REGNO DELLE DUE SICILIE. Pasquale Agosti DOMINI AL DI LÀ DEL FARO - SICILIA -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGNO DELLE DUE SICILIE. Pasquale Agosti DOMINI AL DI LÀ DEL FARO - SICILIA -"

Transcript

1 REGNO DELLE DUE SICILIE

2 L I francobolli più belli del mondo e "due Sicilie" avendo amministrazioni separate ed autonome emisero due serie di franco-bolli diverse, quella di Napoli, valida per la parte continentale del Regno, e quella di Sicilia, valida solo per l isola. La serie dei francobolli di Sicilia, la cui emissione iniziò il 1 gennaio 1859, comprendeva sette valori : ½, 1, 2, 5, 10, 20 e 50 grana. Il soggetto per tutti i valori è l'effigie di Ferdinando II, ricavata da un ritratto fotografico e incisa da Tommaso Alojsio Juvara, famoso incisore messinese. L'effigie reale, al centro del francobollo rettangolare, è cinta da una sottile cornice bianca, attorno alla quale è riportata la scritta: "BOLLO DELLA POSTA DI SICILIA" e reca in basso l'indicazione del valore in grana. Stampati su carta di Napoli realizzata a mano biancagiallastra, porosa e non levigata e carta di Palermo realizzata a macchina bianca e ben levigata. La scelta dei colori venne realizzata con attenzione per evitare che, anche tenendo conto dei colori della carta da lettere, si potessero creare delle affrancature rappresentanti il tricolore. Il timbro per l annullo dei francobolli venne realizzato a forma di ferro di cavallo per evitare che venisse apposto in modo sacrilego sul volto del Re, anche se questo avveniva molto raramente. Annullo muto a ferro di cavallo Francobollo annullato correttamente Francobollo con annullo sacrilego

3 carta utilizzata per la stampa dei francobolli di Sicilia carta di Napoli Realizzata a mano, di colorazione bianco-giallastra poco consistente, porosa e non levigata. La gomma si presenta con una colorazione brunastra. Riproduzione recto del francobollo Verso del francobollo Francobollo nuovo senza gomma del 20 grana grigio ardesia posizione 69 della tavola Riproduzione recto del francobollo Verso del francobollo Francobollo nuovo con gomma del 20 grana grigio ardesia carta di Palermo Realizzata a macchina, di colore bianco, consistente e ben levigata. La gomma si presenta incolore.. Riproduzione recto del francobollo Verso del francobollo Francobollo usato del 2 grana II tavola azzurro posizione 20 della tavola Riproduzione recto del francobollo Verso del francobollo Francobollo nuovo con gomma del 5 grana I tavola II tiratura - vermiglio - posizione 32 della tavola

4 1/2 grano 1 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: arancio - carta di Palermo - Posizione numero 28 della tavola, gruppo superiore destro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari (4 gruppi di 25) - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 1 a tavola : - Margini medi sui quattro lati (da 2 mm a 2 1/2 di separazione tra ogni francobollo) - stampa in genere poco uniforme - carta di Napoli o Palermo. - Punto bianco che tocca la linea diagonale della lettera A di POSTA, particolarità riscontrabile nei due gruppi da 25 francobolli di destra alle posizioni: dal 6 al 10, dal 26 al 30, dal 36 al 40, 59, 60, 68, 69, 77, 78, 80, 88, 89, 98, Il fondo, in genere, è cosparso da punti bianchi.. colore: arancio - carta di Napoli Posizione numero 2 della tavola, gruppo superiore sinistro. -Nei 50 esemplari dei due gruppi di sinistra solitamente l angolo superiore destro è smussato od incompleto e sono presenti dei punti bianchi sul fondo nei pressi del naso dell effige. - Particolarità presenti in altri esemplari della 1 a tavola : - Punto bianco a destra del valore ( 1/2 ). - 7 ritocchi nelle posizioni:

5 1/2 grano 2 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: arancio - carta di Palermo colore: arancio vivo - carta di Palermo - Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 2 a tavola : - Margini stretti sui quattro lati (da 1/2 mm ad 1 1/2 di separazione tra ogni francobollo) - stampa uniforme e più nitida della 1 a tav.- carta di Napoli o Palermo. - Punto bianco unito alla cornice interna verso destra. Caratteristica non presente in alcuni esemplari delle due righe inferiori della tavola. - La stampa è nitida e non presenta i punti bianchi caratteristici della 1 a tavola.. - La 2 a tavola non presenta ritocchi.

6 1 grano 1 a tavola carta di Napoli 1 stato colore: bruno ruggine intenso - carta di Napoli Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 1 a tavola : 2 stato colore: bruno olivastro - carta di Napoli Posizione numero 71 della tavola. Nel 2 stato le caratteristiche sono le stesse del 1 stato ma è distinguibile per la stampa poco nitida o confusa e per le linee del disegno meno marcate. - Margini ampi sui quattro lati (da 2 mm a 2 1/2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli. - Macchia bianca che unisce le lettere S e T di POSTA. Tale particolarità non è presente negli esemplari della 3 a e 7 a riga.. - Macchia bianca sopra la D di DELLA che congiunge l estremità del disegno. - Macchia bianca che prolunga la linea orizzontale della L di SICILIA Particolarità presenti in altri esemplari della 1 a tavola : - Macchia bianca nella parte inferiore della terza I di SICILIA somigliante ad una L ritocchi nelle posizioni: a a Nel 2 stato: 4 ritocchi nelle posizioni:

7 1 grano 2 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: verde oliva grigiastro - carta di Palermo -Posizione numero 47 della tavola. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Il francobollo in collezione, con posizione 47, presenta una macchia di colore sul bordo superiore a destra della A di POSTA e la stampa nella parte inferiore risulta confusa. Caratteristiche della 2 a tavola : - Margini più stretti sui quattro lati (da 1 mm a 1 1/2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli o Palermo. - Piccolo trattino chiaro sotto il mento, presente in 99 esemplari della tavola. Non è presente nel francobollo della posizione 98 ed è quasi mai visibile in quelli nelle posizioni: colore: oliva grigiastro - carta di Napoli. Posizioni numero 9 e 10 della tavola. Il tratto sotto il mento non è visibile. - L angolo inferiore destro si presenta smussato od incompleto. - 7 ritocchi nelle posizioni:

8 1 grano 3 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: verde oliva - carta di Palermo - Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 3 a tavola : - Margini stretti sui quattro lati (da 1 mm a 1 1/2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli o Palermo. - Assenza del trattino bianco sotto il mento, caratteristico della 2 a tavola. - Stampa più nitida che nella 2 a tavola. colore: verde oliva - carta di Palermo Posizione numero 49 della tavola, gruppo superiore destro. -Negli esemplari della terza e nona riga e nelle posizioni 43, 45, 47, 49, 50, 69 risulta più o meno visibile un piccolo tratto bianco nel riquadro interno, sotto la seconda L di DELLA. Nel francobollo della posizione 49 il tratto bianco è molto evidente, e presenta, altresì, un punto bianco nel riquadro interno tra la I di DI e la S di SICILIA - La 3 a tavola non presenta ritocchi.

