IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL COMMISSARIO STRAORDINARIO"

Transcript

1 AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 54 del 16/02/2015 OGGETTO Nomina dei componenti del Collegio Sindacale dell'azienda per l'assistenza Sanitaria n. 1 "Triestina". IL COMMISSARIO STRAORDINARIO Dott. Nicola Delli Quadri nominato con Decreto del Presidente della Regione n /Pres. dd. 24 dicembre 2014, giusta deliberazione della Giunta regionale n dd. 18 dicembre 2014, preso atto dei pareri espressi dai Dirigenti che hanno curato l istruttoria dell atto assicurandone la regolarità tecnico-contabile: Responsabile del Procedimento dott. a Alessandra Crocenzi Responsabile del Centro di Risorsa proponente dott. Cristina Turco Visto digitale in data: 06/02/2015 Visto digitale in data: 16/02/2015 e coadiuvato da Direttore Sanitario dott.ssa Adele Maggiore Direttore Amministrativo dott.ssa Cristina Turco Visto digitale in data: 16/02/2015 Visto digitale in data: 16/02/2015 ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO

2 OGGETTO: Nomina dei componenti del Collegio Sindacale dell'azienda per l'assistenza Sanitaria n. 1 "Triestina". Premesso che: - in esecuzione degli artt. 3 e 5 della L.R. F.V.G n. 17, con Decreto del Presidente della Regione n. 264/Pres. dd , su conforme deliberazione della Giunta Regionale n dd , con effetto dal 1 gennaio 2015, è stata costituita l Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 1 Triestina, con sede legale in Trieste, Via Giovanni Sai nn. 1 3, con personalità giuridica pubblica ed autonomia imprenditoriale e che, nello specifico, ai sensi del punto 3 del D.P.G.R. n. 264/Pres/2014 cit., l A.A.S. n. 1 Triestina succede nell intero patrimonio dell A.S.S. n. 1 Triestina, contestualmente soppressa, nonché in tutti i rapporti giuridici attivi e passivi e nelle sue funzioni; - con la deliberazione di Giunta Regionale n dd e con il decreto n. 259/Pres. dd , è stato conferito l incarico unico di Commissario Straordinario dell Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste e dell Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 1 Triestina, per un periodo di 12 mesi a decorrere dal fino al , eventualmente prorogabile, ai sensi dell art. 4, comma 1, lett. a), della già citata L.R. n. 17/2014, dell art. 12 della L.R. n. 20 dd e, in quanto compatibili in relazione alla particolare natura dell incarico, degli artt. 3 e 3-bis del D.Lgs. n. 502/1992 e successive modifiche; - ai sensi e per gli effetti dell art. 11, comma 1, della L.R. n. 17/2014 cit., a far data dall sono decaduti tutti gli organi dell azienda soppressa, ivi compreso il Collegio Sindacale; rilevata, pertanto, la necessità di procedere alla nomina del Collegio Sindacale secondo la vigente disciplina: l art. 3, comma 13, del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. recante disposizioni in materia di nomina e d indennità spettante ai componenti, fissata in misura del 10% degli emolumenti del Direttore Generale con la precisazione che al Presidente del Collegio compete una maggiorazione pari al 20% dell indennità fissata per gli altri componenti; l art. 3 ter comma 3, del D.Lgs. n. 502/1992 e s.m.i. in ordine alle competenze ed alle modalità operative nonché i requisiti per la nomina del Collegio Sindacale; l art. 8, commi 3 e 4, della L.R. n. 6 dd , in base al quale è previsto che il Collegio Sindacale dell Aziende Sanitarie sia composto da quattro membri, di cui due designati dall'amministrazione regionale, che individua anche il componente cui attribuire le funzioni di presidente, uno individuato dal Ministero dell'economia e delle Finanze ed uno dalla Conferenza dei Sindaci; considerato che: con nota prot. n /P dd , la Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio Sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia ha comunicato che il Ministero dell Economia e delle Finanze ha designato, quale componente del Collegio Sindacale per questa Azienda, il dott. Marco Prili; 2

3 con nota prot. n. 7/2014 dd , la Conferenza dei Sindaci della Provincia di Trieste, ha comunicato di aver designato, nella seduta dd , quale componente del Collegio Sindacale dell A.A.S. n. 1 Triestina, la rag. Ave Chinetti; con nota prot. n /P dd , la Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio Sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia ha provveduto a trasmettere copia del provvedimento di Giunta Regionale n. 125/2015 dd , con il quale sono stati designati, tra l altro, quali componenti del Collegio Sindacale dell A.A.S. n. 1 Triestina, il dott. Salvatore Spagnolo e la dott.ssa Paola Vuch, affidando a quest ultima le funzioni di Presidente; atteso che i componenti dei Collegi Sindacali delle Aziende Sanitarie: - ai sensi dell art. 3 ter, comma 3, del D.Lgs. n. 502/1992 sopra citato, sono scelti tra coloro che siano iscritti al registro dei revisori contabili istituito presso il Ministero di Grazia e Giustizia, ovvero tra i funzionari del Ministero del tesoro, bilancio e programmazione economica che abbiano esercitato per almeno tre anni le funzioni di revisori dei conti o di componenti dei collegi sindacali ; - ai sensi dell art. 3, comma 13, del D.Lgs. in parola, sono nominati dal relativo Direttore Generale (ora Commissario Straordinario) con specifico provvedimento che li convoca per la prima seduta; preso atto che, ai fini dell effettiva immissione nelle funzioni di componente di Collegio sindacale, la DGR n. 125/2015 cit. ha posto in capo all organo di vertice di ciascuna Azienda Sanitaria l accertamento della sussistenza dei requisiti prescritti per lo svolgimento dell incarico; verificato il possesso dei requisiti, prescritti per lo svolgimento dell incarico dall art. 3 ter, comma 3, del D.Lgs. n. 502/1992 cit., nonché l inesistenza di cause d incompatibilità in capo a tutti i componenti designati; richiamato quanto disposto dall art. 4, comma 2, della L.R. n. 17/2014 cit., in ordine all incorporazione dell Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste nell Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 1 Triestina, entro due anni dall entrata in vigore della medesima legge; ritenuto, pertanto, di dover considerare le predette disposizioni dell art. 4, comma 2, della L.R. n. 17/2014 cit., al fine di definire la durata dell organo, fatta salva l ipotesi di cessione anticipata dello stesso nel caso in cui le condizioni ivi previste si dovessero realizzare anticipatamente; osservato, quindi, alla luce di quanto esposto innanzi ed in ottemperanza alle disposizioni di legge, nazionale e regionale, di dover : nominare il Presidente ed i componenti del Collegio Sindacale; precisare che il mandato e la corresponsione dei compensi decorrono dalla data di insediamento del nuovo Collegio Sindacale, a seguito di convocazione per la prima seduta da parte del Commissario Straordinario; tenuto conto che l incarico di Commissario Straordinario è stato collocato nella fascia A, di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n. 55.dd , come da Decreto n. 259/Pres. dd ; rilevato che il provvedimento è presentato dalla Struttura Complessa Affari Generali che attesta la regolarità tecnica, amministrativa e la legittimità e i cui uffici ne hanno curato l istruzione e la redazione; 3

4 sentito il parere favorevole del Direttore Sanitario e del Direttore Amministrativo; IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DECRETA per quanto esposto in narrativa: 1. di provvedere con decorrenza dal alla nomina, quali componenti del Collegio Sindacale dell A.A.S. n. 1 Triestina, secondo le designazioni effettuate dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, dal Ministero dell Economia e delle Finanze e dalla Rappresentanza della Conferenza dei Sindaci della Provincia di Trieste, i signori: dott.ssa Paola Vuch - designata dalla Regione F.V.G. - componente con funzioni di Presidente; dott. Salvatore Spagnolo - designato dalla Regione F.V.G. - componente; rag. Ave Chinetti - designata dalla Conferenza dei Sindaci della Provincia di Trieste - componente; dott. Marco Prili - designato dal Ministero dell Economia e delle Finanze - componente; 2. di dare atto che la scadenza del Collegio Sindacale è stabilita in relazione al termine di cui all art. 4, comma 2, della L.R. n. 17/2014 cit., fatta salva l ipotesi di cessione anticipata dello stesso nel caso in cui le condizioni ivi previste si dovessero realizzare anticipatamente; 3. di notificare copia del presente provvedimento ai componenti il Collegio Sindacale nonché alla Direzione Centrale Salute, Integrazione Socio Sanitaria, Politiche Sociali e Famiglia e, contestualmente, di convocare la prima seduta del Collegio Sindacale per il giorno ; 4. di determinare - in base alla vigente legislazione che, ai componenti, spetti un indennità pari al 10% degli emolumenti dell attuale Commissario Straordinario e che, al relativo Presidente, sia attribuita una maggiorazione pari al 20% dell indennità fissata per gli altri componenti; 5. di rendere la necessaria pubblicità sul sito internet aziendale, ai sensi e per gli effetti dell art. 15 del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33. L'onere conseguente dal presente provvedimento, quantificato nell importo sino ad un massimo pari ad ,43 annui (oneri di legge compresi), farà carico al conto n (Compensi al Collegio Sindacale - Indennità), mentre eventuali quote integrative (nella misura massima di ,69) in relazione al raggiungimento degli obiettivi del Commissario straordinario verranno allocati al conto (Compensi al Collegio Sindacale Altri compensi) e i rimborsi spese verranno allocati al conto (Indennità, rimborso spese e oneri sociali per gli organi direttivi e Collegio sindacale) del Bilancio dell A.A.S. n. 1 Triestina per ciascun esercizio di competenza. 4

5 Il presente provvedimento diviene esecutivo, ai sensi dell art. 4 della L.R. 21/92 come sostituito dall art. 50 della L.R. 49/96, alla data di pubblicazione all Albo aziendale telematico. ************** Il Direttore Sanitario dott.ssa Adele MAGGIORE Il Direttore Amministrativo dott.ssa Cristina TURCO Il Commissario Straordinario dott. Nicola DELLI QUADRI 5

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina"

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana-Isontina Pagina n.1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 60 del 12/02/2015 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: COLLEGIO SINDACALE PER IL TRIENNIO 2015-2017: COSTITUZIONE.

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 111 del 12/03/2015 OGGETTO Convenzione con il Comune di Trieste per la realizzazione di un'indagine

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 83 del 27/02/2015 OGGETTO Conto n. 305.100.700.200 "Rimborso per cure all'estero". Rimborsi per

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 654 DEL 14/12/2015 OGGETTO Nomina del Coordinatore Sociosanitario. Dott. Paolo Bordon nominato con D.G.R. 2544

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 61 DEL 30/01/2015 OGGETTO Nomina Collegio Sindacale dell'azienda per l'assistenza Sanitaria n. 5 "Friuli Occidentale".

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 RAi/dm \\Abarchivisrv\archivi\drg\ufficio legale\collegio SINDACALE\2016\del-nomina

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO A Z I E N D A P E R L A S S I S T E N Z A S A N I T A R I A N. 1 T R I E S T I N A REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA TRIESTE Decreto n 7 del 12/01/2015 OGGETTO 305.200.100.600.30/15 CIG 5800722B37

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO A Z I E N D A P E R L A S S I S T E N Z A S A N I T A R I A N. 1 T R I E S T I N A REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA TRIESTE Decreto n 125 del 30/03/2015 OGGETTO Avviso pubblico per il conferimento

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 85 DEL 30/09/2016

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 85 DEL 30/09/2016 ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO MATERNO INFANTILE BURLO GAROFOLO TRIESTE Ospedale ad alta specializzazione e di rilievo nazionale per la salute della donna e del bambino DECRETO DEL

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 264 DEL 10/05/2016 OGGETTO Nomina Direttore Amministrativo Dott. Giorgio Simon nominato con D.G.R. 779 del 04.05.2016, Preso atto dei pareri espressi dai Dirigenti che

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 405 DEL 20/07/2016 OGGETTO Nomina Direttore Amministrativo. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giorgio Simon nominato con D.G.R. 779 del 04.05.2016, Preso atto dei pareri espressi

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE DELIBERA N. 274 DEL 6.6.2014 OGGETTO: PRESA D ATTO DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 739 DEL 26.5.2014 AD OGGETTO: NOMINA COLLEGI SINDACALI AZIENDA USL DI BOLOGNA, AZIENDA USL DELLA ROMAGNA,

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE CONTABILITA' ECONOMICO PATRIMONIALE 862 REG.DEC. OGGETTO: Adozione del programma e del bilancio preventivo economico annuale per l'anno 2017 (P.A.L. 2017). SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA SANITARIA

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 596 del 29/12/2015 OGGETTO Produttività/Retribuzione di risultato collettiva 2014, Risorse Aggiuntive

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 130 del 30/03/2015 OGGETTO Finanziamento per la somministrazione di pasti senza glutine nelle

Dettagli

AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Bortolo Simoni, nominato con D.P.G.R. n. 228 del

AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Bortolo Simoni, nominato con D.P.G.R. n. 228 del Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Borso del Grappa, Caerano di San Marco, Castelcucco,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 501 DEL 07/06/2017 OGGETTO AVVISO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER NOMINA DI N. 3

Dettagli

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 3 DEL 03/05/2016 OGGETTO Nomina a Direttore sanitario dell'azienda sanitaria

Dettagli

Gorizia DECRETO OGGETTO: NOMINA DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DELL'AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA N. 2 BASSA FRIULANA ISONTINA.

Gorizia DECRETO OGGETTO: NOMINA DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DELL'AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA N. 2 BASSA FRIULANA ISONTINA. 1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 536 DD. 01/10/2017 DECRETO OGGETTO: NOMINA DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DELL'AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA N. 2 BASSA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO

DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 536 DEL 09/08/2017 OGGETTO Atto aziendale adottato con decreto n. 100 del 01/03/2016 e s.m.i.: modifica definitiva. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giorgio Simon nominato

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.478 del 04/05/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.478 del 04/05/2016 Proposta

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AZIENDA USL VALLE D AOSTA UNITE SANITAIRE LOCALE VALLEE D AOSTE Codice Regione 020 - Codice U.S.L. 101 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 768 DEL 14/06/2017 Struttura / Ufficio Proponente : OGGETTO

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.846 del 15/07/2016 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.846 del 15/07/2016 Proposta

Dettagli

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina"

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana-Isontina Pagina n.1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 5 del 02/01/2015 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: COLLEGIO DI DIREZIONE DELLA AZIENDA PER L'ASSISTENZA SANITARIA

Dettagli

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate , Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate DELIBERAZIONE N. 258 DEL _-A APR. 2016 Oggetto: del Collegio Sindacale della Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate.. n Diretto~ v Generali

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 36 DEL 03/02/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 36 DEL 03/02/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 36 DEL 03/02/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

Deliberazione N.: 768 del: 20/07/2016

Deliberazione N.: 768 del: 20/07/2016 Deliberazione N.: 768 del: 20/07/2016 Oggetto: CONVENZIONE CON L AZIENDA SANITARIA DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO COMPRENSORIO SANITARIO DI BRUNICO PER PRESTAZIONI SPECIALISTICHE DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 385 del 17/09/2015 OGGETTO Nomina referenti aziendali delle Strutture Operative dell'azienda per

Dettagli

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA

DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA DELIBERA DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA ASSUNTA CON I POTERI DELLA GIUNTA Delibera N. 47 /Comm.ne Straord. del 17/05/2013 OGGETTO: NOMINA FUNZIONARIO RESPONSABILE DELLA TARES TRIBUTO SUI RIFIUTI E SUI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE SERVIZIO SANITARIO REGIONALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N. 1 TRIESTINA TRIESTE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 423 del 11/12/2012 OGGETTO Formalizzazione dell'assegnazione alle Strutture aziendali

Dettagli

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 6 DEL 06/05/2016 OGGETTO Costituzione dell'azienda sanitaria universitaria integrata

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 623 DEL 06/07/2017

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 623 DEL 06/07/2017 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 623 DEL 06/07/2017 Il Direttore Generale, Dott. Enrico Desideri su proposta della struttura aziendale U.O.C. Programmazione e Reclutamento del Personale adotta la

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE A.S.L. TO4 di Ciriè, Chivasso ed Ivrea DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: NOMINA DEL DOTT. TRAINA MARIO A DIRETTORE SANITARIO DELL`AZIENDA SANITARIA

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N DEL 30/12/2016

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N DEL 30/12/2016 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1358 DEL 30/12/2016 OGGETTO: Obiettivi del Direttore Generale anno 2013. Liquidazione

Dettagli

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE REGIONE MOLISE GIUNTA REGIONALE Modello B (Atto d iniziativa delle Strutture dirigenziali che non ha oneri finanziari) Seduta del 13-10-2016 DELIBERAZIONE N. 467 OGGETTO: AZIENDA SPECIALE REGIONALE "MOLISE

Dettagli

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati 1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 264 DD. 17/05/2017 DECRETO OGGETTO: INDIZIONE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DELL'INCARICO DI DIREZIONE DELLA STRUTTURA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE AUSL DELLA ROMAGNA Anno 2016 N. 408 Data 07/09/2016 OGGETTO: NOMINA DELLA COMMISSIONE PER LA SELEZIONE FINALIZZATA ALL'ATTRIBUZIONE DELL'INCARICO DI DIREZIONE DEL DISTRETTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 815 DEL 20/07/2016

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 815 DEL 20/07/2016 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 815 DEL 20/07/2016 Il Direttore Generale, Dott. Enrico Desideri su proposta della struttura aziendale Direttore Generale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO:

Dettagli

Deli bera zio ne del Direttore Generale n.

Deli bera zio ne del Direttore Generale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Direttore Generale n. d el OGGETTO:

Dettagli

Deli bera zio ne del Direttore Generale n.

Deli bera zio ne del Direttore Generale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Direttore Generale n. d el OGGETTO:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LODI Sede: 26900 Lodi - P.zza Ospitale, 10 C.F. - P.I. n. 03426440966 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Servizio/U.O. proponente Responsabile del procedimento A.O. Direzione

Dettagli

A relazione dell'assessore Monferino:

A relazione dell'assessore Monferino: REGIONE PIEMONTE BU52 27/12/2012 Deliberazione della Giunta Regionale 5 dicembre 2012, n. 18-5014 Art. 19, comma 2, D. lgs. 123/2011 - ASL BI - Nomina in via straordinaria del Collegio sindacale. A relazione

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Lodi Via Fissiraga, 15 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizio proponente Direzione Generale Numero repertorio

Dettagli

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina"

Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 Bassa Friulana-Isontina Pagina n.1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 7 del 02/01/2015 DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: NOMINA RESPONSABILE AZIENDALE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Amministrativo Determinazione N.329 del 02/10/2014 Oggetto : APPROVAZIONE VERBALI DELLA SELEZIONE PER CURRICULUM E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 120 DEL 01/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 120 DEL 01/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 120 DEL 01/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada AGENZIA DI TUTELA DELLA SALUTE DELL INSUBRIA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione é stata pubblicata nei modi di legge dal 01.03.2017 Varese, 01.03.2017_ IL FUNZIONARIO DELEGATO Dott.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 21 DEL 03/02/2016

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 21 DEL 03/02/2016 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 21 DEL 03/02/2016 OGGETTO: Nomina del Collegio Sindacale

Dettagli

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 158 DD. 07/04/2016 DECRETO OGGETTO: STRUTTURE COMPLESSE ASSISTENZA MEDICA PRIMARIA, AMBULATORIALE E RESIDENZIALE, ETA' EVOLUTIVA,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Nucleo di Valutazione dell ARPA FVG. Sostituzione Presidente. IL DIRETTORE GENERALE (dott.

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Nucleo di Valutazione dell ARPA FVG. Sostituzione Presidente. IL DIRETTORE GENERALE (dott. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 134 SEDUTA DELIBERATIVA DEL 27/06/2012 OGGETTO Nucleo di Valutazione dell ARPA FVG. Sostituzione Presidente. IL DIRETTORE GENERALE (dott. Lionello Barbina) nominato

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA

AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA DI MODENA COPIA DAL REGISTRO DEGLI ATTI DEL DIRETTORE GENERALE N.15/0000064/DG Del 13 Marzo 2015 DELIBERA N. 15/0000064/DG OGGETTO: Nomina quale Direttore Amministrativo

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 686 del 09/12/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO. Dott. Nicola Delli Quadri AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 10 del 16/01/2015 OGGETTO Presa d'atto dell'accordo per l'anno 2014 tra l'allora Azienda per i

Dettagli

IL SOSTITUTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL SOSTITUTO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 338 del 11/08/2015 OGGETTO Approvazione del Protocollo per la gestione delle segnalazioni di condotte

Dettagli

Ente rappresentato Nome e Cognome Carica Quote Presenti Assenti AUSL 4 Rossella Boldrini Direttore Servizi 33,33 Sociali AUSL Toscana Centro

Ente rappresentato Nome e Cognome Carica Quote Presenti Assenti AUSL 4 Rossella Boldrini Direttore Servizi 33,33 Sociali AUSL Toscana Centro ASSEMBLEA DEI SOCI Deliberazione n. 11 del 16/05/2016 OGGETTO: Collegio Sindacale SDS - Adeguamento compenso annuo lordo Allegato parte integrante: Allegati in atti: ACCERTAMENTO DI ENTRATA: IMPEGNO DI

Dettagli

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI

AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DI LODI Sede: 26900 Lodi Via Fissiraga, 15 C.F. e Partita I.V.A. 09322180960 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE USC/USS/Servizio proponente Direzione Generale Numero repertorio

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELL ASSEMBLEA CAPITOLINA

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELL ASSEMBLEA CAPITOLINA Protocollo RC n. 4307/16 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI ADOTTATE DAL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELL ASSEMBLEA CAPITOLINA L anno duemilasedici, il giorno di venerdì dodici del mese

Dettagli

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Poggiana ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Poggiana ADOTTA IL SEGUENTE PROVVEDIMENTO 1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 535 DD. 01/10/2017 DECRETO OGGETTO: DOTT. GIANNI LIDIANO CAVALLINI - CONFERMA DELLE FUNZIONI VICARIE DI DIRETTORE SANITARIO

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 174 del 29/04/2015 OGGETTO Riconoscimento delle provvidenze a favore dei titolari e direttori

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n Verona - tel. 045/ Fax 045/

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n Verona - tel. 045/ Fax 045/ AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 503 del 13/08/2015 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

Attestazione della regolarità istruttoria, legittimità del provvedimento e conseguente approvazione. Pag. 1

Attestazione della regolarità istruttoria, legittimità del provvedimento e conseguente approvazione. Pag. 1 Oggetto : ATTRIBUZIONE INCARICO QUINQUENNALE DI DIREZIONE DI STRUTTURA COMPLESSA DIRIGENTE MEDICO - DISCIPLINA: ANESTESIA E RIANIMAZIONE - DIRETTORE DELLA S.C. DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE DEL PRESIDIO

Dettagli

Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio 26/01/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8

Regione Lazio. Atti del Presidente della Regione Lazio 26/01/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 8 Regione Lazio Atti del Presidente della Regione Lazio Decreto del Presidente della Regione Lazio 13 gennaio 2017, n. T00002 Nomina del Presidente dell'ente regionale "Parco regionale dei Castelli Romani",

Dettagli

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO

COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO COMUNE DI ALAGNA Provincia di Pavia C.A.P. 27020 Tel. 0382/818105 Fax 0382/818141 N. 24 Reg. Del. COPIA del 29/01/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO OGGETTO : RETRIBUZIONE DI RISULTATO AI RESPONSABILI

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 565 del 09/10/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

Decreto Presidente Giunta n. 88 del 29/03/2013

Decreto Presidente Giunta n. 88 del 29/03/2013 Decreto Presidente Giunta n. 88 del 29/03/2013 A.G.C.1 Gabinetto Presidente Giunta Regionale Settore 1 Affari generali della Presidenza e collegamenti con gli Assessori Oggetto dell'atto: ORGANO DI INDIRIZZO

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 Provvedimento n. 11 Proponente: Segreteria Classificazione: 01-24 2013/3 del 24/02/2014 Oggetto: IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA PRESO atto che: -

Dettagli

R E G I O N E P U G L I A

R E G I O N E P U G L I A R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA: Politiche per la promozione della Salute, delle Persone e delle Pari opportunità SERVIZIO: Programmazione Assistenza Ospedaliera

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 165 DEL 29/04/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 165 DEL 29/04/2014 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 165 DEL 29/04/2014 Il Direttore Generale, Dott. Nicolò Pestelli su proposta della struttura aziendale U.O. Personale adotta la seguente deliberazione: OGGETTO: Dr.

Dettagli

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati

Gorizia DECRETO. IL DIRETTORE GENERALE Dott. Giovanni Pilati 1 Azienda per l'assistenza sanitaria n.2 "Bassa Friulana-Isontina" Gorizia N. 136 DD. 15/03/2017 DECRETO OGGETTO: CEFORMED - AVVISI PUBBLICI PER LA NOMINA DEI COMPONENTI DEL COMITATO ESECUTIVO DEL CENTRO

Dettagli

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO AZIENDA PER L ASSISTENZA SANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Decreto n 440 del 28/10/2015 OGGETTO Contributi economici aziendali in favore delle Associazioni di Volontariato

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE IL RESPONSABILE DEL CENTRO DI RISORSA. Funzione interaziendale Logistica e Servizi Economali. dott. Giovanni Maria Coloni

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE IL RESPONSABILE DEL CENTRO DI RISORSA. Funzione interaziendale Logistica e Servizi Economali. dott. Giovanni Maria Coloni AZIENDA PER L ASSISTENZA S ANITARIA N. 1 TRIESTINA TRIESTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 107 del 14/03/2016 L anno duemilasedici, il giorno quattordici del mese

Dettagli

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 131 DEL 15/02/2017 OGGETTO Avviso di pubblica selezione per il conferimento dell'incarico

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2012\1501.doc

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2012\1501.doc i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2012\1501.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1501 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. 000 DIG 12 0012 DATA 10 DICEMBRE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Gestione Risorse Umane DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 92 del 26/01/2017

Dettagli

Servizio Bilancio, Patrimonio, Provveditorato

Servizio Bilancio, Patrimonio, Provveditorato Seduta del 01/03/2017 Deliberazione n.: 12/2017 Oggetto: LEGGE REGIONALE 2 AGOSTO 2002, N. 16 E S.M.I, ART. 3 (PUBBLICITÀ) - COMUNICATO DI NOMINA CONCERNENTE: "COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL'AZIENDA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 223 del 21-03-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 226 del 14-03-2016 Determinazione n. 36 del 14-03-2016

Dettagli

COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA COMUNE DI BELPASSO PROVINCIA DI CATANIA VERBALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera N. 31 del 19/04/2016 Proposta N. 51 del 11/04/2016 ORIGINALE OGGETTO: Nomina del Funzionario Responsabile

Dettagli

Art. 19, comma 2, d.lgs. n. 123/2011. Azienda ospedaliero universitaria S. Luigi di Orbassano - Costituzione del Collegio sindacale straordinario.

Art. 19, comma 2, d.lgs. n. 123/2011. Azienda ospedaliero universitaria S. Luigi di Orbassano - Costituzione del Collegio sindacale straordinario. REGIONE PIEMONTE BU14 07/04/2016 Deliberazione della Giunta Regionale 21 marzo 2016, n. 21-3067 Art. 19, comma 2, d.lgs. n. 123/2011. Azienda ospedaliero universitaria S. Luigi di Orbassano - Costituzione

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento Tutela della Salute e Politiche Sanitarie DECRETO DEL DIRIGENTE Assunto il 31 MAR 2016 Prot. n. 0159 CODICE N DIPARTIMENTO n 8 SETTORE n 1 SERVIZIO n " Registro

Dettagli

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO COMUNE DI CASALE CORTE CERRO Provincia del Verbano Cusio Ossola COPIA N. Reg. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 48 del 26/11/2014 OGGETTO: NOMINA REVISORE UNICO DEI CONTI L anno duemilaquattordici,

Dettagli

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 36 del 18 Febbraio 2015

Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 36 del 18 Febbraio 2015 REGIONE TOSCANA Decreto del Presidente della Giunta Regionale N 36 del 18 Febbraio 2015 Oggetto: L.r. 24/1994 - l.r. 53/2001 - d.p.g.r. 49/R/2009 - Rideterminazione dei termini dell'incarico di commissario

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Giunta Regionale della Campania DECRETO PRESIDENZIALE PRESIDENTE Presidente De Luca Vincenzo CAPO GABINETTO De Felice Sergio - Capo Gabinetto - ASSESSORE CAPO DIPARTIMENTO Presidente Vincenzo De Luca Il

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO AFFARI ISTITUZIONALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: RIMBORSO ALLA SOC. C.S.I. S.P.A. PER PERMESSI CONCERNENTI CARICHE ELETTIVE DEL CONSIGLIERE COMUNALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE N : 480/2014 del 06/12/2014 D E T E R M I N A Z I O N E OGGETTO: DR. QUIRINO VOLPE - PRESA D ATTO DIMISSIONI INCARICO ART. 110 C.1 D.LGS.

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 157 / 2017 del 24/05/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 157 / 2017 del 24/05/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 157 / 2017 del 24/05/2017 Oggetto: ASSEGNAZIONE POSTAZIONE SPECIALE NELL AMBITO DELLA RIORGANIZZAZIONE TERRITORIALE DELLA AAT DI CREMONA. PROSECUZIONE IN ATTESA DI ASSEGNAZIONE

Dettagli

Deli bera zio ne del Direttore Generale n.

Deli bera zio ne del Direttore Generale n. A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Via Venezia 6 15121 Alessandria Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Deli bera zio ne del Direttore Generale n. d el OGGETTO: PARERI DELLA

Dettagli

IL COMMISSARIO dott. Adriano Rasi Caldogno nominato con D.P.G.R. n. 188 del

IL COMMISSARIO dott. Adriano Rasi Caldogno nominato con D.P.G.R. n. 188 del Pag.1 DELIBERAZIONE N 274 DEL 15/04/2016 OGGETTO: Conferimento di due incarichi libero professionali per prestazioni di psicologo presso l'unità operativa semplice a valenza dipartimentale tossicodipendenze

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Riva del Garda Viale Trento n. 26 Provincia di Trento

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Riva del Garda Viale Trento n. 26 Provincia di Trento AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Riva del Garda Viale Trento n. 26 Provincia di Trento DELIBERA n. 6 COPIA OGGETTO: nomina del Direttore dell Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Casa Mia di

Dettagli

PROVINCIA DI BARI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 17/11/2015 INDIVIDUAZIONE E NOMINA DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEI TRIBUTI

PROVINCIA DI BARI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 17/11/2015 INDIVIDUAZIONE E NOMINA DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEI TRIBUTI Città di Modugno PROVINCIA DI BARI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 38 DEL 17/11/2015 RIFERIMENTI Proponente ENTRATE OGGETTO INDIVIDUAZIONE E NOMINA DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEI TRIBUTI Il giorno

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Centro don Ziglio Levico Terme (TN)

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Centro don Ziglio Levico Terme (TN) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA Centro don Ziglio Levico Terme (TN) DELIBERAZIONE N.12/ 2013 di data 26 novembre 2013 prot. 2645/2013 OGGETTO: incarico Direttore della APSP Centro don Ziglio di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi NAPOLI AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI Monaldi-Cotugno-CTO Sede: Via Leonardo Bianchi 80131 NAPOLI Servizio proponente: UOC Servizio Affari Generali DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 94 del 26/01/2017 OGGETTO:Rinnovo

Dettagli

Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE OLBIA

Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE OLBIA Servizio Sanitario REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ATS - AREA SOCIO SANITARIA LOCALE OLBIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.464 DEL 04/05/2017 DISTRETTO SANITARIO OLBIA-LA MADDALENA DOTT. MARCO MULAS (firma

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute

SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute SERVIZIO SANITARIO REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Azienda per la tutela della salute 526 29/06/2017 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N DEL STRUTTURA PROPONENTE: Direttore Area Socio Sanitaria Lanusei

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 779 DEL 07/07/2016

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 779 DEL 07/07/2016 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 779 DEL 07/07/2016 Il Direttore Generale, Dott. Enrico Desideri su proposta della struttura aziendale Direttore Amministrativo adotta la seguente deliberazione: OGGETTO:

Dettagli

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 912/AV1 DEL 05/09/2017 IL DIRIGENTE DELLA AREA VASTA N. 1

DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 912/AV1 DEL 05/09/2017 IL DIRIGENTE DELLA AREA VASTA N. 1 1 DETERMINA DEL DIRIGENTE DELLA AREA VASTA N. 1 N. 912/AV1 DEL 05/09/2017 Oggetto: DPCM del 2.0.1995 art. 1 e ss.. Determinazioni relative al concorso pubblico, per titoli ed esami, per n. 1 posto di dirigente

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO OSPEDALE RILIEVO NAZIONALE (DPCM 23.4.93) D.E.A. DI II LIVELLO (L.R. 11.1.94 np2) Via dell'angelo, 1 Tel. 0824 57111 DETERMINAZIONE N. 1265 DEL 28/09/2017 STAFF DIREZIONE

Dettagli

Deliberazione del Commissario Straordinario

Deliberazione del Commissario Straordinario Deliberazione del Commissario Straordinario N. 41/2016 OGGETTO: Decreto del Presidente della Giunta Regionale del 31/8/2016 (n. registro 542): Nomina Commissario Agenzia Regionale Sanitaria della Puglia

Dettagli

N.263 DEL

N.263 DEL DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.263 DEL 11.11.2016 OGGETTO: Istituzione Struttura stabile a supporto dei RUP, ex art. 31 comma 9 d.lgs. n. 50/16 (codice degli appalti). Il Direttore Generale Dr.

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA E AA.GG OGGETTO : LIQUIDAZIONE INDENNITÀ DI FINE MANDATO SINDACO USCENTE Determinazione n 75 del 25-08-2016 Registro Generale n 446 del 25-08-2016

Dettagli

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma

Regione Emilia Romagna. AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma Regione Emilia Romagna AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE DI PARMA Strada del Quartiere n. 2/a Parma * * * * * VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DEL DIRETTORE GENERALE Deliberazione assunta il 19/03/2015 N.176

Dettagli