IL DIRETTORE DECRETA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIRETTORE DECRETA"

Transcript

1 SDA-MOB SRC ALBO (fino al 15 giugno 2015 ) Titolo III/10 SDA/FP/ET Decreto n.... IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore, emanato con decreto del Direttore n. 202 del 7 maggio 2012 (pubblicato nella G.U. n. 118 del 22 maggio 2012) e successive modifiche; VISTI gli accordi di scambio con istituzioni straniere vigenti e sotto condizione dell effettivo rinnovo per l anno accademico di quelli in scadenza, per i quali sono in atto le relative procedure di rinnovo; RITENUTO OPPORTUNO, ove possibile, procedere all assegnazione dei soggiorni di scambio per periodi inferiori all intero anno secondo scadenze diversificate; DECRETA Art. 1) Oggetto Per l anno accademico sono disponibili i soggiorni di scambio all estero riservati agli allievi del corso ordinario e di perfezionamento (PhD) della Scuola, il cui elenco completo è allegato al presente decreto e ne costituisce parte sostanziale (allegato A) Per lo stesso anno accademico, in base a specifici accordi, gli allievi della Scuola possono avanzare candidature per visite di studio presso le sedi indicate nell elenco allegato al presente decreto a costituirne parte sostanziale (allegato B). Art. 2) Definizione delle posizioni oggetto del presente bando Fatte salve modalità attuative specifiche per ogni sede, le posizioni oggetto del presente bando possono essere definite come segue: Soggiorni di scambio: periodi di studio/ricerca presso università straniere cui è connessa l offerta diretta di vitto e alloggio gratuiti presso le rispettive sedi o l erogazione di contributi/borse a copertura di tali costi, oltre all esenzione dal pagamento di tasse di iscrizione/immatricolazione; Visite di studio: periodi di studio/ricerca presso università straniere che comportano la sola esenzione dal pagamento delle tasse di iscrizione/immatricolazione nella sede di destinazione. Art. 3) Scadenze Gli interessati possono fare richiesta di partecipazione ai soggiorni di scambio e alle visite di studio presentando domanda indirizzata al Direttore della Scuola entro e non oltre le scadenze indicate per ogni soggiorno o visita negli allegati A e B al presente bando. Art. 4) Requisiti

2 Salvo limitazioni previste dai singoli accordi, potranno candidarsi per ottenere i soggiorni di scambio e le visite di studio coloro che, alle relative date di inizio dei soggiorni, risultino regolarmente iscritti al corso ordinario o al corso di perfezionamento (PhD) della Scuola. Gli allievi che alla data di scadenza per la presentazione della domanda sono iscritti all ultimo anno di corso ordinario o di perfezionamento possono presentare domanda solo per i soggiorni da svolgersi nel semestre invernale dell anno accademico 2015/16 o per soggiorni più brevi, purché tra la data di conclusione dei rispettivi corsi e l inizio dei soggiorni non vi sia soluzione di continuità. Art. 5) Motivazioni Di norma, i soggiorni di scambio e le visite di studio potranno essere richiesti dagli allievi per periodi minimi di tre mesi per lo svolgimento di una o più delle seguenti tipologie di attività: a) attività di studio a tempo pieno, che includa la frequenza a corsi e seminari presso l istituzione ospitante; b) attività individuale di approfondimento e ricerca bibliografica e documentale per la redazione della tesi di laurea o di perfezionamento; c) svolgimento di progetti mirati (stage), da svolgersi presso gruppi di ricerca e laboratori dell istituzione ospitante e dirette alla realizzazione di precisi obiettivi concordati con l istituzione partner. Le richieste di cui al precedente punto c) dovranno includere le seguenti informazioni: - contenuto e obiettivi del progetto; - docenti/gruppi di ricerca esteri coinvolti nella sua realizzazione; - indicazioni su attrezzature e dotazioni eventualmente necessarie allo svolgimento delle attività. Eventuali richieste per soggiorni di durata inferiore a tre mesi potranno essere considerate in casi eccezionali e adeguatamente motivati. Art. 6) - Modalità di candidatura Le domande di assegnazione dovranno essere redatte utilizzando la modulistica allegata al presente decreto (Allegati C, D o E a seconda dell attività che i candidati si propongono di realizzare all estero) ed essere corredate da: i) una lettera di motivazione e intenti sull attività da svolgere all estero. Per i soggiorni di cui al punto c) del precedente articolo, in sostituzione di tale lettera i candidati dovranno produrre un dettagliato progetto di ricerca secondo il modello in Allegato E ; ii) una o più lettere di approvazione (anche pervenute in forma di ) da parte di docenti o ricercatori della Scuola competenti nella disciplina di riferimento dei candidati; iii) una o più lettere (anche pervenute via ) di approvazione da parte di docenti o ricercatori competenti presso la sede prescelta. Ciascuna domanda dovrà essere consegnata in originale al Servizio Protocollo della Scuola oppure inviata via , scansionata in un unico file, utilizzando un indirizzo appartenente al dominio a con copia per conoscenza da inviare a

3 entro e non oltre il giorno di scadenza previsto per il soggiorno prescelto. Nelle fasi successive all assegnazione, con particolare riguardo alle candidature per visite di studio, potrà essere richiesto ai candidati risultati assegnatari di produrre eventuale documentazione aggiuntiva o di seguire particolari procedure di candidatura secondo le esigenze delle sedi di destinazione. Art. 7) Procedure di selezione e valutazione delle candidature Apposita Commissione nominata dal Direttore, dopo ogni scadenza, valuterà le domande pervenute e stilerà apposite graduatorie di merito per l assegnazione di ciascun soggiorno/visita di studio disponibile. Alla stessa Commissione spetta altresì la proposta di attribuzione di eventuali contributi alle spese connesse ai vari soggiorni di scambio/visite di studio e ai limiti massimi di rimborso spese. Le Commissioni Contributi di ciascuna Classe potranno valutare eventuali integrazioni dei contributi di cui al precedente comma, secondo i propri rispettivi criteri e compatibilmente con le disponibilità di bilancio, con particolare riguardo ai soggiorni classificati come visite di studio. Nei casi di assegnazioni agli stessi allievi di due semestri consecutivi nella stessa sede, eventuali contributi per spese di viaggio saranno erogati una sola volta. La valutazione delle candidature terrà conto dell attinenza tra il programma proposto e il curriculum accademico dei candidati, della disponibilità e l interesse manifestati dai docenti dell istituzione partner e della disponibilità effettiva presso le sedi estere delle risorse necessarie allo svolgimento dei programmi proposti. Art. 8) Approvazione delle graduatorie e assegnazione dei soggiorni Spetta al Direttore l approvazione definitiva delle graduatorie di merito proposte dalla Commissione di cui all articolo precedente e la conseguente assegnazione dei relativi soggiorni. Art. 9) Assegnazione dei soggiorni di scambio/visite di studio e adempimenti precedenti alla partenza - I soggiorni di scambio/visite di studio sono assegnati sotto condizione e sono subordinati all accettazione delle candidature da parte delle istituzioni straniere interessate, che potranno richiedere agli allievi selezionati di seguire particolari procedure per completare l iscrizione e/o richiedere un alloggio. Le spese sostenute dai candidati per ottenere il visto di ingresso nel paese di destinazione, così come i costi di viaggio, potranno essere rimborsati nei limiti proposti dalle Commissioni di cui al precedente articolo 7), ciascuna per la parte di competenza, e SOLO dietro presentazione di giustificativi di spesa originali e fiscalmente validi, comprese le carte d imbarco. Tutti gli allievi assegnatari riceveranno comunicazione del soggiorno/visita ottenuto a cura degli uffici competenti, presso i quali sono tenuti ad informarsi riguardo alle formalità necessarie (procedure, scadenze, ecc.) per l ammissione alle istituzioni straniere, alle quali si impegneranno a provvedere. Agli allievi che abbiano progettato di svolgere uno stage presso un istituzione straniera potrà essere richiesto di sottoscrivere un apposito accordo.

4 Gli allievi assegnatari dovranno concordare con l istituzione ospitante la data e l ora presunta del proprio arrivo, accertandosi della disponibilità all accoglienza nella fascia oraria proposta. La modifica delle date di inizio e di fine di un soggiorno di scambio/visita di studio dovrà essere comunicata al Servizio alla Didattica e Allievi con un preavviso di almeno quindici giorni. La rinuncia ad una assegnazione, salvo quando dipenda da motivate cause di forza maggiore, dovrà essere comunicata con un preavviso di almeno un mese. Rinunce non debitamente motivate o non comunicate entro il suddetto termine comporteranno l esclusione fino ad un anno dalle graduatorie di assegnazione dei soggiorni di scambio. Gli allievi, durante la loro presenza presso le istituzioni straniere, sono tenuti ad adeguarsi ai regolamenti dell istituzione ospitante. Gli allievi in mobilità entro l Unione Europea dovranno munirsi della tessera sanitaria europea (T.E.A.M.) o richiedere il Modello S1 alla propria ASL di competenza per ottenere la copertura sanitaria nel paese di destinazione. Coloro, invece, che sono diretti verso Paesi Terzi, dovranno provvedere autonomamente, in stretto contatto con il Servizio alla Didattica e Allievi e con lo staff dell istituzione ospitante, agli adempimenti relativi al visto di ingresso, qualora necessario, ai documenti per la regolarizzazione dei soggiorni nei Paesi ospiti, ivi inclusa la propria copertura assicurativa sanitaria. Tutti gli allievi, prima di recarsi all estero per fruire del soggiorno di scambio/visita di studio ottenuti, dovranno richiedere, presso gli uffici competenti della Scuola, il rilascio dell attestato relativo alla loro copertura assicurativa per responsabilità civile e contro gli infortuni per tutto il periodo che trascorreranno all estero. Tale documento può essere richiesto dalle sedi di destinazione. Art. 10) Adempimenti previsti al termine dei soggiorni di scambio/visite di studio - Al termine del proprio periodo all estero, lo studente redigerà una relazione sul lavoro svolto. Tale relazione sarà consegnata al Servizio alla Didattica e Allievi della Scuola. Il rispetto di questa norma sarà anche condizione necessaria per la richiesta di successivi soggiorni. I lavori di studio/ricerca svolti presso l istituzione ospitante, così come i corsi frequentati e gli esami sostenuti potranno valere, su parere favorevole preventivo del Consiglio di Classe, ai fini del curriculum dell allievo. A tale scopo, oltre alla prevista relazione, gli interessati dovranno produrre idonea documentazione rilasciata dall istituzione di destinazione comprovante lo svolgimento delle attività e contenente eventuali riferimenti al superamento di esami e a votazioni assegnate. Art. 11) Per maggiori informazioni e precisazioni sulle condizioni previste dagli accordi di scambio e su procedure e adempimenti, gli allievi interessati sono invitati a rivolgersi al Servizio alla Didattica e Allievi Pisa, IL DIRETTORE Prof. Fabio Beltram Documento firmato digitalmente ai sensi dell articolo 21, secondo comma, del D.lgs. 7 marzo 2005, n.82

5 Allegato A Sedi disponibili per soggiorni di scambio NAZIONE DESTINAZIONE DISCIPLINE GERMANIA BERLIN, Freie Universitaet SAARBRUECKEN, Universitaet Saarlandes Riservato a discipline umanistiche TUBINGEN, Universitaet Tubingen DRESDEN, Technische Universitaet TIPOLOGIA SOGGIORNI semestre invernale semestre estivo (B) semestre invernale semestre estivo (B) n. 2 soggiorni semestre invernale n. 2 soggiorni semestre estivo (B) semestre invernale semestre estivo (B) REGNO UNITO LONDON, Warburg Institute (riservato ai perfezionandi che abbiano già compiuto almeno un anno di studi alla Scuola) OXFORD, St. John's College trimestrale annuale non divisibile

6 SPAGNA SVIZZERA FRANCIA SALAMANCA, Universidad de Salamanca GÉNÈVE, Universitè de Génève LAUSANNE, Universitè de Lausanne ZUERICH, Universitaet Zuerich (UZH) * PARIS, Ecole Normale Supérieure LYON, Ecole Normale Supérieure CACHAN, Ecole Normale Supérieure priorità per allievi di filologia classica, storia antica e archeologia Riservato ad allievi del IV e V semestre invernale semestre estivo (B) semestre invernale semestre estivo (B) semestre invernale semestre estivo (B) semestre invernale semestre estivo (B) n. 5 soggiorni annuali dal 1 ottobre 2014 al 31 luglio 2015, divisibili in periodi più brevi (C) n. 5 soggiorni annuali dal 1 ottobre 2014 al 31 luglio 2015, divisibili in periodi più brevi (C) Soggiorni di durata compresa da 3 mesi ad 1 anno, per un massimo complessivo di 18 mesi (C)

7 STATI UNITI D AMERICA GIAPPONE INDIA LOS ANGELES, University of California (UCLA) riservato ai perfezionandi NEW YORK, New York University Dept. of Italian Studies e Courant Institute of Mathematical Sciences riservato ai perfezionandi. SAITAMA, Saitama University SENDAI, Tohoku University CHENNAI, Institute of Mathematical Sciences riservato ad allievi degli ultimi due anni del corso ordinario o del corso di perfezionamento BANGALORE, Institute of Science anno del corso ordinario e ad allievi del corso di perfezionamento in matematica (Fisica) (Matematica) (Matematica) (Matematica) (Matematica) di max. 3 mesi max n. 2 soggiorni annuali, di cui 1 presso il Department of Italian Studies e 1 presso il Courant Inst. of Math. Sciences, entrambi divisibili in semestri di max. 1 anno da ottobre 2014 a giugno 2015 di max. 11 mesi da settembre 2014 a giugno 2015 annuale divisibile in periodi di minor durata max n. 2 studenti per soggiorni di max. n. 11 mesi divisibili in periodi di minor durata * i soggiorni presso la sede di Zurigo prevedono la sola borsa di studio Scadenze per la presentazione delle domande Ai soli fini della definizione delle scadenze del presente bando, i periodi dei semestri sono individuati come segue: Semestre invernale: ottobre febbraio 2016 Semestre estivo: marzo - giugno/luglio 2016

8 Tali periodi sono solo indicativi e gli allievi interessati sono invitati a verificarli con gli atenei ospitanti. Gli interessati possono fare richiesta per la partecipazione ai soggiorni di scambio presentando domanda indirizzata al Direttore della Scuola entro e non oltre le seguenti date: 1. solo per i soggiorni contrassegnati con : 20 febbraio solo per i soggiorni contrassegnati con (B): 15 giugno 2015 Per quanto riguarda specificamente i soggiorni di scambio presso l Ecole Normale Supérieure di Parigi, Lione e Cachan, contrassegnati con (C) la scadenza per la presentazione delle domande sarà così articolata: solo per i soggiorni il cui inizio sia compreso nel periodo ottobre 2015 febbraio 2016: 20 febbraio 2015; solo per i soggiorni compresi nel periodo marzo-luglio 2015: 15 giugno 2015.

9 Allegato B Sedi disponibili per visite di studio University of California, BERKELEY (USA) Visite semestrali o annuali PRINCETON University (USA) Visite semestrali o annuali riservate ad allievi del IV e V anno del corso ordinario o, solo in caso di approvazione da parte dell ente ospitante, del primo anno del corso di perfezionamento discipline classiche Scadenza per la presentazione delle domande Gli interessati possono fare richiesta di visite di studio presentando domanda indirizzata al Direttore della Scuola entro e non oltre il 20 febbraio 2015.

10 Allegato C Al Direttore della Scuola Normale Superiore Io sottoscritt, (indirizzo ), iscritto/a, per l anno accademico 2014/15, al _ anno del corso Ordinario / Perfezionamento presso la Classe SEDE di - Area Disciplinare:, il cui termine è previsto per il chiedo l assegnazione di un: (1) soggiorno di scambio (Allegato A del bando) (2) visita di studio (Allegato B del bando) presso l Università di per il periodo: ; A tale scopo, dichiaro quanto segue: che intendo finalizzare il soggiorno all attività prevista dall articolo 5a del bando, e, in particolare, seguire presso la sede richiesta i seguenti corsi:

11 8. 9. di avere una buona conoscenza della lingua_, ovvero, di essere in possesso della certificazione linguistica conseguita il ; di aver ottenuto, durante il proprio percorso di studi presso la Scuola, le seguenti precedenti assegnazioni di soggiorni di scambio (indicare sede e periodo): ; di aver beneficiato, durante il corrente anno accademico, dei seguenti finanziamenti concessi dalla Classe di appartenenza per attività di studio fuori sede: ; che terminerò il corso attualmente frequentato il. (compilare solo se si è iscritti all ultimo anno del corso ordinario o di perfezionamento); di essere consapevole che nessun contributo alle spese di soggiorno (vitto e alloggio) è automaticamente connesso alle visite di studio di cui all Allegato B; E mi impegno, in caso di assegnazione del soggiorno richiesto: a concordare con il docente della Scuola referente per il mio piano di studi, le modalità per il riconoscimento dell attività di studio da svolgere all estero e dell eventuale convalida di tale attività ai fini dell assolvimento degli obblighi interni; in caso di assegnazione di una visita di studio, a provvedere alla mia copertura assicurativa sanitaria all estero e alle mie spese di soggiorno, eventualmente attivandomi per ottenere finanziamenti presso le sedi opportune;

12 al rispetto di tutte le norme e condizioni che regolano gli accordi di scambio tra la Scuola e l istituzione straniera prescelta; ad attenermi a quanto previsto dai regolamenti interni in materia di alloggio presso le residenze della Scuola; a presentare, al mio rientro in sede, una relazione sull attività svolta e i giustificativi di spesa originali e fiscalmente validi, comprese le carte d imbarco; a collaborare con il Servizio alla Didattica e Allievi per le successive fasi di inoltro della candidatura all istituzione ospitante, che possono differire da caso a caso e comportare ulteriori scadenze e formalità. Allego alla presente una lettera di motivazione e intenti sull attività da svolgere all estero e le lettere o di approvazione pervenutemi dai seguenti docenti: _ 3. _ 4. _ 5. _.. Pisa Firma

13 Allegato D Al Direttore della Scuola Normale Superiore SEDE Io sottoscritt, (indirizzo e.mail ), iscritto/a, per l anno accademico 2014/15, al _ anno del corso Ordinario / Perfezionamento presso la Classe di - Area Disciplinare:, il cui termine è previsto per il chiedo l assegnazione di un: (1) soggiorno di scambio (Allegato A del bando) (2) visita di studio (Allegato B del bando) presso l Università di per il periodo: A tale scopo, dichiaro quanto segue: intendo finalizzare il soggiorno all attività prevista dall articolo 5b del bando, e, in particolare, a svolgere attività di studio e approfondimento per la redazione della mia tesi di _ che verterà su: - Relatore: _.

14 di avere una buona conoscenza della lingua_ ovvero, di essere in possesso della certificazione linguistica conseguita il ; di aver ottenuto, durante il proprio percorso di studi presso la Scuola, le seguenti precedenti assegnazioni di soggiorni di scambio: ; di aver beneficiato, durante il corrente anno accademico, dei seguenti finanziamenti concessi dalla Classe di appartenenza per attività di studio fuori sede: ; che terminerò il corso attualmente frequentato il. (compilare solo se si è iscritti all ultimo anno del corso ordinario o di perfezionamento); di essere consapevole che nessun contributo alle spese di soggiorno (vitto e alloggio) è automaticamente connesso alle visite di studio di cui all Allegato B; E mi impegno, in caso di assegnazione del soggiorno richiesto: a concordare con il docente della Scuola referente per il mio piano di studi, le modalità per il riconoscimento dell attività di studio da svolgere all estero e dell eventuale convalida di tale attività ai fini dell assolvimento degli obblighi interni; in caso di assegnazione di una visita di studio, a provvedere alla mia copertura assicurativa sanitaria all estero e alle mie spese di soggiorno, eventualmente attivandomi per ottenere finanziamenti presso le sedi opportune; al rispetto di tutte le norme e condizioni che regolano gli accordi di scambio tra la Scuola e l Università straniera prescelta;

15 ad attenermi a quanto previsto dai regolamenti interni in materia di alloggio presso le residenze della Scuola; a presentare, al mio rientro in sede, una relazione sull attività svolta e i giustificativi di spesa originali e fiscalmente validi, comprese le carte d imbarco; a collaborare con il Servizio alla Didattica e Allievi per le successive fasi di inoltro della candidatura all istituzione ospitante, che possono differire da caso a caso e comportare ulteriori scadenze e formalità. Allego alla presente una lettera di motivazione e intenti sull attività da svolgere all estero e le lettere o di approvazione pervenutemi dai seguenti docenti: _ 3. _ 4. _ 5. _.. Pisa Firma

16 Allegato E Al Direttore della Scuola Normale Superiore SEDE Io sottoscritt, (indirizzo e.mail ), iscritto/a, per l anno accademico 2014/15, al _ anno del corso Ordinario / Perfezionamento presso la Classe di - Area Disciplinare:, il cui termine è previsto per il chiedo l assegnazione di un: (1) soggiorno di scambio (Allegato A del bando) (2) visita di studio (Allegato B del bando) presso l Università di per il periodo: A tale scopo, dichiaro quanto segue: intendo finalizzare il soggiorno all attività prevista dall articolo 5c del bando, e, in particolare, a svolgere un soggiorno di ricerca (stage) presso, sotto la supervisione del Prof. - per la realizzazione del progetto:

17 la cui descrizione dettagliata è allegata alla presente candidatura; di avere una buona conoscenza della lingua_ ovvero, di essere in possesso della certificazione linguistica conseguita il ; di aver ottenuto, durante il proprio percorso di studi presso la Scuola, le seguenti precedenti assegnazioni di soggiorni di scambio: ; di aver beneficiato, durante il corrente anno accademico, dei seguenti finanziamenti concessi dalla Classe di appartenenza per attività di studio fuori sede: ; che terminerò il corso attualmente frequentato il. (compilare solo se si è iscritti all ultimo anno del corso ordinario o di perfezionamento); di essere consapevole che nessun contributo alle spese di soggiorno (vitto e alloggio) è automaticamente connesso alle visite di studio di cui all Allegato B ; E mi impegno, in caso di assegnazione del soggiorno richiesto: a concordare con il docente della Scuola referente per il mio piano di studi, le modalità per il riconoscimento dell attività da svolgere all estero e dell eventuale convalida di tali attività ai fini dell assolvimento degli obblighi interni; in caso di assegnazione di una visita di studio, a provvedere alla mia copertura assicurativa sanitaria all estero e alle mie spese di soggiorno, eventualmente attivandomi per ottenere finanziamenti presso le sedi opportune;

18 al rispetto di tutte le norme e condizioni che regolano gli accordi di scambio tra la Scuola e l istituzione straniera prescelta; ad attenermi a quanto previsto dai regolamenti interni in materia di alloggio presso le residenze della Scuola; a presentare, al mio rientro in sede, una relazione sull attività svolta e i giustificativi di spesa originali e fiscalmente validi, comprese le carte d imbarco; a collaborare con il Servizio alla Didattica e Allievi per le successive fasi di inoltro della candidatura all istituzione ospitante, che possono differire da caso a caso e comportare ulteriori scadenze e formalità. Allego alla presente: - un progetto di ricerca contenente precise indicazioni su: 1. contenuto e obiettivi del progetto; 2. docenti/gruppi di ricerca esteri coinvolti nella sua realizzazione; 3. indicazioni su attrezzature e dotazioni eventualmente necessarie allo svolgimento delle attività. - le lettere o di approvazione pervenutemi dai seguenti docenti: _ 3. _ 4. _ 5. _. Pisa Firma

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A.

AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. AVVISO DI SELEZIONE N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY OF OXFORD (UK) N. 1 BORSA ( 12.900) PER: UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UK) A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di n.

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI DISPONE Prot. n. 482 III/12 SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITÀ PER L ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LA MOBILITÀ STUDENTI PRESSO LA COLUMBIA LAW SCHOOL DI NEW YORK

BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LA MOBILITÀ STUDENTI PRESSO LA COLUMBIA LAW SCHOOL DI NEW YORK BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER LA MOBILITÀ STUDENTI PRESSO LA COLUMBIA LAW SCHOOL DI NEW YORK IL DIRETTORE Vista la legge 170/2003, art. 1; Visto il D.M.n.198 del 23.10.2003;

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014

BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014 BANDO DI CONCORSO PER N.3 BORSE DI MOBILITÀ STUDENTESCA VERSO LA UNIVERSIDADE DE SAO PAULO BRASILE A.A. 2013-2014 Il Preside della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale VISTA la legge 170/2003, art.

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I G E N O V A AREA DIDATTICA SERVIZIO MOBILITÁ INTERNAZIONALE E ACCOGLIENZA STUDENTI STRANIERI Settore Attività Internazionali per la Didattica BANDO DI SELEZIONE

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AUSTRALIA A.A. 2008/2009

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AUSTRALIA A.A. 2008/2009 AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AUSTRALIA A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di posti di mobilità per studenti, laureandi, laureati, specializzandi e dottorandi

Dettagli

Orario. Borsa di studio

Orario. Borsa di studio Università per Stranieri di Siena Avviso per la costituzione di una graduatoria per l assegnazione di n. 5 Borse di studio per Assistente di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia

Dettagli

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014.

Selezione per la partecipazione al Bando MIUR per borse di studio per studenti universitari di lingua e cultura russa. Anno 2014. Prot. nr. 136 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI STUDI LINGUISTICI E CULTURALI Largo S. Eufemia, 19 41121 MODENA centralino 059 205 5811 fax 059 205 593 - fax 059 205 5933

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SCIENZE GASTRONOMICHE REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA Art. 1 - Finalità e oggetto 1.1 Il presente regolamento

Dettagli

International Relation Office

International Relation Office International Relation Office BANDO PER BORSE DI STUDIO ALL ESTERO AI FINI DELLA PREDISPOSIZIONE DELLA TESI DI LAUREA MAGISTRALE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 I EDIZIONE Finalità L Università degli Studi di

Dettagli

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali

Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali Università Europea degli Studi di Roma Ufficio Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2012-2013 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E AZIENDALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA - Visto il decreto.11.1999, n 509, come modificato dal DM 270/2004 art., c. 10, che prevede che le università italiane possano rilasciare diplomi/titoli accademici in collaborazione con università straniere;

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER IL CANADA A.A. 2008/2009

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER IL CANADA A.A. 2008/2009 AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER IL CANADA A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di posti di mobilità per studenti, laureandi, laureati, specializzandi e dottorandi

Dettagli

1) Una foto formato tessera; 2) Il curriculum vitae et studiorum; 3) Copia di un documento cli riconoscimento in corso di validità;

1) Una foto formato tessera; 2) Il curriculum vitae et studiorum; 3) Copia di un documento cli riconoscimento in corso di validità; AVVISO DI SELEZIONE DI N. 3 STUDENTI DELL'UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO PER L'AMMISSIONE AL PROGRAMMA DI MOBILITA' CON L'UNIVERSITA' AMICIZIA TRA I POPOLI DI MOSCA - A.A. 2015/2016 Art. 1 - Presentazione

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2014-2015 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2014-2015 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS AFFISSO ALL ALBO Prot.n. 3119 del 6.05.2013 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE PER IL SOSTEGNO ALLA MOBILITÀ STUDENTESCA PROGRAMMA ERASMUS ANNO 2013/2014 Il programma LLP/ERASMUS prevede la possibilità

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

DECRETA. Pisa, IL DIRETTORE Prof. Fabio Beltram. SDA-mob / SFI / SDA-all / ASG

DECRETA. Pisa, IL DIRETTORE Prof. Fabio Beltram. SDA-mob / SFI / SDA-all / ASG SDA-mob / SFI / SDA-all / ASG SDA/FP/et Decreto n.... Titolo III/10 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore, emanato con decreto del Direttore n. 202 del 7 maggio 2012 (pubblicato

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

BANDO OVERWORLD A.A. 2015-2016. FAQ Frequently Asked Questions

BANDO OVERWORLD A.A. 2015-2016. FAQ Frequently Asked Questions BANDO OVERWORLD A.A. 2015-2016 FAQ Frequently Asked Questions Sommario 1. Che cosa è il Overworld?... 2 2. Quali sono le differenze tra l Azione 1 e l Azione 2?... 2 3. Quali sono le sedi per le quali

Dettagli

IL DIRETTORE. Pertanto di poter adottare lo schema di bando trasmesso dalla dott.ssa Perito; DECRETA

IL DIRETTORE. Pertanto di poter adottare lo schema di bando trasmesso dalla dott.ssa Perito; DECRETA Decreto n. 4/2013. Prot n. 82 del 21/01/2013 Tit. III/14.1 IL DIRETTORE il finanziamento ottenuto dalla dott.ssa Brunella Perito, ricercatore del Dipartimento di Biologia, dall'ateneo per finanziare un

Dettagli

Bando di selezione per l assegnazione di n. 1 Borsa di studio per mobilità studenti in uscita- Progetto Internazionalizzazione Dei Corsi di Studio

Bando di selezione per l assegnazione di n. 1 Borsa di studio per mobilità studenti in uscita- Progetto Internazionalizzazione Dei Corsi di Studio Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni Bando di selezione per l assegnazione di n. 1 Borsa di studio per mobilità studenti in uscita- Progetto Internazionalizzazione

Dettagli

Dipartimento Relazioni Internazionali

Dipartimento Relazioni Internazionali Dipartimento Relazioni Internazionali BANDO PER PROGRAMMA DI SCAMBI INTERNAZIONALI A. A. 2015-2016 CON PAESI EUROPEI ED EXTRA-EUROPEI Nel quadro della cooperazione universitaria internazionale, l Università

Dettagli

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA

IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER MOBILITÀ EXTRA UE ANNO ACCADEMICO 2014-2015 IL PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E PSICOLOGIA VISTO VISTO VISTA VISTA l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' STUDENTI NEL QUADRO DEL LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Art. 1 Partecipazione al Programma 1. Possono partecipare al Programma gli studenti dell'università degli Studi

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AMERICA LATINA A.A. 2008/2009

AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AMERICA LATINA A.A. 2008/2009 AVVISO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI PER L AMERICA LATINA A.A. 2008/2009 1 Oggetto È indetta una selezione per l assegnazione di posti di mobilità per studenti, laureandi, laureati, specializzandi e dottorandi

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244

Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Università degli Studi di Perugia DR n. 2244 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di contributi di mobilità per attività di docenza e ricerca in entrata Visto l Art. 1, comma 4 dello

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 novembre 2014 e termine il 31 ottobre 2017. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXX CICLO SCADENZA: 9 GIUGNO 2014 Art. 1

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI DI SCAMBIO INTERNAZIONALI DURANTE L ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI DI SCAMBIO INTERNAZIONALI DURANTE L ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI DI SCAMBIO INTERNAZIONALI DURANTE L ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Per l Anno Accademico 2015/2016 saranno selezionati 12 studenti per un periodo di mobilità nell ambito

Dettagli

PROGRAMMA ACCORDI BILATERALI PER LO SCAMBIO DI STUDENTI

PROGRAMMA ACCORDI BILATERALI PER LO SCAMBIO DI STUDENTI FACOLTA DI ECONOMIA PROGRAMMA ACCORDI BILATERALI PER LO SCAMBIO DI STUDENTI BANDO DI SELEZIONE 2010-2011 approvato con delibera del Consiglio di Facoltà della Facoltà di Economia n. 1374 dd. 21.12.2009

Dettagli

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014

CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS. a.a. 2013/2014 CAMPUS WORLD - CHINA TRAINING MOBILITY OVERSEAS a.a. 2013/2014 Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione, l Ateneo ha sottoscritto un protocollo di intesa con la Regione Marche

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

Decreto Rettorale n. 1549

Decreto Rettorale n. 1549 Decreto Rettorale n. 1549 Bando di preselezione per borse di mobilità per la Russia riservato a studenti universitari iscritti a corsi di laurea, preferibilmente magistrale, afferenti al Dipartimento di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA IUSS Ferrara 1391 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER SOGGIORNI ALL ESTERO DI DOTTORANDI ISCRITTI AL XXVII E XXVIII CICLO DI DOTTORATO CON SEDE

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES N. 92 VISTA VISTO la legge 30.11.1989 n. 398 concernente le norme in materia di borse di studio universitario; il Regolamento per l assegnazione di borse di studio per l attività di ricerca di post-dottorato,

Dettagli

Scadenza per la presentazione delle domande: Mercoledì 27 aprile 2016 ore 12:00

Scadenza per la presentazione delle domande: Mercoledì 27 aprile 2016 ore 12:00 Programma ATLANTE A BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO E SOGGIORNI DI STUDIO PRESSO ISTITUZIONI EXTRA EUROPEE IN CONVENZIONE CON L UNIVERSITA DI FERRARA (a.a.2016/17 - I soggiorni assegnati dovranno

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICO-SOCIALI E MATEMATICO-STATISTICHE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI MANAGEMENT DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICO-SOCIALI E MATEMATICO-STATISTICHE DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese: USA e GIAPPONE) Mobilità a.a. 2015/2016 II semestre (scadenza

Dettagli

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione

Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato. Art.1 Ambito di applicazione Regolamento per il reclutamento di ricercatori universitari a contratto a tempo determinato Art.1 Ambito di applicazione Il presente Regolamento disciplina il reclutamento di personale addetto allo svolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013)

REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013) REGOLAMENTO DI ATENEO IN MATERIA DI BORSE DI STUDIO PER ADDESTRAMENTO E PERFEZIONAMENTO ALLA RICERCA (emanato con D.R. 196/2013 dell 11/3/2013) Articolo 1 (Oggetto, ambito di applicazione, soggetti interessati)

Dettagli

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO -

PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Bando per l assegnazione di contributi per stage all estero A.A. 2013-2014 PROGETTO CAMPUSWORLD STAGE ALL ESTERO - Per l'a.a. 2013-2014 è indetta la selezione, riservata a studenti e neolaureati dell Università

Dettagli

essere di madrelingua italiana,

essere di madrelingua italiana, Bando per la definizione della graduatoria dei candidati che saranno segnalati al MIUR per la selezione nazionale degli studenti iscritti ai corsi di laurea con insegnamenti in lingua cinese a.a. 2013/2014

Dettagli

Allegato al D.R. n. 277 del 20/10/2015

Allegato al D.R. n. 277 del 20/10/2015 Allegato al D.R. n. 277 del 20/10/2015 BANDO PER LA SELEZIONE DI N. 2 ASSISTENTI DI LINGUA ITALIANA NELLE SCUOLE DEL VICTORIA (MELBOURNE E PROVINCIA) IN CONVENZIONE FRA L UNIVERSITA PER STRANIERI DI PERUGIA

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N

BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N Repertorio contratti 2015 n....1315/2015 Prot. n..26843... cl V/6 del...2 marzo 2015... BANDO DI SELEZIONE PER L INDIVIDUAZIONE DI N. 2 STUDENTI ISCRITTI AL CORSO DI LAUREA IN RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA

REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA REGOLAMENTO DI ATENEO PER IL PROGRAMMA Lifelong Learning /ERASMUS Titolo I Finalità ed organismi Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, in accordo con lo Statuto d Ateneo,

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA DEL TURISMO DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA (ITALIA) E DELL ACCADEMIA INTERNAZIONALE

Dettagli

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES

SCUOLA INTERNAZIONALE SUPERIORE DI STUDI AVANZATI - INTERNATIONAL SCHOOL FOR ADVANCED STUDIES BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI N. 1 BORSA DI STUDIO PER STUDIOSI ITALIANI E STRANIERI PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI RICERCA DI POST-DOTTORATO (Legge 30.11.1989 n. 398) E indetto un concorso

Dettagli

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA:

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA: VADEMECUM/ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE BORSE DI TIROCINIO FORMATIVO ALL ESTERO E IN ITALIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE E LINGUA E CULTURA ITALIANA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016.

La durata dei corsi è di 3 anni, con inizio il 1 gennaio 2014 e termine il 31 dicembre 2016. SERVIZIO FORMAZIONE ALLA RICERCA BANDO DI CONCORSO PER 15 BORSE DI DOTTORATO RISERVATE A CANDIDATI STRANIERI PER L AMMISSIONE AI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA- XXIX CICLO SCADENZA: 19 settembre 2013 Art.

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

Decreto rettorale 03 novembre 2014, n. 1062 (prot. 86555)

Decreto rettorale 03 novembre 2014, n. 1062 (prot. 86555) Decreto rettorale 03 novembre 2014, n. 1062 (prot. 86555) Bando per la concessione dei contributi per la promozione delle attività internazionali dell Ateneo - Anno 2015 IL RETTORE VISTO il Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO INDICE

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO INDICE REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO, ASSEGNI DI RICERCA, BORSE DOTTORATO DI RICERCA E SOGGIORNI DI STUDIO ALL ESTERO TITOLO I Ambito di applicazione e definizioni INDICE Articolo 1 TITOLO

Dettagli

BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013

BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 BANDO PER BORSA DI STUDIO ALL ESTERO OFFERTA DALLA COLGATE UNIVERSITY STATO DI NEW YORK (USA) ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Scadenza bando: 30/11/2012 Art. 1 Descrizione 1. La Colgate University è un'istituzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011)

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) TITOLO I MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E DI SECONDO LIVELLO

Dettagli

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE)

I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE piazza della Maddalena, 53 00186 Roma tel.

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE DI SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO- BICOCCA CON LA MICHIGAN TECHNOLOGICAL

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 OGGETTO DEL BANDO

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 OGGETTO DEL BANDO Decreto n. 477.15 Selezione comparativa per titoli e colloquio finalizzata all assegnazione di n. 4 Borse di studio per Assistenti di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e Provincia),

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli

"Associazione Tommaso Pengo"

Associazione Tommaso Pengo "Associazione Tommaso Pengo" via Cordenons 4, int. 8-35128 Padova www.tommasopengo.org BORSA DI STUDIO TOMMASO PENGO V EDIZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO IN MEMORIA DI TOMMASO PENGO

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY BANDO PER LA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER L A.A. 2016/2017 PROGRAMMA ERASMUS+ INTERNATIONAL CREDIT MOBILITY (Azione Chiave 1 - Partner Countries) Art. 1 Oggetto 1. È indetta

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea in SCIENZE DELL ARCHITETTURA (Classe L - 17 ) Anno Accademico di istituzione: 2008-2009 Art. 1. Organizzazione del corso di

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2015. Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2015. Per motivi di organizzazione ed efficacia della didattica,

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 2 BORSE DI STUDIO MAESTRA GINA Art. 1 - Premesse Il Comune di Amaroni promuove un bando per l assegnazione di due borse di studio denominato Maestra Gina, grazie a Venanzio

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A N. 6 POSTI SCAMBIO PRESSO LA BOSTON UNIVERSITY (USA) I SEMESTRE ANNO ACCADEMICO 2014/15

BANDO DI CONCORSO A N. 6 POSTI SCAMBIO PRESSO LA BOSTON UNIVERSITY (USA) I SEMESTRE ANNO ACCADEMICO 2014/15 BANDO DI CONCORSO A N. 6 POSTI SCAMBIO PRESSO LA BOSTON UNIVERSITY (USA) I SEMESTRE ANNO ACCADEMICO 2014/15 L Università di Padova, nell ambito dell Accordo di collaborazione con la Boston University (USA,

Dettagli

Articolo 2 Periodo di studio all estero

Articolo 2 Periodo di studio all estero BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE DI ECONOMIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA (ITALIA) E DELL UNIVERSIDAD DE BELGRANO (ARGENTINA),

Dettagli

Articolo 1. Articolo 2

Articolo 1. Articolo 2 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI 1 BORSA DI STUDIO PER GLI STUDENTI O LAUREATI MERITEVOLI DI NAZIONALITÀ ITALIANA E DI CITTADINANZA CROATA/SLOVENA PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO/CORSI

Dettagli

MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER STUDIO

MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER STUDIO MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER STUDIO MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER STUDIO Fin dalla sua istituzione l Università Iuav di Venezia ha sviluppato le sue attività accademiche in ambito internazionale con l intento

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali.

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali. Allegato 1 alla Determinazione n. 50 del 1.3.2012 INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC)

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia (DIGIEC) AVVISO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER COPERTURA, TRAMITE CONTRATTO DI DIRITTO PRIVATO, DI INSEGNAMENTI VACANTI NEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRIDENZA - DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata BANDO PER OPPORTUNITÀ DI MOBILITÀ EXTRAEUROPEA N 14 POSTI Anno Accademico 2009/2010 Considerato il DM 198 del 23/10/2003, art.1 con il quale il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

Università per Stranieri di Siena

Università per Stranieri di Siena Decreto n. 546.14 Prot. 14337 Selezione comparativa per titoli e colloquio finalizzata all assegnazione di n. 4 Borse di studio per Assistenti di Lingua Italiana nelle scuole del Victoria (Melbourne e

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

SDA-mob / SDF / SDA-all / ASG. SDA/FP/et Decreto n... Titolo III/10 IL DIRETTORE

SDA-mob / SDF / SDA-all / ASG. SDA/FP/et Decreto n... Titolo III/10 IL DIRETTORE SDA-mob / SDF / SDA-all / ASG SDA/FP/et Decreto n.... Titolo III/10 IL DIRETTORE VISTO lo Statuto della Scuola Normale Superiore, emanato con Decreto del Direttore n. 202 del 7 maggio 2012 (pubblicato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI Rep. n. 487/2014 - Prot. n. 17730 del 30/05/2014 Allegati 3 Anno 2014 tit.iii cl.14 fasc. 31 LA RETTRICE VISTE le Convenzioni stipulate tra l Università di L Aquila e le Università partner sulla base delle

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Giurisprudenza

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Giurisprudenza Il Preside SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO Il Preside della Facoltà di Giurisprudenza VISTO l art. 15 della Legge 2.12.1991 n.

Dettagli

Allegato al Decreto del Direttore del Dipartimento nr. 29/2015

Allegato al Decreto del Direttore del Dipartimento nr. 29/2015 Allegato al Decreto del Direttore del Dipartimento nr. 29/2015 BANDO DI SELEZIONE PER IL VIAGGIO-STUDIO ALL UNIVERSITÉ PARIS OUEST NANTERRE LA DÉFENSE - PER STUDENTI DEI CORSI DI LAUREE TRIENNALI E MAGISTRALI

Dettagli

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi

Articolo 1 Riferimento normativo e obiettivi formativi Prot. n. 1002 /D1 Bando per l ammissione al corso biennale di Diploma Accademico di secondo livello in DESIGN DEI SISTEMI Anno Accademico 2011/2012 (Delibera n. 217 del Consiglio Accademico del 30.06.11)

Dettagli

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese)

DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) DISCIPLINARE AL BANDO DI CONCORSO Soggiorni di Studio per la mobilità internazionale Italia - Paesi Extraeuropei (Università di lingua inglese) Mobilità a.a. 2015/2016 (scadenza bando: 8 gennaio 2015)

Dettagli

BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione

BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO. Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Prot. n. 456 BANDO PER CONTRIBUTI DI MOBILITA PER TESI ALL ESTERO Il Preside della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione VISTO l art. 15 della legge del 2 dicembre 1991 n. 390 e l art.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI FORMAZIONE ALL ATTIVITA DI RICERCA ISTITUITE DALLA FONDAZIONE UNIVERSITÀ G.D ANNUNZIO CAPO I NORME GENERALI Articolo 1 (Oggetto, requisiti e finalità) 1) Il

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE PER LA PROMOZIONE DELLA COOPERAZIONE CON LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE, E POTENZIAMENTO DELL ORIENTAMENTO NEI SETTORI TECNICO-SCIENTIFICI

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015

CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015 CALENDARIO ACCADEMICO 2014/2015 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2014 (mercoledì). Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2014 (mercoledì). Nel rispetto delle scadenze

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO

POLITECNICO DI MILANO Rep. N. 855 Prot. n. 6127 Data 25 marzo 2009 Titolo I Classe 3 UOR AG POLITECNICO DI MILANO IL RETTORE VISTO il D.P.R. dell 11 luglio 1980, n. 382, e in particolare l art. 74; VISTA la Legge del 30 novembre

Dettagli

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art.

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art. Regolamento per l istituzione e la gestione dei Master universitari di I e di II livello, dei Corsi di aggiornamento, perfezionamento e di formazione professionale SEZIONE I- Disposizioni generali SEZIONE

Dettagli

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali

Bando per la selezione e il finanziamento di programmi di stage ed esperienze formative in alternanza in contesti lavorativi internazionali INIZIATIVA DI SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO ITALIANE N. 5/2014 SVILUPPARE LE FUNZIONI E ATTUARE GLI ACCORDI DI COOPERAZIONE IN MATERIA DI ALTERNANZA, COMPETENZE E ORIENTAMENTO Bando per la selezione

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Milano Bicocca, emanato con D.R. n. 20723 dell 19/12/2007, pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 20 alla G. U., serie generale, n. 19 del 23/01/2008

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dipartimento di Scienze Neurologiche e del Movimento Area di Scienze Motorie

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dipartimento di Scienze Neurologiche e del Movimento Area di Scienze Motorie Regolamento sul riconoscimento dei periodi di studio all estero per i Corsi di Studio del Art. 1 Programmi di Mobilità Internazionale Delibera del Consiglio di Dipartimento del 23 ottobre 2014 TITOLO 1:

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL

REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL REGOLAMENTO IN MATERIA DI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI ALTA FORMAZIONE, CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE E SUMMER / WINTER SCHOOL Art.1 Ambito di applicazione 1.Il presente regolamento, emanato

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Dispositivo n. 29-2010 del 29 novembre 2010 Prot. n. 1949-2010 del 29 novembre 2010 La Preside della VISTO il DPR 11 luglio 1980, n 382, in particolare gli artt. 9, 100 e 114, e successive modificazioni

Dettagli

BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO

BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO " SAPIENZA" UNIVERSITA DI ROMA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE, SOCIOLOGIA, COMUNICAZIONE BANDO PER BORSE DI STUDIO PER TESI ALL ESTERO IL PRESIDE DELLA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE, SOCIOLOGIA, COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI DI INSEGNAMENTO Emanato con D.R. n. 128 del 06/05/2013 Modificato con D.R. n. 107 del 28/02/2014. TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 REQUISITI PER L AMMISSIONE

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 REQUISITI PER L AMMISSIONE -Ministero dello Sviluppo Economico ISTITUTO SUPERIORE DELLE COMUNICAZIONI E DELLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE SCUOLA SUPERIORE DI SPECIALIZZAZIONE IN TELECOMUNICAZIONI BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004)

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI CORSI DI DOTTORATO DI RICERCA (approvato da C. d A. del 12 ottobre 2004) 1 INDICE Articolo 1 Finalità Articolo 2 Ambito di applicazione Articolo 3 Istituzione

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli