Scuola post-laurea di Sanità Pubblica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scuola post-laurea di Sanità Pubblica"

Transcript

1 EUROPEAN PUBLIC HEALTH ASSOCIATION UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA Anno Accademico 2009/ /2011 Scuola post-laurea di Sanità Pubblica alcune proposte didattiche: Master I e II Livello Corsi di Perfezionamento Corsi di Alta Formazione ed E.C.M. BOZZA IN AGGIORNAMENTO (versione 1.8) In collaborazione con: REGIONE TOSCANA Aziende Sanitarie dell Area Vasta Meridionale: ASL 7 Siena - ASL 8 Arezzo - ASL 9 Grosseto A.O.U. Senese ESTAV Sud-Est

2 2 Domenico di Bartolo, Il governo degli infermi, 1327 Siena, Ospedale Santa Maria della Scala.

3 Un millennio di tradizione ospedaliera, ottocento anni di tradizione accademica, una storia di amministrazione democratica della cosa pubblica che si perde nella notte dei tempi, la presenza di prestigiosi istituti di ricerca biomedica, economica ed umanistica, l abitudine all interazione interdisciplinare, favorita dal contesto ambientale, costituiscono i presupposti sui quali, nel 1995, nasce, presso l Istituto di Igiene dell Università di Siena, (oggi Dipartimento di Fisiopatologia, Medicina Sperimentale e Sanità Pubblica), il Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari ( Health Services Research Laboratory, INSTITUTIONAL MEMBER della European Public Health Association EUPHA). Anche in virtù dei collegamenti con le più avanzate realtà nazionali ed internazionali, esso è crogiolo di cultura scientifica, di esperienze, di proposte organizzative e formative per il sistema pubblico di promozione, tutela e recupero della salute umana. Nei suoi primi dieci anni di attività (celebrati con l intervento di M.POSTIGLIONE già Direttore dell Ufficio Europeo e di D.GUNNARSON, Presidente del Comitato Esecutivo dell Organizzazione Mondiale della Sanità O.M.S. W.H.O.), il Laboratorio ha prodotto importanti risultati scientifici (oltre 250 pubblicazioni, di cui molte con rilevanza internazionale ed importanti ricadute sociali, 2 prodotti tecnologicisoftware, che oggi trovano ampia applicazione a livello italiano e mondiale, ecc.) e formativi (oltre 1000 dirigenti del Servizio Sanitario Nazionale, di strutture private e non profit, hanno frequentato i Corsi organizzati a Siena; molti altri hanno frequentato Corsi organizzati dallo stesso Laboratorio presso Aziende di diverse Regioni italiane). Più recentemente, visto il successo della nostra organizzazione didattica e l avvio della collaborazione con il programma di Educazione Continua in Medicina (ECM), sono stati resi accessibili al mercato anche Corsi sulle classiche tematiche della Sanità Pubblica (Igiene ambientale, ospedaliera, dell alimentazione, del lavoro, epidemiologia, ecc.), sviluppate dall Istituto di Igiene dell Università di Siena fin da quando era diretto dal Prof. Achille SCLAVO, fondatore, nel 1918, dell Associazione Nazionale Igienisti Italiani, oggi Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.) e poi dal Prof. Giulio BOSCO, fondatore, nel 1969, della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva. Le competenze richieste per il professionista/dirigente di Sanità Pubblica richiedono un integrazione formativa multidisciplinare; Laboratorio e Scuola di Specializzazione assieme alle Facoltà, Dipartimenti ed Enti collaboranti perseguono tale integrazione attraverso la modularizzazione dell attività didattica d aula, che ne consente anche la mutuazione da parte di diverse attività post-laurea ed agevola la capitalizzazione di crediti formativi. L offerta didattica qui presentata attira, pertanto, a Siena professionisti da ogni parte d Italia, fidelizzandoli alla nostra Università per un arco di tempo potenzialmente molto ampio. Per rendere ancora più interessante la loro permanenza a Siena, vengono riservate ai partecipanti ai Corsi anche "sorprese" culturali, finalizzate al perfezionamento della conoscenza della città, della sua storia e del suo eccezionale contesto culturale ed ambientale. Gli eventuali utili derivanti da questa attività formativa vengono ogni anno interamente impiegati a co-finanziare l'istituzionale impegno di ricerca scientifica del nostro Ateneo/Dipartimento. 3

4 Ambrogio Lorenzetti, particolari da Buon Governo e Effetti del Buon Governo, 1338 Siena, Palazzo Comunale 4

5 PRODOTTI DIDATTICI ATTUALMENTE IN LINEA: MASTER 1 Livello: Management per le Professioni Sanitarie 2 Livello: Health Services Management CORSI DI PERFEZIONAMENTO Programmazione ed organizzazione dei servizi sanitari Direzione gestionale delle strutture sanitarie Informatica, statistica ed epidemiologia CORSI DI ALTA FORMAZIONE ED ECM (Short Courses) Sistema informativo sanitario Epidemiologia e programmazione sanitaria Scienze sociali applicate alla sanità ed al management Economia, gestione e controllo delle aziende sanitarie Economia e scienza dell organizzazione applicate alla sanità Scienze giuridiche applicate alla sanità pubblica La gestione amministrativa e finanziaria delle aziende sanitarie Risorse umane: impiego e valorizzazione Risorse umane: tecniche direzionali Tutela e gestione della risorsa idropotabile Primary health care: dal mito all organizzazione Tecnica ospedaliera: dal risk management alla clinical governance Qualità, comunicazione e marketing in sanità Basi di informatica e statistica per operatori di sanità pubblica Metodologia epidemiologica Statistica avanzata applicata all epidemiologia Igiene degli alimenti e della nutrizione Igiene ambientale, abitativa ed urbana Igiene e sicurezza nell ambiente di lavoro Qualità e management delle Professioni Sanitarie della prevenzione, riabilitazione e tecniche Qualità e management nelle scienze infermieristiche ed ostetriche Malattie cronico degenerative: epidemiologia e prevenzione Promozione della salute Basi di eziopatogenesi e prevenzione Epidemiologia e profilassi speciale delle malattie infettive 5

6 3 Mo dul i + Te s i tuto r at a 6 STRUTTURA GENERALE DELL OFFERTA DIDATTICA MODULI (Short Courses, ECM) CORSI DI PERFEZIONAMENTO MASTER SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE 3 Moduli + Tesi tutorata 9 Moduli + Stage + Tesi tutorata Moduli + Addestramento professionalizzante + Tesi tutorata DOTTORATI DI RICERCA Moduli + Eventuali stages + Attività di ricerca tutorata + Tesi nuove proposte 6

7 Master di 1 Livello Management per le Professioni Sanitarie VII - VIII Edizione - durata 12 Mesi (60 Crediti Formativi Universitari) Il Master si propone come qualificante per la Dirigenza del sistema sanitario (abilitante alla funzione di Coordinamento ai sensi della Legge 1 febbraio 2006, n 43 Disposizioni in materia di professioni sanitarie infermieristiche, ostetrica, riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione e delega al Governo per l istituzione dei relativi ordini professionali ), essendo volto a far acquisire ai discenti: conoscenze e metodologie epidemiologico statistiche, economiche, organizzative e di sanità pubblica utili all interpretazione, redazione e valutazione di programmi sanitari, nonché alla progettazione ed alla valutazione di strutture professionali ed interventi di promozione, tutela e recupero della salute; competenze di gestione delle risorse finanziarie, strutturali, tecnologiche ed umane con particolare riferimento al coordinamento intra ed interprofessionale; propositività, in termini di capacità negoziali, decisionali e relazionali con particolare riferimento ai processi di miglioramento della qualità e di contrattazione del budget. Requisiti per l ammissione: laurea triennale o titolo equipollente Tassa di iscrizione: 2500,00 Numero posti disponibili: 70 Aree formative: - EPIDEMIOLOGIA E SANITÀ PUBBLICA - ORGANIZZAZIONE - GIURIDICO AMMINISTRATIVA - ECONOMICA - INFERMIERISTICA OSTETRICA - RIABILITAZIONE - TECNICA DIAGNOSTICA - ASSISTENZIALE - PREVENZIONE È possibile conferire al Master particolare orientamento: - Infermieristico-ostetrico - Tecnico diagnostico-assistenziale - Riabilitazione - Prevenzione e sanità pubblica Il Master è svolto in collaborazione e con il Patrocinio dei seguenti Collegi ed Associazioni: Associazione Igienisti Dentali Italiani (AIDI) Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI) Associazione Italiana Podologi (AIP) Associazione Italiana Tecnici Audiometristi (AITA) Associazione Italiana Tecnici della Prevenzione (AITeP) Associazione Italiana Tecnici Neurofisiopatologia (AITN) Associazione Italiana Terapisti Neuropsicomotricità Età Evolutiva (AITNE) Associazione Italiana Terapista Occupazionale (AITO) Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionali (ANAP) Associazione Nazionale Dietisti (ANDID) Associazione Nazionale Educatori Professionali (ANEP) Associazione Nazionale Ispettori Sanitari (ANIS) Associazione Nazionale Perfusionisti Cardiochirurgia (ANPeC) Associazione Nazionale Tecnici Ortopedici Italiani (ANTOI) Associazione Nazionale Unitaria Psicomotricisti Italiani (ANUPI) Associazione Italiana Dietisti (ASID) Associazione Nazionale Assistenti Sanitari (AsNAS) Associazione Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico (ASSIATEL) Associazione Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica e Psicosociale (ATRPP) Federazione Nazionale delle Associazioni Assistenti Sanitari ( FeNAAS) Federazione Italiana Operatori Tecnica Ortopedica (FIOTO) Federazione Logopedisti Italiani (FLI) Federazione Nazionale Collegi Ostetriche (FNCO) Federazione Nazionale Collegi Tecnici Sanitari di Radiologia Medica (FTSRM) Federazione Nazionale Collegi Infermieri Professionali (IPASVI) Unione Nazionale Igienisti Dentali (UNID) Unione Nazionale Personale Ispettivo Sanitario d Italia (UNPISI) 7

8 Master di 2 Livello Health Services Management VIII - IX Edizione - durata 12 Mesi (60 Crediti Formativi Universitari) Il Master si propone come qualificante per l Alta Dirigenza del sistema sanitario, essendo volto a far acquisire ai discenti: conoscenze e metodologie epidemiologico statistiche, economico politiche, sociologiche, organizzative e di sanità pubblica utili all interpretazione, redazione, valutazione di piani e programmi sanitari, nonché alla progettazione ed alla valutazione di strutture/interventi di promozione, tutela e recupero della salute, anche di elevata complessità; competenze economico aziendali, amministrative e comunicativo relazionali utili alla conduzione manageriale di Enti ed Aziende Sanitarie. Diverse Regioni riconoscono al Master valore ai sensi del D.L. 502/92 art. 3 bis e D.M. 1 agosto Requisiti per l ammissione: laurea specialistica/magistrale o titolo equipollente Tassa di iscrizione: 3000,00 Numero posti disponibili: 30 Aree formative: - EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA - ORGANIZZAZIONE - GIURIDICO AMMINISTRATIVA - ECONOMICA Il Master è svolto in collaborazione con il Patrocinio delle seguenti società scientifiche: - Società Italiana di Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.) - Società Italiana di Medicina Sociale (S.I.M.S.) - Società Italiana di Sociologia della Salute (S.I.S.S.) - Associazione Italiana di Epidemiologia (A.I.E.) - Associazione Italiana di Economia Sanitaria (A.I.E.S.) Università di Siena, Certosa di Pontignano (sede dei corsi residenziali) 8

9 Corsi di Perfezionamento Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari XIV-XV Edizione - durata 6 Mesi (18 Crediti Formativi Universitari) Il Corso è volto a sviluppare le competenze manageriali di Responsabili (o aspiranti tali) dei servizi sanitari, integrandone la cultura clinica, tecnica o amministrativa di branca. Esso si propone di far acquisire conoscenze e metodologie (epidemiologico statistiche, economico politiche, sociologiche e di sanità pubblica) utili all interpretazione, redazione, valutazione di programmi e piani sanitari, nonché all organizzazione di strutture/interventi di promozione, tutela e recupero della salute. Il Corso risponde ai dettami del D.P.R. 10/12/1997 n 484 ( Regolamento recante la determinazione dei requisiti per l accesso alle direzioni sanitarie aziendali ed al II livello dirigenziale per il personale del ruolo sanitario ). Esso si propone altresì come tappa qualificante di un curriculum formativo per l Alta Dirigenza; in questo senso è complementare al Corso di Perfezionamento Direzione gestionale delle strutture sanitarie e ad altre attività formative (short courses, ecc.) della nostra Scuola. Requisiti per l ammissione: diploma universitario o titolo equipollente Tassa di iscrizione: 2000,00 Posti disponibili: n 30 Direzione Gestionale delle Strutture Sanitarie XII-XIII Edizione - durata 6 Mesi (18 Crediti Formativi Universitari) Il Corso è volto a far acquisire solide basi teoriche e capacità pratiche di conduzione manageriale a Responsabili (o aspiranti tali) di servizi sanitari, in particolare facendo loro acquisire: - competenze economico-aziendali - competenze amministrativo-organizzative - competenze comunicativo-relazionali. Il Corso risponde ai dettami del D.P.R. 10/12/1997 n 484 ( Regolamento recante la determinazione dei requisiti per l accesso alle direzioni sanitarie aziendali ed al II livello dirigenziale per il personale del ruolo sanitario ). Il Corso si propone altresì come tappa qualificante di un curriculum formativo per l Alta Dirigenza; in questo senso è complementare al Corso di Perfezionamento Programmazione ed organizzazione dei servizi sanitari e ad altre attività formative (short courses, ecc.) della nostra Scuola. Requisiti per l ammissione: diploma universitario o titolo equipollente Tassa di iscrizione: 2000,00 Posti disponibili: n 30 Informatica, Statistica ed Epidemiologia IV-V Edizione - durata 3 Mesi (18 Crediti Formativi Universitari) Il Corso fornisce le basi per l utilizzo di computer e supporti informatici, per la conduzione di ricerche bibliografiche ed on-line, per la raccolta ed elaborazione statistica dei dati, per l investigazione e l interpretazione epidemiologica. I discenti acquisiranno altresì conoscenze e, in base alle loro attitudini, anche pratiche competenze di statistica ed epidemiologia avanzate. Esso si articola in lezioni teoriche, esercitazioni pratiche (al computer, pen and paper, problem solving, ecc.), incontri con esperti degli ambiti di applicazione delle diverse competenze sviluppate, con particolare riferimento a quelli biologico-ambientale, clinico e di sanità pubblica. Requisiti per l ammissione: diploma universitario o titolo equipollente Tassa di iscrizione: 2000,00 Posti disponibili: n 15 9

10 MODULI - SHORT COURSES (durata 5 giorni; 4 CFU; tassa iscrizione 800,00) Mutuazioni previste ( ) sanità pubblica, epidemiologia, statistica Sedi di svolgimento Tronco comune Scuola Spec.ne Sanità Pubblica Altre Scuole, Dottorati, Master, Corsi Perfez. (mutuazioni in essere - potenziali ) Scuole Spec.ne Igiene e Medicina Preventiva Dottorato di Ricerca "Economia e Gestione delle Aziende Sanitarie" MASTER II "Health Services Management" MASTER I "Management per le Professioni Sanitarie" Corso Perfezionamento "Informatica, Statistica, Epidemiologia" Corso Perfezionamento "Direzione Gestionale Strutture Sanitarie" Corso Perfezionamento "Programmazione Organiz. Servizi Sanitari" Educazione Continua in Medicina Date di svolgimento AREE FORMATIVE scienze dell'organizzazione giuridica economica infermieristica - ostetrica riabilitativa tecnica diagnostica - assistenziale tecnica prevenzione DENOMINAZIONE Statistica e metodologia della ricerca epidemiologica applicate gennaio 2011 * S.MINIATO Sistema informativo sanitario gennaio 2011 S.MINIATO Epidemiologia e programmazione sanitaria 7-11 febbraio 2011 PONTIGNANO Scienze sociali applicate alla sanità ed al management febbraio 2011 S.MINIATO Economia, gestione e controllo delle aziende sanitarie 7-11 marzo 2011 S.MINIATO Economia e scienza dell'organizzazione applicate alla sanità marzo 2011 PONTIGNANO Scienze giuridiche applicate alla sanità pubblica 28 marzo - 1aprile 2011 S.MINIATO La gestione amministrativa e finanziaria delle aziende sanitarie aprile 2011 PONTIGNANO Risorse umane in sanità: impiego e valorizzazione aprile 2011 S.MINIATO Risorse umane in sanità: tecniche direzionali 2-6 maggio 2011 PONTIGNANO Igiene degli alimenti e della nutrizione 9-13 maggio 2011 S.MINIATO Tutela e gestione della risorsa idropotabile maggio 2011 S.MINIATO Primary health care : dal mito all'organizzazione 6-10 giugno 2011 PONTIGNANO Risorse Umane in sanità: tecniche gestionali e turnistica giugno 2011 S.MINIATO Basi di informatica e statistica in sanità 4-8 luglio 2011 S.MINIATO Qualità, comunicazione e marketing in sanità luglio 2011 PONTIGNANO Qualità e management delle professioni sanitarie: prev. riabil. tec settembre 2011 S.MINIATO Tecnica ospedaliera: dal risk management alla clinical governance settembre 2011 PONTIGNANO S.MINIATO 8-12 novembre settembre 2011 Qualità e management nelle scienze infermieristiche ed ostetriche Metodologia epidemiologica 3-7 ottobre 2011 S.MINIATO Igiene e sicurezza nell'ambiente di lavoro ottobre 2011 PONTIGNANO Igiene ambientale, abitativa ed urbana ottobre 2011 S.MINIATO Statistica avanzata applicata all'epidemiologia ottobre 2011 S.MINIATO S.MINIATO novembre novembre 2011 Il laboratorio di sanità pubblica S.MINIATO novembre novembre novembre novembre 2011 Basi di eziopatogenesi e prevenzione S.MINIATO Malattie cronico-degenerative: epidemiologia e prevenzione S.MINIATO 29 nov. - 3 dic nov. - 2 dic Promozione della salute S.MINIATO dicembre dicembre 2011 Epidemiologia e profilassi speciale delle malattie infettive core curriculum ; opzionale; * S.S. Medicina legale Informazioni dettagliate su obiettivi formativi, programmi, insegnamenti dei moduli/short courses su:

11 Shourt Course (4 CFU) Corso di Perfezionamento (18 CFU) Master (60 CFU) STRUTTURA DEI CORSI ATTIVITA' FORMATIVE 50 h modulo didattico d'aula (presso sede accademica) 25 h studio individuale e formazione a distanza 25 h attività pratica guidata (stages) presso enti di appartenenza e/o strutture convenzionate 25 h preparazione tesi verifiche CRONOGRAMMA (settimane) gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre 11

12 SETTIMANA SEGUENTE Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì STRUTTURA DI UN MODULO - SHORT COURSE ATTIVITA' PREVISTE aula/laboratorio didattico coffee, lunch, dinner breaks caminetti scientifici / moonlight sessions / serate socio-culturali studio individuale e formazione a distanza: preletture e pre test, approfondimenti e post test CRONOGRAMMA (ore) SETTIMANA PRECEDENTE 12

13 Metodologie Didattiche Lezione magistrale (unico docente) (teorica, frontale, debolmente interattiva per domande7discussioni, in senso verticale) Seminario (più docenti esperti) (teorico, fortemente interattivo in senso orizzontale e verticale) Workshop/Atelier didattico (docente e tutor) (teorico pratico, fortemente interattivo in senso tendenzialmente orizzontale) Analisi esperienze (un esperto) (teorico pratico, forte interazione in senso tendenzialmente verticale) Esercitazione/Lavori di gruppo (docente e tutor) (pratica) Dimostrazione (docente o tecnico) (pratica, verticale) Proiezione, commento e discussione (teorica) Pratica sul campo (individuale, affiancamento ad esperto) (pratica) Progetto applicativo (tutor) (pratico) Studio e analisi letteratura e ricerche in rete (individuale) (teorico, teorico-pratico) Insegnamento a distanza (corrispondenza, internet, videoconferenza, ecc.) (tendenzialmente teorico o teorico-pratico, tendenzialmente verticale, potenzialmente interattivo) Caminetto scientifico presso la Certosa di Pontignano 13

14 DOCENTI, TUTOR ED ESPERTI AGGAZZOTTI Gabriella ALFANO Antonio ANCONA Aldo ANICHINI Cecilia ARMELLINI Fulvio AUTIERI Filomena BACCARO Franco BACCI Alessandro BALDI Daniele BARAZZUOLI Piero BARBINI Emanuela BARBINI Paolo BATTAGLIA Mario A. BATTISTA Giuseppe BECCHI Mariangela BEDOGNI Corrado BELLENTANI M.Donata BELLINI Guido BELLOCCO Rino LAURA BENEDETTO BIANCHI Francesca BIANCIARDI Laura BIELLI Silvia BIDINI Gabriella BOLDRINI Maurizio BONANNI Paolo BORELLA Paola BRUSAFERRO Silvio BUCCARELLI Filippo BUCCIANTI Cinzia BURGASSI Sandra BURINI Marino BUTI Donatella CACIAGLI Patrizio CALDESI Roberta CAPELLI Giovanni CARDUCCI Laura CARLE Flavia CARLI SARDI Laura CARRIERO Giovanni CECCARELLI Franco CECCHERINI Eleonora CECCHINI Michele CENTO Guido CEVENINI Gabriele CICCHETTI Amerigo CIUFFI Daniela CILLERAI Luciano CINOTTI Marco CLAUDI Maria Carla COCCHI Franco COLUCCI F. Paolo 14 Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ di MODENA E REGGIO EMILIA Direttore Programmazione e Controllo di Gestione, A.O. S. M. ANGELI, PORDENONE Direttore Generale AGENZIA SERVIZI SANITARI REGIONALI, ROMA Prof. Aggregato di Pediatria, UNIVERSITÀ DI SIENA Direttore U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione, A.U.S.L. 8 AREZZO Direzione Sanitaria, A.O. CAREGGI, FIRENZE Prof. Contratto di Ingegneria Ambientale, UNIVERSITÀ DI SIENA Docente di Programmazione e Controllo, UNIVERSITÀ DI SIENA Direttore Amministrativo, USL 7 SIENA Direttore CENTRO RICERCA ACQUA, UNIVERSITÀ DI SIENA Direzione Sanitaria, A.O.U. LE SCOTTE, SIENA Prof. Ordinario di Bioingegneria, UNIVERSITÀ DI SIENA Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ DI SIENA Direttore Scuola di Spec.ne in Medicina del Lavoro, UNIVERSITÀ DI SIENA Direttore Scuola Spec. in Medicina di Comunità, UNIVERSITÀ DI MODENA E REGGIO EMILIA Direttore Generale, A.S.L. CU 1 CUNEO AGENZIA PER I SERVIZI SANITARI REGIONALI, ROMA Direttore Ingegneria Sanitaria, A.O.U. S. M. alle SCOTTE, SIENA Prof. Associato di Statistica Sanitaria, UNIVERSITÀ MILANO-BICOCCA; KAROLINSKA INSTITUTET Direttore Generale, (Stoccolma) USL 7 SIENA Ricercatore di Sociologia, UNIVERSITÀ DI SIENA Documentalista Biomedico, UNIVERSITÀ DI SIENA Coordinatore Fisioterapia, A.O.U. S. M. alle SCOTTE, SIENA Direttore Dipartimento di Prevenzione, A.U.S.L. 8, AREZZO Giornalista, Docente di Teoria e Tecnica del Linguaggio Giornalistico, UNIVERSITÀ DI SIENA Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ DI FIRENZE Direttore Scuola Spec. in Igiene e Med. Prev., UNIVERSITÀ DI MODENA e REGGIO EMILIA Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ DI UDINE Prof. Associato di Sociologia, UNIVERSITÀ DI FIRENZE Prof. Associato di Demografia, UNIVERSITÀ DI SIENA Collaboratore Tecnico Laboratorio Igiene Ambientale, UNIVERSITÀ DI SIENA Ingegnere, Direttore Tecnico UMBRA ACQUE S.P.A., PERUGIA Presidente AZIENDA SERVIZI ALLA PERSONA CITTÀ DI SIENA Direttore Dipartimento Laboratorio, A.S.L., TRENTO Comunicazione e sistema organizzativo, USL 7 SIENA Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITA DI CASSINO Prof. Associato di Igiene, UNIVERSITA DI PISA Direttore Centro Interdipartimentale Epidemiologia, UNIVERSITÀ DI ANCONA Prof. Associato di Statistica Sociale, UNIVERSITÀ DI SIENA Responsabile F.I.M.M.G. Medico di Medicina Generale, A.U.S.L. 7, SIENA Direttore Sanitario, A.U.S.L. 7, SIENA Prof. Associato di Diritto Pubblico, UNIVERSITÀ DI SIENA Research fellow, O.C.S.E., PARIGI FRANCIA Direttore Ufficio Qualità, A.O. S. CROCE E CARLE, CUNEO Prof. Associato di Bioingegneria, UNIVERSITÀ DI SIENA Prof. Ordinario di Organizzazione Aziendale, UNIVERSITÀ CATTOLICA S. CUORE, ROMA Direttore U.O. Tecnici Lab. Biomedico, A.O.U. S. M. alle SCOTTE, SIENA Prof. Ordinario di Ragioneria, UNIVERSITÀ DI SIENA Responsabile A.D.I., U.S.L. VALLE D AOSTA Direttore Amministrativo, A.R.P.A. LAZIO, RIETI Direttore Formazione e Sviluppo Risorse, A.S.L. 2, PERUGIA Prof. Ordinario di Psicologia Sociale, UNIVERSITA' DI MILANO-BICOCCA

15 COMODO Nicola Direttore Dipartimento Sanità Pubblica, UNIVERSITÀ DI FIRENZE COPPOLA Rosa Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ DI CAGLIARI CORRAO Giovanni Prof. Ordinario di Statistica Medica, UNIVERSITÀ DI MILANO-BICOCCA CREMONESI Paolo Responsabile Medicina d Accettazione e d Urgenza, OSPEDALI GALLIERA GENOVA DAMIANI Gianfranco Prof. Associato di Igiene, UNIVERSITÀ CATTOLICA S. CUORE, ROMA D AGOSTINI Francesco Prof. Associato di Igiene, UNIVERSITÀ DI GENOVA D ERRICO Alberto Prof. Contratto di Igiene, UNIVERSITÀ DI SIENA D ERRICO Francesco Prof. Associato di Fisica Radiologica, UNIVERSITÀ DI PISA, YALE UNIVERSITY D ERRICO Marcello Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE, ANCONA DE FLORA Silvio Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITÀ DI GENOVA DES DORIDES Andrea Direttore Generale CROCE ROSSA ITALIANA, ROMA DE VITO Lucia Direttore Servizio 118, U.S.L. 10, FIRENZE DESIDERI Enrico Direttore Generale, USL 8, AREZZO DI PIETRA Roberto Prof. Ordinario di Economia Aziendale, UNIVERSITA DI SIENA DOMINIJANNI Massimo Prof. Contratto di Diritto ed Economia, UNIVERSITÀ DI SIENA FABBRI Annalisa Responsabile Relazioni Sindacali, U.S.L. 2, PERUGIA FABBRI Luciano Direttore Generale, E.S.T.A.V. CENTRO, FIRENZE FOLINO GALLO Pietro Direttore Scientifico AGENZIA DEL FARMACO, ROMA FRANCHI Paolo Direttore U.O. Qualità, A.U.S.L. 7, SIENA FRANCI Alberto Prof. Ordinario di Statistica Sociale, UNIVERSITÀ DI URBINO FRAZZETTA Riccardo Responsabile U.F. Igiene Pubblica, Dipartimento di Prevenzione, A.U.S.L. 7, SIENA GAGGI Carlo Prof. Associato di Ecologia, UNIVERSITÀ DI SIENA GARIBALDI Elio Direttore U.O.C. Legale, A.S.L. 22 ACQUI TERME- NOVI LIGURE-OVADA (AL) GENTILE Anna Maria Sociologa, Dottorando di Ricerca, UNIVERSITÀ CATTOLICA S. CUORE, ROMA GHIRARDINI Alessandro Dipartimento Programmazione Sanitaria, MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA GIANNONI Margherita Prof. Associato di Economia e Finanza, UNIVERSITÀ DI PERUGIA GIARELLI Guido Prof. Associato di Sociologia Generale e della Salute, UNIVERSITÀ MAGNA GRAECIA, GRECO Donato CATANZARO Direttore Dipartimento Prevenzione e Comunicazione, MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA IZZO Francesco Direttore Generale ESTAV Sud-Est, SIENA IZZOTTI Alberto Prof. Ordinario di Igiene, UNVERSITÀ DI GENOVA YASSINE Ali Mohamed Prof. Contratto di Epidemiologia e Profilassi Mal. Infettive, UNIVERSITÀ DI SIENA LA MANNA Onofrio Direttore Medico Presidio Ospedaliero di Mestre, A.U.S.L. 12, VENEZIA LAZZERI Giacomo Ricercatore di Igiene, UNIVERSITÀ DI SIENA LISPI Lucia Dipartimento Programmazione Sanitaria, MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA LOI Francesco Centro Studio e Sviluppo Sistemi Prevenzione e Protezione Lavoratori, UNIVERSITÀ DI SIENA LOMBARDI Rosanna Coordinatore Corso di Laurea Infermieristica, UNIVERSITÁ DI SIENA LORÈ Cosimo Prof. di Medicina Legale, UNIVERSITÀ DI SIENA LOVARI Alessandro Centro Comunicazione e Marketing, UNIVERSITÀ DI SIENA LUVISI Marco Dirigente Tecnico Prevenzione, REGIONE TOSCANA MACIOCCO Gavino Dipartimento di Sanità Pubblica, UNIVERSITÀ DI FIRENZE MARAGHINI Maria Pia Ricercatore di Economia Aziendale, UNIVERSITÀ DI SIENA MARCHESE Dino Responsabile Formazione del Personale, A.U.S.L. 7, SIENA MARIOTTI Fausto Direttore Generale, USL 9, GROSSETO MARRONI Luigi Direttore generale, USL 10 FIRENZE MARTINY Giorgio Direttore Generale, AZIENDA OSPEDALIERA S. G. BATTISTA, TORINO MASSAI Danilo Direttore Agenzia Formazione, A.U.S.L. 11, EMPOLI-FI McKEE Martin Full Professor, LONDON SCHOOL OF HYGIENE AND TROPICAL MEDICINE, U.K. MENONI Ezio Prof. Associato di Psicologia Clinica, UNIVERSITÀ DI SIENA MESSERI Andrea Prof. Ordinario di Sociologia, UNIVERSITÀ DI SIENA MESSINA Gabriele Prof. Aggregato di Igiene, MSc. Epidemiology, UNIVERSITÀ DI SIENA METE Rosario Presidente Nazionale C.A.R.D., Direttore Distretto Sanitario 12, A.S.L. ROMA C MODOLO M. Antonietta Direttore Dipartimento Sanità Pubblica, UNIVERSITÀ DI PERUGIA MOIRANO Fulvio Direttore Generale, Age.Na.S. - Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali, ROMA MONTOMOLI Emanuele Prof. Associato di Igiene, UNIVERSITÀ DI SIENA 15

