CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI"

Transcript

1 CONDIZIONI GENERALI PER LA LOCAZIONE DELLE IMBARCAZIONI 1. OGGETTO L armatore concede in locazione al Conduttore l imbarcazione da diporto senza equipaggio, indicata nella comunicazione di conferma di locazione. 2. CONSEGNA DELL IMBARCAZIONE L armatore consegnerà l imbarcazione nel giorno e nell ora stabiliti nella comunicazione di conferma di locazione, in stato di navigabilità, con le relative pertinenze, completa di accessori, equipaggiamenti e dotazioni di sicurezza, munita dei documenti necessari per la navigazione, piena di carburante, assicurata e in regola con le leggi e normative vigenti nel Paese in cui la barca è registrata e naviga. All atto della consegna, l armatore fornirà al Conduttore un inventario in cui sono specificate le condizioni e l equipaggiamento della barca e consegnerà allo stesso i documenti relativi alla barca locata indicanti l area ed il periodo di navigazione autorizzati e coperti dalla polizza assicurativa. La sottoscrizione dell inventario da parte del locatario implica il riconoscimento da parte dello stesso di aver ricevuto l imbarcazione in buono stato di manutenzione, idonea all uso pattuito e dotata di tutti gli accessori regolamentari. Eventuali mancanze a bordo dell'imbarcazione non concedono il diritto al Conduttore di chiedere la riduzione del prezzo di locazione. Il locatario deve provvedere al pagamento della cauzione di cui al successivo articolo 8) qualora prevista, in contanti o a mezzo carta di credito. Alla consegna, il locatario deve altresì esibire all armatore i seguenti documenti: - un documento di identificazione personale; - la patente nautica dello skipper qualora richiesta; - copia della lista equipaggio, conforme all originale consegnato dall armatore al momento del saldo, indicante i dati anagrafici e di identificazione di tutte le persone imbarcate. L obbligo di consegna dell imbarcazione diventa esigibile per l armatore soltanto dopo che il Conduttore avrà provveduto a corrispondere l intero corrispettivo della locazione, avrà versato la cauzione, ed avrà sottoscritto l inventario ed esibito i documenti di cui sopra. 3. PREZZO DELLA LOCAZIONE Il prezzo della locazione comprende l'uso dell'imbarcazione completamente attrezzata, compresa l assicurazione dell'imbarcazione. Nel prezzo della locazione non sono comprese le

2 spese per l equipaggio, per il carburante e per gli altri accessori, e tutti gli altri servizi speciali, come le spese per marina e per ormeggio durante il periodo della locazione. 4. PAGAMENTO Il Prezzo della locazione dovrà essere corrisposto con le seguenti modalità: a) il 50% del prezzo di locazione al momento in cui viene confermata la prenotazione; b) il 50% del prezzo di locazione almeno 2 (due) settimane prima dell imbarco. Il saldo per le spese inerente a servizi speciali ed altri accessori, dovranno essere corrisposti al rientro dell imbarcazione, al porto di sbarco presso il quale è stata designata la destinazione conclusiva della locazione. 5 OBBLIGHI DEL CONDUTTORE a) Il Conduttore ha l'obbligo di navigare nelle acque territoriali italiane, e per lasciare le acque territoriali deve avere il consenso per iscritto del Proprietario dell'imbarcazione, prima della conferma della locazione. I dati relativi al Proprietario dell'imbarcazione saranno consegnati al Conduttore prima dell'inizio della locazione, insieme con tutte le altre informazioni relative alla consegna dell'imbarcazione. Il Conduttore si obbliga a non dare in affitto, in locazione, né in comodato l'imbarcazione a terzi, di non partecipare a gare, e a non usare l'imbarcazione per qualsiasi scopo commerciale, né per la pesca professionale, né per la scuola di vela. Il Conduttore si obbliga a navigare in tutta la sicurezza, cioè soltanto quando le condizioni meteorologiche lo permettano. b) Il Conduttore ha l'obbligo di rispettare tutte le regole e le norme della navigazione e doganali, di tenere puntualmente il diario di bordo, nonché di avere riguardo verso l'imbarcazione durante l'uso di essa, del suo inventario e dell'attrezzatura. c) Il Conduttore è responsabile di tutte le violazioni delle norme della navigazione e di tutte le altre norme, anche qualora commesse durante il periodo di navigazione ma accertate e/o contestate successivamente al periodo di locazione. 6. DOCUMENTI DI BORDO L'imbarcazione viene consegnata con tutti i documenti validi e necessari per la locazione, che il Conduttore ha l'obbligo di conservare durante il periodo di locazione. 7. ABILITAZIONE L armatore non è tenuto a verificare preventivamente le competenze nautiche dichiarate dal Conduttore.

3 Qualora il Conduttore, all atto della consegna, si mostrasse incapace a condurre l imbarcazione ad insindacabile giudizio dell armatore - il contratto si intenderà risolto di diritto ed il prezzo versato dal Conduttore sarà trattenuto dall armatore a titolo di penale. Ove ve ne sia la possibilità, l armatore potrà imporre la presenza a bordo, a spese del Conduttore, di uno skipper di esperienza. In caso di rifiuto del Conduttore ad imbarcare lo skipper, il contratto si intenderà risolto ed il prezzo versato dal conduttore sarà trattenuto dall armatore a titolo di penale. 8. DEPOSITO CAUZIONALE Prima di prendere in consegna l'imbarcazione, il Conduttore deve versare al Proprietario un deposito cauzionale, il cui importo è indicato nella conferma d ordine ed è calcolato in considerazione della durata della locazione. Il deposito cauzionale sarà rimborsato al Conduttore alla riconsegna dell'imbarcazione, previa verifica da parte del Proprietario e/o da parte del personale da questo delegato, che l imbarcazione non è stata danneggiata e che i serbatoi di carburante e acqua siano pieni. Nessuna riduzione del deposito cauzionale sarà operata qualora il danneggiamento dell imbarcazione sia imputabile a negligenza o a noncuranza nella manutenzione dell equipaggio incaricato dal Proprietario. 9. PROLUNGAMENTO DEL PERIODO DI LOCAZIONE Qualora il Conduttore desideri prolungare il periodo del locazione, deve comunque ritornare al porto di sbarco concordato, contattare il Proprietario dell'imbarcazione in tempo e richiedere il consenso per iscritto per la nuova data e il posto della riconsegna dell'imbarcazione. 10. RECESSO DAL CONTRATTO DI LOCAZIONE Qualora, per qualsiasi motivo, il Conduttore receda dal contratto di locazione allo stesso sarà applicata una penale pari al 50% (cinquanta per cento) della locazione qualora il recesso sia esercitato nelle 3 (tre) settimane antecedenti la data prevista per la presa in consegna dell'imbarcazione. Qualora il recesso sia esercitato dal Conduttore con un preavviso inferiore a 3 (tre) settimane, ma superiore a 10 (dieci) giorni allo stesso Conduttore sarà applicata una penale pari al 75% (settantacinque per cento) della locazione. Infine, qualora il Conduttore receda dal contratto di locazione con un preavviso inferiore ai 10 (dieci) giorni rispetto alla data di presa in consegna dell imbarcazione, al Conduttore sarà applicata una penale pari al 100% (cento per cento) della locazione. 11. USO DELL IMBARCAZIONE

4 Il Conduttore è tenuto ad utilizzare l imbarcazione con particolare diligenza, secondo le buone regole marinaresche, la corretta tecnica nautica, le caratteristiche tecnico-strutturali proprie dell imbarcazione, oltre che secondo quanto indicato dai documenti di bordo ed in conformità con l impiego convenuto. Il locatario si impegna a: - adibire l imbarcazione esclusivamente ad uso diportistico, prendendo atto che è fatto divieto assoluto di trasporto merci e passeggeri, pesca professionale e qualsiasi genere di commercio; - rispettare il numero massimo delle persone trasportabili; - rispettare le aree e i periodi di navigazione autorizzati e comunque navigare solo nelle acque consentite per il tipo dell imbarcazione; - rispettare le leggi del paese ospitante, le normative riguardanti le dichiarazioni di dogana, le disposizioni delle autorità portuali, doganali, sanitarie e le norme di pesca anche subacquea; - prestare ascolto all autorità portuale ed agli avvisi ai naviganti, in particolare quando sussistano limiti e divieti alla navigazione in caso di maltempo e/o di pericolosità per la navigazione; - navigare solo in condizioni meteorologiche che garantiscano la totale sicurezza per sé e per l equipaggio; - mantenere la barca in corretto stato di navigabilità per tutta la durata del periodo di locazione. 12. GUASTI E DANNI Qualora si verifichi un guasto sull'imbarcazione, il Conduttore deve subito avvisare il Proprietario, il quale comunicherà al Conduttore il modo per eseguire le necessarie riparazioni e/o sostituzioni dell'attrezzatura. Il Conduttore dovrà sostenere le spese per le eventuali riparazioni e sostituzioni dell'attrezzatura, effettuate senza permesso. 13. RESPONSABILITÀ DEL PROPRIETARIO Qualora per fatto imputabile al Proprietario l'imbarcazione non possa essere utilizzata, il Conduttore può richiedere il rimborso per i giorni non goduti. 14. RICONSEGNA DELL'IMBARCAZIONE Il Conduttore ha l'obbligo di riconsegnare l'imbarcazione al Proprietario al porto di sbarco concordato e alla data prestabilita, in perfette condizioni di stato e di pulizia e con i pieni serbatoi di carburante. Qualora il Conduttore non riconsegni l'imbarcazione al porto concordato e alla data prestabilita, deve corrispondere al Proprietario un importo giornaliero triplo, rispetto a quello pattuito, per ogni nuovo giorno del ritardo, oltre ad un eventuale risarcimento nel caso in cui la mancata riconsegna abbia provocato un danno ovvero altri costi

5 al Proprietario. Il ritardo nella riconsegna può essere giustificato, senza pagamento di alcuna penale, nel caso di forza maggiore e soltanto qualora il Conduttore abbia immediatamente informato il Proprietario. Le spese per le parti dell'attrezzatura e delle dotazioni di bordo perse oppure danneggiate, causate dalla trascuratezza del Conduttore o dei suoi ausiliari sono ad esclusivo carico del Conduttore medesimo, ed è in facoltà del Proprietario trattenere tali spese dall importo versato dal Conduttore a titolo di deposito cauzionale. Nel caso in cui l'imbarcazione sia riconsegnata in cattivo stato di pulizia, il Proprietario decurterà dal deposito cauzionale l'importo corrispondente ai costi per le pulizie. 15. ASSICURAZIONE L'imbarcazione, l'attrezzatura e l'equipaggio sono assicurati con polizze comprendenti tutte le avarie. L'imbarcazione e il conducente sono inoltre assicurati per gli eventuali danni causati ai terzi. Tutti i danni e/o perdite, coperti dall'assicurazione, devono essere comunicati immediatamente al Proprietario. Sono a carico del Conduttore le spese di franchigia, qualora il danno sia a lui imputabile. 16. RESPONSABILITÀ DEL CONDUTTORE Per le azioni e/o le trascuratezze del Conduttore per le quali il Proprietario possa essere responsabile verso terzi, e che non sono coperte dall'assicurazione, il Conduttore si obbliga di versare al Proprietario l'importo che comprende sia costi materiali sia giuridici che possono sorgere come la conseguenza di tali azioni e/o trascuratezze. Il Conduttore è responsabile nel caso in cui l'imbarcazione sia sequestrata per le attività illegali. Nel caso di avaria e/o incidente, il Conduttore ha l'obbligo di annotare l'accaduto oppure di richiedere un certificato rilasciato dalla Capitaneria di porto, dal medico oppure da un'altra persona autorizzata. Il Conduttore ha l'obbligo di comunicare immediatamente al Proprietario l accaduto. Nel caso di scomparsa dell'imbarcazione, d'impossibilità di navigazione, di sequestro dell'imbarcazione oppure di un divieto di navigazione ricevuto da persone autorizzate e non, il Conduttore ha l'obbligo di comunicarlo alle Autorità competenti e al Proprietario. 17. PERDITA DEI BENI Il Proprietario non è responsabile per la perdita e/o il danneggiamento dei beni del Conduttore oppure di altra persona che sono stati depositati e conservati sull'imbarcazione. Sottoscrivendo il Contratto di locazione, il Conduttore si obbliga a non richiedere al Proprietario nessun risarcimento per tali perdite e/o danneggiamenti. 18. RECLAMI

6 Saranno presi in considerazione soltanto i reclami presentati per iscritto durante la riconsegna dell'imbarcazione (check-out). 19. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE Le parti dichiarano che, per tutto quanto non espressamente convenuto, trova applicazione la legge italiana. Per qualsiasi controversia relativa all interpretazione od esecuzione del presente Contratto le Parti convengono che sarà esclusivamente competente il Tribunale di Rimini.

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNITA DA DIPORTO/UNITA NATANTE

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNITA DA DIPORTO/UNITA NATANTE Monteforte li.. Sede legale: Via Nazionale,182 83024 Monteforte (AV) Tel 081/5103888 Fax081/8252327 Cell 377/4514707 Cell.335/1424333 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNITA DA DIPORTO/UNITA NATANTE Con la presente

Dettagli

Booking Conditions. Condizioni generali

Booking Conditions. Condizioni generali Booking Conditions CHECK IN: Sabato alle 17:00. CHECK OUT: Venerdì alle 18:00 SBARCO: Sabato alle 09:00 Il costo della locazione incluse : Assicurazione ed accessori presenti nella scheda tecnica Il costo

Dettagli

AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831

AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831 AZZURRA CHARTER di Elio Costantino Via Lodi is 47,B 98124, MESSINA (ME) Italia(+39) 090 2930248 cell.: 335 8486597 PI 02991770831 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNITA DA DIPORTO Dufour 385 Gran Large Locatore

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431)

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (stipulato ai sensi dell art.2, comma 1, L.9 dicembre 1998, n.431) TRA: la Signora ROSSI MARIA nata a ROMA (RM) il 03/08/1966 domiciliata in ROMA (RM), VIA DELLE

Dettagli

1. REQUISITI DEI CONDUCENTI ED OBBLIGHI A CARICO DEL CLIENTE RELATIVI ALL'USO DEL VEICOLO

1. REQUISITI DEI CONDUCENTI ED OBBLIGHI A CARICO DEL CLIENTE RELATIVI ALL'USO DEL VEICOLO CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO 1. REQUISITI DEI CONDUCENTI ED OBBLIGHI A CARICO DEL CLIENTE RELATIVI ALL'USO DEL VEICOLO a. Il veicolo non potrà essere utilizzato da persone in condizioni fisiche non

Dettagli

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente;

b) la durata del contratto con l indicazione del periodo selezionato dal Cliente; 1. Oggetto del contratto Il presente contratto di Housing ovvero di Residence ha per oggetto la concessione in godimento temporaneo da parte di The Best Rent S.r.l. al Cliente di una unità immobiliare,

Dettagli

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816 Aggiornato al 09.02.2015 Valide per tutti i marchi houseboat che rappresenta 2 1 - PRENOTAZIONE E PAGAMENTI 2 - LE QUOTE COMPRENDONO / LE QUOTE NON COMPRENDONO 3 - ASSICURAZIONI 4 - ANNULLAMENTO 5 - MODIFICHE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER UNITA DA DIPORTO

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER UNITA DA DIPORTO CONTRATTO DI LOCAZIONE PER UNITA DA DIPORTO Stipulato a il Fra... Proprietario dell unità da diporto denominata.. N di iscrizione al di. Battente bandiera costruita presso nell anno tipo...tsl.. e il Conduttore..

Dettagli

Deposito cauzionale Carta di Credito

Deposito cauzionale Carta di Credito TORINO, li... La Società/Impresa di autonoleggio TOMMASINO AUTONOLEGGI S.R.L. (Locatrice) concede in noleggio al/alla Sig./... nato/a i... a... Residente... Via... Tipo di documento...cat...validità...

Dettagli

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE

CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE CONVENZIONE PER COSTRUZIONE E SUCCESSIVA LOCAZIONE DI IMMOBILE DA ADIBIRE A PALESTRA POLIVALENTE Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via Giovanni Pico, 51, p. iva

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI

ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI ADRIA APEX s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO IMBARCAZIONI Disposizioni introduttive Articolo 1 Per noleggiante si intende la società commerciale ADRIA APEX s.r.l. per il turismo nautico, Labin, Presika

Dettagli

Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO

Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO Eurocontratto di NOLEGGIO AUTO 1 Pistoia, Contratto N La Società/Impresa di autonoleggio (Locatrice) concede in noleggio al/alla Sig/Società che sottoscrive il presente contratto, in nome proprio/in qualità

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE

SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE SCOOTER FOR RENT CLAUSOLE 1_condizioni di accessibilità al noleggio di ciclomotori e motoveicoli Per il noleggio di ciclomotori di 50cc è richiesta un età minima di 14 anni, un documento d identità valido

Dettagli

Contratto di noleggio di moto scooter

Contratto di noleggio di moto scooter Contratto di noleggio di moto scooter Tra La società MOTOSERVICE S p.a., in persona del legale rappresentante, con sede in Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD), Via Parini n.2/b, p. IVA 02439970282 (di seguito

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE/NOLEGGIO AUTO

CONTRATTO DI LOCAZIONE/NOLEGGIO AUTO Monteforte li.. Sede legale: Via Nazionale,182 83024 Monteforte (AV) Tel.081/5103888 Fax.081/8252327 Cell.3351424333 Cell.3774514707 CONTRATTO DI LOCAZIONE/NOLEGGIO AUTO Con la presente scrittura privata,

Dettagli

ITALTEMPO DIPORTO 92

ITALTEMPO DIPORTO 92 CONTRATTO DI NOLEGGIO A TEMPO PER UNITA DA DIPORTO ITALTEMPO DIPORTO 92 Stipulato a..., il Fra.... Armatore/Armatore disponente (qui di seguito denominato Noleggiante) dell unità da diporto denominata..

Dettagli

La vettura noleggiata è dotata delle seguenti coperture assicurativa incluse nel prezzo di noleggio e riportate sul contratto di noleggio.

La vettura noleggiata è dotata delle seguenti coperture assicurativa incluse nel prezzo di noleggio e riportate sul contratto di noleggio. CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO 1.QUALIFICAZIONE RICHIESTA PER IL NOLEGGIO - Ogni guidatore deve presentare la sua patente di guida (patente categoria B in corso di validità) valida per il paese in cui

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL'EX MERCATO COPERTO. TRA IL COMUNE DI POLISTENA: - Sede legale: 89024 Polistena (RC), via G. Lombardi - Cod.Fisc. 00232920801 P.IVA: 00232920801 - rappresentato da:, nato a il,

Dettagli

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA

CONTRATTO TIPO AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO TIPO di AFFITTO D AZIENDA CONTRATTO D AFFITTO D AZIENDA Tra i signori: A..., di seguito concedente, nato a..., il..., codice fiscale..., partita IVA..., residente in..., via..., nella sua qualità

Dettagli

GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da

GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da diporto, di cui al decreto legislativo del 18 luglio 2005,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL IMMOBILE COMMERCIALE DI PROPRIETA COMUNALE SITO IN VIA F.LLI CALVI. TRA IL COMUNE DI CALOLZIOCORTE: - Sede legale: 23801 Calolziocorte (Lc), p.za V. Veneto n. 13 - Cod.Fisc.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO. Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna. tra CONTRATTO DI LOCAZIONE USO NON ABITATIVO Con la presente scrittura privata redatta in 3 (tre) originali, uno per ciascuna delle parti contraenti, ed uno per l Ufficio del Registro, tra il Comune di Verbania

Dettagli

ALLEGATO C CONTRATTO DI LOCAZIONE

ALLEGATO C CONTRATTO DI LOCAZIONE ALLEGATO C CONTRATTO DI LOCAZIONE Oggi in Modena, con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge tra nato a in via codice fiscale in qualità di in seguito, per brevità, LOCATORE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI

CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE ADIBITO AD USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE POSTI AUTO SITI IN REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N REP. N. L anno duemila, il giorno del mese di, in Novate Milanese presso e

Dettagli

COMUNE DI VALPELLINE

COMUNE DI VALPELLINE COMUNE DI VALPELLINE c/o Municipio: Loc. Les Prailles, 7 11010 Valpelline (AO) - Tel. 0165/73227 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFITTO LOCALI DEL BAR RISTORANTE DI PROPRIETÀ COMUNALE, SITO IN FRAZ. LES PRAILLES

Dettagli

Condizioni generali di locazione

Condizioni generali di locazione Condizioni generali di locazione Definizioni: Locatore: è la società concedente (ragione sociale) Cliente: è la persona o l azienda che sottoscrive la presente proposta Veicolo: è l automezzo (camper,

Dettagli

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015

Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 Condizioni generali per i contratti di noleggio della Böcker AG e delle imprese ad essa collegate / situazione del mese di marzo 2015 1. Regolamentazioni generali ambito di validità 1.1 Le presenti condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra BOZZA n.5 CONTRATTO DI LOCAZIONE STIPULATO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL CODICE CIVILE (USO FORESTERIA) Con la presente scrittura privata tra la Parrocchia sita in, via n., C.F. (della Parrocchia), legalmente

