Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650"

Transcript

1 Altivar Process EAV /2014 Altivar Process Variatori di velocità ATV630, ATV650 Manuale di installazione 05/2014 EAV

2 Questa documentazione contiene la descrizione generale e/o le caratteristiche tecniche dei prodotti qui contenuti. Questa documentazione non è destinata e non deve essere utilizzata per determinare l adeguatezza o l affidabilità di questi prodotti relativamente alle specifiche applicazioni dell utente. Ogni utente o specialista di integrazione deve condurre le proprie analisi complete e appropriate del rischio, effettuare la valutazione e il test dei prodotti in relazioni all uso o all applicazione specifica. Né Schneider Electric né qualunque associata o filiale deve essere tenuta responsabile o perseguibile per il cattivo uso delle informazioni ivi contenute. Gli utenti possono inviarci commenti e suggerimenti per migliorare o correggere questa pubblicazione. È vietata la riproduzione totale o parziale del presente documento in qualunque forma o con qualunque mezzo, elettronico o meccanico, inclusa la fotocopiatura, senza esplicito consenso scritto di Schneider Electric. Durante l installazione e l uso di questo prodotto è necessario rispettare tutte le normative locali, nazionali o internazionali in materia di sicurezza. Per motivi di sicurezza e per assicurare la conformità ai dati di sistema documentati, la riparazione dei componenti deve essere effettuata solo dal costruttore. Quando i dispositivi sono utilizzati per applicazioni con requisiti tecnici di sicurezza, occorre seguire le istruzioni più rilevanti. Un utilizzo non corretto del software Schneider Electric (o di altro software approvato) con prodotti hardware Schneider Electric può costituire un rischio per l incolumità personale o provocare danni alle apparecchiature. La mancata osservanza di queste indicazioni può costituire un rischio per l incolumità personale o provocare danni alle apparecchiature Schneider Electric. Tutti i diritti riservati. 2 EAV /2014

3 Indice Informazioni di sicurezza Informazioni su Capitolo 1 Introduzione Panoramica sul variatore Procedura di configurazione del variatore Istruzioni preliminari Capitolo 2 Dati tecnici Dati ambientali Condizioni di temperatura Condizioni di altitudine Dati meccanici Dimensioni e peso Caratteristiche dei morsetti di alimentazione Disposizione e caratteristiche dei morsetti del blocco di controllo, comunicazione e porte I/O Dati elettrici Valori nominali del variatore (Normal Duty) Valori nominali del variatore (Heavy Duty) Curve di declassamento Dati elettrici dei morsetti di controllo Configurazione commutatore sink/source Capitolo 3 Montaggio del variatore Condizioni di montaggio Procedure di montaggio Capitolo 4 Cablaggio del variatore Istruzioni di cablaggio Istruzioni per la lunghezza dei cavi Schemi di cablaggio Cablaggio dei componenti di alimentazione Compatibilità elettromagnetica Funzionamento su un sistema IT o corner grounded Cablaggio dei componenti di controllo Capitolo 5 Controllo dell installazione Lista di controllo prima dell accensione Capitolo 6 Manutenzione Manutenzione programmata EAV /2014 3

4 4 EAV /2014

5 Informazioni di sicurezza Informazioni importanti AVVISO Leggere attentamente queste istruzioni e osservare l apparecchiatura per familiarizzare con i suoi componenti prima di procedere ad attività di installazione, uso o manutenzione. I seguenti messaggi speciali possono comparire in diverse parti della documentazione oppure sull apparecchiatura per segnalare rischi o per richiamare l attenzione su informazioni che chiariscono o semplificano una procedura. NOTA Manutenzione, riparazione, installazione e uso delle apparecchiature elettriche si devono affidare solo a personale qualificato. Schneider Electric non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi conseguenza derivante dall uso di questo materiale. Il personale qualificato è in possesso di capacità e conoscenze specifiche sulla costruzione, il funzionamento e l installazione di apparecchiature elettriche ed è addestrato sui criteri di sicurezza da rispettare per poter riconoscere ed evitare le condizioni a rischio. Requisiti del personale Solo personale adeguatamente formato, che abbia familiarità e sia in grado di comprendere il contenuto del presente manuale e di tutta la documentazione inerente al prodotto, è autorizzato a operare su e con questo variatore. Inoltre, il personale deve aver seguito corsi di sicurezza e deve saper riconoscere ed evitare i pericoli implicati. Il personale dovrà essere in possesso di un adeguata formazione, conoscenza ed esperienza a livello tecnico ed essere in grado di prevedere e rilevare rischi potenziali causati da utilizzo del prodotto, modifica delle impostazioni e apparecchiature meccaniche, elettriche ed elettroniche dell intero sistema in cui viene utilizzato il prodotto. Tutto il personale che opera su e con il prodotto deve avere una totale familiarità con le norme e le direttive in materia e con i regolamenti antinfortunistici. EAV /2014 5

6 Uso previsto Questo prodotto è un variatore per motori trifase sincroni e asincroni ed è destinato esclusivamente all uso industriale secondo quanto previsto nel presente manuale. L utilizzo del prodotto è consentito solo nel rispetto di tutti i regolamenti e le direttive di sicurezza vigenti, i requisiti e i dati tecnici specificati. Prima di utilizzare il prodotto, eseguire una valutazione dei rischi relativa all applicazione pianificata. In base ai risultati, occorre adottare le misure di sicurezza appropriate. Il prodotto viene utilizzato come componente di un sistema completo, pertanto occorre garantire la sicurezza delle persone attraverso la progettazione dell intero sistema (ad es. progettazione della macchina). Un uso diverso da quanto espressamente autorizzato è vietato e può comportare pericoli. Manutenzione, riparazione, installazione e uso delle apparecchiature elettriche si devono affidare solo a personale qualificato. Informazioni sul prodotto Prima di effettuare qualunque operazione sul variatore, leggere e accertarsi di aver compreso queste istruzioni. PERICOLO RISCHIO DI FOLGORAZIONE, ESPLOSIONE O BAGLIORI DA ARCO Solo il personale adeguatamente formato, che ha familiarità ed è in grado di comprendere il contenuto del manuale e di tutta la documentazione relativa, è autorizzato a operare su e con questo variatore. Inoltre, il personale deve aver seguito corsi di sicurezza e deve saper riconoscere ed evitare i pericoli implicati. L installazione, la regolazione, le riparazioni e la manutenzione devono essere eseguite esclusivamente da personale qualificato. L integratore del sistema è responsabile della conformità con le norme elettriche locali e nazionali e con tutti i regolamenti vigenti in materia di messa a terra delle apparecchiature. Diversi componenti del prodotto, compresi i circuiti stampati, funzionano alla tensione di rete. Non toccarli. Utilizzare esclusivamente attrezzi isolati elettricamente. Non toccare i componenti non schermati o i morsetti in presenza di tensione. I motori possono generare tensione in caso di rotazione dell albero. Prima di eseguire qualsiasi intervento sul variatore, bloccare l albero motore per evitare che ruoti. La tensione AC può accoppiare la tensione a conduttori inutilizzati nel cavo motore. Isolare entrambe le estremità dei conduttori inutilizzati del cavo motore. Non cortocircuitare i morsetti o i condensatori del bus DC o i morsetti della resistenza di frenatura. Prima di eseguire lavori sul variatore: Scollegare l alimentazione, incluse eventuali alimentazioni di controllo esterne, se presenti. Apporre un etichetta con la scritta Non accendere su tutti gli interruttori di alimentazione. Bloccare tutti gli interruttori di alimentazione in posizione aperta. Attendere 15 minuti per permettere ai condensatori del bus DC di scaricarsi. Il LED del bus DC non è un indicatore dell assenza di tensione sul bus DC, che può superare 800 Vdc. Utilizzando un voltmetro opportunamente tarato misurare la tensione del bus DC fra i relativi morsetti (PA/+, PC/-) per verificare che sia inferiore a 42 Vdc. Se i condensatori del bus DC non si scaricano adeguatamente, contattare il distributore locale Schneider Electric. Non riparare o mettere in funzione il prodotto. Installare e chiudere tutti i coperchi prima di collegare l alimentazione. Il mancato rispetto di queste istruzioni provocherà morte o gravi infortuni. AVVERTENZA MOVIMENTO IMPREVISTO I variatori possono effettuare movimenti imprevisti a causa di errori di cablaggio o impostazione, dati errati o errori di altro tipo. Eseguire il cablaggio con attenzione conformemente ai requisiti in materia di compatibilità elettromagnetica. Non mettere in funzione il prodotto con impostazioni o dati ignoti o errati. Eseguire un test di messa in funzione completo. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare morte, gravi infortuni o danni alle apparecchiature. 6 EAV /2014

7 Prodotti o accessori danneggiati possono causare scosse elettriche o il funzionamento imprevisto delle apparecchiature. PERICOLO SCOSSE ELETTRICHE O FUNZIONAMENTO IMPREVISTO DELLE APPARECCHIATURE Non utilizzare prodotti o accessori danneggiati. Il mancato rispetto di queste istruzioni provocherà morte o gravi infortuni. Contattare l ufficio vendite Schneider Electric locale in presenza di danni di qualsiasi natura. PERDITA DI CONTROLLO AVVERTENZA Nel progettare gli schemi di comando considerare i potenziali guasti lungo le linee di controllo e prevedere, per le funzioni critiche, sistemi che garantiscano condizioni di sicurezza durante e dopo il guasto di una linea. Esempi di funzioni critiche sono gli arresti di emergenza, quelli per sovracorsa, interruzione di rete e riavvio. Per le funzioni di controllo critiche occorre prevedere linee separate o ridondanti. Le linee di controllo del sistema possono comprendere collegamenti di comunicazione. È necessario considerare le conseguenze dei ritardi di trasmissione imprevisti o dei guasti di collegamento. Rispettare tutte le norme antinfortunistiche e le linee guida locali in materia di sicurezza (1). Ogni implementazione del prodotto deve essere singolarmente e accuratamente testata per verificarne il corretto funzionamento prima della messa in servizio. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare morte, gravi infortuni o danni alle apparecchiature. (1) Per gli USA: Per maggiori informazioni fare riferimento a NEMA ICS 1.1 (ultima edizione), Safety Guidelines for the Application, Installation, and Maintenance of Solid State Control e a NEMA ICS 7.1 (ultima edizione), Safety Standards for Construction and Guide for Selection, Installation and Operation of Adjustable-Speed Drive Systems. AVVISO DISTRUZIONE DOVUTA A TENSIONE DI RETE INADEGUATA Prima di accendere e configurare il prodotto, verificare che sia adatto all uso con la tensione di rete presente. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare danni alle apparecchiature. EAV /2014 7

8 8 EAV /2014

9 Informazioni su... In breve Scopo del documento Lo scopo di questo documento è: fornire informazioni sulle caratteristiche meccaniche ed elettriche del variatore Altivar Process illustrare l installazione e il cablaggio del variatore Nota di validità NOTA: I prodotti indicati nel documento non sono tutti disponibili al momento della pubblicazione online. Dati, immagini e specifiche dei prodotti presenti nella guida verranno integrati ed aggiornati parallelamente alle disponibilità dei prodotti stessi. Gli aggiornamenti della guida saranno disponibili per il download dopo il lancio dei prodotti sul mercato. Questa documentazione è valida per il variatore Altivar Process. Le caratteristiche tecniche delle apparecchiature descritte in questo documento sono consultabili anche online. Per accedere a queste informazioni online: Passo Azione 1 Andare alla home page di Schneider Electric 2 Nella casella Search digitare il riferimento di un prodotto o il nome della gamma del prodotto. Non inserire degli spazi vuoti nel numero di modello/gamma del prodotto. Per ottenere informazioni sui moduli di gruppi simili, utilizzare l asterisco (*). 3 Se si immette un riferimento, spostarsi sui risultati della riceca di Product datasheets e fare clic sul riferimento desiderato. Se si immette il nome della gamma del prodotto, spostarsi sui risultati della riceca di Product Ranges e fare clic sulla gamma di prodotti desiderata. 4 Se appare più di un riferimento nei risultati della ricerca Products, fare clic sul riferimento desiderato. 5 A seconda della dimensione dello schermo utilizzato, potrebbe essere necessario fare scorrere la schermata verso il basso per vedere tutto il datasheet. 6 Per salvare o stampare un data sheet come un file.pdf, fare clic su Download XXX product datasheet. Le caratteristiche descritte in questo manuale dovrebbero essere uguali a quelle che appaiono online. In base alla nostra politica di continuo miglioramento, è possibile che il contenuto della documentazione sia revisionato nel tempo per migliorare la chiarezza e la precisione. Nell eventualità in cui si noti una differenza tra il manuale e le informazioni online, fare riferimento in priorità alle informazioni online. Documenti correlati Utilizzando un tablet o un PC è possibile accedere rapidamente a una serie di informazioni complete e dettagliate su tutti i nostri prodotti sul sito Il sito internet offre tutte le informazioni di cui avete bisogno relative ai nostri prodotti e alle nostre soluzioni: l intero catalogo per informazioni dettagliate e guide alla scelta i file CAD per semplificare la progettazione, disponibili in oltre 20 formati di file tutto il software e il firmware per avere sistemi sempre aggiornati una grande quantità di white paper, documenti ambientali, soluzioni applicative, specifiche, e così via per capire tutto quello che c è da sapere sulle nostre apparecchiature elettriche e sui prodotti di automazione tutte le guide utente correlate al vostro variatore, elencate di seguito: Titolo della documentazione Guida rapida Altivar Process Manuale di installazione Altivar Process Manuale di programmazione Altivar Process Altivar Process Modbus Serial Link Manual (Embedded) Numero di riferimento EAV63257 EAV64310 EAV64323 EAV64325 EAV /2014 9

10 Titolo della documentazione Numero di riferimento Altivar Process Ethernet Manual (Embedded) EAV64327 Altivar Process Ethernet IP - Modbus TCP Manual (VW3A3720) EAV64328 Altivar Process PROFIBUS DP manual (VW3A3607) EAV64329 Altivar Process DeviceNet manual (VW3A3609) EAV64330 Altivar Process PROFINET manual (VW3A3627) EAV64333 Altivar Process CANopen Serial Link Manual (VW3A3608, 618, 628) EAV64331 Altivar Process Communication Parameters EAV64332 Altivar Process Safety Function manual EAV64334 E possibile scaricare queste pubblicazioni e tutte le altre informazioni tecniche dal sito Norme e terminologia I termini tecnici, la terminologia e le corrispondenti descrizioni contenuti nel presente manuale fanno di norma riferimento a termini o definizioni contenuti nelle norme di riferimento. Nell ambito dei sistemi di azionamento, i termini utilizzati includono, pur non limitandosi ad essi, errore, messaggio di errore, anomalia, guasto, reset guasto, protezione, stato sicuro, funzione di sicurezza, avvertenza, messaggio di avviso, ecc. Queste norme comprendono, tra le altre: Serie IEC 61800: Azionamenti elettrici a velocità variabile Serie IEC Ed. 2: Sicurezza funzionale di sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili (E/E/EP) per applicazioni di sicurezza EN Sicurezza del macchinario - Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza EN ISO & 2 Sicurezza del macchinario - Parti dei sistemi di comando legate alla sicurezza Serie IEC 61158: Reti di comunicazione industriali - Specificazioni del bus di campo Serie IEC 61784: Reti di comunicazione industriali - Profili IEC : Sicurezza del macchinario - Equipaggiamento elettrico delle macchine - Parte 1: Requisiti generali 10 EAV /2014

11 Altivar Process EAV /2014 Capitolo 1 Introduzione Introduzione Contenuto di questo capitolo Questo capitolo contiene le seguenti sottosezioni: Argomento Pagina Panoramica sul variatore 12 Procedura di configurazione del variatore 17 Istruzioni preliminari 18 EAV /

12 Panoramica sul variatore Taglie disponibili per i prodotti IP21 La famiglia Altivar Process include 6 taglie per i prodotti IP21. Taglia 1 Taglia 2 Trifase V, 0,75-4 kw, 1-5 HP Trifase V, 0,75-5,5 kw, 1-7 1/2 HP Trifase V, 5,5-7,5 kw, 7 1/2-10 HP Trifase V, 7,5-11 kw, HP ATV630U07M3 - U40M3, ATV630U07N4 - U55N4 ATV630U55M3, ATV630U75M3, ATV630U75N4, ATV630D11N4 12 EAV /2014

13 Taglia 3 Taglia 4 Trifase V, 11 kw, 15 HP Trifase V, kw, HP Trifase V, 2,2-11 kw, 3-15 HP Di prossima uscita Trifase V, kw, HP Trifase V, kw, HP ATV630D11M3, ATV630D15N4 - D22N4, ATV630U22Y - U75Y Di prossima uscita ATV630D11Y Di prossima uscita ATV630D15M3 - ATV630D22M3, ATV630D30N4 - ATV630D45N4 EAV /

14 Taglia 5 Taglia 6 Trifase V, kw, HP Trifase V, 55, 75 e 90 kw, 75, 100 e 125 HP Trifase V, kw, HP Di prossima uscita Trifase V, 55 e 75 kw, HP Trifase V, kw, HP Di prossima uscita ATV630D30M3 - D45M3, ATV630D55N4 - D90N4, ATV630D15Y - D90Y Di prossima uscita ATV630D55M3, ATV630D75M3, ATV630C11N4 - C16N4 14 EAV /2014

15 Taglie disponibili per i prodotti IP55 La famiglia Altivar Process include 3 taglie per i prodotti IP55, con interruttore sezionatore integrato opzionale. Taglia A Trifase V, 0,75-22 kw, 1-30 HP, con o senza interruttore sezionatore Vario ATV650U07N4 - U75N4, ATV650D11N4 - D22N4 Taglia B Di prossima uscita Trifase V, kw, HP, con o senza interruttore sezionatore Vario Taglia C Di prossima uscita Trifase V, kw, HP, con o senza interruttore sezionatore Vario Di prossima uscita ATV650D30N4 - D45N4 Di prossima uscita ATV650D55N4 - D90N4 EAV /

16 Descrizione numero di catalogo Esempio di targhetta La targhetta identificativa contiene i dati seguenti: Tipo di prodotto Riferimento commerciale Potenza Versione firmware Alimentazione Fusibili e dati sulla protezione da sovraccarico Dati sui cavi dei componenti di alimentazione Grado di protezione Certificazioni Numero di serie 16 EAV /2014

17 Procedura di configurazione del variatore Procedura EAV /

18 Istruzioni preliminari Movimentazione e stoccaggio PERICOLO DURANTE LA MOVIMENTAZIONE AVVERTENZA Non movimentare la confezione se danneggiata. Attenersi alle istruzioni di movimentazione. Aprire e maneggiare la confezione con cura. Il mancato rispetto di queste istruzioni può provocare morte, gravi infortuni o danni alle apparecchiature. Per proteggere al meglio il variatore prima dell installazione, movimentare e stoccare il prodotto all interno del suo imballaggio. Accertarsi che le condizioni ambientali siano adeguate. Movimentazione del variatore I variatori Altivar Process di taglia A e da 1 a 3 possono essere estratti dal loro imballaggio ed installati senza l ausilio di apparecchi di movimentazione. Per variatori di taglia superiore sono necessari apparecchi di movimentazione, pertanto questi modelli sono dotati di occhielli di sollevamento. Controllo del variatore alla consegna Prodotti o accessori danneggiati possono causare scosse elettriche o il funzionamento imprevisto delle apparecchiature. PERICOLO SCOSSE ELETTRICHE O FUNZIONAMENTO IMPREVISTO DELLE APPARECCHIATURE Non utilizzare prodotti o accessori danneggiati. Il mancato rispetto di queste istruzioni provocherà morte o gravi infortuni. Contattare l ufficio vendite Schneider Electric locale in presenza di danni di qualsiasi natura. Passo Azione 1 Togliere il variatore dalla confezione e controllare che non sia stato danneggiato. 2 Verificare che il numero di catalogo stampato sulla targhetta (vedi pagina 16) corrisponda all ordine di acquisto. 18 EAV /2014

19 Altivar Process EAV /2014 Capitolo 2 Dati tecnici Dati tecnici Contenuto di questo capitolo Questo capitolo contiene le seguenti sezioni: Sezione Argomento Pagina 2.1 Dati ambientali Dati meccanici Dati elettrici 44 EAV /

20 Sezione 2.1 Dati ambientali Dati ambientali Contenuto di questa sezione Questa sezione contiene le seguenti sottosezioni: Argomento Pagina Condizioni di temperatura 21 Condizioni di altitudine EAV /2014

21 Condizioni di temperatura Condizioni climatiche ambientali per il trasporto e lo stoccaggio Per il trasporto e lo stoccaggio occorre un ambiente asciutto e privo di polvere. Stoccaggio Temperatura C F Trasporto Temperatura C F Umidità relativa % Condizioni climatiche ambientali per il funzionamento La massima temperatura ambiente ammessa durante il funzionamento dipende dalle distanze di montaggio tra i dispositivi e dalla potenza necessaria. Attenersi alle istruzioni in merito riportate nel capitolo Montaggio del variatore (vedi pagina 57). Misure da 1 a 6 - Prodotti ATV630ppppp Temperatura senza declassamento C F Temperatura con declassamento della potenza di uscita (1) C fino a 60 F fino a 140 Temperatura con declassamento della potenza di uscita (1) e C fino a 70 controllo senza display grafico F fino a 168 Misure da A a C - Temperatura senza declassamento C Prodotti ATV650ppppp F Temperatura con declassamento della potenza di uscita (1) C fino a 50 F fino a 122 Tutti i prodotti Umidità relativa senza condensa % (1) Vedere la sezione Curve di declassamento (vedi pagina 51). Condizioni di altitudine Altitudine operativa Possibilità di funzionamento in base all altitudine Altitudine Tensione di alimentazione Rete elettrica di alimentazione TT/TN IT Corner- Grounded Fino a 1000 m (3300 ft) V p p p o V p p p o m ( ft) V p p p p V p p p p m ( ft) V p p p p V p p p m ( ft) V p p p p V p p (1) p: declassare la corrente nominale del variatore dell 1% per ogni 100 m supplementari. o: senza declassamento Declassame nto (1) EAV /

22 Sezione 2.2 Dati meccanici Dati meccanici Contenuto di questa sezione Questa sezione contiene le seguenti sottosezioni: Argomento Pagina Dimensioni e peso 23 Caratteristiche dei morsetti di alimentazione 40 Disposizione e caratteristiche dei morsetti del blocco di controllo, comunicazione e porte I/O EAV /2014

23 Dimensioni e peso Informazioni sui disegni Tutti i disegni CAD possono essere scaricati dal sito Taglia 1 Variatori IP21/UL tipo 1 - Vista laterale e frontale Variatori senza coperchio IP21 - Vista laterale e posteriore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) ATV630U07M3, ATV630U15M3 4.3 (9.5) ATV630U07N4 - U22N4, U22M3 - U30M3 4.5 (9.9) ATV630U30N4, ATV630U40N4, ATV630U40M3 4.6 (10.1) ATV630U55N4 4.7 (10.4) EAV /

24 Taglia 2 Variatori IP21/UL tipo 1 - Vista laterale e frontale Variatori senza coperchio IP21 Peso Riferimento commerciale ATV630U75N4 - ATV630C16N4 ATV630U55M3 - ATV630U75M3 Peso in kg (lb) 7.7 (17) 24 EAV /2014

25 Taglia 3 Variatori IP21/UL tipo 1 - Vista frontale e laterale Variatori senza coperchio IP21 EAV /

26 Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) ATV630D11M (30.4) ATV630D15N (30) ATV630D18N (31.3) ATV630D22N (31.5) 26 EAV /2014

27 Taglia 4 Variatori IP21/UL tipo 1 - Vista laterale e frontale EAV /

28 Variatori IP21 senza coperchio Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) ATV630D15M3 - D22M (60.2) ATV630D30N4 28 (61.7) ATV630D37N (62.2) ATV630D45N (63.3) 28 EAV /2014

29 Taglia 5 Variatori IP21/UL tipo 1 - Vista laterale e frontale Parte inferiore fornita insieme al prodotto ma non montata. EAV /

30 Variatori senza coperchio IP21 NOTA: Parte inferiore fornita insieme al prodotto ma non montata. Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) ATV630D30M3 - D45M (124.8) ATV630D55N (124.6) ATV630D75N4 58 (127.9) ATV630D90N (129) 30 EAV /2014

31 Taglia 6 Variatori IP21/UL tipo 1 in alto e IP00 in basso - Vista laterale e frontale EAV /

32 NOTA: Scatola di derivazione inferiore venduta separatamente. Questa parte consente il montaggio a parete del prodotto e garantisce un grado di protezione IP21 sul lato inferiore. 32 EAV /2014

33 Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Tutti 80.0 (176.4) EAV /

34 Taglia A senza interruttore sezionatore 34 EAV /2014

35 Taglia A con interruttore sezionatore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Di prossima uscita - EAV /

36 Taglia B senza interruttore sezionatore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Di prossima uscita - 36 EAV /2014

37 Taglia B con interruttore sezionatore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Di prossima uscita - EAV /

38 Taglia C senza interruttore sezionatore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Di prossima uscita - 38 EAV /2014

39 Taglia C con interruttore sezionatore Peso Riferimento commerciale Peso in kg (lb) Di prossima uscita - EAV /

40 Caratteristiche dei morsetti di alimentazione Cavi di terra Le sezioni trasversali dei cavi di terra di ingresso e uscita sono analoghe a quelle indicate per i cavi di ingresso e uscita. Il valore minimo è 10 mm 2 (AWG 8). Taglia 1 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) U07pp, U15pp, U22pp, U30N4, U40N4 Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Nominale Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) 1.5 (16) 6 (10) 1.3 (11.5) 2.5 (14) 6 (10) 1.3 (11.5) U55N4, U30M3 2.5 (14) 6 (10) 1.3 (11.5) 2.5 (14) 6 (10) 1.3 (11.5) U40M3 4 (12) 6 (10) 1.3 (11.5) 6 (10) 6 (10) 1.3 (11.5) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto Taglia 2 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Nominale Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) U75N4 2.5 (14) 10 (8) 1.5 (13.3) 4 (12) 10 (8) 1.5 (13.3) D11N4 4 (12) 10 (8) 1.5 (13.3) 6 (10) 10 (8) 1.5 (13.3) U55M3 6 (10) 10 (8) 1.5 (13.3) 10 (8) 10 (8) 1.5 (13.3) U75M3 10 (8) 10 (8) 1.5 (13.3) 10 (8) 10 (8) 1.5 (13.3) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto Taglia 3 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Nominale Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) D15N4, D18N4 10 (8) 16 (6) 2.5 (22.1) 10 (8) 16 (6) 2.5 (22.1) D22N4, D11M3 16 (6) 16 (6) 2.5 (22.1) 16 (6) 16 (6) 2.5 (22.1) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto Taglia 4 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Nominale Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) D30N4, D15M3 25 (4) 50 (1) 10 (88.5) 35 (2) 50 (1) 10 (88.5) D37N4, D18M3 35 (3) 50 (1) 10 (88.5) 35 (3) 50 (1) 10 (88.5) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto 40 EAV /2014

41 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Nominale Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) D45N4, D22M3 35 (2) 50 (1) 10 (88.5) 50 (1) 50 (1) 10 (88.5) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto Taglia 5 ATV630 Morsetti di alimentazione (L1, L2, L3) Morsetti di uscita (U, V, W) Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Sezione trasversale dei cavi Coppia di serraggio Min. Max. (1) Min. - max. Min. Max. (1) Nominale mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) mm² (AWG) mm² (AWG) N m (lb.in) D55N4, D30M3 50 (1/0) 120 (250 MCM) D75N4 95 (3/0) 120 (250 MCM) D37M3 70 (2/0) 120 (250 MCM) D90N4, D45M3 120 (4/0) 120 (250 MCM) (1) sezione trasversale massima ammessa del morsetto 18 (159.3) 70 (2/0) 120 (250 MCM) 18 (159.3) 95 (3/0) 120 (250 MCM) 18 (159.3) 95 (3/0) 120 (250 MCM) 18 (159.3) 120 (250 MCM) 120 (250 MCM) 18 (159.3) 18 (159.3) 18 (159.3) 18 (159.3) EAV /

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione

Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Technical Support Bulletin No. 15 Problemi Strumentazione Sommario! Introduzione! Risoluzione dei problemi di lettura/visualizzazione! Risoluzione dei problemi sugli ingressi digitali! Risoluzione di problemi

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR

Manuale d Istruzioni. Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Manuale d Istruzioni Extech EX820 Pinza Amperometrica 1000 A RMS con Termometro IR Introduzione Congratulazioni per aver acquistato la Pinza Amperometrica Extech EX820 da 1000 A RMS. Questo strumento misura

Dettagli

I motori elettrici più diffusi

I motori elettrici più diffusi I motori elettrici più diffusi Corrente continua Trifase ad induzione Altri Motori: Monofase Rotore avvolto (Collettore) Sincroni AC Servomotori Passo Passo Motore in Corrente Continua Gli avvolgimenti

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT

Le Armoniche INTRODUZIONE RIFASAMENTO DEI TRASFORMATORI - MT / BT Le Armoniche INTRODUZIONE Data una grandezza sinusoidale (fondamentale) si definisce armonica una grandezza sinusoidale di frequenza multipla. L ordine dell armonica è il rapporto tra la sua frequenza

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT

BOATRONIC M-420. Indice. Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT Manuale di istruzioni 7134.8/5--IT BOATRONIC M-2, M-420 BOATRONIC M-2 BOATRONIC M-420 Indice Pagina 1 Generalità... 2 2 Sicurezza... 2 2.1 Contrassegni delle indicazioni nel manuale... 2 2.2 Qualifica

Dettagli

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti?

THE WORLD OF DC/DC-CONVERTERS. SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? SCEGLIERE UN CONVERTITORE DC / DC Convertitori DC/DC, quali sono i criteri più importanti? Un convertitore DC / DC è utilizzato, generalmente, quando la tensione di alimentazione disponibile non è compatibile

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Guida alla scelta di motori a corrente continua

Guida alla scelta di motori a corrente continua Motori Motori in in corrente corrente continua continua 5 Guida alla scelta di motori a corrente continua Riddutore Coppia massima (Nm)! Tipo di riduttore!,5, 8 8 8 Potenza utile (W) Motore diretto (Nm)

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo Convertitori di frequenza in bassa tensione ABB general purpose drive ACS550, convertitori di frequenza da 0,75 a 355 kw/da 1 a 500 hp Catalogo Selezione e ordine del convertitore di frequenza Comporre

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione

vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione vacon 20 x ac drives Manuale tecnico di installazione e manutenzione vacon 0 INDICE Codice documento (Traduzione delle istruzioni originali): DPD00993F Codice d ordine: DOC-INS06663+DLIT Rev. F Data rilascio

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo

Convertitori di frequenza in bassa tensione. ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Convertitori di frequenza in bassa tensione ABB general purpose drive ACS310, convertitori di frequenza da 0,37 a 22 kw/da 0,5 a 30 hp Catalogo Come selezionare e ordinare un convertitore di frequenza

Dettagli

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.

C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt. C.F.R. srl Via Raimondo dalla Costa 625-41122 Modena (MO) - Italy Tel: +39 059 250837 - Fax: +39 059 281655 / 2861223 E-mail : info@cfritalt.com www.cfritaly.com È vietata la riproduzione o la traduzione

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Protezione dai contatti indiretti

Protezione dai contatti indiretti Protezione dai contatti indiretti Se una persona entra in contatto contemporaneamente con due parti di un impianto a potenziale diverso si trova sottoposto ad una tensione che può essere pericolosa. l

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Manuale di riferimento. Protezione delle reti elettricheistribution éle Sepam series 10

Manuale di riferimento. Protezione delle reti elettricheistribution éle Sepam series 10 Manuale di riferimento Protezione delle reti elettricheistribution éle Sepam series 10 Indice Informazioni di sicurezza.............................................7 Informazioni su......................................................9

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici

La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici La potenza della natura, il controllo della tecnologia Dall esperienza ABB, OVR PV: protezione dalle sovratensioni in impianti fotovoltaici Fatti per il sole, minacciati dalle scariche atmosferiche L importanza

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO

SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO LA PROTEZIONE DELLE CONDUTTURE CONTRO LE SOVRACORRENTI DEFINIZIONI NORMA CEI 64-8/2 TIPOLOGIE DI SOVRACORRENTI + ESEMPI SEGNI GRAFICI E SIMBOLI ELETTRICI PER SCHEMI DI IMPIANTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Sepam Serie 10: note per la regolazione da tastierino frontale secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 10: note per la regolazione da tastierino frontale secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 10: note per la regolazione da tastierino frontale secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale secondo norma CEI 0-16 Schneider Electric - 25/02/2009

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO

PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO I354 I 0712 31100174 PMVF 20 SISTEMA DI PROTEZIONE DI INTERFACCIA MANUALE OPERATIVO ATTENZIONE!! Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo e l installazione. Questi apparecchi devono essere installati

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS

Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti. Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Processi di riscaldamento industriali altamente precisi ed efficienti Heating Control System per il comando di carichi ohmici SIPLUS HCS Answers for industry. SIPLUS HCS la risposta alle esigenze termiche

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000

SCHEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE. Circolatori Serie 2000 SCEDA TECNICA GRUNDFOS MAGNA, UPE Circolatori Serie Indice Dati relativi ai prodotti MAGNA e UPE 3 Gamma di utilizzo 3 Caratteristiche dei prodotti 3 Vantaggi 3 Applicazioni 3 Impianti di riscaldamento

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Il motore asincrono trifase

Il motore asincrono trifase 7 Giugno 2008 1SDC007106G0901 Quaderni di Applicazione Tecnica Il motore asincrono trifase Generalità ed offerta ABB per il coordinamento delle protezioni Quaderni di Applicazione Tecnica Il motore asincrono

Dettagli

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744

ESCON 70/10. Servocontrollore Numero d'ordine 422969. Manuale di riferimento. ID documento: rel4744 Manuale di riferimento Servocontrollore ESCON Edizione novembre 2014 ESCON 70/10 Servocontrollore Numero d'ordine 422969 Manuale di riferimento ID documento: rel4744 maxon motor ag Brünigstrasse 220 P.O.Box

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter

User Manual ULTRA-DI DI20. Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter User Manual ULTRA-DI DI20 Professional Active 2-Channel DI-Box/Splitter 2 ULTRA-DI DI20 Indice Grazie...2 1. Benvenuti alla BEHRINGER!...6 2. Elementi di Comando...6 3. Possibilità Di Connessione...8 3.1

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

IMPIANTI ELETTTRICI parte II

IMPIANTI ELETTTRICI parte II IMPIANTI ELETTTRICI parte II di Delucca Ing. Diego PROTEZIONE DI UN IMPIANTO DAI SOVRACCARICHI E DAI CORTO CIRCUITI Una corrente I che passa in un cavo di sezione S, di portata IZ è chiamata di sovracorrente

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione

Motori Elettrici. Principi fisici. Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Motori Elettrici Principi fisici Legge di Lenz: se in un circuito elettrico il flusso concatenato varia nel tempo si genera una tensione Legge di Biot-Savart: un conduttore percorso da corrente di intensità

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

GUIDA TECNICA. La distribuzione in bassa tensione. Dispositivi di apertura. Correnti di sovraccarico. Protezione fusibile. Correnti di corto circuito

GUIDA TECNICA. La distribuzione in bassa tensione. Dispositivi di apertura. Correnti di sovraccarico. Protezione fusibile. Correnti di corto circuito GUIDA TECNICA La distribuzione in bassa tensione Scemi di collegamento a terra 480 Tensioni, sovratensioni 482 Qualità dell energia 483 Miglioramento della qualità della rete 488 489 Dispositivi di apertura

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori

CONNESSIONI IN MORSETTIERA. Caratteristiche generali. Morsettiere a 6 pioli per motori CONNESSIONI IN MORSETTIERA Morsettiere a 6 pioli per motori -monofase -monofase con condensatore di spunto -bifase -trifase a singola velocità -trifase dahlander -trifase bipolari -trifase tripolari forniti

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

NICE INDUSTRIAL DOORS

NICE INDUSTRIAL DOORS NICE INDUSTRIAL DOORS UNA GAMMA COMPLETA DI CENTRALI DI COMANDO E MOTORIDUTTORI PER PORTE INDUSTRIALI. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ANCORA PIÙ SEMPLICI NICE OPENS UP YOUR BUSINESS! SISTEMI DI AUTOMAZIONE

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli