CAMPIONATO LOMBARDO REGOLARITA ANNO 2013 REGOLAMENTO Revisione 2 del 08 marzo 2013 Descrizione - I Vespa Club Mantova, Chiari, Brescia e Pavia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO LOMBARDO REGOLARITA ANNO 2013 REGOLAMENTO Revisione 2 del 08 marzo 2013 Descrizione - I Vespa Club Mantova, Chiari, Brescia e Pavia"

Transcript

1 CAMPIONATO LOMBARDO REGOLARITA ANNO 2013 REGOLAMENTO Revisione 2 del 08 marzo 2013 Descrizione - I Vespa Club Mantova, Chiari, Brescia e Pavia organizzano il "Campionato Lombardo di Regolarità 2013", una manifestazione turistica a media imposta (35 km/h.), con l'obiettivo di promuovere la regolarità vespistica. I partecipanti devono seguire un percorso indicato da un Road Book consegnato loro dal Vespa Club organizzatore. Il percorso è aperto alla circolazione stradale e i partecipanti devono rispettare le normali regole del codice della strada. In aree chiuse al traffico sono allestite Prove di Abilità Regolaristica. L abilità nel seguire il percorso, la capacità di rispettare la media imposta e comunque la complessiva regolarità di percorrenza saranno premiate. La classifica verrà stilata alla fine di ogni Tappa e verrà pubblicata sui siti dei VC organizzatori. La manifestazione si svolge la domenica mattina con partenza attorno alle 9,30 /10,00. Tappe - Queste le 4 Tappe del "Campionato Lombardo Regolarità 2013": - 1^ Tappa - 7 Aprile - Guidizzolo - 3 Rally Virgiliano - 2^Tappa 28 Aprile - Brescia - 1 Rally del Marmo - 3^ Tappa 12 Maggio - Pavia - 3 Rally delle 100 Torri - 4^ Tappa 4 Agosto Chiari 2 Rally della Franciacorta. Lunghezza del percorso - La lunghezza è fissata in 60/70 km circa per ogni tappa. Caratteristiche - Il campionato prevede minimo per ogni tappa : - Num. 2 controlli orari (CO)

2 - Num. 4 prove assegnate (PA) - Num. 1 prova speciale (PS) - Num. 2 controlli timbro (CT) Controllo Orario (CO) - Per Controllo Orario si intende un controllo in un punto di passaggio obbligato dove i partecipanti sono sottoposti a controllo tempo di media. La tabella di marcia di ogni partecipante riporta chiaramente e precisamente l orario di passaggio. Le differenze rispetto al previsto matureranno penalità in classifica finale. La segnalazione per i partecipanti del CO rispetta le norme del regolamento della Regolarità motociclistica. In corrispondenza dell inizio della zona No stop di ogni CO deve essere rilevabile l ora ufficiale della manifestazione. Prova di Abilità (PA) - Per Prova di Abilità si intende un percorso in area delimitata e chiusa al traffico. l singolo partecipante dovrà percorrerla in un tempo imposto dall organizzazione. Saranno chiaramente indicati l inizio e la fine del percorso allo scopo di poter cronometrare la prestazione. Le differenze rispetto al giusto passaggio alla fine del percorso matureranno penalità in classifica finale. Prova Speciale (PS) - Per Prova Speciale si intende un percorso allestito in area delimitata e chiusa al traffico. Il singolo partecipante dovrà percorrerla due volte nello stesso senso. Saranno chiaramente indicati l inizio e la fine del percorso allo scopo di poter cronometrare la prestazione. Non è da considerarsi assolutamente una prova velocistica. La segnalazione per i partecipanti della PS rispetta le norme standard della Regolarità motociclistica.

3 Controllo Timbro (CT) - Per Controllo Timbro, si intende un controllo in un punto obbligato lungo il percorso allo scopo di verificare l effettivo passaggio dei partecipanti. Tabella di Marcia (TM) - Il VC organizzatore fornirà una Tabella di Marcia individuale per ogni concorrente dove verranno specificati tutti i tempi CO e PA previsti nella giornata della manifestazione e i numeri utili dell organizzazione. Road Book (RB) -Il VC organizzatore, in qualità di selezionatore del percorso, appronta un road book (RB) del tracciato. Il RB contiene chiaramente indicati: percorrenza parziale e totale in kilometri / metri dalla partenza ad ogni riferimento di incrocio/struttura etc. del percorso. Cartina planimetrica con tracciato (google maps) Cronometristi - Il VC organizzatore predisporrà un apposito gruppo di cronometristi ufficiali appartenenti alla Federazione Nazionale Cronometristi (FICR Milano) Essi garantiranno l esatta presa dei tempi, tramite fotocellule, nel rispetto del presente regolamento e produrranno le classifiche di gara.la loro postazione sarà accessibile solo allo staff organizzatore che sarà immediatamente identificabile e riconoscibile.chiunque dei partecipanti non rispetti tale prescrizione, verrà squalificato. Tale prescrizione è valida anche per elementi del pubblico riconducibili in qualsiasi modo ai partecipanti. Partecipanti - Possono partecipare al Campionato Lombardo Regolarità tutti i maggiorenni regolarmente iscritti ad un Vespa Club Lombardo. Il partecipante dovrà avere la patente, patentino o qualsiasi altro documento richiesto dal Codice della strada idoneo alla guida del veicolo in corso di validità e dovrà dichiarare, sotto la sua esclusiva responsabilità, di godere di

4 buona salute e di non essere sotto l effetto di stupefacenti e/o alcool. - Per i partecipanti non iscritti ad un Vespa Club Lombardo è istituita la categoria OPEN, che prevede premiazione separata, ma tali partecipanti non entreranno nella classifica di tappa e non potranno partecipare alla finalissima che si disputerà il 21/22 Settembre a Narzole (Piemonte) - Per i partecipanti non iscritti ad un Vespa Club Lombardo è ammessa l iscrizione ad un Vespa Club Lombardo con acquisizione di tutti i diritti di classifica. È obbligatorio l uso di casco regolarmente omologato, indossare guanti ed avere braccia e gambe coperte. Si consiglia vivamente l uso di capi tecnici protettivi. Ogni partecipante dovrà risultare iscritto a MOTOASI (Alleanza Sportiva Italiana) con tessera in corso di validità e dovrà avere e posizionare sullo scudo del mezzo il fascione del proprio vespa club di appartenenza. Dato il valore turistico amatoriale delle manifestazioni, ogni partecipante al momento dell iscrizione accetta di partecipare sotto la sua esclusiva responsabilità e contestualmente sottoscrive una manleva per l organizzazione e una conferma di essere a conoscenza e di accettare in toto il regolamento generale e particolare della manifestazione. Non è ammesso il passeggero. Iscrizioni - Si rende noto che le iscrizioni alle tappe del Campionato Lombardo di Regolarità dovranno essere versate tramite bonifico al seguente IBAN: IT 34 K intestato a VESPA CLUB CHIARI

5 specificando nella causale nome del partecipante e iscrizione CLR tappa di:.. Chi volesse effettuare l'iscrizione a tutto il Campionato Lombardo, può pagare l'importo totale di 120 euro sempre usando il codice Iban del Vespa Club Chiari. - 1^ Tappa - 7 Aprile - Guidizzolo - 3 Rally Virgiliano - 2^Tappa 28 Aprile - Brescia - 1 Rally del Marmo - 3^ Tappa 12 Maggio - Pavia - 3 Rally delle 100 Torri - 4^ Tappa 4 Agosto Chiari 2 Rally della Franciacorta. La quota di iscrizione di euro 30,00 per ogni tappa da diritto a: - Gadget della manifestazione Materiale di gara Rinfreschi Premiazioni Briefing - Il VC organizzatore prepara un briefing prima di ogni partenza e/o in qualsiasi momento si renda necessario per comunicare ai partecipanti ogni notizia e/o segnalazione degne di nota ed utili alla sicurezza dello svolgimento della manifestazione. Tutti i partecipanti sono obbligati a parteciparvi. Durante il briefing potranno essere chiariti eventuali dubbi interpretativi sul regolamento. Il parere espresso dal Direttore di Gara è l unico valido ai fini interpretativi. Veicoli - Sono ammessi a partecipare tutti i modelli di Vespa e Cosa, comprese le automatiche. I veicoli dovranno essere : in regola con il codice della strada, in regola con la revisione

6 obbligatoria, in condizioni di efficienza ottimali, coperte da Assicurazione RC, forniti di documenti regolari.tutti i concorrenti dovranno essere presenti nella zona iscrizioni/ briefing almeno 30 minuti prima della partenza del primo concorrente. Il rifornimento è ammesso esclusivamente presso i normali distributori di carburante. E espressamente vietato il trasporto di carburante in qualsiasi forma/modo. Allestimenti speciali -I veicoli iscritti potranno essere equipaggiati con strumentazioni di rilevamento tempo atte allo spirito regolaristico delle manifestazioni. Tali strumentazioni non potranno in alcun modo alterare/migliorare le prestazioni originali del mezzo ma dovranno esclusivamente essere di ausilio al pilota nella partecipazione. È ammesso qualsiasi tipo di cronometro purché non sonoro. Non è permessa la sincronizzazione con i crono ufficiali via cavo ma solo ed esclusivamente manuale, sono vietati i navigatori GPS di qualsiasi tipo. Classifiche - Primi 10 classificati assoluti - Primo, classifica femminile - Primo categoria Open. La classifica generale del "Campionato Lombardo Regolarità" viene redatta dai VC organizzatori tenendo conto dei quattro risultati individuali, con possibilità di uno scarto, pertanto verranno considerati i migliori 3 piazzamenti individuali. Punteggio Posizione d'arrivo Punti

7 dall' 11 in poi 1 Squalifica : punti 0 NEW E' prevista una premiazione solo per la migliore squadra di ogni club e ad ogni tappa saranno premiate le prime tre squadre meglio classificate con punteggio punti come sopra specificato per l'individuale. Saranno altresì premiate le prime 3 squadre meglio classificate alla fine del Campionato Lombardo 2013 La finalissima : Lombardia Piemonte Liguria, prevede una classifica premio alle prime tre squadre classificate con il seguente criterio : punti acquisiti nelle tappe dei rispettivi campionati a cui andranno aggiunti i punti acquisiti nella finalissima. Anche per la finalissima vale la regola della migliore squadra di ogni club. Penalità - L Unità di Tempo prescelta per i controlli di tutto il "Campionato Lombardo Regolarità" è il decimo di secondo. Per ogni UT di anticipo/ritardo ai CO 1 punto. Per ogni UT di anticipo/ritardo alle PS/ PA 1 punto. Piede a terra (ogni) durante PS/PA : 10 punti.

8 Arresto del veicolo in PS/PA : 40 punti ( è possibile la messa in moto senza ulteriori aggravi ). Piede a terra (ogni) durante eventuale tratto Non Stop : 10 punti. Arresto del veicolo e conseguente piede a terra durante tratto Non Stop : 40 punti (è possibile la messa in moto senza ulteriori aggravi ). Mancato rispetto del tracciato PS/PA : 50 punti. Salto / abbattimento dei birilli / ostacoli nella PS/PA : 10 punti ( il tocco senza abbattimento / spostamento non genera penalità ). Salto di CT: squalifica.. Salto di CO : 500 punti Mancata riconsegna/perdita della tabella di marcia: 200 punti. Nella redazione della classifica finale, in caso di ex aequo si prenderanno in considerazione le penalità conseguite nell ultimo CO, nel penultimo CO e così via. Reclami - I reclami dovranno essere presentati al Direttore di Gara (il quale non potrà gareggiare nella manifestazione organizzata dal proprio club e ne sarà unico garante) previo pagamento di Euro 100 (cento), restituiti in caso di accettazione. Scaduti i trenta minuti dalla pubblicazione delle classifiche si intenderanno accettate le stesse e tutto lo svolgimento della prova. Il Presidente Vespa Club Chiari - Togni Fabio Il Presidente Vespa Club Mantova - Federici Claudio Il Presidente Vespa Club Pavia - Orioles Francesco

9 Il Presidente Vespa Club Brescia Fogliata Paolo

1 VESPA RALLY CITTA DI PONTEDERA REGOLAMENTO GENERALE

1 VESPA RALLY CITTA DI PONTEDERA REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATO DI VESPA RALLY 2014 1 VESPA RALLY CITTA DI PONTEDERA REGOLAMENTO GENERALE Questo Campionato di regolarità VESPA consiste in vari eventi turistici organizzati dal Vespa Club Pontedera (VCP) sotto

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori.

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. REGOLAMENTO MOTO ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. Art.1- CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE E DEL

Dettagli

TROFEO DELLE TRE PROVINCE

TROFEO DELLE TRE PROVINCE TROFEO DELLE TRE PROVINCE Regolamento L'"A.S.A. Associazione Siciliana Automotostoriche" di Catania indice ed organizza con la "Scuderia Nissena Auto Storiche" di Caltanissetta, con la "Scuderia Aretusa"

Dettagli

15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra

15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra 15^ Ronde della luna 8 Mem. Michele Ginevra Manifestazione turistica in notturna con prove di abilità Caltanissetta 28 novembre 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 - EVENTO I Clubs organizzatori

Dettagli

2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015

2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015 2 Raid del Belice Manifestazione Turistica con Prove di Abilità Gibellina 2 Giugno 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 Il Club A S D S cud e r i a Cave di Cus a, con sede a Campobello di Mazara

Dettagli

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO EVENTO TURISTICO CULTURALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO A CALENDARIO ASI Il presente regolamento Particolare di Manifestazione

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 30

Dettagli

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO L Ass. STALLAVENA BOSCO Club Veicoli d Epoca Organizza: la 18 Rievocazione Storica Stallavena Bosco il 15 Giugno 2014.

Dettagli

Le moto ammesse alla Transitalia Marathon saranno esclusivamente quelle delle categorie sotto indicate:

Le moto ammesse alla Transitalia Marathon saranno esclusivamente quelle delle categorie sotto indicate: REGOLAMENTO TRANSITALIA MARATHON 2015 Art.1- ORGANIZZAZIONE Motoclub Strade Bianche in Moto, con sede in Verucchio (RN) via Brizzi 10, Presidente Mirco Urbinati, tel. 340615440 info@stradebiancheinmoto.it

Dettagli

7 Raid Nisseno Auto Storiche

7 Raid Nisseno Auto Storiche 7 Raid Nisseno Auto Storiche Manifestazione turistica con prove di abilità S.Caterina Villarmosa (CL) 12 aprile 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ART. 1 - EVENTO Il Club organizzatore Scuderia Nissena

Dettagli

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO

Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO Rievocazione Storica Coppa della Presolana Trofeo Valseriana e di Scalve REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno domenica 6 Dicembre 2015 una manifestazione di regolarità

Dettagli

PROGRAMMA. Pubblicazione regolamento (website)

PROGRAMMA. Pubblicazione regolamento (website) Premessa Sono di regolarità sport le gare riservate alle vetture storiche, ed in particolare a quelle in allestimento da corsa, i cui modelli hanno contribuito a creare la storia dei rally. Con la regolarità

Dettagli

REGOLAMENTI 2015 TURISMO / EPOCA. contiene :

REGOLAMENTI 2015 TURISMO / EPOCA. contiene : 1 Commissione Turistica TURISMO / EPOCA REGOLAMENTI 2015 contiene : 1. Regolamenti Motoraduno Veicoli Storici 2. Regolamenti Motoraid 3. Regolamenti Gran Fondo 4. Regolamenti Gimkana 2 Federazione Motociclistica

Dettagli

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com 1. Informazioni Generali a) La manifestazione ha finalità promozionali ed ha carattere

Dettagli

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015

RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 REGOLAMENTO RALLY DAY 2015 Regolamento di Settore RALLY DAY AGGIORNAMENTO AL 14 APRILE 2015 Art. 18) Art. 3.1) Art. 15 1) I Rally Day devono svolgersi con le seguenti modalità: - svolgimento della parte

Dettagli

REGOLAMENTO. Descrizione della manifestazione. Programma. Vetture e partecipanti. Iscrizioni

REGOLAMENTO. Descrizione della manifestazione. Programma. Vetture e partecipanti. Iscrizioni 6 Sanremo Historic REGOLAMENTO Descrizione della manifestazione L Associazione Sportiva Sanremo Corse, Organizza, una Manifestazione turistica (inter) nazionale di regolarità per auto storiche e moderne

Dettagli

6 ValMessa Graffiti Memorial Henri Toivonen

6 ValMessa Graffiti Memorial Henri Toivonen Descrizione della manifestazione 6 ValMessa Graffiti Memorial Henri Toivonen REGOLAMENTO La PoliceSport asd, la Pro Loco di Villar Dora, l Historic Team Rubiana, l Accademia Italiana della Guida, sotto

Dettagli

Sei invitato al " PRIMO TROFEO CAPO DI MONTE " Vespa Club Montebelluna

Sei invitato al  PRIMO TROFEO CAPO DI MONTE  Vespa Club Montebelluna Sei invitato al " PRIMO TROFEO CAPO DI MONTE " Vespa Club Montebelluna Ciò che bisogna fare è chiudere gli occhi, affidarsi alla propria memoria e ai propri sensi, loro sapranno portarci in volo sopra

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015)

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015) REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2016 REGOLARITA TURISTICA AUTO MODERNE ( il presente regolamento è stato aggiornato al 16 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI,

Dettagli

Regolamento Felciana Bike 2015

Regolamento Felciana Bike 2015 Regolamento Felciana Bike 2015 1) Organizzazione. L'Associazione Sportiva Dilettantistica AVISBIKE Pistoia con Sede a Pistoia via V. Vitoni 5, organizza il 11 Ottobre 2015 la 5^ edizione della gara di

Dettagli

Le categorie partecipanti sono:

Le categorie partecipanti sono: Via Parini, 48-74023 Grottaglie (Ta) Tel 099.56.11.521 Fax 099.56.35.069 P.IVA: 02584160739 - Cod. FCI: 14P1423 www.gscgrottaglie.it - info@gscgrottaglie.it Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società G.S.C.GROTTAGLIE

Dettagli

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1 F E D E R A Z I O N E M O T O C I C L I S T I C A I T A L I A N A C O M I T A T O R E G I O N A L E P II E M O N T E R E G O LA ME N T O E N D U R O R E G I O N A LE I.DEFINIZIONE Le gare d Enduro sono

Dettagli

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali Regolamento di Gara PROGRAMMA APERTURA ISCRIZIONI Martedì 01 Ottobre 2013 ore 08.00 CHIUSURA ISCRIZIONI Giovedì 31 Ottobre 2013 ore 24.00 APERTURA ISCRIZIONI SABATO 09 NOVEMBRE 2013 Verifiche Sportive

Dettagli

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 DENOMINAZIONE I Fiduciari e gli ACI della Toscana (indicati in seguito come ORGANIZZAZIONE) indicono ed organizzano, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Toscana e della Regione

Dettagli

4 ValMessa Graffiti Memorial Aldo Rey

4 ValMessa Graffiti Memorial Aldo Rey Descrizione della manifestazione 4 ValMessa Graffiti Memorial Aldo Rey REGOLAMENTO L Historic Team Rubiana, l Accademia Italiana della Guida, la PoliceSport e l A.S.D. Rubiana organizzano per il giorno

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL GREVE IN CHIANTI 1 CROSS TRIATHLON

Dettagli

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI)

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) 1.0 Cosa è la 20.000 Pieghe La 20.000 Pieghe è una gara di Gran Fondo di più giorni che si svolge su normali

Dettagli

1 TROFEO MINITRIALARIO 2015

1 TROFEO MINITRIALARIO 2015 1 TROFEO MINITRIALARIO 2015 CALENDARIO CAMPIONATO JUNIORES LOMBARDO U.I.S.P. TRIAL 1) 19/04/2015 Cortenova (LC) 2) 03/05/2015 Cremia (CO) 3) 19/07/2015 Lanzo d Intelvi (CO) 4) 06/09/2015 Buglio in Monte

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

00144 Roma Viale dell Astronomia, 30 Tel. 06 54221580 Telefax 06 5903242/484 Codice Fiscale 96135840583

00144 Roma Viale dell Astronomia, 30 Tel. 06 54221580 Telefax 06 5903242/484 Codice Fiscale 96135840583 E,p.c. AI SIGG. PRESIDENTI COMITATI REGIONALI AI SIGG. PRESIDENTI COMITATI PROVINCIALI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE AFFILIATE PRATICANTI LO SCI AI SIGG. COMPONENTI IL CONSIGLIO NAZIONALE LORO SEDI OGGETTO:

Dettagli

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 22.12.2014 Prot. n. 853 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: Giochi Mondiali CSIT 2015 - Campionati Mondiali

Dettagli

! " # $ %&'%(')'*+&&,-.

!  # $ %&'%(')'*+&&,-. ! " # $ %&'%(')'*+&&,-. ! "#!$% SCHEDA DI ISCRIZIONE Il sottoscritto Socio dell'automobile Club di.... Città. Via.n... CAP Tel/ email @ fa domanda di iscrizione alla Manifestazione: 1 Trofeo Regolarità

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

Regolamento 6 ore di Livellato 2015

Regolamento 6 ore di Livellato 2015 Regolamento 6 ore di Livellato 2015 Gli organizzatori si riservano il diritto di cambiare e/o introdurre nuove regole in qualunque momento nel caso in cui ciò fosse funzionale alla sicurezza della gara.

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE. 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON con il Patrocinio del Comune di Greve In Chianti 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.IT

Dettagli

Regolamento Particolare della 20.000 Pieghe 2016 (in attesa di approvazione FMI)

Regolamento Particolare della 20.000 Pieghe 2016 (in attesa di approvazione FMI) Regolamento Particolare della 20.000 Pieghe 2016 (in attesa di approvazione FMI) Art. 1.0 Cosa è la 20.000 Pieghe La 20.000 Pieghe è una avventura in moto, sono 20.000 Pieghe nel vero senso della parola,

Dettagli

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS ENDAS CONI FIPSAS ORGANIZZAZIONE F.I.P.S.A.S. Sezione Provinciale di TRIESTE 34100 Trieste, P.le dei Legnami 1/D tel. 040 382994 fax 040 383419 Presidente: Cav. Uff. RENATO DEL CASTELLO Consigliere responsabile

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat.

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. già A.I.Raf, fondata nel 1987 XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. R4 27/28 giugno 2015 Cavalese (TN)

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY FIM 2013

REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY FIM 2013 REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO MOTORALLY FIM 2013 Premessa : La Betamotor S.p.a. e Dirt Racing s.rl. organizzano per la stagione agonistica 2013 all interno del Campionato italiano Motorally Fim, un Trofeo

Dettagli

PARMA-POGGIO DI BERCETO

PARMA-POGGIO DI BERCETO REGOLARITA AUTOSTORICHE e CONCORSO D'ELEGANZA DINAMICO 2015 ORGANIZZATORE SCUDERIA PARMA AUTO STORICHE GARA PARMA-POGGIO DI BERCETO DATA 27 SETTEMBRE 2015 Pag. 1 PROGRAMMA Iscrizioni Apertura data Con

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015)

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE. ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2015 REGOLARITÀ TURISTICA AUTO STORICHE ( il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet della ACI,

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni 1.1.1 Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia

Dettagli

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO

Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO Raduno della Solidarietà Manifestazione di regolarità storica REGOLAMENTO 1) Il Club Orobico federato A.S.I. indice e organizza il giorno Sabato 10 Maggio 2015 una manifestazione di regolarità per Auto

Dettagli

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 12 febbraio 2015 Ns. rif. 15-170 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

MOTOGIRO D ITALIA 2012 Regolamento Particolare (bozza del regolamento che dovrà essere approvato dalla F.M.I.)

MOTOGIRO D ITALIA 2012 Regolamento Particolare (bozza del regolamento che dovrà essere approvato dalla F.M.I.) MOTOGIRO D ITALIA 2012 Regolamento Particolare (bozza del regolamento che dovrà essere approvato dalla F.M.I.) Art. 1 ORGANIZZAZIONE Il Moto Club Terni Libero Liberati-Paolo Pileri con sede in Terni -

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con Argentario Nuoto ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO 3 TROFEO di Mezzofondo Il Miglio dell Argentario Porto S. Stefano (GR)

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE Questa corsa a squadre si svolgerà sulla pista di Baia Sardinia (Kartodromo Pista dei Campioni) il 8 ottobre 2011 su kart forniti dall organizzazione. Il regolamento di questa

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO NON UDENTI SCI ALPINO- SLALOM GIGANTE

CAMPIONATO ITALIANO NON UDENTI SCI ALPINO- SLALOM GIGANTE ... SÜDTIROLER GEHÖRLOSEN SPORTGRUPPE Amateursportverein GRUPPO SPORTIVO SORDI ALTOATESINI Associazione sportiva dilettantistica E-mail: sgsg@dnet.it www.deafsport-suedtirol.org CAMPIONATO ITALIANO NON

Dettagli

LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013

LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013 LUDICO ADDESTRATIVO CAMPIONATO REGIONALE 2013 Si articolerà nelle seguenti specialità ( tutte prova unica ) Vige il Regolamento Nazionale Club Pony/Cavalli Edizione 2013 (Appr. CF 17 Aprile 2013) Gimkana

Dettagli

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA,

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, C.O.N.I. F.I.V. ADRIATIC UP CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, 30 Aprile - 3 Maggio 2015 CIRCOLI ORGANIZZATORI LEGA NAVALE ITALIANA MONFALCONE Via dell Agraria 54 34074 Monfalcone

Dettagli

AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO

AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO COMMISSIONE MANIFESTAZIONI 2007 EVENTO TURISTICO CULTURALE TEMATICO RIEVOCATIVO CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO E/O PROVE DI CONSUMO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016 R.Y.C.C. SAVOIA R.Y.C.C. SAVOIA Registro Italiano Registro Porsche Italiano 356 Porsche 356 I edizione Rally fotografico Prova di regolarità classica 30 giugno 2 Luglio 2016 June 30 th July, 2 nd, 2016

Dettagli

REGOLAMENTO 24 HORAS GRAN CANARIA III CARRERA KART ENDURANCE

REGOLAMENTO 24 HORAS GRAN CANARIA III CARRERA KART ENDURANCE REGOLAMENTO 24 HORAS GRAN CANARIA III CARRERA KART ENDURANCE 6 8 Dicembre 2012 1. Organizzatore 1.1 El Gran Canaria Karting Club GKC organizza la III 24 Horas de Gran Canaria Carrera Kart Endurance 2012.

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 22 SAN MARINO REVIVAL 2-3 MAGGIO 2015 IN ATTESA DI APPROVAZIONE REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ORGANIZZATORE: San Marino Racing Organization (SMRO) GARA : 22 San Marino

Dettagli

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR)

Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015. domenica 8 marzo 2015 BACIALLA BIKE Terontola (AR) 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2015 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6 prove: domenica 8

Dettagli

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2

N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 N.S. 23 REGOLARITA SPORT AUTOSTORICHE CAP. 2 ART. 1 - DEFINIZIONI Sono di regolarità sport auto storiche le gara, riservate alle vetture storiche, ed in particolare a quelle in allestimento da corsa, i

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015

REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet dell ACI, il presente

Dettagli

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l..

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l.. CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2009 DI CORSA CAMPESTRE 60 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 45 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE 16 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

CAMPIONATO LOMBARDO DI REGOLARITA' 2016 REGOLAMENTO

CAMPIONATO LOMBARDO DI REGOLARITA' 2016 REGOLAMENTO CAMPIONATO LOMBARDO DI REGOLARITA' 2016 REGOLAMENTO Il Comitato del Campionato Lombardo di Regolarità formato da: Rappresentante VCI Regione Lombardia Palini Davide Vespa Club Chiari Paganotti Stefano

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015

REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 REGOLAMENTI CORSA IN MONTAGNA 2015 1. NORME GENERALI 1.1 La corsa in montagna è una specialità dell'atletica leggera. 1.2 La gara di corsa in montagna si svolge all'aperto, su un percorso naturale, in

Dettagli

Club Autostoriche Avellino

Club Autostoriche Avellino COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2010 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2010 ) ORGANIZZATORE

Dettagli

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Art.1 Definizione Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Cultura e Sport (AICS) di Frosinone, con il supporto del Comune di Frosinone, Organizza: per il 15-11-2015

Dettagli

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto AUTOSTORICHE NORME GENERALI VERIFICHE SPORTIVE Procedura per le verifiche ante- gara Le verifiche sportive saranno effettuate in base all elenco iscritti(trasmesso all ACI nei termini previsti dal RSN

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 21 SAN MARINO REVIVAL 7-8-9 NOVEMBRE 2014 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Il regolamento così stampato deve essere compilato a mano (stampatello) oppure con un programma

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 (il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

MOTOGIRO D ITALIA 2016 25 ANNIVERSARIO DELLA RIEVOCAZIONE EDIZIONE ARGENTO Regolamento Particolare

MOTOGIRO D ITALIA 2016 25 ANNIVERSARIO DELLA RIEVOCAZIONE EDIZIONE ARGENTO Regolamento Particolare MOTOGIRO D ITALIA 2016 25 ANNIVERSARIO DELLA RIEVOCAZIONE EDIZIONE ARGENTO Regolamento Particolare Art. 1 ORGANIZZAZIONE Il Moto Club Terni Libero Liberati-Paolo Pileri con sede in Terni - Via Bertani,

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 ( il presente regolamento è stato aggiornato al 5 febbraio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO

Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO Lega Nuoto Piemonte in collaborazione con il Comitato UISP Torino e il patrocinio del comune di Torino ORGANIZZANO CAMPIONATO REGIONALE UISP NUOTO MASTER Manifestazione aperta Giovani - Agonisti OPEN Ai

Dettagli

Trofeo ITAS Assicurazioni. 1 prova della COPPA A.I.V.E. DELL ADRIATICO 2016 Challenge A.I.V.E per yachts d epoca e classici.

Trofeo ITAS Assicurazioni. 1 prova della COPPA A.I.V.E. DELL ADRIATICO 2016 Challenge A.I.V.E per yachts d epoca e classici. Trofeo ITAS Assicurazioni 1 prova della COPPA A.I.V.E. DELL ADRIATICO 2016 Challenge A.I.V.E per yachts d epoca e classici 11-12 giugno 2016 Bando di regata Y a c h t C l u b P o r t o p i c c o l o In

Dettagli

1 gg 2 gg Diritto Servizio Tecnico 200,00 230,00. Mod. FE 2014 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2014 1

1 gg 2 gg Diritto Servizio Tecnico 200,00 230,00. Mod. FE 2014 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2014 1 F E D E R A Z I O N E M O T O C I C L I S T I C A I T A L I A N A C O M I T A T O R E G I O N A L E A B R U Z Z O R E G O LA ME N T O E N D U R O R E G I O N A LE I.DEFINIZIONE Le gare di enduro sono manifestazioni

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM Denominazione 1 TROFEO LA COLLINA CITTA DI SAMBATELLO Decima prova del Campionato Siciliano UISP e-mail info@uispslalom.it Data 16 AGOSTO 2009 Validità: Regionale

Dettagli

MOTOGIRO D ITALIA 2014 EDIZIONE DEL CENTENARIO Regolamento Particolare

MOTOGIRO D ITALIA 2014 EDIZIONE DEL CENTENARIO Regolamento Particolare MOTOGIRO D ITALIA 2014 EDIZIONE DEL CENTENARIO Regolamento Particolare Art. 1 ORGANIZZAZIONE Il Moto Club Terni Libero Liberati-Paolo Pileri con sede in Terni - Via Bertani, 4, sotto l egida della Federazione

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

TROFEO AMATORIALE S.O. :

TROFEO AMATORIALE S.O. : 8 TAPPA TROFEO AMATORIALE S.O. 4 TAPPA CIRCUITO DISCIPLINE INTEGRATE Domenica 18 Ottobre 2015 TROFEO AMATORIALE S.O. : PROGRAMMA CATEGORIE FORMULA DI GARA H.100 A TEMPO ( 10 SALTI CON COMBINAZIONE ) H.110

Dettagli

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem. A.S.D. CENTRO TOP SPEED VELOSYSTEM MAZZOTTA AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.com PROVA VALIDA PER

Dettagli

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI

REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI REGOLAMENTO 1. NORME GENERALI La Federazione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Provincia di Trento in collaborazione con l Unione dei Corpi Vigili del Fuoco Volontari della Vallagarina, organizza

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2011 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2011 ) L Organizzatore

Dettagli

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015

PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015. COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 PROGRAMMI GARE NAZIONALI PIAZZA DI SIENA 2015 COPPA DEI GIOVANI - TROFEO CHALLENGE BRUNO SCOLARI 23-24 maggio 2015 La categoria prevede due classifiche, una a Squadre e una Individuale e un ulteriore classifica

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

(Il presente regolamento è provvisorio fino al momento dell approvazione dell ente a cui la competizione sarà affiliata)

(Il presente regolamento è provvisorio fino al momento dell approvazione dell ente a cui la competizione sarà affiliata) Regolamento Cronometro a squadre. (Il presente regolamento è provvisorio fino al momento dell approvazione dell ente a cui la competizione sarà affiliata) 4 Cronosquadre della Versilia Michele Bartoli

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2015 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE ( il presente regolamento è stato aggiornato 7 gennaio 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015

IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015 IV LE FERRARI ALL ISOLA D ELBA 17/19 SETTEMBRE 2015 CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA' FERRARI CLUB ITALIA 2015 Organizzatore AUTOMOBILE CLUB LIVORNO Comitato Organizzatore REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO STRADUCALE 2015

REGOLAMENTO STRADUCALE 2015 REGOLAMENTO STRADUCALE 2015 Alla manifestazione possono partecipare tutti i cicloamatori e cicloturisti regolarmente tesserati 2015 ACSI e di altri Enti di Promozione Sportiva e F.C.I. Per chi non fosse

Dettagli

Università di Pisa C.R.D.U

Università di Pisa C.R.D.U Università di Pisa C.R.D.U XXVII CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO DI CICLISMO 7 Memorial Paolo Cerrai PISA 12 13 MAGGIO 2012 Il Circolo ricreativo dell Università di Pisa CRDU, in collaborazione con

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013

REGOLAMENTO 2013. 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB. Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 REGOLAMENTO 2013 1) Circuito Toscano di granfondo e mediofondo di MTB Possono partecipare tutti gli atleti in regola con il tesseramento 2013 2) Composizione del Circuito Il trofeo si svolgerà in n. 6

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE CATEGORIA ALL STARS AUTO STORICHE APPENDICE AL REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA GARA ( il presente

Dettagli

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI A.s.d. Valgrigna Cycling Team Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI ORGANIZZAZIONE L A.s.d.Valgrigna Cycling Team organizza il giorno

Dettagli

ATTIVITA INVERNALE 2016 CORSA CAMPESTRE

ATTIVITA INVERNALE 2016 CORSA CAMPESTRE ATTIVITA INVERNALE 2016 CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI FEDERALI REGIONALI 1ª prova CdS Assoluti : 17 gennaio San Biagio (CN) 2ª prova CdS Assoluti e C. Ind. Assoluto : 7 febbraio Pinerolo (TO) Trofeo promozionale

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2014 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente regolamento è stato aggiornato il 31 marzo 2014) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito

Dettagli

Motorally. Annesso IV R.M.M.

Motorally. Annesso IV R.M.M. Motorally Annesso IV R.M.M. SIGLE E NOMENCLATURE USATE A. A. = Area Assistenza (lungo il percorso) C. d. G. = Commissario di Gara C. d. S. = Codice della Strada C. I. M. R. = Campionato Italiano Motorally

Dettagli

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Con il contributo della Con il Patrocinio Provincia di Pordenone Comune di Maniago Federazione Ciclistica Italiana Comitato Italiano Paralimpico TAPPA REGOLAMENTO

Dettagli