Traduzione Giuridica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Traduzione Giuridica"

Transcript

1 NOVITA 2015 I a Edizione MASTER di TRADUZIONE TECNICA per TRADUTTORI E INTERPRETI in Traduzione Giuridica Possibilità di acquisto scontato di SDL TRADOS Nata nel 1973, CTI è una delle più importan imprese nazionali di traduzione, organizzazione convegni e formazione. E socia di UNILINGUE, Associazione Nazionale che riunisce i maggiori imprenditori di se ore. Il mercato del lavoro chiede al tradu ore e interprete le seguen cara eris che: Dato che la traduzione di un testo legale comporta un approccio completamente diverso dalla traduzione di un testo le erario, è richiesta un o ma conoscenza di una o più lingue oltre alla propria lingua madre, ma anche un approfondita competenza in ambito giuridico. La crescita delle a vità delle imprese al di fuori dei confini nazionali e le operazioni commerciali in genere hanno assunto connota internazionali. Come conseguenza di questa globalizzazione degli interessi legali e commerciali delle imprese, gli uten delle informazioni legali si trovano sempre più spesso fuori dai confini dei Paesi nei quali tali informazioni hanno avuto origine. E quindi importante conoscere bene le differenze tra i singoli ordinamen giuridici. L inglese è la lingua degli affari in campo internazionale, da qui l enorme mole di documen da tradurre da e verso l inglese, mole peraltro in con nua crescita. In par colare è richiesta la traduzione di documen legali quali: contra, statu, visure, ricorsi, sentenze. Possibilità di lavoro Tradu ori per la traduzione di un testo legale non basta avere o me conoscenze linguis che. È fondamentale trasporre coerentemente conce riferi a ordinamen giuridici diversi. E necessario conoscere gli ordinamen dei diversi sta. La formazione linguis ca di alto livello deve abbinarsi a competenze specifiche: conoscenza del diri o e del diri o comparato, s le e lessico di redazione che a ene al linguaggio giuridico. Elenchiamo alcuni documen che possono essere ogge o di traduzione: a societari, documen della CCIAA, offerte per la partecipazione ad appal, registrazione di marchi e breve, a giudiziari e notarili, modulis ca internazionale, norme, disposizioni e regolamen, contenziosi. Interpre Le tra a ve a cui sono chiama gli interpre hanno spesso come ogge o argomen legali, pensiamo ai contra. I convegni su temi economico-finanziari che presuppongono conoscenze giuridiche e dei diversi sistemi legali sono sempre più numerosi. E quindi ovvio che vi sia un elevata richiesta di professionis in grado di comprovare la propria preparazione in campo legale. Perché specializzarsi con un Master Per dare una specializzazione ad alto livello, CTI, una delle più importan imprese italiane di servizi linguis ci con un esperienza di oltre 40 anni, propone un Master di traduzione giuridica Legal English stru urato con un programma e nei contenu da L&D traduzioni giuridiche. Perché l inglese come lingua di esercitazione Perché l inglese è la lingua usata dal mondo economico internazionale e coinvolge pertanto almeno l 80% delle traduzioni. Perché sono sempre più numerosi i termini che rimangono in inglese nei tes reda e trado in altre lingue. Perché l intenzione del master è di fornire conoscenze che potranno essere applicate a tu e le lingue di lavoro del singolo professionista. Se hai altre lingue di specializzazione, potrai u lizzare le conoscenze tecniche acquisite per la lingua inglese estendendole alle altre lingue, ampliando così le tue possibilità di lavoro. Indicazioni di glossari in altre lingue potranno essere fornite dai docen. Pubblicizzazione e scon per i partecipan (ideazione e realizzazione contenuti) l alta richiesta di tradu ori specializza abbiamo inoltre deciso di pubblicare sul nostro sito i masteris che avranno conseguito un voto da 95 a 100 per dare loro un immediata visibilità. Ricordiamo che grazie ad uno speciale accordo con SDL TRADOS i nostri masteris potranno acquistare SDL Trados Studio con uno sconto par colarmente interessante. Vuoi assistere ad una lezione? Se prima di iscriver vuoi assistere ad una lezione dell edizione a ualmente in corso, puoi farlo prendendo accordi con la segreteria. E sufficiente inviare una mail di richiesta a: -communica on.it. Dire ore Responsabile: Do.ssa Ornella Hugony, Vice-Presidente Unilingue, Responsabile se ore Tradu ori-interpre e membro del Dire vo del Collegio Lombardo dei Durata del Master: 5 mesi Inizio martedì 15 Se embre 2015 Sono previs stage I docen del Master sono esper ed afferma professionis. Ai corsis verrà fornito materiale dida co, dispense, glossari, tes esemplifica vi bilingue ed un elenco aggiornato dei glossari e dei dizionari specializza per lingue e per materie tra ate. Al termine del corso verrà rilasciato a estato di Master di Traduzione Tecnica Giuridica, con indicazione del voto conseguito all esame finale. Peri e Consulen, Consulente in Proprietà Industriale. Via P.L. da Palestrina, Milano Tel.: r.a. Tel. Fastweb: Fax:

2 Il Master Durata Dal 15 Se embre 2015 al 16 Febbraio 2016 con 8 ore di frequenza se manale in un unica giornata: martedì dalle 9.00 alle e dalle alle presso la sede di CTI - via P.L. Da Palestrina, 31 - Milano. Stru ura e docen Le lezioni di teoria e traduzione sono tenute da L&D traduzioni giuridiche, che ha ideato e realizzato il master dal punto di vista contenu s co. Le lezioni sono tenute da docen con o me competenze specialis che e linguis che che hanno elaborato e predisposto materiale in inglese ed in italiano che viene distribuito agli allievi e da cui è possibile ricavare glossari e formulari non esisten in commercio. La documentazione per le esercitazioni è tra a da fon pubbliche e da archivi personali e priva di L&D traduzioni giuridiche fa a salva la tutela della privacy. Par colare a enzione è data alla terminologia nelle due lingue e alla creazione di glossari. In par colare segnaliamo per lo più la compresenza dei due docen in aula Il master è tenuto dall avvocato/linguista Dario Mazzardo e dal do or Luca Canuto, interprete/tradu ore, che lo hanno integralmente ideato e realizzato dal punto di vista contenu s co, sia per quanto riguarda il programma, che per quanto concerne il materiale dida co. Dario Mazzardo è iscri o all Albo degli avvoca di Milano e svolge la libera professione dal Specializzato in diri o industriale e proprietà intelle uale, è inoltre a vo nel campo della formazione specialis ca rivolta ad avvoca, pra can avvoca e tradu ori. Luca Canuto svolge l a vità di interprete di conferenza e tradu ore dal 1998 ed è docente di mediazione linguis ca orale e interpretazione simultanea e consecu va presso la Scuola Civica per Interpre e Tradu ori di Milano dal Requisi di ammissione O ma e cer ficata conoscenza della lingua inglese. La Laurea in Lingue (triennale e/o specialis ca) e il Diploma Scuole Tradu ori e Interpre cos tuiscono prova certa di conoscenza della lingua inglese senza necessità di sostenere esame di ammissione. L ammissione avviene in questo caso per toli. I curricula rela vi a tu gli altri toli di studio saranno esamina dalla Commissione. L ammissione è ad insindacabile giudizio della Commissione. Il Master è a numero chiuso. Il Master sarà a vato al raggiungimento di un numero minimo di iscri. Domanda di ammissione Il termine ul mo per la presentazione della domanda di iscrizione è il 4 Se embre Per eventuali iscrizioni dopo tale data, conta are la Segreteria Master. La domanda deve essere corredata dal curriculum vitae, dall a estato di studio in fotocopia e dal versamento dell acconto di Euro 210,00 +IVA 22% (Euro 256,20). Iscrizioni Il termine per il versamento completo della quota di iscrizione pari a Euro 2.200,00 +IVA 22% (equivalente a Euro 13,75/ora) è il 04 Se embre Il versamento della quota può anche avvenire in 4 rate, oltre il versamento dell acconto: Euro 526,00 +IVA 22% entro il Euro 526,00 +IVA 22% per 3 rate successive con scadenza: , , A estato Dopo il superamento dell esame finale verrà rilasciato a estato di Master di Traduzione Giuridica con indicazione del voto conseguito. Il mancato sostenimento dell esame comporta il rilascio di un a estato di frequenza con indicazione della non partecipazione all esame. Il superamento dell esame finale consen rà l ammissione per la lingua inglese senza ulteriore esame al Collegio Lombardo dei Peri Esper e Consulen se in possesso dei requisi richies. Stage Al termine del Master gli allievi considera meritevoli ed in possesso dei requisi di Legge avranno la possibilità di svolgere uno stage della durata di 160 ore (4 se mane) presso aziende di servizi linguis ci ed altre operan nel se ore legale.

3 Communica on Trend Italia ideazione e realizzazione contenu Master in Traduzione Giuridica Legal English Programma di Teoria Docen Do. Luca Canuto Avv. Dario Mazzardo Introduzione Stru ura, metodologia e finalità del Master La traduzione giuridica: specificità e Complessità. I commi en. Parte generale Modulo 1 1 La summa divisio tra civil law e common law. Le cara eris che essenziali del sistema di common law 1.1 Il Regno Unito 1.2 Gli Sta Uni d America 1.3 L Australia 2. Sources of law (le fon del diri o) 2.1 L Inghilterra e il Galles 2.2 La Scozia 2.3 L Irlanda del Nord 2.4 L Unione europea 2.5 Gli Sta Uni d America 2.6 L Australia 3 Tribunals/courts (le pologie di tribunali) 3.1 L Inghilterra e il Galles 3.2 La Scozia 3.3 L Irlanda del Nord 3.4 Gli Sta Uni d America 3.5 L Australia Modulo 2 1 I sogge 2 Judge (il giudice) 2.1 L Inghilterra e il Galles 2.1 La Scozia 2.3 L Irlanda del Nord 2.4 Gli Sta Uni d America 2.5 L Australia 3 Lawyers (le pologie di avvoca ) 3.1 L Inghilterra e il Galles 3.2 La Scozia 3.3 L Irlanda del Nord 3.4 I patent and trade mark a orneys del Regno Unito 3.5 Gli Sta Uni d America 3.6 L Australia 4 Par es (le par processuali) 4.1 Il processo civile 4.2 Il processo penale 5 Gli altri sogge Traduzione Tecnica Modulo 3 1 La professione legale 1.1 L educazione e la formazione giuridica 1.2 L organizzazione della professione 2 Lo studio legale: stru ura e pologie 3 Gli a giudiziari e i documen processuali 3.1 Cenni sulla stru ura dei civil proceedings 3.2 I pleadings pici dei civil proceedings 3.3 Cenni sulla stru ura dei criminal proceedings 3.4 I pleadings pici dei criminal proceedings 3.5 Gli altri documen processuali 4 Linguaggio e s le degli a giudiziari 5 L asseverazione e la legalizzazione Parte speciale Modulo 4 Il contra o 1 Il contra o di common law: connota essenziali 2 Il contra o dal punto di vista giuridico e contenu s co. Contract, deed e bailment 2.1. Forma on (formazione del contra o) e form (forma del contra o) 2.2 Terms of contract/contractual terms (contenuto del contra o) e construc on/ interpreta on (interpretazione del contra o) 2.3 Performance (esecuzione del contra o), breach (inadempimento contra uale) e remedies (rimedi) 2.4 Invalidity/unenforceability (mancanza di effe del contra o), illegality (illiceità del contra o) e discharge of contract 3 Il contra o dal punto di vista stru urale: le clausole piche e i conce ricorren 3.1 Term and termina on (durata e risoluzione) 3.2 Governing law and jurisdic on (legge applicabile e giurisdizione/ foro competente) 3.3 Arbitra on clause (clausola di arbitrato/ compromissoria) 3.4 Force majeure (forza maggiore) 3.5 Confiden ality clause (clausola di riservatezza) 3.6 Waiver clause (clausola di rinuncia ai diri ) 3.7 Hardship clause (clausola di eccessiva onerosità) 3.8 Severability clause (clausola di divisibilità/ invalidità parziale) 3.9 En re agreement clause (clausola di esaus vità) 3.10 Survival clause (clausola di ultra vità)

4 Communica on Trend Italia ideazione e realizzazione contenu Master in Traduzione Giuridica Legal English Programma di Teoria Traduzione Tecnica Modulo 4 Il contra o (con nua) 4 Il contra o dal punto di vista stru urale: altre clausole rilevan 4.1 Exemp on/exclusion clause (clausola di esenzione/deroga) e limita on clause (clausola di limitazione) 4.2 Accelera on clause (decadenza dal beneficio del termine) 4.3 Penal/penalty clause e liquidated damages clause (clausola penale) 5 Il contra o dal punto di vista linguis co 5.1 Espressioni e costruzioni iniziali 5.2 Espressioni e costruzioni finali 5.3 Le forme arcaiche 5.4 I modali shall e may 5.5 Le endiadi 5.6 Alcune strategie tradu ve 6. I contra a pici per l ordinamento italiano Modulo 5 Diri o societario 1 Premessa: la company law. La definizione di company e la differenza con la partnership 2 Company types ( pi di società) 2.1 Il Regno Unito 2.2 Gli Sta Uni d America 2.3 L Australia 3 Gli organi societari 4 I documen societari 5 Ruoli e funzioni nell ambito del company management 6 Company capitalisa on (capitalizzazione) 7 Le operazioni societarie (ordinarie e straordinarie) Modulo 6 Diri o industriale 1 Premessa: il diri o industriale e la proprietà intelle uale. La WIPO 2 Le creazioni intelle uali 2.1 Le opere dell ingegno 2.2 Le creazioni intelle uali a contenuto tecnologico (invenzioni industriali) 3 Il breve o e la traduzione breve uale 3.1 Le cara eris che peculiari del linguaggio breve uale 3.2 La stru ura del breve o 4 Il segreto industriale e aziendale e l accordo di riservatezza 5 Il marchio e la sua circolazione 6 La proprietà intelle uale in Europa e nell ambito dell Unione europea 6.1 L EPO: il breve o europeo, il nuovo breve o unitario e il tribunale unificato dei breve 6.2 L OHIM: il marchio comunitario, i disegni e modelli comunitari e il tribunale dei marchi comunitari 6.3 I rimedi in caso di contraffazione 7 La proprietà intelle uale negli Sta Uni d America 7.1 L USPTO e gli altri organi amministra vi 7.2 Le peculiarità statunitensi in materia di breve, marchi, diri o d autore e segreto industriale 7.3 I rimedi in caso di contraffazione Modulo 7 Diri o del lavoro 2 Le era di assunzione e di licenziamento Modulo 8 Garanzie e strumen negoziabili 2 Gli is tu : cambiali, pagherò cambiari, ecc. Modulo 9 Diri reali 2 Contra di compravendita e di locazione 3 Contra o di conferimento di incarico ad agente immobiliare Modulo 10 Diri o penale Modulo 11 Diri o internazionale privato e diri o commerciale internazionale 1 Le norme di confli o 2 Il diri o privato uniforme 3 Le convenzioni internazionali 1 Testamen Modulo 12 Successioni Modulo 13 Diri o di famiglia 1 Sentenza di divorzio 2 Affidamento minori Modulo 14 Il trust Modulo 15 La privacy

5 Via P.L. da Palestrina, Milano Tel.: r.a. Tel. Fastweb: Fax: Iscrizioni alla 1 a edizione Master per Traduttori e Interpreti in Traduzione Giuridica - Legal English (Settembre 2015 Febbraio 2016) Il/la So oscri o/a:... Residente a:... CAP:... Prov.:... Via:... Tel.:... Codice fiscale:... Par ta IVA:... (comunicare alla Segreteria Master qualora i da per la fa urazione differiscano da quelli sopra riporta ). Dichiara con la presente di iscriversi al Master di Traduzione per Tradu ori e Interpre in Economia e Finanza, sessione Se embre 2015 Febbraio 2016, alle seguen condizioni e modalità. L iscrizione comporta l obbligo di pagare la somma complessiva di Euro 2.200,00 +IVA 22% nel caso di pagamento in unica soluzione, e di Euro 2.314,00 +IVA 22% nel caso di pagamento rateale. La domanda di iscrizione dovrà essere accompagnata dalla somma di Euro 210,00 +IVA 22% quale acconto. Senza tale pagamento la domanda non sarà ritenuta valida. E concesso all iscri o di disdire l iscrizione entro e non oltre la data del 4 Se embre 2015 purché ciò avvenga in forma scri a. In tal caso verrà res tuita la somma versata in acconto. In caso di mancata disde a entro tale data dovrà essere corrisposta l intera somma richiesta per l iscrizione al Master. L iscrizione successiva alla data del 4 Se embre 2015 (termine entro il quale si può dare la disde a) non dà diri o a disde a. In ogni caso il termine ul mo per l iscrizione al Master scade il 4 Se embre Per iscrizioni successive vi preghiamo di conta are la segreteria per verificare i pos disponibili. Il master si svolgerà al raggiungimento di un numero minimo di iscri. Allego alla presente curriculum vitae con espresso consenso ai sensi del Decr. Leg. 196 e a estato di studio in fotocopia. Il versamento dell acconto e della quota sarà effe uato con le seguen modalità: bonifico bancario: BPM Banca Popolare di Milano Ag 9 Milano c/c ABI CAB IBAN IT68M assegno a tal fine allego assegno n :... della banca... di Euro:... Termini di scadenza dei versamen : versamento importo complessivo entro il Euro 1.990,00 +IVA 22% (Euro 2.200,00 - Euro 210,00 acconto versato +IVA 22% ) versamento in n 4 rate con scadenza: Euro 526,00 +IVA 22% Euro 526,00 +IVA 22% Euro 526,00 +IVA 22% Euro 526,00 +IVA 22% L acce azione della domanda è ad insindacabile giudizio della Commissione. L acce azione della domanda è subordinata all ammissione ed al versamento dell acconto sulla quota di iscrizione al Master di Euro 210,00 +IVA 22%. E concesso all iscri o di disdire l iscrizione entro e non oltre la data del 4 Se embre 2015 purché ciò avvenga in forma scri a. In tal caso verrà res tuita la somma versata in acconto. Il versamento dell acconto potrà avvenire dopo l acce azione della domanda. Se la domanda non venisse acce ata l acconto verrà res tuito. In caso di mancata disde a entro tale data dovrà essere corrisposta l intera somma richiesta per l iscrizione al Master. L iscrizione successiva alla data del 4 Se embre 2015 non dà diri o a disde a. In ogni caso il termine ul mo per l iscrizione al Master scade il 4 Se embre Informa va ex art. 13 decreto legisla vo 30 giugno 2003 n. 196 CTI Communica on Trend Italia (Titolare del tra amento) informa che i da raccol con il presente modulo e quelli contenu nel curriculum vitae saranno tra a, sia con strumen ele ronici che senza, al fine di: (a) eseguire gli obblighi derivan dalla sua iscrizione al master e le a vità ad esso connesse (acquisizione di informazioni preliminari; fa urazione; ges one dei rappor con il cliente ecc.); (b) inviarle materiale informa vo. Il conferimento dei da è facolta vo. Si precisa però che il mancato conferimento o il rifiuto al successivo tra amento dei da necessari per le finalità indicate al punto (a) darà luogo all impossibilità da parte di CTI di dar corso al rapporto contra uale medesimo. L eventuale rifiuto o la mancata espressione di consenso, invece, per le finalità di cui al punto (b) non comporterà conseguenze, se non l impossibilità di poterla aggiornare in merito alle nostre inizia ve. Oltre alle comunicazioni effe uate per legge, i da potranno essere comunica o degli stessi potranno venire a conoscenza, per le finalità di cui sopra: dipenden e collaboratori di CTI, is tu di credito, società di recupero credi, società terze presso le quali potrebbe essere collocato per lo svolgimento di un periodo di stage, professionis e consulen di cui CTI si avvale (legali, commercialis, tecnici per la manutenzione dei pc e della rete). I da verranno tra a per tu a la durata dei rappor contra uali instaura e, anche successivamente, nei limi temporali e per l espletamento di tu gli obblighi di legge. Le ricordiamo che può esercitare i diri di cui all art. 7 del d. lgs. n. 196/2003 (a tolo esemplifica vo il diri o di chiedere l aggiornamento, la re fica, la cancellazione, l integrazione dei da ), inviando una comunicazione ai seguen recapi : Via P.L. da Palestrina, Milano, a mezzo fax o -communica on.com. dò il consenso nego il consenso al tra amento dei miei da per l invio di materiale informa vo a mezzo fax o

Traduzione Giuridica

Traduzione Giuridica NOVITA da settembre 2015 II a Edizione MASTER di TRADUZIONE TECNICA per TRADUTTORI E INTERPRETI in Traduzione Giuridica Possibilità di acquisto scontato di SDL TRADOS Nata nel 1973, CTI è una delle più

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Esperto Valutatore Immobiliare

Esperto Valutatore Immobiliare Per informazioni Contenuti didattici Segreteria Dida ca del Corso: Ma eo Pedre TeMA - Territori, Merca e Ambiente Società della Camera di Commercio di Milano Via Meravigli 7-20123 Milano Tel. 02 8515 4322

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

CORSO DI INGLESE GIURIDICO ACCREDITATO PRESSO L ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BERGAMO

CORSO DI INGLESE GIURIDICO ACCREDITATO PRESSO L ORDINE DEGLI AVVOCATI DI BERGAMO TRADUZIONI COMMERCIALI, TECNICHE, LEGALI. TRADUZIONI DI BREVETTI E NORMATIVE. DEPOSITO E TUTELA MARCHI E BREVETTI ITALIANI E INTERNAZIONALI. SERVIZIO INTERPRETI ITALIA-ESTERO. CORSI DI LINGUE PER AZIENDE.

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA

CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA DOMANDA DI ISCRIZIONE IL SOTTOSCRITTO Cognome Nome nato a prov.

Dettagli

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012

PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 PREVENTIVO DI MASSIMA E CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVVOCATO AI SENSI DELL ART. 9, CO. 4, D.L. N. 1/2012 Con la presente il/la Sig./Sig.ra.., nato/a a il, Cod. Fisc..., residente in, Via,

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A.

Dipartimento Scienze Giuridiche. Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. Dipartimento Scienze Giuridiche Bando di ammissione al MASTER PROCEDIMENTO E PROCESSO AMMINISTRATIVO: TRADIZIONE E NOVITA A.A. 2011/2012 Art. 1 Corso e posti 1. La Scuola Superiore dell Economia e delle

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi B. Franklin Il Corso promosso dalla Camera Arbitrale e di

Dettagli

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI

IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI I COSTI MINIMI DI ESERCIZIO AREA TRANSPORT MANAGEMENT IL CONTRATTO DI TRASPORTO FRA IMPRESE COMMITTENTI, VETTORI E SUBVETTORI Il

Dettagli

Master Universitario. in Energy Management. di I livello

Master Universitario. in Energy Management. di I livello Master Universitario Facoltà di Ingegneria di I livello in Energy Management A.A. 2010/2011 II Edizione Direttore Scientifico del Master Prof. Mario Belli Università della Calabria Con il patrocinio In

Dettagli

Art. 2 Requisiti per l ammissione

Art. 2 Requisiti per l ammissione MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AI MASTER DI 1 LIVELLO IN ALTO APPRENDISTATO PER PANETTIERI E PIZZAIOLI E IN ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere

Dettagli

Conciliatore professionista

Conciliatore professionista Il programma del Corso, in conformità alle disposizioni del recentissimo D.M. 180/201, si articola in moduli teorici e moduli pratici nell ambito dei quali vengono trattate le seguenti materie: normativa

Dettagli

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale OBIETTIVI Il corso si propone di approfondire la disciplina degli istituti sostanziali e processuali in tema di responsabilità civile derivante da circolazione

Dettagli

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA

CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 XI Edizione CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE GIUDIZIARIA E DELL ETÀ EVOLUTIVA DIRETTORE: Prof. Marco Bartoli COORDINATORE: Prof. Sergio Deragna

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Accreditato: dall'ordine degli Avvocati di Bari dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Bari dall'ordine degli Ingegneri di

Dettagli

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015:

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015: MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CUCINA POPOLARE ITALIANA DI QUALITÀ ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze

Dettagli

in partnership didattica con

in partnership didattica con in partnership didattica con Master di I livello Diritto bancario e finanziario e normativa anti usura in (1500 h 0 CFU) Anno Accademico 2013/2014 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA LA MISURA DELLA PERFORMANCE AREA Core Management Skills Modulo Avanzato IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE PSICOLOGO DA ASSEGNARE ALLA AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN PAOLO MILANO - Via A. Di Rudinì, 8 U..O. Amm.ne Gestione e sviluppo Risorse Umane/ Milano, 20 febbraio 2008 CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 POSTO DI DIRIGENTE

Dettagli

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale

SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Camerino SIOI Società Italiana per l Organizzazione Internazionale Università degli Studi di Roma Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in COOPERAZIONE GIUDIZIARIA INTERNAZIONALE

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

PERCORSI FORMATIVI PER L ACCESSO ALLE ATTIVITA DI ACCOMPAGNAMENTO TURISTICO IN EMILIA ROMAGNA

PERCORSI FORMATIVI PER L ACCESSO ALLE ATTIVITA DI ACCOMPAGNAMENTO TURISTICO IN EMILIA ROMAGNA PERCORSI FORMATIVI PER L ACCESSO ALLE ATTIVITA DI ACCOMPAGNAMENTO TURISTICO IN EMILIA ROMAGNA Specifiche per persone già abilitate all esercizio di GUIDA TURISTICA, ACCOMPAGNATORE TURISTICO E GUIDA AMBIENTALE

Dettagli

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback

Corsi di Biofeedback e Neurofeedback Corsi 2015 Corsi di Biofeedback e Neurofeedback stru ura in diversi livelli per favorire l apprendimento a gruppi omogeni di partecipan. L a vità prevede teoria ed esercitazioni pra che a gruppi con un

Dettagli

Il procedimento di mediazione

Il procedimento di mediazione Il procedimento di mediazione 1 Informativa al cliente e procura alle liti (art. 4 D.Lgs. 28/2010, modif. ex art. 84, co. 1, D.L. n. 69/2013, conv., con modif., dalla L. n. 98/2013) INFORMATIVA EX ART.

Dettagli

COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI MILANO E LODI E UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA L INGLESE FA LA FORZA! organizza i corsi:

COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI MILANO E LODI E UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA L INGLESE FA LA FORZA! organizza i corsi: d d d COLLEGIO PERITI INDUSTRIALI MILANO E LODI E UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA L INGLESE FA LA FORZA! DO Collegio Periti Industriali delle Province di Milano e Lodi in collaborazione con Università

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO

CLUB ALPINO ITALIANO CLUB ALPINO ITALIANO Bando di mobilità esterna volontaria per l assunzione di n. 2 profili amministrativi nella categoria B2 (ex VI qualifica funzionale) a tempo indeterminato e pieno. Area Amministrativa

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI

MODULO DI ISCRIZIONE. ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI MODULO DI ISCRIZIONE CEVI CORSO ESPERTO VALUTATORE IMMOBILIARE ANNO 2015 - V edizione DATI AMMINISTRATIVI E CONDIZIONI CONTRATTUALI Si prega di compilare, sottoscrivere e inviare via email all indirizzo

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE TREVIGNANO Tommaso Silvestri DISTRETTO 30 Piazza Vittorio Emanuele III-00069

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS (n di registro 07) Agrigento, Giugno 2011 Pagina 1 di 8 Obiettivi Il

Dettagli

MA - PU Certificato n 501008930 Cod.Fisc.-P.Iva-iscr.Reg.Imp. 02322490398 - Cap. Soc. 10.000,00 i.v. - R.E.A. RA 191526 Via Piratello, 66/68-48022 LUGO (RA)- tel.0545 036537- fax 0545 030139 - www.betaformazione.com

Dettagli

CORSO IN CONTABILITA GENERALE

CORSO IN CONTABILITA GENERALE CORSO IN CONTABILITA GENERALE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso si propone di fornire un valido supporto teorico ed informativo, ma soprattutto pratico a coloro che si stanno inserendo o operano in un ambiente

Dettagli

DATA PROTECTION OFFICER. Corso di Alta Specializzazione 2015. Una Nuova Professione per l Europa. Match di M. Giuriati & C. S..a.s.

DATA PROTECTION OFFICER. Corso di Alta Specializzazione 2015. Una Nuova Professione per l Europa. Match di M. Giuriati & C. S..a.s. In Parnership con Con il Patrocino di Corso di Alta Specializzazione 2015 DATA PROTECTION OFFICER Una Nuova Professione per l Europa Match di M. Giuriati & C. S..a.s. Sede Legale: Viale Garibaldi 17 -

Dettagli

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Art.1 Ammissione Per l'anno accademico 2014/2015 è indetta la procedura per l ammissione

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

Nomina vo/denominazione. Indirizzo. Valori unitari Kg Lt Conf. Quan tà

Nomina vo/denominazione. Indirizzo. Valori unitari Kg Lt Conf. Quan tà 36027 - Rosà (VI) Via M.L. King 41 - Italia www.officinete.it office@officinete.it Numero verde: 800.011.502 36027 - Rosà (VI) Via M.L. King 41 - Italia Partita Iva 01691940702 Iban: IT48P0606040990CC0150051806

Dettagli

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,

Dettagli

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE

Master ANNO ACCADEMICO 2002 2003 BANDO DI AMMISSIONE Master Gestione e controllo degli interventi di assetto e riqualificazione delle aree urbane nei PVS Prima Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni Via Antonio Gramsci, 53-00197 Roma ANNO ACCADEMICO 2002

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

Ordine degli Psicologi della Toscana FIRENZE

Ordine degli Psicologi della Toscana FIRENZE OPT.odpt_to.REGISTRO UFFICIALE.U.0000793.05-02-2015 Ordine degli Psicologi A tutti i professionisti interessati Oggetto: Avviso pubblico di procedura comparativa per conferimento incarico per consulenze

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

Contrattualistica per l internazionalizzazione d impresa

Contrattualistica per l internazionalizzazione d impresa Contrattualistica per l internazionalizzazione d impresa Il Corso attraverso una metodologia di natura strettamente operativa, si propone di far acquisire all'impresa le conoscenze necessarie a impostare

Dettagli

Criminologia e studi giuridici forensi MA 056

Criminologia e studi giuridici forensi MA 056 Master di I livello (1875 ore 75 CFU) Anno Accademico 2011/2012 Criminologia e studi giuridici forensi MA 056 Titolo Criminologia e studi giuridici forensi La Criminologia sta assumendo un ruolo sempre

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo

Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso SGS per Auditor / Lead Auditor di Sistemi di Gestione della Sicurezza (SGS) OHSAS 18001:2007 Corso Completo Corso riconosciuto CEPAS e Aicq-Sicev (n di registro 66) Agrigento, Novembre 2011 Pagina

Dettagli

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO AREA Warehouse Management LA GESTIONE DELLA SICUREZZA IN MAGAZZINO Il corso mira a fornire le conoscenze necessarie in merito ad una corretta gestione in materia

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli

1.1) Il presente regolamento stabilisce i requisiti essenziali, i criteri e. le modalità generali di reclutamento del personale, con contratto di

1.1) Il presente regolamento stabilisce i requisiti essenziali, i criteri e. le modalità generali di reclutamento del personale, con contratto di REGOLAMENTO PER LE ASSUNZIONI 1) AMBITO DI APPLICAZIONE 1.1) Il presente regolamento stabilisce i requisiti essenziali, i criteri e le modalità generali di reclutamento del personale, con contratto di

Dettagli

Scuola Interpreti S.S.I.T. Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori sede di Pescara

Scuola Interpreti S.S.I.T. Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori sede di Pescara CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN TRADUZIONE GIURIDICO-COMMERCIALE ON LINE a.a. 2013/2014 www.scuolainterpreti.org www.scuolainterpretionline.com Scuola Interpreti S.S.I.T. Scuola Superiore per Interpreti e

Dettagli

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA SETTORE SEGRETERIA GENERALE Prot. N. 33/CdA AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PRESTATORI PER SVOLGERE ATTIVITA IN AMBITO DIDATTICO E FORMATIVO NEI PERCORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Il

Dettagli

www.cleam.it informazionicleam@gmail.com 0932/1910480 fax 0932/1700069 cell:324 0721364

www.cleam.it informazionicleam@gmail.com 0932/1910480 fax 0932/1700069 cell:324 0721364 Il presente regolamento disciplina gli aspetti relativi all attivazione, alla frequenza ed alla gestione del MASTER CLEAM SPECIALISTA FITNESS- PESONAL TRAINER (d ora in poi Master ) e, ove non diversamente

Dettagli

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

2. Requisiti per l ammissione alla selezione Per l ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti: SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO O INDETERMINATO CON CONTRATTO DI LAVORO PART-TIME O FULL TIME DI PERSONALE CON QUALIFICA DI IMPIEGATO

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti:

CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: CONTRATTO DI CONSULENZA Con la presente scrittura privata, da valersi ad ogni effetto di legge, tra le sottoscritte parti: - Il Dott...., nato a....., il..., residente in..... via... C.F. Recapito Telefonico.

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione Capo I. Disposizioni generali Parte generale Art. 1. Ambito di competenza 1. Il presente Regolamento

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Criminologia e studi giuridici forensi MA 100

Criminologia e studi giuridici forensi MA 100 Master di I livello (1925 ore 77 CFU) Anno Accademico 2011/2012 Criminologia e studi giuridici forensi MA 100 Titolo Criminologia e studi giuridici forensi La Criminologia sta assumendo un ruolo sempre

Dettagli

Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO

Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO CORSO PER MEDIATORI Destinatari: Professionisti, neolaureati

Dettagli

Regolamento: Master Breve Alimentazione e Nutrizione in Età Pediatrica; Master Breve Alimentazione e Nutrizione nello Sport

Regolamento: Master Breve Alimentazione e Nutrizione in Età Pediatrica; Master Breve Alimentazione e Nutrizione nello Sport Il Master Breve è in fase di Accreditamento presso il Ministero della Salute per le seguenti figure professionali: Medico, Biologo, Farmacista e Dietista. L eventuale acquisizione dei Crediti ECM, nella

Dettagli

Regolamento per il reclutamento del personale. (approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n. 2 del verbale n. 93 del 10.05.

Regolamento per il reclutamento del personale. (approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n. 2 del verbale n. 93 del 10.05. Regolamento per il reclutamento del personale (approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera n. 2 del verbale n. 93 del 10.05.2011) 1. PREMESSE In attuazione delle disposizioni di cui all'art.

Dettagli

Diritto dell Unione Europea e delle migrazioni

Diritto dell Unione Europea e delle migrazioni Master biennale di II livello Diritto dell Unione Europea e delle migrazioni (In sigla PLMA08) (1500 ore - 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 1 Titolo DIRITTO DELL UNIONE EUROPEA E DELLLE MIGRAZIONI

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO

CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO CORSO DI FORMAZIONE SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI AVVOCATO 1ª EDIZIONE 300 ore 12 CFU Anno Accademico 2014/2015 FORM102 Pagina 1/6 Titolo SCUOLA DI PREPARAZIONE PER L'ABILITAZIONE

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro

WAREHOUSE MANAGEMENT DESTINATARI CONTENUTI DOCENTE Andrea Payaro WAREHOUSE MANAGEMENT WAREHOUSE MANAGEMENT Il corso mira a creare le abilità di base necessarie a progettare e svolgere lo stoccaggio e il prelievo corretto delle merci. Inoltre si vuole delineare un quadro

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista ex D.lgs 28/2010 e D.M.180/2010 Milano 3-5 - 10-14 - 16-28 Febbraio 2011 In collaborazione con gli Enti Formativi: NICOS ADR ADR CONCILMED www.adrsemplifica.it

Dettagli

Regolamento per il conferimento. degli incarichi ed il reclutamento del personale

Regolamento per il conferimento. degli incarichi ed il reclutamento del personale MEGAS. NET S.P.A. Regolamento per il conferimento degli incarichi ed il reclutamento del personale (adottato ai sensi dell'art. 18, secondo comma, D.L. 112/2008, convertito con Legge 6 agosto 2008, n.

Dettagli

IL MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE (D.lgs. 04/03/2010, n. 28 e D.M. 18/10/2010, n. 180)

IL MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE (D.lgs. 04/03/2010, n. 28 e D.M. 18/10/2010, n. 180) IL MEDIATORE CIVILE E COMMERCIALE (D.lgs. 04/03/2010, n. 28 e D.M. 18/10/2010, n. 180) il decreto legislativo 4 marzo 2010, n.28 (pubblicato nella G.U. n.53 del 5 marzo 2010) e il successivo decreto ministeriale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E DI COLLABORAZIONE ESTERNA

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E DI COLLABORAZIONE ESTERNA REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E DI COLLABORAZIONE ESTERNA Art.1 Oggetto Il presente regolamento è emanato in attuazione dell art. 3-bis, comma 5, D. Lgs. 13/08/2011,

Dettagli

Corso intensivo di preparazione all esame ISVAP per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI

Corso intensivo di preparazione all esame ISVAP per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI PRESENTAZIONE RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti SUPPLY CHAIN MANAGEMENT i fondamenti Il corso fornisce gli elementi base della logistica. Chi partecipa al corso sarà in grado di conoscere le logiche generali della

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN MARKETING INTERNAZIONALE ANNO ACCADEMICO 2010 2011 Regolamento ed ordinamento didattico Il Master di primo livello in Marketing del Commercio Internazionale, sarà

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO FINALITA E OBIETTIVI l corso si propone di approfondire la disciplina sostanziale e processuale degli istituti propri del condominio anche alla luce dei recenti

Dettagli

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso

Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Domanda di preiscrizione al Corso Biennale di Investigazioni Tecnico-Scientifiche Anno Accademico 2015/2016 Allegata al Bando Provvisorio del Corso Per effettuare la preiscrizione al Corso in argomento,

Dettagli

Il Ministro per gli Affari Esteri

Il Ministro per gli Affari Esteri Decreto Ministeriale 16 marzo 2001, n. 032/655, Procedure di selezione ed assunzione di Personale a contratto. DM VISTATO REGISTRATO AL PERSONALE DALL UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO DM n. 032/655 PRESSO

Dettagli

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l.

Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. 161/13 Sviluppo Investimenti Territorio s.r.l. Regolamento per l affidamento di incarichi professionali a soggetti esterni Sommario Articolo 1 Oggetto del Regolamento... 2 Articolo 2 Presupposti e limiti...

Dettagli

fieremilia s.r.l. a socio unico Corso Garibaldi, 59 REGGIO EMILIA

fieremilia s.r.l. a socio unico Corso Garibaldi, 59 REGGIO EMILIA fieremilia s.r.l. a socio unico Corso Garibaldi, 59 REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE, STUDIO, RICERCA, CONSULENZA E PER LA SELEZIONE DEL PERSONALE. 1. Premessa

Dettagli

ASL TA. Bando di concorso per la copertura a tempo indeterminato di n. 150 posti di Cps Infermiere.

ASL TA. Bando di concorso per la copertura a tempo indeterminato di n. 150 posti di Cps Infermiere. 41875 ASL TA Bando di concorso per la copertura a tempo indeterminato di n. 150 posti di Cps Infermiere. Art. 1 INDIZIONE CONCORSO In esecuzione della deliberazione del D.G. n. 1181del 25/08/15, ai sensi

Dettagli

ISTITUTO EUROPEO APPROCCIO CENTRATO PERSONA Poseidon - IEACPe AL CORSO TRIENNALE IN COUNSELING CENTRATO SULLA PERSONA

ISTITUTO EUROPEO APPROCCIO CENTRATO PERSONA Poseidon - IEACPe AL CORSO TRIENNALE IN COUNSELING CENTRATO SULLA PERSONA ISTITUTO EUROPEO APPROCCIO CENTRATO PERSONA Poseidon - IEACPe Sede Legale: Via Monsignor D Arrigo n. 11 98121 MESSINA - Sedi didattiche: MODENA Casa delle Culture, Via Wiligelmo,n. 80 MILANO Via Tadino,n.

Dettagli

www.justlegalservices.it JLS Just Legal Services Scuola di Formazione Legale più formazione più futuro

www.justlegalservices.it JLS Just Legal Services Scuola di Formazione Legale più formazione più futuro www.justlegalservices.it JLS Scuola di Formazione Legale Just Legal Services più formazione più futuro JUST LEGAL SERVICES - SCUOLA DI FORMAZIONE LEGALE La scuola di formazione legale di Just Legal Services

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

Studio legale Rossi. Studio legale Turco. Avvocato Edoardo Rossi. Avvocato Gianni Turco. Avvocato Melissa Buoncristiani

Studio legale Rossi. Studio legale Turco. Avvocato Edoardo Rossi. Avvocato Gianni Turco. Avvocato Melissa Buoncristiani Law Business Studio legale Turco Studio legale Rossi Avvocato Gianni Turco Avvocato Edoardo Rossi Si laurea in giurisprudenza in diritto d impresa, presso l Università Cattolica di Milano nel 1984. Nato

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t

BANDO DI SELEZIONE. M a s t e r i n E n v i r o n m e n t a l M a n a g e m e n t Programma Operativo Nazionale per le Regioni Obiettivo 1 Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione 2000-2006 Asse III Misura III.4 Formazione superiore e universitaria UNIONE EUROPEA Fondo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

Bando per l Ammissione al Corso Mimaster illustrazione OPPI edizione 2015/2016

Bando per l Ammissione al Corso Mimaster illustrazione OPPI edizione 2015/2016 T: +39 02 33 00 13 87 F: +39 02 39 26 90 27 direzione@mimasterillustrazione.co m www.mimasterillustrazione.com CF 02711300158 OPPI Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti Accreditato

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO. per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS

Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO. per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS L Istituto Nazionale Previdenza Sociale - I.N.P.S. pubblica

Dettagli

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII Presentazione Il Master mira alla definizione di una figura professionale tecnico-scientifica di alto livello

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. IV edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia IV edizione Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

COMU N E DI FARA GERA D'ADDA

COMU N E DI FARA GERA D'ADDA COMU N E DI FARA GERA D'ADDA PROVINCIA DI BERGA M O -c.a.p.24045 -Piazza Roma n.1 -Tel.0363 391501 -Fax 0363 398774 -P. IVA 00294190160 OGGETTO: ATTIVAZIONE FARMACIA COMUNALE A MEZZO DI COSTITUZIONE DI

Dettagli

Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione

Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione Bando per l ammissione al Master Universitario di I livello in Economia e Finanza etica per lo sviluppo e la cooperazione L Università degli Studi di Cagliari, in collaborazione con la RAS, Assessorato

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli