COMUNE DI SELARGIUS. Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva. Servizio Informacittà

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SELARGIUS. Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva. Servizio Informacittà"

Transcript

1 COMUNE DI SELARGIUS Area politiche sociali, P.I., Promozione culturale e sportiva Servizio Informacittà GUIDA ALLE SCUOLE SUPERIORI Selargius e dintorni ANNO 2011/2012 Una buona scelta per una buona scuola. Coop. Sociale CTR-ONLUS 1

2 PRESENTAZIONE Scegliere il corso di studi è il primo importante passo per la formazione dei ragazzi, sia culturale che personale. Una scelta importante che permetterà di entrare preparati nel mondo del lavoro. La guida si presenta come strumento utile per orientarsi nella scelta del percorso scolastico con la conoscenza delle scuole presenti nel territorio. Con la guida si vuole accompagnare l alunno, al termine della scuola media, nella scelta della scuola secondaria di secondo grado, in uno dei momenti fondamentali della sua crescita, attraverso una serie di percorsi condivisi, ma nel pieno rispetto delle diversità. Una scelta del corso di studi, e soprattutto un primo tassello verso la costruzione del proprio futuro che necessita di grande attenzione. Occorre, infatti, un analisi e una corretta valutazione delle proprie aspirazioni, delle future possibilità lavorative e l analisi delle scuole presenti nel nostro territorio. Nella prima parte della guida vengono fornite tutte le indicazioni relative ai diversi indirizzi scolastici e alle materie, elaborate utilizzando la guida del MIUR Guida alla nuova scuola secondaria superiore. Nella seconda parte vengono elencati gli istituti presenti nella città di Selargius e dintorni, la loro ubicazione e come arrivarci, oltre alle informazioni utili per prendere contatto con la scuola. Non resta ora che sfogliare la guida, ricordando che solo da una scelta consapevole deriva un percorso scolastico serio e piacevole. BUONA SCELTA! Il gruppo di lavoro Daniela Cabras Giovanna Boe 2

3 Cosa offre il LICEO? Una formazione di base ampia, utile ad acquisire le conoscenze, le abilità e le competenze adeguate a leggere e interpretare la realtà con atteggiamento critico, razionale, ma anche creativo e progettuale. Il liceo dura 5 anni ed è suddiviso in due bienni e in un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l esame di Stato e conseguono il diploma di Istruzione Liceale. Sono previste 27 ore settimanali nel primo biennio (ad eccezione dei licei Artistico 34 ore e Musicale Coreutico 32 ore); le ore aumentano a seconda degli indirizzi negli anni successivi. Le materie comuni a tutti i Licei sono: italiano, storia, geografia, filosofia (dal terzo anno), storia dell arte, scienze naturali, matematica, fisica, scienze motorie e sportive, religione o attività alternative. La lingua straniera è studiata per tutti e 5 anni. All ultimo anno, si introduce l insegnamento in una lingua straniera di una materia non linguistica. Gli studenti possono scegliere tra 6 percorsi liceali: 1. Artistico Sono previste, oltre alle materie comuni: chimica, discipline grafico pittoriche, geometriche e plastiche, laboratoriali artistiche A partire dal secondo biennio, gli studenti potranno scegliere tra 6 INDIRIZZI: Arti figurative, Architettura e ambiente, Design, Audiovisivo e multimediale, Grafica, Scenografia Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nelle campo delle arti, progettazione, comunicazione), all Accademia di Belle Arti, ai corsi post diploma IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore), ai concorsi pubblici che richiedono il diploma. Tutti gli indirizzi proposti rispondono alle nuove richieste del mercato del lavoro, che nei settori della salvaguardia del territorio e della comunicazione artistica e multimediale individua profili di grande attualità. 3

4 2. Classico Sono previste, oltre alle materie comuni: latino e greco. Non prepara specificamente ad una particolare professione, ma permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai corsi post diploma IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). 3. Linguistico Sono previste, oltre alle materie comuni: latino (solo al primo biennio) e tre lingue straniere. Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nelle campo delle lingue), ai concorsi pubblici che richiedono il diploma, ai corsi post diploma IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro grazie alle solide competenze linguistiche (nel campo del turismo, dell industria e simili). 4. Musicale e Coreutico Sono previste, oltre alle materie comuni: Nel MUSICALE: esecuzione e interpretazione, teoria, analisi e composizione, storia della musica, laboratorio di musica d insieme,tecnologie musicali. Nel COREUTICO: storia della danza, storia della musica, tecniche della danza, laboratorio coreutico, laboratorio coreografico, teoria e pratica musicale per la danza. 5. Scientifico È il percorso di studio liceale con il più alto numero di ore di matematica e prevede lo studio del latino. OPZIONE SCIENZE APPLICATE Questa opzione - che non prevede il latino - è caratterizzata da un più alto numero di ore dedicate a biologia, chimica e scienze della terra, e prevede inoltre lo studio dell informatica. Non prepara specificamente ad una particolare professione, ma permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai corsi post diploma IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). 4

5 6. Scienze Umane Sono previste, oltre alle materie comuni: antropologia, pedagogia, psicologia e sociologia, latino, diritto ed economia. OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE Questa opzione prevede antropologia, metodologia della ricerca, psicologia e sociologia, una seconda lingua straniera in sostituzione del latino, diritto ed economia politica. Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nelle campo delle scienze umane), ai concorsi pubblici che richiedono il diploma, ai corsi post diploma IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro come operatore nel campo dell educazione permanente, dell animazione culturale e dell assistenza sociale in senso lato 5

6 Quadro orario LICEO ARTISTICO Indirizzo Arti figurative 6

7 Indirizzo Architettura ambiente 7

8 Indirizzo Design 8

9 Indirizzo Audiovisivo multimediale 9

10 Indirizzo Grafica 10

11 Indirizzo Scenografia 11

12 Quadro orario LICEO CLASSICO 12

13 Quadro orario LICEO LINGUISTICO 13

14 Quadro orario LICEO MUSICALE E COREUTICO 14

15 Quadro orario LICEO SCIENTIFICO Opzione scienze applicate 15

16 Quadro orario LICEO DELLE SCIENZE UMANE 16

17 17

18 ELENCO LICEI Liceo Scientifico Pitagora Via I Maggio Selargius Cap: Telefono: ; Fax: SITO WEB TRASPORTI: ctmcagliari bus 30,31, 17 Liceo Artistico Statale FOISO FOIS Via Bixio Pirri (Tel.: /587 Fax: ) TRASPORTI: metropolitana leggera Cagliari (fermata via Vesalio) e ctmcagliari bus 15 (fermata via Vesalio), da Selargius bus 17, 19, QS, QSA, QSB Via S. Giuseppe (Succursale) Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus Navetta, 8, M, da Selargius 17, 19, QS, QSA, QSB Via S.Eusebio (Succursale) Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus M, da Selargius bus 17, 30, 31 e metropolitana leggera Cagliari (piazza Repubblica) Web: Liceo Classico G.M. Dettori Via Cugia 2 Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 6, 3, 10 da Selargius 30,31, 17 e metropolitana leggera Cagliari (piazza Repubblica) Sede staccata: via Grazia Deledda Cagliari TRASPORTI: ctmcagliari bus M, da Selargius :17, 30, 31 e metropolitana leggera Cagliari (piazza Repubblica) web: Liceo Classico G. Siotto Viale Trento 103 Cagliari (Tel.: Fax: ) Via Falzarego, 2 (Succursale) (Tel.: Fax: ) Via Falzarego 35 (succursale - c/o scuola De Amicis) (Tel.: (dirigente scolastico) TRASPORTI: ctmcagliari bus 1, 5, 9, 9b, 5-11, 10, da Selargius: 30,31, 17, 18

19 Liceo Classico Scientifico Euclide Via Ligas (trav. Via Peretti) Cagliari (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus 17 1 (capolinea Osp. Brotzu), 13, Supplemento Peretti, da Selargius 19, QS, QSB, Liceo Classico/Scienze umane/linguistico Motzo Sede centrale:via Don Sturzo n Quartu Sant Elena Sedi : Palazzo Cardia, situato in via Vespucci Quartu Sant Elena sede di via Turati, Quartu Sant Elena Tel Fax 070/ Sito web - Liceo Scientifico Artistico BROTZU Pitz'e Serra Quartu S. Elena Tel. 070/ TRASPORTI: ctmcagliari bus 1Q, da Selargius 19, QS, QSA, QSB Supplementi Licei Pitz'e Serra Via Scarlatti angolo via Turati Quartu S.Elena Tel fax 070/ Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus 30, 31 Supplementi Licei Pitz'e Serra Liceo Scientifico L.B. Alberti Viale Colombo 37 Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 30, 31, PS, PQ Via Ravenna (Succursale) (Tel.: Fax: ) Web: Liceo Scientifico Michelangelo Via dei Donoratico Cagliari TEL FAX Via Melis (succursale) (Tel.: Fax: ) Via Grandi (succursale) TEL FAX Web: caps04000l*istruzione.it TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8, da Selargius: 30,31, 17, 19 19

20 Liceo Scientifico Pacinotti Via Liguria 9 Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 3.13, 16 da Selargius: QS, QSB Via Sede di via Brianza) (Succursale) Cagliari TRASPORTI: ctmcagliari bus 3, 8, 5, 20 da Selargius: 30,31, Web: Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane FRANCESCO DE SANCTIS Via Cornalias 169 CAGLIARI Tel Fax Succursale Via Monte Acuto 5 Tel sito web TRASPORTI: ctmcagliari bus da Selargius 8/19/20/QS Liceo Delle Scienze Umane e Liceo Linguistico E. D ARBOREA Via Carboni Boy, 5 Cagliari Tel: Fax: SUCCURSALE: Via San Salvatore da Civita, Cagliari. Sito Web: ctmcagliari bus 6, 3, 10 da Selargius 30,31, 17 e metropolitana leggera Cagliari (piazza Repubblica) 20

21 Cosa offre L Istituto tecnico? La formazione tecnica e scientifica di base necessaria a un inserimento altamente qualificato nel mondo del lavoro e delle professioni. L Istituto tecnico dura 5 anni ed è suddiviso in due bienni e un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l esame di Stato e conseguono il diploma di Istruzione Tecnica. Sono previste 1056 ore annuali pari a una media di 32 ore settimanali. Le materie comuni agli indirizzi: italiano, inglese, storia, matematica, diritto ed economia, scienze integrate, scienze motorie e sportive, religione o attività alternativa. All ultimo anno, si introduce l insegnamento di una disciplina tecnico-professionale in una lingua straniera. Il laboratorio è centrale nel processo di apprendimento; sono previsti stages, tirocini e percorsi di alternanza scuola-lavoro per apprendere in contesti applicativi. 2 settori divisi in 11 indirizzi 1.SETTORE ECONOMICO È suddiviso in 2 indirizzi che, dopo il biennio comune, proseguono nei tre anni successivi, con piani di studio mirati ad approfondire settori specifici del mondo del lavoro e delle professioni. Amministrazione, Finanza e Marketing Amministrazione, Finanza e Marketing (indirizzo generale) Articolazioni: Relazioni internazionali per il marketing e Sistemi informativi aziendali Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nel campo economico), ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione 21

22 Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro in studi commerciali e di consulenti fiscali, in aziende private e banche. Indirizzo Turismo Prevede l apprendimento di 3 lingue straniere, discipline turistiche e aziendali, geografia turistica, diritto e legislazione turistica, arte e territorio, economia aziendale e informatica. Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro in aziende pubbliche o private operanti nel settore turistico alberghiero e in quello import-export, con mansioni di tipo amministrativo, contabile e organizzativo. 2.SETTORE TECNOLOGICO È suddiviso in 9 indirizzi che, dopo il biennio comune, proseguono nei tre anni successivi, con piani di studio mirati ad approfondire settori specifici del mondo del lavoro e delle professioni. INDIRIZZI Meccanica, meccatronica ed energia Articolazioni: Meccanica e meccatronica ed Energia Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro in officine meccaniche in qualità di tecnico, operare come impiegato nel settore della produzione, dell'organizzazione e nell'ambito della progettazione, della gestione degli impianti e della loro manutenzione, svolgere la libera professione. Trasporti e logistica Articolazioni: Costruzione del mezzo, Conduzione del mezzo e Logistica Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro presso società di navigazione aree, marittime e dei trasporti terrestri, operare come impiegato nelle industrie di costruzione dei mezzi di trasporto, svolgere la libera professione. Elettronica ed elettrotecnica Articolazioni: Elettronica, Elettrotecnica e Automazione 22

23 Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro con svariati ruoli (progettazione, collaudo, manutenzione, commercializzazione, programmazione e gestione di sistemi informatici) in aziende specializzate nella produzione e/o vendita di apparecchiature elettroniche, in particolare nei campi dell automazione industriale, delle telecomunicazioni e della produzione di hardware per sistemi informatici, svolgere la libera professione. Informatica e telecomunicazioni Articolazioni: Informatica e Telecomunicazioni Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro nell ambito delle tecnologie informatiche ed elettroniche, svolgere la libera professione Grafica e comunicazione Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro come impiegato nell industria grafico-editoriale, collaborare presso studi fotografici o multimediali per la produzione e gestione delle immagini fotografiche e video digitali, svolgere la libera professione Chimica, materiali e biotecnologie Articolazioni: Chimica e materiali, Biotecnologie ambientali e Biotecnologie sanitarie Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro come tecnico di laboratorio adibito ai controlli nei settori farmaceutico, chimico, merceologico, bromatologico, ecologico e dell'igiene ambientale, svolgere mansioni di ricerca e di analisi nei reparti di sviluppo di produzione e di controllo-qualità nelle industrie di ogni ordine e grado e nei laboratori, svolgere la libera professione. Sistema moda Articolazioni: Tessile, abbigliamento e moda e Calzature e moda Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del 23

24 lavoro come collaboratore o come lavoratore dipendente all interno delle imprese calzaturiere o dell'abbigliamento, svolgere la libera professione. Agraria, agroalimentare e agroindustria Articolazioni: Produzioni e trasformazioni, Gestione dell ambiente e del territorio e Viticoltura ed enologia Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro con varie funzioni nelle imprese agricole e zootecniche, trovare impiego presso aziende e cooperative agricole nelle direzioni amministrative, svolgere la libera professione. Costruzioni, ambiente e territorio Costruzioni, ambiente e territorio (indirizzo generale) Articolazione: Geotecnico Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro come consulente nel settore assicurativo, edilizio, notarile, lavorare presso i cantieri edili e stradali, in uffici tecnici di enti locali, o presso studi professionali, esercitare la libera professione. 24

25 Quadro orario ISTITUTI TECNICI ATTIVITA E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO 25

26 Indirizzo AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING 26

27 Quadro orario Indirizzo TURISMO 27

28 Quadro orario ATTIVITA E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO 28

29 Quadro orario indirizzo MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA 29

30 Quadro orario indirizzo TRASPORTI E LOGISTICA 30

31 Quadro orario indirizzo ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA 31

32 Quadro orario indirizzo INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONE 32

33 Quadro orario indirizzo GRAFICA e COMUNICAZIONI 33

34 Quadro orario indirizzo CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE 34

35 Quadro orario indirizzo SISTEMA MODA 35

36 Quadro orario indirizzo AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA 36

37 Quadro orario indirizzo COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO 37

38 ELENCO TECNICI Istituto Statale per Geometri O. Baccaredda Via Grandi, 1 Cagliari (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 1, 3, M, 29, 30, 31 Via Bixio - SELARGIUS - Tel. 070/ Fax 070/ TRASPORTI: ctmcagliari bus QSB, QSA, QS, 30, 31 Web: Istituto Statale Di Istruzione Secondaria Di Secondo Grado Grazia Deledda Liceo Linguistico E Istituto Tecnico Con Indirizzo Chimica, Materiali E Biotecnologie Via Sulcis, CAGLIARI Tel. 070/ fax 070/ sito web TRASPORTI: ctmcagliari bus da Selargius 3, 5, 8, 19, 20, QS Istituto Tecnico Commerciale F. Besta Via C. Cabras - Monserrato (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus da Selargius 8, M, QS, QSB, 19 Istituto Tecnico Commerciale L. Da Vinci Viale Ciusa, 4 (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus 3. M, 6 da Selargius: QS, QSB Istituto Tecnico Commerciale P. Martini Via S. Eusebio, 10 (Tel.: Fax: ) Web : TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 6, 1, 10, da Selargius: QS, QSB e metropolitana leggera Cagliari (piazza Repubblica) 38

39 Istituto Tecnico Industriale M. Giua, Settore Tecnologico indirizzi Chimica, materiali e biotecnologie e informatica e telecomunicazioni. Liceo Scientifico delle Scienze Applicate Via Montecassino (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8 da Selargius: 19, QS Sede di Assemini Via Bacaredda Assemini (CA) Telefono: Istituto Tecnico Industriale D. Scano Settore Tecnologico indirizzi costruzioni; ambiente e territori; meccanica, meccatronica ed energia; informatica e telecomunicazioni; trasporti e logistica indirizzo Costruzione del Mezzo Aere; Via C. Cabras Monserrato (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8 da Selargius: 19, QS, QSB Istituto Tecnico Industriale G. Marconi Settore Tecnologico, indirizzi: elettrotecnica e domotica - elettronica e telecomunicazioni Via Mercalli 1 CAGLIARI (Tel.: Fax: ) Sede Succursale - Via Pisano snc (Terramaini) tel fax Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus : 1, M, 19, 30, 31 e metropolitana leggera Cagliari Istituto Tecnico Nautico Statale Buccari Settore tecnologico indirizzo trasporti e logistica indirizzo costruzione e conduzione del mezzo aere e logistica Viale Colombo 60 CAGLIARI (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8, PF, PQ, da Selargius: 30, 31 39

40 Istituto Tecnico Agrario - Duca degli Abruzzi Settore Tecnologico - Indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria Istituto Professionale - Settore Servizi - Servizi per l Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Via Dell Acquedotto Romano - Zona Industriale - Elmas (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8, da Selargius: 19, 30, 31 Supplementi scolastici 9 ISTITUTO AGRARIO Sede associata Via IV Novembre Maracalagonis Tel fax Istituto Istruzione Superiore "Primo Levi" - Via Pitz'e Serra - Quartu Sant'Elena Indirizzi Commerciale Turistico Industriale Sede Commerciale Telefono Fax Sede Industriale Telefono Cellulare TRASPORTI: ctmcagliari bus TRASPORTI: ctmcagliari bus 1Q, da Selargius Supplementi: Polo scolastico di Pitz e Serra di Quartu S.E. Web: Certificata: 19, QS, QSA, QSB 40

41 Cosa offre L Istituto professionale? L istruzione generale e tecnico - professionale necessaria per ruoli tecnici nei settori produttivi e dei servizi di rilevanza nazionale. L Istituto professionale dura 5 anni ed è suddiviso in due bienni e un quinto anno, al termine del quale gli studenti sostengono l esame di Stato per il conseguimento del diploma di Istruzione Professionale. Sono previste 1056 ore annuali pari a una media di 32 ore settimanali. Più laboratori, stage, tirocini e alternanza scuola-lavoro per apprendere, specie nel secondo biennio e nel quinto anno, attraverso un esperienza diretta. Gli Istituti professionali possono continuare ad organizzare percorsi triennali per il conseguimento di qualifiche professionali sulla base della programmazione delle Regioni. Le materie comuni a tutti gli indirizzi sono: italiano e storia, italiano, inglese, storia, matematica, diritto ed economia, scienze integrate. Sono previsti 6 indirizzi professionali divisi in 2 settori: 1.SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO INDIRIZZI Produzioni industriali e artigianali Articolazioni: Industria e Artigianato Manutenzione e assistenza tecnica Permette l accesso a tutti i percorsi universitari, ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro all interno di industrie meccaniche e in aziende che si occupano di impiantistica; trovare impiego nel campo della manutenzione, installazione e commercializzazione di dispositivi meccanici, elettrici, elettronici; lavorare in modo autonomo; inserirsi in aziende del settore produttivo e industriale; fare una carriera di concetto nelle varie specialità dell'industria, dell'artigianato e anche degli enti e delle amministrazioni locali. 41

42 2.SETTORE DEI SERVIZI Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nel campo economico), ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro nella conduzione in proprio di un'azienda agricola o zootecnica; impieghi nelle aziende e nelle industrie agricole della produzione, della trasformazione, del commercio e dei servizi; impieghi nell'ambito dell'assistenza tecnica Servizi socio-sanitari Servizi socio-sanitari (indirizzo generale) Articolazioni: Odontotecnico e Ottico Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nel campo economico), ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro in laboratori e studi medici, dentistici, ottici, in strutture di assistenza per l infanzia o per anziani, in strutture residenziali, in cooperative sociali. Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazioni: Enogastronomia, Servizi di sala e di vendita, Accoglienza turistica Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nel campo economico), ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro in strutture di accoglienza e ospitalità e in aziende che operano nel campo dei servizi turistici. Servizi commerciali Permette l accesso a tutti i percorsi universitari (con particolare riguardo per gli studi nel campo economico), ai concorsi pubblici che richiedono un diploma, ai percorsi di formazione IFTS (Istruzione Formazione Tecnica Superiore). Consente un inserimento nel mercato del lavoro come impiegato in uffici amministrativi delle aziende pubbliche e private e in studi professionali (notai, avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro). 42

43 Quadro orario ISTITUTI PROFESSIONALI Attività e insegnamenti dell area generale comuni agli indirizzi dei settori: SERVIZI E INDUSTRIA E ARTIGIANATO 43

44 Quadro orario indirizzo SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 44

45 Quadro orario indirizzo SOCIO SANITARIO Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 45

46 Quadro orario indirizzo SOCIO SANITARIO articolazione OTTICO 46

47 Quadro orario indirizzo SOCIO SANITARIO articolazione ODONTOTECNICO 47

48 Quadro orario indirizzo SERVIZI PER L ENOGRASTRONOMIA E L OSPITALITA ALBERGHIERA Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 48

49 Quadro orario indirizzo SERVIZI COMMERCIALI Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 49

50 Quadro orario indirizzo dei settori SERVIZI E INDUSTRIA E ARTIGIANATO Attività e insegnamenti nell area generale comune agli indirizzi dei settori SERVIZI E INDUSTRIA E ARTIGIANATO 50

51 quadro orario indirizzo PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 51

52 quadro orario indirizzo MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA Attività e insegnamenti obbligatori nell area di indirizzo 52

53 ELENCO PROFESSIONALI Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione «Antonio Gramsci» Via Decio Mure sn, Monserrato (CA) Tel Fax Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus M, 8 da Selargius: 17, 19, QS, QSB, Supplementi: Istituto alberghiero Monserrato Emaiil : casella di posta certificata: Istituto Professionale per l'industria e l'artigianato "A. Meucci Settore Industria e Artigianato indirizzi manutenzione e assistenza tecnica; settore Servizi indirizzo sociosanitario Via Bainsizza,30 CAGLIARI (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 20, 8, 5, 1, da Selargius: 30, 31 Via Vesalio (Succursale) (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus: 1,15, da Selargius: 30, 31 e metropolitana leggera Cagliari Web: Istituto Professionale D. A. Azuni Settore Servizi: indirizzo servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera e Servizi commerciali Via Is Maglias 158 CAGLIARI (Tel.: Fax: ) Via Codroipo (Succursale) (Tel.: Fax: ) Web: TRASPORTI: ctmcagliari bus 8 20 da Selargius: QS, QSB 53

54 Istituto Professionale per i Servizi Sociali S. Pertini Settore Servizi indirizzo servizi sociosanitari Settore Servizi indirizzo servizi commerciali Settore Industria e Artigianato indirizzo produzioni industriali e artigianali- Abbigliamento e Moda Via Vesalio CAGLIARI (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: metropolitana leggera Cagliari (fermata via Vesalio) e ctmcagliari bus 15 (fermata via Vesalio), da Selargius bus 17, 19, QS, QSA, QSB Via Rolando (Succursale) (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus 3, 5, PF, da Selargius bus QS Via Carpaccio (Succursale) (Tel.: Fax: ) TRASPORTI: ctmcagliari bus da Selargius bus QS, QSB Web. 54

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE nel Circondario anno scolastico 2012/2013 INDICE dei Contenuti Premessa 1. Introduzione 1.1. Come usare questa guida: obiettivi, cosa contiene 1.2. Per gli studenti

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

Vigente al: 11-3-2015

Vigente al: 11-3-2015 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 gennaio 2015, n. 10 Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici ALLEGATO A Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione per gli Istituti Tecnici 1. Premessa I percorsi degli Istituti

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico Idoneità alla 3^ classe: ESAMI IDONEITA' INTEGRATIVI A.SC. 2013/14 1 Grimaldi Sabrina: in poss. promoz. al 2 anno Istituto Alberghiero 2 anno Storia e Geografia (orale) 2 anno Storia dell Arte (orale)

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se

delle qualifiche professionali in favore dei soggetti provenienti da fuori Regione Piemonte che se FAQ REQUISITI PER IL COMMERCIO D: La pratica svolta per 2 anni negli ultimi 5, in qualità di coadiuvante in un attività di commercio al dettaglio di alimentari, può essere riconosciuta valida, ai fini

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli

2013.2014. definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI. Il POF è il documento che

2013.2014. definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI. Il POF è il documento che 2013.201 Il POF è il documento che definisce l'identità culturale e progettuale dell Istituto FERMI descrive ciò che il FERMI offre agli studenti e alle loro famiglie Grafica originale di copertina gentilmente

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CAGLIARI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CAGLIARI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SCUOLA SECONDARIA I GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze VISTO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, recante approvazione del testo

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

CODIFICA DELLE LINGUE

CODIFICA DELLE LINGUE ELENCO DELLE MATERIE RIENTRANTI NEI PROGRAMMI D INSEGNAMENTO DELL ULTIMO ANNO DI CORSO, CON I CODICI RELATIVI ALLE MATERIE STESSE ED ALLE CLASSI DI CONCORSO CORRISPONDENTI CODIFICA DELLE LINGUE I codici

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 Corso: MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE CATTOLICA 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO U SEI 16,35 No No No GIORDA, DIRITTI

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

(1). IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni;

(1). IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni; D.P.R. 15-3-2010 n. 87 Regolamento recante norme per il riordino degli istituti professionali, a norma dell'articolo 64, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni,

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

PREMESSA. Il nuovo sistema classificatorio del personale è volto:

PREMESSA. Il nuovo sistema classificatorio del personale è volto: PREMESSA La riforma del sistema di classificazione del personale civile del Ministero della difesa è stata realizzata in applicazione del CCNL 2006/2009. Nel quadro di adeguamento delle competenze e delle

Dettagli

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti»

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti» Studenti-LRF-2013 Utenti che hanno svolto il test: 262 Famiglie-LRF-2012/2013 Utenti che hanno svolto il test: 173 1) Un Liceo classico Risp. 1) È ancora una scelta valida (Utenti: 140 Perc.: 53.44%) Risp.

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA per il 2011/2012 Di cosa si tratta Si tratta della possibilità che ha il personale della scuola di poter partecipare alla "mobilità annuale", e cioè di poter prestare servizio, per un anno, in una scuola diversa da quella

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Qualifications Framework for the European Higher Education Area

Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

IPOTESI DI TRA PREMESSO

IPOTESI DI TRA PREMESSO IPOTESI DI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE INTEGRATIVO CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED A.T.A. PER L ANNO SCOLASTICO 2015/16. L'anno 2015 il

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO (d.p.r. 15 marzo 2010, n. 87, articolo 8, comma 6) 1 INDICE Premessa 1. Azioni per il passaggio al nuovo ordinamento 1.1.Rendere

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s.

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s. n..reg.iscriz. n..matr. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Classico e Linguistico Statale ARISTOFANE 00139 ROMA - VIA MONTE RESEGONE, 3 068181809 - FAX

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli