RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE"

Transcript

1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE Domanda n. 1 Siamo con la presente a chiedervi cortesemente di comunicarci l importo del pagamento del contributo all Autorità per la partecipazione alla gara in oggetto. Le istruzioni operative relative al pagamento del contributo all Autorità, tramite le quali è possibile avere evidenza dell importo da corrispondere, sono pubblicate e consultabili al seguente indirizzo internet: Domanda n. 2 Con la presente si richiedono dei chiarimenti in merito alla documentazione da presentare in gara: purtroppo non ci è chiaro se in fase di gara dobbiamo presentare la documentazione ufficiale ritirata presso i Vostri uffici o se possiamo utilizzare il formato elettronico che abbiamo scaricato dal sito. Il concorrente può alternativamente scegliere se utilizzare la documentazione di gara disponibile in versione elettronica, inclusiva dei modelli da allegare ai fini della presentazione dell offerta, ovvero quella disponibile in formato cartaceo. Domanda n. 3 Scrivo in merito alla "Cauzione provvisoria", in quanto chiedevo se era possibile effettuare il versamento tramite bonifico bancario e in questo caso chiedevo gli estremi. Si conferma la possibilità di eseguire il versamento anche tramite bonifico bancario. Sul punto si precisa che, cosi come indicato al paragrafo 3.3 del Disciplinare di gara, la cauzione provvisoria potrà essere costituita, oltre che mediante fideiussione bancaria o assicurativa o rilasciata da intermediari finanziari, anche in contanti o in titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato, al corso del giorno del deposito presso una sezione di tesoreria provinciale o presso le aziende autorizzate, a titolo di pegno a favore di Lombardia Informatica S.p.A.. In tal caso, all interno della busta A dovrà essere presentata copia del documento attestante l avvenuto versamento o deposito. In caso di pagamento in contanti il relativo versamento dovrà essere effettuato sul conto IBAN n. IT79 S , intestato a Lombardia Informatica S.p.A., presso la Banca Infrastrutture e Sviluppo, Agenzia 7000, Roma, con causale del versamento Gara 8/2009/LI-CA. Il concorrente dovrà, altresì, indicare in busta A, ai fini dello svincolo delle predette somme, il Codice IBAN relativo al proprio conto corrente. Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 1 di 6

2 Domanda n. 4 Con la presente vorrei chiedervi la conferma riguardo le transazioni ed i volumi da voi dichiarate. Nello specifico, vorrei sapere se le transazioni riguardanti le "Missioni Target" per un valore complessivo di ,00 con transazioni, pag 6 del disciplinare di gara, sono quelle che dovremmo prendere in considerazione poiché è l'effettivo importo della spesa del bando di gara. Mentre gli altri valori, nello specifico pag 7 della disciplinare di gara, sono i possibili volumi e transazioni che si potrebbero generare se le altre Amministrazioni dovessero usufruire della Convenzione. Per quanto ci riguarda tale distinzione è molto importante per cercare di determinare nel modo più preciso possibile quelli che saranno i nostri costi di gestione nella formulazione della proposta economica. Si precisa che le offerte ricevute verranno valutate sulla base: - del valore posto a base d asta per le Missioni Target, pari ad Euro ,00, IVA esclusa, risultante dal prodotto delle rispettive Basi d asta unitarie per Missioni Target per le relative Quantità Stimate, ed il cui dettaglio è riportato al paragrafo del Disciplinare di gara; - dell importo offerto per diritti d agenzia sulla base d asta, pari ad Euro ,00, IVA esclusa, per Diritti di Agenzia dovuti in forza dei Documenti emessi e consegnati relativi sia alle Missioni Target sia alle Missioni Spot. Con l aggiudicatario della gara, Lombardia Informatica S.p.A. stipulerà una Convenzione con la quale l aggiudicatario medesimo si obbliga ad accettare, mediante adempimento, gli Ordinativi di Fornitura emessi dalle Amministrazioni, sino a concorrenza dell importo massimo contrattuale della Convenzione, pari ad Euro ,00, IVA esclusa, maturato nel corso di validità della Convenzione e dei singoli Contratti di Fornitura, sulla base dei corrispettivi dovuti all aggiudicatario in forza degli importi relativi: - a Diritti di Agenzia dovuti per Documenti emessi e consegnati relativi a Missioni Target e a Missioni Spot; - al rimborso sul pagamento anticipato da parte del Fornitore per Documenti emessi e consegnati per Missioni Target e per Missioni Spot; nonché sulla base dei corrispettivi dovuti in forza di quanto ulteriormente riportato all articolo 8 dello Schema di Convenzione. Si precisa, altresì, che le Quantità Stimate relative alle Missioni Target sono da intendersi come stime del fabbisogno del servizio e sono determinate ai soli fini della valutazione delle offerte e della formulazione della graduatoria dei concorrenti. Pertanto, tali Quantità Stimate non sono vincolanti ai fini contrattuali, atteso che, in caso di aggiudicazione, l aggiudicatario si impegna a prestare la fornitura del servizio e le prestazioni accessorie sino a concorrenza dell importo massimo contrattuale. Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 2 di 6

3 Domanda n. 5 Vi chiedo cortesemente di indicare l'importo per il pagamento del contributo all Autorità e il codice CIG. Relativamente all importo per il pagamento del contributo all Autorità, si rimanda alla risposta alla domanda n. 1. Il Codice Identificativo della gara (GIG) è invece riportato al punto VI.3, n.1), del Bando di gara. Domanda n. 6 Le componenti che portano al prezzo finale del biglietto sono: Tariffa - componente fissa in base alla classe richiesta (prima/business/economy) e alle disponibilità al momento della conferma effettiva della prenotazione e al tipo di viaggio - componente però che può essere costruita in diversi modi, di competenza delle compagnie aeree. Tasse aeroportuali - componente variabile in base agli aeroporti toccati e alle normative degli stessi - questa componente non può essere quantificata prima, ma solo al momento dell'effettiva emissione del biglietto, di competenza delle autorità aeroportuali, locali e alle società di gestione aeroportuale. Fuel Surcharge - componente variabile in base al prezzo del carburante - questa componente può rientrare nella composizione della tariffa oppure nella composizione delle tasse in base a quanto stabilito da ogni compagnia. Cambio moneta - componente variabile nel caso di emissione di biglietto di persone in partenza dall'estero. Come potrete evincere nessuna di queste componenti è disponibile all Agenzia, che eventualmente solo in una trattativa commerciale può negoziare le parti di competenza delle compagnie aeree, mentre sono del tutto incontrollabili e fuori dalla nostra disponibilità e negoziazione le componenti genericamente denominate Tasse. Ora, nei prezzi iva esclusa (!) da voi indicati, quali sono le componenti comprese? Perché se fossero tutte si apre una problematica di IVA (da calcolare solo su alcune parti) e una problematica di variabilità di alcune voci totalmente incontrollabile. Si conferma che i Prezzi unitari offerti dal concorrente in sede di gara relativi alle Missioni Target ed ai Diritti di Agenzia sono inclusivi di ogni costo e/o alea, ad esclusione dell IVA. Con specifico riferimento ai biglietti aerei previsti per le Missioni Target, cosi come specificato al paragrafo del Capitolato Tecnico, questi fanno riferimento ai soli voli in classe economy richiedibili negli aeroporti di Milano Linate (LIN), Milano Malpensa (MXP) e Roma Fiumicino (FCO), nelle modalità previste nel predetto paragrafo. Pertanto i prezzi unitari offerti PT1 (Biglietto aereo di Andata e Ritorno Milano - Roma Fiumicino Milano) e PT2 (Biglietto aereo di Andata e Ritorno Roma Fiumicino - Milano - Roma Fiumicino) devono intendersi inclusivi anche delle tasse aeroportuali previste negli aeroporti di partenza e di arrivo. Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 3 di 6

4 Domanda n. 7 Plico Disciplinare di Gara. Paragrafo corrispettivo di forniture, lettere i e j : è giusto l intendimento che per ciascuna prenotazione variata o per ciascun biglietto cancellato è prevista comunque l applicazione del Diritto di Agenzia? Si conferma che, sia in caso di cancellazione sia in caso di cambio prenotazione, di cui ai paragrafi e del Capitolato Tecnico, l Amministrazione è comunque tenuta a corrispondere l importo per diritti di agenzia relativi a ciascun Documento che sia già stato emesso e consegnato. Domanda n. 8 Plico Disciplinare di Gara. Paragrafo 3.3 contenuto della busta A, lettera d): ho difficoltà a reperire l importo relativo al pagamento citato e posto in relazione alla legge 266. E possibile avere una indicazione in merito, poiché nel bando di gara trovo il CIG ma non l importo? Pagina 20: pagamento contributo all autorità: possibile avere l indicazione dell importo da pagare o su dove e come poterlo reperire? Relativamente al pagamento del contributo all autorità si rimanda alla risposta alla domanda n. 1. Domanda n. 9 Plico Disciplinare di Gara. Pagina 24: la dichiarazione di offerta economica è richiesta in bollo, ai sensi della normativa vigente; di conseguenza a quale importo corrisponderebbe? Ai sensi della normativa vigente in materia (art. 5 comma 2 del DPR 642/1972 e s.m.i.), al documento dichiarazione di offerta economica, da riprodurre in busta C in conformità al fac-simile di cui all Allegato 3 del Disciplinare di gara, l impresa concorrente dovrà applicare una marca da bollo di importo pari ad Euro 14,62 per ogni 100 righe contenute nel documento. Domanda n. 10 Plico Capitolato Tecnico, paragrafo 3.3.1, servizio Call Center dedicato: è richiesto solo ed esclusivamente per le Amministrazioni che richiederanno un importo minimo di Euro di spese viaggio nell arco della collaborazione? Si conferma che il servizio di Call Center dedicato, così come indicato al paragrafo del Capitolato Tecnico, dovrà essere messo a disposizione esclusivamente delle Amministrazioni che emetteranno, nel corso di validità della Convenzione, almeno un Ordinativo di Fornitura il cui valore sia non inferiore a Euro ,00. Pertanto, ad esempio, qualora un Amministrazione emetta un Ordinativo di fornitura del valore di Euro ,00, questa non avrà diritto ad usufruire del servizio di Call Center dedicato, anche nel caso in cui la stessa Amministrazione dovesse successivamente emettere un secondo Ordinativo di Fornitura di valore superiore a Euro. Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 4 di 6

5 Domanda n. 11 Plico allegato 3 modello di dichiarazione offerta economica. A pagina 4 cosa è inteso per costi relativi alla sicurezza afferenti all esercizio dell attività svolta, ed i due successivi commi? Con riferimento al modello di dichiarazione di offerta economica, il concorrente dovrà indicare il valore dei costi relativi alla sicurezza afferenti all esercizio dell attività svolta dall impresa incidenti sull appalto, quale, ad esempio, la spesa annua relativa al servizio oggetto della presente procedura di gara sostenuta dal concorrente afferente il costo della sicurezza sul lavoro. Il concorrente dovrà altresì produrre le giustificazioni di cui all art. 86, comma 5, del D.Lgs. n. 163/2006 tra le quali quelle indicate a titolo esemplificativo all art. 87 comma 2, del D.Lgs. n. 163/2006. Domanda n. 12 Oltre a quanto richiesto avremmo necessità di chiarimenti circa alcuni punti non riportati all interno degli atti relativi la gara: esiste una indicazione relativa ai ritardati pagamenti da parte delle Amministrazioni all Agenzia? Secondo quanto riportato all articolo 9, comma 6 dello Schema di Convenzione, in accordo con il Fornitore che ne ha tenuto conto al momento della formulazione dei prezzi offerti e avuto riguardo altresì alla corretta prassi commerciale del settore, si configura una dilazione di pagamento a 60 (sessanta) giorni, ai sensi del D.Lgs. n. 231/2002; analogo accordo concerne l'eventuale corresponsione degli interessi moratori, convenendo che in caso di ritardo nei pagamenti oltre il predetto termine, il tasso di mora viene stabilito in una misura pari al tasso legale. Domanda n. 13 Allegato 3 - Tabella Prezzi: relativamente al prezzo unitario offerto, quanto verrà indicato corrisponderà alla tariffa massima da voi pagata per il viaggio in questione indipendentemente dalla tariffa disponibile? Il prezzo indicato come base d asta s intende inclusivo delle tasse aeroportuali? Ad esempio qualora fosse disponibile solo una tariffa superiore rispetto a quanto da noi offerto in base d asta, il viaggio non viene effettuato oppure dobbiamo comunque garantire la base d asta? Nella Tabella Prezzi da produrre congiuntamente alla Dichiarazione di Offerta Economica, il concorrente dovrà indicare i Prezzi Unitari offerti per i Documenti relativi a Missioni Target ed i Prezzi Unitari offerti per l importo dovuto per Diritti di Agenzia, questi ultimi in forza dei Documenti emessi e consegnati relativi sia alle Missioni Target sia alle Missioni Spot. Tali prezzi unitari offerti dovranno essere entrambi garantiti all Amministrazione per tutta la durata della Convenzione e dei Contratti di fornitura. In particolar modo, il prezzo offerto in sede di gara relativamente alle Missioni Target sarà quello che l Amministrazione corrisponderà al Fornitore, per tutta la durata della Convenzione, a prescindere dal prezzo effettivo che di volta in volta il Fornitore sosterrà. Per quanto riguarda le tasse aeroportuali si rimanda alla risposta alla domanda n. 6. Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 5 di 6

6 Lombardia Informatica S.p.A. Centrale Regionale Acquisti Il Direttore Dott. Andrea Martino Richieste di chiarimento e relative risposte Pag. 6 di 6

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE Domanda n. 1 Disciplinare di gara punto 4.1 - Criteri di aggiudicazione, Punteggio Economico. La Base d asta unitaria relativa al corrispettivo per la consegna

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 La proposta di pianificazione media richiesta dal bando (Promozione Fondo per l Innovazione e l imprenditorialità del settore dei servizi alle

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER LA CONTRAZIONE DI LEASING IMMOBILIARE FINALIZZATO ALL ACQUISTO DELL IMMOBILE PROVANA S.P.A. DESTINATO A NUOVA SEDE UFFICI COMUNALI. (leasing immobiliare

Dettagli

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante)

Il sottoscritto nato a il Titolare (o legale rappresentante) DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I Procedura ristretta accelerata per l affidamento delle prestazioni relative all allestimento della mostra temporanea dal titolo provvisorio

Dettagli

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO n 3 Schema di Offerta economica FACSIMILE DICHIARAZIONE DI OFFERTA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione di offerta deve essere prodotta, unitamente

Dettagli

Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015

Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015 Prot 6961 /2015 Milano, 8 settembre 2015 RICHIESTE DI CHIARIMENTI E RELATIVE RISPOSTE AGGIORNATI ALL 8 SETTEMBRE 2015 DOMANDE E RISPOSTE AI CHIARIMENTI PERVENUTI 1) Siamo richiedervi i seguenti chiarimenti:

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 Al punto 2.3 del Disciplinare di Gara (requisiti necessari per la partecipazione) "In relazione al fatturato specifico richiesto al punto III.2.2

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Allegato 1 CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Art. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA L appalto ha per oggetto la fornitura di

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta Economica Pag 1 ALLEGATO 3 - OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per procedure e alle conseguenti proposte operative a supporto delle Funzioni e Direzioni

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino.

Chiediamo di poter avere la lista dei mezzi di massa inferiore a 3,5 tonnellate per i lotti n. 4 Friuli centrale e n. 5 Isontino. Oggetto: gara sopra soglia comunitaria finalizzata alla stipula di un Accordo quadro per l affidamento del servizio di manutenzione e riparazione dei mezzi in dotazione della Regione Autonoma Friuli Venezia

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Pag. 1 di 9. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Per ciascun lotto, la busta C Gara per la fornitura di sistemi per il controllo accessi, il rilevamento presenza, gli allarmi, la

Dettagli

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA

Regione Puglia - Assessorato alla Trasparenza e Cittadinanza Attiva - Settore AA.GG. EmPULIA Fornitura di Energia Elettrica ALLEGATO 2 Schema di Offerta Economica e Giustificazioni Allegato 2: Schema di Offerta economica e Giustificazioni Pagina 1 di 5 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara

Dettagli

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 3

Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 3 Locazione triennale, con patto di riscatto, di Personal Computer, stampanti laser, stampanti etichetta e fornitura dei servizi correlati ALLEGATO 3 Schema di Offerta Economica e Giustificazioni Allegato

Dettagli

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODULO I DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA OGGETTO: Procedura negoziata, con esperimento di cottimo fiduciario, per l affidamento dei lavori di esecuzione di tutte le opere occorrenti per l allestimento della

Dettagli

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE.

FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO MEZZI AZIENDALE. Pag. 1 di 6 CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO AL SERVIZIO FINANZIARIO E BANCARIO PER L ACQUISIZIONE DI UN FINANZIAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PIANO 1 Pag. 2 di 6 INDICE ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO --------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati.

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati. QUESITI E RISPOSTE 1. Non risulta scaricabile il bando di gara; Il bando di gara pubblicato nella GURI del 04/07/2014 al n. T14BFM11431 ed il successivo corrispondente avviso di rettifica pubblicato nella

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI CONTRATTO DI LOCAZIONE FINANZIARIA PER LEASING IMMOBILARE IN COSTRUENDO

CAPITOLATO D ONERI CONTRATTO DI LOCAZIONE FINANZIARIA PER LEASING IMMOBILARE IN COSTRUENDO Comune di Livorno Area Dipartimentale 3 Programmazione Economico finanziaria U.O.Va Servizi finanziari e Acquisti Ufficio Finanza e Investimenti CAPITOLATO D ONERI CONTRATTO DI LOCAZIONE FINANZIARIA PER

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: ASL TO1 - Via San Secondo 29-10128 TORINO (Tel. 011/5662433 - fax 011/5662232) Indirizzo elettronico: www.aslto1.it. 2. Procedura

Dettagli

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA

ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA Allegato 3 Offerta Economica Pagina 1 di 11 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l affidamento in convenzione di servizi per l ottimizzazione di beni e servizi

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Settore Lavori Pubblici Servizio Amministrativo Direttore di Settore e R.U.P. arch. Antonello Longoni Protocollo int. n. 15993 AL/gp Lecco, 18.03.2015 DISCIPLINARE DI GARA Cottimo fiduciario ad affidamento

Dettagli

CHIARIMENTI. (versione definitiva)

CHIARIMENTI. (versione definitiva) CHIARIMENTI (versione definitiva) Per opportuna conoscenza di tutti gli Istituti interessati, si riportano i chiarimenti forniti alle richieste degli Istituti di credito in relazione al bando di gara:

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la realizzazione di una campagna di comunicazione per la prevenzione del tabagismo rivolta ai giovani minorenni (fascia d

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

6a bis - Credito Personale A Tasso Variabile - Medio Termine

6a bis - Credito Personale A Tasso Variabile - Medio Termine INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6a bis - Credito Personale A Tasso Variabile - Medio Termine 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono

Dettagli

PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE

PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE PRECISAZIONI IN MERITO ALLA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA OFFERTE La gara sarà dichiarata aperta da un apposita Commissione, nominata da Lombardia Informatica S.p.A., la quale il giorno 07 aprile 2010 con

Dettagli

6b - Credito Personale Balloon

6b - Credito Personale Balloon INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6b - Credito Personale Balloon 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Banca

Dettagli

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori

Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

6a sub. 2 - Credito Personale per Ristrutturazione Edilizia

6a sub. 2 - Credito Personale per Ristrutturazione Edilizia INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6a sub. 2 - Credito Personale per Ristrutturazione Edilizia 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono

Dettagli

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti

Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti tradizionale ed ecologica e di carta in risme III edizione Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dall Agenzia Regionale Centrale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni

Dettagli

6a sub. 1 - Credito Personale A Tasso Variabile - Dipendenti Bpv

6a sub. 1 - Credito Personale A Tasso Variabile - Dipendenti Bpv INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6a sub. 1 - Credito Personale A Tasso Variabile - Dipendenti Bpv 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo

Dettagli

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive, gestione, criticità

La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive, gestione, criticità La riqualificazione energetica delle scuole: prospettive, gestione, criticità IL FONDO ROTATIVO PER KYOTO PAGAMENTI E RENDICONTAZIONE Antonio Rattà, Roma 17 aprile 2015 Definizione E il processo di consuntivazione

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti Gara per la fornitura del servizio di agenzia viaggi

Centrale Regionale Acquisti Gara per la fornitura del servizio di agenzia viaggi DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI AGENZIA VIAGGI Disciplinare di gara Pag. 1 di 47 DISCIPLINARE DI GARA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI AGENZIA VIAGGI Premessa Il presente documento

Dettagli

CITTÀ DI LAMEZIA TERME PROVINCIA di CATANZARO

CITTÀ DI LAMEZIA TERME PROVINCIA di CATANZARO CITTÀ DI LAMEZIA TERME PROVINCIA di CATANZARO AREA TECNICA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA PERIODICA A NORMA DEL DPR 22 OTTOBRE 2001, N 462 E ART. 13 DPR 162 DEL

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE - INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore Indirizzo Telefono Contatti Sito web BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società

Dettagli

CAPITOLO 16 FATTURAZIONE E PAGAMENTO

CAPITOLO 16 FATTURAZIONE E PAGAMENTO CAPITOLO 16 FATTURAZIONE E PAGAMENTO 16.1 PREMESSA... 217 16.2 TIPOLOGIA DI FATTURA... 217 16.3 IL CONTENUTO DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE... 218 16.3.1 Le fatture relative ai servizi di stoccaggio...

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA CASA ALBERGO COMUNALE PER UN PERIODO DI 4 ANNI DECORRENTI DALLA STIPULA DEL CONTRATTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara)

Università per Stranieri di Siena. DISCIPLINARE DI GARA (Allegato A - parte integrante e sostanziale del Bando di gara) Università per Stranieri di Siena Appalto per la contrazione di un mutuo ipotecario trentennale a tasso fisso per un importo compreso fra un minimo di Euro 13.635.204,00 ed un massimo di Euro 18.135.204,00

Dettagli

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO

COMUNE DI FARA IN SABINA. Provincia di Rieti. Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO repertorio n Agenzia delle Entrate Registrato a Rieti il n serie versati COMUNE DI FARA IN SABINA Provincia di Rieti Repubblica Italiana CONTRATTO DI APPALTO DI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA

Dettagli

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo CHIARIMENTI

ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo CHIARIMENTI ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo GARA D APPALTO, MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA INERENTI ALLA IDEAZIONE, PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE, ALLESTIMENTO E FUNZIONAMENTO DELLO

Dettagli

Oggetto: Gara per l affidamento dei servizi di gestione della corrispondenza per Regione Lombardia

Oggetto: Gara per l affidamento dei servizi di gestione della corrispondenza per Regione Lombardia Prot. N. 463/2014 del 5 Febbraio 2014 Oggetto: RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE IV TRANCHE DOMANDA N. 1 Si chiede di conoscere la posta raccomandata AR indicata in Tabella 10 è massiva o non

Dettagli

C O M U N E D I G A L L I P O L I

C O M U N E D I G A L L I P O L I BANDO DI GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI LOCALI DEL CASTELLO DEMANIALE DI GALLIPOLI CON MESSA IN SICUREZZA, APERTURA E CHIUSURA, RISCOSSIONE TICKET VISITATORI E GUIDA

Dettagli

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D

Via Roma 20 21047 Saronno (VA) Tel. 02.962.88.220 Fax 02.962.48.896 www.saronnoservizi.it CIG: ZD1100E36D Saronno, 07 luglio 2014 Prot. 1666 / 2014 OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per la messa in sicurezza definitiva del pozzo dismesso Amendola e trasformazione in piezometro del pozzo ad uso potabile

Dettagli

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA.

CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CONTRATTO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI VALORIZZAZIONE DEI BREVETTI DI PROPRIETA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA. CIG: Z6618122FF L anno 2016, il giorno. del mese di. 2016 Con la presente scrittura

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

ANNUNCIO PUBBLICITARIO PRESTITO PERSONALE PENSIONIAMO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO PRESTITO PERSONALE PENSIONIAMO Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

6b sub.2 - Credito Personale BCE

6b sub.2 - Credito Personale BCE INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6b sub.2 - Credito Personale BCE 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email Fax Sito web Banca

Dettagli

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e Fornitori Ufficio Gare e Contenzioso

Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo. Settore Logistica e Fornitori Ufficio Gare e Contenzioso ALLEGATO 3 Direzione Centrale Amministrazione, Pianificazione e Controllo Settore Logistica e Fornitori Ufficio Gare e Contenzioso PROCEDURA EX ART. 27, COMMA 1, DEL D. LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n.

REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE. (Provincia di Milano) contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. REPUBBLICA ITALIANA CITTA DI COLOGNO MONZESE (Provincia di Milano) REP. N. contratto d appalto dei lavori di costruzione di ulteriori n. 12 cappelle gentilizie ed opere strutturali ad esse connesse presso

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima

REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ. CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima Rep. n. Fasc.n. REPUBBLICA ITALIANA ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ CONTRATTO per la fornitura di un citometro da banco a flusso di ultima generazione per l Istituto Superiore di Sanità. L'anno., il giorno.

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 174 approvata il 11 febbraio 2015 DETERMINAZIONE: INDIZIONE

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

ANNUNCIO PUBBLICITARIO PRESTITO PERSONALE SOLE INCASA

ANNUNCIO PUBBLICITARIO PRESTITO PERSONALE SOLE INCASA Il presente documento pubblicizza le condizioni applicabili alla generalità dei Clienti Consumatori INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca: Banca del Fucino S.p.A. Indirizzo: Via Tomacelli 107-00186 Roma Telefono:

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012

PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 PROCEDURA DI GARA PER LA VENDITA GAS GNL ITALIA DEL 7 FEBBRAIO 2012 Premessa Atteso che: GNL Italia S.p.A. (di seguito GNLIT) a seguito dell esercizio relativo all Anno Termico 2010-2011 ha rilevato uno

Dettagli

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3)

BUSTA A: chiusa e sigillata con scritto Documentazione amministrativa : 1) da fac simile allegato; 2) 3) 89900 - Vibo Valentia - Piazza Martiri d Ungheria - P.I. 00302030796 Telefono 0963/599111 - Telefax 0963/43877 DISCIPLINARE DI GARA INFORMALE Procedura per l individuazione di una ditta cui affidare il

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO. Allegato alla deliberazione consiliare n.39 del 13.11.2014

PROVINCIA DI BERGAMO. Allegato alla deliberazione consiliare n.39 del 13.11.2014 Allegato alla deliberazione consiliare n.39 del 13.11.2014 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Comune di Paladina,

Dettagli

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA COMUNE DI TRIGOLO PROVINCIA DI CREMONA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE R.F N. 91 DEL 30.11.2015_ BANDO/DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO DALL 01/01/2016

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ).

comunicazione dell avvenuto rilascio del provvedimento di approvazione con nota del 14 novembre 2012, protocollo n. 12089829 (il Prospetto ). AVVISO DI AVVENUTA PUBBLICAZIONE DEL PROSPETTO RELATIVO ALL OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E ALLA CONTESTUALE AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO DELLE OBBLIGAZIONI ( MOT ) DELLE OBBLIGAZIONI

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE internet: www.pasian.it GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA BANDO DI GARA Bando di gara per l appalto del servizio di Tesoreria 1. Ente appaltante: Comune di

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA Gara per la fornitura di gas metano per il periodo 1 dicembre 2008 30 novembre 2009 ed energia elettrica per l anno solare 2009 all Università degli Studi di Perugia 1. OGGETTO DELLA GARA CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data

LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE. Prot. n. Data LETTERA D INVITO SPETT.LE ASSICURAZIONE Prot. n. Data Oggetto: Procedura di cottimo fiduciario per l affidamento in economia di servizi assicurativi : Polizza ALL RISK Polizza RC PATRIMONIALE - Polizza

Dettagli

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

Guida introduttiva sistema di prenotazione aeree integratowww.viaggivenilia.com

Guida introduttiva sistema di prenotazione aeree integratowww.viaggivenilia.com Guida introduttiva sistema di prenotazione aeree integratowww.viaggivenilia.com I.B.E. Vers.1.0_02/08 Assistenza in orari d agenzia Tel. 02-3930.6099 Tel. 0967-25.844 amministrazione Lunedì-venerdì 09.00-12.45-16.00-19.00

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web BANCA

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo Bando di gara per l affidamento del servizio di tesoreria comunale per il periodo dal 01.04.2015 al 31.03.2020 Codice CIG X86134217E L Ente Appaltante COMUNE

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. n. 163/06, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti

Centrale Regionale Acquisti. Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Come acquistare in convenzione con i contratti stipulati dalla Centrale Regionale Acquisti Tutta la documentazione relativa alle Convenzioni è disponibile sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I. Pagina 1 di 5 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE AMIU GENOVA SPA PERIODO 01 LUGLIO 2010 31 DICEMBRE 2011 C.I.G. 0437368F79 Pagina 2 di 5 INDICE ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

SERVIZIO DI CONCESSIONE DI UN MUTUO CHIROGRAFO PARI AD 5.000.000,00 ALLA VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A

SERVIZIO DI CONCESSIONE DI UN MUTUO CHIROGRAFO PARI AD 5.000.000,00 ALLA VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A SERVIZIO DI CONCESSIONE DI UN MUTUO CHIROGRAFO PARI AD 5.000.000,00 ALLA VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A. GARANTITO DA DELEGAZIONI DI PAGAMENTO SULLE ENTRATE ORDINARIE CAPITOLATO D ONERI Il Direttore Amministrativo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV:

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV: COMUNE DI CARMAGNOLA Provincia di Torino Piazza Manzoni n. 10 - Tel 011/9724111 fax 011/9724214 P. IVA 01562840015 www.comune.carmagnola.to.it e-mail: protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it BANDO DI GARA

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.)

TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.) TESTO STANDARD COSTITUZIONE DI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI DI IMPRESE (R.T.I.) 1 RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI IMPRESE CON CONFERIMENTO DI MANDATO COLLETTIVO SPECIALE CON RAPPRESENTANZA Tra :...(1)... (di

Dettagli

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso.

Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. Direzione generale Oggetto: Bando di gara per l alienazione di automezzi dichiarati fuori uso. La presente richiesta ha per oggetto il ritiro degli automezzi fuori uso depositati presso il Servizio Territoriale

Dettagli

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE INFORMAZIONI PUBBLICITARIE CONTRATTO DI CREDITO RIMBORSABILE MEDIANTE RILASCIO DI DELEGAZIONE DI PAGAMENTO PRO-SOLVENDO DI QUOTE DELLO STIPENDIO, SALARIO, COMPENSO IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG.

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. 0352741314 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) II.1.) II.1.1) II.1.2)

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FINANZIARIO DI CONCESSIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI INVESTIMENTI

Dettagli

ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA

ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA Allegato 6 Facsimile Cauzione definitiva Pag. 1 di 5 ALLEGATO 6 FACSIMILE CAUZIONE DEFINITIVA Spett.le Consip S.p.A. Via Isonzo, 19/e 00198 ROMA.., li... Premesso

Dettagli

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto AVVISO PER LA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di

Dettagli

6 - Credito Personale A Tasso Fisso - Breve Termine

6 - Credito Personale A Tasso Fisso - Breve Termine INFORMAZIONI EUROPEE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 6 - Credito Personale A Tasso Fisso - Breve Termine 1. Identità e contatti del finanziatore / intermediario del credito Finanziatore Indirizzo Telefono Email

Dettagli

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più

Procedura di gara e criteri di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio del prezzo più PROVINCIA DI PISTOIA Piazza S. Leone n. 1, Pistoia Tel. 0573/374249, Fax 0573/374543: DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER PROVVISTA DI FONDI TRIENNIO 2006/2008 PER IL FINANZIAMENTO DI OPERE PUBBLICHE

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER L ASSUNZIONE DI MUTUI A TASSO VARIABILE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI PROGRAMMATI DEL S.I.I.

GARA A PROCEDURA APERTA PER L ASSUNZIONE DI MUTUI A TASSO VARIABILE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI PROGRAMMATI DEL S.I.I. Comuni dell Acquedotto Langhe Sud Occidentali S.p.A. Sede: V.le Prof. Gabetti 23/b 12063 DOGLIANI (CN) Capitale Sociale Euro 3.159.565 i.v. Registro imprese di CUNEO C.F.-P.I. 00451940043 Tel. 0173/70343-721423

Dettagli

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 -

Realizzazione di impianti fotovoltaici sulle coperture di edifici comunali - annualità 2013 - Ing. Daniele Panero Piazza Duncanville, 25 12030 Monasterolo di Savigliano (CN) /Fax 0172 373072 Cell. 347 1659240 studio.panero@alice.it P.IVA 03036940041 C.F. PNR DNL 79C25 B111C C O M U N E d i V O

Dettagli

PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2

PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2 PROCEDURA APERTA N.1/2011 - CIG: 069502726C CHIARIMENTI 2 Con riferimento alla procedura in oggetto, si comunicano i quesiti pervenuti da parte di alcuni operatori economici. Le risposte, secondo le modalità

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Numero verde

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PRENOTAZIONE E RILASCIO TITOLI DI VIAGGIO, ALBERGHIERI, DI PIANIFICAZIONE ED ORGANIZZAZIONE VIAGGI ED ASSISTENZA ACCESSORIA,

Dettagli

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP.

OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. OGGETTO: Gara per l affidamento dei servizi per la manutenzione, gestione ed evoluzione della Piattaforma. Fisco del Sistema Informativo INPDAP. Quesito 1 Rif: Disciplinare, schema di Offerta tecnica In

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue:

PREMESSO CHE. Tutto ciò premesso, le parti, come sopra costituite, convengono e stipulano quanto segue: BOZZA CONTRATTO DI APPALTO Fornitura stazioni mobili di campionamento per il monitoraggio radiologico dell aria nei depositi rifiuti dell area disattivazione Caorso Rif. C0818F14 Lotto 1 Codice CIG: 60327395B5

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI IDENTITA E CONTATTI DEL FINANZIATORE Prodotto offerto da Banca Nazionale del Lavoro Spa, tramite Agenzia Finanziatore Indirizzo Telefono Sito web

Dettagli