GUIDA TELEFONICA del Comune di Bivona 2010 GUIDA TELEFONICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA TELEFONICA del Comune di Bivona 2010 GUIDA TELEFONICA"

Transcript

1 GUIDA TELEFONICA del Comune di Bivona 2010 COMUNE DI BIVONA Città delle pesche GUIDA TELEFONICA Questo opuscolo è una guida telefonica dei servizi pubblici del Comune di Bivona e delle attività artigianali e commerciali e dei servizi. È di facile consultazione ed è raggruppata in due parti: nella prima sono elencati i servizi di interesse pubblico (emergenza, sanità, uffici comunali, ect.), nella seconda parte sono elencate le attività artigianali, commerciali e di servizi presenti nel territorio. La presente guida è disponibile sul sito: Questa pubblicazione è stata realizzata a cura dell Associazione Promo Tour, con il patrocinio del Comune di Bivona, nell ambito del progetto Bivona facile

2

3 Bivona, centro agricolo e culturale della provincia di Agrigento, sorge a 503 m sul livello del mare, ed è ormai nota in tutta la Sicilia come la città delle pesche. Il paese ricopre una superficie di Ha 8860 e oggi conta 4116 abitanti (Istat, 1 Gennaio 2005), numero destinato ad aumentare se si contano le centinaia di persone che nel periodo estivo affollano la nostra cittadina e i pendolari. Il paese si trova su di una collina, alle pendici del Monte delle Rose, nell alta valle del fiume Magazzolo, ed è attraversata, oltre che dal Magazzolo, anche dal fiume Alba, che si trova incanalato sotto la via Lorenzo Panepinto, costruita nel Indubbiamente la caratteristica che salta all occhio del visitatore è la salubrità dell aria e la bellezza del paesaggio: immersa nel verde di boschi e vegetazione mediterranea, Bivona offre un rifugio tranquillo per quanti stressati dalla routine e dallo smog delle metropoli vogliono concedersi momenti di puro relax. Bivona presenta numerosi servizi e comfort, come cinema, palestre, scuole, centri studi, ospizi, piscine, ma anche attività di ristorazione, teatrali e ricreative. Chi giunge a Bivona non può fare a meno di assaggiare le prelibate pesche, infatti nel mese di Agosto è possibile assistere alla Sagra della pescabivona, manifestazione ricca di eventi culturali, musicali e sportivi, dove non mancano degustazioni di ogni tipo: dalla marmellata di pesche alle pesche col vino, dalla crostata al gelato alla pesca. Oggi Bivona è un centro amministrativo di notevole rilievo: è sede del centro operativo INPS, dell USL, dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia Regionale di Agrigento, dell ufficio del Giudice di Pace, del distretto scolastico. Sono presenti numerose scuole superiori, fondate dall ordine dei Gesuiti, come il Liceo Classico Luigi Pirandello, con annesse sezioni ad indirizzo Scientifico, Linguistico, e Bio-socio sanitario, e l istituto tecnico commerciale I.T.C.G. Lorenzo Panepinto. Con l anno scolastico 2010/2011 è stato attivato l Istituto Alberghiero. 3

4

5 I PRINCIPALI EVENTI tradizionali e folkloristici San Giuseppe, 19 marzo Il giorno di San Giuseppe (19 marzo) molte famiglie devote allestiscono la Tavulata di Sanciseppi: come per grazia ricevuta, imbandiscono tavolate ricolme di tutte le specialità gastronomiche locali. Nell occasione vengono ospitate le famiglie bisognose. Settimana Santa, a partire dal Giovedì Santo Il rito particolare della quaresima, della settimana Santa e della Pasqua risale almeno al 1570, quando l universitas di Bivona previde un ingente somma per un predicatore quaresimale, invitato annualmente da qualche altra città; si trattava quasi sempre di un sacerdote del clero regolare. Il giorno del Giovedì Santo ha inizio il triduo pasquale: la statua del Cristo viene portato in processione. Il Venerdì Santo, di mattina, dalla chiesa di Santa Chiara ha inizio la processione della statua dell Addolorata. Davanti la chiesa madre avviene l incontro tra la Madonna Addolorata e Gesù Cristo. La processione si conclude con la crocifissione al Monte del Calvario. La sera il Cristo viene deposto in un urna e, seguito dall Addolorata, viene portato nella chiesa di Santa Chiara. Durante la processione viene intonato il populu me (O mio popolo), un tradizionale canto sotto forma di lamento. Madonna di l Ogliu, Pasquetta Il lunedì di Pasquetta Bivona festeggia la Madonna dell Olio, la cui festa risale al XVI secolo, anche se le più antiche notizie pervenuteci risalgono al Seicento. Di mattina si celebra la Messa solenne al Santuario della Madonna dell Olio ( in bivonese, Madonna di l Ogliu); di pomeriggio si porta in processione il simulacro della Madonna partendo dalla zona dello stadio comunale e fino ad arrivare in chiesa madre. La statua rimane in paese per tutto il mese di maggio; a giugno viene riportata nel santuario, a circa 3 km da Bivona, nei pressi della diga Castello. Madonna di la Sprescia, 30 maggio Il mese di maggio (mese mariano) è dedicato in particolar modo alla Madonna di la Sprescia: ogni giorno viene recitato il rosario presso la cappella e a fine mese, solitamente giorno 30, viene celebrata la messa conclusiva. Sull altare arde sempre una lampada ad olio, fornita dai fedeli che periodicamente si recano presso la cappella. Sagra Pescabivona Ogni anno, l ultimo sabato e domenica di agosto, si svolge la sagra della pesca di Bivona. Il paese ha trovato la sua ricchezza nella coltivazione del pesco iniziata intorno agli anni '50 in contrada San Matteo. Tra tutte le qualità impiantate una si dimostrò particolarmente pregiata per le sue caratteristiche bio-agronomiche e venne denominata "Pesca di Bivona" o meglio conosciuta e diffusa come "Agostina", con maturazione che va dalla fine di agosto alla prima decade di settembre. Altre varietà consentono di avere una produzione che va da giugno a fine settembre. La produttività è elevata e costante; la produzione di una pianta è mediamente di kg. Il frutto vellutato è di media pezzatura, con polpa di colore bianco crema, con lievi venature rosse, sapore dolce e gradevolmente aromatico. Il profumo inconfondibile lo rende unico nel suo genere. Santa Rosalia, 4 settembre La festa di Santa Rosalia, patrona di Bivona, può farsi risalire almeno al XIV secolo, quando verosimilmente vennero fondate la chiesa e la confraternita; assunse in paese grande importanza dal 1624, anno in cui vennero ritrovate le spoglie di santa Rosalia sul monte Pellegrino a Palermo. La festa si svolge la prima settimana di settembre, ma il giorno principale è il 4 settembre: in questo giorno viene uscito il preziosissimo Fercolo (o Vara) di Santa Rosalia e viene portato in processione, accompagnato dalla banda musicale, per le vie del paese (con fuochi pirotecnici serali e una fiera). San Francesco d Assisi, 4 ottobre La festa di San Francesco dura tre giorni (2-3-4 ottobre). Nella giornata conclusiva si svolge la processione, che inizia e termina al convento dei Cappuccini, dopo aver attraversato gran parte del paese. 5

6

7 Sagra Pescabivona Mostra Mercato dell Artigianato Expo dei prodotti agroalimentari e artigianali dell area Magazzolo Platani Ogni anno, l ultimo sabato e domenica di agosto, si svolge la sagra della pesca di Bivona. "Si dice in giro che è la più buona" è lo slogan pubblicitario lanciato qualche anno fa per promuovere e far conoscere la Pescabivona. Bivona ha trovato la sua ricchezza nella coltivazione del pesco iniziata intorno agli anni '50 in contrada San Matteo. Tra tutte le qualità impiantate una si dimostrò particolarmente pregiata per le sue caratteristiche bio-agronomiche e venne denominata "Pesca di Bivona" o meglio conosciuta e diffusa come "Agostina", con maturazione che va dalla fine di agosto alla prima decade di settembre. Altre varietà consentono di avere una produzione che va da giugno a fine settembre. La produttività è elevata e costante; la produzione di una pianta è mediamente di kg. Il frutto vellutato è di media pezzatura, con polpa di colore bianco crema, con lievi venature rosse, sapore dolce e gradevolmente aromatico. Il profumo inconfondibile lo rende unico nel suo genere. Il sabato pomeriggio vengono aperti gli stand espositivi della Mostra Mercato Artigianale e dei prodotti agro-alimentari della zona. Lavori in ferro battuto, sedie, divani, infissi ecc. sono stati esposti nella piazza attirando l'interesse dei turisti e dei locali. Molto curiosa e caratteristica la produzione di uno scultore locale, il sig. Giovanni Cardinale, che da qualche anno ha scoperto questa sua vena artistica e che riesce con maestria di intaglio a trasformare mostruose radici di alberi in pregevoli opere d'arte. Statue sacre, piccoli villaggi medievali, una pianta di fichidindia, una mano che fa le corna sono tra le realizzazioni che ci hanno più colpito insieme alla semplicità e alla autenticità del loro realizzatore. Nell'ambito delle attività culturali il Circolo Culturale "Leonardo Da Vinci" organizza una mostra di fumetti di autori siciliani. Durante la manifestazione gruppi folkloristici, attraversano il paese ballando le tradizionali danze siciliane al suono coinvolgente degli zufoli e durante le serate danno luogo a uno spettacolo molto vivace pieno di luci, colori e suoni d'altri tempi. Infine non dobbiamo dimenticare le degustazioni di crostate, gelati e marmellata realizzati con la profumatissima Pescabivona. 7

8

9 CHIESE PRINCIPALI Chiesa Madre Chiaramontana (XIII secolo) Il Portale simbolo di Bivona In stile gotico, di cui rimane solo il portale della facciata principale, superbo esempio di arte gotica chiaramontana in Sicilia. Chiesa Madre Mater Salvatoris (XVI secolo) L interno della Chiesa Edificata dai padri Gesuiti alla fine del Cinquecento, nel Seicento venne ampliata notevolmente e il 6 aprile 1781, dopo l espulsione dei Gesuiti dalla Sicilia, venne intitolata alla Madonna ( Mater Salvatoris ) ed elevata a Nuova Madrice di Bivona. Chiesa di San Sebastiano (XIV-XV secolo) Detta anche di Santa Chiara, recentemente restaurata, presenta un portale tardo rinascimentale-manierista: all interno erano presenti diverse tele di Michelangelo Maglianti, pittore palermitano vissuto nel XVIII secolo, ed altre preziose opere d arte. 9

10 Chiesa di San Bartolomeo (XIII-XIV secolo) Portale della chiesa E una chiesa di Bivona del XIV secolo di cui rimane il portale della facciata principale, di gusto barocco. In decadenza dal XVIII secolo, fu adibita negli anni 50 del XIX secolo a luogo di sepoltura e cessò di essere officiata dopo il Chiesa di Santa Rosalia (XIII-XIV secolo) Dotata di un portale in stile barocco, presenta all interno il Fercolo di Santa Rosalia, scolpito nel 1601, un crocifisso ligneo, alcune tele setteottocentesche e una piccola botola attraverso la quale è possibile osservare il tronco della quercia sotto la quale Santa Rosalia soleva pregare durante la sua permanenza nel bosco di Bivona. Chiesa di San Paolo (XV secolo) Ha un portale in stile barocco del XVII secolo; barocche sono pure le decorazioni interne. La chiesa si caratterizza per la notevole presenza di pregevoli statue e tele settecentesche. 10

11 Chiesa dell Annunziata (XIV secolo) Comunemente chiamata Chiesa del Carmine, custodisce alcuni preziosi quadri di grandi autori siciliani (ad esempio quelli di Giuseppe Salerno, noto come lo Zoppo di Ganci). Chiesa dell Immacolata Concezione (XVII secolo) Era dotata di un prezioso portale barocco dalle caratteristiche colonne tortili, che attualmente giace sotto le macerie all interno della vicina Chiesa di Santa Maria di Loreto. La chiesa, a navata unica, è crollata quasi del tutto nel corso del Novecento: solo recentemente è stata restaurata e sconsacrata, divenendo così luogo di riunioni e convegni. Chiesa di San Giacomo Maggiore (XVI secolo) All interno reca diverse tele di pregevole fattura, alcune statue e soprattutto molte lapidi funerarie, di cui una corredata da un settecentesco monumento funebre. L altare maggiore è sovrastato da una grande tela cinquecentesca della Madonna degli Angeli ed è dotato di un tabernacolo ligneo del Settecento. La chiesa, recentemente restaurata, è detta anche dei Cappuccini. 11

12 Chiesa di Sant Isidoro Agricola (XVII secolo) Edificata negli anni quaranta del Seicento da un gruppo di bivonesi che, in seguito a pessime annate agricole, decisero di costruire un luogo di culto per Sant Isidoro Agricola, protettore degli agricoltori, sia internamente che esternamente la chiesa non presenta alcun elemento architettonico decorativo, come ad indicare l umiltà e la semplicità propria della vita agricola. Cappella Madonna della Sprescia (XVIII secolo) La Cappella dedicata alla Madonna della Sprescia, sita nella zona sud del paese, vicino il portale gotico-chiaramontano, esisteva già nel 1834, costruita da una famiglia bivonese per grazia ricevuta. Durante gli anni cinquanta un incendio, ha danneggiato sia il quadro che le mura. Nella ricostruzione La Cappela venne ingrandita di qualche misura. Attualmente il quadro esposto nella cappella è una copia dipinta dal bivonese Carmelo Cardinale. L originale è custodita dalla famiglia Padronaggio. 12

13 PALAZZI Il balcone angolare del Palazzo Marchese Greco (XVIII secolo) Sito nell omonima via, in stile tardo barocco È l unico palazzo nobiliare di Bivona che ha mantenuto le proprie caratteristiche architettoniche. Ritenuta una tra le migliori dimore patrizie del barocco siciliano, riproduce, in modo del tutto originale, i rispettivi modelli spagnoli, distaccandosi da essi in modo autoctono ed autonomo. Presenta in modo sontuoso ed elegante le principali caratteristiche della propria corrente artistica: bizzarria ed esagerazione esasperata, inclini al senso del fantastico. Palazzo Ducale (XVI secolo) Sito tra piazza Ducale, via Lorenzo Panepinto e via Telegrafo, nella parte centrale del paese. Fu edificato intorno alla metà del Cinquecento; nel 1554 prese il nome di palazzo ducale in quanto venne abitato da Isabella de Vega e Pietro de Luna, che aveva acquisito il titolo di Duca. La coppia trasferì la propria residenza in Bivona dopo aver trascorso un periodo a Palermo. Palazzo Municipale (XVII secolo) Sito tra piazza Ducale e piazza Madrice, nella parte centrale del paese. La sede del Palazzo Municipale di Bivona è l antico collegio dei gesuiti. Dopo l espulsione della Compagnia di Gesù dalla Sicilia, i locali del collegio vennero adibiti a scuola (a partire dal XVI secolo Bivona fu sede di scuole primarie e secondarie); nella seconda metà del Novecento il palazzo divenne sede municipale. 13

14 Palazzo De Michele Sito tra via Lorenzo Panepinto e via De Michele, nella parte centro-settentrionale del paese, un tempo era abitazione del barone De Michele e successivamente dei sottoprefetti di Bivona. La facciata principale, di uno spiccato color rosa, presenta cinque balconi e un portale di ottima fattura. Attualmente il palazzo è di proprietà privata. Palazzo dei Baroni Guggino Sito tra piazza Guggino e via Sirretta, nella parte occidentale del paese. Un tempo era abitazione della famiglia Guggino, che deteneva un Baronato. La facciata principale presenta cinque balconi, di cui uno angolare.l intera abitazione si sviluppa attorno ad una xanèa, all interno del quale si trova un edicola sacra. L edificio, che un tempo fu anche della famiglia del Marchese Greco, attualmente è di proprietà privata. Torre dell orologio (XVIII secolo) Una torre dell orologio esisteva a Bivona già nel 1588: corrispondeva al campanile della chiesa di San Giovanni, nella piazza principale del paese, e presentava un orologio che fino al 1775 ha scandito solamente le ore, per diversi decenni; venne sostituito con un altro, attualmente ancora in funzione, in grado di scandire anche i quarti, costruito da don Giuseppe Cambria, abitante di Corleone. 14

15 FONTANE Numerose sono le fontane e le sorgenti sparse nel territorio bivonese. Il primo impianto di fontane pubbliche risale al 1887, molte furono costruite nel Oggi a Bivona sono presenti circa una ventina di fontane. Fontana Mezzaranciu o Cannolicchi (XIX secolo) Sita in piazza Guglielmo Marconi, in ferro. La fontana si trova all interno di un esedra in muratura ed è delimitata da una ringhiera in ferro. È nota come Mezzaranciu ( mezza arancia, per via della forma delle vasche) o Cannulicchi ( rubinetti, per via delle bocche che fanno fuoriuscire l acqua). La fontana è stata progettata dagli ingegneri palermitani Compagno e Messina, ed è stata realizzata nel Fontana Pazza Sita nell omonima via, in muratura. È chiamata in tale modo perché la sorgente esistente ha un andamento irregolare e rivela ai bivonesi, con un certo anticipo, le annate magre di acqua. Solitamente l acqua abbonda nel periodo estivo se fuoriesce nel periodo di Santa Lucia, a dicembre. 15

16 Fontanella di Via Amato (XX secolo) La fontana ha la stessa forma di quelle realizzate nel 1894 ma si caratterizza per la presenza del fascio littorio, simbolo del fascismo. Fontana ex abbeveratorio di piazza Guglielmo Marconi (XIX secolo) Sita all interno della Villa Comunale, in muratura. È l abbeveratoio più grande presente a Bivona. Realizzato negli anni settanta del XIX secolo in Piazza Fiera, l attuale Piazza Marconi, per abbeverare gli animali da soma che trainavano le carrozze. Recentemente è stato restaurato ed adibito a fontana, mantenendo la sua forma perfettamente circolare. L acqua della fontana non è utilizzabile né potabile, ma ha solamente fini scenografici. Fontana di lu Savucu (XIV secolo) Sita in via Conceria, in muratura. Si trova nei pressi dell omonima sorgente, documentata già nel Trecento. Il termine Savucu ( Sambuco ) deriva probabilmente dall arabo zabbug (olivo selvatico) o da sambuco, l arbusto i cui frutti vengono utilizzati per la preparazione di vini e sciroppi. La fontana, in pietra locale, è composta da vasche che digradano seguendo il pendio della strada, che si trova nella parte occidentale del paese. 16

17 Fontana di li Ferri (XVIII secolo) Sita in via Ferri, in muratura. Si tratta di una fontana con lavatoio, nei pressi dell omonima sorgente, documentata già nel XIV secolo, che si trova nella parte meridionale del paese, dove un tempo era presente una Porta. Il nome è da ricondurre all antica presenza di botteghe di ferraioli. Dal più antico documento sulla fontana, risalente al 1752, si evince che non si trattava di un lavatoio, ma di un abbeveratoio. Fontanella di lu Roggiu (XIX secolo) Sita in via Lorenzo Panepinto, in ferro. Di modeste dimensioni, ha una base rettangolare in cui è riportata l anno della costruzione, il La parte superiore è semicircolare; sopra l imboccatura è riportato il nome del paese, sotto si trova lo stemma comunale. È una fontana molto semplice, priva di decorazioni e con forme essenziali, facilmente utilizzabile dagli abitanti per usi quotidiani. 17

18

19 19 GUIDA TELEFONICA

20 Comune di Bivona Provincia di Agrigento Emergenza soccorso Carabinieri Pronto intervento 112 Comando Stazione 0922/ Polizia Municipale Via Carmine n / Corpo Forestale Regionale 0922/ Municipio Piazza Ducale 0922/ Centro operativo turistico comunale 0922/ Sanità Unità sanitaria locale (ASP) Direttore Sanitario Via Cappuccini n / Poliambulatorio Sanitario Via Cappuccini 0922/ Centro Unificato di Prenotazione Via Benedettine 0922/ Consultorio Familiare Via Cappuccini n / Guardia Medica Piazza S.Paolo 0922/ Centralino Via Benedettine 0922/ Ufficio prenotazioni Via Benedettine 0922/98313 Servizio Veterinario Ufficio Informazioni Via Cappuccini Responsabile Veterinario Via Cappuccini n / Istituto di previdenza ed Assistenza INPS agenzia di Bivona Via Falcone Borsellino 0922/ Farmacie Dott.ssa Calogera Silvio Via Lorenzo Panepinto n / Dott. Renato Gattuso Via Porta Palermo n / Servizio Ambulanze Ambulanza Bivona 329/ Servizi Sanitari Privati e/o Convenzionati Studio di Diagnostica per Immagini Via Arco Marchese Greco 0922/ Ambulatorio Specialistico Renato Traina S.R.L. Via Girgenti 0922/ Associazioni Progetti e Formazioni Centro Studi Luigi Pirandello Via Nazionale 0922/ Associazione Heuphemia Via Conceria 0922/

21 Associazioni e Circoli Culturali Circolo Culturale "Leonardo Da Vinci" Piazza San Giovanni 0922/ Associazione Primavera ONLUS Comunità alloggio-anziani-disabili-minori Via Santa Chiara 0922/ Associazione Mimosa Via Roma Associazione Virtus Piazza G. Marconi, 2 Associazione Carpediem Associazione ANVUI Associazione Eureka Associazione AVI Associazione "Arte e Danza" Associazione Pro Loco Assoziazione Protezione Civile Associazione Gruppo Folk Associazione Sikania Folk Associazione Circolo Leonardo da Vinci Centro educazione ambientale Associazione musicale A.C.M. Associazione musicale A.C.G.M. CEA - Centro di Educazione Ambientale Associazioni Sportive Associazione ARS Gymnica Via Antinoro Associazionie Calcistica Renato Traina Via Falcone Borsellino Bonifiche Irrigazioni Consorzio bonifica AG 3 Contrada tre denari 0922/ Diga Castello Contrada Castello 0922/ Casa di Riposo Primavera O.n.l.u.s. Via Santa Chiara n / Ente Promozione sviluppo locale Società per Lo Sviluppo del Magazzolo Platani Spa Contrada Scaldamosche n / Esattorie Imposte Tributi Serit Sicilia Spa Via Porta Palermo n / Professionisti Avvocati Studio Legale Sottile Avv. Luigi Via Porta Palermo n / Studio Legale La Barbiera Avv. Salvatore Via Porta Palermo n / Studio Legale Mortellaro Avv. Salvatore Via Roma n / Studio Legale Sabella Avv. Michelangelo Via Lorenzo Panepinto, /

22 Finaziamenti e Mutui Marchetta Giuseppe MG Consulting Via Piazza n / Ingegneri Carubia Ing. Giuseppe Via Roma n / Giardina Mario Carmelo Via Candeliere n / Medici Lo Vullo Dr. Carmelo Medico Chirurgo Via Porta Palermo n / Panepinto Dr. Enzo Studio Medico Via G. Marconi n / Traina Dr. Salvatore Ambulatorio Cardiologo Via Lorenzo Panepinto n / Notai Studio Notarile Tornabene Benvenuto Via Porta Palermo n / Studi Dentistici ed Odontotecnici Noto Castagnino Giuseppe Via Lisi n Ciro Fuschino Via Lorenzo Panepinto n / Alijanni Mohammad Zirdehi Via Roma n / Paturzo Dr. Aniello Studio Dentistico Via Lorenzo Panepinto n / Scuole Scuola Elementare Statale Plesso Collodi Via Fontana Pazza n / Scuola Materna Statale Via Nazionale 0922/ Scuola Sperimentale Via Antinoro n / Liceo Ginnasio Statale Luigi Pirandello Via Montemaggiore n / Liceo Ginnasio Statale L. Pirandello Segreteria Via Antinoro n / Ist. Tecnico Commerciale L.Panepinto Segreteria Via Porta Palermo n / Istituto Commerciale Presidenza Via Porta Palermo n / Esercizi Commerciali e attività Artigianali Abbigliamento Uomo-Donna Castellano Gaetana Dani Via Porta Palermo n / Bullara Carmelina Via Porta Palermo n / Militello Concetta Via Roma n / Abbigliamento Bambini-Ragazzi Punto Chicco di Trapani Calogera Via Benedettine Barone Sergio Salvatore Via Porta Palermo Agenzie di Viaggi Bisbona Viaggi di Ragusa Girolamo Piazza Valenti n / Alimentari Greco Maria Pia Via Roma, Labruzzo Roberto Via Roma n / La Mela Vincenzo Carmelo Via Roma, Perconti Angelina Piazza Ducale n / Perrone Carmela Via Porta Palermo

23 Articoli ed Agenzia Funebre Agenzia Funebre di Mortellaro Ingnazio Contrada Scaldamosche n / Biancorosso Enrico Piazza M. Greco Articoli Sportivi Salemi Cinzia Via Porta Palermo Articoli da regalo Spallino Antonino Via F. Picone, 18 Arredi e Attrezzature per esterni Centro Ceramiche Pullara Tamburello Giuseppe Contrada Prato n / Autocarrozzeria Auto Di Leto Salvatore Via Nazionale Autofficina Bellomo Giuseppe Via Piazza n / Costa Giuseppe Contrada Scaldamosche, / Franciamore Domenico Contrada S. Antonio Autolavaggio Biancorosso Antonino Via Porta Palermo, Castelli Giovanni Contrada Scaldamosche, 65/66 Automobili e Concessionari Auto Di Leto di Vasile Simona Fina Via Porta Palermo Di Marco Giuseppe Via Porta Palermo n / Macaluso Roberto Contrada Canfuto Scozzaro Rosalia Contrada Prato Autoricambi Gusciglio Anna Maria Via Cossentino Autotrasporti c/terzi Spallino Salvatore Via Arco Marciante, 24 Autoscuola La Greca Lucio Piazza San Giovanni, San Cristoforo Di Falletta Via Porta Palermo Aziende di Floricoltura Aziende di Floricoltura A.di Salvo Contrada Giddia 0922/ Azienda Agricola di Spallino Antonella Contrada Canfuto Banche Unicredit Banca Via Roma n / Bar e Gelaterie Bar Bouganville di Caci Anna Piazza Guglielmo Marconi n /

24 Bar Cohiba di Spallino Fabio Via Roma Bar Ducale di Cavallaro Giuseppe Piazza Ducale Bar Longo di Gerlando Longo Piazza 28 Ottobre n Numer One Piazza Guglielmo Marconi Bar Valì Carbone Rosalia Contrada Santa Filomena Vasile Santi Via Marchese Greco, 20 Carbone Rosalia Via Roma, 21 Manno Salvatore Via Roma, 64 Parisano Antonina Piazza XXVIII Ottobre Plachino Giuseppe Via Porta Palermo Bar Collando Via Roma Barbieri Militello Fausto Piazza Ducale, Mortellaro Roberto Via Roma Trizzino Salvatore Via Porta Palermo, Militello Leandro Piazza S. Domenico Biancheria Intima e per la Casa Savarino Giovanni Piazza Guggino n Militello Cettina Via Roma n / Biblioteca Comunale Biblioteca Comunale Piazza San Giovanni n / Biciclette ed Accessori Puleo Antonino Via Porta Palermo n / Bomboniere Carmela Ciccarello Contrada Canfuto 0922/ Caldaie Bellone Faderico Contrada Cirasella Giardina Salvatore Via Antinoro Cartolibrerie Libriamoci Via Roma n / Omnia di Sanzo Calogero Via Roma n / Bacchi Loredana Via Girgenti Bruna Franca Via Roma, 66 Spallino Adelaide Via Roma Casalinghi e Giocattoli Radosta Giuseppe Via Porta Palermo Cinema Sardella Massimo Via Roma n Colori e Vernici Ferramenta Parla sas Via Marconi n / Vantaggiato Gilda Via Roma 24

25 Elettricisti Elettrosistem di Giovanni Gueli Via Porta Palermo Biancorosso Enrico Via Porta Palermo, Elettrodomestici e Televisori Cinà Carmela Via Porta Palermo n / Ferla Stefano Via Municipio n / Fratelli Ciccarello Via Roma 0922/ Cosenza Lorenzo Via Dragone n / Di Lio Giovanni Via Porta Palermo 0922/ Taibi Davide Simone Piazza G. Marconi Erboristeria Erboristeria Herbora di Giannetto Loredana Via Porta Palermo n Fabbri Cagnina Domenico Contrada Prato 0922/ F.lli Militello Contrada Aldaino Fiorai La Riviera dei Fiori Via Roma Mille Idee Piante e Fiori Via Lorenzo Panepinto Bellone Carmela Via Porta Palermo, 52 Popesco Ileana Cristina Via Lorenzo Panepinto Lo Pinto Bernardo Via Roma, 16 Frutta e Verdura Cutrò Maria Via Roma, La Mela Vincenzo Carmelo Via Roma Spoto Alberto Via Lorenzo Panepinto Trupia Mirko Via Roma Terre Sicane di Savarino G. & Ragusa Contrada Tavolacci Fotografo Studio Fotografico di Pinnavaia Rossana Via Roma, Gas Domestico "bombole" Cosenza Lorenzo Via Dragone n / Ass. Tecnica Distributori Automatici Antonio Tamburello Via Tamburello n Giardinaggio e Agricoltura Agritec 2000 Via Conceria n / Macchine Agricole di Adrignolo Maria Contrada Scaldamosche 0922/ Giocattoli Costa Grazia Via Roma n / Ciccarello Carmela Contrada Canfuto 0922/

26 Gioiellerie Ferrara Antonino Piazza Giovanni Cinà n / Bullara Via Porta Palermo Gommisti Costa Giuseppe Contrada Scaldamosche, / Puleo Antonino Via Porta Palermo n / Idraulici Giardina Salvatore Via Antinoro, Bellone Federico Contrada Cesarella Impresa di Pulizie Panepinto Giuseppina Via Carbone Imprese edili e movimento terra Cardinale Marco Via Ferlita, 25 Cutrò Alessandro Contrada Canfuto Cutrò Ignazio Contrada Canfuto Cutrò Gioacchino Via Mulè Cutrò Ignazio Contrada S. Leonardo Cutrò Ignazio Domenico Contrada Canfuto Spoto Giuseppe Luciano Contrada Capo D'acqua Vella Umberto Via Antinoro, 48 Mortellaro Gaspare Via A. Marciante Baio Antonino Contrada Scaldamosche Pullara Tamburello Ignazio Contrada Prato Istituti di Bellezza ed Estetica Costa Maria Vicolo Corbo n / Lavanderie Colletti Carmela Via F. Picone Lavorazioni Legno-Alluminio-Ferro Cagnina Domenico Contrada Prato 0922/ M.P di Spadaro Alessandro Contrada S. Pietro 0922/ Bellomo Enzo Contrada Cesarella Cammarata Giuseppe Via Carbone Parla Francesco Contrada Ponte Boschetto Spallino Giovanni Via Benedettine, 7 M.P. di Militello Fabio & Parla G. Contrada Canfuto Lavorazione Artigianale La Sedia di Bivona Via Salanitro 0922/ Restauro mobili Mortellaro Ignazio Contrada Scaldamosche, / Macchine Agricole Adrignolo Maria Contrada Scaldamosche 0922/ Macellerie Rivolta Carmela Cannella Via Porta Palermo n

27 Mobili ed Arredamenti 3C snc dei Fratelli Ciccarello Contrada Canfuto 0922/ Cagnina Domenico Contrada Prato 0922/ Ferla Giovanni Via Municipio n / Motocicli "vendita" Puleo Antonino Via Porta Palermo n / Oleifici Oleificio Spadaro Angelina Contrada Chirullo 0922/ Oleificio Tamburello Giuseppe Contrada Tinchinello 0922/ Oleificio Ciccarello Contrada Margi Ottica Di Lio William Calogero Piazza Madrice n / Spallino Biagio Via Roma, / Palestre Associazione ARS Gymnica Via Antinoro Panifici Lattuga Benedetta Contrada Scaldamosche, / Lauro Onofrio Via Arco Marciante Lauro Vito Via Roma, San Francesco di Francesca Farina Piazza Ducale San Francesco di Francesca Farina Via Antinoro Navobi Rosalia Piazza Guggino Parrocchie Parrocchia Madrice Piazza Madrice n / Parrocchia Santa Rosalia Via Marconi n / Parrucchierie Brodolini Sonia Via La Corte, Maida Rita Via Picone, Trupia Viviana Via Porta Palermo n Rizzico Vita Via Matrice, 5 Sigillino Maria Vincenzo Via telegrafo, 3 Pasticceria Longo Gerlando Piazza 28 Ottobre n Manno Salvatore Contrada Scaldamosche 0922/ Number one Piazza Guglielmo Marconi Pavimenti e rivestimenti Pullara Tamburello Giuseppe Contrada Prato 0922/ Pelletteria e accessori Lazzara Antonino Via Lorenzo Panepinto n / Pescheria Iacolo Calogero Piazza Giovanni Cinà

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti

Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classificazione delle attività economiche nelle categorie TARES sopra i 5000 abitanti Classe 1 - Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto Associazioni o istituzioni con fini assistenziali

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA copia per il Comune COMUNICAZIONE Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt.10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD.COM 2 BOLLO copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 8,9,10, comma 5),

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto MOD.COM 1, copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto Cognome Nome C.F.

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

COMUNICAZIONE. Al Comune di *

COMUNICAZIONE. Al Comune di * 7864 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 82 del 30-6-2004 MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE Ai sensi della l.r. 11/03

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MOD. COM 3 SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO: MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Al SUAP Ai sensi del D. L.vo 114/98, D. L.vo 59/10 e L. 122/10 Il sottoscritto

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

1 OCCASO MASSIMILIANO 178525 'CCSMSM74E23E573V VIA TRAPANI, 13 '92027 LICATA (AG)

1 OCCASO MASSIMILIANO 178525 'CCSMSM74E23E573V VIA TRAPANI, 13 '92027 LICATA (AG) 1 OCCASO MASSIMILIANO 178525 'CCSMSM74E23E573V VIA TRAPANI, 13 '92027 LICATA (AG) 2 OLIVERI PATRIZIA 188525 'LVRPRZ70D47E573B VIA MONFALCONE, 69 '92027 LICATA (AG) 3 OTTAVARIO GIOACHINO 161906 'TTVGHN73T28B602Z

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Coordinator i lavori di progr.ne. Fiduciar i di plesso. Referent i ai progetti POF

Coordinator i lavori di progr.ne. Fiduciar i di plesso. Referent i ai progetti POF ATTIVITA' NOMINATIVO QUALIFICA DOCENTE ORE VALIDATE Collabor atori del Dirigente Fiduciar i di plesso Referent i ai progetti POF Coordinator i lavori di progr.ne Staff. Laboratorio musica e teatro Staff

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 Nr. Gen.: 155 Nr. Sett.: 40 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 OGGETTO: Liquidazione fatture

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Monti di Carate. Monte di Carate e Giseno visti dal lago

Monti di Carate. Monte di Carate e Giseno visti dal lago Monti di Carate Monte di Carate e Giseno visti dal lago Monte di Carate (Freccia gialla) visto da Brunate (*) Monte di Carate visto dalla strada del Bisbino E' formato da una cinquantina di baite immerse

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE - SCUOLA PRIMO E SECONDO GRADO PAG. 1 DIOCESI : NICOSIA 000001 NOVELLO MARIA YF/005712 38,60 12,00 13,00 4,00 09,60 M GQR 02 30/05/1965 LEONFORTE (EN)

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Nuova scadenza presentazione domande di contributo: martedì 30 giugno 2015, ore 12.00

Nuova scadenza presentazione domande di contributo: martedì 30 giugno 2015, ore 12.00 Bando per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese del commercio e del turismo del Distretto ValleLambro - Distretto dell attrattività territoriale integrata turistica e commerciale per

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 9234 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 mod. Com 6 REGIONE PUGLIA Forme speciali di vendita al dettaglio - SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

Schede tecniche LA SOURCE

Schede tecniche LA SOURCE Schede tecniche LA SOURCE s.a.s di Celi Stefano & C. Società Agricola - C.F. e P. IVA 01054500077 Loc. Bussan Dessous, 1-11010 Saint-Pierre (AO) - Cell: 335.6613179 - info@lasource.it Documento scaricato

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

CONVENZIONI CARTA GIOVANI

CONVENZIONI CARTA GIOVANI CONVENZIONI CARTA GIOVANI I POSSESSORI DELLA CARTA GIOVANI POSSONO USUFRUIRE DELLE CONVENZIONI ATTIVE A LIVELLO NAZIONALE (4.600) ED INTERNAZIONALE (100.000) CHE SI TROVANO SUI SITI WEB www.cartagiovani.it

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE. Ai sensi della L.R. 11/03 e Regolamento Regionale n.3/2011 il sottoscritto

VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE. Ai sensi della L.R. 11/03 e Regolamento Regionale n.3/2011 il sottoscritto mod. Com 8 REGIONE PUGLIA Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE A STAMPATELLO

Dettagli