Indice: Introduzione 1 Strumenti di lavoro 2 Istallare Eclipse e SDK 3 Istallare l ADT in eclipse 4. Powered by: Vincenzo Acinapura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice: Introduzione 1 Strumenti di lavoro 2 Istallare Eclipse e SDK 3 Istallare l ADT in eclipse 4. Powered by: Vincenzo Acinapura"

Transcript

1 Indice: Introduzione 1 Strumenti di lavoro 2 Istallare Eclipse e SDK 3 Istallare l ADT in eclipse 4

2 Introduzione Salve a tuttiù Mi presento mi chiamo Vincenzo Acinapura e studio ingegneria informatica, scrivo questa guida perch sul web le altre che ho trovato non sono tanto chiare per chi alla prime armi... In questa guida andremo a presentare gli argomenti principali riguardanti lo sviluppo di applicazioni su piattaforma Android. Visto che lo sviluppo di applicazioni mobili richiede la conoscenza di vari argomenti, in questa guida trascureremo volutamente gli aspetti pi avanzati della programmazione, ma ci limiteremo a fornire una base di partenza a chi si affaccia per la prima volta allo sviluppo di applicazioni per dispositivi Android.

3 Cos è Android? Android un sistema operativo open-source basato su un kernel Linux e progettato per girare esclusivamente su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Come tutti sappiamo Android distribuito da Google, ma la paternit del progetto di una piccola societ chiamata Android Inc... Google, vedendo le potenzialit del progetto, decise di acquisire nel 2005 questa societ con l'intento di supportarne il lavoro. Gli sviluppatori di Android Inc. terminarono la prima release del progetto nel novembre del Il sistema operativo Android, oggi, un sistema molto completo: possiede un database SQLite, utilizza le librerie SGL per la grafica 2D ed inoltre supporta lo standard per le famosissime librerie grafiche OpenGl ES per la grafica 3D.

4 Android Market Android offre una grande possibilit a tutti gli sviluppatori, dato che possibile mettere in vendita le applicazioni prodotte nell'android Market: uno store online nel quale possibile trovare tantissime applicazioni, sia gratuite che a pagamento, da scaricare sul proprio dispositivo. Per poter pubblicare un'applicazione necessario registrarsi come sviluppatore e aspettare che la propria applicazione venga approvata. Per effettuare la registrazione come developer sufficiente compilare il modulo presente qui: ed immettere tutte le informazioni che vengono richieste. Quando aprirete la pagina vi verr chiesto di loggarvi con il vostro account di Gmail. Se non siete possessori di un account di questo tipo necessario crearlo; l'operazione estremamente semplice e richieder solo qualche minuto. Per crearlo vi basta registrarvi qui: https://mail.google.com

5 Tornando alla registrazione come developer, una volta effettuata l'autenticazione con l'account Gmail, ci viene richiesta l'immissione di alcuni dati personali. Come detto, sufficiente seguire gli step sucessivi per terminare la registrazione. Fatto ci, necessario effettuare un pagamento di 25$ come tassa di registrazione e poi accettare il regolamento per la pubblicazione delle applicazioni.

6 Per proseguire nella lettura di questa guida non, ovviamente, necessario registrarsi come developer ne tantomeno indispensabile possedere un dispositivo Android, dato che sar sufficiente scaricare il simulatore per testare, direttamente sul proprio computer, le nostre applicazioni. Nel prossimo capitolo presenteremo gli strumenti di lavoro e mostreremo al lettore dove reperirli e come installarli sul proprio computer.

7 Strumenti di lavoro Prima di presentare gli strumenti di lavoro necessari per poter sviluppare le applicazioni per Android, elenchiamo i pre-requisiti necessari per la comprensione della guida. Pre-requisiti Per prima cosa si richiede una buona conoscenza del linguaggio di programmazione Java, e una conoscenza, anche preliminare, del linguaggio XML. Ovviamente, dato che il codice verr spiegato passo passo, anche un lettore che non padroneggia agevolmente questi due linguaggi potrebbe essere in grado di comprendere gli esempi senza grosse difficolt.

8 Programmi necessari I programmi che utilizzeremo saranno: Eclipse Utilizzeremo, come IDE di sviluppo, il famosissimo Eclipse. Quest'ultimo risulta essere il miglior software per sviluppare applicazioni in linguaggio Java. Le potenzialit di Eclipse sono tantissime e servirebbe una guida dedicata per poterle elencare tutte. Ci limitiamo a dire che include un sistema di auto completamento molto efficiente grazie al quale, oltre a velocizzare la scrittura del codice, possiamo vedere prototipi e tipi di ritorno di ogni metodo. Android Development Tool (ADT) Contiene tutte le classi e le librerie necessarie per poter sviluppare applicazioni Android. Ovviamente se provassimo ad instanziare un classe fornita dall'adt in Eclipse quest'ultimo ritorner un errore in quanto Eclipse non contiene queste librerie. Dovremo, dunque, istruire Eclipse a dovere, e di fatto andremo ad integrare l'adt all'intero di Eclipse stesso fornendo semplicemente un link

