UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI"

Transcript

1 UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI Settore Tecnico Manutentivo CENTRALE DI COMMITTENZA Responsabile del Settore: Carafa Dott. Vincenzo Determinazione n. 119/2016 Del 6/9/2016 OGGETTO: Lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca. Affidamento di incarico professionale per prestazione di servizi relativi alla direzione lavori, alla contabilizzazione ed al coordinamento della sicurezza in fase esecutiva. APPROVAZIONE SCHEMA LETTERA DI INVITO. INDIZIONE DI GARA A PROCEDURA NEGOZIATA ex art. 36, comma 2., lett. b) ed art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, per prestazione di servizi di importo complessivo compreso tra 40 e 150 mila euro. Criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 95, D.Lgs. 50/2016 CIG (SIMOG): F0 (opera) VISTO il D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000 (Testo unico in materia di ordinamento degli enti locali); VISTO il Decreto del Presidente dell Unione n. 2/2016 dell ; VISTO il Bilancio di Previsione anno 2016 approvato con deliberazione del Consiglio dell Unione n. 4 in data ; RICHIAMATO il vigente Regolamento generale sull ordinamento degli uffici e dei servizi; RICHIAMATO il vigente Regolamento di contabilità; ACCERTATA la regolarità tecnica del presente atto di cui all art.147 bis D.Lgs. 267/2000; ACQUISITO il parere favorevole preventivo ai sensi dell art. 3 del Regolamento del sistema di controlli interni di regolarità contabile del Comune di San Damiano d Asti, ai sensi dell art. 32 comma 1 dello Statuto dell Unione, reso dal Responsabile del Servizio Finanziario ex artt bis e 151 del D.Lgs. 267/2000; TUTTO CIO PREMESSO IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA PREMESSO: 1. CHE con Deliberazione della Giunta dell Unione n. 2 in data 23/1/2016, esecutiva, è stato, tra l altro, stabilito: 1. Di approvare le premesse quali parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

2 UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI Settore Tecnico Manutentivo CENTRALE DI COMMITTENZA Responsabile del Settore: Carafa Dott. Vincenzo Determinazione n. 119/2016 Del 6/9/2016 OGGETTO: Lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca. Affidamento di incarico professionale per prestazione di servizi relativi alla direzione lavori, alla contabilizzazione ed al coordinamento della sicurezza in fase esecutiva. APPROVAZIONE SCHEMA LETTERA DI INVITO. INDIZIONE DI GARA A PROCEDURA NEGOZIATA ex art. 36, comma 2., lett. b) ed art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, per prestazione di servizi di importo complessivo compreso tra 40 e 150 mila euro. Criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 95, D.Lgs. 50/2016 CIG (SIMOG): F0 (opera) VISTO il D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000 (Testo unico in materia di ordinamento degli enti locali); VISTO il Decreto del Presidente dell Unione n. 2/2016 dell ; VISTO il Bilancio di Previsione anno 2016 approvato con deliberazione del Consiglio dell Unione n. 4 in data ; RICHIAMATO il vigente Regolamento generale sull ordinamento degli uffici e dei servizi; RICHIAMATO il vigente Regolamento di contabilità; ACCERTATA la regolarità tecnica del presente atto di cui all art.147 bis D.Lgs. 267/2000; ACQUISITO il parere favorevole preventivo ai sensi dell art. 3 del Regolamento del sistema di controlli interni di regolarità contabile del Comune di San Damiano d Asti, ai sensi dell art. 32 comma 1 dello Statuto dell Unione, reso dal Responsabile del Servizio Finanziario ex artt bis e 151 del D.Lgs. 267/2000; TUTTO CIO PREMESSO IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA PREMESSO: 1. CHE con Deliberazione della Giunta dell Unione n. 2 in data 23/1/2016, esecutiva, è stato, tra l altro, stabilito: 1. Di approvare le premesse quali parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;

3 2. Di affidare dell incarico di progettazione ESECUTIVA compreso il Coordinamento in fase di progettazione ed eventualmente in fase di esecuzione ai sensi dei disposti del D.Lgs. 81/2008, ed eventualmente per le successive fasi di direzione lavori ivi compresa la contabilizzazione dei lavori e la redazione del conto finale, il collaudo strutturale ed amministrativo e tutte le certificazioni finali, compresa APE, l accatastamento finale e l as built dell opera compiuta, al Servizio Tecnico Comunale geom. Cerchio Simona, che ha dall inizio vagliato e studiato il progetto di che trattasi, tenuto conto che in particolare il CSA e lo schema di contratto è bene siano uniformati agli standard dell Amministrazione curati appunto dal suddetto ufficio, avvalendosi di collaborazioni esterne per le parti progettuali la cui competenza specifica non è posseduta dai tecnici interni all Ente, al fine di garantire la massima aderenza alle esigenze dell Amministrazione e le adeguate professionalità necessarie; 2. CHE con Deliberazione della Giunta dell Unione n. 22 in data 6/4/2016, esecutiva, è stato approvato il progetto relativo ai lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca in San Damiano d Asti località p.zza 1275, di euro ,00 di cui: a) euro ,57 per lavori veri e propri, di cui: a.1) euro ,00 per costo stimato del personale; a.2) euro ,00 per costi stimati di sicurezza aziendali; b) euro ,00 per oneri per l attuazione dei piani di sicurezza, non soggetti a ribasso a cui si aggiungono c) euro ,43 per somme a disposizione dell'amministrazione; 3. CHE l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil Dato atto che è istituita presso l Unione di Comuni Terre di Vini e di Tartufi la funzione Urbanistica e OO.PP in capo al Responsabile del Servizio Tecnico del Comune capofila San Damiano d asti, geom. Paolo GARDINO - Istruttore Tecnico Geometra di Cat. D3, p.o D5, che ha seguito l opera in oggetto in qualità di RUP. CONSIDERATO che occorre procedere all affidamento di incarico professionale per prestazione di servizi relativi alla direzione lavori, alla contabilizzazione ed al coordinamento della sicurezza in fase esecutiva, relativamente ai lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca in San Damiano d Asti località p.zza RICHIAMATA la propria precedente determina a contrarre n. 111/2016 del 22/8/2016, con cui venne stabilito: 1.)- di indire gara a procedura negoziata articolo 36, comma 2., lett. b) ed art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, come dalle considerazioni che precedono, dando atto che il responsabile del procedimento provvederà all invio della lettera di invito, previa indagine di mercato mediante avviso esplorativo, ai sensi dell art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, in conformità al modello allegato alla presente, con selezione mediante estrazione a sorte tra i candidati che avranno presentato richiesta di invito nei termini previsti dall avviso esplorativo, ad almeno cinque operatori economici purché in possesso dei requisiti previsti dalla legge vigente per la partecipazione ad appalti pubblici; 2.)- di stabilire che ai fini del contratto conseguente l'aggiudicazione, le finalità, le modalità di stipulazione e le clausole essenziali sono quelle richiamate in narrativa e comunque nei

4 2. Di affidare dell incarico di progettazione ESECUTIVA compreso il Coordinamento in fase di progettazione ed eventualmente in fase di esecuzione ai sensi dei disposti del D.Lgs. 81/2008, ed eventualmente per le successive fasi di direzione lavori ivi compresa la contabilizzazione dei lavori e la redazione del conto finale, il collaudo strutturale ed amministrativo e tutte le certificazioni finali, compresa APE, l accatastamento finale e l as built dell opera compiuta, al Servizio Tecnico Comunale geom. Cerchio Simona, che ha dall inizio vagliato e studiato il progetto di che trattasi, tenuto conto che in particolare il CSA e lo schema di contratto è bene siano uniformati agli standard dell Amministrazione curati appunto dal suddetto ufficio, avvalendosi di collaborazioni esterne per le parti progettuali la cui competenza specifica non è posseduta dai tecnici interni all Ente, al fine di garantire la massima aderenza alle esigenze dell Amministrazione e le adeguate professionalità necessarie; 2. CHE con Deliberazione della Giunta dell Unione n. 22 in data 6/4/2016, esecutiva, è stato approvato il progetto relativo ai lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca in San Damiano d Asti località p.zza 1275, di euro ,00 di cui: a) euro ,57 per lavori veri e propri, di cui: a.1) euro ,00 per costo stimato del personale; a.2) euro ,00 per costi stimati di sicurezza aziendali; b) euro ,00 per oneri per l attuazione dei piani di sicurezza, non soggetti a ribasso a cui si aggiungono c) euro ,43 per somme a disposizione dell'amministrazione; 3. CHE l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil Dato atto che è istituita presso l Unione di Comuni Terre di Vini e di Tartufi la funzione Urbanistica e OO.PP in capo al Responsabile del Servizio Tecnico del Comune capofila San Damiano d asti, geom. Paolo GARDINO - Istruttore Tecnico Geometra di Cat. D3, p.o D5, che ha seguito l opera in oggetto in qualità di RUP. CONSIDERATO che occorre procedere all affidamento di incarico professionale per prestazione di servizi relativi alla direzione lavori, alla contabilizzazione ed al coordinamento della sicurezza in fase esecutiva, relativamente ai lavori di recupero del Foro Boario finalizzato alla creazione di un nuovo centro multifunzionale e biblioteca in San Damiano d Asti località p.zza RICHIAMATA la propria precedente determina a contrarre n. 111/2016 del 22/8/2016, con cui venne stabilito: 1.)- di indire gara a procedura negoziata articolo 36, comma 2., lett. b) ed art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, come dalle considerazioni che precedono, dando atto che il responsabile del procedimento provvederà all invio della lettera di invito, previa indagine di mercato mediante avviso esplorativo, ai sensi dell art. 216, comma 9, del D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, in conformità al modello allegato alla presente, con selezione mediante estrazione a sorte tra i candidati che avranno presentato richiesta di invito nei termini previsti dall avviso esplorativo, ad almeno cinque operatori economici purché in possesso dei requisiti previsti dalla legge vigente per la partecipazione ad appalti pubblici; 2.)- di stabilire che ai fini del contratto conseguente l'aggiudicazione, le finalità, le modalità di stipulazione e le clausole essenziali sono quelle richiamate in narrativa e comunque nei

5 documenti di gara e che per ogni altra clausola contrattuale, si fa riferimento alle norme vigenti in materia con particolare riguardo al D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.. 3.) di stabilire che nel contratto verrà specificato che tutti i pagamenti avverranno a seguito dell erogazione delle pertinenti somme da parte della Cassa DD.PP. che consentirà all Unione, che non interviene economicamente con fondi propri ma solo ed esclusivamente col mutuo a copertura integrale del costo dell opera, di erogare tutte le somme; 4.)- di dare atto che l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil )- di approvare lo schema di avviso esplorativo a far parte integrante della presente determinazione. CONSIDERATO che ai candidati, eventualmente sorteggiati se in numero superiore a 7, occorrerà inviare formale lettera di invito alla presentazione dell offerta; VISTO lo schema di lettera di invito con allegato disciplinare di gara all uopo predisposto dall ufficio tecnico; ACCERTATA la regolarità tecnica e contabile del presente atto di cui all art. 147 bis D.Lgs.vo 267/2000; Visto il Codice dei contratti e delle concessioni (D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, Codice dei contratti e delle concessioni in attuazione delle direttive 2014/123/UE, 2014/124/UE e 2014/125/UE). Visto il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, recante Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE», per quanto applicabile; Visto il Capitolato Generale d'appalto dei lavori pubblici, ai sensi dell'articolo 3, comma 5, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni, approvato con D.M.LL.PP , n. 145; Vista la L.136/2010; DETERMINA 1.)- di approvare le premesse quale parte sostanziale della presente determinazione; 2.)- di dare atto che l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil e che il presente incarico trova copertura nelle suddette somme. 3.)- di approvare lo schema di lettera di invito a far parte integrante della presente determinazione. San Damiano d Asti, addì 6/9/2016. IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA (Carafa Dott. Vincenzo)*

6 documenti di gara e che per ogni altra clausola contrattuale, si fa riferimento alle norme vigenti in materia con particolare riguardo al D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.. 3.) di stabilire che nel contratto verrà specificato che tutti i pagamenti avverranno a seguito dell erogazione delle pertinenti somme da parte della Cassa DD.PP. che consentirà all Unione, che non interviene economicamente con fondi propri ma solo ed esclusivamente col mutuo a copertura integrale del costo dell opera, di erogare tutte le somme; 4.)- di dare atto che l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil )- di approvare lo schema di avviso esplorativo a far parte integrante della presente determinazione. CONSIDERATO che ai candidati, eventualmente sorteggiati se in numero superiore a 7, occorrerà inviare formale lettera di invito alla presentazione dell offerta; VISTO lo schema di lettera di invito con allegato disciplinare di gara all uopo predisposto dall ufficio tecnico; ACCERTATA la regolarità tecnica e contabile del presente atto di cui all art. 147 bis D.Lgs.vo 267/2000; Visto il Codice dei contratti e delle concessioni (D.Lgs. 18/4/2016, n. 50, Codice dei contratti e delle concessioni in attuazione delle direttive 2014/123/UE, 2014/124/UE e 2014/125/UE). Visto il D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207, recante Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, recante «Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE», per quanto applicabile; Visto il Capitolato Generale d'appalto dei lavori pubblici, ai sensi dell'articolo 3, comma 5, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni, approvato con D.M.LL.PP , n. 145; Vista la L.136/2010; DETERMINA 1.)- di approvare le premesse quale parte sostanziale della presente determinazione; 2.)- di dare atto che l opera è stata prevista nel programma delle opere pubbliche 2016/2018 e nell elenco annuale anno 2016 per l importo complessivo di ,00, trova imputazione sul Bilancio di Previsione anno 2016/2018 al Cap. cap. 2003/3 cod.bil e che il presente incarico trova copertura nelle suddette somme. 3.)- di approvare lo schema di lettera di invito a far parte integrante della presente determinazione. San Damiano d Asti, addì 6/9/2016. IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE DI COMMITTENZA (Carafa Dott. Vincenzo)*

7 PARERE PREVENTIVO CONTABILE ( art 49, 151 e 147bis del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267) Si esprime parere preventivo FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile ai sensi dell art.3 del Regolamento del sistema di controlli interni; San Damiano d Asti, addì 6/9/2016 Il Responsabile del Servizio Finanziario Rag. Patrizia ROSSO* CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione viene pubblicata in forma legale ad ogni effetto di legge all Albo Pretorio dell Unione per quindici giorni consecutivi dal 7/9/2016. Dal termine di pubblicazione decorrono i termini prescritti dalla Legge per impugnative, ricorsi ed opposizioni. La presente determinazione viene altresì pubblicata nella sezione Trasparenza, valutazione e merito in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs 33/2013. San Damiano d Asti, addì 7/9/2016 L addetto alla pubblicazione *FIRMATO IN ORIGINALE CARTACEO

8 PARERE PREVENTIVO CONTABILE ( art 49, 151 e 147bis del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267) Si esprime parere preventivo FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile ai sensi dell art.3 del Regolamento del sistema di controlli interni; San Damiano d Asti, addì 6/9/2016 Il Responsabile del Servizio Finanziario Rag. Patrizia ROSSO* CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente determinazione viene pubblicata in forma legale ad ogni effetto di legge all Albo Pretorio dell Unione per quindici giorni consecutivi dal 7/9/2016. Dal termine di pubblicazione decorrono i termini prescritti dalla Legge per impugnative, ricorsi ed opposizioni. La presente determinazione viene altresì pubblicata nella sezione Trasparenza, valutazione e merito in ottemperanza a quanto stabilito dal D.Lgs 33/2013. San Damiano d Asti, addì 7/9/2016 L addetto alla pubblicazione *FIRMATO IN ORIGINALE CARTACEO

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI piazza Libertà n tel fax

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI piazza Libertà n tel fax Regione Piemonte Provincia di Asti COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI piazza Libertà n. 2 14015 - tel. +39.141. 97.50.56 fax. +39.141. 98.25.82 Settore Servizi Sociali Responsabile del Settore: D.ssa Capusso

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI Regione Piemonte Provincia di Asti COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI piazza Libertà n. 1 14015 / tel. +39.141. 97.50.56 / +39.141. 98.20.92 fax. +39.141. 98.20.92 Settore Tecnico Manutentivo Responsabile del

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI

UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI CENTRALE DI COMMITTENZA Responsabile del Settore: Carafa Dott. Vincenzo Determinazione n. 64/2016 Del 6/06/2016 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI

UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI UNIONE DEI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI Settore Tecnico Responsabile del Settore: Gardino Geom. Paolo Determinazione n. 30/2016 Del 11/04/2016 Oggetto: Attività di coprogettazione

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 42 del 12.09.2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA-ESECUTIVA,

Dettagli

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259

COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/ Fax. 0444/420259 COMUNE DI NOGAROLE VIC. NO Provincia di Vicenza Piazza G. Marconi 1 36070 Nogarole Vic.no (VI) Tel. 0444/427050 Fax. 0444/420259 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE 2 : Tecnico e Tecnico

Dettagli

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI

COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI COMUNE DI SAN DAMIANO D ASTI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 2 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 82 Oggetto: Programma triennale

Dettagli

DETERMINAZIONE N OR / 378 DEL 30/12/2016 SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI ORISTANO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE N OR / 378 DEL 30/12/2016 SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI ORISTANO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO SERVIZIO TERRITORIALE GESTIONE IMMOBILI DI ORISTANO DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEL SERVIZIO OGGETTO: L. N 560/93, ART. 1, COMMA 14. PROGRAMMA DI UTILIZZO PROVENTI DERIVANTI DALLE VENDITE DEGLI ALLOGGI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E PROVVEDIMENTO N. 27 DEL 25.03.2015 Oggetto: LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVI LOCULI NEL CIMITERO COMUNALE. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG 59666982F4 - CUP G87H14001590004 DETERMINAZIONE

Dettagli

Comune di Breganze. Provincia di Vicenza AREA 2 ECONOMICA FINANZIARIA. DETERMINAZIONE N. 277 Del 07/10/2016

Comune di Breganze. Provincia di Vicenza AREA 2 ECONOMICA FINANZIARIA. DETERMINAZIONE N. 277 Del 07/10/2016 Comune di Breganze Provincia di Vicenza AREA 2 ECONOMICA FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 277 Del 07/10/2016 Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO, LIQUIDAZIONE E RISCOSSIONE

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 731 DEL 07/07/2016

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 731 DEL 07/07/2016 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 4 SETTORE SERVIZI ALLA CITTÀ DETERMINAZIONE N 731 DEL 07/07/2016 OGGETTO: FORNITURA DERRATE ALIMENTARI PER MENSE SCOLASTICHE -

Dettagli

C I T T A ' DI P A D U L A Provincia di Salerno

C I T T A ' DI P A D U L A Provincia di Salerno Uff. Segret. N. Lì, D E T E R M I N A Z I O N E N. 109 del 31.08.2016 OGGETTO: Servizio di mensa scolastica anno scolastico 2016/2017 - Indizione procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino O r i g i n a l e COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino Determinazione del Responsabile SETTORE FINANZIARIO - TRIBUTI N. 350 del 17/11/2016 Responsabile del Servizio : Dott. Umberto BOVENZI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 766 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 215 DEL 16/09/2016 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

Comune di Commessaggio Provincia di Mantova

Comune di Commessaggio Provincia di Mantova ORIGINALE Comune di Commessaggio Provincia di Mantova SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione n. 151 del 14/11/2016 Oggetto: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI. PERIODO 31.12.2016-31.12.2018.

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Comuni convenzionati: Lago Aiello Calabro - Serra d Aiello Grimaldi Piazza Matteotti n. 4-87035 LAGO (CS) Tel. 0982/454071 Fax: 0982/454172 - mail: tecnico@comune.lago.cs.it

Dettagli

COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo

COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo COMUNE DI CAPRAUNA Provincia di Cuneo UNITÀ OPERATIVA AREA TECNICA DETERMINAZIONE N. 7 OGGETTO: Variante Strutturale Specifica n. 3 al P.R.G.I. vigente Individuazione degli elementi del contratto e dei

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 10/10/2016

Determina Lavori pubblici/ del 10/10/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000191 del 10/10/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente De Michele/Castellani

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 2223 del 25/09/2017 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Procedura

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI PINASCA. Città Metropolitana di Torino DETERMINAZIONE N del 27/08/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI PINASCA. Città Metropolitana di Torino DETERMINAZIONE N del 27/08/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COPIA COMUNE DI PINASCA Città Metropolitana di Torino DETERMINAZIONE N. 201 del 27/08/2015 OGGETTO: Indizione gara e approvazione modalità di appalto lavori di sistemazione intersezione stradale in località

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del Reg. di Settore n. 82 Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA Copia N. 556/A.G. del 22-09-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

POLIZIA MUNICIPALE. DETERMINAZIONE POL / 45 Del 24/04/2017

POLIZIA MUNICIPALE. DETERMINAZIONE POL / 45 Del 24/04/2017 POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE POL / 45 Del 24/04/2017 OGGETTO: GARA PER L'APPROVVIGIONAMENTO DELLA MASSA VESTIARIO PER IL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE. DETERMINA A CONTRARRE. Documento prodotto in originale

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 11/04/2016

Determina Lavori pubblici/ del 11/04/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000053 del 11/04/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

Comune di Costigliole d Asti

Comune di Costigliole d Asti COPIA ALBO Comune di Costigliole d Asti Provincia di Asti Determinazione del Responsabile SETTORE: SERVIZIO TECNICO N. 40 DEL 25/02/2013 Responsabile del Settore : GONELLA Arch. Rita OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

Città di Valenza Provincia di Alessandria

Città di Valenza Provincia di Alessandria Città di Valenza Provincia di Alessandria Settore TECNICO, SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, POLIZIA LOCALE, TRAFFICO E POLIZIA AMM.VA Determinazione Dirigenziale n 352 del 29.06.2017 Oggetto: ASSOCIAZIONE CONSORTILE

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 67 del 08 maggio 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di MANUTENZIONE VERDE PUBBLICO - Anno 2017. AGGIUDICAZIONE

Dettagli

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone Determinazione nr. 172 Del 11/08/2016 AREA GESTIONE DEL TERRITORIO OGGETTO: APPALTO PER LA FORNITURA DI N.RO 1 TRATTORE, 4 RUOTE MOTRICI DELLA POTENZA

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 33 DEL 02/02/2016 OGGETTO: INDIZIONE DI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO

UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO N 255 30/09/2016 REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 2016 * * * COPIA * * * UNIONE COMUNI MARMILLA Viale Rinascita, 19 09020 Villamar (Vs) UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N 95

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI UFFICIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 26/11/2012

COMUNE DI NERETO AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI UFFICIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 26/11/2012 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 449 del 26/11/2012 AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI UFFICIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 27 del 26/11/2012 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/06/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/06/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1642 DEL 29/06/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI, FONDI EUROPEI ED ESPROPRI SERVIZIO MANUTENZIONE IMMOBILI E PROGETTAZIONE OGGETTO: 334.000,00-IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE COMUNE DI CASTELVENERE PROVINCIA DI BENEVENTO Tel. (0824) 940210 FAX 940539 Prot. n. 0005206 del 05/08/2014 Piazza Municipio, 1 82037 CASTELVENERE COPIA AREA Tecnico operativa, gestione del territorio

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO DI PO

COMUNE DI BAGNOLO DI PO COMUNE DI BAGNOLO DI PO PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A D E T E R M I N A Z I O N E N. 59 del 12 aprile 2017 AREA: AREA TECNICA SERVIZIO: OGGETTO: Lavori di adeguamento strutturale e coibentazione copertura

Dettagli

COMUNE DI SALBERTRAND

COMUNE DI SALBERTRAND AREA FINANZIARIA Determinazione n. 12 del 13-10-16 ORIGINALE Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/01/2017-31/12/2021.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 64 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 6 DEL 30/01/2017 OGGETTO: 'LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE NELLE ZONE DI ESPANSIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE n. 28 U.O. Manutenzione e Patrimonio Responsabile del procedimento: Fabrizio Landi VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Il giorno 26 Gennaio 2017 presso la sede legale,

Dettagli

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LL.PP. AREA TECNICA Copia N 540 REGISTRO GENERALE Del 20/09/2013 N 226 Del 20/09/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia

Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia Comune di Ricadi Provincia di Vibo Valentia Area Economico-Finanziaria COPIA Registro Generale n. 95 del 31-05-2016 DETERMINA N. 9 DEL 30-05-2016 - SERVIZIO: RAGIONERIA Oggetto: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

Determina Lavori pubblici/ del 14/04/2016

Determina Lavori pubblici/ del 14/04/2016 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000059 del 14/04/2016 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Unità Operativa Territoriale per i Comuni di Fiumalbo, Pievepelago, Riolunato ed Ente di Gestione

Dettagli

Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi)

Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi) Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi) OGGETTO: Premesso: DETERMINAZIONE N. 225 Data di registrazione 11/07/2017 AFFIDAMENTO IN APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LA SCUOLA

Dettagli

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane

Unione Territoriale Intercomunale delle Valli e delle Dolomiti Friulane Determinazione nr. 190 Del 27/04/2017 CENTRALE UNICA OGGETTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE, INCREMENTO DELL'EFFICIENZA ENERGETICA E REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DELLA SCUOLA MATERNA "TINA MERLIN"

Dettagli

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT UFFICIO TECNICO. L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio,

Comune di Tonco PROVINCIA DI AT UFFICIO TECNICO. L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio, Copia Albo Comune di Tonco PROVINCIA DI AT DETERMINAZIONE UFFICIO TECNICO OGGETTO: Affid N.002 DEL23/02/2015 L anno duemilaquindici del mese di febbraio del giorno ventitre nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE

Dettagli

Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016

Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016 Determinazione del dirigente Numero 945 del 15/09/2016 Oggetto : 02 DETERMINA A CONTRARRE PER L INDIZIONE DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA PIAZZA DELL ARCHEOLOGIA.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 814 del 10/11/2016 Registro del Settore N. 84 del 10/11/2016 Oggetto: Esito di gara relativo alla Richiesta

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 202/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 1030 in data 06/09/2016 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MENSA SCOLASTICA

Dettagli

settore: URBANISTICA ECOLOGIA Arredo Urbano e Verde

settore: URBANISTICA ECOLOGIA Arredo Urbano e Verde CITTÀ DI IMPERIA LL.PP. settore: URBANISTICA ECOLOGIA Pubblico servizio: Arredo Urbano e Verde Determinazione dirigenziale n. 1490 del 21/12/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO "RIQUALIFICAZIONE AREE GIOCO

Dettagli

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Comune di Foggia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Procedura numero: 1342 Numero del Registro settoriale delle determinazioni: 47 del 8 novembre 2016 Numero del Registro generale delle determinazioni: 1163 Oggetto:

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 9

Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 9 UNIONE DI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 2 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 9 Oggetto: Valutazioni

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA BASSA BRESCIANA OCCIDENTALE Provincia di Brescia COPIA Registro generale 42 DETERMINAZIONE N. 4 DEL 08-04-2016 IL RESPONSABILE DELL'AREA ENTRATE NORD E DELL AREA ENTRATE SUD

Dettagli

COMUNE DI BANARI PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI BANARI PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI BANARI PROVINCIA DI SASSARI SETTORE SOCIO CULTURALE DETERMINAZIONE N. 202/86 DEL OGGETTO::Servizio di organizzazione e gestione viaggio e soggiorno anziani 2017. Riapprovazione elenco operatori

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 2365 del 06/10/2017 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Attività tecniche e manutentive DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 606 del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO REPERTORIO ANNO NUMERO 2016 481 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO X ORIGINALE COPIA NUMERO 481 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 05/12/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE FORNITURA N 3 CONDIZIONATORI INVERTER

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 777 Del 14/06/2017

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 777 Del 14/06/2017 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 777 Del 14/06/2017 OGGETTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE CARREGGIATE STRADALI E REALIZZAZIONE DI SOTTOSERVIZI IN PIEVE EMANUELE. APPROVAZIONE PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

Comune di Livigno Provincia di Sondrio

Comune di Livigno Provincia di Sondrio Comune di Livigno Provincia di Sondrio Determinazione del Responsabile Servizio Lavori Pubblici n. 163 del 21/04/2017 Oggetto : RIQUALIFICAZIONE PIAZZA COMUNALE. DETERMINAZIONE A CONTRARRE ED APPROVAZIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI FINANZIARI

IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI FINANZIARI C O M U N E di C E T A R A P R O V I N C I A di S A L E R N O C.so Umberto I, n. 47 84010 CETARA Tel 089 262911 Fax 089 262912 - www.comune.cetara.sa.it Area Finanziaria ORIGINALE Pubblicazione Albo n.460

Dettagli

COMUNE DI USTICA Provincia di Palermo

COMUNE DI USTICA Provincia di Palermo COMUNE DI USTICA Provincia di Palermo 5 SETTORE: LAVORI PUBBLICI URBANISTICA SERVIZI ESTERNI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 112 DEL 28-07-2017 (SERVIZIO ATTIVITA' PRODUTTIVE) REGISTRO GENERALE N. 204

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016

Determina Segreteria Generale/ del 24/11/2016 Comune di Novara Determina Segreteria Generale/0000021 del 24/11/2016 Area / Servizio Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO) Proposta Istruttoria Unità Organi Istituzionali Affari Generali (02.UdO)

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 16

Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 16 UNIONE DI COMUNI TERRE DI VINI E DI TARTUFI PROVINCIA DI ASTI p.za Libertà n. 2 - C.A.P. 14015 - tel. +39.0141.975056 Fax. 0141.982582 Verbale di deliberazione della Giunta dell Unione n. 16 Oggetto: Programma

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) RIPARTIZIONE OPERE PUBBLICHE, PROTEZIONE CIVILE,SEGNALETICA STRADALE, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, APPALTI, CONTRATTI, ACQUISTI DETERMINAZIONE Doc. int. 216

Dettagli

COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI MARCIANA MARINA PROVINCIA DI LIVORNO AREA AMMINISTRATIVA N. 182 del 05/09/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVA OGGETTO: SERVIZIO DI TRASPORTO DISABILI ANNO SCOLASTICO 2016/2017.

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 41/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al Dott.

Dettagli

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI-FINANZIARIO-P.I.

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI-FINANZIARIO-P.I. COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AFFARI GENERALI-FINANZIARIO-P.I. ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 383 DEL 29-07-2016

Dettagli

COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 51 - LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 37 DEL 06/06/2013

COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 51 - LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 37 DEL 06/06/2013 COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 51 - LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 37 DEL 06/06/2013 N. REGISTRO GEN.: 384 DATA ESECUTIVITA : 07 giugno 2013 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRADALE. REALIZZAZIONE

Dettagli

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE

SERVIZIO 1: AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI - AMMINISTRATIVI - SERVIZI DEMOGRAFICI - SERVIZI SOCIALI E PUBBLICA ISTRUZIONE COMUNE DI MAROPATI 89020 - Provincia di Reggio Calabria ------------- Partita IVA 00312730807 Codice Fiscale 82000870806 Piazza Bettino Craxi, 2 Tel. 0966/944381 0966/945770 Fax 0966/945175 PEC: demografici.maropati@asmepec.it

Dettagli

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015

DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 C O P I A DETERMINA n. 323/ST del 14 DICEMBRE 2015 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: NUOVI GIOCHI

Dettagli

COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze) DETERMINAZIONE. Registro generale n N. 246 del

COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze) DETERMINAZIONE. Registro generale n N. 246 del COMUNE DI FIGLINE E INCISA VALDARNO (Città Metropolitana di Firenze) DETERMINAZIONE Registro generale n. 1430 N. 246 del 27-09-2016 SERVIZIO SERVIZI MANUTENTIVI E PROTEZIONE CIVILE Oggetto: ADEGUAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

Cώrα Mαrtάnα. Acquisto di sedie per gli uffici e servizi tecnici Approvazione, impegno e liquidazione spesa.

Cώrα Mαrtάnα. Acquisto di sedie per gli uffici e servizi tecnici Approvazione, impegno e liquidazione spesa. Città di Martano (Provincia di Lecce) Cώrα Mαrtάnα EllάV tού Derentού DETERMINAZIONE N. 430 REG. SETTORE N. 159 Data di registrazione 23/08/2017 OGGETTO: Acquisto di sedie per gli uffici e servizi tecnici

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 588 DEL 25/07/2017 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INTEGRATIVO DEL NIDO D'INFANZIA DENOMINATO "SPAZIO GIOCHI" DEL COMUNE DI CATTOLICA PER

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 147 del 25/03/2015

DETERMINAZIONE N. 147 del 25/03/2015 DETERMINAZIONE N. 147 del 25/03/2015 OGGETTO: CIG: 61903663A0 - APPROVAZIONE ATTI DI GARA E DETERMINA A CONTRATTARE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI DAL 01.04.2015

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI

COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI INVIATA PER COMPETENZA AL SETTORE: RAGIONERIA PROPOSTA N. 7506 DEL 12/04/2017 COMUNE DI ALCAMO LIBERO CONSORZIO EX PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI *** DIREZIONE 4- LAVORI PUBBLICI - SERVIZI TECNICI E AMBIENTALI

Dettagli

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 104/AC DEL 22/12/2016 OG GE TT O: LA VO RI DI R E C U PE RO DE

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 99 Del 27/01/2017

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 99 Del 27/01/2017 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 99 Del 27/01/2017 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE, CONTROLLO E REVISIONE DELLE ATTREZZATURE ANTINCENDIO PRESSO LE STRUTTURE COMUNALI. ASSUNZIONE IMPEGNI

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 125 DEL 15/10/2014 OGGETTO: ADOZIONE SCHEMA DI PIANO TRIENNALE LAVORI PUBBLICI 2015/2017 ED ELENCO

Dettagli

Comune di Bibbiano Provincia di Reggio Emilia SERVIZIO SCUOLA, CULTURA E SICUREZZA SOCIALE UFFICIO SCUOLA

Comune di Bibbiano Provincia di Reggio Emilia SERVIZIO SCUOLA, CULTURA E SICUREZZA SOCIALE UFFICIO SCUOLA SERVIZIO SCUOLA, CULTURA E SICUREZZA SOCIALE UFFICIO SCUOLA DETERMINAZIONE N 56 DEL 22/07/2016 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER GESTIONE CINEMA METROPOLIS L anno DUEMILASEDICI, il giorno VENTIDUE del

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 336 Del 04/05/2016

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 336 Del 04/05/2016 AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 336 Del 04/05/2016 OGGETTO: APPROVAZIONE RELAZIONE ASSEVERATA SUI RAPPORTI TRA MINISTERO E ENTE INERENTE I "LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA OEPRE STRUTTURALI

Dettagli

CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo

CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo CITTA DI CIVITELLA DEL TRONTO Provincia di Teramo COPIA Registro Generale n. 620 DETERMINAZIONE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO N. 120 DEL 16-12-2013 Ufficio: RAGIONERIA Oggetto: PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N del 4/11/2014

Determinazione del Dirigente Scolastico. (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N del 4/11/2014 Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 9450 del 4/11/2014 DETERMINA A CONTRARRE MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO INTEGRATO, AI SENSI DELL'ART. 168 DEL DPR 5/10/2010,

Dettagli

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO AREA AMMINISTRATIVA

C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO AREA AMMINISTRATIVA C O M U N E D I D O R G A L I PROVINCIA DI NUORO AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA N. 778 del 20-07-2017 OGGETTO: Determina a contrarre ai sensi dell'art. 192

Dettagli

COMUNE DI ARRONE PROVINCIA DI TERNI

COMUNE DI ARRONE PROVINCIA DI TERNI COMUNE DI ARRONE PROVINCIA DI TERNI AREA TECNICA REGISTRO GENERALE nr. 65 Del 16/04/2014 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE OGGETTO: 192 Tuel: determinazione a contrattare per l affidamento dei lavori di

Dettagli

AREA FINANZIARIA Servizio FINANZIARIO DETERMINAZIONE. n. 42 del n. 761 del registro generale

AREA FINANZIARIA Servizio FINANZIARIO DETERMINAZIONE. n. 42 del n. 761 del registro generale Provincia di Perugia AREA FINANZIARIA Servizio FINANZIARIO COPIA DETERMINAZIONE n. 42 del 23-08-2016 n. 761 del registro generale Oggetto: AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISCOSSIONE

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO)

CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) CITTÀ DI CARMAGNOLA (CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO) RIPARTIZIONE OPERE PUBBLICHE, PROTEZIONE CIVILE,SEGNALETICA STRADALE, URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA, APPALTI, CONTRATTI, ACQUISTI DETERMINAZIONE Doc.

Dettagli

SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO

SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE DELL'AREA: SETTORE GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO SERVIZIO: SERVIZIO LAVORI PUBBLICI/PATRIMONIO/INFRASTRUTTURE DI RETE/MOBILITA'/MANUT. DEMOLIZIONE PARZIALE DELL'EDIFICIO SCOLASTICO AI

Dettagli

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Diano San Pietro PROVINCIA DI IMPERIA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N 1 DEL 09/01/2017 OGGETTO: Determina a contrattare per l acquisizione di kit di firma digitale

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 511 del 28/06/2014 Nr. 107 del 28/06/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Segreteria Generale Servizio Supporto Giunta e

Dettagli

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese

CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese CITTÀ DI SESTO CALENDE Provincia di Varese SERVIZI DELL'AREA SERVIZI ALLA PERSONA ORIGINALE DETERMINAZIONE n 1186 del 29/10/2015 Cl. 1.6 Oggetto : Indizione gara d'appalto tramite procedura aperta per

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE ISTRUZIONE --- AREA A: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE SERVIZI AUSILIARI, QUALITÀ DEI SERVIZI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 723 del 14/10/2016 Registro del Settore N. 60 del 11/10/2016

Dettagli

Provincia di Bergamo AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA

Provincia di Bergamo AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo N. 161 DATA 21-11-2017 COPIA AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI AREA OGGETTO: GARA PER AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 97 del 26-07-2016 Reg.

Dettagli

REGIONE CALABRIA. Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante

REGIONE CALABRIA. Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante REGIONE CALABRIA Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante S.U.A. Calabria DECRETO DEL DIRIGENTE (assunto il prot. 20/09/2017 N 117) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria n 10320

Dettagli