ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA"

Transcript

1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1

2 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Tecnica, dovrà contenere un indice completo di quanto in essa contenuto, nonché, a pena di esclusione dalla gara, una Relazione Tecnica in lingua italiana, priva di qualsivoglia indicazione (diretta o indiretta) di carattere economico, dalla quale si evinca in modo completo e dettagliato ed in conformità ai requisiti indicati dal, la descrizione dei beni/servizi offerti oggetto di gara. La Relazione Tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni sua pagina dal legale rappresentante dell Impresa (o persona munita da comprovati poteri di firma la cui procura sia stata prodotta nella busta A Documenti ) e sottoscritta, a pena di esclusione dalla gara, per esteso nell ultima pagina dal legale rappresentante medesimo. In caso di partecipazione in R.T.I. costituiti o costituendi o Consorzi si rimanda alle modalità di sottoscrizione espresse nel Disciplinare di gara. In particolare, la Relazione Tecnica dovrà necessariamente contenere le caratteristiche dei servizi offerti, le modalità di fornitura e di prestazione dei servizi oggetto della procedura, con riferimento ai requisiti minimi indicati nel tecnico e nelle sue appendici. Alla Relazione in originale dovrà essere aggiunta una copia su formato elettronico non modificabile (per esempio in formato.pdf su CD-ROM). Pagina 2

3 La suddetta Relazione Tecnica: (i) dovrà essere presentata su fogli singoli di formato DIN A4, non in bollo, con una numerazione progressiva ed univoca delle pagine; (ii) dovrà essere contenuta entro le 80 (ottanta) pagine ad esclusione dei paragrafi 4 (bozza del Piano di Qualità della fornitura) e 5 (C.V. delle figure professionali Team Leader Call Desk, Help Desk, IMAC e Team Leader Servizi Accessori ) dello schema di relazione tecnica; (iii) dovrà rispettare lo Schema di risposta di seguito riportato. Si precisa che tutte le soluzioni proposte devono essere nella piena disponibilità del Fornitore. Per la bozza del Piano della Qualità Generale si precisa che la stessa può essere prodotta in allegato alla Relazione Tecnica, fermo restando che le indicazioni relative alle soglie e/o requisiti di qualità e/o metriche che diano luogo a punteggio e/o che siano riferiti alle migliorie proposte, dovranno essere presenti, anche in forma sintetica, nella Relazione Tecnica stessa. Si precisa che ciascun Curricula Vitae non deve superare le 2 (due) pagine in formato A4, e deve rispettare il seguente indice: 1. Nominativo (o identificativo, con riferimento alla busta contenente i nominativi) 2. Titolo di studio, studi e specializzazioni 3. Certificazioni tecniche conseguite 4. Esperienza professionale, con elenco delle aree tematiche di esperienza, tra: 1. Sistemi 2. Applicazioni 3. Project/Service Management 5. Progetti / Servizi simili coordinati (elencazione indicando Committente, Progetto/Servizio, anno) 6. Numero di anni di esperienza lavorativa nel ruolo Pagina 3

4 SCHEMA DI RISPOSTA RELAZIONE TECNICA La Proposta Tecnica dovrà necessariamente rispondere al seguente schema: 1. PREMESSA 2. PRESENTAZIONE E DESCRIZIONE DELL OFFERENTE 3. OFFERTA TECNICA 3.1 Ripartizione dei servizi (Descrivere i razionali sottesi alla ripartizione dei servizi/attività oggetto di fornitura tra le varie unità operative dell azienda concorrente, ovvero, in caso di RTI, subappalto o avvalimento tra le aziende raggruppande e le loro unità operative, in base alla descrizione degli elementi caratterizzanti ciascuna unità operativa/azienda raggruppanda, per massimizzare l efficacia di tale distribuzione delle responsabilità nell erogazione della fornitura stessa). 3.2 Organizzazione proposta per il governo della fornitura (Descrivere l organizzazione proposta per il governo della fornitura nonché specifici ruoli, aggiuntivi e non aggiuntivi, rispetto a quanto prescritto nel, che il concorrente si impegna ad impiegare per la gestione degli aspetti di governo ed evoluzione dei servizi, dei rapporti con la committenza e l utenza). 3.3 Modello organizzativo proposto (Descrivere il modello organizzativo proposto del team di lavoro, Mix di figure professionali e modalità di interazione, modello comunicativo e di Pagina 4

5 gestione dell escalation (ad esempio tra il Referente della fornitura, il Responsabile del Servizio di service desk, il Responsabile Tecnologico e il Responsabile della Qualità, nel rispetto dei ruoli e delle attività previste dal )). 3.4 Organizzazione del servizio (Descrivere l organizzazione del servizio di Call Desk, Help Desk e IMAC, soluzioni operative, pianificazione, conduzione, eventuali altri aspetti caratterizzanti la proposta del Concorrente). 3.5 Organizzazione e soluzioni operative (Descrivere l organizzazione e soluzioni operative che il Fornitore si impegna ad adottare senza oneri aggiuntivi per Enav SpA per garantire un adeguato grado di flessibilità per fronteggiare situazioni che richiedano interventi urgenti, aumento del carico di lavoro e/o gestione di picchi di attività.). 3.6 Modalità proposte per la collaborazione/interazione (Descrivere le modalità proposte per la collaborazione/interazione con gli altri fornitori di Enav S.p.A.). 3.7 Affiancamento ad inizio fornitura (Descrivere organizzazione, metodologia e piano delle attività proposti per la presa in carico dei servizi nei limiti di cui al in modo da minimizzarne la durata e massimizzarne l efficacia. Elementi di valutazione: Modalità organizzative e di processo Formazione del personale Piano di presa in carico Figure professionali coinvolte Pagina 5

6 Eventuali altri aspetti caratterizzanti la proposta). 3.8 Soluzione per la stabilità dei team di gestione (Descrivere le soluzioni per la stabilità dei team di gestione: proposta per massimizzare l efficacia e l efficienza dei gruppi di lavoro, con particolare riferimento alla stabilità delle risorse). 3.9 Trasferimento Know how a fine fornitura (Descrivere le modalità con cui il fornitore intende erogare il trasferimento del know how a fine fornitura, con riferimento a metodologia e organizzazione delle attività di trasferimento del know how.) Certificazioni tecniche (Dichiarazione che attesti il possesso di almeno una certificazione tecnica rilasciata da un produttore di hardware o software, da parte del personale impiegato per l esecuzione dei servizi da erogare, come indicato dal Criterio n. 1 del Disciplinare di gara) Gruppo di lavoro per il service desk assunto con contratto di lavoro subordinato (Dichiarazione di cui al Criterio n. 11 del Disciplinare di gara) Offerta del servizio di cui al Criterio n. 12 del Disciplinare di gara (massimo 10 pagine) (La proposta dovrà essere articolata e corredata da tutti gli elementi necessari alla valutazione dell'efficacia della soluzione offerta e della sua attuazione (modalità operative, livelli di servizio, ecc.), nonché dovrà essere evidenziata l'aderenza al contesto della fornitura.). Pagina 6

7 3.13 Team Leader Call Desk, Help Desk, IMAC (Valutazione di NR. 1 curricula della figura professionale secondo le competenze richieste da capitolato tecnico, di cui al Criterio n. 13 del Disciplinare di gara). Ciascun Curricula Vitae non deve superare le (2) pagine in formato A Team Leader Servizi accessori (Valutazione di NR. 1 curricula della figura professionale secondo le competenze richieste da capitolato tecnico, di cui al Criterio n. 14 del Disciplinare di gara). Ciascun Curricula Vitae non deve superare le (2) pagine in formato A Gruppo di lavoro per i servizi accessori assunto con contratto di lavoro subordinato (Dichiarazione di cui al Criterio n. 15 del Disciplinare di gara) Possibilità di riutilizzo e valore aggiunto (Descrizione delle possibilità di riutilizzo e del valore aggiunto per la fornitura derivante da esperienze inerenti all organizzazione per l erogazione dei servizi di Service Desk. Ai fini della valutazione saranno considerate le esperienze maturate a partire dall anno 2006) Aggiornamenti tecnologici e metodologici (Soluzione proposta per garantire la condivisione con le strutture Enav degli aggiornamenti tecnologici e metodologici attinenti la fornitura. La proposta dovrà essere corredata da tutti gli elementi necessari alla valutazione dell'efficacia e dell'attuazione nonché dovrà essere evidenziato l'aderenza al contesto della fornitura e alle sue evoluzioni. In particolare dovranno essere indicati la tipologia di aggiornamento, il numero di persone per le quali il fornitore si impegna ad operare tale Pagina 7

8 aggiornamento, tipologie di addestramento /formazione (es. seminari, a distanza, convegni, aule, personalizzata, ecc), frequenza delle sessioni di aggiornamento, etc.) Organizzazione per l erogazione della formazione (Organizzazione proposta per l erogazione della Formazione che il concorrente si impegna a presentare in modo che gli operatori possano acquisire e mantenere le conoscenze necessarie per raggiungere gli obiettivi di qualità riportati nel.). 4. BOZZA DEL PIANO DELLA QUALITA DELLA FORNITURA. ************** Altra documentazione da presentare in allegato alla Proposta Tecnica : Eventuale altra documentazione utile al completamento dell offerta tecnica dell offerente (certificazioni, dichiarazioni, ecc..). Pagina 8

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e direzioni Aziendali

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Pagina 1 OFFERTA TECNICA La busta B - Gara relativa all affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione su aree - Offerta tecnica ; dovrà contenere un indice completo

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 9 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 10 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 2 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA AGLI UTENTI E

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Si precisa che nella dicitura della busta B deve essere indicato specificamente il Lotto cui si riferisce l

Dettagli

INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI

INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE LICE O SCIE N T I FICO O P Z I O N E SCIENZE APPLIC A T E FRANCESCO GIORDANI VI A LAV I AN O, 18 81100 C AS E R T A - CENTRA L I N O 082 3.327 35 9 F A X 0823. 32 56 55 E_M

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici POR 2000/2006 misura

Dettagli

Allegato 7. Criteri tecnici

Allegato 7. Criteri tecnici Allegato 7 Criteri tecnici Criteri tecnici A Organizzazione per l erogazione dei servizi B Metodologia, tecniche e strumenti di lavoro per l erogazione dei servizi 0 C Soluzioni e piano di affiancamento

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 2 Schema di Offerta Tecnica Allegato 2: Schema di Offerta

Dettagli

ALLEGATO 2 ALLA LETTERA DI INVITO FAC SIMILE OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 ALLA LETTERA DI INVITO FAC SIMILE OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 ALLA LETTERA DI INVITO FAC SIMILE OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica 1 di 7 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La Busta B Offerta Tecnica dovrà contenere i seguenti documenti: 1. un indice

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta tecnica Pag. 1 di 5 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento in convenzione di servizi per l ottimizzazione di beni e servizi di Telecomunicazione

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati MODELLO N.4 SCHEMA DI OFFERTA TECNICA Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti multifunzione e fornitura dei servizi correlati Modello 4 SCHEMA DI OFFERTA

Dettagli

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it

ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l Innovazione S.P. per Casamassima, Km 3 70010 Valenzano BA. www.arti.puglia.it Progetto NOBLE Ideas Young InNOvators Network for SustainaBLE Ideas in the Agro-Food Sector Attività cofinanziata dall Unione Europea a valere sul South East Europe Transnational Cooperation Programme

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Servizi Informatici ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per l affidamento di servizi informatici -APQ in Materia

Dettagli

CIG: 0389472A73. Disciplinare di gara

CIG: 0389472A73. Disciplinare di gara DIPARTIMENTO I - TERRITORIO E PROGRAMMAZIONE DIREZIONE SVILUPPO ECONOMICO E PROGRAMMAZIONE Procedura aperta per l affidamento della fornitura di un sistema di supervisione del traffico e di una piattaforma

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless. ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi Wireless ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B Gara per la fornitura di servizi WIRELESS - APQ in Materia di e-government

Dettagli

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP -

Gara per la realizzazione del Sistema Informativo di Supporto alla Gestione degli Appalti Pubblici - SISGAP - UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUPBLICA ITALIANA Via Cosenza 1/G - 88100 CATANZARO LIDO POR CALABRIA FESR 2007-2013 Linea di Intervento 1.2.2.2 Azioni per la realizzazione/potenziamento del sistema

Dettagli

I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica

I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica I N P D A P Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica GARA AI SENSI DEL D.LGS. 157/95 e s.m.i. PER FORNITURA DI SERVIZI PROFESSIONALI A SUPPORTO DEL PROGETTO DI GESTIONE

Dettagli

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP.

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. Quesito 1 Rif: Disciplinare, schema di Offerta tecnica In

Dettagli

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 MODELLO DI OFFERTA TECNICA Allegato 2 Modello di offerta tecnica Pagina 1 di 23 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello proposto in questo

Dettagli

Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando

Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando Quesiti pervenuti entro il decimo giorno antecedente la scadenza del bando Quesito n.1 Bando di gara Sezione II, punto 1.1 Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice e punto

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI BUSINESS INTEGRATION, TECHNICAL PROJECT MANAGEMENT E CONSULENZA DI SERVIZI CHIARIMENTI AL 27/06/2011 1. Domanda Art.. 11 Polizza assicurativa del Disciplinare

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip.

I chiarimenti della gara sono visibili anche sul sito www.mef.gov.it sotto la dicitura Concorsi e Bandi - Gare in Corso, sul sito www.consip. Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs 163/2006., per l affidamento di servizi di sviluppo, manutenzione, gestione, consulenza organizzativa e addestramento utenti per i sistemi di document

Dettagli

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino

2) Domanda Strutture logistiche per laboratorio e Magazzino Gara a procedura aperta per l affidamento di servizi di supporto tecnico-informatico agli u- tenti dei sistemi informativi gestionali di ENAV S.p.A. CHIARIMENTI A seguito di richiesta di chiarimenti ed

Dettagli

CHIARIMENTI al 27/1/2011

CHIARIMENTI al 27/1/2011 CHIARIMENTI al 27/1/2011 1 QUESITO La certificazione ISO 20000 deve essere rilasciata da organismo accreditato o sono accettate le certificazioni da organismi non accreditati? RISPOSTA 1 No, non è necessario

Dettagli

Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE

Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE Bando di Gara per l'affidamento di servizi professionali per la manutenzione e sviluppo delle applicazioni QUESITI PERVENUTI E RISPOSTE Quesito. 1) Nel Disciplinare di Gara (punto 10. Pag. 7) viene richiesto

Dettagli

ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4

ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4 ALLEGATO 2D MODELLO DI OFFERTA TECNICA LOTTO 4 Allegato 2D Modello di offerta tecnica - Lotto4 Pagina 1 di 16 Premessa Nella redazione dell Offerta tecnica il concorrente deve seguire lo schema del modello

Dettagli

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione

CONSIP S.p.A. Gara per la fornitura di Autovetture e servizi connessi in favore della Pubblica Amministrazione ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta economica Pag. 1 di 6 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di Autovetture e la prestazione dei servizi connessi in favore della

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Pagina 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara Europea a Procedura aperta per la fornitura di servizi di supporto Offerta Economica, dovrà contenere, a pena di esclusione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Allegato 5 CAPITOLATO TECNICO GARA PER L ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI SICUREZZA ANTIVIRUS CENTRALIZZATO PER IL MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 INDICE 1 Introduzione... 3 2 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA)

OFFERTA ECONOMICA MODELLO A1 IN BOLLO. Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) MODELLO A1 IN BOLLO Spett.le Comune di Corbara Via Tenente Lignola, 22 84010 Corbara (SA) Oggetto dell appalto: procedura aperta per REALIZZAZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI

Dettagli

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 157/95 e s.m.i., per l affidamento dei servizi professionali per il supporto nella realizzazione di progetti e servizi di gestione degli ambienti del

Dettagli

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica Equitalia SpA Allegato 2 Schema Offerta tecnica Istruzioni per la composizione dell offerta tecnica La Dichiarazione d offerta tecnica dovrà essere firmata o siglata in ogni pagina e sottoscritta nell

Dettagli

SPECIFICA DI ASSICURAZIONE QUALITA

SPECIFICA DI ASSICURAZIONE QUALITA 1 di 8 1 PRESCRIZIONI PER LA GESTIONE DI SERVIZI DI PROGETTAZIONE SULLA BASE DI DOCUMENTI DI 2 Parte Titolo 3 PARTE I I.1 PREMESSA I.2 SCOPI I.3 PRESCRIZIONI RELATIVE ALL'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE DELLA

Dettagli

ALLEGATO 3 Offerta Economica. Bando Settore Assetto del Territrio. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3 Offerta Economica. Bando Settore Assetto del Territrio. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Settore Assetto del Territrio ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PER PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO: La busta C per Offerta Economica dovrà

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. del Servizio Polizia Scientifica

CAPITOLATO TECNICO. del Servizio Polizia Scientifica CAPITOLATO TECNICO Fornitura servizi professionali per la manutenzione ai sistemi hardware e ai prodotti software per il sistema APFIS per le esigenze del Servizio Polizia Scientifica INDICE 1. PREMESSA...

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015 GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA SULL AREA GESTIONALE (SISTEMA ESACE) DEL SISTEMA INFORMATIVO DI SACE CIG 6315997D98 RICHIESTE DI CHIARIMENTO

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Nella Busta C Offerta Economica il concorrente dovrà inserire la dichiarazione di offerta contenente, a pena di esclusione, le dichiarazioni conformi al presente fac-simile.

Dettagli

FAQ Voucher Internazionalizzazione

FAQ Voucher Internazionalizzazione FAQ Voucher Internazionalizzazione Domande di iscrizione in elenco INDICE DELLE DOMANDE FREQUENTI 1. Modalità e termini di presentazione delle domande di iscrizione nell elenco fornitori 2. Requisiti per

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura di OVATTA, ALTRE GARZE E MEDICAZIONI IN TNT (CND M01 M02 M04) - Offerta economica dovrà contenere al suo interno

Dettagli

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A

S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A S C H E M A D I O F F E R T A T E C N I C A ALLEGATO 2 AL BANDO DI GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI HOSTING WEB, DATA BASE SERVER, SVILUPPO SOFTWARE E SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI

GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI ENAV S.p.A. GARA APPLICAZIONI - CHIARIMENTI RISPOSTE ALLE DOMANDE PERVENUTE DOMANDA 1 Con rif. al Disciplinare di gara, criterio 1, si chiede di confermare che sono oggetto di valutazione gli eventuali

Dettagli

IL DIRIGENTE del SETTORE 02 RISORSE E INNOVAZIONE RENDE NOTO

IL DIRIGENTE del SETTORE 02 RISORSE E INNOVAZIONE RENDE NOTO AVVISO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI POSTI DI ESECUTORE SCOLASTICO SPECIALIZZATO CON FUNZIONI DI CUOCO - CATEGORIA B1 A PART-TIME E A TEMPO INDETERMINATO AI SENSI DELL ART. 30 DEL

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE Allegato A Spett.le EDISU PIEMONTE Via Madama Cristina 83 10126 TORINO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE HARDWARE DI EDISU CARD SYSTEM CIG [5 2 3 6 5 2 5 5 2 1 ] ISTANZA DI AMMISSIONE

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato3_OffertaEconomica15giugno2005.doc Pag. 1/6 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura del servizio di pulizia e di altre attività ausiliarie presso

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione

Dettagli

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ALLEGATO D) PARAMETRI E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE 1) MODALITA DI FORMULAZIONE DELL OFFERTA L offerta dovrà essere redatta in conformità alle prescrizioni del presente documento e alla vigente

Dettagli

Il SEGRETARIO GENERALE

Il SEGRETARIO GENERALE Bologna, 1 Marzo 2013 Prot. n. 35/13 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AVENTE AD OGGETTO LA DEFINIZIONE DI UNA PROPOSTA DI LINEE GUIDA PER L ADEGUAMENTO ALLE REGOLE DI CONTABILITA

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA la manutenzione ed evoluzione del Sistema Informativo ItalgiureWeb (IWeb) ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lg. 163/2006 e s.m.i

Dettagli

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e Quali sono i possibili motivi che possono determinare l esclusione della domanda di ammissione presentata per il Bando? I possibili motivi che possono

Dettagli

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma

COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma COMUNE DI FONTE NUOVA Provincia di Roma DISCIPLINARE DI GARA Procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. n 163/2006 per la conclusione di un accordo quadro con unico operatore per l

Dettagli

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO

SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO SISTEMA BIBLIOSAN REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO Premessa Il Sistema Bibliosan promosso dal Ministero della Salute si avvale della rete delle biblioteche degli Enti di ricerca biomedici italiani. A Bibliosan

Dettagli

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 MODELLO OFFERTA ECONOMICA Pagina 1 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento dei servizi di sviluppo, manutenzione e gestione

Dettagli

FAQ Voucher Internazionalizzazione

FAQ Voucher Internazionalizzazione FAQ Voucher Internazionalizzazione Domande di iscrizione in elenco INDICE DELLE DOMANDE FREQUENTI 1. Modalità e termini di presentazione delle domande di iscrizione nell elenco fornitori 2. Requisiti per

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE PER Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2004 Sistemi Valutazione della conformità -

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Trasporti Direzione Generale BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Regione Autonoma della Sardegna Assessorato dei Trasporti,

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Direzione generale dell Assessorato Affari Generali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Oggetto: Gara d appalto SICPAC. Chiarimenti richiesti.

Dettagli

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22.

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara per l affidamento di servizi per erogazione di formazione tramite piattaforma e-learning per il Ministero dell Economia e delle

Dettagli

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica

Equitalia SpA. Allegato 2 Schema Offerta tecnica Equitalia SpA Allegato 2 Schema Offerta tecnica 1 Composizione dell offerta tecnica La Busta B), a pena di esclusione, dovrà contenere l Offerta Tecnica, redatta nelle forme previste ai successivi paragrafi

Dettagli

SISTEMA E-LEARNING INeOUT

SISTEMA E-LEARNING INeOUT SISTEMA E-LEARNING INeOUT AMBIENTE OPERATIVO 1 Premesse metodologiche La complessità di un sistema informatico dipende dall aumento esponenziale degli stati possibili della sua architettura. Se è vero

Dettagli

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI OPERE CIVILI SU LINEE IN ESERCIZIO

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI OPERE CIVILI SU LINEE IN ESERCIZIO NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI OPERE CIVILI SU LINEE IN ESERCIZIO Indice Articolo 1 Istituzione del Sistema di qualificazione Articolo 2 Documentazione

Dettagli

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO):

Premessa Di seguito si rappresentano gli elementi caratterizzanti l Istituto evidenziati in seguito nell allegato 2 (SCHEMA CAPITOLATO TECNICO): Codice G.I.G. ZAF1679E33 LETTERA INVITO PER PROCEDURA NEGOZIATA ( COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART.125 D.LGS N.163/2006 e s.m.i.) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA DURATA DI 48 MESI Periodo

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 - Offerta Economica.doc 1 di 5 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La Busta C Gara per la fornitura del servizio di pulizia e di altre attività ausiliarie pressogli Istituti

Dettagli

ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. BANDO Comunicazione Piano Sociale Regionale. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1

ALLEGATO 2 Offerta Tecnica. BANDO Comunicazione Piano Sociale Regionale. Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 BANDO Comunicazione Piano Sociale Regionale ALLEGATO 2 Offerta Tecnica Allegato 2: Offerta Tecnica Pag. 1 ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA La busta B DENOMINATA Offerta tecnica GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di 2 Assistenti Informatici Profilo professionale Assistente Informatico Cat. C1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della Provincia di Milano IL DIRETTORE

Dettagli

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE ALL. A AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI PULIZIA E FACCHINAGGIO PER LA SEDE DELLA SOGESID S.P.A. DI ROMA E PER LA FORESTERIA MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Dettagli

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015

Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 Prot. n. 11053/C14a Udine, 24.10.2015 All Albo dell Istituto Sito dell Istituto Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI FORMATORI/TUTOR DA IMPIEGARE NEI CORSI CLIL per docenti di scuola secondaria

Dettagli

SETTORE AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE Responsabile Unico del Procedimento: dott. Daniele Carletti 011/4992324 011/4992398 AVVISO ESPLORATIVO

SETTORE AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE Responsabile Unico del Procedimento: dott. Daniele Carletti 011/4992324 011/4992398 AVVISO ESPLORATIVO SETTORE AMMINISTRAZIONE E RISORSE UMANE Responsabile Unico del Procedimento: dott. Daniele Carletti 011/4992324 011/4992398 Prot. n. (in originale) Venaria Reale, 29.06.2015 AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE

Dettagli

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE ALLEGATO 1 Criteri di partecipazione per la realizzazione di un programma sperimentale di sport terapia per persone con disabilita. D.G.R. 28/68 del 24/06/2011 L Assessorato dell Igiene e Sanità e dell

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR INTERNI DI S.G.Q.

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR INTERNI DI S.G.Q. Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH09 Pag. 1 di 4 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI BUONE PRASSI IGIENICHE E PROCEDURE BASATE SU HACCP Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH55 Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER AUDITOR

Dettagli

BANDO DI GARA Progetto ENTER

BANDO DI GARA Progetto ENTER Municipio Roma 6 U.O.S.E.C.S. BANDO DI GARA Progetto ENTER ALLEGATO A A. Premessa Il Municipio Roma 6 intende esperire una procedura aperta per affidare il progetto ENTER inserito nel Piano Regolatore

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

Le fattispecie di riuso

Le fattispecie di riuso Le fattispecie di riuso Indice 1. PREMESSA...3 2. RIUSO IN CESSIONE SEMPLICE...4 3. RIUSO CON GESTIONE A CARICO DEL CEDENTE...5 4. RIUSO IN FACILITY MANAGEMENT...6 5. RIUSO IN ASP...7 1. Premessa Poiché

Dettagli

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO

Allegato 1 AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO Allegato 1 Fornitura di Software Applicativo (Sistema di Content Management), campagna di comunicazione web e servizi annessi, per la realizzazione del Portale web territoriale del Consorzio

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 9. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Per ciascun lotto, la busta C Gara per la fornitura di sistemi per il controllo accessi, il rilevamento presenza, gli allarmi, la

Dettagli

Il bando è disponibile sul sito internet http://www.unibo.it/portale/personale/concorsi/avvisiselezione/default.htm

Il bando è disponibile sul sito internet http://www.unibo.it/portale/personale/concorsi/avvisiselezione/default.htm Il bando è disponibile sul sito internet http://www.unibo.it/portale/personale/concorsi/avvisiselezione/default.htm Bando di selezione per soli titoli per il conferimento di un incarico di collaborazione

Dettagli

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE

SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE SCHEMA DEI REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEI CORSI DI FORMAZIONE PER ESPERTO NELLA GESTIONE DELL ENERGIA - ENERGY MANAGER Il presente Schema è stato redatto in conformità alle Norme : UNI CEI EN ISO/IEC

Dettagli

GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER DISABILI

GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER DISABILI Mod. 3 Curriculum operatori descrizione GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO SOCIALE POLIVALENTE PER DISABILI DICHIARAZIONE RESA RELATIVAMENTE ALLA QUALITA DEL SERVIZIO (lettera D1, Art. 20

Dettagli

Via della Chiesa XXXII Trav. I n 237-55100 Lucca Fraz. Sorbano del Giudice. e-mail segreteria@luccafiere.it

Via della Chiesa XXXII Trav. I n 237-55100 Lucca Fraz. Sorbano del Giudice. e-mail segreteria@luccafiere.it LUCCA FIERE & CONGRESSI S.P.A. AVVISO DI SELEZIONE DI PROFESSIONISTA PER L INCARICO DI RESPONSABILE DI QUARTIERE E L ESPLETAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL EXHIBIT DESIGN, LA PROGETTAZIONE E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing

Chiarimenti. Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Funzione Acquisti Oggetto : Gara europea per l appalto del Progetto per la realizzazione di una Sala Integrazione e Testing Chiarimenti Con riferimento alla gara in oggetto ed in relazione alle richieste

Dettagli

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER I SERVIZI DI INGEGNERIA. (Rev. 14 Edizione febbraio 2016)

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER I SERVIZI DI INGEGNERIA. (Rev. 14 Edizione febbraio 2016) ( Edizione febbraio 2016) Pagina 1 di 22 Indice Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Istituzione del Sistema di qualificazione Documentazione correlata e modelli di dichiarazioni Requisiti speciali per la

Dettagli

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione Procedura aperta per l'affidamento del Servizio di studio ed analisi per la dematerializzazione degli atti, dei documenti e dei servizi telematici alla luce delle nuove regole tecniche emanate con DPCM

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. n. 163/06, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 La proposta di pianificazione media richiesta dal bando (Promozione Fondo per l Innovazione e l imprenditorialità del settore dei servizi alle

Dettagli

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it; www.consip.it www.sogei.it ***

I chiarimenti della gara sono visibili sui siti www.mef.gov.it; www.consip.it www.sogei.it *** Oggetto: Gara per l affidamento di servizi per lo sviluppo, la manutenzione e l assistenza del sistema informativo di gestione iniziative (SIGI) e del portale di governance della convenzione IT tra Sogei/Mef/Cdc

Dettagli

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO n 3 Schema di Offerta economica FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione di offerta deve essere prodotta, unitamente

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

PROCEDURA PR03 - Documentazione e Registrazioni del SGQ

PROCEDURA PR03 - Documentazione e Registrazioni del SGQ AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 - SC MEDICINA LEGALE TO1 - OBITORIO CIVICO PROCEDURA PR03 - Documentazione e Registrazioni del SGQ Edizione 2 Approvata dal Direttore della SC Medicina Legale Emessa dal Referente

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 5

CHIARIMENTI. pag 1 / 5 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per il Servizio di Assistenza e Manutenzione dei Sistemi Tecnologici per i Sistemi Informativi Gestionali di ENAV S.p.A. A seguito di richiesta di chiarimenti

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

DISCIPLINA DELLA GARA MODALITA DI PRESENTAZIONE E VALUTAZIONE DELLE OFFERTE

DISCIPLINA DELLA GARA MODALITA DI PRESENTAZIONE E VALUTAZIONE DELLE OFFERTE ALLEGATO F) 7 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO FORNITURA DI APPARATI RADIO TERMINALI OPERANTI IN TECNICA MULTIACESSO NUMERICA CON STANDARD ETSI TETRA E DEI SERVIZI CONNESSI DISCIPLINA DELLA GARA MODALITA DI

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Scheda B2 allegata al Capitolato Tecnico --- Formato di Formulazione dell Offerta Tecnica

Scheda B2 allegata al Capitolato Tecnico --- Formato di Formulazione dell Offerta Tecnica ROMA CAPITALE Scheda B2 allegata al Capitolato Tecnico --- Formato di Formulazione dell Offerta Tecnica Procedura Aperta Lotto n. 2 Servizio di Project Management Tecnico e Controllo della Qualità per

Dettagli

Associazione Professionale Hair Beauty Consultant

Associazione Professionale Hair Beauty Consultant Associazione Professionale Hair Beauty Consultant Area Formazione implementazione delle conoscenze, abilità e competenze AVVISO PUBBLICO PER L ATTIVAZIONE DI UN RAPPORTO DI COLLABORAZIONE CON UN LEARNING

Dettagli