CATALOGO FORMATIVO Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CATALOGO FORMATIVO 2014-2015. Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso"

Transcript

1 ID CATALOGO FORMATIVO CORSO Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso Corso di Formazione per Datore di Lavoro/RSPP Rischio Basso Corso di Formazione Addetti Antincendio Rischio Basso Corso di Formazione Addenti Antincendio Rischio Basso Corso di Formazione Addetti al Primo Soccorso ( Gruppi B e C) MODALITA EROGAZIONE AULA AULA + FAD AULA FAD AULA 06 Corso di Formazione dei Lavoratori Rischi Basso AULA 07 Corso di Formazione dei Lavoratori Rischi Basso AULA + FAD Corso di Formazione per Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza Corso di Formazione per Rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza Corso di aggiornamento in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro destinato ai lavoratori Corso di Aggiornamento per Addetti alla Prevenzione Incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze rischio basso Corso di Aggiornamento dei lavoratori destinati al primo soccorso gruppo B e C AULA FAD FAD AULA AULA

2 01 CORSO: FORMAZIONE DATORE DI LAVORO/RSPP RISCHIO BASSO MODALITA AULA DESTINATARI Il corso è destinato al Datore di Lavoro che intende svolgere direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell'art. 34. commi 2 e 3 del D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81 e successive modifiche e integrazioni, ed in linea con l' Accordo - Repertorio Atto n. 223/csr approvato dalla Conferenza Stato Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano nella riunione tenutasi in data e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 dell'11/01/2013. Il corso è destinato a tutti i Datori di Lavoro che operano in settori a BASSO rischio così come individuati nell allegato 2 all accordo Stato-Regioni in parola che in sintesi possono essere così raggruppati: Uffici e servizi Commercio Artigianato Turismo OBIETTIVI: Sensibilizzare il Datore di Lavoro alla conoscenza della normativa sulla salute e sicurezza e delle misure di prevenzione da mettere in atto per tutelare i propri lavoratori, con riferimento ai propri profili di responsabilità, individuando le responsabilità e i ruoli previsti per legge all'interno della propria azienda. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA MODULO 1. NORMATIVO Giuridico CONTENUTI: Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica ex D.Lgs. n. 231/2001 e s.m.i. Il sistema istituzionale della prevenzione I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs 81/08: compiti, obblighi, responsabilità Il sistema di qualificazione delle imprese

3 MODULO 2 GESTIONALE - Gestione ed organizzazione della sicurezza I criteri e gli strumenti per l individuazione e la valutazione dei rischi La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità e metodologia) I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d opera o di somministrazione Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza La gestione della documentazione tecnico amministrativa L organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze MODULO 3 TECNICO Individuazione e valutazione dei rischi principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione Il rischio da stress lavoro-correlato I rischi ricollegabili al genere, all età e alla provenienza da altri paesi I dispositivi di protezione individuale La sorveglianza sanitaria MODULO 4 RELAZIONALE Formazione e consultazione dei lavoratori L informazione, la formazione e l addestramento Le tecniche di comunicazione Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni, mediante lavori di gruppo ed esercitazioni. Il Materiale didattico consiste: CD Rom interattivo contenente: slide proiettate durante il corso, linee guida e normativa tecnica in materia emessa dai principali Enti ed Istituti nazionali (INAIL, ISPESL, VV.F, etc.); rassegna normativa con i testi delle principali leggi di riferimento in relazione agli argomenti trattati nel corso. Monografia prodotta dalla QMS srl: Conoscere il Testo unico in materia di sicurezza - D.Lgs 81/2008 e s.m.i. 2

4 DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO, EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 17 ore così articolate. Il numero di moduli didattici è pari a 4 per la durata di 16 ore di docenza, per complessive 17 ore inclusivo del test di verifica finale di 1 ora. Per quanto riguarda le edizioni ed il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate. NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 320,00 (Trecentoventieuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 3

5 02 CORSO: FORMAZIONE DATORE DI LAVORO/RSPP RISCHIO BASSO MODALITA MISTA DESTINATARI Il corso è destinato al Datore di Lavoro che intende svolgere direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell'art. 34. commi 2 e 3 del D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81 e successive modifiche e integrazioni, ed in linea con l' Accordo - Repertorio Atto n. 223/csr approvato dalla Conferenza Stato Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano nella riunione tenutasi in data e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 dell'11/01/2013. Il corso è destinato a tutti i Datori di Lavoro che operano in settori a BASSO rischio così come individuati nell allegato 2 all accordo Stato-Regioni in parola che in sintesi possono essere così raggruppati: Uffici e servizi Commercio Artigianato Turismo OBIETTIVI: Sensibilizzare il Datore di Lavoro alla conoscenza della normativa sulla salute e sicurezza e delle misure di prevenzione da mettere in atto per tutelare i propri lavoratori, con riferimento ai propri profili di responsabilità, individuando le responsabilità e i ruoli previsti per legge all'interno della propria azienda. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO MISTO: AULA + FAD CONTENUTI: CORSO FAD Il corso è in linea con i contenuti del Modulo 1 e 2 dell accordo della conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011 per le aziende con livello di rischio BASSO, come identificate nell allegato 2 dell accordo Stato regioni Il corso e-learning è articolato in quattro moduli. 1) L approccio alla prevenzione e la normativa di riferimento: 1. L approccio alla prevenzione 2. Il sistema legislativo 3. Motivi economici

6 4. Le Direttive Europee e il Testo Unico 5. Codice Civile e Codice Penale 6. L evoluzione normativa 7. Lo statuto dei lavoratori 8. Previdenza e assicurazione obbligatoria: INPS e INAIL 2) Il campo di applicazione del D.Lgs 81/2008 Le norme tecniche 1. Il campo di applicazione del D.Lgs 81/ Particolari categorie di lavoratori 3. Il Servizio di Prevenzione e Protezione 4. Le Norme Tecniche 3) Le figure aziendali Definizioni e responsabilità 1. I soggetti del sistema di prevenzione 2. Il Datore di Lavoro 3. La delega 4. Dirigenti e preposti 5. Il Medico Competente e la sorveglianza sanitaria 6. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza 7. Gli addetti alle emergenze 8. Il lavoratore 9. Il lavoratore autonomo 10. Progettisti, fabbricanti, fornitori, installatori 4) Il sistema pubblico della prevenzione 1. Cenni storici e approccio organizzativo 2. Attività di vigilanza 3. I poteri dell UPG 4. I soggetti titolati all attività di vigilanza 5. Contravvenzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro 6. Omologazioni e verifiche periodiche 7. La P.A. e la consulenza e assistenza sui luoghi di lavoro 8. Organismi paritetici e accordi di categoria 9. Interpello 10. Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza (SGSS) Verifica finale di apprendimento in presenza fisica o in videoconferenza. CORSO IN AULA Il corso è in linea con i contenuti del Modulo 3 e 4 dell accordo della conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011 per le aziende con livello di rischio BASSO, come identificate nell allegato 2 dell accordo Stato regioni 2

7 MODULO TECNICO Individuazione e valutazione dei rischi I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione Il rischio da stress lavoro-correlato I rischi ricollegabili al genere, all età e alla provenienza da altri paesi I dispositivi di protezione individuale La sorveglianza sanitaria MODULO RELAZIONALE Approfondimenti sulla formazione e tecniche di comunicazione L informazione, la formazione e l addestramento Le tecniche di comunicazione Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.) Strumenti di informazione su salute e sicurezza del lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi,, mi in rete, ecc) Elementi di progettazione didattica e sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda Gestione della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro Metodi, tecniche e strumenti della comunicazione Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica Negoziazione e gestione dei conflitti METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: CORSO FAD La piattaforma formativa, denominata Teleskill Learning Community, è uno spazio virtuale comune che consente di accedere alle informazioni di approfondimento (slide, dispense), alle lezioni multimediali organizzate in aree didattiche e moduli formativi, di mantenersi in contatto comunicando su base personale (mail) o pubblica (forum), di effettuare in totale autonomia i questionari di verifica dell apprendimento (questionari on-line). Il servizio è accessibile in modo riservato direttamente su Internet ed è reso disponibile a tutti gli utenti dotati di un comune web browser direttamente con un link dal proprio PC attraverso un ID ed una Password definita dall utente. La piattaforma contiene, documenti, immagini, filmati audio video, così come notizie, novità di settore, etc., per maggiori dettagli consultare il sito della QMS srl al seguente link 3

8 CORSO IN AULA La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni, mediante lavori di gruppo ed esercitazioni. Il Materiale didattico consiste: CD Rom interattivo contenente: slide proiettate durante il corso, linee guida e normativa tecnica in materia emessa dai principali Enti ed Istituti nazionali (INAIL, ISPESL, VV.F, etc.); rassegna normativa con i testi delle principali leggi di riferimento in relazione agli argomenti trattati nel corso. Monografia prodotta dalla QMS srl: Conoscere il Testo unico in materia di sicurezza - D.Lgs 81/2008 e s.m.i. DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO, EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 17 ore così articolate. A. 8 ore in modalità e-learning B. 9 ore in aula : 2 moduli didattici da 4 ore ed un ora per il test di verifica finale. Per quanto riguarda le edizioni ed il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 260,00 (Duecentosessantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 4

9 03 CORSO: FORMAZIONE ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO BASSO MODALITA AULA DESTINATARI Il corso di formazione in materia di sicurezza antincendio è destinato ai lavoratori addetti alle squadre per la gestione delle emergenze aziendali, in adempimento degli obblighi di cui all art. 46 del D.Lgs 81/2008. Il corso è in linea con quanto stabilito all allegato IX, punto 9.5 del D.M. 10 marzo 1998 per le aziende classificate a rischio incendio BASSO. OBIETTIVI: Il corso fornisce le conoscenze generali e di base in materia di prevenzione incendi, protezione antincendio e gestione delle emergenze. Il corso è altresì finalizzato a fornire un adeguato addestramento sull uso degli estintori portatili EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA Teorici CONTENUTI L incendio e la prevenzione Principi della combustione; Prodotti della combustione; Sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; Effetti dell incendio sull uomo; Divieti e limitazioni di esercizio; Misure comportamentali Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio Principali misure di protezione antincendio; Evacuazione in caso di incendio; Chiamata dei soccorsi Esercitazioni Pratiche Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili; Istruzioni sull uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica.

10 METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni. Il Materiale didattico consiste: Copia delle slide utilizzate in aula dal docente durante il corso. Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: La prevenzione incendi nei luoghi di lavoro. DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO, EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 4 ore suddivise in 2 ore di teoria, inclusivo del test di verifica finale, e 2 di esercitazioni pratiche. Per quanto riguarda le edizioni ed il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 150,00 (Centocinquantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura 2

11 04 CORSO: FORMAZIONE ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO BASSO MODALITA FAD DESTINATARI Il corso di formazione in materia di sicurezza antincendio è destinato ai lavoratori addetti alle squadre per la gestione delle emergenze aziendali, in adempimento degli obblighi di cui all art. 46 del D.Lgs 81/2008. Il corso è in linea con quanto stabilito all allegato IX, punto 9.5 del D.M. 10 marzo 1998 per le aziende classificate a rischio incendio BASSO. OBIETTIVI: Il corso fornisce le conoscenze generali e di base in materia di prevenzione incendi, protezione antincendio e gestione delle emergenze. Il corso è altresì finalizzato a fornire un adeguato addestramento sull uso degli estintori portatili EROGAZIONE DEL CORSO CORSO FAD in modalità e-learning CONTENUTI Il corso e-learning è articolato in due moduli. 1) L incendio e la prevenzione 1. Principi della combustione; 2. Prodotti della combustione; 3. Sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; 4. Effetti dell incendio sull uomo; 5. Divieti e limitazioni di esercizio; 6. Misure comportamentali 2) Protezione antincendio e procedure da adottare in caso di incendio 1. Principali misure di protezione antincendio; 2. Evacuazione in caso di incendio; 3. Chiamata dei soccorsi. 3) Esercitazioni Pratiche 1. Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili; 2. Istruzioni sull uso degli estintori portatili effettuata avvalendosi di video di interventi di spegnimento. Test di autovalutazione composto da 15 domande a risposta multipla.

12 METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La piattaforma formativa, denominata Teleskill Learning Community, è uno spazio virtuale comune che consente di accedere alle informazioni di approfondimento (slide, dispense), alle lezioni multimediali organizzate in aree didattiche e moduli formativi, di mantenersi in contatto comunicando su base personale (mail) o pubblica (forum), di effettuare in totale autonomia i questionari di verifica dell apprendimento (questionari on-line). Il servizio è accessibile in modo riservato direttamente su Internet ed è reso disponibile a tutti gli utenti dotati di un comune web browser direttamente con un link dal proprio PC attraverso un ID ed una Password definita dall utente. La piattaforma contiene, documenti, immagini, filmati audio video, così come notizie, novità di settore, etc., per maggiori dettagli consultare il sito della QMS srl al seguente link DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO La durata complessiva del corso è pari a 4 ore NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 70,00 (settantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 2

13 05 CORSO: FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO (per le aziende di gruppo B e C D.M. 388/2003) MODALITA AULA DESTINATARI Il corso di formazione in materia di sicurezza antincendio è destinato ai lavoratori addetti alle squadre per la gestione delle emergenze aziendali, in adempimento degli obblighi di cui all art. 45 del D.Lgs 81/2008. Il corso è strutturato per le aziende classificate nel gruppo B e C in base al D.M. 388/2003. I contenuti sono conformi a quanto indicato nell allegato 4 del D.M. n. 388 del 15 luglio OBIETTIVI: Il corso fornisce le conoscenze generali e di base in materia di primo soccorso e gestione delle emergenze. Il corso è altresì finalizzato a fornire un adeguato addestramento per effettuare primo intervento di soccorso su un infortunato. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA CONTENUTI MODULO 1 Allertare il sistema di soccorso - Cause e circostanze dell infortunio(luogo dell infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.); - Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai Servizi di assistenza sanitaria di emergenza. Riconoscere un emergenza sanitaria 1) Scena dell'infortunio: - Raccolta dell informazioni; - Previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili; 2) Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: - Funzioni vitali (polso, pressione, respiro); - Stato di coscienza; - Ipotermia ed ipertermia; 3) Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell apparato cardiovascolare e respiratorio; 4) Tecniche di autoprotezione del personale addetto al pronto soccorso.

14 Attenuare gli interventi di primo soccorso 1) Sostenimento delle funzioni vitali: - Posizionamento dell infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; - Respirazione artificiale; - Massaggio cardiaco esterno; 2) Riconoscimento e limiti d intervento di primo soccorso: - Lipotimia, sincope, shock; - Edema polmonare acuto; - Crisi asmatica; - Dolore acuto stenocardico; - Reazioni allergiche; - Crisi convulsive; - Emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico MODULO 2 Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro - Cenni di anatomia dello scheletro; - Lussazioni, fratture e complicanze; - Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; - Traumi e lesioni toraco-addominali. Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro - Lesioni da freddo e da calore; - Lesioni da corrente elettrica; - Lesioni da agenti chimici; - Intossicazioni; - Ferite lacero contuse; - Emorragie esterne. Acquisire capacità di intervento pratico MODULO 3 1) Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del S.S.N.; 2) Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi celebrali acute; 3) Principali tecniche di primo soccorso nella sindrome respiratoria-acuta; 4) Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; 5) Principali tecniche di tamponamento emorragico; 6) Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato; 7) Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici biologici 2

15 METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni. Il Materiale didattico consiste: Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: Il primo soccorso nei luoghi di lavoro. DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO, EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 12 ore così articolate. Il numero di moduli didattici è pari a 3 per la durata totale di 12 ore di corso, suddiviso in 8 ore di teoria, inclusivo del test di verifica finale, e 4 di pratica. Per quanto riguardale edizioni ed il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 230,00 (duecentotrentaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 3

16 06 CORSO: FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO BASSO MODALITA AULA DESTINATARI Il corso di formazione in materia di sicurezza è destinato ai tutti i lavoratori, in adempimento degli obblighi di cui all art. 37 del D.Lgs 81/2008 ed in linea con l' Accordo - Repertorio Atto n. 221/csr approvato dalla Conferenza Stato Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano nella riunione tenutasi in data OBIETTIVI: Il corso è finalizzato all adempimento delle obbligazioni di cui all art. 37 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i., in materia di formazione dei lavoratori per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. In particolare, il corso attiene gli aspetti inerenti la Formazione Specifica di cui alla lettera b), comma 1, e comma 3 dell articolo sopra richiamata, nel rispetto dei criteri e contenuti previsti al punto 4 dell accordo della Conferenza Stato-Regioni n. 221 del 21/12/2011 EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA CONTENUTI MODULO 1 Campo di applicazione e obblighi e responsabilità delle figure aziendali: Campo di applicazione Il lavoratore Il Servizio di Prevenzione e Protezione I soggetti del sistema di prevenzione Il Datore di Lavoro Dirigenti e preposti Il Medico Competente e la sorveglianza sanitaria Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Gli addetti alle emergenze Il lavoratore autonomo Progettisti, fabbricanti, noleggiatori, installatori MODULO 2 La valutazione dei rischi e i Dispositivi di Protezione Individuali Il Documento di Valutazione dei Rischi La classificazione dei rischi Struttura del Documento di Valutazione dei Rischi

17 Criteri di valutazione del rischio I dispositivi di protezione individuale Luoghi di lavoro Rischio incendio Atmosfere esplosive Rischio elettrico Movimentazione manuale dei carichi Attrezzature di lavoro Rumore e vibrazioni Videoterminali Rischio chimico Rischio biologico Rischio cancerogeno Dispositivi di Protezione Individuale METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni. Le lezioni saranno basate sulla interattività, con ampio ricorso a simulazioni di situazioni reali, discussione di casi tipici,esercitazioni, ivi inclusa la verifica finale del livello di apprendimento. Il Materiale didattico consiste: CD Rom interattivo contenente: slide proiettate durante il corso, linee guida e normativa tecnica in materia emessa dai principali Enti ed Istituti nazionali (INAIL, ISPESL, VV.F, etc.); rassegna normativa con i testi delle principali leggi di riferimento in relazione agli argomenti trattati nel corso. Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: Conoscere il D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Il Titolo I principi comuni DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO, EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: Il corso ha durata di 8 ore, strutturate in 2 unità didattiche della durata di 4 ore ciascuna. Per quanto riguarda le edizioni ed il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate. Numero minimo: 10 partecipanti NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero Massimo: 35 partecipanti 2

18 Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 180,00 (centoottantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 3

19 07 CORSO: FORMAZIONE PER LAVORATORI MODALITA MISTA DESTINATARI Il corso di formazione in materia di sicurezza è destinato ai tutti i lavoratori, in adempimento degli obblighi di cui all art. 37 del D.Lgs 81/2008 ed in linea con l' Accordo - Repertorio Atto n. 221/csr approvato dalla Conferenza Stato Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano nella riunione tenutasi in data OBIETTIVI: Il corso è finalizzato all adempimento delle obbligazioni di cui all art. 37 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i., in materia di formazione dei lavoratori per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. In particolare, il corso attiene gli aspetti inerenti la Formazione Specifica di cui alla lettera b), comma 1, e comma 3 dell articolo sopra richiamata, nel rispetto dei criteri e contenuti previsti al punto 4 dell accordo della Conferenza Stato-Regioni n. 221 del 21/12/2011 EROGAZIONE DEL CORSO CORSO MISTO: FAD +AULA CONTENUTI CORSO FAD Campo di applicazione e obblighi e responsabilità delle figure aziendali: Campo di applicazione Il lavoratore Il Servizio di Prevenzione e Protezione I soggetti del sistema di prevenzione Il Datore di Lavoro Dirigenti e preposti Il Medico Competente e la sorveglianza sanitaria Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Gli addetti alle emergenze Il lavoratore autonomo Progettisti, fabbricanti, noleggiatori, installatori Test di autovalutazione composto da 15 domande a risposta multipla. La valutazione dei rischi e i Dispositivi di Protezione Individuali Il Documento di Valutazione dei Rischi

20 La classificazione dei rischi Struttura del Documento di Valutazione dei Rischi Criteri di valutazione del rischio I dispositivi di protezione individuale CORSO AULA Luoghi di lavoro Rischio incendio Atmosfere esplosive Rischio elettrico Movimentazione manuale dei carichi Attrezzature di lavoro Rumore e vibrazioni Videoterminali Rischio chimico Rischio biologico Rischio cancerogeno Dispositivi di Protezione Individuale METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: CORSO FAD La piattaforma formativa, denominata Teleskill Learning Community, è uno spazio virtuale comune che consente di accedere alle informazioni di approfondimento (slide, dispense), alle lezioni multimediali organizzate in aree didattiche e moduli formativi, di mantenersi in contatto comunicando su base personale (mail) o pubblica (forum), di effettuare in totale autonomia i questionari di verifica dell apprendimento (questionari on-line). Il servizio è accessibile in modo riservato direttamente su Internet ed è reso disponibile a tutti gli utenti dotati di un comune web browser direttamente con un link dal proprio PC attraverso un ID ed una Password definita dall utente. La piattaforma contiene, documenti, immagini, filmati audio video, così come notizie, novità di settore, etc., per maggiori dettagli consultare il sito della QMS srl al seguente link CORSO AULA La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo esemplificative ed interattive favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni. Le lezioni saranno basate sulla interattività, con ampio ricorso a simulazioni di situazioni reali, discussione di casi tipici,esercitazioni, ivi inclusa la verifica finale del livello di apprendimento. 2

21 Il Materiale didattico consiste: CD Rom interattivo contenente: slide proiettate durante il corso, linee guida e normativa tecnica in materia emessa dai principali Enti ed Istituti nazionali (INAIL, ISPESL, VV.F, etc.); rassegna normativa con i testi delle principali leggi di riferimento in relazione agli argomenti trattati nel corso. Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: Conoscere il D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Il Titolo I principi comuni DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 8 ore così articolate. A. 4 ore in modalità e-learning B. 4 ore in aula Per quanto riguarda il calendario e l edizioni dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 120,00 (centoventieuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura 3

22 08CORSO: FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATRI PER LA SICUREZZA DESTINATARI Il corso in oggetto è destinato ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza sul Lavoro (RLS). OBIETTIVI: Il corso fornisce le conoscenze generali e di base in materia di sicurezza e igiene del lavoro. Esso sviluppa ed approfondisce le tematiche di cui all art. 37 comma 11 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA CONTENUTI MODULO 1 L approccio alla prevenzione attraverso il dlgs 81/2008 e s.m.i. per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori. Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento MODULO 2 I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il dlgs 81/2008 e s.m.i. : i compiti, gli obblighi, responsabilità civili e penali. il sistema pubblico della prevenzione Il sistema pubblico della prevenzione MODULO 3 Criteri e strumenti per l individuazione e la valutazione dei rischi Documento di valutazione dei rischi MODULO 4 La classificazione dei rischi in relazione alla normativa Il rischio di incendio e di esplosione MODULO 5 La valutazione di rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza (I) MODULO 6 La valutazione di rischi specifici in relazione alla relativa normativa di salute e sicurezza (II) MODULO 7 Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio MODULO 8 Aspetti normativi dell attività di rappresentante dei lavoratori:

23 Nozioni di tecnica della comunicazione METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia lezioni di tipo interattivo favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni e confronti di opinioni. Il Materiale didattico consiste: CD Rom interattivo contenente: slide proiettate durante il corso, linee guida e normativa tecnica in materia emessa dai principali Enti ed Istituti nazionali (INAIL, ISPESL, VV.F, etc.); rassegna normativa con i testi delle principali leggi di riferimento in relazione agli argomenti trattati nel corso. Monografia prodotta dalla QMS srl: Conoscere il Testo unico in materia di sicurezza - D.Lgs 81/2008 e s.m.i. DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: Il corso ha durata di 32 ore, strutturate in 8 unità didattiche della durata di 4 ore ciascuna. Per quanto riguarda il calendario e l edizioni dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 700,00 (Settecentoeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura 2

24 09 CORSO: FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATRI PER LA SICUREZZA MODALITA FAD DESTINATARI Il corso in oggetto è destinato ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza sul Lavoro (RLS). OBIETTIVI: Il corso fornisce le conoscenze generali e di base in materia di sicurezza e igiene del lavoro. Esso sviluppa ed approfondisce le tematiche di cui all art. 37 comma 11 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO FAD in modalità e-learning Il corso e-learning è articolato in sedici moduli. CONTENUTI MODULO 1 L approccio alla prevenzione e la normativa di riferimento: 1. L approccio alla prevenzione 2. Il sistema legislativo 3. Motivi economici 4. Le Direttive Europee e il Testo Unico 5. Codice Civile e Codice Penale 6. L evoluzione normativa 7. Lo Statuto dei Lavoratori 8. Previdenza e assicurazione obbligatoria: INPS e INAIL MODULO 2 Il campo di applicazione del D. Lgs. 81/2008 Le norme tecniche: 1. Il campo di applicazione del D. Lgs. 81/ Particolari categorie di lavoratori 3. Il Servizio di Prevenzione e Protezione 4. Le norme tecniche MODULO 3 Le figure aziendali definizioni e responsabilità: 1. I soggetti del sistema di prevenzione 2. Il Datore di Lavoro 3. La delega 4. Dirigenti e preposti 5. Il Medico Competente e la Sorveglianza Sanitaria 6. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza 7. Addetti alle emergenze

25 8. Il lavoratore 9. Il lavoratore autonomo 10. Progettisti, fabbricanti, fornitori, installatori MODULO 4 Il sistema pubblico della prevenzione: 1. Cenni storici e approccio organizzativo 2. Attività di vigilanza e i poteri dell UPG 3. I soggetti titolati all attività di vigilanza 4. Contravvenzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro 5. Omologazioni e verifiche periodiche 6. La P.A. e la consulenza e assistenza nei luoghi di lavoro 7. Organismi paritetici e accordi di categoria 8. Interpello 9. Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza (SGSS) MODULO 5 La valutazione dei rischi e i Dispositivi di Protezione Individuali 1. Il Documento di Valutazione dei Rischi 2. La classificazione dei rischi 3. Struttura del Documento di Valutazione dei Rischi 4. Criteri di valutazione del rischio 5. I dispositivi di protezione individuale MODULO 6 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 1 1. Agenti chimici 2. Agenti cancerogeni e mutageni MODULO 7 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 2 1. Esposizione ad amianto 2. Registro dei lavoratori esposti a sostanze pericolose 3. Agenti biologici 4. Registro dei lavoratori esposti ad agenti biologici MODULO 8 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 3 1. Rumore 2. Vibrazioni meccaniche MODULO 9 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 4 1. Ambienti di lavoro 2. Microclima 3. Illuminazione MODULO 10 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 5 1. Videoterminali 2. Movimentazione manuale dei carichi 2

26 MODULO 11 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 6 1. Radiazioni ionizzanti 2. Campi elettromagnetici MODULO 12 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 7 1. Rischio elettrico 2. Attrezzature di lavoro MODULO 13 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 8 1. Rischio incendio 2. Atmosfere esplosive MODULO 14 Rischi presenti sul luogo di lavoro Parte 9 1. Cadute dall alto MODULO 15 La gestione degli appalti 1. La gestione degli appalti 2. L informativa sui rischi e il DUVRI 3. Il titolo IV del Testo Unico 4. Committente e Responsabile dei Lavori 5. Il Coordinatore per la Sicurezza 6. Obblighi del Committente e del Responsabile dei Lavori 7. Obblighi del Coordinatore per la Progettazione 8. Obblighi del Coordinatore per l Esecuzione 9. Obblighi di trasmissione e notifica preliminare MODULO 16 Nozioni di tecnica della comunicazione 1. Termini e definizioni 2. Dal DVR ai piani di formazione e informazione 3. Le fonti informative METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La piattaforma formativa, denominata Teleskill Learning Community, è uno spazio virtuale comune che consente di accedere alle informazioni di approfondimento (slide, dispense), alle lezioni multimediali organizzate in aree didattiche e moduli formativi, di mantenersi in contatto comunicando su base personale (mail) o pubblica (forum), di effettuare in totale autonomia i questionari di verifica dell apprendimento (questionari on-line). Il servizio è accessibile in modo riservato direttamente su Internet ed è reso disponibile a tutti gli utenti dotati di un comune web browser direttamente con un link dal proprio PC attraverso un ID ed una Password definita dall utente. La piattaforma contiene, documenti, immagini, filmati audio video, così come notizie, novità di settore, etc., per maggiori dettagli consultare il sito della QMS srl al seguente link 3

27 DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO Il corso ha durata di 32 ore NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 280,00 (Duecentoottantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 4

28 10 CORSO DI AGGIORNAMENTO IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO DESTINATO AI LAVORATORI MODALITA FAD DESTINATARI Il corso, destinato ai lavoratori, è valido ai fini dell aggiornamento quinquennale previsto dall art. 37 del D.Lgs 81/2008 e accordo Stato-Regioni del 21/12/2012. OBIETTIVI: Obiettivo del corso è rendere consapevoli i lavoratori dei compiti e delle responsabilità che derivano loro dalle norme di Legge (D.Lgs 81/2008) e dalle disposizioni aziendali in materia di igiene e sicurezza sul lavoro. Elemento fondamentale per il corretto adempimento degli obblighi previsti dalla legislazione di igiene sicurezza del lavoro è la conoscenza dei compiti e delle responsabilità attribuiti dalla legge ai diversi soggetti EROGAZIONE DEL CORSO CORSO FAD in modalità e-learning CONTENUTI Il corso e-learning è articolato in tre moduli. 1) Titolo I D.Lgs 81/2008 e s.m.i., in cui vengono trattati: 1. Perché la sicurezza 2. Il D.Lgs 81/ Il Campo di applicazione 4. Il Lavoratore 5. I soggetti del sistema prevenzionale 6. Il Datore di Lavoro 7. I Dirigenti e i Preposti 8. Il Servizio di Prevenzione e Protezione 9. Il Medico Competente 10. Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza 11. Gli addetti alla gestione delle emergenze 12. Gli obblighi del lavoratore 13. La valutazione dei rischi Test di autovalutazione composto da 10 domande 2) Fattori di rischio negli ambienti di lavoro, in cui vengono trattati: 1. I rischi negli ambienti di lavoro 2. Requisiti minimi degli ambienti di lavoro 3. Rischio elettrico

29 4. Rischio meccanico, macchine e attrezzature 5. Microclima 6. Rischi interferenziali Test di autovalutazione composto da 10 domande 3) Il rischio incendio e la gestione delle emergenze, in cui vengono trattati: 1. Il rischio incendio 2. Criteri di valutazione del rischio incendio 3. L'incendio ed i suoi effetti 4. Gli addetti alla gestione delle emergenze 5. Misure di prevenzione e protezione 6. Il piano di emergenza e di esodo 7. Le prove di esodo 8. La segnaletica di sicurezza Test di autovalutazione composto da 10 domande METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La piattaforma formativa, denominata Teleskill Learning Community, è uno spazio virtuale comune che consente di accedere alle informazioni di approfondimento (slide, dispense), alle lezioni multimediali organizzate in aree didattiche e moduli formativi, di mantenersi in contatto comunicando su base personale (mail) o pubblica (forum), di effettuare in totale autonomia i questionari di verifica dell apprendimento (questionari on-line). Il servizio è accessibile in modo riservato direttamente su Internet ed è reso disponibile a tutti gli utenti dotati di un comune web browser direttamente con un link dal proprio PC attraverso un ID ed una Password definita dall utente. La piattaforma contiene, documenti, immagini, filmati audio video, così come notizie, novità di settore, etc., per maggiori dettagli consultare il sito della QMS srl al seguente link DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO Il corso ha durata di 6 ore. NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. 2

30 COSTO INTERO PERCORSO: 75,00 (settantacinqueeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 3

31 11 CORSO DI AGGIORNAMENTO PER ADDETTI ALLA PREVENZIONE INCENDI, LOTTA ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE RISCIO BASSO DESTINATARI Il corso di aggiornamento in materia di sicurezza antincendio è destinato ai lavoratori addetti alle squadre per la gestione delle emergenze aziendali, che hanno già frequentato il corso di tipo A rischio incendio BASSO (4 h), in linea con gli adempimenti di cui all art. 46 del D.Lgs 81/2008 e con quanto stabilito all allegato IX, punto 9.5 del D.M. 10 marzo Il programma è stato strutturato in linea con la Circolare del Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco Prot. n del 23/02/2011. OBIETTIVI: Il corso fornisce un aggiornamento in materia di prevenzione incendi, protezione antincendio e gestione delle emergenze e soprattutto un adeguato addestramento sull uso degli estintori portatili. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA CONTENUTI: Esercitazioni Pratiche (2 ore) Presa visione e chiarimenti sugli estintori portatili; Istruzioni sull uso degli estintori portatili effettuata o avvalendosi di sussidi audiovisivi o tramite dimostrazione pratica. METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia una lezione di tipo esemplificativa ed interattiva favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni. Il Materiale didattico consiste: Copia delle slide utilizzate in aula dal docente durante il corso. Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: La prevenzione incendi nei luoghi di lavoro.

32 DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 2 ore. Per quanto riguarda il calendario e l edizioni dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate. NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 80,00 (ottantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 2

33 12 CORSO DI AGGIORNAMENTO DEI LAVORATORI DESTINATI AL PRIMO SOCCORSO GRUPPO B E C DESTINATARI Il corso di aggiornamento di Primo Soccorso della durata di 4 ore è rivolto agli Addetti alle Squadre di Emergenza che hanno già frequentato il corso di formazione base di Primo Soccorso (durata di 12 ore nelle aziende o unità produttive facenti parte del Gruppo B e C) e che sono in possesso dell attestato. L art. 3 comma 5 del D.M. 388/03, dispone che i lavoratori designati al Primo Soccorso devono frequentare un corso di aggiornamento ogni 3 anni almeno per quanto attiene alla capacità di intervento pratico. OBIETTIVI: L obbiettivo del corso primo soccorso aggiornamento triennale è quello migliorare le capacità di intervento pratico dell addetto al Primo Soccorso. EROGAZIONE DEL CORSO CORSO: AULA CONTENUTI: Richiami e aggiornamento nell esercizio delle competenze specifiche : Emergenza sanitaria e sistema di soccorso Interventi di primo soccorso Patologie specifiche in ambiente di lavoro Traumi in ambiente di lavoro Tecniche di trattamento dell infortunato Tipologia di rischi sul luogo del lavoro Tipologia di rischi per il soccorritore Tecniche operative di intervento Esercitazioni pratiche METODOLOGIA E MATERIALE DIDATTICO: La metodologia di apprendimento privilegia una lezione di tipo esemplificativa ed interattiva favorendo il coinvolgimento dei partecipanti in discussioni di casi e confronti di opinioni.

34 Il Materiale didattico consiste: Pubblicazione prodotta dalla QMS srl: Il primo soccorso nei luoghi di lavoro. DURATA COMPLESSIVA DEL CORSO EDIZIONI E CALENDARIO DI RIFERIMENTO: La durata complessiva del corso è pari a 4 ore. Per quanto riguarda il calendario dei corsi far riferimento ai corsi a catalogo erogati dalla QMS srl e visionabili sul sito ; inoltre si organizzeranno corsi a richiesta in funzione delle esigenze logistiche e temporali manifestate. NUMERO PARTECIPANTI PREVISTI Numero minimo: 10 partecipanti Numero Massimo: 35 partecipanti Ciascun partecipante al corso riceverà, a seguito di regolare partecipazione, l attestato di frequenza con verifica dell apprendimento finale. Il rilascio del certificato è comunque subordinato al rispetto del numero massimo di ore di assenza ammesso e fissato nella percentuale del 10% della durata del corso. COSTO INTERO PERCORSO: 1600,00 (centosessantaeuro) +IVA Fatto salvo il rispetto dei prezzi delle Convezioni stipulate con le diverse Associazioni di Categoria. MODALITA DI PAGAMENTO: Il prezzo sarà fatturato a saldo, al 100%, al completamento del corso Il pagamento dovrà essere effettuato a 15 gg data fattura. 2

09 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO MEDIO 10 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO ELEVATO

09 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO MEDIO 10 AGGIORNAMENTO ADDETTI ALL EMERGENZA RISCHIO ELEVATO ID CATALOGO FORMATIVO CORSO 01 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO BASSO 02 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO MEDIO 03 FORMAZIONE PER LAVORATORI - RISCHIO ELEVATO 04 AGGIORNAMENTO PER LAVORATORI 05 FORMAZIONE

Dettagli

CATALOGO CORSI di FORMAZIONE

CATALOGO CORSI di FORMAZIONE Con l entrata in vigore del nuovo Accordo Stato-Regioni avvenuta il 26 gennaio 2012, i contenuti formativi legati alla Sicurezza sul Lavoro hanno subito degli adeguamenti sostanziali, sia nei CONTENUTI,

Dettagli

Durata 28 ore DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI

Durata 28 ore DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI Corsi di formazione per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione Art. 32 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Accordo Stato regioni del 26 gennaio 2006 B024 Modulo A Durata 28 ore DESTINATARI

Dettagli

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo.

Destinatari Il corso è rivolto a tutti i lavoratori. Requisiti: Nessun requisito minimo. Il Corso di Formazione ed Informazione per Lavoratori (tutti i livelli di rischio) assolve gli obblighi indicati nel D.lgs 81/08, T.U. Sicurezza e s.m.i. del D.Lgs. 106/09 e gli aggiornamenti dell'ultimo

Dettagli

Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl

Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl Catalogo dell Offerta Formativa TecnoAmbiente Srl Sommario Addetto lotta agli incendi - Luogo di lavoro a rischio di incendio basso - DM 10/03/1998... 2 Addetto lotta agli incendi - Luogo di lavoro a rischio

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A

PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A PROGRAMMA DEL CORSO INCARICATO DI PRIMO SOCCORSO AZIENDA GRUPPO A (Decreto Legislativo coordinato 81/2008 e 106/2009 art. 45 e DM 15/07/03, n.388) Durata del corso Date e orari del corso Sede del corso

Dettagli

ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI

ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI ALLEGATO N.08. DOCUMENTO VALUTAZIONE DEI RISCHI (AI SENSI DEL D.Lgs.9.04.2008/N.81) _ ATTESTATI CORSI DIPENDENTI 01.CORSO R.L.S.. 02.CORSO INFORMAZIONE/FORMAZIONE. 03.CORSO PREPOSTI. 04.CORSO ANTINCENDIO.

Dettagli

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA DEFINIRE.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA DEFINIRE. PREISCRIZIONE AL CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO AZIENDALE PER A Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 190 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato

Dettagli

Titolo rilasciato: Il rilascio dell attestato di partecipazione avverrà solo dopo aver effettuato almeno il 70% delle ore previste.

Titolo rilasciato: Il rilascio dell attestato di partecipazione avverrà solo dopo aver effettuato almeno il 70% delle ore previste. CORSI DI AGGIORNAMENTO FORMAZIONE DATORE DI LAVORO-RSPP secondo artt. 34 e 37 del D.Lgs. 81/08 ACCREDITATO 16 ECM (SETTORE SANITA : rischio ALTO 14 ore) Conforme alle indicazioni degli Accordi Stato-Regioni

Dettagli

CORSI ANTINCENDIO MINISTERO DELL'INTERNO MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

CORSI ANTINCENDIO MINISTERO DELL'INTERNO MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE CORSI ANTINCENDIO MINISTERO DELL'INTERNO MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE ATTUAZIONE DELL ARTICOLO 1 DELLA LEGGE 3 AGOSTO 2007, N. 123, IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA

Dettagli

MILANO antinfortunistica SRL

MILANO antinfortunistica SRL Milano 07/09/2015 Spett.le Cliente, con la presente comunichiamo che nei prossimi giorni inizieranno, a nostra cura, una nuova serie di corsi di formazione "antinfortunistica D.Lgs. 81/08 e s.m.i." tra

Dettagli

CATALOGO CORSI ANNO 2013 - E-LEARNING -

CATALOGO CORSI ANNO 2013 - E-LEARNING - CATALOGO CORSI ANNO 2013 - E-LEARNING - (F.GEN-00-F) Destinatari: Tutto il personale dipendente, escluso il legale rappresentante Obiettivi del corso: Fornire i concetti di rischio, danno, prevenzione,

Dettagli

PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA. Egregio Associato,

PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA. Egregio Associato, PRONTO SOCCORSO Milano, 27 gennaio 2005 S008/05 PRONTO SOCCORSO IN AZIENDA Associazione Nazionale Aziende distributrici Prodotti e servizi per l ufficio, l informatica e la telematica Fondata nel 1945

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it

CATALOGO FORMATIVO. SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it CATALOGO FORMATIVO SEICOM SRL - Via Tevere, 50/5 Senigallia (AN) Tel/Fax: 071 63362 www.seicomsrl.it info@seicomsrl.it INDICE Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - Datore di

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015

DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 DECRETO DEL DIRETTORE DEL 09/11/2015 VISTO il vigente Regolamento per l affidamento di incarichi di lavoro autonomo; VISTO l avviso pubblico emanato in data 19/10/2015 rif. SL/2015 e pubblicato all Albo

Dettagli

Durata 6 ore DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli.

Durata 6 ore DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli. Corsi di formazione e informazione in materia di sicurezza destinati alle varie figure aziendali C008 Corso di aggiornamento per Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione

Dettagli

CONOSCERE PER CRESCERE

CONOSCERE PER CRESCERE CONOSCERE PER CRESCERE FORMAZIONE / RICERCA / CONSULENZA IRES FVG PER LE AZIENDE Formazione su misura IRES FVG Impresa sociale progetta e realizza interventi formativi destinati al personale delle aziende.

Dettagli

Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE

Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE Catalogo corsi Formazione E-Learning FORMAZIONE GENERALE Obiettivi del corso: Fornire i concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti, doveri

Dettagli

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE

NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE NOVACONSULT CORSI DI FORMAZIONE Per informazioni, contattare Novaconsult Via Gaggia n 1/a - 20139 MILANO Tel. +39 02.57408940 - Fax +39 02.57407100 e-mail: info@novaconsult.it www.novaconsult.it INDICE

Dettagli

PROCEDURA DI FORMAZIONE INFORMAZIONE E ADDESTRAMENTO

PROCEDURA DI FORMAZIONE INFORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PROCEDURA DI FORMAZIONE INFORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PREMESSA Tale si compone delle seguenti macro-aree: - procedura di formazione informazione e addestramento riportante campo di applicazione e destinatari,

Dettagli

Durata 6 ore OBIETTIVI DESTINATARI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli.

Durata 6 ore OBIETTIVI DESTINATARI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli. Corsi di formazione e informazione in materia di sicurezza destinati alle varie figure aziendali C011 Corso di aggiornamento destinato ai dirigenti Art. 37 comma 7 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Accordo Stato

Dettagli

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it

Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it NOVACONSULT TEAM CORSI DI FORMAZIONE Via Gaetano Strambio n.5-20133 MILANO Tel. 02.57408940 - Fax 02.99989424 mail: ncteam@pec.it www.novaconsult.it INDICE Premessa Corso base per lavoratori Corso di formazione

Dettagli

Systema Consulting Srl

Systema Consulting Srl Corso di Formazione RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) valido ai sensi del com. 11, art. 37 del D.Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008 ed all art. 2 del D.M. 16/01/97 SEDE DEL CORSO: Via C.A.

Dettagli

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore

Formazione generale 4 ore Può essere svolta in modalità e-learning. Formazione generale Rischio Medio 8 ore LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN BASE ALL ACCORDO STATO-REGIONI L Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 disciplina la durata, i contenuti minimi, le modalità della formazione ed aggiornamento dei lavoratori

Dettagli

E-LEARNING. Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.

E-LEARNING. Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D. E-LEARNING Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B1 Titolo I del D.Lgs 81/2008 Durata 9 ore Direttore didattico: ing.

Dettagli

RandstadforSafety sicurezza sul luogo di lavoro

RandstadforSafety sicurezza sul luogo di lavoro proposta formativa RandstadforSafety sicurezza sul luogo di lavoro a cura di Randstad Hr Solutions Randstad Hr Solutions sviluppo e professionalità con le soluzioni Randstad monitoraggio e check di sviluppo

Dettagli

Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica

Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica OSPEDALE PEDIATRICO BAMBINO GESU ID. 784 CORSO DI FORMAZIONE Primo Soccorso e gestione dell emergenza sanitaria aziendale: aspetti normativi, organizzativi e istruzione teorica e pratica Destinatari Il

Dettagli

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI INTRODUZIONE Il Club Alpino Italiano Regione Lombardia (CAI-Lombardia) è impegnato come

Dettagli

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565 FEBBRAIO 2015 : Aggiornamento di Primo Soccorso per aziende appartenenti al Gruppo A (D.M. n.388 del 15/07/03) 03/02/2015 ore 11.00-18.00 Aggiornamento della formazione degli Addetti al Primo Soccorso,

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE CATALOGO FORMATIVO Percorsi di formazione trasversale pag. 1 INDICE: PAGINA ORE COSTO (IVA esclusa) PERCORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN 3 MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Addetto antincendio - rischio

Dettagli

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI

MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI MODULO SICUREZZA CORSO DI FORMAZIONE ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO PER GESTORI DI RIFUGI ALPINISTICI ED ESCURSIONISTICI INTRODUZIONE Il Club Alpino Italiano Regione Lombardia (CAI-Lombardia) è impegnato come

Dettagli

Formazione Particolare Aggiuntiva dei Preposti Accordo Stato Regioni 21/12/11

Formazione Particolare Aggiuntiva dei Preposti Accordo Stato Regioni 21/12/11 Formazione Particolare Aggiuntiva dei Preposti Accordo Stato Regioni 21/12/11 MODULO 2 - Relazioni tra i vari soggetti DATORE DI LAVORO: RSPP: Designa: Art.17 D.Lgs. 81/08 - Obblighi del datore di lavoro

Dettagli

(D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni)

(D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) Catalogo Corsi di Formazione in materia di Sicurezza sul Lavoro (D.Lgs. 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni) Per ulteriori informazioni e per conoscere le date dei corsi pianificati scrivere

Dettagli

Durata 6 ore OBIETTIVI DESTINATARI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli.

Durata 6 ore OBIETTIVI DESTINATARI. ARTICOLAZIONE DEL CORSO Il corso e learning è articolato in tre moduli. Corsi di formazione e informazione in materia di sicurezza destinati alle varie figure aziendali C012 Corso di aggiornamento destinato ai preposti Art. 37 comma 7 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Accordo Stato

Dettagli

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti

Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti 1 Scheda di sintesi Accordo Stato Regioni in materia di Formazione per Lavoratori Preposti Dirigenti Accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome per la

Dettagli

NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER DATORI DI LAVORO - RSPP

NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER DATORI DI LAVORO - RSPP NUOVI OBBLIGHI FORMATIVI PER DATORI DI LAVORO - RSPP CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA STATO REGIONI PROVINCIE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali,

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP)

CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) CORSO DI FORMAZIONE MODULO A PER RESPONSABILI E ADDETTI AL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP E ASPP) Premessa Il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP), come definito nel D.Lgs.

Dettagli

RSPP DATORE DI LAVORO

RSPP DATORE DI LAVORO RSPP DATORE DI LAVORO RSPP RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Il corso si propone la finalità di fornire ai Datori di Lavoro le conoscenze necessarie per poter svolgere direttamente

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza 1 Indice dei corsi 1. La gestione delle emergenze, BLS-D/PBLS-D e disostruzione delle vie aeree. Dedicato

Dettagli

Organismo di Formazione Accreditato dalla Regione Veneto Per la Formazione Continua (1409/A0001)

Organismo di Formazione Accreditato dalla Regione Veneto Per la Formazione Continua (1409/A0001) CATALOGO FORMATIVO A&A CONSULENZA srl Viale della Repubblica, 19/B 31020 Villorba (TV) Italy tel. +39/0422.421742 - +39/0422.421644 www.aeaconsulenza.it - info@aeaconsulenza.it R.E.A. n 199447 C.F. P.IVA

Dettagli

Indice. Pagina 1 di 73. Sede legale: Viale Brigata Bisagno, 2/27-16129 Genova Tel./Fax 010 098.07.90/1

Indice. Pagina 1 di 73. Sede legale: Viale Brigata Bisagno, 2/27-16129 Genova Tel./Fax 010 098.07.90/1 Indice ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO BASSO 4 ORE 2 ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI INCENDIO MEDIO 8 ORE 4 AGGIORNAMENTO ADDETTO ANTINCENDIO IN ATTIVITÀ A RISCHIO DI

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza 1 Indice dei corsi 1. La gestione delle emergenze, BLS-D/PBLS-D e disostruzione delle vie aeree. Dedicato

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza 1 Indice dei corsi 1. La gestione delle emergenze, BLS-D/PBLS-D e disostruzione delle vie aeree. Dedicato

Dettagli

SPISAL AZIENDA ULSS 20 - VERONA

SPISAL AZIENDA ULSS 20 - VERONA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO ACCORDO 21 dicembre 2011 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388

SICUREZZA SUL LAVORO. CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388 SICUREZZA SUL LAVORO CORSO DI FORMAZIONE ADDETTO PRIMO SOCCORSO Aziende Gruppo A D.Lgs. 81/2008 s.m.i., art. 46 e D.M. 15 luglio 2003, n 388 16 ore PER TUTTI I SETTORI DI ATTIVITA Il corso di formazione

Dettagli

VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA

VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA VADEMECUM FORMAZIONE SICUREZZA In base alla normativa vigente, la sicurezza e salute sui luoghi di lavoro è il risultato concertato di più azioni svolte da una pluralità di soggetti, lavoratori compresi,nell

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 I. PREMESSA Gruppo Ambiente Sicurezza S.r.l. nasce dall esperienza di tecnici, progettisti, formatori, medici del lavoro e consulenti legali. L insieme dei servizi da

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza

CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi. Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza 1 CATALOGO FORMATIVO di ANDI Servizi Offerta di corsi a catalogo per la formazione sulla sicurezza 1 Indice dei corsi 2 1. La gestione delle emergenze, BLS-D/PBLS-D e disostruzione delle vie aeree. Dedicato

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO. Docente/i : Formatori esperti sulla sicurezza sul lavoro in possesso dei requisiti previsti dalla legge. Presentazione del corso

PROGRAMMA DEL CORSO. Docente/i : Formatori esperti sulla sicurezza sul lavoro in possesso dei requisiti previsti dalla legge. Presentazione del corso PROGRAMMA DEL CORSO LA FORMAZIONE DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 art. 37 Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) Durata del corso 32 ore Segreteria organizzativa

Dettagli

Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B010 Il rischio elettrico

Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B010 Il rischio elettrico Corsi di aggiornamento per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B010 Il rischio elettrico -Durata 9 ore- DESTINATARI Il corso è destinato ai Responsabili

Dettagli

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management

PROGETTO FORMAZIONE. Sicurezza, Ambiente, Management PROGETTO FORMAZIONE Sicurezza, Ambiente, Management Studio di Consulenza Aziendale Copyright STUDIODEMETRA 2001 Il presente documento è di proprietà di STUDIODEMETRA Ogni divulgazione e riproduzione o

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie

La formazione dei Responsabili e degli addetti del Servizio Prevenzione e Protezione delle aziende bancarie La formazione dei Responsabili Fondamentale Presentazione Il percorso formativo è abilitante e rivolto ai responsabili e agli addetti del servizio Prevenzione e protezione delle aziende bancarie e finanziarie

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81

PROGRAMMA DEL CORSO RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81 PROGRAMMA DEL CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Art.37 del D. Lgs. 9 Aprile 2008, n.81 Durata del corso Sede del corso 32 ore Ambiente e Lavoro srl Strada Gragnana 17/A 29121 Piacenza

Dettagli

Corso di formazione per RSPP

Corso di formazione per RSPP Corso di formazione per RSPP Corso Normative di riferimento Argomenti/Programma n.ore Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione a) Il quadro normativo in materia di sicurezza dei

Dettagli

Nuove regole per la formazione. lavoratori preposti dirigenti

Nuove regole per la formazione. lavoratori preposti dirigenti Nuove regole per la formazione lavoratori preposti dirigenti 1 Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano

Dettagli

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08

CORSO DI PRIMO SOCCORSO. AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08 CORSO DI PRIMO SOCCORSO AGGIORNAMENTO 4 ore AI SENSI DEL D.M. 338/03 D.LGS. 81/08 ARGOMENTI CORSO AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO per aziende di gruppo B e C (4 ore), ex D.M. 388/2003 e D.Lgs. 81/2008 UNICA

Dettagli

Pagina 1di 12. Accordo Stato Regioni 21/12/2011

Pagina 1di 12. Accordo Stato Regioni 21/12/2011 Pagina 1di 12 FIGURA ORE DOCUMENTI LEGGE CONTENUTI della FORMAZIONE Datore di Lavoro autonominato D. Lgs. 81/08 art. 17 Accordo Stato Regioni 21/12/2011: Responsabile Servizio comma 1 lettera b) e Prevenzione

Dettagli

Safety Services s.r.l.

Safety Services s.r.l. Safety Services s.r.l. Consulenza per la Gestione della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Sistemi Qualità, Ambiente, Igiene degli Alimenti, Privacy Corsi di Formazione Aziendale Sede Legale: Via Petrarca

Dettagli

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento.

Il sistema legislativo: esame delle MOD 2 4 FORMAZIONE IN AULA normative di riferimento. N MODULO TITOLO MODULO CONTENUTI DURATA TIPOLOGIA DI FORMAZIONE L approccio ala prevenzione attraverso il D. Lgs. 81/08 per un La filosofia del D. lgs. 81/08 in riferimento alla organizzazione di un sistema

Dettagli

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1

BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP. Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 BENVENUTI AL CORSO DI FORMAZIONE per RSPP e ASPP Filippo Macaluso - Corso di formazione per RSPP e ASPP Modulo A 1 MODULO 1 Ruolo di RSPP Presentazione del corso Filippo Macaluso - Corso di formazione

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, dirigenti, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 03 del 28/04/2014 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

PROGRAMMA CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (R.L.S.)

PROGRAMMA CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (R.L.S.) PROGRAMMA CORSO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (R.L.S.) (Decreto Legislativo coordinato 81/2008 e 106/2009 art. 37, commi 10,11 e art. 47) Durata del corso Corso di 32 ore da svolgersi

Dettagli

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula

-PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula -PROGRAMMA DEL CORSO- Metodologia in Aula CORSO RSPP DATORE DI LAVORO ALTO RISCHIO 48ORE D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 art. 34 coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 ed Accordo Stato-Regioni del 21

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A

PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A PROGRAMMA CORSO ASPP/RSPP mod. A DATA ARGOMENTI ORARIO L approccio alla attraverso il D. Lgs. 626/94 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori La filosofia del D. Lgs.

Dettagli

PROGRAMMA. TITOLO ARGOMENTI TEMPI Modulo A 1. 4 ore. Presentazione del corso

PROGRAMMA. TITOLO ARGOMENTI TEMPI Modulo A 1. 4 ore. Presentazione del corso PROGRAMMA Modulo A 1 Presentazione del corso L approccio alla prevenzione attraverso il D.Lgs. 626/94 per un percorso di miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori. Il sistema legislativo:

Dettagli

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA

PROGRAMMA CORSI SICUREZZA PROGRAMMA CORSI SICUREZZA 1 Formazione Generale Lavoratori Destinatari: Tutti i lavoratori. Dipendenti a tempo indeterminato e determinato, apprendisti, soci lavoratori di cooperativa, associati in partecipazione,

Dettagli

Certificato UNI EN ISO 9001:2008 n 10270 20/12/05. Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Emilia Romagna DG n 1182 e 255/08

Certificato UNI EN ISO 9001:2008 n 10270 20/12/05. Ente di Formazione Accreditato dalla Regione Emilia Romagna DG n 1182 e 255/08 Corso di Formazione Per Datori di lavoro con funzione di prevenzione e protezione DL SPP Art 34 commi 2 e 3 del D.lgs 81/08 Recepimento Accordo Stato Regioni del 21,12,2011 Ente di Formazione Accreditato

Dettagli

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN

Pagina 1di 12 DO40. MODULO 1: normativo giuridico (Moduli 1 e 21/12/2011. responsabilità civile e penale e LEARNIN DOCUMENTO Pagina 1di 12 Redatto da Verificato Approvato Rev. Ines Magnani Malvolti Daniela firma firma Carlo Veronesi FIGURA ORE DOCUMENTI LEGGE CONTENUTI della FORMAZIONE Datore di Lavoro autonominato

Dettagli

Catalogo formativo Fondoprofessioni

Catalogo formativo Fondoprofessioni Catalogo formativo Fondoprofessioni 2014 / 2015 CFA s.r.l Via Vittorio Emanuele II, 28 25030 Roncadelle (BS) Tel. 030/2584463 Fax 030/2580086 E-mail segreteria@cfaonline.it SOMMARIO SICUREZZA SUI LUOGHI

Dettagli

R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E

R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROGRAMMA DEL CORSO R.S.P.P./A.S.P.P. MODULO B6 (RESPONSABILE E ADDETTO AL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE MODULO DI SPECIALIZZAZIONE) MACROSETTORE N. 6 COMMERCIO, TRASPORTO (Decreto Legislativo coordinato

Dettagli

CORSO RSPP RISCHIO ALTO

CORSO RSPP RISCHIO ALTO CORSO RSPP RISCHIO ALTO Obiettivi Destinatari Formazione per lo svolgimento da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi ai sensi dell art.34, comma 2 e 3, del decreto

Dettagli

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA

1. DISTRIBUZIONE Datore di Lavoro, Direzione, RSPP, RLS, preposti, personale Alac SpA Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi SpA Sede legale in Cuneo, Corso Nizza 9 acquedotto.langhe@acquambiente.it www.acquambiente.it SGSL Procedura Formazione P03 Rev. 02 del 06/05/2013 1. DISTRIBUZIONE Datore

Dettagli

Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n.

Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n. TITOLO Corso teorico pratico per i lavoratori addetti al Pronto Soccorso Aziendale Aziende di gruppo A (D.Lgs. 626/94 D.M. 15 luglio 2003 n.388) OBIETTIVI GENERALI Saper riconoscere tempestivamente le

Dettagli

CONSULENZA & FORMAZIONE

CONSULENZA & FORMAZIONE CONSULENZA & FORMAZIONE O.T.J. Srl Sede legale e operativa Via delle Gomene, 3 00054 Fiumicino (RM) R.I. Roma/Cod. Fisc./P.Iva: 08888141002 Nr. REA: 1124650 Tel. 06/98386044 Fax. 06/62204877 info@otj.it

Dettagli

AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA FORMAZIONE SICUREZZA AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA OBIETTIVI FORMATIVI: fornire gli aggiornamenti normativi al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, ai sensi

Dettagli

CALENDARIO CORSI DI FORMAZIONE NIER INGEGNERIA PRIMO SEMESTRE 2015

CALENDARIO CORSI DI FORMAZIONE NIER INGEGNERIA PRIMO SEMESTRE 2015 CALENDARIO CORSI DI FORMAZIONE NIER INGEGNERIA PRIMO SEMESTRE 2015 ID TITOLO DESTINATARI DATE DURATA QUOTA (IVA esclusa) SICUREZZA S1 CORSO FORMAZIONE SPECIFICA RISCHIO BASSO Lavoratori 4 ore 90,00 03/03/2015

Dettagli

CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro)

CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro) CORSO SICUREZZA RSPP RISCHIO ALTO (Datori di Lavoro) PREMESSA Secondo l art. 34 del D.lgs 81/2008 comma 2 il Datore di Lavoro che intende svolgere direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione

Dettagli

Corsi di formazione organizzati da Bioikòs Ambiente (calendario 2014): PRIMO SOCCORSO ANTINCENDIO

Corsi di formazione organizzati da Bioikòs Ambiente (calendario 2014): PRIMO SOCCORSO ANTINCENDIO I Corsi di Bioikos Ambiente Antincendio e Primo Soccorso anno 2014 Circolare n. BA/4077/13/LE Bologna, 11 dicembre 2013 Spett. le Azienda, Corsi di formazione organizzati da Bioikòs Ambiente (calendario

Dettagli

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza In collaborazione con: Con il coordinamento scientifico di: Tabella 1. Prospetto delle Classi di Laurea Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Normativa Con l'introduzione

Dettagli

CATALOGO CORSI. Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.

CATALOGO CORSI. Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale. CATALOGO CORSI 2016 Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale. SCHEDA DI ISCRIZIONE da inviare via fax al 0422/717768 o via e-mail a formazione@euroiso.it

Dettagli

Decreto 15 Luglio 2003, n. 388

Decreto 15 Luglio 2003, n. 388 Decreto 15 Luglio 2003, n. 388 Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni.

Dettagli

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO

CATALOGO TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO CATALOGO OFFERTA FORMATIVA TEMATICA SICUREZZA SUL LUOGO DI LAVORO LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI E DEI PREPOSTI SECONDO L ACCORDO STATO REGIONI 21.12.2011 FORMAZIONE GENERALE Lavoratori definiti secondo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)

CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) Premessa Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), ai sensi dell art. 37 comma 10 del D.Lgs. 81/08, ha diritto

Dettagli

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 ALLEGATO REV DATA 19..26 IV INDICE PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE 1 INTRODUZIONE... 3 2 CLASSIFICAZIONE AZIENDA... 3 3 LUOGO DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Decreto del Ministero della Salute 15 luglio 2003, n. 388

Decreto del Ministero della Salute 15 luglio 2003, n. 388 Decreto del Ministero della Salute 15 luglio 2003, n. 388 Normativa - Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19

Dettagli

pubblicato su: Gazzetta Ufficiale Italiana n 27 del 03/02/2004 TESTO VIGENTE SOMMARIO

pubblicato su: Gazzetta Ufficiale Italiana n 27 del 03/02/2004 TESTO VIGENTE SOMMARIO D.M. n 388 del 15/07/2003 Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni.

Dettagli

-Durata 4 ore- DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI

-Durata 4 ore- DESTINATARI CONTENUTI ED OBIETTIVI Corsi di formazione e informazione in materia di sicurezza destinati alle varie figure aziendali C006 - Corsi di aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza per aziende da 15 a 50

Dettagli

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO

SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA SUL LAVORO SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE AZIENDALE FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN MATERIA DI IGIENE E CUREZZA SUL LAVORO AZIENDA BENNI PAOLO ASSETTO E STRUTTURE DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione e Protezione Nomina RSPP:

Dettagli

Salute, sicurezza e antirapina

Salute, sicurezza e antirapina PIANO FORMATIVO OGGETTO DI RICHIESTA DI FINANZIAMENTO Fondo Banche Assicurazioni Avviso 1/09 Piani aziendali e Piani individuali in materia di Salute, Sicurezza e Antirapina Salute, sicurezza e antirapina

Dettagli

CATALOGO PERCORSI SICUREZZA

CATALOGO PERCORSI SICUREZZA CATALOGO PERCORSI SICUREZZA (valido da febbraio a maggio 2016) Irecoop Lombardia tel. 031 308175 fax 031268387 www.irecooplombardia.confcooperative.it PREMESSA Irecoop Lombardia è l Agenzia Formativa promossa

Dettagli

E-LEARNING. A7 - Sostanze pericolose Parte II Agenti cancerogeni e mutageni. Il rischio connesso alle bonifiche di amianto.

E-LEARNING. A7 - Sostanze pericolose Parte II Agenti cancerogeni e mutageni. Il rischio connesso alle bonifiche di amianto. E-LEARNING Corso di aggiornamento destinato al Coordinatore per la progettazione e al Coordinatore per l esecuzione dei lavori A7 - Sostanze pericolose Parte II Agenti cancerogeni e mutageni. Il rischio

Dettagli

giugno 2012 Sergio Piazzolla - Giacomo Calvi

giugno 2012 Sergio Piazzolla - Giacomo Calvi Accordo tra il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, il Ministero della Salute, le Regioni e le Province autonome di Treno e di Bolzano per la formazione dei lavoratori ai sensi dell articolo

Dettagli

PROGRAMMA. UNITÀ DIDATTICA 1 Il sistema normativo: esame delle normative di riferimento. MODULO I: Normative di riferimento

PROGRAMMA. UNITÀ DIDATTICA 1 Il sistema normativo: esame delle normative di riferimento. MODULO I: Normative di riferimento Formazione obbligatoria per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) negli ambienti di lavoro di ufficio Art. 37 D.Lgs n 81/08 e successive modifiche di cui al D.Lgs. 106/09 della durata

Dettagli

SOMMARIO. BESTINFO srl via Roma 2 36034 Malo (VI) Tel. 0445 550837 Fax 0445 587818

SOMMARIO. BESTINFO srl via Roma 2 36034 Malo (VI) Tel. 0445 550837 Fax 0445 587818 SOMMARIO Sicurezza sul luogo di lavoro... 2 Formazione generale dei lavoratori... 3 Formazione specifica dei lavoratori - rischio basso... 4 Formazione specifica dei lavoratori - rischio medio... 5 Formazione

Dettagli

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46

CATALOGO CORSI. Settembre 2014 Luglio 2015. Catalogo corsi 2014-2015 Valrisk S.r.l. Pagina 1 di 46 CATALOGO CORSI Settembre 2014 Luglio 2015 Sede Operativa: Via Stelvio, 19-23014 Delebio (Sondrio) Sede legale: Via Giulio Uberti, 12-20129 MILANO Telefono:0342-684377 - FAX:0342-685899 e-mail: info@valrisk.it

Dettagli

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.

Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Ente di formazione accreditato dalla Regione Siciliana Corso di formazione per la Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Page1 Sommario 1. IL QUADRO NORMATIVO IN MATERIA

Dettagli

Catalogo Formativo di Unica Consulting 2013/2014. Formazione frontale in aula, dispense e test finale. 2.000 + IVA (per partecipante)

Catalogo Formativo di Unica Consulting 2013/2014. Formazione frontale in aula, dispense e test finale. 2.000 + IVA (per partecipante) Catalogo Formativo di Unica Consulting 2013/2014 Addetto Processi Qualità Dipendente o datore di lavoro (per aziende che adottano ed applicano sistemi di gestione per la qualità, sicurezza e ambiente)

Dettagli

Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello :

Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello : Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello : "Corso Primo Soccorso (durata 12 ore)" Il corso obbligatorio per addetto

Dettagli

http://bd01.leggiditalia.it/cgi-bin/fulshow

http://bd01.leggiditalia.it/cgi-bin/fulshow Pagina 1 di 11 Leggi d'italia D.M. 15-7-2003 n. 388 Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626, e successive

Dettagli