N. 34 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "N. 34 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE"

Transcript

1 N. 34 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2013 L anno 2013, addì 16 mese di dicembre, alle ore 10,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti: Paoli Avv. Giampiero Presidente Canonico Avv. Massimo Segretario Bachiocco Avv. Serenella Tesoriere Miranda Avv. Maurizio Vice Presidente Natalucci Avv. Giuliano Vice Presidente Crispiani Avv. Riccardo Flori Avv. Floro no Fraticelli Avv. Gianni Illuminati Avv. Fabrizio Pancotti Avv. Luca Picozzi Avv. Romualdo Scaloni Avv. Francesco Terzoni Avv. Paola Assenti giustificati Carmenati Avv. Enrico Fanciulli Avv. Marco ORDINE DEL GIORNO 1) APPROVAZIONE VERBALE 2/12/2013 2) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE 3) REGOLAMENTO SCUOLA FORENSE 4) OSSERVAZIONI SU ORGANIZZAZIONE UFFICI GIUDIZIARI 5) RINNOVO CONTRATTO ADDETTO STAMPA 6) RINNOVO CONTRATTO E TV 7) ISCRIZIONE ALBI E REGISTRI 8) ESPOSTI E PROCEDIMENTI DISCIPLINARI 9) LIQUIDAZIONE PARCELLE 10) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO 11) DIFESE D UFFICIO 12) AUTORIZZAZIONE AD AVVALERSI DELLE FACOLTA PREVISTE DALLA LEGGE N. 53/ ) VARIE ED EVENTUALI ******************************************** 1) APPROVAZIONE VERBALE 2/12/2013 Preliminarmente il Presidente legge il verbale relativo alla riunione del 2/12/2013 che viene approvato all unanimità unitamente all estratto, destinato alla pubblicazione sul sito. 2) COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE Il Presidente: fa presente di aver parlato con la dott.ssa Melotti delle minacce e delle violenze subite dall avv. omissis - ; la stessa non era a conoscenza, perché evidentemente carabinieri e polizia di omissis - non avevano fatto nessuna comunicazione in merito; successivamente ha parlato sempre con la dott.ssa Melotti con l avv. omissis -per gravi atti di stalking compiuti in danno della stessa e ha fatto presente che la persona che la minacciava aveva chiesto ed ottenuto un colloquio con il Presidente nel corso del quale aveva sollecitato a convincere l avvocato omissis -a rimettere la querela presentata; il Consiglio prende atto

2 ed invita il Presidente a comunicare agli iscritti l opportunità che vengano segnalati all Ordine fatti di minacce e violenze dagli stessi subiti a ragione della professione. il CPO ha proposto di suggerire al CNF una modifica della bozza del regolamento predisposto per il Consiglio distrettuale di disciplina, proposta del cui contenuto viene data lettura. Il Consiglio prende atto e delibera di trasmettere la proposta al CNF. o Entra 10:55 l Avv. Riccardo Crispiani comunica di aver parlato con l Ing. Ronconi del Comune per l installazione di 2 tabelloni rappresentanti l evoluzione, attraverso la numerazione, dello stato delle code presso i vari sportelli; attende indicazioni da parte dell Ordine con riferimento ai luoghi migliori per la sistemazione; il Consiglio delibera di dare indicazioni per il secondo e quarto piano in modo che sia visibile agevolmente da tutti i piani compreso il piano terra. comunica che risulta pubblicata sulla gazzetta ufficiale del 10/12 l elezione dei delegati alla cassa e per quanto riguarda il distretto di Ancona, sono come è noto gli avvocati Carlo Maria Binni e Alessandro Di Battista; il Consiglio prende atto. riferisce che l avv. Fusario richiede alcuni dati degli iscritti in funzione di un osservatorio che costituito tra l unione giovani commercialisti, giovani imprenditori ed un club Rotari; Il Consiglio prende atto e comunica che potrà rispondere solo per le statistiche relative ai propri iscritti, mentre per quanto concerne i dati reddituali potrà rivolgersi alla Cassa Previdenza Forense. il coordinatore della formazione decentrata della scuola superiore della magistratura richiede il nominativo di uno o più avvocati specializzati in diversi settori giuridici con il compito di interfacciarsi con la struttura territoriale della scuola per suggerire spunti di approfondimento su temi giuridici e cooperando sull organizzazione della formazione. Il Consiglio delibera di comunicare i nominativi dell Avv. Picozzi per il settore bancario e dell Avv. Piazzolla per il settore penale e l Avv. Mazzocchi per il diritto di famiglia. legge la richiesta di un parere dell avv. omissis - del 28 novembre u.s.; il Consiglio preso atto del contenuto del ricorso per ingiunzione e della missiva ritiene di non poter aderire alla richiesta formulata ed invita comunque il Presidente a contattare l Avv. omissis - per una spiegazione in merito. o Entra 11:15 l Avv. Gianni Fraticelli Fa presente che l avv. omissis - trasmette copia di due distinte istanze indirizzata al Tribunale Penale senza fornire richieste al Consiglio dell Ordine; il Consiglio delibera di dare mandato al Segretario di chiedere chiarimenti. è pervenuto il ringraziamento da parte della famiglia Flauto per la partecipazione da parte dell Ordine alla morte di Maria Giovanna Flauto. Il Consiglio prende atto. Comunica che l Avv. Miranda ha segnalato la necessità di nominare i componenti della Commissione Patrocinio a Spese dello Stato avanti il Tar Marche; il Consiglio delibera di confermare per il 2014 i componenti designati per il 2013, dando mandato alla segreteria di comunicare la conferma ai componenti ed alla Segreteria del TAR Marche. Fa presente che il Picozzi ha segnalato il ritardo dell Ufficio procedimenti sommari con cui vengono rilasciate le formule esecutive nei decreti ingiuntivi; il Consiglio prende atto e da mandato al Presidente di parlare con il Presidente D Aprile. Comunica che il 20 dicembre p.v. alle ore 10:00 è prevista la Messa Natalizia; il Consiglio delibera di dare mandato all Avv. Picozzi per la gestione organizzativa dell evento, compreso il buffet, e all Avv. Bachiocco per la gestione della parte economica. Segnala che il consigliere Canonico ha comunicato che sono pervenuti i fac-simile dei tesserini relativi alla Formazione Professionale così come corretti ed occorre procedere all ordinativo secondo i costi concordati. Il Consiglio delibera di procedere all ordine delegando il Segretario.

