ENERGIA DETRAZIONI E CONTRIBUTI ASPETTI FISCALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ENERGIA DETRAZIONI E CONTRIBUTI ASPETTI FISCALI"

Transcript

1 ENERGIA DETRAZIONI E CONTRIBUTI ASPETTI FISCALI Convegno negli edifici produttivi e terziari esistenti: il ruolo della progettazione integrata tecnico/economica 30 Settembre 2010 Rag. Antonella Carati D.ssa Elena Gnugnoli D.ssa Nella Scala Dr. Cristian Zini Detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici La disciplina fiscale degli Impianti Fotovoltaici in Conto Energia

2 Detrazione fiscale del 55% Normativa di riferimento Finanziaria 2007: art. 1, comma , Legge 27 dicembre 2006 n. 296 introduzione di una detrazione d imposta del 55% delle spese sostenute a partire dal 1 gennaio 2007 per la realizzazione di interventi volti al contenimento dei consumi energetici negli edifici esistenti DM 19 febbraio 2007: decreto attuativo Circolare 36/E del 31 maggio 2007 dell Agenzia delle Entrate chiarimenti: beneficiari, edifici interessati, interventi agevolati, adempimenti, spese detraibili, etc. DM 26 ottobre 2007: amplia la definizione di tecnico abilitato al rilascio dell asseverazione, dell attestato di certificazione e della scheda informativa; prevede la possibilità, in caso di più interventi sullo stesso immobile, di produrre un solo attestato di certificazione ed una sola scheda informativa relativa ai lavori realizzati Finanziaria 2008: art. 1, commi 20 24, Legge 24 dicembre 2007 n. 244 proroga dell agevolazione fino al 31 dicembre 2010 con talune estensioni (ha reso operativa l agevolazione anche per gli interventi su coperture e pavimenti, eliminato l obbligo di redigere l attestato di qualificazione energetica per l installazione di finestre comprensive di infissi e di pannelli solari termici, ha esteso la detrazione del 55% alla sostituzione dell impianto di climatizzazione invernale non a condensazione, e alla sostituzione integrale dell impianto di climatizzazione invernale con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia DM 11 marzo 2008: nuovi valori limite di fabbisogno energetico e di trasmittanza termica da rispettare, dal 1 gennaio 2008 e dal 1 gennaio 2010, per accedere alla detrazione del 55% per gli interventi di riqualificazione globale e per quelli relativi alle strutture opache verticali, orizzontali e alle finestre Detrazione fiscale del 55%.Normativa di riferimento DM 7 aprile 2008: interviene sul precedente DM 19 febbraio 2007: aggiorna al 2010 le disposizioni, in attuazione della Finanziaria 2008, e ha apportato alcune modifiche ai requisiti da rispettare per fruire delle detrazioni. Legge n. 2 del 28 gennaio 2009, di conversione del DL 185/2008 anticrisi: introduce l obbligo di inviare apposita comunicazione all Agenzia delle Entrate; per le spese sostenute al 1 gennaio 2009 la detrazione dall imposta lorda deve essere ripartita in 5 rate annuali di pari importo. Provvedimento del 6 maggio 2009: disciplina i termini e le modalità per l invio della comunicazione, introdotta dal DL 185/2008. Art. 31, comma 1, Legge 99/2009: elimina l obbligo di redigere l attestato di qualificazione energetica per usufruire della detrazione del 55% per la sostituzione di impianti termini con caldaie a condensazione, pompe di calore o impianti geotermici. DM 6 agosto 2009: semplifica le procedure e riduce gli adempimenti amministrativi a carico dei contribuenti Provvedimento del 21 dicembre 2009: dal 4 gennaio 2010 è attivo il servizio di invio telematico relativo ai lavori che proseguono oltre il periodo di imposta. DM 26 gennaio 2010: aggiorna il DM 11 marzo 2008 e modifica i limiti di trasmittanza termina dei serramenti necessari, nel 2010, per accedere alle detrazioni fiscali del 55%. DL 78/2010 Misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e la competitività economica : introduce, a decorrere dal 1 luglio 2010, una ritenuta del 10% sui bonifici versati dai clienti che usufruiscono della detrazione alle imprese che hanno realizzato gli interventi.

3 EDIFICI INTERESSATI La detrazione per la riqualificazione energetica, diversamente da quella del 36%, interessa i fabbricati ESISTENTI di tutte le categorie catastali (anche rurali), compresi quelli strumentali. Gli edifici devono essere esistenti : sono per tanto esclusi gli interventi effettuati durante la costruzione dell immobile Prova di esistenza : iscrizione in catasto, richiesta di iscrizione, pagamento dell Ici Casi particolari: Gli interventi di riqualificazione energetica realizzati da un impresa di costruzione sugli immobili merce non possono beneficiare della detrazione del 55% (Ris. Agenzia Entrate n. 303/E del 2008) La società proprietaria di immobili dati in locazione non può beneficiare della detrazione del 55% (Ris. Agenzia Entrate n. 340/E 2008) SOGGETTI INTERESSATI Possono usufruire dell agevolazione TUTTI I CONTRIBUENTI residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d impresa, che possiedono o detengono, a qualsiasi titolo, l immobile oggetto di intervento Sono ammessi: le persone fisiche, compresi gli esercenti arti o professioni i contribuenti che conseguono reddito d impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali) le associazioni tra professionisti gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale I condomini per la parte comune, gli inquilini, i comodatari

4 DETRAZIONE L agevolazione consiste nella detrazione dall imposta lorda ai fini Ires o Irpef del 55% delle spese sostenute per: Interventi di riqualificazione globale su edifici esistenti Interventi su involucri degli edifici (strutture opache e infissi) Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale Tetti massimi per la detrazione

5 COSTI DETRAIBILI Sono detraibili i costi sostenuti entro il relativi a le opere edili connesse agli interventi effettuati le prestazioni professionali necessarie per l acquisizione della certificazione energetica la realizzazione degli interventi stessi Pena la decadenza dal beneficio, è obbligatorio indicare in fattura il costo della manodopera impiegata per la realizzazione dell intervento PAGAMENTI Per i contribuenti persone fisiche non titolari di reddito di impresa sono detraibili le spese pagate tramite bonifico bancario o postale entro il Per i soggetti titolari di reddito di impresa (i lavori devono essere inerenti l esercizio dell attività) la detrazione è riconosciuta in relazione alle spese imputabili per competenza al periodo di imposta fino a quello in corso al e non è necessario il pagamento mediante bonifico bancario o postale

6 RITENUTA SULLA DETRAZIONE La Manovra Correttiva 2010 ha introdotto a decorrere dal 1 luglio 2010 una ritenuta a titolo di acconto del 10% sui bonifici disposti dai contribuenti che intendono beneficiare di detrazioni del 55% o del 36% alle imprese che hanno realizzato gli interventi. Le banche e Le Poste operano la ritenuta del 10% sull importo del bonifico ricevuto decurtato dell Iva che per semplificazione è stata fissata nella misura del 20% La ritenuta del 10% prevale su altre ritenute previste ad es. per condomini e/o compensi di professionisti UTILIZZO DETRAZIONE I limiti massimi previsti per le diverse categorie di intervento rappresentano il tetto massimo di risparmio ottenibile ed è riferito all unità immobiliare oggetto dell intervento: andrà quindi suddiviso tra i soggetti detentori o possessori dell immobile in ragione dell onere effettivamente sostenuto da ciascuno. La detrazione per gli interventi realizzati dal 1 gennaio 2008 può essere ripartita in un numero di quote di pari importo da TRE a DIECI su scelta irrevocabile del contribuente La detrazione per gli interventi realizzati dal 1 gennaio 2009 deve essere ripartita in CINQUE rate annuali di pari importo

7 CUMULABILITA CON ALTRE AGEVOLAZIONI La detrazione di imposta del 55% non è cumulabile con altre agevolazioni previste per gli stessi interventi (per es. la detrazione del 36% per il recupero del patrimonio edilizio) Nel caso in cui gli interventi realizzati rientrino sia nelle agevolazioni per il risparmio energetico sia in quelle per le ristrutturazioni edilizie il contribuente potrà scegliere uno dei due benefici. La detrazione del 55% non è cumulabile con il premio per impianti fotovoltaici (Conto Energia) Non esistono invece incompatibilità con altre agevolazioni non fiscali per il risparmio energetico Le spese oggetto della detrazione del 55% eventualmente rimborsate dovranno essere assoggettate a tassazione separata (art 17 Tuir) I.V.A. Per gli interventi che danno diritto alla detrazione dall imposta del 55% non sono state introdotte particolari disposizioni IVA, si applicano quindi le aliquote previste per gli interventi di recupero del patrimonio immobiliare. Si evidenzia che la Finanziaria 2009 ha prorogato fino al 2011 l applicazione dell Iva ridotta al 10 % per le prestazioni di servizi relativi a interventi di manutenzione, realizzati su immobili residenziali. Per usufruire della detrazione del 55% e del 36% occorre indicare in fattura il costo della manodopera utilizzata. Le cessioni di beni restano assoggettate ad IVA ridotta solo se la relativa fornitura è posta in essere nell ambito del contratto di appalto. Qualora l appaltatore fornisca beni di valore significativo (definiti dal decreto del Ministro delle Finanze 29 dicembre 1999, quali ad esempio infissi e caldaie) l aliquota ridotta si applica ai predetti beni soltanto fino a concorrenza del valore della prestazione considerato al netto del valore dei beni stessi.

8 FOTOVOLTAICO ASPETTI FISCALI NORMATIVA DI RIFERIMENTO D. Lgs 387 del 23 dicembre 2003 introduzione Tariffa Incentivante su energia fotovoltaica. D.M. 28/7/ 2005 D.M. 06/02/2006 D.M. 19/02/2007 D.M. 06/08/2010 decreti di attuazione Circ. 46/E 2007 Linee guida dell Agenzia delle Entrate sul trattamento fiscale da applicare alla attività di produzione di energia fotovoltaica e alla tariffa incentivante Ris. 13/E 2009 trattamento fiscale del nuovo Scambio Sul Posto in funzione dal Ris. 112/E/2009 diritto di superficie degli impianti fotovoltaici Circ. 32/E/2009 produzione di energia fotovoltaica da parte di produttori agricoli Circ. 38/E/2010 inquadramento civilistico degli impianti fotovoltaici Ris. 88/E/2010 trattamento fiscale della Tariffa Omnicomprensiva DM 6 Agosto 2010 del Ministro dello Sviluppo Economico Nuovo Conto Energia triennio

9 ASPETTI I.V.A. Tariffa incentivante: NON rientra nel campo di applicazione dell Iva art 2 c.3 lett.a) DPR 633/72 Cessione di energia: rientra nell applicazione Iva Realizzazione impianto: Iva 10% su Acquisto di pannelli Posa in opera dei pannelli Realizzazione su appalto dell impianto Ammessa detrazione di IVA nella misura in cui il soggetto utilizza l impianto per l effettuazione di operazioni soggette ad IVA ASPETTI ICI INQUADRAMENTO CATASTALE CONTROVERSO Agenzia del territorio CM 3/T/2008 Ha inquadrato le centrali elettriche a pannelli fotovoltaici tra gli opifici con categoria catastale D1 attraendo all imposta l impianto Agenzia delle Entrate con CM 46/2007 e CM 38/E/2010 Sostiene che la destinazione economica del terreno non viene alterata essendo i pannelli rimovibili, quindi: Gli impianti non possono essere definiti immobili Non devono essere accatastati come fabbricati ma come beni mobili ammortizzati al 9% L Ici si determina sull area

10 TARIFFA INCENTIVANTE E un contributo pubblico a sostegno del settore e varia a seconda della produzione e della tipologia dell impianto riconosciuto per la durata di 20 ANNI AI FINI IVA: èsempre esclusa da Iva AI FINI IMPOSTE SUI REDDITI: Irpef / Ires e Irap: tassata per competenza come reddito di impresa al momento della certezze del credito e non rileva per privati e professionisti Ritenuta di acconto del 4% all interno del reddito di impresa, nel caso in cui il provento non è tassato, non trova applicazione INCUMULABILITA con Certificati verdi (Dlgs 387/2003) Titoli di efficienza energetica (DL 79/1999) Incentivi Pubblici superiori al 20% del costo dell investimento Detrazione del 36% 55% CONTO ENERGIA 2010 Tabella A Tariffe riconosciute in /kw prodotto da impianti di potenza e caratteristiche architettoniche definite Tabella CONTO ENERGIA 2010 Potenza kw bassa media alta 1 < P < 3 0,384 0,422 0,470 3 < P < 20 0,365 0,404 0,442 P > 20 0,346 0,384 0,422 Tabella B Tariffe riconosciute in /kw con una maggiorazione del 5% sui ricavi previsti dal Conto Energia per l'integrazione totale di un impianto su un tetto unita alla rimozione di eternit Tabella CONTO ENERGIA % 2010 Potenza kw bassa media alta 1 < P < 3 0,403 0,443 0,494 3 < P < 20 0,383 0,424 0,464 P > 20 0,363 0,403 0,443

11 CONTO ENERGIA 2011/2013 DM 6 Agosto 2010 del Ministro dello Sviluppo Economico Intervallo di potenza Impianti entrati in esercizio in data Impianti entrati in esercizio in data Impianti entrati in esercizio in data successiva al 31 dicembre 2010 ed entro il 30 aprile 2011 successiva al 30 Aprile 2011 ed entro il 31 Agosto 2011 successiva al 31 Agosto 2011 ed entro il 31 dicembre 2011 Impianti fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri impianti fotovoltaici Impianti fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri impianti fotovoltaici Impianti fotovoltaici realizzati sugli edifici Altri impianti fotovoltaici kw /kw /kw /kw /kw /kw /kw 1 P 3 0,402 0,362 0,391 0,347 0,38 0,333 3 <P 20 0,377 0,339 0,36 0,322 0,342 0, <P 200 0,358 0,321 0,341 0,309 0,323 0, <P ,355 0,314 0,335 0,303 0,314 0, <P ,351 0,313 0,327 0,289 0,302 0,264 P > ,333 0,297 0,311 0,275 0,287 0,251 Nuovo CONTO ENERGIA Variazioni % % su % su dal al dal al dal al edifici edifici 01/01/ /04/ /05/ /08/ /09/ /12/2011 da kw a kw su edifici altro su edifici altro su edifici altro 1 2,99 0,402 0,362 2,74% 0,391 0,347 2,81% 0,380 0,333 % 6,22% 7,93% 10,00% 3 19,99 0,377 0,339 4,51% 0,36 0,322 5,00% 0,342 0,304 % 5,04% 5,28% 5,56% ,99 0,358 0,321 4,75% 0,341 0,309 5,28% 0,323 0,285 % 0,84% 1,76% 2,79% ,99 0,355 0,314 5,63% 0,335 0,303 6,27% 0,314 0,266 % 1,13% 2,39% 3,82% ,99 0,351 0,313 6,84% 0,327 0,289 7,65% 0,302 0,264 % 5,13% 4,89% 4,97% ,333 0,297 6,61% 0,311 0,275 7,72% 0,287 0,251

12 Simulazione caso concreto: Conto Energia 2010 a confronto con il Nuovo Conto Energia Dati: Capannone Industriale di circa mq Lavori previsti: impianto FV parzialmente integrato di circa 100 kwp Importo complessivo dei lavori previsti: circa Ipotesi A: fine lavori Conto Energia 2010 Tariffa incentivante = 0,384 /kwh x kwh/anno = Risparmio con SSP (scambio sul posto) = 0,13 /kwh x kwh = Ipotesi B: fine lavori Conto Energia 1 Quadrimestre 2011 Tariffa incentivante = 0,358 /kwh x kwh/anno = Risparmio con SSP (scambio sul posto) = 0,13 /kwh x kwh = Differenza = GESTIONE ENERGIA PRODOTTA

13 VARIABILI PERSONE FISICHE INCLUSI CONDOMINI ED ENTI NON COMM.LI

14 PERSONE FISICHE INCLUSI CONDOMINI ED ENTI NON COMM.LI PRODUZIONE ECCEDENTE IL CONSUMO IMPIANTI FINO A 20 KW AL SERVIZIO DELL ABITAZIONE PERSONE FISICHE INCLUSI CONDOMINI ED ENTI NON COMM.LI

15 IMPRESA CASO PRATICO 1 Impianto fotovoltaico integrato sulla copertura di un capannone industriale

16 CASO PRATICO 2 analitico Impianto fotovoltaico integrato sulla copertura di un capannone industriale Impianto FV Superficie totali moduli 760,76 mq N inverter 1 N moduli 418 Potenza impianto 91,96 kw kwp Ore insolazione 1.466,67 Ore/Anno Ore insolazione nette 1.100,00 Ore/Anno kwh prodotti ,00 kwh/anno Energia consumata 57,155% Tariffa Conto Energia Tariffa incentivante 0,422 Euro/kWh Vendita energia 0,10179 Euro/kWh Consumo energia 0,160 Euro/kWh Attualizzazione Inflazione annua ipotizzata 2,50% Decadimento Prestazioni impianto 0,80% Tasso di sconto per calcolo VAN 7,00% CASO PRATICO 2: BUSINESS PLAN IMPIANTO FV CON FINANZIAMENTO AL 100% Anno totale Energia annua prodotta (Kwh) Consumo annuo (Kwh) Ricavi tariffa GSE ( ) Tariffa bolletta elettrica ( /Kwh) 0,160 0,165 0,170 0,175 0,180 0,185 0,191 0,197 0,203 0,209 0,215 0,221 0,228 0,235 0,242 0,249 0,257 0,264 0,272 0,281 Risparmio in bolletta ( ) Vendita energia ( ) Ricavi totali = Entrate ( ) Gestione integrale ( ) Manut.e correttiva stimata ( ) Assicurazione ( ) Commissione di concessione ( ) Spese totali ( ) EBITDA ( ) = Ricavi - Spese Amm.nti impanto FV ( ) 9% EBIT ( ) = Ebitda - Amm.nto Interessi della banca ( ) EBT ( ) IRES= 27,5% EBT IRAP= 3,9% EBIT Utile Netto Utile netto cumultato Quota capitale (ammortizzato) CASH FLOW ( ) CASH FLOW CUM. ( )

17 PROFESSIONISTA IMPIANTO AD USO ESCLUSIVO DELL ATTIVITA PROFESSIONALE TARIFFA INCENTIVANTE NO Iva NO imposte dirette NO ritenuta del 4% COSTI deduzione di quote di ammortamento al 9% IVA ammessa in detrazione PROFESSIONISTA IMPIANTO AD USO DELL ATTIVITA PROFESSIONALE E CESSIONE DELL ECCEDENZA O SCAMBIO SUL POSTO OBBLIGO DI TENUTA DELLA CONTABILITA SEPARATA TARIFFA INCENTIVANTE NO Iva Imposte dirette per la quota proporzionale all energia ceduta ritenuta del 4% sulla quota di energia ceduta se comunicata al GSE CESSIONE DI ENERGIA O CONTRIBUTO IN CONTO SCAMBIO IVA al 20% Imposte dirette ordinarie COSTI deduzione di quote di ammortamento 9% suddivise al 50% tra lavoro autonomo reddito di impresa IVA detraibile al 100%

18 TARIFFA INCENTIVANTE NO Iva NO imposte dirette NO ritenuta del 4% PROFESSIONISTA IMPIANTO AD USO PROMISCUO ATTIVITA PROFESSIONALE E USO PRIVATO COSTI deduzione di quote di ammortamento ridotte al 50% IVA detraibile per la quota destinata all attività (criterio oggettivo, per es. sulla base di superficie illuminata o riscaldata) AGRICOLTURA Circolare Ag. Entrate n. 32/2009

19 AGRICOLTURA Circolare Ag. Entrate n. 32/2009 DIRITTO DI SUPERFICIE

20 CESSIONI ENERGIA IN AGRICOLTURA IVA E IRAP CERTIFICATI VERDI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Ufficio Tributario Provinciale referentitributarioprovinciale@confartcn.com cuneo.confartigianato.it Proroga Il decreto legge n. 63/2013 ha prorogato

Dettagli

La riqualificazione energetica

La riqualificazione energetica La riqualificazione energetica Come funzionano le detrazioni CASA DOLCE CASA è un progetto realizzato con il contributo di Che cos è la riqualificazione energetica Si parla di riqualificazione energetica

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico Le agevolazioni fiscali per il risparmio energetico decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013 martedì 8 ottobre 2013 1 Cenni introduttivi Proroga detrazione fiscale precedente al 31 dicembre 2013. Innalzamentopercentuale

Dettagli

Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica.

Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica. 1 Il decreto legge n.63 del 4 giugno 2013 ha prorogato al 31 dicembre 2013 la detrazione fiscale per gli interventi di efficienza energetica. Lo stesso decreto ha innalzato dal 55% al 65% la percentuale

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2008 E IL DECRETO INTERMINISTERIALE 7 APRILE 2008 La legge finanziaria per il 2008 (legge 24 dicembre 2007, n. 244)

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65%

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% OGGETTO: Circolare 15.2013 Seregno, 10 settembre 2013 AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del Dl 63/2013) al 31 dicembre 2013,

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65%

AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% OGGETTO: Circolare 7.2014 Seregno, 14 marzo 2014 AGEVOLAZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO - 65% Sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013 (data di entrata in vigore del Dl 63/2013) al 31 dicembre 2014, per

Dettagli

Illumina il tuo futuro

Illumina il tuo futuro Illumina il tuo futuro INTRODUZIONE I contribuenti che sostengono spese per interventi mirati al risparmio energetico possono usufruire di una particolare agevolazione fiscale, avvalendosi di una specifica

Dettagli

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008

Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e del Decreto Attuativo del 7 aprile 2008 Pagina 1 di 5 L OPUSCOLO HA CARATTERE PURAMENTE INFORMATIVO, POTREBBE CONTENERE ERRORI O ESSERE MANCANTE DI EVENTUALI AGGIORNAMENTI. Aggiornato sulla base del Decreto Ministeriale dell 11 marzo 2008 e

Dettagli

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali.

Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali. Interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica degli immobili: le regole per bonus e detrazioni fiscali Antonio Piccolo Milano, 19 marzo 2015 AGEVOLAZIONI FISCALI Ristrutturazioni Edilizie

Dettagli

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI

Davide Bonori Unione Installazione Impianti CNA Bologna 07/11/2012. Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Progetto 20-20-20 Traguardo Condomini Con il contributo di: Sponsor dell iniziativa: Ciclo di incontri LA SFIDA DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI Bologna, 5 novembre 2012 Davide Bonori Unione

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING.

GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING. GUIDA ALLA DETRAZIONE FISCALE DEL 55% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI (SETTEMBRE 2009) A CURA DI ING. EZIO RENDINA 1.IL QUADRO NORMATIVO....pag.3 2.EDIFICI INTERESSATI..... pag.4 3.SOGGETTI

Dettagli

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni:

PRIMA DI INIZIARE. Si ricorda che prima dell emanazione del Decreto Sviluppo, per l acquisto dei prodotti, esistevano due regimi di agevolazioni: PRIMA DI INIZIARE Il presente documento vuole essere un aiuto per tutti i Clienti Daikin Italy, siano essi professionisti del settore oppure utenti finali, a comprendere meglio i meccanismi legati agli

Dettagli

Finanziaria e detrazioni del 55%

Finanziaria e detrazioni del 55% Finanziaria e detrazioni del 55% Le detrazioni del 55% saranno valide fino al 31 dicembre 2012 alle stesse condizioni. In dettaglio ecco cosa prevede la normativa a sostegno degli interventi di risparmio

Dettagli

Misure e incentivi per l efficienza energetica

Misure e incentivi per l efficienza energetica Misure e incentivi per l efficienza energetica Docente incaricato in Economia e Gestione delle Imprese Dipartimento B.E.S.T. - Politecnico di Milano Indice 1. Finanziaria 2007. Agevolazioni per il risparmio

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI LE AGEVOLAZIONI FISCALI CONNESSE AL RISPARMIO ENERGETICO DI EDIFICI ESISTENTI a) Premessa L incentivo fiscale per il risparmio energetico introdotto con la Finanziaria 2007 è paragonabile per grandi linee

Dettagli

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE

INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE : INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO: DETRAZIONE 55% ANCHE PER IL 2011 MA IN 10 RATE Riferimenti: Art. 1, commi da 344 a 347, Finanziaria 2007 Art. 1, comma 48, Finanziaria 2011 La detrazione d imposta

Dettagli

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO

DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO IL PUNTO FISCALE DI FINE ANNO: OPPORTUNITA, CRITICITA E RIFLESSIONI DETRAZIONE SUL RISPARMIO ENERGETICO Walter Cerioli 18 dicembre 2013 Sala Orlando Corso

Dettagli

30.000, pari ad una spesa totale di 54.545

30.000, pari ad una spesa totale di 54.545 Pompe di calore: Incentivi fiscali La legge finanziaria 2008 proroga al 2010 le agevolazioni tributarie per interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente; A differenza della

Dettagli

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate 2 Gli interventi realizzati da un impresa di costruzione sugli immobili merce non possono beneficiare della detrazione del 55% (ora 65%) Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Una Società

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA (1)

EFFICIENZA ENERGETICA (1) Tutti gli incentivi per i cittadini come da: - Finanziaria 2008 (e modifiche del Gennaio 2009) - Nuovo Conto Energia per il Fotovoltaico (Febbraio 07) Indice: pagina 3: le diverse possibilità di intervento

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 65% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 65% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISPARMIO ENERGETICO AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF / IRES DEL 65% IN COSA CONSISTE? L agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni dall imposta IRPEF /

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici Aggiornata a Giugno 2013 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI..... pag. 4 3. SOGGETTI

Dettagli

Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008

Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008 Provvedimenti inerenti il risparmio energetico contenuti nella legge finanziaria 2008 Ecoincentivi: interventi sul risparmio energetico e modifiche apportate portate nella finanziaria 2008 per la detrazione

Dettagli

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI

INTERVENTO SUGLI INVOLUCRI DEGLI EDIFICI ESISTENTI 1 RISPARMIO ENERGETICO NEGLI EDIFICI ESISTENTI Legge finanziaria 2007 (L.296/2006 art. 1 comma 344-348); prorogata dalla Finanziaria 2008 (ART. 1, COMMA 20 e 24, 286, L.244 del 24 dicembre 2007) DM del

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI

AGEVOLAZIONI FISCALI AGEVOLAZIONI FISCALI Finanziaria 2007 D.M. 07/04/2008 (Disposizioni in materia di detrazioni per le spese di riqualificazione energetica) + D.M. 19/02/2007 (modificato da D.M. 26/10/2007) D.M. 11/03/2008

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA (1)

EFFICIENZA ENERGETICA (1) Tutti gli incentivi per i cittadini: - La detrazione fiscale del 55% per rinnovabili e risparmio energetico nelle abitazioni - Il Conto Energia per il Fotovoltaico - La tariffa omnicomprensiva e i certificati

Dettagli

PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55%

PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55% Circolare informativa n. 07/2013 (disponibile anche sul sito www.guidi-partner.it) A tutti i clienti LORO SEDI PROROGHE: PAGAMENTI IMPOSTE MOD. UNICO 2013 e DETRAZIONI FISCALI 50% E 55% 1) PROROGA VERSAMENTI

Dettagli

DETRAZIONE DEL 36% Torino, lì 11 settembre 2007. Circolare n. 22/2007

DETRAZIONE DEL 36% Torino, lì 11 settembre 2007. Circolare n. 22/2007 Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Chiara Valente Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 11 settembre 2007 Circolare n. 22/2007 OGGETTO: Ulteriori chiarimenti sulle

Dettagli

Le agevolazioni fiscali per la tua casa

Le agevolazioni fiscali per la tua casa Nel primo video abbiamo parlato di: Introduzione alle agevolazioni fiscali In cosa consiste Chi può usufruirne Cumulabilità con altre agevolazioni Aliquota IVA applicabile 1 Cosa vediamo nel secondo video

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO La detrazione fiscale dall'irpef (imposta sul reddito persone fisiche) e dall'ires (imposta sul reddito

Dettagli

Introduzione..2. Quadro normativo... 3. Gli immobili interessati dal beneficio...8. Chi può usufruire delle agevolazioni fiscali.

Introduzione..2. Quadro normativo... 3. Gli immobili interessati dal beneficio...8. Chi può usufruire delle agevolazioni fiscali. SOMMARIO Introduzione..2 Quadro normativo... 3 Gli immobili interessati dal beneficio...8 Chi può usufruire delle agevolazioni fiscali.10 In cosa consiste l agevolazione 12 Tetti massimi delle detrazioni...21

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 55% per la riqualificazione energetica degli edifici Aggiornata a Gennaio 2012 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI..... pag. 4 3. SOGGETTI

Dettagli

Nel rimanere a Vostra disposizione per eventuali chiarimenti, porgiamo i più distinti saluti.

Nel rimanere a Vostra disposizione per eventuali chiarimenti, porgiamo i più distinti saluti. DOTT. ANDREA ALBERGHINI DOTT. ALFREDO ODDONE DOTT. FEDERICO BENNI DOTT. DARIO CURTI DOTT. CLAUDIO MARCANTOGNINI DOTT. PIETRO BUFANO Bologna, 28 febbraio 2013 Oggetto: Circolare n. 4/2013 del 28 febbraio

Dettagli

Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi»

Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi» Detrazione del 55% Risparmio energetico detrazione del 55% novità del decreto «anticrisi» Mario Jannaccone, La Settimana Fiscale, Il Sole24 Ore, 12 febbraio 2009, n. 6, p. 18 QUADRO NORMATIVO L art. 1,

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del. per la riqualificazione energetica degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del. per la riqualificazione energetica degli edifici Guida alla detrazione fiscale del per la riqualificazione energetica degli edifici Aggiornata alla Finanziaria 2011 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI..... pag. 4 3. SOGGETTI

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Aggiornata al 23 dicembre 2014 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI.....

Dettagli

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici

Guida. alla detrazione fiscale del. 65% per la. riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Guida alla detrazione fiscale del 65% per la riqualificazione energetica e l adeguamento antisismico degli edifici Aggiornata al 20 dicembre 2013 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO.... pag. 3 2. EDIFICI INTERESSATI.....

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI. RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso

DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI. RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso DETRAZIONI FISCALI IMPIANTI ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO RELATORE: Dott. Ing. Giuseppe Michele Rivituso Obiettivi INTERVENTI AMMESSI CHE CONSENTONO DI ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI

IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI INFORMATIVA N. 149 07 GIUGNO 2013 IMPOSTE DIRETTE IL DECRETO ENERGIA : LE NOVITÀ PER LE DETRAZIONI DEL 50% - 55% E PER L IVA DEL SETTORE EDITORIA E DISTRIBUTORI AUTOMATICI Art. 1, comma 48, Legge n. 220/2010

Dettagli

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le

Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le Ristrutturazione edilizia e risparmio energetico: le famose detrazione del 36% e del 55% Molti contribuenti hanno già conosciuto e utilizzato le detrazioni relative alle spese su manutenzioni e ristrutturazioni

Dettagli

Fiscal News N. 67. Bonus energia: le spese ammesse. La circolare di aggiornamento professionale 04.03.2014

Fiscal News N. 67. Bonus energia: le spese ammesse. La circolare di aggiornamento professionale 04.03.2014 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 67 04.03.2014 Bonus energia: le spese ammesse Categoria: Irpef Sottocategoria: Detrazione 55% Come noto, nell ambito del D.L. n. 63/2013, Decreto

Dettagli

SINTESI DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE riguardanti gli INTERVENTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE DETRAZIONI 55%:

SINTESI DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE riguardanti gli INTERVENTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE DETRAZIONI 55%: aggiornamento del 13/5/2008 SINTESI DELLE DISPOSIZIONI DI LEGGE riguardanti gli INTERVENTI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LE DETRAZIONI 55%: NORME PRINCIPALI DI RIFERIMENTO: - Legge n. 296/2006 (legge Finanziaria

Dettagli

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28

1.3. La situazione attuale e le prospettive per il 2011 e 2012... 28 Indice PREMESSA... 11 1. IL QUADRO LEGISLATIVO... 17 1.1. Provvedimenti legislativi... 21 1.2. Il dibattito sul 55% a seguito delle modifiche del decreto anticrisi del gennaio2009... 23 1.3. La situazione

Dettagli

A tal proposito i commi di nostro interesse sono dal 344 al 350.

A tal proposito i commi di nostro interesse sono dal 344 al 350. Finanziaria 2007 La Legge Finanziaria 2007 prevede una serie di agevolazioni tributarie per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, al fine di ottenere un risparmio nella bolletta energetica

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c.

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c. CIRCOLARE N 4/2007 Tivoli, 19/06/2007 Oggetto : SCONTO DEL 55% PER IL RISPARMIO ENERGETICO Spett.le Clientela, La legge 27 dicembre 2006, n.296, (Finanziaria) commi da 344 a 349, ha introdotto specifiche

Dettagli

Tutti gli incentivi per i cittadini come da:

Tutti gli incentivi per i cittadini come da: - Finanziaria 2008 Tutti gli incentivi per i cittadini come da: - Nuovo Conto Energia per il Fotovoltaico (Febbraio 07) - Certificati Verdi e le nuove incentivazioni per la produzione di energia elettrica

Dettagli

RIGO E61-1 INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI

RIGO E61-1 INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI RIGO E61-1 INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI Per tali interventi il valore massimo della detrazione fiscale è di 100.000 euro. Per interventi di riqualificazione energetica

Dettagli

4. INTERVENTI AGEVOLATI E REQUISITI DA RISPETTARE

4. INTERVENTI AGEVOLATI E REQUISITI DA RISPETTARE SOMMARIO 1. LA DETRAZIONE FISCALE PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI 2. EDIFICI INTERESSATI 3. SOGGETTI BENEFICIARI 4. INTERVENTI AGEVOLATI E REQUISITI DA RISPETTARE 5. TETTI MASSIMI DELLE

Dettagli

LE DETRAZIONI FISCALI DEL 55% SULL IMPONIBILE IRPEF

LE DETRAZIONI FISCALI DEL 55% SULL IMPONIBILE IRPEF LE DETRAZIONI FISCALI DEL 55% SULL IMPONIBILE IRPEF introdotte dalla legge finanziaria 2007 - sezione relativa alle spese per le prestazioni energetiche e la riqualificazione energetica del patrimonio

Dettagli

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!!

La detrazione fiscale del 50% non è da confondere con quella del 65%!!! Gli impianti fotovoltaici realizzati sul tetto di casa, al pari di qualsiasi altra ristrutturazione edilizia, beneficiano da parte del governo di un interessante forma di sostegno: le detrazioni fiscali

Dettagli

Milano, 22 maggio 2008

Milano, 22 maggio 2008 CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Incentivazioni e agevolazioni fiscali che richiedono la certificazione energetica e l Audit energetico Milano, 22 maggio 2008 Daniela Colalillo Assoutility Srl-

Dettagli

50% PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

50% PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Riqualificazione energetica: necessità per il Paese, motore per le aziende ed opportunità per i privati (strumenti e modalità di intervento operativi per interventi immediati) Mercoledì

Dettagli

1. L AGEVOLAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

1. L AGEVOLAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA 1. L AGEVOLAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA IN COSA CONSISTE L agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni d imposta nella misura del 55 per cento delle spese sostenute entro il 2007,

Dettagli

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI

GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI GUIDA ALLE DETRAZIONI ED AGLI INCENTIVI FISCALI LE DETRAZIONI E GLI INCENTIVI 65% PER RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Come funziona? Fino a quando è in vigore? Quali sono gli interventi agevolati?

Dettagli

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI

ALLE SOCIETÀ IN INDIRIZZO LORO SEDI STUDIO COMMERCIALISTA BUSCEMI Viale Monte Nero, 17 20135 MILANO Tel. 02/54.100.190 (R.A.) Fax 02/54.100.511 www.studiobuscemi.it e-mail: studiobuscemi@legalmail.it Prot. Circolare n. 14/2013 Milano, 04

Dettagli

La detrazione di imposta del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici

La detrazione di imposta del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici La detrazione di imposta del 65% per la riqualificazione energetica degli edifici http://energia.regione.emilia-romagna.it/ Servizio Energia ed Economia Verde Collana di monografie LO SPORTELLO ENERGIA

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000)

RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Pag.1 RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA DETRAZIONE FISCALE DEL 50% (SU UNA SPESA MASSIMA DI 96.000) Chi può richiederla? Elenchiamo di seguito i soggetti che hanno la possibilità di richiedere la detrazione fiscale

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE

DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE Periodo in cui sono sostenute le spese Fino al 25/06/2012 Dal 26/06/2012 al 31/12/2012 Dal 01/01/2013 al 30/06/2013 Dal 01/07/2013 Opere finalizzate al risparmio

Dettagli

Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese?

Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese? Ecobonus 2016 detrazione fiscale 65% come funziona e per quali spese? Ecobonus 2016 65% spese per il risparmio ed efficienza energetica, come funziona agevolazione e la detrazione fiscale Irpef chi spetta

Dettagli

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013

Incentivi e proposte operative disponibili per gli edifici di Bologna. Sabato 19 ottobre 2013 Workshop aperto alla cittadinanza e alle imprese di Bologna Organizzato da: Con i l supporto del Comune di Bologna nell ambito dell attuazione del Piano d Azione per l Energia Sostenibile RISPARMIARE ENERGIA

Dettagli

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE

I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA CONTO TERMICO E DETRAZIONE FISCALE FONTE: HTTP://WWW.CASA.GOVERNO.IT HTTP://WWW.GSE.IT I VANTAGGI FISCALI PER GLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO

IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D IL RISPARMIO ENERGETICO IMPOSTE DIRETTE: : NUOVE DETRAZIONI D IMPOSTA D PER IL RISPARMIO ENERGETICO Normativa: Art. 1, commi da 344 a 349 della Legge n. 296 del 27 dicembre 2006 (finanziaria 2007); Decreti Ministeriali attuativi

Dettagli

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE

del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE Circolare n. 24 del 10 luglio 2012 Il decreto crescita e sviluppo (DL 22.6.2012 n. 83) - Novità in materia di detrazioni del 36% e del 55% INDICE 1 Premessa... 2 2 Detrazione IRPEF per interventi di recupero

Dettagli

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI Una serata..energetica ADEGUAMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE SECONDO STANDARD DI RISPARMIO ENERGETICO SU BASE DI INTERVENTI SPECIFICI VOLTI A MIGLIORARE IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO EDIFICIO

Dettagli

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving

Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving 26-06-2012, Camera di Commercio di Pisa Agevolazioni fiscali per le nuove iniziative e per investimenti nell Energy Saving relatore: Dott. MASSIMO ANTONINI Dottore commercialista - Revisore contabile Membro

Dettagli

Agevolazioni per la riqualificazione energetica degli Agevolazioni edifici ANCE PARMA Unione Parmense degli I ndustriali Industriali-Sezione Edile

Agevolazioni per la riqualificazione energetica degli Agevolazioni edifici ANCE PARMA Unione Parmense degli I ndustriali Industriali-Sezione Edile Agevolazioni per la riqualificazione energetica degli edifici ANCE PARMA Unione Parmense degli Industriali-Sezione Edile 18 settembre 2007 pag. 1 NORMATIVA Art.1, commi 344-349, 349, Legge 27 dicembre

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Relatori: Bazzarello Antonella: Dottore Commercialista e revisore contabile

Dettagli

La detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione e per il risparmio energetico. Palmanova (UD) - 12 Novembre 2010 dott. Alessandro Bergamaschi

La detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione e per il risparmio energetico. Palmanova (UD) - 12 Novembre 2010 dott. Alessandro Bergamaschi La detrazione Irpef per le spese di ristrutturazione e per il risparmio energetico Palmanova (UD) - 12 Novembre 2010 dott. Alessandro Bergamaschi Le spese di ristrutturazione Normativa di riferimento Art.

Dettagli

L energia. crisi: energetica e le. degli edifici. Fabrizio Luches Funzionario della Regione Friuli Venezia Giulia

L energia. crisi: energetica e le. degli edifici. Fabrizio Luches Funzionario della Regione Friuli Venezia Giulia L energia Gli interventi di riqualificazione per uscire dalla crisi: energetica e le le opportunità per la riqualificazione energetica agevolazioni fiscali degli edifici Funzionario della Regione Friuli

Dettagli

L energia per uscire dalla crisi:

L energia per uscire dalla crisi: L energia per uscire dalla crisi: le Gli opportunità interventi per la di riqualificazione energetica degli energetica edifici e le agevolazioni fiscali ARES Agenzia Regionale per Funzionario della Regione

Dettagli

RISOLUZIONE N. 458/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 458/E QUESITO RISOLUZIONE N. 458/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,01 dicembre 2008 OGGETTO: Istanza di interpello - Articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Interventi risparmio energetico Pompe di calore

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Oggetto: Proroga delle detrazioni per le spese di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica Con il D.L. 4 giugno 2013, n. 63,

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l agenzia inf orma aggiornamento settembre 2013 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE... 2 1. L AGEVOLAZIONE PER IL RISPARMIO DI ENERGIA... 4 In cosa consiste... 4 Chi

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO l agenzia inf orma aggiornamento settembre 2013 LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO INDICE INTRODUZIONE... 2 1. L AGEVOLAZIONE PER IL RISPARMIO DI ENERGIA... 4 In cosa consiste... 4 Chi

Dettagli

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

-65% -50% RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO. www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500 RISTRUTTURARE COMO IL TUO BENESSERE A METÀ PREZZO -65% AGEVOLAZIONE FISCALE per la riqualificazione energetica -50% DETRAZIONE sugli interventi di recupero www.ristrutturarecomo.it numero verde 800.978.500

Dettagli

aggiornamento luglio

aggiornamento luglio aggiornamento luglio 2011 aggiornamento luglio 2011 I contribuenti che fino al 31 dicembre 2011 sostengono spese per interventi finalizzati al risparmio energetico possono usufruire di una particolare

Dettagli

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale DETRAZIONE IRPEF PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE È il bonus tradizionalmente noto come detrazione IRPEF

Dettagli

4. ADEMPIMENTI NECESSARI PER OTTENERE LA DETRAZIONE

4. ADEMPIMENTI NECESSARI PER OTTENERE LA DETRAZIONE 4. ADEMPIMENTI NECESSARI PER OTTENERE LA DETRAZIONE LA CERTIFICAZIONE NECESSARIA Per fruire dell agevolazione fiscale sulle spese energetiche è necessario acquisire i seguenti documenti: l asseverazione,

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com

AGEVOLAZIONI FISCALI Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com Detrazioni del 36% e 55% Saisi Dott. Daniele daniele.saisi@gmail.com DETRAZIONI FISCALI 36% 1 Le agevolazioni fiscali, introdotte dalla legge 449/97, per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio,

Dettagli

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI DISCIPLINA FISCALE DEGLI INCENTIVI PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI (rif. Circ. n. 46/E dell Agenzia Entrate del 19 luglio 2007) Principali novità della circolare 1. I contributi spettanti a titolo di tariffa

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE E RISPARMIO ENERGETICO S T U D I O D I S P I R I T O CONSULENZA FISCALE SOCIETARIA E CONTABILE MARIO DI SPIRITO Dottore Commercialista Revisore Contabile Consulente Tecnico del Tribunale di Roma Circolare n. 4 del 22/02/2012

Dettagli

CIRCOLARE N. 10/2010. Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010.

CIRCOLARE N. 10/2010. Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010. CIRCOLARE N. 10/2010 Detrazione del 55% per le spese di riqualificazione energetica sostenute entro il 31/12/2010. Come noto, la Finanziaria 2007 aveva introdotto la possibilità di portare in detrazione

Dettagli

Incentivi economici per edifici a basso consumo

Incentivi economici per edifici a basso consumo Incentivi economici per edifici a basso consumo Ing. Del Pero Legge 296/06 n 296 (Finanziaria 2007) (modalità attuative emanate con Decreto Ministeriale 19 febbraio 2007) Ha previsto agevolazioni fiscali

Dettagli

INFORMATIVA N. 14/2013

INFORMATIVA N. 14/2013 STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE COMO 10.9.2013 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 www.studiogorini.it FAX 031.27.33.84 E-mail: segreteria@studiogorini.it INFORMATIVA

Dettagli

Agevolazioni Fiscali e Incentivi. Guida PRODOTTI Emmeti IT 03. Idee da installare

Agevolazioni Fiscali e Incentivi. Guida PRODOTTI Emmeti IT 03. Idee da installare Agevolazioni Fiscali e Incentivi IT 03 Guida PRODOTTI Emmeti Idee da installare La forza di un gruppo Emmeti nasce nel 1976 commercializzando componenti per impianti di riscaldamento. Il passaggio alla

Dettagli

Risparmio energetico e fonti energetiche rinnovabili: tra obblighi normativi ed opportunità economiche

Risparmio energetico e fonti energetiche rinnovabili: tra obblighi normativi ed opportunità economiche Risparmio energetico e fonti energetiche rinnovabili: tra obblighi normativi ed opportunità economiche Cinisello Balsamo, 20 maggio 2008 Arch. Giorgio Schultze Quartiere Kronsberg-Hannover Consumo massimo

Dettagli

Il servizio per le pratiche di detrazione fiscale del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici

Il servizio per le pratiche di detrazione fiscale del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici Con il patrocinio di CCIAA Bologna Associazione di Bologna Il servizio per le pratiche di detrazione fiscale del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici Per informazioni: Davide

Dettagli

Le detrazioni fiscali del 55% per l efficienza energetica

Le detrazioni fiscali del 55% per l efficienza energetica Le detrazioni fiscali del 55% per l efficienza energetica Tivoli Villa Adriana,14 aprile 2011 relatori Dott. Paolo Marongiu Ing. Enrico Mancini 1 PRINCIPALI CONTENUTI: Detrazioni fiscali sull IRPEF ( persone

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione del 65% estensione dell agevolazione ad altri interventi aumento della ritenuta d acconto sui bonifici

Dettagli

www.rinnovaenergy.it tel/fax 0968.32180 info@rinnovaenergy.it

www.rinnovaenergy.it tel/fax 0968.32180 info@rinnovaenergy.it OBBLIGO DI FONTI RINNOVABILI NELLE NUOVE COSTRUZIONI Viene introdotta una modifica all articolo 4 del Dpr 380/2001 (Testo Unico dell edilizia) che prevede che, a decorrere dal 01 gennaio 2009, nel regolamento

Dettagli

LA LEGGE FINANZIARIA 2008: agevolazioni tributarie alle imprese

LA LEGGE FINANZIARIA 2008: agevolazioni tributarie alle imprese LA LEGGE FINANZIARIA 2008: agevolazioni tributarie alle imprese Andrea Zattarin - IMQ Chi è IMQ L Istituto Italiano del Marchio di Qualità è un Ente senza fini di lucro IMQ è un Ente di terza parte Mission:

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E LE IMPRESE

EFFICIENZA ENERGETICA E LE IMPRESE EFFICIENZA ENERGETICA E LE IMPRESE POLITICHE E INCENTIVI SONIA CARBONE DINTEC Scrl Consorzio per l Innovazione Tecnologica Ferrara, 21 novembre 2008 1 di12 LE POLITICHE PER L ENERGIA RAFFORZARE binomio

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga della detrazione fiscale del 65% estensione dell agevolazione ad altri interventi aggiornamento gennaio 2016 65%

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica decorrenza e scadenza dell aliquota più elevata del

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Gli aggiornamenti più recenti proroga detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica decorrenza e scadenza dell aliquota più elevata del

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di Gennaio 2015 Santa Lucia di Piave, lì 19 gennaio 2015 Oggetto: Finanziaria 2015 NOVITA E CONFERME PER IL 65% ( RISPARMIO ENERGETICO ) E 50 %( RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA ) Con la Finanziaria

Dettagli