Giuseppe Borgone Roma, 24 ottobre

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giuseppe Borgone Roma, 24 ottobre"

Transcript

1 Workshop Modulo OEM MOME Integrazione del MOME: descrizione dell hardware e dei requisiti tecnici per integrare il dispositivo in una soluzione di Terzi Giuseppe Borgone Roma, 24 ottobre

2 MOME è un gateway tra l applicazione finale in ambito domestico e la linea di comunicazione (PLC) verso il contatore e-distribuzione Come si integra il MOME nell applicazione finale? 24/10/2016 2

3 Come si integra il MOME nell applicazione finale? Le aree di integrazione: Alimentazione del MOME Comunicazione tra applicazione finale e MOME Comunicazione tra MOME e contatore Certificazioni di MOME Altre caratteristiche di MOME 24/10/2016 3

4 Alimentazione del MOME Descrizione +13 Vdc +/- 5% GND Alimentazione fornita dall applicazione finale 500 marms Fili a saldare nei fori previsti nel PCB 24/10/2016 4

5 Alimentazione del MOME Perché l alimentazione del MOME è a 13 Vdc? Per permettere a MOME di iniettare un segnale powerline di ampiezza adeguata (7 Vpp) senza introdurre distorsione armonica Perché l alimentatore deve essere in grado di fornire 500 ma? Per permettere a MOME di iniettare un segnale sulla rete fino ad 1 Arms I suddetti requisiti sono finalizzati a garantire un livello del segnale powerline adeguato per la comunicazione ottimale tra applicazione finale e contatore nell ambiente domestico, spesso caratterizzato da livelli di rumore EMC elevato e da livelli di impedenza spesso molto bassi, dell ordine di pochi Ohm alle frequenze di trasmissione utilizzate dalla powerline 24/10/2016 5

6 Comunicazione tra applicazione finale e MOME Connettore J6: Pin strip maschio 2x4, passo 1,27 mm Descrizione Pin GND 3 e 4 MOME UART RX 5 MOME UART TX 6 +3,3 Vdc (max 100 ma) 7 e 8 24/10/2016 6

7 Comunicazione tra applicazione finale e MOME Che interfaccia presenta MOME verso l applicazione finale? Una interfaccia seriale UART a due segnali (TX ed RX) rispetto a GND Quali sono i livelli della seriale? La seriale funziona con livelli a 3,3 V rispetto a GND A cosa serve l alimentazione a 3,3 Vdc portata sul connettore J6? MOME è dotato di un convertitore DC/DC che, a partire dall alimentazione a 13 Vdc, genera 3.3Vdc per alimentare il microcontrollore e la sezione digitale del modem powerline Il DC/DC dispone di una riserva di corrente che permette di alimentare un carico esterno fino a 100mA, collegato su J6 Che protezione interna a MOME viene fornita sulla porta 3,3 Vdc? Il convertitore DC/DC integrato nel MOME eroga nominalmente fino ad 1 A ed è protetto contro il cortocircuito e contro i sovraccarichi 24/10/2016 7

8 Comunicazione tra MOME e contatore Descrizione Rete di Bassa tensione Neutro Rete di bassa tensione Fase Fili a saldare nei fori previsti nel PCB 24/10/2016 8

9 Comunicazione tra MOME e contatore Come avviene la comunicazione tra MOME e contatore? Avviene tramite onde convogliate con modulazioni BPSK (86 khz) o FSK (72 khz) a seconda del contatore installato dallo specifico cliente Come deve essere collegato il MOME per garantire la comunicazione con il contatore? La porta di comunicazione AC del MOME deve essere collegata alla rete di bassa tensione della casa Che protezione dalle sovratensioni presenta il MOME sulla porta di comunicazione? MOME è dotato di un varistore sulla porta di alimentazione in grado di assorbire i picchi di tensione che si generano sulla rete di bassa tensione a seguito di fenomeni atmosferici ed alla commutazione dei carichi Nella connessione di MOME alla rete è importante rispettare l ordine fase-neutro? MOME è in grado di comunicare con il contatore indipendentemente dal fatto che sia collegato alla rete in fase o in controfase 24/10/2016 9

10 Certificazioni di MOME Il MOME è marcato CE? Si, MOME è marchiato CE come dispositivo open frame sia per la sicurezza elettrica che per la compatibilità elettromagnetica L interfaccia seriale di MOME è sicura? L accoppiamento del segnale PLC di MOME rispetto alla rete di bassa tensione è isolato tramite un trasformatore ad impulso 1:1, che garantisce un isolamento conforme alla categoria di sovratensione II della , Pollution Degree 2 Perché l applicazione finale deve avere un fusibile a monte di MOME? Per le normative relative alla sicurezza elettrica rispetto alle quali MOME è stato certificato e marcato (CEI EN : 2005 e CEI EN :2010) è necessario che il dispositivo sia protetto nel caso di cortocircuito del varistore. Si consiglia l utilizzo di un fusibile ritardato da 3,15 A. Questo fusibile può anche proteggere l applicazione finale, purché risulti in serie tra la rete di bassa tensione e la porta di comunicazione AC di MOME 24/10/

11 Altre caratteristiche di MOME MOME ha un orologio interno? Si, MOME è dotato di un Real Time Clock (RTC) interno con funzione clock/calendar, in grado di garantire una precisione di 0,5 sec/giorno in accordo con la CEI EN Come avviene la sincronizzazione dell orologio di MOME? L orologio di MOME viene sincronizzato con l orologio del contatore, il quale, a sua volta è sincronizzato con l orologio del concentratore L orologio di MOME si azzera allo spegnimento del dispositivo? No, MOME è dotato di una batteria che è in grado di tamponare l RTC anche a dispositivo spento, garantendo la precisione suddetta. La batteria è dimensionata per una durata minima sullo scaffale (non acceso) di 5 anni L orologio di MOME è leggibile dall applicazione finale? Si, il contenuto dell orologio di MOME è leggibile dall applicazione finale tramite l interfaccia UART 24/10/

12 Altre caratteristiche di MOME MOME è dotato di memoria non volatile per l immagazzinamento dei dati? No, MOME funge solo da gateway tra l interfaccia UART e l interfaccia PLC e non è in grado di memorizzare e/o storicizzare i dati che transitano tra le due interfacce 24/10/

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 200 REV. 2.1 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Alimentatore ca/ca 380/220 V 700 VA

Alimentatore ca/ca 380/220 V 700 VA DIREZIONE TECNICA Identificazione n 371231 Esp. 01 Pagina 1 di 8 Viale Spartaco Lavagnini, 58 50129 FIRENZE Il presente documento è di proprietà di Trenitalia. Nessuna parte di questo documento può essere

Dettagli

Laboratorio Didattico Integrato Elettronica - Circuiti LADEC. Guida alle esercitazioni per il corso di. Microelettronica. V. Carboni, C.

Laboratorio Didattico Integrato Elettronica - Circuiti LADEC. Guida alle esercitazioni per il corso di. Microelettronica. V. Carboni, C. Laboratorio Didattico Integrato Elettronica - Circuiti LADEC Guida alle esercitazioni per il corso di Microelettronica V. Carboni, C. Turchetti A.A. 997/98 Dipartimento di Elettronica ed Automatica Laboratorio

Dettagli

MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200

MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200 MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Ottobre 2006 MON. 246 REV. 0.0 1 di 6 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

MA 438. DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030

MA 438. DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030 MA 438 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2007 MON. 248 Rev. 1.0 1 di 6 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

0 20mV; 0 40mV; 0 80mV; 0 160mV; 0 320mV; 0 640mV; 0 1,28V; 0 2,56V 0 5V; 0 10V

0 20mV; 0 40mV; 0 80mV; 0 160mV; 0 320mV; 0 640mV; 0 1,28V; 0 2,56V 0 5V; 0 10V ITM scheda misure analogiche INTERFACCE DI PROCESSO ITM fornisce 8 ingressi analogici completamente isolati, ciascuno dotato di convertitore A/D con risoluzione 16 bit, ad alta stabilità ed altissima reiezione

Dettagli

Impianto fotovoltaico con accumulo VR 3K 9 ON e VR 5K 13 ON. v2.04

Impianto fotovoltaico con accumulo VR 3K 9 ON e VR 5K 13 ON. v2.04 Impianto fotovoltaico con accumulo VR 3K 9 ON e VR 5K 13 ON v2.04 1. Descrizione del sistema è un sistema completo per l utilizzo dell energia elettrica prodotta da pannelli fotovoltaici con accumulo è

Dettagli

Regolatore / Convertitore Tipo VMM

Regolatore / Convertitore Tipo VMM 1/5 istruzioni _variac03-05c Premessa Regolatore / Convertitore Tipo VMM Sintetica descrizione allacciamenti e segnalazioni, Ingressi e Uscite Questa apparecchiatura per esigenze di mercato è stata ingegnerizzata

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90

Controllori programmabili serie AC31 Dati applicativi serie 90 Dati tecnici aggiuntivi 07 KT 98 In generale vengono considerati validi i dati tecnici del sistema riportati a pag 1/77-78. I dati aggiuntivi o diversi dai dati del sistema sono riportati qui di seguito.

Dettagli

Ricevitore AC-RX2/CS. AC-RX2/CS Manuale d istruzioni. Pin-out. Connessioni. Caratteristiche tecniche. Component Side

Ricevitore AC-RX2/CS. AC-RX2/CS Manuale d istruzioni. Pin-out. Connessioni. Caratteristiche tecniche. Component Side Ricevitore AC-RX2/CS AC-RX2/CS Ricevitore RF dati superreattivo in ASK, economico a basso assorbimento ed elevata sensibilità. Caratteristiche generali ottimizzate per l uso con i decoder/encoder della

Dettagli

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati

Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati Sistema SRT - Unita centrale di raccolta dati L unità di ricezione dati da antenne remote permette di raccogliere i dati letti da tali antenne. È possibile collegare fino 16 antenne poste ad una distanza

Dettagli

p max 320 bar Q max 90 l/min

p max 320 bar Q max 90 l/min 83 2/217 ID DSE5G VALVOLA DIREZIONALE A COMANDO PROPORZIONALE CON ELETTRONICA INTEGRATA ATTACCHI A PARETE ISO 41-05 p max 320 bar Q max l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 41-05-04-0-05

Dettagli

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione Protezione Limitatore di sovratensione (SPD) Campo di applicazione L apparecchio fornisce la protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare di quelli contenenti

Dettagli

!!!"! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc.

!!!! ARTECO MOTION TECH SpA - Via Mengolina, 22 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546 645777 Fax +39 0546 645750 info@arteco.it - www.arteco-cnc. !!!"! #$% &'() (*+,$---'() *))) # Copyright Arteco Motion Tech S.p.A. 2003 Le informazioni contenute in questo manuale sono di proprietà della Arteco Motion Tech SpA e non possono essere riprodotte né

Dettagli

EXPSU20 ALIMENTATORE CARICA BATTERIA 24Vdc 20A

EXPSU20 ALIMENTATORE CARICA BATTERIA 24Vdc 20A EXPSU20 ITALY EXPSU20 ALIMENTATORE CARICA BATTERIA 24Vdc 20A EXPSU20 è un sistema di controllo e carica-batterie in grado di rispondere ai requisiti della normativa EN54-4, utilizzabile sia in applicazioni

Dettagli

Ricevitore RX FM8SF 869,50 MHz

Ricevitore RX FM8SF 869,50 MHz Ricevitore RX FM8SF 869,50 MHz Ricevitore supereterodina FM miniaturizzato ad elevata sensibilità ed elevata selettività. Munito di filtro SAW per ottenere alta immunità ai disturbi. Utilizzato in abbinamento

Dettagli

BS60 WEEE IP20 BSM60. CE Certificazione. 0 C a +40 C

BS60 WEEE IP20 BSM60. CE Certificazione. 0 C a +40 C 12V DC CON CARICA BATTERIA BS60 - BS60H - BSM60 Alimentatore 12V dc + carica batteria Batteria inclusa. Policarbonato o metal box. VO: fireproof. BS60 OPTION IP30 Dimensioni (L x W x D): 207 x 195 x 120mm.

Dettagli

serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA

serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA P O W E R 14 UPS ON LINE DOPPIA CONVERSIONE SINUSOIDALE serie EA9XX - II da 1kVA a 10kVA APPLICAZIONI: Server centralizzati, Reti di PC e workstation, Information Technology, Grossi impianti di videosorveglianza,

Dettagli

Videocitofonia 2 FILI

Videocitofonia 2 FILI Videocitofonia 2 FILI Descrizione Alimentatore per sistema 2 FILI in custodia modulare 6 DIN. Alimentazione 110 240 Vac @ 50 60 Hz. Fornisce in uscita due alimentazioni in bassissima tensione di sicurezza

Dettagli

Rev 3.0. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3

Rev 3.0. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 0 6 0 8 3 B a s t i a U m b r a ( P G ) I t a l y T. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 1 6 0 4 F. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 4 6 0 2 Rev 3.0 1 INDICE 1. M-BUS OVERVIEW...

Dettagli

Caratteristiche tecniche dei modelli per uso monopolare e bipolare:

Caratteristiche tecniche dei modelli per uso monopolare e bipolare: Caratteristiche tecniche dei modelli per uso monopolare e bipolare: Alsatom SU100-MPC, SU140-MPC, SU140/D-MPC. Prodotto: Elettrobisturi elettronico per piccola e media chirurgia con potenza massima erogata

Dettagli

Ricevitore RX-AM8SF. Pin-out. Connessioni

Ricevitore RX-AM8SF. Pin-out. Connessioni Ricevitore RX-AM8SF Il ricevitore supereterodina RX-AM8SF è un ricevitore di dati digitali modulati OOK ed è in grado di fornire un uscita RSSI per indicare l ampiezza del segnale captato: tale indicazione

Dettagli

Rev 3.2. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3

Rev 3.2. S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e q u e r c e 1 1 / 1 3 0 6 0 8 3 B a s t i a U m b r a ( P G ) I t a l y T. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 1 6 0 4 F. + 3 9. 0 7 5. 8 0 1 4 6 0 2 Rev 3.2 1 INDICE 1. M-BUS OVERVIEW...

Dettagli

POSIWIRE. WS17KT Sensore di posizione. Sensori di posizione a filo. Scheda tecnica

POSIWIRE. WS17KT Sensore di posizione. Sensori di posizione a filo. Scheda tecnica Sensori di posizione a filo Sensore di posizione Scheda tecnica Copyright ASM GmbH Am Bleichbach 18-24 85452 Moosinning Germania I dati tecnici menzionati in questa scheda tecnica sono forniti puramente

Dettagli

EQUOBOX LC1 Adattatore/Ripetitore M-Bus Manuale Utente

EQUOBOX LC1 Adattatore/Ripetitore M-Bus Manuale Utente S I N A P S I S. r. l. V i a d e l l e Q u e r c e 1 1 / 1 3 0 6 0 8 3 B a s t i a U m b r a ( P G ) I t a l y T. + 3 9 0 7 5 8 0 1 1 6 0 4 F. + 3 9 0 7 5 8 0 1 4 6 0 2 w w w. s i n a p s i t e c h. i

Dettagli

ProCard E32X.2 CanBus 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche

ProCard E32X.2 CanBus 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche 1 ProCard-E32X.2 CanBus Caratteristiche tecniche 2 Scheda ProCard-E32X.2 CanBus La scheda ProCard-E32X.2 CanBus consente l'acquisizione di segnali digitali ed analogici e l'attuazione di uscite sia digitali

Dettagli

XCSU120S - Caricabatteria con microprocessore. Ingresso. Batterie. Uscita sul carico. Segnalazioni

XCSU120S - Caricabatteria con microprocessore. Ingresso. Batterie. Uscita sul carico. Segnalazioni XCSU120S - Caricabatteria con microprocessore Ingresso Batterie Uscita sul carico Segnalazioni Tensione 12-24 Vdc Corrente 5 A max Tensione 12-24 Vdc Capacità batteria 5 Ah Tipo di batteria Lead/NiMh/NiCd/Li-Ion

Dettagli

SCS2 EN48.7 STAZIONE DI ENERGIA Input 230Vac - Output 48Vdc

SCS2 EN48.7 STAZIONE DI ENERGIA Input 230Vac - Output 48Vdc SCS2 EN48.7 Input 230Vac - Output 48Vdc SPECIFCHE GENERALI Tecnologia switching Controllo a microprocessore Stabilizzazione con Display a 3 cifre Stabilizzazione elettronica Dispositivo test batterie elettronico

Dettagli

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO

UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO LZXC0102SN_A LZXC0102SN0A = 115 Vac LZXC0102SN1A = 230 Vac LZXC0102SN2A = 24 Vac LZXC0102SN3A = 24 Vdc UNITÀ DI INTERFACCIA SDOPPIATORE DI SEGNALE IMPULSIVO n 1 ingresso digitale NPN, PNP, NAMUR, REED

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione 2 Serial I/F RS22 optoisolata Manuale d uso e manutenzione 5904517201 Codice ordine: Data: 04/2014 - Rev: 1.2 Sommario 1. Generalità... 2. Caratteristiche tecniche.... Modalità di configurazione... 4.

Dettagli

MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA

MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo il seguente codice:

Dettagli

CN Gruppi statici di continuità (UPS) Aprile 2016

CN Gruppi statici di continuità (UPS) Aprile 2016 CN 050 - Gruppi statici di continuità (UPS) Aprile 2016 Apparecchiatura detta comunemente Gruppo Statico di continuità, per distinguerla dai generatori rotanti e costituita da batteria, raddrizzatore,

Dettagli

Interfaccia RS 232 Tipo: x-101

Interfaccia RS 232 Tipo: x-101 L interfaccia seriale viene utilizzata per collegare un PC all EIB e si monta su un dispositivo di accoppiamento bus da incasso. Può essere collocata in qualunque posizione del sistema. Si collega al PC

Dettagli

Display a matrice di led ad alta luminosità

Display a matrice di led ad alta luminosità Display a matrice di led ad alta luminosità Un display specificamente progettato per Timing professionale e gare sportive in genere - PRESENTAZIONE Il tabellone a matrice da 96 x 32 led ad alta efficienza

Dettagli

SCK54/1, SCK54/1-15 SCK54/1T

SCK54/1, SCK54/1-15 SCK54/1T Sistemi di ricezione Tv e Satellite, -15 T 117 mm Multiswitch SCR attivo per la distribuzione in cascata in I IF-SAT a 4 cavi + TV terr. 83 mm Controllo Automatico del Guadagno (A.C.G.) Regolazione del

Dettagli

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO

La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO NEW Gestione illuminazione pubblica da remoto e La soluzione innovativa CONSUMI IN TEMPO REALE SU CLOUD SEMPLICE E VELOCE DA INSTALLARE PER TUTTI I TIPI DI CONTATORE BASSO COSTO per controllare i consumi

Dettagli

Filtro attivo per la compensazione delle armoniche

Filtro attivo per la compensazione delle armoniche SEI SISTEMI S.R.L. Via Calamelli, 40-40026 IMOLA - BO Tel. 0542 640245 - Fax 0542 641018 E - mail: siei@sieisistemi.it Filtro attivo per la compensazione delle armoniche (SAF Shunt Active Filter) SEI SISTEMI

Dettagli

Alimentatori per tutte le esigenze

Alimentatori per tutte le esigenze Alimentatori per tutte le esigenze 22 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop.it Tecnologia Switching Alimentatori da laboratorio 23 24 Ulteriori informazioni, datasheet e

Dettagli

GW : ATTUATORE DIMMER RESISTIVO CAPACITIVO (400W)

GW : ATTUATORE DIMMER RESISTIVO CAPACITIVO (400W) FUNZIONE L attuatore dimmer GW 90 757 serve ad attenuare le lampade ad incandescenza e le lampade alogene (tramite trasformatori elettronici attenuabili a comando in anticipo di fase) con una potenza massima

Dettagli

Impianto fotovoltaico con accumulo PS-ON. v1.00

Impianto fotovoltaico con accumulo PS-ON. v1.00 Impianto fotovoltaico con accumulo PS-ON v1.00 1. Descrizione del sistema è un sistema completo per l utilizzo dell energia elettrica prodotta da pannelli fotovoltaici con accumulo è collegato in parallelo

Dettagli

Scheda tecnica DS r6. Ingecon Sun 125 TL. Caratteristiche generali. Ingeteam S.r.l.

Scheda tecnica DS r6. Ingecon Sun 125 TL. Caratteristiche generali. Ingeteam S.r.l. Ingecon Sun 125 TL Caratteristiche generali Vasto range di tensione di ingresso (405-750 Vdc). Massima tensione fino a 900 Vdc. Sistema avanzato di inseguimento del punto di potenza massima (MPPT). Assenza

Dettagli

POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.

POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE. RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo. POWER QUALITY ED IMMISSIONE IN RETE DI ENERGIA DA FONTE RINNOVABILE RELATORE: GIORDANO TORRI v.le Sarca 336 Milano www. asiansaldo.com Indice degli argomenti 1) La Compatibilità EMC, disturbi condotti

Dettagli

XTR SE 2,4 Manuale d uso

XTR SE 2,4 Manuale d uso Descrizione generale Modulo ricetrasmettitore sulla banda ISM 2.4GHz per la gestione della costa wireless. Il modulo è configurabile in modalità master (parte mobile dell automazione) o slave (parte fissa

Dettagli

Bilancia per bombole Modello GCS-1

Bilancia per bombole Modello GCS-1 Misura di pressione elettronica Bilancia per bombole Modello GCS-1 Scheda tecnica WIKA PE 87.19 Applicazioni Misura di livello di gas liquidi in armadi per bombole a gas e sistemi di distribuzione del

Dettagli

Unità di contatto singole

Unità di contatto singole singole Diagramma di selezione UNITA DI CONTATTO 10G 01G 10L 01K 1NO 1NC anticipato 1NO 1NC ritardato CONNESSIONI contatti in argento (standard) G contatti in argento dorati TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo

Dettagli

ABB i-bus KNX Alimentatore di linea KNX con funzione controllo, 320 ma/640 ma, MDRC SV/S , 2CDG110145R0011, SV/S

ABB i-bus KNX Alimentatore di linea KNX con funzione controllo, 320 ma/640 ma, MDRC SV/S , 2CDG110145R0011, SV/S Dati tecnici 2CDC501052D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE 0-15Vdc, 600Amp (a 12Vdc nom.) 0-30Vdc, 500Amp (a 24Vdc nom.) 0-60Vdc, 200Amp (a 48Vdc nom.) e 0-30Vdc, 5Amp ARC srl 1 INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Sensori Magnetici di Sicurezza

Sensori Magnetici di Sicurezza Sensori Magnetici di Sicurezza Sensori Magnetici di Sicurezza - Serie SMP1 Distanza di azionamento 5 mm SMP1AMG Sensori Magnetici di Sicurezza Contatti 1NA + 1NC SMP1A SMP1A K SMP1A 001M 1NA + SMP1A L

Dettagli

PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO RELAZIONE TECNICA DI PROTEZIONE CONTRO LE SOVRATENSIONI

PROGETTO IMPIANTO ELETTRICO RELAZIONE TECNICA DI PROTEZIONE CONTRO LE SOVRATENSIONI COMUNE DI LENOLA (PROVINCIA DI LATINA) AREA TECNICA - URBANISTICA - SERVIZIO LL. PP. PROGETTO ESECUTIVO PROGETTO PER L'INNALZAMENTO DEL LIVELLO DI SICUREZZA E LA RIQUALIFICAZIONE DELL'EDIFICIO SCOLASTICO

Dettagli

CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO

CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO Gli UPS della serie GM 3, sono sistemi di continuità con ingresso ed uscita Trifase con tecnologia on line doppia conversione classificabili VFI SS 111 secondo la normativa EN 62040 3. Sono particolarmente

Dettagli

Riduttori di Tensione

Riduttori di Tensione Riduttori di Tensione 1 Riduttore di Tensione 5 A. Carico 2,5 A continuativi Ingresso 18 30 Vd.c. 06. 002 Uscita 13,5 Vd.c. Carico 5 A Dimensioni 35x130x100 mm Peso 0,34 Kg. Protezione completa contro

Dettagli

Impianto fotovoltaico con accumulo RA.Store. v1.04

Impianto fotovoltaico con accumulo RA.Store. v1.04 Impianto fotovoltaico con accumulo RA.Store v1.04 1. Descrizione del sistema è un sistema completo per l utilizzo dell energia elettrica prodotta da pannelli fotovoltaici con accumulo è collegato in parallelo

Dettagli

CONVERTITORI DC/DC STEP UP

CONVERTITORI DC/DC STEP UP CONVERTITORI DC/DC STEP UP GENERALITÀ I convertitori step up in custodia sono assemblati in contenitore con grado di protezione IP 21 adatto all installazione all interno dei quadri elettrici. Con i due

Dettagli

Manuale per contatore trifase digitale con numeratore a rulli per barra DIN

Manuale per contatore trifase digitale con numeratore a rulli per barra DIN Manuale per contatore trifase digitale con numeratore a rulli per barra DIN Installazione I Descrizione I Operazioni Contatore per la Misura e Gestione dell Energia Elettrica Approvato Secondo la Direttiva

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI

MANUALE UTENTE VIVALDI MANUALE UTENTE VIVALDI MZ550A Mixer Amplificato 1. Precauzioni di sicurezza Leggere con attenzione le istruzioni contenute in questo manuale prima dell uso. Prestare massima attenzione alle raccomandazioni

Dettagli

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485

Concentratore Impulsi, 12 ingressi, 4 mod. DIN, uscita RS485 Viale Borri 231, 21100 Varese - Italy Concentratore Impulsi, 12 ingressi, Sommario Pagine 1. Descrizione - Uso... 2 2. Gamma... 2 3. Dati dimensionali... 2 4. Messa in opera - Collegamento... 2 5. Caratteristiche

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO Lingua manuale Prodotto Italiano EASY-USB Funzioni Convertitore USB - UART TTL Serie di prodotto Indice: 1.0 Disclaimer.0 Descrizione e Caratteristiche generali Pag..1 Descrizione.

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V40 Manuale d installazione 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V40 è stato progettato per risultare idoneo all impiego con tutti i tipi di apparecchiature,

Dettagli

Bilancia per bombole Modello GCS-1

Bilancia per bombole Modello GCS-1 Misura di pressione elettronica Bilancia per bombole Modello GCS-1 Scheda tecnica WIKA PE 87.19 Applicazioni Misura di livello di gas liquidi in armadi per bombole a gas e sistemi di distribuzione del

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI

Unità LED. Diagramma di selezione COLORE LED. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio TIPOLOGIA DI INDICAZIONE CONNESSIONI Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Raccomandazioni sul cablaggio di servoazionamenti e servomotori per la EMC

Raccomandazioni sul cablaggio di servoazionamenti e servomotori per la EMC Panasonic Electric Works Italia 2010 Via del Commercio 3-5, 37012 Bussolengo Verona, Italia Tel. +39 0456752711 Fax: +39 0456700444 Internet: www.panasonic-electric-works.com Informazione tecnica Raccomandazioni

Dettagli

SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware

SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware SFERA srl Controllore assi MC6 Manuale di riferimento hardware versione 1.0.0 Copyright (c) SFERA srl 2009 Il contenuto di questo documento è di proprietà di SFERA srl. Tutti i diritti sono riservati.

Dettagli

ClockDrive v3 Manuale utente

ClockDrive v3 Manuale utente ClockDrive v3 Manuale utente Ver 1 Rev 1 29 April 2017 www.mastrogippo.it/orologio-pilota 1 Copyright 2017 Mastro Gippo 1. Introduzione ClockDrive è un circuito elettronico che sostituisce gli orologi

Dettagli

Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750

Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750 Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750 I trasmettitori di pressione MBS 1700 e MBS 1750 per uso generale offrono una misurazione affidabile della pressione,

Dettagli

Moduli motori AS-i 3.0

Moduli motori AS-i 3.0 Moduli motori AS-i 3.0 per due rulli motorizzati 4 V p.es. Interroll (EC00, EC300, EC310) o RULMECA (RDR BL-) od Itoh Denki (PM00ME/XE/XP, PM60ME/XE/XP) slaves in una custodia 1 slave singolo con - uscite

Dettagli

Contatori per inserzione diretta 13467911 13467911 DBB23XXX L1 L2 L3 DBB22XXX L N DBB21XXX Sistema trifase con neutro Sistema trifase senza neutro Sistema monofase fase e neutro Contatori per inserzione

Dettagli

HS444*, HS444-8, HS444-16

HS444*, HS444-8, HS444-16 72 mm *, -8, -16 Alta sensibilità alle commutazioni Alimentazione da ricevitore Bassa perdita di passaggio Basso consumo Staffa per montaggio a parete 90 mm * OMOLOGATO SKY Ready for 28 mm ARTICOLO -8-16

Dettagli

Descrizione Generale. Applicazioni. Caratteristiche generali WIZ-869-TRS

Descrizione Generale. Applicazioni. Caratteristiche generali WIZ-869-TRS Descrizione Generale Il ricetrasmettitore WIZ-869-TRS rappresenta una soluzione semplice al problema della ricetrasmissione di dati a radiofrequenza: l impiego di un microprocessore embedded consente infatti

Dettagli

Centralini di campo StringBox Applicazioni e vantaggi

Centralini di campo StringBox Applicazioni e vantaggi solar Pagina 56 Applicazioni e vantaggi I modelli si differenziano per numero di ingressi, numero di uscite, numero di portafusibili, modelli SPD e quindi dimensione del box. Sono disponibili anche modelli

Dettagli

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT Apparecchi Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE Portafusibili Sostituzione del fusibile Scudo Campo di applicazione Protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare

Dettagli

Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0

Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0 Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0 Contatore di energia bidirezionale con interfaccia S0. L

Dettagli

Il modo intelligente per massimizzare l uso della tua energia fotovoltaica!

Il modo intelligente per massimizzare l uso della tua energia fotovoltaica! New Il modo intelligente per massimizzare l uso della tua energia fotovoltaica! Il Power Reducer è un parzializzatore di potenza progettato per deviare in automatico l energia in eccesso prodotta dall

Dettagli

Illuminazione di Emergenza. Panoramica generale

Illuminazione di Emergenza. Panoramica generale Illuminazione di Emergenza Panoramica generale Impianti di Illuminazione Sicurezza Tipologie di impianti Autoalimentati Energia Centralizzata Ogni sorgente luminosa è alimentata da una propria batteria

Dettagli

Isolamento galvanico

Isolamento galvanico Interruttori allo stato solido 1 Introduzione L isolamento galvanico è spesso un requisito imposto da normative per la sicurezza elettrica (es. alimentatore da rete) In una macchina elettrica si isola

Dettagli

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda)

Sistemi a bassissima tensione SELV-PELV-FELV (Scheda) SISTEMI A BASSISSIMA TENSIONE: SELV PELV FELV Sistema di alimentazione: I sistemi elettrici a bassissima tensione che presentano una tensione nominale e una tensione nominale verso terra non superiore

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione. 95 Catalogo Generale HMI COLORE LED LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione. 95 Catalogo Generale HMI COLORE LED LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED TIPOLOGIA DI INDICAZIONE A luce fissa L luce lampeggiante CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V vite serrafilo S saldare su circuito stampato P

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti di sicurezza

Dettagli

Storico Revisioni Rev. 1.0 Stesura 5 Rev. 1.1 Modifiche 5 Rev. 1.2 Modifica serigrafia Figura Rev. 1.3 Modifica Paragrafo 3.

Storico Revisioni Rev. 1.0 Stesura 5 Rev. 1.1 Modifiche 5 Rev. 1.2 Modifica serigrafia Figura Rev. 1.3 Modifica Paragrafo 3. SCHEDA I/F PC/AT CONVERTITORI RS RS/ Manuale d uso e manutenzione Codice ordine: 00 Data: 0/0 - Rev:. Sommario. Generalità.......................... Caratteristiche tecniche.............. Alimentazione........................

Dettagli

Centrale M-Bus. Impiego. Funzioni. Maggio 1996

Centrale M-Bus. Impiego. Funzioni. Maggio 1996 s Maggio 1996 5 362 Centrale M-Bus OZW10 Centrale per la concentrazione dei dati dei misuratori. I dati vengono memorizzati in modo imperdibile per la lettura diretta e/o a posteriore tramite la scheda

Dettagli

Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750

Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per uso generale Tipi MBS 1700 e MBS 1750 I trasmettitori di pressione MBS 1700 e MBS 1750 per uso generale offrono una misurazione

Dettagli

Trasmettitori di pressione per alte temperature MBS 3200 e MBS 3250

Trasmettitori di pressione per alte temperature MBS 3200 e MBS 3250 Scheda tecnica Trasmettitori di pressione per alte temperature MBS 3200 e MBS 3250 Il trasmettitore di pressione per alte temperature MBS 3200 è progettato per essere utilizzato nelle applicazioni idrauliche

Dettagli

SIRIUS89N Rel del 14/07/09

SIRIUS89N Rel del 14/07/09 Metel: HV000089N Pag 1 di 5 1. SPECIFICHE ELETTRICHE MISURE DI VERIFICA La Incertezza é indicata come ± (% di lettura + numero di cifre meno significative) a 23 C ± 5 C ; 60%UR Continuità dei conduttori

Dettagli

SERIE Sx-F/G-SG-ST APPLICAZIONI

SERIE Sx-F/G-SG-ST APPLICAZIONI Safety FOTOCELLULE di sicurezza SERIE Sx-F/G-SG-ST Le fotocellule di sicurezza proittorericevitore serie Sx-F/G-SG-ST sono omologate e certificate per funzionare unicamente con le centraline di sicurezza

Dettagli

ALIMENTATORI INTEGRATI PER IMPIANTI RIPETITORI FM-TV

ALIMENTATORI INTEGRATI PER IMPIANTI RIPETITORI FM-TV ALIMENTATORI INTEGRATI PER IMPIANTI RIPETITORI FM-TV Alimentatori integrati per impianti telefonici e ripetitori FM-TV L alimentazione elettrica degli impianti telefonici e dei ripetitori FM e TV ha sempre

Dettagli

PRE3G /115 ID VALVOLA DI PRESSIONE PILOTATA A COMANDO PROPORZIONALE CON ELETTRONICA INTEGRATA SERIE 30 ATTACCHI A PARETE ISO (CETOP 03)

PRE3G /115 ID VALVOLA DI PRESSIONE PILOTATA A COMANDO PROPORZIONALE CON ELETTRONICA INTEGRATA SERIE 30 ATTACCHI A PARETE ISO (CETOP 03) 81 250/115 ID PRE3G VALVOLA DI PRESSIONE PILOTATA A COMANDO PROPORZIONALE CON ELETTRONICA INTEGRATA ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 350 bar Q max 40 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

Contatore di energia bidirezionale, trifase con uscita impulsi S0

Contatore di energia bidirezionale, trifase con uscita impulsi S0 Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatore di energia bidirezionale, trifase con uscita impulsi S0 Contatore di energia bidirezionale con interfaccia S0. L interfaccia S0 è un interfaccia hardware

Dettagli

ALBSTEPM5A. albatros. Descrizione pagina 2. Specifiche tecniche pagine 3. Layout pagina 4. Mappe di cablaggio pagina 5, 6. Cablaggio Motore pagina 7

ALBSTEPM5A. albatros. Descrizione pagina 2. Specifiche tecniche pagine 3. Layout pagina 4. Mappe di cablaggio pagina 5, 6. Cablaggio Motore pagina 7 albatros Ultimo aggiornamento: 24.02.2004 ALBSTEPM5A Descrizione pagina 2 Specifiche tecniche pagine 3 Layout pagina 4 Mappe di cablaggio pagina 5, 6 Cablaggio Motore pagina 7 Dimensioni pagina 8 Autodiagnosi

Dettagli

ELETTRONICA II. Prof. Dante Del Corso - Politecnico di Torino. Gruppo H: Sistemi Elettronici Lezione n H - 5: Collegamenti seriali Conclusione

ELETTRONICA II. Prof. Dante Del Corso - Politecnico di Torino. Gruppo H: Sistemi Elettronici Lezione n H - 5: Collegamenti seriali Conclusione ELETTRONICA II Prof. Dante Del Corso - Politecnico di Torino Gruppo H: Sistemi Elettronici Lezione n. 40 - H - 5: Collegamenti seriali Conclusione Elettronica II - Dante Del Corso - Gruppo H - 4 n. 1-15/11/97

Dettagli

Variatore statico di potenza

Variatore statico di potenza 4 937 DESIO Variatore statico di potenza Per carichi elettrici, superiori a 30 Kw. Pausa/impulso 24 V AC. SEA45.1 Uso Il variatore statico di potenza è usato per il controllo delle resistenze elettriche

Dettagli

Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase. Specifiche tecniche

Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase. Specifiche tecniche Codice progetto/prodotto: FM549 Descrizione: Regolatore di velocità V/F per motori asincroni trifase Tipo di documento: Specifiche tecniche Taglie di riferimento: V/F 400V 8A(12A) 128Hz V/F 230V 8A(12A)

Dettagli

Apparecchiatura Kit KS.ino2.1 Preliminare 0.1c

Apparecchiatura Kit KS.ino2.1 Preliminare 0.1c Apparecchiatura Kit KS.ino2.1 Preliminare 0.1c Pagina 1 L apparecchiatura KS.ino2.1 è un Kit realizzato a scopo didattico, sperimentale; si presta ottimamente anche all utilizzo di automazioni casalinghe

Dettagli

KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura)

KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura) KNX Hotel Guida all installazione KNX Hotel Sistema di regolazione alberghiera Guida all installazione (per applicazioni con camere dotate di regolazione aggiuntiva di temperatura) Building Technologies

Dettagli

0.5A-24Vdc ALIMENTATORE 0.3A CARICA BATTERIA (caratteristica I-V)

0.5A-24Vdc ALIMENTATORE 0.3A CARICA BATTERIA (caratteristica I-V) BATTERIE CON ATTACCO DIN MODULO 6 DIN Bytronic s.r.l. UPS24 0.5A24Vdc ALIMENTATORE 0.3A CARICA BATTERIA (caratteristica IV) BACKUP: alimentatore 24VdC alimentazione da batteria (27VDC) TECNOLOGIA SWITCHING

Dettagli

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A

Periferica CPTM-Bus. Vers 1 Rev A Periferica CPTM-Bus Vers 1 Rev B L apparecchiatura CPTM-Bus è un periferica che permette di leggere tutta la strumentazione in architettura M-Bus standard, in modo stand alone, tramite le periferiche Computherm

Dettagli

Tipi di sistemi di distribuzione Nelle definizioni che seguono i codici usati hanno i seguenti significati.

Tipi di sistemi di distribuzione Nelle definizioni che seguono i codici usati hanno i seguenti significati. Protezione Fasi-Neutro Generalità In un circuito, l interruttore automatico magnetotermico deve essere capace di stabilire, portare ed interrompere sia le correnti in condizioni normali, che le correnti

Dettagli

CONVERTITORI DI FREQUENZA kw.

CONVERTITORI DI FREQUENZA kw. CONVERTITORI DI FREQUENZA 02 800 kw www.euradrives.eu CREARE VALORI PER I NOSTRI CLIENTI e questa la nostra filosofia aziendale E 2000 Caratteristiche principali: CONVERTITORI DI FREQUENZA E2000 e il risultato

Dettagli

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M

Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M Manuale tecnico MT15000/EXT4 MT15000/EXT4-M SOMMARIO Informazioni e raccomandazioni... 3 Caratteristiche tecniche... 3 1) MT15000/EXT4... 2) MT15000/EXT4-M... 3) PROTEZIONE... Collegamento di un dispositivo

Dettagli

GSC57 Rel. 1.04 del 07/07/09

GSC57 Rel. 1.04 del 07/07/09 Metel: HV000057 Pag 1 of 6 1. SPECIFICHE ELETTRICHE MISURE DI VERIFICA La Incertezza é indicata come ± (% di lettura + numero di cifre meno significative) a 23 C ± 5 C ; 60%UR Continuità dei conduttori

Dettagli