9 all'adt. La procedura estremamente semplice e verr mostrata nei prossimi capitoli. SDK e simulatore Android fornisce agli sviluppatori un SDK contenente moltissimi componenti necessari per lo sviluppo di applicazioni. Il componente pi importante il simulatore che, di fatto, permette allo sviluppatore di testare direttamente sul proprio computer l'applicazione sviluppata senza necessariamente avere un dispositivo fisico. Si consiglia di lavorare sempre con l'ultima versione dell'sdk disponibile, in quanto ogni qual volta viene rilasciata una release vengono inserite nuove funzionalit che magari avremo interesse ad utilizzare. Una volta integrato l'adt in Eclipse, il simulatore verr richiamato automaticamente quando lanceremo il nostro progetto. Vedremo pi avanti nella guida che sar necessario creare un Android Virtual Device per testare le nostre applicazioni ed possibile creare questo dispositivo virtuale caricando le caratteristiche relative all'ultima SDK

10 oppure alle versioni precedenti. A seconda della versione scelta, quando lanceremo la nostra applicazione, verr richiamato automaticamente il simulatore corretto ad emulare il dispositivo virtuale precedentemente creato. Java e XML Java il linguaggio di programmazione orientato agli oggetti che necessario utilizzare per sviluppare applicazioni per Android. E' un linguaggio estremamente potente ed relativamente facile da imparare e da comprendere. E' infatti assente l'aritmetica dei puntatori presenti per esempio nel linguaggio C e C++. XML, invece, un linguaggio di marcatura, simile all'html per intenderci, che verr utilizzato principalmente per definire il posizionamento e il layout degli elementi grafici.

11 Istallare Eclipse e SDK Vediamo ora dove reperire i programmi elencati nel capitolo precedente, come installarli e come eseguire le configurazione necessarie per poter testare le nostre applicazioni sul simulatore. Download ed installazione di Eclipse Come prima cosa andiamo a scaricare l'ide di sviluppo Eclipse reperibile alle seguente pagina: Come possiamo vedere, nella pagina, sono disponibili diverse versioni di Eclipse. Per i nostri scopi necessario effettuare il download della versione di Eclipse dedicata al linguaggio Java che si chiama IDE Eclipse per sviluppatori Java. Effettuato il download del software necessario decomprimere la cartella scaricata e lanciare l'eseguibile di Eclipse senza che venga richiesta nessuna installazione.

12 Download ed installazione dell'sdk A questo punto lasciamo Eclipse per un attimo ed andiamo a scaricare l'sdk di android al seguente link: Come possiamo vedere, nella pagina, presente un SDK per Windows, uno per Linux ed uno per Mac. A questo punto sufficiente scegliere l'sdk adatto al proprio sistema operativo per iniziare il download dei pacchetti. Terminato il download necessario decomprimere la cartella ed aprirla per andare ad installare l'sdk. Se si sta lavorando su piattaforma Windows dovremo cliccare sul file Setup.exe, mentre se ci troviamo su piattaforma Linux o Mac dobbiamo accedere alla cartella tools e poi cliccare sul file android.

13 A questo punto si aprir una schermata e, nel men a sinistra, cliccheremo su Avaible Packages. Prima di spuntare la casella ed installare i pacchetti andiamo a capire cosa andremo ad installare cliccando sul triangolino a fianco del link. Come possibile osservare sono presenti sia le SDK sia le API relative alle versioni pi datate rispetto a quello attuale. E' possibile evitare di installare le versioni precedenti ma, come abbiamo detto precedentemente,

14 queste ultime sono molto utili per testare la compatibilit delle nostre applicazioni e quindi si consiglia di installarle. Spuntati tutti i checkbox sufficiente cliccare su Install Selected per avviare la procedura di installazione vera e propria. L'installazione di tutti pacchetti richieder un po' di tempo ed una volta terminata sufficiente cliccare sulla voce Installed Packages per trovare, nella lista dei pacchetti installati, quelli che avevamo selezionato precedentemente.

15 Creare il Virtual Device Una volta installato correttamente l'sdk non ci resta che creare un dispositivo virtuale per permettere ad Eclipse, quando lanceremo la nostra applicazione, di caricare il simulatore corretto per il dispositivo virtuale creato. Clicchiamo dunque sulla voce Virtual Device: ovviamente non sar presente nessun dispositivo virtuale, dunque necessario crearne uno cliccando su New. Nella finestra che si aprir ci verr chiesto di inserire un nome per il

16 dispositivo virtuale e di selezionare, nel campo target, la versione di Android( per esempio la 2.2 che la pi diffusa). Terminiamo il processo di creazione cliccando su create AVD.

17 Istallare l ADT in Eclipse Terminata la configurazione dell'sdk mostrata nel capitolo precedente, siamo pronti ad inglobare l'adt all'interno di Eclipse. Andiamo dunque a lanciare Eclipse e attendiamo qualche secondo affinch si apra la richiesta di inserimento del workspace. Il workspace altro non che una cartella in cui andremo ad inserire i nostri progetti. Per intenderci se mettiamo come workspace la cartella Documenti automaticamente tutti i progetti che andremo ad inserire verranno inseriti all'interno di quella cartella. Selezioniamo dunque il workspace desiderato e clicchiamo su Ok. Per poter inglobare l'adt, nel men di navigazione di Eclipse, clicchiamo su help e poi su Install New Software. La finestra che si aprir la finestra dalla quale possibile installare tutti i plug-in per Eclipse, non solo quello per sviluppare applicazioni per Android.

18 Nel campo Work with inseriamo il seguente link: https://dlssl.google.com/android/eclipse/ e clicchiamo sul bottone Add. E' sufficiente adesso seguire la procedura di installazione per inglobare il nuovo software all'interno di Eclipse. L'installazione potrebbe richiedere qualche minuto (dipende dalla velocit della vostra connessione Internet)

19 ed una volta terminata, quando Eclipse ci richieder di essere riavviato, effettuiamo il riavvio. A questo punto abbiamo quasi terminato la preparazione del nostro ambiente di sviluppo. Una volta riaperto Eclipse clicchiamo su Finestra (Window) e poi su preferenze (Preferences).

20 Spostiamoci dunque nella sezione Android nel men di sinistra e focalizziamo la nostra attenzione sul campo SDK Location. In questo campo necessario inserire il percorso per raggiungere la cartella scompattata dell'sdk. Per comodit si consiglia di chiamare la cartella dell'sdk scompattata android e di mettere questa cartella all'interno della cartella Eclipse. Una volta inserito il giusto percorso alla cartella dell'sdk, apparir la lista delle SDK che possiamo utilizzare. Terminata questa operazione sufficiente riavviare nuovamente Eclipse per rendere operative le modifiche effettuate. Adesso abbiamo terminato la preparazione del nostro ambiente di sviluppo. Come abbiamo avuto modo di vedere l'installazione di tutti i pacchetti e le configurazioni dei software richiede un po' di tempo e non di immediata comprensione. Si raccomanda al lettore di seguire passo passo le procedure di installazione onde evitare di commettere errori la cui correzione potrebbe risultare difficoltosa.

21 E' opportuno adesso verificare, in maniera pratica, che l'installazione di tutti i pacchetti sia andata a buon fine. Nel men di Eclipse clicchiamo su File poi su New ed infine su Project. Se le configurazioni di Eclipse sono state eseguite in maniera corretta possiamo trovare, tra la gerarchie di cartelle, la cartella Android.

22 A questo punto selezioniamo Android Project e clicchiamo su Next. Nella finestra che apparir andiamo a settare il valore dei campi nel seguente modo: Project Name: chiameremo il nostro progetto "HelloWorld" Built Target: come possiamo vedere possibile scegliere, in questo campo, le SDK disponibili. Selezioniamo Android 2.2 (o quella che fa la caso nostro) in accordo con la versione del Device Virtuale che abbiamo creato al momento dell'installazione. Application Name: chiameremo la nostra applicazione "HelloWorldOnAndroid" Package Name: indica il package in cui andremo a lavorare. Inseriamo in questo campo la stringa "MrProva.android" (ovviamente il nome di libera scelta basta che siano presenti due nomi separati da un punto) Create Activity: Inseriamo in questo campo la stringa "HelloAndroid"

23 Min SDK: questo campo corrisponde alla versione delle API della nostra SDK. Come possiamo vedere se selezioniamo come SDK la versione 2.2 dovremo inserire in questo campo il valore 8. Clicchiamo su Finish e attendiamo che il progetto venga creato. Nella finestra di sinistra, in cui sono collocati tutti i progetti, selezioniamo quello appena creato e clicchiamo su Run. Se automaticamente verr lanciato anche l'emulatore significa che la procedura di installazione e configurazione del software stata effettuata in maniera correttaù Autore: Vincenzo Acinapura Sito web : vixinside.altervista.org

ANDROID 4.2 JELLY BEAN Installazione e configurazione dell ambiente

ANDROID 4.2 JELLY BEAN Installazione e configurazione dell ambiente INTRODUZIONE Per sviluppare applicazioni in grado di girare su sistemi Android servono tre cose: il Java JDK (Java Development Kit), che contiene tutti gli strumenti necessari a sviluppare nel linguaggio

Dettagli

Programmazione in ambiente

Programmazione in ambiente Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Programmazione in ambiente Android Laura Montanini - laura.montanini@univpm.it Corso di Tecnologie per le TLC 2013-2014

Dettagli

Installazione e Configurazione della strumentazione necessaria. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com

Installazione e Configurazione della strumentazione necessaria. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Installazione e Configurazione della strumentazione necessaria Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Installazione e Configurazione della strumentazione necessaria Programmi accessori per poter sviluppare

Dettagli

Cosa consente di fare Gea.Net App

Cosa consente di fare Gea.Net App Cosa consente di fare Gea.Net App Gea.Net App per Android e una piccola app che gira su device con sistema operativo Android condividendo i dati del gestionale Gea.Net. Questa versione permette di disporre

Dettagli

L ambiente di sviluppo Android Studio

L ambiente di sviluppo Android Studio L ambiente di sviluppo Android Studio Android Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE, Integrated Development Environment) per la programmazione di app con Android. È un alternativa all utilizzo

Dettagli

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux.

Caratteristiche principali. la struttura open source (escluse alcune versioni intermedie) il suo basarsi su kernel Linux. Android s.o. Androidè un sistema operativo per dispositivi mobili costituito da uno stack software che include: un sistema operativo di base, i middleware per le comunicazioni le applicazioni di base.

Dettagli

Android. Ambrosi Michele Rigo Francesco Marcantoni Francesco. mastergap@gmail.com. 4 giugno 2009

Android. Ambrosi Michele Rigo Francesco Marcantoni Francesco. mastergap@gmail.com. 4 giugno 2009 Ambrosi Michele Rigo Francesco Marcantoni Francesco mastergap@gmail.com 4 giugno 2009 Ambrosi Michele Rigo Francesco Marcantoni Francesco 4 giugno 2009 1 / 12 Indice 1 Ambiente di sviluppo 2 Sviluppo di

Dettagli

Tale attività non è descritta in questa dispensa

Tale attività non è descritta in questa dispensa Fondamenti di informatica Oggetti e Java ottobre 2014 1 Nota preliminare L installazione e l uso di Eclipse richiede di aver preliminarmente installato Java SE SDK Tale attività non è descritta in questa

Dettagli

Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile

Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile Slide del corso FSE Tecniche di progettazione e sviluppo di applicazioni mobile svolto presso AREA Science Park Padriciano - Trieste - Italy diegozabot@yahoo.it Android Introduzione diegozabot@yahoo.it

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Sviluppo Software Autore: Sergio Gandola Revisione: 2 Data: 07/06/13 Titolo: Documentazione Tecnica Diario File:Documentazione Tecnica.pdf Sito: http://inno-school.netsons.org/

Dettagli

Android development. Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google

Android development. Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google Android development Sviluppo di Mobile Apps sul sistema operativo di Google Agenda Giorni: Gio 14/04/2011 Ven 15/04/2011 Gio 21/04/2011 Ven 22/04/2011 Suddivisione: Mattina: teoria Pomeriggio: pratica

Dettagli

Installazione Qt/Qt Quick per target Android

Installazione Qt/Qt Quick per target Android Tutorial Qt-Italia.org Installazione Qt/Qt Quick per target Android Prima edizione, Giugno 2015 P. S e r e n o ( h t t p : / / w w w. q t - i t a l i a. o r g ) P a g. 1 19 Questo tutorial è rilasciato

Dettagli

Fondamenti di Informatica 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2010/2011

Fondamenti di Informatica 1. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2010/2011 Fondamenti di Informatica 1 Prof. B.Buttarazzi A.A. 2010/2011 Sommario Installazione SOFTWARE JDK ECLIPSE 03/03/2011 2 ALGORITMI E PROGRAMMI PROBLEMA ALGORITMO PROGRAMMA metodo risolutivo linguaggio di

Dettagli

Sistemi Mobili e Wireless Android Primi passi

Sistemi Mobili e Wireless Android Primi passi Sistemi Mobili e Wireless Android Primi passi Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Ambiente di sviluppo L'ambiente

Dettagli

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione

Corso Eclipse. Prerequisiti. 1 Introduzione Corso Eclipse 1 Introduzione 1 Prerequisiti Uso elementare del pc Esecuzione ricerche su Internet Esecuzione download Conoscenza elementare della programmazione 2 1 Cos è Eclipse Eclipse è un IDE (Integrated

Dettagli

1 PRIMI PASSI CON ANDROID

1 PRIMI PASSI CON ANDROID 1 PRIMI PASSI CON ANDROID Il primo passo nella realizzazione di un applicazione Android è l installazione dei tool e dell SDK. Se avete già prodotto una prima applicazione Android, farvi le congratulazioni

Dettagli

Programmazione Android

Programmazione Android Programmazione Android Giovanni Perbellini, Stefano Cordibella Università di Verona EDALab S.r.l. Agenda Introduzione Android Overview Ambiente di sviluppo Esempi Helloworld Weather 2 1 Cos è Android?

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME

INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME INTRODUZIONE ALLE PIATTAFORME Android ios Windows Phone 8 Android 2 Cos è Android? Un moderno open-source sistema operativo Componenti: Linux kernel Java Core applications 3 Perché è stato un successo

Dettagli

Basi Android. Android si definisce open. Con8ene tecnologie open source. Il codice di Android è open. Licenza Open Source Apache 2.

Basi Android. Android si definisce open. Con8ene tecnologie open source. Il codice di Android è open. Licenza Open Source Apache 2. Basi Android 1 Android Cosa è Android? Android è un insieme di strumen8 e librerie per sviluppare applicazioni mobili è più di un SO Android si definisce open Con8ene tecnologie open source Linux Il codice

Dettagli

ANDROID GUIDA ALLO SVILUPPATORE

ANDROID GUIDA ALLO SVILUPPATORE LUIGI ARENA BASIC4ANDROID GUIDA ALLO SVILUPPATORE VERSIONE 2.22 1 Copyright Titolo del libro: BASIC4ANDROID GUIDA ALLO SVILUPPATORE Autore: Luigi Arena 2012, Luigi Arena Arena_luigi@hotmail.com TUTTI I

Dettagli

Configurare TPTP in Eclipse e testare un applicazione

Configurare TPTP in Eclipse e testare un applicazione Configurare TPTP in Eclipse e testare un applicazione Questa guida concentra la sua attenzione sul tool TPTP (Test & Performance Tools Platform) presente nell ambiente di sviluppo Eclipse. Verrà descritta

Dettagli

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java

Installazione del Software. per lo Sviluppo di Applicazioni Java Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java Ing. Luca Ferrari ferrari.luca@unimore.it Tel. 0592056142 Installazione del Software per lo Sviluppo di Applicazioni Java 1 Il Compilatore

Dettagli

installazione www.sellrapido.com

installazione www.sellrapido.com installazione www.sellrapido.com Installazione Posizione Singola Guida all'installazione di SellRapido ATTENZIONE: Una volta scaricato il programma, alcuni Antivirus potrebbero segnalarlo come "sospetto"

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE DI MINGW Prima di iniziare la procedura di installazione di MinGW dobbiamo dire che il presente software è un compilatore C che non possiede un ambiente di programmazione.

Dettagli

Come si scarica un programma?

Come si scarica un programma? di Pier Francesco Piccolomini 1 Ok, ci siamo. Ormai stai diventando bravo con il PC. È il momento di fare il grande passo: oggi impariamo (rullo di tamburi) a scaricare e ad installare i programmi! Quando

Dettagli

Lezione 1 Primi passi con Android

Lezione 1 Primi passi con Android A cura di Carlo Pelliccia Meno di tre anni fa Google ha rilasciato una versione preliminare del kit di sviluppo di Android, il suo nuovo sistema operativo dedicato agli smartphone. Futurologi e semplici

Dettagli

Calibre. Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks

Calibre. Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks Calibre Principali funzioni per la lettura e la gestione degli ebooks Calibre è un software per catalogare, convertire, gestire e collezionare ebook. Si tratta di un software freeware, quindi totalmente

Dettagli

Corso Eclipse. Prerequisiti. 3 Window Builder

Corso Eclipse. Prerequisiti. 3 Window Builder Corso Eclipse 3 Window Builder 1 Prerequisiti Conoscenza elementare ambiente Eclipse Conoscere la nomenclatura dei componenti delle interfacce grafiche Conoscere attributi e metodi dei principali componenti

Dettagli

MANUALE UTENTE V.1.1

MANUALE UTENTE V.1.1 MANUALE UTENTE V.1.1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 2 Prerequisiti utilizzo sito myfasi... 4 3 Primo accesso al Sito Web... 5 4 Attivazione dispositivo USB myfasi... 9 5 Accesso al sito web tramite dispositivo

Dettagli

Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011

Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 02 - Creazione della macchina virtuale 18 Ottobre 2010 Srdjan Matic Laboratorio di PROGRAMMAZIONE - a.a. 2010/2011 1 / 30 Installazione di JDK [LINUX] Srdjan

Dettagli

Gestione password: KeePass e DropBox

Gestione password: KeePass e DropBox Gestione password: KeePass e DropBox 1 / 52 Questo tutorial è rilasciato con la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non opere derivate 2.5, consultabile all indirizzo http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/deed.it.

Dettagli

Migrazione di HRD da un computer ad un altro

Migrazione di HRD da un computer ad un altro HRD : MIGRAZIONE DA UN VECCHIO PC A QUELLO NUOVO By Rick iw1awh Speso la situazione è la seguente : Ho passato diverso tempo a impostare HRD e a personalizzare i comandi verso la radio, le frequenze preferite,

Dettagli

Sistema Informativo Sanitario Territoriale

Sistema Informativo Sanitario Territoriale Sistema Informativo Sanitario Territoriale MANUALE KIT ACTALIS CNS Versione 1.0 Dicembre 2009 Innova S.p.A. Pag 1 di 34 Indice 1. SCOPO DEL MANUALE... 3 2. REQUISITI DI SISTEMA... 3 3. ACTALIS KIT CNS

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Progetto di Ingegneria del Software 2. SWIMv2

Progetto di Ingegneria del Software 2. SWIMv2 Progetto di Ingegneria del Software 2 2012/2013 SWIMv2 Guida di installazione Docente: Prof. Luca Mottola Davide Brambilla Antonio Caputo Paolo Caputo 1 Introduzione La piattaforma è stata sviluppata come

Dettagli

Virtual Desktop, installazione ed uso

Virtual Desktop, installazione ed uso Virtual Desktop, installazione ed uso Alessio Mauro Franchi Dipartimento DEIB, Politecnico di Milano, Milano 4 ottobre 204 Indice Introduzione 2 Prerequisiti 2 3 Connettersi al servizio Virtual Desktop

Dettagli

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista DNNCenter Installazione standard di DotNetNuke 5 per Windows Vista Copyright OPSI Srl www.opsi.it Pag. 1 of 28 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. Pre-requisiti... 3 2. DOWNLOAD DOTNETNUKE... 4 2.1. Download

Dettagli

Corso base Percorso 2

Corso base Percorso 2 Rete Scuola Digitale Veneta Piano Regionale di Formazione Scuola Digitale Veneto Corso base Percorso 2 Lavorare con dispositivi personali destinati ad essere usati dai singoli partecipanti al processo

Dettagli

XTOTEM offline sul proprio PC

XTOTEM offline sul proprio PC Pagina 1 XTOTEM offline sul proprio PC Sommario XTOTEM offline sul proprio PC...1 Introduzione...2 1. Installare IIS...3 2. Installare un programma FTP...5 Installazione di Filezilla...5 Sistema di protezione

Dettagli

Installazione di Zelio Soft 2 su Microsoft Windows Vista

Installazione di Zelio Soft 2 su Microsoft Windows Vista Installazione di Zelio Soft 2 su Microsoft Windows Vista 1. Installazione di Zelio Soft 2 v4.1: Per prima cosa installare Zelio Soft 2 (versione 4.1) lanciandone il setup (doppio click sul file Setup.exe

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo.

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. clicchiamo su Continue nella finestra successiva, spuntiamo la voce Other e clicchiamo su Next Nella terza schermata

Dettagli

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Installazione lettore smart card 1. In questa fase non collegare il lettore di smart card al pc; 2. Scaricare

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 05.00 del 28.10.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 05.00 del 28.10.2014 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Sviluppo su Android. Linux Day Torino 2010

Sviluppo su Android. Linux Day Torino 2010 Sviluppo su Android Linux Day Torino 2010 Francesco Ronchi francesco.ronchi@gmail.com - www.synesthesia.it Cos'è Android Sistema operativo dedicato ai device mobili: cellulari, palmari, tablet, navigatori...

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo del software

Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software è l attività centrale del progetto e ha lo scopo di produrre il codice sorgente che, una volta compilato e messo

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 18.09.2013 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 18.09.2013 - Sistema operativo Mac OS X - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente Copyright Andrea Giavara wppratico.com Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente 1. Wordpress.com una piattaforma gratuita per il blogging 2. Installare Wordpress in locale 3. Creare un sito gratis con

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Android. Android. Sviluppo di applicazioni. Dalvik 19/03/2011. A. Ferrari

Android. Android. Sviluppo di applicazioni. Dalvik 19/03/2011. A. Ferrari Android Android A. Ferrari Android è un sistema opera8vo per disposi8vi mobili. Inizialmente sviluppato da Startup Android Inc. acquisita poi nel 2005 da Google Inc. Il cuore di Android è un kernel Linux.

Dettagli

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com

Corso App modulo Android. Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Corso App modulo Android Antonio Gallo info@laboratoriolibero.com Strumentazione: PC + smartphone Android + cavo micro USB per connessione Framework Phonegap SDK di Android JDK (Java) Eclipse (opzionale)

Dettagli

Corso Programmazione Java ed Android

Corso Programmazione Java ed Android Corso Programmazione Java ed Android Codice: ITAJ0114 Durata: 72 ore Descrizione corso Il corso Programmazione Java ed Android è rivolto agli amanti del mobile che intendono entrare in questo affascinante

Dettagli

INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT

INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT INSTALLAZIONE ed USO VUZE per DOWNLOAD FILE TORRENT Questa guida vuole essere un breve tutorial su come installare VUZE sul proprio PC in modo da riuscire a scaricare i file torrent che troviamo su Internet.

Dettagli

Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma

Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma Sistemi Mobili e Wireless Android Introduzione alla piattaforma Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Cos'è Android?

Dettagli

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl

Piattaforma FaD Formazione a distanza. Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di. formazione a distanza di EFA srl Piattaforma FaD Formazione a distanza Manuale di consultazione rapida per l utilizzo della piattaforma di formazione a distanza di EFA srl 1 Indice generale 1. Scopo del documento 2. Definizioni e abbreviazioni

Dettagli

Installazione LEGGI E STUDIA IL TUO LIBRO DIGITALE! In questa breve guida scoprirai come:

Installazione LEGGI E STUDIA IL TUO LIBRO DIGITALE! In questa breve guida scoprirai come: GUIDA AL LIBRO DIGITALE Installazione LEGGI E STUDIA IL TUO LIBRO DIGITALE! In questa breve guida scoprirai come: ottenere un account Giunti Scuola installare il Dbook scaricare i tuoi libri digitali Scarica

Dettagli

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x Installazione di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di

Dettagli

ATTENZIONE: è molto importante collegare i cavi solo quando l'installazione lo richiederà.

ATTENZIONE: è molto importante collegare i cavi solo quando l'installazione lo richiederà. MC-link Connessione e configurazione del modem 3Com Home Connect Modem ADSL Dualink per l accesso ad MC-link in ADSL A cura del supporto tecnico di MC-link La confezione comprende, oltre al modem: un cavo

Dettagli

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE

CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE CREARE UNA TAB DI FACEBOOK SULLA PAGINA AZIENDALE Autore: KATIA D ORTA (@katiatrew) in collaborazione con MARISA FAUSONE (@Mfausone) 1 Questa guida è liberamente scaricabile sul sito cowinning.it 2 Questa

Dettagli

Corso Programmazione Android

Corso Programmazione Android Corso Programmazione Android Codice: ITAM0114 Durata: 40 ore Descrizione corso Il corso Programmazione Android è rivolto agli amanti del mobile che intendono entrare in questo affascinante mondo, in continua

Dettagli

ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2:

ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2: ISTALLAZIONE DI OPEN OFFICE 3.2: L'istallazione di OpenOffice (pacchetto di programmi per videoscrittura, fogli di calcolo, presentazioni, scrittura di elaborate formule matematiche ed altro ancora) può

Dettagli

Guida all'installazione e all'attivazione

Guida all'installazione e all'attivazione Guida all'installazione e all'attivazione Grazie per aver scelto memoq 6, il miglior ambiente di traduzione per traduttori freelance, agenzie di traduzione e imprese. Questa guida vi aiuterà a completare

Dettagli

Laboratorio di Elaborazione e Trasmissione Video

Laboratorio di Elaborazione e Trasmissione Video + Laboratorio di Elaborazione e Trasmissione Video Prof. Christian Micheloni Dott. Marco Vernier Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Udine Cosa abbiamo visto Nella 1 lezione:

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE FIPAV Comitato Provinciale di Milano GUIDA ALL INSTALLAZIONE HARDWARE E SOFTWARE PER L USO DELLA FIRMA DIGITALE 2005 FIPAV Comitato Provinciale di Milano 1/15 INDICE DEI CONTENUTI INTRODUZIONE Pag. 3 PRE

Dettagli

Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone

Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone Sophos Mobile Control Guida utente per Android, Apple ios, Windows Phone Versione prodotto: 5 Data documento: aprile 2015 Sommario 1 Sophos Mobile Control...4 2 Informazioni sulla guida...5 3 Accesso al

Dettagli

Ingegneria del Software 1: Eclipse

Ingegneria del Software 1: Eclipse Ingegneria del Software 1: Eclipse Da completare entro Aprile 21, 2015 Srđan Krstić and Marco Scavuzzo 1 Contents 1 Introduzione 3 1.1 Java (JRE vs JDK).......................................... 3 1.2

Dettagli

SEZIONE SOFTWARE Versione 1.2.3

SEZIONE SOFTWARE Versione 1.2.3 1-------------------- SEZIONE SOFTWARE Versione 1.2.3 MANUALE D'USO (4/2016) Copyright SARA electronic instruments s.r.l. All rights reserved SARA electronic instruments s.r.l. Via Mercuri 4 06129 PERUGIA

Dettagli

Il pacchetto contiene sia l ambiente di sviluppo sia i driver per la scheda.

Il pacchetto contiene sia l ambiente di sviluppo sia i driver per la scheda. Installare Arduino Uno passo passo March 24, 2011 Author Marco Dopo aver acquistato Arduino Uno ho creato degli screenshot sul procedimento di installazione della scheda e dell ambiente di sviluppo necessario

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO. http://www.liveboxcloud.com

Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO. http://www.liveboxcloud.com 2015 Iniziamo ad utilizzare LiveBox ITALIANO http://www.liveboxcloud.com Iniziamo ad utilizzare LiveBox LiveBox è un software di private cloud che permette di memorizzare, condividere e modificare i documenti

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition

Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition Corso Android New Edition Corso Online Programmatore Android New Edition Accademia Domani Via Pietro Blaserna, 101-00146 ROMA (RM) info@accademiadomani.it Programma Generale del Corso di Programmatore

Dettagli

Kaguya 3D Moon-Navi Manuale utente

Kaguya 3D Moon-Navi Manuale utente Kaguya 3D Moon-Navi Manuale utente Grazie a Chiara, Guido e Luca per la traduzione dal giapponese; l'adattamento è colpa di Paolo Attivissimo. L'originale è scaricabile da http://wms.selene.jaxa.jp/3dmoon/manual.html.

Dettagli

Lezione 1 Primi passi con Android

Lezione 1 Primi passi con Android A cura di Carlo Pelliccia Android è una piattaforma software per smartphone e tablet realizzata dal consorzio noto come Open Handset Alliance, di cui Google è capofila e maggiore contributore, ed al quale

Dettagli

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it

ANDROID. Domenico Talia. Università della Calabria. talia@dimes.unical.it ANDROID Domenico Talia Università della Calabria talia@dimes.unical.it Sistemi Operativi per Mobile! I sistemi operativi per sistemi mobili seguono i principi dei SO classici ma devono gestire risorse

Dettagli

Dopo avere effettuato il download, scompattare il file in una cartella temporanea ed avviare l'installazione

Dopo avere effettuato il download, scompattare il file in una cartella temporanea ed avviare l'installazione Per il funzionamento delle notifiche Push da inviare al vostro smartphone Android occorre installare una componente server sul vostro PC chiamata "Growl" più il plugin Notify my Android Forwarder Plugin

Dettagli

Code::Blocks, installazione ed uso

Code::Blocks, installazione ed uso Code::Blocks, installazione ed uso Alessio Mauro Franchi Dipartimento DEIB, Politecnico di Milano, Milano 9 ottobre 04 Indice Introduzione Installare Code::Blocks: Windows 3 3 Installare Code::Blocks:

Dettagli

È richiesta la connessione a internet per i componenti software necessari.

È richiesta la connessione a internet per i componenti software necessari. Toolchain per ARM in ambiente GNU/Linux Stefano Salvatori - marzo 2013 Introduzione Nella guida che segue verrà presentata la procedura d'installazione di una toolchain completa per microcontrollori basati

Dettagli

Programmazione a Oggetti e JAVA. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2012/2013

Programmazione a Oggetti e JAVA. Prof. B.Buttarazzi A.A. 2012/2013 Programmazione a Oggetti e JAVA Prof. B.Buttarazzi A.A. 2012/2013 Sommario Contenuti del Corso Riferimenti Regole del Corso Materiale Didattico Scheduling Esami Strumenti Software 16/01/2013 2 Contenuti

Dettagli

MOBILE WEB DESIGN TUTORIAL ANDROID METAIO AUGMENTED REALITY

MOBILE WEB DESIGN TUTORIAL ANDROID METAIO AUGMENTED REALITY MOBILE WEB DESIGN TUTORIAL ANDROID METAIO AUGMENTED REALITY 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. GET METAIO... 4 2.1. PREREQUISITI... 4 2.2. INTALLAZIONE... 4 2.3. PROGETTI ESEMPLIFICATIVI... 4 3. USARE

Dettagli

Free Android Software Development. Ugo Raffaele Piemontese

Free Android Software Development. Ugo Raffaele Piemontese Free Android Software Development Ugo Raffaele Piemontese Sommario Presentazione della piattaforma Android Strumenti di sviluppo e requisiti software LibreChat demo App: Criteri di progettazione Layout

Dettagli

Procedura di installazione (valida per qualunque versione)

Procedura di installazione (valida per qualunque versione) Procedura di installazione (valida per qualunque versione) 1. Introduzione 2. Installazione nuova I. Database (Server) II. Applicazione (Client) 3. Aggiornamento versioni precedenti I. Database (Server)

Dettagli

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio

Provincia di Siena UFFICIO TURISMO. Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Provincia di Siena UFFICIO TURISMO Invio telematico delle comunicazioni relative alle Agenzie di Viaggio Per informazioni contattare: - Annalisa Pannini 0577.241.263 pannini@provincia.siena.it - Alessandra

Dettagli

Manuale Utente CryptoClient

Manuale Utente CryptoClient Codice Documento: CERTMOB1.TT.DPMU12005.01 Firma Sicura Mobile Telecom Italia Trust Technologies S.r.l. - Documento Pubblico Tutti i diritti riservati Indice degli argomenti... 1 Firma Sicura Mobile...

Dettagli

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows?

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? A questo punto siamo in possesso di tutti gli elementi per sfruttare appieno le potenzialità di Linux: sappiamo destreggiarci (mai abbastanza)

Dettagli

Guida di accesso a Grep Rainbow

Guida di accesso a Grep Rainbow Grep Rainbow è un cloud desktop accessibile ovunque, da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. In questa guida sono presentate le modalità di accesso per ogni piattaforma. E possibile accedere a

Dettagli

FAQ DOMANDE FREQUENTI

FAQ DOMANDE FREQUENTI FUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA FAQ DOMANDE FREQUENTI In cosa consiste la VideoFad? La VideoFad è la nuova formazione a distanza video. Si tratta di corsi Audio e Video con slide sincronizzate, nei quali

Dettagli

Corso di Outlook Express - Lezione 1

Corso di Outlook Express - Lezione 1 Corso di Outlook Express - Lezione 1 Questo testo fa parte di una serie di lezioni su Outlook Express realizzate nell'ambito della lista tecnica UICTech. Tutto il materiale confluira' in una pubblicazione

Dettagli

Guida informatica per l associazione #IDEA

Guida informatica per l associazione #IDEA Guida informatica per l associazione #IDEA Questa guida vi spiegherà come utilizzare al meglio gli strumenti informatici che utilizza l associazione #IDEA in modo da facilitare il coordinamento con tutti

Dettagli

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning

Piccola guida pratica a. Piattaforma per l e-learning Piccola guida pratica a Piattaforma per l e-learning Aggiornata a Novembre 2015 1 Sommario Prima di iniziare.... 3 Creazione dell account su formazione-almadiploma.unife.it... 3 Il login... 3 Completamento

Dettagli

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS

ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS ATLAS Installazione : DISINSTALLAZIONE VERSIONI PRECEDENTI DI ATLAS Disinstallazione e re-installazione di Atlas La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI

Dettagli

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l.

Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 1 di 84 Manuale per la configurazione della posta elettronica E.R.WEB s.r.l. Pagina: 2 di 84 Indice generale WebMail...3 Outlook Express...9 Outlook 2000/XP...21 Outlook 2002/2003...31 Outlook

Dettagli