3 Comunica gli estremi dell accordo con la cancelleria civile del Tribunale e con i vettori per la restituzione dei fascicoli di parte. Comunica che sentiti i presenti dal mese di gennaio si sperimenterà la riunione del Consiglio al pomeriggio ogni 15 giorni alternandolo ai disciplinari. 3) REGOLAMENTO SCUOLA FORENSE ( Fanciulli) Si rinvia per assenza del Fanciulli 4) OSSERVAZIONI SU ORGANIZZAZIONE UFFICI GIUDIZIARI (Consiglieri Canonico Carmenati / Crispiani - Natalucci) Il Natalucci si richiama a quanto già segnalato Il Canonico si riserva di integrare in giornata. 5) RINNOVO CONTRATTO ADDETTO STAMPA Il Consiglio delibera di rinnovare il contratto con l addetto stampa delegando il Presidente a trattare la diminuzione del compenso del medesimo e lo stesso per quanto concerne il contratto con E TV Marche. 6) RINNOVO CONTRATTO E TV Il Consiglio delibera di rinnovare il contratto con l addetto stampa delegando il Presidente a trattare la diminuzione del compenso del medesimo e lo stesso per quanto concerne il contratto con E TV Marche. 7) ISCRIZIONE ALBI E REGISTRI CANCELLAZIONE ALBO AVVOCATI - PER TRASFERIMENTO Marchetti Paolo. Il Consiglio, vista la lettera 9/12/2013 del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Macerata nella quale si attesta che l avv. Paolo Marchetti è stato iscritto nell Albo degli Avvocati di Macerata nell adunanza del 7/10/2013 delibera la cancellazione dall Albo degli Avvocati di Ancona. CANCELLAZIONE ALBO AVVOCATI A DOMANDA Papili Luigi. Il Consiglio vista la domanda in data 3/12/2013, con la quale l avv. Luigi Papili chiede di essere cancellato con decorrenza 31/12/2013 dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. 27/11/1933, n sull ordinamento delle professioni di Avvocato; delibera di disporre la cancellazione con decorrenza 31/12/2013 dall Albo degli Avvocati dell avv. Luigi Papili nato in Mogliano (MC) il 17/02/1933 e residente in Ancona, Via G. Sacconi, 5, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Alessandrini Giancarlo. Il Consiglio vista la domanda in data 5/12/2013, con la quale l avv. Giancarlo Alessandrini chiede di essere cancellato con decorrenza 31/12/2013 dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. 27/11/1933, n sull ordinamento delle professioni di Avvocato; delibera di disporre la cancellazione con decorrenza 31/12/2013 dall Albo degli Avvocati dell avv. Giancarlo Alessandrini nato ad Osimo il 3/03/1944 e residente in Osimo, Piazza Giovanni XXIII, 26, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Giaccaglia Elisa. Il Consiglio vista la domanda in data 12/12/2013, con la quale l avv. Elisa Giaccaglia chiede di essere cancellato dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dall Albo degli Avvocati dell avv. Elisa Giaccaglia nata a Loreto il 16/09/1982 e residente in Numana, Via Sorrentino, 31, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Alessandrelli Alessandro. Il Consiglio vista la domanda in data 2/12/2013, con la quale l avv. Alessandro Alessandrelli chiede di essere cancellato con decorrenza 30/12/2013 dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. 27/11/1933, n sull ordinamento delle professioni di Avvocato; delibera di disporre la cancellazione con decorrenza 30/12/2013 dall Albo degli Avvocati dell avv. Alessandro Alessandrelli nato a Poggio San Marcello il 14/07/1949 e residente

4 in Jesi, Via Raffaello Sanzio, 51, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Cinti Camilla. Il Consiglio vista la domanda in data 11/12/2013, con la quale l avv. Camilla Cinti chiede di essere cancellata dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. 27/11/1933, n sull ordinamento delle professioni di Avvocato; delibera di disporre la cancellazione dall Albo degli Avvocati dell avv. Camilla Cinti nata ad Ancona il 4/06/1969 e residente ad Ancona, Via De Bosis, 9, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Servidei Cinzia. Il Consiglio vista la domanda in data 3/12/2013, con la quale l avv. Cinzia Servidei chiede di essere cancellato dall Albo degli Avvocati visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dall Albo degli Avvocati dell avv. Cinzia Servidei nato a Matelica (MC) il 29/05/1969 e residente in Senigallia, Via Piave, 27, ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. ISCRIZIONI REGISTRO PRATICANTI Iobbi Maria Clara - Il Consiglio, letta la domanda di iscrizione nel Registro dei Praticanti Avvocati con anzianità dall Ordine di Bologna dal 6/05/2013 della dott.ssa Maria Clara Iobbi ritenuto che la suddetta è in possesso di tutti i requisiti voluti dalla legge professionale RDL 27/11/1933 n. 37, così come modificata dalla legge 24/7/1985 n. 406, decreta che la dott.ssa Maria Clara Iobbi, sia iscritta a tutti gli effetti di legge nel Registro dei Praticanti Avvocati con anzianità dall Ordine di Bologna dal 6/05/2013. AMMISSIONE AL PATROCINIO Pizzichini Diego - Radogna Giovanni - Tagliaventi Ludovica Maria. Il Consiglio, lette le domande dei dottori Diego Pizzichini, Giovanni Radogna e Ludovica Maria Tagliaventi, intese ad ottenere l ammissione al patrocinio legale avanti ai Tribunali nei limiti delle già competenze pretorili, esaminati i documenti allegati, delibera di ammettere, ai sensi delle disposizioni vigenti, i dottori Diego Pizzichini, Giovanni Radogna e Ludovica Maria Tagliaventi, all esercizio del patrocinio per un periodo non superiore a sei anni. NULLA OSTA PRATICANTE Pellos Gian Marco. Il Consiglio, vista la domanda presentata in data 6/12/2013 del dott. Gian Marco Pellos, nato a Urbino il 22/09/1988, con la quale chiede il nulla osta per il trasferimento all Ordine di Pesaro; premesso che il dott. Gian Marco Pellos, laureato in Giurisprudenza nell Università di Bologna il 3/12/2012, è regolarmente iscritto nel Registro dei Praticanti di Ancona con delibera del 28/01/2013 senza abilitazione al patrocinio legale; constatato che a carico del medesimo non esistono provvedimenti disciplinari, nè ricorsi, che è in regola con il contributo relativo al corrente anno, delibera di concedere il nulla osta per il trasferimento dell iscrizione del predetto dott. Gian Marco Pellos nel Registro dei Praticanti di Pesaro. CANCELLAZIONE REGISTRO PRATICANTI - A DOMANDA Martino Nicola. Il Consiglio, vista la domanda in data 10/12/2013, con la quale il dott. Nicola Martino chiede di essere cancellato dal Registro dei Praticanti; visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dal Registro dei Praticanti del dott. Nicola Martino nato a Termoli (CB) il 18/02/1977 e residente in Ancona, Via Tavernelle, 93; ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Grosso Angela. Il Consiglio, vista la domanda in data 5/12/2013, con la quale la dott.ssa Angela Grosso chiede di essere cancellata dal Registro dei Praticanti; visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dal Registro dei Praticanti della dott.ssa Angela Grosso nata a San Giovanni Lipioni (CH) il 2/04/1964 e residente in Ancona, Via Caduti del Lavoro, 53; ordina che copia della presente

5 delibera venga notificata entro quindici giorni all interessata ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Romanelli Massimo (chiede la restituzione dei certificati prodotti in originale: laurea e Scuola di specializzazione). Il Consiglio, vista la domanda in data 13/12/2013, con la quale il dott. Massimo Romanelli chiede di essere cancellato dal Registro dei Praticanti; visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dal Registro dei Praticanti del dott. Massimo Romanelli nato a Chiaravalle (AN) il 2/07/1986 e residente a Chiaravalle, Via Fratelli Rosselli, 46; ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessato ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. Il Consiglio autorizza la restituzione, come richiesto del diploma di laurea e del diploma di specializzazione. Monaldi Letizia. Il Consiglio, vista la domanda in data 4/12/2013, con la quale la dott.ssa Letizia Monaldi chiede di essere cancellata dal Registro dei Praticanti; visto l art. 37 n. 6 del R.D.L. cancellazione dal Registro dei Praticanti della dott.ssa Letizia Monaldi nata a Recanati il 21/11/1983 e residente a Porto Recanati, Via Pergolesi, 33; ordina che copia della presente delibera venga notificata entro quindici giorni all interessata ed al Pubblico Ministero presso il Tribunale di Ancona. o Esce 11:20 l Avv. Riccardo Crispiani ESONERO SCUOLA FORENSE 8) ESPOSTI E PROCEDIMENTI DISCIPLINARI o Entra 11:40 l Avv. Francesco Scaloni 9) LIQUIDAZIONE PARCELLE Approvazione parcelle: 10) PATROCINIO A SPESE DELLO STATO omissis -. Il Consiglio delibera l ammissione, come da separato verbale. omissis -. Il Consiglio delibera l inammissibilità della richiesta, come da separato verbale. omissis - Il Consiglio prende atto della revoca adottata dal Tribunale di Ancona il 10/07/2013 notificata il 12/12/2013. o Esce 12:15 avv. Maurizio Miranda ELENCO AVVOCATI AMMESSI AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO. Fratesi avv. Massimo. Il Consiglio delibera l ammissione nell elenco degli avvocati ammessi al patrocinio a spese dello Stato nei seguenti settori: DIRITTO PENALE penale ordinario Cingolani Irene. Il Consiglio dell Ordine, verificato che l avv. Irene Cingolani risulta essere stata iscritta all albo negli anni con abilitazione ottenuta anche all albo del patrocinio a spese dello Stato; che la medesima ha poi richiesto la cancellazione dall albo generale con decorrenza ed ha successivamente richiesto nuova iscrizione accordata con delibera ; considerato che, per quanto concerne l iscrizione all albo del patrocinio a spese dello Stato, la nuova iscrizione all albo generale non può comportare anche automatica iscrizione all albo del patrocinio a spese dello stato che, in base alla ratio del regolamento attualmente vigente, richiede la verifica di aver trattato almeno tre cause all anno negli ultimi due anni per ciascuna delle materie in cui è suddiviso l albo del patrocinio a spese dello Stato e che quindi la cancellazione perdurata per 6 anni e terminata alla fine dell anno 2012 non assicura l aggiornamento dell avv. Cingolani necessario per l abilitazione all esercizio del patrocinio a spese dello Stato; delibera di informare

6 l avv. Cingolani, qualora ella volesse patrocinare anche nel settore suddetto, della necessità di provvedere alla nuova iscrizione all albo del patrocinio a spese dello Stato nelle materie che riterrà di suo interesse mediante documentazione di aver trattato almeno tre cause all anno negli ultimi due anni (allorché li avrà nuovamente maturati). 11) DIFESE D UFFICIO Si rinvia 12) AUTORIZZAZIONE AD AVVALERSI DELLE FACOLTA PREVISTE DALLA LEGGE N. 53/1994. Tomassucci avv. Ludovica - Petrini avv. Eleonora. Il Consiglio, viste le istanze presentate dai sunnominati avvocati, per essere autorizzati ad avvalersi della facoltà di notificazione prevista dalla Legge n. 53/1994; visti la Legge 53/94 ed il regolamento approvato in data 19/4/2004; rilevato che non risultano procedimenti disciplinari pendenti a carico degli istanti, i quali non hanno mai riportato la sanzione disciplinare della sospensione dall esercizio professionale o sanzioni più gravi; preso atto del parere favorevole in data odierna del delegato avv. Massimo Canonico; autorizza i predetti avvocati, ai sensi dell art. 7 della Legge n. 53/1994, ad avvalersi della facoltà di notificazione previste dalla Legge 53/94; dispone che gli estremi della presente autorizzazione siano riportati nel primo foglio del registro cronologico dell istante di cui all art. 8 della citata legge. 13) VARIE ED EVENTUALI Cassa Forense Giuffrè proposte editoriali. La Tesoriera fa presente che è pervenuto da parte dell agenzia Giuffrè un preventivo il 3/12/2013 relativo a n. 3 libri La nuova legge professionale forense Patrocinio a cura dello Stato: recupero del credito per l avvocato e la riforma fornese nonché per l acquisto di codici civile, penale, procedura civile, procedura penale, amministrativo pari a complessivi 507,00 il Consiglio delibera l acquisto. o Esce 12:25 l Avv. Romualdo Picozzi Tregi fornitura telefono elmrg CS400 XT 280,00. Il Consiglio ratifica l acquisto del telefono e l intervento tecnico già effettuato per la somma di 280,00 oltre IVA Tregi noleggio attrezzature informatica. La Tesoriera fa presente che è pervenuto il 9/12 preventivo di noleggio di attrezzatura necessaria per la scansione dei fascicoli relativa alla postazione della impiegata a tempo determinato 80,00 mensili oltre IVA. Il Consiglio approva e ratifica. Tregi preventivo fornitura firewall per computers locale avvocati 670,00. La Tesoriera fa presente che è pervenuto il 29/11 preventivo per fornitura firewall ed il relativo abbonamento software antivirus per la somma di 670,00 e 170,00 oltre IVA. Il Consiglio approva. Mail Express Poste Private srl offerta di servizi postali. La Tesoriera fa presente che è pervenuto il 30/11 offerta di servizi postali da parte della mail express poste private srl e rileva il notevole risparmio. Il Consiglio delibera di servirsi per i servizi postali della predetta società. SWProject proposta per assistenza software euro-contab ordavv ordav-web sigla canone annuo spazio web gestione corsi di formazione + Camera di Conciliazione Forense per la somma di 2.900,00 + IVA, nonché il preventivo della Isi sviluppo informatico srl per la contabilità stante le nuove modalità di redazione dei bilancio a partire dall anno 2014 per la somma di 2.250,00 + IVA per il software e di 980,00 + IVA per il canone annuo di manutenzione. Il Consiglio dopo ampia discussione delibera di accogliere entrambi i preventivi per l anno Casellario presso Ufficio Notifiche. Cassette vuote e avvocati cancellati o deceduti 64) avv. Francesco Maria Diotallevi (deceduto) 86) avv. Corrado Gioacchini (Senior) 92) avv. Aristide Grassini (deceduto) 103) avv. Stingone (trasferito) 113) avv. Gerardo Boari (cancellato)

7 114) avv. Maurizio Lucangeli (cancellato) 161) avv. Mario Rossetti (deceduto) 177) avv. Maurizio Sette (cancellato) 185) avv. Ruggero Sacripanti (cancellato) 191) avv. Alberto Tadei (deceduto) avv. Vittorio Tadei (trasferito) Si procederà alla nuova numerazione delle cassette delle sezioni distaccate. Ferie Cerusico Raffaella gennaio Il Consiglio delibera di concedere le ferie come richiesto. Alle ore la seduta è tolta. Il Presidente (Avv. Giampiero Paoli) Il Segretario (Avv. Massimo Canonico)

N. 22 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 22 LUGLIO

N. 22 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 22 LUGLIO N. 22 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 22 LUGLIO 2013 L anno 2013, addì 22 mese di luglio, alle ore 10,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 NOVEMBRE

VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 NOVEMBRE VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 NOVEMBRE 2015 L anno 2015, addì 9 del mese di novembre, alle ore 10:30, si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 13 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 28 LUGLIO

N. 13 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 28 LUGLIO N. 13 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 28 LUGLIO 2014 L anno 2014, addì 28 mese di luglio, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 21 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE

N. 21 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE N. 21 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2014 L anno 2014, addì 16 mese di dicembre, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 23 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 SETTEMBRE

N. 23 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 SETTEMBRE N. 23 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 SETTEMBRE 2013 L anno 2013, addì 9 mese di settembre, alle ore 10,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 5 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 2 FEBBRAIO

N. 5 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 2 FEBBRAIO N. 5 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 2 FEBBRAIO 2015 L anno 2015, addì 2 mese di febbraio, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 6 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24 MARZO

N. 6 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24 MARZO N. 6 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 24 MARZO 2014 L anno 2014, addì 24 mese di marzo, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti: Paoli

Dettagli

N. 1 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 20 GENNAIO

N. 1 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 20 GENNAIO N. 1 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 20 GENNAIO 2014 L anno 2014, addì 20 mese di gennaio, alle ore 14,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Presenti: Paoli

Dettagli

N. 19 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 1 DICEMBRE

N. 19 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 1 DICEMBRE N. 19 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 1 DICEMBRE 2014 L anno 2014, addì 1 mese di dicembre, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

N. 7 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 14 APRILE

N. 7 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 14 APRILE N. 7 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 14 APRILE 2014 L anno 2014, addì 14 mese di aprile, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

Flori Avv. Floro Consigliere (entra alle ore 11.45) Fraticelli Avv. Gianni Consigliere (entra alle ore 12.00)

Flori Avv. Floro Consigliere (entra alle ore 11.45) Fraticelli Avv. Gianni Consigliere (entra alle ore 12.00) N. 30 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 11 NOVEMBRE 2013 L anno 2013, addì 11 mese di novembre, alle ore 10,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

Ordine degli Avvocati di Ferrara. Adunanza consiliare 30 luglio 2013. - Seduta n. 18 -

Ordine degli Avvocati di Ferrara. Adunanza consiliare 30 luglio 2013. - Seduta n. 18 - Adunanza consiliare 30 luglio 2013 - Seduta n. 18 - Addì 30 luglio 2013 ad ore 15.30, presso la sede dell'ordine degli avvocati di Ferrara, si è riunito il Consiglio nelle persone: Piero Giubelli Presidente

Dettagli

N. 11 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 23 GIUGNO

N. 11 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 23 GIUGNO N. 11 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 23 GIUGNO 2014 L anno 2014, addì 23 mese di giugno, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA. Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in CAP via tel. chiede

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA. Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in CAP via tel. chiede AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in CAP via tel. chiede di essere iscritto/a al Registro dei Praticanti Avvocati. Il/La sottoscritto/a consapevole

Dettagli

N. 9 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 MARZO

N. 9 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 MARZO N. 9 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 9 MARZO 2015 L anno 2015, addì 9 mese di marzo, alle ore 10,30 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti: Paoli