16 MORELLI Marcello Prof. Ordinario di Teoria e Tecnica della Promozione di Immagine, UNIVERSITÀ DI SIENA MORELLO M. Paolo Direttore Generale A.O.U. LE SCOTTE SIENA MORGAGNI Sergio Amministratore Delegato Clinica S.ANNA, CASALE MONFERRATO (AL) MUSSARI Riccardo Prof. Ordinario di Ragioneria Generale ed Applicata, UNIVERSITÀ DI SIENA MUTTILLO Giovanni Presidente Collegio I.P.A.S.V.I. interprovinciale MILANO-LODI NANTE Nicola Direttore Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, UNIVERSITÀ DI SIENA OLIVERO Giovanni Direttore AMOS s.p.a., CUNEO ORLANDO Paolo Prof. Ordinario di Igiene, UNIVERSITA DI GENOVA ORSI Daniela Centro Studio e Sviluppo Sistemi Prevenzione e Protezione Lavoratori, UNIVERSITÀ DI SIENA PAGANO Marcello Full Professor di Biostatistica, HARVARD UNIVERSITY, BOSTON - USA PALUMBO Filippo Direttore Generale Programmazione Sanitaria, MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA POZZI Gianni Prof. Ordinario di Microbiologia, UNIVERSITÀ DI SIENA PROCACCINI Deni Aldo Direttore Sanitario, A.O.U. OSPEDALI RIUNITI, FOGGIA QUERCIOLI Cecilia MSc. Epidemiology, UNIVERSITÀ DI SIENA RADICE Laura Direttore Sanitario, A.O.U. S. M. alle SCOTTE, SIENA RANDISI Riccardo Responsabile Acquisti E.S.T.A.V. SUD EST, SIENA RENGA Giovanni Direttore Dipartimento Sanità Pubblica, UNIVERSITÀ DI TORINO RICCABONI Angelo Prof. Ordinario di Economia Aziendale, Preside Facoltà di Economia, UNIVERSITÀ DI SIENA RICCI Comasia Prof. Contratto di Igiene degli Alimenti, UNIVERSITÀ DI SIENA RICCIARDI Gualtiero Past President EUPHA, Direttore Istituto di Igiene, UNIVERSITÀ CATTOLICA S. CUORE, ROCCO Gennaro ROMA Presidente Collegio I.P.A.S.V.I., ROMA ROLLA Giancarlo Prof. Ordinario di Diritto Costituzionale, UNIVERSITÁ DI GENOVA ROMANO Clara Prof. Aggregato Malattie Cutanee e Veneree, UNIVERSITÀ DI SIENA ROMERI Mario Dipartimento Diritto alla Salute REGIONE TOSCANA ROSSI Stefania Prof. Aggregato di Igiene, UNIVERSITÀ DI SIENA SABATINI Laura Direttore U.O.C. Laboratorio Ematologia e Coagulazione, A.O. U. S. M. alle SCOTTE, SIENA SANCASCIANI Simonetta Direttore Dipartimento di Prevenzione, A.U.S.L. 7, SIENA SASSI Franco Senior Lecturer in Health Policy, LONDON SCHOOL OF ECONOMICS AND POLITICAL SASSO Loredana SCIENCES, Prof. Associato U.K. di Scienze Infermieristiche, UNIVERSITÁ DI GENOVA SCHIRALDI Giacomo Responsabile F.I.M.M.G., Medico di Medicina Generale, U.S.L. 4 BARI SCURA Massimo U.S.L. 7, SIENA SERINO Vinicio Prof. Contratto di Sociologia, UNIVERSITÁ DI SIENA SQUARCIONE Salvatore Direttore Sicurezza Ambientale e Prevenzione Primaria, MINISTERO DELLA SALUTE, ROMA STELLA Alfonso Prof. Contratto di Programmazione e Organizzazione Servizi Sanitari, UNIVERSITÀ DI SIENA TOSI Pierluigi Direttore Sanitario USL 10 FIRENZE VIAN Felice Prof. Ordinario di Statistica Sanitaria, UNIVERSITÀ DI PADOVA VITTORIA Aurelio Direttore Scuola di Specializzazione in Nefrologia, UNIVERSITÀ DI SIENA VOLTA Massimo Ufficiale Superiore della Marina Militare, LA SPEZIA VUJOVIC Branka Direttore Sanitario, USL 8 AREZZO ZANELLI Giacomo Prof. Aggregato di Malattie Infettive, UNIVERSITÀ DI SIENA ZUCCHERELLI Danilo Direttore Sanitario, ASL 9 GROSSETO 16 Verifiche Per ogni Modulo-Short Course l apprendimento dei Discenti viene valutato con:

HEALTH SERVICES MANAGEMENT

HEALTH SERVICES MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA Scuola post-laurea di Sanità Pubblica Anno Accademico 2011/2012 MASTER di 2 livello HEALTH SERVICES MANAGEMENT con il Patrocinio di: Società Italiana di Igiene, Medicina

Dettagli

HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l Amministrazione in Sanità Pubblica

HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l Amministrazione in Sanità Pubblica UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO FISIOPATOLOGIA, MEDICINA SPERIMENTALE E SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER di 2 livello HEALTH SERVICES MANAGEMENT

Dettagli

MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE a UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO FISIOPATOLOGIA, MEDICINA SPERIMENTALE E SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER di I livello MANAGEMENT

Dettagli

Tecniche Direzionali

Tecniche Direzionali UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l amministrazione

Dettagli

HEALTH SERVICES MANAGEMENT

HEALTH SERVICES MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA Scuola post-laurea di Sanità Pubblica Anno Accademico 2012/2013 MASTER di 2 livello HEALTH SERVICES MANAGEMENT In collaborazione con: AGE.NA.S (Agenzia Nazionale per i

Dettagli

HEALTH SERVICES MANAGEMENT

HEALTH SERVICES MANAGEMENT Scuola post-laurea di Sanità Pubblica Anno Accademico 2013/2014 MASTER di 2 livello HEALTH SERVICES MANAGEMENT In collaborazione con: AGE.NA.S (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari) e con REGIONE TOSCANA

Dettagli

Economia, Gestione e Controllo delle Aziende Sanitarie

Economia, Gestione e Controllo delle Aziende Sanitarie UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l amministrazione

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l amministrazione

Dettagli

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per

Dettagli

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per

Dettagli

Università degli Studi di Siena

Università degli Studi di Siena Università degli Studi di Siena LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE ED ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI SHORT COURSE QUALITA' E MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE, DELLA RIABILITAZIONE

Dettagli

QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ

QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ (Anno Accademico 2012/2013) Programma SEDE DI SVOLGIMENTO Certosa di Pontignano, Loc. Vagliagli - Castelnuovo

Dettagli

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2012/2013)

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2012/2013) SCUOLA POST-LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2012/2013) Programma preventivo SEDE DI SVOLGIMENTO Certosa di Pontignano,

Dettagli

Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla Clinical Governance in Ospedale

Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla Clinical Governance in Ospedale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari CORSO ALTA FORMAZIONE Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla

Dettagli

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE LA GESTIONE AMMINISTRATIVA E FINANZIARIA DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2010/2011) Programma Preventivo SEDE

Dettagli

Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica

Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE Scienze Giuridiche Applicate alla Sanità Pubblica (Anno Accademico 2010/2011) Programma Preventivo SEDE DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN HEALTH SERVICES MANAGEMENT A.A. 2010/2011

Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN HEALTH SERVICES MANAGEMENT A.A. 2010/2011 Università degli Studi di Siena MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN HEALTH SERVICES MANAGEMENT A.A. 2010/2011 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena istituisce, per l A.A. 2010/2011,

Dettagli

Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA

Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE Risorse Umane in Sanità: Tecniche Direzionali (Anno Accademico 2010/2011) Programma Preventivo Certosa di Pontignano,

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

Al corso sono attribuiti 60 CFU.

Al corso sono attribuiti 60 CFU. U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I G E N O V A DIPARTIMENTO GESTIONE E FORMAZIONE STUDENTI ED ATTIVITA INTERNAZIONALI SERVIZIO ALTA FORMAZIONE SETTORE VIII D.R.n. 78 IL RETTORE Visto l art. 31

Dettagli

CONSUNTIVO. ATTIVITÁ DIDATTICA, SCIENTIFICA, ASSISTENZIALE del PROF. NICOLA NANTE nell Anno Accademico 2011/2012 ATTIVITÁ DIDATTICA.

CONSUNTIVO. ATTIVITÁ DIDATTICA, SCIENTIFICA, ASSISTENZIALE del PROF. NICOLA NANTE nell Anno Accademico 2011/2012 ATTIVITÁ DIDATTICA. CONSUNTIVO ATTIVITÁ DIDATTICA, SCIENTIFICA, ASSISTENZIALE del PROF. NICOLA NANTE nell Anno Accademico 2011/2012 ATTIVITÁ DIDATTICA Il Prof. Nicola NANTE, (Professore Ordinario MED/42), ha ricoperto i seguenti

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

18ª EDIZIONE Sede di Castellanza

18ª EDIZIONE Sede di Castellanza REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI INFERMIERISTICHE/DELLA PROFESSIONE OSTETRICA/DELLE PROFESSIONI RIABILITATIVE/DELLE PROFESSIONI

Dettagli

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative

Roma 29 marzo 2011. L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Roma 29 marzo 2011 L'applicazione del DM 270 del 2004 nella formazione universitaria dell'infermiere: sviluppi, criticità e aspettative Prof. ROSARIA ALVARO Associato Scienze Infermieristiche Università

Dettagli

MALATTIE CRONICO - DEGENERATIVE: EPIDEMIOLOGIA, PREVENZIONE E RIABILITAZIONE (Anno Accademico 2006/2007)

MALATTIE CRONICO - DEGENERATIVE: EPIDEMIOLOGIA, PREVENZIONE E RIABILITAZIONE (Anno Accademico 2006/2007) Università degli Studi di Siena SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA SHORT COURSE MALATTIE CRONICO - DEGENERATIVE: EPIDEMIOLOGIA, PREVENZIONE E RIABILITAZIONE (Anno Accademico 2006/2007)

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E DELLE IMMAGINI MORFOLOGICHE E FUNZIONALI **************** MASTER DI I LIVELLO IN INFERMIERISTICA FORENSE Aspetti giuridici, bioetici,

Dettagli

Promozione della Salute

Promozione della Salute Università di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE Promozione della Salute (Anno Accademico 2011/2012) Programma preventivo 10-14 dic 2012 Certosa di Pontignano, Loc. Vagliagli, Castelnuovo

Dettagli

Università di Siena MODULO DIDATTICO BASI DI STATISTICA E DI METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA

Università di Siena MODULO DIDATTICO BASI DI STATISTICA E DI METODOLOGIA EPIDEMIOLOGICA Università di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Dipartimento di Fisiopatologia, Medicina Sperimentale e Sanità Pubblica SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA MASTER di 1 livello

Dettagli

Igiene degli alimenti e della nutrizione

Igiene degli alimenti e della nutrizione UNIVERSITA' DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari MASTER HEALTH SERVICES MANAGEMENT Epidemiologia, Economia e Sociologia per l amministrazione

Dettagli

D E C R E T A Art. 1 Norme Generali Corso di Perfezionamento in Economia del Farmaco e della Salute (AdvancedPharmaco&HealthEconomics APHEC)

D E C R E T A Art. 1 Norme Generali Corso di Perfezionamento in Economia del Farmaco e della Salute (AdvancedPharmaco&HealthEconomics APHEC) - Vista la L. 15.5.1997, n. 127, pubblicata nel supplemento ordinario alla G.U. n. 113 del 17.5.1997 e successive modifiche, in merito alle misure urgenti per lo snellimento dell attività amministrativa

Dettagli

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

BANDO. Master Universitario di primo livello. in Management e Funzioni di Coordinamento per le Professioni Sanitarie - MaPS 2 EDIZIONE.

BANDO. Master Universitario di primo livello. in Management e Funzioni di Coordinamento per le Professioni Sanitarie - MaPS 2 EDIZIONE. BANDO Master Universitario di primo livello in Management e Funzioni di Coordinamento per le Professioni Sanitarie - MaPS 2 EDIZIONE Sede di Nuoro Con il patrocinio di: Pag. 1 di 11 1. Il Master L Università

Dettagli

STATISTICA AVANZATA APPLICATA ALL EPIDEMIOLOGIA (Anno Accademico 2006/2007)

STATISTICA AVANZATA APPLICATA ALL EPIDEMIOLOGIA (Anno Accademico 2006/2007) Università degli Studi di Siena LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE ED ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI SHORT COURSE STATISTICA AVANZATA APPLICATA ALL EPIDEMIOLOGIA (Anno Accademico 2006/2007) PROGRAMMA SVOLTO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo GUALTIERO WALTER RICCIARDI L.go Francesco Vito.1 00168 Roma Telefono 06/35019534 Fax 06/35019535

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA)

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) Art. 1 Istituzione del Master di primo livello per le funzioni di coordinamento

Dettagli

Il ruolo del Co.Ge.A.P.S. nel sistema ECM

Il ruolo del Co.Ge.A.P.S. nel sistema ECM Il ruolo del Co.Ge.A.P.S. nel sistema ECM Sergio Bovenga Roma, 7 Maggio 2011 Il è l organismo nazionale deputato alla gestione delle anagrafiche nazionali e territoriali, dei crediti ECM attribuiti ai

Dettagli

La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo.

La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo. ALLEGATO A La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo. Il progetto europeo La Joint Action on Health Workforce Planning and Forecasting, è l iniziativa promossa

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e modalità di iscrizione nell a.a. 2004-05 Angelo Mastrillo Segretario aggiunto della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle

Dettagli

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011

MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 MASTER IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE - POLO DI BOLZANO A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 Direttore del corso Cognome Nome Qualifica SSD Poli Albino Prof. Ordinario

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015 Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 5765) dal 21 settembre 2015 al 13 novembre 2015 Il Rettore Decreto n. 120000 (1053) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n.

Dettagli

ECONOMIA, GESTIONE E CONTROLLO DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2010/2011)

ECONOMIA, GESTIONE E CONTROLLO DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2010/2011) Università degli Studi di Siena ECONOMIA, GESTIONE E CONTROLLO DELLE AZIENDE SANITARIE (Anno Accademico 2010/2011) DIPARTIMENTO DI FISIOPATOLOGIA, MEDICINA SPERIMENTALE E SANITÀ PUBBLICA Polo Scientifico-Didattico

Dettagli

COORDINAMENTO PROFESSIONI SANITARIE DEL VENETO

COORDINAMENTO PROFESSIONI SANITARIE DEL VENETO Al Presidente V Commissione Padrin Leonardo Al Vice Presidente V Commissione Sinigaglia Claudio Al Segretario V Commissione Lazzarini Arianna Ai componenti della V Commissione Bon Dario Caner Federico

Dettagli

Presa visione del Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di

Presa visione del Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI D INSEGNAMENTO DELLE DISCIPLINE DEI CORSI DI LAUREA PER L ANNO ACCADEMICO 2013-2014

Dettagli

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso PRESENTAZIONE I Corso di formazione teorico pratico in Chirurgia Bariatrica e Metabolica organizzato per l anno 2011 dalla Scuola Italiana di Formazione e Perfezionamento in Chirurgia dell Obesità e delle

Dettagli

FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE. Master Universitario di I livello. Anno Accademico 2013/2014 Rev.

FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE. Master Universitario di I livello. Anno Accademico 2013/2014 Rev. FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Master Universitario di I livello Anno Accademico 2013/2014 Rev. 0 del 30/12/13 OBIETTIVI DEL MASTER Il Master è finalizzato all'acquisizione delle

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. F al bando di ammissione del 8 settembre 2011 - I gruppo Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2011/2012, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Dipartimento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOMEDICHE E DELLE IMMAGINI MORFOLOGICHE E FUNZIONALI **************** MASTER DI II LIVELLO IN INFERMIERISTICA LEGALE E DI SANITA PUBBLICA V^ edizione

Dettagli

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Piano degli studi Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello

Dettagli

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE

Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MODULO PROFESSIONALIZZANTE Università degli Studi di Siena FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER DI 1 LIVELLO IN MANAGEMENT PER LE PROFESSIONI SANITARIE MODULO PROFESSIONALIZZANTE Management nelle scienze Infermieristiche ed Ostetriche

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. C al bando di ammissione pubblicato in data 18/10/2013 Art. 1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2013/2014, presso il Dipartimento di Medicina Interna e terapia Medica,

Dettagli

SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione

SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di PADOVA SNT_SPEC/2 - Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della Data del DM di approvazione

Dettagli

QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ

QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ Università degli Studi di Siena SCUOLA POST LAUREA DI SANITA PUBBLICA SHORT COURSE QUALITÀ, COMUNICAZIONE E MARKETING IN SANITÀ (Anno Accademico 2011/2012) Programma Certosa di Pontignano, Loc. Vagliagli

Dettagli

Progetti di sviluppo delle Lauree Magistrali

Progetti di sviluppo delle Lauree Magistrali Progetti di sviluppo delle Lauree Magistrali Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle professioni Sanitarie Prof Adriano Ferrari Presidente commissione nazionale Lauree in Fisioterapia Orientamenti

Dettagli

D.R.n. 1197 IL RETTORE

D.R.n. 1197 IL RETTORE U N I V E R S I T A' D E G L I S T U D I D I G E N O V A DIPARTIMENTO FORMAZIONE POST LAUREAM SERVIZIO ALTA FORMAZIONE SETTORE II D.R.n. 1197 IL RETTORE - Visto l art. 31 dello Statuto dell Università

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nicolini Fausto Indirizzo c/o Azienda USL, via Amendola 2 42100 Reggio Emilia Telefono 0522.335563 Fax 0522.335200 E-mail info.direzionegenerale@ausl.re.it

Dettagli

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie

Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Percorsi Formativi FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA A. GEMELLI Teorie, metodi e strumenti per la formazione nelle professioni sanitarie Master Universitario di secondo

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene MARIA CECILIA HOSPITAL (Cotignola) REGOLAMENTO Master Universitario di primo livello in MANAGEMENT PER

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 105 ANCORA DISCRIMINAZIONI ANTI VENETE NEI POSTI DISPONIBILI PER LE PROFESSIONI SANITARIE. PADOVA E VERONA UNIVERSITÀ

Dettagli

L evoluzione formativa: le prospettive occupazionali. Dr Maurilio BESSONE Torino, 9 Maggio 2009

L evoluzione formativa: le prospettive occupazionali. Dr Maurilio BESSONE Torino, 9 Maggio 2009 L evoluzione formativa: le prospettive occupazionali Dr Maurilio BESSONE Torino, 9 Maggio 2009 Nei momenti di crisi, la formazione è il fulcro della ripresa. Formare significa potenziare le risorse umane

Dettagli

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA Professioni sanitarie Infermieristiche e Prefessioni sanitaria Ostetrica afferenti alla classe SNT/1 Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA INFERMIERISTICA PEDIATRICA Chieti 243 10 L'Aquila 300 10

Dettagli

BASI DI INFORMATICA E DI STATISTICA (Anno Accademico 2006/2007)

BASI DI INFORMATICA E DI STATISTICA (Anno Accademico 2006/2007) Università degli Studi di Siena LABORATORIO DI PROGRAMMAZIONE ED ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI SANITARI SHORT COURSE BASI DI INFORMATICA E DI STATISTICA (Anno Accademico 2006/2007) svolto Dipartimento di

Dettagli

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di

Ordinario di Igiene, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Nursing avanzato per la sorveglianza epidemiologica e il controllo delle infezioni correlate ai processi assistenziali (ICPA) Livello I Crediti Formativi Universitari 60 Direttore Prof. Gabriele Romano

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e modalità di iscrizione nell a.a.2003-4 Angelo Mastrillo Segretario aggiunto della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

I Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie: LO STATO ATTUALE E LE PROSPETTIVE FUTURE

I Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie: LO STATO ATTUALE E LE PROSPETTIVE FUTURE Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie ALGHERO 20 e 21 APRILE 2007 I Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie: LO STATO ATTUALE E LE PROSPETTIVE FUTURE Antonio Boccia

Dettagli

BASI DI INFORMATICA E STATISTICA IN SANITA

BASI DI INFORMATICA E STATISTICA IN SANITA Università degli Studi di Siena SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA DEL LAVORO SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA LEGALE SCUOLA POST-LAUREA

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2011/12 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2011/12 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2011/12 LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE GENERALITA' Classe di laurea di appartenenza: Titolo rilasciato:

Dettagli

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI: CLASSE CORSO DI LAUREA NUMERO POSTI SNT/1 Infermieristica 241 Ostetricia 926

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

INFERMIERISTICA PEDIATRICA

INFERMIERISTICA PEDIATRICA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comuninitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30.07.2002 n. 189, art.26 Professioni

Dettagli

Brescia, 11 febbraio 2012

Brescia, 11 febbraio 2012 Brescia, 11 febbraio 2012 Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Requisiti per l ammissione al Corso di Laurea

Dettagli

MEDICINA PALLIATIVA (IV edizione)

MEDICINA PALLIATIVA (IV edizione) MEDICINA PALLIATIVA (IV edizione) Livello II CFU 120 Direttore del corso Prof. Gian Luigi Cetto Ordinario di Oncologia Medica, Università degli Studi di Verona Comitato Scientifico Prof. Maria Antonietta

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Giuseppe Marmo marmogiuseppe@tiscali.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MEDICINE COMPLEMENTARI A.A. 2013/2014 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Prot. n. 29474-I/7 DEL 05/12/2013 Rep. AUA n. 400-2013

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. B al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2015 ART. 1 - TIPOLOGIA L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2015-16, il Master Universitario di I livello in Esperto in comunicazione

Dettagli

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma)

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Febbraio Agosto 2011 Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFERMIERISTICA

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN con il patrocinio di LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN, 12 settembre 2011 Aula Magna NIC Enrico Agabiti Rosei Università

Dettagli

Il Rettore. Decreto n. 44409 (352) Anno 2015

Il Rettore. Decreto n. 44409 (352) Anno 2015 Il Rettore Decreto n. 44409 (352) Anno 2015 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del Presidente della Repubblica n. 162/82 e l articolo 6 della legge n. 341/90; VISTO l articolo 32 del Regolamento Didattico

Dettagli

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a.

DOCENZE. Data 2008 Ente organizzatore Istituto clinico Città di Brescia s.p.a. DOCENZE Data 2010 Ente organizzatore Montedomini, centro servizi e formazione Titolo del corso Aggiornamento teorico pratico per personale operante in strutture sanitarie riabilitative Docenza Riprogettazione

Dettagli

Il Ruolo delle Professioni Sanitarie

Il Ruolo delle Professioni Sanitarie Il Ruolo delle Professioni Sanitarie Brescia 31 MAGGIO 2011 Aula MONTINI Azienda Ospedaliera SPEDALI RIUNITI di Brescia Fulvia Pasi 1 Il Processo di riforma delle Professioni Sanitarie: dalla legge 42/99

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 2 luglio 2013. De nizione dei posti disponibili

Dettagli

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie FORUM DELL ORIENTAMENTO 2015 per Studenti delle Scuole Superiori 3 e 4 Febbraio 2015 Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Formazione

Dettagli

A relazione del Vicepresidente Pichetto Fratin:

A relazione del Vicepresidente Pichetto Fratin: REGIONE PIEMONTE BU15 10/04/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 10 marzo 2014, n. 20-7210 Approvazione Fabbisogni Formativi delle Professioni Sanitarie e dei Laureati magistrali delle Professioni

Dettagli

Sirnaco Page 12 of 12

Sirnaco Page 12 of 12 PESCARA (PE) 1641 Docente: AGNESE TATICCHI Curriculum : CV Sofia Espostodoc Curriculum : CV Giovanni Terranova.rtf 22/01/1959 Organurzazione: MONTEVARCHI (AR> Biologo 52100 AREZZO (AR) 1640 Docente: GIOVANNI

Dettagli

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012;

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n. 1730 del 15 marzo 2012; Tit. 3.05 Decreto Rettorale n. 4846 del 26 luglio 2013 OGGETTO: Attivazione del Master universitario di I livello in Cure palliative e terapia del dolore del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco,

Dettagli

RIFORMA CORSI DI LAUREA AI SENSI DEL D.M. 270/2004 Incontri del Tavolo Tecnico 2 (AREA SCIENZE DELLA SALUTE)

RIFORMA CORSI DI LAUREA AI SENSI DEL D.M. 270/2004 Incontri del Tavolo Tecnico 2 (AREA SCIENZE DELLA SALUTE) RIFORMA CORSI DI LAUREA AI SENSI DEL D.M. 270/2004 Incontri del Tavolo Tecnico 2 (AREA SCIENZE DELLA SALUTE) (Nota riassuntiva di A. Mastrillo - non ufficiale - limitatamente alla Professioni Sanitarie

Dettagli

Master Universitario di 1 Livello

Master Universitario di 1 Livello UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA Dipartimento di Scienze Chirurgiche Master Universitario di 1 Livello CURE PALLIATIVE E TERAPIA DEL DOLORE PER PROFESSIONI SANITARIE Direttore: Prof. Leopoldo Sarli Coordinatore

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Destrebecq Anne Lucie Indirizzo Via Dante n.3/13 cap. 20068 Peschiera Borromeo (Milano) Italy Telefono

Dettagli

Master Universitario di II livello in ANGIOLOGIA BANDO

Master Universitario di II livello in ANGIOLOGIA BANDO Master Universitario di II livello in ANGIOLOGIA BANDO Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al Master Universitario di II livello in Angiologia per l anno accademico

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LAUREATI Per la partecipazione al Master Universitario di I livello in: Micologia Ispettiva e Microscopia

BANDO DI CONCORSO PER LAUREATI Per la partecipazione al Master Universitario di I livello in: Micologia Ispettiva e Microscopia BANDO DI CONCORSO PER LAUREATI Per la partecipazione al Master Universitario di I livello in: Micologia Ispettiva e Microscopia ART. 1 DISPOSIZIONI GENERALI E indetto per l anno accademico 2007/2008 un

Dettagli

Meris.fiamminghi@ausl.bo.it. Manageriale - Dirigente delle Professioni Sanitarie L.251/00

Meris.fiamminghi@ausl.bo.it. Manageriale - Dirigente delle Professioni Sanitarie L.251/00 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI FIAMMINGHI MERIS telefono 0516225173 ( segret. SATER Bellaria ) Fax 0516225312 E-mail Meris.fiamminghi@ausl.bo.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO CATALDO Indirizzo Genova Via Pagano Doria 9/21 Telefono 0103447217 cell. 3382454361 Fax 0102463404 E-mail Alessandro.cataldo@unige.it;

Dettagli

I Corso di Perfezionamento Universitario

I Corso di Perfezionamento Universitario Università degli Studi di Messina A.O.U. Policlinico Universitario G. Martino di Messina Dipartimento di Scienze Sperimentali Medico-Chirurgiche Specialistiche e Odontostomatologiche Padiglione di Odontostomatologia

Dettagli

EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI

EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI EVOLUZIONE STORICA E TENDENZE DEI PROFESSIONALISMI SANITARI LUCA BENCI FIRENZE http:// Il sistema di abilitazione all esercizio professionale Per i medici: non esistono di fatto norme di carattere generale

Dettagli

Tit. 3.05. Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013

Tit. 3.05. Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013 Tit. 3.05 Decreto Rettorale n. 5424 del 11 settembre 2013 OGGETTO: Attivazione del Master universitario di II livello in Implantologia Protesica del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, in collaborazione

Dettagli

Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO

Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO in collaborazione con ALTEMS Alta Scuola di Economia e Management Sanitario INTRODUZIONE ALL HTA. COME FARNE UNO STRUMENTO OPERATIVO: DALL

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III IL DIRETTORE GENERALE Visto il

Dettagli