Ordinanza concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ordinanza 418.01 concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero"

Transcript

1 Ordinanza concernente il promovimento dell'istruzione dei giovani Svizzeri all'estero (Ordinanza sull'istruzione degli Svizzeri all'estero, OISE) del 29 giugno 1988 (Stato il 1 ottobre 1996) Il Consiglio federale svizzero, visto l'articolo 14 della legge del 9 ottobre ) sull'istruzione degli Svizzeri all'estero (detta qui di seguito «legge»), ordina: Sezione 1: Definizioni Art. 1 1 Per classi medie inferiori s'intendono quelle postelementari della scuola d'obbligo. Per insegnamento medio superiore s'intende quello che fa seguito alla scuola media inferiore e che prepara a una professione o agli studi. 2 Per docenti svizzeri o di cittadinanza svizzera si intendono i titolari di un certificato (patente, diploma) svizzero d'insegnamento. L'Ufficio federale della cultura (qui di seguito «Ufficio federale») può, con il consenso del Cantone patrono, riconoscere alla stregua di docenti svizzeri anche docenti che non soddisfano tale condizione. 2) 3 Per allievi svizzeri s'intendono quelli di cittadinanza svizzera. Sono loro equiparati quelli che non hanno la cittadinanza svizzera, ma la cui madre è o è stata cittadina svizzera. Sezione 2: Procedura di riconoscimento Art. 2 Domande di riconoscimento 1 Le scuole svizzere all'estero (qui di seguito «scuole») che desiderano essere riconosciute dalla Confederazione o che sollecitano il riconoscimento dell'insegnamento medio superiore devono farne domanda al Dipartimento federale dell'interno (qui di seguito «Dipartimento») per il tramite della competente rappresentanza svizzera. 3) La rappresentanza si esprime in merito alla domanda. 2 La domanda deve contenere tutte le indicazioni necessarie per decidere se la scuola adempia tutte le condizioni richieste dalla legge (art. 1 a 3 e, per l'insegnamento RU ) RS ) Nuovo testo del per. giusta il n. I 23 dell'o del 26 giu sulla nuova attribuzione delle competenze decisionali nell'amministrazione federale, in vigore dal 1 ago (RU ) Nuovo testo giusta il n. I 23 dell'o del 26 giu sulla nuova attribuzione delle competenze decisionali nell'amministrazione federale, in vigore dal 1 ago (RU

2 Scuole svizzere all'estero medio superiore, art. 4 della legge). Alla domanda devono essere allegati in particolare: a. un piano dettagliato in merito allo sviluppo probabile della scuola durante i primi quattro anni; b. un piano generale di sviluppo per almeno tre altri anni; c. gli statuti della scuola. Art. 3 Condizioni del riconoscimento (art. 3 della legge) 1 Il programma prevede un insegnamento sufficiente in geografia, storia e civica svizzere. 2 A tutti i livelli, la scuola dispone di docenti che, secondo la conferma del Cantone patrono, possiedono un titolo specifico per il livello in cui insegnano o risultano idonei per questo compito in base ad altre qualifiche. Art. 4 Riconoscimento 1 Il Dipartimento presenta al Consiglio federale una proposta di concessione o non concessione del riconoscimento. Sente dapprima il Cantone patrono. 2 Il riconoscimento è accordato per decisione del Consiglio federale; quest'ultimo può limitarlo nel tempo. 3 Le modifiche statutarie devono essere approvate dal Dipartimento federale, le modifiche di lieve entità sono approvate dall'ufficio federale. 1) Art. 5 Revoca del riconoscimento 1 Il Consiglio federale decide della revoca del riconoscimento, ai sensi dell'articolo 9 della legge, su proposta del Dipartimento. 2 Prima di presentare la proposta, il Dipartimento sente la scuola interessata e consulta la competente rappresentanza svizzera. 3 La revoca del riconoscimento può avere effetto immediatamente o alla scadenza di un termine. Sezione 3: Assicurazioni sociali Art. 6 Assicurazione vecchiaia e superstiti, assicurazione invalidità (AVS/AI) 1 Le scuole che impiegano docenti svizzeri obbligatoriamente assoggettati all'avs/ai e alle assicurazioni legate a queste ultime (IPG/AD) assumono gli obblighi dei datori di lavoro che la legge prescrive loro. 2 Le scuole situate in Paesi nei quali l'affiliazione dei docenti svizzeri alle assicurazioni AVS e AI è facoltativa obbligano contrattualmente i medesimi ad affiliarsi e 1) Nuovo testo giusta il n. I 23 dell'o del 26 giu sulla nuova attribuzione delle competenze decisionali nell'amministrazione federale, in vigore dal 1 ago (RU

3 Istruzione dei giovani Svizzeri all'estero O rimborsano loro la metà dei premi. La stessa norma si applica anche riguardo a un'eventuale assicurazione disoccupazione facoltativa. Art. 7 Previdenza professionale 1 Le scuole devono provvedere a una previdenza professionale dei docenti svizzeri che corrisponde alle esigenze minime della legge federale del 25 giugno ) sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l'invalidità (LPP). I docenti che non possono restare affiliati a una cassa pensione cantonale sono ammessi alla Cassa federale d'assicurazione (CFA). Le scuole adempiono i propri obblighi di datori di lavoro. 2 Il Dipartimento fissa, d'intesa con la CFA, il guadagno assicurato dei docenti affiliati a questa cassa. Le scuole, nella loro qualità di organizzazioni affiliate, prendono a carico tutti i contributi del datore di lavoro previsti nell'ordinanza del 2 marzo ) sulla Cassa federale d'assicurazione. Art. 8 Assicurazione contro gli infortuni; assicurazione contro le malattie 1 Le scuole provvedono affinché l'assicurazione contro gli infortuni dei docenti svizzeri raggiunga un grado di copertura che soddisfi le esigenze della legge svizzera relativa. 2 Le scuole obbligano i docenti svizzeri ad assicurarsi contrattualmente contro le malattie. Art. 9 Assicurazioni sociali del Paese di residenza I docenti svizzeri non affiliati ad assicurazioni sociali svizzere ma ad assicurazioni del Paese di residenza devono disporre di una copertura assicurativa corrispondente a quella di cui agli articoli 6 a 8. Le scuole, come datori di lavoro, versano prestazioni almeno paragonabili. Sezione 4: Aiuti finanziari Art. 10 Principio Il Dipartimento fissa, d'intesa con il Dipartimento federale degli affari esteri e con il Dipartimento federale delle finanze, gli aiuti finanziari versati per allievo svizzero e per posto di docente che dà diritto a un sussidio. Può graduare gli aiuti finanziari in funzione del regime fiscale e del costo della vita nel Paese di residenza e tener conto degli anni di servizio dei docenti svizzeri, dei livelli scolastici come pure delle spese di viaggio più elevate in caso di scuole d'oltremare. 1) RS ) [RU , , RS art. 70 cpv. 1]. Vedi ora l'o del 24 gen concernente la Cassa pensioni della Confederazione (Statuti della CPC) - (RS ). 3

4 Scuole svizzere all'estero Art. 11 Basi di calcolo Per beneficiare di un aiuto finanziario, occorre comprovare, per ogni posto di docente, un effettivo minimo di sei allievi svizzeri. Se, dividendo per sei il numero di allievi svizzeri, si ottiene un resto di almeno quattro, la scuola ha diritto a un aiuto finanziario per un posto supplementare di docente. Le scuole con almeno 50 allievi svizzeri hanno diritto a un aiuto destinato a un posto supplementare per la direzione della scuola. Art. 12 Circostanze particolari Sono circostanze particolari ai sensi dell'articolo 5 capoverso 3 della legge segnatamente le tensioni politiche, le crisi economiche e le catastrofi naturali che pregiudicano temporaneamente il funzionamento della scuola o ne rendono necessaria la chiusura. Art. 13 Determinazione e versamento degli aiuti finanziari 1 L'anno contabile delle scuole coincide con l'anno scolastico. 2 Al più tardi tre mesi dopo l'inizio dell'anno scolastico, le scuole, tramite la rappresentanza svizzera competente, presentano all'ufficio federale il preventivo come anche il rapporto, i conti e il bilancio per l'anno scolastico trascorso. 1) 3 L'Ufficio determina l'aiuto finanziario in base al preventivo e lo versa in due rate nel corso dell'anno scolastico. Sezione 5: Istruzione al di fuori delle scuole Art. 14 Domanda d'aiuto finanziario 1 Le associazioni di Svizzeri all'estero e gli enti svizzeri che sollecitano un sostegno ai sensi dell'articolo 10 capoverso 2 della legge presentano all'ufficio una domanda indicante in particolare: a. l'ammontare dell'aiuto auspicato, con motivazione dettagliata; b. l'attività prevista; c. il numero, l'età e il livello scolastico degli allievi svizzeri interessati (se possibile, con un elenco nominativo); d. l'ente responsabile come pure i mezzi propri previsti. 2 Se i richiedenti si trovano all'estero, la rappresentanza svizzera competente dà il suo parere in merito. 3 Un rapporto deve essere indirizzato all'ufficio nei tre mesi seguenti la manifestazione o l'anno scolastico. 1) Nuovo testo giusta il n. I 23 dell'o del 26 giu sulla nuova attribuzione delle competenze decisionali nell'amministrazione federale, in vigore dal 1 ago (RU

5 Istruzione dei giovani Svizzeri all'estero O Art. 15 Condizioni 1 Un effettivo minimo di 15 allievi svizzeri è necessario per ottenere un aiuto finanziario giusta l'articolo 10 capoverso 2 lettere b e c della legge. 2 Il Dipartimento può autorizzare deroghe. Art. 16 Calcolo dell'aiuto finanziario 1 Di regola, gli aiuti finanziari ammontano al massimo al 50 per cento delle spese computabili. 2 Gli aiuti finanziari versati in virtù dell'articolo 10 della legge devono essere limitati nel tempo. Possono essere rinnovati su domanda. Sezione 6: Disposizioni comuni Art. 17 Vigilanza La rappresentanza svizzera competente si tiene al corrente sulla vita della scuola e assiste, come osservatrice senza diritto di voto, almeno alle principali sedute del comitato e dell'associazione della scuola; dà il suo parere per scritto e autonomamente sulla documentazione presentata per ottenere un aiuto finanziario e informa il Dipartimento degli avvenimenti di importanza particolare. Art. 18 Commissione 1 Sono rappresentati nella commissione, che è l'organo consultivo del Dipartimento per l'applicazione della legge: a. l'amministrazione federale, con non più di tre membri; b. la Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione e l'associazione dei Cantoni patroni, con un membro ciascuna; c. l'insieme delle scuole svizzere all'estero, con due membri, rappresentanti l'uno i comitati delle scuole e l'altro il corpo docente; d. la Conferenza delle associazioni svizzere di docenti, con un membro; e. il Segretariato degli Svizzeri all'estero della Nuova Società Elvetica, con un membro; f. il Comitato delle scuole svizzere all'estero, con un membro; g. la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, con un membro; h. l'associazione per la formazione dei giovani Svizzeri all'estero, con un membro; i. la Fondazione per i corsi preparatori agli studi universitari in Svizzera, con un membro; k. le organizzazioni economiche svizzere, con un membro. 2 Il Dipartimento nomina il presidente. 3 L'Ufficio gestisce il segretariato. 4 La Commissione è a disposizione del Dipartimento per svolgere, in particolare, i compiti seguenti: a. consulenza sulle questioni di principio concernenti l'applicazione della legge, segnatamente per la preparazione delle pertinenti decisioni; b. parere sulle domande concernenti il riconoscimento di scuole e il riconoscimento specifico dell'insegnamento medio superiore; 5

6 Scuole svizzere all'estero c. parere sulle proposte di revocare a una scuola il riconoscimento, sia per l'insieme dell'insegnamento, sia per quello medio superiore; d. parere sulle domande per il sostegno dell'istruzione al di fuori delle scuole svizzere all'estero. Sezione 7: Disposizioni finali Art L'ordinanza del 2 settembre ) concernente l'aiuto alle scuole svizzere all'estero è abrogata. 2 Il vecchio diritto, per quanto concerne la concessione degli aiuti finanziari, s'applica nondimeno sino alla fine dell'anno scolastico 1987/1988 per le scuole che, al momento dell'entrata in vigore della presente ordinanza, non hanno ancora terminato l'anno scolastico. 3 Il nuovo diritto sarà applicato sin dall'inizio dell'anno scolastico alle scuole che avranno già cominciato l'anno scolastico 1988/1989 al momento dell'entrata in vigore della presente ordinanza. 4 La presente ordinanza entra in vigore il 1 luglio ) [RU , ] 6

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero

Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero Ordinanza concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero (Ordinanza sull istruzione degli Svizzeri all estero, OISE) 418.01 del 29 giugno 1988 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio

Dettagli

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) 418.01 del 28 novembre 2014 (Stato 1 gennaio 2015) Il Consiglio federale svizzero, visti

Dettagli

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE)

Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) Ordinanza sulla diffusione della formazione svizzera all estero (Ordinanza sulle scuole svizzere all estero, OSSE) del Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 7 capoverso 3, secondo periodo,

Dettagli

Legge federale concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero

Legge federale concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero Legge federale concernente il promovimento dell istruzione dei giovani Svizzeri all estero (LISE) 418.0 del 9 ottobre 1987 (Stato 13 giugno 2006) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto

Dettagli

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPP) (Finanziamento degli istituti di previdenza

Dettagli

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione (Legge sulla CPC) Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 34 quater e 85 numeri 1 e 3 della Costituzione

Dettagli

Ordinanza sulla promozione della proprietà d abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale

Ordinanza sulla promozione della proprietà d abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale Ordinanza sulla promozione della proprietà d abitazioni mediante i fondi della previdenza professionale (OPPA) 831.411 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visti gli

Dettagli

Regolamento sul pensionamento anticipato

Regolamento sul pensionamento anticipato 70.0 Regolamento sul pensionamento anticipato del 9 marzo 0 (stato aprile 0) emanato dal Governo il 9 marzo 0 visto l'art. 5 cpv. della legge sul rapporto di lavoro dei collaboratori del Cantone dei Grigioni

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2012) Il Consiglio

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la maternità

Legge federale sull assicurazione per la maternità Termine di referendum: 9 aprile 1999 Legge federale sull assicurazione per la maternità (LAMat) del 18 dicembre 1998 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 34 quinquies capoverso

Dettagli

Ordinanza d esecuzione del decreto federale inteso a promuovere le cooperative di fideiussione delle arti e mestieri

Ordinanza d esecuzione del decreto federale inteso a promuovere le cooperative di fideiussione delle arti e mestieri Ordinanza d esecuzione del decreto federale inteso a promuovere le cooperative di fideiussione delle arti e mestieri 951.241 del 9 dicembre 1949 (Stato 1 febbraio 2000) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Sezione 2: Amministrazione del patrimonio, negozi giuridici e responsabilità

Sezione 2: Amministrazione del patrimonio, negozi giuridici e responsabilità Legge federale sull istituto amministratore dei fondi di compensazione AVS, AI e IPG (Legge sui fondi di compensazione) Avamprogetto del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (Nuovo numero d assicurato dell AVS) Modifica del 23 giugno 2006 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il

Dettagli

Legge federale sulla promozione dello sport e dell attività fisica

Legge federale sulla promozione dello sport e dell attività fisica Legge federale sulla promozione dello sport e dell attività fisica (Legge sulla promozione dello sport, LPSpo) 415.0 del 17 giugno 2011 (Stato 1 ottobre 2012) L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1

172.220.111.310.3 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 Ordinanza del DFF concernente i mutui ipotecari agevolati tramite il patrimonio di PUBLICA 1 (Ordinanza sui mutui ipotecari DFF) del 10 dicembre 2001 (Stato 14 giugno 2005) Il Dipartimento federale delle

Dettagli

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 1 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 gennaio 2006

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 1 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 gennaio 2006 Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia Aggiunta 1 al Regolamento 2005 In vigore dal 1 gennaio 2006 1 Preambolo 1. Tramite la decisione del 3 novembre 2005, il Consiglio di fondazione della Cassa

Dettagli

Regolamento di previdenza

Regolamento di previdenza emanato dalla Commissione amministrativa il maggio 0 vista la legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) I. In generale Art. La Cassa pensioni dei Grigioni (Cassa pensioni) offre ai suoi assicurati

Dettagli

172.222.021 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1

172.222.021 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1 Ordinanza sull assicurazione del personale del settore dei politecnici federali nella Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA 1 (OAIP settore dei PF) del 19 settembre 2002 (Stato 27 febbraio 2007)

Dettagli

del 2 dicembre 1996 (Stato 1 gennaio 2011) Capitolo 1: Organi Sezione 1: Consiglio d amministrazione

del 2 dicembre 1996 (Stato 1 gennaio 2011) Capitolo 1: Organi Sezione 1: Consiglio d amministrazione Ordinanza concernente l amministrazione dei fondi di compensazione dell assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti, dell assicurazione per l invalidità e dell ordinamento delle indennità per perdita

Dettagli

Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo

Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo (Ordinanza di ammissione al PFZ) Modifica del 10 settembre 2002 La direzione del Politecnico federale di Zurigo ordina: I L ordinanza

Dettagli

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Legge sul libero passaggio, LFLP) 831.42 del 17 dicembre 1993 (Stato 1 agosto 2008) L Assemblea

Dettagli

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione

Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione Regolamento di previdenza del 15 giugno 2007 per gli impiegati e i beneficiari di rendite della Cassa di previdenza della Confederazione (RPIC) Modifica del 26 giugno 2012 Approvata dal Consiglio federale

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari

Legge federale sugli assegni familiari Termine di referendum: 13 luglio 2006 Legge federale sugli assegni familiari (Legge sugli assegni familiari, LAFam) del 24 marzo 2006 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 4 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2008

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 4 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2008 Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia Aggiunta 4 al Regolamento 2005 In vigore dal 1 luglio 2008 1 Preambolo 1. A seguito della decisione del 7 maggio 2008, il Consiglio di fondazione della

Dettagli

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008)

del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Ordinanza sul «Fondo di garanzia LPP» (OFG) 831.432.1 del 22 giugno 1998 (Stato 1 gennaio 2008) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 56 capoversi 3 e 4, 59 capoverso 2 e 97 capoverso 1 della

Dettagli

(ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato 1 gennaio 2012)

(ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato 1 gennaio 2012) Ordinanza sulla riduzione dei premi nell assicurazione malattie per beneficiari di rendite residenti in uno Stato membro della Comunità europea, in Islanda o in Norvegia 1 (ORPMCE) del 3 luglio 2001 (Stato

Dettagli

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Legge sul libero passaggio, LFLP) 831.42 del 17 dicembre 1993 (Stato 1 gennaio 2010) L

Dettagli

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1

Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 Ordinanza dell Assemblea federale concernente la legge sulle indennità parlamentari 1 171.211 del 18 marzo 1988 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo

Dettagli

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013)

del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Ordinanza sugli assegni familiari (OAFami) 836.21 del 31 ottobre 2007 (Stato 1 gennaio 2013) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 4 capoverso 3, 13 capoverso 4, 21b capoverso 1, 21e e 27

Dettagli

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Ordinanza sul libero passaggio, OLP) 831.425 del 3 ottobre 1994 (Stato 1 gennaio 2009) Il Consiglio

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti Termine di referendum: 22 gennaio 2004 Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Modifica del 3 ottobre 2003 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sul libero passaggio nella previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (Legge sul libero passaggio, LFLP) 831.42 del 17 dicembre 1993 (Stato 1 gennaio 2012) L

Dettagli

Istituto di previdenza del Cantone Ticino

Istituto di previdenza del Cantone Ticino Indirizzo tel e-mail url Via Dogana 16 6501 Bellinzona +41 91 814 40 61 ipct@ti.ch www.ti.ch/ipct Istituto di previdenza del Cantone Ticino Statuto dell Istituto di previdenza del Cantone Ticino del 17

Dettagli

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione (Legge sull azienda delle telecomunicazioni, LATC) 784.11 del 30 aprile 1997 (Stato 3 ottobre 2000) L Assemblea

Dettagli

Legge sull orientamento scolastico e professionale e sulla formazione professionale e continua (Lorform) (del 4 febbraio 1998)

Legge sull orientamento scolastico e professionale e sulla formazione professionale e continua (Lorform) (del 4 febbraio 1998) Legge sull orientamento scolastico e professionale e sulla formazione professionale e continua (Lorform) (del febbraio 1998) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO - visto il messaggio 1 marzo

Dettagli

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPC) 831.30 del 6 ottobre 2006 1 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 9 maggio 2000)

Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 9 maggio 2000) Traduzione 1 0.831.109.418.11 Accordo amministrativo concernente l applicazione della Convenzione di sicurezza sociale del 4 giugno 1996 tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di Ungheria Concluso

Dettagli

visti gli articoli 14, 23 capoverso 3 e 40 capoverso 3 della legge federale del 23 marzo 2001 sul credito al consumo (LCC) 1,

visti gli articoli 14, 23 capoverso 3 e 40 capoverso 3 della legge federale del 23 marzo 2001 sul credito al consumo (LCC) 1, Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo (OLCC) Avamprogetto del... Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 14, 23 capoverso 3 e 40 capoverso 3 della legge federale del 23 marzo

Dettagli

Sono obbligatoriamente assicurate all AVS e dunque hanno diritto alle relative prestazioni:

Sono obbligatoriamente assicurate all AVS e dunque hanno diritto alle relative prestazioni: IL SISTEMA PREVIDENZIALE SVIZZERO A SEGUITO DELL ENTRATA IN VIGORE DEI PATTI BILATERALI Come funziona a grandi linee il sistema previdenziale svizzero? Il sistema pensionistico svizzero può sembrare effettivamente

Dettagli

Ordinanza d'esecuzione della legge sull'indennizzo dei danni causati dalla natura non assicurabili (OIDN)

Ordinanza d'esecuzione della legge sull'indennizzo dei danni causati dalla natura non assicurabili (OIDN) 835.0 Ordinanza d'esecuzione della legge sull'indennizzo dei danni causati dalla natura non assicurabili (OIDN) emanata dal Gran Consiglio il febbraio 984 ) in base all'art. 9 della legge I. Organizzazione

Dettagli

del 16 gennaio/15 febbraio 1995

del 16 gennaio/15 febbraio 1995 4.2.1.1. Ordinanza del Consiglio federale/regolamento della CDPE concernente il riconoscimento degli attestati di maturità liceale (RRM) del 16 gennaio/15 febbraio 1995 Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno

Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno Ordinanza sulle indennità di perdita di guadagno (OIPG) 834.11 del 24 novembre 2004 (Stato 15 marzo 2005) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 81 della legge federale del 6 ottobre 2000 1 sulla

Dettagli

412.106.141 Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente il personale dell Istituto universitario federale per la formazione professionale

412.106.141 Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente il personale dell Istituto universitario federale per la formazione professionale Regolamento del Consiglio dello IUFFP concernente il personale dell Istituto universitario federale per la formazione professionale (Regolamento del personale IUFFP) del 22 settembre 2006 (Stato 27 dicembre

Dettagli

Legge federale sull informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese

Legge federale sull informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese Legge federale sull informazione e la consultazione dei lavoratori nelle imprese (Legge sulla partecipazione) 822.14 del 17 dicembre 1993 (Stato 1 gennaio 2011) L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Legge federale sull assicurazione per l invalidità (LAI) (6 a revisione AI, secondo pacchetto di misure)

Legge federale sull assicurazione per l invalidità (LAI) (6 a revisione AI, secondo pacchetto di misure) Decisioni del Consiglio degli Stati del 19.12.2011 Proposte della Commissione del Consiglio nazionale dell 11.10.2012 (minoranza: rinvio al Consiglio federale) Legge federale sull assicurazione per l invalidità

Dettagli

Ordinanza concernente la formazione, il perfezionamento e l aggiornamento delle persone impiegate nel settore veterinario pubblico

Ordinanza concernente la formazione, il perfezionamento e l aggiornamento delle persone impiegate nel settore veterinario pubblico Ordinanza concernente la formazione, il perfezionamento e l aggiornamento delle persone impiegate nel settore veterinario pubblico 916.402 del 16 novembre 2011 (Stato 1 gennaio 2012) Il Consiglio federale

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo (OLCC) del 6 novembre 2002 Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 14, 23 capoverso 3 e 40 capoverso 3 della legge federale del 23 marzo

Dettagli

Ingresso e soggiorno in Europa

Ingresso e soggiorno in Europa Ingresso e soggiorno in Europa CH-4501 Soletta Dornacherstrasse 28A Casella postale 246 Telefono 032 346 18 18 Telefax 032 346 18 02 info@ch-go.ch www.ch-go.ch Indice Introduzione... 3 1. Entrata in Europa...

Dettagli

Accordo intercantonale sui contributi alle spese di formazione nelle scuole professionali di base (Accordo sulle scuole professionali di base, ASPr)

Accordo intercantonale sui contributi alle spese di formazione nelle scuole professionali di base (Accordo sulle scuole professionali di base, ASPr) 3.6. Accordo intercantonale sui contributi alle spese di formazione nelle scuole professionali di base (Accordo sulle scuole professionali di base, ASPr) del 22 giugno 2006 I. Disposizioni generali Art.

Dettagli

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni

Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni Decisioni del Consiglio nazionale del 4.6.2015 Legge federale sull assicurazione contro gli infortuni (LAINF) (Organizzazione e attività accessorie della Suva) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione, OADI) Modifica del 24 novembre 1999 Il Consiglio

Dettagli

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti

B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti B Legge federale sull assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti (LAVS) (11 a revisione dell AVS) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE),

La Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE), 4.2.2.3. Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie per i docenti e le docenti del livello prescolastico e del livello elementare del 10 giugno 1999 La Conferenza

Dettagli

414.131.51 Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo

414.131.51 Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo Ordinanza concernente l ammissione al Politecnico federale di Zurigo (Ordinanza di ammissione al PFZ) del 24 marzo 1998 (Stato 12 settembre 2000) La Direzione del Politecnico federale di Zurigo, visti

Dettagli

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni

Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI. 1. Diritto alle prestazioni Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI 1. Diritto alle prestazioni Le prestazioni complementari sono delle prestazioni subordinate alla situazione economica del richiedente o dei

Dettagli

Divergenze: Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24 gennaio 2012 Decisioni del Consiglio nazionale del 7 dicembre 2011

Divergenze: Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24 gennaio 2012 Decisioni del Consiglio nazionale del 7 dicembre 2011 Divergenze: Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24 gennaio 2012 Decisioni del Consiglio nazionale del 7 dicembre 2011 e-parl 01.02.2012 07:16 (Retribuzioni nelle società quotate in

Dettagli

Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse. Confédération suisse Confederazione Svizzera. Confederazione Svizzera Confederaziun svizra

Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse. Confédération suisse Confederazione Svizzera. Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Schweizerische Eidgenossenschaft Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Confederaziun svizra Dipartimento

Dettagli

Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità

Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità Legge federale sulle indennità di perdita di guadagno per chi presta servizio e in caso di maternità (Legge sulle indennità di perdita di guadagno) (LIPG) 1 834.1 del 25 settembre 1952 (Stato 1 febbraio

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA VI LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE (N. 693) approvato dalla Camera dei deputati nella seduta del 14 dicembre 1972 (V. Stampato n. 830) presentato dal Ministro degli Affari Esteri (MEDICI)

Dettagli

Legge federale sulle professioni mediche universitarie

Legge federale sulle professioni mediche universitarie Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale sulle professioni mediche universitarie (, LPMed) Modifica del 20 marzo 2015 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Legge federale sulla prevenzione e sulla promozione della salute (Legge sulla prevenzione, LPrev)

Legge federale sulla prevenzione e sulla promozione della salute (Legge sulla prevenzione, LPrev) Decisione del Consiglio degli Stati dell 8.12.2011: non entrare in materia Decisioni del Consiglio nazionale del 12.4.2011 Legge federale sulla prevenzione e sulla promozione della salute (, LPrev) Disegno

Dettagli

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria (OCFIF) 742.120 del 4 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 1 capoverso

Dettagli

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro.

Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Cambiamento nella vita professionale. La previdenza dopo lo scioglimento del rapporto di lavoro. Inizio

Dettagli

Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP

Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP Direttive del Consiglio dello IUFFP sulla concretizzazione delle condizioni d'ammissione ai cicli di studio dello IUFFP dell'8 agosto 2008 (stato 9 settembre 2009) Il Consiglio dell'istituto Universitario

Dettagli

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza

837.02 Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza Ordinanza sull assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l indennità per insolvenza (Ordinanza sull assicurazione contro la disoccupazione, OADI 1 ) del 31 agosto 1983 (Stato 1 gennaio 2013)

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 24 marzo 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza sull assicurazione vita del 29

Dettagli

Ordinanza sulle lingue del Cantone dei Grigioni (OCLing)

Ordinanza sulle lingue del Cantone dei Grigioni (OCLing) 49.0 Ordinanza sulle lingue del Cantone dei Grigioni (OCLing) del dicembre 007 (stato maggio 05) emanata dal Governo l' dicembre 007 visto l'art. 45 della Costituzione cantonale ). Disposizioni generali

Dettagli

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP

Previdenza professionale delle persone disoccupate secondo la LADI e la LPP Dipartimento federale dell'economia DFE EDIZIONE 2009 716.201 i Informazione complementare all Info-Service Disoccupazione Un opuscolo per i disoccupati Previdenza professionale delle persone disoccupate

Dettagli

Decisioni del Consiglio degli Stati dell 11.12.2013 Legge federale sugli stranieri

Decisioni del Consiglio degli Stati dell 11.12.2013 Legge federale sugli stranieri Decisioni del Consiglio degli Stati dell 11.12.2013 (LStr) (Integrazione) e-parl 08.01.2014 15:39 Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto il messaggio del Consiglio federale

Dettagli

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs

3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs 3.01 Prestazioni dell AVS Rendite di vecchiaia e assegni per grandi invalidi dell'avs Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a una rendita di vecchiaia le persone che hanno raggiunto l'età ordinaria

Dettagli

Traduzione 1 Intesa in materia di sicurezza sociale tra la Confederazione Svizzera e il Quebec

Traduzione 1 Intesa in materia di sicurezza sociale tra la Confederazione Svizzera e il Quebec Traduzione 1 Intesa in materia di sicurezza sociale tra la Confederazione Svizzera e il Quebec 0.831.109.232.2 Conclusa il 25 febbraio 1994 Approvata dall Assemblea federale il 14 marzo 1995 2 Entrata

Dettagli

Ordinanza della legge sulla promozione della cultura (OPCult)

Ordinanza della legge sulla promozione della cultura (OPCult) 494.0 Ordinanza della legge sulla promozione della cultura (OPCult) emanata dal Governo il gennaio 998 ai sensi degli art. 0 e 4 della legge sulla promozione della cultura (LPCult) del 8 settembre 997

Dettagli

Legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi (LAMRP)

Legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi (LAMRP) 54.00 Legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi (LAMRP) del 6 novembre 995 (stato gennaio 04) accettata dal Popolo il 6 novembre 995 ) in base all'art. 97 della legge federale sull'assicurazione

Dettagli

0.831.109.776.11. Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 1 aprile 2015)

0.831.109.776.11. Titolo I Disposizioni generali. Traduzione 1. (Stato 1 aprile 2015) Traduzione 1 Accordo amministrativo concernente l applicazione della Convenzione di sicurezza sociale tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica Orientale dell Uruguay 0.831.109.776.11 Concluso il

Dettagli

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPP) 831.40 del 25 giugno 1982 (Stato 1 gennaio 2015) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti

Dettagli

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 3 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2007

Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia. Aggiunta 3 al Regolamento 2005. In vigore dal 1 luglio 2007 Cassa pensione della Società svizzera di Farmacia Aggiunta 3 al Regolamento 2005 In vigore dal 1 luglio 2007 1 Preambolo 1. A seguito della decisione del 3 maggio 2007, il Consiglio di fondazione della

Dettagli

Legge federale sulle professioni mediche universitarie

Legge federale sulle professioni mediche universitarie Decisioni del Consiglio degli Stati del 27.11.2014 Decisioni del Consiglio nazionale del 5.3.2015 Legge federale sulle professioni mediche universitarie (, LPMed) Modifica del 20 marzo 2015 L Assemblea

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Legge federale sulle prestazioni complementari all assicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (LPC) 831.30 del 6 ottobre 20061 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie per i docenti e le docenti del livello secondario I

Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie per i docenti e le docenti del livello secondario I 4.2.2.4. Regolamento concernente il riconoscimento dei diplomi delle scuole universitarie per i docenti e le docenti del livello secondario I del 26 agosto 1999 La Conferenza svizzera dei direttori cantonali

Dettagli

Regolamento sull organizzazione del Consiglio svizzero di accreditamento

Regolamento sull organizzazione del Consiglio svizzero di accreditamento Regolamento sull organizzazione del Consiglio svizzero di accreditamento (RegO-CSA) del marzo 0 Il Consiglio svizzero di accreditamento, visto l articolo capoverso della legge federale del 0 settembre

Dettagli

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1

Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 Legge federale sugli assegni familiari nell agricoltura (LAF) 1 836.1 del 20 giugno 1952 (Stato 1 gennaio 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 31 bis capoverso 3

Dettagli

L'importo annuo della prestazione complementare corrisponde alla differenza fra le spese riconosciute (fabbisogno) ed i redditi computabili.

L'importo annuo della prestazione complementare corrisponde alla differenza fra le spese riconosciute (fabbisogno) ed i redditi computabili. Prestazioni complementari cantonali (PC) alle rendite AVS e AI 1. Diritto alle prestazioni Hanno diritto alle prestazioni complementari i cittadini svizzeri, domiciliati nel Cantone Ticino, ai quali spetta

Dettagli

Codice civile svizzero

Codice civile svizzero Termine di referendum: 8 ottobre 2015 Codice civile svizzero (Conguaglio della previdenza professionale in caso di divorzio) Modifica del 19 giugno 2015 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013

FIAS. Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali. Commissione centrale d esame. Esame professionale 2013 FIAS Federazione svizzera degli impiegati delle assicurazioni sociali Commissione centrale d esame Esame professionale 203 Numero della/del candidata/o: Previdenza professionale (PP) con soluzioni Durata

Dettagli

Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG)

Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) 70.450 Legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni (LCPG) del aprile 0 Il Gran Consiglio del Cantone dei Grigioni ), visto l'art. della Costituzione cantonale ), visto il messaggio del Governo del 5 gennaio

Dettagli

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (OPP 2) 831.441.1 del 18 aprile 1984 (Stato 1 gennaio 2014) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 97 capoverso

Dettagli

142.203 Ordinanza. Sezione 1: Oggetto e campo d applicazione

142.203 Ordinanza. Sezione 1: Oggetto e campo d applicazione Ordinanza concernente l introduzione graduale della libera circolazione delle persone tra la Confederazione Svizzera e l Unione europea 1 e i suoi Stati membri nonché gli Stati membri dell Associazione

Dettagli

Codice civile svizzero (Conguaglio della previdenza professionale in caso di divorzio)

Codice civile svizzero (Conguaglio della previdenza professionale in caso di divorzio) Decisioni del Consiglio degli Stati del 12.6.2014 Codice civile svizzero (Conguaglio della previdenza professionale in caso di divorzio) Disegno Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Regolamento di compliance del 23 agosto 2012

Regolamento di compliance del 23 agosto 2012 Regolamento di compliance del agosto 0 (Stato 0 aprile 0) Indice Capitolo Pricipio, scopo e campo di applicazione Art. Principio e scopo Art. Compliance - Definizione Art. Campo di applicazione Capitolo

Dettagli

Decreto del Consiglio federale concernente misure preventive di protezione delle persone giuridiche, società di persone e ditte individuali 1

Decreto del Consiglio federale concernente misure preventive di protezione delle persone giuridiche, società di persone e ditte individuali 1 Decreto del Consiglio federale concernente misure preventive di protezione delle persone giuridiche, società di persone e ditte individuali 1 531.54 del 12 aprile 1957 (Stato 5 dicembre 2006) Il Consiglio

Dettagli

Armonizzazione e coordinamento delle prestazioni sociali (Laps) 1. Scopo

Armonizzazione e coordinamento delle prestazioni sociali (Laps) 1. Scopo Armonizzazione e coordinamento delle prestazioni sociali (Laps) 1. Scopo La legge ha lo scopo di armonizzare e coordinare i principi e le disposizioni che disciplinano la concessione delle prestazioni

Dettagli

Legge federale concernente l aggiornamento formale del diritto federale

Legge federale concernente l aggiornamento formale del diritto federale Progetto della Commissione di redazione per il voto finale Legge federale concernente l aggiornamento formale del diritto federale del 20 marzo 2008 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali

823.20 Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali Legge federale concernente condizioni lavorative e salariali minime per lavoratori distaccati in Svizzera e misure collaterali (Legge federale sui lavoratori distaccati in Svizzera) dell 8 ottobre 1999

Dettagli