COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce DIREZIONE LAVORI PUBBLICI Tel. 0836/ Fax 0836/ * C.F P.I.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce DIREZIONE LAVORI PUBBLICI Tel. 0836/633250 Fax 0836/633270 * C.F. 80008170757 P.I."

Transcript

1 REALIZZAZIONE PISCINA COMUNALE PRESSO IL COMPLESSO SPORTIVO COMUNALE FERNANDO PANICO IN VIA CHIETI" S T U D I O D I F A T T I B I L I T A (ART. 128 comma 6 D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.) SVILUPPO DEGLI STUDI TECNICI DI PRIMA APPROSSIMAZIONE CONNESSI ALLA TIPOLOGIA E CATEGORIA DELL INTERVENTO. Lo studio eseguito, preliminare all esecuzione del progetto, è stato improntato sulla fattibilità dell intervento in riferimento agli obiettivi programmatici dell Amministrazione Comunale. In particolare lo studio tecnico riguarda la fattibilità per la realizzazione di un nuovo impianto natatorio comunale, a totale investimento di soggetto privato, in area di proprietà comunale con destinazione ad attrezzature sportive posta presso il Complesso Sportivo "F. Panico". INDICAZIONE DI MASSIMA DEI REQUISITI D INTERVENTO I requisiti tecnici che tale progetto deve possedere sono riferiti, oltre alla costruzione della struttura natatoria secondo le vigenti leggi e regolamenti d'igiene, anche al rispetto delle norme di sicurezza e dei regolamenti delle varie Federazioni Sportive. ANALISI DI VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE ESISTENTE E INDICAZIONE DI MASSIMA DEGLI INTERVENTI Volontà dell Assessorato ai LL.PP. è la realizzazione di un impianto natatorio coperto e quindi fruibile in tutte le stagioni. L'area individuata è all'interno del complesso sportivo "F. Panico", nello specifico al posto degli attuali n. 2 campi da tennis, inutilizzati da anni ed in uno stato di avanzato degrado. L'intervento quindi oltre a sopperire ad un'esigenza della cittadinanza, cioè quella di disporre di una piscina comunale moderna e attrezzata, permette anche quella di valorizzare l'intero complesso sportivo, e di riqualificare un'area periferica

2 della città, dotandola di opportuni servizi. Dopo un sopraluogo sul sito in oggetto ha preso forma la tipologia d'intervento; l'area, un lotto regolare di circa 52 ml con fronte su via Chieti, nell'area parcheggio, e di 60 ml su via Riccione, confina con un campo di calcio a 5, oggetto di recente ristrutturazione e non interessato ad intervento alcuno, e con un'area "cuscinetto" da un più grande campo di calcio. Il presente studio di fattibilità prevede la realizzazione di un impianto natatorio anche in considerazione del rispetto delle distanze dai confini, 10 ml, e quindi l'area realmente disponibile è di circa mq, sufficienti per prevedere una vasca natatoria di circa 25,00*12,50 ml e di una più piccola vasca idroterapeutica, oltre ai locali di servizio quali spogliatoi, uffici, palestra e sala d'attesa. Ad eccezione del locale piscina, il resto della costruzione sarà ad un unico piano fuori terra, per meglio armonizzarsi con il costruito esistente e limitrofo. ESPOSIZIONE DELLA FATTIBILITA DELL INTERVENTO Il sito di costruzione scelto permette la fattibilità dell intervento proposto nel rispetto delle norme di sicurezza in generale e senza precludere la normale pratica sportiva delle strutture adiacenti. ACCERTAMENTO IN ORDINE ALLA DISPONIBILITA DELLE AREE DA UTILIZZARE Da una visura delle mappe catastali in possesso dell Ufficio, si è accertato che le aree di intervento risultano di proprietà comunale. Le stesse sono tipizzate nel P.U.G. vigente come SPAZI PUBBLICI DI QUARTIERE A VERDE E PER LO SPORT, essendo già sede del Complesso Sportivo "F. Panico". DETERMINAZIONE DELLA DURATA DEI LAVORI: Per la determinazione della durata presunta dei lavori è necessaria una valutazione complessiva sulle modalità attuative dell'intervento. Si stanno infatti

3 valutando le diverse opzioni per garantire la realizzazione dell'opera e precisamente 1) con project financing 2) con appalto di concessione di costruzione e gestione. La scelta su una delle due possibilità attuative sarà condizionata da una preliminare valutazione economico-finanziaria con analisi dei costi - benefici anche in funzione di una maggiore convenienza per l'amministrazione Comunale sulla futura gestione dell'impianto natatorio. Anche a fronte della traslazione dei termini per l'approvazione del bilancio, si può prevedere la definizione della procedura entro l'anno. Sinteticamente nel seguente quadro è indicato il calcolo presunto per l esecuzione dei lavori occorrenti: DURATA LAVORI GG = D + I + 2 % = = 408 Dove: D = Durata dei lavori presunta I = Giorni occorrenti per eventi lavorativi imprevisti 2% indice correttore FASI OPERATIVE PREVISTE - Definizione procedura di gara - Dicembre Progettazione Definitiva ed Esecutiva - 1 semestr e Consegna lavori, esecuzione lavori e collaudo tecnico amministrativo in funzione della procedura scelta INDICAZIONI NECESSARIE PER GARANTIRE L ACCESSIBILITA UTILIZZO E MANUTENZIONE DELLE OPERE ED IMPIANTI Per la tutela degli operatori e dei cittadini durante le operazioni di esecuzione delle opere in oggetto si adotteranno tutte le precauzioni necessarie nel rispetto della vigente normativa. Il cantiere sarà opportunamente recintato e segnalato e

4 sarà garantito il transito veicolare, pedonale e quello dei mezzi d opera, mediante adeguate transennature e passerelle. STIMA SOMMARIA DELLE OPERE - Opere Edili Euro ,00 - Impianti Euro ,00 - TOTALE LAVORI Euro ,00 QUADRO ECONOMICO L ammontare presunto del presente studio di fattibilità è pari a Euro ,00. Tale spesa è compresa nel Bilancio dell elenco annuale Opere Pubbliche dell anno 2014 e sarà totalmente finanziato con fondi privati. Il quadro economico relativo al presente progetto risulterà essere il seguente: QUADRO ECONOMICO A IMPORTO OPERE 1 Lavori a base di appalto_opere Edili ,00 2 Lavori a base di appalto_impianti ,00 3 Oneri attuazione Piano Sicurezza e Coordinamento (su A1+A2) ,00 Totale Somme A ,00 B SOMME A DISPOSIZIONE DELLA STAZIONE APPALTANTE 4 I.V.A. (10 % su A1+A2) ,00 5 Arredi e Forniture ,00 6 I.V.A. (22 % su B5) 9 900,00 Totale Parziale B ,00 Spese Tecniche

5 7 Spese Tecniche (Progettazione, Direzione Lavori, Misure e Contabilità, Coordinamento Sicurezza, Supporto al RUP) ,00 8 Incentivo 2% art. 92 DLGS 163/ ,40 Totale Parziale B ,40 Oneri Previdenziali ed IVA 9 Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza (4% su Spese Tecniche) 3 046,86 10 I.V.A. (22% su Spese Tecniche ed Oneri Previdenziali) ,02 Totale Parziale B ,87 Altre Spese 11 Lavori in Economia ,00 12 Spese per pubblicità Appalto 225,00 13 Spese per contenziosi 3 % ,00 14 Allaccio Utenze 5 000,00 15 Varie ed Imprevisti 8 166,73 Totale Parziale B ,73 Totale Somme B ,00 TOTALE IMPORTO PROGETTO (A+B) ,00 Galatina, Il Tecnico Geom. Daniele Grappa

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1

Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 Quadro Economico e finanziario dell azione C1 - Intervento C 1-1 A.1 Importo dei lavori a base d asta 30.320,95 A.2 Oneri della sicurezza, non soggetti a ribasso d asta 1.130,21 TOTALE LAVORI 31.451,16

Dettagli

SERRAVALLE SCRIVIA. PROGETTO PRELIMINARE Art. 22 CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA E QUADRO ECONOMICO

SERRAVALLE SCRIVIA. PROGETTO PRELIMINARE Art. 22 CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA E QUADRO ECONOMICO COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROPOSTA DI PROJET FINANCING PER LA REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN TEMPIO CREMATORIO CON ANNESSA SALA DEL COMMIATO DA REALIZZARSI NEL CIMITERO COMUNALE REALIZZAZIONE AI SENSI

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE UNIVERSITA' DEGLI STUDI SASSARI UFFICIO TECNICO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE, RESTAURO CONSERVATIVO E ADEGUAMENTO NORMATIVO DELL EDIFICIO SITO IN SASSARI IN LARGO PORTA NUOVA DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FABRO Provincia di Terni

COMUNE DI FABRO Provincia di Terni ALBO dal 23.02.2011 al 16.04.2011 COMUNE DI FABRO Provincia di Terni PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE IN PROJECT FINANCING E DELLA GESTIONE DI DUE IMPIANTIDI PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

Comune di Biassono. (Provincia di Monza e Brianza)

Comune di Biassono. (Provincia di Monza e Brianza) Comune di Biassono (Provincia di Monza e Brianza) AVVISO ESPLORATIVO DI PROJECT FINANCING PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO SPORTIVO POLIFUNZIONALE DI VIA PARCO, MEDIANTE INNOVAZIONE E/O RICONVERSIONE

Dettagli

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line)

QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) QUADRO ECONOMICO COMPLESSIVO DA FINANZIARE (on line) importo in euro N. Voce Avviso Pubblico Dettaglio da inserire a sistema A.1 Importo lavori 160.885,61 A.2 Per oneri sicurezza e costo manodopera non

Dettagli

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 del Reg. Data 12-08-10 Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO RELATIVO AI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE,

Dettagli

Realizzazione in project financing della nuova piscina comunale e gestione impianti sportivi «Parco della Gioventù»

Realizzazione in project financing della nuova piscina comunale e gestione impianti sportivi «Parco della Gioventù» Realizzazione in project financing della nuova piscina comunale e gestione impianti sportivi «Parco della Gioventù» Articolo 153 comma da 1 a 14 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 s.m.i. Realizzazione

Dettagli

PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL "PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL

PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL Arcole Cologna Veneta Pressana Roveredo di Guà San Bonifacio Veronella Zimella PERCORSI NATURALISTICI INTEGRATI ALL'INTERNO DEI COMUNI ADERENTI AL "PROGETTO INTEGRATO D'AREA RURALE DEL COLOGNESE PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 133 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione progetto preliminare denominato: Lavori di ristrutturazione e

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Città di Ugento Provincia di Lecce SETTORE LAVORI PUBBLICI Tel. 0833/557222-224-246 - Fax 0833/955128 Codice Fiscale 81003470754 www.comune.ugento.le.it e-mail: ufficiolavoripubblici@comune.ugento.le.it

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro \ Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

Ai sensi dell art 128 comma 2 del d.lgs 163/2006 si enuncia che

Ai sensi dell art 128 comma 2 del d.lgs 163/2006 si enuncia che PROVINCIA di FROSINONE CIOCIARIA SVILUPPO S.c.p.a. LABORATORI PER LO SVILUPPO LOCALE Il Partenariato Pubblico Privato (PPP) per la realizzazione di opere Pubbliche Azione n. 2 Progetti per lo sviluppo

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 402 Registro Generale N. 125 Registro del Settore DEL 30/10/2014

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 222 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione progetto definitivo-esecutivo denominato "Lavori di Ristrutturazione

Dettagli

COMUNE DI CIVIDALE DEL FRIULI. Unità Operativa Lavori Pubblici

COMUNE DI CIVIDALE DEL FRIULI. Unità Operativa Lavori Pubblici COMUNE DI CIVIDALE DEL FRIULI Unità Operativa Lavori Pubblici Opera: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA CENTRO RACCOLTA RIFIUTI PRESSO AREA EX- MACELLO COMUNALE Oggetto: PROGETTO PRELIMINARE - DEFINITIVO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce PIRU GALATINA ELENCO INTERVENTI FUNZIONALI ALLA RIGENERAZIONE URBANA 1) Sistemazione area esterna ex Convitto Colonna (progetto Bollenti Spiriti)Palazzo della Cultura (rif.n.9- TAV.2- D.P.R.U.).160.000,00

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E QUADRO ECONOMICO

RELAZIONE TECNICA E QUADRO ECONOMICO AREA TECNICA RELAZIONE TECNICA E QUADRO ECONOMICO Descrizione: La realizzazione della nuova rete fognaria e la sistemazione della rete viaria del Policlinico di Palermo rientra tra le opere assistite dal

Dettagli

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I

P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Approvato con delibera della Giunta Comunale n. 85 del 12/07/2012 COMUNE DI VILLASOR P R O V I N C I A D I C A G L I A R I REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DELL INCENTIVO DI CUI ALL ART 92 DEL DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014

PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 PROVINCIA DI GORIZIA GIUNTA PROVINCIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 Prot. 3731/2014 adottata nella seduta del 5 febbraio 2014 alla quale partecipano i Signori: GHERGHETTA Enrico Presidente P ČERNIC

Dettagli

A) RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

A) RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA A) RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA 1. PREMESSE Nell ambito della programmazione all art. 31 della L.183/89 e dell art. 9 della L. 253/90 il Ministero delle LL.PP. assegnava alla Regione dell Umbria la somma

Dettagli

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione Consiglio Comunale Proposta di deliberazione Consiglio Comunale 10145/2014 del 26/11/2014 OGGETTO PROPOSTA DI RIQUALIFICAZIONE CAMPO SPORTIVO COMUNALE LEGA GIOVANILE IN VIA RIMEMBRANZE MEDIANTE PROJECT FINANCING ART. 153

Dettagli

BANDO PER LA RICERCA DEL PROMOTORE DI PROJECT FINANCING CIG: 522843510E

BANDO PER LA RICERCA DEL PROMOTORE DI PROJECT FINANCING CIG: 522843510E COMUNE DI CAMPOBASSO www.comune.campobasso.it Piazza Vittorio Emanuele II - 86100 CAMPOBASSO (CB) Tel. 0874/4051 Area 4 : Lavori Pubblici - Patrimonio Dirigente: Ing. Rodolfo Cocozza @ mail : rodolfo.cocozza@comune.campobasso.it

Dettagli

ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE

ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI GORIZIA COMUNE DI TURRIACO ADEGUAMENTO DEL COMPLESSO SCOLASTICO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO PRELIMINARE GENERALE Indice

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE INDICE A. INDICAZIONE DELLE NECESSITÀ FUNZIONALI, DEI REQUISITI E DELLE SPECIFICHE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE PRESENTI NELL INTERVENTO IN MODO CHE RISPONDA

Dettagli

Città di Melegnano. (Provincia di Milano) Area Opere Pubbliche, Patrimonio Pubblico ed Ambiente PROJECT FINANCING

Città di Melegnano. (Provincia di Milano) Area Opere Pubbliche, Patrimonio Pubblico ed Ambiente PROJECT FINANCING Città di Melegnano (Provincia di Milano) Area Opere Pubbliche, Patrimonio Pubblico ed Ambiente PROJECT FINANCING CAPITOLATO PRESTAZIONALE E SCHEMA TECNICO PER REDAZIONE DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO

Dettagli

DOSSIER CENTRO NATATORIO. a cura di progettocologno gruppo di minoranza consiliare di Cologno al Serio

DOSSIER CENTRO NATATORIO. a cura di progettocologno gruppo di minoranza consiliare di Cologno al Serio DOSSIER CENTRO NATATORIO a cura di progettocologno gruppo di minoranza consiliare di Cologno al Serio Un caso limite di project financing: il centro natatorio di Cologno al Serio (Bg) Introduzione Nel

Dettagli

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 AREA LAVORI PUBBLICI - SERVIZIO AMMINISTRATIVO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN PROJECT FINANCING, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO

PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO PROGRAMMA N. 13: CITTÀ DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO 225 226 PROGETTO 13.1 VALORIZZAZIONE IMPIANTI SPORTIVI OBIETTIVI STRATEGICI PER IL TRIENNIO 2013-2015 Titolo obiettivo 1: Palasport M. Benedetti concessione

Dettagli

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona Adunanza del 09.01.2013 N. 2 del Registro L'anno duemilatredici (2013) nel mese di gennaio il giorno mercoledì nove alle ore 17,00 in Rimini, nella Sede

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 327 del 17/07/2015 DETERMINAZIONE N 162 DEL 17/07/2015 OGGETTO: CONCESSIONE PER LA GESTIONE DI STRUTTURE SPORTIVE COMUNALI. PERIODO 1.7.2015 30.6.2018.

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.102 28.07.2012 OGGETTO: REALIZZAZIONE PARCHEGGIO PUBBLICO (VERSANTE OVEST) UBICATO A TERGO DEL PALAZZO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA

COMUNE DI MELICUCCA. Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it STUDIO DI FATTIBILITA COMUNE DI MELICUCCA Provincia di Reggio Calabria www.comune.melicucca.rc.it Sommario STUDIO DI FATTIBILITA PROJECT FINANCING INTERVENTO INSERITO NEL BILANCIO 2010-2012 REALIZZAZIONE DELL AMPLIAMENTO DEL

Dettagli

area economia e territorio servizio edilizia scolastica Trieste,...

area economia e territorio servizio edilizia scolastica Trieste,... area economia e territorio servizio edilizia scolastica Trieste,... OGGETTO: cod. opera 09138 Accordo di Programma Quadro in materia di politiche giovanili Ricreatorio Lucchini manutenzione straordinaria

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - VERIFICA FINALE Direzione NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA' Direttore TARTAGLIA VINCENZO Classificazione Servizio UFFICIO TRAMVIA INTERVENTI TAV E AUTOSTRADE Dirigente PRIORE MICHELE Tipologia SINTESI Collegato a PROGRAMMA:

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale Progetto Definitivo/Esecutivo FONDI STRUTTURALI EUROPEI - PON 2007-2013- ASSE II Qualità degli ambienti scolastici Bando 7667 del 15/06/2010 Lavori di ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio

Dettagli

CITTA DI QUARRATA Provincia di Pistoia Area Valorizzazione e Sviluppo del Territorio

CITTA DI QUARRATA Provincia di Pistoia Area Valorizzazione e Sviluppo del Territorio CITTA DI QUARRATA Provincia di Pistoia Area Valorizzazione e Sviluppo del Territorio AVVISO Relativo alla presentazione di proposte e manifestazioni di interesse per la realizzazione e gestione di nuova

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 97 del 27/05/2010 OGGETTO: Intervento di realizzazione impianti fotovoltaici negli edifici comunali (Palazzo

Dettagli

STIMA DI MASSIMA DEI COSTI PER OPERE DI ADEGUAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DI VIALE AMERIGO VESPUCCI E DELLA FASCIA AD OVEST DEL VIALE

STIMA DI MASSIMA DEI COSTI PER OPERE DI ADEGUAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DI VIALE AMERIGO VESPUCCI E DELLA FASCIA AD OVEST DEL VIALE STIMA DI MASSIMA DEI COSTI PER OPERE DI ADEGUAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DI VIALE AMERIGO VESPUCCI E DELLA FASCIA AD OVEST DEL VIALE parte integrante dell'elaborato grafico allegato al presente Elaborato

Dettagli

Direzione Servizi Tecnici SERVIZIO BELLE ARTI P.O. GIURIDICA

Direzione Servizi Tecnici SERVIZIO BELLE ARTI P.O. GIURIDICA Direzione Servizi Tecnici SERVIZIO BELLE ARTI P.O. GIURIDICA BANDO DI GARA AFFIDAMENTO CON PROCEDURA APERTA DELLA CONCESSIONE DEGLI SPAZI PUBBLICITARI DA COLLOCARE SUL PONTEGGIO DEI LAVORI DI RESTAURO

Dettagli

IL PROCESSO EDILIZIO

IL PROCESSO EDILIZIO IL PROCESSO EDILIZIO RELATIVO A UNA OPERA DI ARCHITETTURA È INSIEME DI FASI E ATTIVITÀ IDEATIVE, OPERATIVE, ORGANIZZATIVE E GESTIONALI CONNESSE DA RELAZIONI LOGICHE E SUCCESSIONI TEMPORALI CHE FANNO CAPO

Dettagli

CIRCOLARE N. 01 DEL 13.05.2009 REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana. Assessorato Industria

CIRCOLARE N. 01 DEL 13.05.2009 REPUBBLICA ITALIANA. Regione Siciliana. Assessorato Industria CIRCOLARE N. 01 DEL 13.05.2009 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato Industria Dipartimento Regionale dell Industria e delle Miniere Servizio II - Risorse Minerarie ed Energetiche PROGRAMMA

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori Pubblici\\Patrimonio ed Espropri DETERMINAZIONE DI IMPEGNO N 477 Del 07/03/2013 Oggetto: Incarico al Geom. Alessandro Pettenà per pratica di

Dettagli

COMUNE DI BOGLIASCO Provincia di Genova

COMUNE DI BOGLIASCO Provincia di Genova COMUNE DI BOGLIASCO Provincia di Genova AVVISO PUBBLICO DI PROJECT FINANCING Il Comune di Bogliasco, Settore Direzione Generale, Servizio Patrimonio Immobiliare, Via Mazzini n. 122, tel.010/3747269, fax

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome / Nome FRAVISINI CHIARA Indirizzo Via Sinistra del Porto, 128 Telefono 0541-704923 Cellulare 333 3555046 Fax 0541-704728 E-mail chiara.fravisini@comune.rimini.it

Dettagli

Evoluzione del settore delle costruzioni

Evoluzione del settore delle costruzioni Il Progetto normativo Evoluzione del settore delle costruzioni Nell ultimo ventennio profonde mutazioni della struttura del processo edilizio dovute a: evoluzione del quadro normativo (naz. ed intern.)

Dettagli

ARCHIVIO CENTRALIZZATO AMMINISTRAZIONE GENERALE

ARCHIVIO CENTRALIZZATO AMMINISTRAZIONE GENERALE AFFIDAMENTO, PREVIA ACQUISIZIONE DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA IN SEDE DI OFFERTA, DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA COMPRENSIVA DEL COORDINAMENTO SICUREZZA IN PROGETTAZIONE, ESECUZIONE LAVORI E FORNITURA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 GS/pf DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Deli15/deli03 N....180... DEL 26 marzo 2015...

Dettagli

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 Numero Data 70. 06.06.12 71. 06.06.12 72. 06.06.12 73. 06.06.12 RICORSI PRESENTATI DA ALBERGO IL GIGLIO SPA, DALL AGENZIA DEL DEMANIO, DA

Dettagli

Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA

Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA Decreto Presidenziale n. 275/2015 e s.m.i. ALLEGATO A) PALESTRE PROVINCIALI TARIFFA INTERA 1 Fascia 1.Per allenamenti di società sportive e centri di addestramento 12,00 + IVA 2.Per partite di società

Dettagli

AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO E AMM.VO LAV. PUBBLICI

AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO E AMM.VO LAV. PUBBLICI Pag. 1 / 9 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO EDIL. SCOLASTICA E SPORTIVA, PROJECT FINANCING, COORD. PTO

Dettagli

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 Oggetto: Lavori per la sistemazione della Via Giulio Cesare nel tratto compreso fra il ponte di Via

Dettagli

STUDIO DE MARTINO DOTT. ARCH. GIUSEPPE DE MARTINO

STUDIO DE MARTINO DOTT. ARCH. GIUSEPPE DE MARTINO STUDIO DE MARTINO DOTT. ARCH. GIUSEPPE DE MARTINO Arch. Giuseppe De Martino Nato a Padova il 29 Gennaio 1962 Laureato al Politecnico di Milano 1985 con 100/100 Esame di stato: Milano 1986 Iscritto all'albo

Dettagli

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA

CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA CALCOLO COMPETENZE DA PORRE A BASE DI GARA QUADRO ECONOMICO opera complessiva A1) Importo presunto lavori A CORPO posti a base d'asta 4 980 000,00 di cui per oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso

Dettagli

_ RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA _. IL DIRIGENTE e R.U.P. Ing. Ferdinando ALBERTAZZI. IL PROGETTISTA Geom. Daniele ZAFFIRO

_ RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA _. IL DIRIGENTE e R.U.P. Ing. Ferdinando ALBERTAZZI. IL PROGETTISTA Geom. Daniele ZAFFIRO SETTORE TUTELA AMBIENTE Ufficio Ecologia RIQUALIFICAZIONE AREE GIOCO SCOLASTICHE MEDIANTE FORNITURA E POSA IN OPERA DI ATTREZZATURE LUDICHE, DI PAVIMENTAZIONE ANTISHOCK E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n.

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI (art. 58 del D.L. n. 112/2008, convertito con modificazioni dalla L. 6.8.2008 n. 133) approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 20 dell'11.3.2011

Dettagli

SUD OVEST ENGINEERING S.r.l. - Viale Marconi 87, 09131 Cagliari 1

SUD OVEST ENGINEERING S.r.l. - Viale Marconi 87, 09131 Cagliari 1 INDICE PREMESSA... 1 STATO DI FATTO DEI LUOGHI E DELLE OPERE... 1 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA STATO DI FATTO... 2 RISPONDENZA DEL PROGETTO ESECUTIVO RISPETTO AI PRECEDENTI LIVELLI DI PROGETTAZIONE... 4

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova VIABILITA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 2144/2014 Determina n. 1927 del 27/06/2014 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRARRE LAVORI E FORNITURE DESTINATE AL MANTENIMENTO IN EFFICIENZA

Dettagli

FONDAZIONE RHO LUIGI VITTORIO CASORATE PRIMO (PV)

FONDAZIONE RHO LUIGI VITTORIO CASORATE PRIMO (PV) DOCUMENTO PRELIMINARE ALLA PROGETTAZIONE (ai sensi dell art. 93, D.Lgs 163/2006 e s.m.i., e dell'art. 15, D.P.R. 207/2010 e s.m.i.) 1) Premessa Stante la Determinazione di G.C. n. 130 del 27/07/2010 avente

Dettagli

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico Settore OO.PP. e Infrastrutture Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale RELAZIONE TECNICA L ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO - Ing. Roberta Scardigli

Dettagli

Città di Biella. Provincia di Biella. Regione Piemonte. RELAZIONE ILLUSTRATIVA del progetto di massima e delle opere di urbanizzazione primaria

Città di Biella. Provincia di Biella. Regione Piemonte. RELAZIONE ILLUSTRATIVA del progetto di massima e delle opere di urbanizzazione primaria Città di Biella Provincia di Biella Regione Piemonte PIANO PARTICOLAREGGIATO DI COMPLETAMENTO DEL COMPARTO ZONA SUD COMPRESO TRA VIA PER CANDELO E LA STRADA TROSSI U.I.2 GARDENVILLE - STRADA TROSSI 27/A,

Dettagli

Comune di Baranzate Provincia di Milano

Comune di Baranzate Provincia di Milano Comune di Baranzate Provincia di Milano Area Gestione del Territorio RELAZIONE AL RENDICONTO DI GESTIONE PER L'ANNO 2013 Responsabile arch. Sonia Pagnacco Assessore all'urbanistica ed Edilizia privata

Dettagli

Quartiere San Donato

Quartiere San Donato Quartiere San Donato P.G. N.: 45884/2013 N. O.d.G.:.: 9/2013 Data Seduta : 28/02/2013 Data Pubblicazione :01/03/2013 Data Esecutività : 28/02/2013 Immediatamente Esecutivo Oggetto: LINEE DI INDIRIZZO E

Dettagli

Schema di bilancio e Piano dei Conti dei Consorzi di Bonifica Contabilità finanziaria

Schema di bilancio e Piano dei Conti dei Consorzi di Bonifica Contabilità finanziaria Allegato A alla Delib.G.R. n. 3/31 del 31.1.2014 Schema di bilancio e Piano dei Conti dei Consorzi di Bonifica Contabilità finanziaria 1/15 Sommario 1. Premessa... 3 2. Schema di bilancio... 3 3. Piano

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 4 0 del 04 Ottobre 2013 OGGETTO Programma Integrato d'area CA 07 Sud - Ovest sistema turistico culturale. Lavori di "Ristrutturazione

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del IL SINDACO Proposta N. 114 del 09/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO --Pianificazione Urbanistica Proposta di deliberazione che si sottopone all

Dettagli

Comune di Verona * Proposta di Deliberazione *

Comune di Verona * Proposta di Deliberazione * FASC.: 2011/06.05/108 CUP: I34E13000180004 Ufficio: 080 Proposta n.: 2860/2013 Comune di Verona * Proposta di Deliberazione * Oggetto: PRUSST DI VERONA SUD - REALIZZAZIONE DI UN NUOVO PARCO URBANO NELL'AMBITO

Dettagli

Mantenere le Infrastrutture e le Attrezzature

Mantenere le Infrastrutture e le Attrezzature Scopo Responsabile Fornitore del Processo Input Cliente del Processo Output Indicatori Riferimenti Normativi Processi Correlati Sistemi Informatici Mantenere e migliorare l efficienza e la sicurezza delle

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 41 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Legge Regionale 18.07.2014 n. 13,

Dettagli

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * *

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * Copia di Deliberazione della Giunta Comunale N. 68 DEL 09/03/2015 OGGETTO: PIANIFICAZIONE DI INTERVENTI PER LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO DELL'ABITATO

Dettagli

COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI SAMMICHELE DI BARI (Provincia di Bari) AREA TECNICA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROJECT FINANCING (art 153 comma 19 D.L.vo 163/06 e s.m.i.) BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL ART. 153,

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. VISTA la Legge regionale 18 febbraio 2002 n.6 e successive modificazioni;

LA GIUNTA REGIONALE. VISTA la Legge regionale 18 febbraio 2002 n.6 e successive modificazioni; DGR 391 del 22 maggio 2009 OGGETTO: POR FESR Lazio 2007-2013 Obiettivo Competitività regionale e occupazione Attuazione dell Attività III.2 Promozione di trasporti urbani puliti. Approvazione della Scheda

Dettagli

REALIZZAZIONE TOMBE GIARDINO

REALIZZAZIONE TOMBE GIARDINO REALIZZAZIONE TOMBE GIARDINO (con Prime indicazioni per la stesura dei piani di sicurezza) INDICE Premessa pag. 2 Inquadramento urbanistico 2 Requisiti del progetto e descrizione dell intervento: 2 Valutazione

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 113 del 25/08/2014 OGGETTO: Piano di Sviluppo Rurale (P.S.R.) 2007/2013 del Lazio. Misura 313. Partecipazione

Dettagli

OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare l'immobile interessato - es. chiesa parrocchiale, sussidiaria, canonica,

OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare l'immobile interessato - es. chiesa parrocchiale, sussidiaria, canonica, Parrocchia/Ente Indirizzo Frazione Comune Comunità/Unità Pastorale Legale Rappresentante Referente della Parrocchia/Ente Telefono/mail: Codice * Parr./Ente Provincia A. OGGETTO DELL'INTERVENTO (specificare

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE)

REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE) COMUNE DI BOLOGNA REALIZZAZIONE DEL NUOVO POLIAMBULATORIO NAVILE (CASA DELLA SALUTE) ELEMENTI DI OFFERTA DEL PIANO ECONOMICO FINANZIARIO INDICE TITOLO I PREMESSA... 2 1. INTRODUZIONE... 2 2. DOCUMENTI

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015 OGGETTO: TANGENZIALE ALLA S.S. N. 7 "APPIA" NEL COMUNE DI CISTERNA DI LATINA E S.R. 156 - VARIANTE DELLA S.R. DEI MONTI LEPINI. LAVORI

Dettagli

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona DETERMINAZIONE N. 27 DEL 07/02/2014 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER GLI AUTOMEZZI COMUNALI PER L ANNO 2014. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DEL DISTRIBUTORE

Dettagli

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA

NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA Comune di Piacenza UNITÀ DI PROGETTO GRANDI PROGETTI NUOVA PISCINA OLIMPICA COPERTA RELAZIONE DESCRITTIVA Piacenza, luglio 2010 IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (arch. Taziano Giannessi) Unità di

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA

CITTÀ DI BATTIPAGLIA Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C Incrementare la qualità delle infrastrutture scolastiche, l ecosostenibilità e la sicurezza degli edifici scolastici; potenziare le strutture per garantire

Dettagli

L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità

L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità L intervento a scala di quartiere: aspetti progettuali e di finanziabilità Anna Maria Pozzo Direttore tecnico di Federcasa Premessa L efficienza energetica é una esigenza e una opportunità che va anche

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI Prot. n. 1110/2015 del 15/07/2015 Ente Appaltante: Comune di Magliano Romano Piazza Risorgimento 1 00060 Magliano Romano (Roma)

Dettagli

LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula

LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula LE ATTIVITÀ DEI PROFESSIONISTI TECNICI NELLA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI Corso di Formazione 18 ore in aula Roma, dal 29 ottobre al 19 novembre 2015 Polo Professionale Studio Groenlandia, via Groenlandia,

Dettagli

Comune di Potenza. Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport

Comune di Potenza. Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport Comune di Potenza Unità di Direzione Decentramento Istituti di partecipazione popolare Sport Politiche giovanili Ricostruzione Ufficio Sport Oggetto: TARIFFE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI ANNO 2013 Relazione

Dettagli

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag.

1.0.0. PREMESSA pag. 2. 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3. 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4. 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5. 5.0.0. ALLEGATI pag. 1.0.0. PREMESSA pag. 2 2.0.0. TIPO DI INTERVENTO pag. 3 3.0.0. CRONOPROGRAMMA pag. 4 4.0.0. QUADRO ECONOMICO pag. 5 5.0.0. ALLEGATI pag. 6 1 di 6 1.0.0. PREMESSA L'Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano

Dettagli

COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI SERRAVALLE SCRIVIA PROVINCIA DI ALESSANDRIA PROCEDURA DI GARA APERTA COL SISTEMA DELLA FINANZA DI PROGETTO AI SENSI DEGLI ARTT.153 E SEGUENTI DEL D.LGS. 163/06 E SS.MM.II. PER L AFFIDAMENTO IN

Dettagli

N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011

N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011 N 45 Reg. Delib. G.C. Seduta del 27/05/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PARCHEGGIO PER AUTOVETTURE IN VIA PARINI - ASSEGNAZIONE RISORSE. LA GIUNTA COMUNALE Richiamata

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1379 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2014 - GRUPPO

Dettagli

Il Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale considerato che: la modalità del convenzionamento con le amministrazioni pubbliche per la gestione delle palestre in orario extrascolastico, praticata dalla provincia fin dal 1998, ha rappresentato la

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA. Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA. Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA Seminario per candidati agli esami di abilitazione alla professione di ingegnere LAVORI PUBBLICI Progetto, approvazione, affidamento dott. ing. Orazio

Dettagli

PROGETTAZIONE E VERIFICA DEL PROGETTO CON ATTENZIONE ALLO STUDIO DI FATTIBILITA E ALLE COMPETENZE SULLA VERIFICA. Leonardo Draghetti

PROGETTAZIONE E VERIFICA DEL PROGETTO CON ATTENZIONE ALLO STUDIO DI FATTIBILITA E ALLE COMPETENZE SULLA VERIFICA. Leonardo Draghetti D.P.R. 5 OTTOBRE 2010 N. 207 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE ED ATTUAZIONE DEL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI PROGETTAZIONE E VERIFICA DEL PROGETTO CON ATTENZIONE ALLO STUDIO DI FATTIBILITA E ALLE COMPETENZE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Urbanistica Rigenerazione Urbana DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 723 14/05/2015 Oggetto : Approvazione in linea tecnica

Dettagli

PRG C. Città di Rivoli. Schede Normative (oggetto di variante) Regione Piemonte. Provincia di Torino. piano regolatore generale comunale

PRG C. Città di Rivoli. Schede Normative (oggetto di variante) Regione Piemonte. Provincia di Torino. piano regolatore generale comunale Regione Piemonte Provincia di Torino Città di Rivoli PRG C piano regolatore generale comunale Variante ai sensi dell art. 17, comma 7- L.R. 56/77 s.m. e i. PROGETTO DEFINITIVO Variante parziale n. 10P/2006

Dettagli

Prot. n. 51 Reg. n. 51 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Prot. n. 51 Reg. n. 51 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Prot. n. 51 Reg. n. 51 Strembo, 24 marzo 2014 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Liquidazione al Comune di Darè della quota a carico dell Ente Parco in merito ai lavori di ristrutturazione dell immobile

Dettagli

COMUNE DI SOVERE. Provincia di Bergamo. Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali

COMUNE DI SOVERE. Provincia di Bergamo. Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali COMUNE DI SOVERE Provincia di Bergamo Criteri di gestione per la concessione in uso delle palestre comunali ART.1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ 1) I presenti criteri di gestione hanno lo scopo di salvaguardare

Dettagli

SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente

SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente SETTORE 5 - Servizio di Gestione del Territorio ed alle Imprese Ufficio Ambiente (05-54 tetto fotovoltaico cantiere affidamento Polo Navacchio.doc) DETERMINAZIONE N. 54 DEL 26 luglio 2011 N. Registro generale

Dettagli