LORO SEDI. Si fa seguito alla Circolare n. 2 del 10 gennaio 2014 per anticipare il programma del viaggio i cui termini di prenotazione sono prossimi:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LORO SEDI. Si fa seguito alla Circolare n. 2 del 10 gennaio 2014 per anticipare il programma del viaggio i cui termini di prenotazione sono prossimi:"

Transcript

1 CENTRO PER L ASSISTENZA SOCIALE E CULTURALE TRA I DIPENDENTI DELLA BANCA D ITALIA SEDE SOCIALE E UFFICI: ROMA - VIA DEL MANDRIONE. 190 TEL FAX PRESIDIO DECENTRATO: ROMA - VIA XX SETTEMBRE, 97/E TEL FAX Cod. Fis AI RAPPRESENTANTI DEL CASC DELLE FILIALI DELLA BANCA D ITALIA AI DELEGATI DEL CASC-BI NEI SERVIZI DELL A.C. E DELLE FILIALI DELLA BANCA D ITALIA LORO SEDI Circolare n. 16 Oggetto: fascicolo In viaggio con il CASC Primavera Estate Si fa seguito alla Circolare n. 2 del 10 gennaio 2014 per anticipare il programma del viaggio i cui termini di prenotazione sono prossimi: Cina 1-12 maggio 2014 (Prenotazioni dal 12 al 21 febbraio) Si raccomanda ai Soci di attenersi scrupolosamente a quanto indicato nelle condizioni di partecipazione. Cordiali saluti. Il Presidente (Giorgio Vendruscolo)

2 PRENOTAZIONI SOCI IN SERVIZIO (Area Romana e Filiali). I Soci in servizio potranno effettuare la prenotazione anticipando la scheda di partecipazione debitamente compilata e sottoscritta via fax al numero nei giorni indicati per la prenotazione. SOCI IN PENSIONE. I Soci in pensione dell Area romana potranno effettuare la prenotazione, oltre che con la modalità prevista per i Soci in servizio (via fax), anche consegnando sempre nei giorni indicati - direttamente la scheda di partecipazione presso la Sede sociale di Via del Mandrione o il Presidio di Via XX settembre. I Soci in pensione delle Rappresentanze, potranno effettuare la prenotazione, oltre che con la modalità prevista per i Soci in servizio, anche consegnando sempre nei giorni indicati - la scheda di partecipazione al Rappresentante che curerà in giornata - dopo avere annotato sulla scheda la data di ricezione - l inoltro al CASC-BI via fax al numero In caso di inoltro della scheda d iscrizione tramite fax, i Soci e i Rappresentanti, dopo l invio, dovranno telefonare al Centro (int e 26430) per verificare l avvenuta presa in carico dell iscrizione al viaggio da parte degli addetti della struttura. Ove le prenotazioni superino i posti disponibili, si procederà all eventuale sorteggio. In particolare si rammenta che sulla scheda di partecipazione, compilata in ogni sua parte a carattere stampatello, dovranno essere indicati: 1. il numero del codice iniziativa del viaggio prescelto rilevabile dalla presente Circolare; 2. il codice individuale del Socio intestatario della scheda; 3. i recapiti telefonici (telefono fisso e cellulare) e indirizzo (DATI OBBLIGATORI); 4. le modalità di pagamento (come sotto specificate): rateale o in un unica soluzione. In mancanza di tale indicazione il recupero sarà effettuato in unica soluzione. Tutti i Soci dovranno quindi far pervenire al Sodalizio tempestivamente l originale della scheda di partecipazione. Le prenotazioni saranno accettate e ritenute valide solo se accompagnate esclusivamente dal modulo 1 pratica (per l addebito dell acconto diretto da parte del Sodalizio). Si raccomanda ai Soci di attenersi scrupolosamente alle norme suindicate e di indicare sempre un recapito telefonico ed un indirizzo . Con la sottoscrizione della scheda di prenotazione il socio: conferisce al CASC-BI mandato con rappresentanza per gli adempimenti di competenza relativi all iniziativa di che trattasi. Di ciò il socio garantisce, sotto la propria responsabilità, di avere resi edotti i familiari e gli ospiti partecipanti; autorizza il CASC-BI al trattamento dei dati personali (ai sensi del D.Lgs n. 196 del ); autorizza il CASC-BI a comunicare tutte le informazioni in essa presenti al Tour Operator che le utilizzerà solo ed esclusivamente per le finalità connesse alla realizzazione dell iniziativa. SI RICORDA AI SOCI CHE NELLA SCHEDA DI PARTECIPAZIONE DOVRANNO ESSERE INDICATE LE GENERALITA DEI PARTECIPANTI RILEVABILI DAI

3 DOCUMENTI DI ESPATRIO CHE SARANNO UTILIZZATI. Gli eventuali oneri derivanti dall errata comunicazione al Centro di un nominativo saranno a carico del Socio. PAGAMENTI Soci: all atto della prenotazione dovranno versare con il mod. 1 pratica la quota riportata alla voce acconto Soci; qualora l importo rimanente, al netto dell acconto e degli eventuali sconti turistici richiesti e spettanti, sia inferiore ad 260,00, il saldo verrà addebitato al Socio, sul proprio conto corrente CSR R.P. in unica soluzione. Qualora fosse superiore, il saldo, su richiesta dell interessato, potrà essere recuperato sul proprio conto corrente CSR R.P. in 4 rate, nei quattro mesi successivi alla liquidazione della pratica, ovvero in unica soluzione. Eventuali accompagnatori non Soci: all atto della prenotazione, il 100% della quota di partecipazione ed eventuali costi obbligatori previsti dal viaggio. Ai Soci effettivi ed aggregati a carico, iscritti al CASC-BI, provenienti da città diverse da quelle di partenza, sarà applicata una detrazione sul costo del viaggio, quale rimborso per le spese di avvicinamento, nelle misure sotto indicate, in relazione alla distanza della propria filiale di appartenenza dal luogo della partenza: da 50 a 150 km. 30,00 da 151 a 300 km 45,00 da 301 a 450 km. 75,00 da 451 a 600 km. 90,00 da 601 a 700 km. 120,00 oltre 700 km. 150,00 Per la determinazione delle distanze sarà utilizzata la guida Michelin. In alternativa al rimborso, calcolato su base chilometrica di cui alla predetta tabella, i Soci effettivi ed aggregati, riconosciuti a carico dalla Banca, potranno optare per il rimborso delle spese di trasporto sostenute per raggiungere la località di partenza del viaggio come di seguito specificato; i Soci provenienti dalle isole che utilizzano il mezzo aereo: su presentazione del biglietto, rimborso fino a 100,00; l eventuale eccedenza rispetto al costo del biglietto sarà rimborsata al 50%; i Soci che utilizzano il treno: importo pari al costo del biglietto ferroviario di 2 classe (da documentare). SI RAMMENTA CHE OGNI SOCIO AVRA DIRITTO, NEL CORSO DELL'ANNO, AD UN MASSIMO DI DUE SCONTI TURISTICI PER I VIAGGI IN ITALIA E/O ALL ESTERO. QUOTE Le quote individuali di partecipazione comprendono ciò che è espressamente indicato in ciascun programma. Si precisa, altresì, per quanto ovvio, che le quote potranno subire variazioni in relazione alle modifiche delle tariffe aeree e dei cambi. Inoltre, gli aumenti, che restano in ogni caso a carico dei partecipanti, delle tasse portuali e/o aeroportuali, security tax e fuel surcharge saranno confermati all atto dell emissione dei biglietti aerei.

4 RINUNCE Dovranno pervenire al Tour Operator e per conoscenza anche al CASC-B.I. esclusivamente con lettera raccomandata, fax (*) o con telegramma. La data presa in considerazione sarà quella del timbro postale di arrivo. I Soci residenti a Roma potranno presentare, sempre per iscritto, la rinuncia allo sportello del CASC-BI di Via del Mandrione, n. 190 o presso il Presidio di Via XX Settembre. In caso di inoltro della rinuncia al Centro tramite fax, i Soci e i Rappresentanti, dopo l invio, dovranno telefonare al Sodalizio (int e 26430) per verificare l avvenuta presa in carico della rinuncia da parte degli addetti della struttura. Si raccomanda ai Soci di attenersi scrupolosamente alle indicazioni sopra riportate onde evitare l applicazione di eventuali penalità per rinunce al viaggio non pervenute in tempo utile. (*) per il Fax verrà considerata la data di invio dello stesso. PENALITA' PER LE RINUNCE Le percentuali delle penalità da pagare verranno calcolate sulla quota totale di partecipazione (comprensiva ove non diversamente indicato nel programma di viaggio di tutti i costi aggiuntivi ed accessori elencati alla voce La quota non comprende ) al lordo delle facilitazioni previste dal CASC-BI. Ove non diversamente indicato nel programma di viaggio, in caso di rinuncia i costi per la stipula dell assicurazione annullamento viaggio saranno comunque a totale carico dei Soci. ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO Si ricorda che in caso di sinistro il Socio dovrà darne immediata comunicazione alla Compagnia di Assicurazione, al Tour Operator che ha organizzato il viaggio e al CASC-BI. Dovrà, inoltre, effettuare tutti gli adempimenti previsti dal contratto assicurativo che dovranno essere curati direttamente dal Socio cui compete l indennizzo, essendo escluso qualsiasi intervento da parte del CASC-B.I.. INFORMAZIONI RELATIVE AI PAESI VISITATI E DOCUMENTI VALIDI PER L ESPATRIO Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l ingresso nei vari Paesi ai cittadini italiani sono fornite dal Ministero degli Affari Esteri tramite il sito ovvero dalla Centrale Operativa Telefonica al numero Il Ministero degli Affari Esteri, inoltre, offre ai cittadini italiani che si recano temporaneamente all estero il servizio denominato Dove siamo nel mondo che consente di segnalare, su base volontaria, i dati personali al fine di permettere all Unità di Crisi, nell'eventualità che si verifichino situazioni di grave emergenza, di pianificare con maggiore rapidità e precisione interventi di soccorso. In tali circostanze di particolare gravità è evidente l'importanza di essere rintracciati con la massima tempestività consentita e - se necessario - soccorsi. E possibile effettuare la segnalazione del proprio viaggio non prima di 30 giorni dalla data di partenza. E comunque sempre possibile segnalare o modificare il proprio viaggio anche durante la permanenza in un paese estero. I dati sono automaticamente cancellati 2 giorni dopo la data di fine viaggio indicata. La sottoscrizione della scheda di partecipazione al viaggio da parte del Socio attesta la conoscenza delle suddette informazioni, con particolare riguardo a quanto riportato nella sezione relativa ai documenti validi per l ingresso nei paesi visitati. La verifica della validità e regolarità dei documenti di espatrio spetta unicamente al partecipante al viaggio; il CASC-BI ed i Tour Operator declinano ogni responsabilità nel caso in cui i documenti necessari non presentino i requisiti previsti.

5 Eventuali oneri derivanti dalla mancata partecipazione al viaggio per irregolarità dei documenti di espatrio saranno a totale carico del Socio. PRIORITA POSTI A SEDERE IN PULLMAN A seguito delle numerosissime lamentele pervenute da parte dei Soci che partecipano ai viaggi ove è previsto l utilizzo di pullman, e al fine di non turbare l atmosfera gioiosa e serena che contraddistingue tali occasioni di incontro, si precisano, nell interesse generale, i seguenti comportamenti concernenti l occupazione dei posti a sedere nel pullman: - non è possibile prendere in considerazione alcuna certificazione medica attestante la necessità di occupare i primi posti. Qualora vi fosse una effettiva necessità i partecipanti alla gita dovranno provvedere a procurarsi un idoneo presidio medico (es. braccialetti contro la nausea); - l ordine di occupazione dei posti a sedere è determinato esclusivamente da quello di salita sul pullman e, pertanto, ogni giorno può variare in rapporto alla durata del viaggio; - non è possibile lasciare sul sedile occupato in precedenza qualsiasi oggetto che ne possa denotare l occupazione anche per il giorno successivo. N.B. Il CASC-BI non è responsabile per l attività di intermediazione posta in essere nel reperimento degli operatori turistici che, in piena autonomia, provvedono all organizzazione del viaggio riportato nella presente Circolare. Con la sottoscrizione della scheda di partecipazione il Socio autorizza il CASC-BI a comunicare tutte le informazioni in essa presenti al Tour Operator, che le utilizzerà solo ed esclusivamente per le finalità connesse alla realizzazione dell iniziativa. Il CASC-BI si riserva la facoltà di modificare o annullare il viaggio, qualora esigenze impreviste lo rendessero necessario; in tal caso al CASC-BI non deriverà altro obbligo che quello della restituzione delle somme versate. Nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti, il viaggio potrà essere annullato. Il CASC-BI declina ogni responsabilità per eventuali malattie, infortuni o danni che dovessero arrecare o subire i partecipanti o le cose di loro proprietà durante lo svolgimento delle iniziative turistiche o durante il viaggio da/per la località di partenza, nonché per ogni eventuale controversia che dovesse insorgere tra il Tour Operator ed il Socio interessato. Il CASC-BI AGISCE IN QUALITA DI MERO INTERMEDIARIO IN NOME E PER CONTO DEI SOCI E PERTANTO NON ASSUME ALCUN TIPO DI RESPONSABILITA' PER EVENTUALI INADEMPIMENTI DI OBBLIGHI FACENTI CAPO AL TOUR OPERATOR O ALL'AGENZIA CHE ORGANIZZA IL VIAGGIO, RELATIVI AI SERVIZI OGGETTO DEL CONTRATTO. N.B. I Soci non iscritti al CASC-BI non avranno diritto allo sconto turistico e alla detrazione per l avvicinamento; inoltre, la loro prenotazione potrà essere accettata solo dopo che siano state soddisfatte tutte le richieste dei Soci regolarmente iscritti. La partecipazione ai viaggi di accompagnatori non Soci è subordinata alla disponibilità di posti e alla partecipazione effettiva di almeno un Socio. L ADESIONE ALLE INIZIATIVE TURISTICHE PRESENTI NELLA CIRCOLARE COMPORTA L ACCETTAZIONE INTEGRALE DEL PRESENTE REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE.

6 C.I Organizzato da Nuove Esperienze CINA Il mare di nuvole Viaggio nella Cina insolita dei monti Huangshan e dei villaggi Ming dell Anhui 1-12 maggio 1 maggio: Roma Helsinki - Shanghai Partenza da Roma Fco per Helsinki con volo Finnair AY 782 delle ore Arrivo alle ore Alle ore partenza per Shanghai con volo di linea Finnair AY 057. Pasti e pernottamento a bordo. 2 maggio: Shanghai Arrivo a Shanghai alle ore e trasferimento in hotel. Subito dopo, inizio delle visite alla città. Per comprendere la natura di Shanghai, bisogna rifarsi alla sua travagliata storia durante i tempi dell umiliazione : l ottocento. Sotto il colonialismo le città, e in particolare quelle portuali, iniziarono a tendere al gigantismo a causa della migrazione di moltitudini rurali dall interno verso la fascia costiera. Il caso è Shanghai, è tipico del processo socio-economico sopra descritto. Intorno al nucleo mercantile ottocentesco, articolato sul Bund (la strada-lungofiume), sorto rapidamente e con sfarzo dopo la Prima Guerra dell Oppio, sorse la fungaia degli slums. Oggi, si affacciano sul Huangpu, due città: quella coloniale con i suoi edifici in stile americano anni 30 e quella avveneristica e moderna di Pudong. Nel pomeriggio, visita al Giardino del Mandarino Yu, un singolare complesso cinquecentesco di stile Ming, con aggiunte del periodo Ching, di grande pregio storico artistico, malgrado la sua bizzarria. In seguito, sosta nell adiacente quartiere tradizionale. Il Giardino è chiamato anche Yu Yuan e fu realizzato nel 1537 dal governatore provinciale. La costruzione si svolse nell arco di 20 anni e sull esempio dei celebri giardini della vicina città di Suzhou. Qui, in un limitatissimo spazio, appena due ettari, sono racchiusi innumerevoli padiglioni, laghetti, fiumicelli, ponti, colline artificiali. La Città Vecchia è forse ancora più interessante del Giardino in sé. Il quartiere si presenta oggi completamente bonificato, con l eliminazione dei luridi slums che lo caratterizzavano. Nel cuore della Città vecchia, al centro di un aggraziato laghetto, sorge tuttora la cinquecentesca Casa del tè, tipica della oleografia tradizionale cinese. Un altra visita sarà effettuata al Tempio del Buddha di Giada (il Yu Fo Si), un assieme di padiglioni di stile Song (intorno al 1000 d.c.), realizzato per ospitarvi una mirabile statua monolitica in giada di fiume del Buddha. Il Tempio è ancora oggi aperto al culto. Pranzo in ristorante e cena-buffet in hotel. Pernottamento. 3 maggio: Shanghai escursione a Zhouzhuang (Km 78) Dopo la prima colazione partenza in pullman per l escursione alla cittadina di Zhouzhuang, una delle rarissime cittadine cinesi, insieme a Tunxi, che conservano - ancora - il proprio antico centro

7 storico. Si tratta di cittadine per anni chiuse al turismo che hanno mantenuto intatto tutto il loro fascino. La visita di Zhouzhuang permetterà di accostarsi ad una Cina dimenticata che evoca le atmosfere sottili e struggenti dei films di Zhang Yi Mou, come Lanterne Rosse o La storia di Qiou Jiu. Pranzo e cena in ristorante. Rientro in hotel. Pernottamento. 4 maggio: Shanghai - Tunxi Dopo la prima colazione, partenza in aereo per Tunxi, capoluogo della provincia dell Anhui. Dopo l arrivo, trasferimento in hotel. Dopo il pranzo in ristorante. Inizio delle visite alla città. In particolare saranno visitati gli Archi Commemorativi di Tangyue. Cena in ristorante. Rientro in hotel. Pernottamento 5 maggio: Tunxi - Monti Huangshan (Km 20) Dopo la prima colazione, partenza per i monti di Huang Shan, uno dei luoghi paesaggistici più affascinanti del paese. Una catena montuosa formata da 72 picchi che emergono e si nascondono da un mare di nuvole, nuvole bianche come neve, impalmabili e magiche che cambiano e modificano continuamente il paesaggio, come le immagini un po indefinite di una lenta moviola. L ascesa sui monti sarà effettuata, per un tratto, anche in funivia. Dopo l arrivo e la sistemazione nel resort montano, inizio delle brevi escursioni a piedi. Si potranno ammirare i suggestivi panorami dei monti Huangshan che evocano le antiche tradizioni ed i valori di una cultura contadina quasi in via di estinzione e ripropongono le impressioni impalpabili e suggestive degli antichi dipinti su seta dei maestri-calligrafi. Lo spettacolo dell alba, il giorno dopo, sui picchi lattiginosi ed evanescenti della catena montuosa, non mancherà di emozionare anche il più disincantato dei viaggiatori. Per i più arditi sarà possibile effettuare passeggiate con ascese e discese lungo i ripidi tornanti in pietra che fiancheggiano i monti. Per tutti, questa giornata sarà una deliziosa ed incantevole escursione in montagna che, in quanto tale, richiede un abbigliamento adatto: scarpe basse; felpe pesanti e copri capi di lana. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in resort montano. 6 maggio: Monti Huangshan -Tunxi (Km 20) Dopo la prima colazione, rientro in funivia ed in pullman alla cittadina di Tunxi. Nel pomeriggio, inizio delle visite ai suoi luoghi d interesse. Pranzo e cena in ristorante. Sistemazione in hotel a Tunxi. Pernottamento. 7 maggio: Tunxi escursione a Shexian e Hongcun Dopo la prima colazione, intera giornata dedicata alle escursioni ai villaggi Ming della regione, tra i pochi autentici esempi rimasti di architettura cinese non andata distrutta o restaurata secondo discutibili criteri artistici. La bellezza di questi villaggi non risiede tanto nei suoi raffinati ed eleganti elementi architettonici e decorativi, quanto nell atmosfera della sua minuta vita quotidiana, che evoca epoche lontane. Un tempo scandito dai ritmi lenti della vita contadina: quella della lavorazione dei campi, della pesca con il cormorano, degli spostamenti da un villaggio all altro sugli esili sampan che scivolano sul fiume. Il villaggio di Shexian è situato ai piedi dei Monti Huangshan, sulle sponde del fiume Xin anjjiang e fu un importante centro culturale sotto la dinastia Sui ( ) e sotto la dinastia Tang. Il villaggio di Hongcun (dichiarato patrimonio mondiale dell umanità dall UNESCO) risale alla dinastia Song ( ) ed anche questo, come quello di Shexian evoca le atmosfere sottili e struggenti dei films di Zhang Yi Mou. Pranzo e cena in ristorante. Rientro in hotel. Pernottamento. 8 maggio: Tunxi - Hangzhou (Km 190) Dopo la prima colazione, partenza in pullman per Hangzhou. La città è posta sull estuario del grande fiume Qian Tang e fu capitale della Cina durante il periodo dei Song del Sud. Insieme a Guilin conserva intatti i suoi caratteri ambientali e paesaggistici, per cui, insieme alla prima

8 costituisce una delle mete turistiche obbligate. Una descrizione quanto mai suggestiva ne fu fatta da Marco Polo, che la visitò durante il regno di Kubilai Khan. Nel suo Milione, Polo la qualifica con il nome di Quisai, come la più bella città del mondo ; più vasta di Venezia e Padova, splendida di palazzi, ville, ponti elegantissimi (ben 12 mila), fervida per la sua vita aristocratica e per i suoi artigiani e mercanti. Dopo l arrivo, inizio delle visite ai suoi luoghi di interesse. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel. Cena-buffet in hotel. Pernottamento. 9 maggio: Hangzhou Dopo la prima colazione, gita in battello sul lago dell Ovest e visita ad alcune sue isolette. Lo Xi Yu è un autentico zaffiro incastonato nella corona di montagne che lo circondano. Di modesta superficie misura 500 ettari e di forma irregolare ed allungata, si presenta diviso da antiche dighe in cinque specchi d acqua. Quattro sono le piccole isole che emergono dai bassi fondali. Nel pomeriggio, visita alla Valle delle Anime Nascoste. Il complesso si articola in due porzioni distinte: una molto antica, l altra più recente. L impianto originario si fa risalire a 1600 anni durante la dinastia dei Jin dell Est. Molto antichi i manufatti di accesso al luogo sacro. Sono sopravvissuti alle distruzioni del Taiping (e di altri) quattro iscrizioni poste nel 969 dal re di Wu Yue e due bellissimi stupa di stile indiano. Squisiti i bassorilievi che decorano i due stupa. In seguito, se il tempo lo permetterà, visita ad una fabbrica del tè. Pranzo e cena in ristorante. Rientro in hotel. Pernottamento. 10 maggio: Hangzhou escursione a Shaoxin Dopo la prima colazione, partenza per Shaoxing. Dopo l arrivo, visita ai luoghi di interesse del lago Orientale e visita al famoso, nel paese, padiglione dell Orchidea, posto ai piedi delle colline Lanzhu, a circa 13 km a sud-ovest della città. Dopo la visita di Shaoxin, rientro in pullman ad Hangzhou e tempo libero per attività individuali. Pranzo e cena in ristorante. Rientro in hotel. Pernottamento. 11 maggio: Hangzhou Wuzheng - Shanghai (Km 170) Dopo la prima colazione, partenza in pullman per l antica cittadina di Wuzheng, altro Villaggio sull acqua caratterizzato da antiche abitazioni ed edifici che si alternano a pontili in pietra sotto i quali scorrono torrenti e canali. Anche questo villaggio è stato dichiarato patrimonio mondiale dall UNESCO. La cittadina, che si trova nella provincia del Zhejiang ha una storia di circa 1000 anni e numerosi suoi notabili furono scelti per accedere alle più alte cariche imperiali fin dalla dinastia Song. Qui venne fondata la famosa Accademia di Studi classici di Lizhi che ancora conserva qui - la sua sede originaria. Tra i suoi luoghi di interesse ricordiamo: il padiglione di Wenchang, il tempio taoista di Xiuzhen, l antico teatro, le residenze private, tra le quali quella del famoso scrittore Mao Dun. Il villaggio è anche famoso perchè dedito all antica arte del calicò: tinture color indaco su cotone, il cui materiale grezzo è ricavato dall eupatorium fortunei, un erba che diventa di questo colore dopo essere stata fermentata. Nell antichità questi tessuti servivano come pareti divisorie delle abitazioni. Dopo la visita, proseguimento in pullman a Shanghai. In serata, cena di arrivederci al ristorante girevole Atlantis da cui si gode una spettacolare vista dello Sky-line della città. Pranzo e cena in ristorante. Arrivo a Shanghai nel pomeriggio e sistemazione in hotel. Pernottamento. 12 maggio: Shanghai Helsinki - Italia Dopo la prima colazione, partenza per Helsinki con volo Finnair AY 058 delle ore Arrivo alle ore Alle ore proseguimento per Roma. Arrivo alle ore

9 Quote individuali di partecipazione in camera doppia: 15/19 pax pax 1.910,00 Supplemento camera singola 320,00 (salvo disponibilità soggetta a riconferma) 3 letto nessuna riduzione (salvo disponibilità soggetta a riconferma) Triple: in genere le triple sono sconsigliate agli adulti, in quanto camere doppie con letto/branda aggiunto. Sconto per i Soci effettivi ed aggregati a carico iscritti al CASC-BI 100,00 ACCONTO DA VERSARE (a pax) Soci effettivi ed aggregati: 570,00 Ospiti: versamento del 100% della quota minima di partecipazione indicata in tabella più eventuali supplementi, le spese obbligatorie ove previste e, se richieste, quelle facoltative indicate alla voce La quota non comprende. N.B.: le quote applicate saranno successivamente determinate come da tabella suindicata, in relazione al numero dei partecipanti aderenti all iniziativa. LA QUOTA COMPRENDE: voli internazionali in classe economica; tasse aeroportuali incluse; sistemazione negli hotels 4*/3* sup. e migliori disponibili; tutti i trasferimenti indicati; trattamento di pensione completa (con 1 soft drink ai pasti) come specificato in programma; tutte le visite indicate; guida parlante italiano per tutto il tour; accompagnatore dall Italia; kit di viaggio; assicurazione medico-bagaglio. LA QUOTA NON COMPRENDE: tasse aeroportuali: 50,00 ca. (indicative e soggette a riconferma all atto dell emissione del biglietto aereo); spese consolari: 95,00 ca ( quota indicativa e soggetta a riconferma); mance: 45,00 p.p.; extra; quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende ; l assicurazione annullamento viaggio Allianz Global Assistance, che il CASC-BI stipulerà per tutti i partecipanti al viaggio: 52,00 in doppia e 65,00 in singola; L eventuale rinuncia a tale assicurazione dovrà essere sottoscritta dal Socio tassativamente all atto della prenotazione.

10 Operativo voli (indicativo e soggetto a riconferma) Cfr programma di viaggio. Operativo voli interni al momento non disponibile. DOCUMENTI: passaporto con validità residua di 6 mesi dalla data del fine tour e due pagine libere. Minori: la normativa sui viaggi all estero dei minori varia in funzione delle disposizioni nazionali. I Soci sono invitati ad assumere informazioni aggiornate presso le autorità competenti. Con la scheda di partecipazione deve essere inviata al CASC anche una fotocopia leggibile del passaporto firmato, dalla quale siano rilevabili nome, cognome, data di nascita, numero di passaporto e data scadenza. VISTO: necessario. Il Tour Operator provvederà a tutte le incombenze necessarie per il rilascio del visto (cfr. quote indicative e soggette a riconferma alla voce La quota non comprende ). E escluso per il rilascio del visto qualsiasi intervento da parte del Sodalizio. Alla conferma della costituzione del gruppo da parte del CASC-BI i Soci, per il rilascio del visto individuale, dovranno inviare al Tour Operator: il passaporto firmato con 2 pagine libere adiacenti, una fototessera recente a colori, il modulo di richiesta visto compilato e firmato in originale (cfr allegato mod v A).. Si invitano i Soci prima dell inoltro dei documenti, di verificare la presenza della propria firma sul passaporto. Il modulo del visto deve essere compilato correttamente Per eventuali chiarimenti in merito alla compilazione, i Soci possono rivolgersi direttamente al Tour Operator. I documenti devono pervenire a Nuove Esperienze Via Riboty, 3 int Roma alla c.a. della Sig.ra Gabriella Radicelli, entro il 31 marzo. La documentazione dovrà essere consegnata direttamente alla sede di Nuove Esperienze o inviata a mezzo corriere espresso; sul plico dovrà essere indicato che i documenti all interno si riferiscono all iniziativa CASC-BI - Viaggio in Cina dal 1 al 12 maggio. Una volta rilasciato il visto individuale, i passaporti saranno restituiti ai Soci a cura dal Tour Operator che provvederà a recapitarli ai partecipanti unitamente ai documenti di viaggio. Pertanto i Soci devono indicare all atto dell invio della documentazione anche l indirizzo che il Tour Operator dovrà utilizzare per la riconsegna dei passaporti. Per quanto riguarda i cittadini stranieri europei occorre presentare oltre ai documenti suddetti anche il certificato di residenza o copia del permesso di soggiorno. Per passaporti stranieri con seguenti nazionalità: Nigeria, Ghana, Congo, Mali, Iran, Sri Lanka, Bangladesch, Kazakistan, Kirzigistan, Tagikistan, Uzbekistan Afganistan, Pakistan ed Iraq. i documenti e le procedure sono diversi. Tali Soci devono fare il colloquio con il console per ottenere il visto. Per eventuali chiarimenti rivolgersi al Tour Operator. Per il rilascio del visto sono necessari circa 30 giorni, periodo in cui il passaporto non sarà disponibile.

11 IL CASC-BI ED IL TOUR OPERATOR DECLINANO OGNI RESPONSABILITA IN CASO DI MANCATA OSSERVANZA DA PARTE DEI SOCI DELLE MODALITA OPERATIVE SOPRA DESCRITTE. N.B.: il pacchetto è stato quotato sulla base del cambio (Euro/Dollaro USA = 1,36 cambio Reuters del 18 ottobre 2013). Eventuali variazioni comporteranno l adeguamento del costo di partecipazione che il Tour Operator comunicherà entro 20 gg. dalla data di inizio del viaggio. PENALITA PER RINUNCIA: 10% della quota dalla data di costituzione gruppo al 1 marzo; 20% della quota dal 2 al 17 marzo; 30% della quota dal 18 marzo al 10 aprile; 50% dall 11 al 21 aprile; 75% dal 22 al 27 aprile; 100% della quota dopo tale termine, per mancata presentazione, interruzione del viaggio dovuta a qualsiasi motivo, mancata partenza per assenza, invalidità o insufficienza dei documenti personali necessari all espatrio e/o all ingresso nel paese; 100% del costo dell assicurazione annullamento e dei visti, per rinunce intervenute in qualsiasi momento. ISCRIZIONI: nei giorni dal 12 al 21 febbraio. A partire dal 24 febbraio si darà notizia di un eventuale annullamento del viaggio o dell esito del sorteggio nel caso in cui le richieste dei partecipanti superino i posti disponibili. Con la scheda di partecipazione deve essere inviata al CASC anche una fotocopia leggibile del passaporto firmato, dalla quale siano rilevabili nome, cognome, data di nascita, numero di passaporto e data scadenza. N.B.: per motivi tecnici il programma potrebbe subire delle variazioni nello svolgimento pur rimanendo immutato nella sostanza.

12

13

14

15

16 Sig.... Date viaggio... Destinazione... Bagaglio CERTIFICATO DI ASSICURAZIONE Polizza n Annullamento Viaggio Assistenza alla persona e Spese Mediche Interruzione Viaggio DEFINIZIONI Nel testo che segue si intende per: Allianz Global Assistance: un marchio di AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia - che identifica la società stessa. Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione. Bagaglio: l'insieme degli oggetti personali che l'assicurato indossa o porta con sé durante il viaggio/soggiorno. Centrale Operativa: la struttura organizzativa di AGA Service Italia S.c.a.r.l. che, in conformità al Regolamento Isvap nr. 12 del 9 gennaio 2008, provvede 24 ore su 24 tutto l anno, al contatto telefonico con l Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste in polizza. Domicilio: il luogo in cui l Assicurato ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Europa: i paesi dell'europa geografica e del bacino del Mediterraneo, Algeria, Canarie, Cipro, Egitto, Israele, Libano, Libia, Madera, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia. Familiare: coniuge, parenti (fino al 3 grado), suocero/a dell Assicurato, nonché quanti altri con lui conviventi, purché risultanti da regolare certificazione) Franchigia/scoperto: la parte di danno che l Assicurato tiene a suo carico, calcolata in misura fissa o in percentuale. Indennizzo: la somma dovuta dalla Società all Assicurato in caso di sinistro. Infortunio: l evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali oggettivamente constatabili, le quali abbiano come conseguenza la morte o una invalidità permanente o una inabilità temporanea. Italia: il territorio della Repubblica Italiana, la Città del Vaticano, la Repubblica di San Marino. Mondo: i paesi non ricompresi nelle definizioni di Italia ed Europa. Premio: la somma (imposte comprese) dovuta dal Contraente, alla Società. Residenza: il luogo in cui l Assicurato ha la sua dimora abituale. Società: AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia, P.le Lodi Milano di seguito anche denominata Allianz Global Assistance. Viaggio: il viaggio, il soggiorno o la locazione risultante dal relativo contratto o documento di viaggio. RATIVE NORMATIVA COMUNE ALLE GARANZIE 1. Decorrenza - Scadenza - Operatività Le prestazioni e le garanzie assicurative decorrono e sono valide: per "Annullamento Viaggio" - per gli Assicurati residenti/domiciliati in Italia; - dal momento della prenotazione del viaggio e dalla conseguente contestuale emissione della garanzia assicurativa e decadono con il fruimento del primo servizio contrattualmente convenuto; per "Bagaglio", "Assistenza alla Persona, Spese Mediche e Interruzione Viaggio - per gli Assicurati residenti/domiciliati in Italia, dal momento in cui inizia il primo servizio previsto dal contratto di viaggio e terminano al momento del completo espletamento dell'ultima formalità dal contratto stesso prevista; - per i cittadini residenti all estero e domiciliati temporaneamente in Italia, le prestazioni dovute alla residenza vengono prestate al domicilio in Italia; - per gli Assicurati residenti all estero, dalla data del loro arrivo in Italia e per il periodo di permanenza. Per questi valgono le condizioni operanti per i residenti/ domiciliati in Italia in viaggio all estero; - per i viaggi effettuati a scopo turistico, di studio e di affari, con un massimo comunque di 30 giorni a partire dalla data di inizio del viaggio; - fino alla concorrenza dei capitali previsti per destinazione, così come riportati nella Tabella Capitali Assicurati. 2. Forma delle Comunicazioni Tutte le comunicazioni dell Assicurato, ad eccezione della preventiva chiamata alla Centrale Operativa, devono essere fatte per iscritto. 3. Oneri Fiscali Gli oneri fiscali sono a carico del Contraente. 4. Rinvio alle Norme di Legge Per tutto quanto non qui diversamente regolato, valgono le norme della legge italiana. 5. Esclusioni Comuni valide per tutte le garanzie Sono esclusi dall assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e/o evento derivante direttamente od indirettamente da: - quarantene; - epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile, a solo titolo esemplificativo e non limitativo: - chiusura di scuole, - chiusura di aree pubbliche - limitazione di trasporti pubblici in città - limitazioni al trasporto aereo; 6.Esagerazione Dolosa del Danno L Assicurato che esagera dolosamente l ammontare del danno perde il diritto all indennizzo. 7.Diritto di Surroga Allianz Global Assistance si intende surrogata, fino alla concorrenza della somma liquidata, in tutti i diritti e le azioni che l Assicurato può avere nei confronti dei responsabili dei danni. L Assicurato si obbliga, pena la decadenza, a fornire documenti ed informazioni tali da consentire l esercizio del diritto di rivalsa e a dare atto a tutte le iniziative necessarie a salvaguardare lo stesso. 8.Riduzione delle Somme Assicurate a seguito di Sinistro In caso di sinistro le somme assicurate con le singole garanzie di polizza ed i relativi limiti di indennizzo si intendono ridotti, con effetto immediato e fino al termine del periodo di assicurazione in corso, di un importo uguale a quello del danno rispettivamente indennizzabile al netto di eventuali franchigie o scoperti senza corrispondente restituzione di premio. La presente disposizione non si applica alla garanzia Annullamento Viaggio in quanto la stessa, indipendentemente dall esito della richiesta e dal valore dell eventuale indennizzo, si intende operante per un unico evento dannoso e per la conseguente domanda di risarcimento, al verificarsi del quale cessa. GARANZIE 1. ANNULLAMENTO VIAGGIO 1.1 Oggetto Allianz Global Assistance indennizzerà l Assicurato, tutti i suoi familiari (v. definizione) ed uno dei compagni di viaggio, iscritti al medesimo viaggio ed assicurati con la presente polizza, delle penali che il Tour Operator applica in percentuale sul costo del viaggio, qualora si verifichi l impossibilità di partire. I motivi di annullamento riconosciuti per l efficacia della garanzia e tutte le condizioni di polizza sono riportati integralmente sul catalogo del Tour Operator 2. BAGAGLIO Effetti personali 2.1 Oggetto Allianz Global Assistance indennizzerà l Assicurato dei danni materiali e diretti a lui derivati da: furto, scippo, rapina, mancata riconsegna da parte del vettore aereo, incendio del bagaglio personale.

17 In eccedenza al capitale assicurato, nel limite massimo di 150,00 per periodo assicurativo, Allianz Global Assistance rimborserà all Assicurato le spese documentate per acquisti di prima necessità, sostenute a seguito di oltre 12 ore di ritardata consegna del bagaglio da parte del Vettore Aereo, calcolate in base all orario ufficiale di arrivo ad una delle destinazioni del volo di andata. 2.2 Esclusioni La garanzia non è operante per i danni: a) agevolati con dolo o colpa grave dell Assicurato o di persone delle quali deve rispondere; b) derivanti o imputabili a: - rotture, a meno che le stesse non siano dovute ad incidente del mezzo di trasporto o conseguenti a furto, scippo, rapina; - bagnamento e colaggio di liquidi; c) verificatisi quando: il veicolo incustodito non sia stato regolarmente chiuso a chiave con tutti i congegni di sicurezza ed il bagaglio non sia stato riposto, per l auto, nell apposito bagagliaio debitamente chiuso a chiave; - il veicolo non sia stato parcheggiato durante le ore notturne, dalle ore alle ore 07.00, in una pubblica autorimessa custodita ed a pagamento; - il bagaglio si trovi a bordo di motoveicoli, anche se riposto nell apposito bagagliaio chiuso a chiave; d) di cui non sia prodotta una copia autentica della denuncia vistata dalle Autorità del luogo ove si è verificato l evento; e) esplosioni nucleari, trombe d aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura, atti di guerra anche civile, terrorismo o sabotaggio organizzato, tumulti popolari, a meno che l Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi. Sono inoltre esclusi i seguenti beni: f) denaro in ogni sua forma; g) titoli di qualsiasi genere, documenti, assegni, traveller s chèques e carte di credito; h) gioielli, perle, pietre preziose, orologi, oggetti d oro, di platino o d argento, altri oggetti preziosi e pellicce; i) monete, francobolli, oggetti d arte, collezioni, campionari, cataloghi, merci, biglietti di viaggio; l) apparecchi audio, audiovisivi e corredi fotocineottici affidati a terzi (albergatori, vettori, ecc.); m) strumenti professionali, personal computer, telefoni portatili, attrezzature sportive di ogni genere, armi, caschi, autoradio. 2.3 Criteri e Limiti di Indennizzo L indennizzo sarà corrisposto: a) con il limite del capitale assicurato per evento, per periodo di assicurazione e per destinazione, così come definito nella Tabella Capitali Assicurati. L assicurazione è prestata a primo rischio assoluto e quindi senza applicazione della regola proporzionale di cui all art Cod.Civ.; b) con il limite per oggetto di 150,00 e considerando tutto il materiale fotocineottico quale unico oggetto. La valutazione sarà effettuata considerando il valore commerciale che avevano le cose al momento del verificarsi del sinistro; in caso di oggetti acquistati non oltre tre mesi prima del verificarsi del sinistro, il rimborso sarà effettuato al valore di acquisto, purché debitamente comprovato da idonea documentazione; c) senza tener conto dei profitti sperati né dei danni da mancato godimento od uso o di altri eventuali pregiudizi; d) successivamente a quello del Vettore o dell Albergatore responsabili dell evento, fino alla concorrenza del capitale assicurato, al netto di quanto già indennizzato e solo qualora il risarcimento non copra l intero ammontare del danno. 3. ASSISTENZA ALLA PERSONA E SPESE MEDICHE 3.1 Oggetto Allianz Global Assistance mette a disposizione dell Assicurato, in difficoltà durante il viaggio, la struttura medica ed organizzativa della Centrale Operativa che, anche in collaborazione con i medici sul posto, attiverà le garanzie e le prestazioni di assistenza che riterrà più opportune alla gestione del caso, ovvero: a) consulenza medica telefonica, anche per accertare lo stato di salute dell Assicurato; b) invio gratuito di un medico, per le urgenze in Italia, dalle ore alle ore e nei giorni festivi. In caso di indisponibilità immediata di uno dei medici convenzionati, ove sia accertata l urgenza della prestazione, La Centrale Operativa organizzerà il trasferimento in ambulanza al centro di pronto soccorso più vicino; c) segnalazione di un medico specialista. Il servizio è attivo all estero compatibilmente con le disponibilità della zona in cui si verifica l emergenza; d) trasporto sanitario organizzato dal centro medico ove sono state prestate le prime cure di emergenza ad un centro medico meglio attrezzato. L utilizzo dell aereo sanitario è limitato agli spostamenti locali; e) rimpatrio/rientro sanitario organizzato alla residenza o ad altro ospedale attrezzato. L utilizzo dell aereo sanitario è limitato ai rimpatri nell ambito dei paesi europei e del bacino mediterraneo. Le prestazioni d) - e) non saranno effettuate per: - distorsioni, fratture leggere, infermità o lesioni curabili, a giudizio dei medici, sul posto o nel corso del viaggio o che, comunque, non ne impediscano la prosecuzione; - malattie infettive nel caso in cui il trasporto implichi violazione di norme sanitarie nazionali od internazionali; f) assistenza infermieristica presso la residenza dell Assicurato, dopo il suo rientro sanitario organizzato. Allianz Global Assistance terrà a proprio carico le spese relative ai primi due giorni di assistenza; g) spese mediche. La Centrale Operativa, preventivamente contattata, provvede: 1) al pagamento diretto fino a: 7.500,00 viaggi con destinazione Europa/Mondo 1.000,00 viaggi con destinazione Italia delle spese ospedaliere e chirurgiche con il sottolimite per le rette di degenza di 250,00 al giorno. Nei casi in cui la Centrale Operativa non possa effettuare il pagamento diretto, le spese saranno rimborsate semprechè autorizzate dalla Centrale Operativa contattata preventivamente o, comunque, non oltre la data di dimissioni dell Assicurato. Nessun rimborso è previsto senza alcun contatto con la Centrale Operativa. Nel limite del capitale assicurato, Allianz Global Assistance provvede, anche senza preventiva autorizzazione: 2) al rimborso fino a: 3.000,00 viaggi con destinazione Europa/Mondo 1.000,00 viaggi con destinazione Italia delle spese di trasporto dal luogo dell evento al centro medico di pronto soccorso o di primo ricovero; 3) al rimborso fino a: 1.000,00 viaggi con destinazione Europa/Mondo 500,00 viaggi con destinazione Italia delle spese: per visite mediche, farmaceutiche, purché sostenute a seguito di prescrizione medica, per cure ambulatoriali, per cure sostenute al rientro, entro 30 giorni, per le dirette conseguenze di un infortunio verificatosi in viaggio, di soccorso e ricerca in mare e montagna. 4) al rimborso fino a 250,00 delle spese: mediche di bordo; per cure odontoiatriche urgenti; Tutti i rimborsi saranno effettuati con l applicazione della franchigia fissa di 50,00 per sinistro h) rientro contemporaneo dei familiari o di uno dei compagni di viaggio, purché assicurati, in seguito al rimpatrio sanitario dell Assicurato od al suo decesso. La prestazione viene fornita fino alla concorrenza di 1.000,00 per evento; i) rientro accompagnato di un minore assicurato. Il minore rientrerà con un accompagnatore designato da Allianz Global Assistance, nei casi in cui l Assicurato si trovi nell impossibilità di occuparsene direttamente a seguito di suo infortunio o malattia; l) rientro anticipato dell Assicurato e dei familiari, con lui in viaggio ed assicurati, che per il decesso di un familiare debbano interrompere il viaggio e rientrare alla residenza con un mezzo ed un titolo di viaggio diversi da quelli contrattualmente previsti; m) viaggio di andata e di ritorno di un familiare per assistere l Assicurato che, in viaggio da solo, sia ricoverato in ospedale per un periodo superiore a 10 giorni in Italia-Europa ed a 15 giorni nel Mondo. Allianz Global Assistance, inoltre, terrà a proprio carico le spese alberghiere di soggiorno fino alla concorrenza di 250,00 con un massimo di 50,00 al giorno; n) pagamento delle spese di prolungamento soggiorno in albergo (pernottamento e prima colazione), fino ad un importo massimo di 50,00 al giorno e per un massimo di tre giorni, qualora lo stato di salute dell Assicurato, pur non giustificando il ricovero ospedaliero o il rientro sanitario organizzato non gli permetta, dietro prescrizione medica, di intraprendere il viaggio di rientro alla data stabilita; o) rientro dell Assicurato convalescente, nei casi in cui il suo stato di salute impedisca il rientro con il mezzo inizialmente previsto; p) reperimento ed invio di medicinali urgenti irreperibili sul luogo, ma regolarmente registrati in Italia. La spedizione sarà effettuata nel rispetto delle norme locali che regolano il trasporto di medicinali. Resta a carico dell Assicurato il costo dei medicinali stessi; q) trasmissione di messaggi urgenti a persone, in Italia, con le quali l Assicurato sia nell impossibilità di mettersi direttamente in contatto; r) protezione delle carte di credito, avviando con gli istituti emittenti le procedure necessarie al blocco delle carte di credito, dei libretti di assegni e dei traveller s chèques smarriti o sottratti. Resta a carico dell Assicurato il perfezionamento della procedura, secondo il disposto dei singoli titoli di credito; s) trasporto della salma fino al luogo della sepoltura nel paese di residenza. La Centrale Operativa provvederà all adempimento di tutte le formalità, in conformità con le norme internazionali. Sono escluse le spese relative alla cerimonia funebre e per l eventuale recupero della salma; t) anticipo di denaro fino a 1.000,00 per spese di prima necessità. L anticipo sarà concesso a fronte di adeguate garanzie bancarie per i soli casi di effettiva necessità (furto, rapina del bagaglio, ecc.) e dovrà essere restituito a Allianz Global Assistance entro trenta giorni dall anticipo stesso; u) costituzione della cauzione penale fino a 3.000,00, a seguito di fatto colposo dell Assicurato accaduto all estero. L importo, anticipato a fronte di adeguate garanzie bancarie, dovrà essere restituito a Allianz Global Assistance entro trenta giorni dall anticipo stesso; v) reperimento di un legale all estero, necessario alla tempestiva gestione in loco di controversie che coinvolgano direttamente l Assicurato. Allianz Global Assistance terrà a proprio carico le spese necessarie fino all importo di 500, Esclusioni (ad integrazione delle esclusioni comuni) Le garanzie non sono operanti per gli eventi e/o le spese derivanti o in conseguenza di: a) organizzazione diretta o, comunque, senza la preventiva autorizzazione della Centrale Operativa, di tutte le prestazioni di assistenza previste. Per la garanzia Spese Mediche di cui alla dell art. 3.1 lettera g), il contatto con la Centrale Operativa è obbligatorio nel solo caso di Ricovero Ospedaliero, compreso il Day Hospital. In questo caso la Centrale Operativa, se non contattata durante il ricovero, non rimborsa

18 le spese sostenute dall Assicurato; b) viaggio intrapreso contro il consiglio medico o, comunque, con patologie in fase acuta o allo scopo di sottoporsi a trattamenti medico/ chirurgici; c) interruzione volontaria della gravidanza; d) cure riabilitative; e) acquisto, applicazione, manutenzione e riparazione di apparecchi protesici e terapeutici; f) prestazioni infermieristiche, fisioterapiche, dimagranti o termali e per l eliminazione di difetti fisici di natura estetica o di malformazioni congenite; g) visite di controllo eseguite successivamente al rientro al proprio domicilio, per situazioni conseguenti a malattie iniziate in viaggio; h) espianti e/o trapianti di organi; i) partecipazione a competizioni sportive e relative prove, salvo che le stesse abbiano carattere ricreativo; j) pratica di sport aerei e dell aria in genere, sport estremi se praticati al di fuori di organizzazioni sportive e senza i criteri di sicurezza previsti, atti di temerarietà e qualsiasi sport esercitato professionalmente o che, comunque, comporti remunerazione diretta o indiretta; k) guerra anche civile, che coinvolga l Assicurato dopo il 10 giorno dall inizio delle ostilità ovvero in quanto ne risulti sorpreso mentre si trovi in viaggio in un paese in pace alla sua partenza; l) esplosioni nucleari e contaminazioni radioattive, sconvolgimenti della natura, terrorismo o sabotaggio, tumulti popolari a meno che l Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi; m) viaggi estremi in zone remote raggiungibili solo con l utilizzo di mezzi di soccorso speciali. Tutte le prestazioni non sono, altresì, dovute nei casi in cui l Assicurato disattenda le indicazioni della Centrale Operativa ovvero se si verifichino le dimissioni volontarie dell Assicurato, contro il parere dei sanitari della struttura presso la quale egli si trova ricoverato. 3.3 Disposizioni e Limitazione di Responsabilità a) Le prestazioni di assistenza sono fornite una sola volta entro il periodo di validità del presente Certificato Assicurativo, nei limiti del capitale assicurato e di eventuali sottolimiti. La garanzia Pagamento delle spese di cui all art. 3.1, lettera g) potrà essere utilizzata anche più volte, fermo restando il capitale (non cumulabile) previsto per destinazione, così come definito nella Tabella Capitali Assicurati ; b) nei casi dove è prevista la messa a disposizione di un biglietto di viaggio, la garanzia si intende prestata con: - aereo di linea (classe economica); - treno di prima classe; c) Allianz Global Assistance non potrà essere ritenuta responsabile di: - ritardi od impedimenti nell esecuzione dei servizi convenuti dovuti a cause di forza maggiore od a disposizioni delle Autorità locali; - errori dovuti ad inesatte comunicazioni ricevute dall Assicurato; - pregiudizi derivanti dall avvenuto blocco dei titoli di credito; d) Allianz Global Assistance ha diritto di richiedere i biglietti di viaggio non utilizzati alle persone delle quali abbia provveduto per il rientro; e) Allianz Global Assistance non è tenuta a pagare indennizzi in sostituzione delle garanzie di assistenza dovute; f) l Assicurato libera dal segreto professionale i medici che lo hanno visitato e le persone coinvolte dalle condizioni di polizza, esclusivamente per gli eventi oggetto della presente assicurazione ed esclusivamente nei confronti di Allianz Global Assistance e/o dei magistrati eventualmente investiti dell esame dell evento. 4. INTERRUZIONE VIAGGIO 4.1. Oggetto Allianz Global Assistance rimborserà all Assicurato e ai suoi familiari con lui in viaggio la quota di soggiorno inerente i soli servizi a terra, pagata e non goduta in seguito ad interruzione del viaggio dovuta a: - rientro anticipato organizzato dalla Centrale Operativa (art. 3.1 comma l); - rimpatrio/rientro sanitario organizzato dalla Centrale Operativa dell Assicurato alla residenza (art. 3.1 comma e) Disposizioni e Limitazioni Il rimborso sarà effettuato conteggiando la sola quota individuale di partecipazione divisa per i giorni di durata del viaggio e moltiplicata per i giorni mancanti all ultimazione del viaggio (pro-rata temporis) escludendo il giorno di rientro. 5. IN CASO DI SINISTRO 5.1 Obblighi dell'assicurato L'Assicurato (o chi per esso): Annullamento Viaggio dopo aver annullato il viaggio presso l agenzia dove è stato prenotato: a) darne immediato avviso scritto, comunque entro 5 giorni da quello in cui si è verificato l evento, a Allianz Global Assistance specificando: - le circostanze dell evento; - i suoi dati anagrafici, il Codice Fiscale ed il suo recapito; ed allegando - copia dell Estratto Conto di Prenotazione; b) trasmettere anche successivamente - documento provante la causa dell annullamento (se di ordine medico deve essere esposta la patologia); - certificazione del rapporto tra l Assicurato e la persona che ha causato l annullamento; - copia della scheda di iscrizione al viaggio con le relative ricevute di pagamento; - copia dell Estratto Conto di Penale emesso dall Operatore Turistico; - copia dei documenti di viaggio, in originale se la penale è totale. - nominativo dell intestatario del conto corrente e codice Iban. Bagaglio a) darne avviso scritto a Allianz Global Assistance entro 10 giorni dal rientro, specificando: - le circostanze dell evento; - i dati anagrafici, il Codice Fiscale ed il recapito; b) allegare: - il presente Certificato Assicurativo; in caso di mancata o ritardata consegna da parte del vettore aereo o manomissione del contenuto: - rapporto di irregolarità bagaglio (Property Irregularity Report) effettuato presso l apposito ufficio aeroportuale (Lost and Found); - copia del biglietto aereo e del ticket del bagaglio; - copia della lettera di reclamo inoltrata al Vettore Aereo; - risposta definitiva del Vettore Aereo, attestante la data e l ora della tardata riconsegna e/o la manomissione del contenuto o il definitivo mancato ritrovamento, nonché l importo liquidato per la sua responsabilità; - elenco dettagliato delle cose sottratte e non riconsegnate, acquistate per emergenza; - ricevute di acquisto, in originale, degli effetti personali acquistati per emergenza; in caso di furto, scippo o rapina: - copia della denuncia presentata all Autorità competente del luogo ove si è verificato l evento con l elenco dettagliato delle cose sottratte ed il loro valore; - nel solo caso di furto, anche la copia del reclamo inviato all eventuale responsabile del danno (vettore, albergatore, ecc.) e sua risposta. Assistenza alla persona e Spese mediche Per ogni richiesta di Assistenza contattare immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, specificando: - il numero di polizza evidenziato sul presente Certificato Assicurativo; - dati anagrafici, Codice Fiscale e recapito. Per richieste di rimborso spese mediche direttamente sostenute a) darne avviso scritto a Allianz Global Assistance entro 10 giorni dal rientro, specificando: - le circostanze dell evento; - i dati anagrafici, il Codice il recapito, il nominativo dell intestatario del conto corrente e codice Iban; b) allegare - il presente Certificato Assicurativo; - certificazione medica o documentazione attestante l evento; - originale delle spese effettivamente sostenute.per ogni richiesta di Assistenza contattare immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, specificando: - il numero di polizza evidenziato sul presente Certificato Assicurativo; - dati anagrafici, Codice Fiscale e recapito. Interruzione Viaggio In caso di interruzione del viaggio per i motivi previsti dalle condizioni contrattuali, la richiesta di rimborso per il pro-rata del viaggio non usufruito dovrà essere inviata per iscritto entro 5 giorni dal rientro a Allianz Global Assistance specificando i dati anagrafici, il Codice Fiscale ed il recapito. Allegare: - il numero di polizza evidenziato sul presente Certificato Assicurativo; - l estratto conto di prenotazione. Allianz Global Assistance si riserva il diritto di richiedere tutta la documentazione utile alle indagini ed alle verifiche del caso, che l Assicurato si impegna a mettere a disposizione. TABELLA CAPITALI ASSICURATI GARANZIE ITALIA EUROPA MONDO ANNULLAMENTO VIAGGIO Costo Totale del Viaggio fino ad un massimo di ,00 BAGAGLIO Furto/rapina/scippo/mancata riconsegna/incendio 750,00 750,00 750,00 Limite per oggetto 150,00 150,00 150,00 Acquisti di prima necessità 150,00 150,00 150,00 ASSISTENZA ALLA PERSONA E SPESE MEDICHE Spese mediche, ospedaliere, chirurgiche , , ,00 Nel capitale sono comprese con il relativo massimale: - trasporto dal luogo dell evento al centro medico 1.000, , ,00 - spese mediche, farmaceutiche, ecc. 500, , ,00 - spese mediche di bordo, cure odon- toiatriche 250,00 250,00 250,00 INTERRUZIONE VIAGGIO Rimborso pro-rata

19 In qualsiasi momento ed ovunque, in caso di necessità di assistenza, telefonare alla Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, che provvederà direttamente o autorizzerà la prestazione di assistenza necessaria Per richieste di rimborso inviare comunicazioni e documentazione, esclusivamente a mezzo posta a: AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia Servizio Liquidazione Danni P.le Lodi, Milano Per una più tempestiva e sicura liquidazione del sinistro, si rende indispensabile la precisa indicazione delle coordinate bancarie e Codice Fiscale dell'assicurato, al fine di poter predisporre il pagamento del risarcimento mediante bonifico. Seguire attentamente le istruzioni riportate sul Certificato di Assicurazione è fondamentale per una corretta e rapida liquidazione del danno Per tutte le informazioni relative ad eventuali sinistri vi invitiamo a consultare il sito web NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE - PREDISPOSTA AI SENSI DELL ART. 185 D. LGS N. 209 ED IN CONFORMITÀ CON QUANTO DISPOSTO DAL REGOLAMENTO ISVAP N. 35 DEL 26 MAGGIO 2010 La presente Nota Informativa ha lo scopo di fornire al Contraente (persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione), all Assicurato e a tutti i soggetti portatori di un interesse alla copertura assicurativa tutte le informazioni preliminari necessarie al fine di pervenire ad un fondato giudizio sui diritti e gli obblighi contrattuali, in conformità all art. 185 D.Lgs n La presente nota è redatta in Italia in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente di richiederne la redazione in altra lingua. 1) Informazioni Relative alla Società Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice) L Impresa Assicuratrice è AGA International S.A. Sede Legale 37, Rue Taitbout, Paris - France Registro delle Imprese e delle Società Francesi nr Capitale Sociale sottoscritto Autorizzazione all esercizio delle assicurazioni Autorizzata all esercizio delle assicurazioni dall Autorité de Contrôle Prudentiel (ACP) il 1 febbraio 2010 Rappresentanza Generale per l Italia Piazzale Lodi 3, CAP 20137, Milano ITALIA Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano nr Rea Recapito Telefonico Sito Internet Indirizzo 02/ Abilitazione all esercizio delle assicurazioni Società abilitata all esercizio dell attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta il 3 novembre 2010, al nr. I.00090, all appendice dell albo Imprese Assicurative, Elenco I 2) Informazioni Relative al Contratto Legislazione applicabile al contratto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque la facoltà prima della conclusione del contratto stesso, di scegliere una legislazione diversa. La Società propone di scegliere la legislazione italiana. Resta comunque ferma l applicazione di norme imperative del diritto italiano. Prescrizioni dei diritti derivanti dal contratto Ogni diritto dell Assicurato nei confronti di AGA International S.A. derivanti dal presente contratto si prescrive in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto, ai sensi dell art del C.C. Reclami in merito al contratto Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Società Servizio Qualità AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia P.le Lodi MILANO (Italia) fax: Qualora il contraente/assicurato non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, Via del Quirinale, Roma Fax , corredando l esposto con copia del reclamo già inoltrato all Impresa ed il relativo riscontro. Resta salva, comunque, per il contraente/assicurato che ha presentato reclamo la facoltà di adire l Autorità Giudiziaria. Nel caso di lite transfrontaliera, tra un contraente/assicurato avente domicilio in uno stato aderente allo spazio economico europeo ed un impresa avente sede legale in un altro stato membro, il contraente/assicurato può chiedere l attivazione della procedura FIN-NET, inoltrando il reclamo direttamente al sistema estero competente, ossia quello in cui ha sede l impresa di assicurazione che ha stipulato il contratto (individuabile accedendo al sito internet oppure, se il contraente/assicurato ha domicilio in Italia può presentare il reclamo all Isvap che provvede all inoltro al sistema estero competente, dandone notizia al contraente/ assicurato stesso. 3) Informazioni in Corso di Contratto Qualora nel corso della durata contrattuale dovessero intervenire variazioni inerenti alle informazioni relative alla Società e/o quella relativa al contratto, la Società si impegna a comunicarle tempestivamente al Contraente, nonché fornire ogni necessaria precisazione. Avvertenze La presente nota è un documento che ha solo valore e scopo informativo e non già contrattuale e deve essere consegnata al Contraente prima della sottoscrizione di ogni contratto di assicurazione contro i danni. Si raccomanda al Contraente di chiedere sempre al proprio intermediario assicurativo di fiducia qualsiasi ulteriore precisazione sul contratto prescelto e di leggerlo attentamente prima di sottoscrivere la polizza. INFORMATIVA PRIVACY SULLE TECNICHE DI COMUNICAZIONE A DISTANZA (EX D.LGS. N. 196 DEL 30/6/03) Per rispettare la legge sulla privacy La informiamo sull uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti. La nostra azienda deve acquisire (o già detiene) alcuni dati che La riguardano. I dati forniti da Lei stesso o da altri soggetti sono utilizzati da AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia, da società del gruppo AGA International S.A. in Italia e da terzi a cui essi verranno comunicati al fine di fornirle le informazioni, da Lei richieste, anche mediante l uso di fax, del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distanza. Le chiediamo quindi, di esprimere il consenso per il trattamento dei Suoi dati necessari per la suddetta finalità. Qualora ci fossero da Lei forniti, dovremmo trattare anche dati sensibili. Il consenso che Le chiediamo, pertanto, riguarda anche tali dati da Lei eventualmente fornitici. Senza i Suoi dati, non potremmo fornirle il servizio in tutto o in parte. I Suoi dati personali saranno utilizzati solo con modalità e procedure strettamente necessarie per fornirle le prestazioni e le informazioni da Lei eventualmente richieste. Utilizziamo le tecniche di comunicazione a distanza sopracitate anche quando comunichiamo, per i fini previsti dalla polizza, taluni di questi dati ad altre aziende del nostro stesso settore, in Italia e all estero e ad altre aziende del nostro stesso Gruppo, in Italia e all estero. Per erogare taluni servizi, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica ed organizzativa. Alcuni di questi soggetti sono operanti anche all estero. Alcuni di questi soggetti sono nostri diretti collaboratori e svolgono la funzione del responsabile del nostro trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia quali fornitori esterni e risultano distinti titolari del trattamento dati. Si tratta, in modo particolare, di soggetti facenti parte del gruppo Allianz S.E.: in Italia, società di servizi cui sono affidate la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri; società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali indicate nel plico postale. L elenco di tutti i soggetti suddetti è costantemente aggiornato e può conoscerlo agevolmente e gratuitamente chiedendolo ad AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia - Servizio Privacy P.le Lodi 3, Milano o al numero fax , ove potrà conoscere anche la lista dei Responsabili in essere. Il consenso che Le chiediamo, pertanto, riguarda anche la trasmissione a queste categorie ed il trattamento dei dati da parte loro ed è necessario per il perseguimento delle finalità di fornitura del servizio. Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi vengono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Per l esercizio dei suoi diritti può rivolgersi ad AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l Italia. Servizio Privacy, P.le Lodi 3, Milano, fax ,

20 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE INIZIATIVA Cod. Iniz. Socio: Cod. Ind. Cognome e nome Dipendente Pensionato Servizio/Filiale Tel. abitazione/ufficio Cellulare Indirizzo Codice fiscale Indirizzo PARTECIPANTI COGNOME E NOME DATA DI NASCITA Richiesta contributo climatico SI/NO Socio richiedente Coniuge (solo se dip. BI) SOCI A CARICO Coniuge Figlio/a Figlio/a Altri familiari SOCI NON A CARICO Coniuge Figlio/a Figlio/a FAMILIARI NON SOCI E OSPITI Sistemazione richiesta: Camere singole n. Camere doppie n. Camere triple n. Camere quadruple n. Contributo ferroviario, aereo o chilometrico: Km Il sottoscritto dichiara di rinunciare all assicurazione annullamento viaggio per sé e per gli altri partecipanti. Firma MODALITA DI RECUPERO DELLE SPESE Il sottoscritto autorizza la C.S.R. a recuperare sul proprio conto R.P. la quota di spesa a proprio carico, da restituire al C.A.S.C.-B.I. mediante: ADDEBITI RATEALI UNICA SOLUZIONE Il sottoscritto dichiara che tutti i dati riportati nella presente scheda corrispondono a verità e di essere a conoscenza delle condizioni generali di partecipazione previste nella relativa circolare o fascicolo. Qualora la richiesta di sistemazione alberghiera fosse stata fatta singolarmente e non risultasse possibile procedere ad un abbinamento in camera con altro partecipante all iniziativa, il sottoscritto, senza altro avviso da parte del C.A.S.C.-B.I. si impegna ad accettare la sistemazione in camera singola con il conseguente pagamento della differenza prevista. Il sottoscritto autorizza inoltre la C.S.R. a recuperare, per conto del C.A.S.C. B.I., eventuali residui a suo debito mediante addebito sul proprio conto R.P. il C.A.S.C.-B.I. non garantisce la prenotazione qualora il socio non sia in regola con le modalità di pagamento previste. Con la sottoscrizione della presente scheda il sottoscritto conferisce mandato con rappresentanza per gli adempimenti relativi all iniziativa di che trattasi. Di ciò il Socio stesso garantisce, sotto la propria responsabilità, di aver reso edotti i familiari o gli ospiti che partecipano all iniziativa. Il Socio autorizza il C.A.S.C.-B.I. al trattamento dei dati personali, ai sensi del D.Lgs. n. 196 del , e all invio degli stessi, esclusivamente per le finalità strumentali all erogazione ed alla gestione dei servizi connessi all iniziativa, a soggetti esterni preposti all organizzazione dei programmi di viaggio. Data Firma

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157.

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157. REGOLAMENTO del concorso a premi promosso dalla Società PEPSICO BEVERAGES ITALIA S.r.l. con sede legale in Via Tiziano 32, - 20145 Milano p.iva 03352740967, in associazione alle seguenti Società: - ASPIAG

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV. Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. N. LIV Legge sulla tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori nei luoghi

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015

REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ 2014-2015 Concorso a Premi indetto da: Promotrice Allianz Spa Indirizzo Largo Ugo Irneri, 1 Località 34123 Trieste Codice Fiscale 05032630963 Partita iva 05032630963 REGOLAMENTO CONCORSO - WIN 38/14 VINCI CON ALLIANZ

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE = = = = = = REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE Adottato con deliberazioni consiliari n. 56 dell 08.11.95 e n. 6 del 24.01.96 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094

INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094 INPS - Messaggio 12 febbraio 2015, n. 1094 Decreto n. 85708 del 24 ottobre 2014 del Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze per il prolungamento

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Consiglio Nazionale del Notariato REGOLAMENTO DEL FONDO DI GARANZIA DI CUI AGLI ARTT. 21 E 22 DELLA LEGGE 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Capo I Istituzione e finalità del Fondo di garanzia

Dettagli