FAQ Bocconi. 1.1 Domande introduttive

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FAQ Bocconi. 1.1 Domande introduttive"

Transcript

1 Note introduttive 1

2 FAQ Bocconi! In questo capitolo sono elencate le domande che più frequentemente formulano gli studenti, in merito alle modalità di iscrizione e allo svolgimento dei concorsi per l ammissione ai Corsi di Laurea triennali e Magistrali a ciclo unico attivati dall Università Bocconi. 1.1 Domande introduttive 1 Quali sono i Corsi di Laurea triennali e magistrali a ciclo unico attivati dall Università Bocconi? La Bocconi offre i seguenti corsi di laurea triennali, ovvero: 1) Economia aziendale e management; 2) Economia e finanza; 3) Economia e scienze sociali; 4) Economia e management per arte, cultura e comunicazione; 5) International Economics and Finance (in lingua inglese); 6) International Economics and Management (in lingua inglese); 7) Word Bachelor in Business (Sviluppato in partnership con la Marshall School of Business University of Southern California e la Hong Kong University of Science and Technology); 8) International Politics and Government. Inoltre, la Scuola di Giurisprudenza della Bocconi propone un corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, articolato su un ciclo unico di 5 anni. 2 Quanti sono i posti messi a concorso per l ammissione ai Corsi di Laurea della Bocconi? Ogni anno l Università Bocconi stabilisce il numero di studenti che possono essere ammessi per assicurare le migliori condizioni di accoglienza e di buona riuscita nel percorso di studi e per agevolare l ingresso dei laureati nel mondo professionale. Per l a.a saranno attivate 23 classi di primo anno, per un totale di 2600 iscritti. 3 Quali titoli bisogna possedere per accedere alle prove di ammissione ai corsi di laurea della Bocconi? Possono partecipare al concorso: i ragazzi iscritti al quinto anno di scuola media superiore presso Istituti italiani, oppure i ragazzi già in possesso del diploma di scuola media superiore quinquennale (italiano o straniero) e quelli iscritti all estero all ultimo anno di scuola superiore che consenta il conseguimento di un titolo ritenuto valido per l ammissione a corsi universitari attivati presso Atenei italiani. 4 Come si accede ai corsi di laurea della Bocconi? Le immatricolazioni sono subordinate al superamento di un prova di ammissione che prevede la valutazione per titoli e per esami.

3 7 FAQ Bocconi! 5 Cosa si intende con la dizione valutazione per titoli e per esami? Significa che il punteggio attribuito ai candidati in parte è determinato dalla valutazione del curriculum scolastico, in parte dallo svolgimento delle prove di selezione. Più precisamente, la performance scolastica determina il 50% del punteggio finale, mentre le prove di selezione hanno un peso pari al 45% del punteggio finale e un ulteriore 5% è determinato dall eventuale possesso di certificazioni linguistiche e informatiche. 6 Quali sono le prove che bisogna sostenere per l ammissione ai corsi di laurea della Bocconi? Una prova scritta che i candidati italiani possono svolgere nella sessione invernale o in quella primaverile. 1.2 Domande inerenti la valutazione del curriculum scolastico 7 Quali sono i criteri adottati per la valutazione del curriculum scolastico? Il curriculum scolastico consiste nei voti finali del terzultimo e penultimo anno di scuola media superiore ottenuti in 4 insegnamenti comuni a tutte le tipologie di scuole superiori (italiano, lingua inglese, matematica e storia) e 2 insegnamenti a scelta. Dove non sia previsto lo studio della lingua inglese, può essere considerato il voto di un altra materia obbligatoria (ad esempio un altra lingua straniera). Tra gli insegnamenti a scelta possono essere compresi tutti gli altri insegnamenti seguiti, tranne educazione fisica, religione, condotta e quelli con giudizio espresso in forma descrittiva e con scala non numerica (ad esempio: discreto, buono, ottimo). ATTENZIONE: i candidati che hanno frequentato il terzo e/o quarto anno di scuola superiore all estero e che hanno voti non espressi in decimi, nella domanda di ammissione online non devono compilare le parti relative ai voti, ma indicare di aver sostenuto un anno all'estero e caricare a sistema il transcript rilasciato dalla scuola estera. 8 Quali materie devo inserire se ho completato due anni in uno? Se hai frequentato due anni in uno (ad esempio terzo e quarto anno di scuola superiore in un unico anno), devi indicare, in corrispondenza delle materie, i medesimi voti per entrambi gli anni. 9 In caso di materia con debito formativo quale votazione devo inserire? Il Domande inerenti la prova scritta 10 Quando si svolge il test? I candidati Italiani possono partecipare alle selezioni nelle seguenti sessioni: invernale, che prevede che il test Bocconi venga somministrato il 6 febbraio 2015 a Milano, Padova, Bari e Roma; primaverile, che prevede che il test Bocconi venga somministrato l'8 maggio 2015 a Milano e Roma. 11 In quali città si svolgono i test di ammissione alla Bocconi? I test di ammissione alla Bocconi, negli scorsi anni, si sono svolti a: 1. Milano, presso le aule dell Università, in p.zza Sraffa 13; 2. Bari, presso l Hotel Excelsior, sala Meeting, via Giulio Petroni 15;

4 Note introduttive 8 3. Cagliari, presso Holiday Inn, sala Marina e Villanova, Viale Umberto Ticca; 4. Napoli, presso il NH Ambassador, sale Angioino e Aragona, via Medina 70; 5. Padova, presso il PadovaFiere SpA, sala Carraresi, via N. Tommaseo 59 (Centro Congressi); 6. Palermo, presso il San Paolo Palace Hotel, sala Convegni, via Messina Marine 91; 7. Rimini, presso il Centro Congressi SGR, sala Sole, via G. Chiabrera 34; 8. Roma, presso l Ergife Palace Hotel, sala Pantheon, via Aurelia 619. Una volta compilata la domanda di ammissione online, è possibile stampare, in qualsiasi momento, il riepilogo della domanda di ammissione che indica l orario ed il luogo (l edificio e l aula) presso la quale devi recarti per sostenere la selezione. 12 Il numero dei posti disponibili per sostenere il test è limitato? La sede di Milano non ha limiti di posti, mentre la disponibilità per le altre sedi è limitata: se fossi interessato a sostenere la prova presso sedi distaccate, quindi, non aspettare gli ultimi giorni a compilare la domanda online. 13 In caso non superassi il test della sessione invernale, potrei partecipare al test della sessione primaverile? SI: ogni candidato può partecipare ad entrambe le sessioni. 14 Come è strutturata la prova scritta? La prova scritta è un test psico-attitudinale costituito da 100 quiz a risposta multipla, focalizzati su diverse aree di valutazione, ovvero: prove di relazioni verbali, di comprensione di regole e testi e di espressione mediante parole; prove di ragionamento numerico, di risoluzione di problemi ed operazioni logiche attraverso simboli e numeri; prove di relazioni percettivo-spaziali e di comprensione di regole attraverso l uso di simboli astratti; prove di percorso logico, di comprensione di un problema e di definizione di tappe logiche per la sua risoluzione; prove di riconoscimento di segni, di attenzione e precisione; conoscenze di inglese e di matematica. ATTENZIONE: se durante la compilazione della domanda di ammissione non indicassi l eventuale possesso di una certificazione di lingua inglese (o di prevedere di acquisirla e farla pervenire entro i termini di presentazione della documentazione), ti sarà richiesto, al termine della prova di selezione, di affrontare un test di verifica della tua conoscenza della lingua inglese. Tale test, ininfluente ai fini della selezione, sarà però utile per una corretta assegnazione al percorso didattico di inglese in caso di tua ammissione e successiva immatricolazione ai corsi di laurea della Bocconi. 15 Viene assegnata una penalità ai quiz errati? SI: meno 0,33 punti per ogni risposta errata, mentre alle risposte omesse (ovvero quelle a cui non è stata fornita alcuna risposta) vengono assegnati 0 punti e alle risposte corrette 1 punto. 16 Quanto tempo è concesso per lo svolgimento della prova scritta? Per lo svolgimento della prova è assegnato un tempo massimo di 90 minuti. 17 È consentito l uso della calcolatrice o di appunti durante la prova scritta? NO: cartelle, borse, telefoni portatili, calcolatori elettronici, non sono ammessi durante le prove e dovranno essere depositati al momento dell ingresso in aula. Piuttosto, potrebbe esserti utile un

5 9 FAQ Bocconi! orologio, dal momento che non è consentito lasciare il cellulare acceso e le aule in cui si svolgerà la prova non sono dotate di orologi a muro. 18 Quando verranno pubblicati i risultati della prova scritta? I risultati della prova sostenuta nella sessione invernale si prevede vengano pubblicati il 13 marzo Domande inerenti la procedura di iscrizione al test di ammissione 19 Quanto costa iscriversi al test di ammissione della Bocconi? 100, Cosa bisogna fare per iscriversi al test? La domanda di ammissione online è articolata in tre fasi: 1. registrazione: devi inserire i tuoi dati anagrafici e indicare un indirizzo . Ti verranno così assegnate (compaiono online e sono anche inviate all indirizzo ) ID Persona e password necessarie per la compilazione della domanda e successivamente per accedere agli esiti della selezione ed eventualmente per l immatricolazione online; 2. compilazione della domanda di ammissione online: la procedura prevede sezioni obbligatorie e facoltative: si consiglia la compilazione anche di quelle facoltative. La domanda è correttamente conclusa quando avrai compilato almeno tutte le sezioni obbligatorie. Nella domanda devi indicare: i voti del terzultimo e penultimo anno di scuola superiore; se intendi partecipare al test Bocconi oppure se hai conseguito il SAT (il SAT è lo Scholastic Aptitude Test, ovvero è un test che puoi eseguire in alternativa al test Bocconi); la lingua nella quale desideri svolgere il test, a scelta tra italiano e inglese (la scelta può essere fatta indipendentemente dalla lingua del corso di laurea individuato come prima scelta); la sede nella quale intendi sostenere il test; il corso di laurea individuato come prima scelta; il/i corso/i di laurea eventualmente individuati come seconda e terza scelta, cioè i corsi ai quali saresti disposto a iscriverti se, per la tua posizione in graduatoria, non potessi essere ammesso rispettivamente alla prima o alla seconda scelta; l eventuale possesso di una delle certificazioni di informatica e/o di lingua inglese riconosciuti dall Università Bocconi. inoltre, i soli candidati al corso di laurea in lingua inglese, devono indicare con quale certificazione linguistica 1 soddisfano il prerequisito di inglese necessario. 1 Per l accesso ai corsi di laurea in lingua inglese, i candidati devono possedere uno fra i seguenti prerequisiti: BEC - Business English Certificate Higher (University of Cambridge ESOL) con un punteggio minimo di C, oppure BEC - Business English Certificate Vantage (University of Cambridge ESOL) con un punteggio minimo di C, oppure CPE - Certificate of Proficiency in English (University of Cambridge ESOL) con un punteggio minimo di C, oppure CAE - Certificate in Advanced English (University of Cambridge ESOL) con un punteggio minimo di C, oppure FCE - First Certificate in English (University of Cambridge ESOL) con un punteggio minimo di C, oppure IELTS (Academic) con un punteggio minimo di 6,5 su 9, oppure TOEFL in corso di validità con punteggio minimo di 567 su 677 (se paper based) o 227 su 300 (se computer based), o 86 su 120 (se internet based), oppure Diploma IB (International Baccalaureate), titolo di High School o GCE (General Certificate of Eduation) conseguiti in lingua inglese (almeno il 50% degli insegnamenti del corso di studi devono essere impartiti in lingua inglese) oppure status di madrelingua inglese.

6 Note introduttive 10 Al termine della procedura, dopo aver dato la conferma della domanda di ammissione, potrai stampare il riepilogo della domanda, che riporta, oltre ad alcuni tuoi dati anagrafici, anche i corsi di laurea scelti e la sede assegnata per lo svolgimento del test. In caso di necessità è sempre possibile ristampare il riepilogo sino al giorno del test. 1. invio dei materiali: vai nell area STAMPE di ogni singola sezione per preparare in formato.pdf o.docx tutti i documenti richiesti (ATTENZIONE! è possibile stampare solo dopo aver completato la compilazione delle informazioni in quella sezione). Anche gli altri documenti, quali ad esempio certificazioni linguistiche e di informatica, devono essere predisposti, autonomamente, in formato.pdf o.docx. Sono consigliati file di testo, piuttosto che file contenenti immagini (per esempio evita i file.jpg). Carica i documenti richiesti nell area UPLOAD di ogni singola sezione: se devi caricare una cartella contenente più di un documento o file molto pesanti, la Bocconi consiglia di utilizzare file compressi in formato.zip. I file caricati non possono superare i 5 MB. 21 Si possono modificare i dati inseriti nella domanda di ammissione online? Per effettuare modifiche relative ai dati inseriti in sede di domanda di ammissione online, occorre stampare, compilare ed inviare via fax 2 il modulo pubblicato nell area Allegati della pagina: fica+dati+application+under+t0x+1516.pdf?mod=ajperes&usedefaulttext=0&usedefaultdesc=0 In caso di ammissione a tale corso di laurea, ai candidati della sessione primaverile verrà richiesto di consegnare la certificazione entro il mese di luglio. Per l ammissione ai corsi di laurea con didattica in lingua italiana, invece, non è necessario alcun prerequisito linguistico di lingua inglese. È comunque fortemente consigliato possedere una conoscenza di base della lingua inglese (almeno un pieno livello B1 del Consiglio d Europa). 2 Il numero del fax è Alla richiesta di modifica è necessario allegare copia della carta d identità. Attenzione: verranno accettate le richieste di modifica inviate entro e non oltre la scadenza della domanda di ammissione online.

7 11 FAQ Bocconi! ATTENZIONE: non tutte le informazioni inserite sono modificabili. Per capire quali informazioni è possibile modificare, e come, ti invito a consultare il link seguente: home/campus+e+servizi/servizi/ammissioni+e+immatricolazioni/ammissione+ai+corsi+di+laurea/ processo+di+valutazione/modifica+dati+e+documenti+della+domanda+di+ammissione+online 22 Per verificare se sia stato già effettuato il controllo delle pagelle/certificazioni inviate, cosa bisogna fare? Devi leggere all interno della domanda di ammissione online, nel link Comunicazioni da Bocconi, se sia stato già effettuato il controllo delle pagelle e delle certificazioni indicate nella domanda di

8 Note introduttive 12 ammissione online. In caso positivo, leggerai online la conferma della ricezione della documentazione. In caso contrario troverai la frase pagelle e certificazioni non ancora controllate o non ricevute. Sarebbe opportuno verificare tale ricezione nel periodo 3-5 febbraio 2015 per la sessione invernale e nel periodo 5-7 maggio 2015 per la sessione primaverile. 1.5 Note finali 23 Per gli studenti con disabilità, sono previste delle condizioni particolari? SI: i candidati portatori di disabilità, anche temporanea, sono invitati a segnalare all Ufficio Selezioni e Ammissioni le loro difficoltà. L Università potrà così organizzare quanto occorre per consentire un regolare svolgimento del test. 24 Quando è possibile indicare di essere in possesso di una certificazione (di inglese o di informatica)? Puoi indicare di possedere una certificazione in questi due casi: o al momento della compilazione della domanda di ammissione online, se hai già ottenuto una delle certificazioni riconosciute; o, se al momento della compilazione della domanda di ammissione online non fossi ancora in possesso di una certificazione, avresti tempo per farlo, e per far pervenire all Ufficio Selezioni e Ammissioni la relativa comunicazione, fino alla data di scadenza fissata per la ricezione della documentazione. ATTENZIONE: in ogni caso, la certificazione (di inglese o di informatica) potrà essere considerata ai fini della selezione solo se ricevuta entro i termini sopra elencati. 25 Quante domande di immatricolazione pervengono mediatamente ogni anno? Ogni anno il dato varia, ma, in modo indicativo, il numero di domande presentato è triplo o quadruplo rispetto ai posti messi a concorso. 26 A chi mi posso rivolgere se avessi altre domande o dubbi da chiarire? Per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno puoi: iscriverti alla Newsletter per gli studenti delle scuole superiori. Il link è: Newsletter Studenti Scuole Superiori (*) Nome (*) Cognome (*) Indirizzo

9 13 FAQ Bocconi! contattare direttamente l università, scrivendo al servizio: Orientamento universitario Piazza Sraffa 11 - stanza 114, primo piano Milano Il recapito telefonico è: (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore e dalle ore alle ore 17.00). Puoi anche prenotare un colloquio informativo individuale (dal lunedì al venerdì, dalle alle 17.00), inviando una all indirizzo indicando nome, cognome, città di provenienza, giorno e ora del colloquio; compilare il form di richiesta informazioni accedendo al link: Info Mail Servizio informazioni on-line dell'università Bocconi * Nome * Cognome * * Seleziona il profilo che meglio ti descrive (seleziona almeno una categoria) Sono uno studente Bocconi Sono un laureato Bocconi Sono interessato all'offerta formativa Bocconi Sono uno studente delle superiori Sono uno studente universitario Sono interessato alla formazione post-laurea Sono interessato all'offerta formativa Bocconi per i miei figli Sono un docente di scuola media superiore Sono un docente universitario (non Bocconi) Lavoro in un ente con mansioni di orientamento universitario Rappresento un'impresa (interessata a entrare in relazione con Bocconi) Altro (professionista, lavoratore dipendente, ecc.) * E' la prima volta che ci contatti? si - no * Desidero informazioni su * Inserire qui la richiesta Informazioni generali richiedere o scaricare il welcome kit. Il link è: Servizi/Orientamento+universitario/Richiedi+il+tuo+Welcome+Kit_Muratori ?key=banner

10 Note introduttive 14

11 87 Matrici di Raven e 19 Risposta esatta: C. Nelle celle di ogni riga, le figure geometriche sono sistemate o in orizzontale, o in verticale o in senso obliquo. Nella terza riga manca la figura con gli elementi in verticale: per questo motivo puoi escludere le figure D ed E. Inoltre se osservi i tre elementi di ogni cella, noterai che in ogni riga l elemento centrale è o bianco, o grigio, o nero. Nella terza riga manca la figura con l elemento centrale grigio: per questo motivo puoi escludere le figure B e C. 20 Risposta esatta: A. In ogni riga, una delle tre figure riporta un numero di cerchietti pari alla somma dei cerchietti presenti nelle altre figure: nella prima riga è la terza figura (ha 6 cerchietti, 3 neri e 3 bianchi: se sommi i cerchietti della prima cella e della seconda cella ottieni proprio 3 cerchietti bianchi e 3 neri), nella seconda riga è la prima figura (ha 2 cerchietti bianchi e 3 neri: se sommi i cerchietti della seconda e della terza cella ottieni proprio 2 cerchietti bianchi e 3 neri), nella terza riga è la figura centrale che ha 2 cerchietti neri e 3 bianchi. Poiché nella prima cella della terza riga ci sono 1 cerchietto bianco ed 1 nero, per raggiungere quota 2 bianchi e 3 neri, mancano 1 cerchietto bianco e 2 neri, ovvero o la figura A o la figura E. Se presti particolare attenzione, poi, noterai che esiste una corrispondenza tra la posizione (basso, centro, alto) dei cerchietti della figura somma e la posizione dei cerchietti delle altre due figure: per questo motivo puoi escludere la figura E.

12 Attenzione e precisione # In questo capitolo sono raccolti alcuni quiz che misurano le capacità sensoriali, percettive e discriminative del candidato e, generalmente, si riferiscono alla sola funzione visiva. Si tratta di domande che vengono inserite frequentemente tra le prove somministrate ai concorsi, in quanto consentono di valutare contemporaneamente numerose variabili, ovvero: capacità percettiva; intelligenza generale; capacità logiche (confronto, analisi e sintesi); attenzione; memoria; associazione; motivazione (interessi, curiosità etc.). I quesiti che ti verranno proposti sono costituiti da una serie di prove generalmente basate sulla discriminazione di forme (figure geometriche, lettere, numeri etc.), ovvero dovrai confrontare alcune serie di disegni, o di simboli tra i quali occorre individuare quelli che non sono perfettamente uguali e che differiscono almeno in un elemento; oppure ti verrà chiesto di contare alcuni oggetti (lettere, o numeri, o simboli etc.). La principale difficoltà rappresentata dalle prove suddette consiste nel limitato tempo disponibile per la risoluzione del problema, in quanto non tutti gli individui sono dotati della stessa capacità d intuizione. Esempio n.1 Individua l alternativa che riporta una sequenza di elementi diversa da VAVVAAAVAAVAVVAV. VAVVAAAVAAVAVVAV VAVVAAAVAAVAVVAV VAVVAAAVVAVAVVAV VAVVAAAVAAVAVVAV VAVVAAAVAAVAVVAV La risposta corretta è la C. Per facilitare il confronto, suddividi le lettere in gruppi di tre, come mostrato nell illustrazione seguente, e confronta le singole triplette (ovvero, confronta la prima tripletta della sequenza originale, VAV, con la prima tripletta dell opzione presa in considerazione: se sono identiche, procedi con la seconda tripletta, VAA, e così via fino ad individuare l errore). Sequenza originale Opzione C VAV/VAA/AVA/AVA/VVA/V VAV/VAA/AVV/AVA/VVA/V l errore è nella terza tripletta

13 89 Attenzione e precisione# Esempio n. 2 Individua la figura da scartare. Figura n. 2 Figura n. 5 Figura n. 4 Figura n. 3 Figura n. 1 La figura da scartare è la numero 5 perché, rispetto alle altre, non ha l ombelico. Quesiti del genere richiedono un ottimo colpo d occhio. Se incontrassi difficoltà a risolverli, prova ad analizzare le figure soffermandoti su singoli particolari, ovvero, analizza prima il piede sinistro di tutte le figure; se non noti differenze, procedi con l analisi del piede destro di tutte le figure; se anche in questo caso non notassi differenze, dovresti proseguire con la mano sinistra e così via, fino ad individuare la figura che ha almeno un particolare diverso rispetto alle altre. Esempio n. 3 Quanti quadrilateri si possono contare nell immagine seguente?

14 Ragionamento spaziale visivo e percezione 90 ATTENZIONE: quesiti del genere, abbastanza semplici, sono spesso fonte di errore per superficialità o per lacune culturali. La risposta corretta è la E, come mostrato nell illustrazione seguente. Dall immagine avrai compreso che non bisogna considerare solamente i rettangolini (quelli evidenziati con i numeri 1, 2, 3, 4 e 5), ma anche i rettangoli costituiti da tre rettangolini (quelli evidenziati con i numeri 6 e 7) e i rettangoli costituiti da due rettangolini (quelli evidenziati con i numeri 8, 9, 10 e 11). Test 1 1 Individuare tra le alternative proposte quella che contiene una differenza rispetto alle righe seguenti: HFGG-JJKN 23SW-4567-SAWQ-CVGH 8907-HUJI-KNJH-GVFT P3Z QTWL-RN76 23SW-6789-QTWL- GVFT A 8907-HUJI-KNJH-GVFT B HFGG-JJKN C P3Z QTWL-RN76 D 23SW-4567-SWAQ-CVGH E 23SW-6789-QTWL- GVFT 2 Indicare in quale delle seguenti alternative è presente una sola volta il gruppo di lettere BGVF (esattamente come riportato tra virgolette). A ASXDCBGVVEFTGHUVDX B ASXDCVFBGEFTGHUVDX C ASXDCBGVFEFTGHUVDX D ASXDCBGVEFFTGHUVDX E ASXDCBGFVVFTGHUVDX

15 93 Attenzione e precisione# 9 Risposta esatta: C. 10 Risposta esatta: E. Infatti: Risposta esatta: D. Infatti: Il ministro Dei Trasporti Matteoli: Non lasceremo nessuno in mezzo alla strada, porte aperte ai francesi. Tremonti: I piccoli risparmiatori saranno protetti. Fantozzi: Pronto a fare il supercommissario. In CDm il nodo Della legge Marzano sulle aziende in crisi. Bersani: Sarà una mini-parmalat. PD: Bluff Del governo Berlusconi. 12 Risposta esatta: B. Infatti nella A HEL 51 I5BQ1JLB159BND5W5C ; nella C HEL15I5BQ1JLB159B- ND5W 51 ; nella D HEL15I5BQ1JLB159BND 51 W5 ; nella E HEL15I5BQ1JLB59BND 51 W5C. Test 2 1 Ha due sillabe e sette lettere: A STASERA B CRIPTA C SCONTRO D PENSIERO E nessuna delle precedenti 2 Indicare in quale tra i seguenti gruppi di lettere e numeri il numero 8 è preceduto dalla lettera N. 1. DNU8NIHEYSHJDS8UNHDU 2. HJNURE8NUYDSHDSDHUEN 3. KDNUHREUYDSHJDU8NHDU 4. JKDNUEN8UYDHJDSUN8DP A Gruppo 4 B Gruppo 1 C Gruppo 2 D Gruppo 3 E Nessuno dei precedenti 3 Di quante parole si compone la frase seguente? ILPRESIDENTEVUOLEASCOLTAREEAVVICINARSIAICITTADINIADOTTANDOILMESSAGGIOALLE- PLATEEDEISINGOLISTATI. A Sedici B Venti C Ventidue D Diciotto E Diciannove 4 Quale delle seguenti parole ha il maggior numero di consonanti? A STENODATTILOGRAFICI B CARATTERIZZAZIONE C ISTITUZIONALIZZARE

16 95 Attenzione e precisione# 10 Se la sequenza è MINUSCOLO MAIUSCOLO, quale riga è scritta in modo corretto? A fsvghlstiswopu B igswjowlmnhaq C elmpifsgrulody D agbphebxwqiutr E Nessuna delle precedenti 11 Le vocali e le consonanti della parola DEMILITARIZZAZIONE sono, rispettivamente, A DMLTRZZZN - EIIAIAIOE B DMLTRZZZN - EIIAIAIOI C DMLTZRZZN - EIIAIAIOE D DMTLRZZZN - EIIAIAIOE E Nessuna delle precedenti 12 In quale dei seguenti gruppi è riproposta l identica stringa alfanumerica, proposta di 34 ( )+* 34 ( )+* 34 ( ) * 34 ( )+* 34 ( )+* 34 ( )+* Risposte 1 Risposta esatta: C. STASERA ha tre sillabe (sta se ra); CRIPTA ha due sillabe (crip ta), ma sei lettere; PENSIERO la tre sillabe e otto lettere (pen sie ro); SCONTRO ha effettivamente sette lettere e due sillabe (scon tro). 2 Risposta esatta: A. Nel primo gruppo, il primo 8 è preceduto dalla U, il secondo 8 è preceduto dalla S; nel secondo gruppo, l 8 è preceduto dalla E; nel terzo gruppo l 8 è preceduto dalla U; effettivamente, nel quarto gruppo entrambi gli 8 sono preceduti dalla N. 3 Risposta esatta: A. Infatti: IL PRESIDENTE VUOLE ASCOLTARE E AVVICINARSI AI CITTADINI ADOTTANDO IL MESSAGGIO ALLE PLATEE DEI SINGOLI STATI. 4 Risposta esatta: E. STENODATTILOGRAFICI ha 11 consonanti; CORRESPONSABILIZZARE ha 12 consonanti; CARATTERIZZAZIONE, ISTITUZIONALIZZARE e SPREGIUDICATEZZA hanno 9 consonanti. 5 Risposta esatta: C. La risposta A contiene 6 P e 8 Q; la risposta B contiene 7 P e 7 Q; la risposta C contiene 8 P e 6 Q; le risposte D e la E contengono 7 P e 7 Q. 6 Risposta esatta: D. Se fosse corretta la risposta A, tra le lettere rimaste non dovrebbe esserci la V, che invece c è; se fosse corretta la risposta B, tra le lettere rimaste non dovrebbero esserci la D, la N e la O, che invece ci sono; se fosse corretta la risposta C, tra le lettere rimaste non dovrebbero esserci la T e la O, che invece ci sono; se fosse corretta la risposta E, tra le lettere rimaste non dovrebbe esserci la V, che invece c è. 7 Risposta esatta: D. La risposta A è sbagliata perché la lettera E è stata sostituita con un 5 e non con un 6; la risposta B è sbagliata perché la lettera I è stata sostituita con un 9 e non con

17 Analogie e ragionamento verbale % L analogia è un rapporto logico fra due oggetti o concetti e consiste nel cogliere contemporaneamente ciò che accomuna e ciò che differenzia i due elementi (reciprocità). L analogia può avere come termini anche dei numeri (analogia numerica) ma è importante ricordare che non necessariamente costituisce un uguaglianza. Ad esempio: bambino sta a bambina come uomo sta a donna. Ricorrendo ai simboli matematici, puoi trascrivere l analogia con la seguente proporzione: Bambino : bambina = uomo : donna Bambino, bambina, uomo e donna sono tutti termini della proporzione: bambino e bambina costituiscono il primo membro; uomo e donna costituiscono il secondo membro. Nota che tra il primo e il secondo membro sussiste il medesimo rapporto. In questo caso il rapporto logico coinvolto in ciascuno dei due membri dell uguaglianza è un rapporto di complementarità. Adesso analizza l esempio seguente: Cappello : sciarpa = testa : collo Esistono due diversi rapporti logici, uno nel primo membro (due capi di abbigliamento), un altro nel secondo membro (due parti del corpo). Poiché in un analogia tutti i termini devono essere collegati da un solo identico rapporto logico, è ovvio che devi ricercare un solo rapporto e non due. Vi è un medesimo rapporto logico che lega fra loro il primo e il terzo termine e, allo stesso modo, il secondo e il quarto. Si tratta di un rapporto basato sulla funzione protettiva di un capo di abbigliamento: il cappello ripara la testa come la sciarpa ripara il collo. I test di analogie vengono generalmente inclusi nelle batterie di test psico-attitudinali perché consentono di valutare alcune caratteristiche psicologiche ritenute fondamentali per l esecuzione di numerose attività: intelligenza generale; senso logico astratto; capacità di adattamento; livello culturale; abilità verbale ; fluidità del pensiero. Questi test comprendono prove in cui manca uno dei quattro termini (analogia semplice) o manca un membro della proporzione (analogia complessa). 5.1 Analogie semplici Nei test di analogia semplice è richiesto di inviduare il termine mancante in un gruppo di 3 o più parole.

18 Logica linguistica 214 Esempio n. 1 Guanto : mano =? : piede scarpa sciarpa cappello testa collo Osservando i due termini del primo membro della proporzione, nota che il rapporto che collega guanto con mano è basato sulla funzione protettiva. È probabile che il medesimo rapporto colleghi fra loro i due termini del secondo membro. Poiché al secondo termine di ciascun membro sta la parte del corpo da proteggere, è evidente che al primo termine di ciascun membro sta il relativo capo di abbigliamento. Pertanto puoi escludere testa e collo. Ricerca fra i termini rimanenti, ossia scarpa, sciarpa e cappello, che sono tutti capi di abbigliamento, l oggetto che serve a proteggere o coprire il piede. La risposta è naturalmente scarpa. Esempio n. 2 Lungo : corto = grande :? piccolezza enormità lunghezza piccolo largo Considera che i tre termini noti della proporzione sono tutti aggettivi. Puoi escludere, quindi, piccolezza, enormità e lunghezza, in quanto sono sostantivi. Osserva ora il primo membro della proporzione, i cui termini sono di significato opposto fra loro, ossia sono contrari. È verosimile che il medesimo rapporto colleghi fra loro i due termini del secondo membro. Dunque, dovresti cercare, fra gli aggettivi piccolo e largo, quello avente significato opposto a grande. La risposta è naturalmente piccolo. Esempio n. 3 Ala : volare = pinna :? correre nuotare volo nuoto mare I primi due termini della proporzione sono collegati fra loro da un rapporto basato sulla funzione d uso: l ala serve per volare. È verosimile che lo stesso rapporto colleghi fra loro gli ultimi due termini, di cui uno solo ci è noto. Fra i termini a disposizione elimina tutti quelli che non sono verbi, perché il quarto termine deve essere un verbo come il secondo. Esclusi quindi volo, nuoto e mare, dovresti individuare, fra i verbi correre e nuotare, quello che indica la funzione della pinna. La risposta logica è nuotare. Esempio n. 4 Scrittore : musicista = romanzo :? quadro opera lirica danza poesia poeta

19 215 Analogie e ragionamento verbale% Nota che il rapporto logico va ricercato tra il primo e il terzo termine da una parte (scrittore e romanzo) e il secondo e il quarto termine dall altra (musicista e?). Si tratta del rapporto che lega il creatore all opera: come lo scrittore compone il romanzo (che è un genere letterario), analogamente dovresti ricercare l opera composta dal musicista. La risposta è opera lirica (che è una forma musicale). Esempio n. 5 Parigi : Francia = Londra :? Italia Spagna Gran Bretagna Oxford Liverpool Il rapporto che lega i primi due termini è evidente: Parigi è la capitale della Francia. Ciò significa che devi completare la proporzione con il nome del paese di cui Londra è capitale. La risposta è, naturalmente, Gran Bretagna. Esempio n. 6 Cane : gatto = abbaiare :? belare miagolare topo guaire miagolio Il rapporto logico su cui si basa l analogia è quello che collega l animale con il suo verso, ossia cane con abbaiare. Nota che al secondo membro vi è un termine costituito da un verbo all infinito, per cui anche il quarto termine deve essere costituito da un verbo all infinito. La risposta è miagolare. 5.2 Analogie complesse Come già osservato, mentre in un test di analogia semplice manca un solo termine, in quello di analogia complessa i termini mancanti sono due e devono essere rintracciati in un gruppo di elementi diversi. Esempio n. 1 aquila : biscia = x : y a) mammifero b) uccello c) rettile d) anfibio e) pesce Chiediti: Quali rapporti logici possono sussistere fra l aquila e la biscia? 1) Sono due animali. Questo rapporto non ti consente di risolvere il test, dal momento che tutti gli elementi che ti vengono forniti come risposte sono costituiti da animali. 2) Sono due parole di sei lettere. Questo rapporto non ti offre alcun aiuto per la soluzione del test.

20 Logica linguistica 216 3) Sono due animali non mammiferi. Questo rapporto ti consente di escludere l elemento a. Non riuscendo ad individuare rapporti di somiglianza fra i due elementi dati, dovresti ricercare anche rapporti di differenza. 4) Sono due animali; non sono mammiferi; l aquila è un uccello, la biscia è un rettile. Poiché l aquila è un uccello e la biscia è un rettile, x = uccello e y = rettile. Esempio n. 2 animale : minerale = x : y a) cane b) albero c) roccia d) foglia e) fiore Il procedimento più veloce consiste nel ricercare un elemento che sia un animale e un altro che sia un minerale. Pertanto x = cane; y = roccia. Esempio n. 3 volante : automobile = x : y a) timone b) barca c) aereo d) rotta e) cielo Il procedimento da seguire è semplice perché il rapporto che collega il volante con l automobile è un rapporto riguardante la funzione: il volante serve per guidare l automobile. Il secondo membro della proporzione sarà: x serve per guidare y. Di conseguenza, x = timone e y = barca. Esempio n : 6 2 = x : y a) 2 b) 3 c) 4 d) 5 e) 6 Nota che il valore del primo termine è: mentre quello del secondo termine è Pertanto, x = 2; y = = 4 : 2 = = 6 : 2 = 3

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c RSB0001 In quale/i dei disegni proposti l area tratteggiata é maggiore dell area lasciata invece bianca? a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. b) In nessuno dei due. c) Nel disegno contrassegnato

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA Con calcolo combinatorio si indica quel settore della matematica che studia i possibili modi di raggruppare ed ordinare oggetti presi da un insieme assegnato, con l obiettivo

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI Le disequazioni fratte Le disequazioni di secondo grado I sistemi di disequazioni Alessandro Bocconi Indice 1 Le disequazioni non lineari 2 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009

Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Griglia di correzione Fascicolo di Italiano Prova Nazionale anno scolastico 2008-2009 Il buon nome - Chiavi di risposta e classificazione degli item Item Risposta corretta Ambito di valutazione Processi

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione La natura del linguaggio e il processo di acquisizione Il bambino nasce con un patrimonio genetico e con una predisposizione innata per il linguaggio. Affinché ciò avvenga normalmente è necessario che

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati Key English Test for Schools Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati: il Test KET per le Scuole Perché decidere di sostenere il KET (Key English Test) per le Scuole? Un buon risultato

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

LICEO CLASSICO C. CAVOUR DISCIPLINA : FISICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA

LICEO CLASSICO C. CAVOUR DISCIPLINA : FISICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ED EDUCATIVA 1. OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DISCIPLINA PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE Le prime due/tre settimane sono state dedicate allo sviluppo di un modulo di allineamento per

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.1 (Prova di ammissione per i corsi di laurea e laurea magistrale cui agli articoli 2, 4, 5 e 6 ) 1. Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca si avvale del CINECA Consorzio

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè...

Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Clémence e Laura Lo sai, sono la tua anima gemella perchè... Se fossi un paio di scarpe sarei i tuoi lacci Se fossi il tuo piede sarei il tuo mignolo Se fossi la tua gola sarei la tua glottide Se fossi

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE

EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE EQUAZIONI E DISEQUAZIONI POLINOMIALI E COLLEGAMENTI CON LA GEOMETRIA ELEMENTARE 1. EQUAZIONI Definizione: un equazione è un uguaglianza tra due espressioni letterali (cioè in cui compaiono numeri, lettere

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2)

I n d i c e. 163 Appendice B Questionari su utilità e uso delle Strategie di Studio (QS1 e QS2) I n d i c e 9 Introduzione 11 CAP. 1 I test di intelligenza potenziale 17 CAP. 2 La misura dell intelligenza potenziale nella scuola dell infanzia 31 CAP. 3 La misura dell intelligenza potenziale nella

Dettagli