(Collana: Università Magna Grecia Di Catanzaro-Dipartimento Di Scienze Giuridiche, Storiche,Economiche E Sociali )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Collana: Università Magna Grecia Di Catanzaro-Dipartimento Di Scienze Giuridiche, Storiche,Economiche E Sociali )"

Transcript

1 Questa guida, consultabile anche sul sito Internet Giuffrè propone le novità editoriali di Giuffrè Editore del mese di giugno 2013 DIRITTO AMMINISTRATIVO [ ] DE GIORGI MAURIZIO (a cura di), Vizi e difformità delle opere Responsabilità dell'appaltatore, del direttore dei lavori e del progettista nell'appalto privato e di opere pubbliche L'opera, adottando un taglio pratico-operativo, passa in rassegna le questioni giuridiche di maggiore rilevanza nella pratica sottese a quello che può certo dirsi uno dei contratti più diffusi nel mondo produttivo: l'appalto. Accanto alla figura dell'appalto privato - della quale sono trattati i temi tradizionali della difformità e dei vizi dell'opera, del contenuto della garanzia per i difetti, della rovina e dei difetti di cose immobili, della responsabilità dei subappaltatori, del direttore dei lavori e del progettista - si è allocata l'analisi degli appalti di opere pubbliche, avuto particolare riguardo alle fattispecie di responsabilità ad essi sottese. Filo conduttore dell'argomentare del manuale è la ricerca di soluzioni interpretative attinte dalla casistica giurisprudenziale. Ogni capitolo è infatti corredato da una raccolta delle più recenti ed interessanti pronunce della giurisprudenza sia di merito che di legittimità. A conclusione del volume, una bibliografia raccoglie le opere citate nella parte autorale, utili per letture di approfondimento e ricerca cui il Lettore voglia dedicarsi. pag. VIII-384, Euro 42,00 CODICE ISBN: [ ] Liberalizzare o regolamentare: il diritto amministrativo di fronte alla crisi Atti del XVII Convegno. Copanello, giugno 2012 (Collana: Università Magna Grecia Di Catanzaro-Dipartimento Di Scienze Giuridiche, Storiche,Economiche E Sociali ) La misura dell intervento pubblico nella sfera sociale è stata sempre oggetto di indagine da parte della dottrina non solo giuridica. Dietro le etichette dello Stato minimo o dello Stato regolatore si nascondono profili ideologici e politici a cui il diritto fornisce una veste adeguata. Le stesse parole come liberalizzare o regolamentare assumono una portata diversa, cosicché appare necessario esaminare i singoli istituti giuridici in cui queste formule si inverano. Di questo si è parlato nel diciassettesimo Convegno di Copanello, di questo volume raccoglie gli Atti. Le relazioni e gli interventi di Studiosi italiani ed europei consente di approfondire un argomento assai attuale, anche alla luce della crisi economica, che costringe il legislatore e gli interpreti a mutare linee di tendenza e conseguenti istituti giuridici pag. 264, Euro 26,00 CODICE ISBN: [ ] Sindacato giurisdizionale e "sostituzione" della pubblica amministrazione Atti del Convegno. Copanello, 1-2 luglio 2011 (Collana: Università Magna Grecia Di Catanzaro-Dipartimento Di Scienze Giuridiche, Storiche,Economiche E Sociali ) L introduzione del Codice del processo amministrativo ha riproposto la questione circa i poteri del giudice. L atipicità di alcuni rimedi che il giudice può adottare inducono a ritenere che sia divenuta più ampia la sua capacità di interferire con le decisioni dell amministrazione. Garantire l effettività della tutela giurisdizionale vorrebbe dire perciò consentire al giudice di dare esecuzione alla sentenza anche sostituendo l amministrazione inadempiente. I limiti di questo potere sono tutti da verificare perché non si configuri un giudice amministratore. Su questo tema si sono confrontati Studiosi italiani ed europei nell annuale Convegno di Copanello, di ci questo volume raccoglie gli atti

2 2 pag. 200, Euro 20,00 CODICE ISBN: DIRITTO CIVILE [ ] BISCONTINI GUIDO, Del contratto estimatorio Artt (Collana: Il Codice Civile - Commentario - Diretto Da Francesco D.Busnelli ) Esaminati criticamente gli elementi del contratto estimatorio così come descritto dall'art c.c., si verifica se esso possa essere concluso da chi non svolge attività commerciale e se possa riguardare anche beni immateriali e beni immobili; ne viene messa in discussione la natura reale sì da non considerare la consegna, nella varietà delle tipologie, ascrivibile al momento perfezionativo della fattispecie. Particolare attenzione è riservata al profilo causale, verificando affinità e differenze con altre fattispecie per concludere, sempre nel rispetto dell'autonomia della figura negoziale considerata, per una sua riconduzione nell'ambito dei negozi gestori, in particolare del mandato in rem propriam: di qui la descrizione dei poteri del tradens e dell'accipiens, senza tralasciare la rilevanza penale della mancata restituzione delle cose ricevute da quest'ultimo nonché le possibili conseguenze della procedura fallimentare che dovesse interessare una delle parti. pag. XIV-244, ril., Euro 37,00 CODICE ISBN: [ ] CASCELLA GIANLUCA - MIRRA VITTORIO, Patrocinio a cura dello Stato. Recupero del credito per l'avvocato. Il volume si compone di due sezioni, la prima è dedicata all'esame della normativa in tema di patrocinio a spese dello Stato alla luce degli orientamenti giurisprudenziali, civili e penali, più recenti e significativi nonché delle posizioni dottrinali di maggiore interesse. Aggiornata all'individuazione delle interferenze che, sul corpo normativo originario, si vengono a determinare per effetto di recenti novelle legislative (semplificazione dei riti, spending review), la sezione si conclude con l'approfondimento di una particolare ipotesi applicativa della disciplina in tema di patrocinio a spese dei non abbienti, relativa alle controversie transfrontaliere. Nella seconda il volume approfondisce le problematiche relative al recupero dei crediti per le prestazioni e servizi resi dall'avvocato nell'esercizio dell'attività professionale. Vengono esaminate le scelte legislative succedutesi nel tempo fino alla abrogazione delle "tariffe professionali" ed alle modifiche introdotte dalla nuova disciplina dell'ordinamento della professione forense. Entrambe le sezioni sono corredate dalle principali decisioni giurisprudenziali, nella forma di risposta alle questioni di maggiore rilievo, per offrire agli operatori del diritto un concreto sostegno nell'esame e risoluzione dei casi pratici. pag. VIII-312, Euro 32,00 CODICE ISBN: [ ] DE GIOVANNI CRISTIANO, Rapporti di vicinato (Collana: Officina-Civile E Processo ( Condominio E Proprietà ) ) Officina del diritto: è uno strumento di lavoro e di studio pensato per arricchire le proprie conoscenze giuridiche attraverso un sistema di lettura strutturato su più livelli: uno più immediato che consente di focalizzare i concetti "guida" di una precisa fattispecie giuridica con l'utilizzo di esempi, tavole sinottiche, schemi, formule, quesiti, mappe giurisprudenziali, e un altro più approfondito che illustra organicamente la materia e nel quale si rinvengono informazioni puntuali e chiarimenti mirati di pronta fruibilità. L'opera "Rapporti di vicinato" si sofferma: ipotesi di inapplicabilità delle disposizioni sulle distanze legali; azione di riduzione in pristino e azione di risarcimento danni; finestre con inferriata, scale, ballatoi assimilati a vedute; rimedi per la violazione dei criteri per la realizzazione di luci e vedute. pag. 78, Euro 18,00 CODICE ISBN: [ ] DI MARZIO MAURO - MATTEINI CHIARI SERGIO, Le successioni testamentarie

3 3 (Collana: Trattati A Cura Di Paolo Cendon ) Il volume analizza la disciplina del testamento anche alla luce delle recenti novità legislative sulla filiazione. Attraverso l opera di interpretazione della dottrina ed il lavoro della giurisprudenza, il testamento si evolve costantemente e si mantiene, nel complesso, al passo con i tempi. La valorizzazione degli aspetti di libertà del testatore, l evoluzione della nozione di patrimonialità, lo sganciamento delle disposizioni non patrimoniali dal limitato numero dei casi in cui la legge espressamente le prevede, qualche breccia aperta nel rigore del divieto dei patti successori, soluzioni recenti, conservative ed elastiche, volte a limitare l eccesso del formalismo testamentario, rappresentano solo taluni dei nuovi aspetti che caratterizzano le linee di sviluppo dell istituto. La trattazione organica è volta a sottolineare, sempre nell ottica della ricerca delle soluzioni pratiche, lo stato dell arte nella materia. pag. XXIV-1026, ril., Euro 115,00 CODICE ISBN: [ ] Diritto civile, e gli altri (Il) Atti del Convegno. Roma,2-3 dicembre 2011 (Collana: Civilisti Italiani - Associazione Per L Studio Del Diritto Civile ) A cura di Vincenzo Roppo e Pietro Sirena CIVILE E LAVOERO: Il diritto civile e il diritto del lavoro (C. Scognamiglio) Il percorso tortuoso del diritto del lavoro tra emancipazione del diritto civile e ritorno al diritto civile (P.Ichino) CIVILE E PENALE: Civile e penale (M. Franzoni) Civile e penale a perenne confronto: l appuntamento di inizio millennio (C. Piergallini) CIVILE E COMMERCIALE: Commercializzazione del diritto civile (e viceversa) (S. Delle Monache) Diritto civile e diritto commerciale. Il metodo del diritto commerciale in Italia (M. Libertini) CIVILE E COSTITUZIONALE: Diritto civile e diritto costituzionale (E. Navarretta) Diritto costituzionale e diritto civile ( M.Luciani) CIVILE E PROCESSUALE CIVILE: Diritto civile e diritto èprocessuale civile: frammenti di un percorso (S. Patti) Diritto civile e diritto processula eovvero di un gemellaggio a rischio (quasi in un Vesperbild) (C. Consolo) CIVILE E AMMINISTRATIVO: Diritto privato vs diritto amministrativo (ovvero alla ricerca dei confini tra Stato e mercato) (A. Zoppini) - Miti e funzioni del diritto privato nella sfera del diritto amministrativo (G. Napolitano) IL DIRITTO CIVILE TRA FRAMMENTAZONE E UNITA DEL SAPEREGIURIDICO (U.Breccia R. Di Raimo A. Gentili S. Mazzamuto M. Orlandi G. Alpa) pag. XII-468, Euro 50,00 CODICE ISBN: [ ] Fra individuo e collettività. La proprietà nel secolo XXI Atti del Congresso. Milano, 8-9 novembre 2012 (Collana: Centro Nazionale Di Prevenzione E Difesa Sociale - Osservatorio "Giordano Dell'Amore" Sui Rapporti Tra Diritto Ed Economia. ) LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI PROPRIETA : Il diritto di proprietà nella giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell Uomo (A. Giardina) Panoramica storica del diritto di proprietà (D. Quaglioni) Panoramica del diritto di proprietà (C. Tenella Sillani) Evoluzione e futuro della proprietà finanziaria (P. Marchetti) Property, Power, and Freedom (E. M. Penalver) PRIVATO E COMUNE: DUE SETTORI ENTRAMBI IN CRESCITA?: La proprietà generativa (U. Mattei) Privato e comune: due settori entrambi in crescita (E. Reviglio) Pubblico, privato, comune (E. Resta) ALLA RICERCA DI UN NUOVO EQUILIBRIO: Il controllo della terra, la riforma agraria e i movimenti sociali in Brasile (M. G. Losano) - Innovation as Property and Culture (R. D. Cooter) Insider trading come proprietà intellettuale (J. Macey) La proprietà della rete e la proprietà nella rete. Premessa d una rivisitazione delle categorie giuridiche tradizionali (G. Alpa) Diritti di proprietà in Internet (F. Bravo) PROPOSTE DE LEGE FERENDA pag. X-46, Euro 26,00 CODICE ISBN: [ ] SALCIARINI LUIGI, Il verbale dell'assemblea di condominio

4 4 (Collana: Officina-Civile E Processo ( Condominio E Proprietà ) ) Officina del diritto: è uno strumento di lavoro e di studio pensato per arricchire le proprie conoscenze giuridiche attraverso un sistema di lettura strutturato su più livelli: uno più immediato che consente di focalizzare i concetti "guida" di una precisa fattispecie giuridica con l'utilizzo di esempi, tavole sinottiche, schemi, formule, quesiti, mappe giurisprudenziali, e un altro più approfondito che illustra organicamente la materia e nel quale si rinvengono informazioni puntuali e chiarimenti mirati di pronta fruibilità. L'opera "Il verbale dell'assemblea di condominio" affronta le seguenti tematiche: tutte le novità della l. n. 220/2012 in vigore dal 18 giugno 2013; Deliberazioni su regolamento, nomina amministratore, manutenzione edificio, tabelle millesimali, ripartizioni spese; Impianto di videosorveglianza; Regolamentazione dell'uso delle parti comuni; Ricorso contro i provvedimenti presi dall'amministratore; Rimborso al condomino delle anticipazioni di spesa. pag. 118, Euro 18,00 CODICE ISBN: [ ] SERVETTI GLORIA, Le garanzie patrimoniali nella famiglia Corresponsione diretta, sequestro, ipoteca Aggiornato alla legge sulla filiazione (l. n.219/2012) (Collana: Famiglia - Massimo Dogliotti ) A cura di Massimo Dogliotti Tra coniugi, in virtù dell instaurazione del vincolo matrimoniale, e tra genitori e figli, per il fatto stesso della filiazione, nascono anche obblighi di contenuto economico che comportano non solo un attenta valutazione e quantificazione ma, anche, l operatività dello speciale sistema di garanzie che l ordinamento prevede per far sì che il diritto al mantenimento sia efficacemente tutelato. Il volume affronta le problematiche, sostanziali e processuali, riguardanti sia gli strumenti a tutela propri della separazione e del divorzio (sequestri, ordini di distrazione, ipoteca giudiziale) sia quelli che si collegano agli ordini di protezione. Particolare attenzione è dedicata, altresì, all esame delle garanzie introdotte dalla legge n.219/2012 che ha novellato la disciplina relativa ai figli nati fuori del matrimonio. pag. VIII-268, Euro 29,00 CODICE ISBN: [ ] TRIOLA ROBERTO, Delle distanze nelle costruzioni Artt (Collana: Il Codice Civile - Commentario - Diretto Da Francesco D.Busnelli ) Gli ultimi commentari sistematici alla disciplina delle distanze legali risalgono a vari decenni orsono. Nel frattempo la giurisprudenza ha approfondito i problemi connessi a tale disciplina. L'attuale commentario, oltre a tenere conto delle posizioni dottrinali in materia, esamina approfonditamente tali orientamenti giurisprudenziali. Una particolare attenzione è stata prestata agli effetti che sul regime delle distanze legali nelle costruzioni hanno determinato la c.d. legge ponte 6 agosto 1967 n. 754 ed il conseguente d.m. 2 aprile 1968, specie per quanto riguarda il c.d. principio di prevenzione. pag. XVIII-352, ril., Euro 45,00 CODICE ISBN: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE [ ] DI PAOLA NUNZIO SANTI, Provvedimenti anticipatori di condanna. (Collana: Scenari - Nuova Serie ) Il volume affronta il tema dell emanazione da parte del giudice delle c.d. ordinanze anticipatorie in corso di causa introdotte dal Legislatore con il principale obiettivo di accelerare il corso del giudizio e contrastare la prosecuzione di liti iniziate per mere finalità defatigato rie. Con la presente opera sono state analizzate le singole ipotesi di applicabilità delle tre ordinanze anticipatorie, anche con riferimento al termine entro cui possono essere richieste e/o pronunciate dal giudice nel corso del giudizio, nonché le principali questioni sorte in ordine alla possibilità di emanazione delle medesime ordinanze in casi specifici, quali ad

5 5 esempio la compatibilità delle singole ordinanze con un decreto ingiuntivo ed il conseguente giudizio di opposizione o con un giudizio di risarcimento del danno derivante da sinistro stradale o con un giudizio in cui una delle parti rimanga contumace. pag. XVIII-254, Euro 30,00 CODICE ISBN: [ ] LEUZZI SALVO, I mezzi di prova nel processo civile. Formazione, acquisizione, integrazione. (Collana: Teoria E Pratica Del Diritto - Maior ) Il volume illustra, secondo un approccio moderno e problematico, l'articolata materia delle prove nei giudizi civili. Il capillare richiamo agli indirizzi, anche recentissimi, della giurisprudenza (soprattutto di legittimità) e agli orientamenti dottrinari maggiormente significativi risponde incisivamente all'obiettivo di fornire al professionista un proficuo strumento di stimolo e di riflessione, per affrontare e risolvere, nella pratica quotidiana, le più complesse questioni in tema di attività istruttoria e di diritto probatorio in genere. Il volume viene a costituire, in tal senso, una "bussola", utile ad orientarsi rapidamente nel contesto sovente intricato delle regole probatorie e dell'istruzione delle cause civili. La trattazione esamina tutti gli aspetti riguardanti la formazione della prova nel processo civile, per, poi, addentrarsi nell'analisi del "catalogo" delle prove tipiche. Di particolare rilievo è lo spazio riservato al documento informatico e ai profili critici messi in risalto dalla firma digitale e dalla trasmissione telematica degli atti mediante pec. L'indagine è estesa all'analisi dei mezzi di ricerca della prova, ai mezzi di prova atipici, alle tematiche relative alle prove illecite e alla disamina dei mezzi di istruzione preventiva, sia "tradizionali" (accertamento tecnico preventivo), che di più recente introduzione (consulenza tecnica ai fini della composizione della lite). Il volume si contraddistingue, infine, per un'ampia appendice di formule, che consentono al professionista di muoversi più agevolmente nel "cuore" del processo civile. pag. XIV-676, Euro 75,00 CODICE ISBN: [ ] Ragionevolezza e clausole generali. Il volume raccoglie i risultati di ricerche in tema di ragionevolezza, principi e clausole generali, in parte legate ad occasioni congressuali e sollecitate dalla vivacità dell attuale dibattito nel nostro paese e in Europa. La ragionevolezza nel diritto civile L interpretazione delle clausole generali Clausole generali e discrezionalità del giudice Autonomia contrattuale e diritto privato europeo Arte e tecnica della legislazione civile Traduzione e interpretazione nell Unione europea pag. VIII-136, Euro 15,00 CODICE ISBN: [ ] STELLA RICHTER GIORGIO - STELLA RICHTER PAOLO, La giurisprudenza sul codice di procedura civile Coordinata con la dottrina Aggiornamento Libro I: Disposizioni generali. Tomo I (artt.1-74). Visita (Collana: Giurisprudenza Sul Codice Di Procedura Civile ) A cura di G. Stella Richter, E. Giontella, F. Paladini La nuova edizione della Rassegna offre un panorama aggiornato e completo della disciplina processuale civile alla luce della continua evoluzione dottrinale e giurisprudenziale e delle numerose e rilevanti novità legislative succedutesi negli ultimi anni. L'Opera consiste in una sistematica esposizione delle soluzioni giurisprudenziali e dottrinali, anche contrastanti, riportate articolo per articolo, con particolare attenzione, oltre che alle decisioni della Corte di Cassazione, a quelle della Corte Costituzionale, proponendosi di fornire al professionista un indispensabile strumento per l'interpretazione chiara e completa di una norma in costante evoluzione e della sua applicazione al caso concreto. Da questa edizione la Rassegna è consultabile anche in una versione online per pc e tablet, che rende più agevole il sistema di ricerca e che è corredata da un pratico formulario. pag. XVIII-671, ril., Euro 94,00 CODICE ISBN: [ ]

6 6 VIOLA LUIGI, Il procedimento d'urgenza ex art. 700 c.p.c. (Collana: Teoria E Pratica Del Diritto - Civile E Processo ) Il volume analizza l'istituto del provvedimento d'urgenza atipico ex art. 700 c.p.c., esaminandone il procedimento, dai presupposti giustificativi all'esecuzione. Si tratta di uno strumento fondamentale nella struttura del processo, di ampissima applicazione, nonché complesso, nascendo dalla commistione della normativa sul procedimento cautelare uniforme con quella specializzante di settore. L'opera aggiornata alle novità normative, quali la riforma sui parametri forensi e le relative tabelle approvate nel maggio 2013, tiene conto, altresì, delle posizioni assunte dalla dottrina e dalla giurisprudenza più rilevanti, ponendo particolare attenzione alle recenti tendenze evolutive in tema di scarto intollerabile e cancellazione di domande giudiziali ed ipoteche. pag. XVI-256, Euro 28,00 CODICE ISBN: X DIRITTO COMMERCIALE [ ] FERRUCCI ANNAMARIA - FERRENTINO CARMINE, Atti tra vivi di diritto commerciale (Collana: Percorsi Atti Notarili ) Con la presentazione di Guido Capozzi Il volume fornisce ai candidati del concorso da notaio gli strumenti necessari per la costruzione di un metodo vincente per affrontare la prova scritta. Il Percorso si sviluppa attraverso: l'indicazione dei consigli utili per la gestione funzionale dei tempi di studio e di esame; l'illustrazione della strategia di redazione dell'atto di diritto commerciale attraverso suggerimenti pratici e criteri metodologici essenziali; la selezione di tracce su problematiche particolarmente significative ed attuali nel panorama delle questioni notarili, tali da divenire probabile oggetto del tema di concorso. L'edizione 2013 è arricchita da una nuova parte dedicata ai verbali di società delle operazioni di aumenti e riduzione del capitale sociale pag. XXVIII-532, Euro 42,00 CODICE ISBN: DIRITTO FALLIMENTARE [ ] Codice del fallimento e altre procedure concorsuali Nuova edizione aggiornata e ampliata (Collana: I Codici Giuffré Tascabili ) Schemi e tabelle a cura di Fabio Santangeli La nuova edizione del Codice del fallimento e delle altre procedure concorsuali si presenta ampliata e aggiornata alle ultime novità intervenute in materia. Le voci di cui si compone il volume risultano arricchite con nuove disposizioni, in particolare, in tema di Adempimenti fiscali e camerali del curatore, Amministrazione straordinaria, Contratti pubblici e concordato preventivo, Crediti concorsuali e perdite sui crediti concorsuali, Curatori fallimentari, Start-up innovativa, Trattamenti di integrazione salariale. I provvedimenti contenuti nel volume - puntualmente annotati con i testi previgenti di più recente emanazione e con richiami alla normativa correlata - sono aggiornati alle novelle da ultimo introdotte ad opera della Legge di stabilità 2013 e della Legge di conversione del Decreto sviluppo bis, con specifico riferimento alla Legge fallimentare e alla Legge sulla composizione della crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio. Il Codice offre così un quadro completo e ragionato del panorama normativo e un agile strumento per la professione e lo studio, che permette di consultare rapidamente le norme di interesse. In tale ottica, in Appendice è pubblicata la Legge fallimentare nella versione risultante a seguito della Riforma del 2006 (D.ls. n. 5/2006), con in nota il testo originario. Il volume è inoltre corredato da Schemi e Tabelle relativi a tutti i principali istituti del diritto fallimentare, a cura di Fabio Santangeli, Professore ordinario di Diritto Processuale Civile presso l Università degli Studi di Catania. pag. XIV-770, Euro 18,00 CODICE ISBN: [ ]

7 7 RONCO SIMONETTA, La tutela dell'imprenditore nella crisi di impresa Strumenti sostanziali e processuali (Collana: Teoria E Pratica Del Diritto - Società E Fallimento ) Il volume affronta il tema, di grande attualità, della tutela dell'imprenditore nella crisi di impresa. Partendo dalle importanti modifiche che la Riforma organica ha apportato nel tessuto normativo della legge fallimentare (da ultimo, i cc.dd. decreto sviluppo e decreto sviluppo-bis ), l'autrice, con metodo analitico ma con taglio pratico, esamina il complesso degli strumenti sostanziali e processuali che sono presenti in tutto il testo della legge, facendo emergere gli orientamenti uniformi così come i contrasti giurisprudenziali e, nel contempo, fornendo un utile ausilio al professionista che si trovi a dover tutelare un imprenditore in stato di crisi. pag. XII-180, Euro 23,00 CODICE ISBN: [ ] TRISORIO LIUZZI GIUSEPPE (a cura di), Diritto delle procedure concorsuali Nel 2012 il legislatore ha introdotto significative modifiche alla legge fallimentare, smentendo così chi aveva ingenuamente ritenuto conclusa la stagione delle riforme dopo gli ultimi interventi del Tali interventi hanno reso opportuno rimettere mano al «Manuale di diritto fallimentare e delle procedure concorsuali», pubblicato solo nel 2011 e che ha visto coinvolti buona parte degli allievi della scuola barese. Peraltro nel gennaio 2012 è stata emanata per la prima volta nel nostro ordinamento una regolamentazione dell'insolvenza del debitore civile, strutturata sia pure a seguito delle modifiche di fine 2012 in chiave concorsuale. Siffatta novità, unitamente a quella introdotta dal codice antimafia in tema di rapporti tra le misure di prevenzione patrimoniale e il fallimento, induce ad ampliare l'oggetto dell'indagine ai nuovi istituti. Un ampliamento di analisi che rende inevitabile un nuovo titolo dell'opera: «Diritto delle procedure concorsuali». pag. XXII-572, Euro 48,00 CODICE ISBN: DIRITTO INTERNAZIONALE [ ] CALAMIA ANTONIO MARCELLO, Diritto dell'unione europea. Manuale breve. Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate. Attiva la versione digitale su (Collana: Percorsi Manuali Brevi ) Il volume analizza, con un linguaggio chiaro ed immediato, tutti i profili istituzionali del diritto dell'unione europea alla luce delle significative modifiche introdotte con il Trattato di Lisbona e del prossimo ingresso della Croazia nell'unione, in qualità di ventottesimo stato membro, dal 1 luglio Il quadro completo del diritto materiale viene ricostruito attraverso una sintetica esposizione delle politiche dell'unione europea; l'indagine ha per oggetto: la libera circolazione delle merci; la libera circolazione delle persone; la libera prestazione dei servizi; la politica estera e di sicurezza comune: la disciplina della concorrenza; l'azione esterna dell'unione Europea; le altre politiche. Completa l'opera un capitolo dedicato alle decisioni della Corte di Giustizia; una dettagliata selezione di domande e risposte commentate fornisce al lettore l'opportunità di un'efficace autoverifica sul grado di padronanza della materia. pag. XVIII-446, Euro 29,00 CODICE ISBN: [ ] DE OLIVEIRA ALVARO, Il formalismo nel processo civile (Proposta di un formalismo-valutativo) (Collana: Giuristi Stranieri Di Oggi - Diretta Da Cosimo Marco Mazzoni E Vincenzo Varano ) Traduzione di Cristina Asprella Presentazione di Nicola Picardi

8 8 Introduzione e storia del formalismo processuale I fondamenti del formalismo processuale civile Il formalismo e i soggetti processuali Formalismo e giustizia pag. XVIII-398, Euro 48,00 CODICE ISBN: X DIRITTO DEL LAVORO [ ] DI STASI ANTONIO, Diritto del lavoro e della previdenza sociale Manuale breve Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate Attiva la versione digitale su (Collana: Percorsi Manuali Brevi ) Con la presentazione di Piergiovanni Alleva Nel volume i temi del diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sono trattati con un metodo che coniuga la ricostruzione teorica e scientifica di ogni istituto con la ricaduta concreta nel rapporto di lavoro e nelle elaborazioni giurisprudenziali. L'opera è aggiornata con le ultime novità legislative (Riforma Fornero, L. n. 92/2012) e dà conto delle più recenti decisioni fino ad aprile pag. XX-444, Euro 27,00 CODICE ISBN: DIRITTO PENALE [ ] FIORENTIN FABIO, Le pratiche del detenuto (Collana: Officina-Penale E Processo ) Le istanze per chiedere il differimento della pena, la libertà vigilata e l esecuzione domiciliare. Le procedure per ottenere il risarcimento del danno da sovraffollamento delle carceri. I colloqui con il difensore e con altri soggetti, il lavoro e i permessi. I reclami contro le sanzioni disciplinari, la sorveglianza particolare e l applicazione del 41-bis. pag. 124, Euro 18,00 CODICE ISBN: [ ] FLORA GIOVANNI - TONINI PAOLO (a cura di), Diritto penale per operatori sociali Volume I: Profili generali su reato, autore e sanzioni. Seconda edizione. Attiva la versione digitale su Con un linguaggio chiaro e scientificamente corretto il volume offre un quadro sintetico ma esaustivo della parte generale del diritto penale, tenendo conto dei più moderni orientamenti scientifici e metodologici. Sono tratteggiati gli elementi costitutivi del reato e viene affrontato il tema dell'imputabilità, che costituisce il punto di contatto più significativo tra la scienza penale e le scienze psichiatriche e psicologiche. Dopo aver esaminato le forme di manifestazione del reato (circostanze, tentativo e partecipazione criminosa) il volume si dedica all'approfondimento dei princìpi costituzionali della sanzione penale, non senza trascurare gli aspetti teorici e pratici dell'applicazione della pena. In chiusura è approfondito il tema del segreto professionale, materia nella quale residuano profili problematici nonostante le novità apportate da recenti riforme. pag. XXII-266, Euro 21,00 CODICE ISBN: DIRITTO PROCESSUALE PENALE LATTANZI GIORGIO - LUPO ERNESTO, Codice di procedura penale Rassegna di giurisprudenza e di dottrina (Collana: Giurisprudenza Sul Codice Di Procedura Penale )

9 9 Consultabile su La nuova edizione dell'opera fornisce una conoscenza approfondita degli istituti, delle questioni e delle soluzioni relativi al sistema processuale penale, in continua evoluzione e sempre più complesso, mediante un'esposizione sistematica degli orientamenti giurisprudenziali e della dottrina, che tiene conto delle numerose novelle legislative e delle pronunce della Corte costituzionale, che hanno contribuito a definire ulteriormente e in parte mutato lo stesso quadro processuale. In tale ottica si inserisce la scelta di affiancare alla parte generale dell'opera, costituita dal commento alle disposizioni del codice di procedura penale, tre volumi di parte speciale dedicati, rispettivamente, al procedimento davanti al Giudice pace, al Processo minorile e al Mandato di arresto europeo, e di inserire un approfondimento, in appendice al volume I, sul tema del Patrocinio a spese dello Stato. La Rassegna costituisce uno strumento indispensabile per il professionista, offrendo una trattazione completa e chiara della copiosa produzione giurisprudenziale - della quale sono riportate le massime con l'indicazione delle relative fattispecie per chiarire le affermazioni di principio e, ove ritenuto opportuno, delle specifiche argomentazioni che le sorreggono, corredate da un inquadramento nel contesto generale - e ripercorrendo in modo esaustivo le opinioni della dottrina, per consentire all'operatore giuridico di orientarsi agevolmente nelle molteplici questioni e nelle interpretazioni degli istituti processuali, la cui evoluzione è puntualmente ricostruita, in modo da individuare la regola esistente al momento in cui l'atto è stato compiuto e la soluzione al caso concreto. [ ] Volume XII - Parte speciale - Processo minorile A cura di Pierluigi Cipolla Claudio Cottatellucci Mario Giarrusso pag. XXXII-474, ril., Euro 54,00 CODICE ISBN: [ ] Volume IV - Misure cautelari. Libro IV. Tomo I (artt ). Tomo II (artt ). pag. XXXVI-1746, ril., Euro 190,00 CODICE ISBN: DIRITTO TRIBUTARIO [ ] CIVALE FABIO (a cura di), La trasparenza bancaria Rapporto banca-cliente e forme di tutela (Collana: Il Diritto Privato Oggi (Serie A Cura Di Paolo Cendon) ) Il volume analizza la disciplina applicabile al rapporto banca cliente, attraverso una ricostruzione analitica della normativa primaria e secondaria di riferimento, di recente oggetto di ripetute modifiche ed integrazioni. E riservato ampio spazio agli aspetti pratici della disciplina applicabile in materia di trasparenza bancaria: contenuti dei contratti, ius variandi, spese applicabili, servizi di pagamento, credito ai consumatori, polizze abbinate ai mutui ed ai finanziamenti, mediatori creditizi e agenti in attività finanziaria, Centrale Rischi della banca d Italia e centrali rischi private, sistema di funzionamento e accesso all Arbitro Bancario e Finanziario, requisiti organizzativi e procedure interne delle banche ed intermediari finanziari, poteri, controlli e sanzioni applicabili dalla Banca d Italia Il volume rappresenta uno strumento utile per avvocati, magistrati, consulenti, giuristi di impresa ed operatori di settore in quanto consente, in relazione a ciascun argomento trattato, di ricostruire la normativa applicabile, nonché le principali e tipiche contestazioni dei clienti e le più rilevanti decisioni dell Arbitro Bancario e Finanziario, sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie che svolge una rilevante funzione di identificazione di orientamenti e prassi virtuose a cui le banche sono chiamate ad attenersi nei rapporti con la clientela. pag. XX-842, Euro 87,00 CODICE ISBN: ECONOMIA E TECNICA AZIENDALE [ ] DAMIANI MARIO, Tassazione attraverso le aziende tra contabilismo e stime Dimensioni organizzative d'impresa e profili patologici della fiscalità (Collana: Università Lum Jean Monnet Casamassima Serie Giuridica ) Superando il tradizionale metodo di ricerca giuridica, fondato sull'analisi interpretativa della norma, il libro analizza prioritariamente i fatti economici aziendali per risalire alla coerenza di sistema della disciplina tributaria applicabile. Per questo motivo esso costituisce un punto di incontro tra diritto ed economia, generale ed aziendale. D altra parte le aziende rappresentano ormai entità alle quali, come 'aggregazioni intermedie', lo Stato, massima aggregazione sociale,

10 10 chiede di esigere i tributi. La pubblicazione dedica una sezione rilevante ad una ricerca sui 'numeri' della tassazione attraverso le aziende organizzate (circa trentamila), che costituiscono la parte nettamente prevalente delle entrate tributarie, pari a circa il 70% del totale. Resta scoperta, però, la ricchezza non intercettata tramite le aziende, che dovrebbe essere determinata e tassata dagli uffici tributari con metodologie che non sempre e non completamente possono affidarsi al contabilismo aziendale e che richiedono perciò delle stime, più o meno complesse, da parte degli uffici finanziari. Le aziende sono, però, esse stesse soggetti passivi d'imposta e possono praticare comportamenti i cui eventuali profili patologici di natura tributaria sono stati, nelle parti più significative, oggetto di disamina, potendo essi configurarsi quali situazioni di confine tra legittimo risparmio d imposta, elusioni ed evasioni reali e quelle che derivano da interpretazioni discutibili della normativa (la c.d. evasione interpretativa) ed, infine, che potendo debordare nelle frodi fiscali che sono la riserva degli strateghi delle aziende con limitate inibizioni legalitarie, spesso di rilevanza internazionalistica. Spiegando il peso economico della tassazione attraverso le aziende come strumento giuridico, il libro vuole costituire un contributo per il superamento degli squilibri spontanei della tassazione attraverso le aziende, così come delle lacerazioni e degli equivoci che pervadono la nostra società in materia di determinazione della ricchezza ai fini tributari. pag. XX-488, Euro 48,00 CODICE ISBN: Principi contabili (Collana: Oic Organismo Italiano Di Contabilità ) [ ] Fascicolo 8 - febbraio 2013 Le quote di emissione di gas ad effetto serra Finalità del principio Ambito di applicazione Definizioni Meccanismo di funzionamento Società che rientrano nella disciplina per la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra Società trader Nota integrativa Appendice a: guida applicativa al trattamento contabile delle quote di emissione di gas ad effetto serra Documento riepilogativo della legislazione in materia di quote di emissione di gas ad effetto serra alla data del 31 dicembre 2012 pag. VIII-40, Euro 12,00 CODICE ISBN: [ ] Fascicolo 7 - febbraio 2013 I certificati verdi Finalità del principio Ambito di applicazione Definizioni Meccanismo di funzionamento Società che producono/importano energia elettrica da fonti non rinnovabili Società trader Nota integrativa Appendice a: guida applicativa al trattamento contabile dei certificati verdi Documento riepilogativo della legislazione in materia di certificati verdi alla data del 31 dicembre 2012 pag. VIII-48, Euro 12,00 CODICE ISBN: X STORIA DEL DIRITTO [ ] SCIUME' ALBERTO - FUSAR POLI ELISABETTA, "Afferrare...l'inafferrabile" I giuristi e il diritto della nuova economia industriale fra Otto e Novecento Atti della giornata di studi storici e giuridici. Brescia, 11 maggio 2012 (Collana: Dipartimento Di Giurisprudenza Dell'Universita'Degli Studi Di Brescia ) La mano visibile del diritto : mercato, impresa, istituzioni. Uno sguardo d insieme (B. Sordi) Nuove regole per nuovi mercati: lo sviluppo economico italiano nella Biblioteca Storica del Ministero dello sviluppo economico (L. Mancino G. Gallerati) Linee di evoluzione pregressa della proprietà intellettuale (L. C. Ubertazzi) Vivante e Riffino legislatori : questioni di metodo nel progettare la migliore tutela della proprietà scientifica (A. Sciumè) Tullio Ascarelli e i beni immateriali 8M. Stella Richter r.) - Res incorporales e beni immateriali: categorie affini, ma non congruenti (G. Turelli) I giuristi e la tutela degli autori nell Italia unita: tra storia e diritto (L. Moscati) La concorrenza sleale e gli esordi del diritto industriale nell Italia liberale: verso una teoria generale della concorrenza? (A. Monti) Dall ingegnoso artificio al patrimonio intellettuale. I giuristi e il processo inventivo, fra proprietà e impresa (E. Fusar Poli) Afferrare

11 11 l economia. Percezioni e proiezioni dell impresa nel diritto dell età industriale (F. Mazzarella) Paura di copiare. Derive e stati d eccezione dell autore proprietario (P. Beneduce) pag. VIII-220, Euro 22,00 CODICE ISBN: PUBBLICAZIONI VARIE [ ] GALIZIA MARIO (a cura di), Appunti sugli anni della guerra di Paolo Galizia ( ) (Collana: Archivio Di Storia Costituzionale E Di Teoria Della Costituzione-Biblioteca ) Introduzione. Appunti sugli anni della guerra di Paolo Galizia ( ) Testi poetici di Paolo Galizia Un breve scherzoso racconto di Paolo Galizia: Primo peccato Altre brevi note disperse di Palo Galizia Riferimenti alla personalità e all opera di Paolo Galizia (da parte di Nicola Lisi, Giuseppe de Robertis, Odoardo Strigelli, oltre al manifesto del Comando Tedesco che annuncia l immediata fucilazione per ogni forma di dissidenza) documenti relativi alla formazione di Paolo Galizia Ulteriori cenni di bibliografia relativi a Paolo Galizia Note conclusive Album di fotografie pag. 410, Euro 44,00 CODICE ISBN: EDITORIA ELETTRONICA DVD Juris Data Edizione 3/ Aggiornamento on-line Il sistema di Documentazione Giuridica rende disponibili le seguenti banche dati aggiornate a maggio 2013: Giurisprudenza: Civile al 16 maggio 2013 Penale al 8 maggio 2013 Costituzionale al 23 maggio 2013 Amministrativa al 15 maggio 2013 Comunitaria al 25 aprile 2013 Merito al 18 maggio 2013 Legislazione: Nazionale alla G.U. n.125 del 30 maggio 2013 Suppl. Ordinario n.43 della G.U. n. 125 del 30 maggio 2013 Codici alla G.U. n. 24 del 29 gennaio 2013 Corte Cost. G.U. n.22 del 29 maggio 2013 Comunitaria alla G.U.C.E. Serie L n.134 del 18 maggio 2013 Prassi G.U. n.117 del 25 maggio 2013 Regionale a maggio 2013 Le singole banche dati sono consultabili in funzione del tipo di abbonamento sottoscritto. Ciascun tipo di abbonamento comprende l aggiornamento bimestrale

12 COUPON D ORDINE Rec. 6/13 da spedire per posta a Dott. A.Giuffrè Editore S.p.A Via Busto Arsizio 40, Milano - oppure via fax - al n. 02/ SI, inviatemi n...copia/e dei seguenti testi: AFFERRARE L INAFFERRABILE LIBERALIZZARE O REGOLAM.: DIR. AMM APPUNTI ANNI GUERRA PAOLO GALIZIA MEZZI DI PROVA NEL PROCESSO CIVILE ATI TRA VIVI DI DIRITTO COMMERCIALE PATROCINIO STATO. RECUP. CRED. AVV COD. FALLIM. E ALTRE PROC. CONCORS PRATICHE DEL DETENUTO C.P.C.- RASS. VOL. IV L. IV PRINCIPI CONTABILI C.P.C.- RASS. VOL. XII P.S PRINCIPI CONTABILI DEL CONTRATTO ESTIMATORIO PROCED. URGENZA EX ART. 700 C.P.C DELLE DISTANZE NELLE PROVVED. ANTICIPATORI DI CONDANNA DIRITTO CIVILE, E GLI ALTRI RAGIONEVOLEZZA E CLAUSOLE GENERALI DIRITTO LAVORO E PREVID. SOCIALE RAPPORTI DI VICINATO DIRITTO DELLE PROCEDURE CONCORS SINDACATO GIURISD. E SOST. DELLA P.A DIR. PEN. OPERATORI SOCIALI VOL. I SUCCESSIONI TESTAMENTARIE DIRITTO UNIONE EUROPEA TASSAZIONE ATTRAVERSO AZIENDE FORMALISMO NEL PROCESSO CIVILE TRASPARENZA BANCARIA FRA INDIVIDUO E COLLETTIVITA TUTELA IMPRENDITORE NELLA CRISI IMPR GARANZIE PATRIM. NELLA FAMIGLIA VERBALE ASSEMBLEA CONDOMINIO GIURISPR. C.P.C.. LIBRO I TOMO I VIZI E DIFFORMITA DELLE OPERE Pagamento: a mezzo c.c.p in data... tramite il vostro agente di zona CARTA SI VISA MASTERCARD EUROCARD carta n scadenza... data di nascita... Cognome e Nome (ragione sociale)... Codice Fiscale... Attività... Indirizzo... Località... cap... E- mail Si informa che i dati da Lei forniti verranno inseriti nei data base della Dott. Giuffrè editore S.p.A. in conformità alla legge sulla tutela dei dati personali (n. 675 del 31/12/1996). Tali informazioni di cui si garantisce la riservatezza non saranno oggetto di comunicazione o diffusione a terzi. Esse potranno essere utilizzate unicamente per informazioni e aggiornamenti utili sulla nostra produzione e distribuzione. La Casa editrice è a disposizione per eventuali rettifiche o cancellazioni. Il sottoscritto autorizza espressamente ogni necessario ed opportuno trattamento dei dati di cui sopra per i fini inerenti e conseguenti l iniziativa oggetto del presente coupon. Data... Firma... Data... Firma...

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti

Indice sommario. PARTE PRIMA Il contratto e le parti Indice sommario Presentazione (di PAOLOEFISIO CORRIAS) 1 PARTE PRIMA Il contratto e le parti Capitolo I (di CLAUDIA SOLLAI) 13 Le fonti del contratto di agenzia 1. La pluralità di fonti. Il codice civile

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Le Circolari della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro N.6 del 29.05.2013 SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Introduzione Le Societá tra Professionisti, introdotte dalla legge 183/2010, sono una delle novitá

Dettagli

di Roberto Fontana, magistrato

di Roberto Fontana, magistrato 10.1.2014 LE NUOVE NORME SULLA FISSAZIONE DELL UDIENZA E LA NOTIFICAZIONE DEL RICORSO E DEL DECRETO NEL PROCEDIMENTO PER DICHIARAZIONE DI FALLIMENTO di Roberto Fontana, magistrato Sommario. 1. La nuova

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

ha pronunciato la presente

ha pronunciato la presente N. 02866/2015REG.PROV.COLL. N. 10557/2014 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente SENTENZA sul

Dettagli

TRIBUNALE DI TERMINI IMERESE VERBALE DI UDIENZA CON SENTENZA CONTESTUALE EX ART. 281 SEXIES C.P.C.

TRIBUNALE DI TERMINI IMERESE VERBALE DI UDIENZA CON SENTENZA CONTESTUALE EX ART. 281 SEXIES C.P.C. TRIBUNALE DI TERMINI IMERESE VERBALE DI UDIENZA CON SENTENZA CONTESTUALE EX ART. 281 SEXIES C.P.C. Il giorno 17/09/2012, innanzi al Giudice dott. Angelo Piraino, viene chiamata la causa R.G. n. 234 dell

Dettagli

PRONTUARIO. DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle segreterie)

PRONTUARIO. DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle segreterie) Codice del processo amministrativo - Commissione per l esame dei profili organizzativi ed informatici - PRONTUARIO DELLE PRINCIPALI NOVITA IN MATERIA DI PROCEDIMENTI E TERMINI PROCESSUALI (ad uso delle

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

La Società tra Professionisti

La Società tra Professionisti Paolo Tonalini Notaio La Società tra Professionisti Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Pavia in collaborazione con Banca Generali Relazione al Convegno del 6 marzo 2015 NOTAIO

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

LABORATORIO DI SCRITTURA PAOLO GRILLO. In tema di arbitrio condizionante: I poteri dell'imputato correlati alla contestazione del fatto nuovo

LABORATORIO DI SCRITTURA PAOLO GRILLO. In tema di arbitrio condizionante: I poteri dell'imputato correlati alla contestazione del fatto nuovo LABORATORIO DI SCRITTURA PAOLO GRILLO In tema di arbitrio condizionante: I poteri dell'imputato correlati alla contestazione del fatto nuovo 1. Premessa La contestazione di un fatto nuovo 1 costituisce

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI LA LEGGE nr. 53/1994 La legge 53/1994 ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà, per gli avvocati, di notificare gli atti giudiziari. Consentendo

Dettagli

Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile,

Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile, Tra gli odori inconfondibili del tartufo, dal prezzo mai come quest anno, inarrivabile, e della cioccolata, in una cornice resa particolarmente suggestiva dal sole che illuminava la bella valle circostante,

Dettagli

DIRITTI DEI CONSUMATORI

DIRITTI DEI CONSUMATORI DIRITTI DEI CONSUMATORI 1. Quali sono i diritti dei consumatori stabiliti dal Codice del Consumo 2. Qual è la portata della disposizione? 3. Qual è l origine dell elencazione? 4. In che cosa consiste il

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli

LA CORRUZIONE TRA PRIVATI:

LA CORRUZIONE TRA PRIVATI: LA CORRUZIONE TRA PRIVATI: APPROFONDIMENTI In data 18 ottobre 2012, dopo un lungo iter parlamentare, il Senato ha approvato il maxi-emendamento al Disegno di Legge recante Disposizioni per la prevenzione

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto

Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Bilancio finale di liquidazione e piano di Riparto Natura e composizione Non vi sono specifiche indicazioni in merito alle modalità di redazione del bilancio; Il bilancio finale di liquidazione dovrebbe

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia/169/2015/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott.ssa Simonetta Rosa dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII)

DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) DECLINATORIA DI GIURISDIZIONE E CONTINUAZIONE DEL PROCESSO DAVANTI AL GIUDICE MUNITO DI GIURISDIZIONE (C.D. TRANSLATIO IUDICII) CORTE DI CASSAZIONE; sezioni unite civili; sentenza, 22-02-2007, n. 4109

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO.

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. 5 del consiglio di Amministrazione 242 Allegato A DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. Art. 1 Oggetto

Dettagli

LA CTU E LA CTP VISTE DALL AVVOCATO

LA CTU E LA CTP VISTE DALL AVVOCATO CORSO BASE SULLE PROCEDURE GIUDIZIARIE DELL AUTUNNO 2006 LA CTU E LA CTP VISTE DALL AVVOCATO AVV. ALESSANDRO CAINELLI INDICE PREMESSA p. 3 I. LA NULLITÀ DELLA RELAZIONE p. 4 1. Cause di nullità formale

Dettagli

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano

a cura della Commissione di diritto societario dell Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Milano La ricostituzione della pluralità dei soci nella s.a.s. In ogni numero della rivista trattiamo una questione dibattuta a cui i nostri esperti forniscono una soluzione operativa. Una guida indispensabile

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI. Bologna, 22 luglio 2014

SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI. Bologna, 22 luglio 2014 SOCIETA COOPERATIVE TRA PROFESSIONISTI: ASPETTI FISCALI Bologna, 22 luglio 2014 INQUADRAMENTO NORMATIVO FISCALE La nuova disciplina sulle società tra professionisti non contiene alcuna norma in merito

Dettagli

RISOLUZIONE N. 211/E

RISOLUZIONE N. 211/E RISOLUZIONE N. 211/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,11 agosto 2009 OGGETTO: Sanzioni amministrative per l utilizzo di lavoratori irregolari Principio del favor rei 1. Premessa Al fine

Dettagli

Consiglio nazionale del notariato, Studio 98-2013/I; Codice civile, art. 2363; D.lgs. 17 gennaio 2003, n. 6 (Riforma societaria).

Consiglio nazionale del notariato, Studio 98-2013/I; Codice civile, art. 2363; D.lgs. 17 gennaio 2003, n. 6 (Riforma societaria). Luogo di convocazione dell assemblea nelle società di capitali della Dott.ssa Roberta De Pirro L ADEMPIMENTO Il Consiglio nazionale del notariato, nello Studio n. 98-2013/I ha fatto il punto sul luogo

Dettagli

LA COMPETENZA GIURISDIZIONALE

LA COMPETENZA GIURISDIZIONALE INSEGNAMENTO DI DIRITTO PROCESSUALE CIVILE I LEZIONE II LA COMPETENZA GIURISDIZIONALE PROF. ROMANO CICCONE Indice 1 Rilevabilità dell'incompetenza giurisdizionale ------------------------------------------------------

Dettagli

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A.

L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. L ESECUZIONE FORZATA NEI CONFRONTI DELLA P.A. 1. La responsabilità patrimoniale della P.A. ed i suoi limiti Anche lo Stato e gli Enti Pubblici sono soggetti al principio della responsabilità patrimoniale

Dettagli

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012,

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, RIFORMA DELLA LEGGE PINTO Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, riforma la legge Pinto (L. n. 89/2001) per l indennizzo per la durata del processo. Le nuove disposizioni

Dettagli

ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI

ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI 1 ESECUZIONE DI PENE DETENTIVE. PROBLEMATICHE RELATIVE AL DECRETO DI SOSPENSIONE PER LE PENE DETENTIVE BREVI. LINEAMENTI DELLE MISURE ALTERNATIVE ALLE PENE DETENTIVE BREVI Dott. Umberto Valboa Il pubblico

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario

L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario L ATTIVITA DI DIREZIONE E COORDINAMENTO. La pubblicità dei gruppi nella riforma del diritto societario Di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. Ambito di applicazione. 3. Principi fondamentali. 3.1.

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista

Patrimoni destinati ad uno specifico affare. A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Patrimoni destinati ad uno specifico affare A cura di Davide Colarossi Dottore Commercialista Riferimenti normativi D.Lgs. Numero 6 del 17 gennaio 2003 Introduce con gli articoli 2447-bis e seguenti del

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE

JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Lavoro Modena, 02 agosto 2014 JOBS ACT : I CHIARIMENTI SUL CONTRATTO A TERMINE Legge n. 78 del 16 maggio 2014 di conversione, con modificazioni, del DL n. 34/2014 Ministero del Lavoro, Circolare n. 18

Dettagli

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI

IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI IL CALCIO VISTO CON GLI OCCHI DEI DILETTANTI DAGLI AMATORI AI PROFESSIONISTI DI FATTO ATTRAVERSO LO STUDIO DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE a cura di MATTEO SPERDUTI 2 0 1 5 INDICE ACRONIMI E ABBREVIAZIONI......

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

7 L atto di appello. 7.1. In generale (notazioni processuali)

7 L atto di appello. 7.1. In generale (notazioni processuali) 7 L atto di appello 7.1. In generale (notazioni processuali) L appello è un mezzo di impugnazione ordinario, generalmente sostitutivo, proposto dinanzi a un giudice diverso rispetto a quello che ha emesso

Dettagli

Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l.

Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l. Studio n. 836-2014/I Pegno, usufrutto e sequestro parziali su partecipazione di s.r.l. Approvato dall Area Scientifica Studi d Impresa il 10 ottobre 2014 Approvato dal CNN nella seduta del 9 gennaio 2015

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia 300/2014/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone dott. Andrea Luberti

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Conti d ordine. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Conti d ordine Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

STUDIO LEGALE Avv. Antonella Nigro

STUDIO LEGALE Avv. Antonella Nigro L irregolarità della notifica dell atto di precetto e l opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 c.p.c. di Antonella Nigro L opposizione agli atti esecutivi è disciplinata dall'art. 617 del Codice di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI E AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Premessa L accesso agli atti ed ai documenti amministrativi, introdotto nel nostro ordinamento dalla Legge 7 agosto 1990, n. 241, costituisce

Dettagli

COLLEGIO dei SINDACI dell A.GE.S. S.p.A. di Paderno Dugnano

COLLEGIO dei SINDACI dell A.GE.S. S.p.A. di Paderno Dugnano A.GE.S. S.p.A. Sede in Paderno Dugnano (Mi) Via Oslavia 21 Capitale sociale euro 850.000,00 interamente versato Codice fiscale e Partita Iva : 02286490962 Iscritta al Registro delle Imprese di Milano Società

Dettagli

L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella

L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella L Iva all importazione non è la stessa imposta dell Iva interna di Sara Armella La sentenza n. 12581 del 2010 1 della Corte di cassazione è parte di un gruppo di recenti sentenze 2, le prime a intervenire

Dettagli

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014 RISOLUZIONE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 14 febbraio 2014 OGGETTO: Tassazione applicabile agli atti di risoluzione per mutuo consenso di un precedente atto di donazione articolo 28 del DPR

Dettagli

Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c.

Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c. Le opposizioni ex artt. 615, 617 e 618 c.p.c. La riforma del processo esecutivo ha modificato sensibilmente la fase eventuale delle opposizioni siano esse all esecuzione, agli atti esecutivi o di terzi

Dettagli

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 1/E. Roma, 9 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 1/E Direzione Centrale Normativa Roma, 9 febbraio 2015 OGGETTO: IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

1. Premessa. Il contesto generale.

1. Premessa. Il contesto generale. Linee di indirizzo del Comitato interministeriale (d.p.c.m. 16 gennaio 2013) per la predisposizione, da parte del Dipartimento della funzione pubblica, del PIANO NAZIONALE ANTICORRUZIONE di cui alla legge

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) PICARDI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari

COLLEGIO DI NAPOLI. Membro designato dalla Banca d'italia. (NA) PICARDI Membro designato da Associazione rappresentativa degli intermediari COLLEGIO DI NAPOLI composto dai signori: (NA) QUADRI (NA) CARRIERO (NA) MAIMERI Presidente Membro designato dalla Banca d'italia Membro designato dalla Banca d'italia (NA) PICARDI Membro designato da Associazione

Dettagli

L abuso edilizio minore

L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore L abuso edilizio minore di cui all art. 34 del D.P.R. 380/2001. L applicazione della sanzione pecuniaria non sana l abuso: effetti penali, civili e urbanistici. Brunello De Rosa

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (Legge sul Tribunale federale dei brevetti; LTFB) Avamprogetto del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 191a capoverso

Dettagli

Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti

Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti ........ Reperimento risorse per interventi in ambito culturale e sociale Il comune non può costituire una fondazione per ricerca di finanziamenti di Federica Caponi Consulente di enti locali... Non è

Dettagli

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 TRIBUNALE DI PORDENONE Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 Il Tribunale, riunito in camera di consiglio nelle persone dei magistrati: - dr. Enrico Manzon - Presidente - dr. Francesco

Dettagli

COMUNE DI FROSSASCO C.A.P. 10060 - PROVINCIA DI TORINO. Legge 24 novembre 1981, n. 689. D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267

COMUNE DI FROSSASCO C.A.P. 10060 - PROVINCIA DI TORINO. Legge 24 novembre 1981, n. 689. D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 COMUNE DI FROSSASCO C.A.P. 10060 - PROVINCIA DI TORINO Regolamento per l applicazione delle sanzioni amministrative in materia di violazioni ai regolamenti e alle ordinanze comunali Legge 24 novembre 1981,

Dettagli

TARSU e TIA, tra tariffa e tributo: analogie e differenze tra i due modelli nella gestione della finanza comunale.

TARSU e TIA, tra tariffa e tributo: analogie e differenze tra i due modelli nella gestione della finanza comunale. TARSU e TIA, tra tariffa e tributo: analogie e differenze tra i due modelli nella gestione della finanza comunale. di Ernesto Aceto Il settore della finanza locale è nell ambito del diritto tributario,

Dettagli

Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa

Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa Il concorso di persone nell illecito amministrativo ambientale: la disciplina normativa e la prassi applicativa A cura della Dott.ssa Stefania Pallotta L art. 5 della legge n. 24 novembre 1981, n. 689

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti

Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti Decorrenza della prescrizione dei crediti retributivi per i lavoratori cui si applicano le tutele crescenti 08 Giugno 2015 Elisa Noto, Mariateresa Villani Sommario La prescrizione breve in materia di rapporto

Dettagli

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto Guida al Reclamo Indice Premessa 1 La fase del reclamo 3 Il ricorso all Arbitro Bancario Finanziario (ABF) 3 L Associazione Conciliatore BancarioFinanziario 7 L Ombudsman - Giurì bancario 7 La Mediazione

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione Art. 2 Informazione e pubblicità Art. 3 Accesso ai documenti amministrativi Art.

Dettagli

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO RECANTE DISPOSIZIONI SULLA CERTEZZA DEL DIRITTO NEI RAPPORTI TRA FISCO E CONTRIBUENTE VISTI gli articoli 76 e 87 della Costituzione; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTA la

Dettagli

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ADOTTATA AI SENSI DELL ART. 4 DEL REGOLAMENTO CONSOB 17221 DEL 12 MARZO 2010 (e successive modifiche) Bologna,1 giugno 2014 Indice 1. Premessa...

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

Copertura delle perdite

Copertura delle perdite Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 107 09.04.2014 Copertura delle perdite Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie Le assemblee delle società di capitali che, nelle

Dettagli

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità

CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI. presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità CURATORI E INFORMATIZZAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI presentazione novità Legge 221/2012 e Legge Stabilità Zucchetti Software Giuridico srl - Viale della Scienza 9/11 36100 Vicenza tel 0444 346211 info@fallco.it

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO

CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO CODICE DI COMPORTAMENTO INTEGRATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Il presente Codice di Comportamento integrativo definisce, in applicazione dell'art. 54 del DLgs. n. 165/2001 come riformulato dall'art.1, comma

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995)

TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) TARIFFE FORENSI (in vigore dal 1 aprile 1995) Decreto del Ministro di Grazia e Giustizia 5 ottobre 1994, n. 585 - Deliberazioni del Consiglio Nazionale Forense 12 giugno 1993 e 29 settembre 1994, in G.U.

Dettagli

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI

TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI TABELLA DELLE NUOVE MAGGIORANZE ASSEMBLEARI AVVERTENZA Nella tabella viene usato il termine per fare riferimento ai partecipanti al condominio, mentre viene usato il termine per far riferimento ai partecipanti

Dettagli

L accesso agli atti dell ispezione del lavoro

L accesso agli atti dell ispezione del lavoro Il punto di pratica professionale L accesso agli atti dell ispezione del lavoro a cura di Alessandro Millo Funzionario della Direzione Provinciale del Lavoro di Modena Il diritto di accesso agli atti Com

Dettagli