La riforma della previdenza complementare e le scelte di destinazione del Tfr

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La riforma della previdenza complementare e le scelte di destinazione del Tfr"

Transcript

1 La riforma della previdenza complementare e le scelte di destinazione del Tfr Maggio 2007 CNA Interpreta s.r.l. 1

2 LA FUNZIONE DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Il principale scopo della previdenza complementare è quello di integrare e non sostituire la previdenza pubblica. Di soddisfare l aspettativa della lavoratrice e del lavoratore a mantenere uno stile di vita uguale o simile a quello goduto durante la propria vita lavorativa anche dopo il pensionamento e per avere uno standard di vita decente CNA Interpreta s.r.l. 2

3 LE CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO Volontarietà adesione volontaria Complementarietà si istituisce laddove è presente un regime di assicurazione obbligatoria Capitalizzazione individuale i contributi individuali versati da ciascun aderente confluiscono nella posizione pensionistica individuale e sono investiti nel mercato finanziario Fonte istitutiva tipica Contrattazione collettiva (Fondi pensione negoziali e Fondi pensione aperti collettivi) individuale (fondi pensione aperti individuali e Forme individuali pensionistiche o polizze assicurative) Sistema di garanzie e controlli CNA Interpreta s.r.l. 3

4 FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI (1) 1. Fondi negoziali istituiti tramite contratti ed accordi collettivi (c.d. fondi chiusi, in quanto riservati ai dipendenti di uno specifico settore, territorio, azienda, gruppo di aziende) possono aderire solo i soggetti appartenenti a quel settore, territorio, azienda 2. Fondi aperti costituiti da banche e assicurazioni possono aderire tutti i destinatari del d. lgs. 252/ Contratti di assicurazione sulla vita con finalità previdenziale (c.d. PiP) possono aderire tutti i destinatari del d. lgs. 252/2005 CNA Interpreta s.r.l. 4

5 FORME PENSIONISTICHE COMPLEMENTARI (2) Fondi chiusi Forme collettive Fondi aperti con adesione su base collettiva Contratti assicurazione vita (PIP) Forme individuali Fondi aperti su base individuale CNA Interpreta s.r.l. 5

6 FORME COLLETTIVE: I DESTINATARI Dipendenti privati e pubblici Lavoratori autonomi Liberi professionisti Soci cooperative I soggetti che svolgono lavori non retribuiti di assistenza familiare (casalinghe) I soggetti fiscalmente a carico FORME INDIVIDUALI Tutti i soggetti (salvo specifica individuazione prevista nei regolamenti dei fondi) CNA Interpreta s.r.l. 6

7 L ADESIONE (1) Libera e volontaria a qualunque forma pensionistica complementare sia collettiva sia individuale. Adesione esplicita: TFR + contributi solo TFR Adesione tacita: solo TFR CNA Interpreta s.r.l. 7

8 L ADESIONE (2) Se il dipendente aderisce ad una forma pensionistica diversa dal fondo negoziale conserva diritto alla deducibilità fiscale ma potrebbe perdere il beneficio del versamento di contributi da parte del datore di lavoro CNA Interpreta s.r.l. 8

9 LA PORTABILITÀ DEL CONTRIBUTO AZIENDALE Il contributo del datore di lavoro previsto da - Contratti Collettivi, - accordi aziendali, - regolamenti di enti ed aziende (qualora il lavoratore ne abbia diritto) Viene destinato alla forma pensionistica collettiva ed individuale scelta dal lavoratore nei limiti e modalità stabilite dai CCNL o accordi collettivi, anche aziendali CNA Interpreta s.r.l. 9

10 IL FINANZIAMENTO: contributi e TFR (1) ADESIONE ESPLICITA (con versamento contributi) 1.a) FONDO NEGOZIALE (di settore, territoriale, da accordo aziendale) Dipendente: contributi + TFR Datore di lavoro: contributi (obbligo) CNA Interpreta s.r.l. 10

11 IL FINANZIAMENTO: contributi e TFR (2) 1.b) FONDO NON NEGOZIALE ovvero POLIZZA SE ESISTE QUELLO NEGOZIALE Dipendente: contributi + TFR Datore di lavoro: contributi, nei limiti e alle condizioni previste dagli accordi collettivi SE NON ESISTE QUELLO NEGOZIALE Dipendente: contributi + TFR Datore di lavoro: contributi (facoltà, ovvero obbligo in presenza di un accordo per l adesione su base collettiva ad un fondo aperto) CNA Interpreta s.r.l. 11

12 IL CONFERIMENTO DEL TFR (1) LAVORATORE DECIDE MODO ESPLICITO MODO ESPLICITO MODO TACITO MANTENERE IL TFR (EX ART CC) FONDO CHIUSO FONDO APERTO PIP FONDO NEGOZIALE QUELLO CUI ADERISCE MAGGIORANZA RESIDUALE INPS CNA Interpreta s.r.l. 12

13 IL CONFERIMENTO DEL TFR (2) Esplicita: comunicazione formale entro 6 mesi dall assunzione o dalla data di entrata in vigore della riforma (1/1/2007): => mantenere TFR in azienda => conferire TFR a fondo negoziale oppure fondo aperto oppure piano previdenza individuale Tacita: NO comunicazione di volontà entro 6 mesi, con obbligo del datore di lavoro di trasferire il 100% del TFR maturando a: 1 ) Fondo chiuso di settore o territoriale, o diversa forma pensionistica prevista dagli accordi collettivi; 2 ) In caso di pluralità al fondo con il più elevato numero di lavoratori aderenti; 3 ) In alternativa a Fondo residuale istituito presso INPS (Fondinps). CNA Interpreta s.r.l. 13

14 IL CONFERIMENTO DEL TFR (3) Lavoratori iscritti alla previdenza obbligatoria dopo il ) Già aderenti ad un fondo pensione al 1/1/2007 nessuna modifica (versano già il 100% del TFR) 2) Non iscritti a un fondo pensione: trasferiscono il 100% del TFR a un fondo, con modalità espressa o tacita mantengono il TFR in azienda (in modo espresso) entro 6 mesi CNA Interpreta s.r.l. 14

15 IL CONFERIMENTO DEL TFR (4) Lavoratori iscritti alla previdenza obbligatoria entro a) Già aderenti ad un fondo pensione al 1/1/2007 trasferiscono il residuo TFR allo stesso fondo, con modalità espressa o tacita mantengono il residuo TFR in azienda (in modo espresso) entro 6 mesi CNA Interpreta s.r.l. 15

16 IL CONFERIMENTO DEL TFR (5) Lavoratori iscritti alla previdenza obbligatoria entro b) Non aderenti a un fondo pensione all 1/1/2007 mantengono il TFR in azienda (modo esplicito) trasferiscono ad un fondo il TFR, nella % prevista dagli accordi collettivi ovvero almeno il 50% se non prevista ovvero al 100% (modo esplicito) in assenza di scelta, tutto il TFR confluisce nel fondo negoziale, o in fondo con più adesioni, o in fondo residuale INPS (Fondinps) CNA Interpreta s.r.l. 16

17 GLI OBBLIGHI DEL DATORE INFORMATIVI a) Prima dell inizio del periodo di 6 mesi per l opzione o alla data assunzione comunicare per iscritto ai dipendenti le diverse scelte possibili b) Durante il periodo di 6 mesi consegna modulo per la scelta della destinazione del TFR (TFR 1 e TFR2, moduli previsti dall apposito decreto) ritirare il modulo firmato per ricevuta e lasciarne copia al lavoratore conservare il modulo con la scelta debitamente firmato c) Lavoratori che non hanno manifestato volontà 30 giorni prima della fine del periodo per l opzione informare sul fondo al quale sarà automaticamente trasferito il TFR GESTIONALI Silenzio-assenso: verificare a quale fondo versare Versare al fondo prescelto Versare al fondo tesoreria c/o Inps (se dovuto) CNA Interpreta s.r.l. 17

18 CONFERIMENTO TFR: misure compensative a) Deduzione dal reddito d impresa: 4% del TFR trasferito ai Fondi ovvero all INPS; 6% del TFR trasferito ai Fondi per imprese < 50 dipendenti b) Esonero dal contributo FG TFR 0,20% (0,40 x dirigenti): nella stessa misura percentuale del TFR trasferito ai fondi/inps c) Esonero versamento contributi minori dall 1/1/08 nella misura %, prevista nella tabella allegata a DL 203/05; misura proporzionale a quota di TFR trasferita ai fondi su Cuaf, maternità e disoccupazione (escluso contributo 0,30% destinato ai fondi di formazione professionale). CNA Interpreta s.r.l. 18

19 LE PRESTAZIONI PRIMA DEL PENSIONAMENTO Anticipazione Riscatto Trasferimento AL MOMENTO DELLA PENSIONE Prestazione in forma di capitale Prestazione in forma di rendita Prestazione in forma di rendita e in forma di capitale CNA Interpreta s.r.l. 19

20 ANTICIPAZIONI L iscritto può ottenere l anticipazione della posizione individuale maturata: in qualsiasi momento della partecipazione alla forma pensionistica: fino al 75% per spese sanitarie conseguenti a gravissime condizioni relative a sé, al coniuge e ai figli (terapie e interventi straordinari riconosciuti dalle competenti strutture pubbliche); tassazione =>15%(*) dopo 8 anni di iscrizione al fondo: => fino al 75% per l acquisto e per la ristrutturazione della prima casa di abitazione per sé e per i figli; => fino al 30%, per ulteriori esigenze dell iscritto. per entrambe le ipotesi tassazione => 23% Per la maturazione degli otto anni di iscrizione sono considerati tutti i periodi di partecipazione alle forme pensionistiche complementari per i quali non si sia esercitato il riscatto (*) meno lo 0,30 x ogni anno eccedente il 15mo CNA Interpreta s.r.l. 20

21 TRASFERIMENTO POSIZIONE INDIVIDUALE La posizione individuale si può trasferire ad altra forma pensionistica complementare: perdita dei requisiti di partecipazione (es. cambio di attività lavorativa): l iscritto che prima del pensionamento perde i requisiti di partecipazione alla forma pensionistica complementare può, in alternativa al riscatto, trasferire la posizione individuale maturata alla forma pensionistica complementare alla quale può accedere in base alla nuova attività lavorativa; scelta volontaria: Decorsi due anni di iscrizione ad una forma pensionistica complementare, l aderente può trasferire l intera posizione individuale presso un altra forma pensionistica complementare sia collettiva che individuale. TRASFERIMENTO: il lavoratore ha diritto alla prosecuzione dei versamenti alla forma pensionistica prescelta sia del TFR sia dell eventuale contribuzione a carico del datore di lavoro, nei limiti e secondo le modalità stabiliti da contratti o accordi collettivi. CNA Interpreta s.r.l. 21

22 RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE a) riscatto parziale (50 % posizione maturata) nei casi d : > inoccupazione da 1 a 4 anni > in caso di procedure di mobilità, CIG e CIGS; TASSAZIONE => 15% (*) (*) meno lo 0,30 x ogni anno eccedente il 15mo b) riscatto totale posizione maturata per: > invalidità permanente (riduzione capacità lavorativa a meno di 1/3) > inoccupazione per più 4 anni Facoltà non esercitabile nel quinquennio precedente la maturazione dei requisiti di accesso alle prestazioni pensionistiche complementari TASSAZIONE => 15%(*) (*) meno lo 0,30 x ogni anno eccedente il 15mo c) riscatto totale per causali sin qui ammesse negli Statuti (es. dimissioni) TASSAZIONE => 23% CNA Interpreta s.r.l. 22

23 PERDITA REQUISITI ADESIONE SE IL LAVORATORE PERDE I REQUISITI DI ADESIONE AL FONDO PENSIONE PUÒ riscatto totale per causali sin qui ammesse negli Statuti (es. dimissioni) TASSAZIONE => 23% trasferire la posizione ad altra forma pensionistica complementare alla quale il lavoratore acceda in relazione alla nuova attività mantenere la posizione presso il fondo (posizione in quiescenza) CNA Interpreta s.r.l. 23

24 DECESSO ANTE DIRITTO ALLA PRESTAZIONE In caso di decesso prima della maturazione del diritto alle prestazioni la posizione è riscattata dagli eredi o diversi beneficiari designati siano essi persone fisiche o giuridiche In mancanza di tali soggetti la posizione: per i fondi negoziali e aperti la posizione resta acquisita dal Fondo per i Fip, viene devoluta a finalità sociali CNA Interpreta s.r.l. 24

25 PRESTAZIONE PENSIONISTICA (1) CONTRIBUTI AZIENDA + CONTRIBUTI LAVORATORE + TFR + INTERESSI MATURATI RENDITA VITALIZIA EVENTUALMENTE REVERSIBILE CNA Interpreta s.r.l. 25

26 PRESTAZIONE PENSIONISTICA (2) Il diritto alla prestazione pensionistica nasce al momento della maturazione dei requisiti di accesso alle prestazioni stabiliti nel regime obbligatorio di appartenenza con almeno 5 anni di partecipazione alle forme di previdenza complementare Diritto a rendita vitalizia ed eventualmente reversibile (se previsto da statuto) Rendita è definita in base all aspettativa di vita in rapporto a età e sesso CNA Interpreta s.r.l. 26

27 PRESTAZIONE PENSIONISTICA (3) Al momento pensionamento la prestazione può essere riscossa: sotto forma di rendita sotto forma di capitale nella misura max del 50% dell accantonato tutto in capitale se la conversione in rendita del 70% della posizione maturata dà luogo a rendita < al 50% dell assegno sociale (2007 = 389,36 euro) CNA Interpreta s.r.l. 27

28 LE NOVITA FISCALI (1) LA DEDUCIBILITÀ DEI CONTRIBUTI -limite: 5.164,57 euro all anno (quota c/dipendente + quota c/azienda) - i contributi non dedotti devono essere comunicati al fondo entro il dell anno successivo, affinchè le corrispondenti prestazioni non siano poi tassate. -neoccupati: dopo 5 anni di iscrizione al fondo, è ammessa la possibilità di dedurre nei 20 anni successivi al 5, la quota dei contributi non dedotti pari a Euro ,85- contributi versati nei primi 5 anni (nei limiti di euro 2.582,29 per anno) -familiari a carico: la quota non dedotta direttamente dal familiare, è dedotta da parte del soggetto rispetto al quale sono a carico (nel limite complessivo di euro 5.164,57) -vecchi iscritti: si applicano dall entrata in vigore della riforma le nuove regole di deducibilità -CREDITO D IMPOSTA: per i contributi reintegrati, a seguito di anticipazione, in misura eccedente a quella massima fiscalmente deducibile CNA Interpreta s.r.l. 28

29 LE NOVITA FISCALI (2) La tassazione delle prestazioni - Aliquota 15% ridotta dello 0,30% per ogni anno successivo al 15 anno di partecipazione (max riduzione 6%) - per coloro che sono già iscritti, si applica sulle prestazioni maturate dopo l entrata in vigore della riforma - per i vecchi iscritti, possono optare per l applicazione delle nuove regole sulle prestazioni maturate prima della riforma, a condizione di rinunciare alla liquidazione del 100% della posizione accumulata come capitale Si applica l aliquota del 23% (in luogo del 15%): - Anticipazione posizione individuale per cause diverse dalle spese mediche straordinarie - Riscatto per cause diverse, da quelle relative allo stato di inoccupazione, invalidità e decesso CNA Interpreta s.r.l. 29

Modalità di adesione: meccanismo del silenzio - assenso

Modalità di adesione: meccanismo del silenzio - assenso Modalità di adesione: meccanismo del silenzio - assenso Modalità di adesione: meccanismo del silenzio-assenso Entro 6 mesi a decorrere dal 1 gennaio 2007 (dal 1 gennaio 2007 al 30 giugno 2007) o entro

Dettagli

La riforma del TFR La previdenza integrativa Forme pensionistiche complementari. Apindustria Verona

La riforma del TFR La previdenza integrativa Forme pensionistiche complementari. Apindustria Verona La riforma del TFR La previdenza integrativa Forme pensionistiche complementari Riferimenti Principali riferimenti legislativi Decreto legislativo 252/2005 L. 296 del 27/12/2006 Finanziaria 2007 I destinatari

Dettagli

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE a partire da gennaio 2007

LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE a partire da gennaio 2007 LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE a partire da gennaio 2007 Quali principi sono confermati La pensione è complementare alla pensione INPS L adesione è libera e volontaria La contribuzione è definita per i dipendenti

Dettagli

La previdenza in Italia: le principali caratteristiche del sistema pubblico obbligatorio e del sistema complementare. Impruneta

La previdenza in Italia: le principali caratteristiche del sistema pubblico obbligatorio e del sistema complementare. Impruneta La previdenza in Italia: le principali caratteristiche del sistema pubblico obbligatorio e del sistema complementare Impruneta 9 Febbraio 2008 1 La previdenza in Italia: fattori di crisi del sistema I

Dettagli

Segreteria Generale Viale di Trastevere, ROMA tel fax

Segreteria Generale Viale di Trastevere, ROMA tel fax Segreteria Generale Viale di Trastevere, 60 00153 ROMA tel.065852071 fax 065818218 e-mail: info@confsal.it-sito: www.confsal.it Notiziario Sindacale n. 6 del 12 gennaio 2007 Sommario: Ai Segretari Nazionali

Dettagli

La riforma della previdenza complementare e l utilizzo del TFR

La riforma della previdenza complementare e l utilizzo del TFR La riforma della previdenza complementare e l utilizzo del TFR 1 NORMATIVA Schema di legge delega dicembre 2001 Legge delega 23 agosto 2004 n. 243 Decreto legislativo 5 dicembre 2005 n. 252 2 ENTRATA IN

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale Documento sul regime fiscale Il presente documento è redatto in conformità a quanto previsto dagli schemi di Nota Informativa delle forme pensionistiche complementari predisposti dalla Commissione di Vigilanza

Dettagli

ALLEGATO 1 Documento sul regime fiscale

ALLEGATO 1 Documento sul regime fiscale ALLEGATO 1 Documento sul regime fiscale approvato dal Consiglio di Amministrazione del Fondo il 15 di settembre 2016 Sommario Documento sul regime fiscale... 1 Regime fiscale dei contributi... 3 Regime

Dettagli

TFR, LE 26 DOMANDE PIU RICORRENTI

TFR, LE 26 DOMANDE PIU RICORRENTI DIPARTIMENTO PREVIDENZA TFR, LE 26 DOMANDE PIU RICORRENTI 1. Entro quale data devo effettuare la scelta di destinazione del Tfr? Per il lavoratori già in servizio alla data del 1 gennaio 2007, nel periodo

Dettagli

Previdenza Attiva. Documento sul regime fiscale Allegato alla Nota Informativa di BG Previdenza Attiva. Linea Previdenza Complementare

Previdenza Attiva. Documento sul regime fiscale Allegato alla Nota Informativa di BG Previdenza Attiva. Linea Previdenza Complementare Linea Previdenza Complementare BG Previdenza Attiva Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo - Fondo pensione Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 5016 (art. 13 del decreto legislativo

Dettagli

INCONTRO DEL 15 FEBBRAIO 2006

INCONTRO DEL 15 FEBBRAIO 2006 INCONTRO DEL 15 FEBBRAIO 2006 RIU FONTI LEGISLATIVE D. Lgs. 5 dicembre 2005, n. 252 e successive modifiche e integrazioni Legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Finanziaria 2007) DOVE VA IL T.F.R... Il T.F.R.

Dettagli

ANCL VERONA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR. Verona, 13 aprile 2007

ANCL VERONA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR. Verona, 13 aprile 2007 ANCL VERONA PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Verona, 13 aprile 2007 MODALITA DI FINANZIAMENTO Il finanziamento delle forme pensionistiche complementari puo' essere attuato mediante il versamento di contributi

Dettagli

NOTIFICA DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO E DETERMINAZIONI CONSEGUENTI

NOTIFICA DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO E DETERMINAZIONI CONSEGUENTI NOTIFICA DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO E DETERMINAZIONI CONSEGUENTI ANAGRAFICA DIPENDENTE CESSATO: Codice Fiscale: Cognome: Nome: Sesso: Data di Nascita: Luogo Nascita: Prov.: Residenza: Prov.:

Dettagli

Piazzale Luigi Cadorna MILANO Iscrizione all Albo n Codice Fiscale n Segreteria: telefono fax 02.

Piazzale Luigi Cadorna MILANO Iscrizione all Albo n Codice Fiscale n Segreteria: telefono fax 02. Piazzale Luigi Cadorna 14 20123 MILANO Iscrizione all Albo n. 1165 Codice Fiscale n. 97116730157 Segreteria: telefono 02.85114388 fax 02.85114290 e mail: fondopensionefnm@fondopensionefnm.it www.fondopensionefnm.it

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO PENSIONE PREVIBANK iscritto all Albo dei Fondi Pensione al n. 1059 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 1 Luglio 2014) Pagina 1 di 6 Versione Luglio 2014 PREMESSA Le informazioni fornite nel

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al Fondo Pensione Gruppo Cariparma Friuladria. Il Fondo Pensione Gruppo Cariparma Friuladria si assume

Dettagli

FONDO PENSIONE DEI DIRIGENTI DELLE IMPRESE DEL GRUPPO UNIPOL REGOLAMENTO

FONDO PENSIONE DEI DIRIGENTI DELLE IMPRESE DEL GRUPPO UNIPOL REGOLAMENTO FONDO PENSIONE DEI DIRIGENTI DELLE IMPRESE DEL GRUPPO UNIPOL REGOLAMENTO (aggiornato con le modifiche approvate dall Assemblea Straordinaria 30 maggio 2000) REGOLAMENTO OPERATIVO DEL FONDO PENSIONE DEI

Dettagli

GENERAFUTURO. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 05/17)

GENERAFUTURO. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 05/17) GENERAFUTURO Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 05/17) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 6 - Pagina Documento bianca sul regime

Dettagli

In breve per i dipendenti privati

In breve per i dipendenti privati In breve per i dipendenti privati Attraverso questa brochure il Fondo pensione FOPADIVA vuole raggiungere gli obiettivi di: fornire gli elementi utili per capire i meccanismi della previdenza complementare

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale (aggiornato alla data del 21 dicembre 2012) postaprevidenza valore Per informazioni:

Dettagli

FISCALITA ASSICURATIVA GLI ASPETTI FISCALI DEI PRODOTTI ASSICURATIVI

FISCALITA ASSICURATIVA GLI ASPETTI FISCALI DEI PRODOTTI ASSICURATIVI FISCALITA ASSICURATIVA GLI ASPETTI FISCALI DEI PRODOTTI ASSICURATIVI a cura Avv. Maurizio Villani - parte seconda CLICCA QUI per andare alla prima parte... LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE 1. LA RIFORMA DELLA

Dettagli

Programma Per Te. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n.

Programma Per Te. Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. Programma Per Te Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione (PIP) Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5033 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

Dettagli

La giusta direzione per la tua pensione complementare

La giusta direzione per la tua pensione complementare La giusta direzione per la tua pensione complementare Messaggio promozionale riguardante forme pensionistiche complementari Prima di aderire, è necessario prendere visione dell intera Nota informativa

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale Documento sul regime fiscale Il presente documento è redatto in conformità a quanto previsto dagli schemi di Nota Informativa delle forme pensionistiche complementari predisposti dalla Commissione di Vigilanza

Dettagli

ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI

ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI ARGOMENTAZIONI E SCHEDA NORMATIVA FISCALE PREVIDENZA: AGEVOLAZIONI FISCALI Materiale ad esclusivo uso interno Aggiornamento novembre 2011 Le argomentazioni fiscali per tutti Riduzione dell imposta IRPEF

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 1 Deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 22 luglio 2014 Sommario REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI... 3 Contributi versati fino al 31 dicembre 2006... 3 Contributi

Dettagli

Quali sono le strade percorribili?

Quali sono le strade percorribili? Quali sono le strade percorribili? LAVORATORE DIPENDENTE iscritto, per la prima volta, alla previdenza obbligatoria dal 29.4.1993 PERCORSO DECISIONALE 1 LAVORATORE DIPENDENTE iscritto, per la prima volta,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Iscritto all Albo dei Fondi Pensione 1^ Sez. Speciale - Fondi Pensione Preesistenti - numero 1146 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE - Documento approvato dal Consiglio di amministrazione del 9 maggio 2017 -

Dettagli

Pioneer Futuro Documento sul Regime Fiscale

Pioneer Futuro Documento sul Regime Fiscale Pioneer Futuro Documento sul Regime Fiscale Il presente documento è aggiornato al 1 gennaio 2015. Il presente documento integra il contenuto della nota informativa relativa all adesione al fondo pensione

Dettagli

Fondo Pensione Aperto. Richiesta di riscatto. mod. RISCFPA

Fondo Pensione Aperto. Richiesta di riscatto. mod. RISCFPA F Fondo Pensione Aperto Richiesta di riscatto mod. RISCFPA RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Da inviare a: FONDO PENSIONE APERTO UNIPOLSAI PREVIDENZA FPA UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A.

Dettagli

Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre Regolamento. Trattamento di quiescenza e di previdenza

Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre Regolamento. Trattamento di quiescenza e di previdenza Allegato alla delibera n. 133 del 31 ottobre 2017 Regolamento Trattamento di quiescenza e di previdenza SOMMARIO ART. 1 DISCIPLINA ED AMBITO DI APPLICAZIONE... 1 ART. 2 TRATTAMENTO DI QUIESCENZA E DI PREVIDENZA...

Dettagli

Le prestazioni prima del Pensionamento: Anticipazioni, Riscatto e Trasferimento

Le prestazioni prima del Pensionamento: Anticipazioni, Riscatto e Trasferimento FASE DI EROGAZIONE Le prestazioni prima del Pensionamento: Anticipazioni, Riscatto e Trasferimento Anticipazioni in qualsiasi momento: 1. per Spese sanitarie, al 75% della posizione. dopo 8 anni di iscrizione:

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 2017 PREMESSA Le informazioni fornite nel presente documento costituiscono una sintesi della normativa fiscale applicabile alla previdenza complementare. Il sistema che il

Dettagli

postaprevidenza valore

postaprevidenza valore postaprevidenza valore Fondo Pensione Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo (PIP) Documento sul Regime Fiscale postaprevidenza valore Per informazioni: 800.316.181 infoclienti@postevita.it

Dettagli

Piano Individuale Pensionistico RICHIESTA DI RISCATTO

Piano Individuale Pensionistico RICHIESTA DI RISCATTO F Piano Individuale Pensionistico RICHIESTA DI RISCATTO mod. RISCPIP RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Da inviare a: PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO Fondo Pensione UNIPOLSAI ASSICURAZIONI

Dettagli

VALORE PENSIONE Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 11/14)

VALORE PENSIONE Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 11/14) VALORE PENSIONE Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Documento sul regime fiscale (ed. 11/14) Pagina 2 di 6 - Pagina Documento bianca sul regime fiscale Edizione 11.2014

Dettagli

Elezioni Fopen Giugno 2012

Elezioni Fopen Giugno 2012 Elezioni Fopen 11-12 Giugno 2012 1 FOPEN: CARATTERISTICHE PRINCIPALI Associazione senza fine di lucro L adesione è volontaria Capitalizzazione individuale Autorizzazione Min. Lavoro Gestione risorse affidata

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE fondo pensione aperto aviva Fondo Pensione Istituito in Forma di Patrimonio Separato da AVIVA S.p.A. (Art. 12 del Decreto Legislativo 5 Dicembre 2005, n. 252) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO PENSIONE

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale FONDO PENSIONE DEL PERSONALE DOCENTE TECNICO ED AMMINISTRATIVO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II E DELLA SECONDA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI NAPOLI Iscritto all albo COVIP sezione speciale

Dettagli

Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53

Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53 Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53 Aureo Comparto obbligazionario Aureo Comparto bilanciato Aureo Comparto azionario Aureo Comparto garantito

Dettagli

PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE ISCRITTO ALL ALBO TENUTO DALLA COVIP AL N. 5074

PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE ISCRITTO ALL ALBO TENUTO DALLA COVIP AL N. 5074 PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE ISCRITTO ALL ALBO TENUTO DALLA COVIP AL N. 5074 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa

Dettagli

Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n Sezione I Informazioni chiave per l aderente. (in vigore dal )

Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n Sezione I Informazioni chiave per l aderente. (in vigore dal ) FONDO PENSIONE CRAIPI - Fondo pensione complementare a capitalizzazione per i lavoratori dipendenti della Rai - Radiotelevisione Italiana S.p.A. e delle altre Società del Gruppo Rai Iscritto all Albo tenuto

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini

Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Fondo Pensione Complementare per i Lavoratori delle Imprese Industriali ed Artigiane Edili ed Affini Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 136 Documento sul regime fiscale del Fondo Pensione allegato

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO PIONEER INVESTIFUTURO

FONDO PENSIONE APERTO PIONEER INVESTIFUTURO Pioneer Investment Management SGRpA Società appartenente al Gruppo rio UniCredito Italiano Iscritto all Albo dei Gruppi ri 1. DATI DELL ISCRITTO MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE (lavoratori Dipendenti) FONDO

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE AXA MPS PREVIDENZA IN AZIENDA - FONDO PENSIONE APERTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa al fondo pensione aperto a contribuzione definita

Dettagli

Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53

Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53 Documento sul regime fiscale Fondo Pensione Aperto a Contribuzione Definita Iscrizione Albo COVIP n 53 Aureo Comparto obbligazionario Aureo Comparto bilanciato Aureo Comparto azionario Aureo Comparto garantito

Dettagli

Informativa FIOM CGIL Roma e Lazio set.2014

Informativa FIOM CGIL Roma e Lazio set.2014 Le prestazioni Il lavoratore aderente a Cometa ha il diritto di richiedere delle prestazioni sia durante la fase di contribuzione che, naturalmente, al momento del pensionamento. Diritti e prestazioni

Dettagli

I L T U O FUTURO O G G I

I L T U O FUTURO O G G I IL TUO FUTURO OGGI Arca Previdenza per mantenere il tenore di vita in futuro La riduzione della pensione con il metodo contributivo Ipotesi di carriera Medio-alta Reddito da lavoro 100 Previdenza pubblica

Dettagli

Il trattamento di fine rapporto (TFR)

Il trattamento di fine rapporto (TFR) Il trattamento di fine rapporto (TFR) Articolo 2120 codice civile e legge n 297/82 Il Tfr (trattamento di fine rapporto) è la somma che compete al lavoratore dipendente alla cessazione del rapporto di

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale FONDO PENSIONE DEL PERSONALE DOCENTE TECNICO ED AMMINISTRATIVO DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II E DELLA SECONDA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI NAPOLI Iscritto all albo COVIP sezione speciale

Dettagli

Modica, lì 20 dicembre Centro Studi Battaglia L amministratore

Modica, lì 20 dicembre Centro Studi Battaglia L amministratore La manovra finanziaria per il 2007 prevedrà l anticipo di un anno dell entrata in vigore del decreto legislativo n.252/2005 che riscrive le regole sulle pensioni complementari. Diverse sono le novità,

Dettagli

I L T U O FUTURO O G G I

I L T U O FUTURO O G G I IL TUO FUTURO OGGI Arca Previdenza per mantenere il tenore di vita in futuro La riduzione della pensione con il metodo contributivo Ipotesi di carriera Medio-alta Reddito da lavoro 100 Previdenza pubblica

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. (aggiornato al 24/03/2016) SOMMARIO

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. (aggiornato al 24/03/2016) SOMMARIO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 24/03/2016) SOMMARIO Sommario... 1 Premesse... 2 1) Il trattamento fiscale delle contribuzioni versate al fondo dal 1 /1/2007... 2 1.1) Limite di deducibilità

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE "ARC LIFE LINE" PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO (PIP) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare

Dettagli

Elios Previdenza 2007 Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo fondo pensione

Elios Previdenza 2007 Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo fondo pensione Elios Previdenza 2007 Piano Individuale Pensionistico di tipo assicurativo fondo pensione DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento è aggiornato alla data del 1 luglio 2014 Premessa La partecipazione

Dettagli

CUD 15 febbraio 2008 TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO TRATTAMENTO DI FINE MANDATO FONDI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE

CUD 15 febbraio 2008 TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO TRATTAMENTO DI FINE MANDATO FONDI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE CUD 15 febbraio 2008 TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO TRATTAMENTO DI FINE MANDATO FONDI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE Angelo Ventimiglia Area Fiscale e Societaria TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Il trattamento

Dettagli

I vantaggi della convenzione. Cassa Mutua M.I.P.A.A.F. e Azimut Previdenza

I vantaggi della convenzione. Cassa Mutua M.I.P.A.A.F. e Azimut Previdenza I vantaggi della convenzione Cassa Mutua M.I.P.A.A.F. e Azimut Previdenza NORMATIVA CHE REGOLAMENTA IL FONDO PENSIONE Il Fondo Pensione è regolamentato da una disciplina dedicata che è uguale per tutti

Dettagli

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Mod. RISCFP

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Mod. RISCFP RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Mod. RISCFP RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE Da inviare a FONDO PENSIONE APERTO UNIPOLSAI PREVIDENZA FPA UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A.

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1 1 Approvato dal Consiglio di Amministrazione il 27 marzo 2017 Sommario REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI... 3 Contributi versati fino al 31 dicembre 2006... 3 Contributi versati

Dettagli

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL

Fondoposte. Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Fondoposte Il fondo pensione per il Personale non dirigente di Poste Italiane S.p.A. e delle Società controllate che ne applicano il CCNL Che cosa è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 27 febbraio 2017

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 27 febbraio 2017 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 27 febbraio 2017 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 27 febbraio 2017 Via Savoia, 82-00198

Dettagli

Documento sul regime fiscale

Documento sul regime fiscale Documento sul regime fiscale (aggiornato al 01/05/2017) Documento sul regime fiscale 1 di 8 Premessa Le informazioni fornite nel presente documento costituiscono una sintesi della normativa fiscale applicabile

Dettagli

CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO CREDITO EMILIANO - FONDO PENSIONE

CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO CREDITO EMILIANO - FONDO PENSIONE Allegato alla nota informativa CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DEL GRUPPO CREDITO EMILIANO - FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 04/01/2017) Sommario SOMMARIO... 1 PREMESSE... 2 1 IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE CONTRIBUZIONI VERSATE AL FONDO DAL 1 /1/2007... 2 1.1 Limite di deducibilità

Dettagli

UBI Previdenza DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Gruppo Aviva. Fondo Pensione Istituito in Forma di Patrimonio Separato. Aviva Vita S.p.A.

UBI Previdenza DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Gruppo Aviva. Fondo Pensione Istituito in Forma di Patrimonio Separato. Aviva Vita S.p.A. fondo pensione aperto UBI Previdenza Fondo Pensione Istituito in Forma di Patrimonio Separato da AVIVA ASSICURAZIONI VITA S.p.A. e gestito da AVIVA VITA S.p.A. (Art. 12 del Decreto Legislativo 5 Dicembre

Dettagli

Riforma previdenza complementare: destinazione T.F.R.

Riforma previdenza complementare: destinazione T.F.R. Stampa Riforma previdenza complementare: destinazione T.F.R. admin in Destino del tfr maturando è scattato il conto alla rovescia per i datori di lavoro e per i lavoratori coinvolti nell importante e complessa

Dettagli

La previdenza complementare ed il TFR: le novità del disegno di legge finanziaria

La previdenza complementare ed il TFR: le novità del disegno di legge finanziaria La previdenza complementare ed il TFR: le novità del disegno di legge finanziaria novembre 2006 Presentazione di Angelo Marinelli 1 MACRO AREE DELLA RIFORMA della previdenza complementare Liberalizzazione

Dettagli

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA (D. Lgs. 252 del 5 dicembre 2005) INDICAZIONI OPERATIVE PER I LAVORATORI CHE AL 31/12/2006 ERANO GIÀ DIPENDENTI DI UN AZIENDA EDILE ED ERANO GIÀ ISCRITTI AL FONDO PENSIONE PREVEDI

Dettagli

IntegrazionePensionisticaAurora

IntegrazionePensionisticaAurora IntegrazionePensionisticaAurora Piano individuale pensionistico di tipo assicurativo Fondo Pensione Iscritto all albo tenuto dalla Covip con il n. 5034 IntegrazionePensionisticaAurora Documento sul regime

Dettagli

Previras Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 4

Previras Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 4 Previras Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 4 Documento su Regime Fiscale Il presente documento integra il contenuto del fascicolo di adesione

Dettagli

REGOLAMENTO. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del

REGOLAMENTO. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del REGOLAMENTO Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 6.06.2013 Indice Art. 1 - Scopi... pag. 3 Art. 2 - Modalità di iscrizione al... pag 3 Art. 3 - Registri amministrativo-contabili... pag 3 Art.

Dettagli

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva UniCredit Futuro P.I.P. Aviva Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione Forme pensionistiche complementari individuali attuate mediante contratti di assicurazione sulla vita

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO TESEO

FONDO PENSIONE APERTO TESEO FONDO PENSIONE APERTO TESEO istituito dalla Società Reale Mutua di Assicurazioni (Gruppo Reale Mutua) iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 17 Documento sul regime fiscale Il presente documento

Dettagli

AVIVA TOP PENSION SEZIONE I - INFORMAZIONI CHIAVE PER L ADERENTE. (Data di efficacia della presente Sezione: 1 giugno 2017)

AVIVA TOP PENSION SEZIONE I - INFORMAZIONI CHIAVE PER L ADERENTE. (Data di efficacia della presente Sezione: 1 giugno 2017) AVIVA TOP PENSION Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo Fondo Pensione istituito da Aviva S.p.A. appartenente al Gruppo Aviva Plc e iscritto al nr. 5027 dell Albo tenuto presso la COVIP

Dettagli

CASSA DI PREVIDENZA PER I DIRIGENTI DEL GRUPPO FINMECCANICA FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE

CASSA DI PREVIDENZA PER I DIRIGENTI DEL GRUPPO FINMECCANICA FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE Documento sul regime fiscale (dati aggiornati al 30.04.2015) 1. REGIME FISCALE DEL FONDO La Cassa di Previdenza per i Dirigenti del Gruppo Finmeccanica fondo pensione complementare non è soggetto ad IRPEF,

Dettagli

PROGETTO PENSIONE SICURA

PROGETTO PENSIONE SICURA Allegato alla Nota Informativa PROGETTO PENSIONE SICURA PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 5089 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (inviato a Covip il )

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (inviato a Covip il ) FONDO PENSIONE PER IL PERSONALE DELLA DEUTSCHE BANK S.P.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (inviato a Covip il 28.03.2017) - 1 - Le note che seguono sono

Dettagli

ACCESSO AL FONDO DI SOLIDARIETÀ E PREVIDENZA COMPLEMENTARE - NOTA PER I DELEGATI

ACCESSO AL FONDO DI SOLIDARIETÀ E PREVIDENZA COMPLEMENTARE - NOTA PER I DELEGATI Comunicato Gruppo UBI 20 dicembre 2016 ACCESSO AL FONDO DI SOLIDARIETÀ E PREVIDENZA COMPLEMENTARE - NOTA PER I DELEGATI Coloro che cessano dal servizio per accedere al Fondo di Solidarietà sono chiamati

Dettagli

Seminario specialistico La riforma della previdenza complementare e del TFR

Seminario specialistico La riforma della previdenza complementare e del TFR Seminario specialistico La riforma della previdenza complementare e del TFR ASPETTI NORMATIVI ADEMPIMENTI DEL DATORE DI LAVORO E DEL LAVORATORE RAVENNA, 19 Febbraio 2007 Dott.ssa Daniela Zannoni Dott.ssa

Dettagli

FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE CARIPLO COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI

FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE CARIPLO COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI Comunicazione agli iscritti n. 1/2008 FONDO PENSIONI PER IL PERSONALE CARIPLO COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI Con la presente comunicazione, vengono evidenziati gli aspetti più significativi, introdotti dal

Dettagli

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n.

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n. RISOLUZIONE N.421/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 novembre 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del

Dettagli

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n.

OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del decreto legislativo n. RISOLUZIONE N.421/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 novembre 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Previdenza complementare articolo 14 del

Dettagli

HELVETIA PENSIONE SICURA NEW PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

HELVETIA PENSIONE SICURA NEW PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE HELVETIA PENSIONE SICURA NEW PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO FONDO PENSIONE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Helvetia Pensione Sicura New è iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA 24 novembre 2015 TFR E RISPARMIO, PENSIONE E PREVIDENZA Paola De Vincentiis UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO SCUOLA DI MANAGEMENT ED ECONOMIA

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 31/03/2015)

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 31/03/2015) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 31/03/2015) Il presente documento integra il contenuto della Nota informativa il Regime Fiscale di un Fondo Pensione è caratterizzato da tre momenti: 1. Contribuzione

Dettagli

La riformadella previdenza integrativa e possibili scelte del dipendente

La riformadella previdenza integrativa e possibili scelte del dipendente La riformadella previdenza integrativa e possibili scelte del dipendente Autore: Fanara Calogero In: Diritto del lavoro Per lo ordinario erra più chi delibera presto che chi delibera tardi; ma da riprendere

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 100 Via Savoia, 82 00198 Roma telefono +39.06.85357425 numero fax +39.06.85302540 email info@fondopegaso.it www.fondopegaso.it

Dettagli

Il conferimento del TFR nella forma pensionistica complementare e l'erogazione delle prestazioni di pensione

Il conferimento del TFR nella forma pensionistica complementare e l'erogazione delle prestazioni di pensione Stampa Il conferimento del TFR nella forma pensionistica complementare e l'erogazione delle prestazioni di pensione admin in L adesione alla forma pensionistica complementare realizzata tramite il solo

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 05/17)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 05/17) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 05/17) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 05.2017 Documento sul regime

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, ed, in particolare, gli articoli 8, concernente l espressione della volontà del lavoratore circa la destinazione

Dettagli

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE BYBLOS FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I LAVORATORI DELLE AZIENDE ESERCENTI L INDUSTRIA DELLA CARTA E DEL CARTONE, DELLE AZIENDE GRAFICHE

Dettagli

BMPS - Previdenza Base La disciplina fiscale della previdenza complementare. Benvenuto 1/20

BMPS - Previdenza Base La disciplina fiscale della previdenza complementare. Benvenuto 1/20 Benvenuto 1/20 Obiettivi In questa lezione imparerai a conoscere la normativa fiscale attualmente in essere e a comprendere le regole di applicazione della disciplina fiscale nelle tre fasi: contribuzione,

Dettagli

Fondo Pensione Aperto Vittoria Formula Lavoro

Fondo Pensione Aperto Vittoria Formula Lavoro DOCUMNTO SUL RGM FSCAL Fondo Pensione Aperto Vittoria Formula Lavoro Per mantenere il tuo tenore di vita anche in pensione Fondo Pensione Aperto - Vittoria Formula Lavoro scritto all albo al n 22 Capogruppo

Dettagli

TFR e PREVIDENZA COMPLEMENTARE

TFR e PREVIDENZA COMPLEMENTARE Per assemblea lavoratori TFR e PREVIDENZA COMPLEMENTARE Modena, 12-13 Marzo 2007 1 GLI EFFETTI DELLA RIFORMA DELLE PENSIONI A REGIME (introduzione del metodo contributivo) La copertura della previdenza

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 02/05/2017)

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 02/05/2017) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato al 02/05/2017) INDICE 1 PREMESSE... 2 1 IL TRATTAMENTO FISCALE DELLE CONTRIBUZIONI VERSATE AL FONDO DAL 1 /1/2007... 2 1.1 Limite di deducibilità dal reddito del

Dettagli

2 dicembre 2014. TFR E RISPARMIO, PENSIONE E PREVIDENZA Paola De Vincentiis

2 dicembre 2014. TFR E RISPARMIO, PENSIONE E PREVIDENZA Paola De Vincentiis 2 dicembre 2014 TFR E RISPARMIO, PENSIONE E PREVIDENZA Paola De Vincentiis IL RISPARMIO PREVIDENZIALE ESIGENZA FINANZIARIA PROCURARE REDDITO SUFFICIENTE PER IL PERIODO SUCCESSIVO AL TERMINE DELL ETA LAVORATIVA

Dettagli

F.P.G.G. Fondo Pensione dei dipendenti delle società del Gruppo Generali

F.P.G.G. Fondo Pensione dei dipendenti delle società del Gruppo Generali F.P.G.G. Fondo Pensione dei dipendenti delle società del Gruppo Generali 1. REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (Aggiornamento MAGGIO 2015) I contributi versati dall Associato alla

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, ed, in particolare, gli articoli 8, concernente l espressione della volontà del lavoratore circa la destinazione

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fondo Pensione complementare a capitalizzazione per gli operai agricoli e florovivaisti a DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Regime fiscale dei contributi (applicabile anche ai soggetti iscritti alla data del

Dettagli