NEL CUORE DELL EAST COAST: WASHINGTON, BALTIMORA E PHILADELPHIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEL CUORE DELL EAST COAST: WASHINGTON, BALTIMORA E PHILADELPHIA"

Transcript

1 IL FAI NEGLI STATI UNITI La vastità degli Stati Uniti insieme alla varietà di culture, scenari, storia e tradizioni che li caratterizza, hanno indotto il FAI a studiare un articolato programma di viaggi per consentire la conoscenza approfondita di questo immenso paese che continua a rinnovarsi. Dopo il viaggio a New York dello scorso anno che ha dato avvio ai viaggi FAI negli States, gli itinerari toccheranno sia le mete classiche, sia i centri meno noti ma altrettanto interessanti e suggestivi: dalla costa orientale a quella californiana, dai confini canadesi al cuore del Texas, da Chicago alla Florida, alla scoperta dei grandi musei, delle ricche collezioni e degli aspetti architettonici e paesaggistici. NEL CUORE DELL EAST COAST: WASHINGTON, BALTIMORA E PHILADELPHIA Un itinerario unico che parte dalla cosmopolita città di Washington, capitale dalle mille culture che non offre solo la Casa Bianca, il Campidoglio e il Mall, ma anche superbi musei (come la National Gallery e la Phillips Collection in foto sotto Colazione sull acqua), dettagli architettonici e magnifici monumenti; prosegue per l incantevole Baltimora, che si nasconde nella sua baia e custodisce musei interessantissimi, giungendo infine a Philadelphia, una delle più antiche città degli Stati Uniti nonché luogo della Dichiara zione d Indipendenza, oggi più che mai vivace centro culturale in grado di esibire musei e gallerie d'arte di prima grandezza accanto a tre secoli di capolavori architettonici, su tutti la celebre Barnes Collection, da poco aperta ad un pubblico selezionato. Si tratta di un viaggio che permette la conoscenza di alcune tra le più importanti collezioni d arte americana, che vantano capolavori assoluti, e delle città più antiche e tradizionali della nazione. Con prof. Valerio Terraroli Storico dell arte, docente di Storia dell arte moderna e contemporanea all Università di Torino Fondazione nazionale per la tutela, la conservazione e la gestione dei Beni d interesse storico, artistico e naturalistico

2 Programma di viaggio Sabato 13 ottobre - 1 giorno ITALIA - WASHINGTON In mattinata, partenza con volo Lufthansa per Washington D. C. via Francoforte (si veda la scheda Informazioni voli a pag. 8). All arrivo, trasferimento con pullman privato a WASHINGTON. Uno sguardo alla capitale federale degli Stati Uniti d America, fondata nel 1793 sulla riva del fiume Potomac. Questa città, simbolo dell'unità del paese, che prende nome dal primo presidente della Confederazione, non appartiene ad alcun stato, ma costituisce da sola il District of Columbia, territorio sotto la giurisdizione del governo federale. Essa nacque su disposizione dello stesso George Washington per soddisfare l esigenza di un centro amministrativo del paese che fosse gradito sia agli stati del nord che a quelli del sud e nel corso della sua storia ha ospitato tutti i presidenti degli Stati Uniti, tranne il primo. Trasferimento e sistemazione nelle camere riservate sistemazione in hotel 4 stelle (si veda la scheda Sistemazioni alberghiere a pag. 8). Cena libera. Pernottamento. Domenica 14 ottobre - 2 giorno GEORGETOWN - EMBASSY ROW - PHILIPS COLLECTION Prima colazione in hotel. La visita della Capitale prenderà avvio dal Mall l asse principale e il centro simbolico che collega la sede del potere legislativo (US Capitol) con quello esecutivo (The White House), secondo il piano tracciato da Pierre l Enfant, l architetto militare cui George Washington diede l incarico di organizzare lo sviluppo della città. Il Mall è circondato dai più importanti edifici pubblici e museali: il Capitol (il Campidoglio), che sorge sulla collinetta omonima, è il centro ufficiale di Washington. Pierre L'Enfant, non esitò, appena vide il colle, a definirlo come "un basamento che attende un monumento". L'attuale fisionomia del Capitol risale, però, ad epoca relativamente recente (prima metà del XX secolo), infatti, nonostante George Washington avesse avviato la costruzione personalmente con una cerimonia ufficiale nel 1793, numerose vicissitudini ne rallentarono ed ostacolarono la costruzione. L'elemento più suggestivo della costruzione è senza dubbio la cupola in marmo bianco su cui troneggia la statua bronzea Freedom di Thomas Crawford. Tale cupola è l'orgoglio della città e con la sua maestosità è il riferimento cui si ispirano tutte le cupole degli altri Capitol degli Stati federati. Washington Monument, l imponente obelisco, che dal centro del Mall domina la città e si specchia nell'antistante Reflecting Pool, fu eretto a commemorazione del primo presidente degli Stati Uniti e tutte le facce mostrano delle incisioni riportanti principalmente le tappe fondamentali del suo innalzamento. Mentre l'intero obelisco è stato costruito in marmo bianco, la punta è stata realizzata in alluminio, materiale all'epoca prezioso quanto l'argento. Il Lincoln Memorial, monumento commemorativo progettato su modello di un tempio greco e formato da 36 colonne che rappresentano i 36 stati della presidenza Lincoln. Terminato nel 1922 è subito divenuto un simbolo dell'impegno americano per i diritti civili e nel 1963 dai suoi gradini Martin Luther King Jr pronunciò il suo celebre discorso. Dopo la visione della parte monumentale della città, le visite proseguiranno nella zona ovest dove sorge il villaggio di Georgetown, il quartiere più antico che, prima della fondazione di Washington, era già un porto d'imbarco del tabacco e dei cereali fondato da coloni scozzesi. Oggi questo pittoresco quartiere è una delle zone residenziali più esclusive, con le sue stupende abitazioni e i suoi giardini, e ha mantenuto ancora evidente il senso di un identità separata e distinta. Percorreremo Embassy Row, ossia la strada delle ambasciate, così chiamata per l alta concentrazione delle delegazioni diplomatiche e straniere. Molte di queste occupano antiche case residenziali, mentre altre interessanti edifici moderni. Faremo il tradizionale Sunday brunch in un rinomato privato club della Capitale. 2/16

3 Nel pomeriggio visiteremo la Phillips Collection, uno dei primi musei d arte moderna sorti negli Stati Uniti. La collezione è ospitata nella casa del suo fondatore, Duncan Philips, grande collezionista d arte e amico di molti pittori. La raccolta verte principalmente su opere dell impressionismo e postimpressionismo francese, quale la celebre Colazione sull acqua di Renoir e un consistente nucleo di opere di Pierre Bonnard. Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento. Lunedì 15 ottobre - 3 giorno WASHINGTON: ARTE ANTICA Prima colazione in hotel. La mattinata si aprirà con la visita al Smithsonian Institution, una delle fondazioni culturali più grandi del mondo. Essa venne istituita nel 1846 per volere dell inglese James Smithson allo scopo di incoraggiare la diffusione della formazione scientifica e comprende 16 musei di cui nove si trovano sul Mall. La sede principale è chiamata "Castle" per la sua architettura: un edificio in pietra rossa a vista costruito nel 1855 da James Renwick in stile neogotico. Visita alla I parte della National Gallery of Art, galleria di arte antica, moderna, e di arti decorative tra le più importanti e belle del mondo. Voluta dall'allora Segretario del Tesoro, Andrew W. Mellon, che donò anche il primo nucleo di dipinti, ha sede in due edifici che si ergono al centro del Mall. Il più antico di essi, quello dell ala ovest, è stato progettato da John Russell Pope e ha l'aspetto di un grande complesso neoclassico imponente, ma elegante nel suo rivestimento in marmo rosa del Tennessee. L ala ovest è celebre soprattutto per la sezione dedicata alla pittura italiana, la più completa degli Stati Uniti, che vanta opere quali Ginevra de' Benci di Leonardo da Vinci, L Adorazione dei Magi di Botticelli, L adorazione dei pastori di Giorgione, Venere allo specchio di Tiziano. Dopo la colazione libera in una delle caffetterie del museo, termineremo le prime visite della National Gallery of Art con un importante retrospettiva sul maggiore interprete del realismo americano, Edward Hopper ( ). Si tratta della prima indagine completa sull opera dell artista fuori dai circuiti newyorchesi, che mette a fuoco il periodo di suo maggiore successo quando realizzò dipinti come Automat (1927), New York Movie (1939) e Nighthawks (1942). La giornata terminerà con la visita di uno dei luoghi ufficiali della Capitale, (il National Building o la Library of Congress, in via di definizione a seconda del permesso che verrà accordato). Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento. Martedì 16 ottobre - 4 giorno WASHINGTON: ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA Prima colazione in hotel. Faremo ritorno alla National Gallery of Art per completare la visita delle collezioni con la sezione dell ala est del museo dedicata ai capolavori dell arte del Novecento, che annovera opere come Famiglia di saltimbanchi (1905) di Pablo Picasso e Number 1 (1950) di Jackson Pollock. L ala est della National Gallery è sorta nel 1978 su disegno di I. M. Pei, lo stesso architetto che ha progettato la piramide del Louvre. Ci recheremo, poi, al National Museum of the American Indian, dove faremo colazione nell originale caffetteria. Il museo, recentemente allestito, è di nuova concezione, organizzato non solo per conservare le vestigia del passato, ma anche con l intenzione di fare conoscere le culture autoctone di oggi. Il progetto dell allestimento ha visto la straordinaria partecipazione di rappresentanti delle diverse etnie native del Nord e Sud America insieme ai curatori delle diverse sezioni. Il cuore della collezione museale è costituito dalla raccolta di manufatti e testimonianze dei nativi americani accumulata negli anni dal ricco finanziere George Gustav Heye. L edificio, dal punto di vista formale, grazie al rivestimento in pietra calcarea e al profilo curvilineo che lo rende simile ad un massiccio roccioso eroso dagli agenti atmosferici, evoca lo 3/16

4 stretto legame tra la civiltà degli Indiani d'america e la natura, un tema rimarcato anche dalla presenza di centinaia di alberi e dalle cosiddette "rocce degli avi" (le grandfather rocks ), una trentina fra rocce e massi importate dal Canada e incorporate nel paesaggio come una specie di monumento. Altro riferimento fondamentale è l'astronomia. Il museo è infatti orientato secondo i quattro punti cardinali e presenta una serie di riferimenti alla volta celeste: la cupola che sormonta il museo segna i solstizi e gli equinozi sul pavimento circolare. Visita al Hirshhorn Museum and Sculpture Garden, nato a seguito della donazione che il finanziere e collezionista Joseph H. Hirshhorn ( ) fece alla nazione americana nel L'edificio, situato sul panoramico Mall, è stato progettato dall'architetto Gordon Bunshaft che ha ideato una sorprendente struttura circolare davanti alla quale si apre il giardino giocato su diversi livelli, uniti da scalinate e sentieri. L Hirshhorn Museum è diventato uno dei luoghi d arte più stimolanti e dinamici d America, offrendo, infatti, un impareggiabile spaccato sull'arte della fine dell'ottocento e del Novecento: le opere di pittura spaziano dalle campiture delle composizioni di Piet Mondrian (Composition in Blue and Yellow, 1935), alle insondabili profondità delle tele di Rothko (Blue, Orange, Red, 1961), mentre la galleria della scultura si presenta al pubblico con i Borghesi di Calais di Rodin (1886), e attraverso i bronzi di Matisse, Giacometti e Marini, arriva fino ai capolavori di Henry Moore e ai mobiles e stabiles di Calder. Rientro in hotel. Il tardo pomeriggio si concluderà con una visita speciale a una collezione d arte privata in una dimora che la proprietà apre gentilmente al FAI. Cena in un rinomato ristorante della città. Rientro e pernottamento in hotel. Mercoledì 17 ottobre - 5 giorno BALTIMORE: I GRANDI MUSEI Prima colazione in hotel e check out. Trasferimento a BALTIMORE dove daremo uno sguardo all American Visionary Art Museum, una struttura estremamente suggestiva inaugurata nel 1995 ed entrata nel cuore di molti abitanti della città. Si tratta di un museo particolare che ospita opere realizzate da artisti autodidatti che non hanno legami con la tradizione e che traggono spunto unicamente da una visione personale, da una propria forza interiore. Visiteremo, poi, il Walters Museum ubicato nell elegante quartiere di Mount Vermon e nato dalla ricca collezione privata donata e resa pubblica nel 1906 dai due magnati americani, William Walters e suo figlio Henry William. Quest ultimo, che fece fortuna nelle ferrovie, si recò a Parigi per comperare prestigiose opere d'arte, costituendo una collezione straordinaria soprattutto di arte italiana che - secondo Federico Zeri - sembra in tutto e per tutto la galleria di un nobile europeo, probabilmente italiano. Henry Walters fu il primo collezionista americano che riuscì a comperare un opera di Raffaello e a farla entrare nel territorio degli Stati Uniti d'america. In particolare la collezione vanta capolavori della scuola fiorentina, senese, umbra, ma anche gli artisti dell Italia settentrionale del XIV e XV secolo sono ben rappresentati. Inoltre il museo possiede una delle più significative collezioni di pittura americana delle origini e una vasta raccolta di pittura francese dell Ottocento, tra cui il celebre dipinto Al caffé di Manet. Colazione in un locale caratteristico nel centralissimo quartiere Inner Harbor, ossia la zona del porto, per assaggiare la tipica specialità di Baltimora, il crabcakes, una sorta di pasticcio di granchio. Visiteremo il Baltimore Museum of Art, il più importante museo di Baltimora fondato nel 1914 e progressivamente ingranditosi grazie ad acquisizioni e donazioni; oggi è annoverato tra i musei d'arte più belli di tutti gli Stati Uniti. Il suo vanto è la Cone Collection, dal nome delle due sorelle Claribel ed Etta Cone che durante la prima parte del ventesimo secolo fecero letteralmente incetta delle opere di Matisse (la collezione vanta 42 dipinti ad olio del maestro francese), ma anche dipinti giovanili e disegni di Picasso. Le sorelle Cone incontrarono Matisse a Londra nel e la sala in cui è esposta la raccolta cerca di ricreare l atmosfera delle stanze dell appartamento in cui vivevano. 4/16

5 Il patrimonio museale conta, poi, una sezione dedicata all arte del dopoguerra, con un consistente nucleo di opere di Andy Warhol e il complesso di opere all'aperto. Esso è costituito da due giardini di sculture confinanti: il Ryda and Robert H. Levi Sculpture Garden e lo Alan and Janet Wurtzburger Sculpture Garden. Trasferimento a PHILADELPHIA e sistemazione nelle camere riservate sistemazione in hotel 4 stelle (si veda la scheda Sistemazioni alberghiere a pag. 8). Cena libera e pernottamento in hotel. Giovedì 18 ottobre - 6 giorno PHILADELPHIA Prima colazione in hotel. La città che ha dato i natali agli Stati Uniti: così si può definire Philadelphia, quinta città degli Usa e seconda per estensione della East Coast, testimone della firma della Dichiarazione d'indipendenza e della nascita della Costituzione americana. A questa eredità storica va aggiunta una vivace vita culturale, la città, infatti, è nota anche quale Atene degli Stati Uniti, per i suoi edifici neoclassici e per la sua ricca offerta culturale e museale. La mattinata sarà dedicata alla visita del Philadelphia Museum of Art, una delle più antiche e importanti collezioni degli Stati Uniti e la terza in grandezza per numero di opere. Le due sezioni più importanti di questo museo enciclopedico sono rappresentate dalla collezione degli antichi maestri e dalle collezioni Walter S. Arensberg e Gallatin. Walter S. Arensberg fu amico di Marcel Duchamp e la raccolta a lui intitolata comprende una serie straordinaria di opere del pittore francese, tra cui l Aria di Parigi, un globo di vetro con l aria della capitale francese che Duchamp portò in America nel 1915 come regalo per l amico. Inoltre il museo è noto per le sue collezioni di impressionisti (Le grandi bagnanti di Renoir ) e post-impressionisti e per una straordinaria raccolta di opere di Brancusi. Dopo la colazione libera nella zona caratteristica del Reading Terminal Market, visita al Rodin Museum, la più vasta e completa raccolta di opere dell artista dopo il museo parigino a lui dedicato. In essa sono conservate non solo sculture, ma anche schemi, bozzetti, calchi, lettere e libri, tutti oggetti acquistati e raccolti a partire dal 1923 dal produttore artistico Jules Masbaum, che ne fece poi dono alla città. Faremo, poi, una passeggiata nel centro di Philadelphia dalla caratteristica conformazione a isolati squadrati usuale nelle grandi città americane. Qui tra i grattacieli illuminati trovano ancora spazio edifici più antichi, come il City Hall, completato nel Non sono rare le pareti abbellite da murales di vario stile, che si alternano alle sculture collocate in diversi angoli e piazze della città. L Indipendence National Historical Park è stato il teatro degli avvenimenti cruciali nella nascita degli Stati Uniti. All interno di quello che viene definito il miglio quadrato più storico d America si trovano i siti più famosi di Philadelphia quali l'independence Hall, dove nacque il governo americano, costruita tra il 1732 e il 1756 come quartier generale della colonia. Si tratta di uno dei migliori esempi di architettura georgiana del paese con una linea semplice e minimalista che mostra anche le influenze quacchere della Philadelphia antica. Il Liberty Bell Pavilion, custodisce la celebre campana che chiamò a raccolta i cittadini della città per ascoltare la pubblica lettura della Dichiarazione d Indipendenza. Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento. Venerdì 19 ottobre 7 giorno PHILADELPHIA - PRINCETON Prima colazione in hotel. Trasferimento a PRINCETON, cittadina nello stato americano del New Jersey, famosa soprattutto per essere sede dell'università di Princeton, una delle più rinomate al mondo. Visita al Princeton University Art Museum fondato nel 1882 con l'intento di raccogliere opere d'arte, oggetti e documenti a scopo didattico. 5/16

6 Ma il prestigio dell'università e la statura dei personaggi che vi insegnarono o studiarono, consentirono all'art Museum di affermarsi in breve tempo come uno dei maggiori musei universitari d'america. Esso ha sede in un edificio di recente costruzione, situato nel verde del campus universitario. La raccolta di opere del Rinascimento è rappresentata principalmente da artisti italiani e la collezione di dipinti impressionisti e post-impressionisti annovera artisti quali Jean Auguste Dominique Ingres, Eugène Delacroix, Honoré Daumier, Edouard Manet (Zingaro con sigaretta), Camille Pissarro, Claude Monet (Ninfee e Ponte giapponese), Edgar Degas e Vincent van Gogh. Faremo una passeggiata per il campus della Princeton University. L università, fondata nel 1746, è la quarta più antica istituzione dell educazione superiore degli Stati Uniti e sebbene originariamente fosse presbiteriana, oggi non è più confessionale e non richiede alcuna dichiarazione religiosa ai suoi allievi. Daremo uno sguardo alle strutture principali: Nassau Hall, l edificio più antico dell università, teatro di numerosi incontri del Congresso Continentale che fece di Princeton la capitale de-facto degli USA per quattro mesi, Prospect House residenza di Wilson, presidente degli Stati Uniti ( ), quando fu eletto rettore dell Università nel Colazione appositamente predisposta presso il campus universitario di Princeton. Rientro a Philadelphia. Tempo libero a disposizione. In serata, ci recheremo al Kimmel Center for the Performing Arts per assistere al concerto diretto della Philadelphia Orchestra. Il programma è Brahms, concerto per pianoforte n 2, Sibelius, sinfonia n 3 e In Memoriam, dirige Osmo Vanska. Rientro in hotel. Pernottamento. Sabato 20 ottobre - 8 giorno PHILADELPHIA - BARNES COLLECTION - ITALIA Prima colazione in hotel e check out. Il nostro viaggio si concluderà con la visita alla Barnes Foundation, ritenuta una delle più vaste e stupefacenti istituzioni private di opere d arte al mondo. La collezione, acquisita nel corso degli anni dal magnate della farmaceutica cui deve il nome e ospitata nella splendida cornice di una villa al centro di un parco, è rinomata per la favolosa raccolta di capolavori dell'impressionismo e post-impressionismo francese. Spiccano la serie di tele di Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne, Henri Matisse, Pablo Picasso, accanto a capolavori di Georges Seurat, Vincent van Gogh e Amedeo Modigliani. La notorietà degli artisti e la qualità delle opere sono solo due degli aspetti che colpiscono, un altro è dato dalla particolarità dell'allestimento. Opere di autori di epoche diverse si trovano accostate le une alle altre, disposte su più ordini di altezza e a inframmezzarle sono bellissimi esempi di scultura africana e dell'oceania. Tale scelta espositiva deriva da criteri scientifici e didattici ideati dallo stesso Barnes. È solo da pochissimo tempo che la collezione può essere visitata, su richiesta, per gruppi selezionati. Per molti anni solo agli studiosi d arte era concessa, su presentazione, la visita. Colazione di saluto in uno dei ristoranti più rinomati della città, celebre in tutti gli Stati Uniti per la sua ottima cucina. Trasferimento in aeroporto per le ore circa, in tempo utile per la partenza per il rientro in Italia a conclusione del viaggio con volo Lufthansa via Francoforte (si veda la scheda Informazioni voli a pag. 8). AVVERTENZA L ordine cronologico delle visite potrà essere modificato anche all ultimo momento se le circostanze lo rendessero necessario, pur mantenendo inalterati i contenuti del programma. Il docente si riserva inoltre la possibilità di apportare piccole modifiche al programma, qualora lo ritenesse opportuno. 6/16

7 Informazioni sul contenuto culturale del viaggio FAI - Viaggi culturali Dott. Ilaria L. Lenzi Dott. Giulia Zucchetti tel fax /16

8 Informazioni voli Voli di andata Lufthansa - Sabato 13 Ottobre 2007 Roma Fiumicino Milano Linate p p Francoforte Francoforte a a LH 3841 LH 3955 Francoforte p Washington a LH 418 Voli di ritorno Lufthansa - Sabato 20 / Domenica 21 Ottobre 2007 Philadelphia p Francoforte a del 21/10 LH 427 Francoforte Francoforte p p Milano Malpensa Roma Fiumicino a a LH 3882 LH 3842 SONO POSSIBILI PARTENZE DA ALTRE CITTÀ ITALIANE IN BASE ALL OPERATIVO DEI VOLI LUFHANSA. LE RICHIESTE DI PRENOTAZIONI AEREE DIVERSE DAL PROGRAMMA DI VIAGGIO SARANNO CONFERMATE ENTRO 7 GIORNI DAL RICEVIMENTO DELLA SCHEDA DI PRENOTAZIONE ALLEGATA, INSIEME ALL EVENTUALE SUPPLEMENTO APPLICATO DALLA COMPAGNIA AEREA. È INOLTRE POSSIBILE VOLARE IN BUSINESS CLASS SECONDO LE TARIFFE APPLICATE DALLA COMPAGNIA AEREA, CHE VARIANO IN BASE ALLA DISPONIBILITÀ DI POSTI AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE. SI PREGA DI FARNE RICHIESTA ALL ATTO DELL ISCRIZIONE. Sistemazioni alberghiere Acentro Turismo garantisce la sistemazione in alberghi 4 stelle ed in ottima posizione centrale sia a Washington che a Philadelphia (segnalando che, tuttavia, nel Nord America non esiste una classificazione ufficiale e pertanto le stelle sono indicative). Non è peraltro possibile indicare fin d ora i nomi dei due alberghi a causa delle condizioni contrattuali particolarmente restrittive imposte dagli hotel. Nota importante ISCRIZIONE: Per le particolari condizioni contrattuali imposte da alberghi e compagnie aeree, si chiede di confermare la propria partecipazione al viaggio entro il 27 luglio Ricordiamo che i partecipanti iscritti al viaggio sono coperti da polizza Annullamento Viaggio MONDIAL ASSISTANCE per motivi di salute. È possibile inoltre sottoscrivere una polizza integrativa a copertura globale di tutti i rischi di annullamento da richiedere all atto di iscrizione. PASSAPORTO: Per i passeggeri di paesi aderenti al programma di esenzione dal visto per l ingresso negli Stati Uniti, di cui l Italia fa parte, è necessario il passaporto elettronico e/o a lettura ottica in corso di validità, nel rispetto di alcuni requisiti connessi alla data di rilascio: - sono accettati i nuovi passaporti elettronici (dotati di un chip integrato capace di memorizzare le informazioni anagrafiche, una foto digitale e altre informazioni) rilasciati a partire dal 26 ottobre sono accettati i passaporti a lettura ottica (con banda magnetica posta sotto i dati personali formata da due righe composte da lettere, numeri e chevrons <<<) rilasciati entro il 26 ottobre i passaporti rilasciati o rinnovati tra le due date sopra riportate devono essere dotati di fotografica digitale (stampata e non incollata sulla pagina), se così non fosse, è necessario richiedere il visto d ingresso. Per maggiori informazioni si consiglia di consultare il sito 8/16

9 Guida alla prenotazione Il viaggio è riservato agli Aderenti FAI in regola con la quota annuale. Sulla scheda di richiesta di prenotazione viaggio allegata, oltre agli altri dati, occorre riportare il proprio numero di tessera FAI. Se non si è Aderenti FAI, è possibile aderire contestualmente all iscrizione al viaggio presso il Punto FAI Acentro Turismo Spa oppure contattando l Ufficio Aderenti del FAI ai numeri telefonici /59/60/64 o all indirizzo Prenotazioni Le prenotazioni devono esse effettuate telefonicamente, per fax o via presso: ACENTRO TURISMO spa Via Vittor Pisani 5/ Milano tel (riservato agli Aderenti FAI) fax da lunedì a venerdì: Rivolgersi a Samantha Paparella o Margherita Cavestro, facendo seguire l allegata scheda di prenotazione debitamente firmata. La prenotazione diviene effettiva solo al ricevimento da parte di Acentro Turismo di: 1. scheda di prenotazione compilata e firmata 2. fotocopia del passaporto (solo le pagine contenenti foto, dati anagrafici ed eventuale rinnovo) 3. acconto richiesto (copia bonifico da inviare per fax o posta prioritaria) e alla conseguente conferma scritta da parte dell organizzatore del viaggio, che verrà spedita per posta all Aderente FAI, insieme con la ricevuta dell ammontare trasmesso. Pagamenti I pagamenti possono essere effettuati direttamente presso Acentro Turismo oppure con bonifico bancario intestato a: Acentro Turismo spa Banca Passadore Filiale J di Milano Cin Y - Abi Cab C/C Causale: Washington e Philadelphia 13/21 Ottobre 2007 Acconto All atto dell iscrizione, è richiesto un acconto di euro per persona insieme all eventuale supplemento singola. Saldo Entro il 12 Settembre 2007 deve essere corrisposto il saldo. Conferma di adesione: la conferma dell adesione verrà inviata al ricevimento dell acconto. Ricevute: Estratto conto e fattura saranno inviati, allegati ai documenti di viaggio, solo dopo il ricevimento del saldo. Invio Documenti: I documenti di viaggio saranno inviati tramite posta prioritaria o corriere entro i dieci giorni antecedenti la data di partenza. 9/16

10 Scheda tecnica Quota individuale di partecipazione in camera doppia (min. 25 Partecipanti) euro 4.760,00 in camera doppia (min. 20 Partecipanti) euro 5.100,00 tasse aeroportuali e adeg. carburante ad oggi (Lug 2007) euro 220,00 supplemento camera singola euro 1.200,00 cambio del dollaro applicato 1 Euro = 1,34 Usd La quota comprende: viaggio aereo in classe turistica di linea Lufthansa, andata Milano o Roma /Francoforte /Washington e ritorno Philadelphia/Francoforte/Milano o Roma. bagaglio di massimo 2 colli più un bagaglio a mano per persona pullman privato con aria condizionata a disposizione, come da programma tutti i trasferimenti, le visite, le escursioni, gli ingressi nei musei e il biglietto per il concerto, come da programma sistemazione in alberghi 4 stelle, in camera doppia con bagno prima colazione a buffet giornaliera 1 cena e 5 colazioni durante il tour, incluso forfait bevande assistenza culturale di un docente assicurazione medico e bagaglio Mondial Assistance polizza annullamento viaggio Mondial Assistance per motivi di salute La quota non comprende: le bevande extra ai pasti le mance gli extra di carattere personale tutto quanto non espressamente indicato nella voce La quota comprende Adeguamento della quota di partecipazione Si veda l art. 3 delle Condizioni generali di contratto. Rinunce: Qualora un partecipante iscritto al viaggio intendesse rinunciare, si applicheranno le seguenti penali: 20% della quota di partecipazione dall atto dell iscrizione fino al 12 Agosto % della quota di partecipazione dal13 al 30 Agosto % della quota di partecipazione dal 31 Agosto al 11 Settembre % della quota di partecipazione dal 12 Settembre al 1 Ottobre 2007 Nessun rimborso per rinunce dopo tale data; I partecipanti iscritti al viaggio sono coperti da polizza Annullamento Viaggio MONDIAL ASSISTANCE per motivi di salute. 10/16

11 CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI (Direttiva 90/314/CEE- Decreto legislativo n. 111/17 marzo 1995) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Art.1 - Organizzatore - norme applicabili Il pacchetto turistico oggetto del contratto è organizzato da ACENTRO TURISMO S.P.A. - MILANO via V. Pisani 5/7 (autor. R. L del 25/3/91). Il contratto è regolato dalle convenzioni che seguono e dal Decreto Legislativo 17 marzo 1995, dalla Direttiva 90/314/CEE, dalle convenzioni internazionali in materia, e in particolare dalla Convenzione di Bruxelles del 20 aprile 1970, resa esecutiva con legge 29 dicembre 1977, n. 1084, dalla Convenzione di Varsavia del 12 ottobre 1929 sul trasporto aereo internazionale, resa esecutiva con legge 19 maggio 1932, n. 41, dalla Convenzione di Berna del 25 febbraio 1961 sul trasporto ferroviario, resa esecutiva con legge 2 marzo 1963, n. 806, in quanto applicabili ai servizi oggetto del pacchetto turistico, nonché dalle previsioni in materia del codice civile e delle altre norme di diritto interno, in quanto non derogate dalle previsioni del presente contratto. Art.2 - Contenuto del contratto - descrizione del pacchetto turistico Il presente contratto è composto dalle Condizioni Generali qui riportate, nonché dal Programma di Viaggio e dalla Scheda di Richiesta di Prenotazione. La descrizione del pacchetto turistico oggetto del contratto è contenuta nel Programma di Viaggio. Art.3 - Prezzo - revisione - acconti Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel Programma di Viaggio, parte integrante del presente contratto. Tale prezzo potrà essere modificato in dipendenza del non raggiungimento del numero minimo di partecipanti al viaggio qualora il viaggio si effettuasse comunque, di variazioni del costo del trasporto, del carburante, dei diritti e delle tasse, quali (a titolo esemplificativo e non esaustivo) le tasse di imbarco o sbarco nei porti e negli aeroporti, e del tasso di cambio applicato (quale indicato nel Programma di Viaggio). La revisione del prezzo sarà determinata in proporzione alla variazione dei citati elementi e al Viaggiatore verrà fornita l indicazione della variazione dell elemento di prezzo che ha determinato la revisione stessa. Al momento della prenotazione il Viaggiatore dovrà corrispondere un acconto nella misura definita dal programma di viaggio, il saldo residuo dovrà essere corrisposto 30 giorni lavorativi prima della partenza. Qualora la prenotazione avvenga in una data successiva a quella, come sopra determinata, prevista per il saldo del prezzo, il Viaggiatore farà luogo al pagamento integrale contestualmente alla prenotazione. Art. 4 - Assicurazioni - Fondo di Garanzia L Organizzatore ha stipulato ai sensi dell'art. 20 d.lgt. 17 marzo 1995 la seguente polizza assicurativa: CEA Pol. NR Inoltre, il Viaggiatore può stipulare ulteriori polizze facoltative. Ai sensi dell art. 21 d.lgt.17 marzo 1995 è stato istituito un Fondo di Garanzia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri di cui possono usufruire tutti i viaggiatori, in caso di insolvenza o di fallimento del Venditore o dell Organizzatore, per il rimborso del prezzo versato e il rimpatrio in caso di viaggio all estero. Le modalità di funzionamento di tale Fondo di Garanzia sono state stabilite con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di concerto con il Ministro del Tesoro. Art. 5 - Accordi specifici Il Viaggiatore può far presenti, all atto della prenotazione, particolari richieste ed esigenze che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, qualora ciò sia tecnicamente possibile. In tal caso gli accordi specifici verranno inseriti nell ambito del Programma di Viaggio. Allo stesso modo verranno inserite nel Programma di Viaggio eventuali modifiche al pacchetto turistico, così come descritto nel programma di riferimento, che dovessero essere concordate tra le parti al momento della prenotazione. Dopo la conclusione del contratto, eventuali modifiche, siano esse richieste dal Viaggiatore, ovvero dall Organizzatore, dovranno formare oggetto di specifico accordo, da redigersi per iscritto. Art. 6 - Cessione del Contratto Il Viaggiatore, qualora si trovi nell impossibilità di usufruire del pacchetto turistico, può cedere il contratto a un terzo, a condizione che questi soddisfi tutte le condizioni e i requisiti per la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico. In tal caso il Viaggiatore deve dare comunicazione della propria intenzione di cedere il contratto all Organizzatore a mezzo raccomandata A.R. o, in casi di urgenza, telegramma o telex, che dovrà pervenire entro e non oltre quattro giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità del cessionario (nome, cognome, sesso, data di nascita, cittadinanza). A seguito della cessione il cedente e il cessionario sono solidamente obbligati per il pagamento del prezzo del pacchetto turistico e delle spese derivanti dalla cessione. 11/16

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO

Procura della Repubblica presso il Tribunale di MILANO INFORMAZIONI GENERALI PER LA PERSONA INFORMATA SUI FATTI CITATA A COMPARIRE DAVANTI AL PUBBLICO MINISTERO Il decreto di citazione di persona informata sui fatti, per rendere sommarie informazioni testimoniali

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

Fattura elettronica: esenzioni

Fattura elettronica: esenzioni Fattura elettronica: esenzioni Con l entrata in vigore del sistema della fatturazione elettronica, istituita dall articolo 1, commi da 209 a 213 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 e regolamentata dal

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari)

Ordini di pagamento a favore di terzi Italia (Bonifici Assegni di traenza Assegni circolari) FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Informazioni sulla Banca Ordini di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157.

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157. REGOLAMENTO del concorso a premi promosso dalla Società PEPSICO BEVERAGES ITALIA S.r.l. con sede legale in Via Tiziano 32, - 20145 Milano p.iva 03352740967, in associazione alle seguenti Società: - ASPIAG

Dettagli

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION

POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION I. SCOPO POLITICA ANTI-CORRUZIONE DI DANAHER CORPORATION La corruzione è proibita dalle leggi di quasi tutte le giurisdizioni al mondo. Danaher Corporation ( Danaher ) si impegna a rispettare le leggi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

FAI IL PIENO DI CALCIO

FAI IL PIENO DI CALCIO REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI FAI IL PIENO DI CALCIO La Beiersdorf SpA, con sede in Via Eraclito 30, 20128 Milano, promuove la seguente manifestazione, che viene svolta secondo le norme contenute

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER L ADERENTE O PER I FIGLI

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER L ADERENTE O PER I FIGLI MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA DI ABITAZIONE PER L ADERENTE O PER I FIGLI Dati anagrafici utili al Fondo: Io sottoscritto/a codice aderente codice fiscale nato/a il. a dipendente

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT

FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT FOGLIO INFORMATIVO relativo al FINANZIAMENTO IMPORT INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA CREMASCA Credito Cooperativo Società Cooperativa Piazza Garibaldi 29 26013 Crema (CR) Tel.: 0373/8771 Fax: 0373/259562

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli