CONSULENTE PER IL RISPARMIO E L'EFFICIENZA ENERGETICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSULENTE PER IL RISPARMIO E L'EFFICIENZA ENERGETICA"

Transcript

1 CONSULENTE PER IL RISPARMIO E L'EFFICIENZA ENERGETICA Il corso è inserito nel Catalogo dei Percorsi Professionalizzanti della provincia di Genova ed è fruibile gratuitamente, nella forma di voucher. Possono iscriversi, ed accedere alle varie edizioni del corso, Liberi Professionisti, dipendenti e titolari d'azienda, e Disoccupati. PERCHE' QUESTO CORSO? Con l'accordo sul pacchetto clima ed energia , si concretizzano gli scenari politico - economici di sviluppo previsti nell'ambito della cosiddetta "Green Economy". L'accordo prevede, da parte dei paesi membri dell'unione Europea, entro il 2020, la riduzione del 20% delle emissioni di gas serra, l'aumento dell'efficienza energetica del 20% e il raggiungimento della quota del 20% di fonti di energia alternative. A livello nazionale l efficienza energetica rappresenta la prima priorità della nuova strategia energetica. Contribuisce infatti contemporaneamente al raggiungimento di tutti gli obiettivi di costo/competitività, sicurezza, crescita e qualità dell ambiente. Al centro delle politiche energetiche vi è quindi il lancio di un grande programma nazionale di efficienza energetica che consenta: Il superamento degli obiettivi europei al Il perseguimento di una leadership industriale per catturare la crescita del settore in Italia e all estero - 1 -

2 Il settore, già oggi economicamente nevralgico ed in costante crescita, offre opportunità professionali significative nell'immediato e nel prossimo futuro. Sono infatti già in fase di start - up e sviluppo politiche e progetti specifici, a livello nazionale e locale, per l'attuazione del programma nazionale di efficienza energetica. Il percorso intende fornire le conoscenze e le competenze necessarie per operare nel settore dell energia e del risparmio energetico tracciando un quadro sufficientemente esaustivo delle problematiche e delle opportunità tecnologiche ed economico - finanziarie. Tali conoscenze e competenze (ricercate e di cui si segnala la carenza da più parti) costituiscono e costituiranno la discriminante per operare nel settore. A CHI E' RIVOLTO E' rivolto a quei professionisti (Ingegneri, Architetti, Geometri e Periti) che oltre alla progettazione o certificazione degli immobili vogliono ampliare le proprie competenze professionali nel settore del Risparmio e dell'efficienza Energetica PROGRAMMA DEL CORSO Il percorso CONSULENTE PER IL RISPARMIO E L'EFFICIENZA ENERGETICA, è costituito dai 2 seguenti moduli: EFFICIENZA ENERGETICA: LE TECNOLOGIE modulo di ingresso al percorso (durata 30 ore) EFFICIENZA ENERGETICA: INCENTIVAZIONI, OPPORTUNITA' VANTAGGI modulo conclusivo (durata 30 ore) - 2 -

3 EFFICIENZA ENERGETICA: LE TECNOLOGIE Termoenergetica; Sistemi di generazione dell energia elettrica e termica: motori endotermici, turbine, caldaie; Cogenerazione e Trigenerazione: produzione combinata di energia termica ed elettrica, le opportunità nel settore residenziale e industriale; Valutazione di interventi di risparmio energetico; Energia da fonti fossili e rinnovabili: modalità di produzione, costi, benefici, limiti di batteria e criticità; Principi tecnologici dei sistemi e degli impianti a risparmio energetico e/o ad energie rinnovabili (solare termico, solare fotovoltaico, caldaie ad alta efficienza, a biomasse, a condensazione, a pompe di calore ecc.); Efficientamento energetico con le agroenergie (biomasse e oli vegetali) e i biogas; Aspetti di mercato: costi dei differenti combustibili sulle borse merci e a bocca d impianto EFFICIENZA ENERGETICA: INCENTIVAZIONI, OPPORTUNITA' VANTAGGI Dagli accordi internazionali al quadro europeo con dettaglio sulla normativa vigente in Italia e delle correlate possibilità, opportunità e criticità; Analisi del mercato nazionale e locale e delle politiche attuative in atto; Disposizioni relative ai limiti di consumo e di emissione in atmosfera; Analisi delle forme d incentivazione e contributo disponibili; Le autorizzazioni; Aspetti fiscali e giuridici; Accesso al credito e bancabilità; Tariffe elettriche e tariffe del gas metano, contratti di fornitura del servizio calore ai sensi di quanto previsto dalla Legge 10/91 e successive; Impostazione e redazione di un bilancio energetico preliminare e dei correlati input/output economico-finanziari con esercitazioni di calcolo in Excel. Valutazione tecnico - economica dei progetti - 3 -

4 I DOCENTI (in sintesi) DOTT. ANTONELLO PILON: Coordinatore tecnico scientifico e direttore generale di Heliosgreen Foundation DOTT. MASSIMO CERAVOLO: Amministratore Unico della società Blu Energy srl, azienda specializzata nella consulenza e nella fornitura di servizi energetici PROF. STEFANO BERGERO: Titolare del corso di Fisica Tecnica (corso di laurea in ingegneria gestionale) presso la Facoltà d Ingegneria dell Università di Genova. Supporto alla didattica (esercitazioni e commissione d esame) nell ambito dei corsi di Energetica 1, Termomeccanica (laurea in ingegneria meccanica).titolare del corso di Fisica Tecnica Fondamenti di scambio termico presso la Facoltà di architettura di Genova ING. DANIELE COSTANZO: Vicepresidente nazionale ACE (Associazione Certificatori Energetici), Responsabile del gruppo regionale Liguria. Ingegnere progettista edile, impiantistico, diagnosta e certificatore energetico presso COeco Costruire l'ecosostenibilità studio tecnico di ingegneria. Certificatore Energetico ed Energy manager. Contitolare di LAPIS srl, storica società in Como di ingegneria, consulenza e servizi, ora operativa anche a Genova ARCH. GIORGIO MALLARINO: Presidente di Federabitazione Liguria, socio del consorzio Casaqualità e del consorzio la Casa Ecologica (Progettista della Casa Ecologica di Albenga (SV). Libero professionista, progettista di edifici a basso consumo energetico, esperto in bioarchitettura e bioclimatica ING. ENRICA CATTANEO: Energy manager e certificatore energetico. Docente presso la facoltà di Architettura del corso "Le energie rinnovabili nel progetto di architettura". Progettista in interventi ad alto risparmio energetico Docenti ELETTROGREEN: Uno dei principali trader italiani di titoli energetici, e operatore indipendente nel mercato di nicchia dell energia elettrica prodotta da impianti prodotta da fonti rinnovabili e cogenerazione

5 INFORMAZIONI E ISCRIZIONI AESSEFFE (scuola di Genova) SEDE DEL CORSO Via Mura degli Angeli 5R GENOVA Segreteria AESSEFFE (scuola di Genova) Via Mura degli Angeli 5R GENOVA Segreteria INFORMAZIONI E ISCRIZIONI AESSEFFE SEDE REGIONALE Via Melegari 29 bis /R Genova Segreteria Referente attività

6 GENOVA SMART CITY E ALCUNI PROGETTI LOCALI Genova Smart City è una città che migliora la qualità della vita attraverso uno sviluppo economico sostenibile, basato su ricerca, innovazione, tecnologia e guidato dalla leadership locale con una logica di pianificazione integrata. Anche se l Unione Europea ha legato il concetto di Smart City a un utilizzo razionale dell energia nell ambito del Piano Strategico per le Tecnologie Energetiche (SET Plan), Genova amplia questa definizione integrando la gestione complessiva della città nella propria visione di Smart City. La Provincia di Genova ha sottoscritto un accordo bilaterale con la Commissione Europea con cui è stata riconosciuta Coordinatore Territoriale (Struttura di Supporto) del Patto dei Sindaci, con il compito di aiutare i Comuni nel percorso dell efficientamento energetico. Molti comuni della provincia hanno già predisposto il proprio PAES (il Programma di Azione per l Energia Sostenibile), a breve partiranno le fasi di attuazione e successivo monitoraggio. Si tratta dunque di un sistema di progetti importanti (tecnologicamente ed economicamente) che coinvolge l'efficientamento di tutti gli edifici ed impianti pubblici, la mobilità urbana, la produzione di energia elettrica ecc. Creare sviluppo economico, tutelare l ambiente, e sostenere l economia delle famiglie è l obiettivo del progetto Condomini - 6 -

7 intelligenti. Il progetto, realizzato dalla Provincia di Genova in collaborazione con Camera di Commercio e Banca Carige, vuole fornire ai condomini uno strumento economico concreto per realizzare interventi di riqualificazione energetica utilizzando il meccanismo delle ESCo (Energy Service Companies), realizzando cioè interventi finalizzati a migliorare l efficienza energetica negli edifici, con il rischio dell iniziativa a carico della ESCo stessa, liberando così il cliente finale da ogni onere organizzativo e di investimento. Con il perfezionamento del PEAP (Piano Energetico Ambientale Portuale), la città di Genova ha adottato uno strumento operativo per avere un porto green e per creare sviluppo a partire dal risparmio energetico e dalle energie rinnovabili. Le azioni di risparmio, efficienza energetica e produzione di energia coinvolgeranno l'intero settore delle aziende operanti in porto. Uno dei problemi in evidenza, in queste prime fasi attuative, è una diffusa carenza di conoscenze (referenti nella società civile) e competenze (professionisti) in termini generali, tecnologici, metodologici, normativi ed economico - finanziari

Indice. Prefazione 13

Indice. Prefazione 13 Indice Prefazione 13 1 Energia e sostenibilità: il ruolo chiave dell Energy 15 management 1.1 Sviluppo sostenibile e sistemi energetici 16 1.2 Il contesto delle politiche energetiche: competitività, energia

Dettagli

Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO

Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO Ing. Roberto Udali ForGreen S.p.A. ForGreen e il progetto GBE Factory Il GBE Factory- Green Blue Energy Factory rientra nel programma della

Dettagli

1.125 ENTI UNITI INCEV PER

1.125 ENTI UNITI INCEV PER 1.125 ENTI UNITI INCEV PER AFFRONTARE IL FUTURO Strumenti e Finanziamenti per raggiungere l obiettivo 20-20-20 ILPATTO DEISINDACI Il Patto dei Sindaci è la principale iniziativa Europea rivolta alle Autorità

Dettagli

GREEN JOB: LE NUOVE PROFESSIONI

GREEN JOB: LE NUOVE PROFESSIONI GREEN JOB: LE NUOVE PROFESSIONI Ing. Daniele TESTI Dipartimento di Ingegneria dell Energia e dei Sistemi (DESE) Università di Pisa Definizione di Green Job secondo l ILO (International Labour Organization)

Dettagli

MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA

MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA MASTER ESPERTO DI PROCESSI PER LO SFRUTTAMENTO E IL CONSUMO ENERGETICO SOSTENIBILE MACROAREE E CALENDARIO DELLE ATTIVITA AREA PRODUZIONE DELL ENERGIA- SEMINARIO INAUGURALE- IL SISTEMA ENERGETICO: ORGANIZZAZIONE,

Dettagli

Relazione illustrativa sul SEAP. (Sustainable Energy Action Plan) Piano d Azione per l Energia Sostenibile

Relazione illustrativa sul SEAP. (Sustainable Energy Action Plan) Piano d Azione per l Energia Sostenibile Relazione illustrativa sul SEAP (Sustainable Energy Action Plan) Piano d Azione per l Energia Sostenibile Il Parlamento Europeo nel dicembre 2008 ha approvato il pacchetto clima-energia volto a conseguire

Dettagli

PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE 2014 MALCESINE ORIZZONTE 2020 LE SCHEDE AZIONE

PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE 2014 MALCESINE ORIZZONTE 2020 LE SCHEDE AZIONE PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE MALCESINE ORIZZONTE LE SCHEDE AZIONE PAES 2 3 4 INDICE SETTORE RESIDENZIALE... 6 CLASSIFICAZIONE TERMICA... 6 CALDAIE AD ALTA EFFICIENZA... 8 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

Dettagli

IL PROGETTO EDIFICI VIRTUOSI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO

IL PROGETTO EDIFICI VIRTUOSI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO IL PROGETTO EDIFICI VIRTUOSI PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO GLOBAL POWER SERVICE Il Consorzio Cev per l attuazione del Progetto EDIFICI VIRTUOSI si avvale del supporto

Dettagli

Ascor International srl. Assicurare i rendimenti degli interventi di Efficienza Energetica Firenze 16 Luglio 2015

Ascor International srl. Assicurare i rendimenti degli interventi di Efficienza Energetica Firenze 16 Luglio 2015 Ascor International srl Assicurare i rendimenti degli interventi di Efficienza Energetica Firenze 16 Luglio 2015 Ascor International > Ascor International è una società di intermediazione e consulenza

Dettagli

Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE

Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE Ottimizzare la gestione dell energia: soluzioni tecnologiche per le aziende Ivano Olivetti - Ricercatore ENEA Seminario tecnico GESTIONE DELL ENERGIA: SOLUZIONI AZIENDALI E TECNOLOGICHE Vicenza 01 febbraio

Dettagli

IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO

IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO Riccardo Tardiani Coordinamento Ambiente Comune di Verona Smart Energy Expo - Sala Smart City y & Communities

Dettagli

Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea

Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea 1 Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea CONVEGNI E WORKSHOP della manifestazione programma preliminare 12 e 13 Novembre 2012 Palazzo di Ateneo e Centro

Dettagli

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 REQUISITI MINIMI PER ACCEDERE AL PROCESSO DI QUALIFICAZIONE E PROPOSTE DI E LEARNING CONOSCENZE DI

Dettagli

L OSSERVATORIO PER L AMBIENTE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI ROMA CAPITALE

L OSSERVATORIO PER L AMBIENTE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI ROMA CAPITALE L OSSERVATORIO PER L AMBIENTE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE DI ROMA CAPITALE 1. PREMESSA Le trasformazioni economiche, politiche, sociali e ambientali che in questi ultimi decenni hanno investito, in modo

Dettagli

Ministero per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione italia degli innovatori

Ministero per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione italia degli innovatori Ministero per la Pubblica Amministrazione e l Innovazione italia degli innovatori innovazione selezionata expo shanghai 2010 Progetto BINARIO Località Padova Utente commerciale Sistema teleclimatizzazione

Dettagli

I vantaggi della riqualificazione energetica

I vantaggi della riqualificazione energetica www.arcoservizi.it I vantaggi della riqualificazione energetica Nel 2010, le famiglie europee hanno consumato quasi il 13% in più di energia rispetto al 1990, generando il 25% delle emissioni di gas a

Dettagli

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014 Patrocinio Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura - Dipartimento di Scienze per l'architettura Dottorato di Ricerca in "Recupero Edilizio ed Ambientale" Provincia di Genova CONVEGNO FACILITY

Dettagli

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale

Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Il risparmio energetico: priorità economica ed ambientale Ing Alessandro Fatini del Grande 20 febbraio 2007 Il risparmio energetico è diventata un esigenza importante sia a livello ambientale (riduzione

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Ordine degli Architetti P. P. e C. della Provincia di Bergamo

Ordine degli Architetti P. P. e C. della Provincia di Bergamo Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER ENERGY MANAGERS ( ai sensi della Legge 10/91, art. 19) SETTORE:

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA STRATEGIA E POLICY

EFFICIENZA ENERGETICA STRATEGIA E POLICY EFFICIENZA ENERGETICA STRATEGIA E POLICY LA STRATEGIA ITALIANA PER PROMUOVERE GLI EDIFICI NZEB L efficienza energetica degli edifici è uno dei temi più rilevanti e strategici che si stiano dibattendo in

Dettagli

La formazione. Master Gem edizione 2014

La formazione. Master Gem edizione 2014 La formazione per la Green economy Master Gem edizione 2014 Cosa è Master Gem Corso di alta formazione ad indirizzo specialistico in materia di green economy (energie rinnovabili, efficientamento e risparmio

Dettagli

Un approccio di sistema per dare concretezza al tema della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: il modello "Condomini Intelligenti"

Un approccio di sistema per dare concretezza al tema della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: il modello Condomini Intelligenti Un approccio di sistema per dare concretezza al tema della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio: il modello "Condomini Intelligenti" Fondazione Muvita per il Patto dei Sindaci: competenze,

Dettagli

Crescita sostenibile e intelligente

Crescita sostenibile e intelligente Crescita sostenibile e intelligente per lo sviluppo locale Per la realizzazione di questo documento sono state utilizzate immagini di: Archivio Parlamento europeo Avete un tesoro verde. Approfittatene.

Dettagli

ESCo Energy Service Company

ESCo Energy Service Company ESCo Energy Service Company Chi sono le ESCo. Le ESCo. (Energy Service Company) sono Società di Servizi Energetici (SSE) che realizzano progetti di ristrutturazione energetica finalizzati a ridurre al

Dettagli

Corso di alta formazione per Energy Manager

Corso di alta formazione per Energy Manager Corso di alta formazione per Energy Manager Responsabile per la conservazione e l uso razionale dell energia L energia rappresenta sempre più un tema centrale a livello politico e sociale, su cui si giocheranno

Dettagli

ELEMENTI CHIAVE. Allocazione di risorse (umane e finanziarie) per realizzazione di azioni e monitoraggio

ELEMENTI CHIAVE. Allocazione di risorse (umane e finanziarie) per realizzazione di azioni e monitoraggio Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES) del Comune di Napoli Prof. Massimo Dentice d Accadia Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Ingegneria Industriale Il PAES è il

Dettagli

Riqualificazione energetica nell ambito del progetto Smart City: i casi di Treviso e Jesolo

Riqualificazione energetica nell ambito del progetto Smart City: i casi di Treviso e Jesolo Riqualificazione energetica nell ambito del progetto Smart City: i casi di Treviso e Jesolo Prof. ing. Luigi Schibuola Dipartimento di Culture del Progetto - Università IUAV di Venezia Unità di ricerca

Dettagli

Progetto IEE BiosolEsco - WP 4 Manifestazioni di interesse per la selezione di casi di studio

Progetto IEE BiosolEsco - WP 4 Manifestazioni di interesse per la selezione di casi di studio Progetto IEE BiosolEsco - WP 4 Manifestazioni di interesse per la selezione di casi di studio 1. Descrizione del progetto ed obiettivi della manifestazione di interesse Il progetto di ricerca BioSolESCO

Dettagli

Etexia: Ingegneria per l Energia

Etexia: Ingegneria per l Energia Etexia: Ingegneria per l Energia I PARTE: Company Profile II PARTE: E 2 MAP Etexia Energy Management Protocol BIOMASSA FOTOVOLTAICO/SOLARE EOLICO POMPE DI CALORE ILLUMINAZIONE ENERGIA DOMOTICA Pag.2 I

Dettagli

Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013

Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013 Risparmio Energetico: una strada di sviluppo per l Italia Chiavari, 26 gennaio 2013 I temi scelti Il risparmio e l efficienza energetica applicati agli stabilimenti industriali; L utilizzo intelligente

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEL CORSO

LE CARATTERISTICHE DEL CORSO LE CARATTERISTICHE DEL CORSO Obiettivo dei corsi è fornire opportunità di specializzazione nel campo della green economy, proprie di figure professionali nei settori dell'ingegneria, dell'architettura

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

ENERGY MANAGER QUALIFICATO ODC CHE OPERA AI SENSI UNI CEI EN ISO/IEC 17024

ENERGY MANAGER QUALIFICATO ODC CHE OPERA AI SENSI UNI CEI EN ISO/IEC 17024 ENERGY MANAGER QUALIFICATO ODC CHE OPERA AI SENSI UNI CEI EN ISO/IEC 17024 DURATA CORSO: 30 Ore CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI RILASCIATI DAL CORSO: PERITI AGRARI 15 CFP ARCHITETTI 15 CFP PERITI INDUSTRIALI

Dettagli

IL PROGRAMMA ENERGETICO AMBIENTALE REGIONALE

IL PROGRAMMA ENERGETICO AMBIENTALE REGIONALE IL PROGRAMMA ENERGETICO AMBIENTALE REGIONALE DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE Mauro Fasano U.O. Energia e Reti Tecnologiche Dino De Simone Direzione Energia Finlombarda IL PEAR

Dettagli

MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini

MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini MOBILITA ED ENERGIA in provincia di Rimini Alberto Rossini ANCI ER Novafeltria 3 dicembre EMERGENZA INQUINAMENTO ATMOSFERICO UN PROBLEMA PER AREE URBANE ED INDUSTRIALI Il riscaldamento globale. +0,8 gradi

Dettagli

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città Giornata n 01/2014 Network, efficienza e managerialità nella gestione dell illuminazione pubblica Illuminazione pubblica: Piani della Luce, Energia e Sostenibilità per una gestione intelligente della città

Dettagli

TECNECO PROJECT S.r.L.

TECNECO PROJECT S.r.L. TECNECO PROJECT S.r.L. Viale Kennedy 21, 24066 Pedrengo (BG) tel.035662067 fax.035655316 p.iva 03806660167 email direzione@tecnecoproject.com Tecneco project s.r.l. è una struttura tecnica per lo studio,

Dettagli

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY

LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY LA CITTÀ DI TORINO: DAL PATTO DEI SINDACI A SMART CITY Pisa, 26 maggio 2011 LE CITTA PROTAGONISTE NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI Le città sono responsabili di oltre il 50% delle emissioni di gas

Dettagli

ITINERA Venerdì 01 marzo 2013 ITINERA 2013. ForGreen Spa Viale del Lavoro, 33 37135 Verona forgreen.it

ITINERA Venerdì 01 marzo 2013 ITINERA 2013. ForGreen Spa Viale del Lavoro, 33 37135 Verona forgreen.it ITINERA Venerdì 01 marzo 2013 ITINERA 2013 ITINERA 2013 Energyland La filiera delle energie rinnovabili Programma Presentazione del progetto Itinera, Savoia Enrica Lo scenario energetico e il mercato,

Dettagli

PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2011 SMART ENERGY : DA LA SAPIENZA ALLA CITTÀ

PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2011 SMART ENERGY : DA LA SAPIENZA ALLA CITTÀ PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2011 SMART ENERGY : DA LA SAPIENZA ALLA CITTÀ Ripartizione VII Attività Edilizie Servizio di Ateneo per l Energia SAE Energy Manager SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA

Dettagli

L'efficienza energetica nell'industria: una leva per il rilancio competitivo delle imprese

L'efficienza energetica nell'industria: una leva per il rilancio competitivo delle imprese Assolombarda e Fondazione EnergyLab L'efficienza energetica nell'industria: una leva per il rilancio competitivo delle imprese Il piano energetico ambientale regionale Mauro Fasano Regione Lombardia, DG

Dettagli

FASE PARTECIPATIVA. INTERVISTA Cittadini / Turisti / Studenti. L impegno verso un futuro sostenibile. Arch. Lea Quintavalle

FASE PARTECIPATIVA. INTERVISTA Cittadini / Turisti / Studenti. L impegno verso un futuro sostenibile. Arch. Lea Quintavalle Piano d azione per l energia sostenibile FASE PARTECIPATIVA INTERVISTA Cittadini / Turisti / Studenti Progettista Consulente R.U.P. Coordinamento Ing. Bartolomeo Sciannimanica Arch. Lea Quintavalle Arch.

Dettagli

SELEZIONE DOCENTI PER CORSO

SELEZIONE DOCENTI PER CORSO SELEZIONE DOCENTI PER CORSO TECNICO SUPERIORE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELL EDILIZIA SOSTENIBILE e TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LA VERIFICA DI IMPIANTI ENERGETICI Il Comitato Tecnico Scientifico

Dettagli

Patto dei sindaci. Comune di Genova. Pinuccia Montanari Città e cambiamento climatico: l'azione locale Milano, 28 Novembre 2011

Patto dei sindaci. Comune di Genova. Pinuccia Montanari Città e cambiamento climatico: l'azione locale Milano, 28 Novembre 2011 Patto dei sindaci Comune di Genova Pinuccia Montanari Città e cambiamento climatico: l'azione locale Milano, 28 Novembre 2011 Dati caratteristici della città di Genova Superficie città Superficie urbanizzata

Dettagli

ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO

ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO Partecipanti 15 Requisiti Figura professionale ESPERTO NEL SETTORE ENERGETICO Stato di disoccupazione/inoccupazione; Età compresa tra i 21 e i 34 anni Laurea triennale e/o magistrale Esperto nel settore

Dettagli

SVILUPPO DI UN SOFTWARE APPLICATIVO PER L'AUDIT ENERGETICO NEGLI EDIFICI AD USO RESIDENZIALE E TERZIARIO

SVILUPPO DI UN SOFTWARE APPLICATIVO PER L'AUDIT ENERGETICO NEGLI EDIFICI AD USO RESIDENZIALE E TERZIARIO GREEN CITY ENERGY PISA IV edizione 4 luglio 2013 SVILUPPO DI UN SOFTWARE APPLICATIVO PER L'AUDIT ENERGETICO NEGLI EDIFICI AD USO RESIDENZIALE E TERZIARIO Walter GRASSI Gaetano FASANO Daniele TESTI DIAGNOSI

Dettagli

Efficienza energetica e fonti rinnovabili: gli gli strumenti di di supporto e il il relativo impatto sul sistema energetico nazionale

Efficienza energetica e fonti rinnovabili: gli gli strumenti di di supporto e il il relativo impatto sul sistema energetico nazionale Efficienza energetica e fonti rinnovabili: gli gli strumenti di di supporto e il il relativo impatto sul sistema energetico nazionale Prof. ing. Massimo Dentice d'accadia Sezione Energetica, Termofluidodinamica

Dettagli

CONDOMINI INTELLIGENTI IN PROVINCIA DI GENOVA. per. EnSURE ENERGY SAVINGS IN URBAN QUARTERS THROUGH REHABILITATION AND NEW WAYS OF ENERGY SUPPLY

CONDOMINI INTELLIGENTI IN PROVINCIA DI GENOVA. per. EnSURE ENERGY SAVINGS IN URBAN QUARTERS THROUGH REHABILITATION AND NEW WAYS OF ENERGY SUPPLY CONDOMINI INTELLIGENTI IN PROVINCIA DI GENOVA per EnSURE ENERGY SAVINGS IN URBAN QUARTERS THROUGH REHABILITATION AND NEW WAYS OF ENERGY SUPPLY Report attività al 12 Luglio 2012 1 PREMESSA: IL PROGETTO

Dettagli

In collaborazione con

In collaborazione con Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER ENERGY MANAGERS MULTISETTORIALE Civile Pubblica Amministrazione Professionisti Salerno: 16 20

Dettagli

Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali

Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali PROBLEMATICHE ENERGETICHE ECONOMICHE ED AMBIENTALI SCENARI INTERNAZIONALI

Dettagli

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi:

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi: LA COGENERAZIONE TERMICA ED ELETTRICA 1. Introduzione 2. Turbine a Gas 3. Turbine a vapore a ciclo combinato 4. Motori alternativi 5. Confronto tra le diverse soluzioni 6. Benefici ambientali 7. Vantaggi

Dettagli

Cofely Italia Pensiamo con innovazione. Agiamo con efficienza.

Cofely Italia Pensiamo con innovazione. Agiamo con efficienza. Cofely Italia Pensiamo con innovazione. Agiamo con efficienza. Benvenuti in Cofely, dove l energia è più efficiente. vi offriamo tutto per DarvI SoLo CIò ChE vi SErvE. presente in circa 40 paesi nel mondo

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

Workshop Industria. Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria. Donata Susca Enel Distribuzione SpA

Workshop Industria. Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria. Donata Susca Enel Distribuzione SpA Workshop Industria Le iniziative per diffondere l efficienza energetica nell industria Donata Susca Enel Distribuzione SpA Agenda Titoli di efficienza energetica: contesto normativo Indagine Fire-Enel

Dettagli

Audizione del. Direttore del Consorzio CEV. Gaetano Zoccatelli

Audizione del. Direttore del Consorzio CEV. Gaetano Zoccatelli Disegno di Legge n. 1541 conversione in legge del Decreto Legge 24 giugno 2014, n.91 Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l efficientamento energetico dell edilizia scolastica

Dettagli

Le strategie energetiche nelle aree urbane dell Emilia-Romagna per il 2020

Le strategie energetiche nelle aree urbane dell Emilia-Romagna per il 2020 Dipartimento di Chimica Industriale «Toso Montanari» UNIVERSITA DI BOLOGNA Le strategie energetiche nelle aree urbane dell Emilia-Romagna per il 2020 Leonardo Setti Università di Bologna CIRI ENERGIA&

Dettagli

Newsletter della Confederazione Italiana Agricoltori dell Umbria

Newsletter della Confederazione Italiana Agricoltori dell Umbria INFORMA Newsletter della Confederazione Italiana Agricoltori dell Umbria Via Mario Angeloni, 1 06125 Perugia (PG) Tel: 075.5002953 Fax: 075.5002956 e-mail: umbria@cia.it - web: www.ciaumbria.it facebook

Dettagli

COMPANY PROFILE. ENERGY SERVICE COMPANY www.eco-2.it

COMPANY PROFILE. ENERGY SERVICE COMPANY www.eco-2.it COMPANY PROFILE ENERGY SERVICE COMPANY www.eco-2.it SIAMO SPECIALISTI DELL EFFICIENZA ENERGETICA A COSTO ZERØ L efficienza energetica è la capacità di garantire un processo produttivo o l erogazione di

Dettagli

Microcogenerazione La sostenibilità economica dell efficienza energetica

Microcogenerazione La sostenibilità economica dell efficienza energetica Microcogenerazione La sostenibilità economica dell efficienza energetica Rimini li 12 Dicembre 2014 Perché parlare di efficienza energetica? L'efficienza energetica è la capacità di sfruttare in modo razionale

Dettagli

Credito per l efficienza energetica, opportunità e criticità

Credito per l efficienza energetica, opportunità e criticità Credito per l efficienza energetica, opportunità e criticità Verona, 10 ottobre 2013 Mauro Conti BIT Servizi per l investimento sul territorio, chi è? Società di servizi tecnico-finanziari per le BCC nelle

Dettagli

Politiche energetiche e Comuni. Maurizio Mangialardi

Politiche energetiche e Comuni. Maurizio Mangialardi Politiche energetiche e Comuni Maurizio Mangialardi 1 L eccellenza del nostro territorio marchigiano è fatta di sapiente equilibrio tra la sua crescita, la necessaria innovazione, e la curadel suo prezioso

Dettagli

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO

Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO Politiche e strumenti finanziari per il recupero energetico del patrimonio edilizio pubblico IL PUNTO DI VISTA DELLE ESCO 2 Il Gruppo Sernet Il Gruppo Sernet nasce come evoluzione di Sernet SpA Management

Dettagli

SPECIALISTI NELLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI AD ENERGIA RINNOVABILE

SPECIALISTI NELLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI AD ENERGIA RINNOVABILE SPECIALISTI NELLA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI AD ENERGIA RINNOVABILE s i n c e 2 0 0 7 PROFESSIONISTI NEL SETTORE DELLE ENERGIE RINNOVABILI Solar Geo Tech è nata dall incontro di tecnici e operatori commerciali

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 112 ore in 14 giorni, di cui 40 ore di workshop ed esame di verifica

Dettagli

Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni

Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Conto termico e titoli di efficienza energetica per le biomasse Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni

Dettagli

Workshop Risparmiare energia e ridurre i costi di esercizio A cura di CNA Urban Center, Sala Atelier 18 ottobre 2013

Workshop Risparmiare energia e ridurre i costi di esercizio A cura di CNA Urban Center, Sala Atelier 18 ottobre 2013 Conosciamo meglio i contratti di Servizio Energia, una soluzione per efficientare un immobile a basso impatto economico Workshop Risparmiare energia e ridurre i costi di esercizio A cura di CNA Urban Center,

Dettagli

ROMA. SEDE CONFINDUSTRIA

ROMA. SEDE CONFINDUSTRIA . SEDE CONFINDUSTRIA ENERGY IL CONTO TERMICO Meccanismo di sostegno per interventi di piccole dimensioni per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per l incremento dell efficienza energetica.

Dettagli

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Scheda R Azione R.1 Fabbisogni energetici dell edilizia residenziale esistente Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Obiettivi

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI Massimo 40 partecipanti Coordinatore tecnico: arch. Patricia Ferro

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI Massimo 40 partecipanti Coordinatore tecnico: arch. Patricia Ferro L Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori e l Ordine degli Ingegneri della Provincia di Perugia,, l Agenzia per l Energia e l Ambiente della Provincia di Perugia e SACERT organizzano

Dettagli

Villa Contarini, Piazzola sul Brenta 21 giugno 2013. Laura Bano, Galileia srl. Slide 1

Villa Contarini, Piazzola sul Brenta 21 giugno 2013. Laura Bano, Galileia srl. Slide 1 Normativa, vincoli e strategie per l efficienza energetica: la diagnosi energetica/audit energetico, strumento strategico per conseguire il potenziale di efficienza energetica Villa Contarini, Piazzola

Dettagli

UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE

UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE Pagina 1 UN ESIGENZA IMPROCRASTINABILE L edilizia determina il quaranta per cento dei consumi totali di energia ed è tra i settori maggiormente responsabili delle emissioni di gas serra, della produzione

Dettagli

Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici

Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici COMUNE DI POLVERARA Come si fa un audit energetico dei consumi pubblici relatore: ing. Davide Fraccaro IL CONCETTO DI ENERGIA ENERGIA: capacità di un corpo di compiere lavoro ENERGIA E LAVORO SONO CONCETTI

Dettagli

PROGRAM MANAGEMENT OFFICE S.E.A.P.

PROGRAM MANAGEMENT OFFICE S.E.A.P. PROGRAM MANAGEMENT OFFICE S.E.A.P. Project financing sugli edifici pubblici per il miglioramento dell'efficienza energetica e la produzione di energia da fonti rinnovabili negli edifici scolastici Marco

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Il Conto Termico per la promozione dell efficienza energetica nei condomini. Ing. Emanuela Peruzzi

Il Conto Termico per la promozione dell efficienza energetica nei condomini. Ing. Emanuela Peruzzi Il Conto Termico per la promozione dell efficienza energetica nei condomini Ing. Emanuela Peruzzi Roma - Smart Energy Expo, 8 luglio 2015 Agenda La Strategia Energetica Nazionale: il ruolo del Conto Termico

Dettagli

Impianti termici integrati: solare, caldaie a condensazione, biomasse, pompe di calore

Impianti termici integrati: solare, caldaie a condensazione, biomasse, pompe di calore Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Padova Impianti termici integrati: solare, caldaie a condensazione, biomasse, pompe di calore Simulazioni dinamiche per la gestione ottimale

Dettagli

PALAZZINE - CONDOMINI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

PALAZZINE - CONDOMINI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA PALAZZINE - CONDOMINI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Gent.le Amministratore, l attenzione verso il risparmio energetico e il comfort domestico sono diventati prioritari per tutti noi e sono una presa di coscienza

Dettagli

L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015

L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015 L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015 31/03/2015 è una associazione no profit per lo sviluppo energetico sostenibile del

Dettagli

Comune di Udine Pianificazione Energetica

Comune di Udine Pianificazione Energetica Comune di Udine Pianificazione Energetica Pianificazione Energetica: procedura PIANIFICAZIONE ENERGETICA RACCOLTA DATI ANALISI DATI DEFINIZIONE BASELINE BILANCIO ENERGETICO INCIDENZA CONSUMI/EMISSIONI

Dettagli

PIANO ENERGETICO PROVINCIALE E OBIETTIVI DELL UNIONE EUROPEA DI BURDEN SHARING

PIANO ENERGETICO PROVINCIALE E OBIETTIVI DELL UNIONE EUROPEA DI BURDEN SHARING PROTOCOLLO EUREGIO PER L EDILIZIA SOSTENIBILE E LE GREEN TECH SEMINARIO INFORMATIVO: LE POLITICHE PROVINCIALI E IL SISTEMA DISTRETTUALE TRENTINO DELL EDILIZIA SOSTENIBILE E GREEN TECH PIANO ENERGETICO

Dettagli

www.progettoscer.it PROGETTO PILOTA per Poli Industriali PRIMO in ITALIA

www.progettoscer.it PROGETTO PILOTA per Poli Industriali PRIMO in ITALIA nuovo S istema di C limatizzazione di edifici artigianali in ambito urbano basato sulle fonti Energetiche Rinnovabili PROGETTO PILOTA per Poli Industriali PRIMO in ITALIA www.progettoscer.it Il progetto

Dettagli

Impianti di COGENERAZIONE

Impianti di COGENERAZIONE Impianti di COGENERAZIONE Definizione: produrre energia insieme Produzione combinata di : 1. energia elettrica/meccanica 2. energia termica (calore) ottenute in appositi impianti utilizzanti la stessa

Dettagli

Calendario corso: AA090.8 "Certificatore Energetico in Edilizia"

Calendario corso: AA090.8 Certificatore Energetico in Edilizia Calendario corso: AA090.8 "Certificatore Energetico in Edilizia" G L Data Argomento Descrizione Docente Codocente Luogo Aula 1 1 Lun 24/02/2014 Il certificatore. Inquadramento legislativo. Ruolo e funzione

Dettagli

LA FIGURA PROFESSIONALE DELL ENERGY MANAGER

LA FIGURA PROFESSIONALE DELL ENERGY MANAGER LA FIGURA PROFESSIONALE DELL ENERGY MANAGER Attesa la complessita delle problematiche energetiche e la interdisciplinarieta richiesta ad una figura professionale che deve occuparsi di management energetico,

Dettagli

FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA ENERGETICA

FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA ENERGETICA FOTOVOLTAICO ED EFFICIENZA ENERGETICA PROGETTO R.A.M.E. LE ESCO E L EFFICIENZA L ENERGETICA FERMO 24 Marzo 2006 Teatro dell Aquila Ing. Simone Capriotti Ing. Maurizio Croce Ing. Giacomo Detto In collaborazione

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTONOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Le policy dell energia in Sardegna I fondi di coesione per il settore energia, nel processo di definizione

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo

Università degli Studi di Bergamo Università degli Studi di Bergamo PROSPETTIVE ENERGETICHE E GREEN ECONOMY NEL CONTESTO ITALIANO Antonio Perdichizzi 1 Motivi della grande attualità del problema dell ENERGIA Impatto ECONOMICO - prezzo

Dettagli

PROGRAMMA DETTAGLIATO CORSO ESPERTI GESTIONE ENERGIA

PROGRAMMA DETTAGLIATO CORSO ESPERTI GESTIONE ENERGIA alla figura Il contesto normativo Requisiti generali e procedure per la qualificazione degli EGE I Compiti dell EGE Le competenze dell EGE Specializzazioni e valutazione delle competenze dell EGE Definizioni

Dettagli

Diagnosi energetica degli edifici

Diagnosi energetica degli edifici Diagnosi energetica degli edifici Che fare? Consigli preliminari Prima di qualsiasi intervento rivolto a migliorare l edificio si consiglia di compiere una diagnosi completa delle prestazioni energetiche

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia e in collaborazione con SACERT organizzano a Milano nei giorni 13, 14, 15, 17, 18, 19, 28, 29 novembre e 4, 5 dicembre 2008 CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

Dettagli

La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD)

La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD) La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto L ESPERIENZA DEL COMUNE DI TAVAGNACCO(UD) Udine, Palazzo della Regione 27 giugno 2014 La pianificazione energetica Regioni e comunità a confronto

Dettagli

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia

CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia e in collaborazione con SACERT organizzano a Pavia nei giorni 16, 17, 18, 3,, 5 ottobre e 1, 15, 17, 18 novembre 008 CORSO PER CERTIFICATORI ENERGETICI DEGLI EDIFICI accreditato in Regione Lombardia Coordinatore

Dettagli

Le nuove Energie di Acea

Le nuove Energie di Acea Le nuove Energie di Acea Tecnologie e strategie a servizio dell ambiente e dell impresa Convegno ANCE 21/09/2010 Il nuovo modello di cogenerazione e teleriscaldamento Ing. Maurizio Cenci Società del Gruppo

Dettagli

Contratti per finanziare investimenti energetici sul patrimonio comunale

Contratti per finanziare investimenti energetici sul patrimonio comunale Contratti per finanziare investimenti energetici sul patrimonio comunale L esperienza di Modena Piergabriele Andreoli gandreoli@aess-modena.it Roma, 7 8 / 07 / 2011 Provincia di Modena - 2004 Ispirazione

Dettagli

Le esperienze di una ESCO nello sviluppo di impianti di bioenergia PRESENTAZIONE AZIENDALE 23.09.2011

Le esperienze di una ESCO nello sviluppo di impianti di bioenergia PRESENTAZIONE AZIENDALE 23.09.2011 Le esperienze di una ESCO nello sviluppo di impianti di bioenergia PRESENTAZIONE AZIENDALE 23.09.2011 Offerta: consulenza - progettazione - servizi Team interdisciplinare CONSULTING Team TECNICO Pianificazione

Dettagli

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013 Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile Verona 15 marzo 2013 PERCHE E IMPORTANTE QUESTA FIRMA? Bruxelles, 5 Maggio 2010 QUANTO CRESCERA LA DOMANDA DI ENERGIA?

Dettagli

Progetti di efficienza energetica nella PA: azioni e strategie per superare gli ostacoli

Progetti di efficienza energetica nella PA: azioni e strategie per superare gli ostacoli ORGANISMO DI ACCREDITAMENTO REGIONALE Progetti di efficienza energetica nella PA: azioni e strategie per superare gli ostacoli La riqualificazione e l efficientamento energetico del patrimonio edilizio

Dettagli

Produzione di energia da fonti rinnovabili e interventi di risparmio ed uso razionale dell energia nelle grandi strutture

Produzione di energia da fonti rinnovabili e interventi di risparmio ed uso razionale dell energia nelle grandi strutture Produzione di energia da fonti rinnovabili e interventi di risparmio ed uso razionale dell energia nelle grandi strutture Le grandi strutture dell edilizia, del commercio, della grande distribuzione e

Dettagli

Progetto MARTE/IEE/13/465 Trieste 29 Aprile 2015 Workshop EMILIE

Progetto MARTE/IEE/13/465 Trieste 29 Aprile 2015 Workshop EMILIE Modelli di finanziamento innovativi per investimenti nell efficienza energetica nelle strutture sanitarie Claudia Carani AGENZIA PER L ENERGIA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE di Modena Progetto MARTE/IEE/13/465

Dettagli