Introduzione ai pacchetti RPM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione ai pacchetti RPM"

Transcript

1 Introduzione ai pacchetti RPM GLUGTO 12 maggio 2011 Mihai T. Lăzărescu Questa presentazione è disponibile con la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike (BY-SA) 3.0

2 Indice Gestori grafici di pacchetti RPM Dietro che c è? Gestione automatica delle dipendenze Gestione manuale pacchetti Creazione e compilazione Conversione Risoluzione problemi GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 2

3 Gestori grafici di pacchetti RPM Fedora GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 3

4 Gestori grafici di pacchetti RPM SuSE GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 4

5 Gestori grafici di pacchetti RPM Mandriva GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 5

6 Distribuzioni basate su RPM alinux, ALT Linux, Ark Linux, Caldera OpenLinux, caos Linux, Fedora, Linkat, Lycoris Desktop/LX, Mandriva Linux, Red Hat Linux, SUSE Linux, Turbolinux, Vine Linux, YOPER, Aurora SPARC Linux, Berry Linux, BLAG Linux and GNU, EduLinux, EnGarde Secure Linux, Hanthana, K12LTSP, Kororaa, Linpus Linux, Moblin, MythDora, Network Security Toolkit, Ojuba Linux, Red Hat Enterprise Linux, Russian Fedora Remix, Trustix, Xange, Fusion Linux, Yellow Dog Linux, Asianux, CentOS, ClearOS, Fermi Linux LTS, Miracle Linux, Oracle Enterprise Linux, Red Flag Linux, Rocks Cluster Distribution, Scientific Linux, SME Server, TrixBox, Annvix, Caixa Mágica, MCNLive, PCLinuxOS, Trinity Rescue Kit, Unity Linux, Mageia Sono 51 su Wikipedia>List_of_Linux_distributions GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 6

7 Perché pacchetti RPM? Processo di installazione ben definito Interfaccia unica per installare, aggiornare, rimuovere pacchetti Database con informazioni sui pacchetti, metadata (nome, versione, licenza,...) Interrogazioni varie, tipo a chi appartiene un file Stabilità di sistema, dipendenze, aggiornamenti automatici, sicurezza, firme digitali, checksum file GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 7

8 Breve storia dell RPM Avviato da Marc Ewing ed Erik Troan in 1997 per Red Hat RPM == Red Hat Package Manager Free source, ottime caratteristiche Ripreso nei primi 2000, usato oltre Red Hat Per binari, documenti, Java, Perl, etc. Fa parte di LSB, alla base di OpenPKG GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 8

9 Specifiche di progetto per l RPM Facilità d uso Focus sul pacchetto Gestione di upgrade, di dipendenze Capacità di interrogare, verificare Supporto per varie architetture Lavorare con i sorgenti originali inalterati GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 9

10 Formato del pacchetto RPM File archivio compresso in formato cpio Istruzioni per l installazione: dipendenze dove mettere i file permessi e proprietà per ciascun file Script di supporto (scriplets) GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 10

11 YUM lo sciogli nodo delle dipendenze Le dipendenze sono molto utili, ma possono essere rompicapo Con YUM si trovano le soluzioni: installa quanto richiesto, quanto necessario e rimuove l obsoleto Usa i metadati estratti dai pacchetti per calcolare le dipendenze Immagine CC-BY anche la lista dei file, se necessario GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 11

12 Metadata informazioni di base Name k3b Version Release 4.fc14 Group Applications/Archiving Summary (breve descrizione) License GPLv2+ Project website Description (lunga) etc. GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 12

13 Metadata informazioni di sistema Elenco file File di documentazione (omissibili), file di configurazione (non sovrascritti), file firma (MD5->SHA1->SHA256) Pacchetti, librerie richieste (versione opzionale), binari (eseguibili, script,...) Cosa fornisce informazione simbolica Script per installazione / rimozione GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 13

14 Convenzioni nomi pacchetti RPM Pacchetti binari: grep fc14.i686.rpm grep nome 2.7 versione 2.fc14 release, distribuzione i686 architettura GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 14

15 Convenzioni nomi pacchetti RPM Pacchetti non binari: bitmap-console-fonts fc14.noarch.rpm bitmap-console-fonts nome 0.3 versione 16.fc14 release, distribuzione noarch nessuna architettura GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 15

16 Convenzioni nomi pacchetti RPM Pacchetti sorgente: gcc fc14.src.rpm gcc nome versione 4.fc14 release, distribuzione src sorgente GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 16

17 La base dati RPM Elenco di tutti i pacchetti installati con: metadata per ciascuno data installazione Berkeley DB per accesso rapido In /var/lib/rpm/ Risorsa critica, fare backup, mai cancellare Può essere rimediata, ricostruita, gestita, ma non rifatta GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 17

18 RPM CLI La linea di comando è amico! :-) Scrittura solo per root, lettura per chiunque Processo volutamente non-interattivo Argomenti gettonati del commando rpm: -h: barra di avanzamento operazione -v: loquace (informazioni download) --test: modo test ( dry run ) --force: sovrascrittura file (!!) --nodeps: ignora le dipendenze (!!) GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 18

19 Esempi installazione => nome del file rpm -ivh grep fc14.i686.rpm i: installa, v: loquace, h: mostra # upgrade => nome del file rpm -Uvh grep fc14.i686.rpm U: upgrade, v: loquace, h: mostra # GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 19

20 Esempi interrogazione => nome pacchetto rpm -ql grep q: query, l: list files rimozione => nome pacchetto rpm -e grep e: erase downgrade => nome pacchetto rpm -Uvh --oldpackage grep el5.rpm --oldpackage: più vecchio di quello installato GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 20

21 File di configurazione dei RPM I file di configurazione esistenti e modificati sono salvati come oppure <file>.rpmsave <file>.rpmnew in base ai loro tag nel pacchetto, o anche <file>.rpmorig se il file è rimosso nel nuovo RPM GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 21

22 Rete Si possono specificare file in rete Supporta HTTP e FTP I file sono scaricati temporaneamente I pattern funzionano solo con FTP rpm --install rpm --upgrade ftp://.../grep fc14.i686.rpm rpm --freshen ftp://.../*.rpm GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 22

23 Pacchetti RPM sorgente Gli SRPM contengono tutto il necessario per generare i pacchetti RPM binari: file spec sorgenti (tar.gz) patch GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 23

24 Installazione file sorgente installazione => nome del file SRPM rpm -ivh grep fc14.src.rpm mette i files in SOURCES e la spec in SPECS gli SRPM non entrano nel database RPM rimozione => spec file name rpmbuild --rmsource --rmspec grep.spec GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 24

25 Compilazione SRPM Creazione dei pacchetti binari dall SRPM: rpmbuild --rebuild grep fc14.src.rpm Creazione rpm dal file spec: rpmbuild -ba grep.spec -b: build, -a: all packages (src e binari) Creazione rpm dall archivio tar: rpmbuild -ta grep-2.7.tar.gz I sorgenti con patch vanno in BUILD, gli RPM binari in RPMS/<arch>/ GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 25

26 Buon senso! MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT MAI COMPILARE RPM COME ROOT GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 26

27 Per chiarezza E POI MAI! GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 27

28 Struttura dell albero di compilazione -- BUILD -- BUILDROOT -- RPMS -- athlon -- i i i i686 `-- noarch -- SOURCES -- SPECS `-- SRPMS Macro definiti in: ~/.rpmmacros Esempi: %_topdir %_tmppath %_smp_mflags GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 28

29 Amici CLI per... Creare l albero: rpmdev-setuptree Ripulire l albero: rpmdev-wipetree Estrarre i file da un RPM: rpmdev-extract rpmdev-: bumpspec, checksig, cksum, diff, extract, md5, newinit, newspec, packager, rmdevelrpms, setuptree, sha1, sha224, sha256, sha384, sha512, sort, sum, vercmp, wipetree GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 29

30 Come preparare un RPM Il file spec contiene la ricetta Somiglia ad uno script shell Elenca i contenuti per creare l'rpm sorgenti patch altri file Descrive il processo di creazione GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 30

31 Anatomia di un file spec preambolo %prep (setup) %build %install %clean %files %changelog Immagine CC-BY GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 31

32 File spec: preambolo Name/Version/Group/License Release (revisione del pacchetto) Source/Patch Require (dipendenze) compilazione e installazione Summary/Description Definizione macro locali GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 32

33 Esempio di preambolo Name: helloworld Version: 1.1 Release: 3 Summary: An application that prints Hello World! License: GPLv2+ Group: System Environment/Base Source0: Patch0: fixtypo.patch BuildRoot: %{_tmppath}/%{name}-%{version}-% {release}-root-%(%{ id_u} -n) BuildArch: noarch %description Il programma... GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 33

34 File spec: setup Creazione albero sorgenti Scompattazione sorgenti Applicazione patch Eventuali comandi pre-build Esempio di setup: %prep %setup -q %patch0 -p1 GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 34

35 File spec: build Creazione componenti binarie Macro %configure esegue./configure con opzioni sane Esempio: %build %configure make %{?_smp_mflags} da adattare al metodo di build del progetto GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 35

36 File spec: install Creazione della buildroot Preparazione struttura del filesystem Copia dei file compilati nella buildroot Rimuove file installati non necessari %install rm -rf %{buildroot} mkdir -p %{buildroot}%{_bindir} cp helloworld.sh %{buildroot}%{_bindir}/helloworld GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 36

37 File spec: clean & files Clean cancella la buildroot Files elenca il contenuto del pacchetto RPM si ferma se ci sono file non indicati MAI cercare di aggirare il controllo %clean rm -rf %{buildroot} %files %defattr(-,root,root,-) %attr(0755,gold,fish) %{_bindir}/helloworld GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 37

38 File spec: changelog Annotare i cambiamenti al pacchetto È diverso dal changelog dei sorgenti Da aggiornare ad OGNI cambiamento Esempio di sezione %changelog: %changelog * Mon Jun Pippo Caio minor example changes * Mon Apr Pippo Caio update example package * Sun May Pippo Caio initial package GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 38

39 Magnificenza K.I.S.S. Una patch per ogni modifica Evitare pre/post quando possibile Usare sempre il changelog Ispirarsi a pacchetti Fedora Usare macro (correttamente) Essere coerenti Preferire macro di sistema GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 39

40 Magnificenza Superiore Usare rpmlint, correggere gli errori Includere config/script come files (Source#) Commenti!...ma che lo spec rimanga leggibile pensare a chi dovrà lavorare dopo MAI eseguire rpm da uno spec file GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 40

41 Prendere lucciole per candele Generatori di pacchetti funziona non è uguale a fatto bene Pacchettizzare binari non partendo dai sorgenti non sempre evitabile Disattivare controllo file non pacchettizzati solo se si è in cerca di guai... GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 41

42 Utile sapere I cortocircuiti: rpm -bp esegui solo %prep rpm -bc esegui anche %build rpm -bi esegui anche %install rpm -bl controlla file in lista %files ccache accelera i cicli di ricompilazione GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 42

43 Prova del nove Guardiamo spec e compiliamo qualcosa? GLUGTO 12 maggio 2011 Introduzione ai pacchetti RPM 43

Da Zero a RPM. Introduzione al packaging. Gianluca Sforna. Fedora Project Ambassador

Da Zero a RPM. Introduzione al packaging. Gianluca Sforna. Fedora Project Ambassador Da Zero a RPM Introduzione al packaging Gianluca Sforna Fedora Project Ambassador Questa presentazione è disponibile con la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike (BY-SA) 3.0 ad eccezione dei

Dettagli

Gestione del software

Gestione del software Gestione del software Forse, più di altri, definisce il ruolo dell'amministratore di sistema. Funzionalità di un sistema di gestione del software interfaccia uniforme (comportamento uniforme) e semplice

Dettagli

Gestione del software

Gestione del software Gestione del software Installazione e gestione repository Andrea Gussoni andrealinux1@gmail.com Corsi Gnu/Linux Avanzati 2014 Andrea Gussoni Gestione Software Corsi Linux Avanzati 2014 1 / 31 Introduzione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Update 5. Manuale d'installazione Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux Update 5 Manuale d'installazione Sommario 1 Prima dell'installazione... 3 1.1 Componenti di Acronis Backup & Recovery 10... 3 1.1.1 Agente per Linux... 3 1.1.2

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

Installare software Linux. Gruppo Linux Macerata - Corso Linux 2011 - Lez. 5: Installazione dei software Linux

Installare software Linux. Gruppo Linux Macerata - Corso Linux 2011 - Lez. 5: Installazione dei software Linux Installare software Linux Cosa serve? LINUX UN SISTEMA DI INSTALLAZIONE INTERNET Questo OGGI LUGLIO 2011 Anni fa invece... LUGLIO 1990 installare software libero* voleva dire: * Il termine opensource nascerà

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux. Manuale d'installazione

Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux. Manuale d'installazione Acronis Backup & Recovery 11.5 Server for Linux Manuale d'installazione Informazioni sul copyright Copyright Acronis International GmbH, 2002-2012. Tutti i diritti riservati. "Acronis" e "Acronis Secure

Dettagli

Differenze fra Pacchetti

Differenze fra Pacchetti Differenze fra Pacchetti Gran parte del software distribuito con i sistemi GNU è sottoposto alla licenza GNU-GPL (GNU general public license), che impone la disponibilità dei sorgenti. Per questo motivo,

Dettagli

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX

LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX LE DISTRIBUZIONI di GNU/LINUX Cosa sono le distribuzioni? Le distribuzioni GNU/Linux sono delle raccolte di programmi gratuiti, liberi (da cui la denominazione GNU) e a volte anche proprietari basati sul

Dettagli

Terza lezione: Directory e File system di Linux

Terza lezione: Directory e File system di Linux Terza lezione: Directory e File system di Linux DIRECTORY E FILE SYSTEM Il file system di Linux e Unix è organizzato in una struttura ad albero gerarchica. Il livello più alto del file system è / o directory

Dettagli

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2009. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2009 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

Introduzione a Yocto Project

Introduzione a Yocto Project Introduzione a Yocto Project Stefano Cordibella stefano.cordibella@edalab.it EDALab s.r.l. Networked Embedded Systems January 8, 2015 Stefano Cordibella Introduzione a Yocto Project 1/32 EDAlab s.r.l.

Dettagli

Getting Started. Walter Cazzola. Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano

Getting Started. Walter Cazzola. Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano Getting Started Walter Cazzola Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano Walter Cazzola Getting Started Slide 1 of 7 . Il primo passo consiste nel procurarsi Java. Java

Dettagli

20.4 Installazione di programmi già compilati

20.4 Installazione di programmi già compilati Applicativi distribuiti in forma sorgente o compilata 235 20.2 Fasi tipiche di una compilazione e installazione I pacchetti più comuni si compilano e si installano con tre semplici operazioni. $./configure

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO GUIDA OPERATIVA Installazione del lettore di Smart Card e del software per la firma digitale e cifratura in Linux Ubuntu, Fedora e Red Hat INDICE 1. Premessa...2 2. Installare driver, librerie e software

Dettagli

GNU/Linux Concetti di base

GNU/Linux Concetti di base GNU/Linux Concetti di base Sommario GNU/Linux Open Source e GPL Login/Logout Shell e comandi Files Stdin, stdout Redirezione e pipe Filesystem 2 Cos'è Linux Linux è basato su UNIX (filosofia, comandi,

Dettagli

Introduzione a LINUX. Unix

Introduzione a LINUX. Unix Introduzione a LINUX Introduzione a Linux 1 Unix 1969: Ken Thompson AT&T Bell Lab realizza un ambiente di calcolo multiprogrammato e portabile per macchine di medie dimensioni. Estrema flessibilità nel

Dettagli

Sicurezza su linux... e considerazioni varie. Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it

Sicurezza su linux... e considerazioni varie. Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it Sicurezza su linux... e considerazioni varie Gianluca Antonacci email: giaaan@tin.it Sommario Protezione del PC: firewall e antivirus - configurazione di Firestarter - configurazione di ClamAV Indicizzazione

Dettagli

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione

IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione IBM SPSS Modeler Social Network Analysis 15 - Guida all installazione e configurazione Nota: Prima di utilizzare queste informazioni e il relativo prodotto, leggere le informazioni generali disponibili

Dettagli

GUFICon #5 Milano, 2/3 Ottobre 2004

GUFICon #5 Milano, 2/3 Ottobre 2004 Creare un port per FreeBSD GUFICon #5 Milano, 2/3 Ottobre 2004 Filippo Natali filippo.natali@widestore.net Creare un port per FreeBSD p.1/20 I ports di FreeBSD Offrono un sistema semplice di gestione dei

Dettagli

Istruzioni per l uso del servizio VPN su sistemi Linux

Istruzioni per l uso del servizio VPN su sistemi Linux Istruzioni per l uso del servizio VPN su sistemi Linux Ver 1.0 1 Informazioni preliminari 1.1 A chi è rivolto Al personale della Sapienza che ha l esigenza di accedere direttamente alla LAN di Campus dalla

Dettagli

Le distrubuzioni GNU/Linux

Le distrubuzioni GNU/Linux Le distrubuzioni GNU/Linux 1. Cosa sono 2. Come nascono 3. Da cosa differiscono 4. Panoramica sulle distribuzioni 5. I Pacchetti 6. Quale distro scegliere Cosa sono le distribuzioni? Quando si parla di

Dettagli

Guida di Installazione GCC

Guida di Installazione GCC Corso di Fondamenti di Informatica Ingegneria delle Comunicazioni BCOR Ingegneria Elettronica BELR Guida di Installazione GCC D. Bloisi, S. Peluso, S. Salza L ambiente di lavoro L ambiente di lavoro al

Dettagli

How build a Fedora HPC cluster running OpenFoam in parallel, using Torque/PBS, OpenMPI, Host-based authentication and NFS

How build a Fedora HPC cluster running OpenFoam in parallel, using Torque/PBS, OpenMPI, Host-based authentication and NFS How build a Fedora HPC cluster running OpenFoam in parallel, using Torque/PBS, OpenMPI, Host-based authentication and NFS Pier Paolo Ciarravano 19/07/2010 Descrizione dell architettura Il cluster si compone

Dettagli

Tecnologie Open Source per Giuristi

Tecnologie Open Source per Giuristi Tecnologie Open Source per Giuristi GIOVEDI 20 APRILE 13.30 16.30 GIOVEDI 27 APRILE 13.30 16.30 Università degli studi di Bologna, facoltà di Giurisprudenza Laboratorio CIRSFID II piano, Palazzo Malvezzi

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Server for Linux Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Server per Linux. Copyright Acronis, Inc.,

Dettagli

Installare Joomla! su Linux (Ubuntu)

Installare Joomla! su Linux (Ubuntu) Installare Joomla! su Linux (Ubuntu) di Salvatore Schirone versione 0.3 Sommario In questo piccolo tutorial viene mostrato l instalazione in locale di joomla! in ambinente Linux. Si farà riferimento esplicito

Dettagli

Corso di Linux. Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it

Corso di Linux. Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it Corso di Linux Dott. Paolo PAVAN pavan@netlink.it Origini di Linux Nasce a fine anni 1980 ad opera del finlandese Linus Torvalds Linux non è gratis e neanche freeware è protetto da licenza GNU: "GNU non

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Shell di Linux e Comandi Utente

Shell di Linux e Comandi Utente Shell di Linux e Comandi Utente Sistemi Operativi Roberto Aringhieri DTI Crema - Università degli Studi di Milano Sistemi Operativi - Shell di Linux e Comandi Utente Roberto Aringhieri p.1/23 Outline Accesso

Dettagli

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro

SSL VPN Accesso Remoto Sicuro SSL VPN Accesso Remoto Sicuro Accesso con Network Connect per Linux Pagina 1 I l Servizio SSL VPN permette agli utenti istituzionali di realizzare una connessione da qualsiasi parte del mondo (Internet)

Dettagli

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande CAPITOLO 2 Scegliere una distribuzione di Linux Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande programma, ma un insieme di molti programmi. Potete ottenere autonomamente

Dettagli

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV Gianpaolo Cecere Istituto sede di Grottaminarda (AV) Nasce verso la fine del 2004 da un progetto finanziato

Dettagli

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. LINUX - Introduzione. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 26 LINUX - Introduzione LINUX - Introduzione 1 di 26 LINUX - Introduzione Cos è LINUX? Si tratta di un clone di UNIX Più precisamente è il kernel del S.O. Funzionalità di base Scheduling dei processi Gestione della memoria virtuale

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a BusinessObjects Enterprise XI - Release 2 Chi sono. Io? Adolfo Baroni E-mail: abaroni@yahoo.com 2 Pagina 1 Obiettivi del corso hamministrazione

Dettagli

Note d'uso preliminari Firma digitale XAdES in. OpenOffice.org

Note d'uso preliminari Firma digitale XAdES in. OpenOffice.org Note d'uso preliminari Firma digitale XAdES in 5 OpenOffice.org Nome del progetto: OXSIT. 10 15 Documentazione composta di: N. 2 pagine di intestazione L'elenco del contenuto inizia a pagina 3. N. 24 pagine

Dettagli

Università degli Studi di Verona. Linux Ubuntue ilcompilatorec. Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas. Dipartimento di Biotecnologie

Università degli Studi di Verona. Linux Ubuntue ilcompilatorec. Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas. Dipartimento di Biotecnologie Università degli Studi di Verona Dipartimento di Biotecnologie Laurea in Biotecnologie Corso di Informatica2014/2015 Linux Ubuntue ilcompilatorec Dicembre 2014 - Sergio Marin Vargas Caratteristiche di

Dettagli

Manca un programma importante

Manca un programma importante Manca un programma importante Finalmente, dopo tutte le volte che si è notato che un programma che vorremmo usare manca, impareremo ad installare nuovi pacchetti in modo molto semplice. Si è già detto

Dettagli

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX

MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX MODEM USB MDC525UP Guida Rapida LINUX Sommario Introduzione... 2 Requisiti minimi... 2 Contenuto del CD-ROM... 2 Procedura di installazione per Driver e Software di connessione... 3 Installazione/rimozione

Dettagli

Introduzione Il sistema operativo Linux è oggi una delle principali distribuzioni di Unix, in grado di portare in ogni PC tutta la potenza e la flessibilità di una workstation Unix e un set completo di

Dettagli

L ambiente di sviluppo Android Studio

L ambiente di sviluppo Android Studio L ambiente di sviluppo Android Studio Android Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE, Integrated Development Environment) per la programmazione di app con Android. È un alternativa all utilizzo

Dettagli

Guida di installazione per Fedora 7

Guida di installazione per Fedora 7 Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora 7 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2007 Dipartimento

Dettagli

Introduzione al sistema operativo GNU/Linux. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare

Introduzione al sistema operativo GNU/Linux. Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare Introduzione al sistema operativo GNU/Linux Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari UgoLopez.it Ing. Francesco Cellamare 1 UgoLopez.it Consulenza, Formazione e Certificazioni informatiche via Aurelio

Dettagli

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html

http://bcloud.brennercom.it/it/brennercom-b-cloud/applicazioni/26-0.html b.backup Manuale Windows Questo manuale descrive le funzionalità di base del client b.backup illustra le operazioni necessarie per installare e attivare l applicazione, e spiega come eseguire un backup

Dettagli

Guida di installazione per Fedora core 4

Guida di installazione per Fedora core 4 Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Università di Pisa Dipartimento di Informatica Guida di installazione per Fedora core 4 Centro Servizi per la Ricerca Copyright 2005

Dettagli

Procedura di installazione Linux Red Hat

Procedura di installazione Linux Red Hat Servizio Calcolo e Reti Bollettino N. 2/02 28 Giugno 2002 Procedura di installazione Linux Red Hat (Servizio.Calcolo@pv.infn.it) Abstract Questa breve nota descrive la procedura consigliata per l installazione

Dettagli

Distribuzione del software

Distribuzione del software Distribuzione del software Enrico Tassi (slides originali di Stefano Zacchiroli) Dipartimento di Scienze dell informazione, Università di Bologna March 9, 2009 Applicativi distribuiti in forma sorgente

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per UNIX IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

Laboratory for Advanced Planning and Simulation Project. Installazione di Debian 3.0 su Workstation HP x4000. Gianstefano Monni, e Gabriella Pusceddu

Laboratory for Advanced Planning and Simulation Project. Installazione di Debian 3.0 su Workstation HP x4000. Gianstefano Monni, e Gabriella Pusceddu Laboratory for Advanced Planning and Simulation Project Installazione di Debian 3.0 su Workstation HP x4000. Gianstefano Monni, e Gabriella Pusceddu Installazione di Debian 3.0 su Workstation HP x4000

Dettagli

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2 Sophos Deployment Packager guida per utenti Versione prodotto: 1.2 Data documento: settembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Deployment Packager...4 2.1 Problemi noti e limiti del Deployment

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX

Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX Installazione di IBM SPSS Modeler 15 Batch per UNIX Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Batch versione 15. IBM SPSS Modeler La modalità batch offre le stesse funzionalità

Dettagli

Installazione e configurazione di

Installazione e configurazione di Storia di Red Hat, Red Hat Enterprise Linux e CentOS Versione 6 e novità della versione 7 Installazione CentOS 6.5/6.6 Configurazione iniziale Installazione pacchetti base: Apache, MySQL, PHP, ProFTPd,

Dettagli

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer

Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86. Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer Il porting da piattaforme Sun SPARC a RHEL su x86 Michelangelo Uberti Babel - Sales Engineer AGENDA La nostra storia Le conseguenze dell acquisizione di Sun L opportunità offerta dai sistemi Intel x86

Dettagli

Indice. Indice V. Introduzione... XI

Indice. Indice V. Introduzione... XI V Introduzione........................................................ XI PARTE I Installazione di Linux come Server.............................. 1 1 Riepilogo tecnico delle distribuzioni Linux e di Windows

Dettagli

PHI-RE. Configurazione infrastrutturale SOA. Version 1.0 Marzo, 2011. Page 1 of 17

PHI-RE. Configurazione infrastrutturale SOA. Version 1.0 Marzo, 2011. Page 1 of 17 PHI-RE Configurazione infrastrutturale SOA Version 1.0 Marzo, 2011 Page 1 of 17 Versione Marzo 2011 Marzo 2011 Descrizione della variazione Versione iniziale Inserimento capitoli descrizione script installativi

Dettagli

Elementi del calcolatore: CPU

Elementi del calcolatore: CPU Elementi del calcolatore: CPU Elementi del calcolatore: Memoria Elementi del calcolatore: Memoria Elementi del calcolatore: Hard Disk Antefatto Sistema Operativo Come il computer appare Il calcolatore

Dettagli

Database & FreeBSD. Come configurare il sistema operativo ottimizzando le prestazioni sul DB. GufiCon#3 Milano, 12 Ottobre 2002

Database & FreeBSD. Come configurare il sistema operativo ottimizzando le prestazioni sul DB. GufiCon#3 Milano, 12 Ottobre 2002 Database & FreeBSD Come configurare il sistema operativo ottimizzando le prestazioni sul DB GufiCon#3 Milano, 12 Ottobre 2002 Gianluca Sordiglioni inzet@gufi.org I database sono applicazioni particolari

Dettagli

COPIARE FILE E DIRECTORY

COPIARE FILE E DIRECTORY COPIARE FILE E DIRECTORY Creiamo il file prova2.txt nella directory prove: touch prova2.txt Fare una copia del file prova1.txt assegnando il nome copia1bis.txt cp prova1.txt copia1bis.txt Se vogliamo che

Dettagli

Pillole di Bazaar. user manual

Pillole di Bazaar. user manual Pillole di Bazaar user manual consolidata pubblica v.1.0 del 20 ott 2009 autori: luciano de falco alfano Sommario Sommario...1 Obiettivi e contesto...1 Un esempio di flusso di lavoro...2 Un po' di terminologia...3

Dettagli

Software proprietario

Software proprietario Open Source Software proprietario NO Fino a tutti glianni sessanta, anche se in misura decrescente, la componente principale e costosa di un computer era l hardware. Da ciò la scelta dei produttori di

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Le Applicazioni per i Desktop: OpenSource Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Elaborazione dei Testi, Fogli di Calcolo, Presentazioni, Disegno, Accesso ai Dati Altri

Dettagli

Indice 1 L architettura di un sistema GNU/Linux 1 1.1 L architettura del sistema................................ 1 1.1.1 L architettura di base.............................. 1 1.1.2 Il funzionamento del

Dettagli

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di "Laboratorio di Sistemi Operativi".

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi. Sommario SAMBA Raphael Pfattner 10 Giugno 2004 Diario delle revisioni Revisione 1 10 Giugno 2004 pralph@sbox.tugraz.at Revisione 0 17 Marzo 2004 roberto.alfieri@unipr.it Samba - Monografia per il Corso

Dettagli

Introduzione ai servizi di Linux

Introduzione ai servizi di Linux Introduzione ai servizi di Linux Premessa Adios è un interessante sistema operativo Linux basato sulla distribuzione Fedora Core 6 (ex Red Hat) distribuito come Live CD (con la possibilità di essere anche

Dettagli

Tecnologie Open Source. Subversion

Tecnologie Open Source. Subversion Tecnologie Open Source Subversion Materiale di riferimento Version Control with Subversion Rilasciato sotto licenza CC all'indirizzo: http://svnbook.red-bean.com/ Pragmatic Version Control using Subversion

Dettagli

GNU/Linux 101. intro to system administration. SaLUG! @ Manifatture KNOS 22 Gennaio 2015. This work is licensed under a

GNU/Linux 101. intro to system administration. SaLUG! @ Manifatture KNOS 22 Gennaio 2015. This work is licensed under a GNU/Linux 101 intro to system administration SaLUG! @ Manifatture KNOS 22 Gennaio 2015 This work is licensed under a Creative Commons by-nc-sa 4.0 International License by ALCA Società Cooperativa About

Dettagli

Nota Tecnica Premium HMI 4.0.1152 TN0022

Nota Tecnica Premium HMI 4.0.1152 TN0022 Premium HMI 4.0.1152 Introduzione Il documento raccoglie le note di rilascio per la versione 4.0.1152 di Premium HMI. Le principali novità introdotte riguardano i seguenti aspetti: Nuove funzioni per una

Dettagli

Manuale Utente. Linux Fedora, Debian e Ubuntu

Manuale Utente. Linux Fedora, Debian e Ubuntu Manuale Utente Linux Fedora, Debian e Ubuntu Chiavet ta Internet MDC525UPA Via Del Lavoro 9 1 1 Sommario Introduzione... 3 Requisiti minimi... 3 Contenuto del CD-ROM... 3 1. Installazione Driver e Software

Dettagli

Linux su FPGA Xilinx

Linux su FPGA Xilinx Linux su FPGA Xilinx Paolo Palana University of Rome Tor Vergata System Programming Research Group palana@sprg.uniroma2.it Corso interdottorato su sistemi embedded Paolo Palana (SPRG) Linux su FPGA Xilinx

Dettagli

Fedora: un sistema per casa e ufficio. Presentazione di: Massimiliano Bugni

Fedora: un sistema per casa e ufficio. Presentazione di: Massimiliano Bugni Fedora: un sistema per casa e ufficio Presentazione di: Massimiliano Bugni Da Unix a Linux All'università solo Unix (ma che è sto' Linux!?) Ho cominciato con Mandrake (a casa) ho proseguito con Red Hat

Dettagli

PAD: istruzioni di laboratorio

PAD: istruzioni di laboratorio PAD: istruzioni di laboratorio Alberto Cappadonia Emanuele Cesena Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Per cominciare a lavorare effettuare il logon con la matricola (sxxxxxx) pagina del

Dettagli

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1 Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 1 Presentazione generale del concetto di open source Il sistema operativo LINUX e le varie distribuzioni Uso di una versione Knoppix live Presentazione di OpenOffice.org I contenuti

Dettagli

First Debian Package Tutorial

First Debian Package Tutorial Pèter Szabò Questo tutorial fornisce le istruzioni per la creazione di pacchetti deb per Debian GNU/Linux partendo da un file sorgente in formato tar.gz e le istruzioni per la creazione di un repository

Dettagli

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Con il termine Application Server si fa riferimento ad un contenitore, composto da diversi moduli, che offre alle applicazioni Web un ambiente

Dettagli

La prima applicazione Java con NetBeans IDE. Dott. Ing. M. Banci, PhD

La prima applicazione Java con NetBeans IDE. Dott. Ing. M. Banci, PhD La prima applicazione Java con NetBeans IDE Dott. Ing. M. Banci, PhD Creare la prima applicazione 1. Creare un progetto: Quando si crea un progetto IDE occorre creare un ambiente nel quale costruire e

Dettagli

Telematica II 5. Esercitazione/Laboratorio 1

Telematica II 5. Esercitazione/Laboratorio 1 IDE Ambiente di sviluppo IDE - Integrated Development Environment Telematica II 5. Esercitazione/Laboratorio 1 e un Ambiente di Sviluppo Integrato che consente di creare in modo semplice progetti composti

Dettagli

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows?

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? A questo punto siamo in possesso di tutti gli elementi per sfruttare appieno le potenzialità di Linux: sappiamo destreggiarci (mai abbastanza)

Dettagli

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Redatto: Nucleo Gestione Innovazione e fornitori IT Versione: 1.0 Data emissione: 9/11/2006

Dettagli

GNU / Linux www.baslug.org - Libertà Digitali - Potenza 28 Ottobre 2004

GNU / Linux www.baslug.org - Libertà Digitali - Potenza 28 Ottobre 2004 GNU / Linux Cos' è GNU / Linux? GNU / Linux = Sistema Operativo Open Source distribuito sotto licenza GPL. GNU / Linux è un Sistema Operativo Non si appoggia ad altri software per girare. Fornisce esso

Dettagli

Corso di avvicinamento al Software Libero

Corso di avvicinamento al Software Libero Corso di avvicinamento al Software Libero Lunedi 6 Febbraio Parte 4 Archiviazione Install1 tgz = tar + gzip tar tape archive gzip GNUzip compress (unix) tgz = tar + gzip tar tape archive

Dettagli

Il web server Apache Lezione n. 3. Introduzione

Il web server Apache Lezione n. 3. Introduzione Procurarsi ed installare il web server Apache Introduzione In questa lezione cominciamo a fare un po di pratica facendo una serie di operazioni preliminari, necessarie per iniziare a lavorare. In particolar

Dettagli

Interfaccia del file system

Interfaccia del file system Interfaccia del file system Concetto di file Modalità di accesso Struttura delle directory Montaggio di un file system Condivisione di file Protezione 9.1 File E un insieme di informazioni correlate e

Dettagli

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux

Castelli Flavio - 2012. Panoramica su Linux @ Un po' di storia Castelli Flavio - 2012 Linus Torvalds Un po' di storia D: Chi è Richard Stallman? R: Uno degli hacker più talentuosi del MIT D: Qual'era il suo problema? R: la progressiva chiusura del

Dettagli

Il Sistema Operativo Linux

Il Sistema Operativo Linux Il Sistema Operativo Linux Sistema Linux storia Unix deriva da Unix open source software libero software open source GNU, GPL, LGPL storia Linux amministrazione struttura concetti base comandi shell Unix

Dettagli

White Paper 1. INTRODUZIONE...2 2. TECNOLOGIE SOFTWARE IMPIEGATE...2 3. APPROCCIO PROGETTUALE...10 3. RISULTATI...10

White Paper 1. INTRODUZIONE...2 2. TECNOLOGIE SOFTWARE IMPIEGATE...2 3. APPROCCIO PROGETTUALE...10 3. RISULTATI...10 Soluzioni software di EDM "Electronic Document Management" Gestione dell archiviazione, indicizzazione, consultazione e modifica dei documenti elettronici. Un approccio innovativo basato su tecnologie

Dettagli

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione Backup di rete con de-duplicazione 2010 1 Licenza d'utilizzo Copyright c 2010, : backup di rete Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org).

Dettagli

fare hard link fra file system diversi e su directory.

fare hard link fra file system diversi e su directory. Un sistema GNU/Linux, come ogni Unix, ha una directory principale, chiamata root ed indicata con / sotto la quale si trovano TUTTE le altre directory e TUTTI gli altri filesystems eventualmente montati

Dettagli

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.

I TUTOR. Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it. Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife. I TUTOR Massimiliano Cattafi e-mail: massimiliano.cattafi@student.unife.it Ilaria Laurenti e-mail: ilaria.laurenti@student.unife.it IL LABORATORIO Perché il laboratorio? Alcune problematiche si capiscono

Dettagli

ANDROID 4.2 JELLY BEAN Installazione e configurazione dell ambiente

ANDROID 4.2 JELLY BEAN Installazione e configurazione dell ambiente INTRODUZIONE Per sviluppare applicazioni in grado di girare su sistemi Android servono tre cose: il Java JDK (Java Development Kit), che contiene tutti gli strumenti necessari a sviluppare nel linguaggio

Dettagli

Manuale di installazione di SunForum 3.2

Manuale di installazione di SunForum 3.2 Manuale di installazione di SunForum 3.2 Sun Microsystems, Inc. 901 San Antonio Road Palo Alto, CA 94303-4900 U.S.A. 650-960-1300 N. di parte: 816-0874-10 Maggio 2001, revisione A1 Per inviare commenti

Dettagli

Drupal. E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D. Copyright by hachreak www.hachreak.org

Drupal. E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D. Copyright by hachreak www.hachreak.org Drupal E vai con un po' di Drupal for Dummies... :D Copyright by hachreak www.hachreak.org Cos'è Drupal? Drupal è un content management framework, content management system (CMS) modulare scritto in linguaggio

Dettagli

Utilizzo di putty. L uso base e molto semplice: richiede solo di specificare:

Utilizzo di putty. L uso base e molto semplice: richiede solo di specificare: Utilizzo di putty Client ssh liberamente utilizzabile (www.chiark.greenend.org.uk/~sgtatham/putty/download.html) Tra le molte opzioni di configurazione di putty sono utili: Window - Translation: per selezionare

Dettagli

Transparent Firewall

Transparent Firewall Transparent Firewall Dallavalle A. Dallavalle F. Sozzi 18 Febbraio 2006 In un sistema operativo Linux con un kernel aggiornato alla versione 2.6.x è possibile realizzare un transparent firewall utilizzando

Dettagli

Conferenze Introduttive

Conferenze Introduttive Conferenze Introduttive Scegliere la distribuzione GNU/Linux più adatta alle proprie esigenze Montebelluna 27 settembre 2007 27 set 2007 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright 2007, Manuel Dalla

Dettagli

INTRODUZIONE. Data Base Management Systems evoluzione tecniche gestione dati

INTRODUZIONE. Data Base Management Systems evoluzione tecniche gestione dati INTRODUZIONE Accesso ai dati tramite DBMS Livelli di astrazione Modello dei dati: schema / istanza / metadati Alcuni modelli dei dati Linguaggi per DBMS Architettura di base di un DBMS cesarini - BDSI

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

Tivoli System Automation Application Manager

Tivoli System Automation Application Manager Tivoli System Automation Application Manager Versione 3.1 Guida all installazione e alla configurazione SC13-4039-00 Tivoli System Automation Application Manager Versione 3.1 Guida all installazione e

Dettagli