Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini"

Transcript

1 Dolcetto o scherzetto? Rita Sabatini

2 Dolcetto o scherzetto? MARTINO E I SUOI AMICI VOGLIONO FARE DEI TRAVESTIMENTI PER LA FESTA DI HALLOWEEN. - LA MAMMA MI HA REGALATO DELLE VECCHIE LENZUOLA - DICE MARTINO. - MIA MAMMA MI HA REGALATO DEL CARTONCINO COLORATO - DICE MARINELLA. - MIA MAMMA INVECE MI HA DATO DEGLI AVANZI DI STOFFA - DICE ANTONELLO. - ABBIAMO TANTO MATERIALE, ADESSO DOBBIAMO FARCI VENIRE DELLE BELLE IDEE... - DICE MARTINO. 2

3 DIVIDIAMOCI IN DUE GRUPPI COSÌ POI CI DIVERTIREMO A SCOPRI- RE I NOSTRI TRAVESTIMENTI - PROPONE ANTONELLO. - D ACCORDO ALLORA IO, FIORELLA E MARINELLA ANDIAMO NELL ALTRA STANZA, CI VEDIAMO FRA UN ORETTA - DICE ROSSEL- LA PORTANDO VIA UN PO DI MATERIALE. - ALLORA AMICI COSA FACCIAMO CON QUESTE VECCHIE LENZUO- LA? - CHIEDE ANTONELLO. - FAREMO DEI COSTUMI DA FANTASMA - PROPONE MARTINO. - FATELI SOLO PER VOI PERCHÉ IO HO GIÀ UN IDEA - DICE VALENTI- NO. - NON VUOI DIRCELA? - CHIEDE MARTINO INCURIOSITO. - NO, VOGLIO FARE UNA SORPRESA A TUTTI - RISPONDE VALENTI- NO CON ARIA MISTERIOSA. 3

4 - ALLORA VI È VENUTA QUALCHE IDEA? - CHIEDE MARINELLA. - CERTO, CI VESTIREMO DA STREGHETTE - PROPONE FIORELLA. - E COME FACCIAMO A FARE IL VESTITO DA STREGHETTA? - CHIEDE ROSSELLA. - USIAMO LA STOFFA E IL CARTONCINO COLORATO - RISPONDE FIO- RELLA. LE AMICHE SI METTONO SUBITO AL LAVORO. 4

5 QUANDO I TRAVESTIMENTI SONO PRONTI GLI AMICI SI RITROVANO. - CHE BELLE STREGHETTE! - ESCLAMA MARTINO. - SIETE STATE PROPRIO BRAVE! - SI COMPLIMENTA ANTONELLO. - ANCHE VOI SIETE DEI FANTASMI SPAVENTOSI - DICE MARINELLA. - IO LI TROVO DIVERTENTI PIÙ CHE SPAVENTOSI - DICE FIORELLA. - COMUNQUE SIETE SIMPATICI, MA VALENTINO DOV È? - CHIEDE ROSSELLA. - HA DETTO CHE VUOLE FARCI UNA SORPRESA - RISPONDE MARTI- NO, - DOVREBBE ARRIVARE. - 5

6 DOPO UN PO INFATTI ARRIVA VALENTINO CON UN COSTUME DAV- VERO ORIGINALE! - SEI FORTISSIMO VALENTINO! - DICONO TUTTI IN CORO. - GRAZIE, QUANDO HO VISTO QUESTA GRANDE ZUCCA NELL ORTO HO PENSATO CHE ERA PERFETTA PER IL MIO COSTUME - RISPONDE VALENTINO. - ADESSO NON CI RESTA CHE ANDARE DALLE NOSTRE MAMME...- PROPONE MARTINO. 6

7 IL SIMPATICO GRUPPETTO DI AMICI SI AVVIA VERSO LA CASA DI ROSSELLA. LA SUA MAMMA SI AFFACCIA ALLA FINESTRA E DICE RIDENDO - E VOI CHI SIETE? CHE PAURA SIAMO I FANTASMI E LE STREGHETTE! DOLCETTO O SCHERZET- TO? - DICONO IN CORO GLI AMICI. - ECCOVI I DOLCETTI CON I COMPLIMENTI PER I BELLISSIMI TRAVE- STIMENTI - DICE LA MAMMA. 7

8 MARTINO E I SUOI AMICI SI AVVIANO RIDENDO VERSO LA CASA DI FIORELLA E COMINCIANO A FARE IL VERSO DEL FANTASMA - UUUUU, UUU, UUU! - LA MAMMA SI AFFACCIA ALLA FINESTRA E DICE RIDENDO - E VOI CHI SIETE? CHE PAURA SIAMO I FANTASMI E LE STREGHE! DOLCETTO O SCHERZETTO? - DICONO IN CORO GLI AMICI. - ECCOVI I DOLCETTI, HO TROPPA PAURA! - DICE LA MAMMA FACEN- DO L OCCHIOLINO A FIORELLA. 8

9 - È TROPPO DIVERTENTE TRAVESTIRSI! - ESCLAMA ANTONELLO, - ADESSO ANDIAMO DALLA MIA MAMMA. - - UUUUU, UUU, UUU! - FANNO TUTTI IN CORO. LA MAMMA SI AFFACCIA ALLA FINESTRA E DICE - E VOI CHI SIETE? CHE PAURA? CHE PAURA SIAMO I FANTASMI E LE STREGHE! DOLCETTO O SCHERZETTO? - DICONO GLI AMICI. - ECCOVI I DOLCETTI! - DICE LA MAMMA RIDENDO DIVERTITA. 9

10 -QUANTE CARAMELLE ABBIAMO! - DICE VALENTINO, ADESSO AN- DIAMO DALLA MIA MAMMA. - UUUUU, UUU, UUU! FANNO TUTTI IN CORO AVVICINANDOSI ALLA CASA. LA MAMMA SI AFFACCIA ALLA FINESTRA E DICE - POVERA ME SONO ARRIVATI I FANTASMI E LE STREGHE! - DOLCETTO O SCHERZETTO? - DICONO GLI AMICI. - ECCOVI I DOLCETTI MA TU CHI SEI? - CHIDE LA MAMMA A VALENTI- NO RIDENDO. - SONO LA ZUCCA MAGICA DI HALLOWEEN! - RISPONDE VALENTINO FACENDO UNA VOCE ROCA. 10

11 - ADESSO ANDIAMO A CASA MIA, LA MAMMA DI MARINELLA STA BE- VENDO IL CAFFÉ CON LA MIA MAMMA - DICE MARTINO. MARTINO E I SUOI AMICI ASPETTANO CHE QUALCUNO SI AFFACCI ALLA FINESTRA MA NON VIENE NESSUNO. - PROVIAMO A ENTRARE, FORSE NON CI HANNO SENTITO - DICE MA- RINELLA. APPENA MARTINO E I SUOI AMICI ENTRANO IN CASA... 11

12 TROVANO AD ASPETTARLI DUE SPAVENTOSI FANTASMI. - AIUTO! I FANTASMI! - GRIDANO MARTINO E I SUOI AMICI FACENDO CADERE TUTTI I DOLCETTI, - AIUTOOOO! - - DOLCETTO O SCHERZETTO? - DICONO I FANTASMI CON UNA VOCE TERRIFICANTE. - PRENDETEVI TUTTI I DOLCETTI E ANDATE VIA! - DICE VALENTINO CON UN FILO DI VOCE. - MA SIAMO NOI! - DICONO TOGLIENDOSI I COSTUMI LA MAMMA DI MARTINO E LA MAMMA DI MARINELLA. - CHE PAURA CI AVETE FATTO PRENDERE! - ESCLAMANO, - PERÒ SIETE STATE DAVVERO BRAVE. - - VENITE VI ABBIAMO PREPARATO UNA SORPRESA - DICONO LE MAMME. 12

13 - CHE MERAVIGLIA! UN TAVOLO PIENO DI DOLCI - ESCLAMANO VA- LENTINO E ANTONELLO. - PERÒ NON LI MANGIATE TUTTI! - DICE LA MAMMA DI VALENTINO. - POSSIAMO MANGIARLI QUASI TUTTI? - CHIEDE MARINELLA. LE MAMME SI METTONO A RIDERE. - È STATA UNA FESTA DI HALLOWEEN DAVVERO FANTASTICA! - DICE MARTINO. - HAI PROPRIO RAGIONE! - DICE ROSSELLA PRENDENDO UNA CA- RAMELLA DAL CESTO. 13

14 COLORA MARTINO E I SUOI AMICI. TI RICORDI COME SI SONO VESTITI PER LA FESTA DI HALLOWEEN?

Il primo giorno di scuola. Rita Sabatini

Il primo giorno di scuola. Rita Sabatini Il primo giorno di scuola Rita Sabatini IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA MARINELLA È EMOZIONATA, È IL SUO PRIMO GIORNO DI SCUOLA E NON VEDE L ORA DI CONOSCERE LA SUA MESTRA E I NUOVI AMICI. MARTINO SI È OFFERTO

Dettagli

Racconti di Halloween

Racconti di Halloween Racconti di Halloween Rita Sabatini La strega Mattacchiona Una strega dispettosa Un travestimento spaventoso La strega Mattacchiona Nella notte di Halloween la strega Mattacchiona si diverte a fare degli

Dettagli

Gatti sul tetto. Materiale occorrente: cartoncino nero e giallo, forbice, colla stick, pastello bianco.

Gatti sul tetto. Materiale occorrente: cartoncino nero e giallo, forbice, colla stick, pastello bianco. Gatti sul tetto Materiale occorrente: cartoncino nero e giallo, forbice, colla stick, pastello bianco. Disegniamo la sagoma delle case e dei gatti sul cartoncino nero con un pastello bianco (possiamo ingrandire

Dettagli

ALLESTIMENTO CON GONFIABILI. Archi da 2,5 e 3,5 metri, zucche fino a 2 metri, fantasmi e mostri per arricchire le postazioni animazione.

ALLESTIMENTO CON GONFIABILI. Archi da 2,5 e 3,5 metri, zucche fino a 2 metri, fantasmi e mostri per arricchire le postazioni animazione. CASA STREGATA Dimensioni L6,5mt x P5mt x H5mt Un gonfiabile simpaticamente pauroso dove i bambini possono entrare e giocare. Possibilità di allestire lo spazio intorno al gonfiabile per creare un villaggio

Dettagli

Genesi di un libro parole belle sono le belle perché le parole brutte fanno sognare gli incubi, quelle belle fanno felici e quelle brutte tristi

Genesi di un libro parole belle sono le belle perché le parole brutte fanno sognare gli incubi, quelle belle fanno felici e quelle brutte tristi Scuola comunale dell infanzia Il frassino Sezione 5 anni A Genesi di un libro abbiamo ascoltato i libri nella nostra biblioteca poi abbiamo pensato alle parole belle delle storie e tenerle in bocca chiuse

Dettagli

Scuola dell Infanzia DE GASPERI & Scuola Primaria DANTE

Scuola dell Infanzia DE GASPERI & Scuola Primaria DANTE PROGETTO CONTINUITÀ I.C. PACINOTTI - Pontedera incontro del 28 aprile 2017 Scuola dell Infanzia DE GASPERI & Scuola Primaria DANTE Soggetti coinvolti: Bambini di 5 anni della 1ª e 2ª sezione Alunni del

Dettagli

DOVE TRASCORRERE LA FESTA DI HALLOWEEN CON I BAMBINI IN ITALIA

DOVE TRASCORRERE LA FESTA DI HALLOWEEN CON I BAMBINI IN ITALIA 1 / 5 desktop_w moda bellezza magazine idee benessere 5 COSE CHE NON SAI SU VACANZE ROMANE I 72 LOOK PIÙ BELLI DI SERENA IN GOSSIP GIRL HARPER BECKHAM È LA PIÙ ADORABILE FAN DI JUSTIN... COME DIMAGRIRE

Dettagli

RACCONTI DI PASQUA IL CONIGLIETTO PASQUALINO PULCINI BIRICHINI RITA SABATINI

RACCONTI DI PASQUA IL CONIGLIETTO PASQUALINO PULCINI BIRICHINI RITA SABATINI RACCONTI DI PASQUA IL CONIGLIETTO PASQUALINO PULCINI BIRICHINI RITA SABATINI IL CONIGLIETTO PASQUALINO Il coniglietto Pasqualino è un bel coniglietto tutto bianco con delle lunghe orecchie e un simpatico

Dettagli

A Davide, che sono io, non piace la zucca. Per farmela piacere hanno fatto come tutte le mamme quando i figli non vogliono mangiare: hanno detto che

A Davide, che sono io, non piace la zucca. Per farmela piacere hanno fatto come tutte le mamme quando i figli non vogliono mangiare: hanno detto che Andrea Valente 3 A Davide, che sono io, non piace la zucca. Per farmela piacere hanno fatto come tutte le mamme quando i figli non vogliono mangiare: hanno detto che uno dei miei desideri si sarebbe avverato.

Dettagli

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1 4 La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon Capitolo 1 Napoli. Ore 18.00. Una strana telefonata fra due amici. - Pronto, Margherita? - Ciao, Ciro. Dimmi. - Allora

Dettagli

Pippa e il coccodrillo

Pippa e il coccodrillo Pippa e il coccodrillo Nella foresta tropicale, mille nuove avventure attendono A JaMaDu, il simpatico vari rosso, piace balzare di ramo in ramo. e i suoi amici. Leon, il camaleonte, ha un po la «s» sibilante

Dettagli

Era la storia del suo sogno.

Era la storia del suo sogno. Eravamo in un prato pieno di fiori colorati con farfalle che andavano a prendere il polline. Si sentiva un profumo buonissimo. Veniva dai petali rossi, gialli, rosa e bianchi. Era giorno; il cielo era

Dettagli

S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T

S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T ISTITUTO COMPRENSIVO DI BAGNOLO MELL A S C U O L E D E L L ' I N F A N Z I A E S T E D O V E S T 2014-2015 PROGETTO UGUAGLIANZA-DIVERSITÀ Leggendo le diverse conversazioni che abbiamo tenuto con i bambini

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2017 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Master_book2.indd 1 06/04/ :50:39

Master_book2.indd 1 06/04/ :50:39 Master_book2.indd 1 06/04/2010 22:50:39 Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta Master_book2.indd

Dettagli

No, Baguette era una cucciola e aveva piacere di apparire carina nelle occasioni di festa e si era vestita da giovane strega alla moda.

No, Baguette era una cucciola e aveva piacere di apparire carina nelle occasioni di festa e si era vestita da giovane strega alla moda. La sera della festa No, Baguette era una cucciola e aveva piacere di apparire carina nelle occasioni di festa e si era vestita da giovane strega alla moda. Con un bell abito lungo e nero, un bel mantello

Dettagli

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 27 Data. 05.11.2007 Ora inizio 18:00:12 Ora fine 18:06:49 Intercettazioni

Dettagli

IL VASCELLO DEGLI ZOMBIE

IL VASCELLO DEGLI ZOMBIE IL VASCELLO DEGLI ZOMBIE Dimensioni L8mt x P3,5mt x H5mt. Il Vascello fantasma sarà la perfetta scenografia per la vostra animazione di Halloween. Streghe, mostri e zombie animeranno il vascello con giochi,

Dettagli

Bambini pensati - Anno II - n 13 - Dicembre 2007

Bambini pensati - Anno II - n 13 - Dicembre 2007 Bambini pensati - Anno II - n 13 - Dicembre 2007 Ma il Coccodrillo che ci fa? Scuola Municipale dell Infanzia E14 in collaborazione con la Redazione del Centro Multimediale di Documentazione Pedagogica

Dettagli

Equipe Notre Dame. Quella scuola chiamata DESIDERIO

Equipe Notre Dame. Quella scuola chiamata DESIDERIO Equipe Notre Dame Quella scuola chiamata DESIDERIO Prati di Tivo 2016 Fucina scrittura creativa 2 C era una volta anzi no, c è oggi una città metropolitana dove la notte le troppe luci impediscono di vedere

Dettagli

IO RISPETTO. La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale. Il Pungiglione

IO RISPETTO. La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale. Il Pungiglione IO RISPETTO La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale Il Pungiglione Anno scolastico 2015-2016 Quest anno le maestre ci hanno presentato il progetto IO RISPETTO con i ragazzi del Pungiglione,

Dettagli

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI SCUOLA DELL INFANZIA DI CISTERNA D ASTI GRUPPO BAMBINI DELL ULTIMO ANNO N. 15 BAMBINI COMPITO PER IL SECONDO INCONTRO: VISIONE DEI CARTONI ANIMATI REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU ITALIA

Dettagli

La Pentecoste Atti 2, 1-47

La Pentecoste Atti 2, 1-47 La Pentecoste Atti 2, 1-47 Introduzione: Gesù, durante la sua vita, è stato seguito dagli apostoli e da tante altre persone. Maria, sua madre, fin dall inizio gli è stata vicina e non l ha abbandonato

Dettagli

Si precisa che i testi con accordi sono da intendersi esclusivamente a uso di studio, di ricerca e di divulgazione delle opere di Francesco De

Si precisa che i testi con accordi sono da intendersi esclusivamente a uso di studio, di ricerca e di divulgazione delle opere di Francesco De La donna cannone (1983) www.iltitanic.com - pag. 1 LA NNA CANNONE 7+/SI Butterò questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno giuro che lo farò -6/SIb e oltre l'azzurro della tenda nell'azzurro io volerò

Dettagli

STORIE PER HALLOWEEN

STORIE PER HALLOWEEN STORIE PER HALLOWEEN RITA SABATINI LA STREGA MATTACCHIONA Nella notte di Halloween la strega Mattacchiona si diverte a fare degli scherzi davvero incredibili. Prima di tutto mette sul fuoco un grande pentolone

Dettagli

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele 1 Premessa: In una sezione di età eterogenea, ogni cambiamento si ripercuote sui bambini, proprio come un sasso gettato in acqua insieme ai suoi cerchi concentrici.

Dettagli

PETER PANE E L ORTO CHE C È

PETER PANE E L ORTO CHE C È PETER PANE E L ORTO CHE C È INTRODUZIONE: (Matteo) Adesso voglio raccontarvi una storia che è avvenuta nella Scuola dell Infanzia Fantasia, di Alberoro in via Dante Alighieri 4. (Giulia A.) C era un volta

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 3 CIRCOLO Scuola dell Infanzia Don Milani

DIREZIONE DIDATTICA 3 CIRCOLO Scuola dell Infanzia Don Milani DIREZIONE DIDATTICA 3 CIRCOLO Scuola dell Infanzia Don Milani Progetto di educazione al riconoscimento e rispetto delle differenze. Anno Scolastico 2009/2010 L accoglienza viene curata prendendo in esame

Dettagli

PAROLE CHE DICONO LA STORIA

PAROLE CHE DICONO LA STORIA PAROLE CHE DICONO LA STORIA Avete voglia di fare un gioco nuovo? Leggiamo sul tabellone le parole veloci, poi le scriviamo sui cartoncini e iniziamo il gioco. Ci devi scrivere anche il segno l accento.

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico Aprile 2014

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico Aprile 2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LETTURA INCONTRO CON L AUTORE Anno scolastico 2013-2014 12 Aprile 2014 Scuola PRIMARIA V. MONTE CERVINO Classi :3 A-B Insegnanti: Scaramucci Laura Veneruso Rosaria Scheda di

Dettagli

GuarireStudiandO Notiziario dei ragazzi della Scuola in Ospedale di Verona

GuarireStudiandO Notiziario dei ragazzi della Scuola in Ospedale di Verona GuarireStudiandO Notiziario dei ragazzi della Scuola in Ospedale di Verona Giovani giornalisti in corsia L estate Al mare si va In piscina si sta. Con le amiche ci divertiamo. Ciliegie, pesche, pere, fragole:

Dettagli

La maschera del cuore

La maschera del cuore La maschera del cuore Francesco De Filippi LA MASCHERA DEL CUORE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Francesco De Filippi Tutti i diritti riservati Al mio prof Renato Lo Schiavo che ha permesso

Dettagli

CARNEVALE ARIA DI FESTA RITORNANO MASCHERE NELLE VIE E BIMBI FELICI CON VESTITI VARIOPINTI ALLIETANO LE STRADE CON SCHERZI E MANCIATE DI CORIANDOLI!

CARNEVALE ARIA DI FESTA RITORNANO MASCHERE NELLE VIE E BIMBI FELICI CON VESTITI VARIOPINTI ALLIETANO LE STRADE CON SCHERZI E MANCIATE DI CORIANDOLI! CARNEVALE ARIA DI FESTA RITORNANO MASCHERE NELLE VIE E BIMBI FELICI CON VESTITI VARIOPINTI ALLIETANO LE STRADE CON SCHERZI E MANCIATE DI CORIANDOLI! Il Carnevale A cura di Cantore I. Patrizia Pag. 1 DIVERTIAMOCI

Dettagli

L'episodio più divertente della mia estate di Chicca

L'episodio più divertente della mia estate di Chicca Ed eccoci arrivati al terzo anno del Giornalino!! Quest'anno come ogni anno il giornalino è per i nostri ragazzi un momento di divertimento e svago. È un momento in cui possono esprimere liberamente sia

Dettagli

dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014

dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014 dallo zio Rosario alla sua Benedetta marzo 2014 C era una volta, ma tanto tanto tempo fa, in un luogo tanto tanto lontano, un albero molto molto vecchio che se ne stava tutto il giorno in silenzio ad ascoltare

Dettagli

E il paradiso delle vacanze!

E il paradiso delle vacanze! E il paradiso delle vacanze! Nella foresta tropicale, mille nuove avventure attendono A JaMaDu, il simpatico vari rosso, piace balzare di ramo in ramo. e i suoi amici. Leon, il camaleonte, ha un po la

Dettagli

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 I vignaioli Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 Introduzione: Così infatti è il regno di Dio - comincia a spiegare Gesù, circondato da tanta gente che lo sta ascoltando attentamente Un signore era padrone

Dettagli

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere Unità Confronti metodo Bright Start Scuola dell Infanzia Villastellone Insegnante Emanuela Tosco Lezione N 1 Funzioni cognitive: Utilizzare un modello Confrontare Esplorare sistematicamente Etichettare

Dettagli

PROGETTO: EDUCAZIONE ALLA PREVENZIONE

PROGETTO: EDUCAZIONE ALLA PREVENZIONE SCUOLA DELL'INFANZIA VILLA STRADA PROGETTO: EDUCAZIONE ALLA PREVENZIONE LA NOSTRA AMICA, FATA GIRANDOLONA HA UNA SORPRESA PER NOI Le hanno scritto i bambini della scuola di Girandella per raccontarle di

Dettagli

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE è un paese più piccolo della città TIPO NOVELLARA, IO ABITO A NOVELLARA dove ci sono tante nebbie e le persone vanno a lavorare DOVE PASSANO LE MACCHINE

Dettagli

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? 19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? Quando ci siamo incontrati con tutti gli altri bambini, ci siamo presi l incarico di costruire la mappa del futuro BOSCO DELLA COSTITUZIONE. Ma come si costruisce

Dettagli

La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice. Maria Vittoria, anni 10

La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice. Maria Vittoria, anni 10 La mamma mi dice: «Meglio essere sempre graziose, in caso di principi». illustratrice Maria Vittoria, anni 10 Lo scialle Leggenda spagnola Il regno di Spagna I n Spagna, forse lo sapete o forse no, nei

Dettagli

Introduzione.

Introduzione. Bambini a Betlemme recita scritta da Maria Cristina Rosin (zia Cris) e distribuita tramite il sito La recita può essere proposta con un numero variabile, anche minimo, di bambini e bambine a seconda della

Dettagli

Borsa di studio/classe III Immagina la pagina

Borsa di studio/classe III Immagina la pagina 1 Borsa di studio/classe III Immagina la pagina 1. Rileggi la storia di Clara dagli occhi grandi una parte per volta. 2. La storia è un po diversa, ma in questo modo sarà più facile fissare i dettagli.

Dettagli

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi

Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa c è scritto secondo te? Lilia Andrea Teruggi Cosa ci sarà scritto su questo? Umberto Pulito splendente. Ilaria Rebecca Serve per pulire i piatti. Detersivo per lavare i piatti. Lorenzo Amine Lorenzo

Dettagli

DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO

DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO Ci siamo trovati di buon mattino immersi nella nebbia. Eravamo 2 famiglie della scuola Massaua: Davide di 2C, con la

Dettagli

ECCOLE!!!!!!!! .DOBBIAMO CERCARE LE GALLINE. MA DOVE SONO?

ECCOLE!!!!!!!! .DOBBIAMO CERCARE LE GALLINE. MA DOVE SONO? .DOBBIAMO CERCARE LE GALLINE. MA DOVE SONO? ECCOLE!!!!!!!! Le abbiamo trovate nella cascina della signora Lina e abbiamo scoperto tante cose su di loro l Hanno le piume, la cresta, il gallo canta all alba

Dettagli

Scena 3: Ma quando è andata nella sua cameretta ha trovato il drago sul suo letto e lei si è spaventata perché il drago faceva fuoco.

Scena 3: Ma quando è andata nella sua cameretta ha trovato il drago sul suo letto e lei si è spaventata perché il drago faceva fuoco. STORIA 1: IL GATTO ARANCIONE Autore: Matteo B., 1 elementare, alunno della Scuola in Ospedale dell Ospedale di Monza (Ematologia Pediatrica). Quando è arrivata a casa sulla porta c erano un lupo e un drago

Dettagli

Questo corso di formazione è stato creato da 5 organizzazioni che si occupano di diritti delle persone con disabilità intellettive in cinque diversi

Questo corso di formazione è stato creato da 5 organizzazioni che si occupano di diritti delle persone con disabilità intellettive in cinque diversi 1 Questo corso di formazione è stato creato da 5 organizzazioni che si occupano di diritti delle persone con disabilità intellettive in cinque diversi paesi d Europa: Italia, Belgio, Spagna, Polonia e

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

Scongiurare un pericolo

Scongiurare un pericolo http://italianosemplicemente.com/ Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Scongiurare un pericolo Buongiorno amici. Buona giornata a tutti gli amici di Italiano Semplicemente. Oggi per la sezione

Dettagli

Un avventura straordinaria

Un avventura straordinaria IL VOLO Un avventura straordinaria La nostra storia Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08348-5 Prima edizione: ottobre 2015 Un avventura straordinaria Parte I Prima

Dettagli

Presentazione realizzata dalla docente Rosaria Squillaci

Presentazione realizzata dalla docente Rosaria Squillaci Presentazione realizzata dalla docente Rosaria Squillaci Presentazione dei canti a cura dei bambini di classe prima. Canti per coro e solisti eseguiti dagli alunni di seconda,

Dettagli

Sei folletti nel mio cuore

Sei folletti nel mio cuore Rosalba Corallo Sei folletti nel mio cuore Una storia, canzoni e attività sul valore delle emozioni Illustrazioni di Umberto Rigotti Canzoni e musiche di Roberto Scarpetta Indice Introduzione 7 Il mistero

Dettagli

Co.As.It. Italian Language Program Learn Italian the FUN way ITALIAN LEVEL B1.2 ANSWERS

Co.As.It. Italian Language Program Learn Italian the FUN way ITALIAN LEVEL B1.2 ANSWERS ITALIAN LEVEL B1.2 ANSWERS Exercise 1: EXAMPLE: Conosco una persona importante; può aiutarvi a trovare lavoro. Conosco una persona importante che può aiutarvi a trovare lavoro. 1. Manuel è un ragazzo spagnolo;

Dettagli

COME FACCIAMO A PARLARE?

COME FACCIAMO A PARLARE? COME FACCIAMO A PARLARE? Caterina Caterina Burcin Vanessa Burcin Vanessa Proviamo tutti a pensare a cosa succede dentro di noi quando parliamo Secondo voi, come facciamo a parlare? Parliamo perché ci sono

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 15 In giro per la città A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 IN GIRO PER LA CITTA DIALOGO PRINCIPALE A- Carmen! Sono qui. B- Danilo! Ciao

Dettagli

SARA BUTTAU. I tre porcellini

SARA BUTTAU. I tre porcellini SARA BUTTAU I tre porcellini C era una volta una famiglia di tre porcellini che, ormai diventati grandi, andarono a vivere da soli, costruendo ognuno la propria casa. Il più grande decise di costruire

Dettagli

Conosciamo Pina la talpina

Conosciamo Pina la talpina La ricerca del Bene insieme a Pina la talpina Allegato 1 Durante le passeggiate nello spazio esterno della scuola, le numerose buche e le impronte di un trattore sono le tracce che maggiormente hanno colpito

Dettagli

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI PARROCCHIA DELLA B.V. DEL CARMINE UDINE AVVENTO 2015 ANIMAZIONE DELLE MESSE DA PARTE DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI Terza Domenica di Avvento 13 dicembre 2015 Accensione della Candela della Corona dell Avvento

Dettagli

Ti racconto una storia

Ti racconto una storia Asilo Ferrario Mezzago 1913-2013 Ti racconto una storia Testi di Elisa Asnaghi Illustrazioni di Serena Liistro Parrocchia l Assunta Mezzago Scuola dell Infanzia e Nido Ferrario 1913-2013 Asilo Ferrario

Dettagli

Un ultimo suggerimento Per capire se ci vuole l'h

Un ultimo suggerimento Per capire se ci vuole l'h Altre informazioni, per capire bene leggi attentamente! possedere Avere HAI sentire agire a chi? AI dove? come? possedere HANNO sentire agire N.B. : ANNO è quello del calendario HANNO significa AVERE Un

Dettagli

DOCUMENTAZIONE DI ALCUNE ATTIVITA' gennaio-febbraio 2012

DOCUMENTAZIONE DI ALCUNE ATTIVITA' gennaio-febbraio 2012 DOCUMENTAZIONE DI ALCUNE ATTIVITA' gennaio-febbraio 2012 Al ritorno dalle vacanze di Natale sono riprese le nostre attività con i bambini e le ricorrenze del calendario ci hanno offerto vari spunti di

Dettagli

Cappuccetto Rosso. Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty. Northumberland County Council - 1 -

Cappuccetto Rosso. Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty. Northumberland County Council - 1 - Cappuccetto Rosso Scritto, animato e disegnato da Sheila Cartwright Traduzione italiana di Louise Harty Northumberland County Council - 1 - C era una volta una bambina che si chiamava Cappuccetto Rosso

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

dagli alunni della classe 3^ A di ANGERA

dagli alunni della classe 3^ A di ANGERA Lavoro realizzato dagli alunni della classe 3^ A Scuola Primaria di ANGERA Che cos è il PEDIBUS? E un pullman fatto di bambini accompagnati da volontari che vanno a scuola a piedi. I bambini partecipano

Dettagli

Prima della lettura. Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché?

Prima della lettura. Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché? Prima della lettura Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché? E cosa dite della storia d amore tra Ginevra e Christian? Secondo

Dettagli

Lavinia. Federica - 2 -

Lavinia. Federica - 2 - Tempo fa sono andata al Museo Revoltella e ho provato una grande emozione, perché ho visto tanti quadri: dritti, storti, erano di tanti colori, in un senso oppure in un altro. Ho visto anche una grande

Dettagli

IL RE ADDORMENTATO. Atto unico di Franco Zaffanella. Gabbiana 2002

IL RE ADDORMENTATO. Atto unico di Franco Zaffanella. Gabbiana 2002 IL RE ADDORMENTATO Atto unico di Franco Zaffanella Gabbiana 2002 PERSONAGGI: RE FEDERICO REGINA MARGHERITA PRINCIPESSA ELEONORA MAGO RAMINO BAMBINO MARCO MUSICISTI AFRICANI MUSICISTI INDIANI MUSICISTI

Dettagli

Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva

Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva Capitolo 2 Sono le sette, le prove per lo spettacolo sono finite. Sveva va nell ufficio del direttore che è lì con una ballerina, Veronica, e Daniel il truccatore. Ciao Sveva, scusa, sono occupato dice

Dettagli

Scuola dell'infanzia "R.Agazzi": Un carnevale davvero Speciale!

Scuola dell'infanzia R.Agazzi: Un carnevale davvero Speciale! Scuola dell'infanzia "R.Agazzi": Un carnevale davvero Speciale! Quest'anno un carnevale pieno di sorprese!!! Oltre alle maschere del Re del Magnaron e la sua corte, anche...uno spettacolo di burattini:

Dettagli

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri Ecco le impressioni riportate dai bambini della nostra scuola dell infanzia dopo essere stati a consegnare i biglietti d invito agli amici delle classi prime per la FESTA DEL RITORNO Mae: allora avete

Dettagli

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI Della scuola dell infanzia BORGOAMICO IL SANTO PADRE HA INDETTO IL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA, IN MODO SEMPLICE PARTENDO DALLA LORO ESPERIENZA PERSONALE HO CERCATO DI FAR

Dettagli

Canzoniere Centro musicale www.centromusicaletulliobellocco.com Un colpo all anima Intro 4/4 Mi/ Mi/ Mi/ Mi/ note solo intro = fa# fa# sol# sol# la per 4 volte Tutte queste luci tutte queste voci tutti

Dettagli

SETTIMANA DELLA LETTURA ALLA SCUOLA DELL INFANZIA DI CAREMA

SETTIMANA DELLA LETTURA ALLA SCUOLA DELL INFANZIA DI CAREMA SETTIMANA DELLA LETTURA ALLA SCUOLA DELL INFANZIA DI CAREMA Su invito dell associazione Gessetti Colorati, abbiamo aderito all iniziativa del Ministero dei Beni Culturali intitolata Libriamoci. Giornate

Dettagli

Smart app progettare app per il lavoro nella Scuola in Ospedale

Smart app progettare app per il lavoro nella Scuola in Ospedale Smart app progettare app per il lavoro nella Scuola in Ospedale Clinic 15 e 16 settembre 2017 I bisogni in chiave di ricerca - Avere a disposizione uno spazio di lavoro per la didattica a distanza: intuitivo,

Dettagli

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora!

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Grazie per aver richiesto l'introduzione di questo manuale, spero che lo troverai interessante Al tuo successo

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

Prima della lettura. Non si dimentica il primo amore, dice Ginevra. Sei d accordo con questa affermazione?

Prima della lettura. Non si dimentica il primo amore, dice Ginevra. Sei d accordo con questa affermazione? Prima della lettura Non si dimentica il primo amore, dice Ginevra. Sei d accordo con questa affermazione? Episodio 3 È arrivato il primo piatto: un classico di Milano, il risotto con lo zafferano e come

Dettagli

I doni dello Spirito Santo: 3. Il Consiglio. Cari fratelli e sorelle, buongiorno!

I doni dello Spirito Santo: 3. Il Consiglio. Cari fratelli e sorelle, buongiorno! PAPA FRANCESCO UDIENZA GENERALE Piazza San Pietro - Mercoledì, 7 maggio 2014 I doni dello Spirito Santo: 3. Il Consiglio Cari fratelli e sorelle, buongiorno! Abbiamo sentito nella lettura di quel brano

Dettagli

Viva la mamma! Aritmeticando... nel magico mondo di Peter Pan

Viva la mamma! Aritmeticando... nel magico mondo di Peter Pan Viva la mamma! Aritmeticando... nel magico mondo di Peter Pan Si avvicina la festa della mamma. Wendy, Michael e John, insieme a papà Agenore Darling, devono scegliere un regalo per mamma Mary. Siccome

Dettagli

Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema. Laboratori del Sapere Scientifico

Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema. Laboratori del Sapere Scientifico Prodotto realizzato con il contributo della Regione Toscana nell'ambito dell'azione regionale di sistema Laboratori del Sapere Scientifico 1 Dentro e Fuori il Volume! LABORATORI DEL SAPERE SCIENTIFICO

Dettagli

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 SIMONE Mi è piaciuto molto accompagnarli in biblioteca, il mio bambino sembrava un cricetino che ti saltella intorno, be, oltretutto è solo

Dettagli

INSIEME PER UN FUTURO PIÙ EQUO

INSIEME PER UN FUTURO PIÙ EQUO GIORNALINO DELLA CLASSE 2^C SPERIMENTALE ANNO 2 - NUMERO 1 - SETTEMBRE/OTTOBRE 2014 I.C. CORNIGLIANO SCUOLA PRIMARIA DOMENICO FERRERO GENOVA INSIEME PER UN FUTURO PIÙ EQUO RITORNO A SCUOLA PIENO DI SORPRESE

Dettagli

Alessandro Baricco: 'Lettera (da "Seta")' (Citazione 4)

Alessandro Baricco: 'Lettera (da Seta)' (Citazione 4) " - non aver paura, non muoverti, resta in silenzio, nessuno ci vedrà. Rimani così, ti voglio guardare, io ti ho guardato tanto ma non eri per me, adesso sei per me, non avvicinarti, ti prego, resta come

Dettagli

SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3 AI 6 ANNI

SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3 AI 6 ANNI QUARESIMA 2017 LA GIOIA DELL INCONTRO OFFERTA ASCOLTO CONDIVISIONE PERDONO MISSIONE ACCOGLIENZA G I O I A La MESSA: dall incontro con Gesù all incontro con i fratelli SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3

Dettagli

21 GIUGNO ARRIVA L ESTATE ANNO SCOL. 2010/2011 SEZIONE 5 ANNI A CURA DI PATRIZIA BRUSCHI

21 GIUGNO ARRIVA L ESTATE ANNO SCOL. 2010/2011 SEZIONE 5 ANNI A CURA DI PATRIZIA BRUSCHI 21 GIUGNO ARRIVA L ESTATE ANNO SCOL. 2010/2011 SEZIONE 5 ANNI A CURA DI PATRIZIA BRUSCHI ESTATE E la stagione più bella, si può stare tanto fuori Si va al mare, si gioca sulla sabbia e si mangiano le cocomere

Dettagli

Jessica. Chiara IL NOSTRO CORO È. narrazioni di bambini e bambine sull esperienza del coro. III B scuola primaria Repubblica

Jessica. Chiara IL NOSTRO CORO È. narrazioni di bambini e bambine sull esperienza del coro. III B scuola primaria Repubblica IL NOSTRO CORO È narrazioni di bambini e bambine sull esperienza del coro III B scuola primaria Repubblica Secondo me il coro è una cosa magnifica. Io adoro cantare, a me piacciono tutti i canti. A volte

Dettagli

CHI È PINOCCHIO. pinocchio. Stampato il 24/07/ :36:00 - Pag. n. 1

CHI È PINOCCHIO. pinocchio. Stampato il 24/07/ :36:00 - Pag. n. 1 CHI È PINOCCHIO pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00 - Pag. n. 1 pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00 - Pag. n. 2 PINOCCHIO È UN BURATTINO DI LEGNO pinocchio. Stampato il 24/07/2016 08:36:00

Dettagli

SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3 AI 6 ANNI

SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3 AI 6 ANNI SCHEDE OPERATIVE PER BAMBINI DAI 3 AI 6 ANNI Carissimi Parroci, gentilissimi/e Catechisti/e e Insegnati della Scuola dell Infanzia, per questo tempo di Avvento 2017 abbiamo pensato di suggerirvi la realizzazione

Dettagli

INTERVISTA A DUE RAGAZZI IMMIGRATI IN ITALIA

INTERVISTA A DUE RAGAZZI IMMIGRATI IN ITALIA INTERVISTA A DUE RAGAZZI IMMIGRATI IN ITALIA Giovedì 17 marzo abbiamo incontrato due ragazzi stranieri immigrati in Italia a cui abbiamo posto varie domande su di loro e sulla loro storia. _Come vi chiamate?

Dettagli

IL NATALE 2012 NELLA SCUOLA TITTI

IL NATALE 2012 NELLA SCUOLA TITTI IL NATALE 2012 NELLA SCUOLA TITTI La mattina del 20 dicembre 2012 i bambini sono usciti nel piazzale della scuola, ed accompagnati dagli zampognari e dagli Elfi si sono recati alla casa di Babbo Natale

Dettagli

Vorrei tanto imparare a cantare! di Franci Lupi

Vorrei tanto imparare a cantare! di Franci Lupi Vorrei tanto imparare a cantare! di Franci Lupi Prefazione Da alcuni mesi abbiamo cominciato con Franci il gioco dell inventa storie: con il metodo della scansione uditiva Franci sceglie il protagonista,

Dettagli

Errore e Revisione. Lilia Andrea Teruggi

Errore e Revisione. Lilia Andrea Teruggi Errore e Revisione Lilia Andrea Teruggi Definizione Il deviare da una regola o norma di comportamento Violazione della legge Violazione di una norma giuridica o morale Il risultato della mancata applicazione

Dettagli

Dai, domanda! 7. Sport

Dai, domanda! 7. Sport Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 7. Sport 9:25 minuti Nelly: Ragazza 1: Fan 2: Nemanja: Fan 2: Qual è lo sport più famoso in Italia? Mhm... Il calcio, credo. Beh, è... il calcio. Il calcio è lo

Dettagli

La scuola si racconta

La scuola si racconta La scuola si racconta Febbraio 2016 I.C.S. PAOLO III CANINO Anno V Numero 3 Festa di Carnevale a scuola Docente coordinatore della redazione Funzione strumentale Fontana Rita La scuola si racconta Pagina

Dettagli

IL TARDIS E CIRCONDATO DAI CAVERNICOLI IMPOSSIBILE RAGGIUNGERLO.

IL TARDIS E CIRCONDATO DAI CAVERNICOLI IMPOSSIBILE RAGGIUNGERLO. IL TARDIS E CIRCONDATO DAI CAVERNICOLI IMPOSSIBILE RAGGIUNGERLO. IL DOTTORE E GLI ALTRI SONO DI NUOVO PRIGIONIERI. ANCHE ZA VIENE RIPORTA- TO ALLA CAVERNA... 1 Le creature sono fuggite Za e la donna sono

Dettagli

INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15

INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 Minivolley Ogni venerdì per cinque settimane viene il maestro Mauro a farci minivolley. La prima volta ci ha insegnato a fare la battuta, il palleggio

Dettagli

Il racconto delle ovvietà. I pensieri di un pazzo.

Il racconto delle ovvietà. I pensieri di un pazzo. Il racconto delle ovvietà. I pensieri di un pazzo. Spero che sia divertente per voi leggerle come lo è stato per me scriverle. Del resto non si può prendere tutto troppo seriamente, anche perché, qualsiasi

Dettagli

TOPI DI BIBLIOTECA classi quarte Scuola Primaria Rignano a.s. 2014/2015. Peter Pan

TOPI DI BIBLIOTECA classi quarte Scuola Primaria Rignano a.s. 2014/2015. Peter Pan TOPI DI BIBLIOTECA classi quarte Scuola Primaria Rignano a.s. 2014/2015 Peter Pan Lunedì noi bambini delle quarte siamo andati alla sala parrocchiale a vedere lo spettacolo dei "Topi di biblioteca" organizzato

Dettagli