DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 04/08/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 04/08/2016"

Transcript

1 Prop. n del DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI Determinazione n del 04/08/2016 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE DI AFFIDAMENTO TRAMITE ADESIONE ALLA CONVENZIONE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI CONNESSI PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, AI SENSI DELL'ART 26, LEGGE N.488/1999 E S.M.I. E DELL'ART. 58 N. 388 /2000 LOTTO 6 ( LAZIO) CIG DI GARA : EEF SOC GALA SPA Il DIRIGENTE Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 T.U.O.E.L. ed in particolare: - l art. 107 sulle competenze dirigenziali; - gli artt. da 182 a 185 sulle fasi della spesa; - l art. 192 circa la necessità che l attività contrattuale debba essere preceduta da apposita determinazione a contrarre; Visto lo Statuto dell Ente; Richiamate - la deliberazione della Giunta Comunale n. 310 del 29/12/2014 di approvazione del vigente Regolamento sull ordinamento degli uffici e dei servizi ; - la Deliberazione di Giunta Comunale n. 104 del 13/05/2015, relativa alla modifica della nuova macrostruttura organizzativa dell Amministrazione Comunale e relativo funzionigramma; - la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 42 del 20/07/2015, con la quale sono stati approvati il Bilancio di previsione 2015, il Bilancio pluriennale 2015/2017 e la Relazione Previsionale e Programmatica 2015/2017; - la Deliberazione di Giunta Comunale n. 208 del 17/09/2015, immediatamente eseguibile, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) per l anno 2015, e con la quale i Dirigenti e Responsabili di Servizio sono stati autorizzati ad adottare gli atti di gestione finanziaria relativi alle spese conesse alla realizzazione degli obiettivi loro assegnati col P.E.G.; - la deliberazione della Giunta Comunale n. 19 del 26/01/2016 di approvazione del Piano Provvisorio di Gestione (Piano della Performance) per il 2016; - la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 24/05/2016, con la quale sono stati approvati il Bilancio di previsione 2016, il Bilancio pluriennale 2016/2018; Visto il decreto del Sindaco protocollo n del 18/05/2015 con il quale è stato conferito alla Dr.ssa Laura Felici, con decorrenza 01/06/2015 e fino al 31/05/2018 salvo proroga, l incarico di Dirigente del Dipartimento Attività economico-finanziare e amministrative per l esercizio delle funzioni dirigenziali previste dall art. 107 del decreto legislativo 18/08/2000 n. 267 nell ambito delle competenze attribuite ai servizi comunali con deliberazione della Giunta Comunale n. 104 del 13/05/2015;

2 Visto il provvedimento del Dirigente del Dipartimento Attività economico-finanziare e amministrative protocollo n del 04/06/2015 con il quale è stato attribuito l incarico di Responsabile della Posizione Organizzativa del Servizio Demanio, Patrimonio, Casa, provveditorato e Contratti fino alla scadenza dell incarico del dirigente; Dato atto: - che, come previsto dalla DGC n. 104/2015, è onere dell Ufficio Provveditorato e Contratti provvedere all approvvigionamento dei materiali e comunque servizi di interesse generale degli uffici comunali, pur se ascrivibili a centri di costo diversi da quelli assegnati al Servizio Demanio, Patrimonio, Casa Provveditorato e Contratti; - che l ufficio Provveditorato e Contratti nell ambito delle funzioni di monitoraggio delle convenzioni Consip attive per l approvvigionamento di beni e servizi di interesse generale degli uffici comunali ha segnalato all ufficio Risorse Umane (Trattamento Economici) tramite posta elettronica dell attivazione della Convenzione Energia Elettrica 13 in data ; Considerato: - che con delibera C.C. n. 35 del il Comune ha aderito al Cev per l acquisto di energia; - che con modulo di registrazione prot. n del 28 aprile 2011, la Dott.ssa Laura Felici, con mansioni di Dirigente del Dipartimento delle Risorse Finanziarie ed Economiche in qualità di Dirigente del Servizio Patrimonio demanio casa provveditorato e contratti, ha proceduto all adesione per conto dell Amministrazione Comunale al sistema delle convenzioni Consip per l approvvigionamento di beni e di servizi, ai sensi dell art. 26, Legge 23 dicembre 1999 n. 488 e l art. 58, Legge 23 dicembre 2000 n. 388; - che con delibera n. 2 del il Comune di Monterotondo ha stabilito tra i suoi obbiettivi primari la definizione di politiche innovative di gestione delle risorse e dei rifiuti per ottenere risultati di risparmio di CO2 attraverso il risparmio di energetico e l utilizzo di energia da fonti rinnovabili; - che si rende necessario provvedere alla migrazione di tutte le utenze attive con i diversi operatori per la fornitura di energia elettrica intestate al Comune di Monterotondo, ai sensi dell art. 494 della L. 208/2015; - che è attiva la convenzione Consip denominata Convenzione per la fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi in favore delle amministrazioni pubbliche ai sensi dell articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 ID 1654 lotto 5 e 6 la fornitura dell energia elettrica per le utenze intestate all Ente; - che detta convenzione ha una durata di 12 ( dodici) mesi a decorrere dal data di attivazione della convenzione stessa + eventuale proroga di ulteriore 6 ( sei) mesi; - che l adesione alla convenzione sopra specificata permette di conseguire i vantaggi di un risparmio di spesa sulla fornitura dell energia elettrica e sui costi di un autonoma procedura d acquisto; - che con successivo modulo telematico, il Responsabile del Servizio Finanziario Ufficio Provveditorato procederà all ordinativo per la fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili (opzione verde); - che il Codice Identificativo Gara (CIG) richiesto all Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture (AVCP) per il lotto 6 è: EEF ( codice della convenzione);

3 Ritenuto: - vantaggioso per l ente, nel rispetto dei principi ai sensi dell art. 30 c. 1 del D. Lgs 50/2016 aderire alla convenzione suddetta, ai sensi dell art.26 comma 3, della legge n. 488/1999, procedendo alla migrazione di tutte le utenze per la fornitura di energia elettrica intestate al Comune di Monterotondo tramite moduli di ordinativi di acquisto ed i relativi punti di rilievo (pod) così come richiesti negli allegati alla convenzione allegato 1 allegato 2 allegato 3, con decorrenza dalla data di invio degli ordinativi stessi previsti per il mese di luglio 2016 per la durata di 12 (dodici) mesi dalla data di attivazione della fornitura; - opportuno sulla base di un indagine conoscitiva, effettuata dallo scrivente ufficio, relativa al consumo dei kw riferiti al periodo di aprile 2015 e marzo 2016 sui relativi pod delle utenze attive intestate al Comune di Monterotondo, sulla base deii dati inviati dalla società Global Power per l Energia elettrica, e sullo studio effettuato relativo alle fatture degli altri Operatori ( enel energia, umbria Energy ed Hera Comm) di dover stimare il consumo totale in kw ,00 quale dato stimato da inserire nell ordinativo di fornitura, senza che tale stima costituisca vincolo di approvvigionamento minimo o massimo per l Ente; - che la competenza dell ufficio provveditorato sia limitata all ordinativo di fornitura e alla sottoscrizione del relativo contratto sulla base del fabbisogno complessivamente stimato dell ente e che sarà onere di ogni singola unità operativa, competente alla gestione diretta o indiretta dei servizi o attività espletate all interno degli immobili comunali nei quali sono attive le singole utenze, procedere agli adempimenti conseguenti alla definizione del rapporto contrattuale quali l assunzione dell impegno di spesa, acquisizione cig derivato, atti di liquidazione delle fatture e attivazioni e/o cessazioni utenze, variazioni contrattuali e comunque a qualsiasi altro adempimento gestionale; Dato atto che il presente provvedimento, pur non comportando impegno di spesa, presenta aspetti economico-finanziari per cui, ai fini dell esecutività ed ai sensi del disposto di cui all art. 85 comma 2 del vigente Regolamento di Contabilità approvato con deliberazione dl Consiglio Comunale n. 1 del nonché per le finalità di cui al predetto art. 147-bis, deve essere sottoposto al Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche per l apposizione del visto di cui all art. 151 comma 4 del decreto legislativo n. 267 e s.m.i.; Visto il Decreto Legge 1 luglio 2009 n. 78, coordinato con la legge di conversione 3 agosto 2009 n. 102, che ha introdotto alcuni provvedimenti anticrisi nonché la proroga di alcuni termini, in particolare, l'art. 9 rubricato Tempestività dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni, che, al comma 1, al fine di garantire la tempestività dei pagamenti della Pubbliche Amministrazioni per forniture e appalti e la formazione di debiti pregressi, in attuazione della Direttiva 2000/35/CE del Parlamento Europeo, prevede puntuali obblighi a carico delle Pubbliche Amministrazioni incluse nell'elenco adottato dall'istat ai sensi del comma 5, art. 1 Legge , con l onere per il funzionario che adotta provvedimenti che comportano impegni di spesa, di accertare preventivamente che il programma dei conseguenti pagamenti sia compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica e comportando la relativa violazione responsabilità disciplinare ed amministrativa; Visto il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33; Ritenuta la propria competenza in materia in forza degli atti e riferimenti citati, Visto l art. 1 c. 7 del D. legge 95 del 6 luglio 2012 convertito in legge n. 135 del , come modificato dal comma 494 dell art. 1 della legge 208/2015 ( finanziaria 2016); Visto l art. 37 c. 1 del D.Lgs 50/2016; Visto l art. 151 del D. Lgs. 267/2000.

4 Visto lo statuto dell Ente; Visto il vigente Regolamento di Contabilità; Visto il Decreto Legislativo 18 Agosto 2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali, in particolare gli artt. 107 e 192 e ritenuta la propria competenza in materia. DETERMINA per le motivazioni espresse in parte narrativa, tutte integralmente richiamate: 1. di aderire, ai sensi dell art. 36 D. Lgs. 50/2016, alla convenzione Consip Convenzione per la fornitura di energia elettrica e dei servizi connessi in favore delle amministrazioni pubbliche ai sensi dell articolo 26, legge 23 dicembre 1999 n. 488 e s.m.i. e dell articolo 58, legge 23 dicembre 2000 n. 388 ID 1654 lotto 5 e 6 ( energia elettrica 13) aggiudicata alla ditta Gala Spa riguardante la Fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili (opzione verde) per le utenze intestate al Comune di Monterotondo; 2. di affidare pertanto la fornitura Fornitura di energia elettrica da fonti rinnovabili (opzione verde) per le utenze intestate al Comune di Monterotondo alla Ditta GALA S.P.A. aggiudicataria del lotto 6 per il Lazio CIG della Convenzione EEF; 3. di perfezionare l acquisto, di cui al presente atto, con le modalità e nelle forme previste nella convenzione Consip sopra richiamata tramite il portale telematico 4. di dare atto che l ordinativo di fornitura, documento informatico generato dal sistema di E- Procurement della pubblica amministrazione, produrrà suoi effetti quando verrà sottoscritto con firma digitale dal punto ordinante, dal Dirigente del Dipartimento attività Economiche Finanziarie ed Amministrative e trasmesso al fornitore attraverso lo stesso sistema dall ufficio Provveditorato; 5. che sarà onere di ogni singola unità operativa, competente alla gestione diretta o indiretta dei servizi o attività espletate all interno degli immobili comunali nei quali sono attive le singole utenze, procedere agli adempimenti conseguenti alla definizione del rapporto contrattuale quali l assunzione dell impegno di spesa, acquisizione cig derivato, atti di liquidazione delle fatture e attivazioni e/o cessazioni utenze, variazioni contrattuali e comunque a qualsiasi altro adempimento gestionale; 6. di dare atto che si procederà con successive determinazioni dirigenziali secondo il succitato criterio di competenza a costituire il vincolo di bilancio sulle risorse necessarie all obbligazione contrattualmente assunta; 7. di dare atto che sarà onere del funzionario competente per l adozione del provvedimento di impegno della spesa, accertare preventivamente la compatibilità del programma dei conseguenti pagamenti con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica ai sensi dell art. 9 del D.L. 78/2009 e dell art. 183 comma 3 del D.Lgs. 267/2000; 8. di dare atto che sarà cura dell Ufficio Provveditorato procedere all ordinativo di fornitura per n ,00 KW presunti per tutte le utenze per la fornitura di energia elettrica attive intestate ed intestate al comune di Monterotondo, senza che tale stima costituisca vincolo di approvvigionamento minimo o massimo per l Ente e a qualsiasi altro adempimento connesso e conseguente al presente provvedimento; 9. Di dare atto che ai sensi dell art. 10 del vigente contratto di tesoreria: a) le spese e le tasse inerenti l esecuzione dei pagamenti saranno poste a carico del beneficiario;

5 b) il tesoriere è autorizzato a trattenere dall importo nominale del mandato l ammontare delle spese in questione e, alla mancata corrispondenza fra la somma definitivamente versata e quella del mandato medesimo, sopperirà formalmente sia l indicazione del titolo che del netto pagato; 10. di trasmettere il presente provvedimento al dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche per l approvazione del visto di regolarità contabile ai sensi dell art. 151 comma 4 del decreto legislativo n. 267 e per gli ulteriori adempimenti di competenza; 11. la presente determinazione sarà pubblicata: 1. all Albo Pretorio on-line dell Ente per quindici giorni consecutivi, ai sensi dell art. 17 del vigente Regolamento sull ordinamento degli uffici e dei servizi; 2. nel sito istituzionale del Comune, sezione Amministrazione Trasparente >Bandi di gara e contratti, ai sensi dell art. 37, comma 2, del D.Lgs. n. 33/2013 ed inserita nell elenco annuale di cui all art.1, comma 32, della legge n. 190/2012; 3. nel sito istituzionale del Comune, sezione Amministrazione Trasparente -> Provvedimenti->Provvedimenti dirigenti amministrativi, mediante l inserimento nell elenco semestrale di cui all art. 23, comma 1, del D.Lgs. n. 33/2013. Il Responsabile del Servizio Demanio, Patrimonio, Casa, Provveditorato e Contratti Giuseppe Cespi Polisiani Il Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche Dott.ssa Laura Felici SERVIZI FINANZIARI E CONTABILI Provvedimento senza rilevanza contabile. Provvedimento che comporta impegno di spesa: si appone visto di regolarità contabile, ai sensi dell art. 151 comma 4 del D.Lgs n. 267, e si attesta la copertura finanziaria. Provvedimento che comporta affidamento con imputazione a residui: si attesta la copertura finanziaria. Provvedimento che comporta impegno di spesa: non è possibile apporre visto di regolarità contabile per attestazione della copertura finanziaria per i seguenti motivi: Atto di liquidazione trasmesso al servizio finanziario per i conseguenti adempimenti. Il Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche (Dr.ssa Laura Felici)

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 05/08/2016

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 05/08/2016 Prop. n. 1290 del 03.08.2016 DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI Determinazione n. 1158 del 05/08/2016 Oggetto: FORNITURA DI BENI

Dettagli

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 24/11/2016

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 24/11/2016 Prop. n. 1947 del 18.11.2016 DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI Determinazione n. 1698 del 24/11/2016 Oggetto: DETERMINA DI AGGIUDICAZIONE

Dettagli

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 18/08/2016

DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 18/08/2016 Prop. n. 1295 del 03.08.2016 DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI Determinazione n. 1211 del 18/08/2016 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER

Dettagli

CORPO POLIZIA LOCALE Servizio Corpo Polizia Locale. Determinazione n del 18/08/2016

CORPO POLIZIA LOCALE Servizio Corpo Polizia Locale. Determinazione n del 18/08/2016 CORPO POLIZIA LOCALE Servizio Corpo Polizia Locale Determinazione n. 1213 del 18/08/2016 Proposta n. 1304 del 05/08/2016 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTI SEMAFORICI

Dettagli

Determinazione n. 984 del 21/05/2014

Determinazione n. 984 del 21/05/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 984 del 21/05/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO LAVORI DI REALIZZAZIONE E MONTAGGIO DI N. 14 SCALE METALLICHE NEL CIMITERO

Dettagli

Determinazione n. 588 del 26/03/2014

Determinazione n. 588 del 26/03/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 588 del 26/03/2014 Oggetto: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE VIA NOMENTANA - VIA TURATI, PIAZZA BORGONUOVO - IMPEGNO SPESA

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE

COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE COMUNE DI MONTEROTONDO SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 1611 DEL 10/10/2017 OGGETTO: APPROVAZIONE RIDETERMINAZIONE GRADUAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE DEL SERVIZIO RAGIONERIA, ECONOMATO E RISORSE

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA Contrà Gazzolle n. 1 36100 VICENZA C. Fisc. P. IVA 00496080243 DETERMINAZIONE N 523 DEL 19/08/2015 Servizio BILANCIO OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Settore : 1 Affari Generali,Sociali e Culturali Servizio : Servizi Generali Ufficio : Organi Istituzionali Repubblica Italiana Città Di Mazara del Vallo DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 125 DEL 02/03/2015

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia

COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia COMUNE DI MONSUMMANO TERME Provincia di Pistoia SETTORE FRONT OFFICE U.O.C. PUBBLICA ISTRUZIONE/SOCIALE DETERMINAZIONE N 410 DEL 06.07.2015 OGGETTO: Gara telematica, procedura aperta per l'affidamento

Dettagli

Determinazione n. 661 del 05/05/2015

Determinazione n. 661 del 05/05/2015 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 661 del 05/05/2015 Oggetto: LAVORI DI RIPRISTINO SCONNESSIONI PAVIMENTAZIONI STRADE COMUNALI -CIG: ZE61460B87 -

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 461 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 51 DEL 19/05/2016 OGGETTO: CONVENZIONE CONSIP PER FORNITURA DI N.

Dettagli

Determinazione n del 12/07/2013

Determinazione n del 12/07/2013 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1490 del 12/07/2013 Oggetto: LAVORI DI RIFACIMENTO PAVIMENTAZIONE BITUMINOSA IN VIA G.MAMELI - IMPEGNO SPESA E AFFIDAMENTO

Dettagli

Economato. DETERMINAZIONE N. 91/703 del 11/08/2015

Economato. DETERMINAZIONE N. 91/703 del 11/08/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia _ DETERMINAZIONE N. 91/703 del 11/08/2015 Settore: Sett. 6 - Patrimonio Provveditorato Economato Ufficio: Provveditorato Economato Oggetto: FORNITURA

Dettagli

MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N MUNICIPIO LEVANTE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-309.0.0.-50 L'anno 2017 il giorno 31 del mese di Marzo la sottoscritta dott.ssa Simonetta Barboni in qualità di Segretario Generale del Municipio Levante,

Dettagli

C O M U N E D I M O N G U Z Z O

C O M U N E D I M O N G U Z Z O C O M U N E D I M O N G U Z Z O Provincia di Como COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 123 del 30-12-2009 Oggetto: MISURE ORGANIZZATIVE PER GARANTIRE LA TEMPESTIVI= TA' DEI PAGAMENTI - ART.

Dettagli

COMUNE DI ROCCASTRADA Provincia di Grosseto

COMUNE DI ROCCASTRADA Provincia di Grosseto C O P I A COMUNE DI ROCCASTRADA Provincia di Grosseto U.O.: ORGANIZZAZIONE E AFFARI GENERALI - GESTIONE E SVILUPPO ASSOCIATO DELLE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE (D. Lgs. 18.08.2000, n. 267 Art 183) N. 110

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem)

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Cümü de Pùt San Piero (PROVINCIA DI BERGAMO Bèrghem) DIREZIONE SERVIZI STAFF E POLITICHE SOCIALI- SERVIZI SOCIALI SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 120-17 del 22-04-2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 123 DEL 27/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 123 DEL 27/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E I SETTORE ECONOMATO DETERMINAZIONE N. 93 / 2016 OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE INTERCENTER O DI Richiamati gli atti sotto indicati: IL RESPONSABILE DEL O - deliberazione di Consiglio Comunale n. 28

Dettagli

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI DETERMINAZIONE N. 406 / 2016 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE INTERCENT-ER "CALZATURE E DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE" - LOTTO 1 CALZATURE PROFESSIONALI E

Dettagli

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE seduta del 28-12-2009 N. 160 del Registro dei Verbali N. del Registro delle Pubblicazioni OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009

Dettagli

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580

COMUNE DI TELTI. Tel. 0789/ Fax 0789/43580 COMUNE DI TELTI Via Kennedy n 2 07020 Telti (SS) Tel. 0789/43007-43074 - Fax 0789/43580 www.comune.telti.ot.it ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Registro Generale numero 705 data 22-11-2016

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 24/08/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 24/08/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1486 DEL 24/08/ SETTORE ATTIVITÀ PRODUTTIVE SERVIZIO TURISMO E MANIFESTAZIONI OGGETTO: MANFESTAZIONI ESTIVE - 'RASSEGNE MUSICALI' - QUADRO ECONOMICO ESIGENZE TECNICO-LOGISTICHE

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 34 DEL 02.03.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ABBONAMENTO ANNO 2015 AL SERVIZIO ENTI ON LINE CON LA DITTA SOLUZIONE SRL DI MILANO.

Dettagli

Determinazione n del 05/07/2013

Determinazione n del 05/07/2013 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1379 del 05/07/2013 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PAVIMENTAZIONE STRADALE IN VIA MONTI SABINI -IMPEGNO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA SERVIZIO AMBIENTE E VERDE URBANO DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE, DISINFESTAZIONE.

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA

AREA RISORSE UMANE, COMUNICAZIONE E SERVIZI AL CITTADINO PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA piazza Unità d'italia 4 PO GESTIONE GIURIDICA, AFFARI GENERALI, RELAZIONI SINDACALI E FORMAZIONE INTERNA Prot. Corr. 3 16/9/24/11/1 (14860) OGGETTO: Fornitura del servizio sostitutivo di mensa reso a mezzo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE Provincia di Teramo DETERMINAZIONE N. _371 (Data 23 OTT. 2014 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO RAGIONERIA Reg. Int. N. 64 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE FONIA

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Affari Generali RINNOVO DEL CANONE DI GESTIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA (P.E.C.). Nr. Progr : Proposta 41 15/06/2016 Copertura

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO

COMUNE DI BRENTONICO COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento AREA SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE nº 300 di data 09-09-2016 OGGETTO: Affidamento incarico alla

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

17/06/2016. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici UTENZE ENERGIA ELETTRICA IMMOBILI COMUNALI 2^ SEMESTRE 2016 - PROVVEDIMENTI Nr. Progr : Proposta 66 16/06/2016 Copertura

Dettagli

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia N. 237 Reg. Gen. COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TERRITORIO ED AMBIENTE N. 86 del 25-09 09-2015 Responsabile del Servizio : ING. DAVIDE ZOCCARATO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 223 DEL 22/07/2016

DETERMINAZIONE N. 223 DEL 22/07/2016 COMUNE DI ZANICA Cap. 24050 (Provincia di Bergamo) C.F. e P.IVA: 00325260164 Posta Elettronica Certificata PEC comune.zanica@pec.regione.lombardia.it REGISTRO DI SETTORE N. 9 DEL 22/07/2016 SETTORE: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO TECNICO COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 450 del 17.06.2014 registro generale N. 56 del 17.06.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015 Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a della Repu bblic a, 8. Tel 0376 2731 33 Fax 0376 273 15 4 p.e.c. comune.sangiorgiodimantova@pec.regione.lombar d ia.i t C.F. 800 04 61 02 02 DETERMINAZIONE N. 355

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 90 del 28-04-2015 Oggetto: PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DIRETTO IN ECONOMIA (RdO) MEDIANTE L UTILIZZO DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

DETERMINAZIONE n. 134 del 23/02/2017 IL FUNZIONARIO DELEGATO CULTURA

DETERMINAZIONE n. 134 del 23/02/2017 IL FUNZIONARIO DELEGATO CULTURA DETERMINAZIONE n. 134 del 23/02/2017 OGGETTO: BIBLIOTECA CIVICA. ACQUISTO LIBRI E DVD. DETERMINA A CONTRARRE. CIG N. Z6A1D5D52E IL FUNZIONARIO DELEGATO CULTURA Premesso che: La Biblioteca Civica ha tra

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

COMUNE DI PORCARI D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZI INTERVENTI ALLE PERSONE E SVILUPPO SOCIALE NR. 324/82 DEL

COMUNE DI PORCARI D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZI INTERVENTI ALLE PERSONE E SVILUPPO SOCIALE NR. 324/82 DEL COMUNE DI PORCARI Piazza F. Orsi,1 55016 PORCARI (Lucca) Tel. (0583) 21181 Fax (0583) 297564 Codice Fiscale / Partita IVA: 383070463 D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZI INTERVENTI ALLE PERSONE E SVILUPPO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 124 DEL 15.10.2015 OGGETTO: ACQUISTO DISCO BACKUP DEL SERVER MEDIANTE IL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (MEPA).

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Gestione del Territorio Sezione Ambienti Esterni proposta n. 84 / 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 157 / 2016 OGGETTO: MANUTENZIONE CASE DELL'ACQUA DI BRUGHERIO: SERVIZIO DI RIEMPIMENTO DEI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 275 DEL 18-05-2015 OGGETTO: DETERMINA N. 151/2015 ADESIONE ALLA CONVENZIONE CONSIP PER LA TELEFONIA MOBILE 6: MIGRAZIONE DELLE UTENZE E INTEGRAZIONE IMPEGNO

Dettagli

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E

C O M U N E D I C A S A L G R A N D E SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI DETERMINAZIONE N. 435 / 2016 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE INTERCEN ER "FORNITURA DI AUSILI PER INCONTINENZA ED ASSORBENZA" LOTTO 6 "PANNOLINI PER NIDI D'INFANZIA"

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ISTITUZIONALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 156 del 03/02/2017 Determina

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI VALBREMBO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10228 COPIA DELIBERAZIONE N. 102 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO

Dettagli

Ripartizione Tributi

Ripartizione Tributi Data Adozione: 05/07/2016 Altri Settori: C O M UN E D I BARI Determinazione 2016/07601 2016/150/00128 Ripartizione Tributi Estensore: Responsabile Proponente: Sottoscrizione Dirigente: Visto Ufficio Mandati:

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Patrimonio e Impianti Tecnologici DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 179 del 30/03/2015 registro generale N. 54 del 14/04/2015 registro del

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 1326 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1056 / 2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO LAVORO SERVIZIO DI INFORMAZIONE

Dettagli

AREA EDILIZIA PUBBLICA

AREA EDILIZIA PUBBLICA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 43 DATA 11-04-2013 COPIA AREA EDILIZIA PUBBLICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI CAMPI DI CALCIO N. 1 e N.

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 269 NUMERO PRATICA OGGETTO: Rinnovo della Carta

Dettagli

OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI

OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI PROPOSTA DI GIUNTA COMUNALE: n 34 del 13/05/2015 ASSESSORATO PROPONENTE: Assessore al Bilancio AREA: Finanziaria RESPONSABILE DI AREA: rag. Franca APRILE OGGETTO: DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE PER LA TEMPESTIVITÀ

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL AREA POLITICHE ECONOMICHE E SERVIZI ALLA CITTA Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 767 DEL 28-12-2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO POSTALE PER L ANNO 2012 A POSTE ITALIANE E TNT POST. SEAT PAGINE GIALLE: PUBBLICITA ANNO 2012. AREA POLITICHE

Dettagli

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO

Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana CITTA DI MAZARA DEL VALLO -----===ooo===----- 1 SETTORE Servizi Generali Servizio : Servizi Demografici Ufficio: elettorale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 25 DEL 9 MGGIO 2014 OGGETTO:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA OPERE PUBBLICHE SERVIZIO MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA MESI LUGLIO AGOSTO E SETTEMBRE - PER CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA

Dettagli

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016

Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD DEL 12/08/2016 Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD-2016-2025 DEL 12/08/2016 Inserita nel fascicolo: 2016.VI/8/1.4/1 Centro di Responsabilità: 56 3 0 0 - SETTORE LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO - SERVIZIO MANUTENZIONI

Dettagli

05/03/2017. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

05/03/2017. Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL SETTORE: Servizio Affari Generali IMPEGNO DI SPESA CANONE CONNESSIONE ADSL SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA FONTANALUCCIA I SEMESTRE 2017 - PROVVEDIMENTI. Nr.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE PER CONSULENZA STRAGIUDIZIALE ALL'AREA TECNICO. IMPEGNO DI SPESA. NR. Progr. Data 604 07/11/2016

Dettagli

Ufficio Informatica Area Segreteria Generale

Ufficio Informatica Area Segreteria Generale ORIGINALE Comune della Città di Arco PROVINCIA DI TRENTO Ufficio Informatica Area Segreteria Generale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE n. 94 di data 29/06/2017 OGGETTO: PIATTAFORMA E-PROCUREMENT DI INFORMATICA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 147 DEL

DETERMINAZIONE N. 147 DEL DETERMINAZIONE N. 147 DEL 28.10.2016 OGGETTO: Acquisizione tramite Convenzione Consip del servizio sostitutivo di mensa mediante fornitura di buoni pasto Affidamento diretto alla ditta Repas Lunch coupon

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1501 DEL 15/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1501 DEL 15/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 6 - LAVORI PUBBLICI, GESTIONE TERRITORIO,

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 3535 NUMERO PRATICA OGGETTO: Impegno di spesa

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013 Area Vigilanza DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 59 DEL 17/07/2013 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURA N. 538/13 DEL 18/06/2013 DELLA DITTA ELTRAFF SRL PER REVISIONE COMPLETA ETILOMETRO SERES 679/E MATR. 3221. IL

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1350 DEL 15/12/2011 U.O.A. PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y484 DEL 15/12/2011 OGGETTO: SERVIZI TELEFONICI DELL'AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE - ADESIONE

Dettagli

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti /005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Patrimonio, Partecipate e Appalti 2017 01694/005 Inserire qui la descrizione del Settore CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 10 maggio 2017 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Registro Generale nr. 588 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Servizi Interni N. 51 DEL 24-10-2013 Ufficio: > SERVIZI INTERNI > POSIZIONE ORGANIZZATIVA Oggetto: 02.Affidamento a Poste Italiane del servizio

Dettagli

COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi

COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi COMUNE DI SENNA LODIGIANA Provincia di Lodi G.C. n. 112 del 22/12/2009 OGGETTO: Articolo 9 D.L. 78/2009. Definizione delle misure organizzative finalizzate al rispetto della tempestività dei pagamenti

Dettagli

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI - SETTORE PROGRAMMAZIONE E REALIZZAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI - SETTORE PROGRAMMAZIONE E REALIZZAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI - SETTORE PROGRAMMAZIONE E REALIZZAZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-126.9.0.-54 L'anno 2017 il giorno 22 del mese di Giugno il sottoscritto Bazzurro Enrico in qualita'

Dettagli

COMUNE DI GIZZERIA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI GIZZERIA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI GIZZERIA (Provincia di Catanzaro) ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione N. 53 Data 27/08/2010 Oggetto: Misure organizzative per garantire la tempestività dei

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) Determinazione AREA AMMINISTRATIVA-FINANZIARIA N. Gen. 93 del 31/07/2017 N. Sett. 59 Oggetto ACQUISTO DI N. 1 LICENZA D USO PER IL SOFTWARE DIKE 6 PRO CON VALIDITÀ ANNUALE PER L UNIONE DELLE TERRE D ARGINE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 1947 NUMERO PRATICA OGGETTO: Fornitura di buste

Dettagli

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE

COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE COMUNE DI CALTABELLOTTA LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI AGRIGENTO SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE N. 231 DEL 10/08/2016 Impegno n. 892/2016 Oggetto: Acquisto di n. 2 Kit

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI MARCHE TEMPORALI PER L UFFICIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 96 del riferimento: PRDET

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 96 del riferimento: PRDET - Piazza G. Matteotti, 7 01016 TARQUINIA (VT) Tel. 07668491 - C.F. e P.I. 00129650560 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n. 96 del 06-02-2017 riferimento: PRDET - 110-2017 SETTORE : 12-GESTIONE SERV.TECNOLOGICI,AMBIENTE,CIMITERO,CAN

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento

COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA N 1 Servizi Demografici DETERMINAZIONE N. 62 del registro Data 11/08/2015 Rinnovo alla Società INSIEL Mercato s.p.a. di Trieste

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE AFFARI GENERALI SERVIZIO SERVIZIO PROTOCOLLO E SPEDIZIONI N DETERMINAZIONE 1375 NUMERO PRATICA OGGETTO: servizio di spedizione della corrispondenza dell Ente - Fornitura

Dettagli

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016 Comune di Novara Determina Segreteria Generale/0000021 del 24/11/2016 Area / Servizio Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO) Proposta Istruttoria Unità Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO)

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SERVIZI FINANZIARI --- SERVIZIO ECONOMATO Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 65 del 04/02/207 Registro del Settore N. 9 del 28/0/207 Oggetto: Fornitura di gas naturale dal 0.04.207

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 367 NUMERO PRATICA OGGETTO: Integrazione determinazione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO SERVIZIO ECONOMATO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: CONTRIBUTI IN SEDE DI GARA (SIMOG) IN FAVORE DELL'A.N.A.C. LIQUIDAZIONE

Dettagli

Città di Enna IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Città di Enna IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO C.F. 00100490861 telefono centralino 0935/40111 Area 5 - Servizi Segreteria/ Direzione Generale Dirigente Dott. ssa Nadia Palma Servizi Demografici Responsabile Dr.ssa Maria Rita Valvo Telefono 0935/40464

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 77 DEL 16/11/2017 OGGETTO: C.I.G.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELL'ASSOCIAZIONE ENPA ONLUS SEZIONE PROVINCIALE DI BOLOGNA PER LA GESTIONE PROVVISORIA DI AREA

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO RINNOVO N. 4 CASELLE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA LEGAL- MAIL (PEC) PER 1 ANNO. CIG: ZF018E86A7 Affidamento ex art.

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 709 del 31/03/2016 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Servizio

Dettagli

Determinazione Dirigenziale N. 618 del 04/05/2015

Determinazione Dirigenziale N. 618 del 04/05/2015 Determinazione Dirigenziale N. 618 del 04/05/2015 Classifica: 003.16 Anno: 2015 (6141930) Oggetto CORSO DI FORMAZIONE PER UTILIZZO DI START A FAVORE DEI DIPENDENTI DELLA DIREZIONI ECONOMATO PROVVEDITORATO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 1 - AMMINISTRAZIONE GENERALE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE

06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE 06 - SERVIZIO TRIBUTI - FISCALITÀ LOCALE Iscritto al n. 1148 del Registro Generale delle Determinazioni in data 22/07/2015 Numero settoriale n. 12 del 22/07/2015 Oggetto: AFFIDAMENTO, AI SENSI DELL'ART.125

Dettagli

COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA SETTORE: POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE N. 759 IN DATA 27/07/2015 rif: 28/2015 ORIGINALE COMUNE DI SARTEANO PROVINCIA DI SIENA Oggetto: Impegno di spesa a favore dell' AZIENDA USL 7 DI SIENA

Dettagli