Consulente: ANTONIO LUBRANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Consulente: ANTONIO LUBRANO"

Transcript

1 ALLE FAMIGLIE E AGLI OPERATORI ECONOMICI - n. 6 - Gennaio Vivi la Città - Guida ai Diritti del Cittadino e dell Impresa - Prop. Gruppo Media s.r.l. - Aut. Trib. RE n. 788 del 20/02/ Euro 0,13 - Copia omaggio - Stampa: La Litografica - Carpi (Mo) Guida ai Diritti del Comune di Faenza 2005 Consulente: ANTONIO LUBRANO

2 Palazzo uffici chiavi in mano (4720 mq) BENTINI Impianto urea (Produzione ton/anno) Torre di granulaziore e torre di sintesi (Altezza 114 m.) Complesso residenziale chiavi in mano. Campo petrolifero (320 residenti) Centrale elettrica turbogas 3 x 120 MW BENTINI SpA Via Verdi Faenza (RA) Italia Tel Fax

3 COSTRUZIONI 99 di Quintiero Armandino DEMOLIZIONI RISTRUTTURAZIONI CAMION CON GRU E CESTELLO ML 30 PAVIMENTI RIVESTIMENTI MANUTENZIONE PREVENTIVI E SOPRALLUOGHI GRATUITI Largo dei Bersaglieri, Faenza (ra) Tel Fax IMPRESA DI PULIZIE COSTRUZIONI GIARDINAGGIO Servizi di pulizia di appartamenti, condomini, uffici Largo dei Bersaglieri, Faenza (RA) COSTRUZIONI E RISTRUTTURAZIONI AUTONOLEGGIO AUTOGRU + CESTELLO ML. 30 SERVIZI DI MANUTENZIONE VARIA LATTONERIA IMPIANTI IDRICI - ELETTRICI - TERMICI PAVIMENTAZIONE E RIVESTIMENTI INTERNI ED ESTERNI PREVENTIVI E SOPRALLUOGHI GRATUITI Telefono Fax Pulizia delle vetrate esterne con cestello PREVENTIVI E SOPRALLUOGHI GRATUITI MANUTENZIONE PRONTO INTERVENTO FAENZA (RA) - LARGO BERSAGLIERI, 10 TEL TEL. E FAX PROGETTAZIONI E ATTREZZATURE PER STUDI MEDICI, CENTRI ESTETICI, FISIOTERAPICI, BENESSERE, PALESTRE. ELETTROSTIMOLATORI PORTATILI E PROFESSIONALI, TENS, ULTRASUONI, MAGNETOTERAPIA, LASER PER USO ESTETICO E TERAPEUTICO. ONDE D URTO, AUSILI PER DISABILI HORIZONTAL THERAPY. La soddisfazione del cliente, i numerosi centri di referenza, la certificazione UNI - EN ISO 9001:2000 sono i nostri punti di forza! TELEFONATE PER INFORMAZIONI E PREVENTIVI GRATUITI. MEDILAB-PD s.r.l. - Via Laghi, FAENZA (RA) Tel Fax

4 DISTRIBUTORE MULTI MARCA PNEUMATICI PER AUTO E MOTO Nel 1973 nasceva a Faenza, la Marchi Team di Daniele Marchi, antenata dell attuale PNEUS 2000 SPA, azienda leader nel commercio di pneumatici per auto e moto. Sfruttando l esperienza e la conoscenza accumulata negli anni, si è riusciti a soddisfare le esigenze dei clienti e degli operatori del settore, indirizzando gli sforzi verso due linee guida: Ampliamento delle marche di pneumatici di cui si è distributori. Miglioramento della logistica prevedendo consegne della merce in tempi brevi. Dinamismo, efficienza, sviluppo, rappresentano per PNEUS 2000 la base su cui evolvere la propria politica aziendale. PNEUS 2000 SPA - Via Vittori, 74/76 - Faenza (RA) - Italy Tel.: Fax:

5 Una volta si usava dire il cittadino, questo sconosciuto. Perché in effetti fino a una quindicina d anni fa l italiano medio, o se preferite l uomo della strada, era una figura indefinita, scialba. Più che altro un suddito. Oggi invece possiamo dire: il cittadino, questo conosciuto perché non è più anonimo ma finalmente un protagonista. Una persona consapevole della sua forza nella società, che scrive ai giornali, che è interlocutore in televisione, che telefona per protestare o per fare valere le sue ragioni. In altre parole fa sentire la sua voce, fa pesare la sua presenza. (A questa evoluzione credo che abbia contribuito, a costo di peccare di presunzione, anche Diogene e Mi manda Lubrano ). Si va diffondendo, dunque, una cultura della cittadinanza fino a ieri impensabile; basterebbe in proposito ricordare la scarsa fortuna che tra le materie di insegnamento ha avuto l educazione civica. Come utente e come consumatore poi, il cittadino di oggi dimostra una crescente indipendenza, si è trasformato - dice un sociologo - in un professionista dell acquisto, dimentico di antiche soggezioni e reverenze. E diventato, aggiungo io, un eretico. Già; il fenomeno di mercato più vistoso nell ultimo decennio è l infedeltà alla marca. Ossia il cliente non si fa più condizionare dal nome del prodotto ma sperimenta, sceglie in piena autonomia. Ebbene, eresia deriva dal greco hairesis, che vuole dire scelta. Ecco perché eretico. Ed ecco perché vuol essere informato sempre meglio. La Guida ai diritti del cittadino e dell impresa, parte integrante del volume che il lettore ha tra le mani, è la conseguenza logica di questa nuova cultura che vede dialogare correttamente l italiano medio e il produttore di un servizio pubblico o di un bene di consumo. Mi fa piacere presentarla e ne seguirò il cammino come consulente della casa editrice. Anche qui però, voi lettori siate eretici. Se avete delle critiche da fare, fatele. La Guida migliorerà grazie alla vostra collaborazione. E diventerà sempre più uno strumento di utilità civile. 1

6 Agenzia Generale di Faenza Luciano Tschon Agente Generale Corso Matteotti, Faenza Tel Fax EUROPENSIONE FORTE: la ricarica per domani che scarichi oggi dalle tasse

7 PRESENTAZIONE Con la "Guida ai Diritti del cittadino e dell impresa (Edizione 2005 per Faenza), l'amministrazione Comunale Manfreda consegna ai Faentini, ma anche agli immigrati che in essa vivono e lavorano, ai turisti che la visitano e alle aziende del territorio, un utile e mirato strumento d informazione sui servizi che il Comune gestisce e mette a disposizione di tutta la comunità, ma soprattutto sui diritti dei cittadini di fronte ai bisogni e ai problemi che emergono nei diversi ambiti sociali, ambientali, economici e culturali della comunità. Tali diritti trovano nelle istituzioni locali (insieme agli evidenti collegamenti con le funzioni istituzionali nazionali e comunitarie, peraltro documentati nella guida) gli interlocutori attenti e adeguati al loro rispetto e alla loro attuazione per tutta comunità. L'Amministrazione Comunale Manfreda, ringraziando l Editore e tutti coloro che con impegno e professionalità hanno collaborato alla realizzazione di questa guida, esprime ai cittadini e a tutti i lettori l'augurio di un proficuo utilizzo della stessa, con la speranza che possa contribuire a far crescere positive relazioni tra istituzioni, cittadini e imprese. Il Sindaco Claudio Casadio 3

8 LAVANDERIA SPEEDY GONZALES Via Nuova, 51 - FAENZA Tel British Institutes Deutsch Institut Instituto Velazquez Institut Voltaire Istituto Dante Alighieri AUTORIZZATO DAL MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE C.SO GARIBALDI, 4 - TEL./FAX FAENZA: INGLESE TEDESCOSPAGNOLOFRANCESE RUSSO ITALIANO PER STRANIERI PER ADULTI, RAGAZZI E BAMBINI NUOVI CORSI OGNI MESE PER TUTTO L ANNO PAGABILI IN 6 O 12 RATE, A ZERO INTERESSI. IL NOSTRO ENTE E ANCHE SEDE DI: INTERLINGUAE R SERVIZI DI TRADUZIONE E INTERPRETARIATO

9 GUIDA AI DIRITTI commento di giornalisti e personalità Antonio Lubrano La giornalista Cesara Buonamici del TG5 e l editore Tiziano Motti Intervento dell Onorevole Vittorio Sgarbi Intervento di Piero Marrazzo RAI 3 La Guida ai Diritti, realizzata per la prima volta nel nostro comune al fine di dotare il cittadino di uno strumento di quotidiana utilità ha raccolto il commento e le opinioni di giornalisti di fama nazionale, alcuni dei quali hanno attivato un rapporto di collaborazione-consulenza con la redazione. Altri ospiti illustri hanno partecipato alla manifestazione di presentazione della collana editoriale, esaltando le caratteristiche innovative dei progetti di comunicazione di cui la guida fa parte. L Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, tramite il proprio dipartimento di Scienze Giuridiche, supervisiona e aggiorna i testi giuridici, pubblicati anche nel sito internet: Antonio Lubrano Una volta si usava dire il cittadino, questo sconosciuto. Perché in effetti fino a una quindicina d anni fa l italiano medio, o se preferite l uomo della strada, era una figura indefinita, scialba. Più che altro un suddito. Oggi invece possiamo dire: il cittadino, questo conosciuto perché non è più anonimo ma finalmente un protagonista. La Guida ai diritti del cittadino e dell impresa, parte integrante del volume che il lettore ha tra le mani, è la conseguenza logica di questa nuova cultura che vede dialogare correttamente l italiano medio e il produttore di un servizio pubblico o di un bene di consumo. Mi fa piacere presentarla e ne seguirò il cammino come consulente della casa editrice. Cesara Buonamici (TG5) Ho tenuto a battesimo la guida ai diritti Vivi la Città e ho potuto notare quanta strada è stata fatta in brevissimo tempo, evidentemente perché l idea che è alla base di quasta iniziativa è vincente. Il rapporto degli Italiani con i prorpri diritti, del resto, non è mai stato di grande qualità. Iniziative come questa, che ha come consulente Antonio Lubrano, aiutano a diffondere l idea del diritto ai diritti e Vivi la Città lo fa entrando in tutte le case e anche in Internet, parlando conseguentemente un linguaggio che si fa capire anche da generazioni diverse. (Reggio Emilia, 20 Settembre 2003) Fabrizio del Noce (direttore RAI 1) Innanzitutto mi è piaciuta la presentazione effettuata della casa editrice perché ho colto un tocco di liberalismo nell organizzazione del lavoro e dell iniziativa, che si libera di quelle sacche mentali ancora esistenti che, come catene, paralizzano l imprenditoria. Questo è un esempio di imprenditoria che evolve dando spazio alla creatività dell individuo. Ho assistito ad una ventata di innovazione che forse va oltre alle intenzioni stesse delle persone che portano avanti l iniziativa. (Reggio Emilia, 20 Settembre 2003) Piero Marrazzo (RAI 3) La parola d ordine di chi svolge oggi l attività di giornalismo è dovere. Perché oggi non v è più la libertà di informare: oggi c è la necessità. Senza informazione, difatti non è più possibile vivere... anche queste guide sono portatrici di un servizio fondamentale...l editore fa un lavoro importante e ha una grande responsabilità: perché tratta di diritti dei cittadini...un cittadino che conosce i propri diritti è un cittadino che rende migliore il proprio paese. (Reggio Emilia, 12 Giugno 2004) 5

10 C.so Mazzini, 29 Tel C.so Mazzini, 9 Tel V. Galilei 2/4 Centro Comm. Le Cicogne

11 7

12 ABBIGLIAMENTO UOMO - DONNA giovedì)) latino venerdì)) sabato))live.music.show Via Galileo Galilei, 4/6 C. Commerciale Le Cicogne Tel Via Proventa 50))Faenza Zona Industriale)) infoline# # prenotazione tavoli# STAMPE DIGITALI CARTELLONISTICA - STRISCIONI - STENDARDI IN PVC CARTELLI DA CANTIERE - ETICHETTE AUTOADESIVE DECORAZIONI AUTOMEZZI E VETRINE DICITURE ADESIVE PRESPAZIATE - COMPUTERGRAFICA Via Zucchini, 8 - FAENZA (RA) - Tel. e Fax

13 Sommario Pag. 10 Pag. 11 Pag. 12 Pag. 13 Pag. 20 Pag. 22 Pag. 24 Pag. 31 Pag. 37 Pag. 41 Pag. 47 Pag. 59 Pag. 69 Pag. 79 Pag. 121 Informazioni e vie di accesso Guida ai Diritti del Cittadino e dell Impresa Itinerari Culturali In Viaggio a Faenza Il Mito della 100 Km del Passatore Niballo, Il Palio di Faenza Associazioni Gastronomia Fiere e Manifestazioni Vetrina Aziende Numeri Utili Attività Economiche Guida ai Servizi Guida ai Diritti Inserto Cartina ed Elenco Vie Un ringraziamento particolare per la collaborazione e per la redazione dei testi a Giorgio Assirelli, Fabrizio Fabbri, Alessandra Rabiti, Silvia Laghi, Franco Leucadi, Gualtiero Malpezzi, Ennio Nonni, Giuseppe Olmeti, Elio Pezzi, Paolo Pirazzini, Rino Vittorio Visani. Guida ai Diritti del Comune di Faenza Le pubblicazioni informative della nostra collana sono pubblicate in Internet all indirizzo: Consulente Editoriale: ANTONIO LUBRANO Testi giuridici con la supervisione di Guida ai Diritti: Copyright 2005 Direttore Responsabile: Tiziano Motti Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa in Roma n del 18/04/1997 Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n. 788 del 20/02/1991 La riproduzione di testi, immagini, cartine, della guida ai diritti, dell impostazione editoriale e grafica, è vietata. Guida ai diritti depositata: SIAE n Opera depositata presso il Consiglio dei Ministri, Ufficio della Proprietà Letteraria. Questo Periodico è iscritto all Unione Stampa Periodica Italiana Editore: Sede: Castelfranco Veneto - Piazza della Serenissima, 60 SERVIZIO LETTORI: FAX Su concessione: L Editore ringrazia l Amministrazione Comunale per la collaborazione e per l aggiornamento delle informazioni pubblicate Disegni e Illustrazioni: Roberto Meli Immagini fotografiche: Mauro Benericetti, Omero Rossi (Sezione fotografica Cral Ospedalieri A. Banzola -Faenza) e Servizio Gabinetto del Sindaco - Relazioni Esterne del Comune di Faenza. Diffusione: Gratuita ai nuclei famigliari residenti nel Comune e alle attività economiche. Distribuzione: a cura delle Poste Italiane S.p.A. Diffusione integrativa: a cura dell Amministrazione Comunale Stampa: Gennaio 2005 Tiratura: copie Dichiarazione di tiratura resa all Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ai sensi del comma 28, art. 1, legge 23/12/96 N. 650 Concessionaria per la Pubblicità: Via Guicciardi, Reggio Emilia Tel (30 linee r.a.) - Fax Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs N. 196 l Editore dichiara che gli indirizzi utilizzati per l invio in abbonamento postale provengono da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili a chiunque e che il trattamento di tali dati non necessita del consenso dell interessato. Ciò nonostante, in base all art. 13 dell informativa, il titolare del trattamento ha diritto di opporsi all utilizzo dei dati facendone espresso divieto tramite comunicazione scritta da inviarsi alla sede di Iniziative Editoriali e Comunicazione srl. Visiti i siti web dei nostri clienti: In copertina: Veduta aerea del sistema delle tre piazze del centro storico faentino (foto: Mauro Benericetti) Il sito permette inoltre di consultare un database che ospita migliaia di operatori economici selezionati, tra i quali gli inserzionisti di questo libro. 9

14 VIE D ACCESSO Vie d accesso al territorio Come arrivare a Faenza Viabilità e Trasporti Sono attivi collegamenti con le principali località tramite il sistema stradale ed autostradale nazionale, regionale e provinciale, le linee FS e gli autobus di linea del Consorzio ATM Ravenna e di diverse autolinee private. Il Casello Autostradale dista circa 5 km, l aeroporto di Bologna 63 km e quello di Forlì 18 km. Distanze Chilometriche - Alfonsine: 29 km; - Bagnacavallo: 16 km; - Bagnara di Romagna: 20 km; - Bologna: 54 km; - Brisighella: 13 km; - Casola Valsenio: 29 km; - Castelbolognese: 8 km; - Cervia: 60 km; - Conselice: 39 km; - Cotignola: 12 km; - Firenze: 103 km; - Forlì: 14 km; - Fusignano: 24 km; - Imola: 16 km; - Lugo di Romagna: 17 km; - Massalombarda: 26 km; - Ravenna: 36 km; - Rimini: 63 km; - Riolo Terme: 17 km; - Russi: 17 km; - Sant Agata sul Santerno: 22 km; - Solarolo: 12 km. Dati statistici e geografici Provincia: Ravenna Superficie comunale: Kmq. 215,72 Altitudine: mt 34,80 slm (Piazza Martiri della Libertà) Prefisso telefonico: 0546 C.A.P.: Popolazione: abitanti (aggiornato al 31/10/2004) Centri abitati: Celle, Cosina, Errano, Granarolo, Marzeno, Pettinara, Pieve Cesato, Pieve Ponte, Prada, Reda, Santa Lucia. Città Gemellate: Toki (Giappone), Fiume - Rijeka (Croazia), Talavera de la Reina (Spagna), Timisoara (Romania), Amaroussion (Grecia), Bergerac (Francia), Schwäbisch Gmünd (Germania). HOW TO REACH FAENZA Faenza lies in the province of Ravenna, at a distance of 36 km from the town of Ravenna, 54 km from Bologna, 60 km from Cervia, 103 km from Florence, 14 km from Forlì, 16 km from Imola, 63 km from Rimini. A well-developed road system, trains, buses and coaches connect Faenza with many towns and villages. The nearest toll road gate is about 5 km away, Bologna airport 63 km away, Forlì airport 18 km away. 10

15 La Guida ai Diritti del Cittadino e dell Impresa LA GUIDA AI DIRITTI Questa, come ogni altra guida, è necessariamente una pubblicazione sintetica e parziale, che non vuole e non può sostituirsi alla conoscenza diretta; resta comunque uno strumento di comunicazione adeguato, di semplice e rapida consultazione, che, nel nostro caso, insieme a tutta una serie di indicazioni ed informazioni per affrontare le piccole e grandi pratiche di tutti i giorni, contiene voci ed argomenti per aiutare i cittadini a tutelare i propri diritti e per far crescere il loro senso di appartenenza alla comunità. La guida è articolata in sette parti. Le prime quattro contengono informazioni sintetiche sulla città e le sue vie d accesso, sulla storia, gli itinerari turistici e la gastronomia. La quinta e sesta parte propongono invece indirizzi e numeri telefonici di pubblica utilità, in particolare quelli relativi alle associazioni culturali, sociali, civili e di volontariato attive sul territorio, oltre a quelli degli inserzionisti, e la vetrina aziendale. La parte più corposa è naturalmente la settima, dedicata appunto ai diritti, con numerose voci. La Guida ai Diritti, è integrata e completata da una cartografia di Faenza e di altre località comunali, munita di un aggiornato stradario. Si tratta, nello specifico, della cartina di Faenza capoluogo, con due riquadri relativi al Centro Storico e all area Nord della città (Via Granarolo). Sono altresì presenti appositi riquadri relativi a Granarolo Faentino, Reda e Santa Lucia. Infine, proprio grazie al suo agile e pratico formato, la Guida ai Diritti può essere utilizzata con facilità, in qualunque ambiente e situazione. Coordinamento Editoriale a cura di Elio Pezzi. La prospettiva del pubblico passeggio, o Fontanone (1824, arch. P. Tomba) (foto: Mauro Benericetti) La corte del Museo Internazionale delle Ceramiche ricavato nell ex convento di S. Maglorio (foto: Mauro Benericetti) A GUIDE TO THE RIGHTS OF CITIZENS AND ENTERPRISES This guide is a concise and easy to consult publication, offering indications on how to confront everyday issues and highlights topics to help citizens claiming their rights and have their sense of belonging to a community grow, without wishing to replace direct experience. There are seven parts to the guide. Four of them include information about a town and how to reach it, a historical profile, tourist sights, and cuisine. Another two suggest useful addresses and phone numbers, along with those of advertisers and a corporate showcase. Finally, the longest part is given up to entries about rights. A Guide to the Rights is completed with maps of Faenza and its environs, and an upto-date streetfinder. 11

16 GLI ITINERARI Itinerari Culturali Faenza Terra d Arte Faenza, città di origine etrusco-romana, è nota sin dal XII secolo per la sua produzione ceramica, che raggiunse il suo momento artisticamente più significativo nel periodo rinascimentale. La cultura ceramica costituisce un elemento caratterizzante anche della Faenza moderna, con il suo Museo Internazionale delle Ceramiche che conserva splendide collezioni di oggetti di paesi ed epoche diverse, le 60 botteghe d arte in attività, le scuole specializzate che hanno formato artisti e tecnici per le industrie ceramiche di tutto il mondo, le manifestazioni internazionali d arte e artigianato sulla produzione storica e contemporanea della maiolica. Ma Faenza non è solo ceramica. E una città impreziosita da emergenze storiche e architettoniche di grande rilievo, come la splendida Cattedrale rinascimentale, le armoniose piazze centrali, il settecentesco Palazzo Milzetti, con gli ambienti interni decorati da raffinate tempere neoclassiche, l elegante Teatro Masini, della seconda metà del 700. A questi si uniscono altri siti di rilievo, così che fra i diversi, possibili itinerari culturali in Faenza, acquistano importanza particolare un itinerario rinascimentale ed un itinerario neoclassico. Tempo necessario per la visita: 1 giorno. Mezzi di trasporto: a piedi in città per visitare le emergenze storico - artistiche - architettoniche; a piedi ed in pullman per coloro che vogliano visitare le bellezze naturalistiche e paesaggistiche della Vena del Gesso ed il Parco del Carné. Tema dell itinerario: arte, cultura e ceramica. La Torre di Oriolo edificata nel 1057 e ricostruita nel 1476 dai Manfredi. Oggi dopo i recenti restauri, è visitabile. (foto: Mauro Benericetti) A TOUR OF FAENZA Faenza, Land of Art Faenza has Etruscan and Roman origins and is well-known since the 12th century for its pottery, which reached its utmost artistic significance in the Renaissance. Pottery is still a distinctive feature of the town, with its International Museum of Pottery holding wonderful collections of artefacts from different countries and ages, its 60 active craftsmen s workshops, its schools that prepared artists and experts working worldwide, its international majolica fairs. However, Faenza is rich in historical and architectural emergences of great value, such as its wonderful Renaissance Cathedral, its harmonious squares, its 1700s Milzetti Palace decorated with refined neoclassical temperas, and its 18th-century s elegant Masini Theatre. Other important sites make it possible to follow a Renaissance and a neoclassical route. 12

17 In Viaggio a Faenza Arte e Cultura Si indicano di seguito i monumenti e le bellezze artistiche più interessanti da vedere in città. Nel centro di Faenza, furono realizzate in età medioevale e rinascimentale, l'una come centro del potere religioso (Piazza della Libertà), e l'altra come fulcro del potere civile (Piazza del Popolo), idealmente collegate, ad indicare una fondamentale idea di continuità. In Piazza della Libertà merita una visita la bella Cattedrale del XV secolo, realizzata su progetto di Giuliano da Maiano (architetto di formazione brunelleschiana), e per volontà del vescovo Federico Manfredi. Oggi la facciata si presenta incompiuta, con rivestimento marmoreo limitato al basamento, mentre l interno è a tre navate, strutturate in modo geometrico, ai cui lati si aprono le cappelle (da sinistra) del Battistero, di San Carlo Borromeo, di San Pier Damiani, di San Emiliano, della Beata Vergine delle Grazie, di San Savino, la Cappella Maggiore dedicata al Santo a cui è intitolata l'intera chiesa cioè San Pietro, la cappella del Santissimo Sacramento, del Crocifisso, di San Terenzio e di San Giovanni Battista. Di fianco alla Cattedrale è posta una bella fontana monumentale realizzata nel XVII secolo e, accanto ad essa, la Torre Civica o Torre dell'orologio, ricostruzione dell opera seicentesca che favorisce l'accesso alla Piazza del Popolo. Qui si incontrano il Palazzo del Podestà, di fattura duecentesca, ma ampiamente modificato nel corso dei secoli, e l'antico Palazzo del Capitano del Popolo, oggi Palazzo del Podestà: la facciata su Piazza Martiri della Libertà (foto: Mauro Benericetti) A visit of the town takes one day on foot, while a visit of the landscapes in the Gypsum Vein or Carné Park take one day on foot and by coach. ON A TRIP TO FAENZA Art and Culture Faenza old town centre hosts two squares built in the Middle Ages and the Renaissance, one as the seat of religious power (Piazza della Libertà) and the other as the seat of civil power (Pazza del Popolo), ideally connected to state continuity. St. Peter s Cathedral dates to the 15th century was designed by a pupil of Brunelleschi, Giulian of Maiano. Its unfinished façade bears a marble covering at its base, while its interior has a nave and two aisles with chapels at theirs sides. A nice 17th-century s monumental fountain lies beside the Cathedral, with an adjacent Civic or Clock Tower, a copy of a 1600s original giving access to Piazza del Popolo. This square holds the Podestà s Palace built in the GLI ITINERARI 13

18 GLI ITINERARI Palazzo Comunale, che fu anche residenza dei Manfredi. Di qui, per giungere alla attigua Corte della Molinella (Piazza Nenni), si attraversa un voltone con bella volta ad ombrello decorata a grottesche, e si giunge quindi di fronte al Teatro Comunale A. Masini, vera e propria opera d'arte della Faenza settecentesca, progettato da G. Pistocchi, con la facciata divisa in due registri e l'interno con classica struttura a ferro di cavallo decorata da colonne, statue e stucchi, pregevole anche il soffitto con decorazione ad affresco ispirato ad un'opera di Guido Reni. Da vedere anche la Chiesa di Santa Maria ad Nives, la più antica basilica cristiana di Faenza, costruita intorno al VI-VII secolo, ma rimaneggiata nel 1655 ponendo all'esterno un imponente ingresso ed ampliando l'interno in tre navate che culminano nell'altare barocco ricco di marmi. A fianco si erge l antico campanile ottagonale (sec. IX-X) con la parte terminale ricostruita nel dopoguerra. Interessanti anche le chiese di Santa Maria dall'angelo, che conserva al suo interno un altare disegnato da F. Borromini, Sant'Antonio di Padova dalla struttura settecentesca ma molto innovativa e con campanile a cipolla, Sant'Umiltà con forte contrasto fra esterno semplicissimo ed interno molto ricco ed elegante, la chiesa del Suffragio, ed ancora la chiesa barocca dei Santi Ippolito e Lorenzo che racchiude una interessante cripta del secolo XI costruito con reperti romani. Nel Borgo Durbecco, prima della Porta delle Chiavi, unica rimasta delle antiche porte della città, si può visitare il complesso di Santa Maria Maddalena del secolo XII, rimaneggiata nel corso dei secoli. Nella prima metà del secolo XVI Fra Saba da Castiglione l abbellì con affreschi di Girolomo da Treviso e Francesco Menzocchi di Forlì e restaurando la casa attigua decorata da un fregio in cotto. Molto belli anche i numerosi palazzi che si affacciano sulle strade cittadine, molti dei quali di chiaro impianto rinascimentale, come le case Manfredi e Ragnoli (in via Torricelli), e il Palazzo Caldesi (in corso Mazzini), il Palazzo Zanelli- Quarantini (in via Cavour), la casa Ghidieri con un bel festone dipinto che adorna la facciata (via Santa Maria dell'angelo). Il Palazzo Mazzolani (in corso Mazzini) risulta un ottimo esempio di architettura sei-settecentesca, molto bello nella sua imponenza, pur essendo rimasto incompiuto, come anche il Palazzo Spada oggi Istituto Statale d Arte per la Ceramica. Più tardo il Palazzo Laderchi (corso Garibaldi) in stile neoclassico, risalente al 1780 circa, con all interno opere e deco- 1200s, but widely altered later and the old Palace of the Captain of the People, today s Town Hall and once home to the Manfredis. From here, access to the adjoining Mill s Court (Piazza Nenni) is through a cloister-vaulted arch, decorated with grotesques. A. Masini Municipal Theatre dates to the 1700s and has a twotiered façade and a U-shaped interior, decorated with columns, statues and stuccoes, while its ceiling is finely frescoed. The Church of Our Lady of Snows is the oldest Christian basilica in Faenza, erected in the 6th or 7th century AD, but extensively changed in 1655, by opening an imposing entrance and adding aisles besides its nave, leading up to a Baroque marble altar. Its octagonal bell tower dates to the 9th of 10th century: its belfry was re-built after World War II. Other remarkable places of worship include the churches of St. Mary, St. Anthony of Padua, St. Humility, Sts. Lawrence and Hippolytus, and All Saints. Borgo Durbecco holds the only gate to the town still standing Keys Gate and 12th-century s complex of 14

19 GLI ITINERARI La loggia degli Orefici, di fronte al Duomo, sulla Piazza della Libertà (foto: Mauro Benericetti) razioni, fra gli altri, del pittore neoclassico Felice Giani (si vedano in particolare la Galleria delle Feste e lo Studiolo). Opera del Pistocchi, il Palazzo Gessi (corso Mazzini), in stile neorinascimentale ed adornato di un bello scalone con una pregevole statua di Ercole di A. Trentanove. Discorso a sé merita poi il Palazzo Milzetti (via Tonducci), da molti considerato una delle massime espressioni della architettura neoclassica italiana. Risale al ; la facciata fu affidata al Pistocchi che intervenne su un'opera precedente dando una forte impronta di razionalità e severità, mentre alla facciata interna diede nuova vitalità inserendovi un doppio loggiato. La realizzazione degli interni fu affidata all'architetto Giovanni Antonio Antolini, che progettò la scala principale ed il salone ottagonale, mentre gli affreschi che adornano le pareti e le volte sono opera di Felice St. Mary Magdalene, decorated with 16th-century s frescoes and a terracotta frieze. Faenza also hosts many beautiful mansions, often dating to the Renaissance, such as Manfredi and Ragnoli Houses, Caldesi and Zanelli-Quarantini Palaces, and Ghidieri House with its façade bearing a refined painted festoon. The imposing though unfinished Mazzolani Palace is an excellent example of 17th- and 18th-century s architecture, much like Spada Palace, today s seat of the State School of Pottery. The neoclassical Laderchi Palace dates to Gessi Palace is in a neo- Renaissance style and has a staircase decorated with a prized statue by Ercole di A. Trentanove. Milzetti Palace dates to ; Pistocchi gave a rational feel to its external façade, while he gave new vitality to its internal façade by adding open galleries to it. Architect Giovanni Antonio Antolini designed its staircase and octagonal room (or Apollo s Temple), while frescoes decorating its walls and ceilings are by Felice Giani, and its stuccoes by Antonio Trentanove and 15

20 GLI ITINERARI Giani, e gli stucchi di Antonio Trentanove e dei fratelli Ballanti Graziani. Da visitare la biblioteca, l'antibagno ovale con iconografie ispirate al tema dell'acqua, la sala da pranzo, la sala delle feste con volta ricoperta da splendide decorazioni luminose, il boudoir a pianta ottagonale con belle decorazioni del Giani, e sicuramente la Sala Ottagonale detta anche Tempio di Apollo. Questa stanza appare circondata da colonne corinzie che creano un effetto di grande continuità e conferiscono sacralità all'intero ambiente; sulla volta il Giani pose Apollo alla guida del carro del sole, mentre tutto intorno stanno i segni zodiacali e le stagioni; il tutto è completato dai bassorilievi in stucco del Trentanove e dei fratelli Ballanti Graziani. Nel primo Novecento furono poi realizzati due interessanti esempi di architettura liberty: la casa Albonetti e la casa Matteucci, entrambe decorate con splendide lavorazioni in ferro battuto ed in maiolica. Non si può visitare Faenza senza soffermarsi poi al famoso Museo Internazionale delle Ceramiche (viale Baccarini), fondato nel 1908 da Gaetano Ballardini, è uno dei più famosi del mondo, con collezioni antiche e moderne e ceramiche provenienti da tutto il mondo; la più ampia esposizione è però dedicata alla ceramica faentina ed ai suoi capolavori che spaziano dall'età romana all'attualità; non mancano neppure opere di Picasso, Matisse, Chagall ed altri grandi del XX secolo. Andando per musei a Faenza si può visitare inoltre la Pinacoteca Comunale (via Santa Maria dell'angelo), fondata nel 1797; è divisa al suo interno in una Sezione Antica ed una Sezione Moderna. La prima comprende dipinti che vanno dal XIII al XVIII secolo e comprendono opere di Giovanni da Rimini, Biagio d'antonio, Marco Palmezzano, sculture di Donatello e di Antonio Rossellino, e poi ancora pale d'altare del Cinquecento ed una pregevole collezione di nature morte del XVII e XVIII secolo. La Raccolta di Arte Moderna conserva opere dell'ottocento e Novecento, con attenzione particolare alle tele realizzate da Felice Giani per i palazzi cittadini; non mancano poi opere romantiche dei faentini Romolo Liverani, Antonio Berti e Achille Farina, accanto ai capolavori di Massimo D'Azeglio, Giovanni Fattori, Victor Hugo, Auguste Rodin ed altri. La sezione dedicata al Novecento comprende tele di Giorgio Morandi, De Pisis, Arturo Tosi e Franco Gentilini. Per completare l'itinerario museale si può decidere poi di fare una visita al Museo Civico di Scienze Naturali (via Medaglie d'oro), fra i più importanti della Romagna, dove si può vedere la sezione di ornitologia, quella dedicata ai mammiferi del territorio, i resti fossili ed uno scheletro di Orso delle Caverne. Infine un'esperienza fuori dal comune può rivelarsi la visita al Museo Bendandi, sede di un centro di documentazione sui terremoti, voluto da Raffaele Bendandi, faentino con la passione per la sismologia, e realizzato proprio all'interno della sua bella casa ottocentesca (via Manara). All'interno tutte le informazioni e le curiosità su questi temuti fenomeni naturali. Significativa può essere anche una visita alle sedi dei 5 Rioni nei quali si divide la città; sono in edifici di carattere storico, ed ospitano le armerie, gli strumenti dei musici ed i costumi (copie da esemplari del primo Rinascimento) utilizzati nelle rievocazioni storiche e particolarmente in occasione dei cortei storici della Bigorda d oro e del Palio del Niballo, che si tengono nel mese di giugno: questi eventi sono una disfida a 16

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate

Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Corso Programmare e progettare la biblioteca pubblica Dal progetto alla gestione: la Biblioteca di Vimercate Angelo Marchesi con la collaborazione di Alessandro Agustoni e Giulia Villa Il contesto Vimercate

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino (ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Saranno le opere del pittore e scultore toscano Giampaolo Talani a inaugurare, il prossimo 25

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10

ALLEGATO C ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ALLEGATO "C" ALLA DELIBERAZIONE 7/12/2011 N 10 ARTICOLAZIONE TARIFFARIA DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO NELL'AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N. 7 RAVENNA IN VIGORE DAL 1 GENNAIO 2012 COMUNE DI RAVENNA BACINO

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Da staccare e conservare 2014 GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Presentazione della Card La Card di Unica è un vantaggio aggiuntivo per il socio. E una tessera nominativa intestata al socio stesso e può essere

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente, l Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione Concorso nazionale La mia

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli