Italiano 102: Second semester Italian

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Italiano 102: Second semester Italian"

Transcript

1 Italiano 102: Second semester Italian University of San Diego - Spring semester 2014 Italian Program - Department of Languages and Literatures Ferrara, Teatro Comunale Professor Emanuela Patroncini Beatrice Hepp Silvia Metzger M/W/F Final exam: Office and hours Section 1 10:10-11:05 Section 2 11:15-12:10 Section 3 12:20-1:15 Monday, May 19 11:00-1:00 F128 F 9:05-10:05 F 12:15-1:15 Friday, May 16 11:00-1:00 FH 120 M/W/F 12:15-1:00 or by appointment Wednesday, May 18 2:00-4:00 FH 120 M 1:15-2:15 F 10:15-11:15 or by appointment The Basic Italian Language Program at USD Third semester proficiency in a second language is considered an indispensable competency at USD, and as a requirement within the Core Curriculum this competency is aimed at increasing the student's ability to participate more fully in diverse U.S. and global societies. The first three courses of Italian in our program (101, 102, and 201) can be seen as one course divided into three semesters because they share some common goals and characteristics, and over the three semesters most of the basic structures of the Italian language are studied. By the end of Italian 201, students should be able to listen, speak, read, and write in the target language with the sufficient basic skill, vocabulary, accuracy, and cultural awareness to communicate their needs in everyday situations in a culturally appropriate way; likewise, they should demonstrate the ability to acquire additional linguistic competence on their own. Another primary objective of the language program is that students develop insight into their own language(s) and culture(s) by looking beyond their customary borders and Page 1 of 19

2 by examining their own relationship to other cultures so as to be able to participate more fully in the global community. In all sections of Italian 101, 102, and 201 the focus is on the development of students' proficiency in Italian. The concept of proficiency can be understood with the analogy of learning how to drive a car. Initially, the student must study the driving manual and then take a written exam. From there, he or she must actually get into the car and learn how to drive; this is the proficiency part, which means being able to actually drive the vehicle. In the Italian language course, the student is responsible for studying the grammar and completing all assignments before coming to class. Class time is then spent on practicing the structures already studied outside of class in order to improve students' proficiency, their actual ability to use Italian and carry out tasks in that language. The class is conducted entirely in Italian, and students are accountable for coming prepared and participating actively in all activities. Achieving greater proficiency in Italian can translate into a practical job skill for almost any profession, but, most importantly, learning another language is a personally enriching experience and a vital part of cultural understanding within a Liberal Arts education. Learning Outcomes for Italian 102 One aspect of language learning in which adults differ from children is the former s ability to consciously monitor their own progress. To assist you in this self-monitoring process, we have included LEARNING OUTCOMES for the FOUR SKILLS (listening, speaking, reading, and writing) as well as LINGUISTIC and CULTURAL KNOWLEDGE to be achieved by semester-end. Class will be conducted in Italian. Speaking: This ability is measured in the following components of the course: participation, homework, and oral presentations. Ask and respond to questions on the most common features of daily life through description and narration (sports and past times, Italian holidays and traditions, childhood memories, school and vacations, contemporary Italian social issues, etc.), satisfy a number of personal needs, and communicate with basic and formulaic expressions. Listening: This ability is assessed in the following components of the course: participation, homework, and exams (including the final). Discriminate among distinctive sounds in Italian, identify familiar words and categories of words in short and simple texts. Determine the general nature or tone of a text and identify main ideas. Reading: This ability is assessed in the following components of the course: participation, homework, pop quizzes, and exams (including the final). Recognize basic vocabulary, phrases, and cognates in simple authentic texts. Determine the general nature or tone of a text and identify main ideas. Writing: This ability is assessed in the following components of the course: participation, homework, compositions, and exams (including the final). Write paragraphs and short descriptive and narrative papers, using the structures and vocabulary learnt. Linguistic Knowledge: This knowledge is assessed in all components of the course. Basic grammar structures (presente, passato prossimo, imperfetto, trapassato, futuro, pronomi, etc.), and vocabulary for each of the thematic units. Page 2 of 19

3 Cultural knowledge: This knowledge is assessed in all components of the course. Knowledge acquired out of class through cultural activities will be assessed in various ways. Recognize and identify basic cultural elements from the Italian speaking world, including geography, lifestyle aspects, customs, and festivals, among others. Begin to understand that the culture is unique and not a translation of their own culture. Student responsibilities In order to achieve the learning goals for Italian 102, and reach the level of proficiency that is necessary to move on to Italian 201, you must study and interact with the language every day. You will be expected to work and turn in materials every day of the week even if your class only meets three times per week. Students are responsible for studying grammar and completing all assignments before coming to class. On Tuesdays and Thursdays, they are expected to work on their own using the on-line learning system My Italian Lab. Daily assignments are clearly marked/posted on My Italian Lab and must be done by the deadline indicated. Class time is spent on practicing the structures already studied outside of class in order to improve students' proficiency, their actual ability to use Italian and carry out tasks in that language. All language skills are developed equally, but class time is dedicated primarily to the oral skills. The class is conducted entirely in Italian, and while there may be some brief clarifications, there are no lengthy grammar explanations. You will find detailed grammar explanations in your textbook and on its on-line component My Italian Lab, which contains grammar tutorials, flashcards, practice Tests and other helpful resources. Each class is relatively fast paced and contains multiple activities, including questions and answers, pair/group work, presentations, and role playing, among others. All students are accountable for consistently coming to class prepared and willing to actively participate in all activities. Grade breakdown Grading Scale Preparation and Participation 11% A C Homework 10% A C Oral proficiency 10% B D Writing 10% B D Reading (compiti + quiz di verifica) 7% B D Quizzes (3) 15% C F 0-62 Exams (2) 15% Final exam 20% Cultural activities 2% TOTAL 100% Course Materials Required: Textbook materials are the following: Italiano, Marchegiani, Percorsi, 2nd Edition, USD Customized Package including: 1. MyItalianLab w/etext Access Code (24 month access) 2. Italiano, Marchegiani, Percorsi a la Cart unbound Text 2nd edition 3. Oxford University New Italian Dictionary Optional: Adorni, S. and Primorac, K. English Grammar for Students of Italian. (Available on Amazon and other on-line sellers) Page 3 of 19

4 MIL (My Italian Lab) contains: - The on-line version of the SAM (Student Activities Manual): most of your daily homework. - All the media files from the textbook. - Additional Practice (grammar tutorials, practice tests and exercises, flashcards, verb charts, glossaries, etc.) is also available on MIL and is accessible either from the main page (top right) or under Course Content and in the chapter menu. While some of the activities in this area may be assigned, it is up to you to decide whether you need the extra practice and the additional tutorials to study and review. Where to purchase textbooks: Textbook materials can be purchased either at the USD bookstore or on-line at the following website: NB.: On the website you will find different purchase options: New students should select the link at the end of the page that says: Students who DO NOT have the textbook: Purchase package including textbook, MyItalianLab, and dictionary HERE. Returning students who have the textbook but need to buy access to My Italian Lab can select one of the two options for buying My Italian Lab access only (6 or 24 months). How to register on My Italian Lab: If this is your first Italian class at USD: Make sure you purchase the Textbook materials and register to use My Italian Lab ASAP, because you will have on-line assignments from the first day. At this website you will find all the instructions on how to register on MIL: code: HSPPEF-NOMAD-BARIC-SERIF-ELVIS-GIBES To register you need the Access Code that you will find in your textbook package, the school zip code: and Our Course ID: Section 1 (10:10-11:05): Section 2 (11:15-12:20): CRSKLGB Section 3 (12:20-1:15): CRSKLVF If you are already registered on My Italian Lab: Use this Access Code to register to the New MIL: HSPPEF-NOMAD-BARIC-SERIF-ELVIS-GIBES Follow the instructions for returning users that are available on this website: How to Login and Enroll in a Course: 1. Login on the same portal and go to the My Courses page. 2. Click on: Enroll in a Course. 3. Type the Course ID provided by your instructor. 4. On the Confirm Course screen, verify that the Course ID you entered matches your instructor s course. Click Next. Page 4 of 19

5 5. On the Summary screen, confirm the information is correct and then click Enter Course Now to enter your instructor s course. For more information, read the Registration Instructions available on this website: Course components Attendance. It is very important that you attend every class meeting. Missing more than three classes will significantly impact your performance and lower your final grade in this course. For each individual absence after the third one, your final overall grade will be lowered one step on the grading scale (i.e. from B to B-, etc.). If you are sick, you need to provide a doctor s note that clearly states the absence date in order to have your absence excused. In the event that you are absent, it is your responsibility to find out what material you have missed and any homework assignments. Late arrival or early departure from class will also result in an absence without a valid written excuse. Participation and Attitude. Participation is essential to language acquisition. In order for you to participate actively in class, you should study the appropriate material ahead of time. Here is how participation is calculated: A (range): Student was always well prepared for class (had studied the materials before coming to class), he/she was familiar with all new vocabulary and verbs, was always able to answer questions and participate in discussion, participated in class activities actively, used mostly Italian in class. B (range): Student was generally well prepared for class (had studied the materials before coming to class), he/she was generally familiar with new vocabulary and verbs, was mostly able to answer questions and participate in discussion, participated in class activities actively, used a limited amount of English in class. C (range): Student was not always well prepared for class (had not always studied before coming to class), he/she was sometimes unfamiliar with new vocabulary and verbs, and was not always able to answer questions and participate in discussion, did not always participate actively in class, often switched to English in class. D (range): Student was frequently unprepared for class (often had not studied before coming to class), he/she was often unfamiliar with new vocabulary and verbs, was often unable to answer questions and participate in discussion, did not participate actively in class activities, spoke English frequently in class. F: Student was mostly unprepared for class (usually had not studied before coming to class), he/she was unfamiliar with new vocabulary and verbs, was usually unable to answer questions and participate in discussion, did not participate actively or with the right attitude in class activities, generally spoke English in class. Homework: Assignments must always be completed by the beginning of class time (both on class days, MWF, and on off days, TTH), as it is indicated on the schedule and on My Italian Lab. Late homework will not accepted unless you have a valid written excuse such as a doctor s note. NB: Homework will help you prepare for class as well as for exams and quizzes. As a result, missing homework can significantly impact your performance in all aspects of the class. Oral Proficiency. The oral grade will be based on the quality of daily participation in oral discussion/activities and on two oral presentations. Presentation topics will be related to course content and cultural activities. Page 5 of 19

6 Writing: There will be several short and longer writing assignments. Temi are the longer writing assignments, and they will be turned in two drafts, both of which will be graded. In 102 one of your longer writing assignments is the review of an Italian film. This assignment is combined with one of your cultural activities. Assignments must be turned in on the due date in hard copy. Reading. Throughout the semester we will cover several readings from Percorsi and from the files provided on Blackboard and/or MY Italian Lab (Lettura). Some reading assignments must be typed, and will be collected and graded. Each time a reading is due, your instructor may also administer a short inclass pop quiz to verify reading comprehension. The reading grade will be based on the results from both the reading assignments and the pop quizzes. However, you will be tested on reading comprehension also on your exams, including the final. Cultural Activities. Inspired by a campus wide Integrated Learning Initiative, these activities encourage students to gain learning experience beyond the classroom. Throughout the semester you will attend at least 2 cultural activities on campus and/or in the community. For each additional activity after the 2 nd one, 1 point will be added to the participation grade (ex: 89 90, etc.). One activity must be done before the midterm and one after the midterm. One activity will be a conversation table (Tavola italiana), one an Italian film or can be chosen among the following: on or off campus lectures on Italian topics or other cultural events, Italian operas or music concerts, visits to Italian museum/art collections, participation in events organized by the Italian Cultural Center in Little Italy, the Italian Cultural Institute in Los Angeles or the San Diego Italian Film Festival, repeated participation in Tavola italiana. You will be provided with a list of cultural activities. Every time you participate in an event other than the Tavola italiana, you will turn in a short reflection paper. All the Tavole italiane are in SLP in front of Tu Mercado. Quizzes. Quizzes will cover one or more chapters and include vocabulary and grammar. The dates are already marked on the schedule and NO make-up quizzes are allowed. Exams. Exams will cover two or more chapters. The dates are clearly marked on the schedule and NO make-up exams are allowed. Exams will include evaluation of all skills except speaking. Final Exam. The final exam is cumulative and will evaluate all skills, including cultural knowledge. Please do not book your flight home before the day of your final. It will be given only as scheduled. Tutoring Center: The Department of Languages and Literatures offers a free tutoring service. Tutors are faculty-recommended native speakers of the language or students enrolled in advanced courses. They receive training in order to provide you with the best help possible, so we encourage you to use the program if you feel that you need help outside of class. Please visit our website for complete information. Integrity of Scholarship: You are expected to follow the university policy on academic integrity. Please note that getting substantial help from a native speaker, using online translators, cutting and pasting paragraphs from different websites and handing in papers downloaded from the internet are all forms plagiarism. For more information, see the USD Undergraduate Bulletin, Academic Regulations, p ) or p. 75 ( ). * AND ANNOUNCEMENTS. STUDENTS MUST CHECK THEIR AND THE CLASS BLACKBOARD TEMPLATE EVERY DAY FOR IMPORTANT ANNOUNCEMENTS. Page 6 of 19

7 Programma Schedule Spring 2014 All work is assigned on the date in which it is due, and it is always due before coming to class, every day of the week (including T and TH). This means that you will study the new materials and complete all the assigned homework on your own the night before they are due (or, at the latest, before coming to class). In class you will be asked to apply the new structures in communicative and cultural tasks. Indicates what you must study from the Percorsi textbook and/or from the files posted on MIL or on Blackboard before coming to class. Study all materials on those pages, including Occhio alla lingua!, Così si dice, and Lo sai che? Vocabulary, In Contesto dialogues, etc. Vocabulary and Assignments from Percorsi marked with the headphones logo have an audio recording on MIL. You must listen to the recordings for the In-Text audio as you read or study the assigned pages in order to practice pronunciation. To listen to the files go to MIL, click on the -ebook- (top right) and go to the correct page (same as paper textbook). Indicates both the homework related to the assigned pages from Percorsi and other types of assignments (readings, compositions, etc.). Homework comes from MIL=My Italian lab, from Percorsi=textbook or from B=Blackboard. Access Blackboard at: https://ole.sandiego.edu/ Homework from Percorsi and Blackboard: must be done on a separate piece of paper and it may be collected. Letture/Reading assignments, Scrittura/Writing assignments: must be double-spaced and typed and will be collected. Settimana 1 - Gennaio 27/1 28/1 29/1 30/1 Introduzione al corso, MIL e ripasso Studiare le pagine per domani, Percorsi, pp Studiare (before coming to class): Percorsi, Cap. 6, P 3, pp : -Vocabolario: Per esprimere il tempo nel passato, 183 -In contesto, p Il passato con avere, p Participi passati irregolari, p. 187 Memorizzare i participi passati irregolari, Percorsi p. 187 Register in our class template on MyItalianLab on: Compiti (due by the beginning of class time) Compiti (due before class):, Ascolto: Vocabulary, In Contesto Dialogues, as well as assignments from Percorsi/textbook marked with the headphone logo. To listen to the files, go to MIL, click on the -ebook- (top right) and go to the correct page. - Percorsi: p. 186 #6.43 Compiti MIL Page 7 of 19

8 31/1 Studiare (before coming to class): Percorsi, Cap. 6, P 3, p. 188, e ripetere pp : - L accordo del participio passato p Attraverso il Friuli-Venezia Giulia e la Puglia pp Ripetere il passato pp Compiti (due before coming to class): - Percorsi: p. 187 #6.45, p. 188 # Percorsi: p. 195 #6.66 Settimana 2 - Febbraio 3/2 Percorsi, cap. 7 P 1, pp : - Vocabolario: Le attività del tempo libero, p In Contesto: Che giornata ieri! p Il passato prossimo con essere, p. 202 Compiti (due before coming to class): - Percorsi: p. 201 # 7.5, 7.7 The prerequisite for this class is Italian 101. If you do not have credit for it, you must take the Placement Exam by noon today (February 4th). You will be dropped from this class if you do not take the exam or are placed in a different level. 4/2 5/2 6/2 7/2 Percorsi, Ripetere pp Percorsi, cap. 7 P 1, pp e ripetere p Così si dice p Lo sai che? Gli italiani e il tempo libero, p Ripasso del passato con essere p Studiare le pagine per domani, pp Percorsi, cap. 7, P 2, pp , - Lettura (1): Percorsi p. 205 #7.13, 7.14, Scrivere al computer (double spaced) e consegnare a lezione. - Percorsi, p. 204 # 7.10: Use the time indicators prima, poi, dopo, infine to write a short paragraph in the past narrating Roberta s day. - Percorsi: p. 207 #7.18, p. 208 # 7.21, p. Page 8 of 19

9 -Vocabolario, Le attività sportive, p In Contesto: Parliamo un po di sport! 207p. -Il si impersonale, p Lo sai che? Il calcio e gli altri sport, p. 211 A lezione: Discussione sul Tema #7.29 Settimana 3 10/2 Percorsi, cap. 7, P 2, p. 209, P 3, pp : - I pronomi tonici, p Vocabolario: I programmi per il tempo libero, p Così si dice, p In Contesto: Che vuoi fare stasera? p Percorsi: p. 210 #7.24, p. 213 #7.34, p. 214 #7.35, -Scrittura/Tema 1: Un giorno particolare. Length: 200 words, type, double space and turn in for correction. Scrivi un paragrafo del tuo diario per raccontare cosa hai fatto durante un giorno particolare: la scorsa settimana, durante le vacanze di Natale, o lo scorso semestre... Segui il modello di In Contesto p. 201 (Che giornata ieri!). Usa gli avverbi e i connettivi: prima, poi, dopo, infine, insomma, e, ma, inoltre, invece, perché, siccome 11/2 12/2 13/2 14/2 studiare le pagine per domani: Percorsi, p. 214 Percorsi, cap. 7, P3, p. 214 e ripetere p Gli interrogativi, p Ripetere: pp. 212, Vocabolario: I programmi per il tempo libero Studiare per il quiz - Percorsi, cap. 7 pp : Attraverso - Percorsi: p. 215 # Percorsi: p # Page 9 of 19

10 Tavola 1:20-2:20 Settimana 4 17/2 18/2 19/2 20/2 21/2 Settimana 5 24/2 la Valle d Aosta e il Trentino -Ripetere per il Quiz 2 Quiz 1 (Cap. 7 e Cap. 6 P3) Percorsi, cap. 8, P 1, pp : -Vocabolario: I ricordi d infanzia e d adolescenza, p In Contesto: La mia infanzia, p L imperfetto, p Studiare le pagine per domani: Percorsi, pp Percorsi, cap. 8, P 2, pp , 237: -Vocabolario: I ricordi di scuola, pp Così si dice, p In Contesto: Ti ricordi...?, p. 237 Ripetere Percorsi, p Percorsi, Cap. 8, P 2, pp. 237, 238: - Lo sai che? La scuola in Italia, p Espressioni negative, p. 238 Percorsi, Cap. 8, P 2 e 3 p. 239 e 244 -BB. Ripasso Quiz 1. Do the exercises, print, and bring to class. - Lettura (2): Percorsi: Rispondere a queste domande sulla lettura di In Contesto a p. 228: La mia infanzia. Scrivere al computer (double spaced) e consegnare a lezione. 1. Dove passava l estate Giulio da bambino? 2. Cosa faceva di solito? E quando era brutto tempo? 3. Aveva amici? Chi erano? 4. Cosa è successo di recente? - Percorsi: p. 231 # 8.6, 237 #8.18 -BB. Lettura (3): Volevo i pantaloni. Scrivere al computer e consegnare a lezione. - Percorsi, p. 236 # 8.17, p. 238 #8.19, p. 239 # Percorsi: p. 238 # , Page 10 of 19

11 25/2 26/ 2 27/2 28/2 - Gli avverbi, p Gli aggettivi e i pronomi dimostrativi, p. 244 Percorsi, ripetere gli aggettivi e i pronomi dimostrativi, p Percorsi p. 249, Roberto Bolle, pp : Attraverso il Lazio - Ripetere per il primo esame Studiare per l'esame Esame 1 (Cap P3) -p. 239 # Percorsi: Lettura (4): Roberto Bolle, p. 250 # Scrivere al computer e Consegnare a lezione. - Percorsi: p. 253, #8.54, BB. Ripasso Esame 1. Do the exercises, print and bring to class. Setimana 6 - Marzo 3/3 4/3 5/3 Percorsi, Cap. 9, P 1, pp : - Vocabolario: Le feste e le tradizioni, p Lo sai che? Le feste, le tradizioni, le sagre, p In Contesto: Le feste a casa mia, p. 260 Studiare le pagine per domani, Percorsi, p. 261, 265. Percorsi, Cap. 9 P 1, p. 261, Percorsi: p. 259, # 9.4, p. 260, # Scrittura breve: MIL, SAM : Capo reparto. Segui le istruzioni dell esercizio 8.28 e parla del tuo rapporto con una persona speciale. Length: 150 words. Use connectives (e, inoltre, ma, invece, insomma, perché, poi, etc.). Type, double space, print and turn in for correction. - Percorsi: p. 262 # , p. 265 Page 11 of 19

12 6/3 7/3 Tavola 1:20-2:20 -I pronomi di oggetto diretto, p Lo sai che? Carnevale e la Commedia dell arte, p. 265 Percorsi, Ripetere i pronomi di oggetto diretto, p. 261 Percorsi, Cap. 9 P 1, pp I pronomi di oggetto indiretto, p #9.14, 9.15, 9.16* (*for 9.16 write a few lines in your own words to describe each mask: 1. the region it comes from; 2. and the role and the personality of the character from Commedia dell arte that it is associated with) - Percorsi: p. 264 # 9.11, 9.12 Lunedì 10 marzo marzo Vacanza di primavera Spring Break Settimana 7 17/3 18/3 19/3 20/3 Percorsi, Cap. 9, P 2, pp Vocabolario: I pranzi e delle feste, p Il partitivo, p. 269 Studiare le pagine per domani, Percorsi, pp Percorsi, Cap. 9, pp Ripetere Vocabolario, p In Contesto: Dammi una mano! p L imperativo, p Ripetere: Percorsi, pp Compiti -Percorsi: p. 270 #9.26, Percorsi: p. 269, 9.25, p. 270 # p. 273 # 9.33 Page 12 of 19

13 21/3 Settimana 8 24/3 25/2 26/3 27/3 28/3 Percorsi, Cap. 9, P 3, p : -Vocabolario: Al ristorante, p Lo sai che? I ristoranti in Italia, p. 276 Così si dice, p In Contesto: Che si mangia di buono? p Percorsi, Cap. 9, P3, p , 283: -Il verbo piacere, p Leggiamo: Perché non possiamo fare a meno del Natale, p Studiare per il quiz 2 -Percorsi: Attraverso l'umbria, pp Ripetere per il Quiz 2 Quiz 2 (Cap. 9) Percorsi, Cap. 10 P1 pp , Vocabolario, Avvenimenti importanti Guardare il film di S. Soldini: Pane e Tulipani (Bread and Tulips) The film will be shown today during dead hours (12:15-2:15). Room TBA Percorsi, Cap. 10 P1 pp : - Vocabolario, Avvenimenti importanti, p In Contesto: Un colpo di fulmine, p. 293 A lezione: Discussione su Pane Tulipani e presentazione del Tema 2 - Percorsi p. 273 #9.34, p. 276 # 9.39, p. p. 278 # Percorsi: p. 279 #9.45, - Lettura (5): Perché non possiamo fare a meno del Natale, p. 283, # Scrivere al computer e consegnare a lezione. - Percorsi: p.287 # BB. Ripasso quiz 2. Do the exercises, print and bring to class. - Percorsi, p. 294 # Prepararsi con il compagno per l esame orale della prossima settimana Page 13 of 19

14 Page 14 of 19

15 Settimana 9 - Marzo e Aprile 31/3 -Percorsi, cap. 10, P 1 p. 293 e 296, - Ripetere pp Azioni reciproche, p. 296 Compiti - Percorsi: p. 297 # Scrittura/Tema 2: La recensione di Pane e Tulipani. (guidelines on MIL and BB). Type, double space, print, and turn in for correction 1/4 Studiare le pagine per domani, Percorsi, pp /4 Cap. 10, P1 pp : - Imperfetto e passato prossimo, p Percorsi: p. 295 #10.6 3/4 Ripasso per l'esame orale 4/4 Esame orale 1 - Percorsi, Cap. 10 P 1, ripetere pp , Imperfetto e passato prossimo - Percorsi: p. 295 #10.7, p.296 #10.8 Settimana 10 - Aprile 7/4 Percorsi, Cap. 10, P3, pp Vocabolario: Viaggi e vacanze indimenticabili, p Così si dice, p Percorsi: p. 305 #10.29, p. 306 # BB. Lettura (6): Diario di viaggio. Scrivere al computer e consegnare a lezione 8/4 Studiare le pagine per domani, Percorsi, pp /4 Percorsi, Cap. 10, P3, pp Percorsi: p. 306, #10.31, p. 308 #10.32, Page 15 of 19

16 10/4 11/4 Tavola 1:20-2:20 Settimana 11 14/4 15/4 16/4 - In Contesto: Una vacanza indimenticabile, p Il trapassato, pp Lo sai che? Il turismo in Italia, p. 308 Ripetere: Percorsi, pp , Percorsi: Cap. 10, P 1 e 3 -Ripetere il trapassato, p Ripetere l imperfetto e il passato prossimo, pp Attraverso la Calabria e la Sardegna, pp Percorsi, Cap. 10, P 2 pp , 303: -Vocabolario: Ricordi di ogni genere, p In Contesto: Non tutti i mali vengono per nuocere, p 300 -Lo sai che? La scuola e lo sport, p. 303 Ripetere: Percorsi, pp e studiare le pagine per domani, p.301 Percorsi, Cap. 10, P2, p. 301, -I pronomi relativi, p. 301 A lezione: discussione sul Tema 3 p. 308 # Percorsi: p. 308 #10.34, p. 315 # Percorsi: p. 301 #10.20, p. 303 # Percorsi: p. 302 # BB. Lettura (7): Forum di viaggio. Scrivere al computer e consegnare a lezione aprile Vacanze di Pasqua Settimana 12 22/4 -Ripetere e studiare le pagine per domani, Page 16 of 19

17 23/4 24/4 25/4 Tavola 1:20-2:20 Percorsi, p Studiare per il quiz - Ripetere per il Quiz #3 - Percorsi, Leggiamo, p. 311: Oro e record mondiale per Francesca Pellegrini Quiz 3 (Cap. 10) Lavorare al tema per domani Percorsi, Cap. 11, P 1, pp : - Vocabolario: I progetti per i prossimi giorni, pp [NB: studiare lo stesso vocabolario anche dalla lista a p. 346] - Così si dice, Le nostre intenzioni, p BB. Ripasso Quiz # 3. Do the exercises, print and bring to class. - Lettura (8): Rispondere a queste domande sulla lettura a p. 311 di Percorsi. Scrivi al computer e consegna a lezione: 1. Chi è Federica Pellegrini? 2. Perché è diventata famosa? 3. Come si sentiva Federica prima della gara? Perché? 4. Quanti anni ha e quando è il suo compleanno? 5. Secondo la giornalista questa esperienza come ha cambiato la vita di Federica? Porta esempi. - Scrittura/Tema 3: Un viaggio indimenticabile (guidelines on BB). Type, double space, print and turn in for corrections. Due in class tomorrow - Consegnare: Scrittura/Tema 3: Un viaggio indimenticabile (guidelines on BB). Settimana 13 - Aprile e Maggio 28/4 Percorsi, Cap.11,P 1, pp In Contesto: Fissiamo un appuntamento, p Il futuro, p Il futuro di probabilità, p Percorsi: p. 324 # Page 17 of 19

