RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL 06.05.2008."

Transcript

1 Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto, carico e scarico di colli di limitata dimensione per il triennio presso gli edifici universitari, ed interventi di piccola manovalanza per montaggio, smontaggio e messa in opera di arredi ed attrezzature. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE ENTRO IL TERMINE DEL Quesito n. 1 In caso di Consorzio Stabile, laddove si dice che gli Allegati n. 5 e 7 dovranno essere prodotti da ciascuna consorziata per la quale il consorzio concorre, si intende che il Consorzio non dovrà produrre anch'esso le dichiarazioni di cui ai suddetti allegati? Risposta al quesito n. 1 Gli Allegati n. 5 e n. 7 devono essere prodotti dal consorzio stabile concorrente e anche da ciascuna consorziata per la quale il Consorzio concorre. Quesito n. 2 In caso di consorzio stabile, laddove si dice che l'elenco da allegare di cui alla lettera c) dell'allegato n. 6 sarà presentato dai concorrenti che effettueranno i servizi rispettivamente alla propria quota di partecipazione, si intende che il consorzio non dovrà produrre l'elenco di tutti i servizi eseguiti per il tramite di tutte le proprie aziende consorziate? Risposta al quesito n. 2 L allegato n. 6 deve essere presentato dal consorzio stabile concorrente e l elenco di cui alla lettera c) dello stesso allegato deve essere prodotto da ciascuna consorziata partecipante indicata dal consorzio stesso nell allegato n. 5. L elenco dei servizi svolti nel triennio precedente con l indicazione dei relativi importi deve essere, per ciascuna consorziata partecipante, proporzionale alla quota di partecipazione indicata nell allegato n. 3. Quesito n. 3 Se il consorzio stabile indicasse solo una consorziata quale esecutrice materiale del servizio in caso di aggiudicazione (quindi con una quota di partecipazione del 100%), l'elenco dovrebbe essere prodotto solo da quest'ultima? Risposta al quesito n. 3 Nel caso in cui il consorzio stabile indichi nell allegato n. 5 una sola consorziata quale esecutrice materiale dei servizi, l elenco di cui alla lettera c) dell allegato n. 6 deve essere prodotto dalla consorziata stessa. Si rimanda alla risposta n. 2. Quesito n. 4 La certificazione di qualità ISO 9001:2000 relativa ai servizi offerti dovrà essere presentata esclusivamente dalla/e sola/e consorziata/e per cui il consorzio concorre o anche dal consorzio stesso? Risposta al quesito n. 4 In caso di consorzio stabile è sufficiente la certificazione ISO in capo al consorzio stesso. Nel caso in cui il consorzio ne sia sprovvisto, sono richieste le certificazioni di ciascuna consorziata per le quali il consorzio concorre. Quesito n. 5 1

2 Le referenze bancarie dovranno essere presentate esclusivamente dalla/e sola/e consorziata/e per cui il consorzio stabile concorre o anche dal consorzio stesso? Risposta al quesito n. 5 Le referenze bancarie dovranno essere prodotte dal consorzio, che figura quale garante per l esecuzione del contratto d appalto, e da ciascuna consorziata per la quale il consorzio concorre. Quesito n. 6 I quesiti riguardano l'allegato 4.2, dove si fa riferimento a maestranze di 2 e 3 livello e responsabile di 7 livello, e sono i seguenti: - a quale contratto nazionale fanno riferimento queste voci? - noi applichiamo il contratto nazionale di trasporto e logistica, possiamo partecipare alla gara? - i nostri soci lavoratori sono normalmente inquadrati al 5 6 livello del suddetto contratto, corrispondono ai livelli da Voi indicati nel bando? Risposta al quesito n. 6 Si rimanda all art del Capitolato Speciale d Appalto: CCNL (servizi integrati e multiservizi). Sì, la società può partecipare sempre che sia dimostrata l equivalenza rispetto alle declaratorie descritte nel Capitolato Speciale d Appalto. Quesito n. 7 Il servizio si svolgerà dal Lunedi al Venerdì oppure prevede anche il Sabato e/o la Domenica? Risposta al quesito n. 7 Il servizio si svolgerà in via ordinaria dal lunedì al venerdì ma, per particolari esigenze istituzionali, potrebbe essere richiesto lo svolgimento anche negli altri giorni (vd. art del Capitolato Speciale d Appalto). Quesito n. 8 E richiesto lo spostamento di macchinari particolari? Di cassaforti o comunque di colli particolarmente pesanti (armadi blindati, ignifughi, ecc.)? Risposta al quesito n. 8 Può accadere di dover spostare colli di arredo e/o attrezzature particolarmente pesanti. E' altresì richiesta attività di supporto ai tecnici specializzati per lo spostamento di impianti. (vd. art del Capitolato Speciale d Appalto). Quesito n. 9 E previsto un luogo ove il ns personale possa lasciare i propri attrezzi (carrelli,cassetta dei ferri, eventuale materiale da imballo, ecc.)? Risposta al quesito n. 9 Si, è previsto un luogo dove sarà possibile riporre i propri attrezzi. Quesito n. 10 Leggendo le condizioni di partecipazione viene evidenziato un livello minimo di capacità: "Servizi della stessa tipologia di quelli oggetto della presente procedura per un importo 2

3 complessivo non inferiore a Euro ,00". Mi chiedo, essendo la mia ditta nata nel 2008, (il fatturato dei primi 3 mesi è di Euro ,00 + IVA) posso partecipare alla gara? Risposta al quesito n. 10 Il livello minimo di capacità richiesto dal bando è Servizi della stessa tipologia di quelli oggetto della presente procedura per un importo complessivo non inferiore a Euro ,00.=. Quesito n. 11 In caso di Consorzio Ordinario di Concorrenti Costituito, la Documentazione Economica e la Polizza Cauzionale vanno comunque firmate sia dal consorzio che dalle imprese consorziate? Risposta al quesito n. 11 Se il consorzio ordinario di concorrenti è già costituito, sarà necessario presentare insieme alle attestazioni, una copia conforme all originale dell atto notarile di costituzione del consorzio. Con la presentazione di tale atto di costituzione è possibile, così come per i raggruppamenti temporanei già costituiti, presentare la documentazione economica firmata solo dal consorzio. In ogni caso, invece, la polizza fideiussoria a titolo cauzionale va intestata in capo al consorzio. Quesito n. 12 Nelle Prescrizioni di gara non è specificata la percentuale della garanzia provvisoria né se l importo a base d asta deve essere considerato con IVA o meno: di solito è il 2% iva esclusa, quindi in questo caso: 680,000 x 2% = ,00. Potreste confermare o correggere tale dato? Risposta al quesito n. 12 Come indicato al punto III.1.1 del bando di gara, la garanzia provvisoria è pari al 2% dell importo a base d appalto di cui all art. 75 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.. Pertanto, confermiamo l importo di Euro ,00.=. Quesito n. 13 Relativamente all allegato n. 6 le imprese partecipanti dovranno dichiarare: a) il possesso della capacità economica e finanziaria ai sensi dell art. 41 del D.Lgs. 163/2006; b) il possesso della capacità tecnica e professionale ai sensi dell art. 42 del D.Lgs. 163/2006. A comprova di quanto sopra dobbiamo indicare il fatturato globale e allegare i bilanci come richiesto dall art. 41 del D.Lgs 163/2006, oppure è sufficiente dichiarare solamente quanto indicato sopra? Risposta al quesito n. 13 L allegato n. 6 di cui sopra è una dichiarazione, relativa sia al possesso della capacità economica e finanziaria che al possesso della capacità tecnica e professionale, che deve essere sottoscritta dai legali rappresentanti dei soggetti partecipanti. La prova del possesso delle capacità di cui agli art. 41 e 42 del D.Lgs. 163/2006 deve essere fornita, su richiesta della Stazione Appaltante ai sensi dell art. 48 dello stesso D.Lgs., attraverso la produzione dei certificati di regolare esecuzione, con l indicazione dei relativi importi, per servizi della stessa tipologia di quelli oggetto della presente procedura indicati nell elenco di cui alla lettera c) dell allegato n. 6. 3

4 Quesito n. 14 Nell allegato n 4.2 sono da specificare gli import i del costo unitario scontato, il cui totale va riportato nell offerta (allegato n 1) con indicato lo sconto percentuale. Abbiamo provato ad inserire nell allegato n 4.2 i costi unitari da Vo i indicati nel Capitolato d Appalto, e la totale offerta triennale omnicomprensiva risulta ampliamente superiore rispetto all importo a base d appalto, di ,00. Potete indicarci come possiamo eseguire un ribasso se il Vs prezzo base è superiore alla base d asta? Oppure potete indicarci come effettuare il calcolo corretto dell allegato n 4.2? Risposta al quesito n. 14 I prezzi unitari indicati in capitolato sono, come specificato nello stesso capitolato, prezzi comprensivi delle spese generali e degli utili d impresa mentre nell allegato 4.2 le suddette voci sono scorporate. Quesito n. 15 In rif. alla Vs Risposta al quesito 14, vorremmo ulteriori charimenti: Nell allegato 1, il prezzo omnicomprensivo (offerta economica) è quello che risulta dal totale dell allegato 4.2? Dato che lo sconto percentuale unico è da applicare all importo a base d appalto, il cui ribasso verrà applicato ai prezzi dell elenco prezzi unitari del capitolato speciale d appalto, perché è necessario compilare anche l allegato 4.2? Risposta al quesito n. 15 Il prezzo omnicomprensivo dell offerta economica non è determinato dall allegato 4.2 in quanto quest ultimo invece vuole essere semplicemente uno strumento di analisi di dettaglio delle giustificazioni di cui agli artt. 86 comma 5 e 87 comma 2 del D.Lgs. 163/2006 e ss. mm.. Quesito n. 16 Il costo unitario dell allegato 4.2 può prevedere percentuali di sconto diverse? Infatti se sull allegato 4.2 dovessimo applicare uno sconto unico per tutti i dettagli di costi, il costo delle maestranze risulterebbe inferiore al minimo previsto dallo specifico contratto collettivo. Risposta al quesito n. 16 Per le stesse motivazioni di cui al quesito n. 15, nell allegato 4.2 non si individuano percentuali di sconto ma solamente costi di gestione che l impresa ritiene di dover sostenere per la buona esecuzione dell appalto al prezzo di offerta presentato in sede di gara. Quesito n. 17 Con che mezzo dobbiamo inviare l offerta entro il termine delle ore del 12 maggio 2008? Può andare bene la consegna a mezzo corriere? Risposta al quesito n. 17 Vd. pagina n. 1 delle prescrizioni di gara. RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE OLTRE IL TERMINE DEL Quesito n. 18 In riferimento all Allegato n. 3, posto che verrebbero affidati il 100% deii lavori ad una singola consorziata, alla voce importo che cosa dobbiamo indicare? L'importo a base d'asta detratto della percentuale di sconto che intendiamo offrire? 4

5 Risposta al quesito n. 18 Si. Quesito n. 19 Per quanto riguarda le firme, quali sono i documenti e gli allegati di gara che vanno firmati congiuntamente dal consorzio e dalla consorziata e quali possono essere firmati soltanto dal consorzio? Risposta al quesito n. 19 Si rimanda alle prescrizioni di gara. Milano, IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (Dott. Stefano Pini) 5

SERVIZIO DI PORTIERATO

SERVIZIO DI PORTIERATO QUESITO n. 1 Siamo con la presente a richiedere se, per quanto attiene la capacità economica e finanziaria delle società partecipanti, nel caso in cui il concorrente (sia esso in solitaria o in RTI) non

Dettagli

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti

FREQUENZA MEDIA UTENTI 41 (dipendenti, amministratori e stagisti QUESITO N. 1 Buon giorno, con la presente si chiede se nell appalto è compresa la fornitura di materiale di cortesia (carta igienica, asciugamani e sapone). Se così fosse si prega di indicare il numero

Dettagli

Quesito n. 4 È possibile partecipare alla gara in oggetto con la Cat. OG1 Class. III anziché con la Cat. OS7 Class.III? Risposta n. 4 Sì.

Quesito n. 4 È possibile partecipare alla gara in oggetto con la Cat. OG1 Class. III anziché con la Cat. OS7 Class.III? Risposta n. 4 Sì. Oggetto: procedura aperta per l affidamento del contratto aperto per opere di tinteggiatura e verniciatura da eseguirsi per il triennio 2008-2011 presso gli edifici di proprietà, in uso ed in locazione

Dettagli

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati.

La risposta è affermativa L acquisto del CD è alternativo alla presa visione degli elaborati. QUESITI E RISPOSTE 1. Non risulta scaricabile il bando di gara; Il bando di gara pubblicato nella GURI del 04/07/2014 al n. T14BFM11431 ed il successivo corrispondente avviso di rettifica pubblicato nella

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA S. MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE Procedura aperta ad unico e definitivo incanto per l affidamento, con il criterio dell OEPV, di: CONTRATTO APERTO TRIENNALE PER L ESECUZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE DI TIPO ELETTRICO, TELEFONICO, TRASMISSIONE

Dettagli

A quali categorie appartengono i rifiuti speciali che dovranno essere trasportati, stoccati e smaltiti?

A quali categorie appartengono i rifiuti speciali che dovranno essere trasportati, stoccati e smaltiti? OGGETTO: PROCEDURA APERTA, IN MODALITÀ TELEMATICA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, SMALTIMENTO RIFIUTI (COMPRESI QUELLI SPECIALI) PRESSO GLI UFFICI DELLO STADIO OLIMPICO- ROMA. Si fa seguito

Dettagli

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE

S.A.I. STAZIONE APPALTANTE INTERCOMUNALE RICHIESTA DI CHIARIMENTO From: omissis To: sai.roveresca@pecitaly.it Sent: Wednesday, August 06, 2014 10:23 AM Subject: Avviso di Gara SAI 9/2014 - Scuola San Giorgio - Appalto 1 In riferimento all avviso

Dettagli

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera INSULA S.p.A. Società per la manutenzione urbana di Venezia indirizzo: Venezia - Dorsoduro 2050 telefono: 041/2724.354 - telefax: 041/2724.244 Internet: http://www.insula.it e-mail: appalti@insula.it BANDO

Dettagli

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655

ISTITUTO DI SANTA MARGHERITA Piazza Santa Balbina, 8-00153 Roma, Tel 06 5750955 Fax 0657138655 DISCIPLINARE DI GARA Art. 1 - OGGETTO DELL APPALTO L'appalto ha per oggetto il servizio di pulizia dei locali della sede dell Istituto di Santa Margherita. Art. 2 - LUOGO DI ESECUZIONE DELL'APPALTO I servizi

Dettagli

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA

Articolo 1 PROCEDURA DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI STABILI SEDE DEGLI UFFICI DEL CONSIGLIO REGIONALE IN TRIESTE LOTTO UNICO PERIODO TRE ANNI Articolo 1 PROCEDURA DI GARA L aggiudicazione

Dettagli

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI. via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 - Comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione SERVIZI TECNICI via GIOTTO n. 4 - CAP 50100 Firenze (Fi) - Tel. 0552624231 -

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA COMUNE DI FIRENZE - DIREZIONE RISORSE FINANZIARIE SERVIZIO CENTRALE ACQUISTI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie, Servizio Centrale Acquisti,

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092)

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) MORROVALLE SERVIZI S.R.L. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) Art. 20 Allegato IIB D.lgs. n 163/2006

Dettagli

1) QUESITO 2) QUESITO DOMANDA:

1) QUESITO 2) QUESITO DOMANDA: 1) QUESITO : Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento in merito al requisito necessario per partecipare alla gara in oggetto. Al punto i) del Bando di Gara (documentazione amministrativa, busta 1),

Dettagli

RISPOSTA a concorrente può correttamente partecipare alla gara nel modo indicato.

RISPOSTA a concorrente può correttamente partecipare alla gara nel modo indicato. ci occorreva sapere se alla cauzione provvisoria deve essere allegata una autodichiarazione circa i poteri di firma oppure occorre necessariamente l'autentica notarile Alla cauzione provvisoria rilasciata

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 02/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie - Servizio Centrale Acquisti P.O. Autoparco, Viale

Dettagli

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo postale: via Berlino, 10 Città:

Dettagli

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14.

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14. Pubblico Incanto ex D. Lgs. 358/92 e s.m. per l affidamento della fornitura e posa in opera di arredo mobile per le esigenze di didattica di Ateneo presso il II lotto dell edificio U9. Pubblico Incanto

Dettagli

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E

APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONNETTIVITA' DATI INTERNET PROTOCOL. CIG. 024481293E BANDO DI GARA Indice APPALTO N. 16. AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano

Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II, n 3 20153 Milano Oggetto: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato Art. 1 Procedura semplificata ai

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito.

In merito ai quesiti pervenuti, si riepilogano nel seguito le domande e si forniscono le risposte per ciascun quesito. RISPOSTA AI CHIARIMENTI PER IL BANDO PER L APPALTO BIENNALE DEI SERVIZI CORRELATI ALL ORGANIZZAZIONE DI EVENTI DI PROMOZIONE DELLA CULTURA SPAZIALE A CARATTERE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE PROMOSSI DALL

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

OGGETTO: Procedura di gara aperta per l appalto del servizio di Assistenza domiciliare ed educativa scolastica ed extra scolastica

OGGETTO: Procedura di gara aperta per l appalto del servizio di Assistenza domiciliare ed educativa scolastica ed extra scolastica ALL. A Al Comune di OGGETTO: Procedura di gara aperta per l appalto del servizio di Assistenza domiciliare ed educativa scolastica ed extra scolastica Il sottoscritto nato a ( ) il residente a ( ) in Via,

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA MACCHINA PER LA COMPATTAZIONE RIFIUTI

OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA MACCHINA PER LA COMPATTAZIONE RIFIUTI OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA MACCHINA PER LA COMPATTAZIONE RIFIUTI Il sottoscritto......... pec.. Propone la presente offerta economica come (barrare la voce che interessa):

Dettagli

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta:

Risposta: Risposta: Risposta: Risposta: RISPOSTE AI QUESITI - I recenti pareri rilasciati dall'avcp in merito alla richiesta di requisiti economici\finanziari per le aziende che partecipino a procedure di gara, stabiliscono che la stazione appaltante

Dettagli

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI ESECUZIONE LAVORI OPERE DI TINTEGGIATURA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMMOBILI IN USO ALL EDISU DI PAVIA. ANNO 2015 CODICE CIG 6139504EF6 Quesito nr.1

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA AREA RISORSE IMMOBILIARI E STRUMENTALI BANDO DI GARA D'APPALTO Appalto di Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA APPALTO N. 19. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RCA DI TUTTI I MEZZI DELL'AUTOPARCO COMUNALE PER UN PERIODO DI TRE ANNI. CIG. 0245904E62

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A.

Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Procedura aperta per l affidamento di servizi Agenzia regionale per gli investimenti e lo sviluppo Sviluppo Lazio S.p.A. Servizio di consulenza specialistica, assistenza tecnica, formazione per la realizzazione

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA. Propone la presente offerta economica come (barrare la voce che interessa):

OFFERTA ECONOMICA. Propone la presente offerta economica come (barrare la voce che interessa): OFFERTA ECONOMICA SERVIZIO DI ESECUZIONE DI ANALISI CHIMICHE SU RIFIUTI SPECIALI PER ACCETTAZIONE DEGLI STESSI IN DISCARICA AI SENSI DEL DM 27/09/2010 E PER L AVVIAMENTO A RECUPERO SECONDO QUANTO DISPOSTO

Dettagli

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI CASTEL ROZZONE PROVINCIA DI BERGAMO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DI LAVORI PUBBLICI TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA ART. 122 COMMA 7, E ART. 57, COMMA 6 DEL D.LGS. N. 163/06 E S.M.I - PROGRAMMA

Dettagli

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti

BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale. ALLEGATO 1 Documenti BANDO DI GARA Trasporto, trasloco e facchinaggio per le esigenze degli immobili utilizzati dall Amministrazione Regionale ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1 : Documenti Pagina 1 di 9 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI

Dettagli

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA MODELLO DI ISTANZA DI AMMISSIONE E DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Spett.le Trasporti Pubblici Monzesi S.P.A. Via Borgazzi, 35 20052 MONZA. OGGETTO : Istanza di ammissione

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

Elenco quesiti e risposte

Elenco quesiti e risposte Elenco quesiti e risposte Appalto per le pulizie dell aerostazione passeggeri e delle aree esterne dell Aeroporto di Catania e movimentazione carrelli porta bagagli CIG:31272017E5 1. In riferimento all'allegato

Dettagli

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo

Descrizione: opere di adeguamento della ferrovia a cremagliera Principe - Granarolo AZIENDA MOBILITA E TRASPORTI S.p.A. - GENOVA BANDO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA SETTORI SPECIALI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLA FERROVIA A CREMAGLIERA PRINCIPE - GRANAROLO Ente Aggiudicatore: Azienda Mobilità

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA

PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE SISTEMI INFORMATIVI PROCEDURA APERTA PER: FORNITURA DI CARTOGRAFIA NUMERICA ALLA SCALA 1:500 DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI FIRENZE E SUO AGGIORNAMENTO DISCIPLINARE DI GARA Il

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

COMUNE di PELLEZZANO

COMUNE di PELLEZZANO COMUNE di PELLEZZANO Provincia di Salerno BANDO E DISCIPLINARE DI GARA in esecuzione della Determinazione del Responsabile di Servizio Area Lavori Pubblici N. _514_ del 13/10/2014 viene indetta la seguente

Dettagli

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE RIETI Via del Terminillo, 42-02100 RETI - Tel. 0746 2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821 180577

AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE RIETI Via del Terminillo, 42-02100 RETI - Tel. 0746 2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821 180577 REGIONE LAZIO AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE RIETI Via del Terminillo, 42-02100 RETI - Tel. 0746 2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821 180577 U.O.C. Acquisizione Beni e Servizi Responsabile: Dr.ssa

Dettagli

1 di 6 CHIARIMENTI. Risposta:

1 di 6 CHIARIMENTI. Risposta: 1 di 6 CHIARIMENTI Oggetto: SERVIZIO DI SUPPORTO ALLE ATTIVITA DEL WORK PACKAGE 4 ECONOMIC ASSESSMENT NELL AMBITO DEL PROGETTO BLUE MED CIG n. 0569631A5C. A seguito delle richieste di chiarimenti pervenute

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO Via M. Jacobucci n. 4, 67100 L Aquila

CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO Via M. Jacobucci n. 4, 67100 L Aquila CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO Via M. Jacobucci n. 4, 67100 L Aquila Procedura aperta per il servizio di vigilanza armata fissa nelle sedi del Consiglio Regionale dell Abruzzo, ampliamento, manutenzione

Dettagli

FAQ AVVISO IMPORTANTE

FAQ AVVISO IMPORTANTE INTERPORTO CENTRO ITALIA ORTE S.p.A. OGGETTO: Procedura competitiva ad evidenza pubblica da svolgersi tramite procedura aperta, ai sensi degli artt. 53 comma 2 lett. a) e 55 del D.Lgs. n. 163 del 2006,

Dettagli

1. Non è prevista la ricerca dei PCB sui 341 campioni di suolo a meno del caso previsto nel Capitolato Tecnico a pag. 53 e riportato in precedenza.

1. Non è prevista la ricerca dei PCB sui 341 campioni di suolo a meno del caso previsto nel Capitolato Tecnico a pag. 53 e riportato in precedenza. Quesito 1: Si chiede : se sui 341 campioni di suolo debbano essere ricercati i PCB; se sui 13 campioni di top-soil debbano essere ricercati i PCB; se i PCB debbano essere ricercati in alta risoluzione;

Dettagli

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero)

MODELLO 1. Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d asta: 10.000,00 (euro diecimilavirgolazero) MODELLO 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 46, 47 E 76 DEL DPR 445/2000 E S.M.I. Stazione appaltante: Azienda

Dettagli

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA

DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA DICHIARAZIONE DI OFFERTA ECONOMICA CIG: 0550660301 LOTTO 1 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSISTENZIALI INTEGRATIVI IN FAVORE DI STUDENTI UNIVERSITARI DIVERSAMENTE ABILI GRAVI PER L ADISU

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA -

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità - Servizio Programmazione progettazioni

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1

RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 RICHIESTE DI CHIARIMENTO E RELATIVE RISPOSTE DOMANDA N. 1 La proposta di pianificazione media richiesta dal bando (Promozione Fondo per l Innovazione e l imprenditorialità del settore dei servizi alle

Dettagli

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale

CITTA DI NETTUNO PROVINCIA DI ROMA CORPO POLIZIA LOCALE Ufficio Comando Settore Affari Generali e Personale BANDO DI GARA APERTA PER L AFFIDAMENTO FORNITURA E POSA IN OPERA DI SEGNALETICA ORIZZONTALE E VERTICALE - CIG 39689354C5 - ENTE APPALTANTE Comune di Nettuno, Viale Giacomo Matteotti n 37 00048 Nettuno

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse

Quesito n. 1 Casa delle Pareti Rosse Risposta: Quesito n. 2 Casa del Marinaio Casa di Sirico Casa dei Dioscuri Casa delle Pareti Rosse Quesito n. 1 26 luglio 2012 Con riferimento alla gara d appalto relativa alla Casa delle Pareti Rosse si chiede, in merito al sistema di aggiudicazione, se si procede all esclusione automatica della gara

Dettagli

Quesito n. 4 Perché in elenco prezzi e nel computo non sono indicati i prezzi dei materiali? Risposta n. 4 Si rimanda alla risposta n. 2.

Quesito n. 4 Perché in elenco prezzi e nel computo non sono indicati i prezzi dei materiali? Risposta n. 4 Si rimanda alla risposta n. 2. Oggetto: procedura aperta per l'affidamento dei lavori di riqualificazione energetica degli edifici U16, U7, U38 e U58, mediante interventi migliorativi di strutture trasparenti. CUP H93B10000330005. Quesito

Dettagli

Come specificato nell allegato 1B del capitolato tecnico, in merito al personale della ditta uscente specifichiamo

Come specificato nell allegato 1B del capitolato tecnico, in merito al personale della ditta uscente specifichiamo Come specificato nel DISCIPLINARE DI GARA a pag. 7 - paragrafo 4.2 riportiamo in forma anonima le richieste di chiarimenti e/o eventuali ulteriori informazioni pervenute in merito alla presente procedura

Dettagli

BANDO di GARA CIG (Codice Identificativo Gara) n. n. 5292558506

BANDO di GARA CIG (Codice Identificativo Gara) n. n. 5292558506 SINALUNGA Via Costarella, 214/a (Tel. 0577 630908 fax 0577 631279) www.istitutoredditi.it BANDO di GARA CIG (Codice Identificativo Gara) n. n. 5292558506 1) ENTE APPALTANTE Denominazione, indirizzi, contatti:

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 000961/2015 Tolentino, li 11/03/2015 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA a) Stazione appaltante: COSMARI Srl - Località Piane di Chienti - 62029 Tolentino (MC) - tel. 0733/203504 - fax 0733/204014

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio.

FAQ. 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene necessario il sopralluogo. RISPOSTA Il sopralluogo non è obbligatorio. SERVIZIO DI TRASPORTO E FACCHINAGGIO, DA ESEGUIRSI PRESSO GLI IMMOBILI DELLA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA SIA IN AMBITO REGIONALE SIA IN AMBITO COMUNALEE CIG 57030501BE FAQ 1) DOMANDA Si chiede se si ritiene

Dettagli

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta

Quesito 1 Risposta: Quesito 2 Risposta Quesito 3 Risposta Quesito 4 Risposta: Quesito 5 Risposta Quesito 1 Con riferimento alla gara indicata in oggetto si chiede il seguente chiarimento: 1) nel punto III.2.3) viene richiesto il possesso della certificazione di qualità En Iso 9001:2008. ( ) Vorremmo

Dettagli

(da rendere sottoscritta ed in bollo)

(da rendere sottoscritta ed in bollo) ALLEGATO 1/a (da inserire nella busta A) Bollo 16,00 Alla Provincia di Mantova Via P. Amedeo, n.32 46100 MANTOVA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE IMPRESA SINGOLA o RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI CONSORZI ORDINARI

Dettagli

"APPALTO SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DI BRIANZABIBLIOTECHE"

APPALTO SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DI BRIANZABIBLIOTECHE Modello Dich.PIB Al Comune di Monza "APPALTO SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO DI BRIANZABIBLIOTECHE" Base d asta: - Importo annuo 105.000,00 + I.V.A. Il sottoscritto nato a il residente nel Comune

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:10388-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi. CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) tel. 02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it 1. E indetta asta pubblica secondo il criterio dell offerta economicamente

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE

RISPOSTE ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI PERVENUTE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO TRIENNALE DEI SERVIZI DI PULIZIA, SANIFICAZIONE, DISINFEZIONE E DISINFESTAZIONE PROGRAMMATA E NON PROGRAMMATA DEI COMPLESSI IMMOBILIARI AFFERENTI ALL AREA OMOGENEA A

Dettagli

QUESITI DI CARATTERE GENERALE

QUESITI DI CARATTERE GENERALE QUESITI DI CARATTERE GENERALE 1. Dover reperire la documentazione La documentazione è reperibile al seguente percorso: 2. Il sopralluogo Sito web: www.comune.grumellodelmonte.bg.it Servizi Online Sezione

Dettagli

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

ALLEGATO 3. Bando. Servizio Formazione Professionale. Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 Bando Servizio Formazione Professionale ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. n. 163/06, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460.

OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA CASSA DI ESPANSIONE SUL TORRENTE GRAVA. CIG 5539088803, GARA 5395460. Risposta ai questi posti dalle ditte concorrenti (art. 4.1

Dettagli

QUESITI FREQUENTI QUALI SONO LE MODALITÀ DI GARA? Viene rilasciato il verbale di sopralluogo? Le modalità di pagamento della tassa della gara?

QUESITI FREQUENTI QUALI SONO LE MODALITÀ DI GARA? Viene rilasciato il verbale di sopralluogo? Le modalità di pagamento della tassa della gara? DIREZIONE CONTRATTI E APPALTI U. O.: DI DIREZIONE P.zza Matteotti n. 3 24121 Bergamo Tel. 035 399058/63/59/57/ Fax 035 399302 e-mail: contratti@comune.bergamo.it QUESITI FREQUENTI OGGETTO DELL APPALTO:

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono

Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono Trento servizio noleggio fotocopiatori bando 48/2001 1. Ente appaltante: Autostrada del Brennero S.p.A., Via Berlino 10 38100 Trento Telefono 0461/212611 Telefax 0461/212677- sito internet: www.autobrennero.it

Dettagli

QUESITO NR. 1 RISPOSTA NR 1

QUESITO NR. 1 RISPOSTA NR 1 QUESITO NR. 1 Si chiede se un partecipante in possesso di attestazione SOA nella categoria OG1 class. V e OG11 Class. II possa partecipare all appalto come impresa singola qualora indichi la volontà di

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta

QUESITO n. 1 Quesito n. 1 Risposta Dichiarazione esclusione automatica QUESITO n. 2 Quesito n. 2 Risposta ai quesiti pervenuti, in merito alla richiesta di chiarimento di carattere amministrativo, alla Stazione Appaltante in ordine alla Gara n. 03/2014 Lavori di realizzazione di nuove piazzole di emergenza

Dettagli

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta

MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia. Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA. Procedura Aperta MINIMETRO S.P.A. Loc. Pian di Massiano 06143 Perugia Partita Iva e Codice Fiscale 02327710543 BANDO DI GARA Procedura Aperta PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006 N. 163 E DI-

Dettagli

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1)

ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) ALLEGATO 2 - MODULO DI DICHIARAZIONE Da inserire nella Busta 1) Fac simile allegato alle norme di partecipazione da compilarsi a cura dell impresa/e partecipante/i. AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA

Dettagli

ASSESSORADU DE SA DEFENSA DE S AMBIENTE ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DIREZIONE GENERALE DEL CORPO FORESTALE E DI VIGILANZA AMBIENTALE

ASSESSORADU DE SA DEFENSA DE S AMBIENTE ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DIREZIONE GENERALE DEL CORPO FORESTALE E DI VIGILANZA AMBIENTALE ASSESSORADU DE SA DEFENSA DE S AMBIENTE ASSESSORATO DELLA DIFESA DELL AMBIENTE DIREZIONE GENERALE DEL CORPO FORESTALE E DI VIGILANZA AMBIENTALE SERVIZIO VIGILANZA E COORDINAMENTO TECNICO BANDO DI GARA

Dettagli

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1

Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Formattato: In basso: 70,9 pt asta materiale cancelleria Fornitura di materiale di cancelleria ALLEGATO 1 Documenti Allegato 1: Documenti Pag. 1 di 8 ALLEGATO 1 - DOCUMENTI La busta A : Gara per la fornitura

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%%

Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina Policlinico Gaetano Martino %%%%%%% GIG N 00765123B2 BANDO DI GARA DI LAVORI IN ECONOMIA 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Ospedaliera Universitaria - Policlinico

Dettagli

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico.

In relazione alle richieste di chiarimenti pervenute, si forniscono le relative risposte che si rendono disponibili per ogni Operatore Economico. RISPOSTE A QUESITI Direzione Legale S.O. Legale Bologna Sede di Bologna OGGETTO: CIG 2922060032 Procedura Aperta n. DLE.BO.2011.023 - Lavori di completamento delle opere, degli impianti e dei presidi di

Dettagli

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

QUESITI E RELATIVE RISPOSTE SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DI PULIZIA GENERALE DI UFFICI, CABINE DI ESAZIONE, LOCALI CONNESSI ALL ESAZIONE ED ALTRI LOCALI DI PERTINENZA PER GLI ANNI 2013, 2014 E 2015. QUESITI E RELATIVE RISPOSTE

Dettagli

Italia-Milano: Servizi di trasloco 2015/S 082-145965. Bando di gara. Servizi

Italia-Milano: Servizi di trasloco 2015/S 082-145965. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:145965-2015:text:it:html Italia-Milano: Servizi di trasloco 2015/S 082-145965 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO CENTRO SOCIALE POLIFUNZIONALE IN FAVORE DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI DI ETA COMPRESA TRA I 18-65 ANNI COMUNE DI MUGNANO DEL CARDINALE (Provincia di Avellino) AMBITO TERRITORIALE A6 ISTITUZIONE SOCIALE BAIANESE VALLO di LAURO Organismo di gestione del Piano di zona sociale L.n. 328/00 Prot. n. 2576 del

Dettagli

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012

Chiarimenti richiesti via fax in data 29 novembre 2012 pervenuti il 30.11.2012 CHIARIMENTI RICHIESTI RELATIVAMENTE ALLA PROCEDURA APERTA PER LA PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E GESTIONE IN REGIME DI OUTSOURCING DEL SISTEMA INFORMATIVO INFORMATICO AZIENDALE. Chiarimenti richiesti via

Dettagli

FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90

FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90 Procedura aperta sotto soglia per l affidamento delle opere e i lavori di manutenzioni e riparazioni immobili, edili, elettriche e dati per le sedi di FONDAZIONE MILANO CIG. 4483870E90 con aggiudicazione

Dettagli

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri

Comune di Firenze. Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri 1 Comune di Firenze Direzione SICUREZZA SOCIALE Servizio Cimiteri PROCEDURA APERTA PER: Affidamento della concessione del servizio di gestione e manutenzione impianto di distribuzione energia elettrica

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Allegato A alla determinazione n. 26 del 6.02.2014 CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE Servizi Finanziari e Risorse Umane DISCIPLINARE DI GARA PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

Dichiarazione. Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria

Dichiarazione. Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria Dichiarazione Dichiarazione di idoneità professionale e requisiti di capacità economicofinanziaria e tecnico organizzativa articoli 37, 38, 40, 49 e 118 del decreto legislativo n. 163 del 2006; art. 106

Dettagli

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:241236-2011:text:it:html I-Crema: Attrezzature per gas sotto pressione 2011/S 145-241236 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE

Dettagli

REGIONE LIGURIA SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE

REGIONE LIGURIA SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE REGIONE LIGURIA SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE OPERATIVA E LOGISTICA DEL PROGETTO OVER TO OVER PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA-FRANCIA

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del servizio di pulizia, igiene ambientale, minuta manutenzione e facchinaggio interno per la sede dell AGCOM di Via Isonzo n. 21/B 00198 Roma Risposte a quesiti:

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA UFFICI E SERVIZI COMUNALI E DI CUSTODIA DI PALAZZO CUSANO ANNO 2010 ENTE APPALTANTE: Comune di Cusano Milanino Piazza Martiri di

Dettagli

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA. Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE COMUNE DI RECANATI AREA TECNICA Procedura aperta per: REALIZZAZIONE DI N. 12 ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL PEEP I LOTTO F LOCALITÀ LE GRAZIE (FOGLIO 58 PART. 805) DISCIPLINARE DI GARA Requisiti

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A.

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Melegnano Energia Ambiente S.p.A. - Codice Fiscale/P. IVA: 11744720159 Indirizzo:Via della Repubblica, n. 1-20077 Melegnano

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli