Si trasmette in allegato, per le delegazioni, una nuova versione del documento D(2016) 45752/02.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Si trasmette in allegato, per le delegazioni, una nuova versione del documento D(2016) 45752/02."

Transcript

1 Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 26 settembre 2016 (OR. en) 11614/1/16 REV 1 (it) AGRILEG 118 NOTA DI TRASMISSIONE n. doc. Comm.: D(2016) 45752/02 Oggetto: REGOLAMENTO (UE) / DELLA COMMISSIONE del XXX che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aclonifen, deltametrina, fluazinam, metomil, sulcotrione e tiodicarb in o su determinati prodotti Si trasmette in allegato, per le delegazioni, una nuova versione del documento D(2016) 45752/02. All.: D(2016) 45752/02 Ling corr 11614/1/16 REV 1 lui DGB 2B IT

2 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, XXX SANTE/10024/2016 Rev. 1 (POOL/E4/2016/10024/10024R1 - EN.doc) D045752/02 Ling corr [ ] (2015) XXX draft REGOLAMENTO (UE) / DELLA COMMISSIONE del XXX che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aclonifen, deltametrina, fluazinam, metomil, sulcotrione e tiodicarb in o su determinati prodo tti (Testo rilevante ai fini del IT IT

3 REGOLAMENTO (UE) / DELLA COMMISSIONE del XXX che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli massimi di residui di aclonifen, deltametrina, fluazinam, metomil, sulcotrione e tiodicarb in o su determinati prodotti (Testo rilevante ai fini del SEE) LA COMMISSIONE EUROPEA, visto il trattato sul funzionamento dell'unione europea, visto il regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 febbraio 2005, concernente i livelli massimi di residui di antiparassitari nei o sui prodotti alimentari e mangimi di origine vegetale e animale e che modifica la direttiva 91/414/CEE del Consiglio 1, in particolare l'articolo 14, paragrafo 1, lettera a), l'articolo 18, paragrafo 1, lettera b) e l'articolo 49, paragrafo 2, considerando quanto segue: (1) Per aclonifen, fluazinam e sulcotrione i livelli massimi di residui (LMR) sono fissati nell'allegato III, parte A, del regolamento (CE) n. 396/2005. Per deltametrina, metomil e tiodicarb i livelli massimi di residui (LMR) sono fissati nell'allegato II e nell'allegato III, parte B, del regolamento (CE) n. 396/2005. (2) Riguardo all'aclonifen, l'autorità europea per la sicurezza alimentare (di seguito "l'autorità") ha presentato un parere motivato sugli LMR vigenti, in conformità all'articolo 12, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/ Essa ha raccomandato di ridurre gli LMR per patate, carote, sedano rapa, aglio, cipolle, scalogni, pomodori, granturco dolce, foglie di sedano, prezzemolo, fagioli (freschi, senza baccello), piselli (freschi, senza baccello), lenticchie (fresche), sedano, finocchi, carciofi, lupini (secchi), semi di girasole, mais in chicchi, sorgo in chicchi, suini (carne, grasso, fegato e reni), bovini (carne, grasso, fegato e reni), ovini (carne, grasso, fegato e reni), caprini (carne, grasso, fegato e reni) e latte (di bovini, ovini e caprini). Per altri prodotti essa ha raccomandato di mantenere o aumentare gli LMR vigenti. Per quanto concerne gli LMR per peperoni, infusioni di erbe (essiccate, di fiori e foglie) e spezie (semi, frutti e bacche), essa ha concluso che alcune informazioni non erano disponibili ed era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della gestione del rischio. Dato 1 2 GU L 70 del , pag. 1. aclonifen according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per l'aclonifen in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(11):4323. IT 2 IT

4 che non sussistono rischi per i consumatori, gli LMR per tali prodotti dovrebbero essere fissati nell'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 al livello vigente o a quello indicato dall'autorità. Tali LMR saranno riveduti tenendo conto delle informazioni disponibili, entro un termine di due anni a decorrere dalla pubblicazione del presente regolamento. (3) Riguardo alla deltametrina, l'autorità ha presentato un parere motivato sugli LMR vigenti, in conformità all'articolo 12, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/ Per quanto riguarda gli attuali LMR per pomodori, meloni, cocomeri, cavoli cinesi, cavoli ricci, scarola, spinaci e foglie simili, fagioli (secchi), riso in chicchi e frumento in chicchi, essa ha individuato un rischio per i consumatori. È perciò opportuno ridurre tali LMR. Per quanto concerne gli LMR per agrumi, mandorle, noci del Brasile, noci di anacardi, castagne e marroni, noci di cocco, nocciole, noci del Queensland, noci di pecàn, pinoli, pistacchi, noci comuni, mele, pere, cotogne, nespole, nespole del Giappone, albicocche, ciliegie, pesche, prugne, uve da tavola e da vino, fragole, more di rovo, more selvatiche, lamponi, mirtilli, mirtilli giganti americani, ribes a grappoli (rosso, nero e bianco), uva spina/grossularia, rosa canina (cinorrodonti), more di gelso, azzeruoli, bacche di sambuco, olive da tavola, kiwi, patate, bietole rosse, carote, sedano rapa, barbaforte/rafano/cren, topinambur, pastinaca, prezzemolo a grossa radice, ravanelli, salsefrica, rutabaga, rape, aglio, cipolle, scalogni, cipolline, pomodori, peperoni, melanzane, cucurbitacee con buccia commestibile, meloni, zucche, cocomeri, granturco dolce, cavoli a infiorescenza, cavoletti di Bruxelles, cavoli cappucci, cavoli cinesi, cavoli ricci, cavoli rapa, dolcetta, lattuga, scarola, crescione, barbarea, rucola, senape juncea, foglie e germogli di Brassica spp., spinaci e foglie simili, foglie di vite, crescione acquatico, cicoria Witloof, erbe, legumi (freschi), asparagi, carciofi, porri, funghi coltivati, fagioli (secchi), lenticchie (secche), piselli (secchi), lupini (secchi), semi di lino, semi di papavero, semi di sesamo, semi di girasole, semi di colza, semi di senape, semi di cotone, semi di zucca, cartamo, borragine, camelina, semi di canapa, semi di ricino, olive da olio, orzo in chicchi, grano saraceno in chicchi, mais in chicchi, miglio in chicchi, avena in chicchi, riso in chicchi, segala in chicchi, sorgo in chicchi, frumento in chicchi, tè, infusioni di erbe (essiccate, di fiori, foglie, radici), spezie (frutta, bacche, radici, rizomi, boccioli e pistilli di fiore), barbabietola da zucchero, radici di cicoria, suini (muscolo, grasso, fegato e rene), bovini (muscolo, grasso, fegato e rene), ovini (muscolo, grasso, fegato e rene), caprini (muscolo, grasso, fegato e rene), pollame (muscolo, grasso e fegato), latte (di bovini, ovini e caprini) e uova di volatili, l'autorità ha concluso che alcune informazioni non erano disponibili ed era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della gestione del rischio Dato che non sussistono rischi per i consumatori, gli LMR per tali prodotti dovrebbero essere fissati nell'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 al livello vigente o a quello indicato dall'autorità. Tali LMR saranno riveduti tenendo conto delle informazioni disponibili, entro un termine di due anni a decorrere dalla pubblicazione del presente regolamento. L'Autorità ha concluso che non era disponibile alcuna informazione riguardo agli LMR per fichi, cardi, sedano e spezie (semi) e che era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della gestione del rischio. Per tali prodotti gli LMR dovrebbero essere fissati allo specifico limite di determinazione. 3 deltamethrin according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per la deltametrina in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(11):4309. IT 3 IT

5 (4) Riguardo al fluazinam, l'autorità ha presentato un parere motivato sugli LMR vigenti, in conformità all'articolo 12, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/ Essa ha raccomandato di ridurre gli LMR vigenti per le patate, le cipolle e gli scalogni e di aumentare gli LMR vigenti per i pomodori. Per quanto concerne gli LMR per mele, pere, uve da tavola, uve da vino, more di rovo, more selvatiche, lamponi, fagioli secchi e infusioni di erbe (essiccate, di radici) essa ha concluso che alcune informazioni non erano disponibili e che era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della gestione del rischio. Dato che non sussistono rischi per i consumatori, gli LMR per tali prodotti dovrebbero essere fissati nell'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 al livello vigente o a quello indicato dall'autorità. Tali LMR saranno riveduti tenendo conto delle informazioni disponibili, entro un termine di due anni a decorrere dalla pubblicazione del presente regolamento. (5) Riguardo al metomil, l'autorità ha presentato un parere motivato sugli LMR vigenti, in conformità all'articolo 12, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/ Essa ha proposto di modificare la definizione dei residui e ha raccomandato di ridurre gli LMR per pomodori, melanzane, cetrioli e zucchine. Per i cetriolini ha raccomandato di mantenere gli LMR vigenti. Per quanto riguarda gli LMR per uve da vino, patate, cetrioli, zucchine, meloni, zucche e cocomeri, essa ha constatato un rischio per i consumatori. È pertanto opportuno ridurre tali LMR. Per quanto concerne gli LMR per peperoni, meloni, zucche, cocomeri, lattuga, spinaci, fagioli (freschi, con baccello), piselli (freschi, con baccello), fagioli secchi, semi di soia, semi di cotone, mais in chicchi e avena in chicchi, l'autorità ha concluso che alcune informazioni non erano disponibili e che era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della valutazione del rischio. Dato che non sussistono rischi per i consumatori, gli LMR per tali prodotti dovrebbero essere fissati nell'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 al livello vigente o a quello indicato dall'autorità. Tali LMR saranno riveduti tenendo conto delle informazioni disponibili, entro un termine di due anni a decorrere dalla pubblicazione del presente regolamento. (6) Per il tiodicarb, l'autorità 6 ha raccomandato la sua cancellazione dalla definizione di residuo per il metomil. È quindi opportuno inserire tale sostanza separatamente nell'allegato V del regolamento (CE) n. 396/2005. (7) Riguardo al sulcotrione, l'autorità ha presentato un parere motivato sugli LMR vigenti, in conformità all'articolo 12, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 396/ Per stabilire la definizione di residuo, essa ha proposto due opzioni. È stato ritenuto fluazinam according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per il fluazinam in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(9):4240. methomyl according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per il metomil in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(10):4277. methomyl according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per il metomil in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(10):4277. sulcotrione according to Article 12 of Regulation (EC) No 396/2005 [Riesame dei livelli massimi di residui vigenti per il sulcotrione in conformità all'articolo 12 del regolamento (CE) n. 396/2005]. EFSA Journal 2015;13(11):4305. IT 4 IT

6 opportuno modificare soltanto la definizione di residuo per i prodotti di origine animale. Per il granturco dolce, il mais in chicchi e il sorgo in chicchi, l'autorità ha raccomandato di mantenere gli LMR vigenti. Per quanto riguarda gli LMR per salsefrica, suini (muscolo, grasso, fegato e rene), bovini (muscolo, grasso, fegato e rene), ovini (muscolo, grasso, fegato e rene), caprini (muscolo, grasso, fegato e rene) e latte (di bovini, ovini e caprini) essa ha concluso che alcune informazioni non erano disponibili e che era necessario un ulteriore esame da parte dei responsabili della gestione dei rischi. Dato che non sussistono rischi per i consumatori, gli LMR per tali prodotti dovrebbero essere fissati nell'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 al livello vigente o a quello indicato dall'autorità. Tali LMR saranno riveduti tenendo conto delle informazioni disponibili, entro un termine di due anni a decorrere dalla pubblicazione del presente regolamento. (8) Per quanto riguarda i prodotti sui quali l'impiego del prodotto fitosanitario in questione non è autorizzato e per i quali non esistono tolleranze all'importazione o limiti massimi di residui del Codex (CXL), gli LMR dovrebbero essere fissati allo specifico limite di determinazione oppure dovrebbe valere l'lmr applicabile per difetto, conformemente all'articolo 18, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 396/2005. (9) La Commissione ha consultato i laboratori di riferimento dell'unione europea per i residui di antiparassitari in merito alla necessità di adeguare alcuni limiti di determinazione. Per quanto riguarda varie sostanze, tali laboratori sono giunti alla conclusione che per alcuni prodotti di base l'evoluzione tecnica richiede la fissazione di specifici limiti di determinazione. (10) In base ai pareri motivati dell'autorità e in considerazione dei fattori pertinenti alla materia in esame, le opportune modifiche degli LMR sono conformi alle prescrizioni dell'articolo 14, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 396/2005. (11) I partner commerciali dell'unione sono stati consultati in merito ai nuovi LMR tramite l'organizzazione mondiale del commercio e le loro osservazioni sono state prese in considerazione. (12) È pertanto opportuno modificare di conseguenza il regolamento (CE) n. 396/2005. (13) Per consentire condizioni normali di commercializzazione, trasformazione e consumo dei prodotti, il presente regolamento dovrebbe stabilire disposizioni transitorie per i prodotti ottenuti prima della modifica degli LMR e per i quali le informazioni dimostrano il mantenimento di un elevato livello di protezione dei consumatori. (14) Prima dell'applicazione degli LMR modificati dovrebbe essere concesso un periodo di tempo ragionevole per consentire agli Stati membri, ai paesi terzi e agli operatori del settore alimentare di prepararsi a ottemperare alle nuove prescrizioni derivanti dalla modifica degli LMR. (15) Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del comitato permanente per le piante, gli animali, gli alimenti e i mangimi, IT 5 IT

7 HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO: Articolo 1 Gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 sono modificati conformemente all'allegato del presente regolamento. Articolo 2 Per quanto riguarda le sostanze attive aclonifen, fluazinam e sulcotrione in e su tutti i prodotti, il regolamento (CE) n. 396/2005, nella versione anteriore alle modifiche introdotte dal presente regolamento, continua ad applicarsi ai prodotti che sono stati ottenuti prima del [Office of Publications please insert date 6 months after entry into force of this Regulation]. Per quanto riguarda la sostanza attiva deltametrina in e su tutti i prodotti, eccetto pomodori, meloni, cocomeri, cavoli cinesi, cavoli ricci, scarola, spinaci e foglie simili, fagioli (secchi), riso in chicchi e frumento in chicchi, il regolamento (CE) n. 396/2005, nella versione anteriore alle modifiche introdotte dal presente regolamento, continua ad applicarsi ai prodotti che sono stati ottenuti prima del [Office of Publications please insert date 6 months after entry into force of this Regulation]. Per quanto riguarda la sostanza attiva metomil in e su tutti i prodotti, eccetto uve da vino, patate, cetrioli, zucchine, meloni, zucche e cocomeri, il regolamento (CE) n. 396/2005, nella versione anteriore alle modifiche introdotte dal presente regolamento, continua ad applicarsi ai prodotti che sono stati ottenuti prima del [Office of Publications please insert date 6 months after entry into force of this Regulation]. Articolo 3 Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Esso si applica a decorrere dal [Office of Publication: please insert date 6 months after entry into force]. Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri. Fatto a Bruxelles, il Per la Commissione Il presidente Jean-Claude JUNCKER IT 6 IT

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 maggio 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 maggio 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 7 maggio 2015 (OR. en) 8623/15 AGRILEG 106 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 6 maggio 2015 Destinatario: Segretariato generale del Consiglio

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 8.4.2004 L 104/135 IT RETTIFICHE Rettifica della direttiva 2003/113/CE della Commissione, del 3 dicembre 2003, che modifica gli allegati delle direttive 86/362/CEE, 86/363/CEE e 90/642/CEE del Consiglio,

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 28 marzo 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 28 marzo 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 28 marzo 2017 (OR. en) 7777/17 AGRILEG 70 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 28 marzo 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D49581/03 Oggetto:

Dettagli

DIRETTIVA 2006/4/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2006/4/CE DELLA COMMISSIONE 27.1.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 23/69 DIRETTIVA 2006/4/CE DELLA COMMISSIONE del 26 gennaio 2006 che modifica gli allegati delle direttive 86/362/CEE e 90/642/CEE del Consiglio per quanto

Dettagli

LMR - Livelli Massimi di Residui

LMR - Livelli Massimi di Residui FOSMET Agli 0,05 Reg. (CE) N. 839/2008 * FOSMET Albicocche 0,6 0,05 * Reg. (CE) N. 839/2008 Si FOSMET Alghe marine 0,05 Reg. (CE) N. 839/2008 * FOSMET Altre infusi di erbe 0,1 Reg. (CE) N. 839/2008 * FOSMET

Dettagli

DIRETTIVA 2006/92/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2006/92/CE DELLA COMMISSIONE 10.11.2006 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 311/31 DIRETTIVA 2006/92/CE DELLA COMMISSIONE del 9 novembre 2006 che modifica gli allegati delle direttive 76/895/CEE, 86/362/CEE e 90/642/CEE del Consiglio

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 18.10.2016 L 281/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2016/1822 DELLA COMMISSIONE del 13 ottobre 2016 che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

DIRETTIVA 2007/62/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2007/62/CE DELLA COMMISSIONE L 260/4 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 5.10.2007 DIRETTIVE DIRETTIVA 2007/62/CE DELLA COMMISSIONE del 4 ottobre 2007 che modifica taluni allegati delle direttive del Consiglio 86/362/CEE e 90/642/CEE

Dettagli

DIRETTIVA 2005/37/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2005/37/CE DELLA COMMISSIONE L 141/10 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 4.6.2005 DIRETTIVA 2005/37/CE DELLA COMMISSIONE del 3 giugno 2005 che modifica le direttive 86/362/CEE e 90/642/CEE del Consiglio per quanto riguarda le

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 15.7.2003 L 175/37 DIRETTIVA 2003/69/CE DELLA COMMISSIONE dell'11 luglio 2003 recante modifica all'allegato della direttiva 90/642/CEE del Consiglio per quanto concerne le quantità massime di residui di

Dettagli

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 15 dicembre 2016 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 15 dicembre 2016 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE 2ª SERIE SPECIALE Spediz. Spediz. abb. abb. post. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 157 -

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento C(2015) 4722 final - Annex 1.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento C(2015) 4722 final - Annex 1. Consiglio dell'unione europea Bruelles, 15 luglio 2015 (O. en) 10936/15 ADD 1 AGI 400 STATIS 63 DELACT 95 NOTA DI TASMISSIONE Origine: Data: 13 luglio 2015 Destinatario: Jordi AYET PUIGANAU, Direttore,

Dettagli

gennaio FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE 15 mercoledì 23 giovedì 31 venerdì

gennaio FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE 15 mercoledì 23 giovedì 31 venerdì CALENDARIO 1 mercoledì 2 giovedì 3 venerdì 4 sabato 5 domenica 6 lunedì 7 martedì 8 mercoledì 9 giovedì 10 venerdì 11 sabato 12 domenica 13 lunedì 14 martedì 15 mercoledì 16 giovedì 17 venerdì 18 sabato

Dettagli

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee

Gazzetta ufficiale delle Comunità europee 18.12.2002 IT Gazzetta ufficiale delle Comunità europee L 343/23 DIRETTIVA 2002/97/CE DELLA COMMISSIONE del 16 dicembre 2002 recante modifica degli allegati delle direttive 86/362/CEE, 86/363/CEE e 90/642/CEE

Dettagli

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Fascia altimetrica Colture vegetali Resa quintali / numero / ettaro / coltura MEDIA REGIONALE ANNUALITA' 2014 ACTINIDIA 380,00 Collina ACTINIDIA 300,00 ACTINIDIA

Dettagli

gennaio FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE QUESTO MESE NELL ORTO O SUL BALCONE

gennaio FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE QUESTO MESE NELL ORTO O SUL BALCONE CALENDARIO 1 1 1 1 1 1 1 0 1 / Capodanno / Epifania gennaio 01 Frutta secca Mandarini Cavolo Verza Porri FRUTTA: arance, cachi, castagne, frutta secca, kiwi, limoni, mele, mandaranci, mandarini, pompelmi..

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 13 gennaio 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 13 gennaio 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 13 gennaio 2016 (OR. en) 5209/16 AGRILEG 3 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 8 gennaio 2016 Destinatario: n. doc. Comm.: D042746/16 Oggetto:

Dettagli

DIRETTIVA 2004/115/CE DELLA COMMISSIONE

DIRETTIVA 2004/115/CE DELLA COMMISSIONE L 374/64 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 22.12.2004 DIRETTIVA 2004/115/CE DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2004 che modifica la direttiva 90/642/CEE del Consiglio per quanto riguarda le quantità

Dettagli

ALLEGATO A (rif. articolo 3) Dimensione minima delle Organizzazioni di Produttori OP

ALLEGATO A (rif. articolo 3) Dimensione minima delle Organizzazioni di Produttori OP ALLEGATO A (rif. articolo 3) Dimensione minima delle Organizzazioni di Produttori OP 07 Gruppi di prodotto Prodotti singoli Parametro di riconoscimento Codice CN Descrizione del gruppo Codice CN Prodotti

Dettagli

Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013

Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013 Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali Resa quintali / numero / ettaro / coltura MEDIA REGIONALE ANNUALITA'

Dettagli

in G.U. n. 239 del sommario Art. 1. Campo di applicazione DM SANITA 06_08_01 Pag: 1

in G.U. n. 239 del sommario Art. 1. Campo di applicazione DM SANITA 06_08_01 Pag: 1 DM SANITA 06_08_01 Pag: 1 DECRETO MINISTERO DELLA SANITA 6 8 2001 Recepimento delle direttive n. 2001/35/CE, n. 2001/39/CE e n. 2001/48/CE e Modifica del Decreto del Ministro della Sanità 19 maggio 2000,

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) L 273/10 REGOLAMENTO (UE) 2016/1785 DELLA COMMISSIONE del 7 ottobre 2016 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 13/12 20.1.2016 REGOLAMENTO (UE) 2016/53 DELLA COMMISSIONE del 19 gennaio 2016 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 maggio 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 maggio 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 17 maggio 2017 (OR. en) 9384/17 DENLEG 44 AGRI 273 SAN 203 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 17 maggio 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D050363/02

Dettagli

Prodotti destinati all alimentazione mg/kg (= ppm)

Prodotti destinati all alimentazione mg/kg (= ppm) ALLEGATO LIMITI MASSIMI DI RESIDUI DELLE SOSTANZE ATTIVE DEI PRODOTTI FITOSANITARI TOLLERATI NEI PRODOTTI DESTINATI ALL'ALIMENTAZIONE (ESCLUSI I PRODOTTI DI ORIGINE ANIMALE) IN ATTUAZIONE DI DISPOSIZIONI

Dettagli

Gruppi di prodotto Parametro di. prodotti riconoscimento ( ) codice NC * Descrizione del gruppo Codice NC* Prodotto

Gruppi di prodotto Parametro di. prodotti riconoscimento ( ) codice NC * Descrizione del gruppo Codice NC* Prodotto ALLEGATO A) DISPOSIZIONI REGIONALI RELATIVE AL RICONOSCIMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI PRODUTTORI ORTOFRUTTICOLI Il presente documento definisce le disposizioni regionali relative al riconoscimento delle

Dettagli

073 AGLIO TUTTE LE VARIETA' , AVENA TUTTE LE VARIETA' , BARBABIETOLA DA ZUCCHERO RADICE TUTTE LE VARIETA' ,02

073 AGLIO TUTTE LE VARIETA' , AVENA TUTTE LE VARIETA' , BARBABIETOLA DA ZUCCHERO RADICE TUTTE LE VARIETA' ,02 Consorzio di difesa di Terni: prezzi dei prodotti campagna assicurativa DESCRIZIONE 100 ACTINIDIA TUTTE LE 09999 55,86 073 AGLIO TUTTE LE 09999 181,98 093 ALBICOCCHE TUTTE LE 09999 96,10 107 ARACHIDI TUTTE

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) 10.6.2017 L 148/27 REGOLAMENTO (UE) 2017/983 DELLA COMMISSIONE del 9 giugno 2017 che modifica gli allegati III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

Consorzio di difesa di Terni: prezzi dei prodotti campagna assicurativa 2012

Consorzio di difesa di Terni: prezzi dei prodotti campagna assicurativa 2012 DESCRIZIONE 100 100A000 ACTINIDIA TUTTE LE 09999 49,86 073 0730000 AGLIO TUTTE LE 09999 227,14 093 093A000 ALBICOCCHE TUTTE LE 09999 94,37 053 0530000 ASPARAGO TUTTE LE 09999 232,63 401 4010000 AVENA TUTTE

Dettagli

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA TAV GRAFICO DELLE AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA TAV GRAFICO DELLE AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA TAV. 10.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Descrizione esercizi N Autorizzazioni Esercizi alimentari 201 Esercizi non alimentari 859 Minimercati da 200 mq. a 399 mq. 4 Supermercati

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º aprile 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º aprile 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º aprile 2015 (OR. en) 7699/15 AGRILEG 72 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 31 marzo 2015 Destinatario: n. doc. Comm.: D036787/03 Oggetto:

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 27 marzo 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 27 marzo 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 27 marzo 2017 (OR. en) 7686/17 DENLEG 25 AGRI 162 SAN 121 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 24 marzo 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D049176/01

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 6.2.2016 L 31/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2016/156 DELLA COMMISSIONE del 18 gennaio 2016 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Biella - Annuario Statistico 11 - Commercio e Mercati TAV. 11.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Descrizione esercizi N Autorizzazioni anno 2009 N Autorizzazioni esistenti Non alimentari

Dettagli

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA

TAV AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Biella - Annuario Statistico 11 - Commercio e Mercati TAV. 11.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Descrizione esercizi N Autorizzazioni anno 2006 N Autorizzazioni esistenti Non alimentari

Dettagli

TAV. 10.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA

TAV. 10.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Biella - Annuario Statistico 10 - Commercio e Mercati TAV. 10.1 - AUTORIZZAZIONI AL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Descrizione esercizi N Autorizzazioni Non alimentari 918 Esercizi di vicinato Alimentari

Dettagli

Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura

Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura (OIEVFF) Modifica del 6 ottobre 2004 L Ufficio federale dell agricoltura, visto l articolo 9 capoverso

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Testo rilevante ai fini del SEE) L 164/28 27.6.2017 REGOLAMENTO (UE) 2017/1135 DELLA COMMISSIONE del 23 giugno 2017 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto

Dettagli

Ogni cosa ha il suo tempo

Ogni cosa ha il suo tempo Ogni cosa ha il suo tempo Quando siamo in cucina, pronte a compiere magie per preparare un piatto, il punto di partenza deve essere la stagionalità. Oggi sui banchi dei supermercati è possibile trovare

Dettagli

RETTIFICHE. (Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 20 del 27 gennaio 2016) «Residui di antiparassitari e livelli massimi di residui (mg/kg)

RETTIFICHE. (Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 20 del 27 gennaio 2016) «Residui di antiparassitari e livelli massimi di residui (mg/kg) 26.4.2016 L 109/43 RETTIFICHE Rettifica del regolamento (UE) 2016/71 della Commissione, del 26 gennaio 2016, che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D021995/02.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D021995/02. CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 10 settembre 2012 (OR. en) 13470/12 DENLEG 79 AGRI 551 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 22 agosto 2012 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 9 Novembre 00 Recepimento della direttiva 00//CE della Commissione del maggio 00, della direttiva 00/9/CE della Commissione del 6 giugno 00, della direttiva 00/6/CE della

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 novembre 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 novembre 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 novembre 2015 (OR. en) 13789/15 DENLEG 144 AGRI 576 SAN 368 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 5 novembre 2015 Destinatario: n. doc. Comm.:

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE 28-8-2007 GAllETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO 13 giugno 2007. Prodotti fitosanitari : recepimento della direttiva 2006 / 60/CE della Commissione e aggiornamento

Dettagli

Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura

Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura Ordinanza concernente l importazione e l esportazione di verdura, frutta e prodotti della floricoltura (OIEVFF) Modifica del 26 ottobre 2006 L Ufficio federale dell agricoltura, visto l articolo 9 capoverso

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 78/34 REGOLAMENTO (UE) 2016/440 DELLA COMMISSIONE del 23 marzo 2016 che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 8.4.2017 L 97/9 REGOLAMENTO (UE) 2017/671 DELLA COMMISSIONE del 7 aprile 2017 che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda i livelli

Dettagli

emanato/a da : Ministro della Sanità pubblicato/a su : Gazzetta Ufficiale Italiana n 305 del 30/12/1992

emanato/a da : Ministro della Sanità pubblicato/a su : Gazzetta Ufficiale Italiana n 305 del 30/12/1992 Decreto Ministeriale del 23/12/1992 Recepimento della direttiva n. 90/642/CEE relativa ai limiti massimi di residui di sostanze attive dei presidi sanitari tollerate su ed in prodotti. emanato/a da : Ministro

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 256/2009 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 256/2009 DELLA COMMISSIONE 27.3.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 81/3 REGOLAMENTO (CE) N. 256/2009 DELLA COMMISSIONE del 23 marzo 2009 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

Prezzi A000 C01 ACTINIDIA TUTTE LE VARIETA' , D01 AGLIO TUTTE LE VARIETA' ,50

Prezzi A000 C01 ACTINIDIA TUTTE LE VARIETA' , D01 AGLIO TUTTE LE VARIETA' ,50 DESCRIZIONE 100 100A000 C01 ACTINIA TUTTE LE 09999 5118 59,81 073 0730000 D01 AGLIO TUTTE LE 09999 4005 203,50 093 093A000 C02 ALBICOCCHE TUTTE LE 09999 5000 105,89 053 0530000 D03 ASPARAGO TUTTE LE 09999

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 23.7.2015 L 195/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2015/1200 DELLA COMMISSIONE del 22 luglio 2015 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) No 396/2005 del Parlamento

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 9.3.2017 L 63/71 REGOLAMENTO (UE) 2017/405 DELLA COMMISSIONE dell'8 marzo 2017 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

MENU SETTIMANALE DI GENNAIO

MENU SETTIMANALE DI GENNAIO MENU SETTIMANALE DI GENNAIO AROMI: Prezzemolo, rosmarino, salvia FRUTTA: Arance, cedri, clementine, kiwi, mandarini, limoni, mele Deliziose e Golden, pompelmi VERDURA: Aglio, bietole da costa, carciofi,

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 9 agosto 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 9 agosto 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 9 agosto 2016 (OR. en) 11675/16 DENLEG 70 SAN 310 AGRI 446 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 8 agosto 2016 Destinatario: n. doc. Comm.: D045779/04

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea REGOLAMENTI 1.7.2017 L 170/3 REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2017/1164 DELLA COMMISSIONE del 22 giugno 2017 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 marzo 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 marzo 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 6 marzo 2017 (OR. en) 6957/17 DENLEG 12 AGRI 117 SAN 82 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 3 marzo 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D048376/04

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 30. Legislazione. Atti non legislativi. 60 o anno. Edizione in lingua italiana. 3 febbraio 2017.

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 30. Legislazione. Atti non legislativi. 60 o anno. Edizione in lingua italiana. 3 febbraio 2017. Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 30 Edizione in lingua italiana Legislazione 60 o anno 3 febbraio 2017 Sommario II Atti non legislativi REGOLAMENTI Regolamento (UE) 2017/170 della Commissione,

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento D38040/01.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento D38040/01. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 20 marzo 2015 (OR. en) 7390/15 DENLEG 41 AGRI 147 SAN 80 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 19 marzo 2015 Destinatario: n. doc. Comm.: D38040/01

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 215/4 10.8.2016 REGOLAMENTO (UE) 2016/1355 DELLA COMMISSIONE del 9 agosto 2016 che modifica l'allegato II del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 luglio 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 luglio 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 12 luglio 2017 (OR. en) 11227/17 DENLEG 52 AGRI 396 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Data: 11 luglio 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: C(2017) 4737 final Oggetto:

Dettagli

Le sanzioni UE alla Russia e le contro-sanzioni russe

Le sanzioni UE alla Russia e le contro-sanzioni russe Le sanzioni UE alla Russia e le contro-sanzioni russe Federazione Russa misure adottate 1. Decreto Presidente della Federazione Russa No. 560 06.08.2014 Applicazione di Misure Economiche Speciali per proteggere

Dettagli

Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari

Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari Ordinanza sull utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari (OIPSDA) 232.112.1 del 2 settembre 2015 (Stato 1 gennaio 2017) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 13.4.2017 L 101/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2017/693 DELLA COMMISSIONE del 7 aprile 2017 che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º dicembre 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º dicembre 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 1º dicembre 2015 (OR. en) 14805/15 DENLEG 156 AGRI 626 SAN 413 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 27 novembre 2015 Destinatario: n. doc. Comm.:

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 marzo 2017 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 marzo 2017 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 marzo 2017 (OR. en) 7180/17 DENLEG 17 AGRI 131 SAN 95 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 9 marzo 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D048363/04

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 9.7.2015 L 181/27 REGOLAMENTO (UE) 2015/1101 DELLA COMMISSIONE dell'8 luglio 2015 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali

Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali 831 ACTINIDIA (KIWI) 901 AGLIO 671 ALBICOCCO 902 ASPARAGO 533 AVENA - DA GRANELLA 907 BARBABIETOLA DA ORTO PER LA PRODUZIONE DI SEME

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D014310/03.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D014310/03. CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 11 agosto 2011 (OR. en) 13420/11 DENLEG 112 AGRI 556 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 26 luglio 2011 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D014311/03.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D014311/03. CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 11 agosto 2011 (OR. en) 13421/11 DENLEG 113 AGRI 557 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 28 luglio 2011 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D027417/02.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento della Commissione D027417/02. CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 17 luglio 2013 (18.07) (OR. en) 12448/13 DENLEG 83 SAN 279 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 12 luglio 2013 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 marzo 2015 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 marzo 2015 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 2 marzo 2015 (OR. en) 6701/15 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 27 febbraio 2015 Destinatario: n. doc. Comm.: D038087/02 Oggetto: Segretariato

Dettagli

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento D048570/03.

Si trasmette in allegato, per le delegazioni, il documento D048570/03. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 26 gennaio 2017 (OR. en) 5664/17 AGRILEG 23 VETER 9 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 20 gennaio 2017 Destinatario: n. doc. Comm.: D048570/03

Dettagli

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 21 maggio 2013 (22.05) (OR. en) 9600/13 DENLEG 42 AGRI 312

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 21 maggio 2013 (22.05) (OR. en) 9600/13 DENLEG 42 AGRI 312 CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 21 maggio 2013 (22.05) (OR. en) 9600/13 DENLEG 42 AGRI 312 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 14 maggio 2013 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 25 luglio 2016 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 25 luglio 2016 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 25 luglio 2016 (OR. en) 11462/16 DENLEG 68 AGRI 429 SAN 301 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 22 luglio 2016 Destinatario: n. doc. Comm.:

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 12.6.2015 L 147/3 REGOLAMENTO (UE) 2015/896 DELLA COMMISSIONE dell'11 giugno 2015 che modifica l'allegato IV del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA, LA NUTRIZIONE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI DIREZIONE GENERALE DELLA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE DECRETO Prodotti

Dettagli

in G.U. n. 184 del sommario Art. 1. Art. 2. Art. 3. Art. 4. DM SALUTE 13_05_05 Pag: 1

in G.U. n. 184 del sommario Art. 1. Art. 2. Art. 3. Art. 4. DM SALUTE 13_05_05 Pag: 1 DM SALUTE _05_05 Pag: MINISTERO DELLA SALUTE DECRETO maggio 2005 Aggiornamento del decreto del Ministro della salute 2 agosto 2004, concernente «Prodotti fitosanitari: limiti massimi di residui delle sostanze

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 6.4.2017 L 93/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2017/623 DELLA COMMISSIONE del 30 marzo 2017 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea L 79/10 30.3.2016 REGOLAMENTO (UE) 2016/452 DELLA COMMISSIONE del 29 marzo 2016 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 6 agosto 2012 (07.08) (OR. en) 13082/12 DENLEG 76 AGRI 531 NOTA DI TRASMISSIONE

CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA. Bruxelles, 6 agosto 2012 (07.08) (OR. en) 13082/12 DENLEG 76 AGRI 531 NOTA DI TRASMISSIONE CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA Bruxelles, 6 agosto 2012 (07.08) (OR. en) 13082/12 DENLEG 76 AGRI 531 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 27 luglio 2012 Destinatario: Segretariato generale

Dettagli

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013

Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Rese medie per Piano assicurativo nazionale 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali MEDIA REGIONALE ettaro/coltura Pianura ACTINIDIA 300,00 Collina ACTINIDIA 275,00 Pianura ACTINIDIA SOTTO RETE ANTIGRANDINE

Dettagli

Ordinanza sull'utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari (OIPSDA)

Ordinanza sull'utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari (OIPSDA) Ordinanza sull'utilizzo di indicazioni di provenienza svizzere per le derrate alimentari (OIPSDA) del... Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 48 capoverso 4, 48b capoversi 1 e 4 e 50 della

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 21.1.2016 L 14/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2016/60 DELLA COMMISSIONE del 19 gennaio 2016 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

Variazione percentuale e andamento mensile

Variazione percentuale e andamento mensile 2012-2013 Variazione % sul totale Totali 12 Kg Totali 13 KG Dif. Kg Diff.% Gennaio 31.870.027 29.833.012-2.037.015-6,39% DF Febbraio 30.047.166 26.550.364-3.496.802-11,64% DF Marzo 30.052.684 29.993.720-58.964-0,20%

Dettagli

REGOLAMENTO (CE) N. 1050/2009 DELLA COMMISSIONE

REGOLAMENTO (CE) N. 1050/2009 DELLA COMMISSIONE 6.11.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 290/7 REGOLAMENTO (CE) N. 1050/2009 DELLA COMMISSIONE del 28 ottobre 2009 che modifica gli allegati II e III del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 27.1.2016 L 20/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO (UE) 2016/71 DELLA COMMISSIONE del 26 gennaio 2016 che modifica gli allegati II, III e V del regolamento (CE) n. 396/2005 del Parlamento

Dettagli

APPENDICE 3.B5 VERDURE ED ORTAGGI

APPENDICE 3.B5 VERDURE ED ORTAGGI APPENDICE 3.B5 VERDURE ED ORTAGGI (g/die) CONSUMI DEL CAMPIONE TOTALE 22 VERDURE ED ORTAGGI Tabella 1.1- Media, deviazione standard, mediana, alti percentili del consumo giornaliero (g/die) del campione

Dettagli

Variazione percentuale e andamento mensile

Variazione percentuale e andamento mensile 2013-2014 Variazione % sul totale Totali 13 Kg Totali 14 KG Dif. Kg Diff.% Gennaio 29.833.012 29.653.107-179.905-0,60% DF Febbraio 26.550.364 28.711.108 2.160.744 8,14% DF Marzo 29.993.720 29.989.938-3.782-0,01%

Dettagli

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA Cereali e derivati Avena 16,9 6,9 55,7 10,6 389 Farina di avena 12,6 7,1 72,9 7,6 388 Farina di castagne 5,8 3,7 71,6 10,9 323 Farina di ceci 21,8 4,9 54,3 13,8 334 Farina

Dettagli

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 30 luglio 2014 (OR. en)

Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 30 luglio 2014 (OR. en) Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 30 luglio 2014 (OR. en) 12310/14 DENLEG 141 AGRI 524 SAN 308 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Commissione europea Data: 29 luglio 2014 Destinatario: n. doc. Comm.:

Dettagli

Comunicazione: variazione dei Limiti Massimi Ammessi (LMA) di residui della sostanza attiva clorpirifos etile

Comunicazione: variazione dei Limiti Massimi Ammessi (LMA) di residui della sostanza attiva clorpirifos etile Bologna, 10 Febbraio 2016 Comunicazione: variazione dei Limiti Massimi Ammessi (LMA) di residui della sostanza attiva clorpirifos etile Gentile Cliente, con la presente siamo a comunicare un aggiornamento

Dettagli

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 Dall analisi completa dei dati forniti al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dagli Organismi di Controllo (OdC) operanti in Italia

Dettagli

SUPERFICIE TOTALE IN ETTARI; PRODUZIONE RACCOLTA IN QUINTALI; PRODUZIONE TOTALE IN MIGLIAIA DI QUINTALI

SUPERFICIE TOTALE IN ETTARI; PRODUZIONE RACCOLTA IN QUINTALI; PRODUZIONE TOTALE IN MIGLIAIA DI QUINTALI TAV. C3.1 - SUPERFICIE E PRODUZIONE DELLE PRINCIPALI COLTIVAZIONI AGRICOLE (a) (b) SARDEGNA ERBACEE Cereali 164.874 2.271.078 149.318 2.175.567 153.304 3.292.208 155.868 2.482.857 Frumento 97.108 1.065.544

Dettagli

CO.PRO.VI - CONDIFESA PAVIA - PREZZI CAMPAGNA 2017

CO.PRO.VI - CONDIFESA PAVIA - PREZZI CAMPAGNA 2017 FRUTTA C01 5118 600 100B000 ACTINIDIA TUTTE LE VARIETA' 09999 65,19 19999 97,78 C02 5001 693 093B000 ALBICOCCHE AURORA E VARIETA' PRECOCI 00692 104,03 10692 156,04 C02 5002 693 093B000 ALBICOCCHE FLAVOR

Dettagli

ALLEGATO E MODULO DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA LOTTO 5 PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI FRESCHI. Io sottoscritto. nato a il. residente a in Via n.

ALLEGATO E MODULO DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA LOTTO 5 PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI FRESCHI. Io sottoscritto. nato a il. residente a in Via n. ALLEGATO E MODULO DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA LOTTO 5 PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI FRESCHI Io sottoscritto nato a il residente a in Via n. in qualità di (scegliere A o B) A. legale rappresentante

Dettagli

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Giovedì, 25 agosto 2016 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE

2ª SERIE SPECIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Giovedì, 25 agosto 2016 UNIONE EUROPEA SOMMARIO REGOLAMENTI, DECISIONI E DIRETTIVE 2ª SERIE SPECIALE Spediz. Spediz. abb. abb. post. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 157 -

Dettagli

CO.PRO.VI - CONDIFESA PAVIA PREZZI CAMPAGNA 2016 FRUTTA

CO.PRO.VI - CONDIFESA PAVIA PREZZI CAMPAGNA 2016 FRUTTA VARIETA' FRUTTA C01 5118 600 100B000 ACTINIDIA TUTTE LE VARIETA' 09999 59,81 19999 71,77 C02 5000 693 093B000 ALBICOCCHE TUTTE LE VARIETA' 09999 105,89 19999 127,06 C02 5001 693 093B000 ALBICOCCHE AURORA

Dettagli