PROSPETTIVE DI SVILUPPO QUANDO L AZIONE FORMATIVA SI FA INNOVAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROSPETTIVE DI SVILUPPO QUANDO L AZIONE FORMATIVA SI FA INNOVAZIONE"

Transcript

1 PROSPETTIVE DI SVILUPPO QUANDO L AZIONE FORMATIVA SI FA INNOVAZIONE Company profile

2 La gestione delle conoscenze e la valorizzazione dei saperi consentono nelle imprese private una maggiore efficienza interna e sul mercato e migliorano la capacità di risposta alle richieste dei cittadini nelle pubbliche amministrazioni. L utilizzo delle nuove tecnologie, con le più innovative metodologie didattiche, rivoluziona il modo di accedere ai contenuti formativi nel tempo e nello spazio. Lattanzio Learning definisce un giusto mix di modelli tradizionali e tecnologie di nuova generazione per sviluppare soluzioni formative al passo con la contemporaneità. 2

3 Dalla consulenza ai servizi per la formazione integrata, a progetti per sistemi di e-learning. Un fornitore globale di soluzioni che evolvono le modalità di erogazione e apprendimento. L attuale mondo globalizzato pone nuove sfide in cui il capitale umano è fattore competitivo chiave. LATTANZIO Learning è tra i primi operatori italiani nell offerta di soluzioni formative integrate e di consulenza di processi formativi per le organizzazioni pubbliche, le multinazionali e le grandi aziende private. Negli anni ha realizzato numerosi progetti di sviluppo di sistemi formativi/professionali in Italia e all estero, comprendendo organizzazione e logistica, coordinamento didattico, docenza e valutazione. Con le proprie competenze di progettazione e sviluppo di contenuti digitali per la formazione, ha affiancato aziende clienti del settore bancario e assicurativo, dell industria, delle telecomunicazioni e dell automotive. L idea guida di LATTANZIO Learning è orientare la formazione a processi di efficienza e sostenibilità. Programmazione e piani formativi sono pensati sia in relazione a nuove modalità di apprendimento che rendano possibile la frequenza senza limiti spazio-temporali, sia rispetto a modalità di erogazione per il massimo contenimento dei costi possibile. Multimedialità e nuove tecnologie per erogare la formazione, anche via web e mobile, sono imprescindibili. Un nuovo inizio della formazione Sia che si tratti di gruppi e individui, sia di comunità educanti, occorre favorire un nuovo inizio della formazione nelle organizzazioni. Con modalità capaci di cogliere e valorizzare le peculiarità dello scenario attuale, dove la formazione è lifelong perchè abbraccia l intero arco di vita delle persone, e lifewide perchè - nei molteplici contesti, luoghi e tempi in cui avviene - è al tempo stesso formale, non formale e informale. Condizioni che richiamano nuove istanze progettuali, metodologiche e tecnologiche. I processi formativi proposti con l e-learning scardinano la visione classica della formazione. Non è una moderna organizzazione dei metodi e dei contenuti semplicemente trasferiti dalla didattica tradizionale agli ambienti virtuali. È molto di più. La multimedialità, l ipertestualità, l interattività arricchiscono una formazione concepita per attivarsi in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Una formazione che propone percorsi nuovi, diversificati e finalizzati al raggiungimento di nuovi obiettivi. Come aiutare dunque le istituzioni educative, le imprese, le pubbliche amministrazioni a evolvere nel proprio agire didattico e nell apprendimento? 3

4 La formazione è chiamata a ripensarsi profondamente. Soluzioni a vantaggio delle società specializzate e degli enti formativi L offerta formativa per lo sviluppo e la manutenzione delle competenze da parte di molte società ed enti di formazione non tiene conto che il nuovo modo di concepire l apprendimento e le modalità di acquisizione delle conoscenze richiede l e-learning. Richiede cioè di ripensare le metodologie necessarie per progettare, costruire ed erogare percorsi didattici e formativi. Così pure necessita di nuovi criteri di valutazione. LATTANZIO Learning assiste le società di servizio che devono adeguare il loro modello formativo alle nuove esigenze di mercato. Da anni affianca realtà multinazionali della formazione e della consulenza, in Italia e all estero. L E-LEARNING NELLE E PER LE SCUOLE/Università La rivoluzione digitale come fattore di cambiamento Concepire un uso integrato e sistematico delle nuove tecnologie nelle azioni educative e formative per favorire processi di apprendimento. Rendere accessibili contenuti didattici anche al di fuori del contesto scolastico e universitario. LATTANZIO Learning, al fianco delle istituzioni educative nell adeguarsi alle indicazioni del legislatore, garantisce una elevata competenza tecnologica ed editoriale, adeguata alla produzione di consistenti volumi di contenuto multimediale cross-platform. Anche per favorire la diffusione di buone pratiche e metodologie di qualità. La ricerca e sviluppo per la prototipazione: un impegno costante Anche grazie al sostegno finanziario del VII Programma Quadro della Commissione Europea, del Programma Lifelong Learning e dell Information Communication Technologies Policy Support Programme, LATTANZIO Learning investe in progetti di ricerca per la realizzazione di prototipi preindustriali. Le innovazioni sperimentali sono frutto di collaborazioni con i più illustri enti Europei in ambito automobilistico, avionico, farmaceutico, culturale, accademico e riguardano diversi ambiti tra cui: architetture modulari software basate su tecnologie di ultima generazione (XML, Web services, Web semantico, reti e periferiche 3G/4G LTE, Cloud computing) e orientate all integrazione di sistemi di e-learning, content & knowledge management con prodotti software di terze parti (anche open source come Moodle e Sakai) e Social Web (LinkedIn, Facebook e Twitter); produzione di contenuti altamente interattivi basata su nuovi paradigmi pedagogici (simulazioni, role playing, case base reasoning, learning by doing e apprendimento collaborativo); soluzioni innovative che utilizzano modalità blended anche mobile (servizi context aware e location based con l uso di architetture WI FI e UMTS), di realtà virtuale e realtà aumentata. 4

5 Le aree d intervento PROGETTI PER INTRODURRE SISTEMI FORMATIVI A DISTANZA Individuazione della piattaforma e-learning Soluzioni open source Set up strumenti di content & knowledge management (LCMS) System integration Governance della formazione e impatto organizzativo dell e-learning OUTSOURCING FORMAZIONE E SVILUPPO COMPETENZE Fabbisogni e piani formativi Interventi formativi in presenza, blended e a distanza Corsi e-learning: mentoring, tutoring, comunità di apprendimento, help desk Percorsi formativi in presenza: segreteria didattica, tutoring aula, docenze, monitoraggio e valutazione Gestione team di docenti specialistici in interventi complessi OUTSOURCING INFRASTRUTTURE PER L E-LEARNING Ambienti personalizzati (hosting) Servizi per erogazione a consumo (PaaS) Sicurezza e scalabilità Support & maintenance SVILUPPO CONTENUTI DIGITALI (WBT) Progettazione e realizzazione modelli formativi con prodotti digitali Progettazione e design grafico di prodotti multimediali interattivi Rielaborazione di contenuti tradizionali in prodotti multimediali interattivi Realizzazione di cataloghi formativi multimediali on demand Design e progettazione template in formati HTML 5 e FLASH Compatibilità con gli standard IMS, AICC, ADL SCORM 1.2, SCORM 2004, OASIS DITA, Tin Can API Analisi e monitoraggio delle performance di apprendimento FORMAZIONE A CATALOGO Formazione a distanza, blended e in presenza Formazione tecnica, manageriale e specialistica per le Pubbliche Amministrazioni Percorsi formativi in risposta a obblighi di legge ACCESSO ALL E-LEARNING PER SOCIETÀ/ENTI FORMATIVI Analisi organizzativa per l introduzione di sistemi e processi di e-learning Selezione piattaforma tecnologica Set up ambient IT e system integration Outsourcing piattaforma e servizi e-learning Sviluppo ad hoc contenuti multimediali (WBT) FORMAZIONE FINANZIATA Fondi europei e Fondi Interprofessionali Setting del fabbisogno e individuazione dello strumento finanziario Progettazione e richieste finanziamento Gestione dei percorsi formativi in conformità con le regole dei fondi Adempimenti amministrativi e rendicontazione tecnica e finanziaria 5

6 I NOSTRI CLIENTI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ITALIA Amministrazioni centrali Dipartimento Funzione Pubblica Ministero Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero dell Interno Ministero della Difesa Ministero della Giustizia Ministero dello Sviluppo Economico Presidenza del Consiglio dei Ministri Amministrazioni regionali Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D Aosta, Consiglio Reg. del Friuli Venezia Giulia Consiglio Reg. dell Abruzzo Consiglio Reg. della Lombardia Conferenza dei Servizi di Controllo delle Regioni e Province Autonome Amministrazioni provinciali Agrigento, Ancona, Brindisi, Cagliari, Campobasso, Firenze, Genova, Lecce, Lecco, Messina, Milano, Napoli, Olbia-Tempio, Padova, Pistoia, Roma, Savona, Torino, Trento, Venezia Amministrazioni comunali L Aquila, Affile, Avellino, Bagno a Ripoli, Bari, Bolzano, Borgo San Lorenzo, Brindisi, Cavriago, Cerro al Lambro, Crotone, Desenzano Del Garda, Livorno, Loiri Porto San Paolo, Lucca, Macherio, Maglie, Mantova, Melegnano, Merano, Merate, Messina, Milano, Monza, Padova, Palermo, Parma, Piacenza, Porcia, Prato, Rivoli, San Giovanni Lupatoto, San Giuliano Terme, Schio, Sedegliano, Seregno, Settimo Milanese, Termini Imerese, Trevignano Romano, Verona, Zola Predosa, Comunità Montana Mugello, Associaz. Intercomunale Terre Verdiane Aziende Fiscali Agenzia del Demanio Agenzia del Territorio Enti centrali ACI, Arpal, CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche, Enaip Nazionale, ENIT Ente nazionale italiano per il turismo, Ente Parco Nazionale del Vesuvio, FORMEZ, I.P.SE.MA. Istituto di previdenza per il settore marittimo, INAIL, INPS, Isfol, ISTAT Istituto Nazionale di Statistica, MAE / Studiare Sviluppo, Prefettura U.T.G. di Napoli, SOGEI Enti territoriali Agenzia regionale per la Protezione Ambientale della Campania, ARPA Molise, Arpea Piemonte, ARTA Agenzia Regionale Tutela Ambiente Abruzzo, ASAP Agenzia per lo Sviluppo delle Amministrazioni Pubbliche, CISPEL Confederazione nazionale dei servizi, EDISU Piemonte, Ente Foreste della Sardegna, IREF Istituto regionale formazione Regione Lombardia, LAORE Agenzia Regionale per lo sviluppo in agricoltura Sardegna, Laziodisu Aziende di Pubblici Servizi Amtab, ASTEM Lodi, SER.TA, Valle Umbra Servizi Camere di commercio Milano, Roma, FORMAPER, UNIONCAMERE Sanità e Servizi Sociali Azienda Ospedaliera Vittorio Emanuele di Gela, IZS, Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle (Cuneo), SIFO, ULSS 8 Asolo Organizzazioni imprenditoriali ACAI Sicilia Associazione Cristiana Artigiani Italiani Organizzazioni sindacali CSA Lombardia ESTERO Commissione Europea ed Enti UE DG HR, DG DEVCO, DG R&D, DG Education, DG Sanco, EMSA European Maritime Safety Agency, ETF Fondazione europea per la formazione professionale, EP European parliament, Secretary General of the European Council, EIOPA European Insurance and Occupational Pensions Authority, ECDC European Centre for Disease Prevention and Control Australia Australian Department of Defence Nuova Zelanda MOE Ministry of Education New Zeland Norvegia Norwegian Defence ADL Centre Oman Ministry of Education Sultanata of Oman Paesi Bassi DBC Onderhoud e-learning for Health Romania Ministero dell Amministrazione e degli Interni, Ministero dello Sviluppo Regionale e del Turismo, Ministero del Lavoro della Famiglia e della Tutela Sociale, Consorzio Regionale Sud- Ovest Oltenia Spagna Ministerio Defensa Espana USA OCC Office of the Comptroller of the Currency Organismi internazionali UNHCR 6

7 Centinaia di referenze nazionali e internazionali. Enti formativi, scuole, università ITALIA Società di formazione BIP Business integration partners Cegos Italia Eni Corporate University Ferrovie dello Stato Formazione Tecnofor Scuole Trentino School of Management EI Chiavari Università Politecnico di Torino Unitel Sardegna Università di Firenze Università di Salerno ESTERO Società di formazione Arabia Saudita - National Center for e-learning and Distance Learning Austria - FHV Fachhochschule Vorarlberg Belgio - VBJK Francia - Cegos France Inghilterra - British Council, East London e-learning, Eukleia Training Service Birmingham, Tribal Education Messico - Instituto Latinoamericano de la Comunicación Educativa Hong Kong - Cegos Hong Kong Paesi Bassi - EIPA, Fundeon Portogallo - IFB Instituto Formacao Bancaria Repubblica Ceca - Cegos Czech Singapore - Kydon Learning Systems Institute Pte Ltd Ungheria - Cegos Hungary, SZAMALK Education and Information Technology Ltd. / Dennis Gabor College USA - Lockheed Martin Simulation Training & Support, Petroskills Scuole Spagna - Escuela Militar de Paracaidismo USA - Oregon Health School Nursing Università Australia - Griffith University Arabia Saudita- King Khalid University, Taif University, King Fahd University Francia - Universite Lumiere Lyon 2 Giordania - Al-Ahliyya Amman University, Al-Balqua University Germania - Oncampus Lubeck, Universitat Hildesheim Inghilterra - Coventry University, Oxford Learning Kuwait - The American Creativity Academy Nigeria - University of Ibadan Paesi Bassi - Technische Universiteit Delf, Vrjie Universiteit Portogallo - Algarve University Scozia - RGU Robert Gordon University Svezia - Lund University Singapore - Universitas 21 Global Spagna - Universidad Cardinal Cisneros USA - At Still University, California State University, Capella University, DeVry University, UMUC University of Maryland University College imprese ITALIA Alimentare - De Cecco Automotive - Autotorino, Carraro, Volkswagen Group Italia Banche, Assicurazioni e servizi finanziari - Allianz Bank Financial Advisors, Arca Sistemi, Assicurazioni Generali, Banca d Italia, Intesa Sanpaolo, Unicredit Group, Unipol Beni di consumo - Safilo Consulenza - KPMG, Altaformazione, Associazione IFTA, Blueit, Centro Studi Pluriversum, CGM Consorzio Gino Mattarelli, Consorzio Mesogeo, IAL FVG Costruzioni - Italcementi Energia - ENEL, EON, General Electric Oil & Gas Nuovo Pignone Farmaceutico e biotech - Artsana, Astrazeneca Intn, CD Pharma Group, Centro Medico Ceccardi, DOMPE Farmaceutici, Ginsana, Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Molise G. Caporale, Pfizer Italia, Philips Medical Moda - PPR/Gucci Manufacturing - ILVA, Targetti Sankey, Wurth Macchine automatiche - IMA Retail - Unieuro Servizi IT - Axmediatech, Microarea, Oracle Italia, Selex Elsag, Shuttle Trasporti - Gruppo Torinese Trasporti Telecomunicazioni e Media - Fastweb, HR Service (Gruppo TI), Poste Italiane, Telecom Italia Tessile e abbigliamento - Fillattice ESTERO Aeronautica - TAP (Portogallo) Automotive - SCANIA (Svezia) Banche, Assicurazioni e servizi finanziari - AXA France (Francia), Bankia S.A. (Spagna), CPA Australia (Australia), Eureko/Achmea (Paesi Bassi), Genworth Financial (USA), Philadelphia Federal Credit Union (USA), Swiss Re (Svizzera) Beni di lusso - Pandora A/S (Danimarca) Consulenza - Accenture LLC (USA), Cornerstone ondemand (USA), Deloitte ERS - Enterprise Risk Service (USA), Indah Sejahtera (Brunei), Ksolutions (USA), QA (USA), Xain Consulting (USA) Editoria - Carson Dellosa Publishing (USA), Elsevier (Inghilterra), Kaplan Publishing (USA), Nelson Thornes (Inghilterra), Thieme Meulenhoff (Paesi Bassi) Entertainment - Sky (Inghilterra) Farmaceutico e biotech - Abbvie (Spagna), Amgen Dompé (USA), HSL Health & Safety Laboratory (Inghilterra), Merck Sharp & Dohme Corp. (USA) Manufacturing - Pioneer (Giappone) Retail - IKEA (Svezia) Sanità - Washington Dental Service (USA) Servizi IT - Allen Interactions (USA), Edutech USA (USA), IBM France (Francia), Infinitas Learning (Paesi Bassi), Intuition (Irlanda), Kapsch BusinessCom (Austria), PC Training Source (USA), Prink Iberia SL (Spagna), Thales Netherland (Paesi Bassi), TicketMaster (USA) Telecomunicazioni e Media - Alcatel- Lucent (Francia), Ericsson AB (Svezia) 7

8 Persone, processi e tecnologie richiedono un approccio integrato. Le aspettative delle grandi imprese Innovazione da adottare con strumenti economici Un sistema di strutturazione delle competenze con soluzioni di e-learning che velocizzino l apprendimento a costi ridotti. Giungere a questo risultato è possibile implementando ambienti tecnologici per il content & knowledge management in cui il supporto di LATTANZIO Learning permette l integrazione fra piattaforme software, servizi per la formazione e contenuti digitali. Formazione per il fare concreto delle PMI Un ottica Cloud Computing Su tematiche come la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro o su progetti con obiettivi informativi, LATTANZIO Learning fornisce un servizio chiavi in mano che non comporti sovraccarico interno e sia immediatamente fruibile Platform-as-a-Service per la formazione a distanza (PaaS), assistenza on the job, corsi a catalogo e personalizzati, contenuti multimediali anche per la comunicazione tecnica e commerciale sono richiesti dalle imprese orientate alla crescita. Ricerca e gestione dei finanziamenti per la formazione LATTANZIO Learning fornisce consulenza tecnica, progettazione ed erogazione di servizi formativi nell ambito di programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali e di piani formativi finanziati da Fondi Interprofessionali. Questi ultimi finanziano anche la formazione obbligatoria, piani individuali e ulteriori attività propedeutiche o connesse alle iniziative di formazione. I piani formativi finanziati dai Fondi Interprofessionali prevedono diverse metodologie formative: dalla tradizionale aula formativa fino all affiancamento on the job o alla formazione a distanza. L idea è di supportare l azienda con strategie di intervento per individuare il finanziamento più idoneo e ottenerlo. LATTANZIO Learning gestisce tutte le fasi: dalla presentazione dei progetti formativi al Fondo, alla gestione, coordinamento, attuazione ed erogazione della formazione. In ultimo, prendiamo in carico la rendicontazione delle spese nel rispetto delle formalità richieste dal Fondo individuato. Una formazione su misura Più di 1500 professionisti appartengono all albo docenti di LATTANZIO Learning, le cui numerose aree di competenze (gestionali, tecniche e operative) consentono qualsiasi tipo di intervento. I contenuti trattati sono sempre ricondotti all esperienza e al contesto lavorativo in una logica di action learning. Contestualizziamo la formazione e la rendiamo parte integrante della strategia organizzativa. Coinvolgiamo la committenza, pubblica e privata, e ricerchiamo una forte condivisione e sensibilizzazione dei partecipanti. L elevata qualità ed esperienza del coordinamento didattico, del tutoraggio, della segreteria garantiscono una formazione efficace ed efficienza organizzativa. Gli interventi formativi possono essere realizzati in aula, a distanza (e-learning) o in modalità blended. Le nostre modalità di valutazione degli interventi, sviluppate negli anni, consentono alla committenza di determinare l efficacia dell investimento formativo e a noi di LATTANZIO Learning di migliorare sempre la qualità dei servizi. Aumentano i saperi richiesti nella PA Oltre 14 milioni di referenze in 10 anni, centinaia di progetti di pianificazione, gestione e valutazione della formazione per circa 350 enti pubblici, il più importante progetto di web learning in Europa. Sono queste le credenziali di LATTANZIO Learning, unica società in grado di facilitare il ricorso alle nuove tecnologie per la formazione integrata e l e-learning nel settore pubblico. Forti dell esperienza storica del Gruppo e della capacità di leggere la complessità del settore, forniamo servizi per le diverse pubbliche amministrazioni e le affianchiamo nella governance dei processi di apprendimento e formazione mediante metodologie avanzate. Conoscenze tecnicospecialistiche, capacità gestionali, nuovi orientamenti da condividere dentro e fra le amministrazioni ispirano percorsi formativi e strumenti per migliorare il funzionamento delle PA, la sua flessibilità e la capacità di adattamento anche a fronte di un aumentata mobilità interna. Digital learning per l Unione Europea e lo sviluppo internazionale Lattanzio Learning dispone di professional con un background internazionale, capaci di comprendere e dialogare con interlocutori multiculturali. I progetti formativi integrati per conto delle Agenzie esecutive, della Commissione Europea e delle Banche di sviluppo internazionali testimoniano il contributo di innovazione e la nostra capacità di risposta alle richieste emergenti. 8

9 ai vertici del mercato globale della tecnologia informatica per l e-learning. Fondata nel 1992 come Interactive Labs, un innovativo laboratorio di ricerca, nel 1994 l azienda viene acquisita dal Gruppo Giunti Editore. Come Giunti Labs sviluppa e lancia sul mercato europeo la prima piattaforma LCMS (Learning Content Management System) nel Divenuta nel 2010 exact learning solutions a seguito di un cambio di proprietà, è oggi entrata a far parte di Lattanzio Group. La tecnologia che cambia l e-learning. Una costante proiezione al futuro per soluzioni efficienti di apprendimento a distanza. Cosa chiedono le organizzazioni: Rapido processo di authoring e una piattaforma che offre livelli di competenze e interfacce per soddisfare autori con diverse capacità e necessità. Estensione del team autorale con un ridotto time-to-market affinchè instructional designers, utenti esperti e il resto dell organizzazione adottino sulla stessa piattaforma gli stessi template e uno stesso flusso di lavoro. Ottimizzazione per contenuto con ciclo di vita limitato che possa essere rilasciato, secondo una logica just-in-time, su qualunque piattaforma incluso i terminali mobili. Modelli estendibili per produrre template personalizzati e rispondenti a molteplici necessità, anche per gestire un grande volume di contenuti ripetibili. Miglioramento della qualità del progetto editoriale, coerenza e diminuzione del margine di errore, assicurando la disponibilità e l accesso a versioni sempre aggiornate dei contenuti. Protezione dell investimento grazie a standard e-learning che garantiscono la possibilità di rilasciare il contenuto attraverso qualunque LMS, o la sua integrazione con altri sistemi aziendali. Opportunità di integrare, indicizzare, immagazzinare e riusare fonti e materiale, così come di creare versioni derivate di contenuto adatte ad audience e output diversi (i.e. web training, rilascio su terminali mobili, documenti cartacei). In altre parole, un unica fonte ma output multipli attraverso canali multipli: online, offline e mobile. exact learning solutions lavora da 20 anni nel mondo delle soluzioni software per e-learning. Ha affiancato università, aziende leader all estero e in Italia offrendo soluzioni altamente innovative. Tanto da averne accompagnato e favorito l evoluzione dei piani di formazione multimediale: dall adozione di strumenti per la gestione dei contenuti, alla scelta della piattaforma per l insourcing, fino all integrazione con i sistemi informativi aziendali. L eccellenza tecnologica associata a un impegno costante sul fronte degli standard per e-learning, con una presenza storica e consolidata ai tavoli internazionali che li definiscono, fanno di exact learning solutions uno dei top player nell ambito delle soluzioni LCMS (Learning Content Management System). La suite per gestire l intero ciclo di vita del processo exact learning Suite è la piattaforma che offre una serie di funzionalità per la creazione e l erogazione di contenuti formativi completamente personalizzabili su obiettivi di formazione definiti dal cliente. Che si parta da risorse esistenti o estratte da blocchi di informazioni diverse e non correlate, la suite permette di creare programmi di e-learning e knowledge sharing. exact learning LCMS, nominata Best Learning Content Management System al Best of Elearning! 2012 Awards, è un potente strumento di knowledge e content management in un processo di authoring che supporta la produzione e la gestione di documenti nonché di contenuti autoprodotti dagli utenti finali. exact learning Packager è un ambiente autore evoluto che rende possibile la creazione rapida dei contenuti aderenti agli standard internazionali e l importazione di materiali pre-esistenti anche già organizzati in pacchetti. exact learning Mobile consente di gestire, erogare e tracciare contenuti formativi su iphone, ipad, Blackberry e su tutti i dispositivi basati su tecnologia Android. Una piattaforma innovativa che migliora l accessibilità ai contenuti, riducendo i tempi per la formazione. exact learning Content Models una libreria di modelli di learning object per grandi volumi di produzione. Con una procedura drag-and-drop di materiali predisposti nel template, facilita la realizzazione di contenuti altamente interattivi, sofisticati, di grande qualità pedagogica e visiva. 9

10 consulting learning outsourcing Leader per il cambiamento del settore pubblico In Italia, l unica consulenza specifica e di sistema per la crescita delle PMI Formazione per lo sviluppo: contenuti, tecnologie, servizi Soluzioni e Servizi ICT per l innovazione delle Imprese e delle PA Un sistema per la crescita di Pubbliche Amministrazioni e Imprese LATTANZIO Learning SpA è una società di Lattanzio Group. Consulenza per progetti di business sostenibile Sviluppo dell immagine, strategie di posizionamento, campagne di visibilità Leader nelle soluzioni per la formazione online e mobile Il Gruppo possiede una non comune copertura nazionale in termini di clienti (da anni opera in tutte le regioni italiane) e sedi (Milano, Roma, Bari). Rilevante è la proiezione internazionale sia dal punto di vista operativo, con sedi in Romania (Bucarest), Croazia (Zagabria) e Macedonia (Skopje), sia per la quota di mercato export sui propri volumi di affari attualmente oltre il 50%. Il settore privato e il settore pubblico sono realtà distinte e complesse, costituite al loro interno da specificità anche territoriali, che richiedono approcci e soluzioni su misura. Rispondere adeguatamente a questa rete di strutture ed esigenze è possibile solo se la Consulenza opera in forma evoluta. Serve metodo, visione, comprensione e gestione delle diverse complessità. Significa attivare collegamenti di partenariato tra pubblica amministrazione e mondo delle imprese, affinché si possa concretizzare uno sviluppo dei territori in rete. Offrire alle imprese collegamenti e sinergie esterne, una struttura di relazioni che rendono concrete le strategie per la crescita, l accesso alla comunità finanziaria, l internazionalizzazione. Dare servizi integrati, frutto di sinergie interne e di un costante impegno nella ricerca e sviluppo di knowhow sui temi di frontiera dell innovazione della PA e del sostegno delle PMI, sui modelli, sulle modalità di diffusione delle buone prassi, sulle soluzioni operative e sui processi di management applicati. Tutto questo significa per noi fare consulenza «di sistema». Così, attraverso la propria struttura di società, Lattanzio Group affianca le Pubbliche Amministrazioni e le Imprese per farle crescere. Insieme. 10

11 Il sito consente l accesso al Centro di Documentazione on line. L accesso è riservato agli iscritti a LATTANZIOnet ed è gratuito. Gli oltre iscritti al network possono consultare atti di seminari, banche dati, risorse di formazione, bibliografie. L iscrizione a LATTANZIOnet consente inoltre di ricevere la Newsletter con notizie, attività e progetti relativi al Gruppo e ai temi propri del cambiamento per PA e Imprese. Le certificazioni di qualità e di gestione ambientale Le società di Lattanzio Group sono certificate UNI EN ISO 9001: 2008 e ISO 14001: 2004 per le attività di consulenza di direzione, ricerca, formazione manageriale, pubblicazioni, sviluppo sistemi informativi, comunicazione e organizzazione eventi. SISTEMA DI MANAGEMENT CERTIFICATO ISO 9001: 2008 ISO 14001: 2004 Le associazioni Le società di Lattanzio Group sono associate a CONFINDUSTRIA ASSOCONSULT - Associazione Federativa Imprese di Consulenza - che aderisce a Confindustria, Confindustria INTELLECT e FEACO (Federazione Europea Associazioni di Management Consulting) - ad ASSOLOMBARDA ed ELIG (European Learning Industry Group).

12 LATTANZIO E Associati Public Sector LATTANZIO Business Advisory LATTANZIO Learning LATTANZIO Digital Innovation LATTANZIO Green Economy LATTANZIO Communication consulting learning outsourcing Italia Sedi Milano Via Domenico Cimarosa, 4 (20144) tel ; fax Roma Via Nazionale, 89A (00184) tel ; fax Bari Corso della Carboneria, 15 (70123) tel ; fax Unità locali Torino, Genova, Firenze, Cagliari, Palermo Estero Sedi Romania - Bucarest Bd. Carol I, nr (020922) tel ; fax LATTANZIO GROUP Sede direzionale Via Nazionale, 89A Roma (Italia) tel fax Croazia - Zagabria Maksimirska 48 (10000) tel./fax Macedonia - Skopje Ul. Roza Luksemburg 15-1 (1000) tel

UN SISTEMA PER LA CRESCITA DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE. Company profile

UN SISTEMA PER LA CRESCITA DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE. Company profile UN SISTEMA PER LA CRESCITA DI PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE Company profile Il legame sempre più stretto tra settore pubblico e mondo delle imprese caratterizza la nostra economia. In questo scenario,

Dettagli

consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI

consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI Le certificazioni di qualità e di gestione ambientale Le società di Lattanzio

Dettagli

CHE VUOLE CRESCERE. Company profile

CHE VUOLE CRESCERE. Company profile competitivita per L IMPRESA ITALIANA CHE VUOLE CRESCERE Company profile Esistono imprese che si sono accorte che è il momento di cambiare. Che possono crescere, che devono farlo davvero e senza più rimandare.

Dettagli

consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI

consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI consulting training outsourcing ACCOMPAGNARE AL CAMBIAMENTO PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E IMPRESE VISIONE, PROCESSI, SOLUZIONI Le certificazioni di qualità e di gestione ambientale Le società di Lattanzio

Dettagli

COMPETITIVITA PER L IMPRESA ITALIANA CHE VUOLE CRESCERE. ADVISORY Private Sector. Company profile

COMPETITIVITA PER L IMPRESA ITALIANA CHE VUOLE CRESCERE. ADVISORY Private Sector. Company profile COMPETITIVITA PER L IMPRESA ITALIANA CHE VUOLE CRESCERE ADVISORY Private Sector Company profile Esistono imprese che si sono accorte che è il momento di cambiare. Che possono crescere, che devono farlo

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

COMMUNICATION. Company profile DIFFERENZIARSI SOLUZIONI CREATIVE, TALENTI SINERGIE PER COMUNICARE

COMMUNICATION. Company profile DIFFERENZIARSI SOLUZIONI CREATIVE, TALENTI SINERGIE PER COMUNICARE Company profile DIFFERENZIARSI SOLUZIONI CREATIVE, TALENTI SINERGIE PER COMUNICARE 1 Pochi non conoscono ancora perché e cosa comunicare. La grande questione consiste nel come farlo. LATTANZIO Communication

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

CHE VUOLE CRESCERE. Company profile

CHE VUOLE CRESCERE. Company profile competitivita per L IMPRESA ITALIANA CHE VUOLE CRESCERE Company profile Esistono piccole e medie imprese che si sono accorte che è il momento di cambiare. Che possono crescere, che devono farlo davvero

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED

LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED 1 LE ESPERIENZE DEL GRUPPO SETEL NEL SETTORE DEL TRAINING TECHNOLOGY BASED 2 Un po di Storia 1988 1997; SeTeL è VAR per l'italia del Sistema/Linguaggio Autore Mandarin, della Marconi Simulation UK 1988

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

SOLUZIONI, TALENTI, SINERGIE PER UNA BUONA COMUNICAZIONE. Company profile

SOLUZIONI, TALENTI, SINERGIE PER UNA BUONA COMUNICAZIONE. Company profile SOLUZIONI, TALENTI, SINERGIE PER UNA BUONA COMUNICAZIONE Company profile Pochi non conoscono ancora perché e cosa comunicare. La grande questione consiste nel come farlo. LATTANZIO Communication progetta

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte

Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Il supporto alle imprese per il trasferimento tecnologico fornito dalla rete europea Enterprise Europe Network della Confindustria Piemonte Ing. Ermanno Maritano Asti, 3 giugno 2013 Creata il 1 Gennaio

Dettagli

Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese

Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese Enterprise Europe Network Italia La rete europea a supporto delle Piccole e Medie Imprese Ermanno Maritano, Confindustria Piemonte EEN ALPS NordOvest Roma, 14 novembre 2011 European Commission Enterprise

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Elearnit Servizi Elearning a 360. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Elearnit Servizi Elearning a 360. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Elearnit Servizi Elearning a 360 http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può migliorare i vostri processi

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.)

Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) Certificazione di affidabilità doganale e di sicurezza: L Operatore Economico Autorizzato (A.E.O.) dott.ssa Cinzia Bricca Direttore Centrale Accertamenti e Controlli Agenzia delle Dogane Milano 25 marzo

Dettagli

Mercato e Numeri. Industria. Utility TLC PAC-PAL. Finanza

Mercato e Numeri. Industria. Utility TLC PAC-PAL. Finanza Company Profile Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Master in Turismo Rurale

Master in Turismo Rurale Master in Turismo Rurale Il Master è inserito nel Catalogo Interregionale di Alta Formazione www.altaformazioneinrete.it GATEWAY TO LEARNING Titolo del corso: Master in Turismo Rurale Tipologia corso:

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

ELITE. Thinking long term

ELITE. Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE Thinking long term ELITE valorizza il presente e prepara al futuro. Per aiutare le imprese a realizzare i loro progetti abbiamo creato ELITE, una piattaforma unica di servizi

Dettagli

De.Mo. Consulting S.r.l.

De.Mo. Consulting S.r.l. Presentazione della società De.Mo. Consulting S.r.l. P.IVA 01505730661 Iscr. Reg. Imprese dell Aquila n.4396/2000 Chi siamo De.Mo. Consulting S.r.l. è una società di formazione e consulenza per il miglioramento

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Pubblica Amministrazione

Pubblica Amministrazione Servizi offerti Con circa 100 professionisti specializzati nel settore, una tra le più grandi realtà nei servizi professionali alle imprese in Italia supporta la progettazione e l implementazione di soluzioni

Dettagli

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti INDICE Gli aspetti organizzativi dell indagine...1 I. Paesi partecipanti...1 II. Campionamento...2 III. Rapporti con le scuole...3 IV. Traduzione degli strumenti...4 V. Codifica delle risposte aperte...5

Dettagli

PRESENTAZIONE dell AZIENDA

PRESENTAZIONE dell AZIENDA 2015 PRESENTAZIONE dell AZIENDA INTRODUZIONE Presentazione dell Azienda anno 2015 ENAIP, Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale, è una rete nazionale di servizi per la formazione e il lavoro che

Dettagli

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning

METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning METHODY: l unica one stop shop solution per i vostri progetti di e- learning 1 METHODY: the one stop shop solution for your e-learning projects La FAD (Formazione a Distanza) dopo anni di sperimentazione

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA

IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA IL CONTRIBUTO DEL PORE ALLA PARTECIPAZIONE ITALIANA AI PROGRAMMI COMUNITARI A GESTIONE DIRETTA Ernesto Somma Coordinatore Struttura di missione P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Venezia,

Dettagli

FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A.

FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A. FBA Fondo Banche Assicurazioni Avviso 1/2014 Piani aziendali, settoriali e territoriali FORMAZIONE A SUPPORTO PIANO D IMPRESA 2014/2017 GRUPPO INTESA SANPAOLO S.P.A. 1 MOTIVAZIONI AZIENDALI In un momento

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE...

UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... UN NOSTRO PROFESSIONISTA SI RICONOSCE... consulman Il gruppo Consulman nasce nel 1991 dall aggregazione di professionisti provenienti da qualificate esperienze nell ambito del management, della consulenza

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e 2013 Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e CGIL, CISL, UIL Siamo il Fondo della formazione delle

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.krene.it segreteriass@krene.it

PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.krene.it segreteriass@krene.it PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.krene.it segreteriass@krene.it aggiornamento al 01/01/2014 2014 INDICE > LA STORIA 1 LA MISSION 2 LA CAPOGRUPPO

Dettagli

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico OBIETTIVO CRESCITA Impresa, banca, territorio Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale

Dettagli

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi.

PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H. Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi. PON FSE - Competenze per lo sviluppo Asse II Capacità istituzionale - Obiettivo H Progetti DFP-MIUR attuati da FormezPA Anna Gammaldi Luogo Data RIFERIMENTI FORMALI Programma di riferimento Programma Operativo

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può

Dettagli

Comunicazione. Formazione. Ricerca

Comunicazione. Formazione. Ricerca S3 Opus è una società che offre servizi di consulenza alle imprese e alle pubbliche amministrazioni motivate all innovazione, con particolare attenzione alle funzioni del personale, delle strategie, della

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Enterprise Europe Network

Enterprise Europe Network I servizi per l internazionalizzazione e l innovazione Enterprise Europe Network CHE COSA È ENTERPRISE EUROPE NETWORK La rete a sostegno delle PMI più grande d Europa; Iniziativa della DG Impresa e Industria

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER

LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER MANAGED OPERATIONS LA RETE INTEGRATA DEI DATA CENTER I Data Center di Engineering, grazie alle migliori infrastrutture e tecnologie, garantiscono i più elevati standard di sicurezza, affidabilità ed efficienza.

Dettagli

3.927 1.905 2.526 2.468

3.927 1.905 2.526 2.468 N accessi alla Procedura Risorse senza requisiti Domande inserite Art. 43 Domande presenti in graduatoria Residenti a L Aquila 3.927 1.905 2.526 58 2.468 17 CAUSALI ASSENZA DEI REQUISITI >20 gg. di malattia

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

L Agenzia di Confindustria per competere in rete

L Agenzia di Confindustria per competere in rete L Agenzia di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione Governance:

Dettagli

IL PROGETTO "RETE DI RETI" Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI

IL PROGETTO RETE DI RETI Introduzione OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI OSSERVATORIO IT GOVERNANCE IL PROGETTO "RETE DI RETI" A cura di Stefano Bonsignori, Manager di HSPI Introduzione Negli ultimi 15 anni le Associazioni nell Area IT sono proliferate in modo sensibile, determinando

Dettagli

Blue Bay Tech Srl. www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW

Blue Bay Tech Srl. www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW Blue Bay Tech Srl www.bluebaytech.it info@bluebaytech.it COMPANY OVERVIEW La società L'azienda BLUE BAY TECH Srl nasce nel 2011 dall incontro di professionisti da anni impegnati nel mondo ICT dei servizi

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE Programma straordinario contro la Disoccupazione Intellettuale PROGETTO MULTIMEDIA SKILL Multimedia Skill è un progetto ideato e promosso da Poliedra Politecnico

Dettagli

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2 www.gigroup.it Chi siamo Gi Group ICT è la divisione specializzata nella gestione delle risorse umane per società di Informatica, di Telecomunicazioni, di System Integration e per tutte le società che

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

I fondi europei per la coesione. passodopopasso

I fondi europei per la coesione. passodopopasso I fondi europei per la coesione >> passodopopasso FONDI EUROPEI 2014-2020 All Italia spettano 44 miliardi di Euro (22.2 miliardi alle Regioni del Sud) Sviluppo regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dettagli

Elenco Istituti Tecnici Superiori

Elenco Istituti Tecnici Superiori Elenco Istituti Tecnici Superiori N. Regione Provincia ITS Area tecnologica Ambiti 1 Abruzzo CHIETI 2 Abruzzo L'AQUILA Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Sistema Meccanica Istituto Tecnico

Dettagli

E-learning. Introduzione

E-learning. Introduzione E-learning Introduzione Definizione L'e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet per fornire formazione sincrona e/o asincrona agli utenti, che possono accedere ai contenuti dei corsi

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete

Il Progetto di Confindustria per competere in rete Il Progetto di Confindustria per competere in rete Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale Innovazione e Internazionalizzazione

Dettagli

Il ruolo dei verificatori ambientali

Il ruolo dei verificatori ambientali Il ruolo dei verificatori ambientali Certiquality Direttore Marketing Armando Romaniello 1 CERTIQUALITY SALUTE E SICUREZZA Certiquality è stata fondata quasi vent anni fa da Federchimica ed Assolombarda

Dettagli

Fon.Coop. Il Conto Formativo 2009. Roma Gennaio 2011

Fon.Coop. Il Conto Formativo 2009. Roma Gennaio 2011 Fon.Coop Il Conto Formativo 2009 Roma Gennaio 2011 Il Canale di finanziamento Conto Formativo Il Conto Formativo è il canale di finanziamento destinato alle grandi e medie imprese Il Conto Formativo consente

Dettagli

ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI

ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI ECONOMIA E GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI E SANITARI II PARTE I SERVIZI SANITARI OBIETTIVI 1. DARE STRUMENTI PER COMPRENDERE MEGLIO LA REALTA E LE SPECIFICITA DELLA GESTIONE DELLE AZIENDE SANITARIE 2. APPREZZARE

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

DOING BUSINESS IN ITALIA 2013

DOING BUSINESS IN ITALIA 2013 DOING BUSINESS IN ITALIA 2013 Regolamentazioni più efficienti per le Piccole e Medie Imprese Augusto Lopez-Claros Director, Global Indicators & Analysis World Bank-IFC Roma, Italia - 14 Novembre 2012 Gli

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Io sottoscritto Egidio Longoni, consapevole della responsabilità penale prevista dall art. 76 del Decreto del Presidente della Repubblica

Dettagli

PRESENTAZIONE SOCIETà

PRESENTAZIONE SOCIETà PRESENTAZIONE SOCIETà MIGLIORARE LE PERFORMANCE DELL ORGANIZZAZIONE E AUMENTARE IL VALORE DEL CAPITALE UMANO Exeo Consulting si propone come Partner delle Organizzazioni, in Italia e all Estero, per supportarle

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione.

Gli ambiti sui quali è in grado di garantire un servizio sono: Consulenza, Fleet Management, Progetti, Prodotti e Formazione. Gruppo SCAI Chi siamo Tecnosphera è entrata a far parte del Gruppo SCAI nel 2010, ampliando il suo raggio d azione nel mercato ICT, in termini di capacità di erogazione dei servizi e di capillarità territoriale.

Dettagli

IL MONDO DEI PICCOLI E MEDI OPERATORI INTERNET: ANALISI E DATI DI SETTORE

IL MONDO DEI PICCOLI E MEDI OPERATORI INTERNET: ANALISI E DATI DI SETTORE INTERNET SERVICE PROVIDER ITALIANI una risorsa ed una opportunità per il Paese IL MONDO DEI PICCOLI E MEDI OPERATORI INTERNET: ANALISI E DATI DI SETTORE Fabrizio D Ascenzo - Francesco Bellini Dipartimento

Dettagli

Il partner di supporto per istituzioni professionali ed aziende

Il partner di supporto per istituzioni professionali ed aziende Il partner di supporto per istituzioni professionali ed aziende 1 GRUPPO EUROCONFERENCE È LA RISPOSTA ALLE TUE ESIGENZE DI FORMAZIONE LA FORMAZIONE SU MISURA Leader in Italia nel mercato della formazione

Dettagli

Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee

Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee ForumPA, 19 maggio 2010 Daniele Tatti (tatti@digitpa.gov.it) Ufficio relazioni internazionali 1 Government Cloud Computing Status and plans in

Dettagli

I principali temi. Crescita dimensionale. Reti d impresa e altre forme di alleanza. Innovazione e ricerca. Capitale umano e formazione

I principali temi. Crescita dimensionale. Reti d impresa e altre forme di alleanza. Innovazione e ricerca. Capitale umano e formazione I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale umano e formazione Internazionalizzazione: Esportazioni Investimenti diretti esteri Efficienza

Dettagli

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità:

Le competenze. Esplora S.r.l. persegue la propria mission integrando due macro aree di esperienze e professionalità: La società Esplora S.r.l. è una società di diritto italiano e sedi a Roma, Siena, Milano e Catania che opera nei settori del project management internazionale, per il governo di progetti complessi e in

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2014. Milano, 25.03.2015

Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2014. Milano, 25.03.2015 Banca Finnat Euramerica I Risultati Economici al 31.12.2014 Milano, 25.03.2015 Agenda I Profilo del Gruppo II Dinamica delle attività III Il rafforzamento delle attività nel Real Estate IV Risultati di

Dettagli

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO

LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO LO SVILUPPO DELL ECONOMIA DIGITALE: ALCUNE CONSIDERAZIONI PER OPPORTUNITA DI SVILUPPO 1 Applicando questa metodologia, nel 2009 il valore a livello mondiale dell internet economy poteva essere stimato,

Dettagli

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza 8 giugno 2015 I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza Premessa: quadro dei dati desk e andamento del credit crunch Dall avvento della crisi economica

Dettagli

Servizi Avanzati in Ambiente Distribuito NESSI - Grid

Servizi Avanzati in Ambiente Distribuito NESSI - Grid Università degli Studi di Messina Facoltà di Ingegneria Servizi Avanzati in Ambiente Distribuito NESSI - Grid Autore: ing. Giulio De Meo Indice degli argomenti Piattaforme Tecnologiche Europee NESSI Grid

Dettagli

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS

1.350 SPECIALISTI 15.000 SERVER GESTITI 330 CLIENTI MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS MANAGED OPERATIONS La Direzione Managed Operations offre servizi tecnologici ed infrastrutturali per tutti i settori di mercato del Gruppo Engineering, con un ampio spettro di soluzioni,

Dettagli

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012 Banca Popolare Etica L interesse più alto è quello di tutti Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica Venerdì 1 giugno 2012 Banca popolare Etica È punto di incontro tra: risparmiatori

Dettagli

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration

LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration LIBERA L EFFICIENZA E LA COMPETITIVITÀ DEI TUOI STRUMENTI! Open Solutions, Smart Integration COSA FACCIAMO SEMPLIFICHIAMO I PROCESSI DEL TUO BUSINESS CON SOLUZIONI SU MISURA EXTRA supporta lo sviluppo

Dettagli