Moduli di misura per corrente ma per corrente ma

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma"

Transcript

1 s Agosto UNIGYR Moduli di misura per corrente ma per corrente ma PTM1. 2I25/020 Scala 1 : 2 Moduli di misura per il P-bus per due ingressi indipendenti (modulo doppio) in due versioni in funzione del campo di impiego: campo di misura ma campo di misura ma Impiego I moduli vengono impiegati per acquisire valori di misura in corrente, provenienti dai componenti dell'impianto, come: misura della corrente dai convertitori misura della corrente di apparecchi misura della corrente da sistemi o da apparecchiature di altri costruttori Con l'impiego degli shunt, il campo di misura del modulo può essere modificato come segue: ma ma 0(4)...20 ma ma Senza shunt, il campo di misura della tensione è 0...1V- Il campo di misura del modulo è fisso in ma Funzioni Conversione della misura analogica di corrente proveniente dall impianto in un segnale digitale nel P-bus a disposizione del controllore di processo. Modifica dei campi di misura con il modulo Tensione in uscita per facilitare il collegamento della misura nel campo di Vcon massimo 50 ma. CM2N8129I 1

2 Modelli disponibili Modulo di misura per ma Shunt per PTM1.2I25 (confezioni standard di 10 pezzi) ma ma 0(4)...20 ma ma Modulo di misura per ma PTR1.105 PTR1.010 PTR1.020 PTR1.025 Ordinazione Accessori Lo zoccolo/morsettiera e la custodia con l elettronica sono forniti in confezioni distinte, ma unite tra loro. Per il tipo PTM1.2I25/20, lo shunt è incluso nella dotazione per il campo di misura ma. Nell'ordine indicare la sigla del modulo desiderato e per il PTM1.2I25/20 l'eventuale sigla dello shunt qualora il campo di misura non sia quello di fornitura ( ma), ricavandolo dai "Modelli disponibili". Per accessori da ordinare separatamente peri moduli I/O si rimanda al foglio di catalogo Combinazioni di apparecchiature Controllori di processo Unità di campo Tecnica Nota: Esecuzione In linea di massima i moduli I/O possono essere collegati a qualsiasi controllore di processo dotato di una connessione per il P-bus e che supporti le funzioni I/O a lato software. Qualsiasi unità della gamma Landis & Gyr può essere collegata se i suoi segnali sono compatibili con gli ingressi e le uscite del modulo. E inoltre possibile utilizzare prodotti di altri costruttori se i loro segnali sono compatibili e a condizione che soddisfino le norme di sicurezza applicabili. Gli shunt del modulo PTM1.2I25/.. non sono riconosciuti dal controllore di processo. La selezione del campo ma oppure ma dello shunt PTR1.020 viene effettuata nel controllore di processo. La funzionalità del modulo I/O comprende il modulo (hardware) e la gestione dei segnali a livello del controllore di processo (software). Per una chiara comprensione dell ambito delle funzioni del modulo è necessario considerare le relative sequenze di processo e le possibilità di scelta disponibili per la configurazione del programma utente. Per le caratteristiche tecniche comuni a tutti i moduli I/O si rimanda al foglio di catalogo 8102, Principi del Sistema di Moduli I/O, nello stesso capitolo. Unità modulare con custodia in materiale sintetico costituita da uno zoccolo/morsettiera e dal modulo con l elettronica adatto per l inserzione sulla barra I/O. L alimentazione ed i segnali vengono acquisiti dai contatti ad innesto presenti sulla barra I/O. I morsetti dei moduli I/O disposti sulla barra I/O si possono usare direttamente per il collegamento dei fili provenienti dai componenti su campo, evitando la morsettiera normalmente prevista nei quadri elettrici. I morsetti sono realizzati rispettando le norme in vigore, offrono una funzione di prova e possono essere dotati di etichette specifiche per l impianto. Il frontale del modulo dispone degli innesti trasparenti idonei per alloggiare le etichette con le scritte delle funzioni riferite allo specifico impianto, preparate e stampate dall apposito tool di configurazione UNIGYR Design. Sul frontale del modulo si trova l apertura per inserire l indirizzo. Gli accessori, comuni a tutti i tipi di moduli, sono elencati nel foglio di catalogo CM2N8129I

3 Nota: Per una ulteriore descrizione dell esecuzione di rimanda allo stesso capitolo del foglio di lavoro 8102 Principi del sistema di moduli I/O Viste frontali 1 Shunts, alla fornitura ma Consigli per la progettazione Creator: Q:\NELL\ST CreationDate: Jan 1 Utilizzo corretto Il foglio di catalogo 8102, Principi del sistema di moduli I/O, contiene il know-how tecnico relativo al sistema e dovrebbe quindi essere attentamente consultato prima di passare alla lettura dei seguenti paragrafi, prestando particolare attenzione alle informazioni relative alla sicurezza. Internamente al sistema, questi moduli I/O devono sempre essere utilizzati per le applicazioni descritte nel foglio di catalogo 8102, Principi del sistema di moduli I/O. Le caratteristiche e le funzioni specifiche del modulo sono brevemente illustrate nella prima pagina (in grassetto) e ai capitoli Impiego, Consigli per la progettazione e Dati tecnici. I paragrafi del presente capitolo indicati da un triangolo di avvertimento contengono requisiti e restrizioni relativi alla sicurezza, che dovranno essere strettamente osservati per garantire la sicurezza di persone e oggetti. Convertitori di misura I convertitori di misura collegati ai moduli di misura devono soddisfare i requisiti di funzionamento in presenza di bassissime tensioni con isolamento di sicurezza (SELV) secondo EN Ingressi dei valori di misura Gli ingressi dei valori di misura non sono galvanicamente separati dall elettronica del sistema. Impedenza Lunghezze di linea L indicazione dell impedenza sotto Dati tecnici corrisponde alla resistenza in ingresso in corrispondenza degli ingressi dei valori di misura. La somma della resistenza di linea e dell impedenza del modulo di misura deve essere inferiore alla massima impedenza ammessa per il convertitore. Sono ammesse lunghezze di linea superiori a 300 m a condizione che siano utilizzati cavi schermati. CM2N8129I 3

4 Montaggio Si rimanda alla seguente documentazione: foglio di catalogo 8102, Principi del sistema di moduli I/O, stesso capitolo M8012, «Manuale di montaggio e installazione», per l utilizzo dei moduli I/O in associazione a UNIGYR M8017, «Manuale di montaggio e installazione», per l utilizzo dei moduli I/O in associazione a VISONIK All occorrenza dovranno essere sostituiti gli shunt dei campi di misura. Nel modello PTM1.2I25/..., lo shunt innestato non è protetto contro errori di cablaggio (ad esempio G su I1 o I2, vedi Collegamenti elettrici). Le istruzioni per l installazione del modulo I/O sui binari di montaggio e sulla barra I/O sono stampate sulla confezione. Messa in servizio Si rimanda al foglio di catalogo 8102, Principi del sistema di moduli I/O, stesso capitolo. Dati tecnici Tensioni Misure del Limiti di min. e max.: Risoluzione di conversione: Tensione di alimentazione 24V~±20% Bassissima tensione con isolamento di sicurezza SELV secondo EN Frequenza 50 / 60 Hz Consumo 0,5 VA Alimentazione moduli I/O mediante unità di carico del P-Bus 24 V DC (rispetto a G0) Valori di misura in ingresso: ma PTM 1.2I25/020; corrente (con shunt) ma tensione 0...1V - completo di shunt: ma 200Ω ma 100Ω 0(4)...20 ma 40Ω Impedenza del +2,2...21,8 ma ma -0,5...+5,5 ma ma ma 0(4)...20 ma ma ma -2, ,5 ma 0...1V- -0,1...+1,1Vcon 5µA con : usando shunt ma 1.562µA usando shunt ma 3,125µA usando shunt 0(4)...20 ma 6,250µA usando shunt ma 7,812µA con tensione 0...1V- 0,312 mv Tensione ammessa in ingresso: Tensione per le sonde (morsetto G8): Lunghezza dei collegamenti Conformità PTM1.2I25/... (senza shunt) Campo di tensione Corrente ammessa valutata: ai morsetti al morsetto G8 Lunghezze dei collegamenti ammesse (in base al ronzio) Secondo le direttive dell Unione Europea Compatibilità elettromagnetica ±7V max. ±20V max Vmax. 100 ma max. 50 ma 300 m 89/336/CEE Nota: Per i dati tecnici e gli ingombri relativi a tutti i moduli I/O si rimanda al foglio di catalogo 8102 Principi del sistema di moduli I/O. 4 CM2N8129I

5 Collegamenti elettrici Modulo di misura Modulo di misura U modulo di misura R1, R2 PTR1... shunt per i campi di misura Bus barra I/O con P-bus G8 tensione per il convertitore, V-, 50 ma I1, I2 ingressi dei segnali di misura Esempi di collegamenti con convertitori di segnali M neutro di misura U moduli di misura o U1 convertitore di segnali a tre fili, alimentato dalla tensione del morsetto G8 U2 convertitore di segnali a due fili, alimentato dalla tensione del morsetto G8 con corrente di base di 4 ma (possibile solo con il campo ma) U3 Convertitore di alimentazione propria, es. 24V- U4 Collegamento con tensione 0..1V- possibile solo con senza shunt CM2N8129I 5

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

Schede di programma per i controllori di processo universali PRU1... PAA1...

Schede di programma per i controllori di processo universali PRU1... PAA1... s Luglio 1996 8 261 UNIGYR Schede di programma per i controllori di processo universali PRU1... PAA1... Scala 1 : 2 Schede programma degli impianti, tecnica a blocchi di funzione, per i controllori di

Dettagli

Centrale M-Bus. Impiego. Funzioni. Maggio 1996

Centrale M-Bus. Impiego. Funzioni. Maggio 1996 s Maggio 1996 5 362 Centrale M-Bus OZW10 Centrale per la concentrazione dei dati dei misuratori. I dati vengono memorizzati in modo imperdibile per la lettura diretta e/o a posteriore tramite la scheda

Dettagli

Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7

Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7 s Luglio 1996 2 558.1 Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7 Apparecchiatura elettronica di comando e controllo di impianti a dialogo diretto (sintesi vocale) tramite normale linea telefonica.

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG metano (CH4) o gas di città GPL. Descrizione : Tipo :

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG metano (CH4) o gas di città GPL. Descrizione : Tipo : s 7 680.7 INTELLIGAS Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 LYA12 Rivelatori elettronici di fughe di gas ad una soglia per ambienti domestici, elemento sensibile semiconduttore

Dettagli

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028

Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 s 7 680.3 INTELLIGAS Rivelatori di fughe gas per abitazioni conformi alla norma UNI-CIG 70028 LYA15 Rivelatori di fughe di gas ad una soglia a microprocessore per ambienti domestici, elemento sensibile

Dettagli

Sonde di temperatura ambiente

Sonde di temperatura ambiente 1 749 1749P01 QAA20..1 Symaro Sonde di temperatura ambiente QAA20..1.. Sonde attive per la misura della temperatura ambiente Tensione di alimentazione 24 V AC o 13.5 35 V DC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Sonde di temperatura da canale

Sonde di temperatura da canale 1 762 1761P03 1762P01 Flangia di montaggio AQM63.0 QAM21... Symaro Sonde di temperatura da canale Sonde da canale per la misura della temperatura nei canali dell aria Tensione d alimentazione 24 V AC o

Dettagli

Modulo regolatore Per riscaldamento/acqua sanitaria

Modulo regolatore Per riscaldamento/acqua sanitaria s Luglio 1996 2 615 SIGMAGYR Modulo regolatore Per riscaldamento/acqua sanitaria AZY55.31 Scala: 1 : 2,5 Modulo ad innesto nel regolatore RVL55 per la regolazione di un ulteriore circuito a scelta di riscaldamento

Dettagli

Modulo d'interfaccia GRUNDFOS per il collegamento di due pompe di circolazione GRUNDFOS a comando elettronico

Modulo d'interfaccia GRUNDFOS per il collegamento di due pompe di circolazione GRUNDFOS a comando elettronico s Luglio 1996 8 663 UNIGYR Modulo d'interfaccia GRUNDFOS per il collegamento di due pompe di circolazione GRUNDFOS a comando elettronico PTM52.16V01 Scala 1 : 2 Impiego Funzioni Trasmissione di segnali

Dettagli

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA WST MANUALE D INSTALLAZIONE.Pag. 2 MANUALE OPERATIVO.Pag. 10 CODICE SOFTWARE: PWST01 VERSIONE: Rev.0.7 Alimentazione Assorbimento Isolamento Categoria d installazione

Dettagli

Per il controllo del comfort nei sistemi HVAC

Per il controllo del comfort nei sistemi HVAC 3 367 POLGR Regolatore di temperatura Per il controllo del comfort nei sistemi HVAC Regolatore elettronico di temperatura P o PI autonomo. Due Ingressi di temperatura per sonde L&S Ni1000. Un ingresso

Dettagli

Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. Per umidità relativa (alta precisione) e temperatura

Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. Per umidità relativa (alta precisione) e temperatura 1 882 1882P01 Symaro Sonda da canale Per umidità relativa (alta precisione) e temperatura QFM31 Impiego Esempi d impiego Tensione d alimentazione 24 V AC / 1353 DC Segnali d uscita 010 V DC / 4 20 ma per

Dettagli

s Servocomandi per serrande dell aria Impiego Funzioni Movimento lineare, continuo, 24 V c.a.

s Servocomandi per serrande dell aria Impiego Funzioni Movimento lineare, continuo, 24 V c.a. s 4 666 Servocomandi per serrande dell aria Movimento lineare, continuo, 24 V c.a. GBB16...2 Servocomandi elettrici, forza nominale 440 N, tensione di esercizio 24 V c.a., ad azione continua per segnali

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY. 2 Temperature Pt100 - Collegamento 3 fili

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY. 2 Temperature Pt100 - Collegamento 3 fili CM88-2R Microprocessore con 2 ingressi a Pt100 Il CM88-2R è uno strumento a microprocessore multicanale che accetta al suo ingresso 2 sonde a Pt100. La logica di funzionamento dello strumento è personalizzabile

Dettagli

JUMO dtrans T03 J, B, T Trasduttore analogico a due fili con impostazione digitale

JUMO dtrans T03 J, B, T Trasduttore analogico a due fili con impostazione digitale M. K. JUCHHEIM GmbH & Co M. K. JUCHHEIM GmbH & Co JUMO Italia s.r.l. Moltkestrasse 13-31 Via Carducci, 125 36039 Fulda, Germany 20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel.: 06 61-60 03-7-25 Tel.: 02-24.13.55.1

Dettagli

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO LZXC0102SN_A LZXC0102SN0A = 115 Vac LZXC0102SN1A = 230 Vac LZXC0102SN2A = 24 Vac LZXC0102SN3A = 24 Vdc UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO n 1 ingresso digitale NPN, PNP, NAMUR, REED

Dettagli

Schede di comunicazione per il controllore di processo PRV2...

Schede di comunicazione per il controllore di processo PRV2... s Luglio 1996 8 481 Schede di comunicazione per il controllore di processo PRV2... PEC1... Scala 1 : 2 Schede di comunicazione con morsettiera per il controllore di processo PRV2... per comunicazione su

Dettagli

J dtrans T02j Trasmettitore programmabile Programmable transmitter. B Manuale d istruzione Operating Instructions 01.

J dtrans T02j Trasmettitore programmabile Programmable transmitter. B Manuale d istruzione Operating Instructions 01. J dtrans T02j Trasmettitore programmabile Programmable transmitter B 95.6520 Manuale d istruzione Operating Instructions 01.01/00384945 JUMO dtrans T02j Accessori di serie - 1 Manuale d istruzione 95.6521

Dettagli

RMZ787 RMZ788. Moduli universali. Siemens Building Technologies HVAC Products. Synco 700

RMZ787 RMZ788. Moduli universali. Siemens Building Technologies HVAC Products. Synco 700 146 146P01 Synco 700 Moduli universali RMZ787 RMZ788 Moduli universali da utilizzare con i controllori universali RMU7... e controllori per riscaldamento RMH760 Impiego I moduli universali si utilizzano

Dettagli

Per umidità relativa e temperatura

Per umidità relativa e temperatura 1 857 1857P01 QFA20 Sonde ambiente Per umidità relativa e temperatura QFA20 Tensione d alimentazione 24 V AC o 13.5 35 V DC Segnale d uscita 0...10 V DC per l umidità relativa Segnale d uscita 0...10 V

Dettagli

Corrente assorbita 30 ma max Tempo di risposta 10ms. scala per ogni 10V

Corrente assorbita 30 ma max Tempo di risposta 10ms. scala per ogni 10V SPL Sonda di livello liquidi La sonda SPL, prevista per misure idrostatiche di livello e riempimento, viene impiegata in vari modi, come ad es. per misurare il livello dell acqua in pozzi, fori di trivellazione,

Dettagli

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M SOMMARIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT4... 2) MT15000/EXT4-M... 3) PROTEZIONE... Collegamento di un dispositivo

Dettagli

Attuatori per piccole valvole

Attuatori per piccole valvole Attuatori per piccole valvole con corsa nominale di 5.5 mm 4 891 80130 80117 SSB... senza SSB...1 con Attuatori elettromeccanici per valvole VMP45..., VVP45... e VXP45... Corsa nominale da 5.5 mm Comando

Dettagli

ML-ADC4-R10000 Modulo di Espansione 4 Ingressi Analogici Isolati Ω. Manuale di Funzionamento V 1.00

ML-ADC4-R10000 Modulo di Espansione 4 Ingressi Analogici Isolati Ω. Manuale di Funzionamento V 1.00 ML-ADC4-R10000 Modulo di Espansione 4 Ingressi Analogici Isolati 0-10000Ω Manuale di Funzionamento V 1.00 Qualsiasi copia anche parziale del materiale contenuto in questo documento non è permessa e tutti

Dettagli

PTM/N/RS485. Trasmettitori programmabili per misure di livello e VANTAGGI PER I CLIENTI

PTM/N/RS485. Trasmettitori programmabili per misure di livello e VANTAGGI PER I CLIENTI Trasmettitori programmabili per misure di livello e PTM/N/RS485 VANTAGGI PER I CLIENTI Campi di pressione e segnali di uscita scalabile Flessibilità di funzionamento sensore di pressione Sensore con segnale

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

Valvole di zona PN16. Il contatto di fine corsa sarà chiuso o aperto secondo la posizione della valvola. Contatto di fine corsa:

Valvole di zona PN16. Il contatto di fine corsa sarà chiuso o aperto secondo la posizione della valvola. Contatto di fine corsa: s 4 831.2 Valvole di zona PN16 a 2 e 3 vie I/SBC28.. I/SBC48.. I/VBZ.. I/XBZ.. Valvole a sfera per utilizzo in impianti di riscaldamento e refrigerazione. Corpo valvola in ottone, sfera in ottone cromato,

Dettagli

SINEAX I552 Trasduttore di misura per corrente alternata

SINEAX I552 Trasduttore di misura per corrente alternata SNEAX 55 Con alimentazione ausiliaria Misura del valore efficace, con campi di misura Custodia per barra P/0 mpiego l trasduttori di misura SNEAX 55 (figura ) converte una corrente alternata, sinusoidale

Dettagli

PTM/N. Trasmettitori di pressione programmabili per misure VANTAGGI PER I CLIENTI

PTM/N. Trasmettitori di pressione programmabili per misure VANTAGGI PER I CLIENTI Trasmettitori di pressione programmabili per misure PTM/N VANTAGGI PER I CLIENTI Campi di pressione e segnali di uscita scalabile Flessibilità di funzionamento sensore di pressione Disponibili diverse

Dettagli

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90 Dati tecnici aggiuntivi 07 KT 98 In generale vengono considerati validi i dati tecnici del sistema riportati a pag 1/77-78. I dati aggiuntivi o diversi dai dati del sistema sono riportati qui di seguito.

Dettagli

ServoOne. Descrizione dell'esecuzione. Opzione 2 Tecnologia. Axis 2 DC SO AC SO. safe. Opzioni Tech sicure 4-72 A 4-72 A. SinCos. x 11. x 8. x 10.

ServoOne. Descrizione dell'esecuzione. Opzione 2 Tecnologia. Axis 2 DC SO AC SO. safe. Opzioni Tech sicure 4-72 A 4-72 A. SinCos. x 11. x 8. x 10. J- J+ J- J+ L2 L3 x 8 ServoOne AC SO 4-72 A DC SO 4-72 A Descrizione dell'esecuzione Axis 2 safe SinCos Opzione 2 Tecnologia J- J+ x 11 J- J+ L1 Opzioni Tech sicure x 9 x 10 x 6 x 7 N. ID: 1106.47B.0-00

Dettagli

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE LZXC0102FE4A = 24 Vac = 24 Vdc INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE n. 1 ingresso analogico 4 20 ma attivo n. 2 uscite analogiche 4 20 ma attive Alimentazione 24 Vac / 24 Vdc

Dettagli

S 470. COLONNE LUMINOSE ASSEMBLATE Ø 70mm

S 470. COLONNE LUMINOSE ASSEMBLATE Ø 70mm S 470 COLONNE LUMINOSE ASSEMBLATE Ø 70mm Colonna luminosa compatta ed assemblata. Una soluzione che agevola la gestione del magazzino e semplifica l emissione degli ordini. Disponibili in versione precablata

Dettagli

Evolution TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione. Evolution. Aree di applicazione. Versione TH.

Evolution TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione. Evolution. Aree di applicazione. Versione TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione Regolatore ambiente per applicazioni di termoregolazione, equipaggiato con tasti di accesso rapido per le funzioni più comuni. Comunicazione

Dettagli

SERIE RR Relè rapido 8 A

SERIE RR Relè rapido 8 A SERIE Relè rapido 8 SERIE Relè rapido.14 Montaggio barra 35 mm (EN 60715).24 Base undecal, montaggio su zoccolo 90.21 4 contatti in scambio o 3 NO + 1 scambio di alimentazione DC Tempo di intervento 3

Dettagli

Regolatore ambiente. per riscaldamento e raffreddamento

Regolatore ambiente. per riscaldamento e raffreddamento 3 042 RCU20 Regolatore ambiente per riscaldamento e raffreddamento RCU20 Segnale di comando modulante PI Segnale di comando per riscaldamento o raffreddamento a tre punti Regimi di funzionamento: comfort

Dettagli

Trasduttore analogico

Trasduttore analogico M. K. JUCHHEIM GmbH & Co M. K. JUCHHEIM GmbH & Co JUMO Italia s.r.l. Moltkestrasse 31 P.zza Esquilino, 5 36039 Fulda, Germany 20148 Milano Tel.: 06 61 60 03725 Tel.: 0240092141 Bollettino 95.6010 Pagina

Dettagli

COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO. Soglie di allarme per montaggio su guida DIN SERIE DAT5028-DAT5024

COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO. Soglie di allarme per montaggio su guida DIN SERIE DAT5028-DAT5024 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Soglie di allarme per montaggio su guida DIN SERIE DAT5028-DAT5024 Le soglie di allarme serie DAT5028 - DAT5024, possono accettare al

Dettagli

ABB i-bus KNX Stazione meteorologica, 4 can., MDRC WS/S , 2CDG110191R0011

ABB i-bus KNX Stazione meteorologica, 4 can., MDRC WS/S , 2CDG110191R0011 Dati tecnici 2CDC504088D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio viene utilizzato per rilevare i dati meteo. È possibile collegare all apparecchio un massimo di quattro sensori comunemente

Dettagli

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M SOMMRIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT-IO... 2) MT15000/EXT-IO-M... 3) COMPTIILITÀ... Collegamento alla

Dettagli

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT

RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT MANUALE ISTRUZIONI IM826-I v0.2 RI-R60 DIPOSITIVO PER IL CONTROLLO PERMANENTE DELL ISOLAMENTO PER RETI ISOLATE IT GENERALITÀ RI-R60 è un dispositivo che permette il controllo dell isolamento verso terra

Dettagli

Pedali elettrici proporzionali serie PEP

Pedali elettrici proporzionali serie PEP Pedali elettrici proporzionali serie PEP 03.PEP - 0909 Indice del contenuto: Pagina Generalità: 3 Caratteristiche tecniche: 4 Curve di regolazione in uscita: 5-6-7-8 Dimensioni di installazione unidirezionale:

Dettagli

Manuale installazione Termostato aggiuntivo

Manuale installazione Termostato aggiuntivo Manuale installazione Termostato aggiuntivo Avvertenze di sicurezza Tutti i collegamenti hardware devono essere effettuati da personale qualificato o consapevole dei rischi di un installazione tenendo

Dettagli

Videocitofonia 2 FILI

Videocitofonia 2 FILI Videocitofonia 2 FILI Descrizione Alimentatore per sistema 2 FILI in custodia modulare 6 DIN. Alimentazione 110 240 Vac @ 50 60 Hz. Fornisce in uscita due alimentazioni in bassissima tensione di sicurezza

Dettagli

Unità ambiente per controllori Synco 700

Unità ambiente per controllori Synco 700 . 1 633 Unità ambiente per controllori Synco 700 Collegamento bus Konnex QAW740 Unità ambiente digitale, multifunzionale per il controllo a distanza dei controllori Synco 700. Impiego Unità ambiente da

Dettagli

SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici

SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici SERIE 180 Segnalatori componibili luminosi e acustici Un pratico innesto a baionetta semplifica la messa in servizio e la manutenzione, che è effettuata in condizioni di completa sicurezza La morsettiera

Dettagli

Alimentatore ca/ca 380/220 V 700 VA

Alimentatore ca/ca 380/220 V 700 VA DIREZIONE TECNICA Identificazione n 371231 Esp. 01 Pagina 1 di 8 Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Il presente documento è di proprietà di Trenitalia. Nessuna parte di questo documento può essere

Dettagli

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche

Serie 83 - Temporizzatore modulare A. Caratteristiche Caratteristiche Serie 83 - Temporizzatore modulare 12-16 A 83.01 83.02 Temporizzatori multifunzione 83.01 - Multifunzione e multitensione, 1 contatto 83.02 - Multifunzione e multitensione, 2 contatti (contatti

Dettagli

IO LOG SIELCO SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI CARATTERISTICHE PRINCIPALI DESCRIZIONE GENERALE SISTEMI

IO LOG SIELCO SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI CARATTERISTICHE PRINCIPALI DESCRIZIONE GENERALE SISTEMI IO LOG SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI GENERALE CARATTERISTICHE PRINCIPALI La linea IOlog è costituita da un ampia gamma di moduli di ingresso/uscita e di convertitori seriali isolati disponibili in tre diverse

Dettagli

QFM21... Sonde da canale. Building Technologies HVAC Products. Symaro. Per umidità relative e temperatura

QFM21... Sonde da canale. Building Technologies HVAC Products. Symaro. Per umidità relative e temperatura 1 864 1864P01 Symaro Sonde da canale Per umidità relative e temperatura QFM21... Tensione d alimentazione 24 V AC / 13.5...35 V DC Segnale d uscita 0...10 V DC / 4 20 ma per l umidità relativa Segnale

Dettagli

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715)

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) Caratteristiche 14.01 14.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing Preavviso di spegnimento (modello 14.01)

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY CM88-23OPTO Microprocessore con 23 ingressi digitali optoisolati Il CM88-23OPTO è uno strumento a microprocessore multicanale che accetta 23 ingressi digitali. La logica di funzionamento dello strumento

Dettagli

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485 Viale Borri 231, 21100 Varese - Italy Concentratore Impulsi, 12 ingressi, Sommario Pagine 1. Descrizione - Uso... 2 2. Gamma... 2 3. Dati dimensionali... 2 4. Messa in opera - Collegamento... 2 5. Caratteristiche

Dettagli

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE Serie - Temporizzatore luce scale 16 A SERE Caratteristiche.01.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing

Dettagli

em4 Accessori Espansioni analogiche

em4 Accessori Espansioni analogiche em4 Accessori Espansioni analogiche Le espansioni degli ingressi analogici e delle uscite statiche consentono di collegare un maggior numero di sensori ed attuatori al PLC programmabile Possibilità di

Dettagli

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche SERIE Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 SERIE 34 Caratteristiche 34.51 Ultra sottile con 1 contatto - 6 Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio

Dettagli

PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER I TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO PER L ALIMENTAZIONE DEI LOCALI AD USO MEDICO.

PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER I TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO PER L ALIMENTAZIONE DEI LOCALI AD USO MEDICO. IL NUOVO QUADRO NORMATIVO PRESCRIZIONI PARTICOLARI PER I TRASFORMATORI DI ISOLAMENTO PER L ALIMENTAZIONE DEI LOCALI AD USO MEDICO. La nuova norma si applica ai trasformatori di isolamento fissi, monofase

Dettagli

Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003

Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Modulo I/O seriale - manuale Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà di Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né pubblicate

Dettagli

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche 34.51

Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A. Caratteristiche 34.51 Serie 34 - Relè elettromeccanico per circuito stampato 6 A Caratteristiche 34. Ultra sottile con contatto - 6 A Montaggio su circuito stampato - diretto o su zoccoli da circuito stampato Montaggio su barra

Dettagli

POSIWIRE. WS17KT Sensore di posizione. Sensori di posizione a filo. Scheda tecnica

POSIWIRE. WS17KT Sensore di posizione. Sensori di posizione a filo. Scheda tecnica Sensori di posizione a filo Sensore di posizione Scheda tecnica Copyright ASM GmbH Am Bleichbach 18-24 85452 Moosinning Germania I dati tecnici menzionati in questa scheda tecnica sono forniti puramente

Dettagli

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050 Serie 49 - Interfaccia modulare a relè 8-10 - 16 A 49 Caratteristiche 49.31-50x0 49.52/72-50x0 1 o 2 contatti - Interfaccia modulare a relè Contatti dorati (5 µm) per la commutazione di bassi carichi 49.31-50x0-1

Dettagli

Serie 38 - Interfaccia Modulare a Relè A

Serie 38 - Interfaccia Modulare a Relè A Serie - Interfaccia Modulare a Relè 0.1-2 - 6 A - Interfaccia modulare a relè per sistemi PLC, larghezza mm - Alimentazione DC e AC - Fornito con o presenza tensione e protezione bobina - Estrazione del

Dettagli

Sonde di temperature da canale

Sonde di temperature da canale 1 761 1761P03 1761P01 1761P02 Flangia di montaggio AQM630 QAM2110040, QAM2120040 QAM2120200, QAM21200 Symaro Sonde di temperature da canale QAM21 Sonde passive per la misura della temperatura nei canali

Dettagli

Elettrovalvole a flusso avviato PN16 per intercettazione di gas. Esempio valvola tipo E: E53E - Esempio valvola tipo D: E55D, E57DFL

Elettrovalvole a flusso avviato PN16 per intercettazione di gas. Esempio valvola tipo E: E53E - Esempio valvola tipo D: E55D, E57DFL s 7 684 INTELLIGAS Elettrovalvole a flusso avviato PN16 per intercettazione di gas E... Elettrovalvole a 2 vie a flusso avviato, attacchi filettati interni (gas) o flangiati. Corpo in ottone o bronzo.

Dettagli

COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO

COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Trasmettitori e convertitori di temperatura e segnale per montaggio su guida DIN serie P.D.S. I trasmettitori e convertitori della serie

Dettagli

Siemens S.p.A. 2012. Tutte le cassette sono fornite con una piastra di montaggio zincata in acciaio spessore 20/10 mm.

Siemens S.p.A. 2012. Tutte le cassette sono fornite con una piastra di montaggio zincata in acciaio spessore 20/10 mm. Siemens S.p.A. 2012 ALPHA Quadri elettrici BT e morsetti combinabili ALPHA BOX 2.0 Cassette metalliche per l automazione IP66 Una nuova linea La serie ALPHA BOX 2.0 è la novità proposta da Siemens nel

Dettagli

RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC

RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC RELÈ R17 MONITORAGGIO VENTILATORI IN DC 1 di 6 PREMESSA Il relè R17 è progettato per il controllo continuo della corrente assorbita dai ventilatori funzionanti in DC. In presenza della tensione di alimentazione

Dettagli

Laboratorio di Sistemi e Automazione (A020-C320) esperienza competenze Competenze trasversali

Laboratorio di Sistemi e Automazione (A020-C320) esperienza competenze Competenze trasversali DISCIPLINA: Sistemi e Automazione (A020-C320) QUADRO ORARIO Articolazione Meccanica e Meccatronica Secondo Biennio terzo anno: 4 (2) quarto anno: 3 (2) Quinto anno: 3 (2) Articolazione Energia Secondo

Dettagli

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 13 - Relè ad impulsi / bistabile modulare 8-12 - 16 A Caratteristiche 13.01 13.11 13.12 13.01 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso 1 contatto 13.11 - Relè bistabile modulare 1 contatto 13.12

Dettagli

Misura di temperatura TER8 Sonde di temperatura con montaggio a filo o poco invasive

Misura di temperatura TER8 Sonde di temperatura con montaggio a filo o poco invasive Sonde di temperatura con montaggio a filo o poco invasive Highlights Risponde allo standard 3-A senza guarnizione in elastomero Versioni con montaggio a filo o ad immersione Misurazione precisa, indipendentemente

Dettagli

JUMO dtrans T04 Trasmettitore 4 fili con regolazione tramite commutatore DIP/Programma Setup-PC

JUMO dtrans T04 Trasmettitore 4 fili con regolazione tramite commutatore DIP/Programma Setup-PC M. K. JUCHHEIM GmbH & Co M. K. JUCHHEIM GmbH & Co JUMO Italia s.r.l. Moltkestrasse 13-31 Via Carducci, 125 36039 Fulda, Germany 20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel.: 06 61-60 03-7-25 Tel.: 02-24.13.55.1

Dettagli

SCHEDA EURO LC A - 600V

SCHEDA EURO LC A - 600V SCHEDA VIW EURO LC 0.5 50A/600V 1 PROFESSIONAL ELECTRONIC INSTRUMENTS SCHEDA EURO LC 0.5 50A - 600V SCHEDA VIW EURO LC 0.5 50A/600V 2 SOMMARIO 1. Descrizione dello strumento 2. Caratteristiche tecniche

Dettagli

Amplificatore Proporzionale KC-B10-11

Amplificatore Proporzionale KC-B10-11 Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL: hansatmp@hansatmp.it Documento n KG300010 IT HT 16 / F / 750 / 0705

Dettagli

Adattatore di comunicazione per collegamento di VISY-Input 8 e VISY-Output 4 al VISY-Command

Adattatore di comunicazione per collegamento di VISY-Input 8 e VISY-Output 4 al VISY-Command Documentazione tecnica VISY-ICI 485 Adattatore di comunicazione per collegamento di VISY-Input 8 e VISY-Output 4 al VISY-Command Versione: 1 Edizione: 2016-09 Cod. art.: 207164 FAFNIR GmbH Schnackenburgallee

Dettagli

MANUALE ISTRUZIONI REGOLATORI SERIE. Cod. 201P.B. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione

MANUALE ISTRUZIONI REGOLATORI SERIE. Cod. 201P.B. Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione MANUALE ISTRUZIONI REGOLATORI SERIE Cod. 201P.B CONFORMITA EMC Motori, azionamenti, accessori e servizi per l'automazione Via U. Foscolo 20-36030 CALDOGNO (VICENZA) - ITALIA Tel.: 0444-905566 Fax: 0444-905593

Dettagli

Il sistema M-Bus symphonic di ista

Il sistema M-Bus symphonic di ista Il sistema symphonic di ista Istruzioni di installazione e pianificazione Indice 1. Introduzione 2 1.1 Informazioni generali 2 1.2 Norme / letteratura 2 2. Panoramica del sistema 2 2.1 Principio Bus 2

Dettagli

Istruzioni di funzionamento

Istruzioni di funzionamento Istruzioni di funzionamento R Sistema reflex OG N. di disegno 706/05 09/05 Utilizzo conforme all applicazione Il sistema reflex, operando unitamente al catarifrangente a "nido d'ape" o al film adesivo

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

SERIE 48 Interfaccia modulare a relè 8 A

SERIE 48 Interfaccia modulare a relè 8 A SERIE Interfaccia modulare a relè 8 A SERIE 2 contatti - Interfaccia modulare a relè con contatti guidati, larghezza 15.8 mm Tipo.12-2 scambio 8 A - Relè per circuito stampato con contatti guidati secondo

Dettagli

Analizzatore trifase da pannello

Analizzatore trifase da pannello Dossena & C. S.n.c. Manuale d uso Analizzatore trifase da pannello INDICE Paragrafo Pagina 1 Introduzione - - - - - - - - - - - 3 2 Precauzioni di sicurezza - - - - - - - - - 3 3 Alimentazione - - - -

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,4 canali, MDRC, 0-10V, 0-20mA AA/S 4.1.2, 2CDG110202R0011

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,4 canali, MDRC, 0-10V, 0-20mA AA/S 4.1.2, 2CDG110202R0011 Dati tecnici 2CDC505168D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore analogico converte i telegrammi ricevuti tramite KNX in segnali di uscita analogici. L apparecchio è dotato di 4 uscite.

Dettagli

PAK1.1... Impiego. Luglio 1996. UNIGYR Set di comunicazione per i controllori di processo universali PRU1...

PAK1.1... Impiego. Luglio 1996. UNIGYR Set di comunicazione per i controllori di processo universali PRU1... s Luglio 1996 8 271 UNIGYR Set di comunicazione per i controllori di processo universali PRU1... PAK1.1... Scala 1 : 2 Set di comunicazione, completo di zoccolo/morsettiera e sottomodulo per consentire

Dettagli

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo. Un unico sistema per ogni esigenza CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili e scatole di collegamento per le applicazioni di comunicazione e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Dettagli

GIG - USCITA RELE CARATTERISTICHE TECNICHE DIMENSIONI MECCANICHE INCLINOMETRO GENERAL DOPPIO ASSE. Inclinometro GENERAL tecnologia MEMS VERSIONE RELE

GIG - USCITA RELE CARATTERISTICHE TECNICHE DIMENSIONI MECCANICHE INCLINOMETRO GENERAL DOPPIO ASSE. Inclinometro GENERAL tecnologia MEMS VERSIONE RELE GIG - USCITA RELE INCLINOMETRO GENERAL DOPPIO ASSE CARATTERISTICHE TECNICHE Inclinometro GENERAL tecnologia MEMS VERSIONE RELE Alte prestazioni, alto grado IP, resistenza a shock e vibrazioni ed elevata

Dettagli

Istruzioni di funzionamento Sistema a riflessione diretta OG

Istruzioni di funzionamento Sistema a riflessione diretta OG Istruzioni di funzionamento R Sistema a riflessione diretta OG N. di disegno 7065/05 09/05 Utilizzo conforme all applicazioneil sistema a riflessione diretta rileva oggetti e materiali senza entrare in

Dettagli

Istruzioni sul funzionamento: parte elettrica

Istruzioni sul funzionamento: parte elettrica it Istruzioni sul funzionamento: parte elettrica ELEKTROMATEN senza quadro con fine corsa elettronico con / senza elettrofreno 51171258 - b 12.2007 ISTRUZIONI DI FUNZIONAMENTO 52610089 composte di: E :

Dettagli

Istruzioni di funzionamento. Barriere fotoelettriche OG. N. di disegno /05 09/2005

Istruzioni di funzionamento. Barriere fotoelettriche OG. N. di disegno /05 09/2005 Istruzioni di funzionamento R Barriere fotoelettriche OG N. di disegno 706/05 09/005 Utilizzo conforme all applicazione a barriera fotoelettrica rileva oggetti e materiali senza entrare in contatto con

Dettagli

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio

Centralina solare S1. Istruzioni di montaggio ed esercizio Centralina solare S1 Istruzioni di montaggio ed esercizio Indice Note per la sicurezza... 2 Dati tecnici e volume di consegna... 2 1. Installazione... 3 1.1 Montaggio... 3 1.2 Allacciamento elettrico...

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L interfaccia consente la comunicazione tra PC e impianto KNX. Il LED KNX e il LED USB segnalano la trasmissione dei dati. L interfaccia USB può essere

Dettagli

moog MSD Servo Drive Descrizione dell'esecuzione Opzione 2 - Tecnologia Opzioni Tech sicure

moog MSD Servo Drive Descrizione dell'esecuzione Opzione 2 - Tecnologia Opzioni Tech sicure MSD Servo Drive Descrizione dell'esecuzione Opzione 2 - Tecnologia Opzioni Tech sicure Ausführungsbeschreibung Sichere Tech Optionen 2 N. ID: CC23875-004, Rev. 1.0 Data: 10/2016 Questa documentazione è

Dettagli

NOTE PER L INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI E PER INTERVENTI TECNICI APICE

NOTE PER L INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI E PER INTERVENTI TECNICI APICE NOTE PER L INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI E PER INTERVENTI TECNICI APICE Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso. APICE s.r.l. non

Dettagli

2 contatti, 6 A Passo 5 mm Montaggio su circuito stampato o zoccoli serie 95

2 contatti, 6 A Passo 5 mm Montaggio su circuito stampato o zoccoli serie 95 Serie 44 - Mini relè per circuito stampato 6-10 A Caratteristiche 44.52 44.62 Relè con 2 contatti 44.52-2 contatti 6 A (passo 5 mm) 44.62-2 contatti 10 A (passo 5 mm) Montaggio su circuito stampato - diretto

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea, MDRC LK/S 4.2

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea, MDRC LK/S 4.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L accoppiatore di linea con ABB i-bus KNX è un apparecchio per installazione in serie con larghezza modulare pari a 2 TE. Viene utilizzato come accoppiatore

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario Scheda ecnica F230A-S2 Attuatore di sicurezza con ritorno a molla per serrande di regolazione dell' aria in impianti di ventilazione e condizionamento negli edifici. Per serrande fino a circa 2 m 2 Coppia

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

SCOPO FUNZIONALE DELL'APPARECCHIO

SCOPO FUNZIONALE DELL'APPARECCHIO A2X_2TH32 A2X02TH32 = 115 Vac A2X12TH32 = 230 Vac A2X22TH32 = 24 Vac A2X32TH32 = 24 Vdc STAZIONE AUTO/MAN DOTAZIONE All'interno dell'imballaggio sono presenti:! manuale d'uso! avvertenze! dispositivo!

Dettagli

SERIE 41 Mini relè per circuito stampato A. Passo 3.5 mm 1 contatto 12 A Montaggio su circuito stampato o zoccoli serie 95

SERIE 41 Mini relè per circuito stampato A. Passo 3.5 mm 1 contatto 12 A Montaggio su circuito stampato o zoccoli serie 95 SERIE Mini relè per circuito stampato 8-12 - 16 SERIE 1 o 2 scambi - Basso profilo (altezza 15.7 mm).31-1 contatto 12 (passo 3.5 mm).52-2 contatti 8 (passo 5 mm).61-1 contatto 16 (passo 5 mm) Montaggio

Dettagli

SERIE RB Relè bistabile 8 A

SERIE RB Relè bistabile 8 A SERIE SERIE Relè bistabile di commando e segnalazione.14 Montaggio su barra 35 mm (EN 60715).22 Base undecal, montaggio su zoccolo 90.21 2 o 4 contatti in scambio Tensione di alimentazione DC Versione

Dettagli

Serie 41 - Mini relè per circuito stampato A. Caratteristiche SERIE

Serie 41 - Mini relè per circuito stampato A. Caratteristiche SERIE Serie 41 - Mini relè per circuito stampato 8-12 - 16 SERIE 41 Caratteristiche 41.31 41.52 41.61 1 o 2 scambi - Basso profilo (altezza 15.7 mm) 41.31-1 contatto 12 (passo 3.5 mm) 41.52-2 contatti 8 (passo

Dettagli