Statistiche per classi di età Statistiche per mezzi di trasporto Statistiche per tipi di turismo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Statistiche per classi di età Statistiche per mezzi di trasporto Statistiche per tipi di turismo"

Transcript

1 PERIODO 1 DAL: 09/04/2015 PERIODO 1 AL: 12/04/2015 PERIODO 2 DAL: 03/04/2014 PERIODO 2 AL: 06/04/2014 Fino a 12 anni Da 13 a 18 anni Da 19 a 24 anni Da 25 a 34 anni Da 35 a 44 anni Da 45 a 54 anni Da 55 a 64 anni anni e oltre Totali (36 strutture)

2 PERIODO 1 DAL: 09/04/2015 PERIODO 1 AL: 12/04/2015 PERIODO 2 DAL: 03/04/2014 PERIODO 2 AL: 06/04/2014 Fino a 12 anni -87,50% -14,29% -53,33% 50,00% 400,00% 166,67% -60,00% 37,50% -16,67% Da 13 a 18 anni 50,00% 150,00% 100,00% -33,33% -33,33% 0,00% 150,00% 42,86% Da 19 a 24 anni 16,67% 13,33% 14,29% 200,00% 300,00% 250,00% 62,50% 47,06% 52,00% Da 25 a 34 anni 40,91% 126,32% 80,49% 183,33% 112,50% 142,86% 71,43% 122,22% 96,36% Da 35 a 44 anni 0,00% 18,42% 10,45% 88,89% 18,75% 44,00% 21,05% 18,52% 19,57% Da 45 a 54 anni 3,45% -6,35% -3,26% 15,38% 22,22% 18,18% 7,14% -2,78% 0,88% Da 55 a 64 anni -24,24% -24,39% -24,32% 14,29% 60,00% 41,18% -17,50% -7,84% -12,09% 65 anni e oltre -20,00% 15,79% 0,00% 0,00% 0,00% -20,00% 15,00% 0,00% Totali (19 strutture) -5,66% 12,11% 4,71% 61,90% 62,50% 62,22% 8,46% 21,03% 15,68%

3 PERIODO 1 DAL: 01/05/2015 PERIODO 1 AL: 03/05/2015 PERIODO 2 DAL: 01/05/2014 PERIODO 2 AL: 03/05/2014 Fino a 12 anni Da 13 a 18 anni Da 19 a 24 anni Da 25 a 34 anni Da 35 a 44 anni Da 45 a 54 anni Da 55 a 64 anni anni e oltre Totali (48 strutture)

4 PERIODO 1 DAL: 01/05/2015 PERIODO 1 AL: 03/05/2015 PERIODO 2 DAL: 01/05/2014 PERIODO 2 AL: 03/05/2014 Fino a 12 anni 17,65% 0,00% 8,57% 800,00% -16,67% 100,00% 61,11% -4,17% 23,81% Da 13 a 18 anni 50,00% -20,00% 18,18% 0,00% 0,00% 50,00% -14,29% 15,38% Da 19 a 24 anni 300,00% 50,00% 133,33% -20,00% -20,00% 100,00% 50,00% 78,57% Da 25 a 34 anni 18,92% 92,59% 50,00% 90,91% 122,22% 105,00% 35,42% 100,00% 63,10% Da 35 a 44 anni 16,67% -7,02% 3,03% 21,05% 40,00% 30,77% 18,03% 5,19% 10,87% Da 45 a 54 anni 4,88% 26,67% 16,28% 118,18% 36,36% 77,27% 28,85% 28,57% 28,70% Da 55 a 64 anni 2,63% 52,94% 26,39% -40,00% -6,67% -23,33% -9,43% 34,69% 11,76% 65 anni e oltre -4,76% 20,83% 8,89% 33,33% -30,77% -10,53% 3,70% 2,70% 3,13% Totali (29 strutture) 15,12% 26,85% 21,14% 44,12% 22,37% 32,64% 22,34% 25,68% 24,07%

5 PERIODO 1 DAL: 22/05/2015 PERIODO 1 AL: 24/05/2015 PERIODO 2 DAL: 23/05/2014 PERIODO 2 AL: 25/05/2014 Fino a 12 anni Da 13 a 18 anni Da 19 a 24 anni Da 25 a 34 anni Da 35 a 44 anni Da 45 a 54 anni Da 55 a 64 anni anni e oltre Totali (47 strutture)

6 PERIODO 1 DAL: 22/05/2015 PERIODO 1 AL: 24/05/2015 PERIODO 2 DAL: 23/05/2014 PERIODO 2 AL: 25/05/2014 Fino a 12 anni 133,33% 500,00% 225,00% -50,00% -50,00% -50,00% 60,00% 133,33% 87,50% Da 13 a 18 anni 132,56% 150,00% 135,29% 0,00% 0,00% 132,56% 133,33% 132,69% Da 19 a 24 anni 133,33% 44,44% 80,00% -50,00% -50,00% 87,50% 44,44% 64,71% Da 25 a 34 anni 37,50% -14,71% 2,00% 13,33% -6,25% 3,23% 25,81% -12,00% 2,47% Da 35 a 44 anni 100,00% 25,00% 50,75% 166,67% -45,00% 3,85% 113,79% 3,13% 37,63% Da 45 a 54 anni 29,79% 1,41% 12,71% 13,33% -22,22% -6,06% 25,81% -3,37% 8,61% Da 55 a 64 anni 25,53% 6,56% 14,81% 36,36% -41,67% -17,14% 27,59% -7,06% 6,99% 65 anni e oltre 15,79% 10,00% 12,50% 100,00% 71,43% 81,82% 23,81% 17,54% 20,20% Totali (29 strutture) 59,29% 15,05% 34,85% 33,33% -23,33% -1,36% 54,06% 5,69% 26,69%

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA

ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA ALLEGATO A) SCHEMA DI PARCELLA OGGETTO: I.T.I.S. "E. MAJORANA" di Martina Franca (TA) Incarichi di: Progettazione definitiva ed esecutiva - Coord. Sicurezza in fase di pr Direzione lavori - assistenza

Dettagli

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata Banca della Campania spa Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile Importo max 75.000 Euribor 365 3m/4,00 p.p. rilasciata pari al 50% dell'importo

Dettagli

Sintesi a cura di Davide Bennato. Roma 4 maggio 2007

Sintesi a cura di Davide Bennato. Roma 4 maggio 2007 Sintesi a cura di Davide Bennato Roma 4 maggio 2007 Indice Obiettivi Metodologia Struttura del campione Non downloader consapevoli Downloader pay Downloader free Informazioni comparate Obiettivi Elaborare

Dettagli

Tassi Effettivi Globali Medi 1.1.2013-31.3.2013

Tassi Effettivi Globali Medi 1.1.2013-31.3.2013 Osservatorio Credito e Risparmio Adiconsum Tassi Effettivi Globali Medi 1.1.2013-31.3.2013 in euro Scoperti senza affidamenti commerciali e altri finanziamenti alle 11,32 18,1500 10,14 16,6750 fino a 1.500

Dettagli

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO.

NELLA PRIMA COLONNA L'IMPORTO DELLA RATA E NELLA SECONDA COLONNA IL COSTO TOTALE DEL PRESTITO. PRESTITI DA 500 A 5.000 EURO 500 1.000 1.500 2.000 2.500 3.000 3.500 4.000 4.500 5.000 24 22,16 531,84 44,32 1.063,68 66,48 1.595,52 88,64 2.127,36 110,80 2.659,20 132,96 3.191,04 155,12 3.722,88 177,28

Dettagli

Un grande patrimonio immobiliare: una base solida e sicura da far evolvere nel tempo.

Un grande patrimonio immobiliare: una base solida e sicura da far evolvere nel tempo. Un grande patrimonio immobiliare: una base solida e sicura da far evolvere nel tempo. Guida all aumento di Capitale Pirelli RE 15 giugno 3 luglio 2009 Prima dell adesione leggere il prospetto informativo

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 Numero 93 Giugno 2014 Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 L'INPS con propria circolare n. 76 dell 11 giugno 2014 ha pubblicato le nuove tabelle per la corresponsione dell'anf da valere per il periodo

Dettagli

Torino 5-8 settembre 2011. Be Community Manager. Corso di formazione in Community Manager

Torino 5-8 settembre 2011. Be Community Manager. Corso di formazione in Community Manager Torino 5-8 settembre 2011 Be Corso di formazione in A settembre Four Tourism organizza il corso per diventare Analizzando il mercato in Italia, si è delineata in modo chiaro ed evidente una profonda lacuna

Dettagli

Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati. Direzione Regionale della Lombardia

Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati. Direzione Regionale della Lombardia Focus di approfondimento: gli anni interessati e i rapporti cointestati Nel 2003 Tizio apre un conto corrente, cointestato con la moglie Caia, in Svizzera, con il conferimento di una provvista iniziale

Dettagli

(tasso di conversione xxxeur/valuta nazionale) A INFORMAZIONI GENERALI SULLO STRUMENTO DI INGEGNERIA FINANZIARIA

(tasso di conversione xxxeur/valuta nazionale) A INFORMAZIONI GENERALI SULLO STRUMENTO DI INGEGNERIA FINANZIARIA Modello di Rapporto di Monitoraggio per Strumenti di Ingegneria Finanziaria diversi dai Fondi di partecipazione SCHEMA II (tasso di conversione xxxeur/valuta nazionale) A INFORMAZIONI GENERALI SULLO STRUMENTO

Dettagli

AlI. 3. CENTRO e ZONE DI PREGIO. Valore al mq utile convenzionale: -. 3,60 per immobili edificati da oltre 25 anni;

AlI. 3. CENTRO e ZONE DI PREGIO. Valore al mq utile convenzionale: -. 3,60 per immobili edificati da oltre 25 anni; AlI. 3 CENTRO e ZONE DI PREGIO -. 3,60 per immobili edificati da oltre 25 anni; -. 3,78 per immobili edificati da oltre lo anni e sino a 25 anni; -. 3,95 per immobili edificati sino a lo anni. Degrado

Dettagli

Note e commenti LE START UP NELLA CRISI

Note e commenti LE START UP NELLA CRISI Note e commenti n 31 Maggio 2015 Ufficio Studi AGCI - Area Studi Confcooperative - Centro Studi Legacoop LE START UP NELLA CRISI 1 La metodologia, proposta da Cerved, esclude dal conteggio delle vere start

Dettagli

TESSILE E MODA ARTIGIANATO

TESSILE E MODA ARTIGIANATO TABELLA A - CALZATURIERI - TESSILI - STUDI DI DISEGNI TESSILI AGGIORNAMENTI ccnl: Agosto 2014 ccril: aprile 2000 prossimo aumento aprile 2015 IMPIEGATI 6 LIVELLO ex prima categoria 5 LIVELLO ex seconda

Dettagli

SEDE DI CREMONA Anno 2004

SEDE DI CREMONA Anno 2004 SEDE DI CREMONA Anno 2004 La Biblioteca ha iniziato l attività nel 1984 ed oltre ad avere una consistente raccolta di volumi ed una buona collezione di periodici, mette a disposizione degli utenti alcuni

Dettagli

- DIREZIONE SOCIALE. INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI

- DIREZIONE SOCIALE. INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI - DIREZIONE SOCIALE INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI Scheda di rilevazione Ambito Distrettuale di.. Nr. data di nascita M/F disabilità

Dettagli

Tesoreria.net per. Il programma produce situazioni immediatamente confrontabili con i documenti inviati dalle banche.

Tesoreria.net per. Il programma produce situazioni immediatamente confrontabili con i documenti inviati dalle banche. La Soluzione per la Gestione, la Programmazione e l Analisi della Finanza Aziendale 1 di 39 Tesoreria.net per TESORERIA. NET Tesoreria. NET L'attuale operatività delle aziende evidenzia in forma ricorrente,

Dettagli

L asset management di Banca Fideuram

L asset management di Banca Fideuram L asset management di Banca Fideuram 1 LA SOCIETA 2 La struttura societaria Banca Fideuram 3 Italia 99.5% Irlanda 100% Lussemburgo 99.94% Fideuram Investimenti SGR Gestioni Patrimoniali Fondi Comuni di

Dettagli

SCHEDA PROGETTO (DECRETO n. del BURT n. del )

SCHEDA PROGETTO (DECRETO n. del BURT n. del ) PAR FAS 2007-2013 PIR 1.1 Linea di intervento 1.1 b SCHEDA PROGETTO (DECRETO n. del BURT n. del ) SEZIONE A) ISTANZA A.1 ISTANZA DI ACCREDITAMENTO Alla Regione Toscana D.G. Sviluppo Economico Settore Settore

Dettagli

Gruppi bancari: valori assoluti utilizzati per il calcolo degli indicatori di costo ICT

Gruppi bancari: valori assoluti utilizzati per il calcolo degli indicatori di costo ICT Gruppi bancari: valori assoluti utilizzati per il calcolo degli indicatori di ICT Gruppo: Codice e Denominazione Voci Valori 2005 2006 2007 Costi ICT * Attivo considerato * Costi operativi * Risultato

Dettagli

TuttoInps. Fondi speciali di previdenza. Il fondo volo. Sommario

TuttoInps. Fondi speciali di previdenza. Il fondo volo. Sommario TuttoInps Fondi speciali di previdenza Il fondo volo Sommario PENSIONE DI VECCHIAIA... 2 PENSIONE DI ANZIANITÀ... 2 LA PENSIONE DI INVALIDITÀ SPECIFICA... 3 LA PENSIONE DI INVALIDITÀ GENERICA... 3 LA PENSIONE

Dettagli

CORSO CASARO D ALPE con diploma cantonale

CORSO CASARO D ALPE con diploma cantonale CORSO CASARO D ALPE con diploma cantonale 1 Indice 1. Motivazioni del corso p. 3 2. Chi lo organizza p. 3 3. A chi è destinato p. 3 4. Piano di insegnamento p. 3 4.1 Definizione dei moduli e date delle

Dettagli

INTERNALIZZATORE SISTEMATICO BANCA AKROS

INTERNALIZZATORE SISTEMATICO BANCA AKROS INTERNALIZZATORE SISTEMATICO BANCA AKROS Caratteristiche e modalità di funzionamento dell Internalizzatore Sistematico di Banca Akros per la negoziazione di titoli obbligazionari emessi da Banche Clienti

Dettagli

Indagine di Mercato Enerpoint «Fotovoltaico Quale futuro?» Settembre/Ottobre 2012

Indagine di Mercato Enerpoint «Fotovoltaico Quale futuro?» Settembre/Ottobre 2012 Indagine di Mercato Enerpoint «Fotovoltaico Quale futuro?» Settembre/Ottobre 2012 1 Indagine Enerpoint Settembre/Ottobre 2012 Periodo Indagine: Inizio 24 settembre 2012 Fine 5 ottobre 2012 Interviste completate

Dettagli

Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Fascia Merito Creditizio Spread Rating A 4,00% Rating B 5,25% Rating C 6,50% Rating C/D 10,00%

Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Fascia Merito Creditizio Spread Rating A 4,00% Rating B 5,25% Rating C 6,50% Rating C/D 10,00% Prodotti (BT con garanzia confidi del 50%) Conti correnti e bonifici il fido ordinario: Rating A 4,00% Rating C 6,50% Conti correnti e bonifici sulle somme utilizzate salvo fine Rating A 3,25% Rating B

Dettagli

Periodico informativo n. 73/2012

Periodico informativo n. 73/2012 Periodico informativo n. 73/2012 Contributi volontari. Gli importi 2012 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che, per l anno in corso, l INPS

Dettagli

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 ANF 2011-2012 pag. 1/115 TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 INDICE TAB 11 Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui non siano presenti

Dettagli

ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI

ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI Tutte le novità dell Accordo Abi-Consumatori ESTINZIONE ANTICIPATA DEI MUTUI Tutte le novità dell Accordo Abi-Consumatori 1. Qual è la novità introdotta dall Accordo ABI

Dettagli

ASSISTENZA DOMICILIARE SITUAZIONE TARIFFE ATTUALI

ASSISTENZA DOMICILIARE SITUAZIONE TARIFFE ATTUALI ASSISTENZA DOMICILIARE SERVIZIO COMUNE DI BENTIVOGLIO COMUNE DI CASTEL MAGGIORE COMUNE DI CASTELLO D'ARGILE COMUNE DI GALLIERA COMUNE DI PIEVE DI CENTO COMUNE DI SAN PIETRO IN CASALE Assistenza domiciliare

Dettagli

Qualità percepita dagli utenti dell Azienda Ospedaliera G. Salvini nell anno 2014 AREA AMBULATORIALE

Qualità percepita dagli utenti dell Azienda Ospedaliera G. Salvini nell anno 2014 AREA AMBULATORIALE A ZIENDA OSPEDA LIERA GUIDO SALVINI GARBAGNATE MILANESE Direzione Generale Ufficio Marketing e Comunicazione Relazioni con il Pubblico Tel. 2/9943295 Fax 2/9943278 E-mail: marketing@aogarbagnate.lombardia.it

Dettagli