SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 23 marzo 2007, modificata 16 aprile 2007)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 23 marzo 2007, modificata 16 aprile 2007)"

Transcript

1 SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 23 marzo 2007, modificata 16 aprile 2007) Repubblica del Kirghizistan Capitale: Bishkek Popolazione: Superficie: kmq Confini: Kazakistan (nord); Uzbekistan e Tagikistan (ovest); Tagikistan e Cina (sud); Cina (est). Clima: continentale (inverni freddi ed estati calde). Fuso orario: + 4 ore rispetto all Italia. Lingue: Kirghizo (lingua di stato) e russo (lingua ufficiale). Religioni: la stragrande maggioranza della popolazione è musulmano-sunnita, mentre i cristiano-ortodossi rappresentano il 5,5% del totale. La capitale Bishkek, e più in generale le regioni settentrionali del Kirghizistan, sono in gran parte laicizzate. Moneta: som. Prefisso telefonico: (Kirghizistan) 312 (Bishkek). Telefonia: sono attivi diversi servizi di telefonia cellulare sia di standard GSM che di standard americano. Le due aziende più note sono BITEL e KATEL, che vendono schede SIM prepagate di vario importo che possono essere applicate ai normali telefonini. L accesso in roaming alla linea italiana non è sempre possibile, soprattutto qualora si usi una scheda italiana. 1) INFORMAZIONI GENERALI Documentazione necessaria per l ingresso nel Paese - Passaporto/carta d identità valida per l espatrio: è necessario il passaporto avente validità residua di almeno tre mesi dalla data di scadenza del visto richiesto. - Visto di ingresso: può essere rilasciato dall Ambasciata del Kazakistan a Roma o da quella del Kirghizistan a Ginevra, essendo quest ultima competente per l Italia. In alternativa, è possibile ottenerlo al momento dell arrivo all aeroporto Manas di Bishkek per un periodo massimo di 30 giorni di permanenza e dietro pagamento di 35US$. La richiesta del visto non deve essere accompagnata da una lettera d invito se il periodo di permanenza è inferiore ad un mese. -Vaccinazioni obbligatorie: non sono previste vaccinazioni obbligatorie. Gli stranieri soggiornanti in Kirghizistan per più di tre mesi, tuttavia, sono tenuti a sottoporsi al test dell HIV. Formalità valutarie e doganali: al momento dell arrivo nel Paese, occorre compilare una dichiarazione nella quale si indica, fra le altre cose, l eventuale possesso d oggetti preziosi o armi. Il documento dovrà essere conservato fino al momento dell uscita dal Paese. L importazione e l esportazione di valuta è libera. Per cifre consistenti, si consiglia tuttavia di effettuare una dichiarazione doganale all arrivo. Per quanto riguarda la permanenza, occorre tenere presente che euro e dollari USA sono le valute più facili da convertire in moneta locale (som). E opportuno effettuare il cambio presso i numerosi sportelli ufficiali presenti in molte città. L uso della carta di credito, sebbene in crescita, è prevalentemente limitato a Bishkek e, anche nella capitale, solo negli esercizi commerciali di tipo occidentale. Gli sportelli per il prelievo di valuta sono invece pochissimi, inclusa Bishkek. - Divieto di importazione: armi e droghe. Le armi da caccia possono essere importate solo se dichiarate. - Limitazione di esportazione: oggetti d antiquariato di oltre 50 anni. Per quadri e altri beni artistici occorre munirsi del relativo permesso di esportazione rilasciato dall apposito ufficio del Ministero della Cultura. 1

2 Viaggiatori con animali (cani e gatti): cani e gatti si possono importare ed esportare, ma devono essere muniti dei relativi certificati sanitari e, in certi casi, essere sottoposti a quarantena. 2) SICUREZZA Dopo la così detta rivoluzione dei tulipani del marzo 2005, che portò al rovesciamento dell allora Presidente della Repubblica Akayev, la situazione politica e sociale e stata caratterizzata da una notevole instabilità, sebbene attualmente sia in corso un processo di progressiva normalizzazione. Il Kirghizistan non è stato immune da azioni di natura terroristica, tra le quali si segnalano attentati e scontri nelle province meridionali fra esercito e milizie islamico-radicali infiltratesi nel Paese. Dal punto di vista ambientale, si segnala che il Kirghizistan è soggetto al rischio di fenomeni sismici, mentre soprattutto nel sud, tra maggio ed agosto, possono verificarsi valanghe e frane dovute fra l altro a forti intemperie atmosferiche. Sotto il profilo della sicurezza personale, la crisi economica e il declino dell ordine sociale successivi allo scioglimento dell Unione Sovietica hanno favorito la crescita della criminalità e, in questo contesto, gli stranieri possono essere presi di mira in quanto considerati a priori ricchi. Ciononostante, il livello della criminalità locale continua ad essere inferiore rispetto a quello che si registra in Italia, essendo inoltre prevalentemente limitato ad episodi di microcriminalità. In ogni caso, si raccomanda di osservare scrupolosamente le comuni norme di sicurezza e di evitare imprudenze. Quanto alla mobilità, lo stato di manutenzione delle strade è talora carente e la segnaletica a indicazione di lavori in corso o manto stradale dissestato può lasciare a desiderare. Se si intende affrontare un viaggio in automobile occorre prestare attenzione soprattutto di notte (vi è pericolo d improvviso attraversamento di persone e di animali) e d inverno (si possono incontrare ghiaccio e nebbia). Le strade vengono talora bloccate da valanghe o frane. Risulta difficile incontrare stazioni di servizio fuori delle città di Bishkek e Osh. Nel compiere un viaggio si consiglia di avvalersi di autisti locali, evitando di circolare nelle ore notturne. Quanto al trasporto aereo, si segnala che, in tema di sicurezza, tutti i 24 vettori aerei certificati dalle autorita responsabili della supervisione regolamentare del Kirghizistan sono soggetti a divieto operativo nell Unione Europea. -Zone a rischio Il Kirghizistan (in particolare le regioni meridionali di Osh e Dzhalal-Abad) è stato teatro di diversi episodi terroristici, tra i quali si segnalano quelli che hanno portato alla temporanea cattura di ostaggi occidentali ( ) ad opera di milizie islamico-radicali infiltratesi nel territorio. Uno scontro di questo genere (senza tuttavia la presa di ostaggi) si è nuovamente verificato nel maggio del 2006 e, in via d ipotesi, anch esso e stato attribuito a guerriglieri legati agli ambienti dell estremismo religioso. Per chi intende dedicarsi al turismo verde e di montagna, si ricorda che soprattutto nel sud del Paese, in particolare fra maggio ed agosto, possono verificarsi valanghe e frane dovute fra l altro a forti intemperie atmosferiche. Occorre poi evitare di avventurarsi lungo i confini con l Uzbekistan e intorno alle enclaves uzbeke in territorio kirghizo, dove si trovano campi minati non segnalati. Mine anti-uomo sarebbero state inoltre collocate in aree di alta montagna difficilmente accessibili. Si raccomanda di attraversare il confine tra Kirghizistan e Uzbekistan esclusivamente in corrispondenza degli appositi posti di controllo, considerata fra l altro la potenziale pericolosità di qualsivoglia tentativo di passaggio non debitamente autorizzato dalle guardie di frontiera. -Zone di cautela In linea generale, si sconsigliano viaggi improvvisati o avventurosi in Kirghizistan, soprattutto se soli e/o fuori Bishkek. -Zone sicure Il centro abitato di Bishkek fino al calar della sera (evitando le aree isolate). Avvertenze In linea generale è consigliabile: 2

3 1) prima di effettuare il viaggio, contattare l Ambasciata d Italia competente per assicurarsi che la situazione politica non presenti rischi di disordini; 2) segnalare agli Uffici Diplomatico- Consolari italiani la propria presenza al momento dell arrivo in Kirghizistan, indicando recapiti in loco, periodo di permanenza, ecc.; 3) spostarsi in almeno due persone; 4) evitare d indossare vestiti e oggetti che attraggano l attenzione, come gioielli e orologi di lusso; 5) lasciare un numero di telefono al quale poter essere rintracciati e portare con sé quelli degli Uffici Diplomatico-Consolari italiani; 6) in caso di controllo da parte delle forze dell ordine, esibire le fotocopie (non l originale) del passaporto e del visto legalizzate dagli uffici diplomatico-consolari italiani o autenticate da un notaio locale; 7) osservare la massima cautela nei rapporti con le forze dell ordine e, in caso di problemi, chiedere di poter contattare immediatamente gli Uffici Diplomatico-Consolari italiani; 8) attenersi strettamente alle leggi locali e selezionare con attenzione le compagnie frequentate qualora si tratti di incontri occasionali; 9) negli alberghi, ricordarsi di chiudere la porta prima di andare a dormire e non lasciare incustoditi gli oggetti di valore; 10) evitare di servirsi di servizi di taxi non ufficiali. In ogni caso, si consiglia comunque di registrate i dati relativi al viaggio in Kazakhstan sul sito: Il Kirghizistan e uno Stato secolare. La capitale Bishkek e, più in generale, le regioni settentrionali del Paese del Kirghizistan sono in gran parte laicizzate. Nel sud, dove i sentimenti religiosi tradizionali sono più forti, è opportuno avere un comportamento adeguato anche nell abbigliamento. Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga (leggere o pesanti): sono previste conseguenze di ordine penale, che prevedono anche lunghe pene detentive da scontarsi in condizioni carcerarie che possono essere molto dure. Normativa locale prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: trattasi di reati particolarmente gravi con conseguenze di ordine penale, che prevedono anche lunghe pene detentive da scontarsi in condizioni carcerarie che possono essere molto dure. Va ricordato che coloro che commettono all estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l Ambasciata o il Vice Consolato Onorario italiano presente in Kirghizistan per la necessaria assistenza. 3) SANITÀ Gli standard delle strutture ospedaliere non sono soddisfacenti. Sono frequenti i problemi di reperimento degli ultimi ritrovati in campo medico, mentre il personale sanitario è abbastanza competente. In ogni caso si suggerisce di viaggiare muniti di medicine specialistiche e,per le diagnosi e le cure dei casi più seri, il rimpatrio sanitario. Tra le malattie più diffuse si segnala la tubercolosi (soprattutto nelle carceri e nelle zone chiuse), sebbene si registrino anche focolai di brucellosi, epatite, malaria, meningite e rabbia, nonchè casi di AIDS. Si consiglia comunque di possedere una copertura assicurativa internazionale per far fronte a eventuali spese mediche e per il rimpatrio o trasferimento aereo del malato in Italia o altro Paese. Gli interventi d emergenza possono presentarsi complessi dato il difficile accesso alle non poche zone impervie che caratterizzano vaste aree del Paese. Qualora si desiderasse organizzare spedizioni in alta montagna, è opportuno che nell assicurazione siano comprese anche eventuali operazioni di eli-soccorso. 3

4 Avvertenze La scelta dei vaccini per chi si reca in Kirghizistan dipende dal tipo di viaggio che si intende effettuare. In via generale, si suggerisce, previo parere medico, di procedere a quelli contro l epatite A e il tifo e ai richiami contro l epatite B, la difterite e il tetano, nonche di verificare la perdurante efficacia delle vaccinazioni che vengono effettuate obbligatoriamente e raccomandate nell infanzia dal Ministero della Salute. Sempre previo parere medico, si consigliano in aggiunta le vaccinazioni contro l'encefalite da zecche (nonche, piu in generale, adeguate protezioni contro gli insetti, come abiti ben coprenti, repellenti cutanei e zanzariere) per chi ha in programma di dedicarsi al turismo verde e di montagna (la profilassi richiede qualche mese e in Italia il vaccino può essere difficilmente reperibile) e la vaccinazione antirabbica per coloro che intendono viaggiare nelle aree rurali. Si segnala che nell area centro-asiatica, della quale il Kirghizistan e parte sono stati rilevati anche casi di antrace, febbre emorragica congolese-crimeana, febbre emorragica con sindrome renale, febbre ricorrente da zecche, leishmaniosi, malattia di Lyme, opistorchiasi, rickettsiosi e peste. Occorre infine prestare attenzione alle infezioni alimentari, fra le quali, oltre a quelle gia menzionate: colera, escherichia coli, salmonella e toxoplasmosi. Le farmacie sono piuttosto diffuse, ma il personale al banco può essere privo di adeguate competenze mediche. Quanto all alimentazione, si consiglia di evitare cibi crudi (ad eccezione della frutta lavata e sbucciata dallo stesso consumatore) e di consumare solo alimenti cotti serviti ancora caldi. Il latte non pastorizzato deve essere sempre bollito, mentre i gelati possono rappresentare un rischio. E inoltre importante fare uso solo di acqua minerale imbottigliata, senza l aggiunta di ghiaccio, sia a scopi alimentari che per l igiene orale. Si raccomanda di non acquistare alimenti o bevande da venditori ambulanti. In ogni caso, prima di affrontare il viaggio, si suggerisce di contattare il proprio medico o le competenti strutture sanitarie per ulteriori consigli del caso. 4) VIABILITÀ ( A CURA DELL ACI) Trasporti: la Turkish Airline ha sei voli settimanali da Bishkek via Istanbul per Roma, Milano e Venezia; Aeroflot ha voli quotidiani da Bishkek via Mosca per Roma e Milano; tre voli settimanali via Mosca per Venezia; la British ha tre voli settimanali via Londra per Roma e Milano. Voli con Lufthansa via Francoforte per le principali citta italiane e KLM via Amsterdam per le principali citta italiane partono da Almaty (Kazakhstan) e le compagnie aeree forniscono un proprio servizio di pullman da Bishkek ad Almaty e ritorno. 5) INDICAZIONI PER OPERATORI ECONOMICI Gli investimenti italiani nel Paese si sono attestati nel 2004 intorno ai dollari USA. L Italia, limitatamente alla sua quota, è attiva nel settore bancario, immobiliare, della grande distribuzione e della ristorazione. L interscambio commerciale italo-kirghizo nel 2005 è stato pari a , con un saldo di a nostro favore, cosa che conferma un trend tendenzialmente a vantaggio dell Italia avviatosi fin dai primi anni dell indipendenza della Repubblica centro-asiatica. L ufficio ICE competente per il Kirghizistan si trova in Kazakhstan, in via Kazybek bi 41, Almaty, tel.: , fax: , sito: A Bishkek, invece, vi è una sezione del Consolato Onorario che e in grado di fornire informazioni di carattere commerciale. Per maggiori notizie al riguardo, contattare il Consolato Onorario (v. sotto). Quanto agli enti locali che curano gli investimenti esteri, si segnala lo State Committee on State Property and Direct Investments of the Kyrgyz Republic Goskomimushestvo, 4

5 6) Ambasciate e Consolati AMBASCIATA D ITALIA: L Ambasciata d Italia competente per il Kirghizistan e situata in Kazakistan ad Astana: in via Kosmonavtov 62, , tel.: , fax: , telefono d emergenza: (risponde il personale dell Arma dei Carabinieri che riferisce al funzionario di turno, reperibile 24 ore su 24). Consolato Onorario d Italia: Cons. Onorario Dott. G. Fiacconi, Prospekt Chui 155, ZUM Building (7 piano), Bishkek, orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 09:00 alle 12:00, tel. (dall estero): , fax (dall estero): , oppure: Tutti gli indirizzi utili: Pronto soccorso: ambulanza 103, emergenza 105, servizio medico 151, servizio di salvataggio 161. Polizia: vigili del fuoco 101, polizia 102. Compagnie aeree: sia la British Airways (tel.: o ) che la Turkish Airways (tel.: o o ) hanno uffici a Bishkek. Ente per il Turismo in loco: poiché non fornisce informazioni ai turisti individuali, è meglio rivolgersi alle locali agenzie di viaggio. In Italia: l Ambasciata della Repubblica del Kirghizistan (competente per l Italia) è in Svizzera: 26 Rue Maunoir, 1207 Ginevra, tel. (dall estero) , fax (dall estero): , Ambasciata della Repubblica del Kazakistan in Italia (è competente a rilasciare visti d ingresso in Kirghizistan): via della Camilluccia 693, Roma, tel.: , (Sezione Consolare), fax: , (Sezione Consolare), e- mail: (Sezione Consolare). N.B. - Gli avvisi turistici del Ministero degli Affari Esteri per i viaggiatori temporanei che si recano all estero sono basati su informazioni ritenute affidabili dal Ministero e disponibili alla data della loro pubblicazione. Essi hanno lo scopo di fornire delle indicazioni a quanti si accingono a preparare o iniziare un viaggio all estero. Gli avvisi, tuttavia, non possono e non vogliono sostituirsi alla decisione individuale di effettuare o meno un viaggio. 5

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 17 aprile 2008) Paese: Svizzera (Confederazione) Capitale: BERNA Popolazione: 7.591.400 Superficie: 41.280 Km2 Fuso orario: stessa ora italiana

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 23 marzo 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 23 marzo 2007) Repubblica del Kazakistan SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 23 marzo 2007) Capitale: Astana Popolazione: 15.100.000 Superficie: 2.728 kmq Confini: Russia (nord); Russia e Mar

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) PAESE: HAITI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 25.08.2006) Lingua ufficiale: francese. Lingua veicolare il creolo. La lingua inglese è diffusa. Religione: l 80% della popolazione è cattolica,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Paese: TOGO SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata al 10 agosto 2007 Capitale: LOME' Popolazione: 5.300.000 Superficie: 56.000 km2 Fuso orario: -1h rispetto all'italia; -2h quando in Italia

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Confermata 23 aprile 2007) Paese: BELGIO Capitale: BRUXELLES Popolazione: 10.417.000 Superficie: 30.518 Km² Clima: clima continentale con frequente e diffusa

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata al 27 giugno 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 giugno 2007) Belize (BH) - America centrale CAPITALE: BELMOPAN POPOLAZIONE: 282.600 SUPERFICIE: 22.965 Km² FUSO ORARIO: -7h rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI Aggiornata 27 novembre 2007 PAESE: GERMANIA Capitale: BERLINO Popolazione: 82.531.671 Superficie: 357.030 Km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia. Lingue:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Kazakhstan (KZ) - Asia AVVISI PARTICOLARI Dal 21.12.2007 - Si segnala un aumento del tasso di criminalità, con aggressioni a scopo di rapina effettuate anche nelle ore diurne in particolare a danno di

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Costa d'avorio (CI) - Africa (Agg. Amb. 25 marzo 2008) (Agg. Amb. Sanità 13 ottobre 2008) CAPITALE: YAMOUSSOUKRO (300.000 abitanti. Il trasferimento degli

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Aggiornata al 9 luglio 2009 PAESE: DANIMARCA Capitale: COPENAGHEN Popolazione: 5.400.000 Superficie: 43.093 km2 Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia.

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 15.01.2007) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.425.900 Superficie: 697 Km2 Clima : Clima equatoriale con alto tasso

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI. (Aggiornata 29 marzo 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 29 marzo 2006) Paese: URUGUAY 1. Documentazione necessaria per l accesso al Paese: - Passaporto: necessario - Visto d ingresso: non necessario per turismo

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 4 settembre 2007) Paese: Mongolia Capitale: ULAAN BAATAR Popolazione: 2.504.000 Superficie: 1.564.160 km2 Fuso orario: +7 ore rispetto all Italia,

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (Aggiornata 22 febbraio 2010) Nome del Paese: Singapore Capitale: Singapore Popolazione: 4.680.000 Superficie: 707 Km2 Fuso orario: :+7h rispetto all'italia;

Dettagli

INFORMATION PACK PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIERA

INFORMATION PACK PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIERA INFORMATION PACK PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA FIERA 14 APRILE 17 APRILE 2015 MOSCA - RUSSIA 2 INDICE Informazioni sulla manifestazione... 3 Sede dell evento... 3 Date di svolgimento... 3 Mappa del centro

Dettagli

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ

VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ VIAGGI E PRENOTAZIONI IN PAESI A RISCHIO: CHE FARE? PRIME RISPOSTE PER IL TURISTA IN DIFFICOLTÀ Oggi assistiamo ad un turismo che vede spostarsi in ogni periodo grandi quantità di persone in ogni parte

Dettagli

Lingua:Indiana Moneta:Rupees Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale Clima:Mite con inverni molto

Lingua:Indiana Moneta:Rupees Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale Clima:Mite con inverni molto Lingua:Indiana Moneta:Rupees Fuso orario: + 4,30 ore rispetto all'italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale Clima:Mite con inverni molto freddi Ore di volo:7 ore circa Documenti necessari per l

Dettagli

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009

9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 9 Giorni 7 Notti Tour di Gruppo Dal 09 al 17 settembre 2009 PROGRAMMA DI VIAGGIO 1 GIORNO: Roma New York Ritrovo dei Signori partecipanti all aeroporto di Roma Fiumicino. Incontro con una nostra assistente

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DIRITTO DEL LAVORO IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Disciplina del lavoro in Qatar Attualmente non esiste il ministero del lavoro in Qatar il quale è stato sciolto con decreto dell emiro del 16

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 21 agosto 2007) PAESE: TUNISIA Capitale: TUNISI Popolazione: 9.940.000 Superficie: 164.150 km² FUSO ORARIO : stessa ora italiana. Lingue: Arabo e Francese.

Dettagli

RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012

RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012 RISPOSTA ORALE ALL INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI LONFERNINI E MENICUCCI, DEPOSITATA IL 27.02.2012 Interpelliamo il Governo per conoscere dettagliatamente 1) le modalità del trattamento riservato a un giovane

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 27 febbraio 2008) PAESE: NORVEGIA Capitale: Oslo Popolazione: 4.700.000 Superficie: 323.802 km2 (escluse le Svalbard e Jan Mayen) Fuso orario:

Dettagli

Denuncia di Malattia Infettiva

Denuncia di Malattia Infettiva Denuncia di Malattia Infettiva Strumento determinante per la sorveglianza sulle malattie infettive insorgenti sul territorio con applicazione delle misure di profilassi e controllo al fine di impedire

Dettagli

CONSIGLI DA CHIEDERE ALLE AGENZIE DI VIAGGIO PER IL TUO VIAGGIO DA SOGNO

CONSIGLI DA CHIEDERE ALLE AGENZIE DI VIAGGIO PER IL TUO VIAGGIO DA SOGNO CONSIGLI DA CHIEDERE ALLE AGENZIE DI VIAGGIO PER IL TUO VIAGGIO DA SOGNO Tra i vari consigli e le varie informazioni che vi sara' possibile ottenere nelle nostre Agenzie di viaggio,possiamo suggerirvi

Dettagli

Puoi chiedere informazioni e aiuto a questo numero gratuito: 800.290.290. (24 ore su 24) ti risponderanno nella tua lingua

Puoi chiedere informazioni e aiuto a questo numero gratuito: 800.290.290. (24 ore su 24) ti risponderanno nella tua lingua Se ti hanno condotta in Italia con un contratto di lavoro per motivi artistici e ti hanno fatto avere un permesso di soggiorno con questa dicitura: all art. 27, lett. n) del D. Lgs. 286/1998, sei vincolata

Dettagli

IL PASSAPORTO. Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario Area C Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche

IL PASSAPORTO. Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario Area C Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche IL PASSAPORTO Dal 1 ottobre 2004 è entrata in vigore la nuova normativa sanitaria dell Unione Europea che disciplina il trasporto, anche senza scopo commerciale, di cani, gatti e furetti accompagnati dal

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornamento 23 agosto 2006) PAESE: C R O A Z I A Clima: Clima continentale all interno con forti escursioni termiche; clima mediterraneo sulla costa. Fuso

Dettagli

CIRCOLARE N. 51/D. Roma, 23 dicembre 2005. Alle Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane Loro Sedi.

CIRCOLARE N. 51/D. Roma, 23 dicembre 2005. Alle Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane Loro Sedi. CIRCOLARE N. 51/D Protocollo: 17014 Roma, 23 dicembre 2005 Rif.: Allegati: Alle Direzioni Regionali dell Agenzia delle Dogane Alle Direzioni Circoscrizionali dell Agenzia delle Dogane Agli Uffici delle

Dettagli

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico.

I docenti sono professionisti del settore quindi le lezioni avranno un carattere pratico e non solo nozionistico. PROGETTAZIONE corso ACCOMPAGNATORE TURISTICO 60 ORE Dott.ssa Riboni Antonella L accompagnatore turistico garantisce a diverse tipologie di utenza la corretta attuazione dei servizi che compongono un viaggio

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI Aggiornata al 10 agosto 2007

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI Aggiornata al 10 agosto 2007 SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI Aggiornata al 10 agosto 2007 Paese: URUGUAY Capitale: MONTEVIDEO Popolazione: 3.300.000 Superficie: 176.215 km² Fuso orario: 3 ore in meno rispetto al meridiano di

Dettagli

Dr. Vincenzo Nicosia QHSE/SAIPEM MED. Verona, 8 Giugno 2007. Saipem Group page 1

Dr. Vincenzo Nicosia QHSE/SAIPEM MED. Verona, 8 Giugno 2007. Saipem Group page 1 LA TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI ALL ESTERO Dr. Vincenzo Nicosia QHSE/SAIPEM MED Verona, 8 Giugno 2007 Saipem Group page 1 QHSE/H Survey Sanitaria Valutazione dei rischi Rapporto Documento di valutazione

Dettagli

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF)

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF) Visti in Russia Documenti: 1. Passaporto con validà di almeno 90 giorni alla data di scadenza del visto richiesto. 2. Per ottenere il visto d affari serve l invito dell azienda/ditta residente in Russia.

Dettagli

P. A. HELP FOR CHILDREN BRESCIA ONLUS

P. A. HELP FOR CHILDREN BRESCIA ONLUS C O M U N I C A T O ACCOGLIENZA BAMBINI BIELORUSSI ESTATE 2015 In allegato Vi invio la normativa ed i moduli da compilare per l accoglienza Estate 2015, i periodi sono : GIUGNO LUGLIO LUGLIO / AGOSTO AGOSTO

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 17dicembre 2007) Paese:. ALGERIA Capitale : Algeri Popolazione: 32.320.000 Superficie: 2.381.741 km² Fuso orario: stessa ora rispetto all'italia;

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata 12/10/2007) Paese: Repubblica Ceca Capitale: Praga Popolazione: 10.325.941 Superficie: 78.864km2 Fuso orario:stessa ora dell Italia; anche nella

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI ( Aggiornamento al 5 marzo 2007) Paese: AZERBAIJGIAN Capitale: BAKU Popolazione: 8.266.000 Superficie: 86.600 Km² Clima: Il clima è temperato, con le quattro stagioni

Dettagli

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA

ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA ESPORTAZIONE DALL ITALIA IN NORVEGIA Settore agroalimentare Ottobre 2010 Ufficio di Oslo Henrik Ibsens gate 60A N-0255 Oslo T + 47 22 54 05 40 F +47 22 54 05 41 oslo@ice.it http://www.ice.it/paesi/europa/norvegia/

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO AL FRONT OFFICE AGENZIE DI VIAGGIO - DESCRIZIONE

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE)

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI QUALIFICHE PROFESSIONALI ACQUISITE FUORI DALL ITALIA (D.Lgs. 9.11.07 n. 206 di attuazione della direttiva 2005/36/CE) Al Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata da Ambasciata 7 marzo 2011)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (Aggiornata da Ambasciata 7 marzo 2011) Paese : CANADA SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI Capitale: OTTAWA Popolazione: 32.270.500 (stima 2005) Superficie: 9.970.610 Km² (Aggiornata da Ambasciata 7 marzo 2011) Fuso orario: Il Canada

Dettagli

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE

MALDIVE IN ALL INCLUSIVE MALDIVE IN ALL INCLUSIVE 10 Giorni 7 Notti - Validità dal 01/01/2015 al 28/12/2015 Viaggio su misura per due persone in camera doppia ITINERARIO DI VIAGGIO PRIMO GIORNO PARTENZA DALL'ITALIA SECONDO GIORNO

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata al 11 07 2006) Paese: ARGENTINA Capitale: BUENOS AIRES Popolazione: 39.300.000 Superficie: 2.766.889 Km2 Clima: il Paese, molto esteso in latitudine, è

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 26.02.2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 26.02.2008) SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Aggiornata al 26.02.2008) PAESE: NUOVA ZELANDA CAPITALE: WELLINGTON (sita nell isola del Nord) POPOLAZIONE: 4.260.000 SUPERFICIE: (KM.Q) 270.534 (2 Isole maggiori,

Dettagli

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM CENTRO STUDI Faversham è una caratteristica cittadina del Kent, molto vicina a Canterbury e a sole 50 miglia dal centro di Londra. I corsi sono tenuti all interno della

Dettagli

Oggetto : Chiusura della linea in Guinea, Iraq, Sierra Leone, Somalia e Siria

Oggetto : Chiusura della linea in Guinea, Iraq, Sierra Leone, Somalia e Siria Varadero, 7 ottobre 2014 Oggetto : Chiusura della linea in Guinea, Iraq, Sierra Leone, Somalia e Siria Come del 7 ottobre 2014, la gestione Air ha scelto di chiudere temporaneamente le sue linee Guinea,

Dettagli

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero;

Le principali tipologie di rimpatrio ex artt.23 e 24 del D.P.R. 200/67 riguardano: 1) il rimpatrio di connazionali non residenti all estero; Circolare n. 14 del 20 novembre 1998 OGGETTO Rimpatri Consolari Al fine di razionalizzare le procedure di rimpatrio consolare, si è ritenuto opportuno, alla luce delle esperienze maturate, aggiornare le

Dettagli

Ospedale San Paolo Via Genova 30, 17100 Savona Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria.

Ospedale San Paolo Via Genova 30, 17100 Savona Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria. Dipartimento di Emergenza Levante Direttore: Dott. Paolo Bellotti Direttore: Dott. Salvatore Esposito Savona marzo 2009 Tel. 019/810158 Fax 019/814473 e-mail: 118.sv@asl2.liguria.it Sito: www.asl2.liguria.it

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 luglio 2011)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 luglio 2011) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 luglio 2011) Paese: FIGI Capitale: Suva Popolazione: 849.500 Superficie: 18.270 kmq Fuso orario: +11 ore (autunno-inverno in Italia), +10 (durante l

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

NEWSLETTER. 1.- Bando ISI Inail 2013: Click Day 29 Maggio 2014

NEWSLETTER. 1.- Bando ISI Inail 2013: Click Day 29 Maggio 2014 Anno X Numero 3 16/05/2014 NEWSLETTER SICUREMA SRL Costituita nel 1996 Accreditata dalla Regione Lombardia per la formazione al n.720 Certificata ISO 9001 dal 2003 per la consulenza e la formazione SOMMARIO

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute 118 - SCHEDA N.1 CHE COS È IL NUMERO 1-1-8 1-1-8 è il numero telefonico, unico su tutto il territorio nazionale, di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario in una situazione di

Dettagli

REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE

REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE REGOLAMENTO PER I PARTECIPANTI DELLA CAMPAGNOLA VA OLTRE 1) OBBLIGHI DEL PARTECIPANTE La Campagnola va OLTRE prevede un percorso difficile ed impegnativo, pertanto i partecipanti devono presentare al momento

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Mod. Udc dati da avviso 28 luglio 2010)

SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Mod. Udc dati da avviso 28 luglio 2010) Paese: Etiopia SCHEDA INFORMATIVA PER VISITATORI TEMPORANEI (Mod. Udc dati da avviso 28 luglio 2010) Capitale: ADDIS ABEBA Popolazione: 60.000.000 circa Superficie: 1.127.127 km2 Fuso orario: + 2 ore rispetto

Dettagli

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito;

IL VISTO D'INGRESSO. lavoro autonomo; lavoro subordinato; cure mediche; motivi religiosi; affari; diplomatico; adozione; familiare al seguito; IL VISTO D'INGRESSO I cittadini che intendono soggiornare sul territorio italiano devono esibire alla frontiera la documentazione che giustifichi il loro ingresso e, nei casi previsti, la disponibilità

Dettagli

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia COMITATO TRIBUTARIO REGIONALE NOTIZIE UTILI SU TRIBUTI E LAVORO (Norme in vigore al 30/4/2003) SEI IMMIGRATO E HAI DIFFICOLTA CON LA LINGUA ITALIANA?

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa CHIAVI In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

VOLI BRITISH AIRWAYS. 2 /6 Giorno - New York Prima colazione americana e pernottamento in hotel. Tempo libero.

VOLI BRITISH AIRWAYS. 2 /6 Giorno - New York Prima colazione americana e pernottamento in hotel. Tempo libero. VOLI BRITISH AIRWAYS PROGRAMMA: 1 Giorno - Roma Fiumicino/Londra/New York Ritrovo dei partecipanti direttamente in aeroporto. Distribuzione dei documenti di viaggio. Formalità doganali. Imbarco e partenza

Dettagli

Sottrazione internazionale di minori

Sottrazione internazionale di minori Sottrazione internazionale di minori 1) Che cosa s intende per sottrazione internazionale di minore Si parla di sottrazione internazionale di minore quando: il minore è stato illecitamente condotto all

Dettagli

+ 4.30 (rispetto all Italia) con ora solare; + 3.30 (rispetto all Italia) con ora legale.

+ 4.30 (rispetto all Italia) con ora solare; + 3.30 (rispetto all Italia) con ora legale. India Data la vastità e la conformazione orografica, l India ha vari tipi di clima, anche molto differenti, che si possono riassumere in tre stagioni: estiva, invernale e monsonica. L estate (aprile-giugno)

Dettagli

Isola di Mauritius. Mauritius l isola del sorriso INCENTIVE 2012

Isola di Mauritius. Mauritius l isola del sorriso INCENTIVE 2012 Isola di Mauritius Mauritius l isola del sorriso INCENTIVE 2012 ISOLA DI MAURITIUS LA PERLA DELL OCEANO INDIANO Fra l Africa e l India All altezza del Tropico del Capricorno Scoperta nel 1502 Fa parte

Dettagli

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO Ministero della Salute Accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Agenas Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza ESSERE AIUTA

Dettagli

impegno è la risposta!

impegno è la risposta! Se l abbandono è una emergenza il mio impegno è la risposta! ESTATE 2014 campo di VOLONTARIATO in marocco un campo in cui piantare il seme della speranza Il Marocco e il dramma dell abbandono Ad oggi non

Dettagli

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI

REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI REGOLAMENTO DEI FONDI INTERNI Art. 1 - Aspetti generali Al fine di adempiere agli obblighi assunti nei confronti del Contraente in base alle Condizioni di Polizza, la Compagnia ha costituito quattro Fondi

Dettagli

LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO

LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO MODULO 6 IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO LEGGI IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Introduzione La prevenzione degli infortuni lavorativi e delle malattie professionali è stata sempre al centro dell interesse

Dettagli

Tour Pamir Via della Seta

Tour Pamir Via della Seta Tour Pamir Via della Seta Documenti e visto: Tajikistan - il visto lo si ottiene in loco alla presentazione dell invito, ottenuto tramite i nostri uffici. Anche il permesso speciale per l accesso nel Gorno

Dettagli

Sistema informativo delle malattie infettive e diffusive

Sistema informativo delle malattie infettive e diffusive Sistema informativo delle malattie infettive e diffusive Aggiornamento alla GU 06/09/98 209. MALATTIE INFETTIVE E SOCIALI A) Malattie infettive e diffusive - Norme generali D.M. 15 dicembre 1990 (1). Sistema

Dettagli

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura

da esibire in fotocopia in aggiunta agli originali il giorno della convocazione presso l Ufficio Immigrazione della Questura DOCUMENTI PER IL RILASCIO/RINNOVO DEI PERMESSI DI SOGGIORNO IN FORMATO CARTACEO O ELETTRONICO LA CUI ISTANZA VA PRESENTATA PRESSO LA QUESTURA DI TREVISO UFFICIO IMMIGRAZIONE da esibire in fotocopia in

Dettagli

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / /

Allegato Mod. T (compilare in stampatello) il / / scadenza il / / Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per familiare al seguito ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia (1)

Dettagli

COMUNE DI VARANO BORGHI PROVINCIA DI VARESE BANDO DI CONCORSO PER UN VIAGGIO STUDIO ALL ESTERO 2013

COMUNE DI VARANO BORGHI PROVINCIA DI VARESE BANDO DI CONCORSO PER UN VIAGGIO STUDIO ALL ESTERO 2013 COMUNE DI VARANO BORGHI PROVINCIA DI VARESE Via S. Francesco 1 21020 VARANO BORGHI - P. IVA 00263100125 Tel. 0332.960119 - fax. 0332.961749 e- mail: segreteria@comune.varano-borghi.va.it sito internet:

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI (Aggiornata 13 novembre 2008) Paese: EMIRATI ARABI UNITI Capitale: ABU DHABI Popolazione: 5 milioni circa Superficie: 83.600 km2 Fuso orario: + 2 ore rispetto all Italia

Dettagli

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE

COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE COMUNICAZIONE DI ADESIONE ALLA DISCIPLINA DI DEROGA ALLE LIMITAZIONI DI TRASFERIMENTO DEL DENARO CONTANTE Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo n.

Dettagli

come ottenere il VISTO PERMANENTE PER IL BRASILE in 6 mesi La vera storia di Andrea Alessio www.laruotachiodata.com

come ottenere il VISTO PERMANENTE PER IL BRASILE in 6 mesi La vera storia di Andrea Alessio www.laruotachiodata.com come ottenere il VISTO PERMANENTE PER IL BRASILE in 6 mesi La vera storia di Andrea Alessio www.laruotachiodata.com 28/06/2009 Come ottenere il visto permanente per il Brasile in breve tempo. La vera

Dettagli

IMPOSTA DI SOGGIORNO

IMPOSTA DI SOGGIORNO IMPOSTA DI SOGGIORNO TARIFFE in vigore dal 01.10.2014 Le tariffe dell imposta di soggiorno sono articolate in di - Venezia principalmente alla (ad es. San Clemente) zona di ubicazione della struttura -

Dettagli

CONSOLATO CINA MILANO

CONSOLATO CINA MILANO CONSOLATO CINA MILANO VIA BENACO, 4 20100 MILANO - TEL. 025520306 FAX 025694131 APERTURA CONSOLATO: da lunedì a giovedì - APERTURA UFF. VISTI: da lunedì a venerdì VISTO TURISTICO Validità: 3 mesi dalla

Dettagli

Informazioni generali. Tessera europea di assicurazione malattia dimenticata o smarrita?

Informazioni generali. Tessera europea di assicurazione malattia dimenticata o smarrita? In giro per l Islanda Finalmente è giunto il momento di godersi una vacanza in Islanda, del tutto meritata! Ma cosa succede se si ammala o se ha un infortunio mentre si trova lì in vacanze? Ecco alcuni

Dettagli

Agenzie di Affari. Attività sottoposte al procedimento

Agenzie di Affari. Attività sottoposte al procedimento Agenzie di Affari Attività sottoposte al procedimento Le Agenzie d Affari sono previste e regolate dall articolo 115 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.). Si tratta di quelle

Dettagli

ELABORAZIONE DI UN MODELLO PREVISIONALE DEL FABBISOGNO DI SERVIZI ASSISTENZIALI ALLA PERSONA

ELABORAZIONE DI UN MODELLO PREVISIONALE DEL FABBISOGNO DI SERVIZI ASSISTENZIALI ALLA PERSONA ELABORAZIONE DI UN MODELLO PREVISIONALE DEL FABBISOGNO DI SERVIZI ASSISTENZIALI ALLA PERSONA Presentazione dei risultati delle indagini Giuseppe Roma, DG Censis Roma, 14 maggio 2013 Metodologia Indagine

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI 1. Invito su carta intestata da parte di una Ditta italiana compilato rigorosamente secondo il facsimile allegato. La presente

Dettagli

Aspetti igienici nella preparazione e presentazione degli alimenti nell ambito delle manifestazioni temporanee

Aspetti igienici nella preparazione e presentazione degli alimenti nell ambito delle manifestazioni temporanee Motta di Livenza,, 13 marzo 2010 Aspetti igienici nella preparazione e presentazione degli alimenti nell ambito delle manifestazioni temporanee Luigi Tonellato Articolo 18 Rintracciabilità 1. È disposta

Dettagli

Organizzazione Tecnica By Interexpo Travel Consulting srl

Organizzazione Tecnica By Interexpo Travel Consulting srl Organizzazione Tecnica By Interexpo Travel Consulting srl Offerta valida per espositori/visitatori fino ad esaurimento posti La quota individuale di partecipazione, 26/31 Gennaio, comprende: Biglietto

Dettagli

REGOLAMENTO DI POLIZIA ANNONARIA

REGOLAMENTO DI POLIZIA ANNONARIA ALLEGATO A) Allegato alla delibera di Consiglio Comunale n. 95 del 24/07/2007 REGOLAMENTO DI POLIZIA ANNONARIA Art. 1 - Principi generali Art. 2 - Finalità Art. 3 - Recepimento, funzione attuativa e integrativa

Dettagli

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELL'INTERNO D.M. 24 novembre 1978 (1). Modalità per assicurare l'effettiva uscita dal territorio dello Stato delle armi destinate all'esportazione nonché per disciplinare l'esportazione temporanea, da parte di persone

Dettagli

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI

SINDACATO PENSIONATI ITALIANI SINDACATO PENSIONATI ITALIANI Qual è il vantaggio offerto dai Buoni Vacanze? Cosa sono i Buoni Vacanze e come sono fatti I Buoni Vacanze sono titoli di pagamento (simili ai buoni pasto) con i quali è possibile

Dettagli

CORSO PER ASPIRANTI GUARDIE PARTICOLARI GIURATE

CORSO PER ASPIRANTI GUARDIE PARTICOLARI GIURATE CORSO PER ASPIRANTI GUARDIE PARTICOLARI GIURATE escluso modulo di 8 ore per corso di idoneità al maneggio delle armi da svolgere presso Poligono dell Unione Nazionale tiro a segno (40 ore) PRESENTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI BICICLETTE PUBBLICHE NEL COMUNE DI FERRARA

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI BICICLETTE PUBBLICHE NEL COMUNE DI FERRARA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI BICICLETTE PUBBLICHE NEL COMUNE DI FERRARA Approvato con delibera del Consiglio Comunale del 10/07/2006 n. 15/41098 1 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO 3 ART.

Dettagli

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con

Indicazioni ai Genitori. sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni. in collaborazione con in collaborazione con Direzione Centrale Educazione e Istruzione Settore Servizi all Infanzia Indicazioni ai Genitori sulla frequenza nei Nidi e nelle Scuole dell infanzia comunali 0 6 anni - COMUNE DI

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N

COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N COMUNE DI BRESCIA SETTORE POLIZIA LOCALE Servizio Gestione del Traffico Prot. N. 27837/15 /N Brescia, lì 3 marzo 2015 OGGETTO: Domenica ecologica, in concomitanza della 13^ edizione della Maratona, nella

Dettagli

Altre città principali: Almaty, Karaganda, Shimkent, Astana, Ust-amenogorsk, Pavlodar, Semipalatinsk, Petropavlovsk

Altre città principali: Almaty, Karaganda, Shimkent, Astana, Ust-amenogorsk, Pavlodar, Semipalatinsk, Petropavlovsk KAZAKHSTAN Kazakhstan - Informazioni Generali Il Kazakistan, è uno Stato transcontinentale, a cavallo tra Europa ed Asia, ed è un'ex repubblica dell'unione Sovietica. Confina con la Russia, la Cina e alcuni

Dettagli

COMUNICAZIONE MESSA IN ESERCIZIO ASCENSORI

COMUNICAZIONE MESSA IN ESERCIZIO ASCENSORI SETTORE POLIZIA LOCALE E CONTROLLO DEL TERRITORIO COMUNICAZIONE MESSA IN ESERCIZIO ASCENSORI Ogni volta che viene messo in esercizio un ascensore o un montacarichi non destinati ad un servizio pubblico

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (aggiornata al 6 aprile 2009)

SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI. (aggiornata al 6 aprile 2009) SCHEDA INFORMATIVA PER I VIAGGIATORI TEMPORANEI (aggiornata al 6 aprile 2009) PAESE: ALBANIA CAPITALE: TIRANA POPOLAZIONE: 3.256.000 SUPERFICIE: 28.748 km² FUSO ORARIO: nessuna differenza oraria con l'italia

Dettagli

Salute. 1 di 1 22/07/11 16:15. (22 luglio 2011) RIPRODUZIONE RISERVATA

Salute. 1 di 1 22/07/11 16:15. (22 luglio 2011) RIPRODUZIONE RISERVATA Dieci consigli per viaggiare in salute - Repubblica.it http://www.repubblica.it/salute/interattivi/2011/07/22/news/di... Salute INTERATTIVO Dieci consigli per viaggiare in salute Vacanze in vista? Per

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN KAZAKHSTAN

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN KAZAKHSTAN Astana / Almaty, KAZAKHSTAN 09-12 NOVEMBRE 2014 MISSIONE IMPRENDITORIALE IN KAZAKHSTAN MADE IN ITALY Il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero dello Sviluppo Economico, l'agenzia ICE e Confindustria,

Dettagli

6 notti/7giorni WWW.SUFITRAVEL.IT

6 notti/7giorni WWW.SUFITRAVEL.IT OFFERTA 2013/2014 Prenota ENTRO 14 ottobre 2013!!! Autumn in Tokyo 6 notti/7giorni OFFERTA valida per prenotazioni dal 1 novembre al 31 marzo 2014-1 Giorno: Italia/Tokyo. Partenza da Milano Malpensa (potete

Dettagli

LINEE GUIDA PER L ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE VERSA AREA AMMINISTRATIVA

LINEE GUIDA PER L ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE VERSA AREA AMMINISTRATIVA LINEE GUIDA PER L ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE VERSA AREA AMMINISTRATIVA L ISCRIZIONE Le iscrizioni dei minori stranieri, indipendentemente dalla regolarità

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO AIA WIN 10/16 AIA BONROLL 2016

REGOLAMENTO CONCORSO AIA WIN 10/16 AIA BONROLL 2016 Concorso a Premi indetto da: REGOLAMENTO CONCORSO AIA WIN 10/16 AIA BONROLL 2016 Promotrice Società AIA - AGRICOLA ITALIANA ALIMENTARE S.p.A. Indirizzo P.le Apollinare Veronesi 1 Località 37036 San Martino

Dettagli

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA:

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA: VADEMECUM/ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE BORSE DI TIROCINIO FORMATIVO ALL ESTERO E IN ITALIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE E LINGUA E CULTURA ITALIANA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98

Richiesta nominativa di nulla osta per. ricongiungimento familiare ai sensi. dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 Richiesta nominativa di nulla osta per Allo Sportello Unico per ricongiungimento familiare ai sensi l Immigrazione dell art. 29 del D.LG.VO n.286/98 di come modificato dalla legge n.189/02 sigla provincia

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003)

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL APERTURA E ALL ESERCIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (ART. 5 - L.R. N. 7 DEL 31 MARZO 2003) MARCA DA BOLLO 14,62 Il sottoscritto nome nato a Stato: Sesso:M/F residente

Dettagli

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali DIPARTIMENTO DELLA PREVENZIONE E COMUNICAZIONE DIREZIONE GENERALE PER I RAPPORTI CON L'UNIONE EUROPEA E PER I RAPPORTI INTERNAZIONALI UFFICIO

Dettagli

Approfondimento: l assistenza sanitaria

Approfondimento: l assistenza sanitaria Approfondimento: l assistenza sanitaria 1) L'assistenza sanitaria per i cittadini extracomunitari I cittadini stranieri extracomunitari che soggiornano in Italia possono usufruire dell assistenza sanitaria

Dettagli