9 1 grano 3 a tavola colori verde oliva chiaro carta di Palermo verde oliva carta di Napoli verde oliva scuro carta di Napoli verde oliva scuro carta di Palermo verde oliva carta di Palermo

10 2 grana 1 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: azzurro - carta di Palermo -Posizione numero 98 della tavola, gruppo inferiore destro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari (4 gruppi di 25) - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 1 a tavola : sono molto simili a quelle che si riscontrano nella seconda tavola, la certezza della distinzione con quest ultima si ottiene esclusivamente con il plattaggio della posizione. - Margini medi sui quattro lati (da 11/2 mm a 2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli o Palermo. - Nei 50 esemplari dei due gruppi inferiori è visibile: - Una piccola macchia bianca in corrispondenza del sopracciglio.. - Da uno a due macchie bianche sotto il naso colore: cobalto - carta di Napoli Posizione numero 31 della tavola, gruppo superiore sinistro. Nel gruppo di 25 esemplari superiore sinistro è sempre visibile: Un punto bianco sotto il naso, più grande di quello presente nei francobolli appartenenti agli altri 3 gruppi. In alcuni esemplari di questo gruppo può essere parzialmente visibile, se la stampa non è molto inchiostrata, un secondo punto più piccolo sotto quello citato ed un terzo sopra il naso. colore: azzurro - carta di Napoli Posizione numero 9 della tavola, gruppo superiore destro. Nel gruppo di 25 esemplari superiore destro è visibile: 1. Punto bianco sopra il naso, più grande di quello che si riscontra nel gruppo superiore sinistro; 2. Punto bianco sulla cornice interna sotto la C di SICILIA ; 3. Punto bianco tra DI e SICILIA ; 4. Punto bianco nel riquadro interno nei pressi dell angolo superiore destro della cornice interna;

11 2 grana 1 a tavola azzurro - carta di Napoli Posizioni dei due gruppi inferiori Posizione 85 gruppo inferiore sinistro Posizione 86 Posizione 87 gruppo inferiore sinistro I due blocchi inferiori di 25 esemplari della prima tavola del 2 grana non erano orizzontalmente perfettamente allineati. Il loro disallineamento era di circa 1 mm. L interspazio di gruppo era quasi impercettibile. I due gruppi inferiori presentano le medesime caratteristiche: due punti bianchi sotto il naso; punto bianco sul sopracciglio.

12 2 grana tavola 1 a Posizione 61 della tavola colore: azzurro - carta di Palermo - Il francobollo nella posizione 61 è uno dei pochi esemplari della tavola ad avere l impronta di testa del chiodo al centro del bordo verticale. Tale particolarità la si riscontra anche negli esemplari: 55 (a destra), 56 (a sinistra), 91 (a destra) e 92 (a sinistra)

13 2 grana 2 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: azzurro - carta di Palermo - Posizione numero 85 della tavola, gruppo inferiore sinistro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari (4 gruppi di 25) - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 2 a tavola : sono molto simili a quelle che si riscontrano nella prima tavola, la certezza della distinzione con quest ultima si ottiene esclusivamente con il plattaggio della posizione. - Margini medi sui quattro lati (da 11/2 mm a 2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli o Palermo. 1. Piccola macchia bianca presso la S di SICILIA, particolare riscontrabile nei due gruppi di 25 esemplari superiore destro ed inferiore sinistro; 2. Punto bianco sopra al naso, particolare riscontrabile nel gruppo di 25 esemplari superiore destro e con dimensioni maggiori nel gruppo di 25 esemplari inferiore sinistro; 3. Uno o più angoli del disegno risultano incompleti; 4. Piccola macchia bianca tra la S e la T di POSTA, particolare riscontrabile nei due gruppi di 25 esemplari superiore destro ed inferiore sinistro; colore: azzurro chiaro - carta di Palermo Posizione numero 31 della tavola, gruppo superiore sinistro. Nei 2 gruppi, superiore sinistro ed inferiore destro, sono quasi sempre visibili uno o due punti bianchi sotto il naso dell effige. - 6 ritocchi nelle posizioni:

14 2 grana 2 a tavola azzurro - carta di Napoli Posizioni dei due gruppi superiori Posizione 35 gruppo superiore sinistro Posizione 36 Posizione 37 gruppo superiore destro I quattro blocchi di 25 esemplari della seconda tavola del 2 grana erano orizzontalmente quasi perfettamente allineati. L interspazio di gruppo era leggermente più ampio di quello presente nella 1 a tavola, di circa 1 mm Nella posizione 35, appartenente al gruppo superiore sinistro, è visibile il caratteristico punto bianco sotto il naso; Nelle posizioni 36 e 37, appartenenti al gruppo superiore destro, è visibile il caratteristico punto bianco sopra il naso. Particolarità riscontrabile anche nel gruppo inferiore sinistro della stessa tavola.

15 2 grana 2 a tavola Ritocco posizione 45 della tavola Angolo inferiore destro rifatto e linee sotto al 2.

16 2 grana 3 a tavola carta di Napoli e Palermo colore: azzurro chiaro - carta di Palermo - Posizione numero 98 della tavola. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della 3 a tavola : tavola rifatta e stampa più accurata e compatta che non mostra le caratteristiche della.1 a e 2 a tavola - Margini medi sui quattro lati (da 11/2 mm a 2 di separazione tra ogni francobollo) - carta di Napoli o Palermo. - Negli esemplari della 3 a tavola, tranne in quelli presenti nella prima riga orizzontale ed in poche altre posizioni, sono visibili due punti più chiari in posizione verticale, il primo dietro l orecchio e l altro a circa 2 mm più sotto. Tale particolarità risulta essere poco visibile nelle tonalità più intense o più inchiostrate. colore: azzurro chiaro - carta di Palermo Posizione numero 37 della tavola, gruppo superiore destro. Il francobollo della posizione 37 presenta, altresì, una linea bianca lunga circa 3 mm che tocca il sopracciglio. colore: azzurro vivo - carta di Napoli - angolo di foglio Posizione numero 91 della tavola, gruppo inferiore sinistro. Il francobollo della posizione 91 non presenta i caratteristici due punti chiari ma è visibile una linea di colore lunga circa 3 mm nel bordo inferiore sinistro. - La 3 a tavola non presenta ritocchi.

17 FRANCESCO II DI BORBONE 5 grana 1 a tavola carta di Napoli e Palermo I tiratura - distribuito dal 10 gennaio 1859 colore: carminio - carta di Napoli -Posizione numero 28 della tavola, gruppo superiore destro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari (4 gruppi di 25) - non dentellato. Caratteristiche della 1 a tavola : II tiratura - distribuito dal 13 agosto 1859 colore: vermiglio - carta di Palermo -Posizione numero 1 della tavola, gruppo superiore sinistro. - Margini medi sui quattro lati (da 11/2 mm a 13/4 di separazione tra ogni francobollo) - solo carta di Napoli per le tonalità del carminio e solo Palermo per le tonalità del vermiglio. - Angolo superiore destro smussato o incompleto:. - Punto bianco sopra il naso, particolarità visibile nei 50 francobolli dei due gruppi superiori e nel gruppo di 25 esemplari inferiore sinistro.. colore: vermiglio chiaro - II tiratura - carta di Palermo Posizione numero 97 della tavola, gruppo inferiore destro. Nei 25 esemplari del gruppo inferiore destro sono presenti due piccoli punti bianchi sotto la A di DELLA. - 5 ritocchi nelle posizioni:

18 FRANCESCO II DI BORBONE 5 grana 2 a tavola carta di Palermo colore: vermiglio - carta di Palermo - Posizione numero 68 della tavola, gruppo inferiore destro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 6 ottobre Caratteristiche della 2 a tavola : - Margini medi sui quattro lati (da 11/2 mm a 2 di separazione tra ogni francobollo) - solo carta di Palermo. - Angolo superiore destro ben squadrato - Assenza di punti bianchi caratteristici della 1 a tavola. colore: vermiglio - carta di Palermo - Posizione numero 3 della tavola, gruppo superiore sinistro. Il francobollo presenta una importante imperfezione nell angolo superiore destro. - 1 ritocco nella posizione: 90 -

19 FRANCESCO II DI BORBONE 5 grana 2 a tavola colori Vermiglio Vermiglio vivo

20 10 grana Tavola unica carta di Napoli colore: azzurro scuro - Posizione numero 90 della tavola, gruppo inferiore destro. In ventuno esemplari dei due gruppi inferiori è presente un punto bianco, sulla linea di cornice interna sopra la lettera R di GR. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari (4 gruppi di 25) Caratteristiche della tavola : - Margini medi sui quattro lati ( 11/2 mm di separazione tra ogni francobollo) - solo carta di Napoli - I 50 esemplari dei due gruppi superiori presentano solitamente l angolo superiore destro smussato od incompleto ed un tenue punto bianco sopra il naso dell effige. colore: azzurro scuro - Posizione numero 95 della tavola, gruppo inferiore sinistro. Il francobollo della posizione 95 oltre a presentare il caratteristico punto bianco, sulla linea di cornice interna sopra la lettera R di GR è attraversato da due linee di colore che toccano la barba e le labbra dell effige ritocchi nelle posizioni:

21 Stampa oleosa passante al verso 10 grana azzurro cupo carta di Napoli Posizione 50 della tavola Riproduzione recto del francobollo Verso del francobollo Dovuta all aggiunta di troppo olio di lino cotto nell impasto del colore ed è più o meno visibile solo negli esemplari stampati su carta di Napoli.

22 10 grana Ritocco posizione 91 della tavola colore: azzurro cupo - carta di Napoli - Linee orizzontali e verticali sopra e tra le lettere GR.

23 20 grana Tavola unica carta di Napoli colore: grigio ardesia - Posizione numero 94 della tavola, gruppo inferiore sinistro. Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Il francobollo della posizione 94 presenta delle importanti macchie di colore nel bordo e nel cartiglio superiori. Caratteristiche della tavola : - Margini medi sui quattro lati ( 11/2 mm di separazione tra ogni francobollo) - solo carta di Napoli - 1 ritocco nella posizione: 72 - colore: ardesia scuro Posizione numero 95 della tavola, gruppo inferiore sinistro. Il francobollo della posizione 95 presenta due macchie bianche nel cartiglio inferiore. colore: grigio ardesia Posizione numero 4 della tavola, gruppo superiore sinistro. Il francobollo della posizione 4 è attraversato da due sottili linee orizzontali.

24 20 grana Unico ritocco della tavola Posizione 72 Tratti orizzontali tra la R di GR e la cifra 2, tratti inclinati per riprofilare la cifra 2 e tratti intersecati sulla cifra 0.

25 50 grana Tavola unica carta di Napoli colore: cioccolato Posizione numero 35 della tavola. colore: lacca bruno Posizione numero 10 della tavola. Esemplare con stampa oleosa passante al verso, dovuta all aggiunta di troppo olio di lino cotto nell impasto del colore, Effigie di Ferdinando II, stampa calcografica, foglio da 100 esemplari - non dentellato distribuito dal 10 gennaio Caratteristiche della tavola : - Margini medi sui quattro lati ( 11/2 mm di separazione tra ogni francobollo) - solo carta di Napoli - 2 ritocchi nelle posizioni: 67-93

26 50 grana Colori lacca bruno posizione 71 della tavola cioccolato posizione 24 della tavola lacca bruno scuro violaceo posizione 51 della tavola

27 Le tariffe postali Nel Regno di Sicilia si prevedeva che la tariffa delle lettere fosse uniforme per qualsiasi distanza percorsa all interno del territorio e che fosse graduale in ragione del volume per le lettere sino a due fogli ed in ragione del peso quando veniva superato il volume di due fogli. Oltre i due fogli la tassa era di cinque in cinque trappesi (cinque trappesi = circa 4,5 grammi) sino all oncia cui corrispondeva il prezzo di otto grana (un oncia = 26 grammi), e si diminuiva con la medesima proporzione al di sotto dell oncia, tollerandosi le frazioni non maggiori di un trappeso (0,87 grammi). Le lettere non affrancate pagavano una tassa del 50% superiore alla tariffa con cui avrebbero dovuto essere affrancate. Le lettere insufficientemente affrancate, ma recanti almeno metà dell affrancatura venivano tassate solo per la differenza senza alcuna sovra-tassa a carico del destinatario. costo dell affrancatura espresso in grana Affrancatura facoltativa Lettera di un foglio 2 Lettera di un foglio e mezzo 3 Lettera di due fogli 4 Lettera di un oncia 8 Per l interno del distretto dell ufficio postale Lettera di un foglio 1 Lettera di un foglio e mezzo 1 ½ Lettera di due fogli 2 Lettera di un oncia 4 Affrancatura obbligatoria Lettere inviate a mezzo dei vapori di commercio per il Regno delle due Sicilie Lettera di un foglio 4 Lettera di un foglio e mezzo 6 Lettera di due fogli 8 Lettera di un oncia 16 Giornali e stampe per ogni foglio ½ Giornali e stampe del peso di un oncia 2 Assicurazione Tariffa doppia e affrancatura obbligatoria

28 FRANCESCO II DI BORBONE Le tariffe postali - Lettera affrancata con 2 grana - Francobollo da 2 grana della III tavola posizione 84, carta di Palermo - colore azzurro - Lettera partita da Palermo nel settembre del 1859 per Partinico (comune all interno del distretto postale di Palermo). La tariffa per le lettere di due fogli, con destinazione all interno del distretto dell ufficio postale di partenza, era di 2 grana. La stessa tariffa veniva richiesta per le lettere di un solo foglio inviate al di fuori del distretto dell ufficio postale di partenza.

29 FRANCESCO II DI BORBONE Le tariffe postali - Lettera affrancata con 4 grana - Due Francobolli da 2 grana della II tavola posizioni 5 e 4, carta di Napoli - colore azzurro chiaro - 31 maggio Lettera partita da Messina per Napoli. Al recto reca bollo lineare su due righe "MESS MAG.". Al verso annullo di arrivo a Napoli 1 giugno La tariffa per le lettere di due fogli,, con destinazione al di fuori del distretto dell ufficio postale di partenza, era di 4 grana. La stessa tariffa veniva richiesta per le lettere di un solo foglio che viaggiavano a mezzo dei vapori di commercio.

30 FRANCESCO II DI BORBONE Le tariffe postali Lettera in franchigia 17 aprile Lettera in franchigia da Cefalù a Polizzi, con la quale si dà ricevuta delle carte trasmesse in precedenza. Al recto bollo ovale nero CEFALU' con ornati ai lati della dicitura, ovale nero SOTTOINTENDENZA DI CEFALU', ovale nero REAL SERVIZIO che ne attestava la franchigia. Al verso timbro tondo borbonico.

Al momento dell emissione dei primi francobolli, il Ducato di Modena era governato dal Duca Francesco V d Austria-Este. Il Ducato comprendeva i

Al momento dell emissione dei primi francobolli, il Ducato di Modena era governato dal Duca Francesco V d Austria-Este. Il Ducato comprendeva i Ducato di Modena Al momento dell emissione dei primi francobolli, il Ducato di Modena era governato dal Duca Francesco V d Austria-Este. Il Ducato comprendeva i territori di Modena (la citta di Modena

Dettagli

Le diverse spaziature fra i caratteri "M" ed "E", "E" ed "F" della tiratura del Cairo e di Londra

Le diverse spaziature fra i caratteri M ed E, E ed F della tiratura del Cairo e di Londra Capitolo IV 99 Le diverse spaziature fra i caratteri "M" ed "E", "E" ed "F" della tiratura del Cairo e di Londra Nelle soprastampe del Cairo fra i caratteri ed i punti vi è '/4 di spazio tipografico in

Dettagli

Auction Phila. asta pubblica 165. battuta presso la nostra sede sabato 29 ottobre ore 15.00. ex 449

Auction Phila. asta pubblica 165. battuta presso la nostra sede sabato 29 ottobre ore 15.00. ex 449 Auction Phila 127 283 222 195 270 ex 449 1190 411 asta pubblica 165 battuta presso la nostra sede sabato 29 ottobre ore 15.00 CONDIZIONI DI VENDITA 1) 2) Tutto il materiale offerto nel presente catalogo

Dettagli

1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO

1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO 1 novembre 1858 SECONDA EMISSIONE I TIPO Soggetto: effigie di Francesco Giuseppe Stampa: rilievografica per l effigie, tipografica per il contorno Fogli: 240 es. in 4 gruppi di 60 (8 x 8) con 4 Croci di

Dettagli

USI POSTALI DELLA PRIMA CARTOLINA DEL REGNO D ITALIA

USI POSTALI DELLA PRIMA CARTOLINA DEL REGNO D ITALIA USI POSTALI DELLA PRIMA CARTOLINA DEL REGNO D ITALIA di Flavio Pini Il 1 gennaio 1874 fu introdotta ufficialmente in Italia la cartolina postale: si trattava di un nuovo oggetto per la corrispondenza già

Dettagli

Numero massimo di invii di materiale elettorale

Numero massimo di invii di materiale elettorale Tariffe postali agevolate La tariffa agevolata ( 0,04) per la spedizione di invii di propaganda elettorale di cui alla legge 515/93, secondo quanto stabilito dall articolo 13 quinquies della legge 27.12.2002,

Dettagli

I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA

I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA I FRANCOBOLLI DELLA SERIE IMPERIALE NEL PERIODO DELLA LUOGOTENENZA di Giuseppe Cannata Quaderno 6 1/2006 Nota introduttiva Le emissioni che vado a trattare in questo argomento hanno poca importanza commerciale,

Dettagli

NORMATIVA PER IL DISEGNO TECNICO

NORMATIVA PER IL DISEGNO TECNICO NORMATIVA PER IL DISEGNO TECNICO NORMAZIONE ED UNIFICAZIONE. Il Disegno tecnico è regolato da norme. Una norma è un documento, elaborato con il consenso degli interessati ed approvato da un organismo ufficialmente

Dettagli

Auction Phila. asta pubblica175. battuta presso la nostra sede sabato 7 febbraio 2015 ore 15.30

Auction Phila. asta pubblica175. battuta presso la nostra sede sabato 7 febbraio 2015 ore 15.30 Auction Phila 1 42 asta pubblica175 battuta presso la nostra sede sabato 7 febbraio 2015 ore 15.30 CONDIZIONI DI VENDITA 1) 2) Tutto il materiale offerto nel presente catalogo è di proprietà di terzi.

Dettagli

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire all uso corretto del marchio Regione Emilia-Romagna Cultura d Europa. Il suo segno infatti, fortemente composito e ricco, deve connotare

Dettagli

Gli usi postali dei bollettini per pacchi in Repubblica

Gli usi postali dei bollettini per pacchi in Repubblica Gli usi postali dei bollettini per pacchi in Repubblica Il servizio dei pacchi postali fu riattivato in Italia il 1 maggio 1946 solo per i medicinali e il materiale sanitario. Il 15 luglio tra la Sicilia,

Dettagli

Splendido, un solo altro caso analogo noto

Splendido, un solo altro caso analogo noto 3841) Francia, 80c. Napoleone laureato n.33 annullato con numerale "235" di "TUNISI * POSTE ITALIANE 10 FEB 69" (sulla soprascritta) su grande frammento di lettera. Il francobollo venne ritenuto valido

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Gli usi della De La Rue

Gli usi della De La Rue Gli usi della De La Rue Lorenzo Carra FRPSL, AIFSP Nel 1861 fu proclamata l Unità d Italia, nel 1862 fu fatta una legge postale unitaria, nel 1863 fu emessa una serie di francobolli validi in tutto il

Dettagli

Chiusura estiva. Roma, luglio 2014. Direzione Filatelica: Carlo Catelani. Antonella D Errico Paola Mogavero Rossella Iannaccone Walter Oliosi

Chiusura estiva. Roma, luglio 2014. Direzione Filatelica: Carlo Catelani. Antonella D Errico Paola Mogavero Rossella Iannaccone Walter Oliosi Gentile Collezionista, Apriamo la nuova Annata Filatelica con la consueta vendita Settembrina (un novello anticipato!) comprendente 2.878 lotti e che sarà completata, un paio di settimane prima della licitazione

Dettagli

La prima grande serie ordinaria del Regno d Italia

La prima grande serie ordinaria del Regno d Italia I Quaderni di filateliaefrancobolli.it La prima grande serie ordinaria del Regno d Italia di Alessandro Zeni 3/2004 INDICE Cenni storici sulla situazione amministrativa dell Italia. La situazione postale

Dettagli

GLI UFFICI POSTALI ITALIANI A COSTANTINOPOLI

GLI UFFICI POSTALI ITALIANI A COSTANTINOPOLI GLI UFFICI POSTALI ITALIANI A COSTANTINOPOLI Dall apertura alla guerra Italo-Turca (1908-11) PIANO DELLA COLLEZIONE La collezione si propone di documentare il funzionamento degli uffici postali italiani

Dettagli

QUALCOSA DI NUOVO, QUALCOSA DI VECCHIO

QUALCOSA DI NUOVO, QUALCOSA DI VECCHIO Il 3 soldi Rivista di approfondimento di Filatelia e Storia Postale Primavera 2014 QUALCOSA DI NUOVO, QUALCOSA DI VECCHIO La filatelia del 2014, rispecchiando la nostra società vive di due anime differenti:

Dettagli

IL NUOVO VOLTO DELL EURO. Scopri la nuova banconota da 10. www.nuove-banconote-euro.eu www.euro.ecb.europa.eu

IL NUOVO VOLTO DELL EURO. Scopri la nuova banconota da 10. www.nuove-banconote-euro.eu www.euro.ecb.europa.eu IL NUOVO VOLTO DELL EURO Scopri la nuova banconota da 10 www.euro.ecb.europa.eu LA SERIE EUROPA : CARATTERISTICHE DI SICUREZZA Facili da controllare e difficili da falsificare Le nuove banconote da 5 e

Dettagli

la squadratura del foglio Copia.notebook September 21, 2012

la squadratura del foglio Copia.notebook September 21, 2012 la squadratura del foglio cancellare il cerchio di costruzione e lasciare tutti i punti individuati per ricavare la squadratura del foglio e la sua divisione in 4 parti uguali 1 la squadratura del foglio

Dettagli

MODENA 1852-1860. Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860)

MODENA 1852-1860. Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860) Album professionale storico e descrittivo per la collezione dei francobolli degli ANTICHI STATI ITALIANI MODENA 1852-1860 Ducato (1852-1859) Governo Provvisorio (1859-1860) La numerazione in alto a sinistra

Dettagli

Filatelia: una passione per tutti. abbonamentofilatelico. Ricevi a casa le nuove emissioni Comodo, puntuale, sicuro

Filatelia: una passione per tutti. abbonamentofilatelico. Ricevi a casa le nuove emissioni Comodo, puntuale, sicuro Filatelia: una passione per tutti. abbonamentofilatelico Ricevi a casa le nuove emissioni Comodo, puntuale, sicuro Arte, Storia e Cultura da vivere e collezionare La filatelia non è solo un hobby, è passione

Dettagli

REGOLAMENTO SPECIALE PER LA VALUTAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI DI INTERI POSTALI ALLE ESPOSIZIONI FIP

REGOLAMENTO SPECIALE PER LA VALUTAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI DI INTERI POSTALI ALLE ESPOSIZIONI FIP REGOLAMENTO SPECIALE PER LA VALUTAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI DI INTERI POSTALI ALLE ESPOSIZIONI FIP Art. 1 : Esposizioni competitive Il presente Regolamento Speciale & stato elaborato in base all'art.

Dettagli

Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA. a) Posta Prioritaria retail

Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA. a) Posta Prioritaria retail Allegato 1 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA a) Posta Prioritaria retail 1. Agli invii di corrispondenza non massiva, diretti nel territorio nazionale di cui all'art. 3 comma 1 del citato

Dettagli

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS

Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Interfaccia operazione Ticket Shop Business FFS Le istruzioni per i travel agent Nel presente documento sono riassunte le funzionalità che divergono dai documenti del Ticket Shop Business FFS utilizzando

Dettagli

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 103 Informativa OGGETTO: Circolazione stradale. P.U.T. Disciplina generale

Dettagli

Regno di Sardegna. La Carta Postale Bollata (di Marino Enrietto)

Regno di Sardegna. La Carta Postale Bollata (di Marino Enrietto) Regno di Sardegna La Carta Postale Bollata (di Marino Enrietto) Il monopolio postale negli Stati di Terraferma del Regno di Sardegna era molto rigido. L EDITTO del 12 agosto 1818 al capitolo Del servizio

Dettagli

Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS. a) Posta Prioritaria retail. b) Posta Prioritaria PRO. c) Posta Prioritaria internazionale

Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS. a) Posta Prioritaria retail. b) Posta Prioritaria PRO. c) Posta Prioritaria internazionale Allegato 1 alla Delibera n. 640/12/CONS 1. DEFINIZIONI DEI PRODOTTI OGGETTO DELLA MANOVRA a) Posta Prioritaria retail l. Agli invii di corrispondenza non massiva, diretti nel territorio nazionale di cui

Dettagli

DALLE POSTE IMPERIALI ASBURGICHE ALLE POSTE DEL REGNO D ITALIA. 16 ottobre 2011 Museo San Paolo Monselice

DALLE POSTE IMPERIALI ASBURGICHE ALLE POSTE DEL REGNO D ITALIA. 16 ottobre 2011 Museo San Paolo Monselice DALLE POSTE IMPERIALI ASBURGICHE ALLE POSTE DEL REGNO D ITALIA 16 ottobre 2011 Museo San Paolo Monselice 1 Il territorio Il Regno Lombardo veneto si estendeva su una superficie di circa 47.000 kmq ripartiti

Dettagli

IMPIEGO DELLA CARTA BATH NELLA PRODUZIONE DEI FRANCOBOLLI DELLO STATO PONTIFICIO

IMPIEGO DELLA CARTA BATH NELLA PRODUZIONE DEI FRANCOBOLLI DELLO STATO PONTIFICIO IMPIEGO DELLA CARTA BATH NELLA PRODUZIONE DEI FRANCOBOLLI DELLO STATO PONTIFICIO Scriveva Ippolito Nievo all amico Andrea Cassa in una lettera datata Padova, giugno 1853 : Benedetta la Provvidenza che

Dettagli

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR

Responsabilità civile da circolazione. Condizioni Contrattuali. Edizione 06.2001. LineaGuidaVerdeR LineaGuidaVerdeR Responsabilità civile da circolazione Condizioni Contrattuali Edizione 06.2001 La Fondiaria Assicurazioni e i suoi servizi Sommario Condizioni generali Responsabilità civile da circolazione

Dettagli

I SISTEMI DI AFFRANCATURA

I SISTEMI DI AFFRANCATURA I SISTEMI DI AFFRANCATURA Il pagamento delle tasse e dei diritti dovuti all Amministrazione Postale per i servizi resi, poteva effettuarsi in vari modi, diversi l uno dall altro, a seconda delle preferenze

Dettagli

Note sul modulo di domanda di disegno/modello comunitario registrato

Note sul modulo di domanda di disegno/modello comunitario registrato UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (UAMI) (marchi, disegni e modelli) Note sul modulo di domanda di disegno/modello 1. Osservazioni generali 1.1 Uso del modulo Il modulo è fornito dall Ufficio

Dettagli

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali

Principi generali di normativa per il Disegno Tecnico e introduzione alle Proiezioni Ortogonali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Docente: Gianmaria

Dettagli

Prefettura di Avellino

Prefettura di Avellino Prefettura di Avellino Ufficio Territoriale del Governo PROT. N. 436/S.E. lì, 4.5.2006 AI SIGG. SEGRETARI E RAPPRESENTANTI PROVINCIALI DEI PARTITI E GRUPPI POLITICI e, p.c.: AI SIGG. SINDACI E COMMISSARI

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE DI GIOCO

REGOLAMENTO NAZIONALE DI GIOCO Federazione Italiana Biliardo Sportivo W.C.B.S. - U.M.B. - W.P.A. - C.E.B. - E.P.B.F. Sezione CARAMBOLA REGOLAMENTO NAZIONALE DI GIOCO in vigore dal 1 settembre 2001 R E G O L E D I G I O C O Art. 1 -

Dettagli

Colonie italiane EMISSIONI GENERALI. 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75 . 1,25.

Colonie italiane EMISSIONI GENERALI. 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75 . 1,25. EMISSIONI GENERALI 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi. C. 10 C. 20 C. 25 C. 30 C. 50 C. 75. 1,25. 1,75 + 0,25. 2,55 + 50. 5 + 1 1 Luglio 1932 Cinquantenario della morte di Garibaldi.

Dettagli

La tassazione della corrispondenza durante il Regno di Umberto I

La tassazione della corrispondenza durante il Regno di Umberto I La tassazione delle corrispondenze, nata in contemporanea con il servizio postale, subì delle profonde modifiche dall introduzione del francobollo. Fino allora, salvo casi particolari, la somma da pagare

Dettagli

IMPOSTAZIONE DELLE TAVOLE GRAFICHE

IMPOSTAZIONE DELLE TAVOLE GRAFICHE IMPOSTAZIONE DELLE TAVOLE GRAFICHE Esercizio di divisione dello spazio, costruzioni grafiche elementari, scritturazioni e uso del colore. IL E I SUOI FORMATI Formati e disposizioni degli elementi grafici

Dettagli

ALLEGATO 1. Prezzi degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro)

ALLEGATO 1. Prezzi degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro) ALLEGATO 1 degli invii raccomandati e assicurati non retail e retail (Valori in euro) Tab a) INVII RACCOMANDATI NON RETAIL PER L'INTERNO AM CP EU fino a 20 g 2,20 2,50 3,20 oltre 20 g fino a 50 g 2,60

Dettagli

20 Settembre 2014 ASTA PUBBLICA. e per corrispondenza INVEST

20 Settembre 2014 ASTA PUBBLICA. e per corrispondenza INVEST 20 Settembre 2014 ASTA PUBBLICA e per corrispondenza LASER 158 INVEST Gentile Cliente, inviaci la tua email specificando i tuoi interessi collezionistici a info@laserinvest.com L ASER I NVEST srl Banditore:

Dettagli

POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA

POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA POSTATARGET GOLD RESI POSTEIMPRESA EDIZIONE OTTOBRE 2011 INDICE 1 PRODOTTI DI DIRECT MARKETING PER LE IMPRESE... 3 2 POSTATARGET GOLD RESI... 3 3 COSA SPEDIRE... 3 4 COSA NON SPEDIRE... 4 5 VANTAGGI ED

Dettagli

DECISIONE S2 del 12 giugno 2009 riguardante la tessera europea di assicurazione malattia (2010/C 106/09)

DECISIONE S2 del 12 giugno 2009 riguardante la tessera europea di assicurazione malattia (2010/C 106/09) C 106/26 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 24.4.2010 DECISIONE S2 del 12 giugno 2009 riguardante la tessera europea di assicurazione malattia (Testo rilevante ai fini del SEE e dell'accordo CE/Svizzera)

Dettagli

CALENDARIO 2012 CIFO 1992-2012 : 20 ANNI DI FILATELIA INSIEME

CALENDARIO 2012 CIFO 1992-2012 : 20 ANNI DI FILATELIA INSIEME 2012 CIFO 1992-2012 : 20 ANNI DI FILATELIA INSIEME CALENDARIO 2012 CIFO ha pensato di realizzare per il 2012 un calendario a soggetto filatelico. Questa copertina riporta, incorniciato a mo di francobollo,

Dettagli

Il Dirigente Maurizio Ferrini

Il Dirigente Maurizio Ferrini 234 16.3.2005 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 Il presente provvedimento, soggetto a pubblicità ai sensi della L.R. 9/95 in quanto conclusivo del procedimento amministrativo regionale,

Dettagli

Il 27 aprile 1859, ricevuta notizia dello scoppio della

Il 27 aprile 1859, ricevuta notizia dello scoppio della Tariffe inconsuete durante la trasformazione del Granducato di Toscana in provincia del Regno d Italia di Vittorio Morani, ASPS, ASPOT e Antonio Ferrario, ASPS Introduzione Il 27 aprile 1859, ricevuta

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER NUOVO LOGO ASSOCIAZIONE ARCOBALENO

CONCORSO DI IDEE PER NUOVO LOGO ASSOCIAZIONE ARCOBALENO CONCORSO DI IDEE PER NUOVO LOGO ASSOCIAZIONE ARCOBALENO L Associazione ARCOBALENO ONLUS bandisce un concorso di idee per la progettazione del nuovo logo e lo sviluppo delle linee guida per il materiale

Dettagli

MANUALE di DISEGNO di IMPIANTI CHIMICI PARTE 1 Elaborazione e appunti del Prof.A.Tonini vers.#2b www.andytonini.com

MANUALE di DISEGNO di IMPIANTI CHIMICI PARTE 1 Elaborazione e appunti del Prof.A.Tonini vers.#2b www.andytonini.com MANUALE di DISEGNO di IMPIANTI CHIMICI PARTE 1 Elaborazione e appunti del Prof.A.Tonini vers.#2b www.andytonini.com Le norme UNICHIM stabiliscono il modo di rappresentare gli impianti chimici (vedi manuale

Dettagli

Effetto rilievo falso e le contraffazioni fisiche

Effetto rilievo falso e le contraffazioni fisiche Effetto rilievo falso e le contraffazioni fisiche Esaminiamo ora un tipo di falsificazione un po diversa dal solito, un po più moderna, usata in questi ultimi anni per frodare le poste. Questo tipo di

Dettagli

CONVENZIONE NETWORK. Manuale d uso del marchio CASACLIMA-NETWORK. Allegato F

CONVENZIONE NETWORK. Manuale d uso del marchio CASACLIMA-NETWORK. Allegato F CONVENZIONE NETWORK Manuale d uso del marchio CASACLIMA-NETWORK Allegato F Bolzano Bozen, Giugno, 2012 Indice 1 Il Marchio... 3 2 Le proporzioni... 3 3 I colori del logo... 4 4 Modalità di utilizzo del

Dettagli

POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE

POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE POSTA DELLE ISTITUZIONI E FRANCHIGIE Il trasferimento dei Ministeri da Torino a Firenze si concluse nel maggio 1865; da questa data è pertanto riscontrabile corrispondenza istituzionale dalla nuova capitale.

Dettagli

12 Maggio 2009 numero 79

12 Maggio 2009 numero 79 12 Maggio 2009 numero 79 Newsletter della Sezione Provinciale del Sindacato dei Medici di Medicina Generale LA SEGRETERIA PROVINCIALE INFORMA a cura di Ivana Garione, Marco Morgando e Aldo Mozzone DLgs

Dettagli

ORDINI VIA FAX O PER E-MAIL DOVRANNO PERVENIRE ENTRO LE ORE 19,00 DEL 6 LUGLIO 2015

ORDINI VIA FAX O PER E-MAIL DOVRANNO PERVENIRE ENTRO LE ORE 19,00 DEL 6 LUGLIO 2015 5278 5279 5280 5281 5282 5283 5284 5285 5286 5287 5288 5289 5290 5291 5292 5293 5294 5295 5296 5297 5298 5299 ORDINI VIA FAX O PER E-MAIL DOVRANNO PERVENIRE ENTRO LE ORE 19,00 DEL 6 LUGLIO 2015-1945 -

Dettagli

FINSON EXTRACAD 6 Manuale d uso minimo

FINSON EXTRACAD 6 Manuale d uso minimo FINSON EXTRACAD 6 minimo AVVIO Attraverso l icona ExtraCAD 2D presente sul desktop o tra i programmi del menù Start. In alcuni casi il software potrebbe non essere stato installato nella cartella Programmi,

Dettagli

Modulo di richiesta Rimborso Spese Mediche

Modulo di richiesta Rimborso Spese Mediche LA INVITIAMO A RISPONDERE A TUTTE LE DOMANDE E A RESTITUIRE IL MODULO ALL'INDIRIZZO INDICATO. COMPILI IN STAMPATELLO E CON INCHIOSTRO NERO. LA COMPILAZIONE ERRATA O PARZIALE DEL MODULO POTREBBE RITARDARE

Dettagli

GUIDA PER LE CATEGORIE PROFESSIONALI CHE OPERANO CON IL CONTANTE. Scopri la nuova banconota da 10. www.nuove-banconote-euro.eu www.euro.ecb.europa.

GUIDA PER LE CATEGORIE PROFESSIONALI CHE OPERANO CON IL CONTANTE. Scopri la nuova banconota da 10. www.nuove-banconote-euro.eu www.euro.ecb.europa. Kaiserstrasse 9, 011 Frankfurt am Main, Germany Tel. +9 9 1 7, fax: +9 9 1 701, e-mail: info@ecb.europa.eu Tél. / Tel. : + 1 78 Télécopie / Fax : + 1 9 Wilhelm-Epstein-Strasse 1 01 Frankfurt am Main Tel.:

Dettagli

ESERCITAZIONI PROPEDEUTICHE DI MATEMATICA. A. Concetti e proprietà di base del sistema dei numeri della matematica ( ) + 64 7 10 :5

ESERCITAZIONI PROPEDEUTICHE DI MATEMATICA. A. Concetti e proprietà di base del sistema dei numeri della matematica ( ) + 64 7 10 :5 ESERCITAZIONI PROPEDEUTICHE DI MATEMATICA PER IL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Ana Millán Gasca Luigi Regoliosi La lettura e lo studio del libro Pensare in matematica da parte degli

Dettagli

ex 3002 ex 3003 ex 3001 ex 3004 ex 3008 ex 3007 ex 3009 ex 3010 - 173 -

ex 3002 ex 3003 ex 3001 ex 3004 ex 3008 ex 3007 ex 3009 ex 3010 - 173 - ex 3002 ex 3003 ex 3001 ex 3004 ex 3008 ex 3007 ex 3009 ex 3010-173 - ex 3011 ex 3014 ex 3016 ex 3018 ex 3017 ex 3022 ex 3025-174 - LOTTI E COLLEZIONI Prefilateliche 3001 L 1600 - Interessantissimo insieme

Dettagli

TAVOLA 1 ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO. Esercizio di divisione dello spazio, costruzioni grafiche elementari, scritturazioni e uso del colore.

TAVOLA 1 ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO. Esercizio di divisione dello spazio, costruzioni grafiche elementari, scritturazioni e uso del colore. TAVOLA 1 ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO Esercizio di divisione dello spazio, costruzioni grafiche elementari, scritturazioni e uso del colore. IL E I SUOI FORMATI Formati e disposizioni degli elementi grafici

Dettagli

ISOLATI REGNO D'ITALIA n.cat V.E.II - ISOLATI SU CORRISPONDENZA 1862 1 Effige c.10 bistro giallastro lettera 420 1-LT 1862 2 Effige c.

ISOLATI REGNO D'ITALIA n.cat V.E.II - ISOLATI SU CORRISPONDENZA 1862 1 Effige c.10 bistro giallastro lettera 420 1-LT 1862 2 Effige c. anno ISOLATI REGNO D'ITALIA n.cat V.E.II - ISOLATI SU CORRISPONDENZA euro cod.ordine 1862 1 Effige c.10 bistro giallastro lettera 420 1-LT 1862 2 Effige c.20 indaco lettera 65 2-LT 1862 3 Effige c.40 rosso

Dettagli

Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni

Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni Capitolo 25: Lo scambio nel mercato delle assicurazioni 25.1: Introduzione In questo capitolo la teoria economica discussa nei capitoli 23 e 24 viene applicata all analisi dello scambio del rischio nel

Dettagli

L 276/4 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea DECISIONE N. 190. del 18 giugno 2003

L 276/4 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea DECISIONE N. 190. del 18 giugno 2003 L 276/4 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea DECISIONE N. 190 del 18 giugno 2003 concernente le caratteristiche tecniche della tessera europea di assicurazione malattia (Testo rilevante ai fini del

Dettagli

* * * - ALLE DIREZIONI GENERALI TERRITORIALI DEL DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE

* * * - ALLE DIREZIONI GENERALI TERRITORIALI DEL DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE - ALLE QUESTURE DELLA REPUBBLICA LORO SEDI - AI COMPARTIMENTI DELLA POLIZIA STRADALE LORO SEDI - ALLE ZONE POLIZIA DI FRONTIERA LORO SEDI - AI COMPARTIMENTI DELLA POLIZIA FERROVIARIA LORO SEDI - AI COMPARTIMENTI

Dettagli

PIANO DELLA COLLEZIONE

PIANO DELLA COLLEZIONE STATO PONTIFICIO LA RACCOMANDAZIONE E L ASSICURAZIONE DELLA CORRISPONDENZA INTERNA NEL PERIODO DI VALIDITA DEI FRANCOBOLLI IN BAJOCCHI 1 gennaio 1852 20 settembre 1867 Secondo il tariffario Tosti del 1844,

Dettagli

Unità 4. I materiali edili. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 4. I materiali edili. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena B1 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 4 I materiali edili CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un testo che descrive alcuni materiali usati in edilizia. a comprendere una scheda tecnica. a comprendere un testo che dà istruzioni

Dettagli

PROCEDURA PER L UTILIZZO DELLO SPAZIO CARTA. Preparazione dello SPAZIO CARTA nel file dove inserire la mascherina.

PROCEDURA PER L UTILIZZO DELLO SPAZIO CARTA. Preparazione dello SPAZIO CARTA nel file dove inserire la mascherina. PROCEDURA PER L UTILIZZO DELLO SPAZIO CARTA. ing. g. mongiello Versione aggiornata AA 2012-2013 SI CONSIGLIA DI STAMPARE QUESTE ISTRUZIONI. ATTENZIONE: NON USARE IL FILE DEL LAYOUT PER CREARE IL NUOVO

Dettagli

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015»

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» Comunicato del 27 marzo 2015 Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» In occasione della solennità della Santa Pasqua 2015 le Poste Vaticane emetteranno una busta-ricordo, acquistabile anche nel folder dedicato

Dettagli

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA BOZZA 23/07/2008 INDICE 1. PERCHÉ UNA NUOVA VERSIONE DEI MODULI DI RACCOLTA DATI... 3 2. INDICAZIONI GENERALI... 4 2.1. Non modificare la struttura dei fogli di lavoro... 4 2.2. Cosa significano

Dettagli

Cartolina celebrativa del 60 Anniversario della costituzione del Servizio Aereo della Guardia di Finanza. Apposizione sull affrancatura dell annullo

Cartolina celebrativa del 60 Anniversario della costituzione del Servizio Aereo della Guardia di Finanza. Apposizione sull affrancatura dell annullo Cartolina celebrativa del 60 Anniversario della costituzione del Servizio Aereo della Guardia di Finanza. Apposizione sull affrancatura dell annullo postale speciale da parte di Poste Italiane 15/10/2014

Dettagli

TABELLA 1. Tabella di conversione della classe C.U. in vigore dal 1/11/2005 (Circolare Ispav 555/D)

TABELLA 1. Tabella di conversione della classe C.U. in vigore dal 1/11/2005 (Circolare Ispav 555/D) TABELLA 1 Tabella di conversione della classe C.U. in vigore dal 1/11/2005 (Circolare Ispav 555/D) Classe di assegnazione CU Classe di assegnazione Aurora (1) (2) (3) 1 (*) 4B 5A 4A 1 5B 6A 5A 2 7B 9A

Dettagli

Microsoft Word -II Lezione

Microsoft Word -II Lezione Microsoft Word -II Lezione Approfondiamo alcuni aspetti di Word e in particolare: Disegno e modifica di oggetti come forme, linee, frecce etc. Gestione delle tabelle Impostazione e cura dell estetica di

Dettagli

DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI

DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI DISEGNO DI MACCHINE APPUNTI DELLE LEZIONI Lezione 3: Proiezioni Ortogonali con il metodo europeo Francesca Campana Le proiezioni ortogonali Le proiezioni ortogonali descrivono bi-dimensionalmente un oggetto

Dettagli

Corrado Malanga ARCHETIPI E NUMERI

Corrado Malanga ARCHETIPI E NUMERI Corrado Malanga Nel precedente lavoro ho parlato degli archetipi, ne ho fornito le definizioni ed ho descritto cosa i suddetti archetipi siano, come funzionino e perché siano legati ad alcuni numeri e

Dettagli

Finestre: Vengono aperte dal menù finestre

Finestre: Vengono aperte dal menù finestre Finestre: Vengono aperte dal menù finestre Strumenti Puntatori: la freccia nera sposta il contenuto della selezione la freccia bianca sposta la selezione pulsante sinistro del mouse sposta pulsante destro

Dettagli

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE

Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Comune di Rieti Provincia di Rieti REGOLAMENTO COMUNALE PER L USO DEL GONFALONE, DELLA FASCIA TRICOLORE E DELLE BANDIERE Emendato ed approvato con delibera del Consiglio comunale n. 19 del 25/02/2009 1

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_07.qxp 16-04-2007 12:02 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 15 marzo 2007 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1. Osserva

Dettagli

ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO DELLA STORIA POSTALE TOSCANA CIRCOLO FILATELICO FIORENTINO. Governo provvisorio di Toscana 1859 1861 Quel Magnifico Biennio

ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO DELLA STORIA POSTALE TOSCANA CIRCOLO FILATELICO FIORENTINO. Governo provvisorio di Toscana 1859 1861 Quel Magnifico Biennio ASSOCIAZIONE PER LO STUDIO DELLA STORIA POSTALE TOSCANA CIRCOLO FILATELICO FIORENTINO TOSCANA 2011 TOSCANA 2011 Governo provvisorio di Toscana 1859 1861 Quel Magnifico Biennio 19-20 marzo 2011 Empoli (FI)

Dettagli

Data: 28.12.2011. A cura del Polo delle Scienze e delle Tecnologie per la vita. e-mail :polostv@unina.it http://www.praxis.unina.it.

Data: 28.12.2011. A cura del Polo delle Scienze e delle Tecnologie per la vita. e-mail :polostv@unina.it http://www.praxis.unina.it. La gestione digitale dell iter di approvazione e di registrazione dei Decreti Presidente e Direttore del Polo delle Scienze e delle Tecnologie per la Vita: Manuale Operativo Data: 28.12.2011 A cura del

Dettagli

RAI: CONCORSO PER IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 50 ANNI DELLA TELEVISIONE ITALIANA: DUE I VINCITORI EX AEQUO

RAI: CONCORSO PER IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 50 ANNI DELLA TELEVISIONE ITALIANA: DUE I VINCITORI EX AEQUO RAI: CONCORSO PER IL FRANCOBOLLO CELEBRATIVO DEI 50 ANNI DELLA TELEVISIONE ITALIANA: DUE I VINCITORI EX AEQUO Roma, 14 novembre 2003 Sono due i bozzetti che hanno vinto ex aequo il concorso, organizzato

Dettagli

Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03

Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03 Tracciare percorsi con OCAD8 Checo 11.1.03 Panoramica generale Avvìo di un progetto di tracciamento percorsi Per avviare un progetto di tracciamento occorre creare un file progetto. Quindi vi si carica

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA U.O.C. PROFESSIONISTI IN CONVENZIONE Via Murari Bra 35/B 37136 VERONA tel. 045/8075748 fax 045/8075759 SCHEDA OPERATIVA N. 2/2014 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA SANITARIA AD EXTRACOMUNITARI REGOLARMENTE

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Maria Maddalena Fornari Stampa Unione Processo che permette di unire dati provenienti da tipi

Dettagli

Gli oggetti dovranno essere punzonati manualmente e soprattutto i punzoni dovranno essere leggibili.

Gli oggetti dovranno essere punzonati manualmente e soprattutto i punzoni dovranno essere leggibili. Oggetto: D.P.R. 30 maggio 2002 n. 150- Regolamento recante norme per l applicazione del d.lgs.22 maggio 1999 n. 251 sulla disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi. La

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 22.11.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 324/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 1081/2012 DELLA COMMISSIONE del 9 novembre 2012 recante disposizioni d

Dettagli

Software Stampa Cambiali - Guida all'uso

Software Stampa Cambiali - Guida all'uso Software Stampa Cambiali - Guida all'uso Per avviare il programma fare un doppio click su "CambialeDemo.exe" o su "Stampa Cambiale" se è stato acquistato il programma. 1. Inserire i dati delle cambiale:

Dettagli

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro.

foglio di calcolo celle Lotus 1-2-3 celle macro. Fogli di calcolo Un foglio di calcolo è composto da celle nelle quali è possibile inserire dati. Il programma consente di effettuare calcoli complessi utilizzando valori inseriti nelle celle dalle quali

Dettagli

C.M. n. 51 MIURAOODGOS prot. n. 4437 /R.U./U Roma, 11 giugno 2010

C.M. n. 51 MIURAOODGOS prot. n. 4437 /R.U./U Roma, 11 giugno 2010 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Ufficio III C.M. n. 51 MIURAOODGOS

Dettagli

Casa Cosmica del Sangha di Antonello Ruggieri

Casa Cosmica del Sangha di Antonello Ruggieri Per l aula di meditazione che ha sede in via Piranesi 14 a Milano abbiamo commissionato all artista Antonello Ruggieri una installazione che favorisca gli stati meditativi che intendiamo coltivare; tale

Dettagli

Le due sicilie. Area Italiana Storia Postale. Europa Oltremare

Le due sicilie. Area Italiana Storia Postale. Europa Oltremare Le due sicilie Filatelia Area Italiana Storia Postale Europa Oltremare Catalogo filatelico di vendita a prezzi netti A cura di Gianluca Coppola e Gennaro Todisco Catalogo 2012 Il catalogo Le Due Sicilie

Dettagli

Società Industria Frigoriferi e Arredamenti S.p.A. MONTAGGIO SCHIENALE

Società Industria Frigoriferi e Arredamenti S.p.A. MONTAGGIO SCHIENALE Società Industria Frigoriferi e Arredamenti S.p.A. Pag. 1 di 12 STILUS MONTAGGIO ALZATE RETROBANCO ELENCO COMPONENTI I componenti da montare insieme per assemblare le alzate sono visualizzati in figura

Dettagli

Modulo di richiesta Rimborso Annullamento

Modulo di richiesta Rimborso Annullamento LA INVITIAMO A RISPONDERE A TUTTE LE DOMANDE E A RESTITUIRE IL MODULO ALL'INDIRIZZO INDICATO.COMPILI IN STAMPATELLO E CON INCHIOSTRO NERO. LA COMPILAZIONE ERRATA O PARZIALE DEL MODULO POTREBBE RITARDARE

Dettagli

Manuale utente Dirigente Medico

Manuale utente Dirigente Medico Indagine conoscitiva sui Dirigenti medici dei Dipartimenti Indice 1 l accreditamento eventi Indagine conoscitiva sui Dirigenti medici dei Dipartimenti di prevenzione, dei Distretti e delle Direzioni degli

Dettagli

CIRCOLARI E LEGGI RIGUARDANTI GLI INTERI POSTALI da STORIA POSTALE E FILATELIA di A.A. PIGA

CIRCOLARI E LEGGI RIGUARDANTI GLI INTERI POSTALI da STORIA POSTALE E FILATELIA di A.A. PIGA CIRCOLARI E LEGGI RIGUARDANTI GLI INTERI POSTALI da STORIA POSTALE E FILATELIA di A.A. PIGA FOGLIO D'ORDINI N.112 del 18-9-1941 SOSPENSIONE CARTOLINE P. PER L'ESTERO Richiamando le disposizioni impartite

Dettagli

Copia. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Copia. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Copia In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Copia di base" a pagina 3-2 "Regolazione delle opzioni di copia" a pagina 3-4 "Impostazioni di base" a pagina 3-5 "Regolazioni delle immagini"

Dettagli

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT

Microsoft Paint. Per far partire il programma occorre cliccare su START \ PROGRAMMI \ ACCESSORI \ PAINT Microsoft Paint Paint è uno strumento di disegno che consente di creare disegni sia semplici che elaborati. È possibile creare disegni in bianco e nero o a colori e salvarli come file bitmap. I disegni

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Revisione n. 001 Data emissione 8 ottobre 2009 Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 68 del 08.10.2009 Premessa Il Manuale di immagine coordinata

Dettagli

SERVIZIO NOVITA MONDIALE NOVITA ʻ DELLʼULTIMA ORA...già

SERVIZIO NOVITA MONDIALE NOVITA ʻ DELLʼULTIMA ORA...già FILATELIA RIVA RENO Flash settembre 2012 ALCUNE PROPOSTE INSERITE IN QUESTO FLASH SONO DISPONIBILI IN QUANTITAʼ MOLTO LIMITATA. TELEFONATE QUANTO PRIMA PER FARVI RISERVARE CIOʼ CHE Eʼ DI VOSTRO INTERESSE!

Dettagli

Corso Base di Fotografia

Corso Base di Fotografia 01 OBIETTIVO e LUCE L elemento più importante di una macchina fotografica è rappresentato dall OBIETTIVO definito l occhio di ogni macchina fotografica : - è l obiettivo a permettere di vedere il soggetto

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

Telecamere analogiche e/o digitali, dai sensori ai pixel, le nozioni fondamentali

Telecamere analogiche e/o digitali, dai sensori ai pixel, le nozioni fondamentali Telecamere analogiche e/o digitali, dai sensori ai pixel, le nozioni fondamentali Mini-guida ai principi fondamentali di funzionamento delle telecamere, utili per chi deve valutare i prodotti e fare la

Dettagli