RELAZIONE SUL PROGETTO IL TOPO DI BIBLIOTECA ED IL BOOK CROSSING ovverosia Mamma ho perso la Biblioteca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE SUL PROGETTO IL TOPO DI BIBLIOTECA ED IL BOOK CROSSING ovverosia Mamma ho perso la Biblioteca"

Transcript

1 RELAZIONE SUL PROGETTO IL TOPO DI BIBLIOTECA ED IL BOOK CROSSING ovverosia Mamma ho perso la Biblioteca Il progetto originale di Interpretazione Culturale ideato dal Consorzio Giona Nexus, ha preso spunto dal progetto Il Topo di Biblioteca che si svolge da dieci anni all'interno della Biblioteca Comunale di Palermo e che si rivolge alle scuole primarie e medie inferiori. Quest ultimo negli anni ha vinto i seguenti premi e riconoscimenti: Menzione speciale per il programma Il Topo do Biblioteca nell ambito dei Premi banditi nella manifestazione Bibliocom 2002 Premio nazionale del Ministero dei Beni Culturali per la Promozione della Lettura per progetti innovativi conferito al Consorzio per il progetto Il Topo di Biblioteca Un programma di Interpretazione Culturale: aggancia e tira i discenti all interno di esperienze magiche che promettono scoperta ed avventura; procede nell organizzare e definire risultati che i discenti possano identificare già prima e riconsiderare una volta raggiunti; enfatizza i valori più importanti da trasmettere; pone le descrizioni su un piano concreto attraverso prove che attivino le mani e la mente; usa buone tecniche di insegnamento nella costruzione di esperienze focalizzate, sequenziali e cumulative che comincino dove i discenti sono mentalmente e culturalmente e finiscano con un gran numero di rinforzi per le loro nuove conoscenze; evita l approccio del titolo o del quiz a favore di una piena partecipazione che si ottiene attraverso una maggiore condivisione e attuazione; focalizza la creazione di buoni sentimenti nei confronti della cultura e del sapere; pone grande attenzione ai dettagli in ogni aspetto della situazione di apprendimento; trasferisce l insegnamento attraverso il completamento dell azione a scuola o a casa in specifiche prove che riguardino lo stile di vita per personali cambiamenti comportamentali.

2 IL TOPO DI BIBLIOTECA ALLA BIBLIOTECA COMUNALE DI PALERMO Descrizione del progetto: Il programma, realizzato secondo la metodologia dell Interpretazione Culturale, è indirizzato ai bambini dalla terza alla quinta della scuola primaria e della prima media della scuola secondaria di I livello. È finalizzato ad introdurli al mondo dei libri e della Biblioteca per vie non tradizionali. Gli obiettivi specifici del progetto sono: avvicinare i bambini al mondo dei libri; far capire ai bambini la funzione di una Biblioteca; avvicinarli ad un ambiente di rigore ma che può essere anche divertente; responsabilizzarli sul valore dei libri consegnando infine la tessera di Custode della Biblioteca. Il programma Il Topo di Biblioteca si propone di avvicinare i bambini al mondo dei libri e far capire loro come funzionano le varie fasi di accesso ad un libro pubblico. I bambini non vengono direttamente portati dagli insegnanti in Biblioteca ma, secondo i principi dell Interpretazione vengono agganciati prima in classe. Per questa fase di gancio un vero e proprio Topo busserà alla porta della classe e, in maniera molto buffa, presenterà loro la mappa invecchiata della bilioteca e soprattutto li inviterà personalmente a visitare la sua Bibliocasa. Una volta arrivati in Biblioteca i bambini verranno accompagnati per tutto il tempo dal loro amico Topo e scopriranno come ci si comporta dentro una Biblioteca, come ci si registra, come si richiede un libro in consultazione o in prestito. Infine visiteranno la sezione dei libri antichi. Il tutto legato insieme da una caccia al tesoro che li porterà alla fine a diventare Custodi della Biblioteca. Il Topo di Biblioteca è un attività fatta per far ricredere coloro che hanno pensato questo dei luoghi meravigliosi che da secoli conservano il sapere. Attraverso il gioco e la provocazione, attraverso strumenti didattici come il manuale del Custode della Biblioteca, il gioco dentro alla Biblioteca diventa un modo per conoscere e per rendere indimenticabile una giornata che in un altro modo potrebbe essere ricordata come la solita visita ad un monumento. Il progetto si è proposto all interno delle attività natalizie per Palermo 2013, in collaborazione con il Comune di Palermo, la Biblioteca di Cortile Scalilla e le librerie che hanno aderito. Il progetto è stato attuato in una versione speciale finalizzata al recupero, valorizzazione e promozione del piccolo gioiello culturale della nostra città: il giardino e la biblioteca di Cortile Scalilla. Descrizione del progetto attuato: Il programma, realizzato secondo la metodologia dell Interpretazione Culturale, è stato indirizzato ai bambini della scuola primaria e della scuola

3 secondaria di I livello. Ha avuto il fine di introdurli al mondo dei libri e della Biblioteca per vie non tradizionali e in particolare ad avvicinarli alla Biblioteca di Cortile Scalilla. I ragazzi sono stati intercettati per strada o presso le librerie palermitane che hanno deciso di supportare il progetto e di aderire all'iniziativa. Il topo ha attirato l attenzione e le simpatie delle famiglie e dei ragazzi dicendo loro di avere perso la propria biblioteca e attraverso l'uso della mappa li ha invitati a ritrovarla. Nella mappa le famiglie e i ragazzi hanno trovato tutte le informazioni per raggiungere la biblioteca e al tempo stesso le informazioni riguardanti una serie di laboratori che si sono svolti in biblioteca nei giorni prestabiliti dal progetto. Inoltre sempre nella mappa il topo ha invitato le famiglie e i ragazzi a: acquistare un libro nuovo presso una delle librerie convenzionate per donarlo alla biblioteca di Cortile Scalilla; a portare un vecchio libro da casa per attivare un book crossing con gli altri ragazzi che nei giorni a seguire hanno visitato la biblioteca. L'attività che si svolta nei giorni 20, 21, 22, 27, 28, 29 dicembre 2012 e 3, 4, 5 gennaio 2013 ed ha previsto attività di aggancio e di promozione a cura di due topi presso le librerie convenzionate e in zone limitrofe nelle mattine dei giorni prestabiliti e l'attuazione di 4 laboratori durante i pomeriggi. Gli obiettivi specifici del progetto sono stati: avvicinare i bambini al mondo dei libri; coinvolgere i bambini in una magica avventura di apprendimento; far capire ai bambini la funzione di una Biblioteca; avvicinarli ad un ambiente di rigore ma che può essere anche divertente; responsabilizzarli sul valore dei libri consegnando infine la tessera di Custode della Biblioteca di Fondo Scalilla; fare conoscere ai bambini e alle loro famiglie uno spazio veramente di pregio ma attualmente poco conosciuto come è quello della biblioteca di Fondo Scalilla e possibilmente fidelizzarli ad esso. In conformità di questi obiettivi, il progetto ha raggiunto i seguenti risultati: I fruitori coinvolti (bambini, ragazzi e familiari) hanno mostrato profondo interesse e ammirazione nei confronti del progetto e della sua attuazione; I bambini hanno dimostrato di aver appreso ciò che è stato loro insegnato attraverso il gioco e il divertimento; hanno sviluppato un profondo trasporto nei confronti della Biblioteca di Fondo Scalilla e dei beni in essa contenuti; hanno avuto l opportunità di conoscere un luogo di grande interesse culturale a loro altrimenti sconosciuto. Le attività previste dal progetto sono state: creazione del progetto grafico e produzione dei materiali tipografici; attivazione della promozione a cura del Consorzio indirizzata a tutte le scuole della città e al proprio database di utenti (famiglie); passeggiate dei topi all'interno e in prossimità delle librerie convenzionate per agganciare i bambini, invitarli a trovare la

4 biblioteca che ha perduto e invitarli a partecipare ai laboratori, ad acquistare e regalare un libro e a portarne uno vecchio per il book crossing; Incontri, letture, book crossing e laboratori presso la biblioteca del topo. Durante queste attività che si sono svolte nei pomeriggi dei giorni prestabiliti dal progetto sono state offerte ai bambini delle merende e alla fine consegnate loro le tessere di Custodi della Biblioteca di Cortile Scalilla. Dove Il Gancio: presso le Librerie convenzionate e nelle zone limitrofe ad esse; Le attività: presso la biblioteca di cortile Scalilla. I Laboratori 1 Giovedì 20 e venerdì 21: giochi africani (in collaborazione con l'associazione di Cooperanti Tulime) Un percorso dentro i giochi che i bambini fanno in Africa. I ragazzi sono stati guidati da due ospiti provenienti dalla Tanzania con un laboratorio dedicato alla creazione di marionette africane. sabato 22 e giovedì 27 dicembre 2012: la ghirlanda biologica Gli addobbi natalizi sono diventati un occasione di riflessione sui rifiuti organici. I piccoli artisti si sono divertiti a creare una ghirlanda con frutta, foglie, legno e altre sostanze naturali per provare a riutilizzare in maniera creativa anche i rifiuti organici che producono ogni giorno durante i loro pasti. Venerdì 28 e sabato 29 dicembre 2012: segnalibri/addobbi per l'albero Con i materiali più disparati i ragazzi si sono divertiti a produrre ogni genere di segnalibro che è diventato anche un bellissimo addobbo per l'albero. Giovedì 3, venerdì 4 e sabato 5 gennaio 2013: arriva la Befana L arrivo della Befana continua ad essere un momento molto sentito dai bambini che in questo caso si sono cimentati con la tecnica del collage e con il riciclo delle stoffe e della carta. Requisiti Il progetto è stato accessibile ai disabili e portatori di handicap È stato fruibile da un pubblico minore di 14 anni Sono state pienamente osservate le norme vigenti in materia di spettacolo. Curriculum professionale Giona Nexus 1 Ognuno dei laboratori ha provveduto ad un momento di lettura a cura dei topi, attività di book crossing ed una merenda offerta a tutti i bambini

5 Il Consorzio Giona/Nexus è dal 1997 impegnato concretamente nella fruizione innovativa dei beni ambientali e culturali della Regione Siciliana. Nato dall unione di due realtà: l Associazione Giona per la Terra attiva nel campo dell educazione ambientale con una metodologia molto innovativa, l Educazione alla Terra, e l'associazione Nexus che da quindici anni opera invece nel campo della fruizione innovativa dei beni culturali creando programmi educativi originali per la fruizione di biblioteche, musei e mediateche. Dal 2002 il Consorzio ha attivato il servizio didattico presso la Biblioteca Comunale in Casa Professa di Palermo con il programma Il Topo di Biblioteca ; ha redatto il Piano d Interpretazione per le riserve ed i musei dell Azienda Foreste Demaniali e ha gestito il servizio didattico del Museo d Aumale di Terrasini. In occasione dell esposizione della collezione Casuccini nelle sale espositive dell Albergo delle Povere in programma a cura del Museo nazionale Salinas, il Consorzio Giona/Nexus sta progettando il programma didattico denominato La Scatola del Tempo destinato a studenti delle scuole elementari e medie. Alcune attività e riconoscimenti Menzione speciale per il programma Il Topo do Biblioteca nell ambito dei Premi banditi nella manifestazione Bibliocom 2002 Gestione, per conto del Ministero dell Università, del padiglione denominato I Colori del Mondo alla Fiera Internazionale del Libro di Torino Gestione dell azione E.4: Sensibilizzazione della popolazione scolastica prevista all interno del programma Life Natura Oasi Faunistica di Vendicari ( Conservazione e gestione degli habitat della Z.P.S. Vendicari n. life 02nat/it/8533) Premio nazionale del Ministero dei Beni Culturali per la Promozione della Lettura per progetti innovativi conferito al Consorzio per il progetto Il Topo di Biblioteca Organizzazione dello stand interattivo di educazione ambientale nell ambito della Fiera Ecomediterranea, Palermo Fornitura del know-how educativo all Azienda Foreste Demaniali per la creazione di due centri permanenti di Educazione alla Terra e di Interpretazione Ambientale all interno delle Riserve Oasi faunistica di Vendicari (SR) e Zingaro (TP) Progettazione, creazione e gestione del Centro di Educazione ed Interpretazione Ambientale Terra Magica all interno della Riserva Naturale Orientata Zingaro (TP) Redazione del Progetto e creazione del C.E.A.M. Centro per l Educazione all Ambiente e alla Mondialità Pacha Mama nell ambito del Programma Comunitario Leader II Madonie - SUBMISURA f: Tutela dell ambiente e miglioramento delle condizioni di vita - Costituzione di Centri di Educazione e Documentazione Ambientale (C.E.A.) nel Comune di Polizzi Generosa (PA) Firma dell Accordo di Programma fra l Azienda Foreste Demaniali e l Istituto per l Educazione alla Terra (di cui Giona/Nexus è il referente siciliano) per la creazione e gestione del sistema educativo e culturale delle Aree Protette

6 Accettazione e firma dell accordo con la Biblioteca Comunale di Palermo per la realizzazione del programma di interpretazione culturale Il Topo di Biblioteca Convenzione con il Parco Regionale delle Madonie per la realizzazione del Progetto educativo I Guardaparco delle Madonie rivolto alle scuole elementari dei 15 comuni del Parco Convenzione con il Progetto Icaro per la realizzazione di 4 progetti di educazione ambientale e di due campi residenziali rivolti a 8 case famiglia ricadenti nelle province di Palermo, Caltanissetta, Trapani, Catania, Ragusa e Siracusa Titolare unico di due cofinanziamenti INFEA relativamente al Bando per il Coofinanziamento di Progetti ed Attività per La Sperimentazione di Modelli Innovativi di Educazione e Formazione Ambientale nelle misure A e B con i progetti: Educatori per la Terra e Campi Estivi Uomo Natura e cotitolare in collaborazione con Legambiente, CAI e CIRF con un progetto dal titolo: Acqua SottoSopra educare all acqua per tutelare i fiumi Realizzazione del progetto Educatori per l ambiente, con attività di stage presso il C.E.A.M. Pacha Mama di Polizzi Generosa e il Bishops Wood Environmental Centre di Worcester, England, nell ambito del Programma Operativo Regionale n it 16.1.po.011/6.07b2/9.2.5/0224 MISURA 6 07b2 Azioni A.B.C.D. Internazionalizzazione dell economia siciliana, rivolto a 15 ragazze del IV anno dell Istituto Magistrale Statale C. Finocchiaro Aprile Realizzazione del progetto PON PROGETTO: ENGLISH IN ACTION 1-1c rivolto a 15 ragazzi del IV anno dell Istituto Magistrale Statale C. Finocchiaro Aprile con attività di stage presso il C.E.A.M. Pacha Mama di Polizzi Generosa e il Bishops Wood Environmental Centre di Worcester, England Realizzazione del progetto PON PROGETTO: ENGLISH IN ACTION 2-1c rivolto a 15 ragazzi del IV anno dell Istituto Magistrale Statale C. Finocchiaro Aprile con attività di stage presso il C.E.A.M. Pacha Mama di Polizzi Generosa e il Frank Chapman Outdoor Education Centre,Worcestershire, England Italia Lavoro Sicilia: Servizio di assistenza per n. 150 ore di stage da espletarsi nelle R.N.O. gestite dal Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali nell ambito del progetto PTTA n.85 dal 19/06/2009 al 16/07/2009 Collaborazione con l associazione italiana INEA nella redazione del Piano del Sistema e dei singoli Piani di Interpretazione delle Riserve gestite dall Azienda Foreste Demaniali della Regione Sicilia. Organizzazione dell evento 32 volte scoperte, amate, interpretate Presentazione del Piano di Interpretazione del Sistema delle 32 riserve gestite dal Dipartimento Azienda Foreste Demaniali della Regione Sicilia Palermo / R.N.O. Bosco della Ficuzza, Rocca Busambra, Bosco del Cappelliere e Gorgo del Drago, ottobre 2009 Cos ha fatto il Comune: convenzione con alcune librerie per l'acquisto dei libri a costo ridotto

7 grafica e stampa di 1000 mappe/volantini promozionali grafica e stampa di 1000 tesserini di Custodi della Biblioteca di Cortile Scalilla Promozione generale Calendario Mat 20 d 21 d 22 d 27 d 28 d 29 d 3 g 4 g 5 g Prom 2 Prom Prom Prom Prom Prom Prom Prom Prom Pom Lab 3 Lab Lab Lab Lab Lab Lab Lab Lab Dati del Progetto I Dati sono stati rilevati attraverso: Registro presenze Biblioteca; Libro degli Ospiti (predisposto dal Consorzio) Rilevazione dati in libreria da parte degli operatori del Consorzio. Data Complessivo Bambini 20/12/ /12/ /12/ /12/ /12/ /12/ /01/ /01/ /01/ Totale LIBRI USATI DONATI: 81 BUONI NELLE LIBRERIE: circa 600 euro OPERATORI COINVOLTI: 10 LIBRERIE COINVOLTE: 4 (Flaccovio, Modusvivendi, Città del sole, Nike) VOLANTINI DISTRIBUITI: 900 circa Alcuni commenti tratti dal nostro libro ospiti: ADULTI: "la biblioteca è bellissima!" "un lavoro ben fatto, complimenti!" "grazie mi sono divertita!" "sarebbe bello se esperienze di questo tipo fossero organizzate con maggiore frequenza...la biblioteca è un gioiello!" "una bella iniziativa!" 2 Promozione presso le librerie e zone limitrofe ad esse 3 Laboratori presso la biblioteca di Cortile Scalilla

8 BAMBINI: "PIACIUTO!" "BUON NATALE" "bellissimissimo!" "TROPPO BELLO!" Punti di forza e debolezza del progetto Punti di debolezza Punti di forza L ubicazione della Biblioteca Scalilla, sconosciuta alla maggior parte degli L ubicazione ha contribuito a rivalutare una delle zone utenti coinvolti nel progetto, ha storicamente e culturalmente più determinato alcuni problemi di ricche della città di Palermo; natura logistica; La mappa fornita agli utenti per trovare la biblioteca non è stata considerata idonea dagli stessi; L orario di chiusura dei laboratori è coinciso con quello di chiusura della biblioteca, creando alcuni problemi di natura organizzativa; Alcuni problemi di natura organizzativa da parte del Comune di Palermo e del Consorzio Giona/Nexus sulla promozione dell evento hanno determinato poca affluenza dei primi giorni del progetto. I volantini utilizzati durante le fasi di promozione hanno garantito la diffusione del progetto; Gli orari riservati ai laboratori pomeridiani sono stati considerati consoni da parte degli utenti coinvolti, soprattutto per la flessibilità degli orari di accesso; L attività di promozione della mattina effettuata dagli operatori travestiti da topo ha attirato ed entusiasmato gran parte degli utenti coinvolti, contribuendo a elevare il numero dei presenti ai laboratori dei giorni a seguire del progetto. Prospettive future e conclusioni Giona Nexus è un Consorzio che da quasi vent anni opera in Sicilia nel campo della fruizione innovativa dei beni ambientali e culturali. Coerentemente a quest obiettivo, il Consorzio intende continuare ad impegnarsi affinché i luoghi generalmente considerati come luoghi dell obbligo, diventino luoghi magici dove ci si può divertire e dove ci si può appassionare. A tal fine continuerà a lavorare affinché cambi la percezione comune secondo la quale i luoghi della natura e della cultura sono spesso considerati noiosi e non desiderabili. Ed in quest ottica in questi vent anni di attività, grazie all aiuto delle metodologie adottate (l Educazione alla Terra e l Interpretazione Ambientale e Culturale) continuerà a trasmettere il suo amore nei confronti della natura e dei beni culturali. In questo senso quindi l obiettivo del Consorzio sarà sempre quello di

9 educare e di fare vivere magiche avventure, che renderanno indimenticabili le esperienze e i luoghi. A tal fine gli operatori del Consorzio offrono la propria professionalità per una progettazione concertata di nuove attività da proporre sia nella piccola Biblioteca di Cortile Scalilla in periodi ben determinati dell'anno (es. Carnevale, Pasqua, Primavera-Estate utilizzando anche il giardino esterno e provando a coinvolgere i bambini del quartiere), sia in altri luoghi individuati dall Ente per utilizzare le attività così proposte come volano di interesse per spingere la fruizione spontanea dei luoghi, e soprattutto.

CURRICULUM DEL CONSORZIO GIONA-NEXUS

CURRICULUM DEL CONSORZIO GIONA-NEXUS CURRICULUM DEL CONSORZIO GIONA-NEXUS DATI CONSORZIO Data di fondazione: 13.09.2003 Soggetti consorziati: Associazione di promozione sociale Nexus e Associazione per l educazione ambientale Giona per la

Dettagli

Centro di Educazione Ambientale Legambiente Fillide

Centro di Educazione Ambientale Legambiente Fillide Parco senza confini Educational Tour per insegnanti delle scuole secondarie di I e II grado 11-12 ottobre 2008 Premessa PRESENTAZIONE Il CEA Legambiente Fillide ha sede ad Amandola (AP), Comune situato

Dettagli

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 Questionari per: - docenti dell istituto - alunni classi terze secondaria - genitori classi terze secondaria Composti da tre punti di analisi con 8 domande

Dettagli

D&P Turismo e Cultura snc

D&P Turismo e Cultura snc D&P Turismo e Cultura snc La Società D&P turismo e cultura si occupa generalmente della valorizzazione del patrimonio culturale e della promozione turistica della regione Marche, offrendo una vasta gamma

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola dell Infanzia MOSTRA DEI LAVORI Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE TEATRALE Scuola Secondaria di 1 grado LABORATORI DI ITALIANO E MUSICA

Dettagli

PROGETTO LETTURA UN LIBRO PER AMICO

PROGETTO LETTURA UN LIBRO PER AMICO ISTITUTO COMPRENSIVO G. CALO V.le M. UNGHERIA, 86 74013 GINOSA TA Tel.099/8290470 Fax 099/8290471 E-mail comprensivocalo@libero.it TAIC82600L@istruzione.it Sito web www.scuolacalo.it PROGETTO LETTURA UN

Dettagli

BIBLIOTECAMENTE Comune di Caprie Istituto di Istruzione Superiore Des Ambrois

BIBLIOTECAMENTE Comune di Caprie Istituto di Istruzione Superiore Des Ambrois Progetto Ente promotore Sede di attuazione del progetto e numero volontari Settore e area di intervento Numero volontari Orario di servizio dei volontari Obiettivi Generali BIBLIOTECAMENTE Istituto di

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

SPICCHIO VERDE soc. coop. Via I Giovanni Bovio,7. 70023 Gioia del Colle. Tel & Fax 080/3430200. e-mail:spicchioverde@alice.it

SPICCHIO VERDE soc. coop. Via I Giovanni Bovio,7. 70023 Gioia del Colle. Tel & Fax 080/3430200. e-mail:spicchioverde@alice.it SPICCHIO VERDE soc. coop. Via I Giovanni Bovio,7 70023 Gioia del Colle Tel & Fax 080/3430200 e-mail:spicchioverde@alice.it web:www.spicchioverde.net P.I. 06886050720 La società cooperativa Spicchio Verde,

Dettagli

DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE

DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE DIPARTIMENTO EDUCAZIONE PINACOTECA AGNELLI ATTIVITA' EDUCATIVE RAFFAELLO: LA MADONNA DEL DIVINO AMORE In occasione della mostra Raffaello: la Madonna del Divino Amore (17 marzo 28 giugno 2015) il Dipartimento

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di II grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di II grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE CITTA DI OMEGNA BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Scheda di sintesi dei progetti e dei posti disponibili TITOLO PROGETTO : UN PARCO EUROPEO SEDE DI SERVIZIO ENTE PARCO NAZIONALE VAL GRANDE Vogogna 2 Parchi

Dettagli

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA

COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Emilia Gangemi COMITATO TECNICO SCUOLA E UNIVERSITA Linee di indirizzo 12 dicembre 2012 Il quadro disegnato dai dati più recenti, tra cui le indagini ISTAT, in merito al mercato del lavoro nel Lazio non

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE

SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE 1 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE VIA DON BOSCO,57-57124 - LIVORNO TEL.0586444269 Email fmacolline@gmail.com 2 L anno scolastico 2014/2015 prevede un percorso formativo che vuole aiutare

Dettagli

MA TU QUANTO SEI FAI?

MA TU QUANTO SEI FAI? MA TU QUANTO SEI FAI? 1. VALORIZZARE IL PASSATO PER UN FUTURO MIGLIORE a. Quante volte al mese vai a cercare notizie sulla storia del tuo paese/città nella biblioteca comunale? o 3 volte o 1 volta b. Ti

Dettagli

Piccole Sorprese. La scatola delle emozioni. Il primo cofanetto regalo dedicato solo ai bambini da 0 a 10 anni

Piccole Sorprese. La scatola delle emozioni. Il primo cofanetto regalo dedicato solo ai bambini da 0 a 10 anni Piccole Sorprese La scatola delle emozioni Il primo cofanetto regalo dedicato solo ai bambini da 0 a 10 anni L idea Quando si parla di bambini il più bel dono è ricevere un loro sorriso. E il regalo che

Dettagli

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro!

ADM Associazione Didattica Museale. Progetto Vederci Chiaro! ADM Associazione Didattica Museale Progetto Vederci Chiaro! Chi siamo? Dal 1994 l'adm, Associazione Didattica Museale, è responsabile del Dipartimento dei Servizi Educativi del Museo Civico di Storia Naturale

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE L Associazione culturale Alice in Città nasce nel 2005 per dare forma istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione di campi estivi.

Dettagli

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado

Fondazione Pirelli Educational. Scuola secondaria di I grado Fondazione Pirelli Educational 2013 2014 Laboratori Fondazione Pirelli La Fondazione Pirelli si occupa di conservare e valorizzare il patrimonio storico prodotto dall azienda in oltre 140 anni di attività.

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI

RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI INTEGRAZIONE, ORIENTAMENTO E BUONE PRASSI RUOLO CENTRALE DEL DS NELL ACCOGLIENZA DEGLI ALUNNI DISABILI COME SENSIBILIZZARE E RESPONSABILIZZARE I DIRIGENTI L iscrizione degli alunni con certificazione L.104

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA

LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA LABORATORI DIDATTICI e PERCORSI DI VISITA In pieno centro storico, tra le mura dell'antico Monastero di Santa Chiara, sorge il Museo Civico Pier Alessandro Garda, che ospita una sezione archeologica e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF)

PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF) PER L INSERIMENTO NELLA PROGRAMMAZIONE D ISTITUTO (PTOF) Egregio Dirigente Scolastico, da oltre dieci anni, l Associazione Amici della Terra, è fortemente impegnata sul territorio al fine di diffondere

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ. Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini. Una scuola da scoprire e da vivere

PROGETTO CONTINUITÀ. Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini. Una scuola da scoprire e da vivere PROGETTO CONTINUITÀ Istituto Compresivo Rita Levi-Montalcini [Plesso di Arbostella, Plesso di Fuorni, Plesso di Mariconda, Plesso di Mercatello] Una scuola da scoprire e da vivere icritalevimontalcini.gov.it

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino

PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino PROGETTO EDUCATIVO CENTRI ESTIVI 2013 Centro estivo nido d infanzia La lumaca sull amaca, Settimana di equitazione Soggiorno marino 1 #%&$'()))**+, * CONCETTI DI RIFERIMENTO La proposta dei centri estivi

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA I.C. A. MUSCO - CATANIA

SCUOLA DELL INFANZIA I.C. A. MUSCO - CATANIA SCUOLA DELL INFANZIA I.C. A. MUSCO - CATANIA PROGETTO RETETNA Anno Scolastico 2008/09-2009/10 Laboratorio di educazione scientifica suddiviso nei seguenti quattro percorsi: Trasformazioni Luce, colore,

Dettagli

Progetto La casa di Pollicino

Progetto La casa di Pollicino Progetto La casa di Pollicino Un servizio completo per rispondere alle necessità di bambini autistici e delle loro famiglie Mai più soli insieme si può! www.solidarietaeservizi.it 1 L ORIGINE Il progetto

Dettagli

La musica che ho in mente

La musica che ho in mente SOCIETA FILARMONICA DI BUSSOLENO La musica che ho in mente Concorso per le scuole materne, elementari, medie e liceo del territorio di Bussoleno, Chianocco, Foresto. Concorso dedicato e gestito dalla Società

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PROVINCIALE Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina Via E. Mach, 2 38010 San Michele all Adige (TN) Tel. 0461 650314 Referente per i contatti con i giovani:

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca MOTIVAZIONI Educativa Metodologica Esistenziale Sociale Ambientale

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca MOTIVAZIONI Educativa Metodologica Esistenziale Sociale Ambientale Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale C. CARMINATI Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Via Dante 4 21015 - LONATE POZZOLO (VA) Tel 0331/66.81.62

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015

PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 AREA SERVIZI ALLO STUDENTE Divisione Orientamento e Diritto allo Studio Ufficio Orientamento e Tutorato PROPOSTE DI ATTIVITÀ DI ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO PER LE SCUOLE MEDIE SUPERIORI a.s. 2014 2015 Tutte

Dettagli

Progetto. Lettura:cibo. della mente

Progetto. Lettura:cibo. della mente ISTITUTO AUTONOMO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria di 1 grado Via Medaglia d Oro Iannotta,17 81052 Pignataro Maggiore (CE) Tel e Fax 0823/871059 Distretto scolastico

Dettagli

La domenica al Museo Aprile

La domenica al Museo Aprile Palazzina di Caccia di Stupinigi Fondazione Ordine Mauriziano La domenica al Museo Aprile IL GIARDINO Sabato 2 aprile Disegniamo l arte. Cervi&Cerbiatti, da Ladatte a Disney Domenica 10 aprile Famiglie

Dettagli

e ilgioco com inciò..

e ilgioco com inciò.. e ilgioco com inciò.. PROGETTO EDUCATIVO 1.1 PRESENTAZIONE GENERALE Il progetto CRD si rivolge a bambini/e e ragazzi/e della scuola primaria e secondaria di primo grado del paese con attività diurne presso

Dettagli

TRACCEimpronte. PAROLEdelcuore. Attività Ricreative. Progetti per la Scuola. Attività di Gruppo

TRACCEimpronte. PAROLEdelcuore. Attività Ricreative. Progetti per la Scuola. Attività di Gruppo TRACCEimpronte Attività Ricreative PAROLEdelcuore Attività di Gruppo Progetti per la Scuola Insegnerai a Volare, ma non voleranno il Tuo Volo. Insegnerai a Sognare, ma non sogneranno il Tuo Sogno. Insegnerai

Dettagli

Società Cooperativa Sociale OLINDA o.n.l.u.s.

Società Cooperativa Sociale OLINDA o.n.l.u.s. 1 1. ESTIVO: PRONTI, PARTENZa VIA! Il Centro Ricreativo Estivo è una grande occasione per vivere un esperienza ludica, socializzante, in un tempo privilegiato per realizzare nuovi incontri in un contesto

Dettagli

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE

T.E.R.R.A. TRADIZIONI ECCELLENZE RACCHIUSE E RADICATE NELL ALIMENTAZIONE COMUNE DI BRUINO Provincia di Torino CAP 10090 Piazza Municipio, n. 3 - Tel. 011 9094411 - Fax 011 9084541 www.comune.bruino.to.it - e-mail ambiente.ecologia@comune.bruino.to.it Settore Urbanistica, Lavori

Dettagli

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa

Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa Liceo Scientifico Filippo Buonarroti Pisa 1974/2014 Quaranta anni di impegno per l'innovazione nell'apprendimento Liceo Scientifico F.Buonarroti Largo C.Marchesi Pisa 050570339- Fax 050570180 email: pips04000g@istruzione.it

Dettagli

Fondazione Trentina per l Autismo Onlus

Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Progetto di inclusione lavorativa Chance Ristorante Dal Barba - Villalagarina (TN) Cooperativa La Ruota Onlus Fondazione Trentina per l Autismo Onlus Il progetto

Dettagli

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità

Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità Giunta Regione Toscana con il contributo della L.R. 16/2009 Cittadinanza di genere Progetto Storie di un altro genere. Dire, fare, creare le pari opportunità (percorso per le scuole dell infanzia) Premessa

Dettagli

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009

newsletter Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno N 2 - Dicembre 2009 newsletter N 2 - Dicembre 2009 Il Label europeo delle lingue 2009 Un viaggio lungo un anno Come ogni anno, nel mese di dicembre, ha luogo a Roma la Cerimonia di Premiazione dei progetti vincitori del Label

Dettagli

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO

PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO PROGETTO ATTIVITÀ EDUCATIVE ISTITUTI SCOLASTICI ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DI FONNI OLIENA - ORGOSOLO È ormai noto che la base per orientare le future generazioni verso lo sviluppo sostenibile è l educazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI

ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI ISTITUTO COMPRENSIVO P.TACCHI VENTURI Continuità Sezione Primavera (Cesolo) Scuola Infanzia ( Cesolo ) Anno Educativo 2012-13 periodo Settembre 2012-Febbraio 2013 In linea con gli obiettivi stabiliti nel

Dettagli

Alcuni dati sui servizi educativi a favore dei minori stranieri

Alcuni dati sui servizi educativi a favore dei minori stranieri Città di Torino Divisione Servizi Educativi Settore Integrazione educativa Alcuni dati sui servizi educativi a favore dei minori stranieri a cura di Carla Bonino Gli interventi che la Divisione Servizi

Dettagli

ANIMA MUNDI PER HERA RIMINI TOCCA A NOI!

ANIMA MUNDI PER HERA RIMINI TOCCA A NOI! Tocca a Noi! è il programma di educazione ambientale che Hera Rimini propone alle Scuole Infanzia e Primarie della Provincia di Rimini per l anno scolastico 2005/2006. Tocca a Noi! nasce in continuità

Dettagli

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto:

1) Titolo del progetto: 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): 3) Obiettivi del progetto: 1) Titolo del progetto: Pronto Intervento Sociale 2) Settore ed area di intervento del progetto con relativa codifica (vedi allegato 3): Area: Assistenza Settori: Anziani (A01) Assistenza Disabili (A06)

Dettagli

PICCOLI ARTISTI CRESCONO

PICCOLI ARTISTI CRESCONO SCUOLA DELL' INFANZIA PARITARIA LEONARDO ZANNIER FOSSALTA DI PORTOGRUARO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA: PICCOLI ARTISTI CRESCONO Anno scolastico 2014/2015 PREMESSA La scelta di lavorare con il colore è motivata

Dettagli

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia Paola di Rosa Scuola Primaria San Giuseppe La vera educazione è apertura alla realtà nella sua ricchezza la scuola è

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

La Cenerentola di Gioachino Rossini

La Cenerentola di Gioachino Rossini Metodo didattico per l apprendimento dell opera lirica Grazie al progetto didattico Scuola InCanto è possibile imparare a cantare e ad amare l opera lirica a scuola: docenti e studenti potranno scoprire

Dettagli

LA NATURA IN SCENA. Performance dei 5 sensi. Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea

LA NATURA IN SCENA. Performance dei 5 sensi. Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea LA NATURA IN SCENA Performance dei 5 sensi Campi Estivi Eco-Solidali Ibervillea Date: Primo Campo da lunedì 24 a venerdì 28 giugno Secondo Campo da lunedì 1 a venerdì 5 luglio Terzo Campo da lunedì 8 a

Dettagli

PROGETTARE IL FUTURO. Oggetto: Progetto Orientamento Isc Montegranaro. Presentazione

PROGETTARE IL FUTURO. Oggetto: Progetto Orientamento Isc Montegranaro. Presentazione PROGETTARE IL FUTURO Oggetto: Progetto Orientamento Isc Montegranaro Presentazione La finalità fondamentale dell orientamento è promuovere lo sviluppo della persona. Scuola, Famiglia e Territorio hanno

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia. Ghidoni Mandriolo. Correggio. carta identità. anno educativo 2015-16

Scuola Comunale dell Infanzia. Ghidoni Mandriolo. Correggio. carta identità. anno educativo 2015-16 Scuola Comunale dell Infanzia Ghidoni Mandriolo Correggio carta identità anno educativo 2015-16 cenni di storia La scuola dell infanzia Ghidoni Mandriolo diventa scuola comunale a partire dall anno scolastico

Dettagli

Romanico Idee - concorso parte del progetto RomaniComo - didattica multimediale del territorio

Romanico Idee - concorso parte del progetto RomaniComo - didattica multimediale del territorio Romanico Idee - concorso parte del progetto RomaniComo - didattica multimediale del territorio con il sostegno della Provincia di Como - Assessorato alla Cultura e Regione Lombardia progetto realizzato

Dettagli

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

PROGETTO GIOVANI CITTA. Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile SCHEDA DI DETTAGLIO DEL

PROGETTO GIOVANI CITTA. Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile SCHEDA DI DETTAGLIO DEL PROGETTO GIOVANI CITTA Percorsi di cittadinanza attiva per uno sviluppo sociale sostenibile REALIZZAZIONE DELL AZIONE 2 Promuovere stili di vita sani e modelli positivi di comportamento. Educare alla legalità.

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di CARSOLI Sandro Iacuitti

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di CARSOLI Sandro Iacuitti Mostra fotografica Arboreto salvatico alberi e boschi naturali delle montagne italiane omaggio a Mario Rigoni Stern RELAZIONE SULL EVENTO Il Presidente e il Consiglio Direttivo della Sezione hanno espresso

Dettagli

Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013

Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013 Doposcuola specializzato per alunni con Disturbi Specifici dell Apprendimento (DSA) A. S. 2012/2013 ANALISI DELLA SITUAZIONE/DELLE SITUAZIONI SPECIFICHE CUI SI RIVOLGE IL PROGETTO Per quanto concerne le

Dettagli

info: Morena Sagliocchi responsabile coordinamento didattica del Museo Foof

info: Morena Sagliocchi responsabile coordinamento didattica del Museo Foof Foof - Museo del Cane racconta l evoluzione del rapporto cane-uomo, ne rispetta le esigenze e si pone l obiettivo di sensibilizzare l uomo riguardo i temi del maltrattamento e dell abbandono. La combinazione

Dettagli

Ravenna, con l infanzia, capitale della cultura Mirella Borghi. U.O. Progetti e Qualificazione Pedagogica - Istituzione Istruzione e Infanzia

Ravenna, con l infanzia, capitale della cultura Mirella Borghi. U.O. Progetti e Qualificazione Pedagogica - Istituzione Istruzione e Infanzia Ravenna, con l infanzia, capitale della cultura Mirella Borghi U.O. Progetti e Qualificazione Pedagogica - Istituzione Istruzione e Infanzia Numerose attività nella nostra città a favore dell infanzia

Dettagli

ATTIVITÀ PROGETTI PROGETTO VIVA LA SCUOLA PROGETTO CONTINUITÀ PROGETTO LETTURA PROGETTO TEATRO PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ARTE PROGETTO ORTO

ATTIVITÀ PROGETTI PROGETTO VIVA LA SCUOLA PROGETTO CONTINUITÀ PROGETTO LETTURA PROGETTO TEATRO PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ARTE PROGETTO ORTO CONTINUITÀ VIVA LA SCUOLA LETTURA ACCOGLIENZA TEATRO ATTIVITÀ PROGETTI ARTE ORTO SCIENZE EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ Attività di accoglienza per l'inserimento dei bambini nuovi iscritti al fine di aiutarli

Dettagli

L AQUILONE vola alto

L AQUILONE vola alto onlus PROGETTO CULTURA L AQUILONE vola alto intrecciamo le nostre vite per poterle vivere al meglio. Scuole primarie PREMESSA Far cultura è uno dei fini statutari dell Associazione. Nel rispetto di tale

Dettagli

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado

OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015. Scuola secondaria primo e secondo grado OFFERTA SERVIZI DI ORIENTAMENTO 2014-2015 Scuola secondaria primo e secondo grado ORIENTARE è Porre l individuo in grado di prendere coscienza di sé e progredire con i suoi studi e la sua professione,

Dettagli

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E

LIVORNO IN CONTEMPORANEA E Percorsi didattici LIVORNO IN CONTEMPORANEA E un iniziativa realizzata con la collaborazione del Centro per l Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato nell ambito del progetto regionale: Cantiere Toscana

Dettagli

Diario di bordo. Attività del Diurno

Diario di bordo. Attività del Diurno Diario di bordo Giovedì 5 novembre 2009. Riprendiamo il nostro viaggio aprendo i mesi di novembre e dicembre dedicati alla disabilità. Oggi una giornata impegnativa: due visite la mattina e una il primo

Dettagli

Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE

Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE L interesse verso la lettura ed il piacere ad esercitarla sono obiettivi che, ormai da anni, gli insegnanti della scuola primaria di Attimis si prefiggono

Dettagli

Attività di stage in azienda per docenti e alunni

Attività di stage in azienda per docenti e alunni Premessa Attività di stage in azienda per docenti e alunni Progetto di stage Docenti in Azienda - collaborazione con Ufficio Regionale per la Liguria e Confindustria di Genova fa parte delle iniziative

Dettagli

Il museo della scuola e dei bambini

Il museo della scuola e dei bambini Il museo della scuola e dei bambini Plesso Collodi scuola Gigante Neghelli Cavalleggeri d Aosta Napoli Senza Memoria non c è Futuro Dietro una piccola porta, al piano terra della scuola Collodi di Napoli,

Dettagli

Proposta formativa per gli insegnanti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie del Pinerolese

Proposta formativa per gli insegnanti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie del Pinerolese Il progetto La quarta e la quinta ERRE del Pinerolese: recupero, riuso, riciclo, responsabilità e risparmio! presenta: Proposta formativa per gli insegnanti delle scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Dettagli

OGGETTO : Fiera Internazionale del libro edizione 2003 progetti rivolti alle scuole.

OGGETTO : Fiera Internazionale del libro edizione 2003 progetti rivolti alle scuole. Prot. nr. 25393/2003 Torino, 31 gennaio 2003 Circ. Reg. nr. 22 Ai DIRIGENTI SCOLASTICI degli Istituti Scolastici Statali e non statali di istruzione secondaria di II grado statali e non statali della regione

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni Generali Ideato e realizzato

Dettagli

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016

Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Progetto didattico gratuito rivolto alle sezioni medi e grandi della scuola dell infanzia di Venezia Stagione 2015 2016 Il Palazzetto Bru Zane Centre de musique romantique française è un istituzione votata

Dettagli

PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO

PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA COMUNICAZIONE ESTERNA NELLA SEDE DI SCIENZE DELLA BIBLIOTECA DI ATENEO Relazione di tirocinio di Antonella Grasso matricola 42910 Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione

Dettagli

LABORATORI DELL INFANZIA

LABORATORI DELL INFANZIA LABORATORI DELL INFANZIA Le attività rivolte ai più piccoli sono ricche di esperienze pratiche e manipolative capaci di coinvolgerli anche con l accompagnamento di un tema musicale appropriato. I bambini

Dettagli

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO I.O. A. MUSCO SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INS. PECI MARIA GIUSEPPA PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica

Dettagli

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. In particolare consente

Dettagli

Istituto Comprensivo "NOTARESCO"

Istituto Comprensivo NOTARESCO Istituto Comprensivo "NOTARESCO" Anno Scolastico 2015/2016 PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA Insegnante Testa Maria Letizia MAPPA CONCETTUALE DIO HA POSTO IL MONDO NELLE NOSTRE

Dettagli

Scuola dell infanzia S.Smerilli Relazione finale anno scolastico 2014/2015

Scuola dell infanzia S.Smerilli Relazione finale anno scolastico 2014/2015 Scuola dell infanzia S.Smerilli Relazione finale anno scolastico 2014/2015 L anno scolastico si e concluso,ed è giunto il momento di fare una verifica sul lavoro svolto e sui risultati conseguiti. Il percorso

Dettagli

NOVITÀ Disponibili per il Museo Civico di Sansepolcro.

NOVITÀ Disponibili per il Museo Civico di Sansepolcro. A.S. 2015/2016 PER GLI INSEGNANTI Documento illustrativo per la scelta dei moduli didattici nei musei della Valtiberina Toscana, i Musei del Rinascimento Come di consueto anche durante l a.s. 2015/2016

Dettagli

"PONTI E ALI" Progetto di continuità dal nido alla scuola dell'infanzia NATURILANDIA.

PONTI E ALI Progetto di continuità dal nido alla scuola dell'infanzia NATURILANDIA. "PONTI E ALI" Progetto di continuità dal nido alla scuola dell'infanzia NATURILANDIA. Una valigia, una cartella o una scatola per portare con sé i ricordi più cari, messaggi, storie, visite, laboratori,

Dettagli

Al termine degli eventi espositivi che verranno organizzati in ogni Municipio, i manufatti saranno recuperati e destinati ad uso sociale.

Al termine degli eventi espositivi che verranno organizzati in ogni Municipio, i manufatti saranno recuperati e destinati ad uso sociale. Nel 2013 l Ufficio Cultura e Città dell Assessorato Cultura e Turismo ha realizzato il progetto Intrecci Urbani yarn bombing a Genova culminato in un grande evento collettivo di yarn bombing al Porto Antico

Dettagli

FRUTTA NELLE SCUOLE REGIONE DEL VENETO. Veronica Bertoldo tel. 041/2795628 mail: veronica.bertoldo@regione.veneto.it

FRUTTA NELLE SCUOLE REGIONE DEL VENETO. Veronica Bertoldo tel. 041/2795628 mail: veronica.bertoldo@regione.veneto.it FRUTTA NELLE SCUOLE REGIONE DEL VENETO Veronica Bertoldo tel. 041/2795628 mail: veronica.bertoldo@regione.veneto.it PROGRAMMA COMUNITARIO CON COFINANZIAMENTO NAZIONALE Progetto di educazione alimentare

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO FOLGARIA LAVARONE LUSERNA

ISTITUTO COMPRENSIVO FOLGARIA LAVARONE LUSERNA ISTITUTO COMPRENSIVO FOLGARIA LAVARONE LUSERNA ACCORDO DI PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA' ORGANIZZATE IN COLLABORAZIONE TRA L ISTITUTO COMPRENSIVO DI FOLGARIA, LAVARONE E LUSERNA E LA MAGNIFICA

Dettagli

CENTRO LAVORO E ARTE

CENTRO LAVORO E ARTE LIBERA ASSOCIAZIONE PRO-HANDICAPPATI Via 4 novembre 7 Lodi Vecchio Tel :0371 464188 e mail info@centrolavoroearte.it CENTRO LAVORO E ARTE Modulo A 1. SCHEMA GENERALE DEL CENTRO 2. TIPOLOGIA D UTENZA 3.

Dettagli

National Wildlife Federation. Parco Nazionale dei Monti Sibillini

National Wildlife Federation. Parco Nazionale dei Monti Sibillini National Wildlife Federation La NWF è una delle più grandi associazioni ambientaliste americane (conta oggi oltre 4 milioni di iscritti) che dal 1936 è impegnata nella conservazione e salvaguardia della

Dettagli

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive

Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Storia dell opera, arti e mestieri del teatro, educazione al canto, laboratori di drammaturgia, arti visive Edizione 2010 L edizione 2010 del progetto Magia dell Opera Il progetto didattico Magia dell

Dettagli

PIANO DI LAVORO DELLE ATTIVITA EDUCATIVE

PIANO DI LAVORO DELLE ATTIVITA EDUCATIVE UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo II CIRCOLO DIDATTICO PROF. V. CAPUTI Via XXV Aprile, n. 4-76011 Bisceglie (BT) tel./fax 080/3955056 Cod. Scuola BAEE06900X Uff. serv. 654 C.F. 83004410722 e-mail istituzionale:

Dettagli

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe

PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Allegato DGC 110/2015 PROGETTO di ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO POMERIDIANO Fuori Classe Premessa Negli ultimi anni si sta registrando una presenza di alunni che manifestano, all ingresso della scuola primaria

Dettagli

Aderente all Associazione Europea Dislessia. www.dislessia.it

Aderente all Associazione Europea Dislessia. www.dislessia.it Aderente all Associazione Europea Dislessia AID, ente accreditato MIUR per la formazione degli insegnanti. www.dislessia.it Maristella Craighero Vicepresidente Nazionale A.I.D. Presidente Sezione A.I.D.

Dettagli

Orientamento scolastico e partnership dei genitori

Orientamento scolastico e partnership dei genitori Orientamento scolastico e partnership dei genitori Progetto di Ricerca per l Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio nelle scuole secondarie di primo grado Prof. Antonio Cocozza Responsabile scientifico

Dettagli

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015

PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015 PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2015 Denominazione Ente: MART MUSEO D ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI TRENTO E ROVERETO Indirizzo: CORSO BETTINI, 43 38068 ROVERETO (TN) Recapito telefonico: 0464/454119

Dettagli