NOTA INFORMATIVA "B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTA INFORMATIVA "B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE""

Transcript

1 Sede sociale:57022 Castagneto Carducci (LI), via Vittorio Emanuele, 44 Iscritta all albo delle Banche al n.2185 Capitale sociale e riserve ,42 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Livorno : 1573 Codice Fiscale e Partita I.V.A.: NOTA INFORMATIVA in qualità di emittente e responsabile del collocamento del programma di prestiti obbligazionari denominato "B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Il presente documento, unitamente agli allegati, costituisce una nota informativa sugli strumenti finanziari (la "Nota Informativa") ai fini della Direttiva 2003/71/CE (la "Direttiva sul Prospetto Informativo") ed è redatto in conformità all'articolo 8 del Regolamento 2004/809/CE ed in conformità alla delibera Consob n del 14 maggio 1999 ( e successive modifiche ). La presente Nota Informativa è stata depositata presso CONSOB in data 12/10/2006 a seguito del nulla osta comunicato con nota n del 03/10/2006. L adempimento di pubblicazione della presente Nota Informativa non comporta alcun giudizio della CONSOB sull opportunità dell investimento proposto e sul merito dei dati e delle notizie allo stesso relativi. La presente Nota Informativa deve essere letta congiuntamente al Documento di Registrazione dell Emittente depositato presso la CONSOB in data 12/10/2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n del 03/10/2006 (il "Documento di Registrazione"), contenente informazioni sulla Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, ed alla relativa nota di sintesi depositata presso la Consob in data 12/10/2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n del 03/10/2006 (la "Nota di Sintesi"), che riassume le caratteristiche dell'emittente e dei titoli oggetto di emissione. Insieme, il Documento di Registrazione, la Nota Informativa e la Nota di Sintesi costituiscono il prospetto di base ( il Prospetto di Base ) per l offerta dei prestiti obbligazionari BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE.

2 La presente Nota Informativa, unitamente al Documento di Registrazione ed alla Nota di Sintesi è a disposizione del pubblico gratuitamente presso la Sede amministrativa e le filiali dell Emittente e consultabile sul sito Internet dell Emittente (www.bcccastagneto.it) Si invita l'investitore a valutare il potenziale acquisto delle Obbligazioni alla luce delle informazioni contenute nella presente Nota Informativa, nella Nota di Sintesi, nel Documento di Registrazione nonché nelle relative Condizioni Definitive. Nell'ambito del programma di prestiti obbligazionari descritto nella presente Nota Informativa (il "Programma"), la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci S.C.P.A. (l'"emittente") potrà emettere, in una o più tranche di emissione (ciascuna un "Prestito Obbligazionario" o un "Prestito"), titoli di debito di valore nominale unitario inferiore a Euro (le "Obbligazioni" e ciascuna una "Obbligazione") aventi le caratteristiche indicate nella presente Nota Informativa. In occasione di ciascun Prestito, l'emittente predisporrà delle condizioni definitive che descriveranno le caratteristiche delle Obbligazioni e che saranno pubblicate entro il giorno antecedente l'inizio dell'offerta (le "Condizioni Definitive"). L'Emittente svolge anche la funzione di soggetto responsabile del collocamento

3 INDICE 1. PERSONE RESPONSABILI INDICAZIONE DELLE PERSONE RESPONSABILI DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ FATTORI DI RISCHIO FATTORI DI RISCHIO RELATIVI ALL'EMITTENTE FATTORI DI RISCHIO RELATIVI AI TITOLI OFFERTI ESEMPLIFICAZIONE DEI RENDIMENTI EVOLUZIONE STORICA DEL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE SIMULAZIONE RETROSPETTIVA INFORMAZIONI FONDAMENTALI INTERESSI DI PERSONE FISICHE E GIURIDICHE PARTECIPANTI ALL'EMISSIONE/ALL'OFFERTA RAGIONI DELL OFFERTA E IMPIEGO DEI PROVENTI INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA OFFRIRE/DA AMMETTERE ALLA NEGOZIAZIONE TIPO DI STRUMENTI FINANZIARI OGGETTO DELL'OFFERTA LEGISLAZIONE CIRCOLAZIONE VALUTA DI DENOMINAZIONE RANKING DIRITTI TASSO DI INTERESSE SCADENZA E RIMBORSO TASSO DI RENDIMENTO EFFETTIVO FORME DI RAPPRESENTANZA AUTORIZZAZIONI DATA DI EMISSIONE RESTRIZIONI ALLA TRASFERIBILITÀ ASPETTI FISCALI CONDIZIONI DELL'OFFERTA STATISTICHE RELATIVE ALL'OFFERTA, CALENDARIO E PROCEDURA PER LA SOTTOSCRIZIONE DELL'OFFERTA RIPARTIZIONE ED ASSEGNAZIONE PREZZO DI EMISSIONE COLLOCAMENTO E SOTTOSCRIZIONE AMMISSIONE ALLA NEGOZIAZIONE E MODALITA DI NEGOZIAZIONE INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI CONSULENTI LEGATI ALL EMISSIONE

4 7.2 INFORMAZIONI SOTTOPOSTE A REVISIONE PARERI DI TERZI RATING CONDIZIONI DEFINITIVE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLE CONDIZIONI DEFINITIVE PER LE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE. 23 MODELLO DI REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA B.C.C. CASTAGNETO C.CCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE

5 1. PERSONE RESPONSABILI 1.1 Indicazione delle persone responsabili La Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci con sede legale in Via Vittorio Emanuele n.44, Castagneto Carducci (LI), legalmente rappresentata dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Sig. Silvano Badalassi, si assume la responsabilità delle informazioni contenute nel presente Documento di Registrazione. 1.2 Dichiarazione di responsabilità La presente Nota Informativa è conforme al modello pubblicato mediante deposito presso la CONSOB in data 12/10/2006 a seguito di nulla osta comunicato con nota n del 03/10/2006 e contiene tutte le informazioni necessarie a valutare con fondatezza i diritti connessi alle Obbligazioni da emettersi nell'ambito del Programma denominato "B.C.C. CASTAGNETO C.CCI S.C.P.A. Obbligazioni a Tasso Variabile". La Banca di Credito Cooperativo di Castagneto C.cci legalmente rappresentata come indicato al punto 1.1 è responsabile della completezza e veridicità dei dati e delle notizie contenuti nella presente nota informativa e si assume altresì la responsabilità in ordine ad ogni altro dato e notizia che fosse tenuta a conoscere e verificare. La Banca di Credito Cooperativo di Castagneto C.cci legalmente rappresentata come indicato al punto 1.1 avendo adottato tutta la ragionevole diligenza richiesta ai fini della redazione del presente Nota Informativa attesta che le informazioni ivi contenute sono, per quanto a sua conoscenza, conformi ai fatti e non presentano omissioni tali da alterarne il senso. Dott. Silvano Badalassi Presidente del Consiglio di Amministrazione B.C.C. CASTAGNETO C.CCI S.C.P.A. Dott. Paolo Viviani Presidente del Collegio Sindacale B.C.C. CASTAGNETO C.CCI S.C.P.A

6 2. FATTORI DI RISCHIO SI INVITANO GLI INVESTITORI A LEGGERE ATTENTAMENTE LA PRESENTE NOTA INFORMATIVA AL FINE DI COMPRENDERE I FATTORI DI RISCHIO GENERALI E SPECIFICI COLLEGATI ALL'ACQUISTO DELLE OBBLIGAZIONI. LA PRESENTE TIPOLOGIA DI TITOLI NON CONTIENE ALCUNA COMPONENTE DERIVATIVA. 2.1 FATTORI DI RISCHIO RELATIVI ALL'EMITTENTE AL FINE DI COMPRENDERE I FATTORI DI RISCHIO, GENERICI E SPECIFICI, RELATIVI ALL EMITTENTE, CHE DEVONO ESSERE CONSIDERATI PRIMA DI QUALSIASI DECISIONE DI INVESTIMENTO, SI INVITANO GLI INVESTITORI A LEGGERE CON ATTENZIONE IL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE, DEPOSITATO PRESSO LA CONSOB IN DATA 12/10/2006, A SEGUITO DI NULLA OSTA RILASCIATO CON NOTA N DEL 03/10/2006, COME SUCCESSIVAMENTE AGGIORNATO. IL DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE È A DISPOSIZIONE DEL PUBBLICO PRESSO LA SEDE AMMINISTRATIVA E DIREZIONE GENERALE DELL EMITTENTE IN VIA AURELIA N.11 LOCALITÀ DONORATICO ( COMUNE DI CASTAGNETO CARDUCCI - LIVORNO) ED È CONSULTABILE SUL SITO INTERNET DELL'EMITTENTE IL SOTTOSCRITTORE, DIVENTANDO FINANZIATORE DELL EMITTENTE, SI ASSUME IL RISCHIO CHE L EMITTENTE NON SIA IN GRADO DI ADEMPIERE ALL OBBLIGO DEL PAGAMENTO DELLE CEDOLE MATURATE E DEL RIMBORSO DEL CAPITALE A SCADENZA.LE OBBLIGAZIONI NON SONO ASSISTITE DA GARANZIE REALI O PERSONALI DI TERZI NE DALLA GARANZIA DEL FONDO DI GARANZIA DEI DEPOSITANTI DEL CREDITO COOPERATIVO. 2.2 FATTORI DI RISCHIO RELATIVI AI TITOLI OFFERTI LE OBBLIGAZIONI CHE VERRANNO EMESSE NELL'AMBITO DELLA PRESENTE NOTA INFORMATIVA SONO TITOLI DI DEBITO CHE GARANTISCONO IL RIMBORSO DEL 100% DEL VALORE NOMINALE A SCADENZA. INOLTRE, LE OBBLIGAZIONI DANNO DIRITTO AL PAGAMENTO DI CEDOLE IL CUI AMMONTARE È DETERMINATO IN RAGIONE DELL'ANDAMENTO DEL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE PRESCELTO (AD ESEMPIO EURIBOR O TASSO DI RENDIMENTO DEI BOT) EVENTUALMENTE AUMENTATO O DIMINUITO DI UNO SPREAD, INDICATO NELLE CONDIZIONI DEFINITIVE PER CIASCUN PRESTITO. CONSEGUENTEMENTE, L INVESTIMENTO NELLE OBBLIGAZIONI COMPORTA I RISCHI PROPRI DI UN INVESTIMENTO OBBLIGAZIONARIO A TASSO VARIABILE. LE OBBLIGAZIONI SONO STRUMENTI FINANZIARI CHE PRESENTANO PROFILI DI RISCHIO/RENDIMENTO LA CUI VALUTAZIONE RICHIEDE PARTICOLARE COMPETENZA. È OPPORTUNO CHE GLI INVESTITORI VALUTINO ATTENTAMENTE SE LE OBBLIGAZIONI COSTITUISCONO UN INVESTIMENTO IDONEO ALLA LORO SPECIFICA SITUAZIONE IN PARTICOLARE, IL POTENZIALE INVESTITORE DOVREBBE CONSIDERARE CHE L'INVESTIMENTO NELLE OBBLIGAZIONI È SOGGETTO AI RISCHI DI SEGUITO ELENCATI RISCHIO DI LIQUIDITÀ - 6 -

7 NON È PREVISTA LA PRESENTAZIONE DI UNA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE NEGOZIAZIONI PRESSO ALCUN MERCATO REGOLAMENTATO DELLE OBBLIGAZIONI DI CUI ALLA PRESENTE NOTA INFORMATIVA. PERTANTO, L'INVESTITORE POTREBBE ESSERE ESPOSTO AL RISCHIO RAPPRESENTATO DALLA DIFFICOLTÀ O IMPOSSIBILITÀ DI VENDERE LE OBBLIGAZIONI PRIMA DELLA SCADENZA, AD UN PREZZO CONGRUO. GLI INVESTITORI POTREBBERO PERTANTO DOVER ACCETTARE UN PREZZO INFERIORE A QUELLO DI SOTTOSCRIZIONE, IN CONSIDERAZIONE DEL FATTO CHE LE RICHIESTE DI VENDITA POSSANO TROVARE TEMPESTIVA ED ADEGUATA CONTROPARTITA. L EMITTENTE È EVENTUALMENTE DISPONIBILE A PORSI COME CONTROPARTITA ALLA VENDITA RISCHIO DI TASSO FLUTTUAZIONI DEI TASSI D INTERESSE E, DI CONSEGUENZA, VARIAZIONI NELL ANDAMENTO DEL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE DI RIFERIMENTO POTREBBERO DETERMINARE TEMPORANEI DISALLINEAMENTI DEL VALORE DELLA CEDOLA IN CORSO DI MATURAZIONE RISPETTO AI LIVELLI DEI TASSI DI RIFERIMENTO ESPRESSI DAI MERCATI FINANZIARI, E CONSEGUENTEMENTE, DETERMINARE VARIAZIONI SUI PREZZI DEI TITOLI STESSI. MAGGIORE E LA FREQUENZA DI RIALLINEAMENTO TEMPORALE DEL RICALCOLO ( FREQUENZA DELLA CEDOLA ), MINORI SONO TALI RISCHI. L AMMONTARE DEGLI INTERESSI CUI DANNO DIRITTO LE OBBLIGAZIONI DI CUI ALLA PRESENTE NOTA INFORMATIVA È DETERMINATO IN RAGIONE DI UN TASSO DI INTERESSE VARIABILE CALCOLATO SULLA BASE DI UN PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE, CON LA POSSIBILITÀ DI APPLICARE ALLO STESSO UN MARGINE POSITIVO O NEGATIVO ( SPREAD ) COME SARÀ INDICATO NELLE CONDIZIONI DEFINITIVE PER CIASCUN PRESTITO. SI EVIDENZIA CHE L EVENTUALE APPLICAZIONE DI UN MARGINE NEGATIVO COMPORTEREBBE CHE IL TASSO DI INTERESSE ED IL CORRISPONDENTE RENDIMENTO DELLE OBBLIGAZIONI RISULTINO NECESSARIAMENTE INFERIORI AL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE COINCIDENZA DELL EMITTENTE CON L AGENTE DI CALCOLO POICHE L EMITTENTE OPERERA ANCHE QUALE RESPONSABILE PER IL CALCOLO, CIOE SOGGETTO INCARICATO DELLA DETERMINAZIONE DEGLI INTERESSI E DELLE ATTIVITA CONNESSE, TALE COINCIDENZA DI RUOLI ( EMITTENTE ED AGENTE DI CALCOLO ) POTREBBE DETERMINARE UNA SITUAZIONE DI CONFLITTO D INTERESSE NEI CONFRONTI DEGLI INVESTITORI RISCHIO DI EVENTI DI TURBATIVA RIGUARDANTI IL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE IL REGOLAMENTO DEI TITOLI PREVEDE, NELL IPOTESI DI NON DISPONIBILITA DEL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE DEGLI INTERESSI, PARTICOLARI MODALITA DI DETERMINAZIONE DELLO STESSO E QUINDI DEGLI INTERESSI A CURA DELL EMITTENTE OPERANTE QUALE AGENTE DI CALCOLO. LE MODALITA DI DETERMINAZIONE DEGLI INTERESSI NEL CASO DI NON DISPONIBILITA DEL PARAMETRO DI INDICIZZAZIONE SONO RIPORTATE NELL ARTICOLO N. 7 DEL REGOLAMENTO ED AL SUCCESSIVO PUNTO

8 2.2.5 RISCHIO CORRELATO ALL ASSENZA DI RATING L EMITTENTE NON DISPONE AL MOMENTO DI RATING; NEMMENO I TITOLI DA ESSA EMESSI NE SONO PROVVISTI. 2.3 ESEMPLIFICAZIONE DEI RENDIMENTI A puro titolo esemplificativo riportiamo un prestito Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci Tasso Variabile 174^ emissione, 16/05/06 16/11/08 cod. ISIN IT con scadenza 30 mesi e periodicità cedole semestrale, indicizzato al tasso Euribor /360 sei mesi rilevato per valuta il giorno di inizio godimento della cedola. Gli interessi sono conteggiati con il metodo di calcolo 30/360 con cui gli interessi vengono calcolati sulla base dell anno commerciale ( i mesi di trenta giorni e l anno di 360 giorni ). Ipotizziamo ora tre scenari dei tassi Euribor/360 a sei mesi e di conseguenza, delle cedole del prestito: 1 ) Scenario positivo : Cedola Tasso Euribor alla data di inizio godimento Tasso cedolare lordo annuo Tasso cedolare annuo al netto dell imposizione fiscale 16/05/06 16/11/06 3,08% 3,10% 2,71% 16/11/06 16/05/07 3,18% 3,18% 2,78% 16/05/07 16/11/07 3,28% 3,28% 2,87% 16/11/07 16/05/08 3,38% 3,38% 2,96% 16/05/08 16/11/08 3,48% 3,48% 3,04% Ipotizzando uno scenario di tassi crescenti in modo costante il rendimento effettivo annuo lordo, nel caso di acquisto del titolo alla data di inizio godimento ad un prezzo pari al valore nominale, sarà pari al 3,30%, mentre il rendimento al netto dell imposizione fiscale del 12,50% sarà pari al 2,88%. 2) Scenario intermedio : Cedola Tasso Euribor alla data di inizio godimento Tasso cedolare lordo annuo Tasso cedolare annuo al netto dell imposizione fiscale 16/05/06 16/11/06 3,08% 3,10% 2,71% 16/11/06 16/05/07 3,08% 3,08% 2,69% 16/05/07 16/11/07 3,08% 3,08% 2,69% 16/11/07 16/05/08 3,08% 3,08% 2,69% - 8 -

9 16/05/08 16/11/08 3,08% 3,08% 2,69% Ipotizzando uno scenario di tassi costante il rendimento effettivo annuo lordo, nel caso di acquisto del titolo alla data di inizio godimento ad un prezzo pari al valore nominale, sarà pari al 3,10%, mentre il rendimento al netto dell imposizione fiscale del 12,50% sarà pari al 2,71%. 3) Scenario negativo : Cedola Tasso Euribor alla data di inizio godimento Tasso cedolare lordo annuo Tasso cedolare annuo al netto dell imposizione fiscale 16/05/06 16/11/06 3,08% 3,10% 2,71% 16/11/06 16/05/07 2,98% 2,98% 2,61% 16/05/07 16/11/07 2,88% 2,88% 2,52% 16/11/07 16/05/08 2,78% 2,78% 2,43% 16/05/08 16/11/08 2,68% 2,68% 2,34% Ipotizzando uno scenario di tassi calanti in modo costante il rendimento effettivo annuo lordo, nel caso di acquisto del titolo alla data di inizio godimento ad un prezzo pari al valore nominale, sarà pari al 2,90%, mentre il rendimento al netto dell imposizione fiscale del 12,50% sarà pari al 2,53%. Possiamo fare un raffronto, in ipotesi di costanza del parametro, fra la struttura cedolare dell obbligazione sopra indicata e un BTP con durata residua simile ed in particolare il BTP 01/02/09 cod. ISIN IT : Scenario intermedio : BTP OB. BCC CASTAGNETO C.CCI 16/05/06 16/11/08 Scadenza 01/02/09 16/11/08 Rendimento annuo lordo 3,02% 3,10% Rendimento annuo netto 2,64% 2,71% 2.4 Evoluzione storica del parametro di indicizzazione Si riporta, di seguito, la rappresentazione grafica dell evoluzione storica del parametro di indicizzazione per il quale elenchiamo i valori rilevati il primo giorno del mese a far tempo dal gennaio 2003: - 9 -

10 EURIBOR/360 SEI MESI 4 3,5 3 2,5 2 1,5 1 0,5 0 gen-03 apr-03 lug-03 ott-03 gen-04 apr-04 lug-04 ott-04 gen-05 apr-05 lug-05 ott-05 gen-06 apr-06 lug-06 EURIBOR/360 SEI MESI Date gennaio-03 2,794 dicembre-04 2,2 febbraio-03 2,725 gennaio-05 2,209 marzo-03 2,418 febbraio-05 2,183 aprile-03 2,423 marzo-05 2,199 maggio-03 2,406 aprile-05 2,201 giugno-03 2,2 maggio-05 2,147 luglio-03 2,071 giugno-05 2,127 agosto-03 2,155 luglio-05 2,104 settembre-03 2,196 agosto-05 2,156 ottobre-03 2,093 settembre-05 2,155 novembre-03 2,219 ottobre-05 2,216 dicembre-03 2,243 novembre-05 2,38 gennaio-04 2,151 dicembre-05 2,597 febbraio-04 2,13 gennaio-06 2,643 marzo-04 2,041 febbraio-06 2,699 aprile-04 1,936 marzo-06 2,79 maggio-04 2,105 aprile-06 2,992 giugno-04 2,151 maggio-06 3,03 luglio-04 2,184 giugno-06 3,126 agosto-04 2,185 luglio-06 3,239 settembre-04 2,162 agosto-06 3,335 ottobre-04 2,208 settembre-06 3,46 novembre-04 2, Simulazione retrospettiva A mero titolo esemplificativo si è ipotizzato che il titolo sia stato emesso in data 01 gennaio 2004 e sia scaduto il 01 luglio 2006, e che la cedola sia stata determinata sulla base del tasso Euribor 6 mesi flat ( cioe considerando il tasso Euribor 6 mesi senza effettuare aumenti o diminuzioni ). In tale ipotesi, nel caso di acquisto del titolo alla data di inizio godimento ad un

11 prezzo pari al valore nominale, il rendimento effettivo lordo a scadenza sarebbe stato pari al 2,27% mentre il rendimento effettivo al netto dell imposizione fiscale, sarebbe stato pari al 1,99%. data rilevazione Euribor data di pagamento TASSO CEDOLA cedola del tasso 6 mesi della cedola lordo netto Euribor 6 mesi 02/01/04 2,15% 01/07/04 2,15% 1,88% 01/07/04 2,18% 01/01/05 2,18% 1,91% 03/01/05 2,21% 01/07/05 2,21% 1,93% 01/07/05 2,10% 01/01/06 2,10% 1,84% 02/01/06 2,64% 01/07/06 2,64% 2,31% AVVERTENZA: L andamento storico del parametro di indicizzazione non è necessariamente indicativo del futuro andamento del medesimo, per cui la suddetta simulazione ha un valore puramente esemplificativo e non costituisce garanzia di ottenimento dello stesso livello di rendimento. 3. INFORMAZIONI FONDAMENTALI 3.1 Interessi di persone fisiche e giuridiche partecipanti all'emissione/all'offerta Si segnala che la presente offerta è un'operazione nella quale la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci ha un interesse in conflitto in quanto avente ad oggetto strumenti finanziari di propria emissione

12 L Emittente svolge anche la funzione di Agente di Calcolo, ovvero soggetto incaricato della determinazione della cedola. Tale situazione potrebbe far sorgere una situazione di conflitto di interessi. 3.2 Ragioni dell offerta e impiego dei proventi Le obbligazioni di cui alla presente Nota Informativa saranno emesse nell'ambito dell'ordinaria attività di raccolta del risparmio presso il pubblico da parte della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci. L'ammontare ricavato dall'emissione obbligazionaria sarà destinato all'esercizio dell'attività creditizia della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci

13 4. INFORMAZIONI RIGUARDANTI GLI STRUMENTI FINANZIARI DA OFFRIRE/DA AMMETTERE ALLA NEGOZIAZIONE 4.1 Tipo di strumenti finanziari oggetto dell'offerta La presente Nota Informativa è relativa all'emissione di titoli di debito (le "Obbligazioni"), i quali determinano l'obbligo per l'emittente di rimborsare all'investitore a scadenza il 100% del loro valore nominale (il "Valore Nominale"). Le Obbligazioni, inoltre, danno diritto al pagamento, su base periodica, di cedole (le "Cedole" e ciascuna la "Cedola") al netto della ritenuta fiscale, il cui importo è calcolato applicando al Valore Nominale uno dei parametri di indicizzazione di seguito descritti (i "Parametri di Indicizzazione" e ciascuno il "Parametro di Indicizzazione"), eventualmente maggiorato o diminuito di uno spread indicato in punti percentuali o in punti base (lo "Spread"). Il Parametro di Indicizzazione e l'eventuale Spread saranno indicati nelle Condizioni Definitive per ciascuna emissione (ciascuna un "Prestito Obbligazionario" o un "Prestito"). Le Condizioni Definitive verranno pubblicate e messe a disposizione del pubblico presso le filiali dell Emittente entro il giorno antecedente l inizio del collocamento del singolo Prestito Obbligazionario e contestualmente trasmesse alla Consob. Il codice ISIN delle Obbligazioni facenti parte di ciascun Prestito sarà anch'esso indicato nelle Condizioni Definitive per detto Prestito. Parametri di Indicizzazione Nelle Condizioni Definitive del singolo Prestito, l'emittente individuerà il Parametro di Indicizzazione prescelto fra quelli sotto indicati. In particolare, le Cedole potranno essere parametrate ad uno dei seguenti Parametri di Indicizzazione: Rendimento d'asta del BOT Per "Rendimento d'asta del BOT" si intende il rendimento semplice lordo del BOT relativo all'asta BOT effettuata il mese solare antecedente (il "Mese di Riferimento") l'inizio del periodo di godimento di ciascuna Cedola. Qualora tale valore non fosse disponibile si farà riferimento alla prima asta BOT valida antecedente all'asta del Mese di Riferimento. Il rendimento dei BOT emessi in asta è reperibile sui principali quotidiani finanziari, nonché sul sito oppure

14 Il "Rendimento d'asta del BOT" scelto come Parametro di Indicizzazione potrà essere il rendimento d'asta del BOT a tre mesi, oppure il rendimento d'asta del BOT a sei mesi, oppure il rendimento d'asta del BOT annuale, così come indicato nelle Condizioni Definitive. Tasso Euribor L'Euribor ( Euro Interbank Offered Rate ) è il tasso lettera sul mercato interno dell'unione Monetaria Europea dei depositi bancari, rilevato dalla Federazione Bancaria Europea (FBE) - calcolato secondo la convenzione indicata nelle Condizioni Definitive - e pubblicato sui maggiori quotidiani europei a contenuto economico e finanziario. Inoltre tale tasso è quotidianamente pubblicato sul quotidiano finanziario Il Sole 24 Ore nella parte Finanza e Mercati ( Tassi a breve termine) Sarà preso come Parametro di Indicizzazione il Tasso Euribor di Riferimento (come di seguito definito) rilevato alle date indicate nelle Condizioni Definitive (le "Date di Rilevazione"). Le rilevazioni saranno effettuate secondo il calendario "Target". Il calendario operativo "Target" prevede, sino a revoca, che il mercato operi tutti i giorni dell'anno con esclusione delle giornate di sabato, della domenica nonché il primo giorno dell'anno, il venerdì santo, il lunedì di Pasqua, il primo maggio, il 25 ed il 26 dicembre.per giorni lavorativo TARGET si intendono tutti i giorni in cui e attivo il Sistema di Regolamento Transeuropeo lordo in tempo reale gestito dalla BCE. Se una delle Date di Rilevazione cade in un giorno in cui il Tasso Euribor di Riferimento non viene pubblicato, la rilevazione viene effettuata il primo giorno utile successivo la Data di Rilevazione. Il tasso Euribor scelto come Parametro di Indicizzazione (il "Tasso Euribor di Riferimento") potrà essere il tasso Euribor trimestrale, oppure il tasso Euribor semestrale, oppure il tasso Euribor annuale, così come indicato nelle Condizioni Definitive e rilevato alle Date di Rilevazione. Ove il Tasso Euribor non fosse rilevabile, si farà riferimento ad analogo tasso rilevato da Enti o Organismi allo scopo designati. 4.2 Legislazione Il regolamento del prestito obbligazionario è disciplinato dalla legge italiana

15 4.3 Circolazione Le obbligazioni, rappresentate da titoli al portatore, verranno emesse secondo due possibili alternative: a) in forma dematerializzata accentrata presso la Monte Titoli S.p.A. e gestite secondo il regime di dematerializzazione di cui al D. Lgs. 24 giugno 1998 n. 213 ed alla Deliberazione CONSOB n /98, e successive modifiche. Conseguentemente, sino a quando le Obbligazioni saranno gestite in regime di dematerializzazione presso la Monte Titoli S.p.A. il trasferimento delle Obbligazioni e l'esercizio dei relativi diritti potrà avvenire esclusivamente per il tramite degli intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata presso la Monte Titoli S.p.A. b) in forma cartolare mediante la consegna a ciascun sottoscrittore, di un certificato obbligazionario cartaceo al portatore del valore corrispondente all importo delle obbligazioni dal medesimo sottoscritte, come indicato nelle Condizioni Definitive del Prestito. La modalità di circolazione dei titoli verrà specificata nelle Condizioni Definitive di ogni singolo Prestito Obbligazionario. 4.4 Valuta di denominazione Le Obbligazioni sono denominate in Euro. 4.5 Ranking Non esistono clausule di subordinazione. 4.6 Diritti Le Obbligazioni incorporano i diritti previsti dalla normativa vigente per i titoli della stessa categoria e dal regolamento del prestito; e quindi segnatamente il diritto alla percezione delle cedole alle date di pagamento degli interessi ed al rimborso del capitale alla data di scadenza. 4.7 Tasso di interesse Il tasso di interesse applicato alle Obbligazioni è un tasso di interesse variabile. In particolare, durante la vita del Prestito gli obbligazionisti riceveranno il pagamento di Cedole, il cui importo è calcolato applicando al Valore Nominale uno dei Parametri di Indicizzazione ( tasso Euribor mesi, il rendimento d asta dei BOT a tre, sei o dodici mesi ) sopra descritti, eventualmente maggiorato o diminuito di uno Spread. Le Cedole saranno pagate con frequenza trimestrale, semestrale o annuale, secondo quanto indicato nelle Condizioni Definitive. Il calcolo delle cedole annuali, semestrali e trimestrali ( si utilizza la convenzione di calcolo 30/360 con cui si fa riferimento all anno commerciale di 360 giorni e a mesi di

16 giorni ) viene effettuato secondo la seguente formula: Dove: per le cedole annuali: I = C x R per le cedole semestrali: I = C x (R/2) per le cedole trimestrali: I = C x (R/4) I = Interessi C = Valore Nominale R = Tasso annuo in percentuale Il Parametro di Indicizzazione e l'eventuale Spread saranno indicati nelle Condizioni Definitive del Prestito. Il valore del Parametro di Indicizzazione da applicare al Valore Nominale ai fini del calcolo della Cedola sarà reso noto entro il giorno lavorativo precedente il primo giorno di godimento della Cedola stessa, presso i locali delle filiali della Banca incaricate del collocamento. Qualora il giorno di pagamento degli interessi coincida con un giorno non lavorativo, i pagamenti verranno effettuati il primo giorno lavorativo successivo, senza il riconoscimento di ulteriori interessi. Termini di prescrizione I diritti relativi agli interessi, si prescrivono decorsi 5 anni dalla data di scadenza della cedola e, per quanto concerne il capitale, decorsi 10 anni dalla data in cui il Prestito è divenuto rimborsabile. Agente per il calcolo Il responsabile del calcolo degli interessi e l Emittente. 4.8 Scadenza e rimborso 4.9 Tasso di rendimento effettivo Le Obbligazioni saranno rimborsate ad un prezzo pari al 100% del loro valore nominale in un'unica soluzione alla data di scadenza. Qualora il giorno di scadenza coincida con un giorno non lavorativo, i pagamenti verranno effettuati il primo giorno lavorativo successivo, senza il riconoscimento di ulteriori interessi. Il tasso di rendimento effettivo di ciascun Prestito Obbligazionario sarà indicato nelle Condizioni Definitive del singolo Prestito. Una esemplificazione del rendimento e riportata al paragrafo 2.3 della Nota Informativa

17 4.10 Forme di rappresentanza Non sono previste modalità di rappresentanza degli obbligazionisti, ai sensi dell art. 12 del D. Lgs. n 385 dell 1 settembre 1993 e successive modifiche ed integrazioni Autorizzazioni L emissione delle obbligazioni può essere disposta dal Direttore Generale della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci nel rispetto dei parametri deliberati dal Consiglio di Amministrazione. Per le emissioni aventi caratteristiche diverse da quanto previsto e necessaria la preventiva delibera da parte del Consiglio di Amministrazione. Ciascun Prestito sarà emesso ed offerto in conformità all'articolo 129 del Decreto Legislativo n. 385 del 1 settembre Data di emissione 4.13 Restrizioni alla trasferibilità La data di emissione di ciascun Prestito sarà indicata nelle relative Condizioni Definitive. Non esistono restrizioni imposte dalle condizioni di emissione alla liberà trasferibilità delle obbligazioni Aspetti fiscali Sono a carico degli obbligazionisti le imposte e tasse presenti e future che per legge colpiscono le obbligazioni e/o i relativi interessi, premi ed altri frutti. Attualmente si rende applicabile l'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi nella misura del 12,50%, secondo le disposizioni previste dal Decreto Legislativo 1 aprile 1996 n. 239, con le modifiche adottate dal Decreto Legislativo 21 novembre 1997 n

18 5. CONDIZIONI DELL'OFFERTA 5.1 Statistiche relative all'offerta, calendario e procedura per la sottoscrizione dell'offerta Condizioni alle quali l'offerta è subordinata L'offerta non è subordinata ad alcuna condizione Importo totale dell'emissione/offerta L'ammontare totale massimo di ciascun Prestito Obbligazionario sarà indicato nelle relative Condizioni Definitive. L'Emittente potrà, durante il Periodo di Offerta, aumentare l'ammontare totale del singolo Prestito Obbligazionario o procedere alla chiusura anticipata del Prestito Obbligazionario, riducendo di conseguenza l ammontare totale dell emissione, dandone comunicazione mediante apposito annuncio affisso nei locali delle filiali dell Emittente e, contestualmente, trasmesso alla CONSOB Periodo di validità dell'offerta e procedura di sottoscrizione La durata del Periodo di Offerta sarà indicata nelle Condizioni Definitive e potrà essere fissata dall'emittente in modo tale che detto periodo abbia termine ad una data successiva a quella a partire dalla quale le Obbligazioni incominciano a produrre interessi (la "Data di Godimento"); in tal caso il prezzo pagato dal cliente all atto della sottoscrizione sarà comprensivo del rateo di interessi maturato dalla data di godimento alla data di sottoscrizione L'Emittente potrà estendere tale periodo di validità, dandone comunicazione mediante apposito annuncio affisso nei locali delle filiali dell Emittente e, contestualmente, trasmesso alla CONSOB. L'Emittente potrà procedere in qualsiasi momento durante il Periodo di Offerta alla chiusura anticipata dell'offerta, sospendendo immediatamente l'accettazione di ulteriori richieste dandone comunicazione mediante apposito annuncio affisso nei locali delle filiali dell Emittente e, contestualmente, trasmesso alla CONSOB. Le Obbligazioni verranno offerte in sottoscrizione per il tramite delle filiali della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci. Le domande di adesione all'offerta dovranno essere presentate compilando e sottoscrivendo l'apposita modulistica, disponibile presso le filiali dell Emittente. L'Emittente darà corso all'emissione delle Obbligazioni anche qualora non venga sottoscritta la totalità delle Obbligazioni oggetto di Offerta Riduzione dell'ammontare delle sottoscrizioni Non è prevista la possibilità di riduzione dell ammontare delle sottoscrizioni Ammontare minimo e massimo dell importo sottoscrivibile. Il numero minimo di Obbligazioni che dovrà essere sottoscritto da ciascun investitore, pari al Lotto Minimo, sarà indicato nelle Condizioni Definitive del singolo Prestito

NOTA INFORMATIVA "B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

NOTA INFORMATIVA B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Sede sociale:57022 Castagneto Carducci (LI), via Vittorio Emanuele, 44 Iscritta all albo delle Banche al n.2185 Capitale sociale e riserve 40.293.352,42 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

NOTA INFORMATIVA "B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

NOTA INFORMATIVA B.C.C. CASTAGNETO CARDUCCI S.C.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE Sede sociale:57022 Castagneto Carducci (LI), via Vittorio Emanuele, 44 Iscritta all albo delle Banche al n.2185 Capitale sociale e riserve 40.293.352,42 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di

Dettagli

Nota Informativa depositata presso la Consob in data 10.10.2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n. 6078606 del 03.10.2006.

Nota Informativa depositata presso la Consob in data 10.10.2006 a seguito di nulla-osta comunicato con nota n. 6078606 del 03.10.2006. Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 30 giugno 2006 Euro 6.671.440

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 202 B.C.C. FORNACETTE 2008/2011 Euribor 6 mesi ISIN IT0004379480 Le

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Emissione n. 182 B.C.C. FORNACETTE 2007/2010 Euribor 6 mesi + 25 p.b. ISIN IT0004218829 Le

Dettagli

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso

Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni a Tasso Fisso Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz. al Registro delle Imprese

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA 9. MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CRV

Dettagli

PROSPETTO DI BASE NOTA INFORMATIVA

PROSPETTO DI BASE NOTA INFORMATIVA Sede sociale e Direzione Generale: Ravenna Piazza Garibaldi, 6 Capitale Sociale 151.372.000,00 Euro interamente versato Banca iscritta all Albo delle Banche ai n.ri 5096/6270.3 Capogruppo del Gruppo Bancario

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2005

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 Milano con socio unico Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A.

DEUTSCHE BANK S.P.A. DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 226 B.C.C. FORNACETTE 2009/2012 T.F. 2,90% ISIN IT0004485964 Le presenti

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE. alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA S. C. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Per il Prestito Obbligazionario BANCA POPOLARE DELL EMILIA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Società cooperativa CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA soc. coop. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DELL ASTA BOT per il

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

BANCA POPOLARE DI RAVENNA

BANCA POPOLARE DI RAVENNA BANCA POPOLARE DI RAVENNA Società per Azioni Ravenna, Via A.Guerrini 14 ------- Iscritta nell Albo delle Banche al n.1161 Gruppo bancario Banca popolare dell Emilia Romagna Attività di direzione e coordinamento:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Prestito Obbligazionario Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. Tasso

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BANCA C.R.ASTI Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2009 TF 4,5% 106^ EMISSIONE

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa NOTA INFORMATIVA

CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI CANTÙ Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa NOTA INFORMATIVA in qualità di Emittente Sede legale in Cantù, Corso Unità d Italia 11 Iscritta all Albo delle Banche al n. 719 (Cod. ABI 08430), all Albo delle Cooperative al n. A165516, al Registro delle Imprese di Como

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2007/2012 TF 4,58% 118^ EMISSIONE

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO

PROSPETTO INFORMATIVO PROSPETTO INFORMATIVO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Banca Emittente ( L Emittente ) BANCA FARNESE S.p.A. Banca Offerente ( L Offerente ) BANCA FARNESE S.p.A. Responsabili

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A.

DEUTSCHE BANK S.P.A. DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile Banca di Forlì Credito Cooperativo 11/2007 11/2012

Dettagli

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN

OFFERTA DI EURO 1.000.000,00 COD ISIN Sede sociale Capalbio Via Nuova n. 37. Iscritta all Albo delle banche al n. 4641.70 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A158347 Capitale sociale Euro 1.309.955,03 al 07/08/2006 Numero di

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000

PROSPETTO INFORMATIVO PER LE EMISSIONI OBBLIGAZIONARIE C.D. PLAIN VANILLA OFFERTA DI 2.000.000 Sede sociale Via Provinciale lucchese 125/B Iscritta all Albo delle banche al n. 2305-10 Iscritta all Albo delle società cooperative al n. A154088 Capitale sociale Euro 2.378.946 Numero di iscrizione nel

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R.

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE SUBORDINATO UPPER TIER II BANCA C.R. Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Iscritto all Albo dei

Dettagli

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni Step Up

Condizioni Definitive alla Nota Informativa per l offerta di Banco di Sardegna S.p.A. Obbligazioni Step Up BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale euro 147.420.075,00 i.v. Cod. fisc. e num. iscriz.

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario. Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prestito Obbligazionario Banca Popolare di Mantova 30 Novembre 2009/2011 Tasso Variabile, ISIN IT000454596 5 DA EMETTERSI NELL AMBITO DEL PROGRAMMA DI OFFERTA DENOMINATO

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato BANCA POPOLARE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE EURO 25.000.000 Euribor 3 mesi -0.45 31/10/2008-31/10/2018 ISIN IT0004418338

Dettagli

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902

Cassa Padana 22/12/2008-22/12/2011 Tasso Variabile ISIN IT0004440902 ALLEGATO 2 - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede Sociale: Via Garibaldi 25, Leno Brescia Iscritta all Albo delle Banche al n. 8340.2 Iscritta

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato BANCA POPOLARE

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO Sede legale in Spoleto (Perugia), Piazza Pianciani n. 5 iscritta all Albo delle Banche con il n. 5134.2 Capitale Sociale Euro 62.136.899,60 Iscritta al n. 2346 del Registro delle Imprese di Perugia, Codice

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALLA NOTA INFORMATIVA DEL PROSPETTO DI BASE DEL PROGRAMMA DENOMINATO

CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALLA NOTA INFORMATIVA DEL PROSPETTO DI BASE DEL PROGRAMMA DENOMINATO Cassa Rurale della Valle dei Laghi - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa Sede legale e amministrativa in Padergnone 38070 Via Nazionale 7 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca

Dettagli

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari

PROSPETTO BASE. CONDIZIONI DEFINITIVE per il programma di emissione prestiti obbligazionari CASSA RURALE DI TRENTO - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa con sede legale in Trento, via Belenzani 6. Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca d'italia al n. 2987.6; al Registro

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA OBBLIGAZIONI A TASSO

Dettagli

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901

BANCA FEDERICO DEL VECCHIO OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE 18/07/2008-18/07/2011. Codice ISIN IT0004389901 Sede Legale: 50123 Firenze, Via Dei Banch n. 5 - Direzione Generale: 50121 Firenze, Viale Gramsci n. 69 - Tel. 055.20051, Fax 055.2005333 - Codice Fiscale, partita IVA e n. di iscrizione al Registro delle

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2009

Dettagli

Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A.

Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A. Banco di Credito P. Azzoaglio S.p.A. Prospetto Informativo per le emissioni di obbligazioni bancarie previste dall art. 33, comma 4 del regolamento emittenti assunto con delibera Consob n. 11971 del 14

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CR FIRENZE S.p.A. PRESTITO OBBLIGAZIONARIO

CONDIZIONI DEFINITIVE al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE BANCA CR FIRENZE S.p.A. PRESTITO OBBLIGAZIONARIO Banca CR Firenze S.p.A. Sede legale e Direzione Generale: Via Bufalini 6-50122 Firenze Capitale Sociale euro 828.836.017,00 int. vers. Registro delle Imprese di Firenze, Cod. Fisc. e Part. IVA 04385190485

Dettagli

BANCA POPOLARE DI RAVENNA

BANCA POPOLARE DI RAVENNA BANCA POPOLARE DI RAVENNA Società per Azioni Ravenna, Via A.Guerrini 14 ------- Iscritta nell Albo delle Banche al n.1161 Gruppo bancario Banca popolare dell Emilia Romagna Attività di direzione e coordinamento:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di Alessandria 5 Agosto 2008-2013 Tasso

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di emissione dei Prestiti Obbligazionari BANCA POPOLARE DI SAN FELICE

Dettagli

EMITTENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

EMITTENTE E RESPONSABILE DEL COLLOCAMENTO CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA ALLEGATO 2C - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE OBBLIGAZIONI STEP UP/STEP DOWN B A N C A P O P O L A R E E T I C A S. c. p. a. Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Sede Legale e Amministrativa:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "B.C.C. DI FORNACETTE OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" Emissione n. 276 B.C.C. FORNACETTE 2011/2013 T.F. 3,43% ISIN IT0004690530 Le presenti

Dettagli

Banca CR Firenze S.p.A.

Banca CR Firenze S.p.A. NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI Banca CR Firenze S.p.A. in qualità di emittente del programma di prestiti obbligazionari denominato OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CR FIRENZE S.p.A. Il presente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SONDRIO

BANCA POPOLARE DI SONDRIO Condizioni Definitive Obbligazioni Tasso Variabile BANCA POPOLARE DI SONDRIO Società cooperativa per azioni - fondata nel 1871 Sede sociale e direzione generale: I - 23100 Sondrio So - Piazza Garibaldi

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA Mediocredito Trentino Alto Adige S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "MEDIOCREDITO TRENTINO ALTO ADIGE S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE" Mediocredito Trentino Alto Adige

Dettagli

DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 Milano

DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 Milano DEUTSCHE BANK S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 3 Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3104 Capogruppo del Gruppo Deutsche Bank iscritta all Albo dei Gruppi Bancari codice 3104 Capitale

Dettagli

In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento

In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni Sede Legale e Amministrativa: Via Niccoló Tommaseo, 7-35131 Padova Sito Internet:

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca Tercas Obbligazioni a Tasso Variabile

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca Tercas Obbligazioni a Tasso Variabile Sede Legale in Corso San Giorgio, 36 64100 Teramo Iscritta all Albo delle Banche al n. 5174 Capitale Sociale Euro 26.000.000,00 i.v. N.ro iscrizione nel Registro delle Imprese di Teramo 00075100677 CONDIZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA. BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO  ISIN IT0004618051 APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA DI SASSARI S.p.a. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO " ISIN IT0004618051 Le presenti Condizioni

Dettagli

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE

INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RICONDUCIBILI ALLA TIPOLOGIA TITOLI A TASSO VARIABILE BPSA TASSO VARIABILE 01/12/2006 01/12/2009 Codice ISIN IT0004153968 Le presenti

Dettagli

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di emissione dei Prestiti Obbligazionari BANCA POPOLARE DI SAN FELICE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUI PRESTITI OBBLIGAZIONARI DENOMINATI CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.P.A. TASSO VARIABILE CHIARISSIMA Euro 50.000.000,00 Euribor 6 mesi 0.30 24/11/2008 24/11/2011

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE AL PROGRAMMA DI OFFERTA DI OBBLIGAZIONI DENOMINATE: CASSA DI RISPARMIO DI FERRARA S.P.A. A TASSO VARIABILE PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CASSA DI RISPARMIO DI FERRARA S.P.A. A

Dettagli

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente

BANCA DELLA MARCA. CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETÀ COOPERATIVA in qualità di Emittente REGOLAMENTO DI EMISSIONE DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCA DELLA MARCA CREDITO COOPERATIVO 2009/2013 TF 3,60% 146^ EMISSIONE

Dettagli

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

Prospetto Informativo per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla BANCA POPOLARE del FRUSINATE Società Cooperativa per Azioni Sede sociale: 03100 Frosinone, Piazzale De Matthaeis, 55 Iscritta all albo delle Banche al n.5118.5.0 Capitale sociale e riserve al 31/12/2009

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA BANCA POPOLARE DI SAN FELICE SUL PANARO Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato BANCA POPOLARE

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON

REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA DI EMISSIONE BANCA MONTERIGGIONI CREDITO COOPERATIVO SOC. COOP. ZERO COUPON Il presente regolamento disciplina i titoli di debito, le Obbligazioni, che la Banca Monteriggioni

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

"CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO NOTA INFORMATIVA SUGLI STRUMENTI FINANZIARI Cassa di Risparmio di Cesena S.p.A. in qualità di emittente del programma di prestiti obbligazionari denominato "CASSA DI RISPARMIO DI CESENA S.P.A. OBBLIGAZIONI

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA relativa al Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominato SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE

CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.p.A. CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO VARIABILE CASSA DI RISPARMIO DI FERMO S.P.A. TASSO VARIABILE

Dettagli

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027)

Prestito Obbligazionario T.V. 01/02/08 01/02/11 130^ emissione (Codice ISIN IT0004322027) MODELLO DI CONDIZIONI DEFINITIVE relative alla Nota Informativa sul Programma di Offerta di Prestiti Obbligazionari denominati Obbligazioni Cassa di Risparmio di Ravenna SPA a Tasso Variabile Il seguente

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Cassa Rurale della Valle dei Laghi - Banca di Credito Cooperativo - Società Cooperativa Sede legale e amministrativa in Padergnone 38070 Via Nazionale 7 Iscritta all albo delle banche tenuto dalla Banca

Dettagli

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma

BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia. Condizioni Definitive alla Nota informativa sul Programma BANCA CARIGE S.p.A. Cassa di Risparmio di Genova e Imperia Sede legale in Genova, Via Cassa di Risparmio,15 Iscritta all Albo delle Banche al n. 6175.4 Capogruppo del Gruppo CARIGE iscritto all albo dei

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO VARIABILE"

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO VARIABILE CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA sul Programma "CASSA di RISPARMIO di SAN MINIATO S.p.A. OBBLIGAZIONI a TASSO VARIABILE" Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A. Tasso Variabile in Dollari USA

Dettagli

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile

Banca Intermobiliare SpA Obbligazioni a tasso variabile Sede legale in Torino, Via Gramsci, n. 7 Capitale sociale: Euro 154.737.342,00 interamente versato Registro delle imprese di Torino e codice fiscale n. 02751170016 Iscritta all Albo Banche n. 5319 e Capogruppo

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE

BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA DEL MUGELLO - CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "Banca del Mugello TASSO VARIABILE" Banca del Mugello - Credito Cooperativo Società

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 40 TASSO FISSO 28.08.2008

Dettagli

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A.

FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. FINANZA & FUTURO BANCA S.P.A. Sede sociale Piazza del Calendario n. 1 - Milano Iscritta all Albo delle Banche codice 3170 Appartenente al Gruppo Deutsche Bank Iscritto all Albo dei Gruppi Bancari codice

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207

BANCO DI SARDEGNA S.P.A. 2009-2011 TASSO VARIABILE INDICIZZATO AL RENDIMENTO DEL BOT IN ASTA ISIN IT0004506207 BANCO DI SARDEGNA S.P.A. Sede legale: Cagliari - Viale Bonaria 33 Sede amministrativa e Direzione generale: Sassari - Viale Umberto 36 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 euro 155.247.762,00 i.v. Cod.

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla

PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla In qualità di Emittente, Offerente e Responsabile del collocamento PROSPETTO SEMPLIFICATO Per le Emissioni di Obbligazioni Bancarie c.d. Plain Vanilla Offerta del Prestito Obbligazionario (il Prestito

Dettagli

B.C.C. del Garda Banca di Credito Cooperativo Colli Morenici del Garda

B.C.C. del Garda Banca di Credito Cooperativo Colli Morenici del Garda B.C.C. del Garda Banca di Credito Cooperativo Colli Morenici del Garda Società Cooperativa con sede legale in Montichiari (BS) - Via Trieste, 62, iscritta all Albo delle Banche al n. 3379.5.0, all Albo

Dettagli

ISIN IT0004171697. Serie 5/SD

ISIN IT0004171697. Serie 5/SD CONDIZIONI DEFINITIVE RELATIVE ALL EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI Banca Lombarda e Piemontese S.p.A. 12.02.2007/12.03.2009 a Tasso Fisso Step Down in Euro ISIN IT0004171697 Serie 5/SD di seguito le Obbligazioni

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable.

CONDIZIONI DEFINITIVE. Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. CONDIZIONI DEFINITIVE DELLA NOTA INFORMATIVA relativa al programma di emissioni denominato Banca di Forlì Credito Cooperativo Obbligazioni a Tasso Variabile e Obbligazioni a Tasso Variabile Callable. Banca

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO VARIABILE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

CONDIZIONI DEFINITIVE NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA. BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA/PROGRAMMA SUL PROGRAMMA "BANCO POPOLARE Società Cooperativa OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO" PRESTITO OBBLIGAZIONARIO BANCO POPOLARE S.C. SERIE 92 TASSO FISSO 27.02.2009

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla

CONDIZIONI DEFINITIVE alla Società per azioni con unico Socio Sede sociale in Vignola, viale Mazzini n.1 Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Modena e Codice Fiscale/Partita I.V.A. 02073160364 Capitale sociale al 31

Dettagli

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891

SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 SOCIETA COOPERATIVA FONDATA NEL 1891 Sede Legale e Direzione Generale: 04022 Fondi (LT) Via Giovanni Lanza, 45 Iscritta all Albo delle Banche al n. 1554 - ABI n. 05296.9 Iscritta all albo delle Società

Dettagli