Numerical Heat and Mass Transfer

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Numerical Heat and Mass Transfer"

Transcript

1 Master Degree in Mechanical Engineering Numerical Heat and Mass Transfer 16 Convective Heat Transfer Fausto Arpino

2 Forced convection over a flat plate Assuming steady-state regime, two-dimensional flow, incompressible fluid with constant properties, the velocity and thermal fields are governed by the following equations: Mass conservation equation u v + = 0 x y Momentum conservation equation along x-direction u u p u u ρ u + v = Fx x y + µ + x x y Momentum conservation equation along y-direction v v p v v ρ u + v = Fy + µ + x y y x y Energy conservation equation T T T T cρ u + v = k + x y x y Dimensional form Mass conservation equation u* v* + = 0 x* y* Momentum conservation equation along x-direction u* u* p* 1 u* u* u* + v* = + + x* y* x* Re x* y* Momentum conservation equation along y-direction v * v* p* 1 v* v* u* + v* = + + x * y* y* Re x* y* Energy conservation equation T T T T u* + v* = + x* y* Re Pr x* y* * * 1 * * Dimensionless form (for forced convection) 2

3 Forced convection over a flat plate The scales and parameter used to derive the non dimensional equations are: x* = x L y* = y L p* = p ρu 2 T* = T T ΔT Re = u L ν u* = u u Pr = ν a v* = v u The forced convection problem has been deeply investigated by Prandtl, who concluded that velocity gradients are important only within the boundary layer, while can be neglected outside such zone. Prandtl based the analysis on the order of magnitude investigation of different terms in the governing equations, observing that the velocity and thermal boundary layers can be considered negligible if compared to the characteristic dimension of the body δ << L, δ t << L and that x * 1 O( u *) 1, O( x *) 1 O u * From mass conservation equation... O v * y * 1 3

4 Forced convection over a flat plate Since the order magnitude of y* is δ*, also the order of magnitude of v* must be δ *. O( y *) =O( δ *) where δ* = δ L O( v *) δ* << 1 velocity y-component is negligible with respect to its x-component This means that in the boundary layer the y-component of the velocity is much smaller than the its x- component, and only the x-momentum conservation equation can then be considered. Observing that all the terms in one equation must have the same order of magnitude, it can be derived from the momentum conservation equation in the x-direction that all the terms in the right hand side of the equation must present order of magnitude not larger than unity. O(...) 1 O(...) 1 u * u * x * + v * u * y * = p * x * + 1 Re 2 u * x * + 2 u * 2 y * 2 O v * u * y * 1 u * y * = 1 δ * >> 1 O 2 u * x * 2 1 O 2 u * y * 2 1 δ * >> 1 O 2 1 Re δ *2 4

5 Exact solution for a flat plate While from the momentum conservation equation in the y-direction it can be observed that the pressure in the boundary layer assumes the same value assumed in the external flow. O p * p * δ* << O y * x * O u * v * x * δ * u * v * x * + v * v * y * = p * y * + 1 Re 2 v * x * + 2 v * 2 y * 2 O v * v * v * δ* O y * y * 1 O 2 v * x * 2 δ *2 << 1 O 2 v * y * 2 δ * δ * = 1 2 δ * This means that the pressure depends only on the x-direction and that the pressure gradient in the x- momentum conservation equation can be evaluated at the edge of the velocity boundary layer where u(x,y)=u, leading to: ( ) du x ρu dx = dp dx dp dx = 0 p = const for a flat plate Bernoulli equation 5

6 Exact solution for a flat plate From the order of magnitude analysis applied to the energy conservation equation: O u * T * x * 1 O v * u * T * x * + v * T * y * = 1 Re Pr * ( ) O( y *) δ t O v * T * y * 1 2 T * + 2 T * x * 2 y * 2 O 2 T * x * 2 1 O 2 T * y * 2 1 δ >> 1 *2 t It can then be derived that: O( Re Pr) 1 O( Re) 1 δ *2 δ t *2 Pr δ* * δ t 2 6

7 Forced convection over a flat plate The resulting boundary layer equation for a flow over a flat plate are then: Mass conservation equation u x + v y = 0 x-momentum conservation equation u u x + v u y = µ ρ 2 u y 2 Energy conservation equation u T x + v T y = k ρc 2 T y 2 Boundary conditions u = v = 0 and T=T s at y = 0 y u u and T T The exact solution is available! These equations have been solved by Blasius by introducing the stream function: ψ( x,y), defined as u = ψ y,v = ψ x 7

8 Forced convection over a flat plate: the Blasius solution The Blasius solution is obtained on the basis of a similarity variable: η= y Rex x With f(η) to be calculated as unknown. The velocity components are then calculated as: u* = v= u df = =f' u dη 1 νu df f η 2 x dη Once the velocity field is known, shear stress can be calculated τs (x) = µ u d 2f u = µu y y=0 xν dη 2 2 u τs (x) = C fx ρ 2 η=0 C fx = Rex 8

9 Forced convection over a flat plate: the Blasius solution The mean drag coefficient is then given by: Cf = 1 L 1 C fx dx = 1.33 L 0 ReL The momentum and energy conservation equations becomes formally identical when Pr=1. The solution for u* is then identical to the solution for T* T Ts u T* = = =u* T Ts u Nux = Rex Pr = 1 ( ) 9

10 Forced convection over a flat plate: the Blasius solution The analogy between velocity and temperature fields fails when Pr is far from unity. The temperature profiles within the boundary have been calculated by Pohlhausen, who evidenced a strong dependence of profiles from Prandtl number. Pohlhausen proposed that: δ = Pr1 3 Nux = 0.332Re1x 2 Pr1 3, Nu = Re1L 2 Pr1 3 δt (0.5 < Pr < 10) 10

11 Esercizio 1 Applicazioni di Trasmissione del calore, es. 3.1 Una piastra piana, molto larga e lunga 500 mm, è lambita, in situazioni diverse, da diversi fluidi alla pressione atmosferica ed alla temperatura di 20 C; la temperatura della piastra è uniforme e pari a 100 C. Nei casi di aria ad 1,0 m/s, di acqua a 0,10 m/s e di olio minerale leggero ad 1,0 m/s valutare gli spessori degli strati limite della velocità e della temperatura ed i coefficienti locali di trasporto a metà della piastra ed in corrispondenza del bordo di uscita. Determinare, inoltre, i coefficienti medi di trasporto, la resistenza dovuta all attrito e la potenza termica ceduta. ü Numero di Reynolds per stabilire il regime di moto; ü Valutazione dello spessore dello strato limite di velocità e termico; ü Valutazione dei coefficienti locali e medi di scambio termico e di attrito; ü Valutazione della resistenza di attrito e della potenza termica ceduta. Relazioni trovate mediante la soluzione di Pohlhausen per lastra piana. 11

12 Esercizio 2 Applicazioni di Trasmissione del calore, es. 3.2 Una sottile lastra metallica, quadrata con lato di 17 cm, è lambita parallelamente da aria avente una temperatura di 20 C ed una velocità di 20 m/s. La piastra è isoterma a 100 C. Determinare la potenza termica convettiva dissipata dalla piastra e la potenza meccanica dovuta all attrito. 12

A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING INSTABILITY

A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING INSTABILITY Presented at the COMSOL Conference 2009 Milan POLITECNICO DI BARI A NOVEL FEM METHOD FOR PREDICTING THERMOACOUSTIC COMBUSTION INSTABILITY G. Campa S.M. Camporeale COMSOL Conference 2009, 14-1616 October

Dettagli

CAP 2 Flussi viscosi e resistenza aerodinamica

CAP 2 Flussi viscosi e resistenza aerodinamica Corso di MECCANICA DEL VOLO Modulo Prestazioni CAP 2 Flussi viscosi e resistenza aerodinamica Prof. F. Nicolosi Corso di Meccanica del Volo - Mod. Prestazioni - Prof. F. Nicolosi 1 RESISTENZA AERODINAMICA

Dettagli

Corso di MECCANICA DEL VOLO Modulo Prestazioni. Lezione N. 3. Prof. D. P. Coiro

Corso di MECCANICA DEL VOLO Modulo Prestazioni. Lezione N. 3. Prof. D. P. Coiro Corso di MECCANICA DEL VOLO Modulo Prestazioni Lezione N. 3 Prof. D. P. Coiro coiro@unina.it www.dias.unina.it/adag/ Corso di Meccanica del Volo - Mod. Prestazioni - Prof. D. Corio - Intro Il Velivolo

Dettagli

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013

ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSION AND COMBUSTION ENGINE COMPONENT DESIGN Cap. 7 AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN R03-23/10/2013 LA DISPENSA E DISPONIBILE SU http://www.ingegneriaindustriale.unisalento.it/scheda_docente/-/people

Dettagli

Scambio termico per convezione

Scambio termico per convezione Scambio termico per convezione La convezione forzata Equazione di Newton T s >T v T T s * q Equazione di Newton q c q ( T ) = h A T * c s ( T ) = h T s Flusso Flusso specifico v T h = T s >T q * f T s

Dettagli

Applicazioni (condotti, macchine a fluido, apparati vari parte I)

Applicazioni (condotti, macchine a fluido, apparati vari parte I) Equazioni di Bilancio Applicazioni (condotti, macchine a fluido, apparati vari parte I) Applicazioni Equaz.Bilancio 1 Review: L ultima lezione abbiamo derivato lo strumento matematico chiamato Teorema

Dettagli

ESAME DI AERODINAMICA 12/12/2006

ESAME DI AERODINAMICA 12/12/2006 ESAME DI AERODINAMICA 12/12/2006 La velocità indotta nel piano y-z passante per l origine da un filamento vorticoso rettilineo semi-infinito disposto lungo l asse x e con origine in x=0, rispetto a quella

Dettagli

GABBIE A RULLINI NEEDLE ROLLER AND CAGE ASSEMBLIES

GABBIE A RULLINI NEEDLE ROLLER AND CAGE ASSEMBLIES GABBIE A RULLINI NEEDLE ROLLER AND CAGE ASSEMBLIES Gabbie a rullini Needle roller and cage assemblies Le gabbie a rullini NBS costituiscono una parte dei cuscinetti volventi. Sono principalmente formate

Dettagli

Exam of ELECTRONIC SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro

Exam of ELECTRONIC SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro Exam of ELETRONI SYSTEMS June 17 th, 2014 Prof. Marco Sampietro Matr. N NAME Problem 1 Operational Amplifier circuit 1. onsiderare il circuito seguente, in cui l Amplificatore Operazionale sia ideale,

Dettagli

CUPRO INOX VERO RAME INOXIDABILE TRUE STAINLESS COPPER IL RAME DEL NUOVO MILLENNIO THE COPPER FOR THE NEW MILLENNIUM ITALIANO ENGLISH

CUPRO INOX VERO RAME INOXIDABILE TRUE STAINLESS COPPER IL RAME DEL NUOVO MILLENNIO THE COPPER FOR THE NEW MILLENNIUM ITALIANO ENGLISH CUPRO INOX IL RAME DEL NUOVO MILLENNIO THE COPPER FOR THE NEW MILLENNIUM VERO RAME INOXIDABILE TRUE STAINLESS COPPER ITALIANO ENGLISH PERCHÈ SCEGLIERLO - Prezzo altamente competitivo - Resistenza meccanica

Dettagli

Adouble-acting seal for one piece piston, the TPM

Adouble-acting seal for one piece piston, the TPM TPM La guarnizione TPM viene utilizzata, con successo di lunga data, su pistoni monoblocco di cilindri idraulici a doppio effetto. Per la sua concezione rappresenta un ottima soluzione tecnica ed economica

Dettagli

TMF: fatica termo-meccanica Lecture 15

TMF: fatica termo-meccanica Lecture 15 TMF: fatica termo-meccanica Lecture 15 CDM - N.Bonora 2016 Meccanismo MECCANISMI DI CEDIMENTO CREEP HIGH TEMPERATURE FATIGUE DURABILITY OXIDATION/ CORROSION TMF Meccanismo TMF gradienti termici + sollecitazioni

Dettagli

where: - Δp1 is the pressure drop due to straight lengths - Δp2 is the pressure drop due to single localized resistances where

where: - Δp1 is the pressure drop due to straight lengths - Δp2 is the pressure drop due to single localized resistances where CALCOLO DELLE TUBAZIONI PIPE CALCULATION Perdite di carico L acqua o il gas che circolano nelle tubazioni perdono progressivamente la propria pressione, a causa delle diverse resistenze che incontrano

Dettagli

Heat cost allocators Mounting manual

Heat cost allocators Mounting manual Heat cost allocators Mounting manual Ripartitori dei costi di calore - Manuale di montaggio pag. 1 Mounting the allocator on the heater Montaggio del ripartitore sul radiatore Allocator must be mounted

Dettagli

Heat cost allocators Mounting manual

Heat cost allocators Mounting manual - heat cost allocators ripartitori di calore Mounting Manual Manuale di montaggio Heat cost allocators Mounting manual Ripartitori dei costi di calore - Manuale di montaggio pag. 1 Mounting the allocator

Dettagli

RVS. Operating principle of the RVS variable volume controller. Dati dimensionali RVS/Dimensions [mm]

RVS. Operating principle of the RVS variable volume controller. Dati dimensionali RVS/Dimensions [mm] Campo di applicazione I regolatori VAV della serie, possono essere impiegati per la regolazione accurata del flusso dell aria nei canali e per mantenere la portata d aria costante- Il regolatore può essere

Dettagli

Misura diretta di U CA. Aqua-boy

Misura diretta di U CA. Aqua-boy Igrometria Misura diretta di U CA Aqua-boy U CA (%) d equilibrio Diagramma d equilibrio igrometrico (EMC) Ad una data T, per ogni valore di UR, U CA tende a un valore d equilibrio (EMC) ricavabile dal

Dettagli

A.S. 2011/2012. Circuito semaforico da incrocio. Corso di Elettronica. Dipartimento di Elettrotecnica

A.S. 2011/2012. Circuito semaforico da incrocio. Corso di Elettronica. Dipartimento di Elettrotecnica A.S. 2011/2012 Circuito semaforico da incrocio Corso di Elettronica Dipartimento di Elettrotecnica Alunno: Bari Aldo 3E 1 Relazione Elettronica Realizzazione di un impianto semaforico da incrocio 2 Relazione

Dettagli

HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com

HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN Ingegneria Aerospaziale PROPULSIONE AEROSPAZIALE I HIGH BYPASS RATIO TURBOFAN ENGINE App. J AIAA AIRCRAFT ENGINE DESIGN www.amazon.com LA DISPENSA E E DISPONIBILE SU http://www.ingindustriale.unisalento.it/didattica/

Dettagli

Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi, ed. SAGE, 2008.

Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi, ed. SAGE, 2008. LEZIONI IN LABORATORIO Corso di MARKETING L. Baldi Università degli Studi di Milano BIVARIATE AND MULTIPLE REGRESSION Estratto dal Cap. 8 di: Statistics for Marketing and Consumer Research, M. Mazzocchi,

Dettagli

RIPARTITORI DI CALORE HEAT COST ALLOCATORS MANUALE DI MONTAGGIO MOUNTING MANUAL

RIPARTITORI DI CALORE HEAT COST ALLOCATORS MANUALE DI MONTAGGIO MOUNTING MANUAL RIPARTITORI DI CALORE HEAT COST ALLOCATORS MANUALE DI MONTAGGIO MOUNTING MANUAL Grazie di aver acquistato il nostro ripartitore di calore, prima di usarlo leggere il manuale d uso accuratamente e conservarlo

Dettagli

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE

REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE REGISTRATION GUIDE TO RESHELL SOFTWARE INDEX: 1. GENERAL INFORMATION 2. REGISTRATION GUIDE 1. GENERAL INFORMATION This guide contains the correct procedure for entering the software page http://software.roenest.com/

Dettagli

PROGRAMMA DI RICERCA ANALISI DI BUDGET-IMPACT SUI FARMACI INNOVATIVI

PROGRAMMA DI RICERCA ANALISI DI BUDGET-IMPACT SUI FARMACI INNOVATIVI PROGRAMMA DI RICERCA ANALISI DI BUDGET-IMPACT SUI FARMACI INNOVATIVI Introduzione Il numero di farmaci innovativi in fase di sviluppo o di approvazione regolatoria sta rapidamente aumentando. Da un lato

Dettagli

Temperature correction in the GeoMol Italian Pilot Area

Temperature correction in the GeoMol Italian Pilot Area Temperature correction in the GeoMol Italian Pilot Area Giulio Torri 1, Fabio Carlo Molinari 1 1 Servizio Geologico Sismico e dei Suoli, Regione Emilia Romagna Italian GeoMol team: Servizio Geologico d

Dettagli

SUPPORTI A RULLO PER TUBAZIONI

SUPPORTI A RULLO PER TUBAZIONI SUPPORTI A RULLO PER TUBAZIONI ed.2010-r009 Le informazioni contenute nel presente catalogo possono essere variate senza alcun preavviso 1 ed.2010-r009 Le informazioni contenute nel presente catalogo possono

Dettagli

D D S Application Example

D D S Application Example MAD E IN ITALY DDS889 è un kit di due moduli elettronici sviluppati per lampade alimentate a batterie, questo kit prevede un modulo da installare nella l lampada portatile, ed un modulo come base per la

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO How to register online for exams (Appelli) Version updated on 18/11/2016 The academic programs and the career plan Incoming students can take exams related to the courses offered by the Department where

Dettagli

LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE

LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE 9 LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE 9.1 INTRODUZIONE Una seconda modalità di trasmissione del calore, detta convezione termica, ha luogo quando almeno uno dei due corpi che si scambiano calore è un fluido.

Dettagli

DISTRIBUTORI ROTANTI ELETTRICI E ELETTRO-IDRAULICI ELECTRO-HYDRAULIC ROTARY COUPLING

DISTRIBUTORI ROTANTI ELETTRICI E ELETTRO-IDRAULICI ELECTRO-HYDRAULIC ROTARY COUPLING Via M.L. King, - 22 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 5 7 Fax: +39 059 5 729 / 059 5 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL: hansatmp@hansatmp.it HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES

Dettagli

Italian Round WPF Sudoku Grand Prix 2013 at Logic Masters

Italian Round WPF Sudoku Grand Prix 2013 at Logic Masters Italian Round WPF Sudoku Grand Prix 2013 at Logic Masters http://logicmastersindia.com/2013/0s2/ Dates: Sudoku by Gabriele Simionato, Giulia Franceschini, nonzero INSTRUCTION BOOKLET Sudoku Grand Prix

Dettagli

Dimensionamento di canna fumaria singola

Dimensionamento di canna fumaria singola Dimensionamento di canna fumaria singola Progettazione e verifica secondo UNI EN 13384-1 EDIFICIO INDIRIZZO DESCRIZIONE COMMITTENTE Scuola Calvino Via Santa Maria a Cintoia Nuova Canna Fumaria Comune di

Dettagli

La simulazione termica

La simulazione termica Seminario Comsol Proplast, Rivalta Scrivia 29/09/2016 La simulazione termica per la progettazione di sistemi di condizionamento dinamico H&C Seminario Comsol Proplast, Rivalta Scrivia 29/09/2016 Andrea

Dettagli

Equazioni Differenziali Ordinarie per i Circuiti Elettrici: soluzioni con metodi di Runge-Kutta

Equazioni Differenziali Ordinarie per i Circuiti Elettrici: soluzioni con metodi di Runge-Kutta Figure 7.5 presents the electrical scheme of an unsymmetrical voltag vestigated in the present section. The electronic circuit of this type, often called the illard s double quasi constant output voltage

Dettagli

SERIE LR25 SERIES. Lanterne ventilate Cooled bellhousings

SERIE LR25 SERIES. Lanterne ventilate Cooled bellhousings SERIE LR25 SERIES Lanterne ventilate Cooled bellhousings Componenti - Components 03 Con il fine di migliorare costantemente la qualità dei nostri prodotti, ci riserviamo il diritto di modificarne in qualsiasi

Dettagli

TUBI FLESSIBILI IN METALLO STEEL LINED TRANFER HOSES

TUBI FLESSIBILI IN METALLO STEEL LINED TRANFER HOSES Tubi Metallici Flessibili a tenuta ermetica I Tubi Metallici Flessibili sono la più efficace risposta alla richiesta di prestazioni elevate che viene da bisogno di costruire impianti dalle dimensioni contenute

Dettagli

Trasmissione del calore attraverso le pareti perimetrali di un edificio ad uso civile

Trasmissione del calore attraverso le pareti perimetrali di un edificio ad uso civile Trasmissione del calore attraverso le pareti perimetrali di un edificio ad uso civile Si consideri una parete piana perimetrale di un edificio costituita, come scematizzato in figura, dai seguenti strati,

Dettagli

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide Newsletter Application 4/2007 OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella APPLICABILITÀ: CONTROLLO NUMERICO itnc 530 DA VERSIONE SOFTWARE 340 49x-03 REQUISITI HARDWARE: MC 420

Dettagli

M-LOCK Serratura magnetica per porte in vetro a battente. M-LOCK Magnetic lock for glass swing doors

M-LOCK Serratura magnetica per porte in vetro a battente. M-LOCK Magnetic lock for glass swing doors M-LOCK Serratura magnetica per porte in vetro a battente M-LOCK Magnetic lock for glass swing doors M-Lock Serratura Magnetica M-Lock the Magnetic Lock Vantaggi 31 mm Dimensioni estremamente ridotte Ingombro

Dettagli

Campi Vettoriali. Capitoli di Meccanica Analitica *** Indice. Sergio Benenti. 16 aprile 2013. 1 Vector fields... 1. 2 Integral curves and flows...

Campi Vettoriali. Capitoli di Meccanica Analitica *** Indice. Sergio Benenti. 16 aprile 2013. 1 Vector fields... 1. 2 Integral curves and flows... Capitoli di Meccanica Analitica *** Campi Vettoriali Sergio Benenti 16 aprile 2013 Indice 1 Vector fields............................................ 1 2 Integral curves and flows...................................

Dettagli

SHOP ONLINE TWISTED XL BORN IN ITALY. ARCHITECTURAL BODY designed to embody. collezione 2015

SHOP ONLINE  TWISTED XL BORN IN ITALY. ARCHITECTURAL BODY designed to embody. collezione 2015 ARCHITECTURAL BODY designed to embody SHOP ONLINE www.architecturalbody.com info@architecturalbody.com TWISTED XL BORN IN ITALY Design by Architectural Body Emmanuel Ruffo Twisted XL Designed using our

Dettagli

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport.

Manuale Handbook. Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx. E-mail: support.race@dimsport. DIMA 555PRO Manuale Handbook Via Torino 16-15020 Piagera di Gabiano (AL) - ITALIA Tel.+ 39 0142 xxxxxx - fax +39 xxxxx E-mail: supporto.race@dimsport.it E-mail: support.race@dimsport.it http://www.dimsport.it

Dettagli

Lo sniffer. questo sconosciuto! Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11. Introduzione allo sniffing TCP

Lo sniffer. questo sconosciuto! Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11. Introduzione allo sniffing TCP Corso di Reti di Calcolatori Architetture e Servizi A.A. 2010/11 Lo sniffer questo sconosciuto! Introduzione allo sniffing TCP Ing. Fabio Clarizia Ing. Luca Greco Outline Analisi dei segmenti TCP inviati

Dettagli

RDQ / I / 10.99 / I-UK DIFFUSORI QUADRATI E RETTANGOLARI IN ALLUMINIO SQUARE AND RECTANGULAR ALUMINIUM DIFFUSERS

RDQ / I / 10.99 / I-UK DIFFUSORI QUADRATI E RETTANGOLARI IN ALLUMINIO SQUARE AND RECTANGULAR ALUMINIUM DIFFUSERS DIFFUSORI QUADRATI E RETTANGOLARI IN ALLUMINIO Caratteristiche costruttive Diffusore a soffitto da una a quattro direzioni di lancio, in esecuzione quadrata o rettangolare ad alette fisse a profilo aerodinamico

Dettagli

TABELLE TECNICHE TECHNICAL TABLES

TABELLE TECNICHE TECHNICAL TABLES TABELLE TECNICHE 59 CILINDRI IDRAULICI ISO 020/2 ISO 020/2 HYDRAULIC CYLINDERS TABELLE TECNICHE VERIFICA DEL CARICO DI PUNTA / BUCKLING VERIFICATION Quando il cilindro lavora in spinta, lo stelo del cilindro

Dettagli

Esercizi di Esame.mcd (1/8)

Esercizi di Esame.mcd (1/8) Esercizi di Esame.mcd (/8) Un ugello convergente è collegato ad un condotto circolare (D : 3.99mm) nel quale è imposto un flusso di energia nel modo calore Q 2. All'uscita del condotto vi è un ugello divergente

Dettagli

REGISTRATION. Area Ricerca

REGISTRATION. Area Ricerca REGISTRATION Note: former students can skip the registration process and log in using their account (id123456) 1.1 HOW TO REGISTER: please, go to web page www.univr.it/applicationphd and select the item

Dettagli

F80 / F80S F SERIES BRAKES TECHNICAL CATALOGUE CATALOGO TECNICO FRENI SERIE F. 15 Springs / Molle

F80 / F80S F SERIES BRAKES TECHNICAL CATALOGUE CATALOGO TECNICO FRENI SERIE F. 15 Springs / Molle F80 / F80S 15 Springs / Molle 22 Springs / Molle Static braking torque 1 Coppia statica frenante Minimum opening pressure 2 Pressione minima di apertura Maximum opening pressure Pressione massima di apertura

Dettagli

T Polyurethane ; this sealing element meets

T Polyurethane ; this sealing element meets Il tipo TTS è indicato per la tenuta su stelo. Come tutte le guarnizioni realizzate con il poliuretano, annovera tra le sue principali caratteristiche un elevato modulo elastico, una bassa deformazione

Dettagli

Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters

Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters Appendice A. Conduttori elettrici, sezioni e diametri Appendix A. Wires, Sizes and AWG diameters A.1 Misura dei conduttori elettrici, sezioni e diametri AWG and kcmil wires sizes measurement L America

Dettagli

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series

Freni idraulici multidisco serie F Hydraulic Multidisc Brakes F Series HYDRAULIC COMPONENTS HYDROSTATIC TRANSMISSIONS GEARBOXES - ACCESSORIES Via M.L. King, 6-41122 MODENA (ITALY) Tel: +39 059 415 711 Fax: +39 059 415 729 / 059 415 730 INTERNET: http://www.hansatmp.it E-MAIL:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO STEP BY STEP INSTRUCTIONS FOR COMPLETING THE ONLINE APPLICATION FORM Enter the Unito homepage www.unito.it and click on Login on the right side of the page. - Tel. +39 011 6704425 - e-mail internationalexchange@unito.it

Dettagli

Impianti a vapore. Funzionamento in fuori progetto degli impianti a vapore;

Impianti a vapore. Funzionamento in fuori progetto degli impianti a vapore; Impianti a vapore Funzionamento in fuori progetto degli impianti a vapore; Esempi di tecniche di regolazione di impianti a condensazione e a contropressione con prelievi di differente configurazione Impianti

Dettagli

Fisher Linear discriminant analysis (pag 228)

Fisher Linear discriminant analysis (pag 228) Fisher Linear discriminant analysis (pag 228) 1 Nell Analisi delle componenti proncipali PCA si trovano quelle componenti utili per la rappresentazione dei dati Tali componenti non sono utili a discriminare

Dettagli

T T. Designed by Meneghello Paolelli Associati

T T. Designed by Meneghello Paolelli Associati ONESHOT - T T T T Designed by Meneghello Paolelli Associati Il lavabo sospeso T T disegnato da Meneghello Paolelli Associati riprende la caratteristica forma della trave a doppia T utilizzata in architettura

Dettagli

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34

di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO (20156) Via Giovanni da Udine, 34 IL CONTRIBUTO DELL ESE NELLO SVILUPPO DEGLI IMPIANTI SOLARI A CONCENTRAZONE CON SPECCHI PIANI O QUASI PIANI INVENTATO IN ITALIA di Franco Faldini Engineering Service for Energy S.r.l. Sede Legale MILANO

Dettagli

C A V A N U O V A B A R T O L I N A S. r. l.

C A V A N U O V A B A R T O L I N A S. r. l. C A V A N U O V A B A R T O L I N A S. r. l. GAVORRANO (GROSSETO) CAVA POGGIO GIROTONDO PROGETTO DI COLTIVAZIONE E RECUPERO AMBIENTALE (Ai sensi del. G.R. 11/02/2002 n 138, punto 5) VARIANTE IN AMPLIAMENTO

Dettagli

Cuscinetti a sfere a quattro punti di contatto. Four-points contact ball bearings

Cuscinetti a sfere a quattro punti di contatto. Four-points contact ball bearings Cuscinetti a sfere a quattro punti di contatto Four-points contact ball bearings Cuscinetti a sfere a quattro punti di contatto I cuscinetti ISB a quattro punti di contatto sono cuscinetti obliqui ad una

Dettagli

sensori per cilindri magnetic sensors for cylinders

sensori per cilindri magnetic sensors for cylinders Schema di collegamento: fili Wiring diagram: wires Modello Model RS1-A RS-A RS5-C RS-A RS-A Funzione Function Reed NC Reed NC Numero fili Number of wires Lunghezza cavo Lenght of wires Connettore Connector

Dettagli

DP 2010 E depressore diretto direct vacuum generator

DP 2010 E depressore diretto direct vacuum generator DP 2010 E - 03.020.4 depressore diretto direct vacuum generator 03.020.4/S depressore diretto con scarico filettato G1/8 direct vacuum generator with G1/8 thread on exhaust port G1/8 374 03.017.4 depressore

Dettagli

CUSCINETTI A RULLINI NEEDLE ROLLER BEARINGS

CUSCINETTI A RULLINI NEEDLE ROLLER BEARINGS CUSCINETTI A RULLINI NEELE ROLLER BEARINGS Cuscinetti a rullini Needle roller bearings I cuscinetti a rullini NBS sono composti da corpi volventi di forma cilindrica, ed anello esterno e/o interno hanno

Dettagli

IP multimedia services in the NGN

IP multimedia services in the NGN 4. Servizi NGN Pag. 1 IP multimedia services in the NGN In the ETSI the working group TISPAN (Telecommunications and Internet converged Services and Protocols for Advanced Networking) has already defined

Dettagli

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica

QUALITAL. Purpose of the document. Scopo del documento. Scheda Tecnica Via privata Ragni 13/15 28062 Cameri (NO) Tel.: 0321-51.05.78 fax: 0321-51.79.37 e-mail: qualital@qualital.org - web-site: www.qualital.org ISTITUTO DI CERTIFICAZIONE INDUSTRIALE DELL ALLUMINIO N 1 M a

Dettagli

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6.

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6. Catalogo Catalogue >2 Assecondando l evoluzione della piastrella diamantata a rivestimento, è giunto il momento per ETRURIA design di pensare anche al pavimento. La prima idea è quella di portare il diamantato

Dettagli

Dispense del corso di Elaborazione di Immagini e Audio Digitali

Dispense del corso di Elaborazione di Immagini e Audio Digitali http://imagelab.ing.unimo.iting it Dispense del corso di Elaborazione di Immagini e Audio Digitali Un problema reale: Shot detection Prof. Roberto Vezzani Un esempio di elaborazione di video In questa

Dettagli

Info Tecniche Technical Info. Esempi di montaggio Assembling examples

Info Tecniche Technical Info. Esempi di montaggio Assembling examples 08 Info Tecniche Esempi di montaggio Assembling examples 08 Nota: Qui di seguito vengono riportati alcuni schemi tipici di collegamento in corrente costante e in tensione costante per LED e Strip. Eseguire

Dettagli

sottobasi per valvole a spola

sottobasi per valvole a spola sottobasi per valvole a spola manifolds for spool valves Sottobasi modulari per valvole a spola /8 e /4 Multiple sub-bases for /8 and /4 spool valves Sottobasi a posti fissi per valvole a spola /8 e /4

Dettagli

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no.

Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. Calcolo efficienza energetica secondo Regolamento UE n. 327/2011 Energy efficiency calculation according to EU Regulation no. 327/2011 In base alla direttiva ErP e al regolamento UE n. 327/2011, si impone

Dettagli

SVT/Meccanica. F. Bosi. INFN-Pisa on behalf of the SuperB SVT Group

SVT/Meccanica. F. Bosi. INFN-Pisa on behalf of the SuperB SVT Group SVT/Meccanica F. Bosi INFN-Pisa on behalf of the SuperB SVT Group 1 Sommario - Stato del progetto ( vedi Workshop Frascati Dicembre 2011) - Richieste su specifiche di progetto - Ingegnerizzazione Quick

Dettagli

12. LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE

12. LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE 12. LO SCAMBIO TERMICO PER CONVEZIONE 12.1 Introduzione Una seconda modalità di trasmissione del calore, detta convezione termica, ha luogo quando almeno uno dei due corpi che si scambiano calore è un

Dettagli

Spin Applicazioni Magnetiche S.r.l. Programmi di calcolo per la simulazione elettromeccanica, termica e meccatronica

Spin Applicazioni Magnetiche S.r.l. Programmi di calcolo per la simulazione elettromeccanica, termica e meccatronica Spin Applicazioni Magnetiche S.r.l. Programmi di calcolo per la simulazione elettromeccanica, termica e meccatronica -Applicazioni multifisiche - 1 Sommario PORTUNUS & Simulink hardware e struttura di

Dettagli

Macchine ad Impatto Impact machines

Macchine ad Impatto Impact machines Macchine ad Impatto Impact machines Macchine ad impatto S6 S5 S4 Queste macchine sono idonee per marcare, rivettare, ribadire, cianfrinare, numerare, fustellare, tranciare ecc. ed in tutte quelle operazioni

Dettagli

Flussi laminari e flussi turbolenti

Flussi laminari e flussi turbolenti Tubo di Pitot Tubo di Pitot Flussi laminari e flussi turbolenti BOTTOM DENSITY CURRENTS K-H billows develop when Fr D = U U ρ D g U D ρu ρ H 1 In a stratified flow over the bottom of the sea, the thickness

Dettagli

PROTEZIONI TERMICHE E SCALDIGLIE ANTICONDENSA

PROTEZIONI TERMICHE E SCALDIGLIE ANTICONDENSA PROTEZIONI TERMICHE E SCALDIGLIE ANTICONDENSA INDICE 1) PROTEZIONI TERMICHE 1.1) TERMISTORI PTC 1.2) TERMORESISTENZE PT100 1.3) PROTETTORI TERMICI BIMETALLICI 2) SCALDIGLIE ANTICONDENSA 1/4 Accessori_01.doc

Dettagli

Isothermal Extrusion of Aluminum Alloys (1 st Part) Estrusione isotermica di leghe di alluminio (I a parte)

Isothermal Extrusion of Aluminum Alloys (1 st Part) Estrusione isotermica di leghe di alluminio (I a parte) technologies/ tecnologie Isothermal Extrusion of Aluminum Alloys (1 st Part) Estrusione isotermica di leghe di alluminio (I a parte) Masaya Takahashi, Sumitomo Light Metal Industry Co. Ltd Takeshi Yoneyama,

Dettagli

LEGENDA LEGEND. Dimensione cassonetto Cassette size. Installazione esterna External installation. Con spazzolino antivento Anti-wind brush

LEGENDA LEGEND. Dimensione cassonetto Cassette size. Installazione esterna External installation. Con spazzolino antivento Anti-wind brush l LEGENDA LEGEND Dimensione cassonetto Cassette size Prodotto su misura Custom-made product Scorrimento laterale Lateral sliding Installazione esterna External installation Installazione ad incasso Built-in

Dettagli

DP 2010 E depressore diretto G1/8 direct vacuum generator with G1/8 port

DP 2010 E depressore diretto G1/8 direct vacuum generator with G1/8 port DP 2010 E - 03.020.4 depressore diretto G1/8 direct vacuum generator with G1/8 port 03.020.4/S depressore diretto con scarico filettato G1/8 direct vacuum generator with G1/8 thread on exhaust port Può

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 DIMENSIONAMENTO DI UNO SCAMBIATORE DI CALORE RATE PROBLEM Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com

Dettagli

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio

rasomuro 41_ muratura-wall istruzioni di montaggio raso _ muratura- istruzioni di montaggio RSOMURO PERUR IRRE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8 /8 8 /8 8 /8 / 9 /8 /8 /8 /8 /8 /8 8 /8 7 /8 RSOMURO PERUR SPINGERE cm 6 cm 7 cm 8 cm 90 cm 9 /8 7 / / 8

Dettagli

Illustrazione 1: Sviluppo dello strato limite idrodinamico in un flusso laminare interno a un tubo circolare

Illustrazione 1: Sviluppo dello strato limite idrodinamico in un flusso laminare interno a un tubo circolare 1 Flusso interno Un flusso interno è caratterizzato dall essere confinato da una superficie. Questo fa sì che lo sviluppo dello strato limite finisca per essere vincolato dalle condizioni geometriche.

Dettagli

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling

su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE on EU efficiency and product labelling ErP e Labelling - guida ai regolamenti UE su efficienza ed etichettatura dei prodotti ErP and Labelling - quick guide on EU efficiency and product labelling Settembre 2015 September 2015 2015 ErP/EcoDesign

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA UNIVERSITÀ DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI Tesi di Laurea Analisi statistica di propagazione di campo elettromagnetico in ambiente urbano. Relatori:

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 FLUIDODINAMICA: MOTO IN CONDOTTI E ATTRITO Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com

Dettagli

NON VENTILATED DC MOTORS

NON VENTILATED DC MOTORS 2 2 NON VENTILATED DC MOTORS 5 6 7 10 1 2 I motori di BONFIGLIOLI RIDUTTORI sono conformi alla normalizzazione europea ed alle norme CEI (Pubblicazione 72-1 e 72-2) DIN (42673 e 42677). The motors manufactured

Dettagli

FISICA TECNICA E MACCHINE

FISICA TECNICA E MACCHINE FISICA TECNICA E MACCHINE Prof. Lucio Araneo AA 20/208 ESERCITAZIONE N. ) Il vetro di una finestra a spessore s 6 mm e separa un locale a temperatura T i 20 C dall'ambiente esterno alla temperatura T e

Dettagli

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi

Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Scheda Allarmi Alarm Board MiniHi Manuale Utente User Manual Italiano English cod. 272680 - rev. 18/04/02 ITALIANO INDIE 1. INTRODUZIONE...2 2. RIONOSIMENTO DEI LIVELLI DI TENSIONE DEL SEGNALE 0-10 VOLT...2

Dettagli

Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note

Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note Fiori di campo. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di fiori selvatici più note M. Teresa Della Beffa Click here if your download doesn"t start automatically Fiori di campo. Conoscere, riconoscere

Dettagli

ESTAPROP - Flame retardant

ESTAPROP - Flame retardant ESTAPROP Flame retardant Cossa Polimeri srl: Via dei Brughiroli, 6 21050 Gorla Maggiore (VA) Tel.+39.0331.607811 Fax +39.0331.607801 www.cossapolimeri.it cossapolimeri@cossapolimeri.it NEW Prodotti a ritardata

Dettagli

REMOTE CONDENSER INDUSTRIAL TURBO LINE UP TO 910 KW!! SERIES. High performance series More than 500 different models

REMOTE CONDENSER INDUSTRIAL TURBO LINE UP TO 910 KW!! SERIES. High performance series More than 500 different models RMOT ONNSR USTRIL SRIS TURO L UP TO 910 KW!! High performance series More than 500 different models Low noise execution Small size at high capacity RON ST 0039-0481-474140 0039-0481-779997 info@roenest.it

Dettagli

INSTALLAZIONE INSTALLATION

INSTALLAZIONE INSTALLATION INSTALLAZIONE INSTALLATION KIT SOFFIONI MySlim A CONTROSOFFITTO KIT MySlim SHOWER HEADS FOR FALSE CEILING Art. KIT00006 AVVERTENZE: L impianto deve essere effettuato da personale autorizzato, certificato

Dettagli

Cuscinetti assiali orientabili a rulli. Self-aligning thrust roller bearings

Cuscinetti assiali orientabili a rulli. Self-aligning thrust roller bearings Cuscinetti assiali orientabili a rulli Self-aligning thrust roller bearings Cuscinetti assiali orientabili a rulli Spherical roller thrust bearings I cuscinetti IS assiali orientabili a rulli (Fig. 1)

Dettagli

METODI DI RAPPRESENTAZIONE DI UN SISTEMA

METODI DI RAPPRESENTAZIONE DI UN SISTEMA METODI DI RAPPRESENTAZIONE DI UN SISTEMA PROPRIETA ELEMENTARI Proprietà elementari dei componenti idraulici Proprietà elementari dei componenti termici Proprietà elementari dei componenti meccanici Proprietà

Dettagli

La guanizione TSE è indicata per la tenuta su steli di

La guanizione TSE è indicata per la tenuta su steli di La guanizione TSE è indicata per la tenuta su steli di cilindri idraulici ma, dotata di un anello esterno (TSE/AE), può essere montata su pistoni di cilindri a semplice effetto. È costruita in un unico

Dettagli

IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE

IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE Politecnico di Milano Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale Impianti e Sistemi Aerospaziali IMPIANTO IDRAULICO CON ACCUMULATORE Pinco Pallino Luglio 2013 1 1. Premessa La relazione ha lo scopo di dimensionare

Dettagli

Lezione 3: Principi di Conservazione Conservazione della massa per un continuo poroso

Lezione 3: Principi di Conservazione Conservazione della massa per un continuo poroso Lezione 3: Principi di Conservazione per un continuo poroso Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale Università degli Studi di Perugia Dottorato Internazionale Congiunto Firenze Braunschweig Firenze,

Dettagli

ANALISI DI PANNELLI MURARI RINFORZATI CON FRP SOGGETTI A SOLLECITAZIONI DI TAGLIO

ANALISI DI PANNELLI MURARI RINFORZATI CON FRP SOGGETTI A SOLLECITAZIONI DI TAGLIO Università degli Studi di Salerno Dipartimento di Ingegneria Civile WORKSHOP 12-13 13 febbraio 27 Materiali ed Approcci Innovativi per il Progetto in Zona Sismica e la Mitigazione della Vulnerabilità delle

Dettagli

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5

RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 0614\DC\REA\12_5 RAPPORTO DI CLASSIFICAZIONE CLASSIFICATION REPORT 014\DC\REA\12_5 Rapporto di classificazione di reazione al fuoco del prodotto : Reaction to fire classification report of product 4W Descrizione : Description

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

Centrale MK3 MK3 power packs

Centrale MK3 MK3 power packs Centrale power packs Manuale di regolazione Adjusting manual - Installare la centrale sulla rampa e collegare i raccordi idraulici A e B come nell immagine sottostante. - Instal the power pack on the dock

Dettagli

R.M.Dorizzi, Strumenti per interpretare gli esami di laboratorio? Forlì, 9 ottobre 2012

R.M.Dorizzi, Strumenti per interpretare gli esami di laboratorio? Forlì, 9 ottobre 2012 1 Half of what you are taught as medical students will in 10 years have been shown to be wrong. And the trouble is, none of your teachers know which half. Sydney Burwell, Dean Harvard Medical School 1935-1949

Dettagli

valvola di scarico rapido e avv. prog. G1/4

valvola di scarico rapido e avv. prog. G1/4 valvola di scarico rapido e avv. prog. G1/4 G1/4 quick exhaust and slow-start valve Modalità di funzionamento Questo tipo di avviatore progressivo è modulare e può essere installato in batteria con i gruppi

Dettagli