ANNO SCOLASTICO 2013/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO SCOLASTICO 2013/2014"

Transcript

1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado GALILEO GALILEI (Associato alla rete di Scuole UNESCO) Via Venezia, SAN GIOVANNI TEATINO (CH) Telefoni:Presidenza 085/ Segreteria/Fax 085/ Cod. fisc.: Cod. mec.: CHIC Sito web: P. cert.: ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Queste pagine sono dedicate ai genitori e a tutti gli alunni che stanno per concludere la scuola secondaria di primo grado e si ritrovano a dover prendere una decisione rispetto al loro futuro scolastico-formativo. Secondo le indicazioni del POF le scelte che indirizzano le attività del nostro istituto si fondano sull analisi dei bisogni formativi del nostro territorio Le ragioni che spingono la scuola ad operare scelte orientative possono essere così sintetizzate Successo formativo di ragazzi di tante realtà personali e culturali diverse Opportunità di apprendimento offerte dalle risorse culturali presenti nella scuola e nell'extrascuola Istanze del mondo della formazione. Risposta della scuola con sue finalità.

2 LA SCELTA Chi si trova ad affrontare la domanda Cosa faccio dopo la scuola media? sa bene che non è sufficiente essere informato su quali sono le Scuole o le Agenzie Formative del territorio, né conoscere soltanto la qualità delle scuole o la quantità di lavoro a casa che richiede ciascun indirizzo di studio. Ci sono molti altri aspetti sui quali è di fondamentale importanza soffermarsi a ragionare: questi aspetti riguardano le diversità di ogni individuo, che è fatto di interessi, valori, attitudini, capacità di decisione, desideri differenti, ma anche di esperienze scolastiche e famigliari molteplici. Se consideriamo l unicità delle persone, ci sembra abbastanza intuitivo che la scelta non può che essere personalizzata e in un certo senso unica, perché unico è il significato che ognuno darà alla propria decisione. Infatti, per parlare di scelta post terza media è necessario parlare anche di un concetto più grande, cioè di un progetto professionale-lavorativo. Per esempio se scelgo l Istituto Tecnico, non lo faccio perché escludo le altre possibilità, ma perché mi interessa l indirizzo che ho scelto ed ha un senso rispetto alle capacità che vorrei sviluppare; oppure se scelgo il Liceo non lo farò soltanto perché vado bene a scuola, ma anche perché questa decisione può contribuire a realizzare il progetto che ho di iscrivermi all Università in un certo ambito; oppure ancora, se scelgo un Corso di Istruzione e Formazione Professionale non lo farò perché mi può sembrare la scelta meno impegnativa, ma perché la considero la scelta migliore, confrontandola con le altre, ma soprattutto con il mio personale progetto di vita lavorativa. La risposta alla domanda come scelgo? non ha quindi una risposta unica e immediata: la scelta è il risultato di un processo che tiene conto di tanti aspetti e, intrecciandoli, permette di elaborare un proprio progetto, in cui la scuola o la formazione professionale si inseriscono come uno dei pezzettini di un grande puzzle. Per voler semplificare il processo di scelta, proviamo a individuare e sintetizzare alcuni passaggi significativi, che possono, in parte, condurci in questa fase di decisione. I passaggi riguardano: - la conoscenza/consapevolezza di sé e delle aspettative che gli adulti hanno nei confronti di chi si trova a scegliere, - la possibilità di raccogliere informazioni sulle professioni e sulle scuole, - la capacità di fare un primo progetto formativo-professionale, considerandolo come un progetto in via di definizione, sapendo che potrà subire degli aggiustamenti o delle vere e proprie variazioni in corso d opera anche molte volte nel corso della vita LA NORMATIVA ITALIANA La normativa italiana prevede per tutti i ragazzi/e l obbligo di istruzione (L. 296 del 27/12/2006 art. 1 comma 622) per almeno 10 anni, cioè fino a 16 anni di età, e il diritto-dovere all istruzione e alla formazione (Decreto Legislativo 15 aprile 005 n.76 in attuazione degli articoli 1, 2 e 7 della

3 Legge 53 del 2003) secondo cui si è tenuti a proseguire gli studi per conseguire un Diploma o una Qualifica Professionale entro il compimento dei 18 anni. Al termine della Scuola Secondaria di Primo grado è possibile assolvere l obbligo di istruzione iscrivendosi: a un percorso di Istruzione e Formazione Professionale Regionale della durata di tre anni a un percorso di Istruzione nella Scuola Secondaria di Secondo grado (Istituti Professionali, Istituti Tecnici, Licei) della durata di cinque anni. Se si è compiuto 15 anni e si è abbandonato la Scuola è possibile assolvere l obbligo di istruzione andando a lavorare con un contratto di apprendistato. APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E IL DIPLOMA PROFESSIONALE L'apprendistato è un contratto di lavoro con funzione formativa, è disciplinato dal Decreto Legislativo n. 276 del 10 settembre 2003 (artt ), integrato e modificato dalla Legge n. 133 del 6 agosto 2008 e può essere utilizzato in tutti i settori di attività, compreso quello agricolo. Il contratto di apprendistato ha lo scopo di formare i giovani, non per la singola attività lavorativa, ma per il mercato del lavoro. Sono previsti tre tipi di contratti di apprendistato che sono regolamentati da leggi regionali e da contratti collettivi. - CONTRATTO DI APPRENDISTATO PER ESPLETAMENTO DEL DIRITTO-DOVERE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE E' la forma più elementare di contratto di apprendistato, diretta alla formazione dei giovani che abbiano compiuto 16 anni e non abbiano superato i 18 anni. Ha una durata non superiore ai 3 anni, può riguardare qualsiasi settore dell'attività lavorativa e consente l'acquisizione di crediti formativi. Gli apprendisti minori di 18 anni sono tenuti a frequentare 240 ore di formazione all'anno. Deve essere stipulato in forma scritta e contenere: la prestazione lavorativa oggetto del contratto, il piano formativo individuale e la qualifica da conseguire. -CONTRATTO DI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE Il contratto di apprendistato professionalizzante per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro ed un approfondimento tecnico-professionale riguarda i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni.

4 - CONTRATTO DI APPRENDISTATO PER L'ACQUISIZIONE DI UN DIPLOMA E PER L'ALTA FORMAZIONE Il contratto di apprendistato per l'acquisizione di un diploma e per l'alta formazione ha come finalità il conseguimento di un titolo di studio di livello secondario, di titoli di studi universitari e dell'alta formazione, compresi i dottorati di ricerca e la specializzazione tecnica::superiore. E' rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Assolto l obbligo di istruzione si può assolvere il diritto-dovere all istruzione e alla formazione: LICEI continuando a frequentare una Scuola Secondaria di Secondo grado per il conseguimento di un Diploma; continuando a frequentare un corso di Istruzione e Formazione Professionale regionale triennale per il conseguimento di una Qualifica Professionale triennale; iniziando a lavorare con un contratto di apprendistato per la Qualifica e per il Diploma Professionale, che prevede l obbligo di frequenza di attività formative. La durata del contratto non può essere superiore, per la sua componente formativa, a tre anni o quattro nel caso di diploma quadriennale regionale. ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE I Licei hanno durata quinquennale e si suddividono in due periodi biennali e in un quinto anno che completa il percorso formativo e hanno un carico orario variabile dalle 27 alle 35 ore settimanali. In tutti i licei si studia obbligatoriamente una lingua straniera per tutti i cinque anni. I licei offrono una preparazione per una conoscenza umanistica, scientifica, linguistica o sociopsicopedagogica a carattere non specialistico. Al superamento dell esame di Stato conclusivo viene rilasciato il titolo di Diploma di Istruzione Liceale, indicante la tipologia di liceo e l eventuale indirizzo o sezione, che permette l accesso a tutte le facoltà universitarie o all Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. I licei si distinguono in: Liceo Classico Liceo Scientifico Liceo delle scienze umane Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico Liceo Artistico Opzione Opzione articolazioni: articolazioni dal 3 anno: Scienze Applicate Economico- Sociale Musicale; Coreutico. Arti figurative Architettura e ambiente; Audiovisivo e multimedia; Design; Grafica; Scenografia.

5 ISTITUTI TECNICI Il percorso didattico di tali Istituti, articolato in un orario settimanale medio di 32 ore di lezione, è strutturato come segue: - un primo biennio propedeutico agli specifici successivi - un secondo biennio e un quinto anno, che costituiscono un complessivo triennio in cui gli possono articolarsi nelle opzioni richieste dal territorio e dal mondo del lavoro e delle professioni. Al superamento dell esame di Stato conclusivo viene rilasciato un Diploma che permette l'inserimento nel mondo del lavoro e, comunque, costituisce titolo necessario per l accesso a tutte le facoltà universitarie, agli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale e ai percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Si dividono in due Settori (Economico e Tecnologico), suddivisi in Indirizzi, alcuni dei quali si diversificano negli ultimi tre anni attraverso Articolazioni. settore economico Amministr. Finanza e marketing Turismo articolazioni Relazioni internazionali per il marketing; Sistemi informativi aziendali settore tecnologico Meccanica, Meccatronica ed Energia articolazioni Meccanica e Meccatronica; Energia Trasporti e Logistica articolazioni Costruzione del mezzo; Conduzione del mezzo; Logistica Elettronica ed Elettrotecnica articolazioni Elettronica ed Elettrotecnica; Automazione Informatica e Telecomunicazioni articolazioni Informatica, Telecomunicazioni Grafica e comunicazione Chimica, Materiali e Biotecnologie articolazioni Chimica e materiali; Biotecnologie ambientali; Biotecnologie sanitarie Sistema Moda articolazioni Tessile, abbigliamento e moda; Calzature e moda Agraria agroelementare e agroindustria articolazioni Produzioni e trasformazioni; gestione ambiente e territorio Costruzione, ambiente e territorio articolazioni geotecnico ISTITUTI PROFESSIONALI I corsi degli istituti professionali si compongono di un triennio, al termine del quale si consegue il diploma di qualifica, e di un successivo biennio che porta alla maturità professionale. Il triennio iniziale offre gli strumenti professionali per poter accedere direttamente al mondo del lavoro. Il biennio successivo completa la formazione culturale e professionale, consentendo l accesso a tutte le facoltà universitarie. Si dividono in due Settori (Servizi e Industria-Artigianato) suddivisi in Indirizzi, alcuni dei quali si diversificano negli ultimi tre anni attraverso Articolazioni.

6 settore servizi Servizi per l'agricoltura e lo Sviluppo Rurale Servizi Socio-sanitari articolazioni per il quinquennio: Odontotecnici; Ottici Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera articolazioni Enogastronomia; Servizi di sala e di vendita; Accoglien. turistica Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera articolazioni Enogastronomia; Servizi di sala e di vendita; Accoglien. turistica industria e artigiananto Produzioni Artigianali e Industriali Manutenzione e Assistenza Tecnica COME CI SI ISCRIVE AD UN PERCORSO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE L'iscrizione ai percorsi di Istruzione e di Istruzione e Formazione Professionale si effettuano solitamente nel mese di gennaio/febbraio. La data precisa della scadenza delle iscrizioni viene stabilita ogni anno nel mese di dicembre dal Ministero dell Istruzione. Le domande verranno inviate alle scuole attraverso il sistema "Iscrizioni online" presente all'indirizzo web Le famiglie possono scegliere una delle diverse tipologie di istituti di istruzione secondaria di II grado previsti dai regolamenti relativi ai nuovi ordinamenti dei licei, degli istituti tecnici e professionali. Le domande di iscrizione devono essere presentate ad un solo istituto di istruzione secondaria di II grado. Nella domanda online possono, però, essere indicati altri due istituti di proprio gradimento. Qualora la domanda non potesse essere accolta nella scuola di prima scelta per una eccedenza di richieste rispetto ai posti disponibili, sarà cura del sistema di iscrizioni online provvedere a comunicare alla famiglia, via posta elettronica, di aver inoltrato la domanda di iscrizione verso l'istituto indicato in subordine. Funzione Strumentale Area 3 Prof.sse Bosi /Fuschi

7

C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I

C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I C O M E CAMBIA IL SISTEMA SCOL A S T I C O E FORMATIVO: IPOTESI DI P E R C O R S I P O S S I BI L I A partire dall anno scolastico 2010/2011, la scuola secondaria di secondo grado avrà un nuovo assetto.

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE Questa sezione illustra la suddivisione del sistema scolastico attuale, in vigore per le classi prime a partire dall anno scolastico 2010/2011 (sistema scolastico riformato).

Dettagli

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it www.venetolavoro.it/sopralamediaweb/web/index/home Il diritto-dovere all istruzione e alla formazione Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola

Dettagli

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO

DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO I NUOVI DIPLOMI DENOMINAZIONE DEI DIPLOMI DI STATO DEL SECONDO CICLO LICEI DIPLOMA DI LICEO CLASSICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE DIPLOMA DI LICEO

Dettagli

come orientarsi nel contesto del riordino dei licei, istituti tecnici e professionali

come orientarsi nel contesto del riordino dei licei, istituti tecnici e professionali come orientarsi nel contesto del riordino dei licei, istituti tecnici e professionali I DUE SISTEMI Sistema dell istruzione secondaria superiore Licei Istituti tecnici e professionali 5 anni diploma Stato

Dettagli

ORIENTAMENTO 2014/2015

ORIENTAMENTO 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI RUBANO M. BUONARROTI Scuola Secondaria di 1 grado ORIENTAMENTO 2014/2015 ANTONIO DA RE TERZA A CURA MEDIA ANTONIO DA RE E POI? 1 prima parte IMPARARE AD ORIENTARSI NELLA

Dettagli

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore Istituto comprensivo A.Diaz Dopo la terza media Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole IL SISTEMA ISTRUZIONE ISTRUZIONE LICEALE ISTRUZIONE TECNICA ISTRUZIONE

Dettagli

Orientamento a.s. 2015-16

Orientamento a.s. 2015-16 Settore Finanze, economato, formazione, lavoro, programmazione scolastica e politiche sociali -Sportello Orientagiovani- Orientamento a.s. 2015-16 1 dalla strategia di Lisbona a Europa 2020 Obbligo istruzione

Dettagli

SOMMARIO. Il sistema scolastico in vigore dall a.s. 2010/2011. Le scuole di riferimento per gli studenti di Cologno Monzese Note

SOMMARIO. Il sistema scolastico in vigore dall a.s. 2010/2011. Le scuole di riferimento per gli studenti di Cologno Monzese Note SOMMARIO - Offerta formativa del territorio - Introduzione - Guida alla lettura - Note introduttive sull ordinamento scolastico - I percorsi dopo la terza media Il sistema scolastico in vigore dall a.s.

Dettagli

COSA FACCIO DOPO LA TERZA MEDIA?

COSA FACCIO DOPO LA TERZA MEDIA? COSA FACCIO DOPO LA TERZA MEDIA? ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA DEL COMUNE DI BERGAMO INFORMAGIOVANI DEL COMUNE DI BERGAMO Via del Polaresco 15 24129 Bergamo Tel. 035/399675 035/399676 Iinformagiovani@comune.bg.it

Dettagli

I PERCORSI di ISTRUZIONE e di FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA

I PERCORSI di ISTRUZIONE e di FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA I PERCORSI di ISTRUZIONE e di FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA Il sistema educativo L assolvimento del diritto dovere di istruzione e formazione è possibile all interno di tre sistemi : Il

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI. DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola

REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI. DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola REVISIONE DELL ASSETTO ORDINAMENTALE e RIORDINO DEI LICEI, ISTITUTI TECNICI e PROFESSIONALI DIOCESI di MILANO Pastorale scolastica Sportello scuola Milano 13 luglio 2009 Prof. Giovanni Marelli Delegificazione

Dettagli

IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE

IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE OPZIONI DI SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA Per l'anno scolastico 2015/2016, in Emilia Romagna, gli studenti in uscita dalla scuola media possono quindi scegliere

Dettagli

Istituto comprensivo A.Diaz. Dopo la terza media. Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole

Istituto comprensivo A.Diaz. Dopo la terza media. Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole Istituto comprensivo A.Diaz Dopo la terza media Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole IL SISTEMA ISTRUZIONE ISTRUZIONE LICEALE ISTRUZIONE TECNICA ISTRUZIONE

Dettagli

PROGETTO DI ORIENTAMENTO a cura del Centro di Psicologia Clinica ed Educativa COSPES Milano. a.s. 2012/13

PROGETTO DI ORIENTAMENTO a cura del Centro di Psicologia Clinica ed Educativa COSPES Milano. a.s. 2012/13 PROGETTO DI ORIENTAMENTO a cura del Centro di Psicologia Clinica ed Educativa COSPES Milano 1 a.s. 2012/13 Orientamento L orientamento consiste nel mettere un individuo in condizione di prendere coscienza

Dettagli

http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione

http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione Link per l accesso diretto alla piattaforma di certificazione/monitoraggio: http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione credenziali: codice meccanografico della scuola (es. login: BATD01000Q

Dettagli

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE www.retetrevi.brianzaest.it www.provincia.mb.it/bussola TERZA MEDIA Istruzione LICEALE Istruzione TECNICA Istruzione PROFESS Istruzione Formazione PROFESSIONALE 1 anno 1

Dettagli

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET

MATERIALI UTILI E SITI INTERNET MATERIALI UTILI E SITI INTERNET Per informazioni su tutti i piani di studio delle scuole superiori: www.provincia.genova.it e seguire il percorso istruzione e formazione; orientamento e alternanza; disegnamoci

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA SCUOLE STATALI A.S. 2010-2011 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA SCUOLE STATALI A.S. 2010-2011 AMBITO CREMONESE LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 ISTITUTO MAGISTRALE "ANGUISSOLA" via Palestro, 30 LICEO ARTISTICO "MUNARI" via XI Febbraio, 80 - Liceo Classico Liceo

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 AMBITO CREMONESE LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate LICEO DELLE SCIENZE

Dettagli

I percorsi della Secondaria Superiore alla luce della riforma del secondo ciclo

I percorsi della Secondaria Superiore alla luce della riforma del secondo ciclo quale scuola dopo la III media Competenze chiave dei vari indirizzi della scuola secondaria superiore I percorsi della Secondaria Superiore alla luce della riforma del secondo ciclo San Donà di Piave,

Dettagli

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado

Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado Centro per l Impiego di Casarano Orientamento per i genitori e per gli alunni delle terze classi degli Istituti di Istruzione secondaria di primo grado dr. Fernando Scozzi Responsabile del C.p.I. L interrogativo

Dettagli

SCUOLE SUPERIORI STATALI BRESCIA E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO)

SCUOLE SUPERIORI STATALI BRESCIA E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO) SCUOLE SUPERIORI STATALI BRESCIA E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO) LICEI LI01 CLASSICO Bs - LICEO CLASSICO ARNALDO LI02 SCIENTIFICO Bs - LICEO SCIENTIFICO G. CALINI Bs - LICEO SCIENTIFICO N. COPERNICO

Dettagli

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi

La scuola in Italia Un diritto - dovere Informarsi La scuola in Italia Un diritto - dovere La Costituzione italiana riconosce il diritto all istruzione e alla formazione per tutti. L istruzione e la formazione non sono solo un diritto, ma sono anche un

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare?

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? La scuola italiana Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? Obbligo scolastico In Italia è obbligatorio frequentare la scuola sino al compimento del sedicesimo anno d età (16 anni). Obbligo Formativo

Dettagli

Le insegnanti responsabili dell informazione riguardante l Orientamento: Maria Bolettieri e Paola Lamartina 1

Le insegnanti responsabili dell informazione riguardante l Orientamento: Maria Bolettieri e Paola Lamartina 1 Cari ragazzi e ragazze, i fogli che seguono sono un veloce strumento per: - conoscere gli aspetti essenziali della nuova impostazione data alle scuole secondarie di secondo grado (le superiori ) dalla

Dettagli

architettoniche, del design e storico artistiche

architettoniche, del design e storico artistiche Codice Denominazione A 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di I grado Arte e immagine Allegato A A 02 Danza classica Liceo Musicale e coreutico sezione coreutica

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELLA CITTA DI BRESCIA. Corso serale Amministrazione finanza e marketing

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELLA CITTA DI BRESCIA. Corso serale Amministrazione finanza e marketing Scheda Offerta del territorio a.s. 2010-2011 SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO DELLA CITTA DI Nome scuola Sede Indirizzo e articolazione ABBA-BALLINI - Commerciale Via Tirandi 3 25128 Tel: 030307332 Fax:030303379

Dettagli

ORIENTAMENTO 2013 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 COSA OFFRE IL SISTEMA DELLE SCUOLE SECONDARIE DIII GRADO STATALI A BOLOGNA. A. Andracchio, S.

ORIENTAMENTO 2013 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 COSA OFFRE IL SISTEMA DELLE SCUOLE SECONDARIE DIII GRADO STATALI A BOLOGNA. A. Andracchio, S. ORIENTAMENTO 2013 2014 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 COSA OFFRE IL SISTEMA DELLE SCUOLE SECONDARIE DIII GRADO STATALI A BOLOGNA A. Andracchio, S. Zappoli IL COSA MINISTERO OFFRE IL PROMETTE PERCORSO SEMPLIFICAZIONI

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 AMBITO CREMONESE (ordinamento ) IV ANNO LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate

Dettagli

Sistema di istruzione secondaria superiore Sistema di istruzione e formazione professionale. Offerta formativa della Provincia di Lodi

Sistema di istruzione secondaria superiore Sistema di istruzione e formazione professionale. Offerta formativa della Provincia di Lodi http://www.istruzione.lombardia.it/lodi/ Rete Scuole di Lodi per l orientamento scolastico A.S. 2015-2016 Sistema di istruzione secondaria superiore Sistema di istruzione e formazione professionale Offerta

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2014/2015 (aprile 2014) La presente pubblicazione

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2014-2015 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2014-2015 AMBITO CREMONESE (ordinamento ) IV ANNO LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ORDINAMENTO DELLE CLASSI DI CONCORSO PER LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DEI PERCORSI SCOLASTICI E FORMATIVI DOPO LA SCUOLA MEDIA

GUIDA ALLA SCELTA DEI PERCORSI SCOLASTICI E FORMATIVI DOPO LA SCUOLA MEDIA GUIDA ALLA SCELTA DEI PERCORSI SCOLASTICI E FORMATIVI DOPO LA SCUOLA MEDIA LICEI ISTITUTI TECNICI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE POLITICHE CULTURALI, SOCIALI E SVILUPPO ECONOMIC O E FORMATIVO Edizione

Dettagli

Una passeggiata fra i mille rivoli di un riordino epocale

Una passeggiata fra i mille rivoli di un riordino epocale 2010 Una passeggiata fra i mille rivoli di un riordino epocale Antonella Andracchio -Coord. Scuole Superiori di BO e Prov. Coord. Precari Scuola BO 1 L ATTUALE PANORAMA DEGLI ORDINAMENTI DELL ISTRUZIONE

Dettagli

I dati del sistema scolastico nel Lazio

I dati del sistema scolastico nel Lazio I dati del sistema scolastico nel Lazio anno scolastico 2014-2015 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Via L. Pianciani,

Dettagli

1 Istruzione. 1.1 Asilo nido o nido d infanzia

1 Istruzione. 1.1 Asilo nido o nido d infanzia 1 Istruzione In Italia esiste il diritto-dovere all istruzione e alla formazione che inizia a 6 anni. Il sistema nazionale di istruzione è rappresentato dalle scuole pubbliche e private. La scuola dell

Dettagli

DESIGN: IPZS TELEMATICA E MULTIMEDIA STAMPA: IPZS SAL

DESIGN: IPZS TELEMATICA E MULTIMEDIA STAMPA: IPZS SAL Il testo di questa Guida è in versione divulgativa e potrebbe subire variazioni. Per quello definitivo fare riferimento al testo pubblicato sul sito www.istruzione.it DESIGN: IPZS TELEMATICA E MULTIMEDIA

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE Al Dirigente scolastico del (Denominazione dell istituzione scolastica) _l_ sottoscritt in qualità di padre madre tutore (cognome e nome) CHIEDE l iscrizione

Dettagli

Istituti Professionali

Istituti Professionali I nuovi Istituti Professionali Regolamento recante norme concernenti il riordino degli Istituti professionali ai sensi dell articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito dalla

Dettagli

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare,

La scuola dell infanzia è un ambiente educativo di esperienze concrete e di apprendimento riflessivo che integra le differenti forme del fare, ITALIA Introduzione La riforma del sistema italiano è stata oggetto di numerose discussioni e polemiche. La legge di riforma dell ordinamento varata nel 2000 è stata successivamente abrogata dal nuovo

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA SCUOLE STATALI A.S. 2010-2011 AMBITO CREMASCO

PROVINCIA DI CREMONA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA SCUOLE STATALI A.S. 2010-2011 AMBITO CREMASCO LICEO CLASSICO "RACCHETTI" via Palmieri, 1 Liceo Classico Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo delle Scienze Umane - Opzione Economico-sociale LICEO SCIENTIFICO "L. DA VINCI" via Stazione,

Dettagli

L offerta formativa 2011/2012:

L offerta formativa 2011/2012: Foggia, 19 Gennaio 2011 Sala Giunta - Palazzo Dogana L offerta formativa 2011/2012: il nuovo assetto delle scuole secondarie superiori nella provincia di Foggia secondo il piano di dimensionamento della

Dettagli

ALLEGATO A T A B E L L A A

ALLEGATO A T A B E L L A A T A B E L L A A ALLEGATO A A - 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado 28/A Educazione artistica SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - Arte e immagine E titolo abilitante per l insegnamento della

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI CREMONA - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI CREMONA - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011 I.I.S. "ALA PONZONE CIMINO" I.I.S. "ANTONIO STRADIVARI" OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011 Istruzione manutenzione e assistenza tecnica operatore

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto Ministeriale n. 319 del 29 maggio 2015 Costituzione delle aree disciplinari finalizzate alla correzione delle prove scritte negli esami

Dettagli

IL NUOVO APPRENDISTATO

IL NUOVO APPRENDISTATO IL NUOVO APPRENDISTATO 1 MODULO 4 Disciplina del rapporto di lavoro APPRENDISTATO: Formazione di base e trasversale COME FUNZIONA http://www.nuovoapprendistato.gov.it/opencms/opencms/isfol-it/ 2 COME FUNZIONA

Dettagli

DISTRETTO FORMATIVO N 1 PONENTE Scuole: Bergese, Calvino,Lanfranconi, Mazzini ( succ.),odero, Rosselli SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO ORDINAMENTO INDIRIZZI Articolazioni Richieste delle Istituzioni

Dettagli

I PERCORSI di ISTRUZIONE e di ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA. Istituto Comprensivo di Vidigulfo 12 gennaio 2015

I PERCORSI di ISTRUZIONE e di ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA. Istituto Comprensivo di Vidigulfo 12 gennaio 2015 I PERCORSI di ISTRUZIONE e di ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE in REGIONE LOMBARDIA Istituto Comprensivo di Vidigulfo 12 gennaio 2015 Il sistema educativo L assolvimento del diritto dovere di istruzione

Dettagli

PREMESSA. Informagiovani Comune di Brescia

PREMESSA. Informagiovani Comune di Brescia LA SCUOLA SUPERIORE PREMESSA Questa pubblicazione tratta della scuola secondaria superiore seguendo la tradizionale distinzione tra licei, istituti tecnici e istituti professionali e approfondendo per

Dettagli

PERCORSO. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Grafica e comunicazione. SETTORE SERVIZI Indirizzo: Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera

PERCORSO. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Grafica e comunicazione. SETTORE SERVIZI Indirizzo: Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera ordinamento tecnico e CRTF00601A Turismo Grafica e comunicazione Servizi socio-sanitari I.I.S. "EINAUDI" Servizi commerciali via Bissolati, 96 tel. 0372/458053 cris00600t@istruzione.it CRRC00601R Servizi

Dettagli

Provincia dell Aquila Assessorato Promozione Sociale e Scuola 2014-2015. Guida all orientamento scolastico

Provincia dell Aquila Assessorato Promozione Sociale e Scuola 2014-2015. Guida all orientamento scolastico Provincia dell Aquila Assessorato Promozione Sociale e Scuola PROFESSIONALI ISTITUTI LICEI TECNICI ISTITUTI 2014-2015 L Albero delle scelte Guida all orientamento scolastico 1 2 Provincia dell Aquila Assessorato

Dettagli

ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI BRESCIA e PROVINCIA

ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI BRESCIA e PROVINCIA ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DI BRESCIA e PROVINCIA BRESCIA Istituto Mantegna, via Fura 96 25030 Brescia, tel. 0303533151 www.ipssarmantegna.it Turismo Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera

Dettagli

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE Impianto organizzativo LICEI Liceo Artistico Liceo Classico Liceo Linguistico Liceo Musicale e Coreutico Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate Liceo ad indirizzo Sportivo

Dettagli

Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento

Insegnamenti assegnati nel nuovo ordinamento A 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado Codice di A 101 28/A Scuola secondaria di I grado Arte e immagine A 02* Danza classica Liceo Musicale e coreutico sezione coreutica Tecniche

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ASSI CULTURALI Tabella 1 PERCORSI DI ISTRUZIONE DI PRIMO LIVELLO Primo periodo ASSE DEI LINGUAGGI 198 ASSE STORICO-SOCIALE ASSE MATEMATICO ASSE SCIENTIFICO-TECNOLOGICO 66 Totale 400** di cui Accoglienza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GALILEI SAN GIOVANNI TEATINO ATTIVITÁ DI ORIENTAMENTO 2013/2014

ISTITUTO COMPRENSIVO G. GALILEI SAN GIOVANNI TEATINO ATTIVITÁ DI ORIENTAMENTO 2013/2014 COMPRENSIVO G. GALILEI SAN GIOVANNI TEATINO ATTIVITÁ DI ORIENTAMENTO 2013/2014 INDICE - Iscrizioni on line dal 3 al 28 febbraio pag. 3 - "Io scelgo, io studio" al via campagna Miur per l'orientamento.pag.4-5

Dettagli

QUADRO ORARIO SCUOLE ISTRUZIONE SUPERIORE

QUADRO ORARIO SCUOLE ISTRUZIONE SUPERIORE LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIO NALI TABELLA SINTETICA Liceo artistico Liceo classico Liceo linguistico Liceo musicale o coreutico Liceo scienze umane Liceo scienze applicate Liceo scientifico

Dettagli

Percorso rivolto agli alunni delle scuole secondarie di primo grado

Percorso rivolto agli alunni delle scuole secondarie di primo grado Percorso rivolto agli alunni delle scuole secondarie di primo grado RIENTAMENTO PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO OLTRE LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO. 1 La LEGGE FINANZIARIA DEL 2007, introducendo

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Decreto ministeriale n. 43 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante le disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione nelle scuole di ogni ordine e grado; VISTA

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO Istituti di istruzione secondaria superiore

PROVINCIA DI TREVISO Istituti di istruzione secondaria superiore OFFERTA FORMATIVA A.S. 2011-2012 PROVINCIA DI TREVISO Istituti di istruzione secondaria superiore NOTE : biennio comune (istituti professionali e tecnici) P: primo anno comune (licei artistici) V.O.: indirizzo

Dettagli

www.retescuole.net RIORDINO DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI AI TEMPI DELLA GELMINI RETE DI RESISTENZA IN DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA

www.retescuole.net RIORDINO DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI AI TEMPI DELLA GELMINI RETE DI RESISTENZA IN DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA www.retescuole.net RIORDINO DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI AI TEMPI DELLA GELMINI RETE DI RESISTENZA IN DIFESA DELLA SCUOLA PUBBLICA Riordino degli istituti professionali Introduzione Per il momento sono

Dettagli

ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento. Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta

ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento. Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta ORIENTAMENTO SCOLASTICO cominciamo a mettere a fuoco l argomento I percorsi scolastico-formativi Il ruolo dei genitori ed il ruolo della scuola nella dinamica della scelta Alcuni criteri per facilitare/supportare

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino

Assessore alla Formazione professionale Istruzione ed Edilizia scolastica Provincia di Torino Benvenuta! Benvenuto! Le scuole di Torino e provincia ti aspettano: andare a scuola è un tuo diritto, ma anche un dovere. Conoscere i propri diritti e sapere come accedere ai servizi è fondamentale per

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA CORSI SERALI PER ADULTI Istituti di Istruzione Superiore di Padova e Provincia

OFFERTA FORMATIVA CORSI SERALI PER ADULTI Istituti di Istruzione Superiore di Padova e Provincia OFFERTA FORMATIVA CORSI SERALI PER ADULTI Istituti di Istruzione Superiore di Padova e Provincia I diversi percorsi quinquennali possono ridursi a 3 anni sulla base dei crediti posseduti. Ogni studente

Dettagli

3. PROGETTO CURRICOLARE

3. PROGETTO CURRICOLARE 3. PROGETTO CURRICOLARE Offerta formativa L'Istituto G. Cardano dall'anno scolastico 2010-2011 ha attivato la riforma scolastica della scuola media superiore. I corsi di studi proposti agli alunni che

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Visto l articolo 17, commi 3 e 4, della legge 23 agosto 1988, n. 400; VISTA la legge n. 244 del 24 dicembre 2007 e in particolare l art. 2,

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

Area: Servizio statistica. Orientarsi Scegliere. A cura di: Alberto Falletti

Area: Servizio statistica. Orientarsi Scegliere. A cura di: Alberto Falletti Area: Servizio statistica Orientarsi Scegliere A cura di: Alberto Falletti Per orientarsi (indice) Il riordino degli indirizzi di studio Un po di dati: dalla «scuola» e dal «lavoro» Uno strumento per l

Dettagli

Fascicolo a cura di Anna Fedeli Luigi Rossi Gigi Caramia. In redazione Corrado Colangelo e Fabio Mancini. Chiuso in redazione il 9 gennaio 2015

Fascicolo a cura di Anna Fedeli Luigi Rossi Gigi Caramia. In redazione Corrado Colangelo e Fabio Mancini. Chiuso in redazione il 9 gennaio 2015 Fascicolo a cura di Anna Fedeli Luigi Rossi Gigi Caramia In redazione Corrado Colangelo e Fabio Mancini Chiuso in redazione il 9 gennaio 2015 Fascicolo iscrizioni a.s. 2015-2016 www.flcgil.it 2 INDICE

Dettagli

IL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE

IL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE IL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE La RIFORMA del secondo ciclo di istruzione e formazione Esame di stato Con la RIFORMA del secondo ciclo di istruzione e formazione (da sett.2010):

Dettagli

Prima della Riforma Moratti Diritto dovere di istruzione e formazione e obbligo di istruzione Il sistema di IeFP regionale

Prima della Riforma Moratti Diritto dovere di istruzione e formazione e obbligo di istruzione Il sistema di IeFP regionale 1 La scuola secondaria di secondo grado si suddivide in due grandi segmenti o (sotto)sistemi : quello dell Istruzione da un lato e quello dell Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) dall altro. Il

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DPIT n. 272 Roma, 14 marzo 2011 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Oggetto:

Dettagli

SCUOLA MEDIA STATALE G. PUECHER - ERBA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCELTE E PERCORSI DOPO LA TERZA MEDIA

SCUOLA MEDIA STATALE G. PUECHER - ERBA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCELTE E PERCORSI DOPO LA TERZA MEDIA SCUOLA MEDIA STATALE G. PUECHER - ERBA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 SCELTE E PERCORSI DOPO LA TERZA MEDIA 1 LA SCUOLA ITALIANA 10 ANNI DI DIRITTO-DOVERE DI FORMAZIONE: dalla SCUOLA PRIMARIA fino a 17 o 18

Dettagli

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo Orientamento per il successo scolastico e formativo PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo Liceo Artistico Manzù NOME SCUOLA Scuola BERGAMO Liceo INDIRIZZO liceo artistico

Dettagli

Offerta di istruzione e formazione secondaria superiore Anno 2015/2016

Offerta di istruzione e formazione secondaria superiore Anno 2015/2016 SETTORE 6 - SERVIZI ALLA PERSONA - ISTRUZIONE UFFICIO GESTIONE C.so Magenta, 11 - Fax 0331/925564 tel. 0331/925556/560/566/572 e-mail : istruzione.gestione@legnano.org PEC: comune.legnano@cert.legalmail.it

Dettagli

INDICE. Premesse... Pag. 1

INDICE. Premesse... Pag. 1 Schema di decreto legislativo concernente le norme generali relative al secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione ed i livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot. A00DPER n. 2320 Roma, 29 marzo 2012 Ai Direttori Generali degli

Dettagli

BENVENUTI LA SCUOLA IN ITALIA E IN VALLE D AOSTA GUIDA INFORMATIVA PER I GENITORI

BENVENUTI LA SCUOLA IN ITALIA E IN VALLE D AOSTA GUIDA INFORMATIVA PER I GENITORI BENVENUTI LA SCUOLA IN ITALIA E IN VALLE D AOSTA GUIDA INFORMATIVA PER I GENITORI Regione Autonoma Valle d Aosta Sovrintendenza agli Studi Ufficio Supporto all autonomia scolastica Région Autonome Vallée

Dettagli

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1 ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO pg 1 TIPOLOGIA DELLA SCUOLA MEDIA Aree disciplinari e diversi percorsi di studio Conoscenza di sé le proprie attitudini il proprio modo di porsi nei confronti dell impegno

Dettagli

ISTITUTI Superiori A.S. 2015-16. 20/11/2014 Rielaborato dalla ReTePin 1

ISTITUTI Superiori A.S. 2015-16. 20/11/2014 Rielaborato dalla ReTePin 1 ISTITUTI Superiori A.S. 2015-16 Rielaborato dalla ReTePin 1 Istituti Superiori Sistema di Istruzione SISTEMA DI ISTRUZIONE ISTRUZIONE PROFESSIONALE 32 ore settimanali ISTRUZIONE TECNICA 32/33 ore settimanali

Dettagli

Premessa pag. 3. Un momento importante: le iscrizioni pag. 4

Premessa pag. 3. Un momento importante: le iscrizioni pag. 4 INDICE Premessa pag. 3 Un momento importante: le iscrizioni pag. 4 Le iscrizioni on line pag. 5 Scuola dell infanzia pag. 6 Scuola primaria pag. 8 Scuola secondaria di primo grado pag. 9 Obbligo di istruzione

Dettagli

INCONTRO DI ORIENTAMENTO

INCONTRO DI ORIENTAMENTO Centro Territoriale per l Integrazione Treviso Centro Scuola capofila I.P.S.S.C.T. F. BESTA TREVISO INCONTRO DI ORIENTAMENTO Treviso, 28 novembre 2007 ORDINAMENTO SCOLASTICO Legge 17 maggio 1999, n. 144

Dettagli

Il riordino del sistema d istruzione e formazione. Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione?

Il riordino del sistema d istruzione e formazione. Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione? Il riordino del sistema d istruzione e formazione Vera riforma? Razionalizzazione per ridurre la spesa? Restaurazione? di Paolo Gallana Marzo 2010 Dove nasce il riordino La fonte normativa d origine è

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS. Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva. Servizio Informacittà

COMUNE DI SELARGIUS. Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva. Servizio Informacittà COMUNE DI SELARGIUS Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva Servizio Informacittà GUIDA ALLE SCUOLE SUPERIORI Selargius e dintorni ANNO 2011/2012 Una buona scelta per una buona scuola.

Dettagli

Tabella B NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI

Tabella B NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI Tabella B NUOVE CLASSI DI CONCORSO: DENOMINAZIONE, TITOLI DI ACCESSO, INSEGNAMENTI RELATIVI B 01 2/C Attività pratiche speciali Attività pratiche speciali Diploma di geometra; perito aeronautico, perito

Dettagli

4.1 Novità e caratteristiche

4.1 Novità e caratteristiche 34 4.1 Novità e caratteristiche Gli istituti professionali fanno parte a pieno titolo del sistema di istruzione assieme ai licei e agli istituti tecnici e si distinguono nettamente da questi ultimi, perché

Dettagli

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate

Liceo Scientifico. Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Liceo Scientifico Sezione A. Maserati Diploma di Liceo Scientifico Opzione Scienze applicate Cos è il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate La recente riforma della scuola secondaria ha ripreso la

Dettagli

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni

- Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni Indice L obbligo di istruzione - La scuola, oggi - Istruzione: un dovere e un diritto - A scuola fino a 16 anni - Dopo la terza media - Cosa scegliere? - L istruzione liceale - L istruzione tecnica - L

Dettagli

IT C9 - Costruzioni, ambiente, territorio IT B1 - Amministrazione, finanza, marketing Sistemi informativi aziendali

IT C9 - Costruzioni, ambiente, territorio IT B1 - Amministrazione, finanza, marketing Sistemi informativi aziendali LC "Berchet" Classico SCT " L.V. Bertarelli" B4 - Servizi Commerciali B4 - Servizi Commerciali (serale) Operatore ai servizi di promozione e accoglienza Servizi turistici - Strutture ricettive Operatore

Dettagli

SCUOLE SUPERIORI STATALI BRESCIA E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO)

SCUOLE SUPERIORI STATALI BRESCIA E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO) SCUOLE SUPERIORI STATALI E PROVINCIA (BACINO DI TRAVAGLIATO) Denominazione dell'istituto Indirizzi presenti nell'istituto Comune AFGP CENTRO ARTIGIANELLI CENTRO FORMAZIONE PROFESSIONALE INDIRIZZI: OPERATORE

Dettagli

OFFERTA PER TERRITORIO. di ISTRUZIONE e FORMAZIONE AMBITO TERRITORIALE DI MANTOVA. io SCELGO

OFFERTA PER TERRITORIO. di ISTRUZIONE e FORMAZIONE AMBITO TERRITORIALE DI MANTOVA. io SCELGO AMBITO TERRITORIALE DI MANTOVA OFFERTA di ISTRUZIONE e FORMAZIONE PER TERRITORIO LICEO VIRGILIO Via Ardigò 13 - Mantova LICEO CLASSICO Antonio Cassonello Telefono 0376 320366 E mail: mnpc02000g@istruzione.it

Dettagli

QUALE SKUOLA. Guida alla scelta della scuola superiore nella provincia di Grosseto EDIZIONE 2012

QUALE SKUOLA. Guida alla scelta della scuola superiore nella provincia di Grosseto EDIZIONE 2012 QUALE SKUOLA Guida alla scelta della scuola superiore nella provincia di Grosseto EDIZIONE 2012 Il rapporto è stato commissionato da: Assessorato alle Politiche del lavoro, Politiche Sociali, Forum del

Dettagli