18 29/4 30/4 1/5 2/5 Ripetere: Percorsi, pp Percorsi, Cap. 11, P 3, pp e ripetere pp Vocabolario: I piani per il futuro, p Così si dice, Nomi e aggettivi in -ista, p Ripetere il futuro pp Ripetere e studiare le pagine per domani, Percorsi, pp Percorsi, cap 11, P3, pp In Contesto: Dall indovino, p Dopo e prima di con l'infinito, p Lo sai che? L'Italia, un paese di mammoni? p Percorsi: p. 325, # BB. Lettura (9): Pinocchio. Scrivere al computer e consegnare a lezione. - Prepararsi con il compagno per l esame orale della prossima settimana - Percorsi p. 336 #11.34, p. 338 # Prepararsi con il compagno per l esame orale della prossima settimana Settimana 14 - Maggio 5/5 6/5 7/5 8/5 - Ripassare per l'esame 2 - Percorsi Attraverso la Liguria, pp Studiare per l'esame ESAME 2 (Cap ) Studiare per l'esame orale - Percorsi: p. 345 # BB. Ripasso esame 2. Do the exercises, print and bring to class. - Prepararsi con il compagno per l esame orale di - Prepararsi con il compagno per l esame orale di domani Page 18 of 19

19 9/5 Esame orale 2 -TBD Tavola 1:20-2:20 Settimana 15 12/5 Esami finali 19/5 16/5 21/5 Ripasso per l esame finale Esame finale sezione 1 11:00-1:00 Esame finale sezione 2 11:00-1:00 Esame finale sezione 3 2:00-4:00 Page 19 of 19

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

GCSE. Specification. Italian 4630

GCSE. Specification. Italian 4630 GCSE Specification Italian Full Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards Short Course for exams June 2014 onwards and certification June 2014 onwards GCSE Specification Italian

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative.

Queste istruzioni si trovano in italiano a pagina 4 di queste note informative. Authorising a person or organisation to enquire or act on your behalf Autorizzazione conferita ad una persona fisica o ad una persona giuridica perché richieda informazioni o agisca per Suo conto Queste

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese

Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese by Lewis Baker 44 Elenco dialoghi sia in italiano che in inglese 1. Present Simple (4 dialogues) Pagina 45 2. Past Simple (4 dialogues) Pagina 47 3. Present Continuous (4 dialogues) Pagina 49 4. Present

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

Liceo scientifico A. Einstein

Liceo scientifico A. Einstein Liceo scientifico A. Einstein Cervignano del Friuli CLASSE 1^ALSA PROGRAMMA DIDATTICO MODULI REALIZZATI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA INGLESE Prof.ssa Marilena Beltramini Anno scolastico 2013-2014 PROGRAMMA

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Capire meglio il Grammar Focus

Capire meglio il Grammar Focus 13 Present continuous (ripasso) Avverbi di modo Per un ripasso del PRESENT CONTINUOUS vai ai GF 10 e 11. Il PRESENT CONTINUOUS si usa per azioni che si fanno in questo momento / ora. Osserva l immagine

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE

ALLA RICERCA DI UNA DIDATTICA ALTERNATIVA THE SQUARE VISUAL LEARNING PROGETTO VINCITORE LABEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMAZIONE LL RICERC DI UN DIDTTIC LTERNTIV THE SQURE VISUL LERNING PROGETTO VINCITORE LBEL EUROPEO 2009 SETTORE FORMZIONE L utilizzo di: mappe concettuali intelligenti evita la frammentazione, gli incastri illogici

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @

COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ COME DIVENTARE PARTNER AUTORIZZATO @ Come diventare Partner di Ruckus Utilizzare il seguente link http://www.ruckuswireless.com/ e selezionare dal menu : PARTNERS > Channel Partners Applicare per diventare

Dettagli

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS

UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS UNIT 1 PRESENT SIMPLE PRESENT CONTINUOUS Per definire le situazioni espresse attraverso l uso del present simple utilizzeremo la seguente terminologia: permanent state timetable routine law of nature or

Dettagli

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali.

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. 6,03/(35(6(17 Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. -Per formare il SIMPLE PRESENT si utilizza il verbo all infinito senza il TO che si coniuga senza variazioni ad eccezione delle terze persone singolari,

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it

DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it DOMANDA PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO / TRANSPORT REQUEST FORM www.southlands.it - info@southlands.it NUMERO CONTRATTO IL SOTTOSCRITTO..... (FATHER / LEGAL GUARDIAN) I THE UNDERSIGNED) NATO A

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Esami orali Trinity in inglese

Esami orali Trinity in inglese Esami orali Trinity in inglese (Graded Examinations in Spoken English - GESE) Syllabus 2010-2013 Questi titoli in inglese come lingua straniera si riferiscono ai livelli compresi tra A1 e C2 del Quadro

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli