COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE"

Transcript

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22 NUMERO PRIORITA' CODICE INTERV. COMPETENZA TERRITORIALE PRESA IN CARICO S.I.I. alla data del 31/01/08 PARCO PROGETTI PER L'ATO 2 DI CUI ALL'ALLEGATO "A" D.G.R. N 668 DEL 3/8/2007 FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO NEL TRIENNIO OPERA IMPORTO PRESUNTO DELL'INVESTIMENTO (1) SOGGETTO ATTUATORE IMPORTO FINANZIATO REGIONE LAZIO FINANZIAMENTI TARIFFA S.I.I. % % NOTE X 1 A2 / 32 SAN CESAREO SI Realizzazione nuovo depuratore di San Cesareo da a.e., con eliminazione depuratore Carchitti (Palestrina) e realizzazione di nuovo collettore dal Comune di Rocca Priora fino al nuovo depuratore nel Comune di San Cesareo Regione Lazio % % 0 a cui vanno sommati ,00 nei Comuni di Rocca Priora, Montecompatri, Rocca di Papa e Grottaferrata con D.G.R. 264/06 ( di cui ,00 Regione Lazio e ,00 tariffa S.I.I.), ,00 Comune di Rocca Priora ed ,00 Comune di Montecompatri (D.G.R. 338/07) ed ,00 di cui all'intervento A2/30 in Comune di Rocca di Papa sottoriportato ed ,00 di cui all'intervento A2/26 in Comune di Palestrina sottoriportato ed ,00 di cui all'intervento A2/24 in Comune di Marino sottoriportato. Totale Investimento ,00 (2) X 2 A2 / 3 ARDEA, ALBANO LAZIALE, LANUVIO, ARICCIA, NEMI, GENZANO SI (tranne Ardea) Realizzazione depuratore intercomunale di potenzialità pari a a.e. a sevizio dei Comuni di Ardea, Albano Laziale (parte), Lanuvio, Ariccia, Nemi, Genzano con conseguente eliminazione dei depuratori di Fontana di Papa (Ariccia) e Monte Giove (Genzano - Nemi) - I stralcio funzionale Regione Lazio % % 0 La Regione finanzia un I stralcio funzionale riservandosi nei prossimi anni di finanziare il resto dei lavori X 3 A2 / 7 CARPINETO ROMANO, GAVIGNANO, GORGA, MONTELANICO, SEGNI SI Collettore intercomunale per la raccolta e la depurazione delle acque reflue nel territorio dei Comuni di Carpineto Romano, Gavignano, Gorga, Montelanico e Segni - I stralcio funzionale Acea Ato % % La Regione finanzia un I stralcio funzionale riservandosi nei prossimi anni di finanziare il resto dei lavori 4 A2 / 9 CASTEL MADAMA SI Costruzione depuratore in zona industriale ed eliminazione di due depuratori obsoleti Comune % % 0 Il finanziamento della Regione Lazio copre il 100% dell'impianto per il recepimento dei rifuiti oleari X 5 A2 / 15 CIAMPINO SI Nuovo impianto di depurazione e collettori fognari in loc. Lucrezia Romana Comune % % 0 X 6 A2 / 5 CANALE MONTERANO NO X 6 A2 / 6 CANALE MONTERANO NO Potenziamento tecnologico e impianti di depurazione in loc. "Trocchi" e "Tobia" a tutela delle risorse idropotabili del Fiume Mignone Realizzazione degli impianti fognari e dei collettori necessari alla separazione delle acque reflue bianche e nere, al fine di ridurre la portata di ingresso agli impianti di depurazione in loc. "Trocchi" e "Tobia" a tutela delle risorse idropotabili del fiume Mignone Comune % % Comune % % 0 X 7 A2 / 35 VELLETRI SI Realizzazione collettore e fognatura per collegamento a depuratore preesistente Acea Ato % 0 100% X 8 A2 / 22 LADISPOLI NO Completamento e potenziamento depuratore di Ladispoli e realizzazione collettore Cerveteri - Ladispoli Acea Ato % % La concessione del finanziamento è condizionata dal trasferimento dei servizi comunali al S.I.I. 8 A2 / 14 CERVETERI NO Realizzazione di impianto di depurazione liquami civili nella frazione di Ceri Acea Ato % % La concessione del finanziamento è condizionata dal trasferimento dei servizi comunali al S.I.I. 8 A2 / 13 CERVETERI NO Collettamento e separazione della fognatura acque bianche ed acque nere in via Marconi e via Morlacca a protezione del Fosso del Marmo Acea Ato % % La concessione del finanziamento è condizionata dal trasferimento dei servizi comunali al S.I.I. 9 A2 / 11 CENTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA' DI ROMA SI Allacciamento alla fognatura intercomunale in Comune di Marino (Don Mario Pichi) CENTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA' DI ROMA % % 0 10 A2 / 33 SAN POLO DEI CAVALIERI NO Realizzazione stazione di pompaggio e impianto di sollevamento depuratore comunale con scarico al Fosso Monte Caldo Comune % % 0 11 A2 / 30 ROCCA DI PAPA NO Realizzazione fogna mista in via Rocca Priora Regione Lazio % % 0 Intervento ricompreso all'interno dell'a2/32 X 12 A2 / 34 VALMONTONE, LABICO NO Nuovo impianto di depurazione nel Comune di Valmontone - Labico con relativi collettori e soppressione di tre depuratori obsoleti Acea Ato % % La concessione del finanziamento è condizionata dal trasferimento dei servizi comunali al S.I.I. X 13 A2 / 20 GUIDONIA MONTECELIO SI Adeguamento linea fanghi e pretrattamento a depuratore Marco Simone Regione Lazio % % 0 Sono inoltre previsti ,00 ( ,00 con finanziamento Min. Ambiente ,00 quali fondi tariffa del S.I.I. di cui a specifico APQ8) per portare l'impianto di depurazione da a A.E. (2) 14 A2 / 28 PARCO REGIONALE NATURALE DI MARTIGNANO - Separazione delle reti delle acque bianche e nere afferenti alla fognatura circumlaquale Ente Parco % % 0 15 A2 / 25 MONTE PORZIO CATONE SI Completamento della rete fognaria comunale Comune % % 0 A cui si sommano ,00 già stanziati per lo stesso oggetto con D.G.R. 338/07 16 A2 / 27 PARCO REGIONALE DI VEIO - Azioni di miglioramento dell'efficacia depurativa degli impianti di depurazione comunali e realizzazione di impianti di fitodepurazione per depurazione terziaria Ente Parco % % 0 file: IntervATO2 DGR xls pag. 1 di 2 foglio: Elenco ATO 2

23 NUMERO PRIORITA' CODICE INTERV. COMPETENZA TERRITORIALE PRESA IN CARICO S.I.I. alla data del 31/01/08 PARCO PROGETTI PER L'ATO 2 DI CUI ALL'ALLEGATO "A" D.G.R. N 668 DEL 3/8/2007 FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO NEL TRIENNIO OPERA IMPORTO PRESUNTO DELL'INVESTIMENTO (1) SOGGETTO ATTUATORE IMPORTO FINANZIATO REGIONE LAZIO FINANZIAMENTI TARIFFA S.I.I. % % NOTE 17 A2 / 18 CO.R.EC.ALT. (comune di Trevi nel Lazio) NO Ammodernamento impianto di depurazione e completamento della rete fognante Consorzio % % 0 X 18 A2 / 10 CAVE SI 2 stralcio della realizzazione della rete fognante in loc. Colle Palme e via Cesiano Comune % % 0 20 A2 / 1 AGOSTA NO Realizzazione collettori fognari loc. Barco e Le Selve Comune % % 0 X 21 A2 / 36 ZAGAROLO SI Nuovo impianto di depurazione ed adeguamento impianto esistente e realizzazione collettore di collegamento Acea Ato % % X 22 A2 / 26 PALESTRINA SI Potenziamento impianto Bocca Piana e spostamento depuratore Rio Pepe Regione Lazio % % 0 Intervento ricompreso all'interno dell'a2/32 23 A2 / 2 ANTICOLI CORRADO NO Rifacimento fognature nel Centro Storico Comune % A2 / 16 COLONNA SI Lavori di manutenzione e rifacimento tratto rete fognaria - via Circonvallazione Comune % A2 / 17 COLONNA (XI COMUNITA' MONTANA COLLI PRENESTINI) - Completamento della realizzazione della condotta di scarico dalla vasca di laminazione in loc. Pian Quintino Comunità Montana % X 26 A2 / 19 GALLICANO NEL LAZIO SI Demolizione vecchio depuratore di tipo metallico e bonifica area Comune % A2 / 31 ROVIANO NO Realizzazione tratti della rete fognante comunale Comune % A2 / 4 CAMERATA NUOVA NO Fognatura Centro Storico, nuovo cimitero civico e loc. La Tenna Comune % A2 / 12 CERVARA DI ROMA SI Adduzione idrica 3 lotto secondo stralcio adduzione idrica per Campaegli Comune % A2 / 21 JENNE SI Realizzazione di collettori fognari Comune % A2 / 23 LANUVIO SI Risanamento igienico sanitario nel settore levante della città - collettori afferenti alle vie F.lli Kennedy, via Vagnere e via Salvo D'Acquisto Comune % A2 / 24 MARINO SI Risanamento igienico sanitario in loc. S. Anna nei Comuni di Grottaferrata e Marino Regione Lazio % Intervento ricompreso all'interno dell'a2/32 SOMMANO (1) Gli importi degli interventi cofinanziati dalla Regione Lazio e dalla Tariffa del S.I.I. sono al netto dell'iva (2) L'importo a carico della tariffa del S.I.I. costituirà apposito stralcio funzionale di finanziamento con soggetto attuatore Acea Ato 2 Sp.A. file: IntervATO2 DGR xls pag. 2 di 2 foglio: Elenco ATO 2

ELENCO ALLEGATI ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE

ELENCO ALLEGATI ALLA CONVENZIONE DI GESTIONE 1 CONVENZIONE DI GESTIONE rel. 1.1 Garanzie tecnico economiche del gestore rel. 1.2 Documentazione deposito cauzionale rel. 2 DISCIPLINARE TECNICO rel. 2.1 Modalità di avvio del S.I.I. rel. 2.2 Mutui pregressi

Dettagli

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro

Situazione secondo la vecchia regola. Altitudine al centro Altitudine: In base alla nuova : 1) Da 601 metri tutti i terreni sono Affile 684 Esenzione per tutti i terreni Esenzione per tutti i terreni Agosta 382 Esenzione solo per coltivatori diretti e imprenditori

Dettagli

FASCIA a) Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti

FASCIA a) Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti COMUNI DELLA PROVINCIA DI ROMA suddivisi nelle FASCE previste dalla legge 7 aprile 204 n. 56 (*) FASCE PREVISTE DALL'ART., COMMA 33, della legge n. 56/204 2 3 4 5 6 7 8 9 0 2 3 4 5 6 7 8 9 20 2 22 23 24

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP 1. Situazione al 7 settembre 2012 Condizionati dall avvio del 1 ottobre della procedura telematica e dal conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee, il 53%

Dettagli

/2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/5

/2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/ /2/3/4/5 Comune COMUNI PROVINCIA DI ROMA Funzionario Archeologo Telefono email 01 Affile 02 Agosta 03 Albano Laziale 04 Allumiere 05 06 Anguillara Sabazia Anticoli Corrado 07 Anzio 08 Arcinazzo 09 Ardea 10 Ariccia

Dettagli

Provincia di Roma: dati comunali

Provincia di Roma: dati comunali Provincia di Roma: dati comunali 126 Graf. 25 - Provincia di Roma ROMA Fonte: SISTAR-LAZIO 127 Quali i sono i comuni della provincia di Roma? Quanti abitanti ci sono? Tab. 42 - Popolazione residente per

Dettagli

Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL

Federazione Lavoratori della Conoscenza CGIL Municipio/Comune Zona corrispondente FLC CGIL Indirizzo e-mail NB La legenda si riferisce alla precedente articolazione territoriale in 19 Municipi Roma Municipio 1 Roma Centro-Ovest-Litoranea romaovest@flcgil.it

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP Situazione al 01 maggio 2017 A seguito dell avvio della procedura telematica e del conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee (1 ottobre 2011), ad oggi il 40%

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2014 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTO ANIENE Comuni di: AFFILE, AGOSTA, ANTICOLI CORRADO, ARCINAZZO ROMANO, ARSOLI, CAMERATA NUOVA, MANDELA, CANTERANO, CAPRANICA PRENESTINA, CERRETO LAZIALE,

Dettagli

Roma, la sua Provincia e il SUAP

Roma, la sua Provincia e il SUAP Roma, la sua Provincia e il SUAP Situazione al 22 luglio 2016 A seguito dell avvio della procedura telematica e del conseguente obbligo di non accettare più SCIA cartacee (1 ottobre 2011), ad oggi il 40%

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO

ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ART. I Istituzione L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori

Dettagli

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 al Servizio Idrico Integrato Aggiornamento 30 giugno 2012 Relazione stato acq_agg giu2012 SOMMARIO 1. Premesse... 1 2. Stato dei

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO. ART. I Il Decentramento

ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO. ART. I Il Decentramento ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA E PROVINCIA REGOLAMENTO DEL DECENTRAMENTO ART. I Il Decentramento L Ordine degli Architetti di Roma e Provincia per meglio promuovere le esigenze dei singoli cittadini e

Dettagli

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. ROMA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi

NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre 2014 Settore residenziale. ROMA a cura dell Ufficio Statistiche e Studi NOTA TERRITORIALE Andamento del mercato immobiliare nel I semestre Settore residenziale a cura dell Ufficio Statistiche e Studi data di pubblicazione: 28 novembre periodo di riferimento: primo semestre

Dettagli

SINDACATO DI VOTO. Tra. Affile, Agosta, Albano Laziale, Allumiere, Anguillara Sabazia, Anticoli

SINDACATO DI VOTO. Tra. Affile, Agosta, Albano Laziale, Allumiere, Anguillara Sabazia, Anticoli SINDACATO DI VOTO Tra - i comuni di: Affile, Agosta, Albano Laziale, Allumiere, Anguillara Sabazia, Anticoli Corrado, Arcinazzo Romano, Ardea, Ariccia, Arsoli, Artena, Bellegra, Bracciano, Camerata Nuova,

Dettagli

Tav Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al anno

Tav Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al anno Tav. 10.1 - Trasporto pubblico: dati sul traffico ferroviario della linea Roma- Albano dal 2011 al 2013 anno 2011 2012 2013 Treni utilizzati in un giorno feriale 36 36 36 Treni-km effettuati nell'anno

Dettagli

Residenze turisticoalberghiere

Residenze turisticoalberghiere Tav. 13.1 - Alberghi per categoria nei delle Colline litoranee dei Colli Albani e nella pianura di Anzio e Nettuno - 2011 Alberghi per categoria * ** *** **** Residenze turisticoalberghiere Albano Laziale

Dettagli

ALLEGATO A COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 23/12/2008

ALLEGATO A COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 23/12/2008 ALLEGATO A COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 23/12/2008 File 938 Numero progressivo: 1 Intervento nei Comuni di: Bracciano Oggetto: Realizzazione della bretella esterna al centro abitato

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio

Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Repubblica Italiana Bollettino Ufficiale della Regione Lazio Disponibile in formato elettronico sul sito: www.regione.lazio.it Legge Regionale n.12 del 13 agosto 2011 Data 26/08/2014 Numero 68 Periodicità

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO. Edizione Giugno 2016 FORNITURA DI STAZIONI DI STOCCAGGIO E DOSAGGIO DI ACIDO PERACETICO

DISCIPLINARE TECNICO. Edizione Giugno 2016 FORNITURA DI STAZIONI DI STOCCAGGIO E DOSAGGIO DI ACIDO PERACETICO DISCIPLINARE TECNICO Edizione Giugno 2016 FORNITURA DI STAZIONI DI STOCCAGGIO E DOSAGGIO DI ACIDO PERACETICO INDICE 1 OGGETTO DEL CONTRATTO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA... 3 2 LUOGO DI ESECUZIONE... 5

Dettagli

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI GIOVANILI DELLA

FORUM DELLE ASSOCIAZIONI GIOVANILI DELLA REGOLAMENTO DEL PROVINCIA DI ROMA. FORUM DELLE ASSOCIAZIONI GIOVANILI DELLA CAPO - I NORME GENERALI Art. 1 : Oggetto e finalità del regolamento Il presente regolamento disciplina il funzionamento del "Forum

Dettagli

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell al Servizio Idrico Integrato Aggiornamento 30 gennaio 2015 file: Relazione stato acq_agg gen2015 file: Relazione stato acq_agg gen2015

Dettagli

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al Servizio Idrico Integrato Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell al Servizio Idrico Integrato Aggiornamento 31 gennaio 2016 STO ATO2 Roma Segreteria Tecnico Operativa della Conferenza dei Sindaci dell

Dettagli

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al S.I.I.

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al S.I.I. Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell al S.I.I. Aggiornamento 2 gennaio 2017 STO ATO2 Roma Segreteria Tecnico Operativa della Conferenza dei Sindaci dell Ambito Territoriale

Dettagli

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al S.I.I.

Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell ATO 2 Lazio Centrale Roma al S.I.I. Relazione sullo stato dei trasferimenti dei servizi comunali dell al S.I.I. Aggiornamento 19 aprile 2016 STO ATO2 Roma Segreteria Tecnico Operativa della Conferenza dei Sindaci dell Ambito Territoriale

Dettagli

ALLEGATO D CANONI DI CONCESSIONE D'USO BENI STRUMENTALI E MUTUI agg. luglio 2008

ALLEGATO D CANONI DI CONCESSIONE D'USO BENI STRUMENTALI E MUTUI agg. luglio 2008 Confronto ricavi attesi e ricavi reali 2003-2008 Nuova tariffa media 2009-2032 ALLEGATO D CANONI DI CONCESSIONE D'USO BENI STRUMENTALI E MUTUI file: All D canoni e mutui.xls Il presente tabulato contiene

Dettagli

CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE. AFFILE Proprietà Privata ,44. AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20

CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE. AFFILE Proprietà Privata ,44. AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20 IMMOBILI IN USO ALL'ARMA DEI CARABINIERI CASERME CARABINIERI PROPRIETA' CANONE ATTUALE AFFILE Proprietà Privata 24.650,44 AGOSTA Proprietà Privata 6.272,20 ALBANO LAZIALE Proprietà Privata 137.116,38 ALLUMIERE

Dettagli

Provincia di Bergamo ATO

Provincia di Bergamo ATO Provincia di Bergamo ATO Accordi di programma sottoscritti mercoledì 14 dicembre 2005 tra il presidente dell ATO (Autorità d Ambito) di Bergamo, Valerio Bettoni, e vari Comuni e/o società patrimoniali

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME E COGNOME: ANDREA PARIS NAZIONALITÀ: ITALIANA DATA DI NASCITA: 21 LUGLIO 1974 RESIDENTE: FIUGGI (FR)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME E COGNOME: ANDREA PARIS NAZIONALITÀ: ITALIANA DATA DI NASCITA: 21 LUGLIO 1974 RESIDENTE: FIUGGI (FR) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME E COGNOME: ANDREA PARIS NAZIONALITÀ: ITALIANA DATA DI NASCITA: 21 LUGLIO 1974 RESIDENTE: FIUGGI (FR) ISTRUZIONE E FORMAZIONE Laurea in Ingegneria Ambiente e

Dettagli

Relazione finalizzata all attuazione di un programma straordinario di risanamento delle risorse idriche del Lazio

Relazione finalizzata all attuazione di un programma straordinario di risanamento delle risorse idriche del Lazio Relazione finalizzata all attuazione di un programma straordinario di risanamento delle risorse idriche del Lazio Roma, 15 novembre 2006 STO AATO 2 Roma dell Autorità dell Ambito Territoriale Ottimale

Dettagli

Lavori di interesse privato SAR LAZ

Lavori di interesse privato SAR LAZ 34.19.07 Lavori di interesse privato SAR LAZ Indice di tempestività 17,21 giorni naturali consecutivi Numero Comune Località Oggetto Entrata Uscita 1 Albano Laziale (RM) via Alcide di gasperi, 76 2 Anzio

Dettagli

ACEA ATO 2 S.p.A. P.le Ostiense, 2 00154 Roma. Cap Soc Euro 362.834.320 iv-cf e P.IVA 05848061007 CCIAA RM REA 930803-TRIB RM 218931/99

ACEA ATO 2 S.p.A. P.le Ostiense, 2 00154 Roma. Cap Soc Euro 362.834.320 iv-cf e P.IVA 05848061007 CCIAA RM REA 930803-TRIB RM 218931/99 ACEA ATO 2 S.p.A. P.le Ostiense, 2 00154 Roma Cap Soc Euro 362.834.320 iv-cf e P.IVA 05848061007 -TRIB RM 218931/99 OGGETTO: tariffa unica del Servizio Idrico Integrato per i servizi comunali trasferiti

Dettagli

La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti in tonnellate e %

La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti in tonnellate e % Ufficio statistica La raccolta dei rifiuti la raccolta dei rifiuti 2012-13-14 in tonnellate e % la raccolta procapite dei rifiuti Comuni Ricicloni 2013 una ricerca di Legambiente e Provincia di Roma Si

Dettagli

Tav Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013

Tav Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013 Tav. 7.1 - Imprese di Albano Laziale per attività economica - dal 2011 al 2013 Attività Anno 2011 2012 2013 Agricoltura, silvicoltura, pesca 128 119 115 Industria in senso stretto 314 304 307 Costruzioni

Dettagli

PUBBLICAZIONE RISULTATI

PUBBLICAZIONE RISULTATI Dipartimento XIV Governo della Mobilità e Sicurezza stradale Servizio 2 Vigilanza sulla attività di motorizzazione civile e autotrasporto ALLEGATO A 1/12 AVVISO PUBBLICO BANDO DI CONCORSO PER IL RILASCIO

Dettagli

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 3 trimestre 2012

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 3 trimestre 2012 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 3 trimestre 2012 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 3 trimestre 2012 A cura di: Lo studio

Dettagli

ALLEGATO A ELENCO PROGETTI PRESENTATI AL COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 21/02/2014

ALLEGATO A ELENCO PROGETTI PRESENTATI AL COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 21/02/2014 ALLEGATO A ELENCO PROGETTI PRESENTATI AL COMITATO REGIONALE PER I LAVORI PUBBLICI SEDUTA DEL 21/02/2014 Numero progressivo: 1 File 1163 Intervento nei Comuni di: Frosinone Oggetto: Comune di Frosinone

Dettagli

Opere finanziate e realizzate da terzi alla data del 1 ottobre 2006

Opere finanziate e realizzate da terzi alla data del 1 ottobre 2006 Opere finanziate e realizzate da terzi alla data del 1 ottobre 2006 file: Opere finanziate e realizzate da terzi ott 2006.xls AUTORITA' ATO 2 Lazio Centrale Segreteria Tecnico Operativa Affile ristrutturazione

Dettagli

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 2

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 2 LA SOCIETA La G.T.A. S.r.l. è stata fondata nel 1961 per fornire alle Amministrazioni locali, agli Enti ed alle grandi industrie, un servizio integrato ad alto contenuto tecnologico per la progettazione,

Dettagli

"Convenzione di cooperazione regolante i rapporti tra gli enti locali ricadenti nell ambito territoriale ottimale Lazio centrale Roma"

Convenzione di cooperazione regolante i rapporti tra gli enti locali ricadenti nell ambito territoriale ottimale Lazio centrale Roma "Convenzione di cooperazione regolante i rapporti tra gli enti locali ricadenti nell ambito territoriale ottimale Lazio centrale Roma" testo della Convenzione di Cooperazione già sottoscritto dagli Enti

Dettagli

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi

Applicativo Intese Monitoraggio Accordi di Programma Quadro. Report A - Elenco interventi DI-01 - Estendimento e completamento acquedotto SCOPPITO (AQ) 360.000,00 DI-02 - Completamento rete idrica e realizzazione tratto rete fognaria AIELLI (AQ) 309.874,00 G56G06000080002 DI-03 - Lavori crisi

Dettagli

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia

Analisi del Trasporto Pubblico Locale a livello regionale Dati del triennio Regioni del Centro Italia 1553 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 80 1554 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 81 Analisi del Pubblico Locale a livello regionale 2.2 Enti committenti comunali Si riportano

Dettagli

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 1

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 1 LA SOCIETA La G.T.A. S.r.l. è stata fondata nel 1961 per fornire alle Amministrazioni locali, agli Enti ed alle grandi industrie, un servizio integrato ad alto contenuto tecnologico per la progettazione,

Dettagli

Argomenti: Incidentalità stradale

Argomenti: Incidentalità stradale Marzo 2017 Argomenti: Incidentalità stradale Al 31 Marzo 2017 siamo 38.519-18.374 maschi e 20.145 femmine M F T M F T M F T M F T M F T M F T M F T Gennaio 3 6 9 17 15 32 55 61 116 31 32 63-14 -9-23 24

Dettagli

1. Assetto del territorio

1. Assetto del territorio 1. Assetto del territorio Il Parco dei Castelli Romani, secondo la suddivisione in montagna, collina e pianura stabilita dall ISTAT, ha una prevalenza di comuni collinari, ovvero con caratteri altimetrici

Dettagli

Acea Ato 2 S.p.A. Piano degli Investimenti RELAZIONE. approvato dalla Conferenza dei Sindaci con Delibera 5/09 del 7 ottobre 2009

Acea Ato 2 S.p.A. Piano degli Investimenti RELAZIONE. approvato dalla Conferenza dei Sindaci con Delibera 5/09 del 7 ottobre 2009 Piano degli Investimenti 2009-2011 approvato dalla Conferenza dei Sindaci con Delibera 5/09 del 7 ottobre 2009 n. elaborato: A1 RELAZIONE file: data: 1 settembre 2009 agg.: Acea Ato 2 S.p.A. Piano degli

Dettagli

LE MULTE NEI COMUNI DEL LAZIO Comune per Comune le sanzioni per infrazioni stradali accertate

LE MULTE NEI COMUNI DEL LAZIO Comune per Comune le sanzioni per infrazioni stradali accertate PROVINCIA: FROSINONE Acuto 3.000 1,6 Alatri 118.282 4,0 Alvito 410 0,1 Amaseno 33.443 7,6 Anagni 18.150 0,8 Aquino 1.336 0,2 Arce 465 0,1 Arpino 52.057 6,9 Atina 503.565 110,5 Ausonia 379.576 143,9 Belmonte

Dettagli

Provincia cap Località Piazza

Provincia cap Località Piazza Provincia cap Località Piazza 00040 ALBANO LAZIALE Piazza Mazzini 00051 ALLUMIERE Piazza della Repubblica ANGUILLARA SABAZIA piazza del Molo 00061 ANGUILLARA SABAZIA Via di Pizzo Morronto 00042 ANZIO Piazza

Dettagli

CAPISALDI E COMPETENZA DELL'AMM.NE PROV.LE DI ROMA

CAPISALDI E COMPETENZA DELL'AMM.NE PROV.LE DI ROMA ELENCO STRADE LI E REGIONALI CON MANUTENZIONE A CURA DEL - DIP.VII SERVIZIO 2 VIAB. SUD SETTEMBRE 2009 54/B5 ACQUA FELICE 93/a ALBANO CECCHINA DAL KM. 21,100 DELLA S.R. N 6 CASILINA AL KM. 4+000 DELLA

Dettagli

I MONTI SIMBRUINI E LE RISORSE IDRICHE. Luca Tarquini: Servizio Naturalistico Parco Regionale Monti Simbruini

I MONTI SIMBRUINI E LE RISORSE IDRICHE. Luca Tarquini: Servizio Naturalistico Parco Regionale Monti Simbruini I MONTI SIMBRUINI E LE RISORSE IDRICHE Luca Tarquini: Servizio Naturalistico Parco Regionale Monti Simbruini IL PARCO IN CIFRE 30.000 ETTARI 7 COMUNI 3.500 ABITANTI 22.000 ETTARI DI BOSCO 40 SORGENTI 70

Dettagli

AVVISO PUBBLICO LA CITTA' METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE RENDE NOTO CHE

AVVISO PUBBLICO LA CITTA' METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE RENDE NOTO CHE AVVISO PUBBLICO Rinnovo delle Commissioni e delle Sottocommissioni Elettorali Circondariali della Città metropolitana di Roma Capitale - Designazione dei componenti da parte del Consiglio metropolitano.

Dettagli

Quota a carico del Comune

Quota a carico del Comune Rifacimento dei servizi igienici chiosco località Prato Cardoso Completamento Opere di urbanizzazione Zona Artigianale 6 lotto. 26.914,00. 26.914,00 = 2011. 47.775,78. 19.110,31. 28.665,47 Completamento

Dettagli

32.000. LISTINO PREZZI pubblicazione annuale per info: Valentini 338.6883.918

32.000. LISTINO PREZZI pubblicazione annuale per info: Valentini 338.6883.918 LISTINO PREZZI pubblicazione annuale per info: Valentini 338.6883.918 32.000 COPIE DISTRIBUITE GRATIS 1 1 MODULO Cm. 9,5x4,5 100,00 +iva 2 2 MODULI Cm. 9,5x9 4 INTERNO GUIDA Cm. 9,5x19 O AL VIVO Cm. 11,5X22

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE della REGIONE CAMPANIA n. 35 del 8 giugno Atti della Regione PARTE I

BOLLETTINO UFFICIALE della REGIONE CAMPANIA n. 35 del 8 giugno Atti della Regione PARTE I A.G.C. 05 - Ecologia, Tutela dell'ambiente, Disinquinamento, Protezione Civile - Deliberazione n. 1022 del 22 maggio 2009 - POR-FESR 2007-2013 obiettivo operativo 1.4 - Programmazione finanziamento interventi

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Area: RISORSE IDRICHE E SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Area: RISORSE IDRICHE E SERVIZIO IDRICO INTEGRATO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 618 10/11/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 15621 DEL 13/10/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: INFRASTRUTTURE, AMBIENTE E POLITICHE ABITATIVE Area: RISORSE

Dettagli

Provincia Regionale di Messina UFFICIO DIRIGENZIALE Ambiente e Politiche Energetiche Via Lucania 20-98100 Messina Tel. 0907761957 Fax 0907761958

Provincia Regionale di Messina UFFICIO DIRIGENZIALE Ambiente e Politiche Energetiche Via Lucania 20-98100 Messina Tel. 0907761957 Fax 0907761958 Provincia Regionale di Messina UFFICIO DIRIGENZIALE Ambiente e Politiche Energetiche Via Lucania 20-98100 Messina Tel. 0907761957 Fax 0907761958 Rapporto sui sistemi depurativi a servizio delle reti fognanti

Dettagli

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 2

LA SOCIETA. Presentazione della Società Pag. 2 LA SOCIETA La G.T.A. S.r.l. è stata fondata nel 1961 per fornire alle Amministrazioni locali, agli Enti ed alle grandi industrie, un servizio integrato ad alto contenuto tecnologico per la progettazione,

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Dott.ssa Ada Lo Savio Requisiti culturali posseduti: Laurea Economia e Commercio Idoneità corsi Segretari Comunali e Provinciali 1962 1971: Direttore di Servizi Finanziari di uffici

Dettagli

Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco.

Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco. Il sistema di prenotazione (RECUP) è coordinato direttamente dalla Regione Lazio che ne ha affidato la gestione alla cooperativa sociale Capodarco. L ATTIVITA DI SPORTELLO RECUP SONO: - Prenotazione, disdetta

Dettagli

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 1 semestre 2013

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 1 semestre 2013 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 1 semestre 2013 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 1 semestre 2013 A cura di: Lo studio è

Dettagli

Il Piano di Salvaguardia della Balneazione. Aspetti tecnici e gestionali

Il Piano di Salvaguardia della Balneazione. Aspetti tecnici e gestionali Il Piano di Salvaguardia della Balneazione Aspetti tecnici e gestionali Rimini 10/11/2016 Sommario Premessa Inquadramento Il Piano di Salvaguardia della Balneazione Ottimizzato (PSBO) Stato avanzamento

Dettagli

Elenco per priorità di categoria

Elenco per priorità di categoria Comune di Isola Delle Femmine Elenco per priorità di categoria Triennio di riferimento 2009-2011 Lista in ordine di categoria Approvvigionamento idrico Potenziamento dei serbatoi idrici comunali Gen. 47

Dettagli

ACEA ATO2 S.P.A. P.le Ostiense, Roma. Cap. Soc. Euro iv-cf e P.IVA CCIAA RM REA TRIB RM /99

ACEA ATO2 S.P.A. P.le Ostiense, Roma. Cap. Soc. Euro iv-cf e P.IVA CCIAA RM REA TRIB RM /99 ACEA ATO2 S.P.A. P.le Ostiense, 2 00154 Roma Cap. Soc. Euro 362.834.320 iv-cf e P.IVA 05848061007 CCIAA RM REA 930803-TRIB RM 218931/99 OGGETTO: tariffe del Servizio Idrico Integrato per i Comuni, appartenenti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI CITTA` DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI-DEMANIO MANUTENZIONI PROTEZIONE CIVILE U.O.C. PROGRAMMAZIONE-PROGETTAZIONE ESECUZIONE LAVORI PUBBLICI-DEMANIO Via Roma,88-58022 Follonica (GR) PROGRAMMAZIONE

Dettagli

CONFERENZA DEI SINDACI E DEI PRESIDENTI DELLE PROVINCE. OGGETTO: Presa d atto dell esistenza dell Acquedotto privato Algidosia (o Aldobrandini)

CONFERENZA DEI SINDACI E DEI PRESIDENTI DELLE PROVINCE. OGGETTO: Presa d atto dell esistenza dell Acquedotto privato Algidosia (o Aldobrandini) CONFERENZA DEI SINDACI E DEI PRESIDENTI DELLE PROVINCE Delibera n. 5/10 OGGETTO: Presa d atto dell esistenza dell Acquedotto privato Algidosia (o Aldobrandini) La Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti

Dettagli

INTERVENTI IDRICI E FOGNARI INSERITI NEL PIANO DEGLI INVESTIMENTI DI ACEA ATO 2 SPA E RICADENTI NEL MUNICIPIO XII

INTERVENTI IDRICI E FOGNARI INSERITI NEL PIANO DEGLI INVESTIMENTI DI ACEA ATO 2 SPA E RICADENTI NEL MUNICIPIO XII INTERVENTI IDRICI E FOGNARI INSERITI NEL PIANO DEGLI INVESTIMENTI DI ACEA ATO 2 SPA E RICADENTI NEL MUNICIPIO XII Sommario PREMESSA 3 INTERVENTI IDRICI 4 1. Adduttrice Torrenova-Eur 4 2. Centro Idrico

Dettagli

Roma e provincia attraverso la statistica. Edizione 2013

Roma e provincia attraverso la statistica. Edizione 2013 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2013 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2013 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2013 Direttore responsabile: Dott. Pietro

Dettagli

Bacino Competenza Anguillara Sabazia, Bracciano, Canale Monterano, Manziana, Trevignano Romano

Bacino Competenza Anguillara Sabazia, Bracciano, Canale Monterano, Manziana, Trevignano Romano Centri per l impiego di Roma e provincia Albano Laziale - Centro per l'impiego di Albano Laziale Bacino Competenza Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Genzano di Roma, Nemi Via San Francesco, 28-00041,

Dettagli

Dipartimento VI Governo del territorio, della mobilità e della sicurezza stradale Direzione

Dipartimento VI Governo del territorio, della mobilità e della sicurezza stradale Direzione 1 Rocca di Papa 49 Riqualificazione parco Lendisberg Am Dech 2 San Vito 6 Opere di stabilizzazione e recupero della costa nord-est del centro storico 3 Marino 106 Marino - accessibilità 4 Nazzano 60 Riqualificazioni

Dettagli

Crema. 24 Maggio Servizio Idrico Integrato. Qualità del Servizio Investimenti realizzati Investimenti programmati

Crema. 24 Maggio Servizio Idrico Integrato. Qualità del Servizio Investimenti realizzati Investimenti programmati Crema 24 Maggio 2017 Servizio Idrico Integrato Qualità del Servizio Investimenti realizzati Investimenti programmati GESTIONE DEL CICLO IDRICO INTEGRATO PADANIA ACQUE E L AMBITO TERRITORIALE DEL SERVIZIO

Dettagli

Longi (vedi anche Galati Mamertino) Rapporto sui sistemi depurativi a servizio delle reti fognanti

Longi (vedi anche Galati Mamertino) Rapporto sui sistemi depurativi a servizio delle reti fognanti Città Metropolitana di Messina VI DIREZIONE - AMBIENTE Via Lucania n. 20-98100 Messina Tel. 0907761967 0907761958 E-mail: tutelacque@cittametropolitana.me.it Rapporto sui sistemi depurativi a servizio

Dettagli

PIANO PER LA PREVENZIONE DELL INQUINAMENTO E IL RISANAMENTO DELLE ACQUE DEL BACINO IDROGRAFICO IMMEDIATAMENTE SVERSANTE NELLA LAGUNA DI VENEZIA

PIANO PER LA PREVENZIONE DELL INQUINAMENTO E IL RISANAMENTO DELLE ACQUE DEL BACINO IDROGRAFICO IMMEDIATAMENTE SVERSANTE NELLA LAGUNA DI VENEZIA REGIONE VENETO SEGRETERIA REGIONALE ALL AMBIENTE DIREZIONE TUTELA DELL AMBIENTE PIANO PER LA PREVENZIONE DELL INQUINAMENTO E IL RISANAMENTO DELLE ACQUE DEL BACINO IDROGRAFICO IMMEDIATAMENTE SVERSANTE NELLA

Dettagli

I NUOVI SERVIZI DEI CENTRI PER L IMPIEGO

I NUOVI SERVIZI DEI CENTRI PER L IMPIEGO I NUOVI SERVIZI DEI CENTRI PER L IMPIEGO DEDICATI ALLE IMPRESE FIANO ROMANO 19 18 BRACCIANO GUIDONIA CERVETERI FIUMICINO 21 22 23 16 20 15 17 SUBIACO ROMA PRIMAVALLE ROMA TIBURTINO ROMA TORRE ANGELA ROMA

Dettagli

Integrazione al Piano degli Investimenti

Integrazione al Piano degli Investimenti Delibera 05/09 del 7 ottobre della Conferenza dei Sindaci ntegrazione al Piano degli nvestimenti - Modifiche all allegato A6: ALLEGATO A6 NEW n. elaborato: A6 NEW file: OPERE ESEGUBL NEL TRENNO-11 data:

Dettagli

Tariffe di fognatura e depurazione per i Comuni gestiti da A.S.S.M. S.p.A. in vigore dal 15 settembre 2007 COMUNI DI:

Tariffe di fognatura e depurazione per i Comuni gestiti da A.S.S.M. S.p.A. in vigore dal 15 settembre 2007 COMUNI DI: All. 1 Tariffe di fognatura e depurazione per i Comuni gestiti da A.S.S.M. S.p.A. in vigore dal 15 settembre COMUNI DI: TOLENTINO, BELFORTE DEL CHIENTI, SERRAPETRONA, CALDAROLA E CESSAPALOMBO Prospetto

Dettagli

Ardea Dintorni. Localita vicine a Ardea. Castelli Romani: zone turistiche vicino a Ardea. C Aprilia E Pomezia

Ardea Dintorni. Localita vicine a Ardea. Castelli Romani: zone turistiche vicino a Ardea. C Aprilia E Pomezia Ardea Dintorni Localita vicine a Ardea C Aprilia E Pomezia Castelli Romani: zone turistiche vicino a Ardea Posta a pochi km. da Roma, la zona dei Castelli Romani è una delle più conosciute e visitate aree

Dettagli

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 2 semestre 2013

La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma. 2 semestre 2013 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 2 semestre 2013 La presenza di imprenditori nordafricani e asiatici in provincia di Roma 2 semestre 2013 A cura di: Lo studio è

Dettagli

AREA DI COMPETENZA 4 RISORSE IDRICHE, FOGNATURE E DEPURAZIONE

AREA DI COMPETENZA 4 RISORSE IDRICHE, FOGNATURE E DEPURAZIONE Funzioni del Comune: Gesti del contratto di servizio e definizi degli standard di qualità dello stesso Manutenzi ordinaria delle reti idriche e fognarie nonché delle caditoie stradali Monitoraggio continuo

Dettagli

I migliori eventi in città da lunedì 6 marzo a domenica 12 marzo! Vai al sito Roma Weekend

I migliori eventi in città da lunedì 6 marzo a domenica 12 marzo! Vai al sito Roma Weekend I migliori eventi in città da lunedì 6 marzo a domenica 12 marzo! Vai al sito Roma Weekend Questa settimana: Festa della Donna a Roma: Musei ad ingresso gratuito e Cinema al MAXXI! Festa della Donna per

Dettagli

TRIBUNALE DI TIVOLI (Comuni che fanno parte del circondario di Tivoli)

TRIBUNALE DI TIVOLI (Comuni che fanno parte del circondario di Tivoli) TRIBUNALE DI TIVOLI (Comuni che fanno parte del circondario di Tivoli) Affile Agosta Articoli Corrado Arcinazzo Romano Arsoli Camerata Nuova Canterano Casape Castel Madama Cerreto Laziale Cervara di Roma

Dettagli

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 09:00 - CHIUSA 09:00-12:30

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 09:00 - CHIUSA 09:00-12:30 Biblioteca di Albano Laziale - centro Viale Risorgimento, 5-00041 Albano Laziale (RM) Tel 06.93.20.534 - Fax 06.93.20.534 bicom.albano@consorziosbcr.net - servizio utenti: prestito.albano@consorziosbcr.net

Dettagli

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza Legge 6972 del 17 luglio 1890

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza Legge 6972 del 17 luglio 1890 OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza Legge 6972 del 17 luglio 1890 PROGRAMMA TALENTO & TENACIA: CRESCERE NELLA LEGALITA - AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 6 GIOVANI

Dettagli

ALLEGATO A SEZIONE 1-formato richiesta CdL Nome Cognome Numero di iscrizione Ordine Cdl Spett.le CPI Oggetto: Richiesta requisiti per assunzioni agevolate Con la presente Vi chiediamo di poter conoscere

Dettagli

Roma e provincia attraverso la statistica

Roma e provincia attraverso la statistica Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 ESTRATTO Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 ESTRATTO Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 - ESTRATTO Direttore

Dettagli

Nuovo Assetto dei Trasporti dell'area Diffusa dei Castelli Romani. 26/11/2014 Associazione Sviluppo Castelli Romani 1

Nuovo Assetto dei Trasporti dell'area Diffusa dei Castelli Romani. 26/11/2014 Associazione Sviluppo Castelli Romani 1 Nuovo Assetto dei Trasporti dell'area Diffusa dei Castelli Romani 26/11/2014 Associazione Sviluppo Castelli Romani 1 Domanda di mobilità: HDP Verso Roma: 15.000 Intra castelli: 9.800 Giornaliera Verso

Dettagli

PROGETTO DI REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA FOGNARIO ZONA RONCHI COMUNE DI MASSA

PROGETTO DI REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA FOGNARIO ZONA RONCHI COMUNE DI MASSA PROGETTO DI REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA DI RACCOLTA FOGNARIO ZONA RONCHI COMUNE DI MASSA Committente: Gaia Spa Importo dell opera: 3.875.000,00 Prestazioni effettuate: Progetto di fattibilità tecnica

Dettagli

IMPIANTI AD USO NATATORIO: attività di prevenzione e vigilanza del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica

IMPIANTI AD USO NATATORIO: attività di prevenzione e vigilanza del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica IMPIANTI AD USO NATATORIO: attività di prevenzione e vigilanza del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica 9-10 Ottobre 2015 Roma Strutture ad uso natatorio, ricreativo e per il benessere: rischi igienico-sanitari

Dettagli

La presenza di imprenditori nordafricani in provincia di Roma. 2 trimestre 2011

La presenza di imprenditori nordafricani in provincia di Roma. 2 trimestre 2011 La presenza di imprenditori nordafricani in provincia di Roma 2 trimestre 2011 La presenza di imprenditori nordafricani in provincia di Roma 2 trimestre 2011 A cura di: Lo studio è stato realizzato dal

Dettagli

Panorama e obiettivi del sistema fognario della provincia di Rimini

Panorama e obiettivi del sistema fognario della provincia di Rimini RIMINI 2 dicembre 2010 giovedì Panorama e obiettivi del sistema fognario della provincia di Rimini Pierpaolo Martinini Responsabile Reti Servizio Idrico Integrato: - 26 Comuni serviti, - Provincia di Rimini

Dettagli

ART. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE

ART. 1 REQUISITI DI AMMISSIONE PROGRAMMA TALENTO & TENACIA. CRESCERE NELLA LEGALITA - AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN BENEFICIARIO PER L EROGAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO INTITOLATA A PAOLO MORALES PER LA FREQUENZA GRATUITA DI

Dettagli

Aggiudicazione dell appalto dei lavori di manutenzione degli stabili Ater di Genzano, Via delle Regioni 19-25

Aggiudicazione dell appalto dei lavori di manutenzione degli stabili Ater di Genzano, Via delle Regioni 19-25 BANDI E GARE SCADUTI DEL 2013 14 Febbraio 2013 Aggiudicazione dell appalto dei lavori di manutenzione degli stabili Ater di Genzano, Via delle Regioni 19-25 BANDI E GARE SCADUTI DEL 2012 Indagine di mercato

Dettagli

per l affidamento, ai sensi della legge 5 gennaio 1994 n. 36, del Servizio Idrico Integrato dell Ambito Territoriale Ottimale 2 Lazio Centrale Roma.

per l affidamento, ai sensi della legge 5 gennaio 1994 n. 36, del Servizio Idrico Integrato dell Ambito Territoriale Ottimale 2 Lazio Centrale Roma. CONVENZIONE per l affidamento, ai sensi della legge 5 gennaio 1994 n. 36, del Servizio Idrico Integrato dell Ambito Territoriale Ottimale 2 Lazio Centrale Roma. L anno 2002, il giorno 6 del mese di agosto

Dettagli

SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI. URP Carta dei Servizi Pagina 1

SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI. URP Carta dei Servizi Pagina 1 SEZIONE III: I DISTRETTI SOCIOSANITARI ED I SERVIZI TERRITORIALI Pagina 1 XV. I DISTRETTI SOCIOSANITARI AZIENDALI L Azienda USL RM H è divisa in SEI DISTRETTI SOCIOSANITARI. I Distretti Sociosanitari rappresentano

Dettagli

Le richieste di accesso al sistema di agevolazione tariffaria potranno essere effettuate a partire dall 11 aprile e fino al 31 luglio.

Le richieste di accesso al sistema di agevolazione tariffaria potranno essere effettuate a partire dall 11 aprile e fino al 31 luglio. PROVINCIA DI ROMA Assessorato alle Politiche dei Trasporti e della Mobilità Dipartimento VI Governo del Territorio e della Mobilità Servizio 3 Pianificazione dei sistemi di mobilità e trasporto pubblico

Dettagli

Art. 1 Oggetto dell accordo

Art. 1 Oggetto dell accordo ACCORDO PER L ADESIONE ALLA PIATTAFORMA NODO DEI PAGAMENTI ELETTRONICI DELLA CITTA METROPOLITANA DI ROMA CAPITALE NELLA QUALITA DI INTERMEDIARIO TECNOLOGICO FACENTE PARTE DEL SISTEMA PAGOPA DI AGID TRA:

Dettagli

Roma e provincia attraverso la statistica. Edizione 2009

Roma e provincia attraverso la statistica. Edizione 2009 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 Roma e provincia attraverso la statistica Edizione 2009 Direttore responsabile: Dott. Pietro

Dettagli

Progetto di piano stralcio per il tratto metropolitano del Tevere da Castel Giubileo alla foce - P.S.5

Progetto di piano stralcio per il tratto metropolitano del Tevere da Castel Giubileo alla foce - P.S.5 AUTORITA DI BACINO DEL FIUME TEVERE PIANO DI BACINO DEL FIUME TEVERE Progetto di piano stralcio per il tratto metropolitano del Tevere da Castel Giubileo alla foce - P.S.5 Programmazione degli interventi

Dettagli

Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE

Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE Ing. Antonio Mariani CURRICULUM VITAE San Lorenzo Nuovo Novembre 2012 Ing. Antonio Mariani Laureato in INGEGNERIA il 19 Luglio 1972 presso l Università degli Studi di Roma con voti 104/110. Iscritto all

Dettagli

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI PUBBLICI CITTA` DI FOLLONICA SETTORE 4 LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO MANUTENZIONI - PROTEZIONE CIVILE U.O.C. PROGRAMMAZIONE PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO PROGRAMMAZIONE TRIENNALE LAVORI

Dettagli

ANNESSO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI ROMA

ANNESSO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI ROMA ANNESSO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI ROMA ART. 1 (Denominazioni e vini) La denominazione di origine controllata Roma è riservata ai vini che rispondono

Dettagli