AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A SVOLGERE L INCARICO DI MEDICO COMPETENTE (artt. 25, 38 e segg. D. Lgs. 81/08)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A SVOLGERE L INCARICO DI MEDICO COMPETENTE (artt. 25, 38 e segg. D. Lgs. 81/08)"

Transcript

1 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA DIREZIONE GENERALE Unità di Gestione Tecnica, Patrimonio immobiliare e tutela della Sicurezza e salute dei Lavoratori AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A SVOLGERE L INCARICO DI MEDICO COMPETENTE (artt. 25, 38 e segg. D. Lgs. 81/08) ************* L'Istituto Superiore di Sanità intende affidare incarico fiduciario di Medico Competente a professionista singolo, iscritto nell'elenco dei medici competenti istituito presso il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Il professionista interessato all'incarico dovrà essere in possesso dei requisiti di cui all'art. 38 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. ed in particolare: specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica; di aver svolto l'incarico di medico competente in enti pubblici o privati nel campo della ricerca e della sanità da almeno 5 anni; autorizzazione di cui all'articolo 55 del decreto legislativo 15 agosto 1991, n. 277; con esclusivo riferimento al ruolo dei sanitari delle Forze armate, compresa l Arma dei carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di finanza, svolgimento di attività di medico nel settore del lavoro per almeno quattro anni. essere iscritto nell'elenco dei medici competenti istituito presso il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Il medico Competente, ai sensi degli artt. 2 comma1 lettera h),25, 29, 38, 39, 40, 41 e 42 del citato D.Lgs. 81/2008, è il medico in possesso di uno dei titoli e dei requisiti formativi e professionali di cui all'articolo 38, che collabora, secondo quanto previsto Pag. 1 di 6

2 all'articolo 25 e 29, comma 1, con il datore di lavoro ai fini della valutazione dei rischi ed è nominato dallo stesso per effettuare la sorveglianza sanitaria e per tutti gli altri compiti di cui al decreto 81/2008 e s.m.i.; Il Medico competente: (Art. 25 D.Lgs. n. 81/2008 come modificato dal D.Lgs. n. 106 del 2009) collabora con il datore di lavoro e con il servizio di prevenzione e protezione alla valutazione dei rischi, anche ai fini della programmazione, ove necessario, della sorveglianza sanitaria, alla predisposizione della attuazione delle misure per la tutela della salute e della integrità psico-fisica dei lavoratori, all'attività di formazione e informazione nei confronti dei lavoratori, per la parte di competenza, e alla organizzazione del servizio di primo soccorso considerando i particolari tipi di lavorazione ed esposizione e le peculiari modalità organizzative del lavoro. Collabora inoltre alla attuazione e valorizzazione di programmi volontari di «promozione della salute», secondo i principi della responsabilità sociale; programma ed effettua la sorveglianza sanitaria di cui all'articolo 41 attraverso protocolli sanitari definiti in funzione dei rischi specifici e tenendo in considerazione gli indirizzi scientifici più avanzati; istituisce, aggiorna e custodisce, sotto la propria responsabilità, una cartella sanitaria e di rischio per ogni lavoratore sottoposto a sorveglianza sanitaria; tale cartella è conservata con salvaguardia del segreto professionale e, salvo il tempo strettamente necessario per l esecuzione della sorveglianza sanitaria e la trascrizione dei relativi risultati, presso il luogo di custodia concordato al momento della nomina del medico competente; consegna al datore di lavoro, alla cessazione dell'incarico, la documentazione sanitaria in suo possesso, nel rispetto delle disposizioni di cui al decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196, e con salvaguardia del segreto professionale; consegna al lavoratore, alla cessazione del rapporto di lavoro, copia della cartella sanitaria e di rischio, e gli fornisce le informazioni necessarie relative alla conservazione della medesima; l originale della cartella sanitaria e di rischio va conservata, nel rispetto di quanto disposto dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, da parte del datore di lavoro, per almeno dieci anni, salvo il diverso termine previsto da altre disposizioni del presente decreto; Pag. 2 di 6

3 fornisce informazioni ai lavoratori sul significato della sorveglianza sanitaria cui sono sottoposti e, nel caso di esposizione ad agenti con effetti a lungo termine, sulla necessità di sottoporsi ad accertamenti sanitari anche dopo la cessazione della attività che comporta l'esposizione a tali agenti. Fornisce altresì, a richiesta, informazioni analoghe ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; informa ogni lavoratore interessato dei risultati della sorveglianza sanitaria di cui all'articolo 41 e, a richiesta dello stesso, gli rilascia copia della documentazione sanitaria; comunica per iscritto, in occasione delle riunioni di cui all'articolo 35, al datore di lavoro, al responsabile del servizio di prevenzione protezione dai rischi, ai rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, i risultati anonimi collettivi della sorveglianza sanitaria effettuata e fornisce indicazioni sul significato di detti risultati ai fini della attuazione delle misure per la tutela della salute e della integrità psico-fisica dei lavoratori; visita gli ambienti di lavoro almeno una volta all'anno o a cadenza diversa che stabilisce in base alla valutazione dei rischi; partecipa alla programmazione del controllo dell'esposizione dei lavoratori i cui risultati gli sono forniti con tempestività ai fini della valutazione del rischio e della sorveglianza sanitaria; L'Importo presunto complessivo dell'incarico è pari a ,00 (duecentodiecimila/00) inclusivo di tutte le spese, ritenute di legge e di qualsiasi altro onere necessario per lo svolgimento dell'incarico da finanziarsi con le somme disponibili sul competente capitolo di spesa. La durata dell incarico sarà di tre anni. Le prestazioni saranno regolate da apposita convenzione tra l Ente ed il professionista. In particolare l'incarico prevede: la presenza quotidiana per lo svolgimento di tutte le attività previste dall incarico di medico competente (sorveglianza sanitaria e compiti previsti dall Art. 25 D.Lgs. n. 81/2008 come modificato dal D.Lgs. n. 106 ed elencati nell art.3 del presente Avviso) nell intervallo orario ; L organizzazione e l effettuazione in qualità di docente, dei corsi di formazione degli incaricati del primo soccorso ai sensi di quanto previsto dal D.M. 388/03 L assistenza in caso di emergenze sanitaria. Pag. 3 di 6

4 L incarico sarà affidato sulla base di curriculum professionale che documenti gli incarichi espletati per Enti Pubblici o privati negli ultimi cinque anni, ovvero particolare attività di studio e/o scientifica tale da garantire competenza specifica nell ambito di attività identiche a quella oggetto dell incarico da affidare, evidenziando in particolare: titoli di studio e professionali; Eventuale specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina legale secondo quanto previsto dal comma 2 art. 38 del DLgs 81/08 e s.m.i.; Precedenti incarichi di medico competente svolti in enti pubblici o privati di dimensioni superiori alle mille unità di personale per attività lavorative con esposizione a rischi specifici quali chimico cancerogeno mutageno e biologico. Incarichi di docenza in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica o in tossicologia industriale o in igiene industriale o in fisiologia e igiene del lavoro o in clinica del lavoro; Incarichi di docenza in corsi di formazione diretti ai lavoratori sui rischi specifici ai sensi del D.Lgs 81/08 e s.m.i. Esperienza nel settore della emergenza extraospedaliera e gestione del primo soccorso di almeno 5 anni. Esperienza nella organizzazione, realizzazione e docenza di corsi di formazione in materia di primo soccorso ai sensi del D.M 388/03 e defibrillazione precoce (BLS- D) svolti in enti pubblici di almeno 5 anni. Il curriculum dovrà essere redatto in formato europeo. L affidamento dell incarico avverrà secondo le seguenti modalità procedurali: adeguata pubblicità all esigenza di acquisire le prestazioni professionali richieste, mediante esposizione sul Profilo del Committente all'indirizzo verifica dell idoneità dei richiedenti ad assumere l incarico professionale in questione, mediante valutazione non sindacabile della competenza professionale sulla base del curriculum presentato dagli interessati e dell esistenza di eventuali motivi di esclusione accertati da parte del Responsabile del Procedimento. Pag. 4 di 6

5 Detta verifica sarà ritenuta negativa in presenza di: - incarichi in itinere non espletati nei tempi previsti il cui ritardo è addebitabile al professionista; - presenza di contenziosi tra il professionista e l Istituto. Selezione dell affidatario con Decreto del Direttore Generale, su base fiduciaria, tra i richiedenti che, nella verifica di cui al precedente punto, sono risultati idonei; Pubblicazione dell avvenuto affidamento dell incarico con le stesse modalità di pubblicazione del presente avviso. I professionisti interessati dovranno far pervenire un Plico chiuso e sigillato o con ceralacca o con apposizione di timbro e firma sui lembi di chiusura entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 21/12/2012 contenente: 1. istanza di manifestazione di interesse, formulata in conformità all allegato schema, comprendente le dichiarazioni richieste sottoscritte in conformità alle disposizioni del D.P.R. n. 445/2000 e s.m.i. successivamente verificabili, deve essere allegata copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore: 2. titolo abilitante a svolgere l'incarico; 3. curriculum professionale con le specifiche precedentemente precisate. L'invio del plico contenente la documentazione di cui sopra, deve essere effettuato: - a mezzo di raccomandata a/r.; - oppure con consegna a mano o con consegna tramite Agenzia di recapito, presso l Ufficio Archivio dell Istituto. Per i plichi pervenuti mediante servizio postale farà fede il timbro di ricezione dell Ufficio Postale dell Istituto Superiore di Sanità, mentre per quelli consegnati a mano o mediante Agenzia di recapito all Ufficio Archivio dell Istituto, farà fede il timbro a data dell Ufficio Archivio stesso. Il recapito del suddetto plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, per cui L'Istituto non assumerà responsabilità alcuna qualora per qualsiasi motivo il plico medesimo non venga recapitato. Il plico predetto deve: Pag. 5 di 6

6 Recare l'indicazione degli estremi del sottoscrittore dell'istanza nonché riportare sul frontespizio la dicitura "Manifestazione di interesse a svolgere l'incarico di Medico Competente per l'istituto Superiore di Sanità" ed essere trasmesso al seguente indirizzo: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA, Unità G.T.P.S.L. - Viale Regina Elena n ROMA. Eventuali informazioni o chiarimenti possono essere tramite invio per mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo area o direttamente al Responsabile del Procedimento, il sig. Eugenio Sorrentino, tel I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 e s.m.i. per le esigenze strettamente attinenti all'affidamento dell'incarico in questione e per la stipula del relativo contratto. Il presente avviso con allegati è prelevabile dal Sito Internet dell'istituto Superiore di Sanità alla voce lavorare all'iss sezione Bandi di gara. Il presente avviso e le istanze di interesse ricevute non sono in alcun modo vincolanti per l'ente. Il Direttore dell Unità di Gestione Tecnica Patrimonio Immobiliare e Tutela della Sicurezza e Salute dei Lavoratori Pag. 6 di 6

D. LGS 81/2008. Sorveglianza sanitaria

D. LGS 81/2008. Sorveglianza sanitaria D. LGS 81/2008 LA PREVENZIONE SANITARIA IL RUOLO DEL MEDICO COMPETENTE Sorveglianza sanitaria Nelle aziende ove i fattori di rischio lo richiedano, viene nominato il cosiddetto medico competente che effettua

Dettagli

Compiti e responsabilità del Medico Competente

Compiti e responsabilità del Medico Competente Compiti e responsabilità del Medico Competente Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari U.O. di Medicina del Lavoro Prof. Francesco Mocci sommario Breve storia del m.c. nella nostra Azienda Ruolo e

Dettagli

PER IL MEDICO COMPETENTE: OBBLIGO D ISCRIZIONE NELL ELENCO PRESSO IL MINISTERO DELLA SALUTE ENTRO IL 15 NOVEMBRE 2008

PER IL MEDICO COMPETENTE: OBBLIGO D ISCRIZIONE NELL ELENCO PRESSO IL MINISTERO DELLA SALUTE ENTRO IL 15 NOVEMBRE 2008 PER IL MEDICO COMPETENTE: OBBLIGO D ISCRIZIONE NELL ELENCO PRESSO IL MINISTERO DELLA SALUTE ENTRO IL 15 NOVEMBRE 2008 ELENCO DEI MEDICI COMPETENTI I MEDICI IN POSSESSO DEI TITOLI E DEI REQUISITI PER SVOLGERE

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO PER IL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE (M.C.) E SORVEGLIANZA SANITARIA AI SENSI DEL D.LGS. DEL 9/04/2008 N.81 IL PRESIDENTE DELL ISTUTO A.F.A.M. CONSERVATORIO DI MUSICA

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI ED ADDETTI AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D. LGS. N 81/2008

CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI ED ADDETTI AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D. LGS. N 81/2008 CORSO DI FORMAZIONE PER RESPONSABILI ED ADDETTI AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D. LGS. N 81/2008 Accordo Stato Regioni del 26 gennaio 2006 Modulo A4 Sorveglianza Sanitaria in collaborazione

Dettagli

D. Lgs. 81 del

D. Lgs. 81 del Azienda Unità Sanitaria Locale di Reggio Emilia Dipartimento di Sanità Pubblica SERVIZI PREVENZIONE SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO D. Lgs. 81 del 9.4.2008 TITOLO I - Sezione V SORVEGLIANZA SANITARIA TUTELA

Dettagli

Sorveglianza sanitaria

Sorveglianza sanitaria Sorveglianza sanitaria Gli accertamenti sanitari: quando devono essere effettuati chi deve essere sottoposto a tali accertamenti cosa sono e a cosa servono quale medico li effettua Compiti del medico competente

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVITA DEL MEDICO COMPETENTE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE N 8 DI CAGLIARI E LA PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA DI CAGLIARI

CONVENZIONE PER L ATTIVITA DEL MEDICO COMPETENTE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE N 8 DI CAGLIARI E LA PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA DI CAGLIARI CONVENZIONE PER L ATTIVITA DEL MEDICO COMPETENTE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE N 8 DI CAGLIARI E LA PROCURA GENERALE DELLA REPUBBLICA DI CAGLIARI Convenzione tra l Azienda Sanitaria Locale n 8 di Cagliari

Dettagli

L ATTIVITÀ DEL MEDICO COMPETENTE ALLA LUCE DEL D.LGS.81/08 TESTO UNICO IN E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

L ATTIVITÀ DEL MEDICO COMPETENTE ALLA LUCE DEL D.LGS.81/08 TESTO UNICO IN E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO L ATTIVITÀ DEL MEDICO COMPETENTE ALLA LUCE DEL D.LGS.81/08 TESTO UNICO IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO AMBITI OPERATIVI Art.25 del D.Lgs.81/08 COLLABORAZIONE E

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA ATTO DIRIGENZIALE DI NOMINA

PROVINCIA DI SAVONA ATTO DIRIGENZIALE DI NOMINA PROVINCIA DI SAVONA ATTO DIRIGENZIALE DI NOMINA CLASSIFICA 006.001.001 FASCICOLO 1/2013 OGGETTO: NOMINA DEL MEDICO COMPETENTE AI SENSI DELL'ARTICOLO 18, COMMA 1, LETTERA A), DEL DECRETO LEGISLATIVO 9 APRILE

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino CONVENZIONE TRA L'AZIENDA OSPEDALIERA ORDINE MAURIZIANO DI TORINO E LA SOCIETA FIAT GROUP AUTOMOBILES S.p.A.- MANUFACTURING- MIRAFIORI PLANT PER L'EFFETTUAZIONE,IN REGIME LIBERO- PROFESSIONALE E FUORI

Dettagli

PRESIDENZA DELLA REGIONE DIPARTIMENTO PERSONALE E ORGANIZZAZIONE STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO

PRESIDENZA DELLA REGIONE DIPARTIMENTO PERSONALE E ORGANIZZAZIONE STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO PRESIDENZA DELLA REGIONE DIPARTIMENTO PERSONALE E ORGANIZZAZIONE STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO AVVISO ESPLORATIVO PER L ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE Europa Unita

LICEO SCIENTIFICO STATALE Europa Unita Prot. n. 1198/C14 Porto Torres, 20/04/2011 Codice identificativo gara n 2170760 Impegno n Registro contratti CONVENZIONE PER Conferimento dell incarico per lo svolgimento dei compiti e delle funzioni di

Dettagli

ELENCO SPECIALITA E TITOLI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE MEDICO COMPETENTE

ELENCO SPECIALITA E TITOLI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE MEDICO COMPETENTE ELENCO SPECIALITA E TITOLI PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO SPECIALE MEDICO COMPETENTE Ai sensi delle normative di riferimento che si sono succedute nel tempo (D.L.vo 15 agosto 1991 n.277, del D.L.vo 19 settembre

Dettagli

Bando - Affidamento dell'incarico professionale di "Medico competente" dell' Accademia di Belle Arti "Mario Sironi" di Sassari.

Bando - Affidamento dell'incarico professionale di Medico competente dell' Accademia di Belle Arti Mario Sironi di Sassari. Ministero dell'istruzione. dell'università e della Ricerca - Alta Formazione Artistica e Musicale Prot. n. {( ~...zj Sassari, 1 6 FEB 2016 Bando - Affidamento dell'incarico professionale di "Medico competente"

Dettagli

Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art.

Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art. Avviso pubblico per l'acquisizione di disponibilità alla nomina a Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale n. 5 di Oristano. Art. 1 1. Ai sensi e per gli effetti del combinato disposto dell art.10

Dettagli

Affidamento, per un periodo di anni 2, dell incarico di Medico Competente dell ARPAS (CIG 6151279403)

Affidamento, per un periodo di anni 2, dell incarico di Medico Competente dell ARPAS (CIG 6151279403) REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGENTZIA REGIONALE PRO S AMPARU DE S AMBIENTE DE SARDIGNA AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA Direzione Generale

Dettagli

Città di Avezzano. (L Aquila)

Città di Avezzano. (L Aquila) Avezzano, lì 15.12.2014 Prot. n. 0005746/14 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO EX ART. 125 COMMA 11 D. LGS. N. 163/2006 PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA GARA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Prot. 889 / FP Fermo, 09/02/2016

Prot. 889 / FP Fermo, 09/02/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO UGO BETTI Via Ponchielli, 9 63900 Fermo Tel. 0734 / 228768 215546 216562 Fax 0734 / 223316 C.F. 90055080445 Cod. Mecc. APIC840006 sito web www.iscbettifermo.gov.it e-mail apic840006@istruzione.it

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 64 del 07/05/2015

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 64 del 07/05/2015 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 64 del 07/05/2015 ARPA PUGLIA Avviso di selezione pubblica, per soli titoli, per il conferimento dell incarico professionale di Medico Competente della Sorveglianza

Dettagli

Prot. n. 0001002/C14 Milano, 18 marzo 2016

Prot. n. 0001002/C14 Milano, 18 marzo 2016 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI GALVANI Via F. Gatti, 14-20162 Milano email miis05400x@istruzione.it pec MIIS05400X@PEC.ISTRUZIONE.IT Tel.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa/DNA! CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO MEDICO COMPETENTE D.Lgs. 81/08 Art 2

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, PROGRAMMAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO - SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO

PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, PROGRAMMAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO - SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, PROGRAMMAZIONE E ASSETTO DEL TERRITORIO - SERVIZIO ASSETTO DEL TERRITORIO Telefono: 0376/401463 - Fax 0376/401726 E-mail territorio@provincia.mantova.it

Dettagli

La sorveglianza sanitaria: cosa dice la norma, cosa succede nella applicazione concreta.

La sorveglianza sanitaria: cosa dice la norma, cosa succede nella applicazione concreta. Dott.ssa T. Vai Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro - ASL Milano La sorveglianza sanitaria: cosa dice la norma, cosa succede nella applicazione concreta. Assemblea Regionale RLS FILCAMS Milano

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS. 81/08

AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS. 81/08 Corso Vittorio Emanuele II, 17 C.F. 80002130195 ---------------------------------------------------- Settore Risorse Umane, Salute e Sicurezza Dirigente: Avv. Rinalda Bellotti ( 0372/406291 7 0372/406824

Dettagli

CONSIDERATO che il Medico competente dovrà essere in possesso dei requisiti richiesti dall art. 38 del D.Lgs.n.81/2008 e ss.mm.ii.

CONSIDERATO che il Medico competente dovrà essere in possesso dei requisiti richiesti dall art. 38 del D.Lgs.n.81/2008 e ss.mm.ii. Istituto d Istruzione Superiore A. Torlonia V. Bellisario - Avezzano 67051 - Via Marconi, 37 0863.413109 0863.411812 aqis01200r@istruzione.it CF 9038810660 Liceo Classico A. Torlonia Via Marconi, 37 Avezzano

Dettagli

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^

C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ C I T T A D I A R I C C I A (CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE ) IL DIRIGENTE DELL AREA I ^ AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ESPERTO A MMINISTRATIVO - CAT. C - A TEMPO

Dettagli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli - 1 - AVVISI E BANDI DI GARA Comune di Poli Area Tecnica 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, 2 00010 Poli (RM). Tel. n. 06 9551002, Fax 06 9551613, ufficio tecnico, responsabile: Arch. Daniele

Dettagli

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi

www.comune.gravina.ba.it; il bando di gara è pubblicato inoltre sul sito internet www.regione.puglia.it, alla voce Bandi e avvisi di gara, ai sensi AVVISO PUBBLICO Affidamento di incarico professionale di n. 1 geologo per la redazione della relazione geologica ed espletamento delle indagini geognostiche relative all ampliamento del Cimitero comunale

Dettagli

1. laurea in medicina e chirurgia con abilitazione all esercizio della professione;

1. laurea in medicina e chirurgia con abilitazione all esercizio della professione; DIPARTIMENTO I Servizio 2 Contenzioso. Procedimenti disciplinari. D. Lgs. 81/08 - Disciplina giuridica - Istituti contrattuali vari - permessi sindacali AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI N. 7 INCARICHI

Dettagli

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO

M.A. INFRANCA SAN GIACOMO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI: RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) AI

Dettagli

IL MEDICO COMPETENTE AZIENDALE

IL MEDICO COMPETENTE AZIENDALE Seminario di approfondimento per RLS FIOM CGIL Brescia, 28 novembre 2014 A cura del Servizio Ambiente e Sicurezza della FIOM-CGIL di Brescia LA TUTELA DELLA SALUTE DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI IL

Dettagli

CONVENZIONE PER. conferimento dell incarico per lo svolgimento dei compiti e delle funzioni di medico competente (D.Lgs n 81/2008)

CONVENZIONE PER. conferimento dell incarico per lo svolgimento dei compiti e delle funzioni di medico competente (D.Lgs n 81/2008) ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE ROSELLO BASSO P.zza Sacro Cuore n. 16 07100 SASSARI Tel. 079/241380 2590051 fax 079/2590213 e-mail ssic850002@istruzione.it pec ssic850002@pec.istruzione.it codice fiscale 92128490908

Dettagli

LA SORVEGLIANZA SANITARIA

LA SORVEGLIANZA SANITARIA LA SORVEGLIANZA SANITARIA Legenda Le modifiche sono scritte in rosso con sfondo giallo D.lgs. 81/08 e s.m.i. Con un * vengono segnalate le sanzioni amministrative Con due ** vengono segnalate le sanzioni

Dettagli

BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE DEI CONTI PER IL TRIENNIO 2012/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE DEI CONTI PER IL TRIENNIO 2012/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI MENAGGIO Provincia di Como UFFICIO RAGIONERIA Via Lusardi 24 22017 Menaggio (CO) TEL. 0344/364307 FAX 0344/32097 E-MAIL ragioneria@menaggio.com Prot. Nr. 1402/II.XI BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE

Dettagli

1. Prestazioni oggetto dell appalto, modalità di esecuzione e importo a base di gara

1. Prestazioni oggetto dell appalto, modalità di esecuzione e importo a base di gara AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA E MEDICO COMPETENTE DAL 1/1/2016 AL 31/12/2017 TRAMITE COTTIMO FIDUCIARIO Premesse Il presente avviso di gara contiene

Dettagli

Gli obblighi e le opportunità della sorveglianza sanitaria

Gli obblighi e le opportunità della sorveglianza sanitaria Gli obblighi e le opportunità della sorveglianza sanitaria Art. 25 obblighi del medico competente Collabora alla valutazione dei rischi (c.1 l. a)** Programma ed effettua la sorveglianza sanitaria (c.1

Dettagli

Allegato 3. DESCRIZIONE ATTIVITA PREVISTE NEL SERVIZIO 1) dall art. 25 del D. Lgs. n 81/2008 obblighi del medico competente e precisamente:

Allegato 3. DESCRIZIONE ATTIVITA PREVISTE NEL SERVIZIO 1) dall art. 25 del D. Lgs. n 81/2008 obblighi del medico competente e precisamente: Allegato 3 CIG: Z36125444D CAPITOLATO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI MEDICO COMPETENTE E SORVEGLIANZA SANITARIA (come da art. 2, comma 1, lett. h) e m) Art. 18, comma 1, lettera a) - art. 29, comma

Dettagli

Il Direttore dell Agenzia regionale per il lavoro RENDE NOTO

Il Direttore dell Agenzia regionale per il lavoro RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO CONOSCITIVA FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI n.2 SOGGETTI IDONEI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE: N.1 AVVOCATO AMMINISTRATIVISTA E N.1 AVVOCATO

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI COMUNE DI FANANO MODENA C.a.p. 41021 - C.F. 00562780361 - Tel. 0536-68803 - Fax 0536-68954 E mail info@comune.fanano.mo.it PEC comune@cert.comune.fanano.mo.it OGGETTO: AVVISO PER SELEZIONE FINALIZZATA

Dettagli

LA FIGURA DEL MEDICO COMPETENTE NEL TESTO UNICO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO:

LA FIGURA DEL MEDICO COMPETENTE NEL TESTO UNICO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: LA FIGURA DEL MEDICO COMPETENTE NEL TESTO UNICO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: UN COLLABORATORE INDISPENSABILE PER IL DATORE DI LAVORO Agosto 2008 Presentiamo questo mese un articolo dell'ing.

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Per l'affidamento diretto, ai sensi dell'art. 36 comma 2, lettera a) del D.Lgs. 19 aprile 2016 n. 50, della fornitura del servizio di produzione Televisiva

Dettagli

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina Settore Opere Pubbliche AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AI SENSI DEL D. L.VO 163/2006 E SMI - PER IL SUPPORTO ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA TECNICHE, AMMINISTRATIVE

Dettagli

AVVISO PER LA FORMAZIONE DI ELENCO DI PROFESSIONISTI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI INGEGNERE BIOMEDICO/INGEGNERE CLINICO JUNIOR.

AVVISO PER LA FORMAZIONE DI ELENCO DI PROFESSIONISTI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI INGEGNERE BIOMEDICO/INGEGNERE CLINICO JUNIOR. AVVISO PER LA FORMAZIONE DI ELENCO DI PROFESSIONISTI PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI INGEGNERE BIOMEDICO/INGEGNERE CLINICO JUNIOR. L, in esecuzione della Determina del Direttore Generale n. 138/2013/DET

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO MARSCIANO Prot. n. 851/A23 Marsciano

DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO MARSCIANO  Prot. n. 851/A23 Marsciano DIREZIONE DIDATTICA 2 CIRCOLO MARSCIANO www.marsciano2circolo.it Prot. n. 851/A23 Marsciano 17.02.2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER CONFERIMENTO DI INCARICO A MEDICO COMPETENTE PERIODO 10.03.2014-09.03.2015

Dettagli

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER

CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER L ESERCIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici,

Dettagli

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali.

3) Competenze specialistiche per l'affidamento degli incarichi professionali. AVVISO PUBBLICO DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI CONSULENZA, ASSISTENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO L Unità Locale Socio Sanitaria n. 2 di Feltre ritiene

Dettagli

Azione Pegaso 2015. Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Azione Pegaso 2015. Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Sorveglianza sanitaria a scuola Corso di formazione per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza SORVEGLIANZA SANITARIA DS e sorveglianza sanitaria 1 2 3 4 5 6 7 8 Individua i rischi che comportano

Dettagli

Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005

Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005 Modello della domanda per l inserimento delle imprese da invitare alle gare a licitazione privata semplificata Inserimento per l anno 2005 Allegato C MITTENTE: Impresa Al COMUNE DI CASTELLUCCIO DEI SAURI

Dettagli

La cassetta degli attrezzi del RLS: 2- il ruolo del RLS nella sorveglianza sanitaria

La cassetta degli attrezzi del RLS: 2- il ruolo del RLS nella sorveglianza sanitaria La cassetta degli attrezzi del RLS: 2- il ruolo del RLS nella sorveglianza sanitaria Dove la collochiamo nel processo di prevenzione? Valutazione dei rischi Verifica e riprogettazione Pianificazione delle

Dettagli

AVVISO di PROCEDURA SELETTIVA PER n. 2 INCARICHI di FUNZIONI DIRIGENZIALI ex art. 19 comma 6 del DECRETO LEGISLATIVO N.165/2001

AVVISO di PROCEDURA SELETTIVA PER n. 2 INCARICHI di FUNZIONI DIRIGENZIALI ex art. 19 comma 6 del DECRETO LEGISLATIVO N.165/2001 AVVISO di PROCEDURA SELETTIVA PER n. 2 INCARICHI di FUNZIONI DIRIGENZIALI ex art. 19 comma 6 del DECRETO LEGISLATIVO N.165/2001 Si rende noto che l Agenzia ha indetto l espletamento di una procedura selettiva

Dettagli

Sorveglianza sanitaria obbligatoria

Sorveglianza sanitaria obbligatoria Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Sorveglianza sanitaria a scuola 5.1a CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI SCOLASTICI E PER DIRETTORI DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Sorveglianza

Dettagli

D.Lgs. 81/08 TESTO UNICO PER LA SICUREZZA MEDICO COMPETENTE TITOLI REQUISITI NOMINA MODALITA DI ESERCIZIO OBBLIGHI COMPITI

D.Lgs. 81/08 TESTO UNICO PER LA SICUREZZA MEDICO COMPETENTE TITOLI REQUISITI NOMINA MODALITA DI ESERCIZIO OBBLIGHI COMPITI C P R P D.Lgs. 81/08 TESTO UNICO PER LA SICUREZZA MEDICO COMPETENTE TITOLI REQUISITI NOMINA MODALITA DI ESERCIZIO OBBLIGHI COMPITI Ai sensi dell art. 2, comma 2, lett. h) del D.Lgs. 81/08 (TESTO UNICO

Dettagli

Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158

Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158 Invito a presentare manifestazioni d interesse alla locazione e riqualificazione dell area sita in Roma, Via Flaminia 158 La Cassa Nazionale del Notariato (di seguito per brevità Cassa ) intende acquisire

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. EDiSU (Ente per il diritto allo studio Universitario)- Via Sant Ennodio, Pavia.

AVVISO PUBBLICO. EDiSU (Ente per il diritto allo studio Universitario)- Via Sant Ennodio, Pavia. AVVISO PUBBLICO FORMAZIONE ELENCO PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO, AI SENSI DELL ART. 36 COMMA 2 E 157 DEL DECRETO LEGISLATIVO 50/2016.

Dettagli

COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia

COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia COMUNE DI BASTIA UMBRA Provincia di Perugia Avviso pubblico di selezione per l'affidamento dell'incarico di Medico competente ai sensi del D.Lgs 81/2008. IL DATORE DI LAVORO, in esecuzione del Regolamento

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia di Olbia-Tempio SERVIZIO POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta N U O R O

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta N U O R O ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Alessandro Volta I.P.S.I.A. I.P.S.S. I.T.I. I.P.A.S.R. I.T.A. 08100 N U O R O C.F. 80004670917 URL www.iisvoltanuoro.it P.E.O.: nuis014007@istruzione.it; P.E.C.: nuis014007@pec.istruzione.it

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AI SENSI DELL ART. 36 comma 2 lettera c) e ART. 216 comma 9 del D.Lgs. 50/16

AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO AI SENSI DELL ART. 36 comma 2 lettera c) e ART. 216 comma 9 del D.Lgs. 50/16 COMUNE DI CASTAGNOLE PIEMONTE CITTA METROPOLITANA DI TORINO LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI - PATRIMONIO lavoripubblici@castagnolepiemonte.net - TEL.0119862811 - FAX 0119862501 AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE

Dettagli

Cod. 01/10 AVVISO DI PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE DI CUI AL D.

Cod. 01/10 AVVISO DI PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE DI CUI AL D. Cod. 01/10 AVVISO DI PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE DI CUI AL D.LGS 81/08 Si rende noto che è indetta una procedura comparativa per il conferimento

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE UNICA ACQUISTI RETTIFICHE DELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA RIEPILOGO Procedura aperta, ai sensi degli artt. 55, 5 comma,

Dettagli

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3)

Ente Pubblico non Economico Consiglio Regionale del Lazio (D.P.R. 5 marzo 1986, n. 68, art. 3) AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA AI FINI DELL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA GIORNALISTICA SI RENDE NOTO che l Ordine degli Assistenti Sociali

Dettagli

IL PRESIDENTE. il D.Lgs. n. 81 del ss.mm.; lo Statuto ed il Regolamento di Amministrazione, Finanza e Contabilità del Conservatorio;

IL PRESIDENTE. il D.Lgs. n. 81 del ss.mm.; lo Statuto ed il Regolamento di Amministrazione, Finanza e Contabilità del Conservatorio; Prot. n. 4831/C17 Trieste,27 novembre 2014 CIG: ZDE11DE02D BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICO QUALE MEDICO COMPETENTE PER LA SORVEGLIANZA SANITARIA AI SENSI DEL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA - D.LGS. n.

Dettagli

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Prot. n. 5339/A14 Sorso, 30 settembre 2014 Ai Medici del Lavoro del Territorio Interessati All Albo Pretorio OGGETTO: Richiesta preventivo consulenza e collaborazione medico competente Si richiede, con

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO AREA PROMOZIONE E COORDINAMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE SETTORE FORMAZIONE E LAVORO AVVISO PUBBLICO

PROVINCIA DI MILANO AREA PROMOZIONE E COORDINAMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE SETTORE FORMAZIONE E LAVORO AVVISO PUBBLICO PROVINCIA DI MILANO AREA PROMOZIONE E COORDINAMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE SETTORE FORMAZIONE E LAVORO Prot. 192297/14 Fasc. 15.4/2013/8 AVVISO PUBBLICO In applicazione del Decreto Legislativo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE CITTÀ di VENTIMIGLIA SEGRETERIA GENERALE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE RICHIAMATI l art. 148 del d.lgs. 22.01.2004, n.

Dettagli

ALBO FORNITORI DELL AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA

ALBO FORNITORI DELL AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA S.C. TECNICO PATRIMONIALE tel. 0321 3733400 - fax 0321 3733581 tecnpatr@maggioreosp.novara.it ALBO FORNITORI DELL AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA MAGGIORE DELLA CARITA PER L ESECUZIONE DI LAVORI IN ECONOMIA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA A.S

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA A.S 1 CIRCOLO DIDATTICO STATALE GIUSEPPE SETTANNI Prot. N. 848/A36 Rutigliano, 10/02/2015 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI MEDICO COMPETENTE PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA A.S. 2014-2015

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA

COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA PROVINCIA DI TORINO Via Torino n. 95 (TO) Tel 0119639934 fax 0119639944 P.I. 01473430013 Email : tecnico.santantonino@tin.it AVVISO PUBBLICO Per l affidamento di incarichi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA Unione di Comuni Canelli Moasca Centrale Unica di Committenza Via Roma 37 14053 - CANELLI Tel. +390 0141 820236 Fax: +390 0140 820229 http://www.comune.canelli.at.it e-mail: segreteriallpp@comune.canelli.at.it

Dettagli

Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO. per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS

Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO. per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale AVVISO per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza per contenzioso INPS L Istituto Nazionale Previdenza Sociale - I.N.P.S. pubblica

Dettagli

COMUNE DI BENETUTTI Provincia di Sassari

COMUNE DI BENETUTTI Provincia di Sassari Prot N. 271 del 22.01.2014 Agli Atti All Ordine dei medici della provincia di Sassari All Albo Sede Sul sito WEB AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS.

Dettagli

Prot n_7143 Del

Prot n_7143 Del Prot n_7143 Del 11.7.2016 AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATO ALLA RICERCA DI OPERATORI ECONOMICI A CUI AFFIDARE IL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE LAMPADE VOTIVE ED OCCASIONALI DEL

Dettagli

La sorveglianza sanitaria. Ruolo e compiti del medico competente

La sorveglianza sanitaria. Ruolo e compiti del medico competente La sorveglianza sanitaria Ruolo e compiti del medico competente La sorveglianza sanitaria nel D.Lgs. 81/08 - definizione «sorveglianza sanitaria»: insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello

Dettagli

Unione Montana Valli Savena Idice

Unione Montana Valli Savena Idice Comuni di: Loiano Monghidoro Monterenzio Pianoro Unione Montana Valli Savena Idice STAZIONE APPALTANTE UNICA Prot. n.6708/2014 BANDO PER LA CONCESSIONE IN USO DI CASTAGNETO DA FRUTTO DI PROPRIETA' DEL

Dettagli

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax

SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, ANCONA tel fax ALLEGATO A alla D.D. n. 12 del 14/01/2011 SETTORE I Affari Istituzionali e Generali Via Ruggeri, 5-60131 ANCONA tel. 0715894739 fax 0715894766 AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia Allegato a) AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE A PROCEDURA INFORMALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE AI SENSI DELL ART.30 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEI SERVIZI CONNESSI ALL ORGANIZZAZIONE

Dettagli

All.1 COMITATO PARITETICO MARMO DELLA PROVINCIA DI LUCCA

All.1 COMITATO PARITETICO MARMO DELLA PROVINCIA DI LUCCA All.1 COMITATO PARITETICO MARMO DELLA PROVINCIA DI LUCCA Il giorno 12 Dicembre 2012, presso l'associazione degli industriali della provincia di Lucca sede di Pietrasanta, in via Garibaldi n. 97, 55045

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016.

AVVISO PUBBLICO DI RICERCA COMPARATIVA DI PERSONALE in esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 73 del 02/03/2016. SOC GESTIONE RISORSE UMANE Sede legale :Via Mazzini, 117 28887 Omegna (VB) Sede Operativa Omegna Tel 0323 868370 Fax 0323 868371 e-mail :osru@aslvco.it Sede Operativa Verbania Tel 0323 541439-411 Fax 0323

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIONE

REQUISITI DI AMMISSIONE Avviso pubblico per la designazione da parte dell Assemblea regionale siciliana di un componente della Sezione regionale di controllo della Corte dei conti per la Regione siciliana L Assemblea regionale

Dettagli

EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA AVVISO PUBBLICO

EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO FORMAZIONE ELENCO PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO, AI SENSI DEGLI ARTT.90-91 DEL D.LGS. 163/2006. 1. Ente appaltante EDiSU

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AVVISO Oggetto: Conferimento tramite procedura comparativa degli incarichi di collaborazione Premesso che: Quest Azienda ha la necessità di conferire incarichi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER LA REDAZIONE DI DUE DILIGENCE CONTABILE/FISCALE/GIUSLAVORISTICA

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER LA REDAZIONE DI DUE DILIGENCE CONTABILE/FISCALE/GIUSLAVORISTICA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER LA REDAZIONE DI DUE DILIGENCE CONTABILE/FISCALE/GIUSLAVORISTICA Ente committente - Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni siglabile

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE FINALIZZATA ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE.

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE FINALIZZATA ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE. AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE FINALIZZATA ALLA LOCAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE. L Amministrazione Comunale intende acquisire manifestazione d interesse finalizzate alla locazione

Dettagli

STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA

STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA STOA S.c.p.A. REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE ESTERNA Ercolano, 9 giugno 2016 1 Art. 1 Premessa Art. 2 Ambito applicativo Art. 3 Soggetti e requisiti dei titolari degli incarichi

Dettagli

Il Direttore di Direzione Medica Ospedaliera ( Dott. Luigi Rizzo) AZIENDA OSPEDALIERA di Reggio Emilia V.le Umberto 1, Reggio Emilia

Il Direttore di Direzione Medica Ospedaliera ( Dott. Luigi Rizzo) AZIENDA OSPEDALIERA di Reggio Emilia V.le Umberto 1, Reggio Emilia L AZIENDA OSPEDALIERA DI REGGIO EMILIA Istituto in tecnologie avanzate e modelli assistenziali in oncologia ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO bandisce una selezione per la predisposizione

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Comune di Aquilonia Provincia di Avellino Segretario PROT. N 1386_ DEL 10-04-2015 AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO PREMESSO CHE: la Raccomandazione del Consiglio del 22 aprile

Dettagli

Prot. n. 1671/C7 Pavia, 25 febbraio 2014

Prot. n. 1671/C7 Pavia, 25 febbraio 2014 Prot. n. 1671/C7 Pavia, 25 febbraio 2014 CIG: X230D63735 OGGETTO: Bando di gara per l affidamento dell incarico di Medico Competente in medicina del lavoro, in materia di tutela della sicurezza in azienda

Dettagli

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara

COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara COMUNE DI VILLAFRANCA in LUNIGIANA Provincia di Massa Carrara BANDO PER LA NOMINA DEL REVISORE UNICO DEL CONTO TRIENNIO 01/01/2011 31/12/2013 APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI G.C. N. 137 DEL 24/9/2010 Il

Dettagli

COMUNE DI PALOSCO Provincia di Bergamo

COMUNE DI PALOSCO Provincia di Bergamo Avviso incarico per svolgimento corsi di: GINNASTICA ARTISTICA - I Livello base e II Livello avanzato; GINNASTICA DOLCE (pomeriggio sera); ZUMBA FITNESS IN DANZA per adulti. Prot. n. 6165 In esecuzione

Dettagli

Prot. n. 9649/c9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 9649/c9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 9649/c9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2011/2012 Approvato con delibera n. 18 del 03/10/11 del Collegio

Dettagli

COMUNE DI CINISI SETTORE III LL.PP. ED URBANISTICA

COMUNE DI CINISI SETTORE III LL.PP. ED URBANISTICA Regione Siciliana Assessorato Regionale della Famiglia Delle Politiche Sociali e del Lavoro Dipartimento Regionale del Lavoro, dell Impiego, dell Orientamento dei Servizi e delle Attività Formative COMUNE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO AREA ECONOMICO FINANZIARIA

AVVISO PUBBLICO AREA ECONOMICO FINANZIARIA AREA ECONOMICO FINANZIARIA AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE FINALIZZATE ALLA NOMINA DEL REVISORE UNICO DEI CONTI DEL COMUNE DI PER IL TRIENNIO 2012 2015 IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO

Dettagli

bando di gara per l affidamento del servizio di cassa avente durata e validità dal 01/11/2016 al 31/10/2019; Procedura di gara

bando di gara per l affidamento del servizio di cassa avente durata e validità dal 01/11/2016 al 31/10/2019; Procedura di gara LICEO SCIENTIFICO STATALE Leonardo da Vinci Via Colle Marino, 73 65125 PESCARA C.F. 80005770682 tel. 085-2058310/085-085376421 tel. 085-4215812 e-mail peps01000c@istruzione.it Prot 6135 /c14 Pescara 05/10/2016

Dettagli

CITTÀ DI PORTO RECANATI

CITTÀ DI PORTO RECANATI QZ51R5Q44.pdf 1/5 AVVISO ESPLORATIVO PER "INDAGINE DI MERCATO" AI FINI DELLA SELEZIONE DELLE COOPERATIVE DA INVITARE ALLA GARA TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL'ART. 36 CO.2 LETT. B) DEL D.LGS.50/2016

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA

Università degli Studi della Basilicata DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO N. 1 CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA DI TUTORATO per il Corso di Laurea in Economia Aziendale. P.d.D. n. 11 del 03/02/2014 IL DIRETTORE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018.

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018. Prot. N. 1263 del 11/12/2015 AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DEL REVISIONE UNICO DEI CONTI DELL AUTORITÀ D AMBITO N. 6 ALESSANDRINO TRIENNIO 2016/2018. 1) FINALITÀ Con il presente avviso l Autorità d Ambito

Dettagli

Prot. n. 2042/B15 Chieti, 12/05/2016

Prot. n. 2042/B15 Chieti, 12/05/2016 Centro Provinciale per l Istruzione degli Adulti Pescara-Chieti Sede Amm. Provvisoria: Secondaria di Primo Grado R. ORTIZ Traversa di Via Teramo, Chieti Scalo - tel. 0871565020 http://www.cpiapech.gov.it

Dettagli

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO

PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO Al servizio di gente REGIONE unica FRIULI VENEZIA GIULIA PROGRAMMA REGIONALE DI ACCREDITAMENTO UDINE 13/09/2011 DIREZIONE CENTRALE SALUTE, INTERAZIONE SOCIOSANITARIA E POLITICHE SOCIALI Domanda Richiesta

Dettagli

Facoltà di Psicologia IL PRESIDE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ;

Facoltà di Psicologia IL PRESIDE. VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; Facoltà di Psicologia Decreto 36/2011 Prot. n. 1257 del 5 agosto 2011 IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento ; VISTO il

Dettagli