10.3. Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "10.3. Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi."

Transcript

1 10.3 Nota informativa n. 6 del 19 novembre 2013 Analisi congiunturale 3 trimestre 2013 industria, artigianato, commercio e servizi. A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della Camera di Commercio di Lecco Daniele Rusconi / Carlo Guidotti / Michela Cantoni Tel ; Fax ; OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE Iscrizione presso il Tribunale di Lecco n. 4/98 del Direttore Responsabile: Rossella Pulsoni, Segretario Generale della Camera di Commercio di Lecco N.B.: Per la riproduzione di tutto, di parte del documento o dei dati in esso contenuti, è necessario riportare la fonte.

2 NEL TERZO TRIMESTRE PROSEGUE IL GRADUALE MIGLIORAMENTO DELLA CONGIUNTURA ECONOMICA DELLE IMPRESE LECCHESI. TORNANO POSITIVI ANCHE GLI ORDINI E IL FATTURATO DELL ARTIGIANATO, MENTRE COMMERCIO E SERVIZI SOFFRONO Lecco, 19 novembre 2013 Secondo l ultima analisi congiunturale realizzata da Unioncamere Lombardia in collaborazione con gli Uffici Studi e Statistica delle Camere di Commercio lombarde 1, prosegue il lento miglioramento della congiuntura economica della nostra provincia. Infatti, dopo un secondo trimestre positivo per le imprese del comparto industriale (+1,3% la produzione, +2% gli ordini e +0,2% il fatturato), le stesse hanno evidenziato una crescita anche nel periodo estivo (+2,7% la produzione, +0,2% gli ordini e +1,6% il fatturato); la novità è che stavolta a migliorare è stata la domanda interna (ordini +1,2% e fatturato +3,2%), mentre la domanda estera ha evidenziato un rallentamento (ordini 1,7% e fatturato -1,4%). A eccezione della produzione (-2,8%), tornano positivi anche i valori dell artigianato; ordini +1,1% e fatturato +1,2% (nel secondo trimestre le variazioni tendenziali si erano attestate a -3,2% per la produzione, -0,6% gli ordini e -6,2% il fatturato). I dati del comparto industriale sono positivi anche a livello lombardo: +0,6% la produzione, +3% gli ordini e +2,7% il fatturato (la scorsa indagine aveva evidenziato una crescita di produzione e fatturato, rispettivamente +0,1% e +0,6%, e un calo degli ordini dello 0,2%). Migliorano anche i dati regionali del comparto artigiano: produzione dal -1,9% del secondo trimestre al -0,9% del periodo estivo; ordini da -2,7% a -1,7%; fatturato da -3,4% a +0,2%. I dati di industria e artigianato sembrano mostrare una prima inversione di tendenza sottolinea il Presidente dell Ente camerale Vico Valassi ma, nel complesso, il tessuto economico produttivo locale e quello nazionale continua a fronteggiare una situazione non facile, in continua evoluzione e non esente da rischi. Questo richiederà alle aziende ulteriori sforzi, grande attenzione nella navigazione e, soprattutto, una forte dose di coraggio imprenditoriale. Per questo prosegue il Presidente Valassi è assolutamente necessario sostenere le MPMI con azioni concrete e sollecitare la piena realizzazione dell Agenda Digitale Italiana, mettere a disposizione reti veloci (banda larga e ultralarga), sostenere il trasferimento tecnologico, la ricerca, la nascita di imprese ad alto contenuto innovativo, l internazionalizzazione, le reti, l investimento nel capitale umano. 1 Per la provincia di Lecco sono state intervistate 96 imprese industriali, 89 artigiane, 44 del commercio e 93 dei servizi. 1

3 A Lecco il numero di ore di cassa integrazione guadagni ordinaria autorizzate nei primi nove mesi del 2013 è calato rispetto allo stesso periodo del 2012 (da oltre 5,5 milioni a circa 5,2 milioni di ore: -5,6%; Lombardia +11,2%; Italia +5,9%). Viceversa, cresce la cassa straordinaria: circa 3,6 milioni di ore autorizzate nei primi nove mesi di quest anno contro 3,5 milioni dello stesso periodo del 2012 (+2,7%) 2. Cala invece la CIG in deroga: da circa 2,2 milioni di ore autorizzate nei primi nove mesi dello scorso anno a 1,5 dello stesso periodo del 2013, ovvero -32,2%, contro il -24% lombardo e il -22,3% nazionale. Per Lecco le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate dall INPS nei primi nove mesi del 2013 sono calate dell 8,2%, attestandosi a 10,2 milioni (contro +9,2% lombardo e il -0,5% nazionale). SETTORE INDUSTRIA Come detto, quasi tutti i principali indicatori industriali evidenziano una variazione positiva rispetto alla scorsa indagine (produzione +2,7% a Lecco e +0,6% in Lombardia; ordini rispettivamente +0,2% e +3%; fatturato +1,6% a Lecco e +2,7% a livello regionale). L occupazione a Lecco cresce rispetto al 2 trimestre 2013 (+0,9%), mentre cala leggermente in Lombardia (-0,1%) 3. Nella nostra provincia evidenziano una crescita della produzione rispetto al 3 trimestre 2013 soprattutto i settori: mezzi di trasporto (+5,7%), abbigliamento (+5%) e meccanica (+4,2%). Viceversa, i settori carta-editoria, metallurgia e siderurgia evidenziano un calo della produzione (rispettivamente -6,6%, -1,2% e -1,1%). A livello regionale i tre settori con il maggior incremento della produzione sono: pelli e calzature (+4,1%), abbigliamento (+2,3%), mezzi di trasporto (+2,3%). Viceversa i settori metallurgia, chimica e siderurgia evidenziano cali della produzione (rispettivamente -6,6%, -1,2% e -0,5%). SETTORE ARTIGIANATO A livello tendenziale la produzione artigiana mostra un calo del 2,8% (contro il -3,2% del trimestre precedente); il fatturato totale cresce dell 1,2% (contro il -6,2%); gli ordini totali registrano un aumento dell 1,1% (contro il -0,6%). Anche a livello regionale si nota un miglioramento dei principali indicatori, ma solo il fatturato evidenzia una variazione positiva: produzione -0,9%; ordini -1,7%; fatturato totale +0,2% (nel 2 trimestre, rispettivamente -1,9%, -2,7%, -3,4%). Negativo anche l andamento dell occupazione (-0,4% in Lombardia e -1,2% a Lecco) 3. Tutti i settori ad eccezione dei minerali non metalliferi (+8%) evidenziano diminuzioni della produzione; in particolare la gomma-plastica (-23,7%), l abbigliamento (-4,7%) e il tessile (-3,1%). In Lombardia mostrano incrementi della produzione le pelli e calzature (+2,4%) e la meccanica (+0,8%); viceversa i settori maggiormente in difficoltà sono: la siderurgia (-4,2%), gli alimentari (-3,8%), e i minerali non metalliferi (-3%). 2 Nei primi nove mesi del 2013 le ore di cassa integrazione straordinaria crescono anche in Lombardia e in Italia, rispettivamente del 34,3% e del 14,9%. 3 La variazione è congiunturale, cioè rispetto al trimestre precedente. 2

4 SETTORE COMMERCIO E SERVIZI Per quanto riguarda il commercio, anche nel terzo trimestre 2013 tutte le province lombarde, tranne Monza, mostrano una diminuzione tendenziale del volume d affari (Lecco -4,9%; Lombardia -6,4%), evidenziando un peggioramento rispetto al trimestre precedente 4. Negativo anche il saldo tra coloro che dichiarano un aumento e un calo degli ordini a fornitori (-43,2%, a fronte del -45,1% regionale). Rispetto al 3 trimestre 2012, l occupazione cala del 2,1% (contro il -1,8% regionale). Per quanto riguarda i servizi, nel terzo trimestre 2013 la provincia di Lecco ha visto un calo tendenziale del volume d affari (-6,2%, contro il -0,9% regionale; nel trimestre precedente le variazioni erano rispettivamente 10% e -3,5%). Rispetto al 3 trimestre 2012 a Lecco diminuisce dell 1,6% l occupazione (contro il -2,7% a livello regionale). LE ASPETTATIVE DELLE IMPRESE LECCHESI PER IL 4 TRIMESTRE 2013 Per la prima volta dal 1 trimestre 2011, tornano positive le previsioni sulla produzione industriale del prossimo trimestre: il saldo tra gli imprenditori lecchesi ottimisti e quelli pessimisti passa dal - 6,2% della scorsa indagine all attuale +5,3%. Anche le aspettative per la domanda estera e interna migliorano (per la prima il saldo passa da +6,7% a +9,5%; per la domanda interna il saldo passa da 13,8% a -10,9%). Migliorano anche le aspettative sull occupazione (il saldo passa da -9,8% a 0%). Viceversa peggiorano leggermente le previsioni sul fatturato (il cui saldo passa da +2,5% a +2,1%). Rimangono negative, anche se con saldi migliori rispetto al secondo trimestre, le previsioni relative alla produzione e alla domanda interna del comparto artigiano. Il saldo negativo tra imprenditori ottimisti e pessimisti riferito alla produzione passa da -25,9% a -10%; quello relativo alla domanda interna passa da -30% a -13,8%, e quello del fatturato da -27,2% a -10,1%. Torna positivo il saldo dell occupazione che si attesta al +2,2% (contro il -3,7% del 2 trimestre 2013). Peggiorano, invece, le aspettative sulla domanda estera: il saldo tra ottimisti e pessimisti passa da -2,4% a -4,9%. Migliorano le previsioni del settore commercio con riferimento al volume d affari: il saldo tra ottimisti e pessimisti si attesta al -11,4% (era -26,3% nel 2 trimestre), mentre peggiorano quelle sull occupazione (da -2,6% a -4,7%). Anche nel comparto dei servizi peggiora il saldo tra ottimisti e pessimisti sull occupazione (da -5,1% a -8,6%), mentre migliora sul volume d affari (da -32,9% della scorsa indagine all attuale -21,5%). DR/CG Prot. n ALLEGATO STATISTICO LECCO 4 Nel secondo trimestre le variazioni erano state del -0,7% a Lecco e del -3% in Lombardia. 3

5 Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre

6 Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 Provincia di Lecco: ore di cassa integrazione guadagni autorizzate per tipologia di cassa. Periodo gennaio-settembre anni ordinaria straordinaria deroga Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati INPS 5

7 Varese Como Sondrio Milano Bergamo Brescia Pavia Cremona Mantova Lecco Lodi Monza e Brianza PROVINCE LOMBARDE VARIAZIONI TENDENZIALI SETTORE INDUSTRIA Variazione tendenziale della produzione, del fatturato e degli ordini nelle imprese industriali delle province lombarde. III trimestre 2013 Provincia Produzione Ordini Fatturato Esteri Totali Estero Totale Varese -1,1 4,8 5,1 3,7 3,2 Como 0,2 4,3 4,4 3,8 2,8 Sondrio -2,0 1,8-0,7-1,7-3,5 Milano 1,2 7,2 1,3 2,7 2,7 Bergamo 1,0 2,4 3,0 2,0 2,2 Brescia 1,8 7,0 2,1 8,4 5,2 Pavia -2,3 4,5 7,5 4,3 1,4 Cremona -3,7 6,2 5,8 3,1 1,7 Mantova 0,4 6,9 2,8 14,4 4,0 Lecco 2,7-1,7 0,2-1,4 1,6 Lodi 5,0 8,7 4,5 14,4 5,5 Monza e Brianza -0,9 4,7 4,9 5,3 1,0 Lombardia 0,6 5,7 3,0 5,1 2,7 Fonte: Analisi congiunturale III trimestre 2013 Variazione tendenziale delle imprese industriali in Lombardia. 3 trimestre trimestre Produzione Ordini esteri Fatturato estero Fatturato totale Ordini totali Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre

8 Monza e Lodi Lecco Mantova Cremona Pavia Brescia Bergamo Milano Sondrio Como Varese Media dei numeri indici della produzione, del fatturato e degli ordini nelle industrie delle province lombarde (media anno 2005=100). Gennaio-settembre anni Provincia Produzione Ordini Totali Fatturato Totale Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Varese 94,9 94,4 113,9 112,3 104,4 106,1 Como 85,0 84,5 106,2 108,8 92,7 93,9 Sondrio 102,4 98,8 117,1 113,8 100,4 96,4 Milano 93,1 91,6 117,7 117,2 102,4 101,9 Bergamo 93,9 93,1 124,8 125,8 106,0 106,6 Brescia 92,5 92,1 122,9 123,3 108,3 109,6 Pavia 89,9 87,2 110,0 110,4 100,4 99,9 Cremona 106,0 103,9 139,4 143,1 111,8 110,2 Mantova 98,0 98,4 108,2 108,4 105,2 106,1 Lecco 100,7 100,5 121,2 120,5 102,6 101,9 Lodi 95,6 99,2 125,1 130,1 105,3 109,7 Monza e Brianza 96,5 96,2 114,7 117,4 104,7 105,5 Lombardia 94,5 93,6 123,1 123,6 105,6 105,9 Fonte: Elaborazioni Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA di Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 Variazione tendenziale media produzione, ordini e fatturato totale settore industria delle province lombarde. Periodo gennaio-settembre Produzione Ordini totali Fatturato totale Fonte: Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2012 N.B. Il grafico mostra la variazione percentuale di produzione, ordini e fatturato totale calcolata rapportando il numero indice medio del periodo gennaio-settembre 2013 all indice medio dello stesso arco temporale del

9 VARIAZIONI TENDENZIALI SETTORE ARTIGIANATO Variazione tendenziale della produzione, del fatturato e degli ordini nelle imprese artigiane delle province lombarde. III trimestre Provincia Produzione Ordini Fatturato Esteri Totali Estero Totale Varese -2,9 9,5 5,0 7,2 3,8 Como 0,3 5,0 0,6 5,3 3,9 Sondrio -1,5 29,0-3,2 17,8-9,3 Milano -0,6 1,8-3,1 5,3-0,6 Bergamo 0,3 1,3 1,4 0,9 2,3 Brescia 0,6 2,3-1,4 1,4 1,2 Pavia -0,6-0,7-1,1 0,7 2,3 Cremona -6,1 1,2-0,1 11,5-8,1 Mantova 1,5 0,5 0,1 3,1 5,7 Lecco -2,8 4,4 1,1 9,1 1,2 Lodi -9,6 0,6 0,4 1,7 0,6 Monza e Brianza 0,0 9,2-0,9 19,0 2,1 Lombardia -0,9 5,6-1,7 8,3 0,2 Fonte: Analisi congiunturale III trimestre 2013 Fonte:Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre

10 Varese Como Sondrio Milano Bergamo Brescia Pavia Cremona Mantova Lecco Lodi Monza e Brianza Media dei numeri indici della produzione, del fatturato e degli ordini nelle imprese artigiane delle province lombarde (media anno 2005=100). Gennaio-settembre anni Provincia Produzione Ordini Totali Fatturato Totale Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Gen-sett Varese 66,0 63,4 78,6 77,0 70,5 68,6 Como 74,6 73,7 82,5 82,5 75,7 76,5 Sondrio 86,1 84,0 125,9 122,9 85,0 80,3 Milano 61,7 60,4 68,2 64,3 64,6 62,2 Bergamo 71,6 70,3 83,3 80,8 77,7 74,9 Brescia 68,8 67,8 83,7 81,7 75,0 74,4 Pavia 72,7 71,1 82,8 80,0 71,3 69,3 Cremona 74,7 71,0 90,2 90,2 83,1 80,7 Mantova 67,8 68,1 81,2 79,8 71,7 72,9 Lecco 81,9 79,0 87,2 85,9 85,6 83,2 Lodi 67,3 60,8 84,1 81,6 73,8 71,1 Monza e Brianza 70,6 68,6 68,1 65,9 70,7 68,8 Lombardia 70,1 68,1 77,5 74,8 74,1 72,1 Fonte: Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 Variazione tendenziale media produzione, ordini e fatturato totale imprese artigiane nelle province lombarde. Periodo gennaio-settembre Produzione Ordini totali Fatturato totale Fonte: Elaborazione Ufficio Statistica e Osservatori CCIAA Lecco su dati Analisi congiunturale III trimestre 2013 N.B. Il grafico mostra la variazione percentuale di produzione, ordini e fatturato totale calcolata rapportando il numero indice medio del periodo gennaio-settembre 2013 all indice medio dello stesso arco temporale del

11 VARIAZIONI TENDENZIALI SETTORE COMMERCIO Variazione tendenziale del volume d'affari e dell occupazione nelle imprese commerciali delle province lombarde. III trimestre Provincia Volume d'affari Occupazione Varese -11,5 0,0 Como -5,0 0,4 Sondrio 1,6 0,1 Milano -2,3 0,8 Bergamo -12,1-2,5 Brescia -5,8-5,7 Pavia -2,8-6,3 Cremona -13,1-3,3 Mantova -18,1-6,8 Lecco -4,9-2,1 Lodi -5,1-0,5 Monza e Brianza 3,6-2,0 Lombardia -6,4-1,8 n.b. La variazione tendenziale viene calcolata facendo il rapporto tra il numero indice del III trimestre 2013 e del III trimestre 2012 ottenuti in base alla variazione percentuale congiunturale. Fonte: Analisi congiunturale III trimestre 2013 VARIAZIONI TENDENZIALI SETTORE SERVIZI Variazione tendenziale del volume d'affari e dell'occupazione nelle imprese dei servizi delle province lombarde. III trimestre Provincia Volume d'affari Occupazione Varese 2,2-2,9 Como 4,3 1,8 Sondrio 8,1-12,7 Milano -0,9-5,1 Bergamo 0,7-2,0 Brescia -3,2 4,4 Pavia 1,7-2,5 Cremona -9,5-2,8 Mantova -11,9-2,2 Lecco -6,2-1,6 Lodi -13,6-3,9 Monza e Brianza 4,3 11,2 Lombardia -0,9-2,7 n.b. La variazione tendenziale viene calcolata facendo il rapporto tra il numero indice del III trimestre 2013 e del III trimestre 2012 ottenuti in base alla variazione percentuale congiunturale. Fonte: Analisi congiunturale III trimestre

Nota informativa N. 3 del 5 agosto 2010

Nota informativa N. 3 del 5 agosto 2010 Nota informativa N. 3 del 5 agosto 2010 Analisi congiunturale 2 trimestre 2010 industria, artigianato e commercio A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della Camera di Commercio

Dettagli

Nota informativa n maggio 2016

Nota informativa n maggio 2016 Nota informativa n. 6-13 maggio 2016 Analisi congiunturale 1 trimestre 2016 industria, artigianato, commercio e servizi A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della Camera di

Dettagli

ALLEGATO STATISTICO LECCO

ALLEGATO STATISTICO LECCO Nota informativa N. 1 del 14 febbraio 2011 Analisi congiunturale 4 trimestre 2010 industria, artigianato e commercio ALLEGATO STATISTICO LECCO 1 Provincia di Lecco. Produzione industriale. Variazioni tendenziali

Dettagli

ALLEGATO STATISTICO LECCO. Provincia di Lecco. Produzione industriale. Variazioni tendenziali e numero indice (media anno 2005=100)

ALLEGATO STATISTICO LECCO. Provincia di Lecco. Produzione industriale. Variazioni tendenziali e numero indice (media anno 2005=100) ALLEGATO STATISTICO LECCO 2 Provincia di. Produzione industriale. Variazioni tendenziali e numero indice (media anno 25=1) 12 15, 1 1 5, 8-5, 6 produzione indici -1 4-15, -2 2-25, Provincia di. Produzione

Dettagli

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE CAMERALE

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE CAMERALE Nota informativa n. 12 del 9 dicembre 2015 Gli operatori con l estero e le imprese esportatrici a Lecco, in Lombardia e in Italia A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori della

Dettagli

Nota informativa N. 9 del 1 settembre 2015

Nota informativa N. 9 del 1 settembre 2015 cciaa_lc AOO1-CCIAA_LC - REG. CLCRP - PROTOCOLLO 0012613/U DEL 01/09/2015 15:33:09 Nota informativa N. 9 del 1 settembre 2015 RISULTATI DELLA XVIII INDAGINE EXCELSIOR A cura dell U.O. Studi, Programmazione,

Dettagli

LA CONGIUNTURA MANIFATTURIERA NEL QUARTO TRIMESTRE 2015

LA CONGIUNTURA MANIFATTURIERA NEL QUARTO TRIMESTRE 2015 Comunicato stampa Mantova, 16 febbraio 2016 LA CONGIUNTURA MANIFATTURIERA NEL QUARTO TRIMESTRE 2015 I risultati dell indagine Secondo l analisi della congiuntura manifatturiera relativa all ultimo trimestre

Dettagli

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 2014

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 2014 Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale CREMONA Dicembre 214 I dati relativi al III trimestre 214 mostrano qualche segnale di miglioramento nel mercato del lavoro della provincia

Dettagli

Ore autorizzate agli Impiegati. Ore autorizzate agli Operai

Ore autorizzate agli Impiegati. Ore autorizzate agli Operai cassa integrazione Lombardia gennaio-ottobre 2013 e variazione percentuale 2013-2012 2012 (Gennaio-Ottobre) 2013 (Gennaio-Ottobre) variazione percentuale 2013-2012 agli agli Operai agli Operai autorizz.

Dettagli

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012

La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 CONGIUNTURA & APPROFONDIMENTI Report n. 4 Marzo 2013 La congiuntura del commercio al dettaglio in provincia di Treviso nel quarto trimestre 2012 A cura dell Area Studi e Sviluppo Economico Territoriale

Dettagli

LOMBARDIA: Andamento Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria e Deroga per settori (confronto tra 2 e 3 trimestre 2013)

LOMBARDIA: Andamento Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria e Deroga per settori (confronto tra 2 e 3 trimestre 2013) LOMBARDIA: Andamento Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria e Deroga per settori (confronto tra 2 e estre ) SETTORE MERCEOLOGICO meccaniche metallurgiche trasf. minerali Totale Metalmeccanici tessili

Dettagli

Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza

Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza Nel quarto trimestre 2014, dati economici contrastanti denotano ancora un clima di grande incertezza I dati sul comparto industriale manifatturiero cremonese del quarto trimestre 2014 vedono la ricomparsa

Dettagli

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 2016

Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 2016 Sezione 2 Tendenze del mercato del lavoro a livello provinciale PAVIA Luglio 216 Nella provincia di i dati del I trimestre 216 mostrano segnali positivi: l occupazione è in aumento e i saldi occupazionali

Dettagli

ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008

ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008 ANALISI CONGIUNTURALE TRIMESTRALE L ANDAMENTO ECONOMICO DELL INDUSTRIA IN BRIANZA II TRIMESTRE 2008 A partire dal primo trimestre 2008, l analisi congiunturale dell industria manifatturiera della Brianza

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO RISULTATI GENERALI Gli imprenditori del Commercio al minuto tradizionale e di quelli della Grande distribuzione hanno fornito valutazioni negative sull andamento degli

Dettagli

Flash Industria

Flash Industria 30 luglio 2015 Flash Industria 2.2015 Nel secondo trimestre 2015, sulla base dell indagine VenetoCongiuntura, la produzione industriale ha registrato un incremento del +1,8 per cento rispetto al corrispondente

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL SECONDO TRIMESTRE 2014

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL SECONDO TRIMESTRE 2014 INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE PREVISIONI DI ANDAMENTO DELL INDUSTRIA IN LIGURIA NEL SECONDO TRIMESTRE 2014 Le previsioni delle imprese manifatturiere liguri segnalano il proseguire di una tendenza di lento

Dettagli

notecongiunturali congiuntura industriale Unioncamere Veneto Flash IV trimestre 2004

notecongiunturali congiuntura industriale Unioncamere Veneto Flash IV trimestre 2004 Unioncamere Flash notecongiunturali Unioncamere Flash Anno XVIII n. 08 febbraio 2005 Pubblicazione periodica settimanale dell Unione Regionale delle Camere di Commercio del Autorizzazione del Tribunale

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione rilasciato il 7 settembre 21 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione luglio 21 a cura di

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 987 unità. Alla fine di marzo risultano

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO INCHIESTA CONGIUNTURALE SUL COMMERCIO RISULTATI GENERALI Le valutazioni degli intervistati sull andamento degli affari nel quarto trimestre del 2002 evidenziano andamenti differenziati a livello settoriale:

Dettagli

CONGIUNTURA PIEMONTESE: ANCORA IN CALO L ATTIVITÀ PRODUTTIVA DELLE INDUSTRIE MANIFATTURIERE NEL PERIODO APRILE-GIUGNO

CONGIUNTURA PIEMONTESE: ANCORA IN CALO L ATTIVITÀ PRODUTTIVA DELLE INDUSTRIE MANIFATTURIERE NEL PERIODO APRILE-GIUGNO COMUNICATO STAMPA CONGIUNTURA PIEMONTESE: ANCORA IN CALO L ATTIVITÀ PRODUTTIVA DELLE INDUSTRIE MANIFATTURIERE NEL PERIODO APRILE-GIUGNO 2005 Più della metà delle imprese hanno dichiarato di aver realizzato

Dettagli

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE

OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE Nota informativa n. 3 del 2 marzo 2016 L innovazione nell economia locale e gli interventi della Camera di a sostegno della cultura innovativa A cura dell U.O. Studi, Programmazione, Statistica e Osservatori

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014

NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014 NOTA CONGIUNTURALE I TRIMESTRE 2014 Demografia imprese I dati Movimprese confermano il calo delle imprese anche nel I trimestre 2014 1. Le imprese attive, giunte a quota 15.253, risultano in diminuzione

Dettagli

Flash Costruzioni

Flash Costruzioni 23 dicembre 2016 Flash Costruzioni 3.2016 Nel terzo trimestre del 2016, sulla base dell indagine VenetoCongiuntura, il fatturato delle imprese di costruzioni ha registrato una situazione di sostanziale

Dettagli

IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA

IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA IL QUADRO CONGIUNTURALE DELL ECONOMIA ROMANA IV TRIMESTRE 2010 SINTESI IL SENTIMENT DELLE IMPRESE E DEI CONSUMATORI A ROMA SULLA SITUAZIONE ECONOMICA RISULTATI GENERALI Nel quarto trimestre 2010 l attività

Dettagli

LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO

LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO I DATI DELLA PROVINCIA DI LECCO AGGIORNATI AL 31 DICEMBRE 215 OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE Iscrizione presso il Tribunale di Lecco n. 4/98 del 26-5-1998 Direttore

Dettagli

GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010

GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010 GLI INDICATORI DI CRISI IN FRIULI VENEZIA GIULIA CIG: DATI INPS E ERGONET MARZO 2010 maggio 2010 La presente scheda è stata curata da Roberta Molaro, esperta dell Agenzia regionale del lavoro della Regione

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro

Osservatorio del Mercato del Lavoro Osservatorio del Mercato del Lavoro Settimana 8 14 ottobre 21 Sommario: Cig in Lombardia. Confronto tendenziale per settore di attività III trim 29 vs III trim 21. (Fonte: Inps) Cig Italia e Lombardia

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

7. ARTIGIANATO. Tab. 7.1 Iscrizioni, cancellazioni, saldo e consistenza a fine anno Albo Imprese Artigiane di Mantova dal 2000 al 2008

7. ARTIGIANATO. Tab. 7.1 Iscrizioni, cancellazioni, saldo e consistenza a fine anno Albo Imprese Artigiane di Mantova dal 2000 al 2008 7. ARTIGIANATO 7. Trend Anagrafico Le imprese iscritte all Albo delle Imprese Artigiane, nel corso del 2008, sono state.2 a fronte di.20 cessazioni, con un saldo positivo pari ad una sola unità. Dopo il

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE 2 trimestre 2014

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE 2 trimestre 2014 I I I I I Numero attive variazione % DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE estre Alla chiusura del secondo trimestre del le imprese registrate negli archivi anagrafici delle Camere di Commercio lombarde sono

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2010 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 4.448 unità. Alla fine di settembre

Dettagli

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese

Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese 30 Gennaio 2009 Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese Novembre 2008 L Istituto nazionale di statistica comunica i risultati della rilevazione sull occupazione, gli orari di lavoro e le retribuzioni

Dettagli

Comunicato Stampa 10 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (ottobre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco

Comunicato Stampa 10 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (ottobre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Comunicato Stampa 10 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (ottobre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Studio UIL - Servizio politiche attive e passive del lavoro UIL Nazionale

Dettagli

Il commercio al dettaglio in provincia di Brescia

Il commercio al dettaglio in provincia di Brescia Il commercio al dettaglio in provincia di Brescia In collaborazione con Ascom Confcommercio Brescia e Confesercenti della Lombardia orientale. Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica

Dettagli

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 03 Febbraio 2015. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 03 Febbraio 2015. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 03 Febbraio 2015 Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa 2 POSITIVI NEGATIVI STABILI Aumento costante della domanda di mutui Aumento

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (Gennaio )

La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (Gennaio ) La Cassa Integrazione Guadagni in Liguria ( 2012 2013) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Febbraio 2013 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un contributo che l Osservatorio

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI

IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI IL MERCATO DEL LAVORO IN PIEMONTE: ALCUNI DATI SULLA CRISI Sommario 1. Gli avviamenti al lavoro...5 2. Le cessazioni dei rapporti di lavoro... 13 3. Le trasformazioni dei rapporti di lavoro... 19 4. La

Dettagli

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015)

Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione. Guadagni in Liguria (*) (Media 2015) Note di sintesi sull andamento della Cassa Integrazione Guadagni in Liguria (*) (Media ) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Gennaio 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA I trimestre 2015

IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA I trimestre 2015 IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA I trimestre 2015 L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato l'andamento dei finanziamenti nel primo trimestre 2015, finalizzati all'acquisto dell'abitazione, concessi

Dettagli

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE

Elaborazione flash. Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE Elaborazione flash Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 29/06/2016 Alcuni dati sul Settore della Meccanica in Lombardia FOCUS PROVINCIA DI VARESE HIGHLIGHTS SETTORE MECCANICA DEL TERRITORIO DI VARESE

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2009

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2009 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 2 trimestre 2009 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2009 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 4.839 unità. Alla fine di giugno

Dettagli

Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco

Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Comunicato Stampa 11 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (novembre 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Studio UIL - Servizio politiche attive e passive del lavoro UIL Nazionale

Dettagli

Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova

Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova Anno 2015 Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova - Anno 2015 In questa nota vengono

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese nel complesso (3 trimestre 2011)

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese nel complesso (3 trimestre 2011) DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese nel complesso (3 trimestre 2011) Le anagrafi delle imprese lombarde registrano un saldo positivo nel terzo trimestre 2011 pari a 3.276 unità, con un tasso di crescita

Dettagli

Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio

Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio Il lavoro a Milano Milano, 16 febbraio 2009 PRIMA PARTE Gli indicatori del mercato del lavoro DATI DI FONTI ESTERNE Tasso di occupazione Tasso di disoccupazione Tasso di attività Occupazione per dimensioni

Dettagli

Focus: il settore produttivo Monza - Brianza e Lombardia

Focus: il settore produttivo Monza - Brianza e Lombardia Focus: il settore produttivo Monza - Brianza e Lombardia Monza Vimercatese Caratese Cesanese Desiano Stefano Stanzani Responsabile scientifico Ufficio Studi Otib CCIAA Monza e Brianza Monza, 7 febbraio

Dettagli

Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova

Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova Anni 2010-2012 Indicatori congiunturali del settore delle costruzioni in provincia di Padova - Anno 2012 In questa nota vengono

Dettagli

Le previsioni delle aziende piemontesi per il I trimestre febbraio 2015

Le previsioni delle aziende piemontesi per il I trimestre febbraio 2015 Le previsioni delle aziende piemontesi per il I trimestre 2015 23 febbraio 2015 Stampato su carta La ripresa resta un miraggio Rimane negativo il clima di fiducia; peggiorano tutti i principali indicatori;

Dettagli

Newsletter ARIFL - IO LAVORO

Newsletter ARIFL - IO LAVORO Newsletter ARIFL - IO LAVORO Numero 3 Settimana 20-26 Novembre 2009 Domanda di lavoro, il settore più sofferente è il manifatturiero. Un indagine Unioncamere Lombardia evidenzia l andamento della produzione

Dettagli

Il sistema economico della provincia di Napoli nei primi otto mesi del 2010

Il sistema economico della provincia di Napoli nei primi otto mesi del 2010 49 Bollettino di Statistica Il sistema economico della provincia di Napoli nei primi otto mesi del 2010 MONITORAGGIO ECONOMICO Finisce la crisi; non riparte l economia CRIMINALITA E SVILUPPO ECONOMICO

Dettagli

Calzature e pelletterie Sintesi di dati e informazioni economiche sul settore produttivo nelle Marche

Calzature e pelletterie Sintesi di dati e informazioni economiche sul settore produttivo nelle Marche Calzature e pelletterie Sintesi di dati e informazioni economiche sul settore produttivo nelle Marche Aprile 2015 Dati dimensionali: Imprese, Produzione, Unità di lavoro, Produttività del lavoro... pag.

Dettagli

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011 NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA La cassa integrazione nel Lazio nel mese di aprile 2011 A cura di Giaime Gabrielli Giugno 2011 o Analisi e Finanza di Sviluppo Lazio 2 Si riduce nel periodo gennaio-aprile

Dettagli

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi).

Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). Nota sul mercato del lavoro Ore autorizzate di CIG (Milano, Monza Brianza, Lodi), Cigo (aziende associate), disoccupazione (Italia, altri paesi). In sintesi Le ore di Cassa Integrazione Guadagni autorizzate

Dettagli

Bollettino Mezzogiorno Sicilia

Bollettino Mezzogiorno Sicilia Bollettino Mezzogiorno 01 2016 Sicilia INDICE IL QUADRO MACROECONOMICO 1.1 Struttura economica ed andamento del Pil 1.2 Occupazione e disoccupazione LE IMPRESE 2.1 Struttura e dinamica imprenditoriale

Dettagli

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO

OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Provincia di Como PROVINCIA DI COMO SETTORE POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO DATI PROVINCIALI Febbraio Sommario FLUSSO DELLE PERSONE IN CERCA DI LAVORO... 3 DATI STORICI PER

Dettagli

CONGIUNTURA COMMERCIO

CONGIUNTURA COMMERCIO CONGIUNTURA COMMERCIO I TRIMESTRE 2014 La riproduzione e/o diffusione parziale o totale delle tavole contenute nel presente volume è consentita esclusivamente con la citazione completa della fonte: Camera

Dettagli

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA FEBBRAIO

CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA FEBBRAIO CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA FEBBRAIO 2011 Attività economiche connesse con l'agricoltura... Estrazione minerali metalliferi e non... legno 2.999 1.541 4.540 alimentari 8.619 0 8.619 metallurgiche...

Dettagli

III TRIMESTRE 2013 RELAZIONE CONGIUNTURALE PROVINCIALE

III TRIMESTRE 2013 RELAZIONE CONGIUNTURALE PROVINCIALE RELAZIONE CONGIUNTURALE PROVINCIALE III TRIMESTRE 2013 CONSIDERAZIONI GENERALI A che punto siamo: finita la recessione più profonda, inizia la ripresa più lenta. Gli indicatori anticipatori mostrano che

Dettagli

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE INDUSTRIA. 2 trimestre 2006 Allegato Statistico

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE INDUSTRIA. 2 trimestre 2006 Allegato Statistico INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE INDUSTRIA 2 trimestre 2006 Allegato Statistico INDICE Tabella 1: Variazioni tendenziali (salvo diversa indicazione) delle principali variabili...3 Tabella 2: Variazioni congiunturali

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA. Torino, 10 marzo 2010

INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA. Torino, 10 marzo 2010 INDAGINE CONGIUNTURALE FRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA Torino, 10 marzo 2010 L indagine congiunturale dell ANCE Piemonte, avviata a giugno del 2002 e svolta con cadenza semestrale,

Dettagli

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI. 3 trimestre 2014 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI. 3 trimestre 2014 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE SERVIZI 3 trimestre 214 Allegato Statistico Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica Novembre 214 1. Gli indicatori congiunturali La variazione su base annua del

Dettagli

Servizio idrico integrato Lombardia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO

Servizio idrico integrato Lombardia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO Servizio idrico integrato Lombardia Assetti organizzativi e performance economico-finanziarie delle aziende operanti in ciascun ATO A.T.O. della Città metropolitana di Milano (Provinciale) Ufficio d'ambito

Dettagli

Il turismo in Brianza

Il turismo in Brianza Il turismo in Brianza Sistema delle imprese e flussi turistici A cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Marzo 2013 I numeri del turismo in Brianza Strutture ricettive al 31

Dettagli

Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni. IV trimestre 2016 e Anno 2016

Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni. IV trimestre 2016 e Anno 2016 Nota di commento ai dati sulla Cassa Integrazione Guadagni IV trimestre 2016 e Anno 2016 Fonte: Inps La pluralità dei soggetti con cui l Inps entra in contatto fa dell Istituto un centro di documentazione

Dettagli

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione

Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione Rilasciato il 19 giugno 212 Studi e Analisi presenta elaborazioni e indagini prodotte dal Centro Studi nei suoi ambiti d interesse Cassa Integrazione, licenziamenti e disoccupazione maggio 212 a cura di

Dettagli

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011

NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA. La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011 NOTE DEL SERVIZIO ANALISI E FINANZA La cassa integrazione nel Lazio nel mese di maggio 2011 A cura di Giaime Gabrielli Giugno 2011 o Analisi e Finanza di Sviluppo Lazio 2 Si riduce nel periodo gennaio-maggio

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA Nota congiunturale trimestrale Dicembre 213 In breve Il recente rafforzamento del ciclo internazionale e la crescita della domanda estera hanno portato qualche primo

Dettagli

Comunicato Stampa 7 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Luglio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Primi 7 mesi anno 2016

Comunicato Stampa 7 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Luglio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Primi 7 mesi anno 2016 Comunicato Stampa 7 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Luglio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Primi 7 mesi anno 2016 Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE I dati

Dettagli

Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016

Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016 Comunicato Stampa 5 RAPPORTO 2016 UIL del Lario Como-Lecco (Maggio 2016) LA CASSA INTEGRAZIONE nelle Province di Como e Lecco Gennaio - Maggio 2016 Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Maggio 2016,

Dettagli

Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016

Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016 Il Gruppo Metalmeccanico di Unindustria Reggio Emilia nel 2016 428 imprese metalmeccaniche 26.587 addetti nel 2016 COMPOSIZIONE BASE ASSOCIATIVA Grandi (> 250) 5% Medie (50 < 250) 21% Micro (< 10) 18%

Dettagli

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012

RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE RELATIVA AL II TRIMESTRE 2012 La produzione industriale per Paesi/1 230 Indice destagionalizzato della produzione industriale (Anno 2000=100) 220 Anni 2000-2012 210

Dettagli

3. L interscambio con l estero 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO

3. L interscambio con l estero 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO 3. L INTERSCAMBIO CON L ESTERO 22 3.1 L interscambio e il saldo della bilancia commerciale I dati Istat complessivi riferiti al commercio estero del 2014 confermano la ripresa dell interscambio commerciale.

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA IV trimestre 2015

IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA IV trimestre 2015 IL MERCATO DEI MUTUI IN LOMBARDIA IV trimestre 2015 L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato l'andamento dei finanziamenti concessi alle famiglie residenti sul territorio regionale e finalizzati

Dettagli

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016

della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Indicatori del mercato del lavoro della provincia di Padova Sintesi anno 2015 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2016 Principali indicatori del mercato del lavoro provinciale Fonti disponibili Inps

Dettagli

Osservatorio Nazionale Nota trimestrale novembre 2008

Osservatorio Nazionale Nota trimestrale novembre 2008 Nota trimestrale novembre 2008 Il lavoro in somministrazione nel terzo trimestre 2008: analisi dei dati degli archivi INAIL e INPS. Occupati, giornate retribuite e missioni avviate nel terzo trimestre

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI BERGAMO

CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI BERGAMO CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI BERGAMO RISULTATI DELL INDAGINE CONGIUNTURALE NEL COMMERCIO E NEI SERVIZI NEL PRIMO TRIMESTRE (GENNAIO-MARZO) Il commercio al dettaglio nel I trimestre L indagine congiunturale

Dettagli

della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014

della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014 Indicatori del mercato del lavoro della provincia di Padova Sintesi anno 2013 A cura del Servizio Studi - Padova, marzo 2014 Principali indicatori del mercato del lavoro provinciale Fonti disponibili Inps

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lombardia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lombardia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Lombardia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2016 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO

LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO LE IMPRESE DEL SETTORE METALMECCANICO I DATI DELLA PROVINCIA DI LECCO AGGIORNATI AL 30 GIUGNO 2016 OSSERVATORIO ECONOMICO PROVINCIALE Iscrizione presso il Tribunale di Lecco n. 4/98 del 26-5-1998 Direttore

Dettagli

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE COMMERCIO AL DETTAGLIO. 3 trimestre 2014 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica

INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE COMMERCIO AL DETTAGLIO. 3 trimestre 2014 Allegato Statistico. Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica INDAGINE TRIMESTRALE SETTORE COMMERCIO AL DETTAGLIO 3 trimestre 214 Allegato Statistico Unioncamere Lombardia Funzione Informazione economica Novembre 214 1. Gli indicatori congiunturali Si aggrava la

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO SECONDO SEMESTRE 2015 PREVISIONI PRIMO SEMESTRE 2016

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO SECONDO SEMESTRE 2015 PREVISIONI PRIMO SEMESTRE 2016 INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO SECONDO SEMESTRE 2015 PREVISIONI PRIMO SEMESTRE 2016 Indagine congiunturale API Torino Pag. 2 di 24 Campione per: addetti, fatturato, attività, presenza all estero ADDETTI

Dettagli

CRISI E SCENARI DI RIPRESA NEL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI: L IMPATTO DI EXPO 2015

CRISI E SCENARI DI RIPRESA NEL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI: L IMPATTO DI EXPO 2015 CRISI E SCENARI DI RIPRESA NEL COMPARTO DELLE COSTRUZIONI: L IMPATTO DI EXPO 2015 LA CRISI NELLE COSTRUZIONI. L IMPATTO DELL EXPO 2015. A cura dell Osservatorio MPI Confartigianato Lombardia 13 Settembre

Dettagli

a cura del Centro Studi primo semestre 2015

a cura del Centro Studi primo semestre 2015 a cura del Centro Studi primo semestre 2015 INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA INDAGINE CONGIUNTURALE TRA LE IMPRESE EDILI DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D AOSTA

Dettagli

Aggiornato il sistema informativo SMAIL Emilia-Romagna sul mercato del lavoro

Aggiornato il sistema informativo SMAIL Emilia-Romagna sul mercato del lavoro Aggiornato il sistema informativo SMAIL Emilia-Romagna sul mercato del lavoro Nei tre anni della crisi (2008-2010), l occupazione del settore privato in regione è scesa dell 1,3%. Più colpite l industria

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2016 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2016

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2016 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2016 INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2016 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2016 Indagine congiunturale API Torino Pag. 2 di 22 Campione per: addetti, fatturato, attività, presenza all estero ADDETTI

Dettagli

L'andamento della cassa integrazione in LIGURIA nel 2014.

L'andamento della cassa integrazione in LIGURIA nel 2014. 1 L'andamento della cassa integrazione in LIGURIA nel 214. A dicembre 214 le ore di cassa integrazione guadagni autorizzate in Liguria sono state 67.466, portando il totale dell anno a 16,1 milioni, valore

Dettagli

Lombardia DATI REGIONALI. Panorama economico

Lombardia DATI REGIONALI. Panorama economico Lombardia L andamento del PIL è migliore rispetto a quello delle altre regioni, il reddito per abitante aumenta e sale anche la spesa complessiva per i beni durevoli. Milano continua a detenere il primato

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2015 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2015

INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2015 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2015 INDAGINE CONGIUNTURALE CONSUNTIVO PRIMO SEMESTRE 2015 PREVISIONI SECONDO SEMESTRE 2015 Indagine congiunturale API Torino Pag. 2 di 24 Campione per: addetti, fatturato, attività, presenza all estero ADDETTI

Dettagli

Gli andamenti economici in Emilia Romagna e previsioni 1 semestre 2012

Gli andamenti economici in Emilia Romagna e previsioni 1 semestre 2012 Gli andamenti economici in Emilia Romagna e previsioni 1 semestre 2012 Bologna, 12 aprile 2012 Il quadro internazionale Il quadro internazionale ha mostrato nell ultimo mese segnali di maggiore dinamicità

Dettagli

25 MAGGIO 2009 Adnkronos IMPRESE: PIEMONTE, IN DIFFICOLTA' TESSUTO PRODUTTIVO LOCALE

25 MAGGIO 2009 Adnkronos IMPRESE: PIEMONTE, IN DIFFICOLTA' TESSUTO PRODUTTIVO LOCALE 25 MAGGIO 2009 Adnkronos IMPRESE: PIEMONTE, IN DIFFICOLTA' TESSUTO PRODUTTIVO LOCALE Torino, 25 mag. - (Adnkronos/Labitalia) - I primi mesi del 2009 nel Piemonte non evidenziano segni di miglioramento:

Dettagli

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa

Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Dicembre 2009 Osservatorio trimestrale sulla crisi di impresa Terzo trimestre 2009 I concordati aperti nei primi nove mesi del 2009 hanno già superato quelli aperti in tutto il 2008 Secondo gli archivi

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA

INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA INCHIESTA CONGIUNTURALE SULL INDUSTRIA RISULTATI GENERALI Come già nella precedente indagine, gli imprenditori hanno giudicato moderatamente favorevole l andamento dell Industria di Roma e Provincia. Con

Dettagli

Il mercato del lavoro In provincia di Padova

Il mercato del lavoro In provincia di Padova Il mercato del lavoro In provincia di Padova Dinamica delle assunzioni e cessazioni dei contratti di lavoro dipendente 1 semestre 2016 Collana Rapporti N. 1034 3 Si autorizza la riproduzione e l'utilizzo

Dettagli

Comunicato Stampa. 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO

Comunicato Stampa. 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO Comunicato Stampa 2 RAPPORTO UIL Anno 2016 Cassa integrazione Febbraio 2016 LA CASSA INTEGRAZIONE NELLA PROVINCIA DI COMO e LECCO Elaborazione UIL su fonte INPS PRESENTAZIONE Febbraio 2016, riparte la

Dettagli

Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia

Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia Il lavoro a Milano Milano locomotiva d Italia 2006-2015 Andrea Fioni Gruppo tecnico Assolombarda, Cgil, Cisl e Uil 19 aprile 2016 1 I contenuti Le fonti... e il focus territoriale 2 Gli indicatori Indicatori

Dettagli

La dinamica del turismo in provincia di Padova

La dinamica del turismo in provincia di Padova La dinamica del turismo in provincia di Padova Aggiornamento dati a ottobre 2016 3 Si autorizza la riproduzione e l'utilizzo della presente pubblicazione a fini non commerciali e a condizione venga citata

Dettagli

Il ricorso alla Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria ed in Deroga Anno 2013

Il ricorso alla Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria ed in Deroga Anno 2013 Il ricorso alla Cassa Integrazione Ordinaria, Straordinaria ed in Deroga Anno CIGO e CIGS e CIG in Deroga CIGO CIGS Il numero di ore di cassa integrazione ordinaria, straordinaria ed in deroga complessivamente

Dettagli

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA

IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA IL MERCATO DEL LAVORO IN LOMBARDIA Nota congiunturale trimestrale Marzo 216 In breve Dalla seconda metà del 214 l economia lombarda sta registrando una leggera ripresa, sebbene ad un passo ancora molto

Dettagli