Corso di neuropatologia dell'età evolutiva Bosisio Parini (Lc) Il nuoto con i disabili /95 - San Vito al Tagliamento (Pn)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di neuropatologia dell'età evolutiva - 1994 - Bosisio Parini (Lc) Il nuoto con i disabili - 1994/95 - San Vito al Tagliamento (Pn)"

Transcript

1 Corrssii perr uttenttii esstterrnii e ssu iinccarriicco dii allttrrii Enttii I pacchetti formativi realizzati per utenti esterni sono stati normalmente promossi su richiesta di Enti pubblici e privati operanti nell'ambito sociale educativo e sanitario, quali Amministrazioni Provinciali, Ospedali e Centri di Riabilitazione, Direzioni Scolastiche, Associazioni e Fondazioni Onlus. Solo in alcuni casi il progetto del Corso è stato il risultato di una proposta autonoma del Settore, corrispondente, oltre che a bisogni ed interessi rilevati, a competenze specifiche di operatori dell'associazione "La Nostra Famiglia" disponibili ad attività di docenza. Tra quelli realizzati si segnalano: Corso di neuropatologia dell'età evolutiva Bosisio Parini (Lc) Il nuoto con i disabili /95 - San Vito al Tagliamento (Pn) La riabilitazione in acqua San Vito al Tagliamento (Pn) A n n o A n n o Il lavoro educativo con Handicappati gravi e medio-gravi (per la Provincia di Bergamo) Albino (BG) Tecniche di animazione e gioco (per l'istituto Santo Stefano) Porto Potenza Picena (Mc) Incontri formativi per i genitori dei bambini della Scuola Materna di Lurate Caccivio 1995 Lurate Caccivio (Co) L'educazione alla fede delle persone disabili (due corsi, uno di base, con un successivo approfondimento) /96 - Capiago (Co) e Bosisio Parini (Lc) A n n o Incontro di formazione per gli insegnanti della Scuola Elementare Segnali di disagio nella scuola materna ed elementare e primi interventi Varazze Corso di psicopatologia dell'età evolutiva Bosisio Parini (Lc) Ausili per l'ipovisione (per la Provincia di Como) Bosisio Parini (Lc) I disturbi del comportamento e la gestione del gruppo classe (per gli Insegnanti del 3 circolo di Lecco) Lecco Incontri formativi per volontari della Cooperativa Oasi Barlassina A n n o Corso di Aggiornamento per personale di assistenza di alunni ipovedenti su incarico dell Amministrazione Provinciale di Como Bosisio Parini (Lc) Corso per gli insegnanti del 3 Circolo di Lecco - Criteri, strumenti, metodi della valutazione degli alunni e di autovalutazione degli insegnanti Lecco Corso per gli insegnanti del 3 e 5 circolo didattico di Como I disturbi specifici di Apprendimento Como Riabilitazione in acqua Pasian di Prato (Ud) A n n o Corso per volontari promosso dall Assessorato ai Servizi Sociali della Provincia di Lecco con Associazioni e Cooperative Sociali del territorio Come aiutare l adulto disabile Lecco e Robbiate (Lc) Corso di aggiornamento per insegnanti del circolo didattico 3 di Lecco Insegnare a imparare Lecco Corso di aggiornamento per insegnanti del circolo didattico di Bosisio Parini Le difficoltà di apprendimento Bosisio Parini (Lc) 1

2 Corso di aggiornamento per insegnanti del circolo didattico di Varazze D.S.A. I disturbi specifici di apprendimento Varazze (Sv) Incontri formativi per operatori dei CC.EE.OO.DD. Il divenire adulto del disabile: l evoluzione a rischio Campolongo Maggiore (VE) A n n o Corso di Alta Qualificazione per insegnanti di sostegno su incarico del Provveditorato di Lecco Valmadrera (Lc) Corso di Alta Qualificazione per insegnanti di sostegno su incarico del Provveditorato di Como Olgiate Comasco (Co) Incontri su: La Paralisi cerebrale infantile: il trattamento con Tossina Botulinica promossi dall Allergan Bosisio Parini (Lc) Corso di aggiornamento per insegnanti del circolo didattico di Varazze 1 modulo: Valutare le abilità linguistiche nella Scuola Elementare Varazze (Sv) Incontri per insegnanti su Dislessia e Disgrafia Bosisio Parini (Lc) Corso M.O.V.E (Mobility Opportunities Via Education) San Vito al Tagliamento (Pn) A n n o Incontri formativi per Operatori impegnati negli Istituti Sociali ATIS - Il lavoro con handicappati gravi e medio-gravi 1999/ Sorengo - Svizzera In collaborazione con l A.I.A.R.T. (Associazione Italiana Ascoltatori Radio Tele-spettatori) corso su: Ausili informatici per l integrazione degli alunni disabili Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per educatori su incarico dell Amministrazione Provinciale di Lecco su: L utilizzo di tecnologie informatiche nei servizi educativi per disabili Bosisio Parini (Lc) Corso su: Terapia psicomotoria in acqua San Vito al Tagliamento (Pn) Corso M.O.V.E. EUROPE (Mobility Opportunities Via Education) San Vito al Tagliamento (Pn) Incontri di Aggiornamento per Personale Educativo C.S.E. su: L Epilessia Seregno (Mi) Corso di aggiornamento per insegnanti del circolo didattico di Varazze 2 modulo: L impiego degli strumenti di valutazione dei livelli di apprendimento / abilità nell area linguistica 2000 Varazze (Sv) Modulo su: Gli Ausili Informatici all interno del Corso di Alta Qualificazione su incarico dell Istituto Comprensivo di Pusiano (CO) Bosisio Parini (Lc) Incontri su: La Paralisi cerebrale infantile: il trattamento con Tossina Botulinica promossi dall Allergan Bosisio Parini (Lc) Corso M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) 2 Livello San Vito al Tagliamento (Pn) A n n o Corso di Alta Qualificazione per insegnanti di sostegno su: Nuove Tecnologie e Integrazione Scolastica su incarico dell Ufficio Scolastico di Lecco - Istituto Comprensivo di Bosisio Parini / Bosisio Parini (Lc) Corso di aggiornamento per terapisti della riabilitazione dell Associazione Casa Famiglia Rosetta : Danno, disabilità ed handicap nell età evolutiva Il terapista della riabilitazione nel follow-up terapeutico Caltanissetta (Cl) Corso per Medici e Terapisti della Riabilitazione La riabilitazione in acqua nelle patologie neuromotorie San Vito al Tagliamento (Pn) In collaborazione con l A.I.A.R.T. (Associazione Italiana Spettatori) Corso di Introduzione rivolto ad insegnanti non specializzati su: Didattica di sostegno oggi presso la Direzione Didattica di Bosisio Parini (Lc)

3 Incontri su: La Paralisi Cerebrale Infantile: il trattamento con Tossina Botulinica promossi dall Allergan Bosisio Parini (Lc) Corso per Basic Provider del Programma M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) Italian Model Site for Europe San Vito al Tagliamento (Pn) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) nella fase sperimentale Progetto Formativo per gli Educatori del Centro Socio Educativo Il Melograno di S. Colombano al Lambro Bosisio Parini (Lc) Corso per Responsabili di Associazioni di Familiari, in collaborazione con il Coordinamento Nazionale Associazioni Trauma Cranico Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per insegnanti in ambito relazionale L interazione insegnante / bambino: una risorsa per l esperienza educativa Lecco Corso per Istruttori di nuoto L acqua e la persona con disabilità, Educatori, Assistenti San Vito al Tagliamento (Pn) Corso di aggiornamento per gli operatori dell Opera Diocesana Madonna dei Bambini Villaggio del Ragazzo su: L adattamento all acqua nelle persone con disabilità Chiavari (Ge) Corso per educatori L osservazione e la valutazione funzionale del disabile adulto, portatore di Ritardo Mentale medio e grave, finalizzate alla sua conoscenza, alla individuazione dei suoi bisogni e alla definizione di un Progetto Quadro di obiettivi (tecniche, strumenti, tempi, metodi, protocolli, documentazione) C.S.E. di Como Corso per educatori L osservazione e la valutazione funzionale del disabile giovane/adulto, portatore di Ritardo Mentale medio e grave, finalizzate alla sua conoscenza, alla individuazione dei suoi bisogni e alla definizione di un Progetto ANFFAS di Macerata Macerata Incontro su La sindrome autistica nell ambito di Appuntamenti sulle tematiche dell handicap promossi dall Ufficio Scolastico di Lecco 2001 Lecco Corso per Basic Provider del Programma M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) Italian Contact Point for Europe San Vito al Tagliamento (Pn) Corso di formazione per insegnanti di sostegno di prima nomina 2002 Bosisio Parini (Lc) A n n o Incontro su Il ritardo mentale nell ambito di Appuntamenti sulle tematiche dell handicap promossi dall Ufficio Scolastico di Lecco 2002 Lecco Corso di formazione in ambito relazionale Tu ed io insieme per imparare 2002 Lecco In collaborazione con CIS (Centro Studi d Impresa) Corso Internet in Medicina 2002 Valmadrera (Lc) Corso su Ipovisione e ausili informatici ed elettronici commissionato dalla Direzione Didattica di Cesena 2002 Cesena (Fo) Corso per Basic Provider del programma MOVE (Mobility Opportunities Via Education) 2002 Nocera Inferiore (Sa) Corso per M.O.V.E. Site Trainer (Mobility Opportunities Via Education) 2002 San Vito al Tagliamento (Pn) Progetto formativo per educatori/animatori Il bambino disabile in ludoteca Brindisi commissionato dalla Cooperativa Ferrante Aporti di Brindisi Corso di aggiornamento per medici, psicologi e psicomotricisti su: Terapia Psicomotoria in acqua commissionato dall Associazione Casa Famiglia Rosetta Caltanisetta Corso per Basic Provider del Programma M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) 2002 Bosisio Parini (Lc) 3

4 Corso per Basic Provider del Programma M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) 2002 Conegliano (Tv) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso di aggiornamento per Medici e Terapisti della Riabilitazione su: La Riabilitazione in Acqua nelle Patologie Neuromotorie commissionato dall Associazione Casa Famiglia Rosetta Caltanissetta Corso su: La persona con grave Ritardo Mentale commissionato da ANFFAS di Macerata 2002 Macerata Incontri formativi per Operatori impegnati negli Istituti Sociali ATIS Il lavoro con handicappati gravi e medio- gravi Sorengo Svizzera commissionato dagli istituti Sociali ATIS Corso su: Temi avanzati di management sanitario in collaborazione con Cerismas (Centro di Ricerche e Studi di Management Sanitario Università Cattolica del Sacro Cuore e Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta ) Bosisio Parini (Lc) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Giornata di formazione su Strumenti di valutazione in neuropsichiatria infantile 2002 Bosisio Parini (Lc) A n n o Corso su Conoscere per integrare commissionato dal Collegio S. Antonio di Busnago (Mi), ottobre 2002 febbraio Busnago (Mi) Incontri formativi su: La relazione scuola-famiglia: dinamiche di ascolto e confronto commissionato dall Ufficio Scolastico di Lecco Centro Servizi Territoriali 2003 Lecco (Lc) Intervento formativo: Verso una comunicazione efficace: il potenziamento delle risorse comunicative per il preadolescente disabile inserito nel progetto finanziato dall INDIRE MIUR per migliorare la qualità dell integrazione scolastica, promosso dall Istituto Comprensivo I. Calvino di Bosisio Parini e l IRCCS E. Medea di Bosisio Parini (Lc). Corso di formazione per insegnanti di sostegno non specializzati commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2003 Conegliano (Tv) n. 3 edizioni Corso di formazione per collaboratori scolastici commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) Conegliano (Tv) Incontro su Spasticità, fisiopatologia e management promosso dall Allergan 2003 Bosisio Parini (Lc) Corso M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) per Tecnici Ortopedici 2003 S. Vito al Tagliamento (Pn) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Seminario commissionato da ASL 9 di Ivrea su: Utilizzo di ausili informatici ed elettronici per l intervento di abilitazione e riabilitazione cognitiva nell esperienza del Centro Ausili IRCCS E. Medea 2003 Ivrea (To) Incontro Relazioni familiari tra ricerca e intervento La ricerca scientifica e il quotidiano della professionalità 2003 Bosisio Parini (Lc) Incontri Formativi: Progetto AMBARABACICCICOCCO commissionato dal Comune di Cantù (Co) Corso di formazione Diagnosi, prognosi ed intervento in ambito psicomotorio 2003 Lecco accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso L utilizzo dei tutori Lycra (Dynamic Lycra Garments) nel trattamento di patologie neurologiche 2003 S. Vito al Tagliamento (Pn) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Giornata di aggiornamento su Il Metodo Bakker 2003 Bosisio Parini (Lc) Incontri formativi per insegnanti di Scuola Materna ed Elementare su L autismo infantile e Educazione strutturata commissionati dalla Biblioteca Comunale di Merone 2003 Merone (Co) 4

5 Corso di formazione per docenti curriculari e collaboratori scolastici commissionato dalla Scuola Media Statale Galileo Galilei di Monopoli (Ba) 2003 Monopoli (Ba) Corso di formazione per docenti curriculari e insegnanti di sostegno commissionato dalla Scuola Media Statale Gennaro Venisti di Capurso (Ba) 2003 Capurso (Ba) Corso di aggiornamento / formazione Conoscere per promuovere commissionato dall Associazione Piccola Opera Papa Giovanni 2003 Reggio Calabria Corso di formazione Diagnosi, prognosi ed intervento in ambito psicomotorio 2003 Conegliano (Tv) Corso per Basic Provider del Programma M.O.V.E. (Mobility Opportunities Via Education) 2003 S. Vito al Tagliamento (Pn) - accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso di aggiornamento su: La persona con grave Ritardo Mentale - approfondimento commissionato da ANFFAS di Macerata 2003 Macerata Corso per insegnanti di Scuola Materna ed Elementare su: L aggressività del bambino a scuola commissionato dall Istituto Comprensivo di Ponte Lambro (Co) 2003 Ponte Lambro (Co) A n n o Corso di formazione per insegnanti di sostegno 5 modulo: Utilizzare metodologie, metodi e materiali specifici commissionato dalla Scuola Stoppani di Lecco 2003/2004 Lecco Incontri formativi per Operatori impegnati negli Istituti Sociali ATIS Il lavoro con persone con disabilità in età evolutiva 2003/2004 Sorengo Svizzera - commissionato dagli Istituti Sociali ATIS Corso di formazione Strumenti di assessment psicoeducativo per bambini e adolescenti con autismo 2004 Conegliano (Tv) Corso di formazione per insegnanti di Scuola Materna, Elementare, Media Inferiore e Superiore già in possesso di formazione di base: Corso di formazione per insegnanti di sostegno secondo livello commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) Conegliano (Tv) Incontro formativo su: La relazione scuola-famiglia per insegnanti di Scuola Materna ed Elementare commissionato dalla Direzione Didattica 1 Circolo Calolziocorte (Lc) 2004 Calolziocorte (Lc) Corso di formazione per docenti curricolari commissionato dall Istituto Comprensivo A. Manzoni di Cellino San Marco (Br) 2004 Cellino San Marco (Br) Corso di formazione dei docenti curricolari e personale A.T.A. commissionato dalla Scuola Media Statale Gaetano Santomauro di Bari 2004 Bari Corso di formazione dei docenti curricolari, di sostegno e personale A.T.A. commissionato dalla Scuola Media Statale IV Circolo Tommaso Fiore di Gravina di Puglia (Ba) 2004 Gravina di Puglia (Ba) Corso per collaboratori scolastici già in servizio nella provincia di Varese Assistenza di base ad alunni in situazione di handicap commissionato dall Istituto Comprensivo Silvio Pellico di Vedano Olona (VA) 2004 n. 7 edizioni Corso Analisi di un percorso di assistenza integrata ospedale-territorio per bambini affetti da sindrome autistica e relativa valorizzazione centrata sul soggetto commissionato dall Azienda Sanitaria Locale Provincia di Milano Monza Corso per insegnanti: Il bambino autistico a scuola commissionato dal Rotary Club Gruppo Lario 2004 Bosisio Parini (Lc) Seminario di aggiornamento su La Dislessia 2004 Bosisio Parini (Lc) Incontri per insegnanti Il bambino autistico a scuola nell ambito del progetto Il bambino autistico: progetto per una presa in carico completa ed efficace con il contributo della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza 2004 Albiate (Mi) 5

6 Corso L utilizzo dei tutori Lycra (Dynamic Lycra Garments) nel trattamento di patologie neurologiche ed ortopediche 2004 S. Vito al Tagliamento (Pn) - accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Incontro formativo su Integrazione scolastica dei disabili neuromotori commissionato dal C.S.A. Ufficio Scolastico di Lecco 2004 Lecco Corso pratico finalizzato allo sviluppo continuo professionale Costruire la riabilitazione del paziente con cerebrolesione acquisita 2004 Conegliano-Pieve di Soligo (Tv) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso pratico finalizzato allo sviluppo continuo professionale L intervento clinico nella pratica riabilitativa neuropsicologica 2004 Conegliano-Pieve di Soligo (Tv) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso di formazione Conoscere per promuovere (approfondimento) commissionato da ANFFAS di Macerata 2004 Macerata Corso di formazione per collaboratori scolastici delle scuole aderenti al C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) di Vittorio Veneto Conegliano (Tv) Corso di aggiornamento per insegnanti "La formazione professionale e i casi difficili" commissionato da Fondazione Clerici Belloni di Milano 2004 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per collaboratori scolastici 2^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2004 Conegliano (Tv) Incontri su Il bambino autistico commissionato da Autismo Lecco onlus 2004 Robbiate (Lc) Corso per collaboratori scolastici già in servizio nella Provincia di Lecco Assistenza di base ad alunni in situazione handicap commissionato da Centro Servizi Amministrativi Ufficio Scolastico di Lecco Lecco Corso di aggiornamento per insegnanti di Scuola Media commissionato dall Istituto Comprensivo di Bosisio Parini (Lc) 2004 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per il disturbo autistico nel bambino: riconoscerlo e gestirlo commissionato dall Istituto G. Vico 11 Circolo didattico di Taranto 2004 Taranto Corso di formazione della scuola polo per l handicap di Monopoli IV Modulo - disturbi emozionali e comportamentali: strategie di intervento commissionato dalla Scuola Media Statale Galileo Galilei di Monopoli (Ba) 2004 Monopoli (Ba) Corso di addestramento I SISTEMI DI MISURA. Le scale di misura: Gross Motor Function Measure (GMFM) e WeeFunctional Independence Measure (WeeFIM) 1^ edizione 2004 Bosisio Parini Giornata di formazione Gli ausili informatici ed elettronici commissionato dall Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico di Milano 2004 Milano Giornata informativa Accoglienza e trattamento di disabilità post-traumatiche commissionato dall ASL Provincia di Milano 3 Monza 2004 Monza Corso pratico finalizzato allo sviluppo continuo professionale EMPOWERMENT: dalla dipendenza alla partecipazione. L educatore come promotore di processi di responsabilità 2004 Bosisio Parini (Lc) Incontro Relazioni familiari tra ricerca e intervento La ricerca scientifica e il quotidiano della professionalità 2004 Bosisio Parini (Lc) A n n o Corso di formazione per collaboratori scolastici delle scuole aderenti al C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) di San Polo di Piave 2005 Oderzo (Tv) Corso di formazione per collaboratori scolastici 3^ edizione - commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) 6

7 Corso di formazione per insegnanti di sostegno non specializzati 4^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) Corsi base International Classification of Functioning, Disability and Health ICF - Uno strumento per classificare la salute, commissionato dalla Regione Veneto Conegliano (Tv), Vicenza, Padova, Verona, Rovigo, Conegliano (Tv) n. 6 edizioni Incontro di aggiornamento I disturbi del comportamento alimentare nella scuola 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione: Disabilità e Scuola Ostuni (Br), Locorotondo (Ba) Corso di formazione Il disturbo autistico nel bambino. Riconoscerlo e gestirlo Taranto Scuola Media Statale GB. Vico Corso per insegnanti: Il bambino autistico a scuola 2^ edizione commissionato dal Rotary Club Gruppo Lario 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per insegnanti di Scuola Materna, Elementare, Media Inferiore e Superiore già in possesso di formazione di base: Corso di formazione per insegnanti di sostegno secondo livello 2^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) Corso Diversamente abili in acqua 2005 Pieve di Soligo (Tv) Corso finalizzato allo sviluppo continuo professionale La valutazione delle abilità professionali e le azioni per il reinserimento lavorativo per persone con esiti di gravi cerebrolesioni acquisite 2005 Conegliano Pieve di Soligo (Tv) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) n. 2 edizioni Giornata di formazione: Gli ausili informatici ed elettronici commissionata dal Centro Servizi Amministrativi Ufficio Scolastico di Lecco 2005 Lecco Incontro di aggiornamento I disturbi del comportamento alimentare nella scuola commissionato dall Istituto comprensivo A. Frank di Monza (Mi) 2005 Monza (Mi) Corso pratico finalizzato allo sviluppo continuo professionale EMPOWERMENT: dalla dipendenza alla partecipazione. L educatore come promotore di processi di responsabilità commissionato dagli Istituti Sociali ATIS 2005 Sorengo Svizzera Incontro di aggiornamento I disturbi del comportamento alimentare: una problematica attuale commissionato dal Comune di Olginate (Lc) 2005 Olginate (Lc) Giornata di formazione Accompagnare la crescita: conoscere per educare commissionato dall Associazione Girotondo di Aosta 2005 Aosta Corso teorico pratico per fisioterapisti senza frontiere La riabilitazione socio-sanitaria del bambino affetto da patologie neuromotorie e comportamentali residente in un contesto di sottosviluppo economico in collaborazione con O.V.C.I. La Nostra Famiglia 2005 Tavernerio (Co) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso per volontari commissionato dalla Caritas della Diocesi di Cremona 2005 Cremona Corso di formazione Progetti di cura ed educazione per le persone con disabilità in età edulta commissionato da ANFFAS di Macerata 2005 Macerata Incontro Formativo per gli allievi del Corso di Laurea Infermieristica Ausili in ambito riabilitativo commissionato dall Ospedale Manzoni di Lecco 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per collaboratori scolastici delle scuole aderenti al CTI di Vittorio Veneto commissionato dal C.T.I. Centro Territoriale per l Integrazione Istituto Istruzione Superiore M. Flaminio Vittorio Veneto 2005 Conegliano (Tv) Incontri di formazione Il bambino disabile a scuola commissionato dall Ufficio di Piano del distretto di Dongo 2005 Gravedona (Co) 7

8 Corso di aggiornamento Il bambino con problemi psicopatologici e il ricovero ospedaliero: i vissuti del bambino e della sua famiglia. L approccio degli operatori 2005 Ostuni (Br) - accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Incontro formativo L ipovisione in età evolutiva con visita guidata al Centro Regionale per la Diagnosi e Riabilitazione dell Ipovisione in Età Evolutiva commissionato dall I.Ri.Fo.R. Trentino 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso per collaboratori scolastici già in servizio nella provincia di Lecco Assistenza di base ad alunni in situazione di handicap commissionato dal C.S.A. Centro Servizi Amministrativi Ufficio Scolastico di Lecco 2005 Lecco Corso avanzato International Classification of Functioning, Disability and Health - ICF - per l integrazione socio sanitaria in Veneto commissionato dalla Regione Veneto 2005 Conegliano (Tv), Montecchio Precalcino (Vi), Jesolo (Ve), Padova, Verona accreditato ECM dalla Regione Veneto n. 5 edizioni Corso di aggiornamento L acqua e la persona disabile in collaborazione con l Associazione Sportiva Dilettantistica Viribus Unitis 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per collaboratori scolastici 4^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) Giornata di aggiornamento Il Metodo Bakker commissionato dall AUSL di Reggio Emilia Distretto di Correggio 2005 Correggio (Re) Incontri di formazione per insegnanti curricolari di sostegno ed addetti all assistenza Il bambino autistico a scuola commissionato dal C.T.I. Centro Territoriale per l Integrazione Direzione Didattica di Conegliano 3 Circolo 2005 Conegliano (Tv) Corso di addestramento I SISTEMI DI MISURA Le scale di misura: Gross Motor Function Measure (GMFM) e WeeFunctional Independence Measure (WeeFIM) 2^ edizione 2005 Ostuni (Br) Corso Basic Provider del Programma MOVE 2 livello 2005 San Vito al Tagliamento (Tv) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Incontri di aggiornamento per insegnanti curricolari e di sostegno commissionato da I.S.I.S.S. G.B. Cerletti Scuola Enologica - Conegliano e Istituto Professionale Agricoltura ed Ambiente G. Corazzin - Conegliano e Piavon di Oderzo 2005 Conegliano (Tv) Corso di aggiornamento Il progetto riabilitativo-abilitativo e gli ausili informatici: il software autore e il riconoscimento vocale 2005 Ostuni (Br) accreditato dalla Commissione Ministeriale ECM (Educazione Continua in Medicina) Corso Valutazione Neuropsicologica dell out-come Riabilitativo nel Bambino - NEPSY 2005 Pasian di Prato (Ud) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Corso L integrazione scolastica dell alunno autistico: le strategie educative tratte dall organizzazione Teacch per docenti curricolari e di sostegno commissionato dall Associazione del bambino autistico di Taranto 2005 Corso di aggiornamento per insegnanti: Sulle tracce del bambino scienziato in collaborazione con il Centro di Psicoterapia dell Età Evolutiva Associazione La Nostra Famiglia di Lecco 2005 Lecco Corso Ausili e facilitazioni per le ADL (Activity of Daily Living) in situazioni di disabilità motoria Bosisio Parini (Lc) accreditato ECM dalla Regione Lombardia Corso Diversamente abili in acqua 1 livello Pieve di Soligo (Tv) Corso Basic Provider del Programma MOVE 1 livello 2005 San Vito al Tagliamento (Tv) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Corso Attualità in materia di diagnosi e presa in carico di persone con Autismo e Disturbi Generalizzati dello Sviluppo 2005/2006 Conegliano (Tv) accreditato ECM dalla Regione Veneto 8

9 Corso di formazione per insegnanti di sostegno non specializzati 5^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) Corso Riconoscimento precoce e trattamento dei disturbi psichiatrici in età evolutiva in collaborazione con Università degli Studi di Udine 2005 Pasian di Prato (Ud) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Corso di addestramento I SISTEMI DI MISURA Le scale di misura: Gross Motor Function Measure (GMFM) e WeeFunctional Independence Measure (WeeFIM) - 3^ edizione 2005 Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione per collaboratori scolastici 5^ edizione commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano C.T.I. (Centro Territoriale per l Integrazione) 2005 Conegliano (Tv) Corso di formazione "L'integrazione scolastica: ipotesi di individuazione di nuovi strumenti di segnalazione da parte della scuola e di documentazione prodotta dai servizi socio-sanitari", commissionato dal Centro Servizi Amministrativi -CSA- di Treviso Conegliano (Tv) A n n o Corso di formazione Percorso genitori Tarzo, Corbanese e Revine Lago, commissionato da Istituto Comprensivo Statale di Tarzo e Revine Lago, Direzioni Scuole Materne di Tarzo, Corbanese, Revine Lago 2006 Tarzo (Tv) Corso di formazione (proseguimento della formazione iniziata con la giornata di corso del 1 dicembre 2005) "L'integrazione scolastica: ipotesi di individuazione di nuovi strumenti di segnalazione da parte della scuola e di documentazione prodotta dai servizi socio-sanitari", commissionato da Centro Servizi Amministrativo CSA - di Treviso Conegliano (Tv) Corso di formazione per insegnanti di sostegno 2 livello, commissionato da Direzione Didattica 3 Circolo di Conegliano Centro Territoriale per l Integrazione CTI Conegliano (Tv) Incontri Formativi per insegnanti di Scuola Superiore: L adolescente dislessico a scuola commissionato dall Istituto Istruzione Superiore di Monza (Mi) 2006 Monza (Mi) Corso di aggiornamento Riabilitazione in acqua. Corso di secondo livello per medici e fisioterapisti Pieve di Soligo (Tv) accreditato ECM dalla Regione Veneto Incontri di formazione ADHD (Disturbo da deficit di attenzione con iperattività) commissionato da Scuola Secondaria 1 grado "M.G.Agnesi" di Casatenovo (Lc) 2006 Casatenovo (Lc) Corso Coerenza multisensoriale e movimento in età evolutiva 2006 San Vito al Tagliamento (Pn) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Corso di formazione Percorso Genitori Vazzola, Visnà, Tezze, commissionato dal Comune di Vazzola (Tv) Vazzola (Tv) Progetto regionale di formazione all International Classification of Functioning, Disability and Health -ICFper gli operatori dei servizi socio sanitari, commissionato dalla Regione Veneto 2006 Padova, Vicenza, Verona, Mestre (Ve), Conegliano (Tv) accreditato ECM dalla Regione Veneto n. 5 edizioni Giornata formativa Linee Guida alla interpretazione e compilazione della cartella clinica riabilitativa commissionata da UONPIA Azienda Ospedaliera di Vimercate Presidio di Desio 2006 Desio (Mi) Corso di aggiornamento Strumenti e tecniche per il miglioramento della qualità in sanità Ostuni (Br) n. 3 edizioni Corso per collaboratori scolastici già in servizio nella provincia di Varese Assistenza di base ad alunni in situazione di handicap commissionato dal Centro Servizi Amministrativi di Varese n. 7 edizioni Corso di formazione Aree di approfondimento del lavoro educativo: la psicologia del Ritardo Mentale e la Qualità della Vita commissionato da ANFFAS di Macerata 2006 Macerata Corso Conoscere PowerPoint per progettare itinerari neuroriabilitativi Pasian di Prato (Ud) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia 9

10 Corso di formazione Il servizio sociale di base nella nuova programmazione zonale commissionato dalla Provincia di Lecco Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione "La relazione educativa col disabile adulto: storia e futuro di un cambiamento", commissionato da ULSS 7 e da Cooperativa Sociale Fenderl, Fondazione Piccolo Rifugio Conegliano (Tv) accreditato ECM dalla Regione Veneto Corso di formazione per genitori: Genitori si nasce? Ostuni (Br) Corso di formazione L intervento psicoeducativo sui comportamenti problematici commissionato dalla Scuola Media Statale San Giovanni Bosco di Ostuni (Br) Ostuni (Br) ottobre Corso di aggiornamento per insegnanti: Sulle tracce del bambino scienziato - 2^ edizione - in collaborazione con il Centro di Psicoterapia dell Età Evolutiva Associazione La Nostra Famiglia di Lecco 2006 Lecco Corso La casa accessibile e sicura. Interventi per il miglioramento dell autonomia delle persone con disabilità commissionato da ASL - Dipartimento della fragilità - Servizio Cure Domiciliari / ADI Bosisio Parini (Lc) Corso di formazione "Il ruolo degli ausili nella costruzione del progetto di vita delle persone disabili", commissionato dal Centro Servizi Amministrativi CSA Treviso Treviso Corso di formazione "Il bambino autistico a scuola", commissionato da Centro Territoriale per l Integrazione CTI di Conegliano e CTI Vittorio Veneto Conegliano (Tv) Corso di formazione Il disturbo autistico: inquadramento clinico e strategie psicoeducative commissionato dalla scuola elementare II circolo di Ostuni Ostuni (Br) Corso di formazione per collaboratori scolastici, commissionato da Centro Territoriale per l Integrazione - CTI Conegliano Conegliano (Tv) Corso di formazione per insegnanti di sostegno non specializzati, commissionato da Centro Territoriale per l Integrazione - CTI Conegliano Conegliano (Tv) Corso Diagnosi e trattamento dei disturbi psichiatrici correlati allo stress nel ciclo di vita San Vito al Tagliamento (Pn) accreditato ECM dalla Regione Friuli Venezia Giulia Corso di formazione Percorso genitori Conegliano, commissionato da Comune di Conegliano e direzione didattica 3 circolo del Centro Territoriale per l Integrazione - CTI Conegliano Conegliano (Tv) Corso di addestramento I SISTEMI DI MISURA Le scale di misura: Gross Motor Function Measure (GMFM) e WeeFunctional Independence Measure (WeeFIM) 4^ edizione 2006 Bosisio Parini (Lc) Corso teorico pratico Management della spasticità focale in bambini affetti da paralisi cerebrale infantile promosso dall Allergan 2006 Bosisio Parini (Lc) A n n o Corso di formazione Quando il quotidiano interroga l etica, commissionato dall Amministrazione Provinciale di Lecco Bosisio Parini (Lc) accreditato ECM dalla Regione Lombardia Corso di addestramento I SISTEMI DI MISURA Le scale di misura: Gross Motor Function Measure (GMFM) e WeeFunctional Independence Measure (WeeFIM) - 5^ edizione 2007 Conegliano (Tv) Corso di formazione L intervento psicoeducativo con bambini e ragazzi con Disturbo dello Spettro Autistico commissionato da ANFFAS di Sondrio 2007 Sondrio Corso di formazione Gruppo famiglia e gruppo educativo come risorse per la persona adulta con disabilità commissionato da ANFFAS di Macerata 2007 Macerata Corso Neonatal Intensive Care Unit Network Neurobehavioral Scale-Training per la valutazione delle competenze neurocomportamentali del neonato a termine e pretermine, in collaborazione con il Dipartimento Materno Infantile, Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale 2007 Ospedale Manzoni di Lecco e IRCCS E. Medea di Bosisio Parini (Lc) 10

11 Corso I disturbi specifici di apprendimento, commissionato da Istituto Comprensivo Via Cialdini di Meda 2007 Meda (Mi) Incontro di aggiornamento Relazioni familiari tra ricerca e intervento: la ricerca scientifica e il quotidiano della professionalità 2007 Bosisio Parini (Lc) Corso di aggiornamento La ricerca epidemiologica in psicopatologia infantile: gli strumenti di valutazione nella pratica clinica, in collaborazione con Azienda Unità Sanitaria Locale di Rimini 2007 Rimini Incontri scientifico/divulgativi Leggere la vita: il DNA e il quotidiano, commissionato dal Sistema Bibliotecario Brianteo - Comune di Oggiono 2007 Galbiate, Oggiono, Costa Masnaga (Lc), n. 3 edizioni 11

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc)

La dimensione etica nella riabilitazione: criteri e norme di orientamento - 1996 - Bosisio Parini (Lc) Corrssii perr operrattorrii delllle ssedii de La Nossttrra Famiiglliia A n n o 1 9 9 4 Corso di aggiornamento per insegnanti della scuola elementare La relazione educativa tra insegnante e alunno 1994

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA:

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: BILANCIO E PROPOSTE Edizioni Erickson Presentano il Rapporto: Attilio Oliva Vittorio Nozza Andrea Gavosto Intervengono: Valentina Aprea Maria Letizia

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

A S S O C I A Z I O N E - A S S O C I AT I O N - ONLUS. P R E S I D E N T E Associazione La Nostra Famiglia. Consiglio di Amministrazione

A S S O C I A Z I O N E - A S S O C I AT I O N - ONLUS. P R E S I D E N T E Associazione La Nostra Famiglia. Consiglio di Amministrazione P R E S I D E N T E Associazione La Nostra Famiglia Consiglio di Amministrazione D i re t t o re Generale SEZIONE DI RICERCA ISTITUTO SCIENTIFICO E. MEDEA RESEARCH SECTION E.MEDEA Comitato Etico P residente

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

La Nostra Famiglia. Chi siamo:

La Nostra Famiglia. Chi siamo: Chi siamo: La Nostra Famiglia L'Associazione LA NOSTRA FAMIGLIA è un Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto con D.P.R. n. 765 del 19.6.58, che svolge anche attività ONLUS di assistenza sanitaria, socio-sanitaria,

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Oggetto: Disturbo di deficit di attenzione ed iperattività Premessa In considerazione della sempre maggiore e segnalata

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Indicazioni ai fini della stesura del PDP 1. Informazioni

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE

DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE DALL INTEGRAZIONE ALL INCLUSIONE IL PASSAGGIO da INTEGRAZIONE a INCLUSIONE NON si basa sulla misurazione della distanza da normalità/standard ma sul processo di piena partecipazione e sul concetto di EQUITA.

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Vademecum per il sostegno Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Gli strumenti della programmazione DIAGNOSI FUNZIONALE: descrive la situazione clinicofunzionale dello stato

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Presentazione di un caso

Presentazione di un caso Presentazione di un caso Corso Tutor per l autismo (Vr) Roberta Luteriani Direzione Didattica (BS) Caso: Giorgio 8 anni! Giorgio è un bambino autistico verbalizzato inserito in seconda elementare. Più

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N.1

ISTITUTO COMPRENSIVO N.1 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013-2013 Sommario PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE... 1 Bisogni educativi speciali... 2 Sezione 1. Definizioni condivise... 3 I B.E.S. non sono una categoria...

Dettagli

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE

LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE LINEE-GUIDA DEL MINISTRO DELLA SANITÀ PER LE ATTIVITA DI RIABILITAZIONE Premessa Obiettivo delle presenti linee-guida è fornire indirizzi per la organizzazione della rete dei servizi di riabilitazione

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute TAVOLO NAZIONALE DI LAVORO SULL AUTISMO RELAZIONE FINALE Il Tavolo di lavoro sulle problematiche dell autismo, istituito su indicazione del Ministro della Salute, composto da rappresentanti

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ESPERIENZE CHE INSEGNANO IL FUTURO BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI GUIDA ALLA NUOVA NORMATIVA AA. VV. AGOSTINO MIELE Il presente volume nasce dall esperienza maturata all interno dell Istituto Tecnico per il

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Enrico Ghidoni Arcispedale S.Maria Nuova, UOC Neurologia, Laboratorio di Neuropsicologia, Reggio Emilia La situazione psicologica dei bambini

Dettagli

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. COSSAR -da VINCI GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani Esso pertanto, anche per gli alunni con disabilità deve costituire l occasione per un oggettivo

Dettagli

RELAZIONE a.s. 2009-10

RELAZIONE a.s. 2009-10 per l'innovazione scolastica e l'handicap "Mario Tortello RELAZIONE a.s. 2009-10 a.s. 2009-10 Ampliamento patrimonio librario Aggiornamento sito Seminario Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE. Regolamento. del gruppo di lavoro sull handicap. Regolamento GLHI. Ai sensi dell art. 15 c.

ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE. Regolamento. del gruppo di lavoro sull handicap. Regolamento GLHI. Ai sensi dell art. 15 c. ISTITUTO COMPRENSIVO P. CARMINE Regolamento Regolamento GLHI del gruppo di lavoro sull handicap Ai sensi dell art. 15 c. L 104/92 Approvato dal Consiglio di stituto in data 08/07/2013 1 Gruppo di Lavoro

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE I Progetti Personalizzati sono rivolti a minori e adulti con disabilità, residenti nel territorio dell Azienda ULSS n.

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Vladimir Kosic Assessore regionale alla salute e protezione sociale

Vladimir Kosic Assessore regionale alla salute e protezione sociale 1 Presentazione Nel luglio del 2007 l Agenzia Regionale della Sanità è stata designata dall Organizzazione Mondiale della Sanità, e confermata dal Ministero della Salute, come Centro Collaboratore per

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

L INCLUSIONE SCOLASTICA DALLA DIAGNOSI FUNZIONALE AL PEI PROGETTO DI VITA. IL RUOLO DELL ICF

L INCLUSIONE SCOLASTICA DALLA DIAGNOSI FUNZIONALE AL PEI PROGETTO DI VITA. IL RUOLO DELL ICF L INCLUSIONE SCOLASTICA DALLA DIAGNOSI FUNZIONALE AL PEI PROGETTO DI VITA. IL RUOLO DELL ICF San Remo 21 22 Dicembre 2009 Dott.ssa Federica Bartoletti federica.bartoletti@unibo.it Tratto da un lavoro della

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ

BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ PREMESSA BOZZA FUNZIONI DEL SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE IN SANITÀ La SALUTE è uno stato di pieno ben-essere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza di malattia o di infermità.il godimento

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

UIL Scuola Molise - IRASE Sezione Provinciale CAMPOBASSO - Corso preparazione L handicap nella scuola, quali strategie MAR/APR 2007

UIL Scuola Molise - IRASE Sezione Provinciale CAMPOBASSO - Corso preparazione L handicap nella scuola, quali strategie MAR/APR 2007 L handicap nella scuola, quali strategie INTEGRAZIONE DELL ALUNNO HANDICAPPATO: IL RUOLO DEL PERSONALE ATA CIO CHE CONOSCO MI FA MENO PAURA CORSO DI FORMAZIONE per Collaboratori scolastici su Ciò che conosco

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ Amministrazione Comunale Amministrazione Scolastica Zanica I.C. Zanica Commissione Inter-istituzionale La Commissione Inter-istituzionale è una commissione mista tecnico-politica

Dettagli

La transizione all'età adulta: strumenti per identificare obiettivi di insegnamento

La transizione all'età adulta: strumenti per identificare obiettivi di insegnamento La transizione all'età adulta: strumenti per identificare obiettivi di insegnamento Percorso di Formazione Dall autismo all integrazione socio-lavorativa Organizzato da: AGSAV ONLUS Associazione Genitori

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

DSA e EES ESIGENZE EDUCATIVE DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO SPECIALI

DSA e EES ESIGENZE EDUCATIVE DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO SPECIALI DSA e EES DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO ESIGENZE EDUCATIVE SPECIALI DISTURBI SPECIFICI dell APPRENDIMENTO Interessano alcune specifiche abilità dell apprendimento scolastico in un contesto di funzionamento

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Metodologie di comunicazione con persone disabili

Metodologie di comunicazione con persone disabili Metodologie di comunicazione con persone disabili Eleonora Castagna Terapista della Neuropsicomotricità dell Età Evolutiva Antonia Castelnuovo Psicomotricista Villa Santa Maria, Tavernerio Polo Territoriale

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PREMESSA La Dispersione Scolastica è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

D.P.R. 10-11-1999 Approvazione del Progetto-Obiettivo "Tutela della Salute Mentale" 1998-2000

D.P.R. 10-11-1999 Approvazione del Progetto-Obiettivo Tutela della Salute Mentale 1998-2000 D.P.R. 10-11-1999 Approvazione del Progetto-Obiettivo "Tutela della Salute Mentale" 1998-2000 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l'articolo 1 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

REGOLAMENTO. Divisione E.R.D. Equitazione Ricreativa per Diversamente abili/discipline EQUESTRI INTEGRATE

REGOLAMENTO. Divisione E.R.D. Equitazione Ricreativa per Diversamente abili/discipline EQUESTRI INTEGRATE Il Settore Equitazione Ludico Educativo Ricreativa per Diversamente Abili (E.R.D.) nasce dalla necessità di conciliare l'inserimento nella società della persona diversamente abile, o a rischio di emarginazione

Dettagli