1. REQUISITI OGGETTIVI E SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1. REQUISITI OGGETTIVI E SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA."

Transcript

1 INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PROCEDURA DI DISMISSIONE PORTAFOGLIO REGENERATION DEI FONDI QUOTATI INVEST REAL SECURITY, SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 E OBELISCO PREMESSA. Investire SGR S.p.A - (la SGR ), in qualità di società di gestione dei fondi comuni di investimento immobiliare di tipo chiuso denominati Invest Real Security, Securfondo, Immobilium 2001 e Obelisco (i Fondi ), comunica l avvio della procedura (la Procedura ) per la vendita di un portafoglio di immobili (il Portafoglio ) composto da n 4 portafogli immobiliari (i Portfolios ) di seguito elencati: a) Portfolio Regeneration Uno, costituito dagli immobili adibiti ad uso uffici, di proprietà del Fondo Invest Real Security siti in: (i) Torino - via Marocchetti n. 11; (ii) Cinisello Balsamo (MI) - viale F. Testi n b) Portfolio Regeneration Due, costituito dagli immobili adibiti ad uso uffici e commerciale, di proprietà del Fondo Securfondo siti in: (i) Torino via Belfiore n. 23; (ii) Bologna via Goito n. 18. c) Portfolio Regeneration Tre, costituito da un immobile adibito ad uso uffici, di proprietà del Fondo Immobilium 2001 sito in: (i) Padova via Lisbona n. 28. d) Portfolio Regeneration Quattro, costituito da un immobile adibito ad uso uffici, di proprietà del Fondo Obelisco sito in: (i) Milano - Viale G. Richard n. 3/5. 1. REQUISITI OGGETTIVI E SOGGETTIVI PER L AMMISSIONE ALLA PROCEDURA. È consentito manifestare interesse per l acquisto dell intero Portafoglio ovvero per uno o più di uno dei singoli Portfolios. Non è invece consentito inviare manifestazioni di interesse per singoli immobili. Requisiti Soggettivi. Possono essere ammessi alla Procedura i soggetti interessati che non si trovino in stato di liquidazione, non siano sottoposti a procedure concorsuali, né a qualunque altra

2 procedura attinente a stato di insolvenza o cessazione dell attività (il Soggetto Interessato o i Soggetti Interessati ). Non sono ammessi a partecipare agenti immobiliari, né soggetti che intendano riservarsi l esercizio del diritto di nominare un terzo acquirente, alla data di stipula del Contratto Definitivo di Compravendita. Tale facoltà di nomina potrà essere esercitata dai Soggetti Interessati esclusivamente al momento dell invio dell Offerta Vincolante di Acquisto. Ove più soggetti interessati vogliano agire di concerto tra di loro (il Raggruppamento ) anche attraverso una società appositamente costituita di cui tali soggetti detengano l intero capitale sociale (la NewCo ), i Requisiti Soggettivi dovranno essere soddisfatti da ciascun membro del Raggruppamento, nonché dalla NewCo se costituita. 2. FASE UNO: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. I soggetti interessati a partecipare alla Procedura ed in possesso dei requisiti sopra indicati dovranno far pervenire una Manifestazione di Interesse per l acquisto del Portafoglio ovvero dei singoli Portfolios, a partire dal 24 febbraio 2016 e dovrà pervenire entro il 24 marzo Il testo di riferimento della Manifestazione di Interesse è allegato sub. A al presente Invito a Manifestare. La Manifestazione di Interesse dovrà essere redatta in lingua italiana, firmata in ogni pagina ed inviata via PEC al seguente indirizzo La sottoscrizione ed invio della Manifestazione di Interesse comporta l automatica accettazione di tutti i termini del presente Invito a Manifestare Interesse, ivi espressamente incluso l obbligo di riservatezza. In caso di Soggetti Interessati esteri, la manifestazione di interesse dovrà essere redatta in lingua Italiana ed Inglese, restando inteso che, in caso di dubbio interpretativo, prevarrà la lingua italiana. 3. SELEZIONE DEI SOGGETTI INTERESSATI. Una volta che il Soggetto Interessato avrà trasmesso alla SGR (nei termini indicati al precedente paragrafo 2) la Manifestazione di Interesse, la SGR procederà ad una prima selezione dei Soggetti Interessati, tenendo conto, in particolare, della capacità finanziaria e dell affidabilità del Soggetto Interessato, a concludere positivamente la compravendita. 4. FASE DUE: DUE DILIGENCE SOPRALLUOGO E OFFERTA VINCOLANTE DI ACQUISTO Pag. 2 a 7

3 Il Soggetto Interessato ove selezionato - sarà inserito in una shortlist e riceverà un ulteriore lettera di invito a partecipare alla Fase Due della presente Procedura (di seguito, la Lettera di Procedura ). La Lettera di Procedura regolamenterà in dettaglio: (i) (ii) (iii) La due diligence sul Portafoglio mediante accesso alla Data Room Virtuale; il sopralluogo degli immobili appartenenti al Portafoglio; termini e condizioni dell Offerta Vincolante di Acquisto. 5. OFFERTA VINCOLANTE DI ACQUISTO. I Soggetti Interessati che, effettuate le necessarie analisi e verifiche della documentazione presente nella Data Room e presa adeguata cognizione dei termini e delle condizioni contrattuali di vendita offerte dai Fondi, fossero interessati all acquisto del Portafoglio ovvero dei singoli Portfolios, dovranno far pervenire un offerta vincolante di acquisto che dovrà contenere l indicazione del prezzo attribuito a ciascun immobile (l Offerta Vincolante ). L Offerta Vincolante, il cui testo, unitamente al testo del contratto definitivo di compravendita, è messo a disposizione nella Data Room, dovrà essere trasmessa con le medesime modalità riportate nel precedente paragrafo 2. Qualora gli acquirenti agiscano in Raggruppamento, avranno l onere di predisporre un unica Offerta Vincolante, sottoscritta dai rispettivi legali rappresentanti (e, ove sia stata costituita una Newco, dal legale rappresentante della stessa), nella quale dovrà essere indicata la percentuale del capitale della Newco detenuta da ciascun soggetto partecipante al Raggruppamento. Nessuno dei soggetti acquirenti potrà presentare, direttamente o indirettamente, più di una Offerta Vincolante per il Portafoglio. Termine finale. L Offerta Vincolante dovrà pervenire ad Investire SGR S.p.A. entro il 30 maggio 2016, salva diversa comunicazione scritta. Selezione dell Acquirente. Una volta che il Soggetto Interessato avrà trasmesso l Offerta Vincolante, Investire SGR S.p.A. procederà alla selezione definitiva dell Acquirente. La selezione avverrà anche in funzione della valutazione della capacità finanziaria e dell affidabilità del Soggetto Interessato a concludere positivamente la compravendita. Successivamente, sulla base del contenuto dell Offerta Vincolante, la SGR selezionerà l Acquirente (riservandosi di richiedere eventuali rilanci della migliore Offerta Vincolante o di procedere ad una negoziazione in esclusiva con singoli Soggetti Interessati). Pag. 3 a 7

4 La procedura si concluderà con la sottoscrizione del contratto di compravendita definitivo entro il 30 luglio TERMINI E CONDIZIONI DEL PROCESSO DI DISMISSIONE. Si precisano di seguito i principali termini e condizioni di vendita offerti dai Fondi, sulla piena cognizione dei quali l acquirente dovrà assumere l eventuale decisione di acquisto degli immobili, avendo avuto la possibilità di valutare i vantaggi e gli oneri che ne derivano ed accettando le esclusioni di garanzie da parte dei Fondi. a. Gli immobili appartenenti al Portafoglio saranno compravenduti a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui i medesimi si trovano. b. Gli immobili appartenenti al Portafoglio saranno trasferiti con esclusione di qualsiasi garanzia ai sensi dell art comma 1 c.c., fatto salvo quanto previsto dal comma 2 del medesimo art c.c. e fatto altresì salvo l obbligo della buona fede a carico della SGR stessa ai sensi dell art c.c. c. Il trasferimento della proprietà degli immobili appartenenti al Portafoglio avverrà: i) con esclusione delle garanzie di cui agli articoli 1489 e 1490 c.c. e conseguente inapplicabilità degli artt c.c. e ii) con esclusione di qualsiasi garanzia in ordine alle qualità degli immobili e con conseguente inapplicabilità delle previsioni dell art c.c. in ordine alla mancanza di qualità dei beni trasferito. d. La SGR non potrà essere ritenuta responsabile in merito alla completezza ed alla integrità della documentazione presente nella Data Room Virtuale. Pertanto il Soggetto Interessato è espressamente invitato ad effettuare l attività di Due Diligence avvalendosi di professionisti specializzati e qualificati poiché dovrà adottare la massima diligenza nello svolgimento delle necessarie verifiche (sia in Data Room Virtuale che eventualmente mediante autonomi accessi presso i pubblici uffici), e se ne assumerà piena responsabilità e integrali costi. e. Alcuni immobili appartenenti al Portafoglio come meglio evidenziato nella successiva Data Room - sono gravati da ipoteca in favore delle banche finanziatrici del Fondo: l ipoteca sarà assentita di cancellazione contestualmente alla stipula dell atto definitivo di compravendita degli immobili appartenenti al Portafoglio, previo avvenuto accredito del pagamento del prezzo che verrà utilizzato quale provvista per l estinzione del debito imputato a ciascuno degli immobili appartenenti al Portafoglio. f. Il pagamento del prezzo e delle relative imposte e tasse dovrà avvenire contestualmente alla stipula del contratto definitivo di compravendita degli immobili appartenenti al Portafoglio. g. Saranno a carico dell acquirente tutte le spese, tasse e imposte attinenti al contratto definitivo di compravendita ed al trasferimento della proprietà del/degli immobile/i e dovrà essere Pag. 4 a 7

5 depositato presso il notaio rogante, contestualmente alla stipula del contratto definitivo di compravendita, l intero importo dovuto a titolo di imposte ipotecarie e catastali con riferimento alla vendita. Si rimanda per completezza a quanto indicato nei testi dell Offerta Vincolante e del Contratto Definitivo di Compravendita inclusi nella Data Room. 7. CONSULENTI PER LA DISMISSIONE La SGR è assistita nella presente procedura competitiva dai seguenti soggetti: Colliers International Italia S.p.A., incaricato delle attività di commercializzazione (l Agente ). ERRELegal Studio Legale Immobiliare, incaricato delle attività legali e contrattuali della vendita (il Consulente Legale ). * * * * * VARIE Natura non vincolante. La presente procedura non costituisce offerta al pubblico ex art c.c. né costituisce una sollecitazione all acquisto. La pubblicazione della presente procedura e la ricezione delle manifestazioni di interesse e/o delle offerte vincolanti non comportano né per i Fondi né per la SGR alcun obbligo nei confronti dei Soggetti Interessati, né, per questi ultimi, alcun diritto nei confronti della SGR e dei Fondi. La SGR potrà a propria discrezione non ammettere alla Procedura i soggetti che presenteranno la Manifestazione di Interesse o all Offerta Vincolante. Facoltà di recesso. La SGR si riserva la facoltà, in ogni momento della Procedura (i) di sospendere e/o interrompere e/o non dare ulteriore corso alla stessa, con riferimento a tutti gli immobili appartenenti al Portafoglio, procedendo con altre modalità o non procedendo alla dismissione di tale Portafoglio; (ii) di escludere soggetti dalla Procedura o di ammettervi ulteriori soggetti; nonché (iii) di modificarne i termini e le condizioni, il tutto con espressa esclusione di qualsiasi diritto dei soggetti che partecipano alla Procedura a qualsiasi pretesa, a qualsiasi titolo. Consulenti. I consulenti di Investire SGR S.p.A. che coadiuvano la stessa nello svolgimento della Procedura non assumono alcun obbligo e/o responsabilità nei confronti dei Soggetti Interessati che, mediante la sottoscrizione del presente Invito, dichiarano di rinunciare a qualsiasi pretesa che potrebbero avanzare in relazione all attività dai medesimi svolta in favore di Investire SGR S.p.A.. Pag. 5 a 7

6 Costi. Ciascun Soggetto Interessato sosterrà i costi indotti dalle proprie ricerche e valutazioni, comprese le eventuali spese dovute ai propri legali e consulenti, nonché qualsiasi altro costo legato alla partecipazione alla Procedura. Trattamento Dati Personali. Il trattamento dei dati inviati dai Soggetti Interessati si svolgerà in conformità alle disposizioni del decreto legislativo 30 giugno 2003, n Il titolare del trattamento sarà Investire SGR S.p.A.. Legge applicabile. Il presente invito e quanto nello stesso previsto sono regolati dalla legge italiana ed è sottoposto alla giurisdizione italiana. Comunicazioni. Il presente invito è pubblicato sul sito web di Investire SGR S.p.A. al seguente indirizzo Pag. 6 a 7

7 Allegato A Manifestazione d interesse - Portafoglio Regeneration Pag. 7 a 7

FILATURA DI POLLONE S.p.A

FILATURA DI POLLONE S.p.A FILATURA DI POLLONE S.p.A INVITO A MANIFESTARE INTERESSE ALL ACQUISTO DELLA FILATURA DI POLLONE S.R.L. Filatura di Pollone S.p.A. ( Filatura di Pollone ), società con sede in Pollone (Biella), via A. Botto

Dettagli

Si schematizzano di seguito le caratteristiche di massima del servizio richiesto e della procedura di affidamento.

Si schematizzano di seguito le caratteristiche di massima del servizio richiesto e della procedura di affidamento. AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ALLA GESTIONE DELLO SPOGLIATORO AD USO DELLA PISTA DI ATLETICA DEL CENTRO SPORTIVO GAETANO SCIREA DI VIA CILEA 50 A CINISELLO BALSAMO. L Amministrazione

Dettagli

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE Regolamento della Virtual Data Room ALL. N. 3 al REGOLAMENTO per la proposta e la valutazione

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. AVVISO DI VENDITA DI IMMOBILI 1. Premesse Su istanza di Alitalia Linee Aeree Italiane S.p.A. (di seguito, Alitalia o la Società ),

Dettagli

DISCIPLINARE DI PROCEDURA (GARA)

DISCIPLINARE DI PROCEDURA (GARA) DISCIPLINARE DI PROCEDURA (GARA) Premesso che a) Finpiemonte S.p.A. (da ora Finpiemonte) è l ente strumentale della Regione Piemonte e degli altri enti pubblici che costituiscono il suo capitale sociale;

Dettagli

LOTTO IMMOBILE PROPRIETÀ VALORE BASE 1 Porzione di fabbricato, sito in Sesto San Giovanni, (Milano - Italia), via XXIV Maggio, n. 8/10.

LOTTO IMMOBILE PROPRIETÀ VALORE BASE 1 Porzione di fabbricato, sito in Sesto San Giovanni, (Milano - Italia), via XXIV Maggio, n. 8/10. 2 AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA - LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. E ALITALIA SERVIZI S.P.A Oggetto: bando per la procedura di vendita dei beni immobili di proprietà di Alitalia - Linee Aeree Italiane

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PER CESSIONE DI BENI AZIENDALI Le procedure di fallimento di seguito indicate, a mezzo dei rispettivi Curatori: REVAS GROUP SpA-

DISCIPLINARE DI GARA PER CESSIONE DI BENI AZIENDALI Le procedure di fallimento di seguito indicate, a mezzo dei rispettivi Curatori: REVAS GROUP SpA- DISCIPLINARE DI GARA PER CESSIONE DI BENI AZIENDALI Le procedure di fallimento di seguito indicate, a mezzo dei rispettivi Curatori: REVAS GROUP SpA- dott. Piergiorgio Renier, REVAS Srl - dott. Roberto

Dettagli

PROPRIETÀ DI EUR S.P.A.

PROPRIETÀ DI EUR S.P.A. INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETÀ DI EUR S.P.A. Eur S.p.A. con sede legale in Roma, Largo Virgilio Testa n. 23, iscritta presso il Registro delle Imprese di Roma,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISMISSIONE DEI BENI IMMOBILI DEL GRUPPO ACQUA MARCIA SPA

REGOLAMENTO PER LA DISMISSIONE DEI BENI IMMOBILI DEL GRUPPO ACQUA MARCIA SPA REGOLAMENTO PER LA DISMISSIONE DEI BENI IMMOBILI DEL GRUPPO ACQUA MARCIA SPA ART. 1) Le società del Gruppo Acqua Marca Spa indicate nello schema allegato, (di seguito ciascuna singolarmente la "Società"

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC SECONDO BANDO DI VENDITA SENZA INCANTO

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC SECONDO BANDO DI VENDITA SENZA INCANTO PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC SECONDO BANDO DI VENDITA SENZA INCANTO PREMESSE a) In data 19 20 giugno 2014 il Tribunale di Varese dichiarava il fallimento di S.I.A.C. INDUSTRIA ACCESSORI CAVARIA

Dettagli

A. OGGETTO B. PRIMA FASE DELLA PROCEDURA - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE REGOLAMENTO PROCEDURA COMPETITIVA AD EVIDENZA PUBBLICA

A. OGGETTO B. PRIMA FASE DELLA PROCEDURA - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE REGOLAMENTO PROCEDURA COMPETITIVA AD EVIDENZA PUBBLICA REGOLAMENTO PROCEDURA COMPETITIVA AD EVIDENZA PUBBLICA A. OGGETTO Il presente regolamento (il Regolamento ) è volto ad individuare i pincipali termini della procedura competitiva ad evidenza pubblica (la

Dettagli

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente;

2) la dichiarazione di almeno un Istituto di credito attestante la capacità economica e finanziaria del concorrente; DISCIPLINARE PER LA VENDITA DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CREMONA IN VIA DEL SALE N. 81 INDIVIDUATO CATASTALMENTE AL FG. 100 MAPPALE 131 E DEL PREFABBRICATO SITO IN CREMONA IN VIA DEL CASELLO N. 1 INDIVIDUATO

Dettagli

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL AVVISO DI PROCEDURA PER LA SELEZIONE DEL SOGGETTO/DEI SOGGETTI CON CUI AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL I. Premessa GROMA Srl, con sede legale in

Dettagli

Bando integrale di vendita 1. Lo Stato del Canada nella persona di Sua Maestà la Regina del Canada rappresentata dall ambasciatore canadese in Italia

Bando integrale di vendita 1. Lo Stato del Canada nella persona di Sua Maestà la Regina del Canada rappresentata dall ambasciatore canadese in Italia Bando integrale di vendita 1. Lo Stato del Canada nella persona di Sua Maestà la Regina del Canada rappresentata dall ambasciatore canadese in Italia Peter McGovern (di seguito anche Proprietà ), intende

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA LOCAZIONE DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DELL EUR

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA LOCAZIONE DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DELL EUR INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA LOCAZIONE DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DELL EUR EUR S.p.A., con sede legale in Roma, Largo Virgilio Testa, n. 23,

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI TUTTO O PARTE DEL COMPLESSO AZIENDALI DI FIREMA TRASPORTI IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI TUTTO O PARTE DEL COMPLESSO AZIENDALI DI FIREMA TRASPORTI IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DI TUTTO O PARTE DEL COMPLESSO AZIENDALI DI FIREMA TRASPORTI IN AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA Premesso che a) con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico

Dettagli

Schema di REGOLAMENTO DI ACCESSO ALLA DATA ROOM * * * DATA ROOM

Schema di REGOLAMENTO DI ACCESSO ALLA DATA ROOM * * * DATA ROOM Schema di REGOLAMENTO DI ACCESSO ALLA DATA ROOM * * * DATA ROOM 1. OGGETTO Il presente regolamento (di seguito il Regolamento ) disciplina le procedure e le modalità di accesso alla Data Room da parte

Dettagli

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE

PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE PROPOSTA DI ACQUISTO IMMOBILIARE Destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del venditore Agenzia Immobiliare : STUDIO IMMOBILIARE RICCIO di RICCIO ENRICO Sede

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM

REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Progetto vendita congiunta di Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Il presente Regolamento disciplina le modalità d accesso e di consultazione dei dati e delle

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione

Dettagli

Lotto Comune Indirizzo Denominazione Prezzo minimo ( )

Lotto Comune Indirizzo Denominazione Prezzo minimo ( ) INVITO AD OFFRIRE La Fondazione ENPAM rende noto che intende avviare una procedura volta all alienazione, a trattativa privata, a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui attualmente

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 27 aprile 2010 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Articolo 1 - Oggetto 1.1. Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci in conformità all'articolo 7 dello statuto sociale. 1.2. Tale

Dettagli

Dati catastali: Comune censuario di Oneglia Foglio 5 Mappale 390 Cat. C1- cl. 1. circa m 2. 1 SUB 38 81,50 2 SUB 37 85,00 3 SUB 36 88,40

Dati catastali: Comune censuario di Oneglia Foglio 5 Mappale 390 Cat. C1- cl. 1. circa m 2. 1 SUB 38 81,50 2 SUB 37 85,00 3 SUB 36 88,40 INVITO A MANIFESTARE INTERESSE ALL ACQUISTO DI 4 LOCALI COMMERCIALI SITI AL PIANO TERRA DELL IMMOBILE IN IMPERIA - PIAZZA SAN FRANCESCO DI PROPRIETÀ DELL AZIENDA n. identif. Dati catastali: Comune censuario

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DI ROMA

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DI ROMA INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER L ACQUISTO DELLA STRUTTURA ALBERGHIERA INSERITA NEL COMPLESSO DEL NUOVO CENTRO CONGRESSI DI ROMA EUR S.p.A., con sede legale in Roma, Largo Virgilio Testa, n. 23, iscritta

Dettagli

Per la proposta e la valutazione di offerte di acquisto

Per la proposta e la valutazione di offerte di acquisto LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE REGOLAMENTO Per la proposta e la valutazione di offerte di acquisto PREMESSO 1. Che PRAMAC

Dettagli

CONVENZIONE. visti. convengono e stipulano quanto segue. Art. 1

CONVENZIONE. visti. convengono e stipulano quanto segue. Art. 1 CONVENZIONE MIUR - Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte - Direzione Generale Regionale, co sede in Torino, Corso Vittorio Emanuele n. 70, (codice fiscale 97613140017), di seguit "Amministrazione",

Dettagli

PROCEDURA PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

PROCEDURA PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE 1. GENERALITÀ Il presente documento descrive le generali condizioni di dismissione e le fasi della procedura di vendita degli immobili individuati nel sito internet

Dettagli

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP

AVVISO D ASTA N... DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP AVVISO D ASTA N... Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASTA DELL UNITÀ IMMOBILIARE A DESTINAZIONE NON RESIDENZIALE DI PROPRIETÀ DELL INPDAP Il/la sottoscritto/a Cognome Nome Comune di nascita Provincia

Dettagli

CIRCOLARE PER LA CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE SUI FINANZIAMENTI RELATIVI ALLA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE ITALIANE IN SOCIETA O IMPRESE ALL ESTERO AI

CIRCOLARE PER LA CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE SUI FINANZIAMENTI RELATIVI ALLA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE ITALIANE IN SOCIETA O IMPRESE ALL ESTERO AI CIRCOLARE PER LA CONCESSIONE DELL AGEVOLAZIONE SUI FINANZIAMENTI RELATIVI ALLA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE ITALIANE IN SOCIETA O IMPRESE ALL ESTERO AI SENSI DELLA LEGGE 24.4.1990 N.100, ART. 4, E SUCCESSIVE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL MACELLO COMUNALE DI BRESCIA VIA ORZINUOVI, 94

BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL MACELLO COMUNALE DI BRESCIA VIA ORZINUOVI, 94 SETTORE VALORIZZAZIONE PATRIMONIO PUBBLICO Servizio Gestione Patrimonio Via Marconi, 12 25128 BRESCIA Tel.: 030 2978747/8546/8413 fax 030 2978564 BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE MEDIANTE ASTA PUBBLICA

Dettagli

CDP Investimenti Sgr Società per azioni AVVISO PER L ALIENAZIONE DEL COMPENDIO IMMOBILIARE

CDP Investimenti Sgr Società per azioni AVVISO PER L ALIENAZIONE DEL COMPENDIO IMMOBILIARE CDP Investimenti Sgr Società per azioni AVVISO PER L ALIENAZIONE DEL COMPENDIO IMMOBILIARE DENOMINATO PALAZZO SIRTI MASINI TOMMASI LOCALIZZATO IN LUCCA 1. OGGETTO DELLA VENDITA CDP INVESTIMENTI SGR S.p.A.

Dettagli

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA CONTRATTO DI MEDIAZIONE CREDITIZIA INTESTATARIO 1 (persona fisica) Nome Cognome Codice fiscale Residenza (via e n civico) CAP Località Prov. Telefono fisso fax Tel. Cellulare E-mail documento (Tipo) Num.

Dettagli

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A.

BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella CE.P.I.M. Centro Padano Interscambio Merci S.p.A. PREMESSA L Automobile Club d Italia (di seguito, per brevità, anche

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE UNIONE DI COMUNI LOMBARDA OLTRE ADDA LODIGIANO PROVINCIA DI LODI (Centrale Unica di Committenza) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Indagine di mercato mediante piattaforma telematica SINTEL

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DEI COMPLESSI IMMOBILIARI E AZIENDALI DI AMT REAL ESTATE S.P.A. E DI ACQUA MARCIA TURISMO S.P.A.

PROCEDURA DI VENDITA DEI COMPLESSI IMMOBILIARI E AZIENDALI DI AMT REAL ESTATE S.P.A. E DI ACQUA MARCIA TURISMO S.P.A. PROCEDURA DI VENDITA DEI COMPLESSI IMMOBILIARI E AZIENDALI DI AMT REAL ESTATE S.P.A. E DI ACQUA MARCIA TURISMO S.P.A. Il Tribunale di Roma, con decreto n. 6/2014 del 29 gennaio 2014, ha omologato il concordato

Dettagli

Tribunale di Campobasso. Concordato Preventivo n. 2/2012. ARENA AGROINDUSTRIE ALIMENTARI S.p.a.

Tribunale di Campobasso. Concordato Preventivo n. 2/2012. ARENA AGROINDUSTRIE ALIMENTARI S.p.a. Tribunale di Campobasso Concordato Preventivo n. 2/2012 ARENA AGROINDUSTRIE ALIMENTARI S.p.a. Procedura competitiva per la cessione dei marchi d impresa SURGELATI ARENA marchio (figurativo) - ARENA SURGELATI

Dettagli

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano.

Le presenti condizioni generali saranno valide ed efficaci solo nel territorio italiano. Le presenti condizioni generali di vendita regolano la vendita a distanza tra Carpediemphoto, ed il CLIENTE secondo quanto previsto sotto, mediante accesso del CLIENTE al sito internet www.carpediemphoto.it.

Dettagli

Regolamento prestiti da soci

Regolamento prestiti da soci Regolamento prestiti da soci Art. 1 Oggetto del presente regolamento Art. 2 Limiti della raccolta Art. 3 Modalità della raccolta Il presente regolamento disciplina la raccolta di prestiti da soci effettuata

Dettagli

In esecuzione dei piani di concordato è prevista la vendita congiunta dei seguenti complessi immobiliari e aziendali:

In esecuzione dei piani di concordato è prevista la vendita congiunta dei seguenti complessi immobiliari e aziendali: Spett.le AMT Real Estate S.p.A. in c.p.o. Spett.le Acqua Marcia Turismo S.p.A. in c.p.o. Alla c.a. del liquidatore giudiziale, prof. avv. Giorgio Lener [ ],[ ] 2015 Oggetto: Manifestazione di interesse

Dettagli

Su carta intestata del soggetto che manifesta interesse

Su carta intestata del soggetto che manifesta interesse Su carta intestata del soggetto che manifesta interesse Spett. Acqua Marcia Spa in liquidazione in c.p. Lungotevere Aventino n. 5 00153 Roma raccomandata P.E.C.: acquamarcia@legalmail.it Egregio Dott.

Dettagli

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100

Condizioni Definitive BANCA EUROPEA PER GLI INVESTIMENTI. Programma di emissione di titoli di debito. Numero di Emissione: 1740/0100 La presente costituisce una traduzione non ufficiale e di cortesia in lingua italiana della versione in lingua inglese dei Final Terms dell emissione Maximum EUR 100,000,000 Step-Up Amortising Fixed Rate

Dettagli

1. OGGETTO DELLA RICERCA:

1. OGGETTO DELLA RICERCA: AVVISO pubblico di indagine di mercato Prot. n. 2015/3785 per la locazione passiva di un immobile nel Comune di Milano da adibire ad uso ufficio e sportello aperto ai contribuenti, per lo svolgimento della

Dettagli

Bando AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. ED ALITALIA EXPRESS S.P.A.,

Bando AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. ED ALITALIA EXPRESS S.P.A., Bando AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI ALITALIA LINEE AEREE ITALIANE S.P.A. ED ALITALIA EXPRESS S.P.A., Oggetto: bando per la procedura di vendita dei lotti 1, 6, 7 e 8 di aeromobili appartenenti ad Alitalia

Dettagli

Regolamento del Servizio di Collateral Management INDICE

Regolamento del Servizio di Collateral Management INDICE Regolamento del Servizio di Collateral Management (approvato da Consob, d intesa con Banca d Italia, con delibera n. 18136 del 7 marzo 2012) I n v i g o r e d a l l 1 1 s e t t e m b r e 2 0 1 2 INDICE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art. 1 Il presente Regolamento disciplina la raccolta di prestiti dai soci (sia persone fisiche che giuridiche) in conformità all'art. 37 dello Statuto

Dettagli

INVITO AD OFFRIRE ELENCO BENI. A2 Porzione di villa 12 vani catastali - PT-2-3. Mq. 4 senza Urbana. rendita

INVITO AD OFFRIRE ELENCO BENI. A2 Porzione di villa 12 vani catastali - PT-2-3. Mq. 4 senza Urbana. rendita INVITO AD OFFRIRE La Cassa Nazionale del Notariato (di seguito per brevità Cassa ) rende noto che intende avviare una procedura volta all alienazione, a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di

Dettagli

SELEZIONARE IMMAGINI RENDERING DEL PROGETTO NOVELLO. Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014

SELEZIONARE IMMAGINI RENDERING DEL PROGETTO NOVELLO. Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014 SELEZIONARE IMMAGINI RENDERING DEL PROGETTO NOVELLO Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014 30 ottobre 2014 Indice 1 PREMESSA... 2 2 DATI IDENTIFICATIVI DEL FONDO... 2 3 IL PATRIMONIO DEL

Dettagli

Valutazione Immobili:

Valutazione Immobili: Valutazione Immobili: Requisiti per procedure di valutazione e monitoraggio degli immobili a garanzia Stefano Magnolfi Roma, 22 gennaio 2007 Introduzione Basilea 2 - Cosa devono fare le banche adesso per

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI Il presente Regolamento definisce i criteri, le modalità e le procedure cui i soggetti abilitati ad operare con MCC S.p.A. (di seguito MCC) devono attenersi per la concessione delle agevolazioni previste

Dettagli

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi:

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Grazie per aver scelto CASAVALORE, in allegato trovi il Modulo di Richiesta del Servizio. Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Compila il modulo Richiesta Servizio Casavalore Apponi

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 Premessa Atteso che: GNL Italia S.p.A. (di seguito GNLIT) a seguito dell esercizio relativo all Anno Termico 2010-2011 ha rilevato uno

Dettagli

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3 Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo Release 1.3 Gentile Cliente, grazie per aver scelto CRIF Valutazione Immobili! Per richiedere un RAPPORTO ESTIMATIVO segui questi semplici passi: 1. Compila

Dettagli

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Via Verdi, 1-72012 Carovigno - Telefax: 0831.992020 - Internet: http://www.comune.carovigno.br.

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Via Verdi, 1-72012 Carovigno - Telefax: 0831.992020 - Internet: http://www.comune.carovigno.br. Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Via Verdi, 1-72012 Carovigno - Telefax: 0831.992020 - Internet: http://www.comune.carovigno.br.it Servizio Gestione del Territorio Avviso pubblico per integrazione

Dettagli

Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA

Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA Allegato n. 2 al Bando SCHEMA DI IMPEGNO DI RISERVATEZZA Oggetto: Bando di gara per la cessione della quota detenuta dalla società Trasporti Pubblici Monzesi S.p.A. nella società Nord Est Trasporti S.r.l.

Dettagli

GARANZIA 20% - - - - 1,60% Commissione. Commissione. Commissione 4,40% Comm. annua (1) 1,60% Commissione. Commissione 5,00% 3,80% 4,40%

GARANZIA 20% - - - - 1,60% Commissione. Commissione. Commissione 4,40% Comm. annua (1) 1,60% Commissione. Commissione 5,00% 3,80% 4,40% DOCUMENTO DI SINTESI DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE OFFERTE DA CENTROFIDI TERZIARIO SOCIETÀ CONSORTILE PER AZIONI - CONCESSIONE DI (CREDITO DI FIRMA) Redatto ai sensi della Delibera CICR del

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA (in Busta B), in bollo, riportante, a pena di esclusione:

OFFERTA ECONOMICA (in Busta B), in bollo, riportante, a pena di esclusione: BANDO DI GARA per la cessione delle azioni detenute dall AUTOMOBILE CLUB D ITALIA nella Società di Gestione Aeroporto di Cuneo Levaldigi S.p.A. siglabile GEAC S.p.A. PREMESSA L Automobile Club d Italia

Dettagli

Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale

Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale facente capo a Opera21 spa. In A.S. Durata: la Data

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione dei

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE PRODOTTO RC Vita Privata in convenzione con la BANCA VERONESE CREDITO COOPERATIVO DI CONCAMARISE Società Cooperativa Il presente fascicolo informativo contenente

Dettagli

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO

Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Enti Pubblici IPAB ISMA ISTITUTI DI S. MARIA IN AQUIRO Avviso 4 novembre 2015, n. 1 Bando pubblico per l'assegnazione in locazione di una proprieta' immobiliare non di pregio di proprieta' degli Isma sita

Dettagli

Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati

Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati Premessa La Direttiva dell'unione Europea MiFID (2004/39/CE), acronimo di Markets in Financial Instruments Directive, ha modificato,

Dettagli

Allegato 8 Richiesta di attivazione del Fondo di garanzia Garanzia diretta a prima richiesta Pag. 1 di 6

Allegato 8 Richiesta di attivazione del Fondo di garanzia Garanzia diretta a prima richiesta Pag. 1 di 6 Richiesta di attivazione del Fondo di garanzia Garanzia diretta a prima richiesta Pag. 1 di 6 Data: Spett.le Banca del Mezzogiorno - MedioCredito Centrale Spa Area Fondi di Garanzia e Interventi per il

Dettagli

CENTRO DI FORMAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE ISOLA DI SAN SERVOLO VENEZIA

CENTRO DI FORMAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE ISOLA DI SAN SERVOLO VENEZIA CENTRO DI FORMAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE INVITO A MANIFESTARE INTERESSE AD ACQUISIRE PARTECIPAZIONI NELLA GESTIONE DEL CENTRO DI FORMAZIONE IN EUROPROGETTAZIONE PRESSO VENICE INTERNATIONAL UNIVERSITY

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA DI REGISTRO, IPOTECARIA E CATASTALE A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO L IMPOSTA DI REGISTRO... 3 L IMPOSTA IPOTECARIA... 3 L IMPOSTA CATASTALE...

Dettagli

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti Circolare n. 36 del 29 maggio 2012 Oggetto: Finanziamenti ai Dipendenti Serie: PERSONALE Argomento: CONDIZIONI CONTRATTUALI ED ECONOMICHE DEL PERSONALE Finanziamenti Società interessate: Ambito: Tutti

Dettagli

(Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

(Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (Artt. 46 e 47 - D.P.R. 28 dicembre 2000,

Dettagli

CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA

CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA CONFERIMENTO MANDATO DI CONSULENZA E MEDIAZIONE CREDITIZIA Il sottoscritto, nato a ( ) il, residente in codice fiscale, professione, stato civile, documento tipo, N, rilasciato da, in data, Tel. Cell.,

Dettagli

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA

L anno nel mese di il giorno.in Milano Via Vivaio, 1 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TIPO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI AI DIPENDENTI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO CON ESTINZIONE MEDIANTE L ISTITUTO DELLA DELEGAZIONE DI PAGAMENTO L anno nel mese di il giorno.in

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ISTITUTO REGIONALE PER LE VILLE VENETE E ISTITUTI BANCARI PER LA GESTIONE DI FORME DI FINANZIAMENTO

SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ISTITUTO REGIONALE PER LE VILLE VENETE E ISTITUTI BANCARI PER LA GESTIONE DI FORME DI FINANZIAMENTO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA ISTITUTO REGIONALE PER LE VILLE VENETE E ISTITUTI BANCARI PER LA GESTIONE DI FORME DI FINANZIAMENTO TRA l Istituto Regionale per le Ville Venete (IRVV) rappresentato dal Direttore

Dettagli

Roma 25/01/2010 Prot: RW/DG/1597

Roma 25/01/2010 Prot: RW/DG/1597 Roma 25/01/2010 Prot: RW/DG/1597 Oggetto: Procedura di selezione per la cessione del diritto di superficie su alcuni suoli di proprietà di Rai Way S.p.A. per la realizzazione di impianti fotovoltaici.

Dettagli

Prot.n. 16345 Lecco, 22 Aprile 2015

Prot.n. 16345 Lecco, 22 Aprile 2015 Prot.n. 16345 Lecco, 22 Aprile 2015 AVVISO PUBBLICO per la costituzione di un Elenco di professionisti avvocati da utilizzare per il patrocinio e la difesa in giudizio dell Azienda Sanitaria Locale della

Dettagli

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

CITTA DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA PROT. N. _30869_ Li, 07/09/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO SUPERIORE A EURO 150.000,00 E INFERIORE ALLA SOGLIA PER CONTRATTI PUBBLICI DI RILEVANZA COMUNITARIA STABILITA IN

Dettagli

TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME concordato preventivo 1/2014 a carico di Italfer srl Regolamento di vendita Immobili

TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME concordato preventivo 1/2014 a carico di Italfer srl Regolamento di vendita Immobili TRIBUNALE DI LAMEZIA TERME concordato preventivo 1/2014 a carico di Italfer srl Regolamento di vendita Immobili Nell ambito del programma di liquidazione, redatto ai sensi dell art. 104 ter della Legge

Dettagli

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà

Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI - Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà (Artt.46 e47 - D.P.R.28dicembre2000,n.

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA DI VENDITA DI E-VAI CAR SHARING INVITO A MANIFESTARE INTERESSE

AVVISO DI PROCEDURA DI VENDITA DI E-VAI CAR SHARING INVITO A MANIFESTARE INTERESSE AVVISO DI PROCEDURA DI VENDITA DI E-VAI CAR SHARING INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PREMESSA SEMS Servizi per la Mobilità Sostenibile S.r.l., con sede legale in Milano (MI), Piazzale Cadorna 14, iscritta

Dettagli

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE

FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE FLAIRTENDER CONDIZIONI DI VENDITA PER IL NOSTRO SHOWROOM ATTREZZATURE CONDIZIONI DI VENDITA ISTRUZIONI PER L ACQUISTO: SCEGLI I PRODOTTI DI TUO INTERESSE CON IL CODICE ARTICOLO E RIPORTALI NELLA MAIL DI

Dettagli

CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND

CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND CONTRATTO DI ABBONAMENTO PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE SIRFIND Tra le parti: Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A., in persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in Livorno Via delle Grazie n. 5 (P.Iva

Dettagli

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO/PROVA PRATICA FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI TECNICO AUDIO VIDEO PER L AUDITORIUM DEL COMUNE DI ARZACHENA, GESTITO

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Municipio Roma XIV Monte Mario U.O. Servizi Sociali ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Art. 1 Oggetto dell

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00.

UNIONE DEI COMUNI PRATIARCATI BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00. PROT. N. _25972_ Li, 31/12/2015 BANDO DI GARA PER APPALTO A MISURA DI LAVORI DI IMPORTO INFERIORE A EURO 150.000,00. LAVORI DI ALLARGAMENTO TRATTO VIA G. GALILEI ZONA SANT'AGOSTINO CUP D67B15000250004

Dettagli

Servizi Immobiliari. Servizi Immobiliari e Finanziari

Servizi Immobiliari. Servizi Immobiliari e Finanziari Servizi Immobiliari e Finanziari PRIMARETE nasce nel 2004, ha sede in Milano ed opera sull intero territorio nazionale con propri consulenti, professionisti affermati di elevatissimo profilo. La nostra

Dettagli

Città di Roncade Provincia di Treviso

Città di Roncade Provincia di Treviso Città di Roncade Provincia di Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SU MUTUI PER ACQUISTO, COSTRUZIONE, RISTRUTTURAZIONE DELLA PRIMA CASA Approvato con Delibera di Consiglio Comunale

Dettagli

[Carta intestata del Soggetto Interessato]

[Carta intestata del Soggetto Interessato] [Carta intestata del Soggetto Interessato], 1 Spett.le Centro Agro Alimentare di Bologna S.c.p.a. - CAAB Via Paolo Canali n. 1 40127 Bologna Oggetto: Procedura di vendita - Manifestazione di interesse

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO COMUNE DI GROSIO Provincia di Sondrio Via Roma n. 34 2303 GROSIO (SO) BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE E LA GESTIONE DELLA CASA DI FUSINO Art. 1 Finalità Il Comune di Grosio, - Via Roma n. 34 23033 GROSIO

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Bologna A V V I S O P U B B L I C O PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO DI IDENTIFICAZIONE ED ESPULSIONE DI BOLOGNA. (Art. 27 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e ss.mm.ii.) 1. ENTE APPALTANTE

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri UFFICIO PER IL PROGRAMMA DI GOVERNO AVVISO PUBBLICO Per l acquisizione di manifestazioni di interesse a partecipare ad una procedura in economia ai sensi dell art.

Dettagli

Procedimento Commissione Contratti

Procedimento Commissione Contratti Procedimento Commissione Contratti PARERE IN MATERIA DI CONTRATTI DI MEDIAZIONE IMMOBILIARE Con la presente si comunica che, nell ambito del procedimento in oggetto, sono state riscontrate le seguenti

Dettagli

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Il presente Regolamento disciplina le modalità d accesso e di consultazione dei dati e delle informazioni disponibili

Dettagli

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015

Sospensione del credito alle famiglie. Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Sospensione del credito alle famiglie Accordo ABI-Associazioni dei Consumatori del 31 marzo 2015 Informativa ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 (da rendere al richiedente prima del rilascio

Dettagli

PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI

PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI MCC REGIONE PUGLIA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEGLI INCENTIVI AREA SERVIZI PER LO SVILUPPO Il presente Regolamento definisce i criteri, le modalità e le procedure cui i soggetti abilitati ad operare

Dettagli

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE STATUTO L Associazione denominata CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia, è costituita ai sensi degli artt. 14

Dettagli

STATUTO 14 marzo 2012

STATUTO 14 marzo 2012 STATUTO 14 marzo 2012 TITOLO I COSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ E SUOI SCOPI ART. 1 Denominazione E costituita una Società per azioni denominata «UNISALUTE S.p.A.». Nei paesi esteri nei quali la Società svolga

Dettagli

Domanda di mediazione

Domanda di mediazione Spett.le Organismo di Mediazione del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Sassari Via Roma 49-07100 Sassari Domanda di mediazione Il sottoscritto (Persona fisica/azienda), nato a il / / residente/con

Dettagli

... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A.

... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A. .......................... STATUTO CONSORZIO G.A.L.A. AGGIORNATO CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI TRIESTE, 11 DICEMBRE 2012 AGGIORNATO CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI CONSORZIATI ROMA, 21 FEBBRAIO

Dettagli

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI

CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO PER VENDITA FUORI DAI LOCALI COMMERCIALI CONTRATTO DI VENDITA DI BENI STIPULATO FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI DELL IMPRESA. 1. CONTRAENTI: VENDITORE: DENOMINAZIONE... INDIRIZZO SEDE LEGALE: VIA...

Dettagli

FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento

FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento 1. Premessa e scopo Il Comparto Plus del Fondo Investimenti per la Valorizzazione (FIV Plus

Dettagli

COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE

COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE COMUNE DI CEFALÙ PROVINCIA DI PALERMO BANDO PUBBLICO PER LA VENDITA DI MEZZI USATI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CEFALU DISCIPLINARE ART. 1 - STAZIONE APPALTANTE Comune di Cefalù, Corso Ruggero n.139-90015

Dettagli

L affidamento avrà una durata di ventiquattro mesi naturali e consecutivi dalla data di sottoscrizione dell incarico.

L affidamento avrà una durata di ventiquattro mesi naturali e consecutivi dalla data di sottoscrizione dell incarico. Oggetto: Affidamento ai sensi dell art. 125, comma 11 ultimo periodo, D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. del Servizio di Sorveglianza Sanitaria e della nomina del Medico Competente (artt. 18 comma 1 e 25 del D.Lgs.

Dettagli

FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento

FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento FONDO INVESTIMENTI PER LA VALORIZZAZIONE COMPARTO PLUS Scopo, oggetto d investimento e modalità d intervento 1. Premessa e scopo Il Comparto Plus del Fondo Investimenti per la Valorizzazione (FIV Plus

Dettagli