Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M"

Transcript

1 Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M

2 SOMMARIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche ) MT15000/EXT4... 2) MT15000/EXT4-M... 3) PROTEZIONE... Collegamento di un dispositivo con protocollo wiegand o data clock... 4 Collegamento alla centrale MT15000/ Collegamento di incontri elettrici o elettromagneti funzionanti ad interruzione di corrente. 6 Collegamento di incontri elettrici standard funzionanti ad attivazione di corrente... 7 Definizione dei parametri del modulo con SWAMIGO Funzione dei morsetti... 9 Gentile Cliente, Lei ha appena acquistato un modulo di espansione MT15000/EXT4 prodotto dall azienda francese PRASTEL France. La ringraziamo per l interesse da Lei riservato ai nostri prodotti e la preghiamo di seguire le seguenti istruzioni per l installazione. Prastel France. p.2/9

3 INFORMAZIONI E RACCOMANDAZIONI In conformità con la direttiva europea UTE C che include le direttive 89/336 CEE e 92/31 CEE, MT15000/EXT4 è conforme alle norme: NF EN in relazione alle emissioni elettromagnetiche e NF EN in relazione all immunità elettromagnetica. Raccomandazioni per il cablaggio: i cavi impiegati per il collegamento dei lettori, della rete e di altre periferiche devono essere installati in conformità con le indicazioni definite per il livello 2 (ambiente protetto) della norma NF EN Il prodotto deve essere installato da un Azienda qualificata. L installazione e l utilizzo non corretti possono dare origine a rischio di scarica elettrica o incendio. Leggere il manuale tecnico prima di eseguire l installazione e rispettare le raccomandazioni per il montaggio del prodotto. Nella versione 220V, dopo aver interrotto l alimentazione tutti i condensatori interni si scaricheranno raggiungendo il livello di sicurezza dopo 60 secondi in condizioni normali. Tuttavia, in caso di guasto o anomalie, è possibile che la carica sia mantenuta molto più a lungo ed è necessario prendere precauzioni adeguate prima di manipolare il prodotto. CARATTERISTICHE TECNICHE 1) MT15000/EXT4 Consumo massimo ma Tensione di alimentazione VDC Peso g Dimensioni x 120 x 30 mm Temperatura di funzionamento... da -20 C a +50 C Relè di comando... 1A / 12V 1A / 24V 2) MT15000/EXT4-M Peso con box metallico... 4 Kg Dimensioni del box metallico x 275 x 80 mm Temperatura di funzionamento... da -20 C a +50 C Alimentazione 220V integrata: Tensione di uscita... 12V Corrente di uscita massima... 5A Connessione per batteria... 13,6V Relè di comando... 1A / 12V 1A / 24V 3) PROTEZIONE Il modulo è dotato di un fusibile sull entrata 12V all interno del box metallico. Se il modulo è alimentato ma la spia dell alimentazione non si accende, verificare lo stato del fusibile. p.3/9

4 COLLEGAMENTO DI UN DISPOSITIVO CON PROTOCOLLO WIEGAND O DATA CLOCK Led DATA0 / DATA DATA1 / CLOCK 0 V +12V/200mA max WIEGAND: o Lettori di prossimità (PRASTEL, HID, STID, DESTEIR ) o Tastiere (PRASTEL, XPR ) o Lettori biometrici (PRASTEL ) o Ricevitori radio (PRASTEL ) o DALLAS (via interfaccia) CLOCK & DATA: o Lettori di carte magnetiche o Lettori di codici a barre o Lettori di prossimità o Ricevitori radio Informazioni: 5 fili (3 coppie - raccomandato) Distanza max: 100 m Tipo di cavo: 0,6 mm (SYT - consigliato) Schermo: Facoltativo In caso di utilizzo di alimentazione esterna per i lettori di prossimità, si raccomanda di collegare le diverse masse a quelle del modulo. Non cablare i fili di collegamento in prossimità di altri cavi conduttori di tensione o corrente elevata, quali cavi 220 V o superiori. Nota: Ogni lettore può accettare una diversa tecnologia Ad esempio: Lettore 1 in Wiegand, Lettore 2 in Data Clock p.4/9

5 COLLEGAMENTO ALLA CENTRALE MT15000/2 B A MT15000/2 A B MT15000/EXT4 A B Fino a 10 moduli per MT15000/2 RS485 È inoltre possibile utilizzare le morsettiere A e B dei moduli MT15000/EXT4 per collegare il bus RS485. Informazioni: 2 fili (2 coppie - raccomandato) Distanza max: 750 m Tipo di cavo: 0,6 mm (SYT - consigliato) Non cablare i fili in prossimità di altri cavi conduttori di tensione o corrente elevata, quali cavi 220V o superiori. Si raccomanda di utilizzare una stessa coppia per i fili A e B. p.5/9

6 COLLEGAMENTO DI INCONTRI ELETTRICI O ELETTROMAGNETI FUNZIONANTI AD INTERRUZIONE DI CORRENTE Alimentazione +12V 0V Diodo Al fine di evitare eventuali malfunzionamenti che possano compromettere il corretto utilizzo del sistema a causa di inversioni di corrente, è fondamentale usare e collegare i diodi antiritorno forniti con la centrale in base allo schema di cablaggio riportato sopra. Anche in caso di utilizzo di alimentazione di continuità supplementare per il bloccaggio distinta rispetto a quella della centrale, è necessario attenersi allo schema di cablaggio descritto sopra. p.6/9

7 COLLEGAMENTO DI INCONTRI ELETTRICI STANDARD FUNZIONANTI AD ATTIVAZIONE DI CORRENTE Diodo Alimentazione +12V 0V Al fine di evitare eventuali malfunzionamenti che possano compromettere il corretto utilizzo del sistema a causa di inversioni di corrente, è fondamentale usare e collegare i diodi antiritorno forniti con la centrale in base allo schema di cablaggio riportato sopra. Anche in caso di utilizzo di alimentazione di continuità supplementare per il bloccaggio distinta rispetto a quella della centrale, è necessario attenersi allo schema di cablaggio descritto sopra. p.7/9

8 DEFINIZIONE DEI PARAMETRI DEL MODULO CON SWAMIGO3 Per configurare il software SWAMIGO3, è necessario il codice identificativo del modulo. Tale codice è riportato su un etichetta applicata sulla parte alta della cassetta (ad esempio: ID: 00001). Si raccomanda di prendere nota del codice. Fare clic sul pulsante Tecnico e poi su Configurazione del sito In relazione alla centrale a cui è collegato il modulo, fare clic su Moduli di estensione, e poi su Aggiungi un modulo MT15000/EXT4. Appare la finestra seguente: Selezionare il codice identificativo del modulo Configurare il funzionamento in modo graduale (perdita della connessione tra il modulo e la centrale) p.8/9

9 FUNZIONE DEI MORSETTI Test alimentazione Auto protezione Alimentazione 12VDC A Bus d estensione RS485 B Attivo Comune Riposo Ingresso condizionale Contatto porta Pulsante LED DATA / DATA0 CLOCK / DATA1 +12V CLOCK / DATA1 DATA / DATA0 LED Pulsante Contatto porta Ingresso condizionale Riposo Comune Attivo Attivo Comune Riposo Ingresso condizionale Contatto porta Pulsante LED DATA / DATA0 CLOCK / DATA1 +12V CLOCK / DATA1 DATA / DATA0 LED Pulsante Contatto porta Ingresso condizionale Riposo Comune Attivo p.9/9

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M

Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M Manuale tecnico MT15000/EXT-IO MT15000/EXT-IO-M SOMMRIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT-IO... 2) MT15000/EXT-IO-M... 3) COMPTIILITÀ... Collegamento alla

Dettagli

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4

INDICE. 1. Caratteristiche tecniche 4 INDICE 1. Caratteristiche tecniche 4 1.1 Modulo KITPTTECH 4 1.1.1 Funzionalità 4 1.1.2 Dati tecnici 4 1.1.3 Ingressi e uscite 5 1.1.4 Consumi 5 1.1.5 Condizioni di esercizio 5 2. Installazione 6 2.1 Fissaggio

Dettagli

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati L unità di ricezione dati da antenne remote permette di raccogliere i dati letti da tali antenne. È possibile collegare fino 16 antenne poste ad una distanza

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede dodici canali, ciascuno dei quali può essere configurato a piacere nell ETS come ingresso o come uscita. Con i cavi di collegamento

Dettagli

1/5 CENTRALE ANTINCENDIO ATENA INDIRIZZATA ESPANDIBILE CENTRALI ANTINCENDIO OVERVIEW 41CPE014

1/5 CENTRALE ANTINCENDIO ATENA INDIRIZZATA ESPANDIBILE CENTRALI ANTINCENDIO OVERVIEW 41CPE014 1/5 OVERVIEW La Centrale antincendio indirizzata ATENA è fornita di serie con un loop ed è espandibile con un massimo di altri 3 loop aggiuntivi mediante la scheda di espansione ad un loop 41ECL020. A

Dettagli

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B

MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO IOM-4/B PAGI : 1 / 8 MODULO D INTERFACCIA INDIRIZZATO SOMMARIO I. EVOLUZIONE DEL DOCUMENTO... 1 II. GENERALITA... 2 III. CARATTERISTICHE... 2 IV. INDIRIZZAMENTO... 3 V. MODI FUNZIOLI... 4 VI. INSTALLAZIONE...

Dettagli

SCHEDA ESPANSIONE 8 INGRESSI 2 USCITE. Sch. 1063/008

SCHEDA ESPANSIONE 8 INGRESSI 2 USCITE. Sch. 1063/008 DS1063-009A SCHEDA ESPANSIONE 8 INGRESSI 2 USCITE Sch. 1063/008 1. DESCRIZIONE La scheda di Espansione 1063/008 permette di aggiungere all impianto 8 ingressi supplementari e 2 uscite a relè. Tutte gli

Dettagli

MU100. Modulo di uscita wireless Manuale Installazione/Uso

MU100. Modulo di uscita wireless Manuale Installazione/Uso I MU100 Modulo di uscita wireless DS80SC3M-001 LBT80862 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il modulo di uscita wireless MU100 è un dispositivo alimentato a batterie, che consente l attivazione,

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485 Viale Borri 231, 21100 Varese - Italy Concentratore Impulsi, 12 ingressi, Sommario Pagine 1. Descrizione - Uso... 2 2. Gamma... 2 3. Dati dimensionali... 2 4. Messa in opera - Collegamento... 2 5. Caratteristiche

Dettagli

EWS. Manuale d'installazione. Versione 3.9

EWS. Manuale d'installazione.  Versione 3.9 a Visual Plus Corporation Company EWS Manuale d'installazione Versione 3.9 www.visual-plus.com Sommario Dettagli prodotto... 3 Specifiche Caratteristiche tecniche Connessioni..... 4 Lettori... 5 Lettori

Dettagli

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056

Mod SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO. Sch. 1043/056 DS1043-013B Mod. 1043 LBT7382 SIRENA ANTINCENDIO DA ESTERNO Sch. 1043/056 DESCRIZIONE La sirena antincendio con lampeggiatore Sch.1043/056 è una sirena da esterno con doppia protezione meccanica contro

Dettagli

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA

STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA STRUMENTO ELETTRONICO DI PESATURA WST MANUALE D INSTALLAZIONE.Pag. 2 MANUALE OPERATIVO.Pag. 10 CODICE SOFTWARE: PWST01 VERSIONE: Rev.0.7 Alimentazione Assorbimento Isolamento Categoria d installazione

Dettagli

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore Manuale istruzioni Interfaccia USB art. 01540 Manuale per l'installatore Indice CARATTERISTICHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 5 OGGETTI DI COMUNICAZIONE, PARAMETRI ETS E FAQ da pag. 6 OGGETTI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

MANUALE D USO 2AMDI515TPS

MANUALE D USO 2AMDI515TPS MANUALE D USO 2AMDI515TPS INDICE ARGOMENTI: DESCRIZIONE SPECIFICHE TECNICHE ALIMENTAZIONE DEL DISPOSITIVO E CONNESSIONE AL CARICO FUNZIONAMENTO PUSH TARATURA LIVELLO MINIMO DI LUMINOSITÀ pag 1 DIMMER MONOCANALE

Dettagli

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione

Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi BIWB. Manuale di posa e installazione Barriera ottica autoalimentata ad infrarossi attivi Manuale di posa e installazione 24804740/12-11-2014 1. CARATTERISTICHE Ogni singolo fascio va ad impattare su due lenti ricevitori distanti 4 cm, questo

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY. 2 Temperature Pt100 - Collegamento 3 fili

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY. 2 Temperature Pt100 - Collegamento 3 fili CM88-2R Microprocessore con 2 ingressi a Pt100 Il CM88-2R è uno strumento a microprocessore multicanale che accetta al suo ingresso 2 sonde a Pt100. La logica di funzionamento dello strumento è personalizzabile

Dettagli

Manuale e Istruzioni d uso

Manuale e Istruzioni d uso Manuale e Istruzioni d uso Indice Manuale e Istruzioni d uso... 1 Indice... 1 Generalità... 1 Caratteristiche generali... 1 Descrizione... 2 Installazione e uso... 2 Esempio di installazione.... 3 Dimensioni...

Dettagli

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax

MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO. MicroMax MANUALE REGOLATORE PER RECUPERATORE DI CALORE ROTATIVO MicroMax Dichiarazione del fabbricante Dichiarazione da parte del fabbricante della conformità del prodotto ai requisiti contenuti nella direttiva

Dettagli

KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura)

KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura) KNX Hotel Guida all installazione KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura) Building Technologies

Dettagli

Terminale di camera con display

Terminale di camera con display A CMTE00 Descrizione Il terminale di camera con display consente di controllare e visualizzare a livello locale le chiamate con segnalazione visiva ed acustica su un display numerico e grafico. L abbinamento

Dettagli

MANUALE D UTILIZZO. Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed + + Ref K CANH

MANUALE D UTILIZZO. Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed + + Ref K CANH MANUALE D UTILIZZO CAN Ref K6956000! xxo test Per il controllo totale e la diagnostica dei circuiti multiplex CAN High Speed AVVERTENZE E PRECAUZIONI DA LEGGERE PRIMA DELL UTILIZZO DEL MUXMETRE R CVX200

Dettagli

L2511. Ricevitore interfacia a 8 canali L2511 Conformità dei prodotti alle direttive europee: 89/336/EEC ; 73/23/EEC ; 99/5/EC

L2511. Ricevitore interfacia a 8 canali L2511 Conformità dei prodotti alle direttive europee: 89/336/EEC ; 73/23/EEC ; 99/5/EC L2511 Ricevitore interfacia a 8 canali L2511 Conformità dei prodotti alle direttive europee: 89/336/EEC ; 73/23/EEC ; 99/5/EC Presentazione Preparazione Il ricevitore interfaccia a 8 canali è stato concepito

Dettagli

Manuale di posa e installazione WSE WSI

Manuale di posa e installazione WSE WSI Manuale di posa e installazione WSE WSI 1. CARATTERISTICHE Sono disponibili due versioni della SADRIN WS: WSE batteria (3,6 V 19 Ah) in un apposito contenitore incluso posizionato all esterno della colonna;

Dettagli

4.2. Caratteristiche. handset

4.2. Caratteristiche. handset Comunicazione SISTEMA DI COMUNICAZIONE PER POMPIERI EN 81-72 handset firecom freecom Il sistema di comunicazione per pompieri permette una comunicazione a due vie tra la cabina dell ascensore per pompieri,

Dettagli

Push-Tronic. Maniglione elettronico per porte di uscita antipanico e di emergenza con led di segnalazione.

Push-Tronic. Maniglione elettronico per porte di uscita antipanico e di emergenza con led di segnalazione. Push-Tronic Maniglione elettronico per porte di uscita e di emergenza con led di segnalazione. Push-Tronic Maniglione elettronico PUSH TRONIC, MODULARE, adatto per il controllo delle uscite o di emergenza.

Dettagli

Gruppo di alimentazione supplementare

Gruppo di alimentazione supplementare Gruppo di alimentazione supplementare Tecnoalarm presenta la nuova generazione di gruppi di alimentazione supplementare. Il gruppo TAPS-8 è stato progettato in conformità alle norme EN 50131-1 ed EN 50131-6.

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V40 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

AHD-RB6 Interruttore Elettronico (Electronic Circuit Breaker) Tipo B

AHD-RB6 Interruttore Elettronico (Electronic Circuit Breaker) Tipo B AHD-RB6 Interruttore Elettronico (Electronic Circuit Breaker) Tipo B Corrente nominale fino a 16 A per canale/28 A per 2 canali collegati insieme (canale Slave) Interruzione su entrambi i poli di tutti

Dettagli

Tastiera 9940/9941/9943

Tastiera 9940/9941/9943 Tastiera 990/991/99 A B C D Manuale di Installazione Introduzione Le tastiere 990 e 991 sono progettate per essere compatibili con le centrali di allarme modello 9851, 975, 9751 e 9651. Queste tastiere

Dettagli

IT MANUALE TECNICO. Citofono art. 2701W - art. 2702W

IT MANUALE TECNICO. Citofono art. 2701W - art. 2702W IT MANUALE TECNICO Citofono art. 70W - art. 70W Avvertenze Uso previsto Questo prodotto Comelit è progettato e realizzato con lo scopo di essere utilizzato nella realizzazione di impianti per comunicazione

Dettagli

NOME CODICE DESCRIZIONE

NOME CODICE DESCRIZIONE 31 STAZIONE BASE GRAVISOLAR-C3-D1 168008 GRAVISOLAR ALIMENTAZIONE PANNELLO FOTOVOLTAICO INCLUSO- COMANDO 5 VALVOLE LATCH 12VDC 2/3 FILI + 1 BILANCIA 400KG (2 GRAVISOLAR-C3-D2 168009 GRAVISOLAR ALIMENTAZIONE

Dettagli

em4 Accessori Espansioni analogiche

em4 Accessori Espansioni analogiche em4 Accessori Espansioni analogiche Le espansioni degli ingressi analogici e delle uscite statiche consentono di collegare un maggior numero di sensori ed attuatori al PLC programmabile Possibilità di

Dettagli

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY

Camar Elettronica s.r.l. Via Mulini Esterna n CARPI (Modena) ITALY CM88-23OPTO Microprocessore con 23 ingressi digitali optoisolati Il CM88-23OPTO è uno strumento a microprocessore multicanale che accetta 23 ingressi digitali. La logica di funzionamento dello strumento

Dettagli

Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale

Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale Switch USB KVM Switch USB KVM con audio, 2 porte Switch USB KVM con audio, 4 porte Manuale DS-11403 (2 porte) DS-12402 (4 porte) 1 NOTA Questo equipaggiamento è stato testato ed è risultato a norma con

Dettagli

(*) Questi ingressi possono essere collegati solo in modalità non bilanciata (NC) e se non utilizzati devono essere riferiti a massa -

(*) Questi ingressi possono essere collegati solo in modalità non bilanciata (NC) e se non utilizzati devono essere riferiti a massa - Collegamento tamper antiasportazione/antiapertura: Fissare la scatola al muro in modo tale che la molla prema correttamente contro la parete. Nel caso in cui il muro sia irregolare e la molla non appoggi

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE CARATTERISTICHE TECNICHE potenza 2000VA (1300W; 5,5A) ±8% 3000VA (2000W; 9A) ±8% INGRESSO PRIMARIO tensione 170 270Vac, MONOFASE frequenza da 50 a 60Hz ± 5% (rilevabile automaticamente) USCITA SECONDARIO

Dettagli

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 200 REV. 2.1 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Manuale Utente STAM. Amplificatore per reti M-Bus

Manuale Utente STAM. Amplificatore per reti M-Bus Manuale Utente STAM Amplificatore per reti M-Bus SOMMARIO SOMMARIO... 3 PRESENTAZIONE... 4 Caratteristiche tecniche... 4 Caratteristiche funzionali... 4 Caratteristiche dimensionali... 4 Codice prodotto...

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061

TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061 DS 1061006E LT 8196 TASTIERA DI COMANDO A LED PER CENTRALE 1061 1 4 2 5 7 X 3 6 9 8 0 OK A C D DESCRIZIONE La tastiera di comando a LED consente di attivare e disattivare, anche parzialmente, il sistema,

Dettagli

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE INSTALLAZIONE HARDWARE IDP103LT Ver. 1.4 BLUE DIMMER LT INSTALLAZIONE HARDWARE Di seguito vengono forniti gli elementi di base per l installazione e l utilizzo del modulo BLUE DIMMER LT (modello IDP103LT).

Dettagli

GASD C Foglio 1 di 5

GASD C Foglio 1 di 5 Foglio 1 di 5 ID DESCRIZIONE ID DESCRIZIONE 1 Morsetto per il collegamento alla terra di protezione 10 Contenitore 2 Amperometro da quadro per la misura della corrente drenata 11 Morsettiera per il collegamento

Dettagli

WIRELESS MINI KEYBOARD Mini Keyboard RF 2.4GHz + Touchpad + Laser Pointer

WIRELESS MINI KEYBOARD Mini Keyboard RF 2.4GHz + Touchpad + Laser Pointer WIRELESS MINI KEYBOARD Mini Keyboard RF 2.4GHz + Touchpad + Laser Pointer MANUALE UTENTE XRFKEYPADLP www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo

Dettagli

PQ V ac CENTRALE DI GESTIONE PER SERRANDE. Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per serrande automatiche 230Vac

PQ V ac CENTRALE DI GESTIONE PER SERRANDE. Manuale di installazione e uso. Centrale di gestione per serrande automatiche 230Vac CENTRALE DI GESTIONE PER SERRANDE 230V ac Manuale di installazione e uso Q45 Centrale di gestione per serrande automatiche 230Vac Ricevitore radio integrato 433Mhz Regolazione del tempo di pausa per la

Dettagli

CPU-1664 Modulo CPU Programmabile. Manuale di Funzionamento V 1.00

CPU-1664 Modulo CPU Programmabile. Manuale di Funzionamento V 1.00 CPU-1664 Modulo CPU Programmabile Manuale di Funzionamento V 1.00 Qualsiasi copia anche parziale del materiale contenuto in questo documento non è permessa e tutti i diritti sono riservati alla C.T.I.

Dettagli

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design.

Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design. IT MANUALE TECNICO Manuale tecnico contenitore metallico Art. BOXMETAL Passion.Technology.Design. AVVERTENZE Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed

Dettagli

MANUALE SISTEMA DUE FILI PLUS

MANUALE SISTEMA DUE FILI PLUS VIDEOCITOFONIA MANUALE SISTEMA DUE FILI PLUS Manuale tecnico Indice Impianti tipici da pag. 3 - Villa con impianto videocitofonico - Villa con impianto videocitofonico con estensione delle tratte - Bifamiliare

Dettagli

Videocitofonia 2 FILI

Videocitofonia 2 FILI Videocitofonia 2 FILI Descrizione Alimentatore per sistema 2 FILI in custodia modulare 6 DIN. Alimentazione 110 240 Vac @ 50 60 Hz. Fornisce in uscita due alimentazioni in bassissima tensione di sicurezza

Dettagli

Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7

Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7 s Luglio 1996 2 558.1 Telecontrollo telefonico a sintesi vocale TEL 40.7 Apparecchiatura elettronica di comando e controllo di impianti a dialogo diretto (sintesi vocale) tramite normale linea telefonica.

Dettagli

PULSANTE D ALLARME MANUALE INDIRIZZATO DMOAR

PULSANTE D ALLARME MANUALE INDIRIZZATO DMOAR Codice : M Pagina : 1/7 PULSANTE D ALLARME MANUALE SOMMARIO A. CARATTERISTICHE TECNICHE... 2 A.1. VISTA D INSIEME...2 A.2. PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO...3 A.3. CARATTERISTICHE ELETTRICHE...4 A.4. CARATTERISTICHE

Dettagli

Dispositivi Power Line: manuale per l'installatore

Dispositivi Power Line: manuale per l'installatore Dispositivi Power Line: manuale per l'installatore Versione 1.0 Data: 13/03/12 Indice generale Introduzione...3 X-Gate...4 Collegamenti...4 Pulsanti e Led...5 Installazione e manutenzione...5 X-PL24...6

Dettagli

TRASLATORE DI SEGNALE WIRELESS PER ZONA CONVENZIONALE

TRASLATORE DI SEGNALE WIRELESS PER ZONA CONVENZIONALE TRASLATORE DI SEGNALE WIRELESS PER ZONA CONVENZIONALE ART. 45TRS000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 DESCRIZIONE GENERALE Il modulo di espansione senza fili

Dettagli

IP150 (cod. PXDIP15)

IP150 (cod. PXDIP15) Modulo Internet IP150 (cod. PXDIP15) Manuale utente Distribuzione apparecchiature sicurezza Introduzione Il modulo internet IP150 è un modulo di comunicazione su Internet che Vi permette di controllare

Dettagli

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE

INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE LZXC0102FE4A = 24 Vac = 24 Vdc INTERFACCIA: n. 1 INGRESSO 4 20 ma; n. 2 USCITE 4 20 ma ISOLATE n. 1 ingresso analogico 4 20 ma attivo n. 2 uscite analogiche 4 20 ma attive Alimentazione 24 Vac / 24 Vdc

Dettagli

Dispositivo di controllo motore IMSG-UC-2H

Dispositivo di controllo motore IMSG-UC-2H Dispositivo di controllo motore IMSG-UC-2H Dati tecnici Elsner Elektronik GmbH Steuerungs- und Automatisierungstechnik Sohlengrund 16 D-75395 Ostelsheim Germania Tel.: +49 (0) 70 33 / 30 945-0 Fax: +49

Dettagli

Modulo analogico D1-15A. Manuale Utente

Modulo analogico D1-15A. Manuale Utente Modulo analogico D1-15A Manuale Utente Modulo analogico D1-15A Manuale Utente Sielco Elettronica S.r.l. via Edison 209 20019 Settimo Milanese (MI ) Italia http://www.sielcoelettronica.com info@sielcoelettronica.com

Dettagli

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A Periferica CPTM-Bus Vers 1 Rev B L apparecchiatura CPTM-Bus è un periferica che permette di leggere tutta la strumentazione in architettura M-Bus standard, in modo stand alone, tramite le periferiche Computherm

Dettagli

USB TO SERIAL Adattatore da USB a Seriale

USB TO SERIAL Adattatore da USB a Seriale USB TO SERIAL Adattatore da USB a Seriale Manuale Utente XURS232_FC www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme d'uso

Dettagli

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO LZXC0102SN_A LZXC0102SN0A = 115 Vac LZXC0102SN1A = 230 Vac LZXC0102SN2A = 24 Vac LZXC0102SN3A = 24 Vdc UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO n 1 ingresso digitale NPN, PNP, NAMUR, REED

Dettagli

Terminale di camera con tasti

Terminale di camera con tasti A CMTE00 Descrizione Il terminale di camera consente di controllare e visualizzare a livello locale le chiamate con segnalazione visiva ed acustica. Va installato all ingresso della camera. Dotato di pulsante

Dettagli

Manuale installazione Termostato aggiuntivo

Manuale installazione Termostato aggiuntivo Manuale installazione Termostato aggiuntivo Avvertenze di sicurezza Tutti i collegamenti hardware devono essere effettuati da personale qualificato o consapevole dei rischi di un installazione tenendo

Dettagli

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. MAR-17

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. MAR-17 Applicazioni Gruppo ottico Classe di isolamento Grado di protezione Moduli LED Inclinazione Dimensioni Peso Montaggio Cablaggio Temp. di esercizio Norme di riferimento GALILEO 1 IN CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Building Systems Engineering US/U12.2 Interfaccia universale, 12 canali, FM Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Panoramica del prodotto

Dettagli

Trasmettitore Per densità, temperatura, pressione e umidità del gas SF 6 Modello GDHT-20, con uscita MODBUS

Trasmettitore Per densità, temperatura, pressione e umidità del gas SF 6 Modello GDHT-20, con uscita MODBUS Strumentazione Trasmettitore Per densità, temperatura, pressione e umidità del gas SF 6 Modello GDHT-20, con uscita MODBUS Scheda tecnica WIKA SP 60.14 Applicazioni Monitoraggio permanente dei parametri

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. L impianto è stato dimensionato trifase con un quadro di controllo e comando installato in prossimità della stessa Piazza.

RELAZIONE TECNICA. L impianto è stato dimensionato trifase con un quadro di controllo e comando installato in prossimità della stessa Piazza. RELAZIONE TECNICA GENERALITA Il presente elaborato riguarda l intervento di realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione relativo alla Piazza da realizzare a Torre Grande nell ambito del recupero

Dettagli

DRX25 LINE DRIVE Magnetic Head Amplifier

DRX25 LINE DRIVE Magnetic Head Amplifier DRX25 LINE DRIVE Magnetic Head Amplifier (Foto) Manuale d installazione e d uso Le informazioni incluse in questo manuale sono di proprietà APICE s.r.l. e possono essere cambiate senza preavviso. APICE

Dettagli

LA135 Lettore di Carte Magnetiche

LA135 Lettore di Carte Magnetiche 1 CONTROLLO ACCESSI - RILEVAZIONE PRESENZE - GESTIONE PARCHEGGI - SISTEMI LONWORKS TM Lettore di Carte Magnetiche Manuale di Installazione e d uso Man.008.2 Rev.2 Copyright Riservato ad APICE S.r.l Agosto

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W Serie - Contattori modulari 25 A SERIE Caratteristiche.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25 A - 2 contatti Larghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. OTT-15

DIVISIONE TECNICA GALILEO 1 IN Rev. OTT-15 DIVISIONE TECNICA GALILEO IN Rev. OTT-5 Applicazioni Gruppo ottico Classe di isolamento Grado di protezione Moduli LED Inclinazione Dimensioni Peso Montaggio Cablaggio Norme di riferimento GALILEO IN CARATTERISTICHE

Dettagli

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015

TELEVIVAVOCE 7IS /03/2015 TELEVIVAVOCE 7IS-80278 06/03/2015 TELEVIVAVOCE Televivavoce è un telefono vivavoce automatico che permette la comunicazione vocale con un numero programmabile alla sola pressione del relativo pulsante.

Dettagli

Comet EXtreme CLA 12 kva

Comet EXtreme CLA 12 kva www.mgeups.com MGE UPS SYSTEMS Comet EXtreme CLA kva Libretto d'installazione S T O P Y O U N O W L L W I N G I T H N O 50777IT/AB - Pagina Pagina - 50777IT/AB Comet EXtreme CLA kva. Apertura dell imballaggio...

Dettagli

FDCIO223 (ES 45) Transponder

FDCIO223 (ES 45) Transponder FDCIO223 (ES 45) Transponder Indirizzato (FDnet/C-NET) Sinteso Cerberus PRO 2 ingressi/uscite monitorati, che possono utilizzati a scelta come linea di rivelatori (collettivi Siemens/Cerberus, Synova 600

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AT Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AT Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AT Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24AT è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di

Dettagli

IT MANUALE TECNICO. Citofono Art. 2708W

IT MANUALE TECNICO. Citofono Art. 2708W IT MANUAE TECNICO Citofono Art. 708W Avvertenze Uso previsto Questo prodotto Comelit è progettato e realizzato con lo scopo di essere utilizzato nella realizzazione di impianti per comunicazione audio

Dettagli

Modulo a relè SB300. Manuale di installazione. Manuale di installazione. Modulo a relè SB300

Modulo a relè SB300. Manuale di installazione. Manuale di installazione. Modulo a relè SB300 Manuale di installazione Modulo a relè SB300 Manuale di installazione Modulo a relè SB300 1 La Direttiva DM La Direttiva Attrezzature di lavoro Manuale di installazione Modulo a relè SB300 Fig. 1: schema

Dettagli

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE

INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE INSTALLAZIONE HARDWARE IDP106C Ver. 1.3 BLUE DIMMER INSTALLAZIONE HARDWARE Di seguito vengono forniti gli elementi di base per l installazione e l utilizzo del modulo BLUE DIMMER (modello IDP106C). Il

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico HYUNDAI IX35 vettura verificata il 07/2014 allarme Cat. LOCALLARMECAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative

Dettagli

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF

EP200/8Z EP200/4Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124 EP200/8Z CONCENTRATORI PARALLELI IS0090-AF 01.2003 EP200/4Z Caratteristiche Generali I concentratori paralleli

Dettagli

Progetto di norma CEI C.931

Progetto di norma CEI C.931 Progetto di norma CEI C.931 Pubblicato il: 06/02/2006 Aggiornato al: 06/02/2006 di Gianfranco Ceresini In concomitanza con il boom di richieste per l'installazione di impianti fotovoltaici con gli incentivi

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AR Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AR Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCB138V24AR Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCB138V24AR è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di

Dettagli

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma

Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma s Agosto 1996 8 129 UNIGYR Moduli di misura per corrente 0...25 ma per corrente 4...20 ma PTM1. 2I25/020 Scala 1 : 2 Moduli di misura per il P-bus per due ingressi indipendenti (modulo doppio) in due versioni

Dettagli

Comet EXtreme CLA 6 kva

Comet EXtreme CLA 6 kva www.mgeups.com MGE UPS SYSTEMS Comet EXtreme CLA 6 kva Libretto d'installazione S T O P Y O U N O W L L W I N G I T H N O 50776IT/AA - Pagina Pagina - 50776IT/AA Comet EXtreme CLA 6 kva. Apertura dell

Dettagli

EQUOBOX LC1 Adattatore/Ripetitore M-Bus Manuale Utente

EQUOBOX LC1 Adattatore/Ripetitore M-Bus Manuale Utente S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e Q u e r c e 1 1 / 1 3 0 6 0 8 3 B a s t i a U m b r a ( P G ) I t a l y T. + 3 9 0 7 5 8 0 1 1 6 0 4 F. + 3 9 0 7 5 8 0 1 4 6 0 2 w w w. s i n a p s i t e c h. i

Dettagli

p max 320 bar Q max 90 l/min

p max 320 bar Q max 90 l/min 83 2/217 ID DSE5G VALVOLA DIREZIONALE A COMANDO PROPORZIONALE CON ELETTRONICA INTEGRATA ATTACCHI A PARETE ISO 41-05 p max 320 bar Q max l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 41-05-04-0-05

Dettagli

Caratteristiche del prodotto

Caratteristiche del prodotto Caratteristiche del prodotto Caratteristiche tecniche e tipi di montaggio di SUNNY STRING MONITOR SSM Monitoraggio compatto di generatori FV Sunny String Monitor SSM è progettato appositamente per il monitoraggio

Dettagli

Interfaccia RS 232 Tipo: x-101

Interfaccia RS 232 Tipo: x-101 L interfaccia seriale viene utilizzata per collegare un PC all EIB e si monta su un dispositivo di accoppiamento bus da incasso. Può essere collocata in qualunque posizione del sistema. Si collega al PC

Dettagli

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda)

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda) SISTEMI A BASSISSIMA TENSIONE: SELV PELV FELV Sistema di alimentazione: I sistemi elettrici a bassissima tensione che presentano una tensione nominale e una tensione nominale verso terra non superiore

Dettagli

HELPY L300 GUIDA RAPIDA ALLA MESSA IN OPERA DEL COMBINATORE

HELPY L300 GUIDA RAPIDA ALLA MESSA IN OPERA DEL COMBINATORE HELPY L300 GUIDA RAPIDA ALLA MESSA IN OPERA DEL COMBINATORE HELPY L300 IMPIANTO COMPOSTO DA: - Combinatore HELPY L300 - Viva voce attivo per la cabina - Viva voce passivo con pulsante per il tetto - Viva

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE MAUALE D ISTALLAZIE Ricevitore per automazioni D8551 801734 Ricevitore per automazioni D8551 Pensa a tutto, soprattutto a te Presentazione Il ricevitore per automazioni consente di: Comandare un carico

Dettagli

GRUPPO DI DISTRIBUZIONE elettropneumatico con collegamenti integrati

GRUPPO DI DISTRIBUZIONE elettropneumatico con collegamenti integrati GRUPPO DI DISTRIBUZIONE elettropneumatico con collegamenti integrati 3/-5/ Serie 50 GENERALITA' Questo prodotto può essere montato in armadio o cassetta metallica. E' formato da basi assemblabili provviste

Dettagli

La tastiera di canale radio RKB1. Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo

La tastiera di canale radio RKB1. Il Passaporto. Il numero di riferimento del dispositivo La tastiera di canale radio RKB1 Il Passaporto Il numero di riferimento del dispositivo 1. Descrizione dell articolo La tastiera a pulsante di canale radio RKB1 con l indicazione LED (in seguito - la tastiera)

Dettagli

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90 Dati tecnici aggiuntivi 07 KT 98 In generale vengono considerati validi i dati tecnici del sistema riportati a pag 1/77-78. I dati aggiuntivi o diversi dai dati del sistema sono riportati qui di seguito.

Dettagli

11 MOVIMOT e Diagnosi del Bus

11 MOVIMOT e Diagnosi del Bus LED di stato MOVIMOT MOVIMOT e Diagnosi del Bus. LED di stato MOVIMOT Significato del LED di stato Il LED a tre colori visualizza gli stati di esercizio e di anomalia. Colore LED - Spento Giallo Giallo

Dettagli

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2

MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2 MPD-1CV BLE L322 MANUALE UTENTE V. 1.2 NEWLAB S.R.L. VIA GRETO DI CORNIGLIANO 6R, 16151 GENOVA TEL. +39. 010.6563305 FAX. +39. 010.6563246 1 INDICE MANUALE UTENTE V. 1.2... 1 INDICE... 2 MPD-1CV BLE (L322MA00T1A01)...

Dettagli

IT MANUALE TECNICO. Modulo audio Art e Art. 1622L

IT MANUALE TECNICO. Modulo audio Art e Art. 1622L IT MANUALE TECNICO Modulo audio Art. 1622 e Art. 1622L Avvertenze Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. Tutti gli

Dettagli

Correzioni. MOVIDRIVE MDX61B Scheda di controllo MOVI-PLC DHP11B. Edizione 09/2005 FA / IT

Correzioni. MOVIDRIVE MDX61B Scheda di controllo MOVI-PLC DHP11B. Edizione 09/2005 FA / IT Motoriduttori \ Riduttori industriali \ Azionamenti e convertitori \ Automazione \ Servizi MOVIDRIVE MDX61B Scheda di controllo MOVI-PLC DHP11B FA361510 Edizione 09/2005 11456639 / IT Correzioni SEW-EURODRIVE

Dettagli

Pannello Intelligente

Pannello Intelligente Sivoia QS 085335b 085335a 1 02.16.17 Il Sivoia QS semplifica il cablaggio e organizza le installazioni con più di un trattamento finestre Sivoia QS e dispositivi e interfacce di altri sistemi. Il Sivoia

Dettagli

ONE2 Scheda ONE 2. Descrizione. Dati tecnici. Teledata.

ONE2 Scheda ONE 2. Descrizione. Dati tecnici. Teledata. ONE2 Scheda ONE 2 Scheda di espansione per la centrale antincendio One. Aumenta di due loop la capacità di gestione della centrale fino a un massimo di nove loop installando quattro schede ONE 2. Ogni

Dettagli

MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE

MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE MODULO RELÈ AD SR0A INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE Questo simbolo indica un avvertimento importante per la sicurezza delle persone. La sua mancata osservanza può portare ad un rischio molto elevato per

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli