XV edizione 24 gennaio - 21 marzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XV edizione 24 gennaio - 21 marzo"

Transcript

1 XV edizione 24 gennaio - 21 marzo

2 FINZIONE? REALTÀ O qualunque sia l esigenza creiamo la soluzione stampa digitale allestimenti e scenografie interior decoration insegne luminose espositori fine art mauriziomeo.it Alcune produzioni che ci hanno scelto: Palomar, Braccialetti Rossi Italian InternationaI Film, Burlesque Casanova Multimedia, Tutta la musica del cuore

3 Ciao a tutti! Cosa possiamo augurare di questi tempi al cinema? Di non perdersi. Ed agli spettatori? Uguale, di non perdersi. In primo luogo non si perda il gusto di andare in un sala, nel tempio onirico della magia in cui il cinema ha vissuto e dove le emozioni passano in maniera ben diversa dalla tv di casa o dal tablet sul treno. Questo, soprattutto, se pensiamo e crediamo ancora che il cinema abbia senso come espressione e ricerca di emozioni, come percorso di evoluzione e condivisione con il piacere che può avere passeggiare poi per strada o andare a cena ripensando e parlando anche di ciò che si è visto. Per altro, auguro che il cinema trovi maggiore spazio anche in tv e sui nuovi canali distributivi, perché ritengo che rimanga uno dei migliori modi per trascorre tempo. Quindi auguro al cinema di dare uno spintone e buttare giù dalla rupe dei palinsesti gran parte dei contenitori politici o parapolitici, dove si fanno molte chiacchiere ma dove sovente il confine tra analisi delle problematiche della gente e speculazione su di esse diventa molto labile. In un periodo in cui abbiamo gli strepitosi incassi di Checco Zalone ed un film molto bello come la Grande Bellezza, che ha vinto l Academy Award europeo, il Golden Globe e spera nell Oscar possiamo essere contenti, molto, e finire anche un po di lamentarci degli spettatori che calano. Forse dobbiamo solo valorizzare quanto di buono c è ed ottimizzare la produzione in modo che vi siano meno film fotocopia di successi dell anno prima o, peggio, fotocopia della tv, che ci sia più originalità, più verità, più stupore ed in questo anche la voglia di scoprire e valorizzare le opere nuove, come fa da anni con energia il Sudestival. Giorgio Diritti regista

4 Crediamo molto nel Sudestival, appuntamento annuale molto atteso, che costituisce parte della proposta culturale della nostra città, a favore anche di un territorio più diffuso. Rilanciare culturalmente la città significa individuare le azioni culturali capaci di gratificare i cittadini e rappresentare occasione di aggregazione territoriale. Il Sudestival rappresenta l appuntamento culturale stagionale, quello invernale, in cui la nostra città diventa riferimento nazionale, luogo in cui si misura la temperatura dell arte cinematografica italiana. La città ospita gli autori e le opere, vive in pieno tale occasione di conoscenza e ne apprezza il livello. E gli autori conoscono le bellezze della città e del territorio. Marilena Abbatepaolo Assessore alla cultura e alla pubblica istruzione di Polignano a Mare A qualche anno dal mio diploma da liceale, ho visto nascere questa manifestazione. Ne colsi all epoca e la vedo ancora viva dopo quindici anni, la grande capacità di scambio. Non si tratta di solo cinema, ma dell occasione, che si rinnova da sempre, di avvicinare gli autori e le opere alla gente, affinché ci si possa impollinare a vicenda. Il Sudestival lo paragono ad un grande ulivo, che è nato con grande orgoglio nella città di Monopoli, ma poi è riuscito a far espandere le proprie radici e i propri frutti nelle città vicine e questo fa di un territorio un grande territorio, in cui si avverte una grande fame di cultura, di scambio culturale e una voglia di fare. Il Sudestival è una grande opportunità, per le passioni che suscita e per la promozione dei luoghi, spesso poi location delle opere dei registi ospiti, che decidono di girare nella nostra regione. Ringrazio e faccio i miei migliori auguri a Michele Suma e all Associazione Sguardi. Giorgio Spada Consigliere delegato alla cultura e alle politiche giovanili di Monopoli LE ISTITUZIONI

5 Se provo a pensare all ultima volta in cui sono stata piacevolmente ospite del Sudestival, che sconfina anche in estate con la Notte Bianca del Cinema Italiano, mi vedo su di un divano bianco gonfiabile, in compagnia di Daniele Ciprì, sotto le stelle, tra gli scavi archeologici di Egnazia, a vivere una notte intensa di cinema, insieme a tanta gente sorridente e felice, che si spostava da uno schermo all altro per non perdere il film proposto. Questa immagine rappresenta l essenza del Sudestival, legata a quello che affermava Godard: Ricordatevi che il cinema è gioco. Ecco, il Sudestival è il gioco della condivisione, è l entusiasmo dello stare insieme, è condividere il cinema, conoscere opere e autori di qualità, come quest anno con Mirko Locatelli, i Manetti Bros, Guido Lombardi, per citarne alcuni. Piace il Sudestival perché è un abbraccio giocoso al cinema italiano. Antonella Gaeta Presidente Apulia Film Commission La particolarità del Sudestival è quella di dare la possibilità a tutti noi di essere presenti, di essere partecipi alla vita del cinema italiano. Non solo, ma anche di confrontarci, di dire la nostra, di riflettere con autori e attori che sono puntualmente in sala. Sappiamo, anche, quanto ci sia bisogno di appropriarsi del cinema di qualità e dei suoi messaggi del cinema. Tante volte ci sentiamo spettatori distanti, passivi. Con il Sudestival ci si sente parte del film, ci si sente dentro le storie e dentro la storia del cinema italiano attuale. Ecco perché il progetto del Sudestival va sicuramente premiato e seguito. Dopo la pausa di un anno, la città di Conversano torna a sostenere il Sudestival, convinta dell importanza di scommettere sulla cultura, quale occasione di sviluppo del territorio e quale occasione di aprire la mente della gente e dei giovani, anche con un semplice messaggio di un film. Giuseppe Lovascio Sindaco di Conversano LE ISTITUZIONI

6 L edizione XV del Sudestival si presta a qualche attenta e piacevole lettura. In primo luogo, si registra la vocazione della manifestazione a essere schermo volutamente frequentato da tanti autori del cinema italiano, i quali testano con favore e piacere le proprie opere: nella proposta 2014 ben 5 sono le anteprime nazionali e 2 le prime visioni regionali. Evidentemente, la qualità del pubblico, il suo calore, lo spessore dei confronti sono i connotati attrattivi per gli autori. Accanto a ciò, si registrano anche certi ritorni, la grande affezione degli autori al pubblico e ai luoghi: è il caso dei Manetti Bros., di Gaglianone e di Vittorio Moroni, i cui esordi cinematografici degli ultimi due sono stati battezzati proprio a Monopoli dal Sudestival. In più, la manifestazione mantiene la propria natura ereticamente insolita: un cinema d autore, talvolta non immediatamente assimilabile, che viene offerto, seguito, e valutato da non addetti ai lavori, dato che le due giurie che attribuiscono i due premi sono composte una da studenti delle scuole medie superiori di Monopoli e l altra dal pubblico presente, senza distinzioni di età, sesso e titoli. Pertanto, il Sudestival è appropriazione del cinema da parte del pubblico, scavalcando il diaframma della critica specializzata. Ancora, stando ai numeri registrati anche nella scorsa edizione, la manifestazione continua a possedere un forte valore aggregativo per il territorio e per i giovani e, nella sua bizzarra formula settimanale, a rappresentare per i frequentanti il proprio gradito inverno cinematografico, che, non a caso, si chiude il 21 marzo. A proposito di territorio, il Sudestival rappresenta un tentativo riuscito di costruire una multisala articolata sul territorio, cucendo le città del Sudestival con una pellicola, quella del cinema italiano d autore, talvolta invisibile, talvolta oscurato dalle grandi produzioni, talvolta non adeguatamente considerato, ma miracolosamente attrattivo. IL DIRETTORE ARTISTICO

7 Resta quindi da interrogarsi sull ancora efficace seduzione che la liturgia collettiva del Sudestival conserva. Forse il Sudestival riesce ogni anno a strappare al silenzio, all invisibilità e all indistinto tante storie altrimenti mai conoscibili. Ma concede anche di più: ritrovarsi in sala e condividere il fascio di luce delle storie proiettate significa tornare a casa con qualcosa che fa parte di te, con emozioni che le immagini in movimento hanno prodotto, con le idee che hanno animato l incontro con l autore, con un pensiero vivo che si interroga sul film, su di sé, sul mondo. Riso, commozione, rabbia, pietà sono le compagnie della notte dopo la visione, dopo quel viaggio di andata e ritorno dalla sala, dopo l incanto. Il Sudestival, allora, non è solo sollecitazione dei sensi, ma, anche e soprattutto, produzione di senso. Michele Suma IL DIRETTORE ARTISTICO

8 CALENDARIO DELLE PROIEZIONI gennaio ore 21,00 Cinema Vittoria, Monopoli SERATA INAUGURALE Film a sorpresa 25 gennaio SERATA SPECIALE ore 19,00 UN MONDO IN PERICOLO, Cinema Vittoria, Monopoli ore 21,00 OPEN HEART, Cinema Vittoria, Monopoli ore 22,30 SACRO GRA, Cinema Vittoria, Monopoli 31 gennaio ore 21,00 Cinema Vignola, Polignano a Mare 7 febbraio ore 21,00 Cinema Vittoria, Monopoli 14 febbraio ore 21,00 Cinema Vittoria, Monopoli 21 febbraio ore 21,00 Cinema Vittoria, Monopoli 28 febbraio ore 21,00 Cinema Vittoria, Monopoli 7 marzo ore 21,00 Cinema Vignola, Polignano a Mare 14 marzo ore 21,00 Cinema Vignola, Polignano a Mare 21 marzo ore 21,00 Cinema Norba, Conversano corto: LA LEGGE DI JENNIFER di Alessandro Capitani concorso: TAKE FIVE di Guido Lombardi corto: REVOLUTION, BABY di Alessandro Stellari concorso: SONG E NAPULE dei Manetti Bros. corto: RECUIEM di Valentina Carnelutti concorso: LA MIA CLASSE di Daniele Gaglianone corto: AMMORE di Paolo Sassanelli concorso: IL SEMINARISTA di Gabriele Cecconi corto: PERFETTA di Federico Brugia concorso: AMOREODIO di Cristian Scardigno corto: FRATELLI MINORI di Carmen Giardina concorso: IL SUD È NIENTE di Fabio Mollo corto: INSULA di Eric Alexander concorso: I CORPI ESTRANEI di Mirko Locatelli corto: IL SORRISO DI CANDIDA di Angelo Caruso concorso: SE CHIUDO GLI OCCHI NON SONO PIÙ QUI di Vittorio Moroni Tutti gli spettacoli delle ore 21,00 si terranno anche al Cinema Vittoria di Monopoli alle ore 18,00 I MESTIERI del CINEMA Lezioni di cinema per studenti liceali e universitari 14 febbraio - ore 9,00 Cinema Norba, Conversano LE STRATEGIE DI REGIA a cura di Daniele Gaglianone con proiezione del film La mia classe di Daniele Gaglianone 20 febbraio - ore 9,00 Cinema Norba, Conversano IL PERCORSO DELL EROE. SCRIVERE UNA SCENEGGIATURA a cura di Maddalena De Panfilis con proiezione del film Sleepless di Maddalena De Panfilis 7 marzo - ore 9,00 Cinema Vittoria, Monopoli FARE CINEMA, SCOLPIRE CON LA LUCE a cura di Marco Pozzi con proiezione del film Maledimiele di Marco Pozzi UN MONDO IN PERICOLO regia: Markus IMHOOF, 2012, 91 produzione: Thelma Film e Ormenis Film, zero one film allegro film, in co-produzione con SRF Schweizer Radio und Fernsehen, SSR SRG, Bayerischer Rundfunk, ORF distribuzione: Officine UBU Rappresentante per la svizzera agli Oscar 2014 e vincitore di moltissimi premi dopo la partecipazione a più di quaranta festival in tutto il mondo, il film è un appassionante viaggio cinematografico nel microcosmo delle api, attraverso spettacolari immagini di natura e paesaggi realizzate con tecnologie di ripresa avanzate e innovative. Cinque anni e svariati giri completi del mondo per raccontare questi insetti meravigliosi, allevati per secoli dall uomo e ora a rischio estinzione a causa del successo della civilizzazione. Protagoniste dell opera sono le storie di apicoltori provenienti da diverse parti del mondo attraverso le quali Imhoof racconta l intelligenza fenomenale delle api e la loro coesistenza sociale. FESTIVAL Oltre 40 festival in tutto il mondo tra cui: CinemAmbiente, Environmental Film Festival di Torino Festival del film Locarno IL REGISTA - MARKUS IMHOOF Nato nel 1941 a Winterthur, studia Letteratura, arte e Storia all Università di Zurigo. E stato assistente di Leopold Lindtberg al Teatro Schauspielhaus di Zurigo e dal 1969 al 1977 è stato membro della Swiss Film Commission. Nel 1974 esordisce come regista televisivo con il film Fluchtgefahr, cui segue nel 1979 Tauwetter. Due anni dopo scrive e dirige La barca è piena, vincitore dell Orso d Argento a Berlino e candidato all Oscar per il miglior film straniero. Tra il 1986 e il 1997 dirige ancora tre film, tutti inediti in Italia Un mondo in pericolo(documentario) 1996 Les raisons du coeur 1991 Les petites illusions (documentario) 1990 Der berg 1986 Die reise 1980 La barca e piena

9 OPEN HEART regia: Kief DAVIDSON, 2013, 39 produzione: Urban Landscapes film coproduzione dell emittente televisiva franco-tedesca ARTE SACRO GRA regia: Gianfranco ROSI, 2013, 93 produzione: Doclab, La femme endormie con Rai Cinema distribuzione: Officine UBU Candidato al premio Oscar 2013 nella categoria Documentary Short, è la storia di otto bambini ruandesi che lasciano le loro famiglie per andare in Sudan e sottoporsi a un delicato intervento al cuore al centro di cardiochirurgia Salam di Emergency: essere operati è la loro unica possibilità di salvezza. Affrontano così la pericolosa e lunga attraversata del continente per raggiungere l unica struttura che offre cure cardiochirurgiche di elevata qualità e gratuite in tutta l Africa. Durante il viaggio incontriamo Emmanuel Rusingiza, uno dei soli due cardiologi del Ruanda, e Gino Strada, chirurgo a Salam fondatore di Emergency, che deve lottare non solo per la vita dei bambini, ma anche per il futuro dell ospedale. Il diritto di essere curati dovrebbe essere accessibile e gratuito per tutti i membri della comunità umana, e fa parte della filosofia operativa di Emergency. IL REGISTA - KIEF DAVIDSON Regista e produttore, più volte candidato agli Emmy e agli Oscar, inizia come montatore durante l università con un lavoro sulla fotografa Sally Mann. Dopo dieci anni passati a montare per gli altri, decide di passare dietro la macchina da presa con documentari a interesse umanitario. Il primo film è del 2005, The Devil s Miner, presentato in anteprima al Festival di Rotterdam e vincitore di più di quindici premi internazionali. Segue Kassim the Dream nel 2008, presentato al Tribeca Film Festival e che ha vinto più di dieci premi internazionali Open Hearts (documentario) 2008 Kassim the Dream 2005 The Devil s Miner (documentario) Il sacro Grande Raccordo Anulare di Roma raccontato dal regista che ha deciso di raccogliere le esperienze del paesaggista Nicolò Bassetti nell esplorazione della più estesa autostrada urbana d Italia e negli incontri straordinari con chi lo abita. Lontano dai luoghi canonici di Roma, dallo sfondo emergono personaggi altrimenti invisibili: un nobile piemontese e sua figlia laureanda, assegnatari di un monolocale in un moderno condominio ai bordi del Raccordo; un botanico armato di sonde sonore e pozioni chimiche che cerca il rimedio per liberare le sue palme dalle larve; un principe dei giorni nostri che fa ginnastica con un sigaro in bocca sul tetto del suo castello circondato dalla periferia informe a un uscita del Raccordo; un barelliere che dà soccorso e conforto girando notte e giorno sull anello autostradale; un pescatore d anguille vive su di una zattera all ombra di un cavalcavia sul fiume Tevere. FESTIVAL Mostra d Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, Concorso Internazionale Festival Nouveau Cinema Montreal, Panorama Longs Métrages Abu Dhabi International Film Festival, Documentary Competition SERATA SPECIALE: IL CINEMA DEL REALE IL REGISTA - GIANFRANCO ROSI Nato in Eritrea, si trasferisce a New York dove si diploma alla New York University Film School. Nel 1993 produce e dirige il suo primo medio metraggio, Boatman, presentato con successo a vari festival internazionali. Il primo lungometraggio Below sea level, del 2008, vince molti premi tra cui quello come miglior documentario all European Film Awards. Nel 2010 El sicario - room 164 è miglior film al DocLisboa e al Doc Aviv. Dirige varie Pubblicità Progresso e alcuni cortometraggi e come freelance lavora come direttore della fotografia in diversi documentari. Con Sacro GRA vince il Leone d oro a Venezia Sacro GRA (documentario) 2012 Tanti futuri possibili. Con Renato Nicolini (corto documentario) 2010 El Sicario, Room 164 (documentario) 2008 Below Sea Level (documentario) 1993 Boatman (documentario)

10 TAKE FIVE regia: Guido LOMBARDI 2013, 95 produzione: Minerva Pictures Eskimo Figli Del Bronx con Rai Cinema Un ricettatore. Un gangster leggendario e depresso. Un pugile squalificato a vita. Un fotografo di matrimoni, ex rapinatore, reduce da un infarto. E un idraulico con il vizio del gioco, che un giorno si ritrova nel caveau di una banca, per riparare una perdita della rete fognaria. E si fa venire un idea... Cinque irregolari alle prese con una rapina milionaria: diffidenti, solidali e travolti da un reciproco gioco al massacro dove contano soltanto il denaro e la lotta per la sopravvivenza. Nel cast: Peppe Lanzetta Festival Festival internazionale del film di Roma, Concorso Internazionale FILM IN CONCORSO Il Regista: GUIDO LOMBARDI Napoletano, muove i primi passi nel cinema come regista e operatore per backstage e documentari collaborando, tra gli altri, con Capuano, Sorrentino e Ferrara. Come sceneggiatore vince per due volte il Premio Solinas. Nel 2010 il suo cortometraggio Vomero Travel viene presentato alle Giornate degli Autori di Venezia. Nel 2011 il suo primo lungometraggio Là-bas Educazione criminale è premiato come Miglior Film tra quelli presentati nella Settimana della Critica a Venezia e riconosciuto come miglior film d esordio a Venezia, al Bif&st e al 16. International Film Festival di Busan, oltre ad essere nominato ai David di Donatello e ai Nastri d Argento. Nello stesso anno è uno dei registi dell opera collettiva Napoli 24, presentata al Torino. Nel 2013 porta in concorso al Festival del Film di Roma Take Five, è tra gli autori del documentario Venice 70: Future Reloaded e firma assieme a Gaetano Di Vaio il romanzo Non mi avrete mai Take Five 2013 Venice 70: Future Reloaded (documentario) 2011 Là-bas Educazione criminale 2010 Oggi sposi (in Napoli 24 - documentario)

11 SONG E NAPULE regia: MANETTI BROS. 2013, 114 produzione: Devon Cinematografica con Rai Cinema Paco (Alessandro Roja) è un pianista raffinato e disoccupato, raccomandato dalla madre per entrare nella polizia. La sua totale inettitudine lo relega in un deposito giudiziario fino a quando il commissario Cammarota (Paolo Sassanelli) lo arruola quale poliziotto pianista nel gruppo musicale di Lollo Love (Giampaolo Morelli). Il noto cantante neomelodico è stato ingaggiato al matrimonio della figlia del boss di Somma Vesuviana, al quale dovrebbe essere presente O Fantasma, pericoloso killer camorrista. Paco sotto copertura rischierà la vita in prima linea, suonando una musica che odia e vestito come un cafone: la sua vita, però, avrà una svolta Festival Festival internazionale del film di Roma, Fuori Concorso I Registi: MANETTI BROS. Marco e Antonio Manetti, meglio conosciuti come i Manetti Bros., sono una coppia di registi, sceneggiatori e produttori che si distinguono nel panorama italiano per la realizzazione di film di genere. Debuttano nella regia nel 1995 con Consegna a domicilio, episodio del film DeGenerazione; il lancio definitivo avviene due anni dopo (1997) con Torino Boys, vincitore del Premio speciale della giuria al Torino Film Festival. Nel 2011 con L arrivo di Wang partecipano alla sezione Controcampo Italiano di Venezia. I due lavorano anche per la televisione con una serie di cortometraggi Stracult e la regia de L ispettore Coliandro e hanno diretto più di cento videoclip per autori quali Piotta, Alex Britti, Mietta, Max Pezzali, Tiromancino. Nel 2013 presentano Fuori Concorso a Roma il loro ultimo film Song e Napule Song e Napule 2012 Paura 3D 2012 L arrivo di Wang 2009 Cavie 2005 Piano Zora la vampira 1997 Torino Boys 1995 Consegna a Domicilio (in DeGenerazione) FILM IN CONCORSO

12 LA MIA CLASSE regia: Daniele GAGLIANONE 2013, 92 produzione: Axelotil Film Kimerafilm Relief con Rai Cinema distribuzione: Pablo Distribuzione Indipendente FILM IN CONCORSO Un attore (Valerio Mastandrea) impersona un maestro che dà lezioni a una classe di stranieri che mettono in scena se stessi: sono extracomunitari che vogliono imparare l italiano per avere il permesso di soggiorno, integrarsi e vivere in Italia. Arrivano da diversi luoghi del mondo e ciascuno porta in classe il proprio mondo. Durante le riprese però la realtà prende il sopravvento: il regista dà lo stop, ma l intera troupe entra in campo. Tutti diventano attori di un unica vera storia, un unico film di vera finzione: La mia classe. Festival Mostra Internazionale d Arte cinematografica di Venezia, Giornate degli Autori - Premio Tulipani di Seta Nera: Un Sorriso Diverso Venezia Rencontres du Cinéma Italien Toulouse Premio della critica Festival du Film Italien de Villerupt The Times BFI London Film Festival Festival de Cine Italiano de Madrid Il Regista: DANIELE GAGLIANONE Nato ad Ancona nel 1966, dai primi anni 90 collabora all Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza per il quale realizza numerosi documentari. Negli stessi anni gira molti cortometraggi di fiction e non. Collabora alla sceneggiatura di Così Ridevano di Amelio, Leone d Oro a Venezia. Del 2000 l esordio al lungometraggio con I Nostri Anni, selezionato alla Quinzaine del Festival di Cannes. Nel 2004 il secondo film Nemmeno il Destino partecipa a molti festival nazionali e internazionali, ricevendo molti riconoscimenti. Nel 2008 ritorna al documentario con Rata nece biti! (La guerra non ci sarà) vincitore del David di Donatello come Miglior Documentario. Nel 2010 Pietro è candidato ai Nastri d Argento per sceneggiatura e suono. Alle Giornate degli autori di Venezia partecipa nel 2011 con Ruggine e nel 2013 con La mia classe. Nel 2011 riceve il Premio Sergio Leone al Festival di Annecy per la sua filmografia. È attivo anche in campo teatrale con il gruppo ilbuiofuori La Mia Classe 2011 Ruggine 2010 Pietro 2008 Rata Nece Biti! (documentario) 2004 Nemmeno il Destino

13 IL SEMINARISTA regia: Gabriele CECCONI 2013, 105 produzione: Dream Film Italia, Guido è un bambino affascinato dal sogno di diventare sacerdote tanto da entrare al Seminario minore cattolico. Ben presto capisce che essere un bravo seminarista significa piegarsi a una rigida educazione e ad un inflessibile sistema gerarchico, fatto di regolamenti e obbedienza verso i superiori. Gli viene insegnata una pratica religiosa fatta di riti e preghiere che mettono in secondo piano la solidarietà, il più importante dei comandamenti per lui. Il confronto con una realtà ben diversa da quella immaginata, che nasconde comportamenti immorali pur di salvare il buon nome dell istituzione, lo porterà a fare un importante scelta di vita. Il Regista: GABRIELE CECCONI Toscano, è laureato in Storia del Cinema, è docente di Linguaggio cinematografico nel Corso di Regia alla Scuola di cinema Anna Magnani di Prato, direttore artistico del Film Festival Mauro Bolognini e presidente dell Associazione culturale Alfafilm. Inizia la carriera di regista nel 1985 realizzando molti cortometraggi fiction e documentari, sia in pellicola sia in video e vincendo numerosi primi premi a livello nazionale. Ha realizzato cinque medio metraggio a soggetto su avvenimenti storici (la deportazione, la Resistenza e il primo dopoguerra). Il primo di questi, Padule, ricordo di una strage (1986) ha ricevuto molti riconoscimenti. Recentemente ha scritto e diretto cinque cortometraggi dedicati ai dieci comandamenti (Non desiderare la roba d altri, Ricordati di santificare le feste, Non uccidere, Non avrai altro Dio all infuori di me, Non rubare). Il seminarista è il suo primo lungometraggio Il Seminarista FILM IN CONCORSO

14 AMOREODIO regia: Cristian SCARDIGNO 2013, 105 produzione: Underdogfilm Katia (Francesca Ferrazzo) è una diciassettenne apatica e frustrata che trascorre le giornate in compagnia del suo ragazzo, Andrea (Michele Degirolamo). Entrambi vivono ai margini della vita sociale, lontano dai loro coetanei e da luoghi di aggregazione. Quando non è con lui, incontra di nascosto altri ragazzi, guarda video proibiti su internet e litiga continuamente con i propri genitori. Insoddisfatta e frustrata dalla monotonia del piccolo paese in cui vive, Katia cova dentro di sé un malessere interiore che cresce sempre più. Entrata in un vortice d immoralità e trasgressione, coinvolge Andrea verso quello che sarà un tragico e ineluttabile epilogo. Festival Annecy Cinema Italien, in concorso Premio miglior attrice a Francesca Ferrazzo Festival des Films du Monde de Montreal, Focus on World Cinema FILM IN CONCORSO Il Regista: CRISTIAN SCARDIGNO Classe 82, è laureato al DAMS dell Università di Roma e diplomato all Accademia di Cinema Griffith. È autore di alcuni cortometraggi selezionati e premiati in diversi festival internazionali. Dal 2009 è il direttore artistico del Priverno Film Festival e attualmente scrive per diverse riviste cinematografiche. È uno dei soci della Underdog Film e Amoreodio è la sua opera prima Amoreodio 2010 La terra sopra di noi (corto) 2009 Nella sua mente (corto) 2008 Anch io ti amo (corto)

15 IL SUD è NIENTE regia: Fabio MOLLO 2013, 90 produzione: B24 FILM Madakai con Rai Cinema distribuzione: Cinecittà Luce Grazia (Miriam Karlkvist) ha 17 anni e vive a Reggio Calabria. Quando era piccola, suo fratello Pietro (Giorgio Musumeci) è emigrato in Germania senza fare più ritorno. Suo padre Cristiano (Vinicio Marchioni) le ha detto che era morto e non ha mai voluto parlarne. Una notte, dopo un litigio con il padre, Grazia pensa di aver visto il fratello in spiaggia e decide di iniziare a cercarlo. Nello stesso momento Cristiano riceve a casa la visita del capo malavitoso locale che gli chiede di cedergli la bottega e la casa. Festival Berlinale Festival internazionale del film di Roma, Alice nella città - Premio Taodue Migliore Produttore Emergente a Jean Denis Le Dinahet e Sèbastien Msika 2013 Toronto International Film Festival Avamposto Maniace Ortigia Film Festival Premio Ficupala Migliore Film e Premio Migliore Attore a Miriam Karlkvist Il Regista: FABIO MOLLO Nato a Reggio Calabria nel 1980, nel 2002 si laurea alla University of East London e nel 2007 ottiene il diploma di regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia. Dopo il lavoro come assistente alla regia per vari film e come videomaker per MTV, scrive e dirige diversi cortometraggi e documentari, tra i quali Al Buio e il suo saggio di diploma Giganti, entrambi circuitati in festival nazionale e internazionale e vincitori di molti premi. Vincitore di prestigiosi riconoscimenti come filmmaker emergente che gli hanno permesso di fare esperienza anche all estero e del Production Award a Torino Film Lab con la sceneggiatura del suo primo lungometraggio Il Sud è Niente Il sud è niente 2012 Muro di carta (corto documentario) 2011 Dietro le quinte di Boris - Il film 2010 Domani (in Napoli 24 documentario) 2009 Un offerta per la festa (corto) 2008 Giganti (corto) 2006 Carmilla (corto) 2005 Al buio (corto) 2004 Quello che sento (corto) 2003 Troppo vento (corto) FILM IN CONCORSO

16 I CORPI ESTRANEI regia: Mirko LOCATELLI 2013, 102 produzione: Strani Film, in associazione con Officina Film Deneb Antonio (Filippo Timi) è solo a Milano con il suo bambino Pietro, affetto da una grave malattia: sono arrivati al nord per cercare uno spiraglio di salvezza. Jaber (Jaouher Brahim), quindici anni, vive a Milano con un gruppo di connazionali: è emigrato in Europa da poco, in fuga dal Nord Africa e dagli scontri della primavera araba. L ospedale è una città nella città dove entrambi sono costretti a sostare: Antonio per guarire Pietro, Jaber per assistere il suo amico Youssef. La malattia è occasione per l incontro tra due anime sole e impaurite, due corpi estranei alle prese con il dolore. Festival Pune International Film Festival, World Competition Festival Premiers Plans d Angers, Competition Longs Métrages Européens Festival internazionale del film di Roma, Concorso Internazionale Premio Sorriso diverso Roma FILM IN CONCORSO Il Regista: MIRKO LOCATELLI Mirko Locatelli (Milano, 1974) è sceneggiatore, regista e produttore cinematografico. Nel 2002 fonda con Giuditta Tarantelli la casa di produzione Officina Film, con la quale realizza diversi documentari. Nel 2008 il suo lungometraggio d esordio Il primo giorno d inverno viene presentato in concorso a Venezia nella Sezione Orizzonti e in numerosi festival internazionali. Nel 2013 con la Strani Film realizza la sua opera seconda, I corpi estranei, in Concorso a Roma I corpi estranei 2012 Sento l aria (documentario) 2010 Una destinazione imprevista (documentario) 2009 Arimo! (documentario) 2008 Il primo giorno d inverno 2005 Crisalidi (documentario) 2004 Come prima (corto)

17 se chiudo gli occhi non sono più qui regia: Vittorio MORONI 2013, 102 produzione: 50N con Rai Cinema Il sedicenne Kiko (Mark Manaloto) ha perso il padre italiano in un incidente e vive con la madre filippina Marilou ed Ennio (Giuseppe Fiorello), il nuovo compagno della mamma, un caporale che sfrutta immigrati clandestini. Ogni giorno dopo scuola Kiko è costretto a lavorare nei cantieri edili di Ennio. Sente di vivere nel pianeta sbagliato. C è un solo posto dove è possibile sognare: un vecchio bus abbandonato che il ragazzo ha trasformato nel suo rifugio. Un giorno Ettore (Giorgio Colangeli) un vecchio amico del padre, si offre di cambiare il suo destino diventando il suo maestro. Quell uomo, però, nasconde un segreto. Festival Festival internazionale del film di Roma, Alice nella Città Il Regista: VITTORIO MORONI Sceneggiatore e regista di cinema e teatro, inizia la sua carriera con i cortometraggi, di cui si ricorda Eccesso di zelo del 1997, che vince numerosi premi tra cui il Sacher d argento e il Premio Universal, che gli ha consentito di frequentare un master presso gli Studios della Universal Pictures a Hollywood. Esordisce al lungometraggio nel 2003 con Tu devi essere il lupo, nominato ai David di Donatello per il miglior regista esordiente e ai Nastri d argento. Nel 2006 gira tra Roma e il Bangladesh Le ferie di Licu nominato ai Nastri d argento come miglior documentario. Del 2009 Eva e Adamo. Come sceneggiatore ha vinto per due volte il Premio Solinas e nel 2010 scrive con Crialese la sceneggiatura di Terraferma, Premio speciale della Giuria a Venezia 2011 e film candidato a rappresentare il cinema italiano agli Oscar Eva e Adamo 2007 Le ferie di Licu 2004 Tu devi essere il lupo 2003 Sulle tracce del gatto (documentario) 1997 Eccesso di zelo (corto) FILM IN CONCORSO

18 LA LEGGE DI JENNIFER regia: Alessandro CAPITANI, 2012, 11 Jennifer ha otto anni e non somiglia ai propri genitori. Quando un giorno in classe la maestra spiega la teoria dei caratteri ereditari, il mondo le crolla addosso. E se fosse stata adottata? Tornata a casa Jennifer inizia a indagare e scopre che sono i genitori a non assomigliarle più perché entrambi si sono completamente trasformati con la chirurgia estetica. FESTIVAL 2013 Corti d Argento - Premio Cinemaster ad Alessandro Capitani, Premi Migliore Attrice a Cecilia Dazzi e Menzione speciale produttore a Tommaso Arrighi 2013 Corto Dorico, Concorso Tema Libero Menzione Speciale e Premio del Pubblico 2012 Festival Internazionale del Film di Roma, Fuori Concorso REVOLUTION, BABY regia: Alessandro STELLARI, 2012, 12 Campagna francese agli albori della Rivoluzione Francese. Due esponenti dell aristocrazia, portatori di diverse concezioni della società, si scontrano in un duello ideologico e fisico, fino a scoprire che le rispettive differenze nascondono un attrazione inconfessata l uno per l altro. RECUIEM regia: Valentina CARNELUTTI, 2013, 20 Quando Leo e la sorellina Annetta si svegliano al mattino, la loro mamma Emma dorme ancora nel suo letto. Così i bimbi trascorrono da soli l intera giornata, provando come sarebbe la loro vita senza la mamma, che ancora non si sveglia. È solo all arrivo della nonna e di Gabriele, il fidanzato di Emma, che l ambiguità si scioglie e ai bambini non resta che fare affidamento alle parole degli adulti. FESTIVAL Torino Film Festival, Corti.italia - Premio Chicca Richelmy come miglior film IL REGISTA ALESSANDRO CAPITANI Nato a Orbetello nel 1980, nel 2004 si è laureato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna. Ha esordito nel mondo del cinema come autore indipendente ricevendo riconoscimenti in Italia e all estero. Nel 2009 si diploma in regia al Centro Sperimentale di Cinematografia con i cortometraggi L occasione e L uomo dei sogni. Nel 2010 realizza il documentario Come prima, più di prima, Mi amerò. Tra il 2010 e il 2011 è assistente alla regia di Luchetti, Mazzacurati, Corsicato La legge di Jennifer (corto) 2010 Come prima, più di prima, mi amerò (documentario) 2009 L occasione (corto) 2009 L uomo dei sogni (corto) IN CORTO IL REGISTA ALESSANDRO STELLARI Nato a Milano nel 1974, si diploma in montaggio alla Scuola Civica di Cinema, Televisione e Nuovi Media di Milano. Come aiuto regista dal 1998 gira numerosi spot e circa 25 film, sia cinema che Tv, tra gli altri con Guadagnino e Oliviero. Fotografo fin da giovanissimo dal 2004 si occupa di fotografia con pubblicazioni per alcuni magazine italiani. Docente allo I.E.D. e l E.N.F.A.P. di Milano ed è responsabile del corso di educazione all immagine presso il Centro Giovani Lamennais Revolution, Baby (corto) IL REGISTA VALENTINA CARNELUTTI Attrice e sceneggiatrice Italiana e internazionale, ha lavorato con registi tra i quali si ricordano Giordana, Angelopoulos, Virzì, Orlando, Mezzapesa. È autrice della sceneggiatura Sfiorarsi e di Casa libera tutti scritta insieme ad Andrea Caccia. Ha scritto e diretto il documentario Melkam Zena Buone Notizie e il videoclip di Francesco Tricarico Le conseguenze dell ingenuità. ReCuiem è il suo primo film recuiem (corto) 2012 Melkam Zena - Buone notizie (documentario)

19 AMMORE regia: Paolo SASSANELLI, 2013, 14 Rosy è poco più di una bambina, anche se ce la mette tutta a sembrare più grande. Ma ci ha già pensato la vita a farla diventare grande di colpo e adesso deve pareggiare i conti con la sua infanzia, all insaputa di sua madre, di suo padre e perfino della sua migliore amica. Un segreto consumato in solitudine che non si può nemmeno confessare al prete e che mette fine per sempre a ciò che Rosy ha dovuto sopportare fino a questo momento. Tratto dal racconto Non commettere atti impuri di Andrej Longo. FESTIVAL 2013 David di Donatello, candidato Miglior Cortometraggio 2013 Festival de Cine Italiano de Madrid, Cortometrajes PERFETTA regia: Federico BRUGIA, 2011, La vita perfetta di una casalinga perfetta: moglie amorevole di un marito assente, cuoca provetta che tra una faccenda e l altra riesce a infilare una lezione di yoga o di tip tap. Le giornate perfette passate sempre in casa, vicino a un telefono che in realtà non squilla mai, aspettando visite di amiche invisibili. Verso sera il telefono finalmente squilla FESTIVAL 2013 Corti D argento, candidato Miglior Cortometraggio 2013 Mostra de Cinema Italià, Cortometrje FRATELLI MINORI regia: Carmen GIARDINA, 2013, 20 Il 9 maggio persero la vita a poche ore di distanza uno dall altro Aldo Moro e Peppino Impastato. La notizia della morte di Moro offuscò del tutto la scomparsa di Impastato ma per i tre giovani protagonisti, militari di leva impegnati in un posto di blocco, proprio quella morte sarà l occasione per una drammatica presa di coscienza e di una simbolica ribellione. FESTIVAL Laura Film Festival, Menzione speciale Asti Short - Premio del pubblico Corto Cinema Pistoia - Miglior Cortometraggio IL REGISTA PAOLO SASSANELLI Nato a Bari nel 1958, è un apprezzato attore di teatro, cinema e TV. Negli ultimi anni si è dedicato alla regia teatrale, televisiva e cinematografica. Coautore del film Rosso come il cielo di C. Bortone, dirige i cortometraggi Uerra nel 2009 e Ammore nel 2013, entrambi ospitati in festival nazionali e internazionale e vincitori di diversi riconoscimenti Ammore (corto) 2009 Uerra (corto) IL REGISTA FEDERICO BRUGIA Nato a Milano nel 1967 e formatosi al DAMS di Bologna, fin dal 1986 affianca allo studio alla regia di opere audio-visive, spaziando dalla moda alla musica. I suoi video musicali e spot sono vincitori di numerosi premi in Italia e all estero. In particolare, lo spot per BMW (serie 3) lo impone sulla scena dell advertising internazionale. Dirige i film per Damiani, Audi, Dolce & Gabbana e lavora tra gli altri con Elton John, Malika Ayane, Boris Becker, Eva Green, Rafael Nadal, Christian Vieri, Francesca Neri e Luciano Pavarotti. È del 2012 il primo lungometraggio Tutti i rumori del mare e del 2013 il corto Perfetta Tutti i rumori del mare 2011 Perfetta (corto) IL REGISTA CARMEN GIARDINA Attrice, sceneggiatrice e regista. Nata a Genova, si diploma presso la Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova. Si trasferisce a Roma dove, dopo una fitta attività di attrice in teatro e al cinema, si dedica alla regia cinematografica e teatrale. Dirige due cortometraggi pluripremiati sia in Italia che all estero: Turno di notte del 2003 e La grande menzogna del E co-sceneggiatrice di Sleeping around di Marco Carniti, che la vede anche tra i protagonisti Fratelli minori (corto) 2007 La grande menzogna (corto) 2003 Turno di notte (corto) 1997 Il bianco spara (corto) IN CORTO

20 INSULA regia: Eric ALEXANDER, 2010, Bianca è una studentessa diabetica che dopo la bocciatura ad un esame decide di andare sull Isola Bella sul Lago Maggiore per stare un po sola. Arrivata sull isola e dopo una serie di piccole coincidenze, Bianca si ritrova sola nella piccola casa, al buio e senza cibo quando viene colta da una crisi ipoglicemica. In preda al panico telefona alla dottoressa Leone per chiedere aiuto: inizialmente tentata di non rispondere, viene però coinvolta umanamente, tanto da lasciare la sua cena galante per ascoltare la paziente. Bianca riuscirà a salvarsi con le sue forze, accompagnata fino alla fine della crisi dalla dottoressa. IL SORRISO DI CANDIDA regia: Angelo CARUSO, 2013, 17 Una cinquecento rossa ci accompagna indietro nel tempo per conoscere Candida: giovane, bella, piena di vita e d amore per i suoi bambini. Oggi sul suo volto invecchiato c è lo stesso sorriso, ma ora lo sguardo è assente, lontano: Candida ha l Alzheimer. Adesso i suoi figli sono adulti e la vanno a trovare nella casa di cura che la ospita, chiedendosi quale sia il modo migliore per assicurarle un esistenza serena. Candida li riconosce appena, ma forse è ancora in grado di cogliere le loro emozioni. FESTIVAL 2013 Mendicino Corto, Concorso alcuni momenti dell edizione 2013 IL REGISTA ERIC ALEXANDER Milanese con padre sudafricano e molte esperienze estere, ha quasi sempre fatto l attore, spaziando dal teatro al cinema. Nel 1999 scrive e gira il primo cortometraggio Why Caged Birds Sing, saggio di diploma alla New York Film Academy, che ha grande circuitazione in festival italiani e internazionali. Gira nel 2001 Anche il Sole Tramonta, corto sul mondo degli attori che lavorano doppiando soap opera, che riceve diversi riconoscimenti. Nel 2005 gira il corto Tuffi. Doppio, il primo lungometraggio che scrive, dirige e interpreta, vince il Gold Remi Award al World Fest di Houston. Nel 2010 affronta il delicato tema del diabete con Insula Insula (corto) 2008 Doppio 2005 Tuffi (corto) 2001 Anche il Sole Tramonta (corto) 1999 Why Caged Birds Sing (corto) IN CORTO IL REGISTA ANGELO CARUSO Nato a Roma nel 1957, fin da giovane dimostra una grande passione per fotografia e scrittura. Dopo le lauree allo IED e a La Sapienza di Roma, negli anni 80 lavora con nomi di rilievo internazionale. Lavora sia come regista che come fotografo di scena e nel 1997 conclude un Master in modellazione e animazione 3D. Nel 2011 dirige il corto Come va a finire?, scritto con la moglie Rita Bugliosi e nel 2013 dirige il corto Il sorriso di candida Il sorriso di Candida (corto) 2011 Come va a finire?(corto)

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

SE CHIUDO GLI OCCHI NON SONO Più QUI un film di Vittorio Moroni

SE CHIUDO GLI OCCHI NON SONO Più QUI un film di Vittorio Moroni SE CHIUDO GLI OCCHI NON SONO Più QUI un film di Vittorio Moroni con Giorgio Colangeli, Giuseppe Fiorello, Mark Manaloto Durata: 100 minuti Produzione: 50N in collaborazione con RaiCinema Uscita: 18 SETTEMBRE

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo

Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo Fondo per lo sviluppo della produzione audiovisiva Preambolo La Regione autonoma Valle d Aosta promuove e sostiene nel rispetto della normativa europea il settore cinematografico, audiovisivo e multimediale,

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Taranto in short. Bando

Taranto in short. Bando Taranto in short Bando L Associazione culturale Mente Acrobatica con il sostegno dell Associazione Palio di Taranto e del Castello Spagnolo di Statte, organizza per il mese di Luglio 2015 la seconda edizione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

Nel ventre pigro della notte audio-ebook

Nel ventre pigro della notte audio-ebook Silvano Agosti Nel ventre pigro della notte audio-ebook Dedicato a quel po di amore che c è nel mondo Silvano Agosti Canti Nel ventre pigro della notte Edizioni l Immagine Nel ventre pigro della notte

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli