2015 undicesima edizione. 18 teatri 6 spettacoli a scelta 1 abbonamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2015 undicesima edizione. 18 teatri 6 spettacoli a scelta 1 abbonamento"

Transcript

1 2015 undicesima edizione 18 teatri 6 spettacoli a scelta 1 abbonamento

2 Associazione Firenze dei Teatri Come si usa PassTeatri PASS TEATRI arriva alla sua undicesima edizione e lo fa in ottima salute. Un Cartellone di grande qualità, che accoglie sia il repertorio classico sia la ricerca e la sperimentazione fino a toccare la danza e la musica. Un abbonamento che è METROPOLITANO e che anima il territorio fiorentino grazie alla grande risorsa offerta dai teatri e dalle loro proposte. Una ricchezza che esprime l Associazione Firenze dei Teatri che ho l onore di presiedere quest anno: 18 teatri e 57 titoli presenti nel carnet, a disposizione di chi vuole conoscere e non solo ri-conoscere. Il sistema spettacolo fiorentino è più vivo che mai, così come la creatività degli artisti che lo animano. Vi aspetto dunque numerosi nei nostri teatri, nei nostri più nobili e antichi centri di condivisione civica. Tanto più ricca sarà la vostra partecipazione, tanto più roseo sarà il futuro del nostro percorso. E allora affrettiamoci in sala, lo spettacolo sta per cominciare... Gianluca Balestra per Firenze dei Teatri a. Ciascuno dei teatri che ha aderito a PassTeatri ha selezionato tre proposte scelte fra le migliori della propria programmazione. b. Acquistando PassTeatri l abbonato ha la possibilità di scegliere, su un offerta complessiva di 57 proposte, 6 spettacoli al prezzo di 48. c. L abbonamento è cedibile (può essere quindi utilizzato da persone diverse), ma deve essere necessariamente utilizzato in 6 diversi teatri fra i 18 che hanno aderito a PassTeatri. d. L abbonamento provvisto di codice a barre costituisce valore fiscale e deve essere mostrato al momento del ritiro del biglietto presso la biglietteria del teatro. e. L abbonato, una volta scelto lo spettacolo al quale intende assistere, è tenuto a prendere visione delle modalità di prenotazione e di ritiro biglietti così come indicate dal teatro stesso all interno del depliant. f. In caso di prenotazione telefonica, la sera dello spettacolo l abbonato dovrà presentarsi alla biglietteria, con l abbonamento in corso di validità, e ritirare in quella sede il biglietto corrispondente. PER TUTTE LE INFORMAZIONI: RIVOLGETEVI AL VOSTRO DI FIDUCIA, CONSULTATE IL SITO OPPURE SCRIVETECI A g. I tre spettacoli del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino sono fuori abbonamento. I possessori di PassTeatri potranno acquistare uno speciale carnet al prezzo straordinario di 40 euro che darà loro diritto ad assistere ai tre spettacoli proposti. Il calendario degli spettacoli potrà subire variazioni. In tal caso l abbonato potrà assistere ad un altro spettacolo indicato dal teatro stesso. Si consiglia a garanzia degli abbonati di consultare il sito e quello dei teatri nei quali si svolge lo spettacolo scelto.

3 Dove si trova PassTeatri I Teatri di Firenze dei Teatri PassTeatri è in vendita a 48 a partire dal 10 dicembre PassTeatri si acquista: Presso le biglietterie di tutti i teatri aderenti eccetto il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Comunale di Antella, Teatro Studio, Teatro della Limonaia e Teatro delle Arti di Lastra a Signa. Presso tutti i rivenditori del circuito Box office e online sul sito Alcuni fra i punti vendita dove trovare PassTeatri: Comune di Firenze BoxOffice Via delle Vecchie Carceri 1 Coop Coverciano via Salvi Cristiani 13 Coop Gavinana via Erbosa 66b/c-68 Coop Novoli Via Forlanini, 1 Coop Leopoldo piazza Leopoldo 6 Coop Ponte a Greve viuzzo delle Case Nuove 9/10 Coop Ponte di Mezzo via Carlo del Prete 106h Comune di Campi Bisenzio Coop via A. Buozzi snc Comune di Pistoia Coop viale Adua ang. Via Macallé Comune di Prato Coop c/o Parco Prato via delle Pleiadi Comune di San Casciano Val di Pesa Coop viale Europa 20 Comune di Scandicci Gram Service via Don L. Perosi 4 Comune di Sesto Fiorentino Ipercoop via Petrosa Per la lista completa consultare il sito Teatro Cantiere Florida Teatro di Cestello Teatro Le Laudi Teatro Lumière Obihall Teatro della Pergola Teatro Puccini Teatro di Rifredi Teatro delle Spiagge Teatro Verdi Orchestra della Toscana Teatro Verdi Stagione Teatrale Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Teatro Comunale di Antella Teatro Comunale Corsini Teatro Manzoni di Calenzano Teatro Dante Teatro Comunale Niccolini Teatro Studio Teatro della Limonaia Teatro Delle Arti teatro aderente all abbonamento passteatri Coordinamento dei Teatri Gianluca Balestra Presidente Marcello Ancillotti, Leonardo Baldini, Rosario Campisi, Giancarlo Cauteruccio, Elisabetta De Fazio, Maria Cristina Ghelli, Massimo Gramigni, Pina Izzi, Lorenzo Luzzetti, Riccardo Massai, Massimo Masieri, Dimitri Milopulos, Giancarlo Mordini, Emilia Paternostro, Marco Parri, Gianfranco Pedullà, Marco Predieri, Riccardo Rombi, Valeria Scarlato, Riccardo Ventrella, Francesca Zardini, Nicola Zavagli Si ringraziano per il loro contributo: Emilia Paternostro, Giacomo Marconi, Paolo Fontani Progettazione grafica Stampa Tipografia Martinelli Sito web Dario Calamai

4 CANTIERE FLORIDA giovedi 5 marzo - MATERIA PRIMA - rassegna a cura di Murmuris Teatro Fortebraccio Teatro/Roberto Latini I giganti della montagna Atto Primo di Luigi Pirandello adattamento e regia Roberto Latini con Federica Fracassi e Roberto Latini Voglio immaginare tutta l immaginazione che posso per muovere dalle parole di Pirandello verso un limite che non conosco. Portarle al di fuori di tempo e spazio, come indicato in didascalia, toglierle ai personaggi e alle loro sfumature, ai caratteri, ai meccanismi dialogici, sperando possano portarmi ad altro, altro che non so, altro, oltre tutto quello che può sembrare. Se i limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo, per andare appena oltre, devo muovere proprio da quelli. R.L. sabato 11 e domenica 12 aprile Babilonia Teatri PINOCCHIO di Valeria Raimondi e Enrico Castellani con Enrico Castellani, Paolo Facchini, Luigi Ferrarini, Riccardo Sielli, Luca Scotton PREMIO ANCT 2013 Perché Pinocchio? Perché farlo con persone uscite dal coma? Abbiamo trovato in loro uno specchio della società reale. Abbiamo incontrato quel mondo. Un umanità da ascoltare e amplificare senza pietismo, paternalismo né razzismo. Pinocchio è la loro umanità. Le loro e le nostre debolezze e incoerenze. L eterno contrasto tra innocenza e consapevolezza: assunzione o fuga dalle responsabilità. Pinocchio è le nostre tentazioni. Le nostre contraddizioni. Le nostre bugie. sabato 18 aprile AcT_Cie Twain physical dance theatre DON QUIJOTE di Loris Petrillo con Compagnia Petrillo Danza Tra i coreografi italiani più apprezzati e stimati del panorama internazionale della danza contemporanea, Loris Petrillo presenta la sua visione di un grande classico. Lo spettacolo affronta i temi più profondi dell esistenza dell uomo senza tralasciare gli aspetti più grotteschi ed esilaranti. Lo spettacolo, ora più simile a una parodia, ora a un elaborato di più complesso spessore, è proprio per questo soprattutto un viaggio simbolico nei meandri dell esistenza. CANTIERE FLORIDA Il Teatro Cantiere Florida (già Cinema Teatro Florida) riapre nel 2002 grazie a un sapiente restauro di Elsinor Teatro Stabile d Innovazione. Oggi è l unica esperienza di residenza creativa multipla del Comune di Firenze sostenuta dalla Regione Toscana. Il Teatro Cantiere Florida, oltre a produrre, offre un ampia stagione di teatro contemporaneo (prosa, danza e teatro ragazzi), rassegne, progetti interdisciplinari, laboratori di guida alla visione, percorsi di alta formazione e collabora con alcune delle realtà più interessanti del panorama nazionale e internazionale portando a Firenze il meglio della nuova drammaturgia e danza contemporanea. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Prenotazione telefonica allo o dal lunedì al venerdì dalle alle 18.00, via mail a specificando nominativo, titolo e data dello spettacolo, numero di posti richiesti e numero di telefono. Orario Biglietteria: dal Lunedì al Venerdì dalle ore alle ore in orario continuato. Nei giorni di spettacolo serale il botteghino è aperto dalle ore alle ore Orario spettacoli: ore Via Pisana 111 Rosso (angolo via di Soffiano) Firenze tel Autobus: Tram: linea T1 fermata Sansovino Parcheggio a pagamento 30m superato il teatro sulla destra.

5 DI CESTELLO gennaio febbraio Cenacolo dei Giovani LE PILLOLE D ERCOLE di Charles Maurice Hennequin e Paul Bilhaud regia Vincenzo De Caro Le pillole d Ercole, commedia scritta nel 1904 gravita attorno a due medici, uno dei quali ha inventato la pillola di Ercole, portentoso ritrovato afrodisiaco. Ma cosa potrebbe succedere se la pillola venisse utilizzata per vincere una scommessa? Se poi si aggiungono una carrellata di colorati personaggi e una moglie innamorata il risultato sarà di sicuro effetto e darà luogo ad un concatenarsi di spassosi eventi e situazioni così paradossali e complicate da sembrare impossibile, allo spettatore tra una risata e l altra, che tutto ritorni alla normalità ed al consueto lieto fine Marzo Cenacolo dei Giovani BRIGATA FIRENZE ( fanteria) di Nando Vitali regia: Iacopo Biagioni I personaggi di questa commedia vivono le proprie emozioni con un intensità che solo la guerra può far nascere. Una guerra di trincea, di contatto diretto con il proprio nemico, di ostaggi, di fughe, di feriti, di paure. Una guerra combattuta senza neanche sapere la vera causa che l ha scaturita, ma solo per dovere, per la difesa del paese, della terra, delle proprie famiglie. Il tutto è descritto in un fiorentino antico di inizi del 900 (la commedia è del 1927), mai volgare, quasi romantico, che trasporta lo spettatore in un clima gioviale, fraterno, come se volesse farci dimenticare o alleggerire il vero dramma che incombe; la guerra Maggio Cenacolo dei Giovani MASTRO GESUALDO... DON Mastro don Gesualdo di Giovanni Verga riduzione e regia Rosario Campisi Sradicata la figura del narratore e attraverso un difficile lavoro di riduzione e di restituzione drammaturgica, faremo vivere le relazioni e i rapporti dei personaggi mettendo in risalto il focus del romanzo. Il fallimento di un uomo, capro espiatorio e simulacro di una intera società. La condizione sociale del Parvenu Mastro don Gesualdo, stretto tra l ascesa sociale ed economica e la regressione morale e affettiva. Si determina così un pretesto, un occasione per rivelare non una, ma tante storie universali anche non necessariamente aderenti ai contesti storici e geografici del romanzo. DI CESTELLO Il Teatro di Cestello, situato nel cuore popolare di Firenze, nonostante nasca nei primi anni del 900, è oggi uno spazio caldo, accogliente, dove si coniuga contemporaneità a tradizione, classicità. Punto di importante incontro nella compagine teatrale fiorentina propone una stagione all insegna di performances di noti solisti del teatro, novità assolute e lavori messi in scena dalla compagnia che lo gestisce, il Cenacolo dei Giovani. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Prenotazione telefonica in orari di apertura biglietteria ( dal mercoledì alla domenica 16.00/19.00) o per e mail (si prega di scansionare o riportare i codici del pass in ) Il biglietto prenotato va ritirato almeno un giorno prima della data dello spettacolo. Ingresso fino a esaurimento posti. 9 Orario spettacoli: feriali ore 20.45, festivi ore Piazza di Cestello 4 Firenze tel

6 LE LAUDI sabato 24 e domenica 25 gennaio Edith Piaf Tra storia e mito con Monica Menchi Antonella Grumelli: canto Daniele Biagini: pianoforte Iuri Ricci: fisarmonica Edith Piaf nacque a Parigi il 19 dicembre del 1915.Fu una grande interprete del filone della canzone realista. Nota anche come passerotto per la sua statura minuta, è stata in attività tra gli Anni Trenta e Sessanta. Ma già a sette anni dovette muovere i primi passi verso la musica cantando per suo padre in strada per qualche spicciolo. La sua voce, caratterizzata da mille sfumature, era in grado di passare improvvisamente da toni aspri e aggressivi a toni dolcissimi. Lo spettacolo nato per celebrare la sua morte avvenuta nel 1963 viene riproposto per il centenario della sua nascita. Ripercorre, in un monologo, le tappe fondamentali della sua vita,la sua filosofia, è scandito dalle sue canzoni più belle che l hanno resa celebre nel mondo. sabato 14 e domenica 15 febbraio Teatro D Almaviva Sogno Adattamento Duccio Barlucchi Regia Lorella Serni Duccio Barlucchi Una compagnia sta provando il capolavoro Shakespeariano, in cui l evolvere di conflitti e passioni, a cui non sfuggono né gli umani né gli esseri fatali, mostra come le vicende del Mondo siano governate, ora con saggezza ora con maliziosa follia da Superne Forze misteriose, imprevedibili e piuttosto giocherellone nel sogno il fantastico è vero più del vero, e la sua magia dirige i passi umani. E se ancora pensate che sia inganno, attenti a voi, perché credendo d esser svegli e vivere, in realtà non fate che dormire sabato 14 e domenica 15 marzo PUPI SIAMO con Marco Natalucci e Gianfranco Quero musiche: Katia Pesti Regia: Gianfranco Pedullà Due commedianti arrivano in ritardo alla Stazione; hanno perduto il treno. Non possono fare altro che aspettare. E mentre aspettano raccontano storie, interpretano personaggi, discutono animatamente tra loro. Ad un certo punto - con apparente casualità - si trovano a parlare della vita e dell arte di Luigi Pirandello. Progressivamente il dialogo diventa serrato, con frequenti e ironici riferimenti alla lingua siciliana e a quella toscana, sull onda di un sorriso che spesso provoca la risata degli spettatori: come nel cabaret delle origini, quando gli attori facevano ridere ma su contenuti profondi LE LAUDI Situato in un quartiere residenziale ottocentesco, al confine dei viali di circonvallazione e del centro storico di Firenze, nella sua veste attuale, frutto dell aggiornamento avvenuto nel 1994, il teatro è il risultato di un accurato restauro e rinnovamento che lo ha reso maggiormente funzionale. Fin dalla nascita adeguato a tutte le moderne norme di sicurezza, gode di un ottima visibilità da tutti i posti e di una vera e propria eccellenza acustica. Platea: 252 posti a sedere più due spazi per diversamente abili (con accesso da Via da Vinci, 2) e accessibilità alla sala consentita da servoscala. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE I biglietti per ogni spettacolo della rassegna, NON SONO PRENOTABILI, dovranno essere ritirati al botteghino del teatro, dietro presentazione della tessera abbonamento, tassativamente entro le ore 13 del sabato. Biglietti in vendita a partire dal giorno 1 gennaio 2015 al botteghino del Teatro Le Laudi.Biglietteria aperta dal mercoledì al sabato: 10,30 /12,30 e 15,30 / 19,30, festivi 10,30 /12,30. Ingresso consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili. 11 Orario spettacoli: sabato ore 21.00, domenica ore Via Leonardo da Vinci 2/R, Firenze tel

7 lumière venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 febbraio Produzione: Eventi Mediterranei VACANZE TURCHE di Cinzia Mirabella regia Rosaria de Cicco e Cinzia Mirabella con Rosaria de Cicco, Cinzia Mirabella e Mario de Felice Lisa e Gioia si sono concesse finalmente il piacere di un viaggio in Turchia, dove le circostanze le vedranno però costrette a dividere una stanza d albergo con un misterioso coinquilino. Proprio questo incontro, fonte di situazioni paradossali e dalla comicità feroce, turberà le loro coscienze spingendole a svolgere un amaro bilancio delle rispettive esistenze, che accende la luce su tutti i falsi miti dell universo femminile contemporaneo che la società della moda e dei consumi impone. venerdì 13 e sabato 14 marzo LST Teatro LA LIBERTà È UN COLPO DI TACCO da un racconto di Riccardo Lorenzetti drammaturgia e regia di Manfredi Rutelli con Roberto Ciufoli Artisti eclettico e brillante, Roberto Ciufoli si cala in una carrellata di sorprendenti personaggi per raccontarci la spregiudicata avventura di una squadra di calcio brasiliana, il Corinthias di San Paolo, che durante la dittatura, guidato dal grande Socrates, scosse il proprio paese gestendo democraticamente lo spogliatoio e gliallenamenti attraverso assemblee e scelte condivise. Tra samba e slogan sulle magliette, il Corinthias vinse uno scudetto ma contribuì soprattutto a dare la spallata decisiva alla ventennale dittatura militare. sabato 28 e domenica 29 marzo Compagnia Mauri/Sturni e Fools LE ALLEGRE SIGNORE DI WINDSOR Commedia musicale alla maniera dei Comici dell Arte da William Shakespeare Regia Luigi Orfeo Musiche originali Martina Spalvieri con Massimiliano Cutera, Augusta Balla, Luigi Orfeo, Stefano Sartore, Martina Spalvieri, Jessica Ugatti e Francesco Zinnamosca Falstaff, rimasto a corto di denaro, decide di corteggiare due ricche donne sposate, la Signora Ford e la Signora Page, con l obiettivo di carpirne le ricchezze. Invia così loro due identiche lettere d amore, ma, ricevutele, le signore si confrontano e si accordano per vendicarsi di tanta spregiudicatezza. A questo si intrecciano amori giovanili e mire matrimoniali. A rendere unica la trama del Bardo è però la costruzione scenica, alla maniera della Commedia dell Arte, con tanto di musica suonata e cantata dal vivo dagli stessi funambolici protagonisti! lumière Giunto alla quarta stagione, il Lumière si conferma come nuova realtà di spicco nel panorama teatrale fiorentino, capace di raddoppiare, nei suoi pochi anni, i propri abbonati e spettatori, grazie alla sua atmosfera informale e familiare e a una programmazione brillante, varia e originale, dove accanto a grandi professionisti della scena nazionale, presenti con spettacoli in esclusiva per la città, trovano spazio e valorizzazione alcune tra le migliori realtà artistiche provenienti dal nostro territorio. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Prenotazioni al numero , oppure Ritiro biglietti presso la biglietteria del teatro, nelle modalità indicate dagli operatori al momento della prenotazione. Orario Biglietteria: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19 Orario spettacoli: feriali ore 21 domenica ore 17. Nei giorni di spettacolo la biglietteria apre 1 ora prima dell inizio della replica. 13 Orario spettacoli: ore 21.00, domenica ore Via di Ripoli, 231 Firenze. tel

8 DELLA PERGOLA da martedì 3 a domenica 8 febbraio Teatro dell Elfo IMPROVVISAMENTE L ESTATE SCORSA di Tennessee Williams regia Elio De Capitani con Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Cristian Giammarini, Corinna Agustoni, Marco Bonadei, Sara Borsarelli Improvvisamente l estate scorsa di Tennessee Williams con il suo campionario di anime malate, senza eroismi, senza pietà o compassione, stigmatizza in modo estremo il miscuglio di perbenismo, ipocrisia e sessuofobia paranoica della società americana. Elio De Capitani rilegge il testo tra un realismo e un naturalismo a forte valenza simbolica, dentro la cornice del giardino-giungla della signora Venable, creazione e lascito di suo figlio Sebastian, morto improvvisamente, l estate scorsa. da martedì 10 a domenica 15 marzo Teatro Stabile dell Umbria/Fondazione Brunello Cucinelli SINFONIA D AUTUNNO di Ingmar Bergman regia Gabriele Lavia con Anna Maria Guarnieri, Valeria Milillo, Danilo Nigrelli, Silvia Salvatori Due donne, madre e figlia, si ritrovano dopo sette anni di lontananza, cariche di aspettative ed entusiasmo, nel tentativo di recuperare un intimità persa da tempo e mai più cercata. Dramma psicologico e familiare, nato per il teatro e poi diventato film nel 1978, lo spettacolo è un intenso e lucido ritratto del rapporto conflittuale tra una madre e una figlia, che Gabriele Lavia rimodella sulla presenza di una straordinaria e inimitabile protagonista della scena italiana, Anna Maria Guarnieri. da martedì 7 a venerdì 17 aprile Teatro Stabile di Genova IL TARTUFO di Molière regia Marco Sciaccaluga con Eros Pagni, Tullio Solenghi Il Tartufo è un classico eterno capace di parlare a ogni generazione di interpreti e di spettatori. Nel divenire di scene caratterizzate da una travolgente comicità, Molière costruisce con implacabile determinazione un giallo della coscienza, punteggiato da delitti contro la logica e la dignità, destinato a risolversi in un sorprendente lieto fine. Una commedia travolgente che fu giudicata a suo tempo opera scandalosa per essere poi ben presto interpretata come una lezione di morale. DELLA PERGOLA Inaugurato nel 1657, il Teatro della Pergola rappresenta uno dei primi esempi di sala all italiana. Per lungo tempo teatro di corte, nell Ottocento divenne tempio dell opera lirica e ospitò le opere dei maggiori compositori, da Bellini a Verdi, per convertirsi successivamente al grande teatro di prosa. Dichiarato monumento nazionale nel 1925, ospita oggi ricche e articolate stagioni di prosa, che privilegiano i grandi classici della scena ma anche la nuova drammaturgia nel Saloncino, ridotto del teatro. MODALITÀ DI RITIRO Sistemazione preferenziale: galleria. I posti dovranno essere prenotati entro il giorno precedente alla data prescelta tramite all indirizzo oppure di persona presentando il tagliando di abbonamento presso la biglietteria del Teatro, via della Pergola 24, aperta dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle Orario spettacoli: feriali ore 20.45, domenica ore (lunedì riposo) Via della Pergola 12/32, Firenze - centralino biglietteria

9 PUCCINI venerdì 23 e sabato 24 gennaio Andrea Kaemmerle con I Gatti Mézzi in MARINATI 43 con Tommaso Novi, Francesco Bottai e Andrea Kaemmerle Tra canzoni, scherzi, aneddoti, leggende e deliri assisterete ad un viaggio dove molto alto e molto basso si intrecciano. Un affresco divertentissimo dove poesia e slogan da sottosviluppati si alleano per rendere un omaggio commosso, quanto divertito al mare e alle sue storie. Ci vediamo al porto della meravigliosa e incantevole Marsiglia, siate puntuali per partire anche voi con Bugia, Marcello e Meti. giovedì 19 febbraio Bebo Storti e Fabrizio Coniglio in IL TESTIMONE di scritto da Mario Almerighi e Fabrizio Coniglio diretto e interpretato da Bebo Storti e Fabrizio Coniglio una produzione Tangram Teatro Lo spettacolo racconta, facendo parlare solamente i fatti, un episodio lontano e dimenticato dalla memoria collettiva: quello dell assassino del magistrato Giacomo Ciaccio Montalto, impegnato nell indagare i rapporti fra mafia di Trapani e narcotrafficanti. sabato 14 marzo Terry Chegia presenta Microband in CLASSICA FOR DUMMIES (musica classica per scriteriati) di e con Luca Domenicali e Danilo Maggio Microband dedica un intero spettacolo alla musica classica, e lo fa alla sua maniera, con le sue irresistibili gags, le sue magiche invenzioni e la usuale follia comica: Classica for Dummies è una piacevolissima sorpresa anche per quelli che, pensando che la Classica sia una musica noiosa e per bacchettoni, scopriranno invece quanto possa essere frizzante e divertente, quasi eversiva nell esilarante rilettura che ci viene offerta da questi due funamboli del pentagramma. PUCCINI Il Teatro Puccini fu inaugurato come Teatro del Dopolavoro dei Monopoli di Stato il 4 novembre Dal 1991 la programmazione del Teatro Puccini può essere semplificata nella formula Teatro stabile della satira e della contaminazione dei generi. Dal 2002 il Puccini è gestito dall Associazione Culturale Teatro Puccini di cui è socio il Comune di Firenze. Il palcoscenico del Puccini ha sempre lasciato spazio alla presenza di indomiti satiri e comici irriverenti, aprendosi poi verso stimolanti confronti con autori e attori della nuova drammaturgia. Negli ultimi anni il teatro, che ha visto la direzione artistica di Staino, Bisio, Benvenuti, ha ospitato spettacoli e artisti di indiscussa qualità che hanno reso questo palcoscenico il teatro off di Firenze. MODALITÀ DI RITIRO I biglietti, fino ad esaurimento posti disponibili, dovranno essere ritirati presentando il pass alla biglietteria del Teatro solo in orario di apertura, venerdì e sabato dalle ore alle 19 oppure richiesti a it, allegando una scansione dei pass in possesso (con questa modalità i biglietti potranno essere ritirati la sera di spettacolo dalle ore 20 alle 20.30). I posti saranno assegnati a discrezione del teatro (secondo settore). Una volta emesso il biglietto non sarà possibile annullarlo. Orario biglietteria: venerdì e sabato: 15.30/ Orario spettacoli: ore Via delle Cascine 41, Firenze - tel fax

10 di rifredi da venerdì 9 a domenica 18 gennaio Rimbamband Il SOL CI HA DATO ALLA TESTA uno spettacolo di Raffaello Tullo con Raffaello Tullo - voce, percussioni Renato Ciardo - batteria Vittorio Bruno contrabbasso Nicolò Pantaleo - sax, bombardino, tromba Francesco Pagliarulo - pianoforte in collaborazione con Music Pool organizzazione BAGS Entertainment Per la prima volta a Firenze la Rimbamband, cinque straordinari musicisti un po suonati, che incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano giocano. Un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband! Una formazione eclettica, frizzante, folle, bizzarra, gustosa e scatenata che diverte e si diverte grazie al vivido sapore ironico delle sue interpretazioni musicali più che originali. Il sol ci ha dato alla testa è quanto di più eccentrico si possa inventare. Uno show fuori dai canoni convenzionali, oltre le righe (anzi senza righe!), nel quale la sola certezza è che cinque impeccabili suonatori riusciranno ad assurgere ad esilaranti suonattori. Elif Shafak, indiscussa protagonista della letteratura turca, affronta con maestria e coraggio un tema ancora scottante per la coscienza del suo Paese: la rimozione del ricordo di quegli eventi che esattamente cento anni fa aprirono l annosa e irrisolta questione armena. Angelo Savelli, grazie alla convinta adesione dell autrice e contando sull interpretazione, al tempo stesso ironica ed appassionata, di Serra Yilmaz, porta sulla scena questa meravigliosa saga familiare inter-etnica, popolata di meravigliosi personaggi femminili e di storie brucianti, impaginate nelle immaginifiche video-scenografie di Giuseppe Ragazzini. Il racconto più famoso e divertente di Oscar Wilde, per l insolita accoppiata di humour e horror, riscritto da Ugo Chiti su misura per un attrice atipica come Lucia Poli. E così il personaggio della Signora Umney, la compunta governante del castello, che nell originale scompare subito dopo il prologo, diventa protagonista assoluta. Una figurina dal tono dimesso, accorato, ma talmente appassionata nei confronti della propria tradizione leggendaria, da diventare un riflesso in tono minore del fantasma. La musica trascinante e le apparizioni sceniche bizzarre fanno da necessario complemento a uno spettacolo che offre un divertimento non convenzionale, una riflessione gustosa e da martedì 3 da martedì 24 a domenica 15 marzo a domenica 29 marzo Pupi e Fresedde- Teatro di Rifredi- Pupi e Fresedde- Teatro di Rifredi- Teatro Stabile di Innovazione Teatro Stabile di Innovazione LA BASTARDA IL FANTASMA DI ISTANBUL DI CANTERVILLE dall omonimo romanzo di Elif Shafak Secondo riduzione e regia di Angelo Savelli la Signora Umney con Serra Yilmaz, Valentina Chico, Riccardo di Ugo Chiti liberamente Naldini, Monica Bauco, Marcella Ermini, tratto da Oscar Wilde Fiorella Sciaretta, Diletta Oculisti, Elisa Vitiello con e regia di Lucia Poli video-scenografie di Giuseppe Ragazzini con Simone Faucci e Lorenzo Venturini ironica sulle diversità culturali. Orario spettacoli: feriali ore 21.00, domenica ore musiche di Andrea Farri DI RIFREDI Il Teatro di Rifredi è sede della Compagnia Pupi e Fresedde che, in 29 anni di gestione, lo ha trasformato da sala periferica in Teatro Stabile di Innovazione, rappresentando oggi il centro d eccellenza per la produzione teatrale nella città di Firenze. Proprio la qualità delle sue proprie produzioni, le prestigiose ospitalità internazionali, la costante attenzione ai migliori artisti toscani e il gradimento del numeroso pubblico che costituisce il principale finanziatore del Teatro, sono gli assi nella manica delle sue stagioni teatrali, basate su una programmazione eclettica che intercetta pubblici diversi. MODALITÀ DI RITIRO I biglietti, fino a esaurimento posti, dovranno essere ritirati presso la biglietteria del teatro dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19, con scelta del posto. Oppure richiesti a indicando nominativo, n. pass, n posti e data spettacolo e ritirati almeno 20 minuti prima dell inizio dello spettacolo con assegnazione dei posti a discrezione del teatro. 19 Via Vittorio Emanuele 303 Firenze tel /2 fax

11 delle spiagge giovedì 29 gennaio Speciale Giorno della Memoria con il patrocinio e la collaborazione della Comunità Ebraica di Firenze Compagnia Teatro dei Conciatori CHERRY DOC S di David Gow regia Antonio Serrano con Antonio Bonanotte, Federico Pacifici, Lisa Bruscolini, Jessica, Fainelli, Daiana Pivetta Il complesso rapporto tra Mike, un giovane skin head accusato dell omicidio di un pakistano e Dan, l avvocato ebreo chiamato a difenderlo.sette giorni, sette scene, sette momenti in cui i protagonisti saranno costretti a confrontarsi con le proprie paure, le contraddizioni e le convinzioni più profonde. Un vero gioco delle parti, dove i personaggi sono lasciati in bilico tra reale natura personale e ruolo sociale, limes sottile che tiene in scacco ciascuno di noi. venerdì 6 e sabato 7 febbraio Bonawentura Teatro Miela Il Rossetti - Teatro Stabile FVG LA COSCIENZA DI ZENO SPIEGATA AL POP POPOLO Goulash blues explosion di Stefano Dongetti, Alessandro Mizzi, Paolo Rossi regia Paolo Rossi con Laura Bussani, Stefano Dongetti, Alessandro Mizzi Riccardo Morpurgo (piano) Franco Trisciuzzi (chitarra) Uno spettacolo in forma di happening, shakerato e servito da Paolo Rossi e dalla Compagnia del Pupkin Kabarett. Solo loro, forse, potevano cimentarsi nella spericolata impresa di mescolare il vecchio e il nuovo e di unire jazz, blues, pop e il rock alla letteratura e al cabaret. Preparatevi a un entusiasmante viaggio nelle pagine di Joyce, nella poesia e nel cinico umorismo di Saba e in quell irresistibile vademecum delle nevrosi dell uomo moderno che è La Coscienza di Zeno di Italo Svevo. Attori e musicisti sul palco e Paolino Little King Rossi in cabina di regia saranno le guide in un elettrizzante e provocatorio itinerario tra cultura alta e bassa, tra mito e realtà e in cui sarà sempre consigliabile perdere la rotta con scanzonata spregiudicatezza. venerdì 6 marzo Speciale Festa della Donna in collaborazione con Comune di Firenze Q5 Compagnia Beat 72 SIGNORINETTE Le donne si guardino dal lasciar tracce di rossetto sulle schede di e con Tiziana Avarista, Carmen Giardina, Anna Maria Loliva, Federica Marchettini. regia Nuccio Siano L avventura del primo voto alle donne in Italia. Il paese è devastato da caos e povertà. La disoccupazione è alle stelle. Interi quartieri in macerie. Eppure nell aria c è un energia nuova. È il 2 giugno del 46. Il popolo italiano è chiamato alle urne per scegliere fra Monarchia e Repubblica: per la prima volta, 12 milioni di donne italiane possono votare e essere elette. Quattro di loro entrano nella Commissione incaricata di scrivere la Carta Costituzionale: Maria Federici, Lina Merlin, Teresa Noce e Nilde Jotti. Alcune hanno origini umilissime, quasi tutte hanno combattuto in prima persona nella Resistenza. Signorinette è un viaggio nella memoria, un invito a ritrovare, nel momento di crisi che stiamo attraversando, l energia di tante lotte e di tante conquiste che fanno parte della nostra storia e possono ancora contribuire a disegnare il nostro futuro. delle spiagge Nel 2015 il Teatro delle Spiagge festeggia i suoi primi cinque anni. Cinque anni di intenso lavoro per offrire al pubblico una programmazione di sempre maggior qualità, di crescita della scuola di teatro che vi ha sede, di potenziamento dell attività produttiva della Compagnia Teatri d Imbarco. Dallo scorso anno il Teatro delle Spiagge è Residenza Artistica della Regione Toscana. Un riconoscimento istituzionale che sostiene la vocazione originaria di questo luogo e della compagnia che lo gestisce. Il Teatro delle Spiagge punta a crescere sempre di più come una casa d arte, sempre aperta per sperimentare, studiare e produrre cultura. MODALITÀ DI RITIRO I biglietti possono essere prenotati telefonicamente, via mail o inviando un messaggio privato sulla posta delle pagine Facebook di Teatri d Imbarco o del Teatro delle Spiagge e ritirati presso la biglietteria il giorno dello spettacolo. Posti non numerati. 21 Orario spettacoli ore 21.00, domenica ore (salvo diversa indicazione) Via del Pesciolino trav.via Pistoiese (I piano centro comm.le Conad), Firenze tel

12 teatro verdi - orchestra della toscana giovedì 12 marzo Jonathan Stockhammer direttore Lilya Zilberstein pianoforte BARTÓK Danze popolari rumene BEETHOVEN Concerto n.3 per pianoforte e orchestra op.37 KAGEL 10 Märsche, um den Sieg zu verfhlen ( ) HAYDN Sinfonia n.100 Hob.I.:100 Militare Un altro concerto dedicato al pianoforte con Lilya Zilberstein, cui la vittoria al Concorso Busoni di Bolzano nel 1987 ha aperto la via al successo internazionale. Ritorna all ORT con il Terzo Concerto di Beethoven, incorniciato da musiche di Bartók, Kagel e Haydn. Sul podio, la bacchetta dell americano Jonathan Stockhammer, direttore versatile di ultima generazione con un inclinazione particolare verso la musica d oggi e la contaminazione tra generi diversi: ha infatti collaborato anche con i jazzisti Chick Corea e Gary Burton. venerdì 10 aprile Daniele Rustioni direttore Andrea Albori corno GHEDINI Appunti per un credo, per orchestra (1961) R.STRAUSS Concerto n.1 per corno e orchestra op.11 SCHUMANN Sinfonia n.2 op.61 Beethoven - Sinfonia n.7 op.92 Ultimo concerto per questa stagione di Daniele Rustioni, assieme per l occasione al primo corno dell ORT, Andrea Albori per il Concerto n.1 che Richard Strauss dedicò al padre, eccellente cornista dell Opera di Monaco. Introduce il brano contemporaneo Appunti per un credo (1961) del piemontese Giorgio Federico Ghedini; chiude la Seconda Sinfonia di Schumann, mai eseguita dalla formazione toscana. venerdì 8 maggio Stanislav Kochanovsky direttore Federico Colli pianoforte LENA In the dark (2014) vincitore Premio Play It! 2014 sezione orchestra BEETHOVEN Concerto n.2 per pianoforte e orchestra op.19 BRAHMS Serenata n.2 op.16 Beethoven con il Secondo Concerto qui eseguito dal giovane Federico Colli (classe 1988) vincitore del prestigioso Concorso Pianistico di Leeds nel 2012, al debutto sul palcoscenico dell ORT. Sul podio il pietroburghese Stanislav Kochanovsky, che alletterà il pubblico la Serenata n.2 di Brahms e il secondo brano, vincitore del festival Play It! 2014 sezione orchestra di Marco Lena, In the dark (2014), brano che raffigura in note la città fantasma di Famagosta, a Cipro, abbandonata dagli abitanti greco-ciprioti in seguito alla minaccia di invasione dell esercito turco nel ORCHESTRA DELLA TOSCANA Fondata nel 1980, l ORT ha sede al Teatro Verdi di Firenze e oggi è considerata una tra le migliori orchestre in Italia. È formata da 45 musicisti, tutti professionisti eccellenti che sono stati applauditi nei più importanti teatri italiani (dal Teatro alla Scala, all Auditorium del Lingotto di Torino, all Accademia di Santa Cecilia di Roma) e nelle più importanti sale europee e d oltreoceano: dall Auditorio Nacional de Madrid alla Carnegie Hall di New York. La sua storia artistica è segnata dalla presenza di musicisti illustri, primo fra tutti Luciano Berio. Incide per Emi, Ricordi e Agorà. Presidente Claudio Martini e Giorgio Battistelli direttore artistico. MODALITÀ DI ADESIONE I posti dovranno essere prenotati entro il giorno precedente alla data prescelta per all indirizzo o telefonando alla biglietteria del Teatro dalle ore alle ore e dalle ore alle ore dal lunedì al sabato al numero Orario spettacoli: ore Teatro Verdi: Via Ghibellina 99, Firenze Fondazione ORT: Via Verdi 5, Firenze

13 VERDI - STAGIONE TEATRALE mercoledi 21 gennaio Luigi Pignotti presenta TANGO DE MI BUENOS AIRES Compagnia Argentina Neri Piliu Y Yanina Quiñones Musiche eseguite dal vivo da Tango Spleen Orquesta Yanina Quiñones e Neri Piliu sono considerati la rivelazione del Tango argentino, acclamati nei più importanti festival e teatri d Europa. Neri Piliu, intervistato dichiara: Per me quando si parla di tango salon, si parla di improvvisazione, io ballo per me e per Yanina, ed improvviso dall inizio alla fine. sabato 14 e domenica 15 marzo Enzo Sanny presenta THE SISTERS la via del successo di Lena Sarsen con Sherrita Duran, Lucy Campeti, Francesca Haicha Touré Questo spettacolo, è liberamente ispirato alla carriera del gruppo vocale femminile statunitense The Supremes, in auge negli anni 60. Al percorso delle personali capacità artistiche, delle loro passioni, e alla costruzione della propria carriera. sabato 28 marzo Evolution Dance Theater presenta ELECTRICITY coreografie Anthony Heinl direttore associato Nadessja Casavecchia La evolution Dance Theater basa i suoi spettacoli sulla fusione di fantasioso atletismo e affascinante visionarietà. Il viaggio sensoriale stavolta si trasforma dall atmosfera più rarefatta e immaginifica di Firefly, alla una realtà più concreta di una Città Elettrica, contenitrice ed evocatrice di forza ed energia in movimento. VERDI - STAGIONE TEATRALE Costruito nella Firenze granducale sul luogo del trecentesco carcere delle Stinche, il Teatro Pagliano, che prende il nome di Teatro Verdi nel 1901, è l unico tra i numerosi teatri edificati nella Firenze dell 800 che, attraverso i grandi mutamenti di un secolo e mezzo di storia, arriva ai giorni nostri in piena attività, continuando ad essere per Firenze e per la Toscana, la sede ideale per gli appuntamenti musicali e gli spettacoli teatrali di grande richiamo. MODALITÀ DI ADESIONE I posti dovranno essere prenotati via mail all indirizzo o telefonicamente allo specificando nominativo, numero di posti prenotati, codice Passteatri. I biglietti prenotati possono essere ritirati in biglietteria in orario /19 da lunedì a sabato; potranno essere anche ritirati in biglietteria la sera dello spettacolo a partire dalle ore (per gli spettacoli pomeridiani dalle 15.00) I posti verranno assegnati nel secondo settore fine esaurimento disponibilità. 25 Orario spettacoli: feriale 20.45, domenica Via Ghibellina 91/r -Firenze Tel Sala della Musica Relais Santa Croce, Via Ghibellina 87

14 COMUNALE DI ANTELLA sabato 21 febbraio 20 anni da mr Hyde di e con Alberto Severi Nei 20 anni trascorsi come compassato Dottor Jeckill al tg regionale della Rai, Alberto Severi ha anche vissuto in parallelo 20 anni da Mr. Hyde del teatro (tragi)comico toscano. La vera, spiazzante duplicità del mezzobusto-drammaturgo fiorentino sta forse soprattutto negli spettacoli interpretati di persona, su piccoli palcoscenici defilati. Una collana di perle di umorismo talvolta raffinato, talvolta quasi vernacolare, che, in questa Antologia di a solo, Severi-Hyde ripercorre per brani e frammenti folgoranti, trasformati dal Nostro in momenti di puro cabaret. sabato 21 marzo A volo insieme a non tutti i poeti del 900 italiano con Riccardo Massai A volte poesie minori di poeti ci fanno scoprire combinazioni di parole così da inventare nuove sensazioni in cortocircuito: la poesia quando riesce tocca l anima. Una serata per farsi colpire l anima. La lettura sarà completata con pitture create ad hoc dai pazienti del Centro attività espressive La Tinaia: la fantasia e sensibilità sprigionata dalla lettura delle liriche ha fatto apparire nella mente e nel cuore dei pazienti psichiatrici del Centro immagini poetiche. Una serata per assistere alla nascita e alla creazione dell opera d arte parallelamente alla lettura della poesia che l ha generata. sabato 18 aprile Electro Holiday con Betti Barsantini, Mercolady VS Bruxurum, une Passante Per i 100 anni dalla nascita di Billie Holiday, tre formazioni attive nella scena pop-rock indipendente italiana rielaborano con nuovi arrangiamenti alcuni classici del repertorio di Lady Day. Un occasione creata da Elena Raugei, per i giovani che vogliono scoprire il lavoro di questi gruppi emergenti e per i meno giovani che desiderano riassaporare i motivi classici di un astro della musica in versioni contemporanee. Da non perdere. COMUNALE DI ANTELLA Anche la sala bianca dalle delicate ringhiere Liberty di Antella, nell hinterland fiorentino, potrebbe temere la concorrenza dei palcoscenici del capoluogo toscano, eppure da diversi anni è riuscita a ritagliarsi una sua ben precisa identità sotto la direzione di Riccardo Massai che, quando non segue da assistente i lavori di Ronconi, si dedica anima e corpo a dare una vita a questo spazio. «È un teatro che ha un anima», dichiara Massai, orgoglioso di non essersi piegato alle regole che sembrano naturali per le grandi istituzioni nazionali, ovvero gli scambi tra teatri o le tentazioni commerciali. Il Sole 24 Ore - Antonio Audino MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Prenotare entro le 24 ore precedenti la data scelta al n (lun., mer., ven ; giov ) o lasciando i vostri dati alla segreteria telefonica o via I biglietti devono essere ritirati 30 min. prima dell inizio dello spettacolo; biglietteria aperta dalle ore 20. Ingresso garantito salvo esaurimento posti. 27 Orario spettacoli: ore Via Montisoni 10, Antella - Bagno a Ripoli (FI) - tel/fax

15 COMUNALE CORSINI venerdì 23 gennaio KAOS Ballet Gli Eretici ccoreografie Roberto Sartori Michele Pogliani Christian Fara con Christian Fara, Alessia Fancelli, Chiara Prina, Gianmarco Norse, Claudia Landone, Paloma Dionisi, Giorgia Scocchera, Federica Capozzoli Spettacolo dedicato a coloro che nel passato o nel presente, si sono distinti per una natura e indole particolarmente autonoma e coraggiosa, che, in vari ambiti artistici, scientifici o professionali, hanno portato avanti idee, concetti, invenzioni geniali, di rottura rispetto al passato. Ciascuno coreografia si ispira a un eretico reale o ideale e invita a riflettere sull origine della paura di tutti gli inquisitori di oggi e su come combatterla atraverso educazione e conoscenza. Un messaggio edificante, adatto a un pubblico giovane nell età della formazione. sabato 7 febbraio Progetti Dadaumpa Alessandro Bergonzoni in Nessi regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi Nessi, ovvero connessioni ma anche fili tesi e tirati, trame e reti, tessute e intrecciate per collegarsi con il resto del pianeta. O meglio dell universo. Perché infatti è proprio questo il nucleo vivo e pulsante del nuovo spettacolo dell artista bolognese: la necessità assoluta e contemporanea di vivere collegati con altre vite, altri orizzonti, altre esperienze, non necessariamente e solamente umane che ci possono così permettere percorsi oltre l io finito per espandersi verso un noi veramente universale. venerdì 20 marzo Il Contato Teatro d Ivrea Giuliana Lojodice in Vapore con Giuliana Lojodice e Alessandro Lussiana regia Marco Lodoli Maria ha un figlio che vive lontano da lei e un marito che è scomparso trent anni prima. Un passato tormentato che non vuole dimenticare e la porta a ripetere incessantemente le proprie vicende. La sua vita cambia quando sopraggiunge Gabriele, un misterioso agente immobiliare. Giuliana Lojodice, indiscussa protagonista della scena italiana, si cimenta in un testo contemporaneo con straordinaria sensibilità interpretativa. COMUNALE CORSINI Protagonisti della scena nazionale, teatro etico, repertorio classico, innovazione, progettualità locale ed europea: queste le linee artistiche che in questi anni hanno fatto del teatro di Barberino un polo tetrale di riferimento per il Mugello e per tutta la Provincia di Firenze. Prosa, concerti ma anche teatro ragazzi, matinèe per le scuole, corsi di teatro, mostre, laboratori, incontri: un offerta di iniziative che rendano il teatro un luogo pubblico, di crescita culturale, scambio e ospitalità. Uno spazio aperto, agito e condiviso: una casa teatro dove oltre alla compagnia Catalyst possono vivere e produrre altre realtà del panorama nazionale MODALITÀ DI PRENOTAZIONE I biglietti possono essere prenotati telefonicamente al numero e confermati via mail all indirizzo specificando il codice dell abbonamento. I biglietti prenotati potranno essere ritirati la sera dello spettacolo a partire dalle ore Nei giorni di spettacolo la biglietteria del Teatro è aperta dalle ore PER LO SPETTACOLO DI ALESSANDRO BERGONZONI SONO PREVISTE MASSIMO 100 PRENOTAZIONI 29 Orario spettacoli: ore Via della Repubblica 3, Barberino di Mugello (FI) - tel /

16 MANZONI - CALENZANO sabato 11 e domenica 12 gennaio Teatro delle Donne/Officine della Cultura TALE MADRE, TALE FIGLIA di Laura Forti con Amanda Sandrelli e Elena Ferri musiche Enrico Fink scene Marco Rossi regia Laura Forti PRIMA NAZIONALE Un bagno, in una casa come tante. Fuori il mondo con le sue tensioni, la pressione della scuola e del posto di lavoro. Dentro due donne: una madre e una figlia che si preparano e condividono paure, sogni, ansie, aspettative. Che si guardano, si rispecchiano l una nell altra in un corpo a corpo a volte leggero, a volte doloroso, a volte anche rabbioso. Fuori è la giungla, la competizione. La pressione di un mondo a misura maschile. Una storia come tante, che sembra restare nei canoni della commedia e parla un linguaggio apparentemente leggero, divertente, ma che scivola in maniera sottile e silenziosa verso profondità oscure e la riflessione su un tema difficile e nascosto. Nella speranza che, come tutte le commedie, possa chiudersi con una via di fuga, la capacità di superare il fantasma dell odio intrappolato con un gesto d amore. sabato 18 aprile Cantieri Teatrali Koreja LA PAROLA PADRE di Gabriele Vacis con Irina Andreeva (Bulgaria), Alessandra Crocco (Italia), Aleksandra Gronowska (Polonia), Anna Chiara Ingrosso (Italia), Maria Rosaria Ponzetta (Italia), Simona Spirovska (Macedonia) regia Gabriele Vacis Sei ragazze. Sei giovani attrici selezionate durante un giro di seminari tenuti da Koreja nell Europa centro orientale. Sei giovani donne si incontrano in uno dei tanti crocevia del presente. Quei non luoghi che frequentiamo senza vedere. Ola, Anna Chiara, Simona, Irina, Alessandra, Rosaria. Tre sono italiane, una è polacca, una è bulgara, una è macedone. Tutte parlano più o meno inglese. Quali sentimenti coltivano sei ragazze di nazionalità diverse, che si parlano attraverso una lingua comune superficiale? Hanno memorie comuni? Che storie possono raccontarsi e raccontare? E soprattutto hanno una storia comune da raccontare? Immagini, danze, musiche e parole che frullano identità impossibili, mobili, fluide. Scintille di senso imprevedibili. Tutte hanno conti in sospeso con la loro patria, tutte hanno conti in sospeso con i loro padri. giovedì 7 e venerdì 8 giovedì 14 e venerdì 15 maggio Teatro delle Donne SHENZEN SIGNIFICA INFERNO di Stefano Massini con Luisa Cattaneo regia Stefano Massini PRIMA NAZIONALE Due giovani operaie vengono assunte nella grande fabbrica di Shenzen dove viene assemblata buona parte della componentistica dei nostri smartphone. In realtà non si tratterà di un impiego, ma di una lotta per la sopravvivenza, dentro un bunker spietato. A due anni dal debutto di Balkan Burger, accolto in Italia da un grande successo, lo sguardo di Massini torna a indagare la condizione femminile, laddove essa più scivola nell ombra dei mass-media. Ecco allora prendere forma un nuovo racconto, questa volta a doppia voce, che si nutre di cronaca reale e di drammatico presente, per consegnarci due ritratti di donna al limite dell incredibile. A Shenzen, in Cina, ha sede la Foxconn che produce componenti per l iphone e l ipod della Apple. Con oltre 800 mila dipendenti è diventata famosa nel mondo dopo un ondata di suicidi nel MANZONI Il Teatro Manzoni, sede del Teatro delle Donne dal 2002, è l unica realtà teatrale interamente dedicata alla cultura e alle problematiche femminili in Italia. Una vera e propria casa per la drammaturgia contemporanea che ospita durante l anno il festival Avamposti, un intensa attività di formazione drammaturgica e attoriale, con la Scuola di Scrittura Teatrale e la CalenzanoTeatroFormAzione e un originale attività di produzione. Luogo d incontro di sensibilità ed esperienze, in cui viene data centralità alla funzione civile del teatro, alla pluralità dei linguaggi ed al valore delle differenze. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE I posti devono essere prenotati ai numeri (in assenza di operatore lasciare messaggio in segreteria) oppure tramite all indirizzo specificando di essere abbonati PassTeatri. I biglietti potranno essere ritirati presso la cassa del teatro prima dell inizio dello spettacolo. Gli spettacoli hanno inizio alle ore L ingresso è garantito salvo esaurimento posti disponibili. 31 Orario spettacoli: ore Via Mascagni 18, Calenzano (FI) - tel/fax

17 dante sabato 7 febbraio Teatrodante Carlo Monni in collaborazione con la Compagnia del Pepe ATTACCANTE NATO di Andrea Bruno Savelli dall omonimo libro di Alessandro Alciato cast in via di definizione regia Andrea Bruno Savelli Prima nazionale Stefano Borgonovo è stato un grande calciatore. Ma ancora più grande è stato come uomo, quando ha dovuto affrontare il tunnel di una malattia feroce come la Sla, che non a caso lui chiamava La stronza. Una storia che, come in un vorticoso girotondo di memoria schnitzleriana, racconta l ascesa, la caduta e la battaglia di un uomo che conosce bene il suo destino, ma non vi si arrende, per il bene suo e di tutti gli altri malati, facendo del suo corpo e del suo caso una bandiera. Una storia tragica ma che nel suo svolgimento riesce ad essere anche tenera, divertente e infine coinvolgente. giovedì 12 febbraio Fonderia Mercury E JOHNNY PRESE IL FUCILE Tratto dal romanzo di Dalton Trumbo adattamento e regia Sergio Ferrentino con Marco Baliani, Roberto Recchia, Eleni Molos musiche originali di Gianluigi Carlone Joe Bonham e un giovane americano che, insieme a milioni di connazionali, viene chiamato a combattere durante la Prima guerra mondiale. Nel conflitto viene colpito da una granata. L esplosione lo riduce in un tronco umano ma vivo : Joe pensa e i suoi pensieri sono la nostra storia. Ore, giorni, anni, scanditi dal battito del cuore, dal pulsare del cervello, dal sibilo del respiro, dal rimbombo dei passi di medici e infermiere. Dopo anni di isolamento psico-fisico Joe riesce a comunicare con il mondo esterno e a ricevere risposta. Joe dalla trincea grida il suo SOS di vita. Nell adattamento di Johnny in radiodramma, la testa binaurale sarà usata sul palco in diretta, questo permetterà al pubblico, in cuffia, di trovarsi sul palco avvolto dall intreccio dei suoni, effetti e voci in un totale coinvolgimento scenico. sabato 7 marzo Compagnia Teatri d Imbarco LA LEGGENDA DEL PALLAVOLISTA VOLANTE di Nicola Zavagli e Andrea Zorzi con Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli Movimenti coreografici Giulia Staccioli Scene, e luci Nicolò Ghio, Duccio Bonechi Organizzazione Cristian Palmi, Giulia Attucci Regia di Nicola Zavagli Un pallavolista del calibro di Andrea Zorzi campione nell Italia dei fenomeni allenata da Julio Velasco, per la prima volta in scena con uno spettacolo davvero unico nel suo genere. Un grande campione del passato, oggi giornalista, un gigante (in ogni senso) che ha segnato la storia della nostra pallavolo sale sul palcoscenico di un teatro che magicamente si trasfigura in un campo di gioco. Ed ecco attraverso la biografia di un fuoriclasse, dipanarsi un racconto teatrale dove la vicenda personale s intreccia alla storia e al costume, dove la luminosa carriera di uno sportivo viaggia attraverso la cronaca e la storia di un Paese. Accanto a lui l attrice Beatrice Visibelli che con ironia e divertimento lo guida nel viaggio della sua vita e della sua carriera sportiva, raccontando e incarnando gioiosamente i personaggi che lo hanno accompagnato fin dall infanzia. DANTE Completamente rinnovato grazie ad un intervento globale di restauro, il Teatro è caratterizzato da finiture di alta qualità e impianti e attrezzature altamente specializzate. Accoglie il proprio pubblico in 460 posti suddivisi tra platea e due ordini di palchi. A maggio 2014 l intitolazione all attore campigiano Carlo Monni ha segnato il nuovo corso del teatro. Di recente trasformato in Fondazione e con un nuovo direttore artistico, propone al pubblico una stagione caratterizzata da nomi importanti della scena italiana e spettacoli trasversali, adatti a tutti. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE I posti dovranno essere prenotati entro una settimana prima del giorno spettacolo al numero 055/ oppure via a indicando, nome, cognome ed il codice del PassTeatri. I biglietti potranno essere ritirati presso la biglietteria del teatro da lunedì a sabato dalle 17 alle 20 e il giorno di spettacolo entro mezzora prima dell inizio. L ingresso è garantito salvo esaurimento posti disponibili. 33 Orario spettacoli: ore Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (FI) - tel fax

18 teatro delle arti venerdì 9, martedì 13 e giovedì 15 gennaio Teatro popolare d arte CHI È FUORI È FUORI CHI È DENTRO È DENTRO un progetto di e con Nicola Rignanese collaborazione Gianfranco Pedullà Prima nazionale In questo produzione assistiamo ad uno straordinario assolo comico sui nostro tempi. Lo spettacolo è ambientato in un microcosmo ristretto, quasi un carcere. In questo luogo di costrizione Nicola Rignanese riattraversa alcuni dei suoi personaggi più noti ed altri completamente originali, tutti comunque carichi delle loro grottesche contraddizioni. Un caleidoscopio di maschere contemporanee tutte caratterizzate da un atteggiamento doppio a volte triplo nei confronti della restante umanità. Si ride molto, non senza amarezza. venerdì 27 febbraio Teatro Studio Krypton PERDUTO PINOCCHIO testo e regia Virginio Liberti con Tommaso Taddei voci Giancarlo Cauteruccio, Rossana Gay, Massimo Grigò, Carlo Salvador, Emiliano Terreni, Alessio Martinoli, Ciro Masella, Francesco Pennacchia, Laura Bandelloni, Massimo Bevilacqua, Anna Giusi Lufrano, Loris Giancola, Daria Balducelli, Alessio Bianciardi, Marco Cardone, Pina Izzi, Olmo Fantini, Carlotta Rovelli Il mio Pinocchio incomincia là dove termina la favola di Collodi, dal momento in cui il grezzo tocco di legno poi legno scolpito poi burattino animato, diventa umano. Pinocchio è per me la storia di una vita e le sue metamorfosi, molto kafkiana come esistenza, molto kafkiana per il suo dolore, per la sua ironia, per il suo sadismo. Lo spettacolo inizia 40 anni dopo la meritata metamorfosi-premio per buon comportamento di Pinocchio, in scena un uomo adulto, solo, senza famiglia, senza amici, e senza Geppetto, fata e animali e insetti parlanti. Ecco il nostro Pinocchio con la sua esistenza fallita? felice? Virginio Liberti venerdì 13 marzo Compagnia Abbondanza /Bertoni LE FUMATRICI DI PECORE un progetto di Antonella Bertoni regia Michele Abbondanza coreografie, scene e costumi Antonella Bertoni con Patrizia Birolo e Antonella Bertoni Da sempre affascinati dalle forme e dal multiforme, iniziamo una collaborazione con un interprete straordinaria ( fuori dall ordinario ): lei portatrice sana di una diversa abilità, noi portatori malati della nostra salute. Proveremo a scambiarci le rispettive portate. (M.A.) DELLE ARTI In cinque anni di attività il Teatro delle Arti è diventato una realtà conosciuta e apprezzata nel panorama teatrale dell area metropolitana fiorentina. Riconosciuto come DI RESIDENZA dalla REGIONE TOSCANA per il suo progetto di cantiere per le arti sceniche, è un luogo di incrocio e incontro del teatro con la danza, il cinema, la musica, la fotografia di scena, le arti figurative. Un Teatro popolare urbano, che vuole coniugare in modo nuovo la produzione, la distribuzione di spettacoli e la formazione nei suoi diversi aspetti. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri oppure scrivere a gmail.com I biglietti si ritirano la sera dello spettacolo dalle ore alle 20.40, martedì 10-13; mercoledì, venerdì e sabato La biglietteria sarà inoltre aperta tutte le sere di spettacolo e di proiezione film. Ingresso fino a esaurimento posti. 35 Orario spettacoli ore Viale Matteotti 5/8, Lastra a Signa (FI) tel

19 COMUNALE NICCOLINI giovedì 29 gennaio Teatri Uniti/OTC/Institut Ramon Llul I GIOCATORI di Pau Mirò traduzione e regia Enrico Ianniello con Renato Carpentieri, Tony Laudadio, Enrico Ianniello, Giovanni Ludeno Enrico Ianniello propone un testo del catalano Pau Mirò (Premio Ubu 2013 miglior testo straniero), servendosi di Napoli soprattutto come cornice linguistica, senza riferimenti geografici precisi. Un assenza di collocazione fondamentale per raccontare le vicende di quattro uomini di mezz età, senza nome e senz amore, decisi a rischiare il proprio denaro giocando a carte, seduti al tavolo di un vecchio appartamento dove il fallimento è di regola. Arrivati al fondo, i quattro decidono di oltrepassare ogni limite e da quel momento il gioco si fa davvero pericoloso. venerdì 13 febbraio Fondazione Teatro Due LE RANE di Aristofane regia e interpretazione Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta, Marcello Vazzoler musiche Alessandro Nidi scene Alberto Favretto costumi Marzia Paparini luci Luca Bronzo Atene del 405 a. c. è una città in mano alla corruzione. Aristofane ingaggia Dioniso, dio delle arti, e lo spedisce nell Ade perché riporti Euripide vivo e pronto a salvare la tradizione teatrale che, dopo la morte dei grandi poeti, è ormai perduta. Le rane narra con ironia una società nell estremo tentativo di salvarsi per mezzo dell arte. L ensemble di Fondazione Teatro Due, propone a noi, figli di un pragmatismo miope e orfani di miti, questo testo antico: non si tratta di piegare le parole del grande autore greco per parlare dell oggi ma, al contrario, di riscoprire i nostri Eschilo, Euripide, Aristofane. venerdì 27 febbraio Compagnia Katzenmacher INTERNI SCESPIRIANI ideazione e regia Alfonso Santagata Lo spettacolo è affidato alle suggestioni evocate dai luoghi. Lo spazio fisico, esterno e interno, è lì a ricreare sia i personaggi ormai mitici, Amleto, Otello, Lear, Macbeth, Riccardo, sia le figure minori, quali i becchini, le sorelle Lear, il portiere di Macbeth, Calibano, Ariel Interni Scespiriani deriva dall idea che la limitazione imposta allo sguardo dai confini materiali, generi una grande apertura sull immaginario e il fantastico. Nessuna speculazione, riduzione, manipolazione del testo ma un invenzione, un atto d amore per Shakespeare. COMUNALE NICCOLINI Sala ottocentesca all italiana con pianta a ferro di cavallo, palcoscenico a botole di legno, buca d orchestra, sipario alla greca, restaurata e riaperta al pubblico nel Decorata da stucchi e interventi pittorici alle pareti, presenta un soffitto interamente affrescato. Il totale dei posti numerati è suddiviso in una unità di platea con 133 poltrone fisse di velluto e tre ordini di palchi con 166 sedie mobili. INFORMAZIONI E PREVENDITA Ufficio del Teatro , San Casciano in Val di Pesa, via Roma 47, primo piano, lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle ore 10 alle 18. Posti numerati con prenotazione obbligatoria nella settimana precedente, apertura sala e biglietteria ore 20,00. Ritiro dei titoli non oltre le ore 20,45 della sera di spettacolo. Orario spettacoli: ore Via Roma 47, San Casciano Val di Pesa (FI) - tel

20 STUDIO da martedì 3 a domenica 15 febbraio Teatro Studio Krypton Napoli sciosciammocca scritto, diretto e interpretato da Giancarlo Cauteruccio PRIMA NAZIONALE Napolisciosciammocca è il primo atto di una trilogia sulle città di mare scritta da Giancarlo Cauteruccio. Il progetto-viaggio inizia da Napoli in omaggio a Eduardo De Filippo. Il regista, da sempre legato alle questioni urbane e architettoniche, si concentra ora sulle città analizzandole a partire dai canti che le hanno caratterizzate, in grado di leggere luoghi, paesaggi, sentimenti. Nel caso di Napoli è la città stessa che canta e viene cantata, ma i suoi luoghi del bello, offuscati e distrutti, inducono una canto che si fa dolore del corpo, impontente davanti all armonia negata. venerdì 27 e sabato 28 febbraio Teatro di Dioniso Corsia degli incurabili di Patrizia Valduga regia Valter Malosti con Federica Fracassi Corsia degli incurabili è un atto unico scritto in versi da Patrizia Valduga, una delle voci più significative della poesia italiana.magnifica interprete è la pluripremiata attrice milanese Federica Fracassi un monologo denso squarciato da lampi lirici che svelano paesaggi dell anima. Federica Fracassi è bravissima, dolce nel ricordo, rapita nella poesia, furiosa nell invettiva. Walter Malosti ha disegnato la sua regia con poche luci e una fitta rete di suoni, rumori, voci recitanti... Magda Poli Corriere della Sera venerdì 13 e sabato 14 marzo Teatro Minimo/ Fondazione Pontedera Teatro Riccardo III da William Shakespeare di e con Michele Sinisi Il testo di Shakespeare si apre con un monologo di Riccardo che vale la bellezza di tutta l opera e che condensa tutta la vicenda. Riccardo annuncia cosa farà, il perché, e con la sua teatralità, la sua deformità, alimenta in segreto il desiderio di conoscerlo. Lo spettacolo non racconta una storia, la fa vedere e il testo ha un ruolo musicale, da sentire più volte fino a comprenderlo sulla scena più di quanto il foglio non possa fare. A poco a poco si svela un disegno acuto e minuzioso che ci porta dritto nel cuore del personaggio e del dramma... Antonio Audino Il Sole 24 ore STUDIO Il Teatro Studio di Scandicci, gestito dall inizio del 2011 dalla compagnia Teatro Studio Krypton, con la direzione artistica di Giancarlo Cauteruccio, è riconosciuto a livello regionale e nazionale come uno degli spazi più innovativi e aperto ai nuovi linguaggi della scena e dell arte. Da sempre si propone come polo per la creazione e per la formazione nel contemporaneo rivolgendosi principalmente a giovani e studenti mediante un ampia progettualità: creazioni, corsi di alta formazione, laboratori e proposte di stagione con nomi d eccellenza della scena emergente, oltre ad un fitto calendario dedicato alle arti visive. MODALITÀ DI PRENOTAZIONE Si accettano prenotazioni telefoniche entro 24 ore prima dell inizio dello spettacolo scelto, telefonando al numero oppure mandando una mail all indirizzo Per gli spettacoli programmati sabato e domenica è necessario prenotare entro le di giovedì. L ingresso è sempre garantito salvo esaurimento posti disponibili. La biglietteria è aperta le sere di spettacolo dalle ore Orario spettacoli: ore 21.00, Lunedì riposo Via G.Donizetti, 58 Scandicci (FI)

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli