Le borse del gas in Italia ed in Europa. MIP Politecnico di Milano 20 Novembre 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le borse del gas in Italia ed in Europa. MIP Politecnico di Milano 20 Novembre 2008"

Transcript

1 Le borse del gas in Italia ed in Europa MIP Politecnico di Milano 20 Novembre 2008

2 REF Ricerche per l economia l e la finanza REF opera con ricerche e consulenze personalizzate, osservatori indipendenti, attività di formazione e affianca aziende, istituzioni, organismi governativi, nei processi decisionali relativi all economia, alla finanza e all organizzazione e alla gestione delle risorse umane. I settori nei quali REF opera sono: previsioni e analisi macroeconomiche politiche fiscali e finanza pubblica locale Dal 1999 analisi della prezzi, tariffe e vendite regolazione, analisi e mercati dell energia previsioni sull andamento servizi idrici del mercato retribuzioni e contrattazione collettiva organizzazione e sviluppo delle risorse umane economie in transizione e paesi in via di sviluppo MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

3 Agenda I mercati del gas una tassonomia Gli HUB fisici e virtuali Mercati OTC e piattaforme Le borse del gas I mercati di bilanciamento Una borsa del gas per l Italia La proposta AEEG Il disegno di legge 1441ter Le criticità del sistema Obiettivi: - Capire le differenze nelle diverse forme di organizzazione che si stanno sviluppando - Capire gli elementi necessari per lo sviluppo della liquidità MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

4 I mercati del gas: una tassonomia Diverse forme di organizzazione dei mercati stanno evolvendo Gli HUB Gli HUB sono punti di raccolta Fisici, ossia tra diverse infrastrutture di interconnessione Virtuali, ossia contrattuali Solo usati come punto di consegna dei contratti di gas Organizzazioni OTC EFET Standard Agreements Piattaforme elettroniche Gas Exchanges Mercati di bilanciamento Potenzialmente ogni punto di entrata/uscita dalle grandi infrastrutture è un HUB La concentrazione degli scambi attorno ad un HUB è un elemento fondamentale per lo sviluppo della liquidità MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

5 Gli HUB Gli HUB come punti di raccolta FISICI Punto di incontro da più infrastrutture (gasdotti internazionali, rigassificatori, stoccaggi) Sono utilizzati normalmente come punto di consegna del gas in quanto punti di incontro del gas proveniente da diverse origini Nel tempo intorno a questi punti si possono trovare servizi che facilitano in trading VIRTUALI Sono punti virtuali all interno di una rete di trasporto Sono punti convenzionali, quindi normalmente sono definiti dalla regolazione Sono possibili solamente se le tariffe di trasporto sono di tipo entry-exit Permettono la possibilità di scambiare gas già in rete Quasi tutti i TSO europei hanno creato un HUB virtuale MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

6 Principali HUB fisici: Nord Europa Emden Zeebrugge Huberator (Fluxys) offre servizi come nominations, title tracker, standard contracts) Bounde Oude MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

7 Principali HUB fisici in Europa Baumgarten CEGH (OMV) offre servizi di flessibilità (title transfer and wheeling services) dal 1 ottobre 2005 MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

8 Principali HUB virtuali NBP TTF GDFDT BEB 5 PEGs Eon EGT PSV MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

9 Liquidità Volumi i scambiati Set. 07 (Mcm( Mcm) NBP è l hub con la liquidità maggiore Il churn factor è 14 contro 5 di Zeebrugge, 2.5 di Baumgarten e 2 circa del PSV NBP ZEE TTF BAUM PSV Eon GDF DE Source: Hub Operatos Evoluzione mensile della liquidità (Mcm) PSV ZEE BAUM TTF PEGs dic feb apr giu MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre Source: Hub Operatos ago 06 dic feb apr giu ago 07 dic feb apr giu ago

10 Piattaforme elettroniche Strumenti elettronici che facilitano gli scambi OTC facilitando lo scambio di informazioni tra gli operatori e tra questi ed il gestore della rete, offrendo spesso anche servizi di brokeraggio. Possono essere gestiti dal TSO o da agenzie di brokeraggio e propongono diversi livelli di standardizzazione VANTAGGI Elevata flessibilità Bassi costi di transazione SVANTAGGI Non c è quotazione di prezzo Rischio di controparte Le quotazioni ai punti di consegna effettuate da imprese specializzate (Platts, Argus, Reuters o gestore della piattaforma stesso) sono usate come approssimazione di indice di prezzo per gli scambi sulla piattaforma Ad oggi è la modalità di scambio più diffusa MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

11 Le principali piattaforme elettroniche in Europa Snam Rete Gas PSV SRG offre servizio di bacheca, di gestione delle nomination e bacheca per il mercato secondario della capacità CEGH (Baumgarten) https://www.gashub.at/cmtweb/ CEGH piattaforma che si sta sviluppando ESSENT Xpress https://essentxpress.essenttrading.co m/ Standardized products (swaps) ICAP Energy x SPECTRON s/_default/skins/spectronskin/europe.aspx PREBON aspx ICE (ipe) MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

12 OTC SPOT Prices Daily Platt s asses s assessment ai principali hubs ( /MWh ( /MWh) TTF PEG BEB PSV NBP Zee /11/ /12/ /12/ /01/ /01/ /02/ /02/ /03/ /03/ /04/ /04/ /05/ /05/ /05/ /06/ /06/ /07/ /07/ /08/ /08/ /09/ /09/ /10/2008 Source: Platt's MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

13 Il contratto standard EFET Contratto EFET: è un altro modo per semplificare le oeprazioni di trading OTC Il contratto EFET è stato definito come un contratto base standard dove eventuali modifiche possono essere apportate in allegato (e non nel testo). Riduce il tempo necessario per la redazione delle clausole contrattuali ricorrenti Il contratto EFET è utilizzato oggi in tutti i principali HUB EFET è una organizzazione che promuove lo sviluppo del trading dell energia in Europa MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

14 Le borse del gas Mercati indipendenti, centralizzati, dove gli scambi avvengono con la borsa stessa come controparte, ad un prezzo quotato attraverso meccanismi di asta, pubblicato e non negoziabile dalle parti e dove i contratti sono completamente standardizzati VANTAGGI Prodotti totalmente standardizzati Normalmente sono disponibili prodotti di lungo periodo fino allo spot Fisici e finanziari Regole di determinazione del prezzo predefinite e trasparenti System Marginal prices o Pay as bid One shot/closed auctions VS rolling open auctions Rischio di controparte ridotto SVANTAGGI Partecipazione costosa Poca flessibilità Adatto a mercato già sviluppati Attenzione al potere di mercato Il gestore assorbe il rischio ripartendolo sui partecipanti, chiedendo fideiussioni bancarie e (nei mercati finanziari) ricorrendo a clearing houses) MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

15 Le principali borse in Europa ICE (1997) APX UK (1996 OCM 2004 APX) APX Zee (2005) APX NL (2005) Endex (2002) EEX BEB (2006) Powernext Gas Exchange (2009) EEX EGT (2006) CEGH (2009) GME? MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

16 Liquidità Volume scambiati Gen 08 DAM Markets (Mcm( Mcm) APX UK EEX EGT APX NL APX ZEE EEX BEB Source: Gas Exchange Operatos I volumi scambiati day ahead sono molto bassi Rappresentano circa l 1% del totale 8% delle consegne fisiche per APX UK OCM Meno dell 1% per gli altri mercati Anche i livelli di liquidità sui mercati dei derivati sono molto bassi Il più sviluppato è ICE Scambi mensili - ICE Uk Nat Gas Future (2007) Source: ICE Daily BOM Seasons Quarters Monthly jan feb mae apr may jun jul aug sep oct nov dec MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

17 Prezzi Day Ahead Medie mensili ( /MWh) EEX BEB EEX EGT APX TTF APX ZEE Le quotazioni spot sui mercati europei sono altamente correlate Source: EEX and APX Medie mensili Borse vs OTC - Gen 08 ( /MWh)( Le quotazioni spot e le survey di Platts mostrano valori molto simili EEX/APX Platts BEB TTF ZEE Source: EEX, APX and Platts MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

18 Mercati di bilanciamento Mercati giornalieri dove il gestore della rete o il responsabile del bilanciamento del sistema compra e/o vende le risorse necessarie al mantenimento in equilibrio del sistema dagli oepratori VANTAGGI Il costo di bilanciamento del sistema non è amministrato ma basato su leggi di mercato Il prezzo di mercato può essere utilizzato per la valorizzazione degli sbilanciamenti Tutti gli shipper possono approfittare della possibilità di vendere/comprare gas dal gestore del bilanciamento Ma ogni operatore è responsabile degli sbilanciamenti da lui causati SVANTAGGI Meccanismo complesso Richiede la presenza di un mercato liquido Il costo per il bilanciamento del sistema può essere innalzato strategicamente I costi di sbilanciamento possono divenire elevati Richiede molta regolazione La necessità di regolazione non si riduce passando da un meccanismo di bilanciamento amministrato ad uno di mercato Ricostruzione attenta ed affidabile dei profili di prelievo MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

19 I principali mercati di bilanciamento in Europa ABX UK è contemporaneamen te mercato del giorno prima e mercato di bilanciamento APX UK Ocm APX Zee Powernext GTS Gaz Balancing APX NL Fluxys e BEB regolano gli sbilanciamenti secondo indici di prezzo calcolati da APX e che riflettono le quotazioni sui questi mercati anche se i gestori non vi partecipano MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

20 Riassumendo le organizzazioni per paese UK BELGIUM NETHERLANDS GERMANY HUB FINANCIAL MARKET PHYSICAL MARKET NBP (V) ICE APX OCM (Daily, Exc. and Bil.) Zee (F) APX Zee (DAM) TTF (V) Endex APX NL (DAM) GDF DT (V) EOn EGT (V) EEX EGT EEX EGT (DAM 2DAM) BEB (V) EEX BEB EEX BEB (DAM 2DAM) AUSTRIA FRANCE ITALY Baumgarten (F) CEGH Piattaforma + Borsa? 5 PEG Exchange + Balancing PSV Powernext gas Exchange Piattaforma SRG + Borsa? SPAIN Virtuale? Prevista piattaforma MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

21 I gestori dei mercati e i loro azionisti GdF 6.6% GRT gaz 5% Electrabel Endesa ENECO E.ON Essent Fortis Nuon ENDEX NEW TENNET GASUNIE Huberator FLUXYS APX Gas NL STATNETT APX Power APX Group APX Gas Zee KRAFTNAT APX Com. BNP Paribas NordPool Belpex POWERNEXT NYSE Euronext Eurex EEX ELIA HGRT (Elia/Tennet/RTE) Sachsen RTE EDF 55 companies ECC (clearing house) MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

22 Baumgarten Hub Botas (Turchia) NABUCCO NABUCCO Bulgargaz Transgaz (Romania) MOL (Hungary) OMV e Gazprom, insieme a Wiener Börse AG, l operatore della borsa valori di Vienna, e Centrex Europe Energy & Gas AG, hanno siglato un accordo per lo sviluppo della borsa del gas a Baumgarten South Stream South Stream OMV Gazprom Centrex CEGH (Baumgarten Operator) Central European gas exchange Eni Wiener Börse MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

23 La borsa del gas in Francia: Powernext Nel 2003 un primo studio aveva valutato prematura l istituzione di una borsa del gas in Franca Nel 2007 un secondo studio è stato promosso da Powernext: Interviste con 20 operatori (retailers, produttori, traders, imprese di generazione di energia elettrica ): valutazione del interesse alla creazione della borsa del gas Sulla base dell esperienza internazionale (ICE, Endex, EEX, APX), Powernext ha definito un primo modello di mercato, presentato agli operatori Un gruppo di esperti (con lòa partecipazione degli operatori) sta mettendo a punto gli ultimi dettagli del disegno di mercato La partenza è prevista per fine 2008 MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

24 La crescita della liquidità (Powernext) Dal 2009 le zone di mercato saranno ridotte da 5 a 3 La domanda è prevista in crescita per via di nuovi ingressi di CCGT Nuovi terminali di GNL aumenteranno l offerta Anche l interconnessione via pipeline è prevista in crescita Il mercato a valle si sta aprendo Il numero degli shipper sta aumentando (44 su GRTgaz, 13 su TIGF)) TIGF PEG aumenterà la liquidità grazie a nuove interconnessioni con GRT e con la Spagna Supporto dell operatore principale (ingresso i Powernext) Coinvolgimento degli operatori di riferimento per le quotazioni degli indici Partecipazione degli operatori del mercato Timing Numero di partecipanti Supporto delle istituzioni) Qualità del modello di mercato Qualità del servizio Sistema di trading Costo della partecipazione MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

25 Conclusioni della survey Elementi necessari per sviluppare il mercato Liquidità fisica (no scarsità) Presenza di un HUB in grado di concentrare la liquidità commerciale MERCATI ORGANIZZATI Sia che siano borse o mercati di bilanciamento mostrano una liquidità molto bassa In ogni caso non sono considerati come modalità di gestione del dispacciamento del gas (modello Pool elettrico italiano) Ma piuttosto come elemento di flessibilità per il sistema MERCATO NON E DEREGOLAMENTAZIONE regolatori ed istituzioni giocano un ruolo importante nella definizione del mercato tuttavia.. la necessità di sviluppare un disegno di mercato capace di attirare liquidità e la gestione dei mercati è un business che viene sviluppato la compagnie specializzate e possedute da operatori con interesse nel settore (senza partecipazioni di maggioranza) il ruolo di market maker da parte di uno o più operatori di riferimento è fondamentale Il disegno di mercato è importante ma non è determinante per lo sviluppo della liquidità MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

26 La borsa del gas in Italia The AEEG PO gas (DCO 21/08 del 19/8/08) L AEEG ha ritenuto di dover predisporre un luogo per la cessione delle quantità previste dal decreto 7/07 (PSV solo nel transitorio) Partecipazione: Shipper già attivi al PSV In possesso della capacità (no vendite allo scoperto, no trader puri) Gestore del mercato: esperienza nella gestione di mercati simili un livello di solidità finanziaria idoneo comprovata indipendenza (possibile limitazione azionaria) Possibilità di agire come clearing house (eventualmente separato) Prodotti spot e forward Da DAM (no intraday) a più mesi Nomination da attuare attraverso piattaforma PSV insieme ad OTC Formazione del prezzo: tre opzioni System marginal price Contrattazione continua Combinazione dei due Trader puri che partecipano al PSV per mezzo di sponsor sul bilanciamento? Individuato attraverso procedure concorsuali!! MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

27 La borsa del gas in Italia DDL 1441ter art. 16 quater commi 1-61 (approvato dalla Camera il 4 novembre ed in attesa di discussione e al Senato) Affidamento IN VIA ESCUSIVA al GME della gestione del mercato del gas Predispone la disciplina del mercato basata sul merito economico Sentite le commissioni parlamentari e l Autorità Disciplina approvata con decreto MSE Entro sei mesi assunzione gestione delle offerte di acquisto e vendita e di tutti i servizi connessi Acquirente Unico garante della fornitura per clienti < mc MAP (sentita Autorità) definisce modalità operative e data di entrata in operatività Nessuna specifica in relazione a: fornitori di ultima istanza già presenti, clienti usciti dal regime di maggior tutela, modalità di attribuzione dello stoccaggio di modulazione MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

28 Le criticità del sistema Italia Criticità individuate: Obblighi legati allo stoccaggio strategico Necessità di dichiarare la provenienza del gas Obbligo di remunerare spazio e gas stoccato in strategico Spazio rimanente per la modulazione non sufficiente Accesso allo stoccaggio Priorità clienti < mc Ma una volta ottenuto può essere utilizzato per fini diversi se non si è in inverno rigido Mancanza di servizi vendibili su base negoziale Bilanciamento Il disequilibrio è penalizzato solo se supera la capacità di stoccaggio come ricorso allo stoccaggio strategico Le nomination non sono vincolanti ma non è possibile la re-nomination a meno che non si passi per PSV Ma sono utilizzate per il calcolo dei bilanci provvisori Mancanza di misure affidabili Il risultato è una scarsa liquidità del mercato e la impossibilità di fare trading MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre

29 Grazie per l attenzione! l Claudia Checchi MIP Politecnico di Milano, 20 Novembre 2008

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Senato della Repubblica, X Commissione industria, commercio e turismo Indagine conoscitiva sui prezzi di energia elettrica e gas come fattore strategico

Dettagli

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Il modello IGEX (Italian Gas Exchange) Un progetto di: Realizzato con il supporto

Dettagli

Lorenzo Lerra - Gas Plus Italiana srl

Lorenzo Lerra - Gas Plus Italiana srl Dott. Lorenzo Lerra Head of Gas Supply - Gas Plus Italiana Srl 10 Maggio 2013, Padova Mercati energetici e metodi quantitativi: un ponte tra Università e Aziende Key-facts del sistema gas Italia Domanda

Dettagli

Liberalizzazione, accise, diritti doganali

Liberalizzazione, accise, diritti doganali Liberalizzazione, accise, diritti doganali Roma, 2 luglio 2002 L attività di trasporto del gas nel nuovo mercato liberalizzato Francesco Carìa Responsabile Operazioni Commerciali Snam Rete Gas S.p.A. Agenda

Dettagli

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa 14 maggio 2014 snamretegas.it Agenda Evoluzione dei Servizi Commerciali nell offerta Snam Rete Gas D. Gamba - Direttore Sviluppo e Commerciale

Dettagli

Mercati dell energia e mercati finanziari

Mercati dell energia e mercati finanziari Regulatory Lectures 2003 Mercati dell energia e mercati finanziari Valeria Termini 24 febbraio 2003 Palazzo Affari ai Giureconsulti Piazza Mercanti, 2 Milano 2 Obiettivi della liberalizzazione del settore

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO

IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO IL CONTRIBUTO DEGLI STRUMENTI FINANZIARI ALLO SVILUPPO DEL MERCATO ELETTRICO Valeria Termini Confindustria Roma, 19 giugno 2001 INDICE 1. Un mercato di strumenti derivati sul prezzo dell energia elettrica.

Dettagli

ENERGIA E SOSTENIBILITÀ

ENERGIA E SOSTENIBILITÀ LE PROPOSTE DI CONFINDUSTRIA L elevato costo dell energia penalizza la competitività e riduce il potere d acquisto delle famiglie, sottraendo risorse allo sviluppo di nuove attività e agli investimenti.

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER LA COPERTURA DEL RISCHIO DI PREZZO DELL ENERGIA ELETTRICA

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER LA COPERTURA DEL RISCHIO DI PREZZO DELL ENERGIA ELETTRICA GLI STRUMENTI FINANZIARI PER LA COPERTURA DEL RISCHIO DI PREZZO DELL ENERGIA ELETTRICA Stefano Alaimo Convegno LRA Energy Trading e Risk Management Milano, 15 febbraio 2002 Indice Alcune implicazioni della

Dettagli

Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008

Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008 ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008 Agenda Analisi e presentazione di un modello di Borsa Gas

Dettagli

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Vicenza, 6 luglio 2005 2 2 Contenuti Il mercato elettrico: il contesto normativo Il Gestore

Dettagli

HERA e l approvvigionamento GAS

HERA e l approvvigionamento GAS HERA e l approvvigionamento GAS Bologna, 13 dicembre 2010 1 Il Mercato del Gas in Italia: Dinamiche Industriali La filiera del Gas E&P IMPORT/ TRADING STOCCAGGIO TRASPORTO DISTRIBUZIONE VENDITA Capacità

Dettagli

Evoluzione del bilanciamento

Evoluzione del bilanciamento Evoluzione del bilanciamento ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 Maggio 2015 snamretegas.it Agenda Regolamento UE n. 312/2014 Aggiornamento CdR - Proposta n.

Dettagli

Mercato del Gas Naturale. La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela

Mercato del Gas Naturale. La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela Mercato del Gas Naturale La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela Ing. F. Santini Direttore Area Mercato dell Energia Torino, 16 luglio 2013 La riforma delle condizioni economiche

Dettagli

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia Gas Naturale 2009 Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione ref. Osservatorio Energia Il Rapporto è stato realizzato dal gruppo di lavoro dell Osservatorio Energia sotto la supervisione scientifica

Dettagli

The Adam Smith Society Regulatory Lectures 2003: Mercati dell energia e mercati finanziari

The Adam Smith Society Regulatory Lectures 2003: Mercati dell energia e mercati finanziari The Adam Smith Society Regulatory Lectures 2003: Mercati dell energia e mercati finanziari Fulvio Conti Direttore Amministrazione Finanza e Controllo, ENEL Milano, 24 Febbraio 2003 Contenuti Situazione

Dettagli

Piccola ASTRE 2011 economia

Piccola ASTRE 2011 economia La liberalizzazione dell energia Testimonianza di Pippo Ranci ranci piccola ASTRE 4 feb 2011 1 1. Premessa personale 2. La teoria 3. L antefatto 4. La scelta europea 5. La riforma in Italia 6. Gli aspetti

Dettagli

Milano, 4 Giugno 2015

Milano, 4 Giugno 2015 Milano, 4 Giugno 2015 Bilanciamento definizione Il bilanciamento fisico e commerciale costituisce la base per il funzionamento del sistema gas. Il bilanciamento fisico (operativo) comprende le operazioni

Dettagli

Il Mercato Elettrico in Italia ruolo, meccanismi di funzionamento e prospettive di evoluzione

Il Mercato Elettrico in Italia ruolo, meccanismi di funzionamento e prospettive di evoluzione Il Mercato Elettrico in Italia ruolo, meccanismi di funzionamento e prospettive di evoluzione Alberto Pototschnig Amministratore Delegato Gestore del Mercato Elettrico Spa Sistema Energetico: Superamento

Dettagli

Shippers Day 18 maggio 2016. Snam Rete Gas incontra il mercato. 14 maggio 2014. snamretegas.it

Shippers Day 18 maggio 2016. Snam Rete Gas incontra il mercato. 14 maggio 2014. snamretegas.it Shippers Day 18 maggio 2016 Snam Rete Gas incontra il mercato 14 maggio 2014 snamretegas.it Agenda Nuovi servizi e regole: come cambia il trasporto gas D. Gamba - Direttore Sviluppo e Commerciale e Rapporti

Dettagli

Mercato Italiano 2007-2008. Accesso Globale ai Mercati Finanziari con i CFD. Tour

Mercato Italiano 2007-2008. Accesso Globale ai Mercati Finanziari con i CFD. Tour Mercato Italiano 2007-2008 Accesso Globale ai Mercati Finanziari con i CFD Chi è IG Markets? Parte del Gruppo IG fondata nel 1974 Autorizzata da FSA e da Consob tramite passaporto europeo Leader globale

Dettagli

Relazione Annuale 2010

Relazione Annuale 2010 Relazione Annuale 21 5 Luglio 211 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Disclaimer All interno di questo documento: I dati relativi al 211 sono consolidati

Dettagli

Intraday Power Trading

Intraday Power Trading Intraday Power Trading PADOVA 22 Maggio 2014 Mercati energetici e metodi quantitativi: un ponte tra Università e Aziende Stefano Fiorenzani ALEPH - Director & Founder ALEPH CONSULTING ENERGY RISK FINANCE

Dettagli

Scatti al 30 giugno 2014

Scatti al 30 giugno 2014 Scatti al 30 giugno 2014 1 Il mercato dell energia elettrica in Italia 2013 Bilancio anno 2013-4,4% Previsione anno 2014 Domanda Energia Elettrica 298 TWh (totale) 233 TWh al mercato non domestico www.consulenzaenergetica.it

Dettagli

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia Aste ad oggetto multiplo Applicazione alla Borsa dell Energia Funzione di offerta (uniform-price) p smp uniform price values m Funzione di offerta Pay-as-bid p discriminatory max p D min p D values m Confronto

Dettagli

Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono. Stoccaggi pieni e consumi ancora bassi, ma i prezzi si muovono: che fare?

Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono. Stoccaggi pieni e consumi ancora bassi, ma i prezzi si muovono: che fare? Weekly Report Newsletter sull andamento dei mercati energia elettrica e gas naturale a cura di Axpo Italia SpA 2 febbraio 2015 Sommario Il freddo fa salire lo spot power e gas. I mercati a termine rispondono.

Dettagli

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Prof. Fabio Bellini fabio.bellini@unimib.it Università di Milano Bicocca Dipartimento di Metodi Quantitativi www.dimequant.unimib.it

Dettagli

MERCATO DEL GAS NATURALE

MERCATO DEL GAS NATURALE DOCUMENTO PER LA CONSULTAZIONE 61/2016/R/GAS MERCATO DEL GAS NATURALE DETERMINAZIONE DELLE COMPONENTI RELATIVE AI COSTI DI APPROVVIGIONAMENTO DEL GAS NATURALE NEI MERCATI ALL INGROSSO (C MEM ) E DELLE

Dettagli

XXXI CONGRESSO ASSOFOND. ENERGIA e FONDERIA Scenari e prospettive. XXXI Congresso Assofond Roma, 5 ottobre 2012

XXXI CONGRESSO ASSOFOND. ENERGIA e FONDERIA Scenari e prospettive. XXXI Congresso Assofond Roma, 5 ottobre 2012 XXXI CONGRESSO ASSOFOND ENERGIA e FONDERIA Scenari e prospettive Agenda I mercati energetici La normativa Le possibili iniziative gen-12 mag-12 set-12 Il mercato elettrico Borsa Elettrica - Mercato Spot

Dettagli

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato. Roma, 03 Ottobre 2012

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato. Roma, 03 Ottobre 2012 Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato Roma, 03 Ottobre 2012 A oltre 20 anni dall ultimo Piano Energetico Nazionale 1987

Dettagli

SEMINARIO sui MERCATI ENERGETICI. Castenedolo, 21 febbraio 2014

SEMINARIO sui MERCATI ENERGETICI. Castenedolo, 21 febbraio 2014 SEMINARIO sui MERCATI ENERGETICI Agenda Mercato Gas Naturale Mercato Energia Elettrica Costi energetici delle fonderie Sviluppo normativi Mercato Gas Naturale Quotazione Day-Ahead 37,00 35,00 33,00 31,00

Dettagli

10 Luglio 2013 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato

10 Luglio 2013 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato Relazione Annuale 212 1 Luglio 213 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Agenda 1. La crisi e i mercati 2. Il mercato del gas 3. Il mercato elettrico 4. I mercati

Dettagli

Edison. Cambia l energia.

Edison. Cambia l energia. Edison Trading Ricavi di Vendita mln di euro Potenza installata* Gw Quota di produzione energia elettrica su tot. Italia Vendite energia elettrica Italia twh 8.867 12,3 15% 60,4 Vendite idrocarburi italia

Dettagli

IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA. Dr. Maurizio SARECCHIA

IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA. Dr. Maurizio SARECCHIA IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA Dr. Maurizio SARECCHIA SCHEMA DI FUNZIONAMENTO DEL SETTORE L Acquirente Unico (AU): Acquista energia per i clienti vincolati Acquista prodotti

Dettagli

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 Implementazione del codice di rete europeo relativo al bilanciamento del gas nelle reti di trasporto Luglio 2014 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Principi

Dettagli

Newsletter sull andamento dei mercati energia elettrica e gas naturale a cura di Axpo Italia SpA

Newsletter sull andamento dei mercati energia elettrica e gas naturale a cura di Axpo Italia SpA Axpo Weekly Report Newsletter sull andamento dei mercati energia elettrica e gas naturale a cura di Axpo Italia SpA 15-21 Giugno 2015 Sommario Power Short term Sommario Bullish Bearish Sideways Spot sostenuto

Dettagli

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE

DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 DIAPOSITIVE DEL MERCATO DEL GAS NATURALE 1 Scatti al 30 giugno 2014 1 1. Esame dell andamento del mercato del gas naturale (solo Materia prima) 2 2 Il costo del Gas Naturale (GN) relativo alla sola materia

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS ED IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS ED IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 3 APRILE 2014 162/2014/R/GAS CONDIZIONI ECONOMICHE DEL SERVIZIO DI TUTELA DEL GAS NATURALE: DEFINIZIONE DELLA COMPONENTE CCR PER L ANNO TERMICO 2014-2015, INDIVIDUAZIONE DELLA FONTE DELLE

Dettagli

La partecipazione della domanda in borsa

La partecipazione della domanda in borsa La partecipazione della domanda in borsa ref. - Osservatorio Energia 31/01/05 La nuova fase di borsa Dal luglio 2004 tutti i clienti non domestici sono idonei Dal gennaio 2005 la domanda può partecipare

Dettagli

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15 IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.83 giugno '15 approfondimenti Downstream e usi finali del GNL di Tommaso Franci,

Dettagli

La bolletta del gas. Ravenna 03 ottobre 2012. Dott. Christian Alpi

La bolletta del gas. Ravenna 03 ottobre 2012. Dott. Christian Alpi La bolletta del gas Ravenna 03 ottobre 2012 Dott. Christian Alpi 2 LA BOLLETTA frontespizio 3 LA BOLLETTA dati tecnici e contrattuali 4 LA BOLLETTA Dettaglio importi 5 Vendita gas Mercato Libero Le componenti

Dettagli

L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato

L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato Alberto Lombardi Managing Partner ifs Italia Giovanni Vitali Senior Consultant

Dettagli

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Incontro con gli operatori sul mercato a termine del gas naturale MT Gas Milano,

Dettagli

Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013

Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013 Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013 Francesco Forte Responsabile Power Trading and Portfolio Management Consorzio Utilities Ravenna (www.curaenergy.it) 2 Sommario 1. Il mercato

Dettagli

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Roma, 27 giugno 2013 Contenuti Nozioni sulla filiera elettrica Il servizio di dispacciamento e l integrazione con la borsa elettrica Il modello

Dettagli

1. Il mercato del gas naturale. 1. Bilanciamento Italia 2. Mercato globale e riserve non convenzionali 3. Prezzi

1. Il mercato del gas naturale. 1. Bilanciamento Italia 2. Mercato globale e riserve non convenzionali 3. Prezzi 1. Il mercato del gas naturale 1. Bilanciamento Italia 2. Mercato globale e riserve non convenzionali 3. Prezzi DOMANDA: I CONSUMI NAZIONALI [Md mc] 77,6 80,6 86,3 84,5 84,9 84,9 78 83,1 77,9 74,9 69,5

Dettagli

8 Il Gruppo Snam. Il Gruppo Snam

8 Il Gruppo Snam. Il Gruppo Snam 8 Il Gruppo Snam Il Gruppo Snam Il Gruppo Snam 9 LA STORIA 1941-1999 La grande opera di metanizzazione dell Italia e di costruzione di gasdotti di importazione Dal 1941 Snam (Società Nazionale Metanodotti)

Dettagli

Il Mercato del Gas. In Italia e in Europa

Il Mercato del Gas. In Italia e in Europa Il Mercato del Gas In Italia e in Europa La rete Europea 2 Importazioni Italia Importazioni Italia 2010 3 Fonti e Progetti di Approvvigionamento Tenp & Transitgas pipeline: Dutch and Norwegian gas Capacità:

Dettagli

6 Il gruppo Snam. Il gruppo Snam 99,69% 100% 100% 100% 100%

6 Il gruppo Snam. Il gruppo Snam 99,69% 100% 100% 100% 100% 6 Il gruppo Snam Il gruppo Snam TRASPORTO 100% RIGASSIFICAZIONE 100% STOCCAGGIO 100% DISTRIBUZIONE 100% DISTRIBUZIONE 99,69% Il gruppo Snam 7 L'ASSETTO SOCIETARIO La capogruppo Snam, quotata alla Borsa

Dettagli

La Borsa Elettrica Italiana

La Borsa Elettrica Italiana Studi di Settore La Borsa Elettrica Italiana Servizio Studi e Ricerche Maggio 2004 La Borsa Elettrica Italiana Indice Executive Summary...3 1. Modelli di Borsa Elettrica...7 2. La Borsa Elettrica italiana

Dettagli

11 Luglio 2012 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato

11 Luglio 2012 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato Relazione Annuale 211 11 Luglio 212 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Disclaimer All interno di questo documento: I dati relativi al 212 sono consolidati

Dettagli

Le dimensioni delle utility: confronto internazionale

Le dimensioni delle utility: confronto internazionale Energy & Environment 2004 Tavola rotonda La competitività nei nuovi mercati liberalizzati Giorgio de Panno Amministratore Delegato Enelpower Sorrento, 2 ottobre 2004 Le dimensioni delle utility: confronto

Dettagli

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Francesco Cariello Responsabile Unità Affari Regolatori Internazionali - Dipartimento per la

Dettagli

IL MERCATO DEL GAS NATURALE

IL MERCATO DEL GAS NATURALE IL MERCATO DEL GAS NATURALE Università Roma Tre Facoltà di Economia Alessandro Perchiazzi alessandro.perchiazzi@gdfsuez.it Roma, 29 Aprile 2015 MERCATO DEL GAS NATURALE Che cos è il gas naturale? Il gas

Dettagli

La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea

La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea La tutela dell economia e della finanza: il ruolo della Guardia di Finanza e delle Autorità garanti nella prospettiva dell Unione europea Rosita Carnevalini Direttore Direzione Osservatorio, Vigilanza

Dettagli

Regolazione del mercato del gas naturale in Italia:

Regolazione del mercato del gas naturale in Italia: Milano, 18 Marzo 2002 Regolazione del mercato del gas naturale in Italia: situazione e tendenze Paolo Caropreso Il Il quadro di regolazione Snam Rete Gas L evoluzione prevedibile Il quadro di regolazione

Dettagli

Il Market Coupling tra Italia e Slovenia Fabrizio Carboni Direzione Mercati

Il Market Coupling tra Italia e Slovenia Fabrizio Carboni Direzione Mercati Il Market Coupling tra Italia e Slovenia Fabrizio Carboni Direzione Mercati Roma, 2 dicembre 2010 2 Market Coupling: il contesto regolatorio Il terzo pacchetto dell energia (REGOLAMENTO (CE) n. 714/2009)

Dettagli

Energia per l Industria

Energia per l Industria Energia per l Industria Strategie di approvvigionamento energetico delle industrie italiane Milano, 8 luglio Arthur D. Little S.p.A. Corso Sempione, 66 A 54 Milano Tel +39 67376 Fax +39 673765 Via Sardegna,

Dettagli

Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications

Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications Ing. Silvia Branda Responsabile Trasporto e Stoccaggio 2B Energia S.p.A. Dott. Daniele Leli

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. CXLI n. 2 RELAZIONE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS (Al 31 marzo 2007) (Articolo

Dettagli

Dati di sintesi Snam Relazione finanziaria annuale 2012

Dati di sintesi Snam Relazione finanziaria annuale 2012 Dati di sintesi Il gruppo Snam LA STORIA 1941-1999 La grande opera di metanizzazione dell Italia e di costruzione di gasdotti di importazione Dal 1941 Snam (Società Nazionale Metanodotti) opera in modo

Dettagli

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013 Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Energia Elettrica per fonte 2011 Nord America Altre Rinnovabili 3% Idroelettrico 16% Nucleare 17%

Dettagli

Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs. Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe

Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs. Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe Audizione Leonardo Bellodi Executive Vice President International and Government Affairs Indagine conoscitiva sul sistema dei prezzi e delle tariffe 6 Giugno 2012 I prezzi dell energia CARBURANTI ENI divisione

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE APPROVATE DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO CON DELIBERAZIONE 436/2015/R/GAS INDICE ARTICOLO

Dettagli

NEWSLETTER del. n.66 DICEMBRE '13. di Lisa Orlandi (RIE)

NEWSLETTER del. n.66 DICEMBRE '13. di Lisa Orlandi (RIE) IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.66 DICEMBRE '13 approfondimenti scenari energetici: tra vecchie conferme e

Dettagli

Energia. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia

Energia. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia ww Energia 2 0 0 5 Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione ref. Osservatorio Energia A cura di: Claudia Checchi Il Rapporto è stato realizzato dal gruppo di lavoro dell Osservatorio Energia sotto

Dettagli

IL FUTURO DEL DISPACCIAMENTO PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IL FUTURO DEL DISPACCIAMENTO PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IL FUTURO DEL DISPACCIAMENTO PER GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Roma, 27 Giugno 2014 Ing. Cristian Cattarinussi EscoEspe S.r.l. PREMESSA

Dettagli

IL MERCATO DEL GAS NATURALE

IL MERCATO DEL GAS NATURALE IL MERCATO DEL GAS NATURALE E LE PROSPETTIVE DI UNA BORSA DEL GAS: ORGANIZZAZIONE, REGOLAMENTAZIONE E TRADING Milano 24 25 giugno 2010 Un aggiornamento sulle prospettive di una borsa del gas e sulle caratteristiche

Dettagli

NEWSLETTER del. n.79 FEBBRAIO '15. di Tommaso Franci - REF-E

NEWSLETTER del. n.79 FEBBRAIO '15. di Tommaso Franci - REF-E IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.79 FEBBRAIO '15 approfondimenti Consumi di energia nel residenziale: nuove

Dettagli

Struttura dell industria liberalizzata

Struttura dell industria liberalizzata Struttura dell industria liberalizzata GENERATORI Sono aperte alla concorrenza le fasi di generazione e fornitura ai clienti finali. Le MERCATO ALL INGROSSO GME GRTN AU attività di trasmissione e distribuzione

Dettagli

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas Il sistema di supporto alle tue decisioni Mercato del bilanciamento del gas Indice Interventi dell autorità per l attuazione della riforma; Principali riferimenti al DCO 25/10; SBSM (DCO 25/10); DCO 45/10:

Dettagli

NOTIZIA FLASH DEL MERCATO DELL'ENERGIA

NOTIZIA FLASH DEL MERCATO DELL'ENERGIA 1 NOTIZIA FLASH DEL MERCATO DELL'ENERGIA Aggiornamento prezzi mercato elettrico e del gas naturale 21 settembre 2015 PREZZI FORNITURA ELETTRICA La quotazione dei prezzi fino al consuntivo di giugno 2015

Dettagli

NEWSLETTER del. n.68 FEBBRAIO '14. di Emanuele Vendramin (RIE)

NEWSLETTER del. n.68 FEBBRAIO '14. di Emanuele Vendramin (RIE) IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.68 FEBBRAIO '14 approfondimenti Nuovo pacchetto Clima-Energia e target al

Dettagli

Audizione sui Prezzi dell Energia Elettrica e del Gas 10 a Commissione Permanente del Senato

Audizione sui Prezzi dell Energia Elettrica e del Gas 10 a Commissione Permanente del Senato Audizione sui Prezzi dell Elettrica e del Gas 1 a Commissione Permanente del Senato Dott. Nando Pasquali Presidente e Amministratore Delegato GSE Roma, 18 giugno 213-1 - Il Gruppo GSE Autorità per l Elettrica

Dettagli

Il gas nel Mediterraneo

Il gas nel Mediterraneo Il gas nel Mediterraneo Prof. Valeria Termini Componente Autorità per l energia elettrica e il gas Forum L Italia hub euromediterranneo del gas naturale: politiche, infrastrutture, collaborazioni europee

Dettagli

Valutazioni di prezzo definitive per bobine in acciaio laminato a caldo in Europa con ampio riconoscimento nel settore

Valutazioni di prezzo definitive per bobine in acciaio laminato a caldo in Europa con ampio riconoscimento nel settore Valutazioni di prezzo definitive per bobine in acciaio laminato a caldo in Europa con ampio riconoscimento nel settore Mercati nei quali operiamo Contribuite alla curva Se operate nel mercato europeo della

Dettagli

Sistema elettrico, gestione e aspetti regolatori

Sistema elettrico, gestione e aspetti regolatori Sistema elettrico, gestione e aspetti regolatori I Parte Vanna Gualandi vanna.gualandi@terna.it AGENDA Un excursus sull assetto del settore elettrico Gli organi di supervisione del settore elettrico Il

Dettagli

1 a Conferenza Nazionale su Chimica e Energia 18-19 ottobre 2010. Sebastiano Durante Strategic Sourcing Manager

1 a Conferenza Nazionale su Chimica e Energia 18-19 ottobre 2010. Sebastiano Durante Strategic Sourcing Manager 1 a Conferenza Nazionale su Chimica e Energia 18-19 ottobre 2010 Sebastiano Durante Strategic Sourcing Manager Agenda Sasol overview Energy Management Approach & Model Supply side: Negoziazioni e analisi

Dettagli

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza

IDEX. Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Italian Derivatives Energy Exchange: negozia l energia in trasparenza e sicurezza IDEX Introduzione IDEX è il segmento dei derivati energetici di IDEM, il mercato finanziario regolamentato dei derivati

Dettagli

Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano

Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano a cura di: Agostino Megale (Presidente IRES - CGIL) Alessandro Notargiovanni (Responsabile Osservatorio Energia IRES - CGIL) con la collaborazione

Dettagli

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Modulo PSV 1 INDICE 1 Generalità...3 1.1 Definizioni...3 2 Requisiti di Accesso al sistema...4 2.1 Requisiti tecnici...4 3 Elenco funzioni

Dettagli

Il mercato elettrico retail

Il mercato elettrico retail Il mercato elettrico retail Autorità per l energia elettrica e il gas Valeria Contin DIREZIONE MERCATI 10 marzo 2010 Autorità per l Energia Elettrica e il Gas, Direzione Mercati 1 Indice Assetto mercato

Dettagli

L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI IMPATTI DELLA CADUTA DEL PREZZO OIL

L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI IMPATTI DELLA CADUTA DEL PREZZO OIL IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.82 MAGGIO '15 approfondimenti L ATTUALE MERCATO INTERNAZIONALE DEL GNL E GLI

Dettagli

Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica

Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica Convegno Italcogen ENOI SPA Rimini, 7 novembre 2013 Miliardi di SCM Miliardi di ENOI in a Nutshell PROFILO ENOI è una società privata e indipendente

Dettagli

La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo?

La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo? La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo? Maria Rosalia Cavallaro Area Analisi Economico Finanziarie Indice La filiera elettrica Approvvigionamento Infrastruttura Vendita Sistema tariffario Sistema

Dettagli

Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano

Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano Massimo Beccarello Direzione Strategie, studi e documentazione Milano Roma, 20 giugno 2006 Autorità per l energia elettrica e il gas 1 I soggetti

Dettagli

Roma 25.06.2013. L importanza dei Carbon Markets

Roma 25.06.2013. L importanza dei Carbon Markets Roma 25.06.2013 L importanza dei Carbon Markets Fine della prima fase di lancio delle energie rinnovabili Crescita selvaggia di impianti di produzione (overcapacity produttiva in Italia 30%; 40%) in gran

Dettagli

GLOSSARIO. Glo - 1. Glossario

GLOSSARIO. Glo - 1. Glossario GLOSSARIO Il presente glossario elenca alcuni dei termini ricorrenti nel Codice di Rete (alcuni dei quali già definiti all'interno del documento al momento del loro primo utilizzo). Poiché, nella maggior

Dettagli

Fonti energetiche e strategie per la sicurezza

Fonti energetiche e strategie per la sicurezza Fonti energetiche e strategie per la sicurezza 1 Petrolio 2 3 4 5 Rapporto Prezzo/Riserve Prezzo di estrazione a tecnologia A $90,00 3 milioni di barili $60,00 2 milioni di barili $30,00 $0,00 100m 200m

Dettagli

Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli. Varese, 14 ottobre 2010

Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli. Varese, 14 ottobre 2010 Evoluzione e prospettive del mercato energetico. Ernesto Ragnoli Varese, 14 ottobre 2010 I prezzi di fornitura Formula del prezzo energia elettrica Andamento commodities Andamento prezzi energia elettrica

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO POLITECNICO DI MILANO Facoltà di Ingegneria Gestionale - Finanza Grimaldi Francesco 755592 Fanchini Filippo 777000 La borsa del gas: modelli europei per l Italia Relatore: prof. Giorgino Marco Anno Accademico

Dettagli

Procedure di assegnazione della capacità di trasporto per gli scambi trasfrontalieri di energia elettrica per il 2006

Procedure di assegnazione della capacità di trasporto per gli scambi trasfrontalieri di energia elettrica per il 2006 Procedure di assegnazione della capacità di trasporto per gli scambi trasfrontalieri di energia elettrica per il 2006 (Attuazione delle disposizioni di cui all articolo articolo 6 del regolamento (CE)

Dettagli

Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio 2015. snamretegas.it

Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio 2015. snamretegas.it Logistica Gas ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 maggio 2015 snamretegas.it Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio 2015 2 step

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE INDICE ARTICOLO 1. Definizioni... 3 ARTICOLO 2. Oggetto... 6 ARTICOLO 3. Validità e durata... 6 ARTICOLO 4. Soggetti

Dettagli

Situazione attuale e prospettive future del mercato dei Certificati Verdi

Situazione attuale e prospettive future del mercato dei Certificati Verdi Situazione attuale e prospettive future del mercato dei Certificati Verdi Stefano Alaimo TIS Innovation Park Centro per le energie rinnovabili Bolzano, 13 giugno 2008 2 Mercato dei certificati verdi 1.

Dettagli

Il mercato del gas in Italia: competitivitàe sicurezza dell approvvigionamento

Il mercato del gas in Italia: competitivitàe sicurezza dell approvvigionamento Il mercato del gas in Italia: competitivitàe sicurezza dell approvvigionamento Hannelore Rocchio Resp. Affari Regolatori, Strategie Legislative e Rapporti con Authority 9Marzo 2012 eni.com Agenda Il mercato

Dettagli

8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio

8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio Relazione Annuale 2013 8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio 2 Agenda 1. Il contesto 2. Il mercato elettrico 3. Il mercato del gas 4. I mercati dell ambiente All interno

Dettagli

PORTFOLIO MANAGEMENT

PORTFOLIO MANAGEMENT PORTFOLIO MANAGEMENT Struttura contratti I contratti di Portfolio Management (PM), legati ai prezzi dei principali hub di riferimento (TTF per il gas e TFS per l energia elettrica) sono strutturati nel

Dettagli

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI

Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI Fornitura di Energia Integrata a Servizi di Efficienza Energetica per le PMI ComoNEXT, 27 Marzo 2014 Electra Italia S.p.A. Agenda 1. Electra Italia e il Gruppo BKW 2. L esigenza del Cliente 3. Il modello

Dettagli

SINTESI CODICE CAPACITY ALLOCATION AND CONGESTION MANAGEMENT

SINTESI CODICE CAPACITY ALLOCATION AND CONGESTION MANAGEMENT SINTESI CODICE CAPACITY ALLOCATION AND CONGESTION MANAGEMENT FINALITÀ DEL CODICE Il codice è volto a definire un set di norme per l allocazione della capacità e la gestione delle congestioni tra le diverse

Dettagli