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (STIPULATO AI SENSI DELL'ART.2, COMMA 1, L.9 DICEMBRE 1998, N.431) TRA: IL SIG. ROSSI MARIO NATO A ROMA (RM) IL 11/01/2011 DOMICILIATO IN ROMA (RM), VIA PO 1, CODICE

Dettagli

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO

ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO ALLEGATO 1 : CONTRATTO DI LOCAZIONE CON OPZIONE DI ACQUISTO Sono presenti: 1. Immobiliare 2000 srl, con sede in S. Maria C.V. (Ce) alla Via Santella Parco La Perla c.f./p.iva 02606080618, rappresentata

Dettagli

Art. 1 Finalità. Art. 2 Oggetto del disciplinare

Art. 1 Finalità. Art. 2 Oggetto del disciplinare Disciplinare per la concessione in uso gratuito alle autoscuole e/o centri di istruzione della provincia di Agrigento di autovettura multiadattata, di proprietà dell ente, per le esercitazioni pratiche

Dettagli

LYC. Luxury Yacht Charter. Marina di Riposto, via Duca del Mare 95018 Riposto ( CT ) +39.334.7116855 +39.331.9444724

LYC. Luxury Yacht Charter. Marina di Riposto, via Duca del Mare 95018 Riposto ( CT ) +39.334.7116855 +39.331.9444724 LYC Luxury Yacht Charter info@luxuryyachtcharter.it www.luxuryyachtcharter.it Marina di Riposto, via Duca del Mare 95018 Riposto ( CT ) +39.334.7116855 +39.331.9444724 THE CHARTERER DETAILS OF THE SKIPPER

Dettagli

YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO

YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO YACHT CLUB LIVORNO Associazione Sportiva Dilettantistica REGOLAMENTO INTERNO Approvato nella seduta del 3 marzo 2010 del Consiglio Direttivo dello YACHT CLUB LIVORNO 1 TITOLO I DEI SOCI Art. 1.1 Procedura

Dettagli

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2

schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 COMUNE DI AVIO Provincia di Trento Rep. n. - Atti Privati soggetti a registrazione schema di CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE AD USO STUDIO MEDICO SABBIONARA, STUDIO MEDICO N. 2 omissis Tutto ciò premesso

Dettagli

Yacht and Charter Service tel 0564/887743-347/2607983

Yacht and Charter Service tel 0564/887743-347/2607983 Yacht and Charter Service tel 0564/887743-347/2607983 www.velapassion.it CONTRATTO DI LOCAZIONE PER UNITÀ DA DIPORTO NOME DELL UNITÀ DA DIPORTO: OPZ 7 tipo: Disp 7 lunghezza: Opz 7 Targa: OPZ 7 Il presente

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA SPORTIVA COMUNALI DI V.LE RIMEMBRANZE.

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA SPORTIVA COMUNALI DI V.LE RIMEMBRANZE. SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA SPORTIVA COMUNALI DI V.LE RIMEMBRANZE. Art. 1 - OGGETTO E DURATA 1. La presente convenzione ha per oggetto la concessione dell uso

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso

Contratto di locazione ad uso non abitativo. L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso Contratto di locazione ad uso non abitativo L anno duemilasette il giorno 03 del mese di maggio a Borgio Verezzi presso la Sede Comunale tra Per un parte il sig. Terragno Roberto nato il 19.11.1958 a Finale

Dettagli

Allegato 1 al Vademecum per le locazioni sperimentali (EXPO 2015)

Allegato 1 al Vademecum per le locazioni sperimentali (EXPO 2015) Allegato 1 al Vademecum per le locazioni sperimentali (EXPO 2015) CONTRATTO TIPO SPERIMENTALE DI LOCAZIONE DI IMMOBILE e SERVIZI INTEGRATI CONNESSO A MANIFESTAZIONE DI PRIMARIO INTERESSE PUBBLICO Con la

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER USO DIVERSO DA QUELLO DI ABITAZIONE Con la presente scrittura privata la Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, con sede in Milano (CAP 20122),

Dettagli

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEI SERVIZI PER VILLA E O APPARTAMENTO DELLA PUGLIA NEW LIFE S.r.l Bari

REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEI SERVIZI PER VILLA E O APPARTAMENTO DELLA PUGLIA NEW LIFE S.r.l Bari REGOLAMENTO DI UTILIZZO DEI SERVIZI PER VILLA E O APPARTAMENTO DELLA PUGLIA NEW LIFE S.r.l Bari I gentili clienti sono tenuti a leggere e a impegnarsi al rispetto del presente regolamento per il buon funzionamento

Dettagli

C O M U N E D I L U Z Z A R A

C O M U N E D I L U Z Z A R A CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESTIONE, MANUTENZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PORTO LE GARZAIE E DELL AREA GOLENALE CIRCOSTANTE PERIODO ANNO 2009-2022 CUP J19E08000080004 - CIG 0249871810

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE. L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in. tra

CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE. L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in. tra CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE L anno duemilaotto il giorno del mese di ( / /2008), in Castelsardo: tra La Società GE.CAS. Gestioni Castelsardo S.p.a., con sede legale in Castelsardo, località Porto

Dettagli

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree.

Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. COMUNE DI VERNAZZA Provincia della Spezia PARCO NAZIONALE DELLE CINQUE TERRE Area Marina Protetta Cinque Terre Patrimonio dell'u.n.e.s.c.o. Regolamento del porticciolo di Vernazza e sue aree. Articolo

Dettagli

Città di Velletri CONTRATTO DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING NELLA CITTÀ DI VELLETRI

Città di Velletri CONTRATTO DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING NELLA CITTÀ DI VELLETRI CONTRATTO DI UTILIZZO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING NELLA CITTÀ DI VELLETRI Il /la sottoscritt Sesso [ ] M [ ] F consapevole delle responsabilità e delle pene previste dall articolo 76) del DPR 445/2000

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA C.A.P. 55011 tel. 0583 / 216455 c.f. 00197110463 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO per affidamento incarico del servizio di brokeraggio assicurativo 1 INDICE ART.1 Oggetto

Dettagli

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRELIEVO, CARICO, TRASPORTO IN REGIME ADR (SE PREVISTO DALLE NORME), CONFERIMENTO AD IMPIANTO AUTORIZZATO PER RECUPERO E/O SMALTIMENTO DEI RIFIUTI PRODOTTI PRESSO

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO. La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO DIVERSO La Sig.ra FAVERIO dott.ssa ALICE, che interviene al presente atto in qualità di Responsabile dell Area amministrativa finanziaria del COMUNE DI FINO MORNASCO, C.F./P.IVA

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE (USO COMMERCIALE)E RELATIVA PERTINENZA TRA L ASP(Azienda Pubblica di Servizi alla Persona) RETE - Reggio Emilia Terza Età con

Dettagli

Il sottoscritto... nato a...il... residente a...via.. cell...e-mail... chiede ed ottiene da ThinkBike srl il noleggio di n...biciclette...

Il sottoscritto... nato a...il... residente a...via.. cell...e-mail... chiede ed ottiene da ThinkBike srl il noleggio di n...biciclette... Lettera di noleggio bici Il sottoscritto... nato a...il... residente a...via.. cell...e-mail... chiede ed ottiene da ThinkBike srl il noleggio di n...biciclette... modello...misura... Dichiara di avere

Dettagli

CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO

CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO CONVENZIONE PER L'UTILIZZO DI IMMOBILI PER INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALL'INTERNO DEL NUOVO CENTRO NATATORIO Tra le sottoscritte parti: CASALE SPORTIVA SRL, con sede in Mirandola (MO), Via

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di ---

Rep. n.. del. / Prot. n. del. - l Agenzia del Demanio Direzione Regionale Emilia-Romagna, nella persona di --- All. 2 CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO DIVERSO DALL ABITATIVO (D.P.R. 296 del 13/09/2005) Rep. n.. del. / Prot. n. del L anno duemilatredici il giorno del mese di, in Bologna, Piazza Malpighi

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE

CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE CONTRATTO DI LOCAZIONE PER IMMOBILI AD USO DIVERSO DALL ABITAZIONE Art. 1 Con la presente scrittura privata da valersi ad ogni effetto di legge tra le parti, la ditta individuale xxxx di xxxxx Claudia,

Dettagli

Il/La sig./soc. (1).di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2). in persona di ) concede in locazione al/ai signori......

Il/La sig./soc. (1).di seguito denominato/a locatore (assistito/a da (2). in persona di ) concede in locazione al/ai signori...... All. 4 LOCAZIONE ABITATIVA PARZIALE DI APPARTAMENTO DI NATURA TRANSITORIA TIPO DI CONTRATTO (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 1) Il/La sig./soc. (1).di seguito denominato/a locatore (assistito/a

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO. Provincia Monza e Brianza CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO. Provincia Monza e Brianza CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI ALLEGATO B Schema contratto di locazione Rep. n. COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia Monza e Brianza CONTRATTO DI LOCAZIONE DELL UNITA IMMOBILIARE DI PROPRIETA COMUNALE SITA IN PIAZZA DIAZ DENOMINATA

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

Allegato 2 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DI AUTOMEZZO A FAVORE DEL COMUNE DI BORDIGHERA. L'anno 2015, il giorno... del mese di..., presso...

Allegato 2 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DI AUTOMEZZO A FAVORE DEL COMUNE DI BORDIGHERA. L'anno 2015, il giorno... del mese di..., presso... Allegato 2 CONTRATTO DI COMODATO GRATUITO DI AUTOMEZZO A FAVORE DEL COMUNE DI BORDIGHERA L'anno 2015, il giorno... del mese di..., presso..., TRA il Comune di Bordighera, con sede in Bordighera (IM), via

Dettagli

DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide

DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide DRE 2015 -Regolamento Ducati Multistrada TechRide DEFINIZIONI Per Abbigliamento si intende l abbigliamento protettivo da moto costituito da: casco integrale o modulare; giacca e pantalone di pelle o cordura

Dettagli

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n.

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n. C O N V E N Z I O N E PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA NON SANITARIA AGLI OSPITI DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE A BASSA INTENSITA ASSISTENZIALE PER PAZIENTI PSICHIATRICI DEL 2 DISTRETTO DELLA

Dettagli

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

TRA. - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

ALLEGATO B) Codice CIG 2472764D64

ALLEGATO B) Codice CIG 2472764D64 ALLEGATO B) CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE DEL MATERIALE DEL PARCO E DEI PRODOTTI DEL CIRCUITO CARTA QUALITA - Codice CIG 2472764D64 L anno 2011 il giorno

Dettagli

Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1

Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1 Contratto di locazione di immobile ad uso Cantina / Soffitta / Magazzino 1 L anno a questo giorno del mese di, in - il Sig./la Sig.ra 2, nato/a a, il, residente in via, C.F./ Partita IVA, in proprio quale

Dettagli

Contratto di locazione a uso professionale. nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Contratto di locazione a uso professionale. nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone Contratto di locazione a uso professionale Il sig. (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone giuridiche, indicare: ragione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO 1) PREMESSA Il noleggio di un autocaravan di proprietà della Janus Camper Service S.r.l., è regolato dalle presenti

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO 1) PREMESSA Il noleggio di un autocaravan di proprietà della Janus Camper Service S.r.l., è regolato dalle presenti CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO 1) PREMESSA Il noleggio di un autocaravan di proprietà della Janus Camper Service S.r.l., è regolato dalle presenti ìcondizioni generali di noleggio che vengono accettate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO COMEC-BINDER S.r.l. 1. Oggetto del contratto Le forniture di materiali, semilavorati e prodotti finiti a COMEC-BINDER S.r.l. (nel seguito per brevità COMEC ) sono regolate

Dettagli

CONTRATTO DI NOLEGGIO PER UNITÀ DA DIPORTO

CONTRATTO DI NOLEGGIO PER UNITÀ DA DIPORTO CONTRATTO DI NOLEGGIO PER UNITÀ DA DIPORTO Stipulato a in data C O N T R AT T O DI NOLEGGIO PER UNITÀ DA DIPORTO - CODE NAME: ISYBA-YTIME - PARTE I (PA G. 1 DI 1) - FORMULARIO REDAT TO E DISTRIBUITO DA

Dettagli

CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK

CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK CONTRATTO DI NOLEGGIO NOTEBOOK MAYDAY PC, con sede in Monza (MB), Via Bellinzona, 16/A - P.IVA 07403180966 (di seguito Il Locatore ), con sede in, CAP ( ), all indirizzo, numero civico, P.IVA/C.F., (di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE ED INDISPONIBILE DELL AZIENDA SANITARIA

REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE ED INDISPONIBILE DELL AZIENDA SANITARIA REGOLAMENTO PER LA LOCAZIONE E CONCESSIONE IN USO DI LOCALI ED IMMOBILI DEL PATRIMONIO DISPONIBILE ED INDISPONIBILE DELL AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI PALERMO Allegato alla delibera n. 329 del 17/04/2015

Dettagli

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

- CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA. Azienda Ospedaliera Ospedale San Carlo Borromeo Via Pio II 20153 Milano - CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO MEDIANTE PROCEDURA SEMPLIFICATA.

Dettagli

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA

COMUNE DI ADRANO REGOLAMENTO. del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Pagina 1 di 5 COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania REGOLAMENTO del Servizio di ILLUMINAZIONE VOTIVA Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 11 del 27/02/2010 Pagina 1 INDICE Pagina 2 di

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DEL MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI. Disposizioni generali

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DEL MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI. Disposizioni generali REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DEL MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI Disposizioni generali Art. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina l utilizzo degli automezzi di rappresentanza

Dettagli

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE

ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE ALLEGATO D SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE 1) OGGETTO DELLA LOCAZIONE Il locatore concede in locazione al conduttore, che accetta, l immobile di sua proprietà

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA Le prescrizioni del presente capitolato disciplinano il contratto di

Dettagli

Monterosa 2000 S.p.A. Sede Legale: Frazione Bonda, 7 13021 Alagna Valsesia (VC) Sede Secondaria: Loc. Punta Indren 11020 Gressoney L.T.

Monterosa 2000 S.p.A. Sede Legale: Frazione Bonda, 7 13021 Alagna Valsesia (VC) Sede Secondaria: Loc. Punta Indren 11020 Gressoney L.T. Sede Legale: Frazione Bonda, 7 13021 Alagna Valsesia (VC) Sede Secondaria: Loc. Punta Indren 11020 Gressoney L.T. (AO) Tel. 0163/922922 Fax 0163/922663 Cod. fisc. e P. IVA 01868740026 e-mail info@freerideparadise,it

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE. ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO COMMERCIALE ai sensi degli artt. 27 e seguenti della legge n 392/78 Il giorno / /200 con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge IL LOCATORE: nato/a

Dettagli

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI. Articolo 2 Scopo della locazione

CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI. Articolo 2 Scopo della locazione C O M U N E D E L L A S P E Z I A C.d.R. PATRIMONIO CAPITOLATO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN LOCAZIONE DI UN LOCALE POSTO IN VIA AGRETTI ARTICOLO 1 OGGETTO DELLA LOCAZIONE Oggetto della locazione è il locale

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA TOLMEZZO Rep. n. SCHEMA CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UN COMPENDIO IMMOBILIARE SITO IN COMUNE DI RAVASCLETTO DENOMINATO STALLA PER VACCHE DA LATTE IN COMUNE DI RAVASCLETTO. L

Dettagli

qualche consiglio per gli affitti estivi con allegato fac simile di contratto

qualche consiglio per gli affitti estivi con allegato fac simile di contratto Aggiornato 05/06/2010 STUDIO QUARANTA ALESSANDRO Rag. Commercialista Revisore dei Conti e Consulente del Lavoro 73040 Morciano di Leuca Via S. G. Bosco, 60 Telefono e fax : 0833 743362 e-mail: Alessandro_quaranta@fastwebnet.it

Dettagli

(art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978) L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di

(art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978) L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di Rep. n. del COMUNE DI ROSTA PROVINCIA DI TORINO CONTRATTO DI LOCAZIONE COMMERCIALE (art. 27 della legge n. 392 del 27 luglio 1978) L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, nella Residenza Comunale,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO BLURENT Vers. 2013 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO 1.1. Il servizio comprende: noleggio per giorni e chilometri indicati nel contratto, assicurazioni: RCA (assicura i danni

Dettagli

CENTRO VELICO RIVIERAVENTO Associazione Sportiva Dilettantistica

CENTRO VELICO RIVIERAVENTO Associazione Sportiva Dilettantistica 1/ Regolamento generale per la partecipazione alle attività 1. Modalità di partecipazione Per partecipare alle attività del (CVRV) è necessario: essere in regola con la quota annuale di iscrizione (tessera)

Dettagli

COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * CONTRATTO DI LOCAZIONE LOCALE SITO NELLO STABILE DI

COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * CONTRATTO DI LOCAZIONE LOCALE SITO NELLO STABILE DI COMUNE DI MOTTA VISCONTI (PROVINCIA DI MILANO) * * * * * Rep.n. 48/15 CONTRATTO DI LOCAZIONE LOCALE SITO NELLO STABILE DI PROPRIETA COMUNALE DI VIA TICINO 27 AD USO AMBULATORIO MEDICO PER ATTIVITA DI LIBERA

Dettagli

Città di Lecce. Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo

Città di Lecce. Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo Città di Lecce Regolamento per l utilizzo della Sala Conferenze di Palazzo Turrisi-Palumbo Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 72 del 7 settembre 2009 PRINCIPI GENERALI Art. 1. FINALITA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi tra SOLON S.p.A. (di seguito SOLON ), persona giuridica che agisce nell esercizio della propria

Dettagli

Contratto di locazione commerciale per attività industriale

Contratto di locazione commerciale per attività industriale Contratto di locazione commerciale per attività industriale Addì ***, in *** sono presenti: - ***, con sede legale in ***, P. IVA ***, nel presente atto rappresentata da ***, C.F. ***, residente in ***,

Dettagli

LOCAZIONE AD USO TURISTICO

LOCAZIONE AD USO TURISTICO CONTRATTO TIPO di LOCAZIONE AD USO TURISTICO RELAZIONE SU CONTRATTO LOCAZIONE AD USO TURISTICO La redazione di un modello di contratto-tipo relativo a locazioni ad uso turistico risulta di particolare

Dettagli

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA: SCHEMA DI CONTRATTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: (a) PULIZIA AEROMOBILI, (b) SMISTAMENTO BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Campo di applicazione Qualsiasi contratto stipulato tra Nossa Elettronica s.a.s (d ora in poi Nossa) per la fornitura dei propri Prodotti/Servizi (d ora in poi Prodotto)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI.

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI. REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO DI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA MOLINI. ART. 1 - CAMPO DI APPLICAZIONE - Il presente regolamento disciplina l uso dei seguenti immobili di proprietà comunale:

Dettagli

Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna

Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna Città di Castel Maggiore Provincia di Bologna N.ro chiave consegnata N.ro P.G. del Competenza: URP Classificazione: 06.09 Codificazione: Bike14 SERVIZIO DI BICICLETTE PUBBLICHE AD USO DELLA CITTADINANZA

Dettagli

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede

L anno duemila e questo dì del TRA. Codice Fiscale n. 94164020482 e Partita Iva n. 05913670484, con sede CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno duemila e questo dì del mese di in Firenze CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA FATTA IN TRE ORIGINALI TRA - l Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Codice

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEI SERVIZI GENERALI I Reparto 1 Divisione Piazza della Marina, 4 00196 - Roma www.commiservizi.difesa.it e-mail: commiservizi@commiservizi.difesa.it Tel.: 06/36806378

Dettagli

C:\temp\Regolamento.doc. Residenze Universitarie Alberti ANNO ACCADEMICO 2009/2010 REGOLAMENTO

C:\temp\Regolamento.doc. Residenze Universitarie Alberti ANNO ACCADEMICO 2009/2010 REGOLAMENTO Residenze Universitarie Alberti ANNO ACCADEMICO 2009/2010 REGOLAMENTO 1 Indice NORME GENERALI ASSEGNAZIONE E REVOCA DEL POSTO ALLOGGIO 3 Art. 1. Regole di comportamento in collettività 3 Art. 2. Presa

Dettagli

REGOLAMENTO UTILIZZO CAR SHARING FIAT Likes U

REGOLAMENTO UTILIZZO CAR SHARING FIAT Likes U REGOLAMENTO UTILIZZO CAR SHARING FIAT Likes U Il presente regolamento definisce le modalità d uso del servizio di car sharing gratuito di FIAT Likes U. ADESIONE AL SERVIZIO E PRENOTAZIONE Il servizio di

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE

SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI LOCALI DA UTILIZZARE COME ESERCIZIO DIREZIONALE - COMMERCIALE Con il presente contratto il geom. Claudio Sturaro Responsabile del Settore Servizi Tecnici SUAP (Sportello

Dettagli