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ORISTANO. Regolamento della pratica forense

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ORISTANO. Regolamento della pratica forense Allegato alla Delibera CdO n.52/2008 del 25/3/2008 ARTICOLO 1 ( Domanda) CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ORISTANO Regolamento della pratica forense Il praticante che intenda iscriversi deve presentare,

Dettagli

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA

AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI POTENZA Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente in CAP via tel., chiede di essere iscritto/a al Registro Praticanti Avvocati per trasferimento dall Ordine

Dettagli

C O N S I G L I O D E L L O R D I N E D E G L I A V V O C A T I D I B O L O G N A

C O N S I G L I O D E L L O R D I N E D E G L I A V V O C A T I D I B O L O G N A C O N S I G L I O D E L L O R D I N E D E G L I A V V O C A T I D I B O L O G N A REGOLAMENTO PER LE DIFESE D UFFICIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BOLOGNA approvato all adunanza del 1 luglio 2015 e integrato

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I ISCRIZIONE NEL REGISTRO SPECIALE DEI PRATICANTI ART. 1 Il laureato in giurisprudenza che intenda iscriversi al Registro Speciale dei praticanti

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BERGAMO REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE APPROVATO CON DELIBERA DEL 20 DICEMBRE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BERGAMO REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE APPROVATO CON DELIBERA DEL 20 DICEMBRE CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BERGAMO REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE APPROVATO CON DELIBERA DEL 20 DICEMBRE 2005 aggiornato con delibere 27.04.2010, 17.07.2012 e 13.11.2012

Dettagli

N. 10 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 3 GIUGNO

N. 10 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 3 GIUGNO N. 10 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 3 GIUGNO 2014 L anno 2014, addì 3, mese di giugno, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA REGOLAMENTO SULLA DIFESA D UFFICIO

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA REGOLAMENTO SULLA DIFESA D UFFICIO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA REGOLAMENTO SULLA DIFESA D UFFICIO Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Verona - visto l art. 16 della Legge 31 dicembre 2012; - visto il decreto legislativo

Dettagli

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA

ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA ORDINE DEI GEOLOGI DELLA REGIONE UMBRIA Verbale della riunione del Consiglio del 22/04/2015 Alle ore 15:45 del giorno 22/04/2015 presso la sede dell Ordine dei Geologi della Regione Umbria, in Via Martiri

Dettagli

NAPOLI, 12 giugno 2013

NAPOLI, 12 giugno 2013 Avv. Daniela DONDI NAPOLI, 12 giugno 2013 Iniziativa della Commissione Servizi agli Ordini e agli Avvocati del CNF NUOVA DISCIPLINA DELL ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE FORENSE Legge 31 dicembre 2012 n.

Dettagli

Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in. con domicilio professionale in. c/oavv...tel. fax.. c.f.. p. IVA. e.mail.

Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in. con domicilio professionale in. c/oavv...tel. fax.. c.f.. p. IVA. e.mail. BOLLO 16.00 AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI BENEVENTO Il sottoscritto Dott. nato a. il. residente in Il Presidente delega il Cons. Bn con domicilio professionale in via... c/oavv...tel. fax.. cell.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MACERATA REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE TITOLO I ISCRIZIONE NEL REGISTRO SPECIALE DEI PRATICANTI ART. 1 Il laureato in Giurisprudenza che intenda

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 198 OGGETTO: DELIBERA DI INDIRIZZO

Dettagli

ORGANISMO FORENSE DI MEDIAZIONE E ARBITRATO DI URBINO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI URBINO STATUTO

ORGANISMO FORENSE DI MEDIAZIONE E ARBITRATO DI URBINO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI URBINO STATUTO ORGANISMO FORENSE DI MEDIAZIONE E ARBITRATO DI URBINO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI URBINO STATUTO ****** ****** TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art.1 (Costituzione) Ai sensi dell art.18 del Decreto Legislativo

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE RISCOSSIONI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE RISCOSSIONI REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE RISCOSSIONI Approvato con delibera n. 04 del 14.04.2015 ART. 1 - OGGETTO Il presente regolamento disciplina le modalità di riscossione del contributo annuale di cui

Dettagli

COMUNE DI MANIACE. Provincia di Catania

COMUNE DI MANIACE. Provincia di Catania COMUNE DI MANIACE Provincia di Catania Via Beato Placido, 11/13 95030 Maniace Tel. ( 095) 690139 - Fax ( 095 ) 690174 www.comune.maniace.ct.it e-mail: comunedimaniacect@legalmail.it segreteria@comune.maniace.ct.it

Dettagli

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 08 SETTORE AFFARI LEGALI E CONTENZIOSO

Città dei Fiori (Lecce Italy) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 08 SETTORE AFFARI LEGALI E CONTENZIOSO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) N. 179/R. G. del 27/02/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE 08 SETTORE AFFARI LEGALI E CONTENZIOSO N. 13 Registro del Settore del 27/02/2014 OGGETTO: Ricorso

Dettagli

TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE BANDO PER LA SELEZIONE DI CANDIDATI A TIROCINIO FORMATIVO ART. 73 D.L.

TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE BANDO PER LA SELEZIONE DI CANDIDATI A TIROCINIO FORMATIVO ART. 73 D.L. TRIBUNALE DI NOCERA INFERIORE BANDO PER LA SELEZIONE DI CANDIDATI A TIROCINIO FORMATIVO EX ART. 73 D.L. 69/2013 (convertito con legge 9 agosto 2013, n. 98, e ss.mm.) DECRETO N. 118/14 IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche.

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 82 di Reg Originale (quartiere) Seduta del 25.07.2005 N. 303 di Reg Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Contributo

Dettagli

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 497 Del 14-05-09 Oggetto: ALLESTIMENTO CENTRO GIOCHI C/O IL NUOVO PALAZZO DI GIUSTIZIA DI VIA LO FEUDO N.

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI IVREA

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI IVREA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI IVREA REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DELLA PRATICA FORENSE ****** ****** 1 PREMESSA Chiunque voglia avviarsi alla professione forense deve aver svolto un periodo di pratica professionale

Dettagli

Canonico Avv. Massimo Consigliere Segretario entra alle ore 10:30

Canonico Avv. Massimo Consigliere Segretario entra alle ore 10:30 N. 3 VERBALE DELLA SEDUTA DEL 10 FEBBRAIO 2014 L anno 2014, addì 10 mese di febbraio, alle ore 10,00 si è riunito presso il Palazzo di Giustizia il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Ancona. Presenti:

Dettagli

REGOLAMENTO UNIFORME PER LA PRATICA FORENSE Approvato nella seduta consiliare del 6 febbraio 2003

REGOLAMENTO UNIFORME PER LA PRATICA FORENSE Approvato nella seduta consiliare del 6 febbraio 2003 REGOLAMENTO UNIFORME PER LA PRATICA FORENSE Approvato nella seduta consiliare del 6 febbraio 2003 ARTICOLO 1 Il praticante che intenda iscriversi deve presentare, oltre ai documenti richiesti dall art.

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 5 Regolamento ai sensi dell art. 22 L. n. 247/12 sui corsi per l iscrizione all Albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori IL CONSIGLIO NAZIONALE

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA RELAZIONE DEL RENDICONTO FINANZIARIO AL 31/12/2014 Per l esame del conto finanziario è opportuno precisare, al fine di agevolare la lettura e l interpretazione

Dettagli

contro per l'ottemperanza

contro per l'ottemperanza R E P U B B L I C A I T A L I A N A IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia Lecce - Sezione Prima ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro

Dettagli

REGOLAMENTO DEL DIFENSORE D UFFICIO PER IL CIRCONDARIO DI ISERNIA (aggiornato al nuovo codice deontologico approvato dal CNF il 31/01/2014)

REGOLAMENTO DEL DIFENSORE D UFFICIO PER IL CIRCONDARIO DI ISERNIA (aggiornato al nuovo codice deontologico approvato dal CNF il 31/01/2014) CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ISERNIA Palazzo di Giustizia - Piazza Tullio Tedeschi Tel. 0865-50753 Fax 0865 416391 E-MAIL: info@ordineavvocatiisernia.com REGOLAMENTO DEL DIFENSORE D UFFICIO

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE REGOLAMENTO PER LA PRATICA FORENSE E L'ESERCIZIO DEL PATROCINIO APPROVATO DAL CONSIGLIO DELL ORDINE NELLA SEDUTA DEL 27 FEBBRAIO 2003 Iscrizione Art. 1

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO UNICO. per la Pratica Forense e l esercizio del Patrocinio. Titolo I. La Pratica Forense.

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO UNICO. per la Pratica Forense e l esercizio del Patrocinio. Titolo I. La Pratica Forense. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI CAMPOBASSO REGOLAMENTO UNICO per la Pratica Forense e l esercizio del Patrocinio Titolo I La Pratica Forense Articolo 1 Il praticante Avvocato regolarmente iscritto nell apposito

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 124 del Reg. DATA: 28.07.2014 OGGETTO: Affidamento incarico all Avv. Saverio Lo Monaco per difendere le ragioni

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUSTO ARSIZIO

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUSTO ARSIZIO ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUSTO ARSIZIO Regolamento della Pratica Forense APPROVATO DALL'UNIONE LOMBARDA IN DATA 03.12.2005 E DAL CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BUSTO ARSIZIO IN DATA 03.04.2006

Dettagli

Art. 1. Art. 4. Art. 2

Art. 1. Art. 4. Art. 2 LEGGE 24 DICEMBRE 1969, N. 991 Adeguamento delle pensioni degli avvocati e dei procuratori (Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 2 del 3 gennaio 1970 ed in vigore dal 4 gennaio 1970) Art. 1 Il secondo

Dettagli

Il Responsabile del Procedimento

Il Responsabile del Procedimento AVVISO PUBBLICO di procedura comparativa per conferimento incarico di domiciliazione avanti il Tribunale di Roma nel procedimento di ingiunzione nei confronti del Ministero della Giustizia e successive

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA BANDO DI CONCORSO XXXVIII CONFERENZA DEI GIOVANI AVVOCATI PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI ROMA

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA BANDO DI CONCORSO XXXVIII CONFERENZA DEI GIOVANI AVVOCATI PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI ROMA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA BANDO DI CONCORSO XXXVIII CONFERENZA DEI GIOVANI AVVOCATI PRESSO LA CORTE DI APPELLO DI ROMA Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Roma e i Segretari della

Dettagli

STATUTO ORGANISMO DI MEDIAZIONE FORENSE DI AREZZO DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1

STATUTO ORGANISMO DI MEDIAZIONE FORENSE DI AREZZO DISPOSIZIONI PRELIMINARI. Art. 1 STATUTO ORGANISMO DI MEDIAZIONE FORENSE DI AREZZO DISPOSIZIONI PRELIMINARI Art. 1 Ai sensi dell art. 18 del D.Lgs 04.03.2010 n. 28, è istituito dal Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Arezzo (d ora

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA PRATICA FORENSE

REGOLAMENTO DELLA PRATICA FORENSE REGOLAMENTO DELLA PRATICA FORENSE Articolo 1 (Definizioni) Ai fini del presente regolamento s intende per praticante chi sta svolgendo l iter formativo previsto dall art. 3 comma 5 D.L. 13 agosto 2011

Dettagli

AGGIORNAMENTO DELL ELENCO DI AVVOCATI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PER IL PATROCINIO LEGALE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AGGIORNAMENTO DELL ELENCO DI AVVOCATI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PER IL PATROCINIO LEGALE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE COMUNE DI POLISTENA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA AGGIORNAMENTO DELL ELENCO DI AVVOCATI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PER IL PATROCINIO LEGALE AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE IL RESPONSABILE

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA ESTRATTO DAL VERBALE DELL'ADUNANZA DEL 28 APRILE 2011 (omissis) Formazione professionale continua: modifiche regolamento - Il Consigliere Rossi propone al Consiglio di apportare al regolamento attuativo

Dettagli

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio concordato tra il Presidente del Tribunale di Busto Arsizio Dott. Antonino Mazzeo Rinaldi, l Ufficio del Giudice per le indagini

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SANREMO

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SANREMO CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI SANREMO CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI Il Consiglio dell Ordine ha deliberato di convocare l assemblea degli iscritti per il giorno 29 dicembre 2014 ore

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 83 IN DATA 14/02/2005 PROTOCOLLO N 0008612 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 21.02.2005 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

La Camera di Conciliazione istituita presso l Ordine degli Avvocati di Grosseto (di seguito:

La Camera di Conciliazione istituita presso l Ordine degli Avvocati di Grosseto (di seguito: CAMERA DI CONCILIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI GROSSETO REGOLAMENTO DI CONCILIAZIONE 1. AMBITO DI APPLICAZIONE. La Camera di Conciliazione istituita presso l Ordine degli Avvocati di Grosseto (di

Dettagli

ORGANISMO VERONESE DI MEDIAZIONE FORENSE STATUTO TITOLO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI. Art. 1 - Costituzione

ORGANISMO VERONESE DI MEDIAZIONE FORENSE STATUTO TITOLO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI. Art. 1 - Costituzione ORGANISMO VERONESE DI MEDIAZIONE FORENSE STATUTO TITOLO 1 - DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 - Costituzione 1. Con deliberazione del 21 febbraio 2011, ai sensi dell'art. 18 del D.Lgs. 4 marzo 2010 n. 28 e

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-**** COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-**** COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI GIARDINELLO Provincia di Palermo ****-**** COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 98 del 20.12.2011 OGGETTO: Conferimento incarico legale per la difesa dell Ente contro atto di citazione

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 *********************************

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* OGGETTO: Saluggia Social Card Determinazioni per la concessione dei prestiti

Dettagli

Manfredini Dott.ssa Barbara Assessore X. Virgilio Sig. Leonardo Assessore X

Manfredini Dott.ssa Barbara Assessore X. Virgilio Sig. Leonardo Assessore X Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 143 5 agosto 2015 Oggetto : Esenzione dal pagamento dei tributi comunali (I.M.U., TARI, I.C.P. e COSAP), per l'anno

Dettagli

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA

COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI RAVARINO PROVINCIA DI MODENA VERBALE DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione nr. 22 del 17/7/2014 OGGETTO: Approvazione piano economico-finanziario per il servizio rifiuti anno 2014.

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini VERBALE APPROVATO E SOTTOSCRITTO Comune di Cattolica Provincia di Rimini IL SINDACO Piero Cecchini IL SEGRETARIO COMUNALE Giuseppina Massara VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE La presente deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

Capitolo 7 La previdenza forense

Capitolo 7 La previdenza forense Parte prima L ordinamento forense Capitolo 7 La previdenza forense Sommario 1. La cassa nazionale di previdenza e assistenza forense. - 2. Gli organi della cassa. - 3. Il patrimonio e la sua gestione.

Dettagli

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO Numero 2 Data 19/06/2012 Copia DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: L anno :2012, Il giorno : 19 del mese di :

Dettagli

COMUNE DI BERTIOLO Provincia di Udine

COMUNE DI BERTIOLO Provincia di Udine COMUNE DI BERTIOLO Provincia di Udine Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA Numero 37 Oggetto: L.R. 14/02 - ART. 7. APPROVAZIONE INTEGRAZIONE AL PROGRAMMA TRIENNALE 2013-2015 E ALL'ELENCO

Dettagli

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA

LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA LA NEGOZIAZIONE ASSISTITA Firenze, 28 aprile e 5-19-27 maggio 2015 (15,00-18,30) 28 aprile e 5-19 maggio: Auditorium Cosimo Ridolfi c/o Banca CR Firenze Via Carlo Magno, 7 27 maggio (replica 16 giugno):

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 82 in data 08/07/2014 Prot. N. 9895 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 3 luglio 2015 dr.ssa Francesca

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO

ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO ASSOCIAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TREVISO REGOLAMENTO DELLE COMMISSIONI DI STUDIO SULLE MATERIE OGGETTO DELLA PROFESSIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI

Dettagli

Art. 1 Iscrizione obbligatoria alla Cassa

Art. 1 Iscrizione obbligatoria alla Cassa REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELL ART. 21 COMMI 8 E 9 LEGGE N. 247/2012 (Delibera del Comitato dei Delegati del 31 gennaio 2014 e successive modificazioni - Approvato con nota ministeriale del 7 agosto 2014

Dettagli

COMUNE DI CASSANO SPINOLA

COMUNE DI CASSANO SPINOLA Provincia di Alessandria COMUNE DI CASSANO SPINOLA SERVIZIO DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE N. 14 DEL 24.7.2013 OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE PER IL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE ART. 31 D.LGS. N. 81/2008

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

PREVENTIVO DI MASSIMA. OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa.

PREVENTIVO DI MASSIMA. OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa. Verona, Gentile Cliente Via.. C.F... PREVENTIVO DI MASSIMA OGGETTO: Cliente // Controparte (Tribunale di. ) Vertenza risarcimento danni Valore della causa. Come da Sua cortese richiesta, con la presente,

Dettagli

DATA FINE CODICE FISCALE NOMINATIVO/ DENOMINAZIONE PARTITA IVA OGGETTO DELL'INCARICO DATA INIZIO ANNO IMPEGNO PROVVEDIMENTO IMPORTO

DATA FINE CODICE FISCALE NOMINATIVO/ DENOMINAZIONE PARTITA IVA OGGETTO DELL'INCARICO DATA INIZIO ANNO IMPEGNO PROVVEDIMENTO IMPORTO ANNO IMPEGNO PROVVEDIMENTO NOMINATIVO/ DENOMINAZIONE CODICE FISCALE PARTITA IVA OGGETTO DELL'INCARICO DATA INIZIO DATA FINE IMPORTO 2015 DETERMINA IMPEGNO N. 4/298 DEL 12/10/2015 2015 DETERMINA IMPEGNO

Dettagli

Regolamento degli agenti contabili interni (Approvato con delibera C.C. n. 3 del 21.01.2003)

Regolamento degli agenti contabili interni (Approvato con delibera C.C. n. 3 del 21.01.2003) Regolamento degli agenti contabili interni (Approvato con delibera C.C. n. 3 del 21.01.2003) Art. 1 Attribuzione delle funzioni 1) Le funzioni di agente contabile interno con maneggio di denaro o con incarico

Dettagli

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA Area V-Urbanistica - Piazza Castello Ezzelini 11 Tel. 0424/519665 - Fax 0424/519670

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA Area V-Urbanistica - Piazza Castello Ezzelini 11 Tel. 0424/519665 - Fax 0424/519670 CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA Area V-Urbanistica - Piazza Castello Ezzelini 11 Tel. 0424/519665 - Fax 0424/519670 SUB 1) OGGETTO: Avviso per la formazione di un elenco di soggetti idonei al conferimento

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Prot. n. 16/SG 31/01/2012 COMUNE DI GRAGNANO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 24-01-2012 OGGETTO: Atto di citazione della sig.ra Rinaldi Maria Rosaria avanti al Giudice di Pace di Gragnano.

Dettagli

Comune di Gemmano (RN)

Comune di Gemmano (RN) Comune di Gemmano (RN) C.F.82005670409 P.IVA 01188110405 PIAZZA ROMA N. 1-47855 GEMMANO (RN) P.E.C.: comune.gemmano@legalmail,it 0541 85.40.60 / 85.40.80 0541 85.40.12 Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

OMBUDSMAN-GIURI BANCARIO Regolamento per la trattazione dei reclami e dei ricorsi in materia di servizi e attività di investimento 1

OMBUDSMAN-GIURI BANCARIO Regolamento per la trattazione dei reclami e dei ricorsi in materia di servizi e attività di investimento 1 Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie - ADR OMBUDSMAN-GIURI BANCARIO Regolamento per la trattazione dei reclami e dei ricorsi in materia di servizi e attività

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del 31.05.2006 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI PRIMA DEL 1 GENNAIO 1997.- L

Dettagli

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI SAN SALVO Provincia di Chieti UNO DEI 100 COMUNI DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Data 13/01/2014 N. 2 OGGETTO: INCENTIVI PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLE

Dettagli

ESECUZIONI IMMOBILIARI: LE VENDITE DELEGATE AI PROFESSIONISTI

ESECUZIONI IMMOBILIARI: LE VENDITE DELEGATE AI PROFESSIONISTI CORSO DI FORMAZIONE SU: ESECUZIONI IMMOBILIARI: LE VENDITE DELEGATE AI PROFESSIONISTI Firenze, 24-31 ottobre e 7 14 novembre 2014 (14,30-18,30) Sala Convegni c/o Fondazione dei Dottori Commercialisti e

Dettagli

Camera Penale Franco Bricola di Bologna

Camera Penale Franco Bricola di Bologna Camera Penale Franco Bricola di Bologna In data 22 luglio 2010 si riunisce il Consiglio Direttivo della Camera Penale Franco Bricola di Bologna. Sono presenti gli avvocati Elisabetta d Errico, Gianluca

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale Copia Provincia di Rieti Deliberazione della Giunta Comunale N 106 Data 26/07/2013 Oggetto: Approvazione offerta della ditta Evergas sud srl per fornitura gas GPL scuola elementare e dell'infanzia nella

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali CONFERIMENTO INCARICO LEGALE ALL'AVVOCATO ANDREA MALTONI PER LA PROMOZIONE DI RICORSO AL T.A.R.

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA PRATICA FORENSE PREMESSA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA PRATICA FORENSE PREMESSA CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA PRATICA FORENSE PREMESSA L accesso alla professione di avvocato è riservato ai laureati in giurisprudenza (ad eccezione

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997 IL DIRETTORE GENERALE F.F.

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997 IL DIRETTORE GENERALE F.F. AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE D.P.G.R. N. 70640 DEL 22.12.1997 Verbale delle deliberazioni dell'anno 2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE IN DATA 03/07/2014 N. 368 OGGETTO:

Dettagli

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO

COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO COSTITUZIONE - SEDE & SCOPO ARTICOLO 1 È costituita l Associazione Nazionale denominata LEGA DEL FILO D ORO - organizzazione non lucrativa di utilità sociale avente sede in Osimo (Ancona) in via Linguetta

Dettagli

A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA. Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense

A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA. Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense A.N.F. ASSOCIAZIONE NAZIONALE FORENSE SEDE DI ROMA Statuto della Sede Romana dell Associazione Nazionale Forense Art. 1 Disposizioni generali E costituita in Roma, con sede legale presso il Tribunale Civile,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO FORENSE

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO FORENSE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO FORENSE Approvato dall Unione Lombarda degli Ordini Forensi nella seduta del 15.09.2012 a seguito delle modifiche apportate dall entrata in vigore del D.P.R.

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DATA 26/06/2015 - OGGETTO: Quantificazione preventiva delle somme non soggette ad esecuzione forzata semestre LUGLIO-DICEMBRE 2015. L anno duemilaquindici,

Dettagli

Comune di Santa Maria di Licodia - (Provincia di Catania)

Comune di Santa Maria di Licodia - (Provincia di Catania) DETERMINAZIONE SINDACALE N. 01 DEL 12.01.2009 OGGETTO: Incarico di collaborazione legale occasionale e saltuaria, anno 2009, per questioni di particolare difficoltà, a supporto degli Organi di Governo

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 del 05.01.2016 COPIA OGGETTO: CAUSA CIVILE

Dettagli

Categoria: Contratti Sottocategoria: Domiciliazione A cura di Carla De Luca

Categoria: Contratti Sottocategoria: Domiciliazione A cura di Carla De Luca Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 51 17.02.2014 Il contratto di domiciliazione tra lo studio professionale e il cliente Categoria: Contratti Sottocategoria: Domiciliazione A cura

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA

COMUNE DI MONTEBELLUNA COPIA COMUNE DI MONTEBELLUNA PROVINCIA DI TREVISO Trasmessa al Prefetto il S Immediatamente Eseguibile GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 169 DEL 06-09-2010 Oggetto: D'ANDREA MICHELE/COMUNE DI

Dettagli

Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano

Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia di Milano Via Corridoni, 39-20122 Milano Credits Il Prontuario per l ammissione al patrocinio a spese dello Stato è stato redatto, con la supervisione

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO ORGANIZZAZIONE TRASPARENZA ANTICORRUZIONE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO ORGANIZZAZIONE TRASPARENZA ANTICORRUZIONE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO ORGANIZZAZIONE TRASPARENZA ANTICORRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 110 Data adozione: 27/02/2015

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.75 25.05.2013 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA' AI SENSI DELL'ARTICOLO 1, COMMA 13 DEL D.L. 08.04.2013,

Dettagli